Introduzione. Moduli della gestione WebCard

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Introduzione. Moduli della gestione WebCard"

Transcript

1 Pagine Pag. 1 di 22 Intrduzine Il mdul WebCard cnsente la gestine delle card fidelity via web. Tale gestine, se attivata, è alternativa alla gestine inclusa nei prgrammi Gerì/Htel Autmatin e Retail Shp Autmatin e la sstituisce cmpletamente. Essa cnsente un utilizz distribuit delle card su strutture tra di lr NON cllegate che utilizzan il sftware Htel/Gerì Autmatin e/ Retail Shp Autmatin (anche in situazini miste), in quant l anagrafica dei clienti e tutta la mvimentazine vengn registrati in un database sul web. I mvimenti abbinati alle card vengn cmunque stricizzati negli archivi lcali del prgramma di gestine, benché assciati ad un cliente fittizi predefinit, per garantire la cmpatibilità degli archivi cntabili. Nel cas di Gerì/Htel Autmatin, nn sn gestite, in questa cnfigurazine, card a credit card aziendali ma slamente card prmzinali prepagate (cn la pssibilità di abbinare prfili di scnt listin accumul punti). In Retail Shp Autmatin è invece pssibile abbinare il prfil della card remta ad un parallel prfil gestit in Retail. Tutta la gestine delle card (emissine, ricarica, cnsultazine, ecc.) è demandata ad un appsit applicativ (denminat Card Manager) che si interfaccia cn il database nline, applicativ che può risiedere in un uffici lug separat (nel cas in cui, ad esempi, vi sia un uffici chisc appsit per il rilasci delle card). Il database nline cnsente inltre ai pssessri delle card, se l si desidera, di accedere via web ai dati della prpria card effettuandne la cnsultazine (mvimenti effettuati, punti accumulati, ecc.), tramite un appsit mdul Custmer Web. Lasersft frnisce l spazi web cn il database (Micrsft SQL Server 2005 superire), dietr crrespnsine di un canne annuale. Attenzine: nnstante l spazi web preveda backups autmatici girnalieri, è respnsabilità dell utente effettuare peridicamente le cpie di backup del database a tutela dei prpri dati inseriti, tramite l appsita funzine del mdul di Amministrazine del Card Manager. Per quant riguarda la tiplgia delle card gestite, è pssibile utilizzare sia card traspnder che chipcard (mdelli Siemens SLE4442), ppure card in emulazine tastiera. WebCard prevede infine anche una mdalità di utilizz standalne, ciè nn cllegata ai sftware delle linee Lasersft: in quest cas tutte le transazini sulle carte verrann eseguite manualmente tramite il Card Manager. Webcard necessita di una autenticazine nline, che viene verificata all avvi dell applicazine di gestine Card Manager (vedi ltre). Pertant è necessaria sulle pstazini di gestine la cnnessine ad internet. Mduli della gestine WebCard L'applicazine è cmpsta da tre mduli: 1. Mdul WebCard che cntiene il WebService dell'applicazine. Tramite quest mdul viene gestit il salvataggi e il recuper delle infrmazini. Quest mdul viene installat direttamente da LASERSOFT nell area web. 2. Mdul Card Manager cmpst dall'interfaccia di gestine delle card. Il mdul è cnness al web service cn il quale cmunica per l'invi e la ricezine delle infrmazini riguardante le carte. 3. Mdul Custmer Web per l access da parte del pssessre della card per visualizzare l'elenc dei sui mvimenti. Quest mdul viene installat direttamente da LASERSOFT nell area web.

2 Pagine Pag. 2 di 22 Stric rilasci 21/12/2011: Versine Cambiat indirizz del server per la gestine dell autenticazine della licenza Amministrazine: inserit pulsante per prelevare il backup del database Amministrazine: inserit pulsante per prelevare file CSV cn il database dei clienti Inseriment clienti: ridefiniti i campi bbligatri, ra sn sl il cgnme e il nme Rislte anmalie minri 17/12/2010: Versine prim rilasci

3 Pagine Pag. 3 di 22 MODULO CLIENT (Card Manager) E l applicazine di amministrazine delle card, che gestisce l anagrafica clienti, il rilasci e la mvimentazine delle card, le cnsultazini e le stampe. Installazine Card Manager Avviare il file SetupCardManager.exe. Premere avanti e selezinare la cartella di installazine. Cnfermare l'avvi della prcedura di installazine premend avanti.

4 Pagine Pag. 4 di 22 Attendere la fine della prcedura di installazine.

5 Impstazini da effettuare dp l'installazine: DOCUMENTAZIONE TECNICA Pagine Pag. 5 di Impstazine dell indirizz del Web Service All'avvi del CardManager la prima vlta cmparirà un messaggi del tip: Quest perchè bisgna cnfigurare l'url del Web Card per la cnnessine al server delle card. Premend OK si aprirà la finestra seguente: Impstare l'url del Web Card, frnit da LASERSOFT, e premere il pulsante 'Salva ed Esci'. Al riavvi successiv dell'applicazine se l'indirizz impstat sarà crrett l'applicazine nn mstrerà più l'errre precedente. 2. Attivazine della licenza Nel cas in cui la licenza dell'applicazine nn fsse stata ancra verificata, all'avvi del card manager apparirà la schermata seguente.

6 Premend OK si aprirà la finestra di attivazine della licenza: DOCUMENTAZIONE TECNICA Pagine Pag. 6 di 22 Inserire il numer della licenza d us frnit da LASERSOFT e premere il pulsante 'Attiva'. Se la licenza è valida l'applicazine si avvierà nrmalmente. 3. Impstazine dell'identificativ dell'azienda per la generazine delle card (cdice circuit) (NB: sl se si utilizzan le chip card): Entrare nella cartella dve è stat installat il card manager, cercare il file cardmanager.exe.cnfig e aprire il file cn un editr di test tip ntepad.exe. All'intern del file mdificare nell'impstazine CardReaderOffSetCdCirc il valre all'intern del tag <value></value>. Tale valre è un prefiss numeric che viene aggiunt quand si genera un cdice card autmaticamente durante la prcedura di scrittura della card tramite un dispsitiv di scrittura su card. Quest serve per evitare che aziende cn strutture diverse generin card cn un id uguale. 4. Cnfigurazine CARD MANAGER e Impstazine utenti Occrre inizialmente prcedere alla cnfiugurazine di Card Manager tramite il pannell di Amministrazine e in particlare definire almen UN UTENTE della prcedura: sarann le impstazini di quest utente (nme e passwrd) che dvrann essere inserite negli appsiti campi di cnfigurazine dei prgrammi Lasersft (LaserCnfig Retail Shp Manager). Cnsultare al riguard il paragraf AMMINISTRAZIONE più avanti nel manuale.

7 Pagine Pag. 7 di 22 Manuale di utilizz di CARD MANAGER Inseriment card: ChipCard: genera la tessera chipcard, prgrammand la card sul lettre. Traspnder: legge la tessera traspnder dal lettre SmsCard: genera un numer card in base al numer di cellulare e invia la relativa immagine per SMS al cliente La scheda riguardante le card si cmpne di due sezini. La prima si riferisce all'anagrafica del cliente. Si può inserire un cliente nuv utilizzarne un già precedentemente inserit. Per ricercare un cliente il camp sensibile è il 'Cgnme' nella sezine 'Generalità' e si abilità premend su di ess il tast INVIO. Il significat dei campi è facilmente intuibile. Il riquadr Access al sit WEB cnsente l access da parte dell utente finale, tramite un username (crrispndente all indirizz ) e ad una passwrd frnita inizialmente dal gestre (l utente ptrà pi mdificarla), al servizi web di cnsultazine dei mvimenti della prpria card. La secnda sezine cnsente l inseriment della nuva card, assciata al cliente. Il numer di carta può essere inserit manualmente attravers la lettura delle chip card card traspnder (vedere paragraf Amministrazine).

8 Pagine Pag. 8 di 22 Mdifica card: Nella scheda mdifica si pssn mdificare i dati sia relativi ad una card che al cliente assciat alla card. La ricerca può essere fatta attravers il cdice card che può essere immess sia manualmente che attravers la lettura di una card da un lettre di smart card ppure attravers il camp cgnme premend il tast Invi. Una vlta trvata, la card può essere mdificata eliminata. Nta bene: eliminare una card significa impstare un flag di eliminat sul database. Eventuali mvimenti relativi alla card rimangan quindi assciati alla card e nn cancellati. L'eliminazine definitiva avviene quand si cerca di ricreare una card cn flag di eliminat attiv. In quest cas l'utente sceglie se prseguire cancelland l stric della card precedente. Se sn abiltiate le SMS Card, è pssibile da questa schermata reinviare per SMS al cliente l immagine della sua card, qualra fsse stata persa.

9 Pagine Pag. 9 di 22 Mvimenti card Nella scheda mvimenti vengn riepilgati i mvimenti relativi ad una card. La ricerca può essere fatta attravers il cdice card che può essere immess sia manualmente che attravers la lettura di una card da un lettre di smart card ppure attravers il camp cgnme premend il tast Invi Il pulsante 'Reprt mvimenti' crea un reprt sui mvimenti della card selezinata, che può essere stampat.

10 Pagine Pag. 10 di 22 Il pulsante 'Nuv mviment' permette di inserire un nuv mviment per la carta selezinata: Sn pssibili le seguenti causali: Carica Iniziale: per inserire una carica di prepagat su una card cn zer credit. Ricarica: per inserire una ricarica in valre su una card Spesa: per registrare manualmente un mviment di spesa Trasferiment: per trasferire i fndi da una card ad un altra Rimbrs/Estinzine: estinzine di una card cn rimbrs dell eventuale residu Rettifica punti: per crreggere il sald punti di una card Utilizz Punti: per mdificare il sald punti di una card a seguit di un utilizz (ad esempi per ritir premi). Ogni mviment da lug autmaticamente alla stampa di una ricevuta. La descrizine delle perazini assciati alle causali predefinite è persnalizzabile nel pannell di amministrazine. Se la card è di tip Prmzinale nn sn cnsentiti i mvimenti di tip Carica Iniziale, Ricarica e Trasferiment.

11 Pagine Pag. 11 di 22 Amministrazine La scheda amministrazine permette di impstare i parametri crrispndenti alla pstazine di lavr. Impstazini Generali: In questa sezine si specifican il nme dell'azienda e il nme della pstazine, ad es. Uffici Tessere. Il nme della pstazine serve per cntraddistinguere l rigine dei mvimenti (e distinguere ad esempi una pstazine che fa le ricariche dalla pstazine Gerì Retail che fa i mvimenti). Impstazini di inseriment: E pssibile definire le impstazini di default della data di scadenza nella creazine di nuve card. Si può scegliere fra le pzini: Scadenza tessera in data fissa prestabilita. Scadenza data dp un perid di temp prestabilit rispett alla data di inseriment. Nn impstare una data prestabilita. Impstazini mvimenti: Si specifican in questa sezine le Descrizini relative alle diverse causali pssibili sui vari mvimenti.

12 Altre funzini di amministrazine: DOCUMENTAZIONE TECNICA Pagine Pag. 12 di 22 Visualizza lg: permette di mstrare i lg dell'applicazine nel quale si pssn salvare le perazini sulle card effettuate da gni utente. BackUp DB: permette di effettuare un backup del database sul server e di prelevarl lcalmente. Attenzine: nnstante l spazi web preveda backups autmatici girnalieri, è respnsabilità dell utente effettuare peridicamente le cpie di backup del database a tutela dei prpri dati inseriti. Dwnlad BackUp DB: preleva il file di backup generat cn l appsita pzine. Tale file nn è utilizzabile direttamente ma sl cn SQL Management Studi. Mailing list clienti: permette di prelevare un file di tip CSV (test delimitat da ; ) cntenente tutti i dati dell anagrafica dei clienti cn, per ciascun, anche l infrmazine sul numer di card pssedute, il ttale dei punti attivi e il sald glbale prepagat del cliente. Prfili carte: permette di gestire i prfili delle carte mdificand eliminand un prfil esistente creandne un nuv. La gestine del prfil è mlt imprtante per il cllegament cn gli applicativi Lasersft. Vengn richiesti seguenti dati Descrizine della tiplgia Tip: Prmzinale ppure Prepagata Le seguenti impstazini vengn utilizzate in Gerì Autmatin: Scnt %: scnt che la card applica autmaticamente (gestit in Gerì Autmatin) Punti Valre/Sglia Valre: attribuisce X punti gni Y sglia Punti Quantità/Sglia Quantità: attribuisce X punti gni Y sglia Listin Gerì: indicare il NOME del listin presente in Gerì, per applicare alla card un listin specific (ad esempi se in Gerì è cdificat un listin dal nme Listin3 ppure Listin Card, sarà quell nme che va inserit in quest camp. Nta bene: il nme deve crrispndere esattamente (fare attenzine a maiuscle/minuscle). In Retail Shp Autmatin, l applicazine di scnti punteggi è cnfigurata direttamente nel gestinale, tramite l utilizz del prfil card fidelity e/ prfil pagament, pertant essi si attiverann inserend negli appsiti campi Fidelity Retail e Pagament retail i NOMI dei prfili esistenti in Retail Shp Autmatin che si vglin assciare alla presente tiplgia di card.

13 Pagine Pag. 13 di 22 Lettri Card: permette di cnfigurare l'applicazine per gestire le smart card. Abilita Card Reader: cnfigura le card di tip chip card: per esse impstare La tiplgia di lettre (EZ100) e il nme del lettre di default La 'Tiplgia gestine': individua il cmprtament da adttare in fase di inseriment card quand si preme sul pulsante del lettre smart card. Nel cas di tiplgia lettura il numer di card viene lett dalla smart card inserita nel lettre partend dalla psizine specificata nel camp ffset per il numer di caratteri impstat nel camp numer caratteri. Nel cas di tiplgia scrittura invece il sistema genera il numer di card successiv all'ultim creat e l scrive nella smart card partend dalla psizine specificata nel camp ffset per il numer di caratteri impstat nel camp numer caratteri. Nta Bene: per pter scrivere sulle card bisgna cnscere e impstare il PIN di access alle smart card. Abilita traspnder: cnfigura le card di tip Traspnder: per esse va impstata la tiplgia di lettre (sn gestiti i mdelli AV005 USB e InFrYu) e la prta COM virtuale alla quale è cllegat il lettre. Abilita SMS Card: per utilizzare il sistema di invi tramite SMS dell immagine della card fidelity. Il sistema prevede l interfacciament cn un telefn cellulare cn SIM abilitata all invi dei messaggi e una appsita cnfigurazine. Vedi appendice SmsCard.

14 Pagine Pag. 14 di 22 Utenti: permette di attivare e gestire gli utenti per accedere ai servizi frniti dall'applicazine La prima vlta che si preme il bttne viene chiest di inserire la passwrd per l'utente ADMIN che è il super user dell'applicazine. Una vlta creat il super user si ha access all'interfaccia per la gestine e la creazine dei nuvi utenti: I permessi dispnibili sn: Lettura: sempre abilitat. Inseriment card. Mdifica card. Inseriment mvimenti. Amministrazine. Cnsultazini. Attiva lg sulle perazini effettuate dall'utente. Il bttne 'Nuv' permette di inserire un nuv utente. Il bttne 'Salva' permette di mdificare l'utente selezinat. Il bttne 'Elimina' permette di eliminare l'utente selezinat (L'utente ADMIN e l'utente crrentemente lggat nn pssn essere eliminati). Il bttne 'Pwd' permette di mdificare la passwrd per l'utente selezinat.

15 Pagine Pag. 15 di 22 CONSULTAZIONI La scheda di cnsultazini permette di visualizzare le perazini effettuate da una determinata pstazine nell'arc di temp selezinat dall'utente. Le infrmazini sn raggruppate a secnda della tiplgia di mvimenti e la pstazine che li ha effettuati. Il bttne 'crea reprt' mstra un riepilg stampabile delle cnsultazini visualizzate:

16 Pagine Pag. 16 di 22 MODULO CUSTOMER WEB Il mdul web utente permette al pssessre della card di pter accedere via internet ad un area riservata per visualizzare i prpri mvimenti e le infrmazini sulla sua card. Tale predispsizine viene effettuata direttamente da LASERSOFT nell area web. Manuale di utilizz Custmer Web Accedend all'indirizz internet su cui risiede il web si aprirà la pagina seguente (vviamente sarà pssibile inserire il prpri lg persnalizzat). L'utente inserirà la cn la quale è stat registrat all'att della creazine della card e la passwrd che gli è stata assegnata. Nel cas in cui la passwrd fsse stata dimenticata l'utente ptrà richiederla cliccand il link appsit. Una vlta effettuat l'access si accederà all'area riservata. In alt a destra è presente un menu che permette di cambiare la passwrd crrente di uscire dall'area riservata.

17 Pagine Pag. 17 di 22 Per visualizzare i mvimenti della card selezinare la card dal menu a tendina e il perid. Quindi premere il tast visualizza. Verrà creata una pagina in cui vengn mstrati tutti i mvimenti della card, sia relativamente agli imprti, a credit a debit, che ai punti. Per gni mviment è indicata la data, la Causale, la Descrizine, l rigine (ciè il nme della pstazine che ha riginat l addebit), l imprt e gli eventuali punti.

18 Pagine Pag. 18 di 22 Cnfigurazine Parametri Gestine WebCard su LASERCONFIG (per Htel/Gerì Autmatin) Il sistema di CARD REMOTO è supprtat a partire dalla versine Nel prgramma di cnfigurazine LASERCONFIG, sezine Dispsitivi Esterni, Gestine Card è pssibile abilitare la Gestine Card Remte I parametri da inserire sn: Tip: indicare WebCard Lasersft Utente: utente dell applicazine Card Manager Passwrd: passwrd dell utente WSDL URL: indirizz pubblic di access al database Cliente Fittizi Card: Abbinare una anagrafica cliente fittizia (ad es. Cliente Generic Card ) alla quale verrann assciati, In Gerì/Htel Autmatin, i mvimenti delle card remte (distinti per card). Il cliente deve essere stat già precedentemente cdificat in anagrafica clienti. Nta: Quand viene utilizzat il tast CARD al termine di un cnt, Gerì visualizza a vide il sald precedente (alla lettura della card) e il sald finale (a cnt stampat). Nn è pssibile stampare sul dcument i dati aggirnati della card, che sn invece dispnibili nline (e cnsultabili dal cliente via web).

19 Pagine Pag. 19 di 22 Cnfigurazine Parametri Gestine WebCard su Retail Shp Autmatin Il sistema di CARD REMOTO è supprtat a partire dalla versine In Cnfigurazine Parametri, sezine Card, è pssibile abilitare la Gestine Card Remte. I parametri da inserire sn: Tip: indicare WebCard Lasersft Cliente di appggi: Abbinare una anagrafica cliente fittizia (ad es. Cliente Generic Card ) alla quale verrann assciati, in Retail, i mvimenti delle card remte (distinti per card). Web service: indirizz pubblic di access al database Utente: utente dell applicazine Card Manager Passwrd: passwrd dell utente Nta bene: i prfili di Card Fidelity di Card Pagament (che vann creati dalle appsite vci in Retail) devn pi essere assciati alla card nel Pannell di Amminstrazine Prfili Carte.

20 Pagine Pag. 20 di 22 APPENDICE: SMS CARD Caratteristiche: L'utilizz del telefnin cellulare al pst della tradizinale card di plastica, sia essa chipcard card traspnder, nasce dall esigenza di dematerializzare il cncett di card, trasfrmandla in una immagine digitale che può essere cnservata sui mderni telefni cellulari. In pratica, cn quest sistema, l utente finale riceverà sul prpri telefnin l immagine cn il cdice a barre della prpria card fidelity e pertant, quand dvrà utilizzarla al punt vendita, al pst di esibire la card mstrerà il crrispndente cdice a barre memrizzat sul telefn, che ptrà essere lett direttamente dal lettre barcde della cassa. Prerequisiti Per utilizzare il mdul per l'invi degli sms è necessari cllegare un telefn cellulare munit di sim al prpri cmputer. Il cmputer deve cnnettere il dispsitiv attravers una COM (tipicamente una prta seriale virtuale) e deve essere vist dal pc cme un mdem. Slitamente nei CD di installazine presenti all'intern delle cnfezini dei cellulari sn presenti i driver che permettn la cnnessine del telefnin cn il sistema perativ del cmputer. Da ntare che questa è una prergativa che frnisce direttamente il prduttre del telefnin. Il servizi che generera l immagine della card risiede su un web server di Lasersft: pertant per il funzinament del sistema è necessaria la cnnessine ad Internet. Il prerequisit per l utente finale è di avere un cellulare cnfigurat per la cnnessine ad Internet, in quant deve effettuare, una tantum, il cllegament per il dwnlad dell immagine barcde della sua card, immagine che dvrà pi salvare nella memria del prpri telefnin. Cnfigurazine All'intern del frm di cnfigurazine delle smart card la sezine 'Abilita SMS Card' permette di gestire l'invi del cdice della card sul telefnin del cliente via SMS. Premend il tast 'Cnfigura' si accede all'interfaccia di cnfigurazine per l'invi degli sms.

21 La cnfigurazine è suddivisa in tre parti: DOCUMENTAZIONE TECNICA Pagine Pag. 21 di 22 Cnnessine alla sim: questa sezine permette di impstare i dati relativi alla cnnessine cn la sim del telefnin. I parametri da inserire sn: Prta cm: indica la prta cm cn la quale il dispsitiv si è cnness al sistema perativ. Baudrate: indica il baudrate da utilizzare durante la cnnessine. E' cnsigliat di nn mdificare il valre di default (9600). Timeut: indica il timeut di cnnessine al telefnin espress in millisecndi. E' cnsigliabile di nn mdificare il valre di default Operatre: peratre telefnic della sim. Quest dat nn è essenziale ed è legat al camp SMSC spiegat in seguit. SMSC: indica il numer di telefn del centr messaggi dell'peratre. Quest dat è essenziale per inviare i messaggi. Quand viene selezinat l'peratre il camp impsta autmaticamente il numer predefinit per tale peratre, che va tuttavia verificat press il prvider telefnic. Unicde: indica se inviare i messaggi cn la cdifica unicde. Generazine barcde: in questa sezine si impstan i dati relativi alla generazine del cdice a barre. Intestazine: intestazine da mstrare spra il cdice a barre generat. Tip Barcde: tip di barcde da generare, 3 f 9 Barcde ppure QRCde. Tip Link: tip di link da inviare cme messaggi. Le pssibilità sn image html. Image invia il link dirett all'immagine, mentre html invia un link ad una pagina html cntenente l'immagine. Generali: in questa sezine si impstan alcuni dati relativi all'applicazine. Captin: è il titl della finestra dell'applicazine dell'invi degli sms quand si avvia in mdalità nn silente. URL: è l'url del servizi che genera i barcde. Deve essere Shw frm: indica se mstrare il frm di invi sms prima di mandare il messaggi. Se nn impstat e la cnfigurazine l permette, l'invi del messaggi sarà silente. Il bttne 'Test invi SMS' invia un messaggi di prva per verificare che le impstazini sian crrette.

22 UTILIZZO DI SMS CARD cn GERI /BEAUTY AUTOMATION DOCUMENTAZIONE TECNICA Pagine Pag. 22 di 22 ATTENZIONE: Per l attivazine di questa funzine ccrre abilitare il mdul SMS 1) Attivazine della mdalità SMS CARD: nel prgramma LASERCONFIG, Dispsitivi Esterni, Gestine Card, abiltiare la casella SMS Card e prcedere alla cnfigurazine del prgramma di spedizine SMS cme indicat alle pagine precedenti. Abilitare in cntempranea anche la gestine card in Emulazine Tastiera, per la lettura del cdice a barre che verrà inviat sul telefn cellulare del cliente. 2) Durante la generazine di una nuva card, un appsit tast (che appare sl se è stat attivat il mdul SMS) cnsente di determinare il cdice della card, che sarà quell che, trasfrmat in cdice a barre, verrà inviat per SMS al cliente. Requisit necessari è che nell anagrafica del cliente sia presente il numer di telefn cellulare, inserit senza spazi, trattini, barre altri simbli di punteggiatura. Definit il prfil della card a livell di tiplgia, scnti, ecc. premend il tast PROGRAMMA CARD verrà richiesta cnferma per inviare l SMS al cliente. Sul PC devn essere presenti i prerequisiti illustrati nelle pagime precedenti. 3) Qualra si vlesse reinviare l SMS in un secnd mment, è pssibile farl premend l appsit pulsante (che appare sl se è stat attivat il mdul SMS) REINVIA SMS CARD dalla lista delle card del cliente. 4) Durante il pagament di un cnt, premend il tradizinale tast card, per la lettura della card ccrrerà leggere cn il lettre barcde l immagine del cdice a barre che il cliente mstrerà visualizzata sul prpri telefnin.

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008 Manuale Amministratre Edizine Ottbre 2008 Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre 2008 INDICE 1. Intrduzine 3 2. Access Amministratre 4 3. Funzini Amministrative 6 3.1. Gestine Azienda 6 3.2. Gestine

Dettagli

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE PREMESSA PREMESSA I Servizi via internet, cellulare e telefn le permettn di perare in md semplice e dirett cn la Banca, dvunque lei sia, a qualsiasi ra del girn, scegliend di vlta in vlta il canale che

Dettagli

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti Ver.1.0.20101105 Cntenuti SOAP QWERTY 1. Per la Vstra Sicurezza... 4 2. Prfil del telefn... 7 3. Prim utilizz... 9 Installare la SIM Card... 9 Installare la Memry card... 11 Installare la Batteria... 12

Dettagli

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto.

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto. CONTENUTO INTRODUZIONE Descrizine della piattafrma Servizi di ricezine di dati Servizi di trading Materiale di supprt INIZIARE A LAVORARE CON VISUAL CHART V Requisiti del sistema Cme ttenere i dati di

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato RELAZIONE PROGETTO Irene Maria Girnacci Fndamenti di prgrammazine I ann laurea triennale Breve descrizine del prblema trattat Il prblema assegnat cnsiste nell svilupp di una agenda elettrnica, cmpsta da

Dettagli

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto?

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto? Mdalità di access alla cnvenzine (13) Csa si intende per servizi di scambi sul pst? L scambi sul pst [Deliberazine ARG/elt 74/08, Allegat A Test integrat dell scambi sul pst (TISP)], è un meccanism che

Dettagli

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5 TELEFONIA MOBILE 5 Realizzat da azienda cn sistema di gestine per la qualità certificat ISO 9001:2008 Smmari 1. PREMESSA... 4 1.1 CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE SIM IN CONVENZIONE AI DIPENDENTI DELLE AMMINISTRAZIONI...

Dettagli

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14 Sigeim Energia srl Ftvltaic Veicli elettrici Batterie slari Scnti e agevlazini speciali in CONVENZIONE em.01 14 Negli ultimi 6 anni la Sigeim Energia si è dedicata alla prgettazine e installazine di impianti

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DATALOG ITALIA SRL LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Finanziaria 2008 ha stabilit che la fatturazine nei cnfrnti delle amministrazini dell stat debba avvenire esclusivamente

Dettagli

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi...

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi... Idee per nn far fatica Nn vui disegnare a man libera? Preferisci usare il cmputer? Nessun prblema! Pui... Utilizzare gli emticn In quest blg ci sn numersi emticn a tua dispsizine. Clicca semplicemente

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015.

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015. REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denminat Scpri l'azerbaijan e vinci un bigliett per Exp2015. 1. SOCIETA PROMOTRICE Simmetric SRL Via V. Frcella 13, 20144 Milan P.IVA 05682780969 (di seguit la Prmtrice

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione Dtt. Pal Mnella Labratri di Infrmatica Specialistica per Lettere Mderne 2 semestre, A.A. 2009-2010 Dispensa n. 3: Presentazini Indice Dispensa n. 3: Presentazini...1 1. Micrsft Pwer Pint: cstruire una

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H Manuale d us Manuale d us EPIC 10 cdice articl 5400321-03 Rev. H INDICE Indice... 1 Intrduzine... 4 1. Cnfezine... 5 1.1 Elenc dei cmpnenti del sistema... 5 1.2 Dati Tecnici... 5 2. Descrizine dell apparecchiatura...

Dettagli

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 Con questo aggiornamento sono state implementate una serie di funzionalità concernenti il tema della dematerializzazione e della gestione informatica dei documenti,

Dettagli

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation.

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation. Cllabratin, cntent, peple, innvatin. The Need fr an Enterprise Cntent Management System In un mercat knwledge riented, estremamente cmpetitiv e dinamic, le Imprese di success sn quelle che gestiscn in

Dettagli

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x)

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) Understanding VMware HA Le meccaniche di ridndanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) 1 «Chi sn?» Rcc Sicilia, IT Manager e Virtualizatin Architect. Attualmente sn respnsabile del team di Design di un System

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq Rma, 29-30-31 ttbre 2003, EUR, Palazz dei Cngressi DOMANDA DI AMMISSIONE A BIBLIOCOM BIBLIOTEXPO 2003 cmpilare in gni sua parte Dati aziendali DATI DELL AZIENDA TITOLARE DELLO STAND DATI PER LA FATTURAZIONE

Dettagli

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it Cndizini Generali sit SOSartigiani.it 1. Premesse 1.1 Il presente accrd è stipulat in Italia tra il Dtt. Lrenz Caprini, via Garibaldi 2, Trezzan Rsa 20060 Milan, ideatre di SOSartigiani.it di seguit denminat

Dettagli

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi Via Renat Cesarini, 58/60 00144 Rma Via Scrate 26-20128 - Milan P. IVA: 01508940663 CCIAA: 11380/00/AQ Cisc, Juniper and Micrsft authrized Trainers Esame 70 291: (Btcamp Crs MS-2276 e crs MS-2277 ) Crs

Dettagli

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI Una spina elettrica è un cnnettre elettric che può essere inserit in una presa di crrente cmplementare. Per mtivi di sicurezza, il lat cstantemente stt tensine è sempre

Dettagli

1. CORRENTE CONTINUA

1. CORRENTE CONTINUA . ONT ONTNUA.. arica elettrica e crrente elettrica e e e e P N NP e e arica elementare carica dell elettrne,6 0-9 Massa dell elettrne m 9, 0 - Kg L atm è neutr. Le cariche che pssn essere spstate nei slidi

Dettagli

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO Informazioni generali Il programma permette l'invio di SMS, usufruendo di un servizio, a pagamento, disponibile via internet. Gli SMS possono essere

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Scheda di sintesi Armenia

Scheda di sintesi Armenia VI. Prgramma prmzinale 2006: ARMENIA SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA ne altri 1. EVENTI DI PROMOZIONE TURISTICA 1.1 Manifestazini fieristiche diffusine di ntizie tramite e-mail e Sit Internet dell Ambasciata

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Firma Digitale Remota. Manuale di Attivazione, Installazione,Utilizzo

Firma Digitale Remota. Manuale di Attivazione, Installazione,Utilizzo Firma Digitale Remota Manuale di Attivazione, Installazione,Utilizzo Versione: 0.3 Aggiornata al: 02.07.2012 Sommario 1. Attivazione Firma Remota... 3 1.1 Attivazione Firma Remota con Token YUBICO... 5

Dettagli

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010 Nta tecnica riferita alla nta M.I.U.R. prt. n. 8409 del 30 lugli 2010 Oggett: Istruzini amministrativ-cntabili per le istituzini ggett di dimensinament. Le Istituzini sclastiche, per quant attiene all

Dettagli

Alto Apprendistato 2011-2013

Alto Apprendistato 2011-2013 Alt Apprendistat 2011-2013 Dcente: 2010 - CEFRIEL The present riginal dcument was prduced by CEFRIEL fr the benefit and

Dettagli

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Inserimento di un nuovo sms 4 1.2 Rubrica 4 1.3 Ricarica credito 5 PAGINA 3 Capitolo 1:

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI II REPARTO- COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 2 Uffici- Trattamenti ecnmici del persnale all'ester All.8 Indirizz Pstale: Via XX

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO RELATIVA AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE INDICE 1. Elenc mduli richiamati... 4 2. Riferimenti... 4 3. Scp e generalità... 5 4. Camp di applicazine... 5 5. Standard specifici...

Dettagli

Guida Titolo firma con certificato remoto DiKe 5.4.0. Sottotitolo

Guida Titolo firma con certificato remoto DiKe 5.4.0. Sottotitolo Guida Titolo firma con certificato remoto DiKe 5.4.0 Sottotitolo Pagina 2 di 14 Un doppio clic sull icona per avviare il programma. DiKe Pagina 3 di 14 Questa è la pagina principale del programma DiKe,

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 10/12/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

MANUALE OPERATIVO. Programma per la gestione associativa Versione 5.x

MANUALE OPERATIVO. Programma per la gestione associativa Versione 5.x Associazione Volontari Italiani del Sangue Viale E. Forlanini, 23 20134 Milano Tel. 02/70006786 Fax. 02/70006643 Sito Internet: www.avis.it - Email: avis.nazionale@avis.it Programma per la gestione associativa

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione )

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione ) CERTIFICATI BIANCHI (TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA TEE) (Fnte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmi energetic, le rinnvabili termiche e la cgenerazine ) 1) MECCANISMO

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata.

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata. 8.. STRUMENTI MATEMATICI 8. Equazini alle differenze. Sn legami statici che legan i valri attuali (all istante k) e passati (negli istanti k, k, ecc.) dell ingress e k e dell uscita u k : u k = f(e 0,

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN Frmatre Multimediale METODOLOGIA METACOGNITIVA DEI SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL APPRENDIMENTO E DELLA

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

SCUOLANET UTENTE DOCENTE

SCUOLANET UTENTE DOCENTE 1 ACCESSO A SCUOLANET Si accede al servizio Scuolanet della scuola mediante l'indirizzo www.xxx.scuolanet.info (dove a xxx corrisponde al codice meccanografico della scuola). ISTRUZIONI PER IL PRIMO ACCESSO

Dettagli

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88

Dettagli

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 L ann duemilaundici il girn 11 del mese di Aprile alle re 10:00, press la sede della

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

HORIZON SQL PREVENTIVO

HORIZON SQL PREVENTIVO 1/7 HORIZON SQL PREVENTIVO Preventivo... 1 Modalità di composizione del testo... 4 Dettaglia ogni singola prestazione... 4 Dettaglia ogni singola prestazione raggruppando gli allegati... 4 Raggruppa per

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO GUIDA CFIGURAZIE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO Sommario: Download ed aggiornamento firmware GPS SAFE... 3 Track Manager, download ed installazione.... 4 Configurazione GPS SAFE ed utilizzo

Dettagli

Gestione Studio Legale

Gestione Studio Legale Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione dello Studio. Manuale operativo Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800 TARIFFARIO 2015 Valid dal 01.02.2015 Sci Categria Sci Tassa base Us barche Us natante Us tutt Psteggi barche/cana Sci attiv 150 350 550 800 Sci attiv famiglia 160 400 600 800 Sci attiv Junir 50 *1) 100

Dettagli

I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati.

I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati. gestione documentale I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati. In qualsiasi momento e da qualsiasi parte del mondo accedendo al portale Arxidoc avete la possibilità di ricercare, condividere

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione RETTE Definizine intuitiva La retta linea retta è un dei tre enti gemetrici fndamentali della gemetria euclidea. Viene definita da Euclide nei sui Elementi cme un cncett primitiv. Un fil di ctne di spag

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Protocollo... 9 Inserimento nuovo protocollo... 11 Invio SMS... 14 Ricerca... 18 Anagrafica...

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

Leg@lCom EasyM@IL. Manuale Utente. 1 Leg@lcom 2.0.0

Leg@lCom EasyM@IL. Manuale Utente. 1 Leg@lcom 2.0.0 Leg@lCom EasyM@IL Manuale Utente 1 Sommario Login... 5 Schermata Principale... 6 Posta Elettronica... 8 Componi... 8 Rispondi, Rispondi tutti, Inoltra, Cancella, Stampa... 15 Cerca... 15 Filtri... 18 Cartelle...

Dettagli

GFI Product Manual. Manuale per il client fax

GFI Product Manual. Manuale per il client fax GFI Product Manual Manuale per il client fax http://www.gfi.com info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Le società, i nomi e i dati utilizzati

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI

PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI GENERAZIONE ARCHIVI Per generazione archivi si intende il riportare nel nuovo anno scolastico tutta una serie di informazioni necessarie a preparare il lavoro

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE Guida d uso per la registrazione e l accesso Ver 3.0 del 22/11/2013 Pag. 1 di 16 Sommario 1. Registrazione sul portale GSE... 3 2. Accesso al Portale... 8 2.1 Accesso alle

Dettagli

Guida al sistema Bando GiovaniSì

Guida al sistema Bando GiovaniSì Guida al sistema Bando GiovaniSì 1di23 Sommario La pagina iniziale Richiesta account Accesso al sistema Richiesta nuova password Registrazione soggetto Accesso alla compilazione Compilazione progetto integrato

Dettagli

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Pratiche... 10 Anagrafica... 13 Documenti... 15 Inserimento nuovo protocollo... 17 Invio

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli