Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet)"

Transcript

1 Decreto del Direttore amministrativo nr. 33 del 03/05/2016 Proponente: Daniela Masini Provveditorato Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet) Visto per la pubblicazione - Il Direttore generale: Dott.ssa Maria Sargentini Responsabile del procedimento: Dott.ssa Daniela Masini Estensore: Maria Luisa Sibilia Oggetto: Accordo Quadro (ex art. 59 D. Lgs. n. 163/2006 e s.m.i.) con un unico operatore economico, per l'appalto del servizio di realizzazione editoriale a ridotto impatto per la durata di quattro anni o, comunque, fino alla concorrenza dell importo massimo di euro ,00 oltre IVA. CIG: AD - Modifica al capitolato speciale di gara. ALLEGATI N.: 1 Denominazione Pubblicazione Tipo Supporto Scheda quantità minime sì digitale Natura dell'atto: immediatamente eseguibile

2 Il Direttore amministrativo Vista la L.R. 22 giugno 2009 n 30 e s.m.i., avente per oggetto Nuova disciplina dell Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale della Toscana (ARPAT); Visto il decreto del Direttore generale n. 137 del , con il quale alla sottoscritta è stato rinnovato a decorrere dal l'incarico di Direttore amministrativo dell Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale della Toscana; Dato atto che con decreto del Direttore generale n. 238 del è stato adottato il Regolamento di organizzazione dell Agenzia (approvato dalla Giunta Regionale Toscana con delibera n. 796 del ), successivamente modificato con decreti n.1 del e n. 108 del ; Visto l Atto di disciplina dell organizzazione interna approvato con decreto del Direttore generale n. 270/2011 (ai sensi dell articolo 4, comma 3, del Regolamento organizzativo dell Agenzia), modificato ed integrato con decreti n. 87 del e n. 2 del ; Ricordato che con decreto del Direttore amministrativo n. 27/2016 è stata indetta da ARPAT una procedura in economia, per cottimo fiduciario, in modalità telematica mediante utilizzo del sistema START, ai sensi dellart. 125, comma 1, lett. b) del D. Lgs. n. 163/2006 e s.m.i., finalizzata alla conclusione di un accordo quadro con un unico operatore ex art. 59, comma 4, del D. Lgs. n. 163/2006 e s.m.i. per l'affidamento di servizi di realizzazione editoriale a ridotto impatto per la durata di quattro anni o, comunque, fino alla concorrenza dell'importo massimo di euro ,00 oltre IVA Considerato che, a seguito di uno specifico avviso di indizione pubblicato su Start e sul sito web di ARPAT, la procedura di gara è stata avviata sul sistema START in data , mediante invito a partecipare inoltrato a tutti gli operatori economici iscritti alla categoria merceologica "Servizi di tipografia, rilegatura, riproduzione e stampa" con scadenza del termine di presentazione delle offerte al 5 maggio 2016; Considerato che un operatore economico, interessato alla partecipazione alla procedura di gara, ha richiesto chiarimenti circa i quantitativi minimi degli ordini/appalti attuativi dell'accordo quadro per ogni tipologia di prodotto in gara che potranno essere richiesti da ARPAT nella fase di esecuzione dell'accordo quadro, al fine di formulare correttamente l'offerta; Ricordato che l'accordo quadro ex art. 59 del Dlgs. N. 163/2006 riguarda solo le modalità con cui ARPAT potrà ricorrere alla fornitura in oggetto di appalto mediante ordini/contratto che saranno affidati da ARPAT nel periodo di validità dell'accordo quadro; Ricordato, altresì, che le quantità riportate nella "scheda di dettaglio economico" sono meramente presunte in quanto non programmabili in modo esatto e non impegnative per ARPAT, ma sono indicate soltanto per poter comparare, in sede di gara, le offerte dei concorrenti e poter individuare l'offerta al prezzo più basso, quale criterio di aggiudicazione previsto dalla lettera di invito; Ritenuto opportuno dare indicazioni più precise agli operatori economici riguardo ai quantitativi minimi dei prodotti in gara ordinabili da ARPAT, come meglio dettagliate nell'allegato "1", sentito al riguardo il Responsabile del Settore Comunicazione, Informazione e Documentazione che svolgerà le funzioni di "Direttore dell'esecuzione del contratto"; Ritenuto di integrare il capitolato speciale di gara, in merito all'aspetto sopra citato, mediante allegazione al medesimo dell'elenco dei quantitativi minimi dei prodotti in gara ordinabili da ARPAT (allegato 1); Ritenuto di prorogare al , il termine di presentazione delle offerte ( ), al fine di

3 consentire agli operatori economici di prendere atto di tali precisazioni valutabili per la formulazione delle offerte; Visto il decreto del Direttore generale n. 192 del avente ad oggetto "Modifica del decreto del Direttore generale n. 138 del e adozione del "Disciplinare interno in materia di gestione dei rapporti tra le strutture di ARPAT ed il Collegio dei revisori"; Visto il parere positivo di regolarità contabile in esito alla corretta quantificazione ed imputazione degli effetti contabili del provvedimento sul bilancio e sul patrimonio dell'agenzia espresso dal Responsabile del Settore Bilancio e Contabilità riportato in calce; Visto il parere positivo di conformità alle norme vigenti, espresso dal Responsabile del Settore Affari Generali, riportato in calce; decreta 1. di integrare il capitolato speciale di gara relativo alla procedura in economia finalizzata alla conclusione di un accordo quadro con un unico operatore ex art. 59, comma 4, del D. Lgs. n. 163/2006 e s.m.i. per l'affidamento di servizi di realizzazione editoriale a ridotto impatto per la durata di quattro anni o, comunque, fino alla concorrenza dell'importo massimo di euro ,00, oltre IVA, indetta con decreto del Direttore amministrativo n. 27/2016, mediante allegazione al medesimo dell'elenco dei quantitativi minimi dei prodotti in gara ordinabili da ARPAT (allegato "1"); 2. di prorogare al , il termine per la presentazione delle offerte stabilito al ; 3. di dare informazione di quanto riportato ai precedenti punti 1) e 2) a tutti gli invitati alla procedura di gara, mediante il sistema Start; 4. di individuare, quale Responsabile del Procedimento ai sensi degli artt. 10 e segg. del D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i. il Responsabile del Settore Provveditorato e di confermare il Direttore dell esecuzione del contratto, ai sensi dell art. 300 del DPR n. 207/2010 e s.m.i. il Responsabile del Settore Comunicazione, Informazione e Documentazione; 5. di dichiarare il presente decreto immediatamente eseguibile, al fine di consentire il prosieguo della gara in corso. Il Direttore amministrativo Dott.ssa Paola Querci* * Documento informatico sottoscritto con firma digitale ai sensi del D.Lgs 82/2005. L'originale informatico è stato predisposto e conservato presso ARPAT in conformità alle regole tecniche di cui all'art. 71 del D.Lgs 82/2005. Nella copia analogica la sottoscrizione con firma autografa è sostituita dall'indicazione a stampa del nominativo del soggetto responsabile secondo le disposizioni di cui all'art. 3 del D.Lgs 39/1993.

4 Il Decreto è stato firmato elettronicamente da: Marta Bachechi, responsabile del settore Affari generali in data 03/05/2016 Andrea Rossi, responsabile del settore Bilancio e Contabilità in data 03/05/2016 Daniela Masini, il proponente in data 03/05/2016 Paola Querci, Direttore amministrativo in data 03/05/2016 Maria Sargentini, Direttore generale in data 03/05/2016

5 PROCEDURA IN ECONOMIA, PER COTTIMO FIDUCIARIO, IN MODALITÀ TELEMATICA MEDIANTE L UTILIZZO DEL SISTEMA START, AI SENSI DELL ART. 125, COMMA 1, LETT. B) DEL D.LGS. N. 163/2006 E S.M.I., FINALIZZATA ALLA CONCLUSIONE DI UN ACCORDO QUADRO CON UN UNICO OPERATORE EX ART. 59, COMMA 4, DEL D.LGS. N. 163/2006 E S.M.I. PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI REALIZZAZIONE EDITORIALE A RIDOTTO IMPATTO PER LA DURATA DI QUATTRO ANNI O, COMUNQUE, FINO ALLA CONCORRENZA DELL IMPORTO MASSIMO DI EURO ,00 OLTRE IVA. CIG: AD A B C D E F G H I J K L M N O TIPOLOGIA EDITORIALE Annuario dati ambientali Formato: 24x34 cm Numero di pagine: 6/16 (di norma) Carta interna: - costituita da fibre di cellulosa "mista" (punto 3.1) - grammatura (ISO 536): 140 g/mq (± 4%) Carta coperta: - costituita da fibre di cellulosa "mista" (punto 3.1) - grammatura (ISO 536): 280 g/mq (± 6%) Schede informative (4 colori) Formato: 21x14,5 cm (A5 orizzontale) Numero di pagine 1/16 (di norma) compresa la coperta Autocopertinata: - grammatura (ISO 536): 150 g/mq (± 6%) Libretto formato A4 Formato: 21x29,7 cm Numero di pagine: 4/16 (di norma) Carta interna: - grammatura (ISO 536): 130 g/mq (± 6%) Carta coperta: - grammatura (ISO 536): 300 g/mq (± 6%) Pieghevoli informativi a 4 colori, stampa F/R, g/mq 2 ante - formato aperto 29,7x21, chiuso 15x21 - grammatura (ISO 536): 160 X 170 g/mq Pieghevoli informativi a 4 colori, stampa F/R, 200 g/mq 2 ante - formato aperto 29,7x21, chiuso 15x21 - grammatura (ISO 536): 200 g/mq (± 6%) Pieghevoli informativi a 4 colori, stampa F/R, g/mq 3 ante - formato aperto 29,7x21, chiuso 10,5x21 - grammatura (ISO 536): 160 X 170 g/mq Pieghevoli informativi a 4 colori, stampa F/R, 200 g/mq 3 ante - formato aperto 29,7x21, chiuso 10,5x21 - grammatura (ISO 536): 200 g/mq (± 6%) Pieghevoli informativi a 4 colori, stampa F/R 4 ante, 8 facciate - formato aperto 68x26, chiuso 17x13 - grammatura (ISO 536): 120 g/mq (± 6%) Pieghevoli informativi a 4 colori, stampa F/R 2 ante, 10 facciate - formato aperto 61,5x23, chiuso 12,5x23 - grammatura (ISO 536): 120 g/mq (± 6%) Biglietti da visita Formato 8,5x5,5 cm - grammatura (ISO 536): 250 g/mq (± 5%) Stampa A4 colori F/R, 80 g/mq - grammatura (ISO 536): 80 g/mq (± 6%) Stampa A4 colori F/R, 120 g/mq - grammatura (ISO 536): 120 g/mq (± 6%) Cartelline fustellate formato finito 22x32cm, 280 g/mq Stampa a 4 colori logo ARPAT - costituita da fibre di cellulosa "mista" (punto 3.1) ; - grammatura (ISO 536): 280 g/mq (± 6%) Buste a sacchetto 23X33 cm per spedizioni con logo ARPAT stampa un colore - grammatura (ISO 536): 100 g/mq (± 5%) Pannelli a colori 100x140 cm Carta fotografica 200g e forex 5 mm QUANTITA' MINIME PER SINGOLO APPALTO ATTUATIVO P Adesivo a colori in PVC trasparente per automezzi 42x29,7 cm 20 Q Segnaletica interna ARPAT formato 45x60 cm 4 colori in bianca su carta lucida da 120g plastificati 1 R S Segnaletica interna ARPAT formato 45x200 cm 4 colori in bianca su carta lucida da 120g plastificati Schede elettorali, formato 30x22 cm stampate ad un colore in b/v - costituita da fibra di cellulosa "riciclata" (punto 3,2) grammatura (ISO 536) 120g/mq (± 5%) 1 800

6 T U TIPOLOGIA EDITORIALE Schede elettorali, formato 30x22 cm stampate a 4 colori in b/v - costituita da fibra di cellulosa "riciclata" (punto 3,2) grammatura (ISO 536) 120g/mq (± 5%) Libri di bordo, formato 21x15 cm circa composti da 2 fogli in carta chimica stampati ad un colore, con copertina stampata ad un colore su carta pannosa, 140 g, e con cartoncino finale senza stampa con doppia follatura, cuciti in testa QUANTITA' MINIME PER SINGOLO APPALTO ATTUATIVO

Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet)

Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet) Decreto del Direttore generale nr. 125 del 07/09/2015 Proponente: Armando Forgione Patrimonio Immobiliare Impianti e Reti Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet)

Dettagli

Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet)

Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet) Decreto del Direttore generale nr. 52 del 24/03/2016 Proponente: Armando Forgione Patrimonio Immobiliare Impianti e Reti Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet)

Dettagli

Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet)

Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet) Decreto del Direttore generale nr. 64 del 13/04/2015 Proponente: Alessandra Bini Carrara Gestione Risorse Umane Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet) Visto per

Dettagli

Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet)

Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet) Decreto del Direttore generale nr. 76 del 06/05/2016 Proponente: Paola Querci Direzione Amministrativa Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet) Visto per la pubblicazione

Dettagli

Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet)

Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet) Decreto del Direttore generale nr. 108 del 23/06/2015 Proponente: dott.ssa Paola Querci Direzione amministrativa Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet) Visto

Dettagli

Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale/per omissis/per estratto (sito internet) Denominazione Pubblicazione Tipo Supporto

Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale/per omissis/per estratto (sito internet) Denominazione Pubblicazione Tipo Supporto Decreto del Direttore generale nr. 57 del 31/03/2015 Proponente: Cesare Fagotti Pianificazione e Controllo Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale/per omissis/per estratto (sito

Dettagli

Decreto Dirigenziale del responsabile della struttura 'Provveditorato' nr. 59 del 10/06/2015

Decreto Dirigenziale del responsabile della struttura 'Provveditorato' nr. 59 del 10/06/2015 Decreto Dirigenziale del responsabile della struttura 'Provveditorato' nr. 59 del 10/06/2015 Proponente: Dott.ssa Daniela Masini Settore Provveditorato Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione

Dettagli

Decreto Dirigenziale del responsabile della struttura 'Gestione Risorse Umane' nr. 10 del 26/01/2016

Decreto Dirigenziale del responsabile della struttura 'Gestione Risorse Umane' nr. 10 del 26/01/2016 Decreto Dirigenziale del responsabile della struttura 'Gestione Risorse Umane' nr. 10 del 26/01/2016 Proponente: Alessandra Bini Carrara Gestione Risorse Umane Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a

Dettagli

Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet)

Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet) Decreto del Direttore generale nr. 74 del 24/04/2015 Proponente: Dott.ssa Alessandra Binicarrara Gestione Risorse Umane Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet)

Dettagli

Decreto Dirigenziale del responsabile della struttura 'Gestione Risorse Umane' nr. 12 del 02/02/2015

Decreto Dirigenziale del responsabile della struttura 'Gestione Risorse Umane' nr. 12 del 02/02/2015 Decreto Dirigenziale del responsabile della struttura 'Gestione Risorse Umane' nr. 12 del 02/02/2015 Proponente: Alessandra Bini Carrara Gestione Risorse Umane Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a

Dettagli

Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet) Denominazione Pubblicazione Tipo Supporto

Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet) Denominazione Pubblicazione Tipo Supporto Decreto del Direttore generale nr. 98 del 11/06/2015 Proponente: Armando Forgione Patrimonio Immobiliare Impianti e Reti Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet)

Dettagli

ARPAT Agenzia regionale per a protezione arnbnt&e delta Toscana

ARPAT Agenzia regionale per a protezione arnbnt&e delta Toscana ARPAT Agenzia regionale per a protezione arnbnt&e delta Toscana Decreto del Direttore Generale N.?del 3 Proponente:D.ssa Daniela Masini Settore Provveditorato Pubblicità/Pubblicazione: Atto oggetto soggetto

Dettagli

Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet)

Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet) Decreto del Direttore generale nr. 67 del 17/04/2015 Proponente: #Dott. Marco Chini# #Settore Sira# Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet) Visto per la pubblicazione

Dettagli

ARPAT. per la potezone ambntale della To5cana. Decreto dirigenziale del Direttore amministrativo N. del

ARPAT. per la potezone ambntale della To5cana. Decreto dirigenziale del Direttore amministrativo N. del per la potezone ambntale della To5cana Natura dell atto: immediatamente eseguibile aggiuntivo contratto di appalto Allegato N 1: Schema di atto Integrale Cartaceo Denominazione Pubblicazione Tipo di supporto

Dettagli

SERVIZI PROMOZIONALI

SERVIZI PROMOZIONALI SERVIZI PROMOZIONALI Dirigente: GIOVANNELLI STEFANO Decreto N. 152 del 27-07-2015 Responsabile del procedimento: Pubblicità/Pubblicazione: ATTO NON RISERVATO,PUBBLICAZIONE PRESSO IL MIN DELLE INFRASTRUTTURE

Dettagli

Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet)

Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet) Decreto del Direttore amministrativo nr. 4 del 28/01/2016 Proponente: Daniela Masini Provveditorato Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet) Visto per la pubblicazione

Dettagli

ARPAT. Decreto del Direttore Amministrativo N.? del O3 2oL. Proponente:Dottssa Paola Querci. Settore Provveditorato

ARPAT. Decreto del Direttore Amministrativo N.? del O3 2oL. Proponente:Dottssa Paola Querci. Settore Provveditorato Natura dell atto: immediatamente eseguibile. All. i - schema contratto integrale cartaceo supporto Denominazione Pubblicazione Tipo di ALLEGATJN :] D.Lgs. N. 163/2006 e s,n.i. spettrometria gamma ad alta

Dettagli

Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet)

Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet) Decreto del Direttore amministrativo nr. 7 del 12/02/2016 Proponente: Dott.ssa Daniela Masini Settore Provveditorato Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet) Visto

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60)

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE AFFARI GENERALI, CONTABILIZZAZIONE E CONTROLLI AZIANDALI INTEGRATI Decreto n. 117 del 09 dicembre 2014 Oggetto:

Dettagli

Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet)

Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet) Decreto del Direttore amministrativo nr. 5 del 16/01/2015 Proponente: Daniela Masini Provveditorato Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet) Visto per la pubblicazione

Dettagli

ARPAT Agenza reonaie per fa protezione ambientafe delfa Toscana

ARPAT Agenza reonaie per fa protezione ambientafe delfa Toscana -,I 1I1I, ARPAT Agenza reonaie per fa protezione ambientafe delfa Toscana Decreto dirigenziale del del Settore Provveditorato N. del c Proponente: Dott.ssa Daniela Masini Settore Provveditorato Pubblicità/Pubblicazione:

Dettagli

RELAZIONE ISTRUTTORIA DETRS201500322 1/5

RELAZIONE ISTRUTTORIA DETRS201500322 1/5 COMUNE DI RIVA DEL GARDA Provincia di Trento ID_DOC (D?01Cæ) Determinazione n. 2015-306 di data 26/05/2015 protocollo n. 201500011988 / DETRS201500322 Pratica principale: MUSIDMC2015 presso (15) MUSEO

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60)

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE AFFARI GENERALI, CONTABILIZZAZIONE E CONTROLLI AZIANDALI INTEGRATI Decreto n. 72 del 11 giugno 2015 Oggetto:

Dettagli

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 1/8 MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 844945 Descrizione RdO Acquisto cartelle personalizzate, materiale d ufficio e rilegatrice termica. CIG

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Risorse Informatiche e SIT

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Risorse Informatiche e SIT Registro generale n. 4066 del 2011 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo Servizio Risorse Informatiche e SIT Oggetto

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60)

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE AFFARI GENERALI, CONTABILIZZAZIONE E CONTROLLI AZIANDALI INTEGRATI Decreto n.84 del 14 luglio 2015 Oggetto:

Dettagli

ARPAT. ana. Decreto dirigenziale del Direttore amministrativo N. ) del - Proponente: D.ssa Paola Querci

ARPAT. ana. Decreto dirigenziale del Direttore amministrativo N. ) del - Proponente: D.ssa Paola Querci ana pr :ì pc zorc ambrì Agenra qoai ARPAT Natura dell atto: non immediatamente eseguibile contratto Allegato 1 : schema di Si Cartaceo Denominazione Pubblicazione Tipo di supporto ALLEGATJN : i 12 mesi

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60)

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE GESTIONE SISTEMI INFORMATICI E FINANZIARI ED ESECUZIONE PAGAMENTI Decreto n. 86 del 1 settembre 2014 Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino

COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino COPIA ALBO COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino Determinazione del Responsabile Servizio: TECNICO N. 30/8 del 16/04/2014 Responsabile del Servizio : Arch. CARRA Franco OGGETTO : SERVIZI CIMITERIALI

Dettagli

Comune di Siena SERVIZIO MANUTENZIONI

Comune di Siena SERVIZIO MANUTENZIONI Comune di Siena SERVIZIO MANUTENZIONI ATTO DIRIGENZIALE N 332 DEL10/03/2016 OGGETTO: FORNITURA MATERIALI EDILI SERVIZIO MANUTENZIONE STRADE - AFFIDAMENTO - CIG: Z1018E2AE7. TIPO ATTO: Atti di Gestione

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60)

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE AFFARI GENERALI, CONTABILIZZAZIONE E CONTROLLI AZIANDALI INTEGRATI Decreto n. 055 del 06 maggio 2015 Oggetto:

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI MONTANI COLLINE DEL FIORA

UNIONE DEI COMUNI MONTANI COLLINE DEL FIORA UNIONE DEI COMUNI MONTANI COLLINE DEL FIORA COMPRENDENTE I COMUNI DI PITIGLIANO MANCIANO SORANO VIA UGOLINI, 83 58017 PITIGLIANO (GR) COPIA Servizio Segreteria Ufficio AFFARI GENERALI, ARCHIVIO E PROTOCOLLO

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60)

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE AFFARI GENERALI, CONTABILIZZAZIONE E CONTROLLI AZIANDALI INTEGRATI Decreto n. 074 del 16 giugno 2015 Oggetto:

Dettagli

DETERMINAZIONE NUMERO 10 DEL 13/02/2014 (Numero Generale 150)

DETERMINAZIONE NUMERO 10 DEL 13/02/2014 (Numero Generale 150) COMUNE DI SANTA MARGHERITA LIGURE (GE) AREA DI LINEA 2 - Gestione e Controllo Risorse Economico Finanziarie DETERMINAZIONE NUMERO 10 DEL 13/02/2014 (Numero Generale 150) OGGETTO: FORNITURA GENERI DI CANCELLERIA

Dettagli

Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2014 05207/025 Servizio Biblioteche CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2014 05207/025 Servizio Biblioteche CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Cultura, Educazione e Gioventù 2014 05207/025 Servizio Biblioteche CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 128 approvata il 4 novembre 2014 DETERMINAZIONE: AFFIDAMENTO MEDIANTE

Dettagli

SETTORE AGENZIA PER LE ATTIVITA' DI INFORMAZIONE DEGLI ORGANI DI GOVERNO DELLA REGIONE CIAMPI PAOLO

SETTORE AGENZIA PER LE ATTIVITA' DI INFORMAZIONE DEGLI ORGANI DI GOVERNO DELLA REGIONE CIAMPI PAOLO REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE PRESIDENZA SETTORE AGENZIA PER LE ATTIVITA' DI INFORMAZIONE DEGLI ORGANI DI GOVERNO DELLA REGIONE Il Dirigente Responsabile: CIAMPI PAOLO Decreto soggetto a controllo

Dettagli

COMUNE di ARTEGNA Provincia di Udine

COMUNE di ARTEGNA Provincia di Udine COMUNE di ARTEGNA Provincia di Udine DETERMINAZIONE 349 DEL 26/11/2014 PROPOSTA N 278 DEL 24/11/2014 UFFICIO PATRIMONIO AREA TECNICA OGGETTO: INDIZIONE PROCEDURE DI APPALTO MEDIANTE PROCEDURA APERTA AI

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60)

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE AFFARI GENERALI, CONTABILIZZAZIONE E CONTROLLI AZIANDALI INTEGRATI Decreto n. 58 del 06 maggio 2015 Oggetto:

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A Comune di Vicenza Protocollo Generale I COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE DIGITALE Protocollo N.0006977/2015 del 22/01/2015 Firmatario: ALESSANDRA PRETTO INCARICATO ALLA REDAZIONE:

Dettagli

Il Dirigente. SETTORE OPERE PUBBLICHE E ASSETTO DEL TERRITORIO Determinazione dirigenziale Raccolta n. 3240 del 05/12/2013

Il Dirigente. SETTORE OPERE PUBBLICHE E ASSETTO DEL TERRITORIO Determinazione dirigenziale Raccolta n. 3240 del 05/12/2013 SETTORE OPERE PUBBLICHE E ASSETTO DEL TERRITORIO Determinazione dirigenziale Raccolta n. 3240 del 05/12/2013 Oggetto: FORNITURA E POSA IN OPERA IMPIANTO ANTIFURTO CENTRO IMPIEGO DI ABBADIA SAN SALVATORE

Dettagli

COMUNE DI GREVE IN CHIANTI Provincia di Firenze

COMUNE DI GREVE IN CHIANTI Provincia di Firenze Copia Conforme COMUNE DI GREVE IN CHIANTI Provincia di Firenze SETTORE 5 GESTIONE DEL TERRITORIO - Servizio Suap DETERMINAZIONE NR. 62 DEL 18/08/2015 OGGETTO: STAMPA CARTELLI-INSEGNA PER LE AZIENDE AGRICOLE

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA Determinazione n. 147 del 11/03/2013 N. registro di area 17 VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta nel giorno 11/03/2013 da Laura Dordi Responsabile del Settore ECONOMICO

Dettagli

- Degli artt. 107, 151 comma 4, 183 comma 9 D.Lgs.vo 267 del 18.8.2000 (T.U. Leggi sull ordinamento

- Degli artt. 107, 151 comma 4, 183 comma 9 D.Lgs.vo 267 del 18.8.2000 (T.U. Leggi sull ordinamento C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Provincia di Bari SETTORE 2 n. 454 Ufficio gare e appalti data 10/12/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COPIA N.836 del 16.12.2014 Oggetto: fornitura di tende e armadi

Dettagli

C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Provincia di Bari DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE ORIGINALE. N. del

C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Provincia di Bari DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE ORIGINALE. N. del + C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Provincia di Bari SETTORE 2 n. 190 Ufficio gare e appalti data 16.06.2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE ORIGINALE N. del Oggetto: fornitura di materiale di cancelleria

Dettagli

Decreto Dirigenziale del responsabile della struttura 'Gestione Risorse Umane' nr. 39 del 30/03/2016

Decreto Dirigenziale del responsabile della struttura 'Gestione Risorse Umane' nr. 39 del 30/03/2016 Decreto Dirigenziale del responsabile della struttura 'Gestione Risorse Umane' nr. 39 del 30/03/2016 Proponente: Alessandra Bini Carrara Gestione Risorse Umane Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a

Dettagli

Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet)

Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet) Protocollo ARPAT n 0002714 del 16/01/2015 Decreto del Direttore amministrativo nr. 3 del 16/01/2015 Proponente: Dott.ssa Daniela Masini Provveditorato Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione

Dettagli

Comune di VANZAGO Provincia di MILANO

Comune di VANZAGO Provincia di MILANO Comune di VANZAGO Provincia di MILANO DETERMINAZIONE N. 461 del 23/11/2015 UFFICIO: Settore Affari Generali Oggetto: SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO - CODICE CIG Z391693991 - AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE ESECUZIONE PAGAMENTI, SISTEMI E SICUREZZA INFORMATICA

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE ESECUZIONE PAGAMENTI, SISTEMI E SICUREZZA INFORMATICA ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE ESECUZIONE PAGAMENTI, SISTEMI E SICUREZZA INFORMATICA Decreto n. 140 del 8 novembre 2012 Oggetto: Acquisizione

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DM 2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DM 2015 Comune di Ravenna Area: COORDINAMENTO, CONTROLLO ECONOMICO FINANZIARO E PARTECIPAZIONI Servizio Proponente: U.O. PROVVEDITORATO Dirigente Responsabile: DOTT. RUGGERO STABELLINI Cod. punto terminale: PROVV

Dettagli

il Piano Operativo Nazionale F.E.P., approvato con Decisione CE n.6792 del 19 dicembre 2007;

il Piano Operativo Nazionale F.E.P., approvato con Decisione CE n.6792 del 19 dicembre 2007; Tortolì, 23 marzo 2015 Prot. 40 Spett.le Ditta Oggetto: Misura 4.1 del Fondo Europeo per la Pesca 2007-2013 - Affidamento diretto in economia ai sensi dell art. 125 D.Lgs. 163/06 di un servizio di stampa

Dettagli

OFFERTA ECONOMICA EX ART. 119 DEL D.P.R. 207/2010 PRESENTATA DALLA SOCIETA

OFFERTA ECONOMICA EX ART. 119 DEL D.P.R. 207/2010 PRESENTATA DALLA SOCIETA Pagina1 MARCA DA BOLLO DA 16,00 Allegato 5 Spett. le INDIRE Ufficio Protocollo Via M. Buonarroti n. 10 50122 - FIRENZE OGGETTO: AFFIDAMENTO DEI SERVIZI TIPOGRAFICI PROCEDURA APERTA SOTTO SOGLIA COMUNITARIA

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Originale DETERMINAZIONE N. 869 del 22/09/2015 Servizio appalti e contratti Oggetto: Determinazione a contrarre per fornitura blocchetti buoni mensa scolastica

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 251 DEL 17/04/2015 AFFIDAMENTO SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO DEL COMUNE DI CATTOLICA, PERIODO 2015/2017 - PROCEDURA NEGOZIATA

Dettagli

Comune di Siena SERVIZIO MANUTENZIONI

Comune di Siena SERVIZIO MANUTENZIONI Comune di Siena SERVIZIO MANUTENZIONI ATTO DIRIGENZIALE N 199 DEL17/02/2016 OGGETTO: FORNITURA DI MATERIALE ASSORBENTE DI SOSTANZE OLEOSE, IDROCARBURI ECC. PER LA BONIFICA DELLE PAVIMENTAZIONI STRADALI

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Risorse Informatiche e SIT

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo. Servizio Risorse Informatiche e SIT Registro generale n. 1606 del 2011 Determina con Impegno DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Pianificazione Territoriale e Difesa del Suolo Servizio Risorse Informatiche e SIT Oggetto Servizio

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA DIREZIONE CORPO di POLIZIA MUNICIPALE E PROTEZIONE CIVILE SERVIZIO 3410E - SERVIZIO SUPPORTO N DETERMINAZIONE 1178 NUMERO PRATICA OGGETTO: procedura ristretta per l affidamento delle

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE E14 / 2016

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE E14 / 2016 Comune di Ravenna Area Servizi e Partecipazione dei cittadini Servizio Proponente: Servzi Generali d'area Dirigente Responsabile: dr. Carlo Boattini Cod. punto terminale: ASERCIT Ravenna, 13 gennaio 2016

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Copia DETERMINAZIONE N. 1274 del 12/12/2014 AREA 9 - Segreteria Generale - Affari Generali - Contratti - Biblioteca, Musei - Servizi Informatici Servizio appalti

Dettagli

Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet) Denominazione Pubblicazione Tipo Supporto

Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet) Denominazione Pubblicazione Tipo Supporto Decreto del Direttore generale nr. 177 del 27/11/2015 Proponente: Marcello Mossa Verre Direzione Tecnica Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet) Visto per la pubblicazione

Dettagli

FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE

FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE REGISTRO: NUMERO: DATA: OGGETTO: Determinazione 0000397 05/02/2016 13:37 COTTIMO FIDUCIARIO N. 57/2015 PER LA FORNITURA, INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE QUADRIENNALE DI N.2 IMPIANTI

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it 1/6 Unità proponente: ICSSS - Dirigente ICSSS Oggetto: DETERMINAZIONE A CONTRARRE PER L AFFIDAMENTO IN ECONOMIA A MEZZO DI COTTIMO FIDUCIARIO - ATTRAVERSO MEPA - DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO DI UN BAGNO CHIMICO/MOBILE,

Dettagli

Tipo atto: Decreto dirigenziale soggetto a controllo contabile e di legittimità. n 224 del 31/05/2013. Oggetto:

Tipo atto: Decreto dirigenziale soggetto a controllo contabile e di legittimità. n 224 del 31/05/2013. Oggetto: Tipo atto: Decreto dirigenziale soggetto a controllo contabile e di legittimità n 224 del 31/05/2013 Struttura organizzativa : Settore bilancio e finanze Dirigente responsabile : Dirigente Mascagni Fabrizio

Dettagli

ARPAT ìgerz a rae jrflt erlala iena ara

ARPAT ìgerz a rae jrflt erlala iena ara Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet) - :, ARPAT ìgerz a rae jrflt erlala iena ara Decreto del Direttore Generale iv. del j c. ( Proponente:Dott. ssa Alessandra

Dettagli

SETTORE AGENZIA PER LE ATTIVITA' DI INFORMAZIONE DEGLI ORGANI DI GOVERNO DELLA REGIONE CRESSATI SUSANNA

SETTORE AGENZIA PER LE ATTIVITA' DI INFORMAZIONE DEGLI ORGANI DI GOVERNO DELLA REGIONE CRESSATI SUSANNA REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE PRESIDENZA SETTORE AGENZIA PER LE ATTIVITA' DI INFORMAZIONE DEGLI ORGANI DI GOVERNO DELLA REGIONE Il Dirigente Responsabile: CRESSATI SUSANNA Decreto soggetto a controllo

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI. Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 285 DEL 20 / 06 /2011 OGGETTO: gara per l affidamento del servizio

Dettagli

L anno 2016, il giorno quattordici del mese di marzo, il dott. Matteo Minchillo, Direttore Generale di Pugliapromozione:

L anno 2016, il giorno quattordici del mese di marzo, il dott. Matteo Minchillo, Direttore Generale di Pugliapromozione: Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 33 del 24-3-2016 15477 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE PUGLIAPROMOZIONE 14 marzo 2016, n. 61 Procedura negoziata telematica ai sensi dell art. 125 commi

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60)

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE AFFARI GENERALI, CONTABILIZZAZIONE E CONTROLLI AZIANDALI ED EX POST Decreto n. 061 del 27 maggio 2014 Oggetto:

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E D E L R E S P O N S A B I L E

D E T E R M I N A Z I O N E D E L R E S P O N S A B I L E {rima} D E T E R M I N A Z I O N E D E L R E S P O N S A B I L E A. CONTABILE\\U. Ragioneria N. 1681 del Reg. Generale in data 19/12/2014 Oggetto: IMPEGNO DI SPESA AFFIDAMENTO DITTA HALLEY - PER SERVIZIO

Dettagli

ARPAT. Decreto dirigenziale del Responsabile del Settore Provveditorato N.J4(_ del,( t ò. Proponente:Dott.ssa Paola Querci

ARPAT. Decreto dirigenziale del Responsabile del Settore Provveditorato N.J4(_ del,( t ò. Proponente:Dott.ssa Paola Querci depa Toscana per a proezone ambent&e Natura dell atto: immediatamente eseguibile. 9/2012 ALLEGATI N : i Allegato 1 dirigenziale ESTAV Centro n. Provvedimento si cartaceo Denominazione Pubblicazione Tipo

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 308/2013

DETERMINAZIONE N. 308/2013 COMUNE DI PAVIA DI UDINE Provincia di Udine w w w. c o m u n e. p a v i a d i u d i n e. u d. i t AREA TECNICA E GESTIONE DEL TERRITORIO Piazza Julia, 1-33050 Lauzacco C. F. e P. I. V. A. 0 0 4 6 9 8 9

Dettagli

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari

COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari COMUNE DI SELARGIUS Provincia di Cagliari Originale DETERMINAZIONE N. 78 del 09/02/2015 AREA 9 - Segreteria Generale - Affari Generali - Contratti - Biblioteca, Musei - Servizi Informatici Servizio appalti

Dettagli

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60)

ART A. Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) ART A Agenzia Regionale Toscana Erogazioni Agricoltura (L.R. 19 novembre 1999, n. 60) SETTORE GESTIONE SISTEMI INFORMATICI E FINANZIARI ED ESECUZIONE PAGAMENTI Decreto n. 23 del 27 febbraio 2015 Oggetto:

Dettagli

DETERMINAZIONE SETTORE TECNICO N. 219 DEL 18-11-2015

DETERMINAZIONE SETTORE TECNICO N. 219 DEL 18-11-2015 DETERMINAZIONE SETTORE TECNICO COPIA N. 219 DEL 18-11-2015 Oggetto: Servizio di pulizia degli immobili dell'ente Parco anni 2016/2018: determina a contrarre Pagina 1 Dato atto che l Ente Parco Regionale

Dettagli

FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE

FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE REGISTRO: NUMERO: DATA: OGGETTO: Determinazione 0001115 18/06/2015 13:42 PROCEDURA NEGOZIATA 23/2015 RISANAMENTO CONSERVATIVO, RIPARAZIONE DEL DANNO E MIGLIORAMENTO SISMICO

Dettagli

DETERMINAZIONE. N. 222 del 18/06/2015.

DETERMINAZIONE. N. 222 del 18/06/2015. COMUNE DI POMARANCE Provincia di Pisa PROGRESSIVO GENERALE N. 391 SETTORE : GESTIONE DEL TERRITORIO Servizio : Lavori Pubblici DETERMINAZIONE N. 222 del 18/06/2015. copia OGGETTO: SOSTITUZIONE DELLA COPERTURA

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali.

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali. Registro generale n. 3589 del 17/12/2015 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Risorse Umane e Finanziarie e Affari Generali Servizio di Staff Oggetto Determinazione

Dettagli

ARPAT. jc 2., del. Proponente: Dr. Alberto Tessa Dipartimento di Firenze

ARPAT. jc 2., del. Proponente: Dr. Alberto Tessa Dipartimento di Firenze ARPAT Agenza regona e per a protezione ambientae deha Toscana Decreto dirigenziale del Responsabile del Dipartimento di Firenze Proponente: Dr. Alberto Tessa Dipartimento di Firenze jc 2., del Pubblicità/Pubblicazione:

Dettagli

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO REGIONE VENETO PROVINCIA DI BELLUNO COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO C. A. P. 3 2 0 4 3 C o r s o I t a l i a n. 3 3 T e l. 0 4 3 6 / 4 2 9 1 f a x 0 4 3 6 / 8 6 8 4 4 5 SERVIZIO PATRIMONIO DETERMINAZIONE N.

Dettagli

DETERMINAZIONE OGGETTO: MANUTENZIONE STRAORDINARIA ALLE STRADE BIANCHE DEL COMUNE DI POMARANCE.

DETERMINAZIONE OGGETTO: MANUTENZIONE STRAORDINARIA ALLE STRADE BIANCHE DEL COMUNE DI POMARANCE. COMUNE DI POMARANCE Provincia di Pisa PROGRESSIVO GENERALE N. 843 SETTORE : GESTIONE DEL TERRITORIO Servizio : Lavori Pubblici DETERMINAZIONE N. 473 del 31.12.2014. copia OGGETTO: MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Dettagli

CITTA DI RHO Provincia di Milano DETERMINAZIONE

CITTA DI RHO Provincia di Milano DETERMINAZIONE Copia Originale CITTA DI RHO Provincia di Milano AREA 2 Ufficio: Unità Operativa Anziani DETERMINAZIONE N. 233 del 30/06/2014 AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA ALLA DITTA IRIDE S.R.L. RELATIVA ALL'AFFIDAMENTO

Dettagli

Ordinanza del Commissario Delegato ai sensi dell'art. 1 comma 548 L. 228 del 24 dicembre 2012

Ordinanza del Commissario Delegato ai sensi dell'art. 1 comma 548 L. 228 del 24 dicembre 2012 REGIONE TOSCANA Ordinanza del Commissario Delegato ai sensi dell'art. 1 comma 548 L. 228 del 24 dicembre 2012 Oggetto: L.228/2012-art.1 c. 548-O.C.D. n. 29/2013 Intervento cod. 2012EGR0245. Affidamento

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Servizio Risorse Informatiche e SIT

PROVINCIA DI PRATO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Servizio Risorse Informatiche e SIT Registro generale n. 1824 del 16/06/2015 Determina con Impegno di spesa DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA: Area Tutela e Valorizzazione dell'ambiente, Pianificazione Territoriale, Trasporto e Infrastrutture

Dettagli

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ALLA PERSONA E SVILUPPO. ATTO N. 98 del 31/12/2013.

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ALLA PERSONA E SVILUPPO. ATTO N. 98 del 31/12/2013. COMUNE DI MOSCUFO Provincia di Pescara ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ALLA PERSONA E SVILUPPO ATTO N. 98 del 31/12/2013 Reg. Gen 558 Oggetto: Servizio di manutenzione servoscala

Dettagli

Settore Amministrativo e Servizi alla persona

Settore Amministrativo e Servizi alla persona COMUNE DI GIARDINELLO (Provincia Regionale di Palermo) Settore Amministrativo e Servizi alla persona REPERTORIO GENERALE N. 1225 DEL 31.12.2012 DETERMINAZIONE N. 669 DEL 31.12.2012 Oggetto: Determinazione

Dettagli

Art. 1 Oggetto. Art. 2 Definizioni

Art. 1 Oggetto. Art. 2 Definizioni REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLE PROCEDURE DI ACQUISTO IN ECONOMIA, AI SENSI DELL ART. 125 DEL D.LGS. N. 163/2006 E SS.MM.II. DELL AGENZIA REGIONALE PER LA TECNOLOGIA E L INNOVAZIONE Art. 1 Oggetto

Dettagli

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE NR. 48 DEL 28.3.2013 OGGETTO: Appalto servizio pulizie Sedi Comunali 2013/2014. Determinazione a contrarre ai sensi dell

Dettagli

DETERMINAZIONE N.26160/2517 del 12/06/2015

DETERMINAZIONE N.26160/2517 del 12/06/2015 Servizio degli Affari Generali, Bilancio e Controlli Fse Oggetto: Aggiudicazione definitiva relativa all offerta per l acquisizione in economia mediante cottimo fiduciario attraverso mercato elettronico

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE N. 181 DEL 28-09-2015

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE N. 181 DEL 28-09-2015 DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE COPIA N. 181 DEL 28-09-2015 Oggetto: Servizio di supporto per il reperimento e gestione fondi comunitari per la promozione di progetti nel territorio del Parco: determina a

Dettagli

COMUNE DI AZZATE PROV. VARESE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO MANUTENTIVO E PROGETTUALE - LAVORI PUBBLICI

COMUNE DI AZZATE PROV. VARESE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO MANUTENTIVO E PROGETTUALE - LAVORI PUBBLICI COMUNE DI AZZATE PROV. VARESE DETERMINAZIONE N. 165 DATA 09/12/2014 IMPEGNO UT0030012015 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO MANUTENTIVO E PROGETTUALE - LAVORI PUBBLICI OGGETTO: Riparazione

Dettagli

Comune di Bassano del Grappa

Comune di Bassano del Grappa Comune di Bassano del Grappa DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Registro Unico OGGETTO: 1337 / 2014 Area A1 - Area Risorse, Sviluppo AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA ED EFFICACE DELLA GARA PER LA FORNITURA, L'INSTALLAZIONE,

Dettagli

Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet)

Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet) Decreto del Direttore amministrativo nr. 56 del 02/08/2016 Proponente: Daniela Masini Provveditorato Pubblicità/Pubblicazione: Atto soggetto a pubblicazione integrale (sito internet) Visto per la pubblicazione

Dettagli

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE N. 10 Data 17/02/2015 COPIA Oggetto : COTTIMO FIDUCIARIO PER FORNITURA DI MATERIALE DI CANCELLERIA, CARTA, STAMPATI E ARREDI PER

Dettagli

Determinazione num. 125 Data adozione 10/07/2015 COMUNE DI RESANA PROVINCIA DI TREVISO. Determina di Impegno Servizio: CED

Determinazione num. 125 Data adozione 10/07/2015 COMUNE DI RESANA PROVINCIA DI TREVISO. Determina di Impegno Servizio: CED Determinazione num. 125 Data adozione 10/07/2015 COMUNE DI RESANA PROVINCIA DI TREVISO Determina di Impegno Servizio: CED Oggetto: ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA PER AFFIDAMENTO FORNITURA LINEA INTERNET PRESSO

Dettagli

COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA (Provincia di Grosseto)

COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA (Provincia di Grosseto) COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA (Provincia di Grosseto) DETERMINA N 184 DEL 05/03/2014 OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE E MANUTENZIONE ORDINARIA E/O STRAORDINARIA,

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-11 / 390 del 09/04/2013 Codice identificativo 887758

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-11 / 390 del 09/04/2013 Codice identificativo 887758 COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-11 / 390 del 09/04/2013 Codice identificativo 887758 PROPONENTE Servizi istituzionali - Cultura - Turismo OGGETTO ACQUISTO APPARECCHIO CELLULARE

Dettagli

CONSIGLIO REGIONALE DELLA TOSCANA. DECRETO DIRIGENZIALE N 295 del 30/03/2016

CONSIGLIO REGIONALE DELLA TOSCANA. DECRETO DIRIGENZIALE N 295 del 30/03/2016 CONSIGLIO REGIONALE DELLA TOSCANA DECRETO DIRIGENZIALE N 295 del 30/03/2016 OGGETTO: Affidamento all'ente nazionale per la protezione e l'assistenza dei sordi - onlus del servizio di interpretariato nella

Dettagli

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS E IL SISTEMA IDRICO

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS E IL SISTEMA IDRICO DELIBERAZIONE 1 APRILE2016 150/2016/A ADESIONE DELL AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS E IL SISTEMA IDRICO ALL ACCORDO QUADRO STIPULATO DALLA SOCIETÀ CONSIP S.P.A. PER I SERVIZI DI GESTIONE INTEGRATA

Dettagli

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ALLA PERSONA E SVILUPPO. ATTO N.

COMUNE DI MOSCUFO. Provincia di Pescara DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ALLA PERSONA E SVILUPPO. ATTO N. COMUNE DI MOSCUFO Provincia di Pescara ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO ALLA PERSONA E SVILUPPO ATTO N. 90 del 28/11/2014 Reg. Gen 487 Oggetto: Servizio di manutenzione servoscala

Dettagli

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COMUNE DI GRADO Provincia di Gorizia AREA TECNICA SERVIZIO AMBIENTE E PROTEZIONE CIVILE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Determinazione nr. 27 Del 16/01/2014 Data esecutività 16/01/2014 OGGETTO: PROCEDURA DI

Dettagli

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 188052. PER "VIAGGIO NEL MONDO DEL LIBRO" non inserito

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 188052. PER VIAGGIO NEL MONDO DEL LIBRO non inserito 1/5 MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 188052 RdO MATERIALE PROMOZIONALE PER "VIAGGIO NEL MONDO DEL LIBRO" CIG non inserito CUP non inserito

Dettagli