SmartAssist. Manuale d'uso Versione G3cube s.r.l. -

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SmartAssist. Manuale d'uso Versione 1.2.1. G3cube s.r.l. www.g3cube.net - support@g3cube.net"

Transcript

1 SmartAssist Manuale d'uso Versione G3cube s.r.l. -

2 Sommario SmartAssist...3 Benvenuto...4 Licenza d'uso...5 Installazione...7 Elenco delle modifiche...10 Inserimento dei dati...12 Elenco Assistenze...27 Ricerca Assistenze...28 Gestione Assistenze...29 Stampa Etichetta (Pro)...33 Invia SMS (Pro)...34 Gestione Clienti (Pro)...35 Inserisci Cliente (Pro)...36 Archivi...37 Anagrafica Negozio...38 Archivio Categorie...39 Archivio Marche...40 Archivio Laboratori...41 Archivio Città...42 Archivio Categorie Clienti...43 Configurazione e Funzioni di Utilità...44 Parametri di Configurazione Generale...45 Configurazione Stampe...46 Configurazione Invio SMS...47 Copia di riserva degli archivi (Backup)...50 Ripristino degli archivi (Restore)...51 Aggiornamento di SmartAssist...52 Aiuto...53 Guida in linea...54 Manaule in formato PDF...55 Home page G3cube...56 Invia una a G3cube...57 Novità su SmartAssist...58 Domande frequenti su SmartAssist...59 Visualizza Licenza d Uso...60 Richiesta di Teleassistenza...61 Registrazione Licenza d Uso...62 Informazioni sulla versione di SmartAssist...64 FAQ...65 Risoluzione dei Problemi...66

3 SmartAssist Manuale d'uso Versione G3cube s.r.l. -

4 Benvenuto SmartAssist è un programma freeware, questo significa che il software può esser installato liberamente dopo aver letto ed accettato le condizioni di Licenza d Uso. SmartAssist Professional è un programma commerciale, contiene tutte le funzionalità della versione freeware ed in più diverse procedure aggiuntive come la gestione dell'archivio clienti, la stampa delle etichette, l'invio di SMS, le funzioni statistiche.

5 Licenza d'uso Forlì, 20 Ottobre 2014 Revisione CONTRATTO DI LICENZA D USO DEL SOFTWARE Il presente documento rappresenta un accordo legale tra Lei, (ai fini di questo documento ed in seguito chiamato CLIENTE) e la G3CUBE S.R.L. con sede legale in Via Punta di Ferro, 8 FORLI - ITALY Partita IVA (in seguito chiamata G3CUBE) e stabilisce le condizioni di cessione ed suo dei seguenti programmi applicativi (in seguito chiamati SOFTWARE). Premesso che G3CUBE ha sviluppato direttamente il SOFTWARE e pertanto è l unico soggetto a detenere tutti i diritti ed a rimanerne comunque proprietario. G3CUBE cede in licenza d'uso al CLIENTE il seguente SOFTWARE: SMARTASSIST Versione 1.x.x 1. LICENZA SOFTWARE A condizione che rispetti le condizioni del presente Contratto di Licenza d Uso (in seguito chiamato CONTRATTO), G3CUBE concede al CLIENTE una licenza non esclusiva per l utilizzo del SOFTWARE. Il SOFTWARE può includere materiali forniti da terzi, che possono essere soggetti a termini e condizioni diversi. 2. RIPRODUZIONE e BACKUP Il CLIENTE può riprodurre il SOFTWARE ed utilizzarlo sui sistemi di sua proprietà. Il CLIENTE ha diritto ad eseguire una copia di backup del SOFTWARE.. 3. DIRITTI DI PROPRIETA INTELLETTUALE Il CLIENTE acquisisce il diritto all uso del SOFTWARE, mentre NON acquisisce alcun diritto sulle specifiche tecniche, di analisi, di funzionalità applicative ed operative secondo le quali lo stesso è stato realizzato. Inoltre questo accordo non vieta G3CUBE di cedere ad altri, un uso od in altre forme ritenute opportune, il SOFTWARE o parte di esso. 4. TRASFERIMENTO Il CONTRATTO non è trasferibile a terzi. Il CLIENTE non potrà concedere in locazione o sublicenza il SOFTWARE né consentire la copia di parte o dell intero SOFTWARE su computer di altri. 5. MESSAGGI PUBBLICITARI Il SOFTWARE potrà contenere al suo interno messaggi informativi o pubblicitari relativi al SOFTWARE stesso o ad altri prodotti e/o servizi di proprietà o distribuiti da G3CUBE 6. TRACCIA DEGLI ERRORI Il SOFTWARE contiene al suo interno un sistema integrato di invio di errori applicativi ai sistemi di G3CUBE tramite trasferimento via internet di log e immagini relativi all errore che si è verificato sul SOFTWARE, oltre alle caratteristiche tecniche del computer su cui il SOFTWARE era in esecuzione. 7. NESSUNA GARANZIA Il SOFTWARE viene ceduto in uso al cliente NELLO STATO IN CUI SI TROVA e G3CUBE non prevede alcuna garanzia relativamente all uso o alle prestazioni del SOFTWARE. G3CUBE ed i sui fornitori non garantiscono, né possono garantire, le prestazioni o i risultati che l utente può derivare dall utilizzo o da non utilizzo del SOFTWARE. G3CUBE ed i suoi fornitori non riconoscono alcuna garanzia, condizione, dichiarazione o termine (espressi o impliciti, previsti da legge, consuetudine, usi o altro) compresa, in via esemplificativa, la garanzia di non violazione di diritti altrui, di commerciabilità, di integrazioni, di qualità soddisfacente, odi idoneità a uno scopo particolare. 8. LIMITAZIONE DI RESPONSABILITA In base a termini di questo accordo, G3CUBE ed i suoi fornitori non potranno essere ritenuti responsabili nei confronti del CLIENTE o di TERZI per danni, richieste o costi di qualunque tipo o per danni indiretti, incidentali, speciali o punitivi, o per mancato guadagno o perdita di denaro derivante direttamente o indirettamente dall uso o dal mancato uso del SOFTWARE,

6 anche nel caso in cui un rappresentante di G3CUBE fosse stato avvertito della possibilità di tali perdite, danni, richieste o costi o per richieste efficaci nei limiti consentiti dalla legge applicabile nella giurisdizione del CLIENTE. La responsabilità complessiva di G3CUBE de quella dei suoi fornitori in relazione al presente contratto sia in caso di danni contrattuali che extra-contrattuali o di altro tipo sarà limitata alla somma eventualmente pagata per il SOFTWARE. 9. ASSISTEZA E CONTRATTO DI MANUTENZIONE Il software oggetto del presente contratto non è assistito in alcuna maniera da parte di G3CUBE. G3CUBE si impegna a fornire al CLIENTE tutte le informazioni necessarie a risolvere i possibili problemi operativi SOLO a fronte della stipula di un CONTRATTO DI MANUTENZIONE fra il CLIENTE e G3CUBE. 10. ACCETTAZIONE DEL CONTRATTO Si conviene che non vi sono altri obblighi e/o particolari convenzioni all infuori di quelle considerate nel presente CONTRATTO. Eventuali modifiche saranno valide solo se pattuite per iscritto e confermate da un rappresentante di G3CUBE appositamente delegato. Qualora il CLIENTE non accetti in tutto o in parte le condizioni di questo accordo è obbligato a non installare il SOFTWARE o a rimuoverlo dai propri sistemi. 11. FORO DI COMPETENZA Per qualsiasi controversia relativa al presente contratto si pattuisce espressamente la competenza del foro di Forlì. G3Cube s.r.l. Via Punta di Ferro, Forlì (FC) Italy Il CLIENTE espressamente dichiara di aver preso conoscenza e di accettare le clausole del presente contratto ai sensi degli artt e 1343 C.C.

7 Installazione Per installare SmartAssist basterà avviare il programma di installazione SmartAssist2013_xxx_Setup.exe Premente il pulsante Avanti. Leggete con attenzione il Contratto di Licenza d Uso e premete il tasto Accetto se acconsentite alle condizioni della Licenza d Uso del software freeware di G3cube s.r.l. Premente il pulsante Installa

8 Terminata l installazione premete il pulsante Fine. In pochi secondi avrete installato SmartAssist e troverete sul desktop del Vostro computer e nel Menù Programmi SmartAssist l icona per avviare il programma SmartAssist

9

10 Elenco delle modifiche Versione del 20/10/2014 SmartAssist Professional # Con SmartAssist Professional vengono rilasciate nuove funzionalità avanzate come: L'archivio clienti (Pro) La stampa delle etichette con il codice a barre da applicare sul prodotto in riparazione (Pro) L'invio di ai clienti per avvisarli che il prodotto riparato è pronto per il ritiro (Pro) L'invio di SMS ai clienti per avvisarli che il prodotto riparato è pronto per il ritiro (Pro) Le funzionalità statistiche e analisi sulle schede di assistenza in archivio (Pro) La versione professional è disponibile per gli utenti interessati all'upgrade di SmartAssist La versione freeware sarà sempre disponibile, manuntenuta e sempre aggiornata con nuove funzionalità ritenute basilari e necessarie per tutti gli utenti # Aggiunto l'aggiornamento dell'archivio delle città italiane (comuni) attraverso il pulsante Aggiorna Città nella maschera di Inserimento / Modifica Città Scheda di Assistenza # E stata aggiunto il campo Ora Ritiro per indicare l'ora in cui il cliente a consegnato il prodotto da riparare (oltre alla data che era già presente) # E stato aggiunto il campo Rif. Lab (Riferimento Laboratorio) per indicare un codice o un numero documento assegnato dal laboratorio esterno alla scheda di assistenza # E stato aggiunto il campo Giorni Garanzia per indicare i giorni di garanzia per il Cliente accordati dal laboratorio al prodotto riparato Stampa Scheda di Assistenza # Corretto l'errore sul numero di copie da stampare inpostato dall'utente Guida in linea # La guida linea è ora in formato web. Il manuale in formato PDF è disponibile dal menù Aiuto Manuale in formato PDF Versione del 24/04/2014 Scheda di Assitenza # E stata aggiunta la ricerca delle anagrafiche clienti. Le anagrafiche sono ricercate dall archivio delle schede di assistenza inserite # E stata aggiunta la funzione Duplica Scheda Stampa Scheda di Assitenza # E stata inserita la possibilità di stampare in duplice copia su un singolo foglio A4 in orizzontale # Aggiunta la configurazione della modalità di stampa di default dal menù Utilità Parametri nella sezione Stampa # Aggiunta la configurazione della cartella di esportazione delle stampe in formato PDF dal menù Utilità Parametri nella sezione Stampa # Nuova funzione di Stampa con parametri nel menù Scheda Stampa con parametri nel form della scheda di assistenza # Nella stampa standard sono stati aumentati gli spazi per la descrizione del Guasto e delle Note # Aggiunto nella stampa della scheda di assistenza il campo le Note Esito. Anagrafica Negozio # E stato aggiunto il campo Valuta. La valuta viene stampata sulla scheda di assistenza nella valorizzazione degli importi Anagrafica Negozio

11 # E stato aggiunto il campo Valuta. La valuta viene stampata sulla scheda di assistenza nella valorizzazione degli importi Griglia principale con l'elenco delle assistenze # Sono stati aggiunti nella parametrizzazione della griglia principale con l elenco delle riparazioni i campi Difetto Dichiarato e Note / Contatti. Nota Bene. Per i campi multi riga nella griglia è possibile visualizzare solo la prima riga Versione del 19/11/2013 Archivio Marche # BugFix. L archivio delle marche non veniva aperto automaticamente all avvio del programma # BugFix. Nella scheda di inserimento dati non appariva il codice marca nell elenco a sinistra Versione del 04/09/2013 Stampa Scheda di Assistenza # BugFix. Cognome e Nome non apparivano se non erano tutti valorizzati # BugFix. CAP Città e Provincia non apparivano se non erano tutti valorizzati Versione del 29/08/2013 Scheda di Assistenza # Aggiunto un secondo campo per il numero di telefono # Aggiunti i campi Codice Fiscale e Partita IVA # Aggiunti due nuovi campi per i numeri di serie # Aggiunti i campi Data Richiamo e Richiamato per gestire le telefonate di controllo e marketing verso i clienti # Aggiunta la tabella delle marche con cui è possibile catalogare i diversi marchi dei prodotti (Es. Sony, Siemens, Samsung, ecc.) # Aggiunta la possibilità di allegare immagini o documenti (Word, Excel, PDF, altro) alle schede di assistenza con il pulsante "Allegati" Stampa Scheda di Assistenza # Se configurato nell Anagrafica Negozio è possibile visualizzare un immagine con il proprio logo nella stampa (solo se è stata attivata la licenza d uso freeware) # Il campo Nome viene ora visualizzato correttamente # Il campo Data Rientro viene ora visualizzato correttamente # Aggiunto nella stampa l importo del preventivo # Nell'anteprima di stampa è stato aggiunto pulsante Esporta in PDF, il nome file PDF è con il nome composto da Anno / Numero Richiesta / Nominativo Cliente # Nell'anteprima di stampa premendo il pulsante " " viene inserita automaticamente l' del cliente e il file PDF con la stampa della scheda di assistenza

12 Inserimento dei dati La scheda di inserimento L inserimento e la modifica dei dati viene effettuato tramite le scheda di inserimento (data entry) Prendiamo ad esempio l archivio dei comuni italiani e visualizziamone la scheda di inserimento dati. La finestra scheda si suddivide in più aree così denominate: Titolo. Riepiloga su quale archivio stiamo lavorando Barra del menù. Contiene tutti le procedure attivate per l inserimento, la modifica e la gestione dei dati. Alcune delle procedure possono essere attivate oltre che con il mouse e con la tastiera anche con dei tasti acceleratori. Se presenti i tasti acceleratori sono visualizzati durante la navigazione del menù. Barra degli strumenti. Contiene le procedure più utilizzate per l inserimento, la modifica e la navigazione dei dati. In pratica è un sottoinsieme delle procedure presenti nella Barra del menù. Gruppi dei dati. I campi per migliorarne la visualizzazione sono, se necessario suddivisi in più gruppi, ogni gruppo è accessibile selezionando con il mouse la corrispondente linguetta. Area di inserimento dati. In questa area della finestra sono presenti i campi della scheda. Lista dei dati. In questa area vengono visualizzati i record già inseriti in archivio proponendo l elenco di uno o di alcuni dei campi più importanti. Nell esempio dell archivio dei comuni sono presenti la città, la provincia e il C.A.P. Barra di stato. Sono riepilogate alcune informazioni di riepilogo Tastiera. Lo stato dei tasti sulla tastiera CAPS Caps Lock NUM Num Lock (o Bloc Num) SCRL Scroll Lock INS Inserimento / Sostituzione dei caratteri durante la digitazione Archivio. Il nome dell archivio

13 Stato Scheda. Lo stato della scheda corrente, che può essere Visualizzazione, Inserimento o Modifica Posizione. La posizione della scheda corrente rispetto al numero totale dei record presenti in archivio Messaggi. Area per eventuali messaggi informativi da visualizzare all utente durante le operazioni di inserimento o modifica dei dati La barra degli strumenti Sposta la visualizzazione delle schede alla prima disponibile Inizio Sposta la visualizzazione delle schede a quella precedente a quella visualizzata Indietro Sposta la visualizzazione delle schede a quella sucessiva a quella visualizzata Avanti Sposta la visualizzazione delle schede all ultima disponibile Ultimo Inserisce una nuova scheda Inserisci Modifica la scheda visualizzata Modifica Cancella la scheda visualizzata, è comunque richiesta conferma della cancellazione Cancella Aggiorna Annulla E un tasto attivo solo quando si è in inserimento o in modifica della scheda, aggiorna la scheda visualizzata E un tasto attivo solo quando si è in inserimento o in modifica della scheda, annulla le ultime modifiche fatte sulla scheda visualizzata Apre maschera di ricerca Ricerca Refresh Ricarica l archivio visualizzato per aggiornare eventuali modifiche effettuate da altri utenti Stampa la griglia (Selezionare prima Visualizza Elenco) Griglia Attiva la modalità avanzata della griglia (Selezionare prima Visualizza Elenco) Avanzate

14 Chiude la finestra Esci Inserimento di un nuovo record Per inserire un nuovo record si deve selezionare il menù Scheda Nuovo, oppure si può premere il pulsante Nuovo sulla Barra degli Strumenti, oppure si può usare il tasto acceleratore F3. Si può quindi procedere all inserimento dei dati sull area dati. Il campo su cui si è correntemente posizionati viene evidenziato in giallo. Per spostarsi fra i diversi campi si può utilizzare il mouse oppure la tastiera. Con la tastiera utilizzare i tasti: TAB Per spostarsi sul campo successivo

15 INVIO (o ENTER) + Per spostarsi sul campo successivo SHIFT + TAB Per spostarsi sul campo precedente Una volta completato l inserimento di una nuova città si può utilizzare il menù Scheda Aggiorna oppure premere il tasto Aggiorna sulla Barra degli Strumenti per salvare i dati inseriti. Se invece si vuole annullare la registrazione si può utilizzare il menù Scheda - Annulla oppure il tasto Annulla Barra degli Strumenti. Modifica di un record Per modificare un record esistente si deve selezionare il menù Scheda Modifica, oppure si può premere il pulsante Modifica + sulla Barra degli Strumenti, oppure si può usare il tasto acceleratore CTRL + F3. Una volta completate le modifiche si può utilizzare il menù Scheda Aggiorna oppure premere il tasto Aggiorna sulla Barra degli Strumenti per salvare i dati inseriti. Se invece si vogliono annullare le modifiche si può utilizzare il menù Scheda - Annulla oppure il tasto Annulla Barra degli Strumenti. Cancellazione di un record Per cancellare un record esistente si deve selezionare il menù Scheda Cancella, oppure si può premere il pulsante Cancella sulla Barra degli Strumenti. Il programma richiede sempre la conferma da parte dell utente prima di effettuare la cancellazione di una scheda. In alcune circostanze il programma può inibire la cancellazione di alcuni dati per non incorrere in errori di integrità. Ad esempio non sarà possibile cancellare una città se questa è stata collegata ad una scheda cliente o fornitore. E consigliata la massima attenzione da parte dell utente prima di procedere alla cancellazione dei dati presenti in archivio. La gestione delle griglie La griglia è uno strumento veloce, potente e flessibile per la visualizzazione dei dati. Prendiamo ad esempio l archivio dei comuni italiani e visualizziamone l elenco in griglia.

16 La prima riga della griglia visualizza i nomi dei campi Ogni colonna è un campo, nell esempio dell archivio dei comuni i campi sono il codice, il nome della città, la provincia, la regione, il prefisso telefonico. Ogni riga rappresenta la scheda (record) di un comune. Per semplificare la lettura i colori delle righe possono essere diversi fra le righe dispari (bianco) pari e quelle pari (azzurro) simulando quella che è definita lettura facilitata. La scheda su cui si è posizionati viene evidenziata da un cursore sulla sinistra di sfondo ed un colore del carattere diverso e dall evidenziazione della riga con un colore. Modalità Standard e Modalità Avanzata La griglia può essere in modalità standard o avanzata. La modalità standard è più veloce da caricare in memoria e permette di ridimensionare le colonne, spostare le colonne cambiandone l ordine di visualizzazione, visualizzare o nascondere le colonne La modalità avanzata oltre alle funzionalità della modalità standard permette di cambiare l ordinamento dei dati, applicare filtri per visualizzare solo una parte delle righe, raggruppare le colonne.

17 Per passare alla modalità avanzata basta premere il pulsante Avanzate e verranno visualizzate La barra di raggruppamento (1) La barra del filtro (2) La barra dei totali e del riepilogo filtri (3) Ridimensionare le colonne Per ridimensionare le colonne posizionarsi con il mouse sulla riga di separazione delle colonne fino a quando il cursore non cambia forma, tenendo premuto il tasto sinistro allargare o restringere la colonna. Spostare le colonne Posizionandosi sulla testata della colonna, tenendo premuto il tasto sinistro del mouse è possibile trascinare una colonna tra le altre presenti e riposizionarla rilasciando il pulsante del mouse. Ricercare all interno della griglia Posizionandosi sulla prima riga della colonna sulla quale si vuole fare la ricerca, iniziare a digitare cosa si vuole ricercare, il cursore sulla griglia si sposta sulla prima riga che soddisfa la condizione di ricerca. Visualizzare o nascondere le colonne Cliccando sul pulsante in altro a sinistra della griglia compare un elenco a discesa come quello in figura, dove si possono scegliere le colonne da visualizzare nella griglia. Le colonne visualizzate sono contrassegnate dal simbolo di selezione ( ),quelle nascoste invece risultano non selezionate ( ).

18 Ordinare i dati (Modalità Avanzata) All apertura di una griglia i dati sono presentati con un ordine prestabilito da programma, è possibile cambiare questo ordinamento semplicemente cliccando sull intestazione della colonna. Cliccando più volte si ottiene alternativamente un ordinamento crescente o decrescente, questo è segnalato dalla piccola freccia presente sulla destra che sarà rivolta verso l alto (ordinamento crescente) o verso il basso (ordinamento decrescente). E possibile effettuare l ordinamento delle righe per una sola colonna alla volta. Nell esempio in figura si sono ordinati i comuni per ordine di C.A.P. crescente (Codice di Avviamento Postale) Raggruppare le colonne (Modalità Avanzata) Posizionandosi sulla testata della colonna, tenendo premuto il tasto sinistro del mouse è possibile trascinare una colonna sulla barra di raggruppamento delle colonne, evidenziata dalla dicitura Raggruppa E possibile raggruppare le righe della griglia per una o più colonne Nell esempio in figura i comuni sono stati raggruppati per Regione e Provincia

19 Filtrare i dati (Modalità Avanzata) E possibile vedere sottoinsiemi dell archivio applicando filtri su uno o più campi della griglia. Le modalità per applicare un filtro sono 3: Selezionare i valori per ogni singola colonna Utilizzare la Riga del filtro Utilizzare la Maschera del filtro Filtrare i dati per colonne (Modalità Avanzata) Spostando il mouse sulla colonna della provincia apparirà un pulsante con una icona rappresentante una freccia verso il basso, premendo il pulsante viene visualizzato l elenco dei singoli valori delle province in archivio. Si supponga di voler filtrare l elenco dei comuni visualizzando solamente quelli della provincia di Aosta, si selezioni la provincia AO contrassegnandola con il simbolo di selezione ( ). Con questa modalità di selezione è possibile selezionare più valori, ad esempio la provincie di Aosta (AO), di Bari (BA) e di Milano (MI).

20 Filtrare i dati con la riga del filtro (Modalità Avanzata) Una seconda opzione è quella di utilizzare la Riga del filtro. La riga del filtro è la seconda riga della griglia, sotto i nomi dei campi, è visualizzata solo in modalità avanzata ed è contrassegnata dal simbolo. Scrivendo all interno della Riga del Filtro e premendo il tasto Invio per posizionarsi sulla colonna successiva viene applicato il filtro selezionato. Nell esempio vengono visualizzati solo i comuni della provincia di Aosta (AO). E possibile filtrare i dati ricercando parti di parole attraverso l utilizzo di caratteri jolly Il carattere jolly % (percentuale) permette la sostituzione di parti di parole Il carattere jolly _ (underscore) permette la sostituzione si singole lettere Ad esempio se si vogliono ricercare tutti i comuni il cui nome inizia per MARE basterà filtrare la griglia con la parola MARE% Allo stesso modo si possono ricercare tutti i comuni che finiscono per MARE (%MARE) o che contengono la parola MARE (%MARE%) Se invece si vuole cercare tutti in comuni con un nome lungo sei lettere che iniziano con la parola AIROL indipendentemente dall ultima lettera si può effettuare la ricerca con la stringa AIROL_

21 Filtrare i dati con la maschera del filtro (Modalità Avanzata) Cliccando sul tasto in basso a destra è possibile applicare un filtro evoluto dove possono essere applicate più condizioni su più campi, questo filtro può essere salvato per potere poi essere applicato successivamente senza dovere reimpostarlo Si possono applicare le combinazioni di tutte queste modalità di ricerca per filtrare i dati contenuti nella griglia. Il riepilogo dei filtri (Modalità avanzata) In basso a sinistra è presente il riepilogo dei filtri. Attraverso il riepilogo dei filtri è possibile attivare, disattivare e visualizzare i filtri creati durante la sessione di lavoro. Se attivato viene visualizzato il filtro attivo al momento, nell esempio in figura è attivo il filtro sulla provincia di Aosta (AO). E possibile deselezionare temporaneamente il filtro attivo cliccando sul primo checkbox ( ) a sinistra della descrizione del filtro, per poi riattivarlo successivamente se necessario. E possibile eliminare il filtro cliccando sul secondo checkbox ( ) a sinistra della descrizione del filtro. E possibile visualizzare l elenco dei filtri attivati durante la sessione di lavoro selezionando il pulsante con una icona rappresentante una freccia verso il basso a destra della descrizione del filtro. Selezionando il filtro dall elenco questo verrà riapplicato. Una volta chiusa la finestra i filtri applicati vengono eliminati dalla memoria.

22 Il menù contestuale delle griglie Il menù contestuale viene attivato cliccando sulla griglia con il tasto destro del mouse Attraverso il menù contestuale è possibile: Caricare una griglia salvata Salvare la configurazione della griglia corrente Salvare la configurazione della griglia corrente come default (predefinita) Stampare la griglia Esportare la griglia su file di Excel Esportare la griglia su file di testo Stampare le griglie Attraverso il menù contestuale Griglia si possono stampare i dati visualizzati. Vengono stampati solo i dati e le colonne visualizzate al momento della stampa, se sono presenti filtri attivi vengono quindi stampati solo i dati che corrispondono al filtro, se sono presenti dei raggruppamenti questi vengono mantenuti anche nella stampa. Prima della stampa su carta viene visualizzata un anteprima dove possibile configurare i parametri di stampa.

23 Esportare le griglie in Excel Attraverso il menù contestuale Esporta su Excel si possono salvare i dati visualizzati in un foglio di lavoro di Excel. Selezionare la cartella nella quale si vogliono salvare i dati ed il nome del file che si vuole assegnare. Come per la stampa vengono esportati solo i dati e le colonne visualizzate al momento del salvataggio, se sono presenti filtri attivi vengono quindi esportati solo i dati che corrispondono al filtro, se sono presenti dei raggruppamenti questi vengono mantenuti anche nel file di Excel. Esportare le griglie su file di testo Attraverso il menù contestuale Esporta su file di testo si possono salvare i dati visualizzati in un file di testo. Selezionare la cartella nella quale si vogliono salvare i dati ed il nome del file che si vuole assegnare.

24 Come per la stampa vengono esportate le sole colonne visualizzate al momento del salvataggio I filtri ed i raggruppamenti non vengono invece resi in considerazione. Il file di testo viene salvato in formato CSV (Comma Separate Values), ogni colonna è separata dalla precedente dal carattere ; (punto e virgola) Salvataggio delle griglie personalizzate Una volta personalizzata una griglia, ridimensionando, riordinando, nascondendo o visualizzando le colonne è possibile salvare la configurazione per il proprio utente attraverso il menù contestuale Salva griglia e per tutti gli utenti con il menù Salva griglia come default (se si è abilitati). Al primo salvataggio la griglia viene salvata automaticamente e la configurazione è automaticamente caricata alle successive visualizzazioni dell archivio. Successivamente è possibile salvare altre configurazioni della griglia selezionando il checkbox assegnando un nome alla griglia da salvare. Nuova Griglia e E altresì possibile sovrascrivere una griglia salvata selezionandola dall elenco senza attivare il checkbox di salvataggio di una Nuova Griglia.

25 Viene richiesta conferma dell operazione. Terminato il salvataggio viene visualizzato il messaggio di fine operazione. Caricamento delle griglie personalizzate Una volta salvate più configurazioni della griglia è possibile caricarle attraverso il menù contestuale Carica griglia. In pratica è quindi possibile configurare una o più modalità di visualizzazione per ogni griglia per tutti gli utenti o per il proprio utente, impostare una visualizzazione di default e caricare in qualsiasi momento altre modalità di visualizzazione precedentemente salvate.

26

27 Elenco Assistenze L elenco delle assistenze visualizza l'elenco delle schede di assistenza inserite nel programma. E' possibile effettuare le ricerche utilizzando la riga di filtro della griglia La sezione Inserimento dei dati contiene esempi dettagliati sulle funzionalità, la parametrizzazione e l'utilizzo delle griglie In caso di utilizzo del programma in rete si può utilizzare il pulsante Refresh per aggiornare i dati inseriti da altri utenti

28 Ricerca Assistenze Ricerca nell'elenco Attraverso i filtri sulla grilia con l'elenco delle assistenze di possono fare le ricerche più disparate Vedere l'esempio sull'utilizzo della griglia nel capitolo Inserimento dei dati RIcerca per codice a barre Tramite il pulsante Barcode si può ricercare una scheda di assistenza attraverso il codice a barre stampato sulla stampa o sull'etichetta

29 Gestione Assistenze Inserimento e modifica di una scheda di assistenza Per inserire una nuova scheda si può premere il pulsante Nuovo, per visualizzare una scheda esistente si utilizzi il pulsante Scheda Data e numero della scheda di assistenza Data Ritiro E la data in cui viene ritirato dal negozio (consegnato dal Cliente) il prodotto da riparare Ora Ritiro E l'ora in cui viene ritirato dal negozio (consegnato dal Cliente) il prodotto da riparare Anno / Numero Numeratore automatico assegnato dal programma alla scheda di assistenza Stato Scheda Stato della scheda di assistenza calcolato automaticamente dal programma Cliente Contiene i dati anagrafici del cliente, i numeri di telefono e l Prodotto / Apparecchiatura Contiene i riferimenti al prodotto consegnato per la riparazione Categoria Modello Numero di Serie Data di Acquisto Negozio di Acquisto Muletto Accessori

30 Garanzia Preventivo Importo Preventivo Tipo guasto / Difetto dichiarato Inserire un breve testo descrittivo indicante il difetto dichiarato dal cliente Laboratorio di assistenza Laboratorio Laboratorio a cui è stata inviato il prodotti da riparare Data Invio Data di invio al laboratorio Note / Contatti Testo contenente annotazioni e riferimenti alle chiamate intercorse con il laboratorio e/o con il cliente Esito assistenza / Riparazione Data Rientro Data in cui il prodotto è rientrato dal laboratorio in negozio Esito Esito della riparazione. Il campo può assumere i seguenti valori Aperta Riparata Non riparabile Annullata Note Esito Data Riconsegna Data in cui il prodotto è stato riconsegnato al cliente Importo Pagato Evantuale importo pagato dal cliente per la riparazione Note Riconsegna Stato della scheda di assistenza Lo stato della scheda di assistenza non è modificabile direttamente dall'utente in quanto è calcolato automaticamente dal programma e può assumere 5 stati Lo stato dell assistenza viene calcolato automaticamente dal programma in funzione dei campi riempiti sulla scheda. # Aperta. Quando non sono state assegnate né la Data Invio al laboratorio, né la Data Rientro da laboratorio, né la Data Riconsegna al cliente # Inviata a Laboratorio. Quando è presente sulla scheda la Data Invio al laboratorio # Rientrata da Laboratorio. Quando è presente sulla scheda la Data Rientro da laboratorio # Chiusa. Quando è presente sulla scheda la Data Riconsegna al cliente # Annullata. Quando l Esito della scheda di assistenza è impostato su Annullata. Stampa della scheda di assistenza Tramite il pulsante Stampa si può stampare la scheda di assistenza da consegnare al cliente

SmartAssist. Manuale d'uso Versione 1.2.1. G3cube s.r.l. www.g3cube.net - support@g3cube.net

SmartAssist. Manuale d'uso Versione 1.2.1. G3cube s.r.l. www.g3cube.net - support@g3cube.net SmartAssist Manuale d'uso Versione 1.2.1 G3cube s.r.l. www.g3cube.net - support@g3cube.net Sommario SmartAssist...3 Benvenuto...4 Licenza d'uso...5 Installazione...7 Elenco delle modifiche...10 Inserimento

Dettagli

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA (Vers. 4.5.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Documenti... 8 Creazione di un nuovo documento... 9 Ricerca di un documento... 17 Calcolare

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)...1 Installazione e configurazione...2 Installazione ICM Server...3 Primo avvio e configurazione di ICM

Dettagli

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER

GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0) GUIDA UTENTE FIDELITY MANAGER (vers. 2.0.0)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 7 Login... 8 Funzionalità... 9 Gestione punti... 10 Caricare punti...

Dettagli

> P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni

> P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni > P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni Guida rapida all utilizzo del software (rev. 1.4 - lunedì 29 ottobre 2012) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL SOFTWARE DATI

Dettagli

WGDESIGNER Manuale Utente

WGDESIGNER Manuale Utente WGDESIGNER Manuale Utente Pagina 1 SOMMARIO 1 Introduzione... 3 1.1 Requisiti hardware e software... 3 2 Configurazione... 3 3 Installazione... 4 3.1 Da Webgate Setup Manager... 4 3.2 Da pacchetto autoestraente...

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

Uso della posta elettronica 7.6.1 Invio di un messaggio

Uso della posta elettronica 7.6.1 Invio di un messaggio Navigazione Web e comunicazione Uso della posta elettronica 7.6.1 Invio di un messaggio 7.6.1.1 Aprire, chiudere un programma/messaggio selezionare il menu Start / Tutti i programmi / Mozilla Thunderbird

Dettagli

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività Foglio Elettronico Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti Tasto dx 1 clic sul pulsante

Dettagli

4.6 LISTINI PLUS: Importazione listini fornitori [5.20.0/10]

4.6 LISTINI PLUS: Importazione listini fornitori [5.20.0/10] - 88 - Manuale di Aggiornamento 4.6 LISTINI PLUS: Importazione listini fornitori [5.20.0/10] È ora possibile importare i listini fornitori elencati in un file Excel. Si accede alla funzione dal menù Magazzino

Dettagli

GUIDA RAPIDA di FLUR20XX

GUIDA RAPIDA di FLUR20XX GUIDA RAPIDA di COMPATIBILITA è compatibile con i sistemi operativi Microsoft Windows 9x/ME/NT/2000/XP/2003/Vista/Server2008/7/Server2008(R. Non è invece garantita la compatibilità del prodotto con gli

Dettagli

BIBLIO. Fabio Cannone Consulente Software. Settembre 2014. email : fabcanno@gmail.com - http://www.facebook.com/cannonefabioweb

BIBLIO. Fabio Cannone Consulente Software. Settembre 2014. email : fabcanno@gmail.com - http://www.facebook.com/cannonefabioweb Fabio Cannone Consulente Software Settembre 2014 email : fabcanno@gmail.com - http://www.facebook.com/cannonefabioweb BIBLIO è il software per la catalogazione e la gestione del prestito dei libri adottato

Dettagli

Supporto On Line Allegato FAQ

Supporto On Line Allegato FAQ Supporto On Line Allegato FAQ FAQ n.ro MAN-8JZGL450591 Data ultima modifica 22/07/2011 Prodotto Tuttotel Modulo Tuttotel Oggetto: Installazione e altre note tecniche L'utilizzo della procedura è subordinato

Dettagli

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3 Foglio elettronico OpenOffice.org Calc 1.1.3 PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Aprire il programma Menu Avvio applicazioni Office OpenOffice.org Calc. Chiudere il programma Menu File Esci. Pulsanti

Dettagli

Archivio Parrocchiale

Archivio Parrocchiale BREVI INFORMAZIONI PER L UTILIZZO DEL PROGRAMMA Archivio Parrocchiale 1 INDICE PREMESSA...3 CENNI SUL PROGRAMMA...4 REQUISITI MINIMI DEL PC...5 LA FINESTRA PRINCIPALE...6 I PULSANTI DEL MENU PRINCIPALE...7

Dettagli

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) ------------------------------------------------- GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)... 1 Installazione Billiards Counter... 2 Primo avvio e configurazione

Dettagli

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07

FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE. ultima revisione: 21/05/07 FATTURE PROFESSIONISTI 1.5 MANUALE UTENTE ultima revisione: 21/05/07 Indice Panoramica... 1 Navigazione... 2 Selezionare una Vista Dati... 2 Individuare una registrazione esistente... 3 Inserire un nuova

Dettagli

Manuale dell Utente 1.0.4 VOLA 4. Release. Vola S.p.A.

Manuale dell Utente 1.0.4 VOLA 4. Release. Vola S.p.A. Release 1.0.4 VOLA 4 Manuale dell Utente Vola S.p.A. Traversa di Via Libeccio snc Z.I. Cotone 55049 Viareggio (LU) Tel +39 0584 43671 Fax +39 0584 436700 info@vola.it www.vola.it Sommario INTRODUZIONE

Dettagli

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE GUIDA UTENTE Installazione...2 Prima esecuzione...5 Login...7 Registrazione del programma...8 Inserimento clienti...9 Gestione contatti...11 Agenti...15 Archivi di base...16 Installazione in rete...16

Dettagli

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo:

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo: Guida SH.Shop Inserimento di un nuovo articolo: Dalla schermata principale del programma, fare click sul menu file, quindi scegliere Articoli (File Articoli). In alternativa, premere la combinazione di

Dettagli

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia Panoramica di Access 2010 A B C D E Elementi dell interfaccia A Scheda File (visualizzazione Backstage) Consente l accesso alla nuova visualizzazione backstage di Access 2010, che contiene un menu di comandi

Dettagli

GESTIONE PRESENZE MANUALE PER COMINCIARE

GESTIONE PRESENZE MANUALE PER COMINCIARE GESTIONE PRESENZE MANUALE Gestione archivi La prima operazione da effettuare, per poter utilizzare gestione presenze, è la creazione dell archivio dove saranno memorizzati tutti i dati riconducibili ad

Dettagli

MODULO 5 BASI DI DATI

MODULO 5 BASI DI DATI MODULO 5 BASI DI DATI A cura degli alunni della VD 2005/06 del Liceo Scientifico G. Salvemini di Sorrento NA Supervisione prof. Ciro Chiaiese SOMMARIO 5.1 USARE L APPLICAZIONE... 3 5.1.1 Concetti fondamentali...

Dettagli

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER

GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2) GUIDA UTENTE MONEY TRANSFER MANAGER (vers. 1.0.2)... 1 Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 7 Funzionalità... 8 Anagrafica... 9 Registrazione

Dettagli

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR

UTILIZZO DI WORD PROCESSOR UTILIZZO DI WORD PROCESSOR (ELABORAZIONE TESTI) Laboratorio Informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it)

Dettagli

MANUALE OPERATIVO. Programma di gestione della fatturazione. BDWinfatture 2007. Versione 6.0

MANUALE OPERATIVO. Programma di gestione della fatturazione. BDWinfatture 2007. Versione 6.0 MANUALE OPERATIVO Programma di gestione della fatturazione BDWinfatture 2007 Versione 6.0 MANUALE OP ERAT I V O BDWinfatture Belvedere Daniele Software Via Petitti, 25 10017 Montanaro (To) info@belvederesoftware.it

Dettagli

FUNZIONALITÀ DI REPORTISTICA DEL PROGRAMMA Gestione Negozi Benetton

FUNZIONALITÀ DI REPORTISTICA DEL PROGRAMMA Gestione Negozi Benetton FUNZIONALITÀ DI REPORTISTICA DEL PROGRAMMA Gestione Negozi Benetton SOMMARIO CENNI GENERALI... 3 STAMPA ORDINI... 18 STAMPA PACKING LIST... 21 STAMPA SCONTRINI... 24 STAMPA ARTICOLI VENDUTI... 30 STAMPA

Dettagli

Monitor Orientamento. Manuale Utente

Monitor Orientamento. Manuale Utente Monitor Orientamento Manuale Utente 1 Indice 1 Accesso al portale... 3 2 Trattamento dei dati personali... 4 3 Home Page... 5 4 Monitor... 5 4.1 Raggruppamento e ordinamento dati... 6 4.2 Esportazione...

Dettagli

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Base offre la possibilità di creare database strutturati in termini di oggetti, quali tabelle, formulari, ricerche e rapporti, di visualizzarli e utilizzarli in diverse modalità.

Dettagli

Magic Wand Manager. Guida Utente. Rel. 1.1 04/2011. 1 di 28

Magic Wand Manager. Guida Utente. Rel. 1.1 04/2011. 1 di 28 Magic Wand Manager Guida Utente Rel. 1.1 04/2011 1 di 28 Sommario 1. Setup del Software... 3 2. Convalida della propria licenza software... 8 3. Avvio del software Magic Wand manager... 9 4. Cattura immagini

Dettagli

REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007

REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007 SISTEMA A SUPPORTO DEI PROCESSI DI PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE NELLE ORGANIZZAZIONI PUBBLICHE REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007 Copyright 2010 CSIO Società di Informatica

Dettagli

Creazione Account PEC (Posta Elettronica Certificata)

Creazione Account PEC (Posta Elettronica Certificata) Creazione Account PEC (Posta Elettronica Certificata) Come già specificato, il software è stato realizzato per la gestione di account PEC (Posta Elettronica Certificata), ma consente di configurare anche

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE APPROFONDIMENTO ICT Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA INDICE SOFTWARE PER

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Posta Elettronica PERSOCIV. WEBMAIL - manuale utente -

Posta Elettronica PERSOCIV. WEBMAIL - manuale utente - Posta Elettronica PERSOCIV WEBMAIL - manuale utente - versione 1.1 25 Novembre 2008 Pagina 1 di 30 Elenco delle Modifiche: Num. Data Pag. Contenuto 1 07/11/2008 4 Aggiornamento della premessa. 2 07/11/2008

Dettagli

Manuale di Kiwi on line

Manuale di Kiwi on line Manuale di Kiwi on line www.kiwiimmobiliare.it Kiwi On Line http://kiwionline.kiwiimmobiliare.it 1. Gestione annunci Cliccando sul pulsante annunci si accede all elenco annunci A. Inserimento nuovo annuncio

Dettagli

MANUALE PERSONALIZZAZIONE STAMPE PROGRAMMI ARGO DEL 12/05/2008

MANUALE PERSONALIZZAZIONE STAMPE PROGRAMMI ARGO DEL 12/05/2008 MANUALE PERSONALIZZAZIONE STAMPE PROGRAMMI ARGO DEL 12/05/2008 Tutti i nominativi riportati in questo documento sono inventati e non riconducibili a nessuna persona realmente esistente (in ottemperanza

Dettagli

APPUNTI WORD PER WINDOWS

APPUNTI WORD PER WINDOWS COBASLID Accedemia Ligustica di Belle Arti Laboratorio d informatica a.a 2005/06 prof Spaccini Gianfranco APPUNTI WORD PER WINDOWS 1. COSA È 2. NOZIONI DI BASE 2.1 COME AVVIARE WORD 2.2 LA FINESTRA DI

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

CONTI CORRENTI CONTI CORRENTI PREMESSA MENU PRINCIPALE

CONTI CORRENTI CONTI CORRENTI PREMESSA MENU PRINCIPALE PREMESSA MENU PRINCIPALE Il programma ARGO costituisce uno strumento flessibile, affidabile e semplice per venire incontro alle esigenze delle Istituzioni scolastiche in materia di gestione informatizzata

Dettagli

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4 Foglio Elettronico PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File

Dettagli

Ri.Um. Gestione Risorse Umane

Ri.Um. Gestione Risorse Umane RiUm Ri.Um. Gestione Risorse Umane SOMMARIO 1. INTRODUZIONE 4 1.1. COS E RI.UM.... 4 1.2. PREREQUISITI... 4 2. RI.UM. 5 2.1. AVVIO... 5 2.2. CONSULTAZIONE TABELLE... 6 2.3. GESTIONE TABELLE... 6 2.3.1

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file 2.1 L AMBIENTE DEL COMPUTER 1 2 Primi passi col computer Avviare il computer Spegnere correttamente il computer Riavviare il computer Uso del mouse Caratteristiche

Dettagli

> P o w e r A G < A g e n d a E l e t t r o n i c a

> P o w e r A G < A g e n d a E l e t t r o n i c a > P o w e r A G < A g e n d a E l e t t r o n i c a Guida rapida all utilizzo del software (rev. 2.4 - lunedì 29 ottobre 2012) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL SOFTWARE

Dettagli

Manuale Operativo ESTRATTO CONTO. Rel. 4.90. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale Operativo ESTRATTO CONTO. Rel. 4.90. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale Operativo ESTRATTO CONTO Rel. 4.90 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale Operativo Sommario 1 NUOVI PROGRAMMI 2009... 3 1.1 ESTRATTI CONTO BANCARI... 3 1.1.1 Scomposizione di

Dettagli

MANUALE UTENTE. SITO WEB Applicazione Fotovoltaico GSE FTV. stato documento draft approvato consegnato. Riferimento Versione 1.

MANUALE UTENTE. SITO WEB Applicazione Fotovoltaico GSE FTV. stato documento draft approvato consegnato. Riferimento Versione 1. MANUALE UTENTE SITO WEB Applicazione Fotovoltaico GSE FTV stato documento draft approvato consegnato Riferimento Versione 1.0 Creato 14/07/06 REVISIONI VERSIONE DATA AUTORE MODIFICHE 1.0 14/07/2006 Prima

Dettagli

Indice. 1 Informazioni generali. 1.1 Informazioni su Datax. 2 Informazioni tecniche. 2.1 Requisiti di sistema. 2.1.1 Sistemi operativi supportati

Indice. 1 Informazioni generali. 1.1 Informazioni su Datax. 2 Informazioni tecniche. 2.1 Requisiti di sistema. 2.1.1 Sistemi operativi supportati Anco Soft DATAX 1 Indice 1 Informazioni generali 1.1 Informazioni su Datax 2 Informazioni tecniche 2.1 Requisiti di sistema 2.1.1 Sistemi operativi supportati 2.2 Requisiti minimi 3 Avvio del programma

Dettagli

GUIDA UTENTE WEB PROFILES

GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES... 1 Installazione... 2 Primo avvio e registrazione... 5 Utilizzo di web profiles... 6 Gestione dei profili... 8 Fasce orarie... 13 Log siti... 14 Pag.

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 2 Uso del Computer e Gestione dei file ( Windows XP ) A cura di Mimmo Corrado MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 2 FINALITÁ Il Modulo 2, Uso del computer

Dettagli

il foglio elettronico

il foglio elettronico 1 il foglio elettronico ecdl - modulo 4 toniorollo 2013 il modulo richiede 1/2 comprendere il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma di foglio elettronico per produrre dei

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Prof. Antonio Sestini

Prof. Antonio Sestini Prof. Antonio Sestini 1 - Formattazione Disposizione del testo intorno ad una tabella Selezionare la tabella Dal menù contestuale scegliere il comando «proprietà» Selezionare lo stile di disposizione del

Dettagli

Il Foglio Elettronico. Microsoft Excel

Il Foglio Elettronico. Microsoft Excel Il Foglio Elettronico 1 Parte I Concetti generali Celle e fogli di lavoro.xls Inserimento dati e tipi di dati Importazione di dati Modifica e formattazione di fogli di lavoro FOGLIO ELETTRONICO. I fogli

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.1.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.1.0. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.1.0 DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 CONTABILITA... 3 1.1 Consultazione Mastrini: Richiamo movimenti di anni

Dettagli

REMOTE ACCESS24. Note di installazione

REMOTE ACCESS24. Note di installazione REMOTE ACCESS24 Note di installazione . 2011 Il Sole 24 ORE S.p.A. Sede legale: via Monte Rosa, 91 20149 Milano Tutti i diritti sono riservati. E' vietata la riproduzione anche parziale e con qualsiasi

Dettagli

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password.

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Uso del computer e gestione dei file Primi passi col computer Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Spegnere il computer impiegando la procedura corretta.

Dettagli

Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file

Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file Scopo: Windows, creare cartelle, creare e modificare file di testo, usare il cestino, spostare e copiare file, creare collegamenti. A

Dettagli

Manuale d uso Applicazione Gestione Documenti

Manuale d uso Applicazione Gestione Documenti Manuale d uso Applicazione Gestione Documenti 1 rev. 0-240414 Indice Manuale d uso Sommario 4 La home page dell applicazione... 4 Funzionalità trasversali... 4 Come importare i dati mediante foglio di

Dettagli

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico 1 Finestra principale di Excel 2 Finestra principale di Excel Questi pulsanti servono per ridurre ad icona, ripristinare e chiudere la finestra dell applicazione.

Dettagli

Realizzato da: Ing. Francesco Cacozza

Realizzato da: Ing. Francesco Cacozza (ITALIANO) Software Gestionale Professionale Specifico per Comuni Realizzato da: Ing. Francesco Cacozza Indice Introduzione e requisiti tecnici 3 Installazione 5 Menu principale 6 Gestione 7 Dati Societari

Dettagli

GUIDA ALL USO DELL E-READER SONY PRS-T1...2

GUIDA ALL USO DELL E-READER SONY PRS-T1...2 GUIDA ALL USO DELL E-READER SONY PRS-T1...2 INFORMAZIONI SUL DISPOSITIVO READER...2 OPERAZIONI DI BASE...2 APPLICAZIONI E SCHERMATA [HOME]...2 Barra di stato...3 Finestra di notifica...4 OPERAZIONI DEL

Dettagli

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Il foglio elettronico (definito anche spreadsheet) è uno strumento formidabile. Possiamo considerarlo come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo si estende

Dettagli

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1

Microsoft Access - dispensa didattica ECDL Modulo 5 - a cura di Antonino Terranova PAG 1 Microsoft Access - Determinare l input appropriato per il database...2 Determinare l output appropriato per il database...2 Creare un database usando l autocomposizione...2 Creare la struttura di una tabella...4

Dettagli

Introduzione all'uso di

Introduzione all'uso di Introduzione all'uso di Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica.

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

MANUALE UTENTE. TeamPortal Console Dipendente 20120200

MANUALE UTENTE. TeamPortal Console Dipendente 20120200 MANUALE UTENTE INTRODUZIONE... 3 PERMESSI (ACLA / ACLE)... 4 FUNZIONI DISPONIBILI... 5 Menu del modulo Consolle... 5 Documenti dipendente... 7 Cronologia / Novità...7 Consultazione documenti...8 Ricerca...

Dettagli

OUTLOOK EXPRESS CORSO AVANZATO

OUTLOOK EXPRESS CORSO AVANZATO Pagina 1 di 9 OUTLOOK EXPRESS CORSO AVANZATO Prima di tutto non fatevi spaventare dalla parola avanzato, non c è nulla di complicato in express e in ogni caso vedremo solo le cose più importanti. Le cose

Dettagli

> Gestione Invalidi Civili <

> Gestione Invalidi Civili < > Gestione Invalidi Civili < GUIDA RAPIDA ALL'UTILIZZO DEL PRODOTTO (rev. 1.3) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL SOFTWARE INSERIMENTO ANAGRAFICA RICERCA ANAGRAFICA INSERIMENTO

Dettagli

Basi di dati. Microsoft Access. Cosa è. Pietro Pala (pala@dsi.unifi.it) Come iniziare. Aprire un database. Creare un database. Creare un database

Basi di dati. Microsoft Access. Cosa è. Pietro Pala (pala@dsi.unifi.it) Come iniziare. Aprire un database. Creare un database. Creare un database Cosa è Basi di dati Pietro Pala (pala@dsi.unifi.it) Microsoft Access Access è un DBMS relazionale in grado di supportare: Specifica grafica dello schema della base dati Specifica grafica delle interrogazioni

Dettagli

> P o w e r A i r S o f t < Software gestione iscrizioni e tesseramento per Soft-Air club

> P o w e r A i r S o f t < Software gestione iscrizioni e tesseramento per Soft-Air club > P o w e r A i r S o f t < Software gestione iscrizioni e tesseramento per Soft-Air club Guida rapida all utilizzo del software (rev. 1.5 - venerdì 6 marzo 2015) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Elaborazione testi Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello

Dettagli

AIRTEL Gestione telecontrollo allarmi

AIRTEL Gestione telecontrollo allarmi AIRTEL Gestione telecontrollo allarmi Guida utente AIRTEL Gestione telecontrollo allarmi Guida utente II 2004 Airtel s.a.s. Tutti i diritti riservati. Guida utente di Gestione Airtel per Windows. Se questa

Dettagli

TaleteWeb. Funzionalità Trasversali e configurazioni generali. 1 rev. 0-280814

TaleteWeb. Funzionalità Trasversali e configurazioni generali. 1 rev. 0-280814 TaleteWeb Funzionalità trasversali e configurazioni generali 1 rev. 0-280814 Indice Per accedere ad un applicazione... 3 La home page di un applicazione... 4 Come gestire gli elementi di una maschera...

Dettagli

Manuale d uso software Gestione Documenti

Manuale d uso software Gestione Documenti Manuale d uso software Gestione Documenti 1 Installazione del Programma Il programma Gestione Documenti può essere scaricato dal sito www.studioinformaticasnc.com oppure può essere richiesto l invio del

Dettagli

&RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD. Microsoft Word. Tutorial

&RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD. Microsoft Word. Tutorial &RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD Microsoft Word Tutorial Sommario Introduzione Formattazione del documento Formattazione della pagina Layout di pagina particolari Personalizzazione del documento Integrazione

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Moda.ROA. Raccolta Ordini Agenti ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEL SOFTWARE Raccolta Ordini Agenti AVVIO PROGRAMMA Per avviare il programma fare click su Start>Tutti i programmi>modasystem>nomeazienda. Se il collegamento ad internet è attivo

Dettagli

Corso di Informatica di Base

Corso di Informatica di Base Corso di Informatica di Base LEZIONE N 3 Cortina d Ampezzo, 4 dicembre 2008 ELABORAZIONE TESTI Grazie all impiego di programmi per l elaborazione dei testi, oggi è possibile creare documenti dall aspetto

Dettagli

Foglio elettronico. Foglio elettronico EXCEL. Utilizzo. Contenuto della cella. Vantaggi EXCEL. Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.

Foglio elettronico. Foglio elettronico EXCEL. Utilizzo. Contenuto della cella. Vantaggi EXCEL. Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio. Foglio elettronico Foglio elettronico EXCEL Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it Il foglio elettronico è un programma interattivo, che mette a disposizione dell utente una matrice di righe

Dettagli

Foglio di calcolo. Numero Valuta Testo Data e Ora Percentuale

Foglio di calcolo. Numero Valuta Testo Data e Ora Percentuale Foglio di calcolo Foglio di calcolo Foglio organizzato in forma matriciale: migliaia di righe e centinaia di colonne In corrispondenza di ciascuna intersezione tra riga e colonna vi è una CELLA Una cella

Dettagli

Archimede Beta 1. Manuale utente

Archimede Beta 1. Manuale utente Archimede Beta 1 Manuale utente Archimede (Beta 1) Antares I.T. s.r.l. Indice Prerequisiti... 3 Installazione... 3 Accesso... 4 Recupero password... 4 Scadenza password... 4 Gestione Clienti... 6 Ricerca

Dettagli

NOI Attività manuale d utilizzo

NOI Attività manuale d utilizzo Guida all installazione e all utilizzo di NOI Attività, programma per la rendicontazione delle attività di Circoli e Comitati Territoriali NOI Attività manuale d utilizzo NOI Associazione per Tutti Progetto

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Intego Guida Per iniziare

Intego Guida Per iniziare Intego Guida Per iniziare Guida Per iniziare di Intego Pagina 1 Guida Per iniziare di Intego 2008 Intego. Tutti i diritti riservati Intego www.intego.com Questa guida è stata scritta per essere usata con

Dettagli

bla bla Documenti Manuale utente

bla bla Documenti Manuale utente bla bla Documenti Manuale utente Documenti Documenti: Manuale utente Data di pubblicazione mercoledì, 25. febbraio 2015 Version 7.6.2 Diritto d'autore 2006-2013 OPEN-XCHANGE Inc., Questo documento è proprietà

Dettagli

> P o w e r P N < P r i m a N o t a e B i l a n c i o

> P o w e r P N < P r i m a N o t a e B i l a n c i o > P o w e r P N < P r i m a N o t a e B i l a n c i o Guida rapida all utilizzo del software (rev. 1.5 - mercoledì 10 dicembre 2014) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL

Dettagli

VICARIATO DI ROMA PAR.CO.

VICARIATO DI ROMA PAR.CO. VICARIATO DI ROMA PAR.CO. Software per la gestione della Contabilità Parrocchiale Manuale d uso e d installazione Versione 1.04 - Ottobre 2006 Software PAR.CO. Per la gestione della Contabilità Parrocchiale

Dettagli

bla bla Documents Manuale utente

bla bla Documents Manuale utente bla bla Documents Manuale utente Documents Documents: Manuale utente Data di pubblicazione lunedì, 14. settembre 2015 Version 7.8.0 Diritto d'autore 2006-2013 OPEN-XCHANGE Inc., Questo documento è proprietà

Dettagli

Foglio elettronico (StarOffice)

Foglio elettronico (StarOffice) Modulo Foglio elettronico (StarOffice) Modulo - Foglio elettronico, richiede che il candidato comprenda il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma corrispondente. Deve comprendere

Dettagli

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa.

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa. La finestra di Excel è molto complessa e al primo posto avvio potrebbe disorientare l utente. Analizziamone i componenti dall alto verso il basso. La prima barra è la barra del titolo, dove troviamo indicato

Dettagli

Esercitazione n. 8: Funzionalità base di MS Access

Esercitazione n. 8: Funzionalità base di MS Access + Strumenti digitali per la comunicazione A.A 2013/14 Esercitazione n. 8: Funzionalità base di MS Access Scopo: Familiarizzare con le funzionalità principali del DBMS (Database Management System) Microsoft

Dettagli

www.informarsi.net MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http://www.informarsi.net/ecdl/powerpoint/

www.informarsi.net MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http://www.informarsi.net/ecdl/powerpoint/ MODULO 6 ECDL - EIPASS STRUMENTI DI PRESENTAZIONE - PRESENTATIONS Microsoft PowerPoint http:///ecdl/powerpoint/ INTERFACCIA UTENTE TIPICA DI UN SOFTWARE DI PRESENTAZIONE APERTURA E SALVATAGGIO DI UNA PRESENTAZIONE

Dettagli

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE Gestione Archivi 2 Configurazioni iniziali 3 Anagrafiche 4 Creazione prestazioni e distinta base 7 Documenti 9 Agenda lavori 12 Statistiche 13 GESTIONE ARCHIVI Nella

Dettagli

Portale cartografico del Servizio Geologico, Sismico e dei Suoli Guida utente

Portale cartografico del Servizio Geologico, Sismico e dei Suoli Guida utente Portale cartografico del Servizio Geologico, Sismico e dei Suoli Guida utente 1. Introduzione Il Portale cartografico del Servizio Geologico, Sismico e dei Suoli (SGSS) rappresenta l evoluzione dell ambiente

Dettagli

MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE PRIMI PASSI

MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE PRIMI PASSI MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE Si tratta di un software appartenente alla categoria dei fogli di calcolo: con essi si intendono veri e propri fogli elettronici, ciascuno dei quali è diviso in righe e colonne,

Dettagli

Digitando nel browser https://db.issfacilityservices.it si accede al portale. (disponibile da 2/7/12)

Digitando nel browser https://db.issfacilityservices.it si accede al portale. (disponibile da 2/7/12) Manuale utente per l ordine online del materiale pubblicitario e modulistica, biglietti da visita e timbri Versione 1.0 del 18/6/12 Login Digitando nel browser https://db.issfacilityservices.it si accede

Dettagli

WINDOWS: uso della tastiera e del mouse

WINDOWS: uso della tastiera e del mouse WINDOWS: uso della tastiera e del mouse a cura di: Francesca Chiarelli ultimo aggiornamento: settembre 2015 http://internet.fchiarelli.it La tastiera FUNZIONE DI EDIZIONE TAST. NUMERICO Tasti principali

Dettagli