Manuale d uso lexun proprietà di logos engineering - Sistema Qualità certificato ISO 9001 Det Norske Veritas Italia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale d uso lexun proprietà di logos engineering - Sistema Qualità certificato ISO 9001 Det Norske Veritas Italia"

Transcript

1 Pag. 1/42 Benvenuti nel Manuale d uso di lexun! Vi consigliamo di stampare e seguire questa guida per utilizzare lexun. E consigliabile stampare anche la conferma d ordine e parametri d accesso, inviata da logos engineering, che contiene i "parametri d accesso" al pannello di controllo del sito ed ai servizi Internet. Indice PANNELLO DI CONTROLLO ICONA STEP ARGOMENTI pagina Step 1 Icona amministrazione del sito 3 Step 2 Accesso al pannello di controllo 3 Step 3 Il Pannello di Controllo 3 Step 4 Parametri 4 Step 5 Guida on line 4 Step 6 Predisposizione servizio SMS 4 Step 7 Invio SMS 5 Step 8 Ricarica SMS 5 Step 9 Password 5 Step 10 Amministrazione dei menù 6 Step 11 Inserimento dei sotto-menù 6 Step 12 Gestione photogallery 7 Step 13 Servizio Chiamatemi 7 Step 14 Webmail 7 Step 15 Statistiche 8 Step 16 Cambio sfondo 9 Step 17 Ripristina sfondo 9 Step 18 Cambio flash 9 Step 19 Ripristina flash 9 Step 20 News 10 Step 21 Privacy 11 Step 22 Dati portale 11 Step 23 Condizioni contrattuali 11 Step 24 Pagamenti sicuri paypal 12

2 Pag. 2/42 Indice EDITOR ICONA STEP ARGOMENTI pagina Step 1a Accesso all editor per l inserimento dei contenuti 13 Step 2a Salva 16 Step 3a Pagina nuova 16 Step 4a Anteprima 16 Step 5a Modelli 16 Step 6a Taglia copia - incolla 16 Step 7a Incolla come testo semplice 16 Step 8a Incolla da Word 17 Step 9a Stampa 17 Step 10a Annulla 17 Step 11a Ripristina 17 Step 12a Trova 18 Step 12b Sostituisci 18 Step 13a Seleziona tutto 18 Step 14a Formattazione 18 Step 15a Pedice e Apice 18 Step 16a Elimina formattazione 19 Step 17a Elenchi numerati, Elenchi puntati 19 Step 18a Spostamento e Rientro del paragrafo 19 Step 19a Allineamento del testo 19 Step 20a Link interattivi collegamento a siti esterni 20 Step 20b Link interattivi destinazione collegamento 21 Step 20c Link interattivi collegamento a pagine dello stesso sito 22 Step 20d Link interattivi collegamento a 23 Step 20e Link interattivi Ancora 24 Step 21a Elimina link 25 Step 22a Inserimento immagini 25 Step 23a Inserimento flash 27 Step 24a Inserimento tabelle 28 Step 25a Inserimento riga orizzontale 31 Step 26a Inserimento emoticon 31 Step 27a Inserimento caratteri speciali 31 Step 28a Interruzione pagina 31 Step 29a Stile 31 Step 30a Formato 32 Step 31a Font 32 Step 32a Dimensioni 32 Step 33a Colore testo 32 Step 34a Colore sfondo (o evidenziatore) 33 Step 35a Show blocks 33 Step 36a Allegare file 34 Step 37a Creazione moduli elettronici 35 Step 38a Codice Sorgente 36

3 Pag. 3/42 PANNELLO DI CONTROLLO step 1 icona amministrazione del sito Avviate il vostro sito lexun! Da qualsiasi pagina del sito, cliccate con il mouse sul simbolo della chiavetta step 2 Accesso al pannello di controllo Apparirà l invito ad autenticarsi. Inserire Username e Password. Questi parametri vengono forniti al Cliente da logos engineering con l conferma d ordine e parametri d accesso che vi consigliamo di stampare e di conservare. step 3 Il Pannello di Controllo Apparirà il Pannello di controllo. Il pannello di controllo di lexun consente all Utente di attivare e disattivare la visibilità di 6 menù (indicati dal riquadro rosso): Il segno di spunta indica che il menù è attivato e quindi visibile al pubblico. Il segno divieto indica che il menù è disattivato e quindi invisibile al pubblico. Nel caso in esempio Sono disattivati i menù: Prodotti e Servizi

4 Pag. 4/42 step 4 Parametri Ciccando su questa icona del pannello di controllo, potete visualizzare i parametri principali per l accesso ai servizi Internet. Vi consigliamo di stampare e conservare la pagina dei parametri che trovate sul vostro sito lexun. CONFIGURAZIONE POSTA ELETTRONICA "Server di posta in arrivo" "Server di posta in uscita" "Nome utente" Password SERVIZIO WEBMAIL Indirizzo Internet per raggiungere il Servizio "Nome utente" Password SERVIZIO STATISTICHE Username Password SERVIZIO SMS "Nome utente" Password step 5 Guida on line Ciccando su questa icona del pannello di controllo, sarete indirizzati sulla pagina del sito lexun.it dove troverete questo manuale e le guide per la configurazione delle Vi consigliamo di stampare e conservare la pagina dei parametri che trovate sul vostro sito lexun. Le guide disponibili sul sito lexun.it sono: 1. Manuale d uso di lexun 2. Guida Outlook Express 3. Guida Outlook step 6 Predisposizione servizio SMS Ciccando su questa icona del pannello di controllo, sarete indirizzati sul servizio SMS, che consente di inviare SMS dal sito a prezzi molto vantaggiosi. Per attivarlo è necessario fare la prima ricarica, tramite l icona ricarica SMS.

5 Pag. 5/42 step 7 Invio SMS Dopo la prima ricarica il servizio SMS sarà attivato e consentirà di: inviare SMS, amministrare gli invii di SMS anche a gruppi, con rubrica, statistiche, stato degli invii effettuati, stato delle notifiche, etc. Nella conferma d ordine e parametri di accesso trovate i codici di accesso a questo servizio, e cioè: il "Nome utente"e la Password. Nella sezione Stato account potrete visionare il vostro stato di servizio costantemente aggiornato. Nella sezione Statistiche globali, potrete tenere sotto controllo lo stato degli invii di SMS. step 8 Ricarica SMS Da questa pagina è possibile ricaricare del servizio SMS, il pagamento può avvenire con carta di credito o con bonifico. Questa pagina è riservata ai possessori di un Portale Lexun ed in essa sono riportate le tariffe SMS. step 9 Password Cliccando su questa icona è possibile entrare nell area di amministrazione della password e procedere al suo cambiamento. ATTENZIONE: Se smarrite la password sarà necessario richiederla a logos engineering.

6 Pag. 6/42 step 10 amministrazione dei menù Cliccando su questa icona è possibile entrare nell area di amministrazione del menù principale e procedere: 1. cliccando sul tasto modifica, possiamo modificare il testo o lo status di un menù principale; 2. cliccando sulla voce di un menù, per esempio chi siamo possiamo inserire un sottomenù a questa voce; vedasi esempio seguente.. Lexun viene fornito con un minimo di contenuti già inseriti nei menù principali. step 11 inserimento dei sotto-menù Per i sottomenù vale la stessa modalità di amministrazione dei menù principali, con l unica differenza che oltre al tasto modifica è presenta anche un tasto cancella. Nell esempio a fianco abbiamo simulato di inserire 3 nuovi sottomenù nel menù principale chi siamo. Lexun permette di inserire infiniti sottomenù. Come vedremo più avanti, ogni sottomenù corrisponde ad una pagina del sito, nella quale possiamo inserire i contenuti che desideriamo: testuali, grafici, animazioni, filmati, allegare file.

7 Pag. 7/42 ATTENZIONE: la cancellazione di un menù comporta anche la cancellazione del suo contenuto. step 12 Gestione photogallery si possono caricare Immagini non superiori ad 1MB, il formato deve essere JPG o GIF step 13 servizio Chiamatemi Cliccando su questa icona, si accede alla pagina di lexun.it dove è possibile inserire il proprio telefono per essere richiamati da personale logos engineering a costo zero. step 14 Webmail

8 Pag. 8/42 Cliccando su questa icona, si accede al servizio webmail, che consente l accesso alla posta elettronica tramite internet. Nella conferma d ordine e parametri di accesso trovate i codici di accesso a questo servizio, e cioè: indirizzo Internet per raggiungere il servizio, il "Nome utente", la Password. step 15 Statistiche Nella conferma d ordine e parametri di accesso trovate i codici di accesso a questo servizio, e cioè: Username", Password. Dall area statistiche è possibile controllare gli accessi al proprio sito, le pagine viste, le statistiche orarie e giornaliere per mesi. Statistiche sui referer (Siti e motori di ricerca, archiviate per giorni e mesi e illimitate). Conteggio accessi in pagine o sezioni del sito, (es. quanti accessi fa la sezione foto del vostro sito, la sezione chi siamo, la sezione prodotti, etc.). Statistiche in tempo reale

9 Pag. 9/42 del percorso dei visitatori (es: da homepage a prodotti - 5 visitatori) raccolte per giorno e mese. Informazioni dettagliate sui visitatori e sui loro sistemi. Andamento motori di ricerca.

10 Pag. 10/42 step 16 cambio sfondo Cliccando su questa icona si accede ad un area dell amministrazione che serve per cambiare lo sfondo del sito, si può scegliere tra una vasta gamma di sfondi. Per utilizzare questa funzione basta selezionare una categoria di sfondo e poi selezionare lo sfondo scelto. Il portale sarà visibile, da questo momento in poi, con lo sfondo che abbiamo scelto. E possibile provare diversi tipi di sfondo, fino a trovare quello più idoneo. step 17 ripristina sfondo Cliccando su questa icona si annulla il cambio sfondo e viene automaticamente ripristinato lo sfondo di default, cioè quello con cui è stato realizzato il sito. step 18 cambio flash Cliccando su questa icona si accede ad un area dell amministrazione che serve per cambiare il flash presente nel sito (animazione nella parte alta, TOP), si può scegliere tra una vasta gamma di flash. Per utilizzare questa funzione basta selezionare il flash (di cui possiamo vedere l anteprima cliccando sull immagine piccola) e confermare. Il portale sarà visibile, da questo momento in poi, con il flash che abbiamo scelto. E possibile provare diversi tipi di flash, fino a trovare quello più idoneo. step 19 ripristina flash Cliccando su questa icona si annulla il cambio flash e viene automaticamente ripristinato il flash di default, cioè quello con cui è stato realizzato il sito.

11 Pag. 11/42 step 20 news Lexun consente di gestire le news ed un archivio news in modo semplice ed intuitivo. Inserimento news Il testo si può scrivere o inserire con copia incolla Inserire titolo Inserire il contenuto Modifica news Selezionando la news da modificare, si aprirà la finestra precedente con la news da modificare Cancellazione news Selezionando la news da cancellare, questa verrà eliminata dal sito e dall archivio.

12 Pag. 12/42 step 21 privacy Da questa icona si accede all area di amministrazione della Politica della Privacy. Lexun provvede ad inserire la politica standard, consigliamo di modificarla secondo le esigenze del Cliente. step 22 dati portale Da questa icona si accede ad un area dell amministrazione che serve per inserire i dati fondamentali del sito. Titolo portale: compare in alto sul browser. Descrizione: serve a migliorare la Indicizzazione Parole chiave o metaname: sono Le parole con cui desideriamo essere Cercati sui motori di ricerca Tutti i dati vengono inseriti dal Sistema lexun al momento della realizzazione del sito. In ogni momento è possibile aggiornare i dati. Questo è fondamentale per l amministratore del sito, in quanto permette di migliorare sempre le performance della indicizzazione. step 23 condizioni contrattuali Da questa icona si accede al contratto standard lexun.

13 Pag. 13/42 step 24 pagamenti sicuri PayPal Da questa icona si accede al sistema di pagamento on line di lexun con carta di credito, utile anche per pagare il canone annuo. Il pagamento di lexun e dei canoni annuali può essere effettuato anche con bonifico bancario.

14 Pag. 14/42 EDITOR Step 1a - accesso all editor per l inserimento dei contenuti Ogni volta che viene creato un menù (vedasi step 10 e step 11), si crea automaticamente una pagina vuota, che in alto porta una icona della mano che scrive (visibile solo quando si è loggati), cliccando su di essa di entra nell editor. Nello spazio libero si può inserire il testo, utilizzando la tastiera o incollando il testo precedentemente copiato da fonte esterna. Dopo aver scritto bisogna salvare per poter inserire il testo nel sito. L editor di lexun è facile ed intuitivo, permette l inserimento di contenuti testuali ed ipertestuali, di immagini, di flash. di video, di file. Nonostante l interfaccia sia semplice ed intuitiva è necessario dare alcune indicazioni sulle funzioni principali. Scrivere con l Editor Scrivere con l editor è semplice come scrivere su un comune programma di video scrittura. Vi è però una differenza importante da prendere in considerazione: i normali programmi di video scrittura sono utilizzati per creare contenuti stampabili, limitati nello spazio fisico delle pagine, questo editor invece, è utilizzato per creare il testo da pubblicare su Internet, destinato ad essere letto tramite browser web, inoltre tramite i contenuti viene creata interattività tra il sito e il navigatore. Le cose più importanti da prendere in considerazione sono: Su Internet, le pagine non hanno limiti fisici. Esse possono crescere all'infinito. Lo stesso contenuto può essere visto in modi diversi su computer diversi, o diversi browser web. I caratteri a disposizione sono limitati perché sono presenti solo quelli letti dai browser. Si consiglia di utilizzare il carattere di default dell editor, cioè non importare carattere da word senza prima filtrarlo (vedasi step 8a) Un Utente diversamente abile può avere difficoltà a visualizzare i contenuti e bisogna considerare i modi per soddisfare al meglio le loro particolari esigenze.

15 Pag. 15/42 I Siti Web sono in genere creati da programmatori che utilizzano "linguaggi informatici" (detti anche codici sorgenti ) molto complessi. Questi "linguaggi" sono potenti per molti aspetti, ma hanno anche dei limiti che sono di difficile comprensione da parte di utenti non informatici. Questo editor è un generatore di codice sorgente (agisce come un invisibile informatico che converte l azione svolta sulla tastiera in linguaggio informatico) e consente a tutti di poter produrre contenuti web senza essere informatici. Rappresenta un ottimo compromesso tra i linguaggi complessi e la semplicità dei comuni programmi di video scrittura. Con il tempo la ricerca riuscirà ad abbattere i limiti di questo compromesso. Pur disponendo di uno dei migliori Web Editor esistenti al mondo, non vi lamentate se qualche volta l aspetto finale della pagina non è rispondente alle aspettative, perché oltre alle restrizioni tecniche (comuni a tutti i software) la conoscenza approfondita di questo strumento richiede molto tempo. Si consideri che in questa guida vengono fornite le indicazioni fondamentali per l utilizzo del software, anche se lo stesso consente applicazioni web avanzate come la creazione di format interattivi (moduli di richiesta informazioni con elenchi selezionabili con checkbox, inserimento di tasti interattivi, creazione di album interattivi). Con le indicazioni di questa guida avrete sicuramente una piacevole esperienza di scrittura e di inserimento contenuti nel web, con la pratica riuscirete anche ad utilizzare le funzioni più avanzate. Per iniziare è fondamentale conoscere le seguenti indicazioni: Tasto Invio (importante) La prima cosa da sapere è come utilizzare il tasto INVIO, in alcuni computer chiamato ENTER. Se si preme il tasto INVIO l'editor creerà un nuovo paragrafo, cioè il testo va a capo lasciando uno spazio di interlinea. Tenendo premuto il tasto SHIFT e premendo INVIO contemporaneamente il testo va a capo senza lasciare interlinea. Tasto CTRL con combinazione tastiera ( scorciatoie ) CTRL + A seleziona tutto il contenuto della pagina. CTRL + B trasforma in grassetto il testo selezionato. CTRL + C copia il testo selezionata negli Appunti CTRL + V incolla i dati dagli appunti CTRL + I trasforma in corsivo il testo selezionato. CTRL + L apre la funzione per mettere un Link al testo selezionato CTRL + U sottolinea il testo selezionato. CTRL + X taglia il testo o il contenuto selezionato. CTRL + Z annulla l ultima operazione effettuata. CTRL + ALT + INVIO ingrandisce l'editor a tutto schermo. CTRL + TAB mostra il codice sorgente (per utenti esperti). Ognuna di queste scorciatoie corrisponde ad una funzione delle icone, come vedremo di seguito. Ricordiamo sempre che l editor permette di inserire qualsiasi contenuto sul web, ma non è un programma come il word, perché a differenza di questo deve generare il linguaggio HTML, lo standard per il web.

16 Pag. 16/42

17 Pag. 17/42 Spazio a disposizione Lo spazio a disposizione all interno della pagina ha un limite solo nella larghezza, mentre l altezza non ha limiti. Ingombro massimo in larghezza (inserimento corretto) Quando inseriamo contenuti testuali l editor automaticamente imposta il testo entro questi limiti. Quando copiamo da word può capitare che predominino i limiti assoluti impostati nel word è quindi consigliabile filtrare il contenuto di word attraverso lo strumento dell editor incolla da word (step 8a). Quando inseriamo un immagine senza averla ridimensionata secondo le indicazioni di questa guida (vedi step 22a), questa immagine spingerà gli altri elementi grafici del sito, facendolo sformare di tanti pixel quanti sono i pixel oltre i 550. Se per esempio inseriamo un immagine di 600 pixel di larghezza, alcune parti della grafica del sito (menù, flash) si allargheranno di 50 pixel, creando un effetto di disordine nel contesto grafico. Come si può vedere più avanti in questa guida, l editor permette di impostare la larghezza e l altezza delle immagini e delle tabelle, in modo da essere contenuti dentro i limiti codificati.

18 Pag. 18/42 Step 2a salva Ogni operazione fatta con l editor per essere esecutiva va salvata prima di chiudere l editor. Per esempio dopo aver scritto il testo è necessario cliccare su salva, altrimenti l operazione non sarà resa esecutiva e non vedremo il testo sul sito. Il tasto salva è anche presente in fondo alla pagina, dove assume un altro aspetto grafico che è il seguente: La funzione è la stessa. Step 3a pagina nuova Questa icona consente di ripulire di tutto il contenuto esistente la pagina aperta e di creare così una pagina vuota. Statisticamente questa funzione è poco utilizzata. Step 4a anteprima Consente di vedere un anteprima del contenuto della pagina, cioè come si vedrà il contenuto con il browser utilizzato. Step 5a modelli Questa applicazione consente di creare uno dei tre template predefiniti della pagina. Se non viene utilizzato l editor provvede a creare la pagina di default che è la più utilizzata e la più consigliata, cioè pagina piena. Statisticamente questa funzione è poco utilizzata perchè partendo dalla funzione di default è possibile creare infinite combinazioni di template. Immagine e titolo Template a 2 colonne Testo e tabella Step 6a taglia copia - incolla Queste applicazioni consentono di tagliare, copiare ed incollare un contenuto nell editor. Queste funzioni possono essere richiamate facendo un clic con il tasto destro del mouse sul testo selezionato che vogliamo tagliare, copiare od incollare. Oppure con le scorciatoie (step 1a). Step 7a incolla come testo semplice Consente di incollare un testo nell editor senza passare dal filtro dell editor, cioè senza ripulire il testo di eventuale presenza di HTML. In pratica i caratteri vengono importati così come sono, senza essere uniformati a quello standard del sito. Questa funzione è poco usata perchè può creare un effetto grafico molto eterogeneo nel contesto grafico generale, che invece deve essere sempre omogeneo ed uniforme. Pertanto è consigliabile utilizzare il tasto successivo.

19 Pag. 19/42 Step 8a incolla da Word Consente di incollare un testo nell editor passando prima da un filtro che lo ripulisce di eventuale presenza di html. In pratica i caratteri vengono così uniformati a quello standard del sito. Questa funzione è molto usata perchè crea un effetto grafico omogeneo al contesto grafico generale. Pertanto è consigliabile utilizzare sempre questo tasto quando si importa da word. Step 9a stampa Consente di stampare il contenuto dell editor Step 10a annulla Consente di annullare l ultima operazione dell editor Step 11a ripristina Consente di ripristinare l ultima operazione annullata Step 12a trova Consente di trovare una parola nel testo e di sostituirla con un altra.

20 Pag. 20/42 Step 12b sostituisci Consente di sostituire una parola nel testo. Praticamente questa funzione si può raggiungere anche dalla funzione trova. Step 13a seleziona tutto Consente di selezionare tutto il contenuto della pagina. Utile quando bisogna copiare il contenuto. Step 14a formattazione Si può scegliere il modo in cui il carattere deve apparire: grassetto, corsivo, sottolineato o delineato. Per rendere il vostro font in grassetto o in altra forma prevista premere il tasto sull icona di riferimento. Se si desidera che torni normale premere nuovamente sulla stessa icona. E possibile usare combinazioni di funzioni, ad esempio grassetto + corsivo, oppure grassetto + corsivo + sottolineato. B = grassetto I = corsivo U = sottolineato ABC = delineato (barrato) Step 15a Pedice e Apice Si può scegliere se il carattere deve essere Pedice, allora selezioniamo il testo da mettere Pendice e pressiamo sull icona X 2 Si può scegliere se il carattere deve essere in Apice, allora selezioniamo il testo da mettere in Apice e pressiamo

21 Pag. 21/42 sull icona X 2. Step 16a elimina formattazione Consente di eliminare la formattazione che avevamo impostato prima. Questa funzione agisce su ogni tipo di formattazione. Per farla funzionare è necessario prima selezionare ed evidenziare il testo su cui agire e dopo cliccare sull icona. E molto utile quando dobbiamo riportare un testo formattato male alle condizioni standard dell editor (le più minimaliste, semplici ed adatte al web). Step 17a Elenchi numerati, Elenchi puntati Si può scegliere di organizzare il testo in elenchi numerati o in elenchi puntati, come i normali programmi word. Per fare questo è necessario selezionare il testo da organizzare e poi pressare sull icona con i numeri se vogliamo un elenco numerato oppure sull icona con i punti se vogliamo in elenco puntato. Step 18a Spostamento e Rientro del paragrafo Si può scegliere se spostare l intero paragrafo verso destra, ad ogni clic sull icona con la freccia verso destra si avrà un piccolo spostamento. Se si decide di far rientrare il paragrafo verso sinistra si dovrà cliccare sull icona con la freccia verso sinistra. Step 19a allineamento del testo

22 Pag. 22/42

23 Pag. 23/42 Step 20a link interattivi collegamento a siti esterni Una delle funzioni principali dell editor è quella dei link interattivi esterni o interni al sito. Si possono linkare testi e immagini a siti esterni, a pagine dello stesso sito, a posizioni delle stessa pagina, ad . Immaginiamo di voler creare un link esterno con il quotidiano Il Corriere delle Sera. Scriviamo il testo nella pagina, selezioniamo la parola che vogliamo rendere attiva con il link (in questo caso Corriere della Sera e clicchiamo sull icona, apparirà la finestra che vediamo qui sotto: Il selettore tipo di collegamento permette di selezionare appunto il tipo di collegamento, che può essere ad un sito (URL) ad una ( ), oppure ad un punto della stessa pagina del sito (Ancora nella pagina). In merito al protocollo dobbiamo scegliere quello corrispondente alla destinazione del link. Se vogliamo raggiungere un altro sito internet sceglieremo se vogliamo raggiungere un sito che utilizza codice protetto e cifrato dobbiamo scegliere https://, se vogliamo collegare il link ad un area riservata in ftp dobbiamo scegliere ftp://, se vogliamo linkare ad un altra pagina dello stesso sito o ad un allegato dobbiamo scegliere <altro>. N.B. il protocollo news:// è un vecchio protocollo in disuso. I protocolli più usati sono per collegare il link ad un sito esterno e <altro> per collegare il link ad un altra pagina o ad un allegato del sito stesso. Nel caso di esempio (corriere della sera) dovremo selezionare URL come tipo di collegamento e come protocollo. Nella stringa vuota URL (a fianco del protocollo) va specificato il percorso o indirizzo da raggiungere, in questo caso Prima di cliccare ok è consigliabile specificare la destinazione del collegamento, vedi step 20b

24 Pag. 24/42 Step 20b link interattivi destinazione collegamento (tipo di visualizzazione) Prima di cliccare ok è consigliabile specificare la destinazione del collegamento, altrimenti il sistema non la imposta ed il risultato è quello di collegarsi ad un sito esterno perdendo il collegamento con il nostro sito. Invece è buona prassi impostare una destinazione, in modo che quando il navigatore chiude il sito linkato (in questo caso corriere della sera), il vostro sito rimane attivo. Il selettore permette diverse soluzioni, in questa guida riportiamo le più usate che sono le prime 3: riquadro: apre il sito collegato in una finestra le cui dimensioni sono specifiche del browser nuova finestra (blank): apre il sito collegato in una nuova finestra a tutto schermo; finestra popup: apre il sito collegato in una finestra le cui dimensioni sono decise come di seguito: La finestra a popup permette al navigatore che ha cliccato sul vostro link (ad esempio corriere della sera) di aprire il sito del corriere in una finestra le cui dimensioni sono determinate da voi, ma che il navigatore può comunque aprire a tutto schermo. Quando chiude il collegamento non perderà il collegamento con il vostro sito. Ricordate sempre che è consigliabile spuntare le caselle ridimensionabile e barra di scorrimento, indicare larghezza e altezza con almeno 600 pixel, per una migliore visibilità del sito linkato. Le altre funzioni (Carica e Avanzate) sono consigliate solo ad utenti esperti e non sono riportate in questa guida.

25 Pag. 25/42

26 Pag. 26/42 Step 20c link interattivi collegamento a pagine dello stesso sito Si possono linkare testi e immagini a pagine dello stesso sito. Immaginiamo di voler creare un link interno a pagina contatti. Scriviamo il testo nella pagina, selezioniamo la parola che vogliamo rendere attiva con il link (in questo caso pagina contatti e clicchiamo sull icona, apparirà la finestra che vediamo qui sotto: Il selettore tipo di collegamento deve essere impostato su URL. In merito al protocollo dobbiamo scegliere <altro>. N.B. nel campo URL dobbiamo copiare l indirizzo della pagina di destinazione. E semplice, basta andare nella pagina di destinazione, selezionare l indirizzo che appare in alto nel browser, Premere tasto destro del mouse, selezionare copia; andare nel campo URL; premere tasto destro del mouse, cliccare su incolla; cliccare su OK A questo punto, il navigatore che clicca sul testo interattivo aprirà la pagina di destinazione, in questo caso pagina contatti.

27 Pag. 27/42 Step 20d link interattivi collegamento a Una delle funzioni principali dell editor è quella di lineare ad . Scriviamo il testo della , selezioniamo la parola che vogliamo rendere attiva con il link (in questo caso Mario Bianchi ) e clicchiamo sull icona, apparirà la finestra dello step 20a Il selettore permette di selezionare . Dopo aver seleziona ci apparirà la finestra che vediamo sopra. Dobbiamo inserire l indirizzo che vogliamo rendere attivo dalla pagina del sito; possiamo inserire (non è obbligatorio) l oggetto del messaggio; possiamo inserire (non è obbligatorio) il corpo del messaggio. Con questa funzione permettiamo al visitatore del sito che clicca sulla parola linkato (in questo caso le parole sono mario bianchi, di aprire automaticamente il suo programma di posta con la pronta ad essere completata e spedita all indirizzo che abbiamo precedentemente messo nell apposito campo.

28 Pag. 28/42 Step 20e link interattivi Ancora E possibile ancorare una parte della pagina ad un link. Questo è utile quando la pagina è molto lunga e quindi possiamo creare interattività all interno della pagina stessa. Per prima cosa dobbiamo decidere la parte da ancorare, per cui portiamoci con il mouse sul punto della pagina dove vogliamo mettere l ancora (in questo caso su titolo 3 in basso), e clicchiamo sull icona Dopo possiamo selezionare ed evidenziare titolo 3 in alto (vedi freccia rossa) e cliccare sull icona per poi procedere come nell immagine sotto, il sistema ci aiuterà a scegliere l ancora per nome. Dopo aver cliccato su OK l ancora sarà attiva e quando cliccheremo su titolo 3 in alto, la pagina ci porterà automaticamente all ancora, cioè a titolo 3 in basso, rendendo agevole la consultazione del testo, che a questo punto prende il nome di ipertesto.

29 Pag. 29/42 Step 21a elimina link Consente di annullare il link precedentemente impostato. Basta andare con il mouse sulla parola o sull immagine che contiene un link e cliccare sull icona. L icona si distingue da quella che inserisce il link perché la catena è leggermente spezzata. Comunque questa icona è sempre posta a destra della icona precedente. Step 22a inserimento immagini Altra funzione fondamentale dell editor è inserimento immagine. Cliccando sull icona si aprirà la finestra qui a fianco. Per cercare l immagine da inserire bisogna premere il tasto Cerca sul server, è dal serve infatti che possiamo trasferire le immagini nel sito. Premendo il tasto Cerca sul server apparirà la finestra Server qui a fianco. Prima di poter procedere a trasferire un immagine nel sito, bisogna caricarla sul server nel seguente modo: cliccare sul tasto Sfoglia.

30 Pag. 30/42 Si aprirà la finestra qui a fianco (la finestra precedente rimarrà aperta). La nuova finestra aperta è quella del Personal Computer da cui è avvenuto l accesso a lexun. Cerchiamo nel PC l immagine che vogliamo inserire, selezioniamola facendo un clic sul file, e premiamo il tasto Apri. Adesso clicchiamo sul tasto Upload della finestra Server. Ipotizziamo di aver caricato un immagine denominato gru, vedremo il file dentro la finestra Server che prima era vuota. Da questo momento è possibile trasferire l immagine nel sito. Per trasferire l immagine bisogna cliccare sul file (gru in questo caso). Vedremo subito l anteprima dell immagine nella finestra Proprietà immagine. Le dimensioni delle immagini sono misurate in Pixel ed indicate con Larghezza ed Altezza. Nell esempio a fianco l immagine è 880 x 600, se la carichiamo così andrà a sformare il sito, perché la larghezza massima è di 550 pixel. Basta ridurre la larghezza (l altezza si adeguerà automaticamente in proporzione). Consigliamo di mettere il valore 0 nel bordo, altrimenti di default viene messo una cornice attorno Si può decidere di allineare la foto rispetto alla pagina. A questo punto clicchiamo si OK e l immagine sarà

MANUALE D USO LEXUN ver. 5.0. proprietà logos engineering - Sistema Qualità certificato ISO 9001 DNV Italia INDICE. 6. Flash top 6 C.

MANUALE D USO LEXUN ver. 5.0. proprietà logos engineering - Sistema Qualità certificato ISO 9001 DNV Italia INDICE. 6. Flash top 6 C. Pag. 1/24 INDICE A. AMMINISTRAZIONE pagina ADMIN Pannello di controllo 2 1. Password 2 2. Cambio lingua 2 3. Menù principale 3 4. Creazione sottomenù 3 5. Impostazione template 4 15. Pagina creata con

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO WORD WORD SOMMARIO 1. Muoversi nel testo... 1 2. Taglia, copia e incolla... 2 3. Aprire, salvare e chiudere... 3 4. Trovare e sostituire... 4 5. Visualizzare in modi diversi... 6 6. Formattare e incolonnare...

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25

Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT Ultimo aggiornamento.: 18/02/2006 Pagina 1 di 25 Introduzione al programma POWERPOINT 1 1 Introduzione al programma 3 2 La prima volta con Powerpoint 3 3 Visualizzazione

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8

GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 1) Introduzione Pg 3 2) L area amministratore Pg 3 2.1) ECM Pg 4 2.1.1) Sezione Struttura Pg 5 2.1.2) Sezione Documento Pg 7 2.1.3) Sezione Pubblicazione

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2012 Progetto Istanze On Line MOBILITÀ IN ORGANICO DI DIRITTO PRESENTAZIONE DOMANDE PER LA SCUOLA SEC. DI I GRADO ON-LINE 13 Febbraio 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI

Dettagli

ITCG Cattaneo via Matilde di canossa n.3 - Castelnovo ne' Monti (RE) SEZIONE I.T.I. - Corso di Fisica - prof. Massimo Manvilli

ITCG Cattaneo via Matilde di canossa n.3 - Castelnovo ne' Monti (RE) SEZIONE I.T.I. - Corso di Fisica - prof. Massimo Manvilli ITCG C. CATTANEO via Matilde di Canossa n.3 - Castelnovo ne' Monti (Reggio Emilia) Costruzione del grafico di una funzione con Microsoft Excel Supponiamo di aver costruito la tabella riportata in figura

Dettagli

I Grafici. La creazione di un grafico

I Grafici. La creazione di un grafico I Grafici I grafici servono per illustrare meglio un concetto o per visualizzare una situazione di fatto e pertanto la scelta del tipo di grafico assume notevole importanza. Creare grafici con Excel è

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA HOTSPOT Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA Hotspot è l innovativo servizio che offre ai suoi clienti accesso ad Internet gratuito, in modo semplice e veloce, grazie al collegamento

Dettagli

INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it

INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it PROCEDURA E-COMMERCE BUSINESS TO BUSINESS Guida alla Compilazione di un ordine INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it INDICE 1. Autenticazione del nome utente

Dettagli

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO:

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO: ASTA IN GRIGLIA PRO Asta in Griglia PRO è un software creato per aiutare il venditore Ebay nella fase di post-vendita, da quando l inserzione finisce con una vendita fino alla spedizione. Il programma

Dettagli

ThemixInfo Gestione Informazione al Pubblico per Laboratori di analisi e Poliambulatori. Manuale d uso. themix Italia srl

ThemixInfo Gestione Informazione al Pubblico per Laboratori di analisi e Poliambulatori. Manuale d uso. themix Italia srl Gestione Informazione al Pubblico per Laboratori di analisi e Poliambulatori Manuale d uso Versione 08/07/2014 themix Italia srl tel. 06 35420034 fax 06 35420150 email info@themix.it LOGIN All avvio il

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Leg@lCom EasyM@IL. Manuale Utente. 1 Leg@lcom 2.0.0

Leg@lCom EasyM@IL. Manuale Utente. 1 Leg@lcom 2.0.0 Leg@lCom EasyM@IL Manuale Utente 1 Sommario Login... 5 Schermata Principale... 6 Posta Elettronica... 8 Componi... 8 Rispondi, Rispondi tutti, Inoltra, Cancella, Stampa... 15 Cerca... 15 Filtri... 18 Cartelle...

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Inserimento di un nuovo sms 4 1.2 Rubrica 4 1.3 Ricarica credito 5 PAGINA 3 Capitolo 1:

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

Non tutto, ma un po di tutto

Non tutto, ma un po di tutto ALFREDO MANGIA Non tutto, ma un po di tutto Nozioni fondamentali per conoscere e usare un foglio di calcolo. Corso di alfabetizzazione all informatica Settembre 2004 SCUOLA MEDIA GARIBALDI Genzano di Roma

Dettagli

Gestione Studio Legale

Gestione Studio Legale Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione dello Studio. Manuale operativo Gestione Studio Legale Il software più facile ed efficace per disegnare l organizzazione

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Le formule possono essere scritte utilizzando un insieme di funzioni predefinite che Excel mette a disposizione, raggruppate per argomento.

Le formule possono essere scritte utilizzando un insieme di funzioni predefinite che Excel mette a disposizione, raggruppate per argomento. Excel: le funzioni Le formule possono essere scritte utilizzando un insieme di funzioni predefinite che Excel mette a disposizione, raggruppate per argomento. DEFINIZIONE: Le funzioni sono dei procedimenti

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso Parte 5 Adv WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso 1 di 30 Struttura di un Documento Complesso La realizzazione di un libro, di un documento tecnico o scientifico complesso, presenta

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso il cellulare. Per poter visionare le immagini

Dettagli

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Protocollo... 9 Inserimento nuovo protocollo... 11 Invio SMS... 14 Ricerca... 18 Anagrafica...

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

Guida al programma 1

Guida al programma 1 Guida al programma 1 Vicenza, 08 gennaio 2006 MENU FILE FILE Cambia utente: da questa funzione è possibile effettuare la connessione al programma con un altro utente senza uscire dalla procedura. Uscita:

Dettagli

BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2

BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2 BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2 Premessa. In questa nuova versione è stata modificata la risoluzione (dimensione) generale delle finestre. Per gli utenti che navigano nella modalità a Finestre, la dimensione

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Guida alla WebMail Horde

Guida alla WebMail Horde Guida alla WebMail Horde La funzione principale di un sistema Webmail è quella di gestire la propria posta elettronica senza dover utilizzare un programma client installato sul computer. Il vantaggio è

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Pratiche... 10 Anagrafica... 13 Documenti... 15 Inserimento nuovo protocollo... 17 Invio

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Dipartimento del Tesoro

Dipartimento del Tesoro Dipartimento del Tesoro POWER POINT AVANZATO Indice 1 PROGETTAZIONE DELL ASPETTO...3 1.2 VISUALIZZARE GLI SCHEMI...4 1.3 CONTROLLARE L ASPETTO DELLE DIAPOSITIVE CON GLI SCHEMI...5 1.4 SALVARE UN MODELLO...6

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Presentazioni efficaci: come si usa prezi?

Presentazioni efficaci: come si usa prezi? Presentazioni efficaci: come si usa prezi? a cura di Lorenzo Amadei (amadei@iol.it) versione 5 febbraio 2013 Cos è prezi Prezi (http://prezi.com/) è un applicazione online per creare presentazioni. In

Dettagli

con software libero Modulo 4 Spreadsheets (Fogli elettronici) Pag. 1

con software libero Modulo 4 Spreadsheets (Fogli elettronici) Pag. 1 con software libero Modulo 4 Spreadsheets (Fogli elettronici) Pag. 1 Indice generale GUIDA A CALC 3.5... 3 1 Utilizzo dell'applicazione... 3 1.1 LAVORARE CON IL FOGLIO ELETTRONICO...3 1.2 MIGLIORARE LA

Dettagli

LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC

LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC Barra di Formattazione Barra Standard Barra del Menu Intestazione di colonna Barra di Calcolo Contenuto della cella attiva Indirizzo della cella attiva Cella attiva Intestazione

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12

Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12 Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno

GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno La Vista CAS L ambiente di lavoro Le celle Assegnazione di una variabile o di una funzione / visualizzazione

Dettagli

SCUOLANET UTENTE DOCENTE

SCUOLANET UTENTE DOCENTE 1 ACCESSO A SCUOLANET Si accede al servizio Scuolanet della scuola mediante l'indirizzo www.xxx.scuolanet.info (dove a xxx corrisponde al codice meccanografico della scuola). ISTRUZIONI PER IL PRIMO ACCESSO

Dettagli

MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DI MAIL SU ipad E SU iphone

MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DI MAIL SU ipad E SU iphone MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DI MAIL SU ipad E SU iphone PRIMI PASSI Se è la prima volta che aprite l'applicazione MAIL vi verrà chiesto di impostare o creare il vostro account di posta e le gli step

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Gestione Fascicoli Guida Utente

Gestione Fascicoli Guida Utente Gestione Fascicoli Guida Utente Versione 2.3 Guida Utente all uso di Gestione Fascicoli AVVOCATI Sommario Premessa... 4 Struttura... 5 Pagamento fascicoli... 9 Anagrafica Avvocati... 17 1.1 Inserimento

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI

PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI GENERAZIONE ARCHIVI Per generazione archivi si intende il riportare nel nuovo anno scolastico tutta una serie di informazioni necessarie a preparare il lavoro

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO SMS MESSENGER

MANUALE DI UTILIZZO SMS MESSENGER MANUALE DI UTILIZZO SMS MESSENGER (Ultimo aggiornamento 14/05/2014) 2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. INDICE INTRODUZIONE... 1 1.1. Cos è un SMS?... 1 1.2. Qual è la lunghezza di un SMS?... 1 1.3.

Dettagli

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni ADOBE READER XI Guida ed esercitazioni Guida di Reader Il contenuto di alcuni dei collegamenti potrebbe essere disponibile solo in inglese. Compilare moduli Il modulo è compilabile? Compilare moduli interattivi

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Cos è. un programma di presentazione. Strumenti di presentazione. Che cos è. una presentazione. Diapositive

Cos è. un programma di presentazione. Strumenti di presentazione. Che cos è. una presentazione. Diapositive Cos è un programma di presentazione Strumenti di presentazione Impostare e creare una presentazione Le applicazioni software per organizzare e presentare in pubblico informazioni multimediali Organizzazione

Dettagli

GUIDA ALL USO CORRETTO DI MICROSOFT OFFICE WORD 2007 PER LA REALIZZAZIONE E LA FORMATTAZIONE DI DOCUMENTI PROFESSIONALI

GUIDA ALL USO CORRETTO DI MICROSOFT OFFICE WORD 2007 PER LA REALIZZAZIONE E LA FORMATTAZIONE DI DOCUMENTI PROFESSIONALI GUIDA ALL USO CORRETTO DI MICROSOFT OFFICE WORD 2007 PER LA REALIZZAZIONE E LA FORMATTAZIONE DI DOCUMENTI PROFESSIONALI Francesca Plebani Settembre 2009 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. WORD E L ASPETTO

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

Programma di gestione per service audio, luci, video Manuale operativo

Programma di gestione per service audio, luci, video Manuale operativo Programma di gestione per service audio, luci, video Manuale operativo Presentazione ServiceControl è l evoluzione del primo programma, scritto per gestire il mio service circa 12 anni fa. Il programma

Dettagli

guida all'utilizzo del software

guida all'utilizzo del software guida all'utilizzo del software Il software Gestione Lido è un programma molto semplice e veloce che permette a gestori e proprietari di stabilimenti balneari di semplificare la gestione quotidiana dell?attività

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie [COB] Import massivo XML. ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01)

SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie [COB] Import massivo XML. ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01) SINTESI Comunicazioni Obbligatorie [COB] XML ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01) Questo documento è una guida alla importazione delle Comunicazioni Obbligatorie: funzionalità che consente di importare

Dettagli