Gigaset SX353isdn/SX303isdn

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Gigaset SX353isdn/SX303isdn"

Transcript

1 s Semens Aktengesellschaft, ssued by Semens Communcatons Hadenauplatz 1 D Munch Semens AG 2005 All rghts reserved. Subject to avalablty. Rghts of modfcaton reserved. Semens Aktengesellschaft Ggaset SX353sdn/SX303sdn CORDLESS HOME COMMUNICATION

2 Breve descrzone del telefono base Breve descrzone del telefono base Tasto d accesso al menu Rselezone Rubrca accedere Vva voce on/off Volume regolare Tast numerc Inserre un testo Antenna Tast del dsplay Tasto d uscta dal menu tornare al menu precedente Tasto messagg se lampegga: è presente un messaggo, sono present nuove voc nella lsta delle chamate Tast funzone Mcrofono Pausa / Fne ascolto de messagg (SX353sdn) Tasto della segretera telefonca acceso: la ST è accesa Ascoltare messagg (SX353sdn) 1

3 Indce Indce Breve descrzone del telefono base Avvertenze d scurezza Metod d rappresentazone grafca Messa n funzone del telefono base Contenuto della confezone Collocare l telefono base Collegare l telefono base Collegare apparecch agguntv Uso del telefono base Guda sul menu Controllare l telefono base tramte un portatle Mettere n funzone l telefono base Messa n funzone facltata Telefonare Telefonare sulla lnea esterna e termnare una chamata Chamare sulla lnea nterna Rspondere a una chamata Escludere la trasmssone del numero d telefono Attvare/dsattvare l vva voce e l ascolto amplfcato Rspondere a una n chamata n presenza d rtardo d chamata (Call PckUp) Rfutare una chamata Prenotare una lnea Stablre l MSN d nvo per la prossma conversazone Nuova chamata se occupato (CCBS) Intercettazone Funzon durante una conversazone Azzerare l audo del telefono base Telefonare a pù utent Inoltrare la chamata n arrvo CD (Call Deflecton) Trasferre la chamata Gestre una avvso d chamata esterna CW (Call Watng) Mantenere la comuncazone (Call Hold) Parcheggare/prosegure una conversazone Utlzzare la rubrca e altre lste Rubrca e lsta d selezone rapda Vsualzzare lo spazo lbero n memora Lsta d rselezone automatca Accedere alle lste medante l tasto messagg Lste delle chamate

4 Indce Telefonare a tarffe convenent Concatenare un numero call-by-call con un numero d telefono Vsualzzazone della durata della conversazone Vsualzzazone degl addebt SMS (Messagg d testo) Generale Condzon per l nvo e la rcezone d SMS Gestre centr d servzo SMS Inserre, modfcare o cancellare numer d telefono de centr SMS Attvare/dsattvare l centro d nvo SMS Iscrvers/cancellare l scrzone presso un centro SMS Memora Invo d SMS e lsta d uscta Invare un SMS a un ndrzzo e-mal Rcezone d SMS e lsta d entrata SMS negl mpant telefonc Error nell nvo e nella rcezone d SMS Uso della segretera telefonca(su SX353sdn).. 66 Sceglere la segretera telefonca Attvare/dsattvare la segretera telefonca Sceglere l annunco e la modaltà della ST Regstrare e modfcare annunc Ascoltare/cancellare l annunco Regstrare memo Regstrare una conversazone Rspondere a una chamata dalla segretera telefonca Ascoltare messagg Restture la chamata durante la rproduzone Far ascoltare un messaggo all nterlocutore Ascoltare memo Impostare la veloctà d rproduzone Cancellare messagg/memo Segnare vecch messagg o memo come "nuov" Copare un numero nella rubrca Controllo a dstanza Impostare la segretera telefonca Impostare altre lngue Assegnare un MSN d rcezone Vsualzzare/nascondere una segretera telefonca Stablre l numero d squll prma dell avvo della segretera telefonca Attvare/dsattvare l annunco vocale d data e ora Stablre la lunghezza e la qualtà della regstrazone Attvare/dsattvare la pausa automatca Bloccare la segretera telefonca, defnre l PIN della ST

5 Indce Impostare l controllo a tempo Attvare/dsattvare l ascolto amplfcato automatco Attvare/dsattvare la rsposta automatca Attvare/dsattvare l avvso automatco va SMS Funzon con l ora Impostazon d scurezza Modfca del PIN d sstema Stablre le abltazon Numer d emergenza Impostazon d sstema Modfcare l nome per l utente nterno Impostare/cancellare un numero d telefono ISDN (MSN) Assegnare un numero d telefono (MSN) Impostare la lsta degl MSN d nvo per la prossma conversazone Impostare l segnale d occupato per l caso n cu l MSN sa occupato (Busy on Busy). 103 Assegnare una meloda d suonera a un MSN Impostare l rfuto per tutto l gruppo d MSN Devazone d chamate Attvare/dsattvare la selezone con l rcevtore sollevato Prempostare una destnazone d noltro CD (Call Deflecton) Impostare una devazone d chamata automatca nel caso n cu un dspostvo collegato non sa raggungble Impostare un gruppo d chamata collettva nterno Impostare la chamata dfferta Attvare/dsattvare l avvso d chamata CW (Call Watng) Impostare la consultazone esterna/nterna Impostare la meloda d attesa Attvare/dsattvare la ChamataSuDat Modfcare le cfre d prefsso d lunga dstanza Chamare la segretera telefonca d rete (su SX303sdn) Rstablre lo stato del momento dell acqusto Verfcare lo stato Verfcare la versone del software Impostare l volume, l dsplay e tast Impostare l dsplay Modfcare l volume Cambare la suonera Attvare/dsattvare ton d avvso Utlzzo de tast funzone Utlzzo de dspostv Bluetooth

6 Indce Funzonamento con altr apparecch Regstrare portatl Cancellare portatl Regstrare dspostv Bluetooth Confgurare dspostv Bluetooth Cancellare dspostv Bluetooth Collegare apparecch analogc va cavo Stablre l tpo d appareccho Telefonare con apparecch su allaccamento analogco (allaccamento TAE) Ggaset Repeater Collegamento del PC medante presa USB Funzonamento con mpant telefonc Cfra d prefsso (CLU) Attvare/dsattvare l trasfermento d chamata ECT (Explct Call Transfer) Opzon d selezone Funzonamento con ctofono Confgurare l ctofono Assegnare gl utent ntern al gruppo d chamata del ctofono Telefonare con l ctofono Inoltrare l ctofono verso l esterno Crcuto d connessone de ctofon Appendce Manutenzone Contatto con lqud Domande e rsposte Assstenza clent Dat tecnc Tabella del set d caratter Certfcato d garanza Panoramca del menu Accessor Glossaro Indce alfabetco

7 Avvertenze d scurezza Avvertenze d scurezza!! Leggere queste avvertenze d scurezza e le struzon per l uso prma dell utlzzo. Spegare a bambn l loro contenuto e metterl al corrente de percol che comporta l uso del telefono. O Utlzzare soltanto l almentatore n dotazone, come ndcato sul lato nferore del telefono. L appareccho può creare nterferenze con le apparecchature medche. Osservare qund le ndcazon present nell ambente n cu c s trova (per es. ambulatoro medco). Non collocare l telefono n bagn o docce (vedere pag. 8 e pag. 153). Il portatle e l telefono base non sono mpermeablzzat. Non utlzzare l telefono n ambent dove v sono rsch d esplosone (per es. offcne d verncatura). ƒ Allegare anche le struzon d uso qualora l Ggaset venga ceduto a terz. Smaltre l telefono secondo quanto prescrtto dalle norme per la tutela dell ambente. Notare che a collegament analogc TAE è possble collegare solo dspostv utlzzat nternamente (n edfc). Non tutte le funzon descrtte nelle present struzon d uso sono dsponbl n tutt paes. Metod d rappresentazone grafca Una tabella posta sotto un ttolo ndca l telefono base o portatl con qual è dsponble questa funzone. Esempo: rubrca o lsta d selezone rapda: nvare una sngola voce o la lsta completa a un portatle nel portatle: S44 S1 SL1 C34 C2 Esempo: stablre la segretera telefonca d rete per la selezone rapda con le bas: SX303sdn 6

8 Messa n funzone del telefono base Contenuto della confezone La confezone contene: 1 telefono base, 1 rcevtore e un cavo per rcevtore, 1 almentatore con cavo della corrente, 1 cavo d allaccamento ISDN, 1 cavo per apparecch supplementar analogc, 1 cavo USB per una connessone al PC, 1 struzon d uso. Collocare l telefono base Istruzon per la collocazone Messa n funzone del telefono base Il telefono base è destnato al funzonamento n ambent chus e ascutt, a una temperatura compresa tra +5 C e +45 C. Collocare l telefono base n una poszone centrale dell abtazone, per es. n corrdoo. W Non esporre ma l telefono a: font d calore, ragg solar drett, altr dspostv elettrc. Proteggere l Ggaset da umdtà, polvere, lqud e vapor aggressv. Portata e potenza d rcezone se funzonante con un portatle All aperto la portata è d crca 300 metr. In ambent chus s possono raggungere al massmo 50 metr. Il smbolo del lvello d rcezone ndca la dsponbltà d contatto rado tra l telefono e l portatle: Ð Potenza d rcezone 100% Potenza d rcezone 75% Ñ Potenza d rcezone 50% Ò Lvello d rcezone basso Assenza d rcezone (lampegga) 7

9 Messa n funzone del telefono base Collegare l telefono base Osservare la sequenza ndcata Presa per l cavo d almentazone Presa per l cavo d allaccamento ISDN Presa per l cavo del rcevtore utlzzato Rappresentazone schematca 1. Inserre l connettore sull estremtà lunga del cavo del rcevtore utlzzato nella presa del telefono base, nserre l cavo del rcevtore nell apposta scanalatura, collegare l altra estremtà del cavo del rcevtore al rcevtore. Allaccamento ISDN (NTBA) Fondo del telefono base (partcolare ngrandto) Connettore del telefono con cavo d allaccamento ISDN Inserre un connettore del cavo d allaccamento ISDN nella presa del telefono base (fno all nnesto), nserre l cavo nell apposta scanalatura, collegare l secondo connettore del cavo d allaccamento ISDN all NTBA (lnea ISDN). 8

10 Messa n funzone del telefono base Presa elettrca Scanalatura cavo Lato nferore del telefono base (partcolare ngrandto) Almentatore con cavo d almentazone Innestare lo spnotto pccolo del cavo d almentazone nella presa stuata sul telefono base, nserre l cavo nell apposta scanalatura, accertars che l rcevtore sa sollevato! Collegare l almentatore alla presa elettrca. Per tenere n funzone l telefono, mantenere l almentatore sempre nserto. Il telefono base e portatl su d esso regstrat n caso d mancanza d corrente non funzonano. Tutte le mpostazon e memorzzazon (messagg, voc d rubrca, ecc) vengono tuttava mantenute a tempo ndetermnato. Collegare apparecch agguntv Sul Ggaset SX353sdn è possble collegare un appareccho analogco (pag. 135). Inoltre è possble utlzzare un PC attraverso la presa USB del telefono base (pag. 142). Allaccamento per l dspostvo collegato va cavo con l numero nterno 21 Allaccamento USB 9

11 Messa n funzone del telefono base Pednatura del cavo fornto Dato che per gl apparecch analogc esstono due dverse pednature (3/4 e 2/5), l cavo n dotazone (cfr. schzzo) è confgurato n modo da poter realzzare n tutt cas una connessone tra la base e l appareccho analogco supplementare da collegare. Se non s conosce la pednatura dell appareccho supplementare analogco, connettere due apparecch a pacere. Se la connessone non funzona, grando l cavo s nverte la pednatura e d conseguenza s ottene la confgurazone corretta Solo per connessone a PC: nserre l cavo USB nella base, ma non collegarlo ancora al PC. Collegare l cavo USB al PC solo n seguto a nvto da parte del programma per PC talk&surf-assstent. Uso del telefono base Guda sul menu Tast del dsplay I tast del dsplay sono tast dopp orzzontal post drettamente sotto l dsplay. In base alla stuazone, la loro funzone camba. La funzone attuale vene vsualzzata drettamente sul dsplay. Esempo: YZ { Funzon de tast del dsplay (a seconda della stuazone d uso) Tast del dsplay 10

12 Le dverse vsualzzazon hanno l seguente sgnfcato: Smbolo del dsplay Correzone d nserment errat Messa n funzone del telefono base Dopo un nsermento corretto s sente un tono d conferma (sequenza crescente), n caso d nsermento errato s sente un tono d errore (sequenza decrescente). S può rpetere l nsermento. Se nel testo s sono nsert caratter sbaglat, l s può correggere così: Cancellare caratter a snstra del cursore con ß. Per correggere un numero d telefono o un testo collocare l cursore dopo l carattere sbaglato con l auto de tast del dsplay. Premere l tasto del dsplay ß. Il carattere vene cancellato. Immettere ora l carattere corretto. Inserre caratter a snstra del cursore Se s è saltato un carattere, con l auto de tast del dsplay andare sul punto n cu va aggunto l carattere e mmetterlo. Sovrascrvere caratter Nell nsermento d Data/Ora l numero d cfre è predefnto n modo fsso e l campo è gà occupato. Con l auto de tast del dsplay, collocare l cursore sulla cfra da cambare e sovrascrverla. Sovrascrvere caratter Nell nsermento d Scatt/Addebt l numero d cfre è predefnto n modo fsso e l campo è gà occupato. Con l auto de tast del dsplay, collocare l cursore sulla cfra errata e sovrascrverla. Stand-by Sgnfcato quando s preme un tasto Tasto : conferma la funzone d menu oppure salva l nsermento confermandolo. W Tasto del menu+: apre l sottomenu, per es. ne camp d nsermento. X Tasto d cancellazone: cancella l nsermento d un carattere per volta da destra verso snstra. { Tasto Escape: sale d un lvello d menu o annulla la procedura. stuv Tast frecca Dsplay n stand-by (esempo) Ggaset SX303sdn Ggaset SX353sdn <1> Interna :45 Ÿ INT SMS Il numero tra parentes <> ndca quante lnee telefonche sono gà occupate: <1> o <2>. <1> ST: Interna :45 Ÿ INT SMS 11

13 Messa n funzone del telefono base Rtornare n stand-by da un punto qualsas del menu: premere per crca 1 sec. l tasto d uscta dal menu o non premere alcun tasto: dopo 1 mn. l dsplay passa automatcamente n standby. Le modfche che non sono state confermate o salvate premendo, SI, Salva, Invo oppure con Salva vengono cancellate. Guda rapda al menu con l esempo "Impostazone del volume del vva voce" 1. Premere l tasto d accesso al menu. S apre l menu. 2. s Premere l tasto del dsplay fnché sul dsplay vene evdenzato Audo (con la cornce) e confermare con l tasto del dsplay. 3. s Premere l tasto del dsplay fnché sul dsplay vene evdenzato Altoparlante (con la cornce) e confermare con l tasto del dsplay. 4. uv Premere l tasto del dsplay per sceglere l volume (1 5). 5. Premere l tasto del dsplay per salvare l mpostazone. 6. j Premere a lungo l tasto d uscta dal menu per tornare n stand-by. 12

14 Controllare l telefono base tramte un portatle Messa n funzone del telefono base La base SX353sdn supporta portatl S44, S1, SL1, C34, C32, C1 e C2. Questa base nseme a un portatle Ggaset offre un ampa gamma d servz. A seconda del portatle utlzzato è possble sfruttare una determnata sere d quest servz. Le struzon per l uso de portatl s trovano nel CD allegato oppure su Internet all ndrzzo Nell esempo seguente "Assegnare a un MSN una tonaltà suonera" vene presentato l utlzzo della base tramte seguent portatl: S44, S1 e SL1, C34, C1, C2 e C32. IIl sgnfcato de smbol e le struzon per l'uso del portatle sono rportat ne rspettv manual d'uso. Utlzzare la base tramte un portatle S44 Il portatle S44 ha come elemento d controllo centrale un tasto d comando p, dotato d quattro frecce drezonal e de smbol corrspondent. A seconda della drezone premuta (n alto, n basso, a destra o a snstra) s rchama una determnata funzone. Nelle struzon per l uso l lato su cu s deve premere è contrassegnato da un trangolo nero, per es.: tasto v per frecca a destra = aprre l menu. Esempo: "Assegnare una suonera a un MSN" v Aprre l menu. s Ð Sceglere e confermare. s Stazone base Sceglere e confermare. s Impostazon Sceglere e confermare. ~ Eventualmente nserre l PIN d sstema (pag. 96). s Impostaz. ISDN Sceglere e confermare. s Confguraz.MSN Sceglere e confermare. s MSN1: Sceglere l MSN, per es. MSN1: Anna. v Aprre l sottomenu. r TonaltàSuonera Sceglere e confermare. r TonaltàSuoner: 5 Sceglere la suonera (1 10, Suoner.Apparech.) e confermare, per es. TonaltàSuoner: 5. 13

15 Messa n funzone del telefono base Utlzzare la base tramte un portatle S1 o SL1 I portatl S1 e SL1 hanno come elemento d controllo centrale un tasto d comando p, dotato d quattro frecce drezonal e de smbol corrspondent. A seconda della drezone premuta (n alto, n basso, a destra o a snstra) s rchama una determnata funzone. Nelle struzon per l uso l lato su cu s deve premere è contrassegnato da un trangolo nero, per es.: tasto v per frecca a destra = aprre l menu. Esempo: "Assegnare una suonera a un MSN" v Aprre l menu. s Imposta base Sceglere e confermare. s Impostazon Sceglere e confermare. ~ Eventualmente nserre l PIN d sstema (pag. 96). s Impostaz. ISDN Sceglere e confermare. s Confguraz.MSN Sceglere e confermare. s MSN1: v Sceglere l MSN, per es. MSN1: Anna. Aprre l sottomenu. r TonaltàSuoner: 5 Sceglere la suonera e confermare, per es. Tonaltà- Suoner: 5 ( = mpostata). 14

16 Utlzzare la base tramte un portatle C34 Messa n funzone del telefono base Il portatle C34 ha come elemento centrale un tasto d comando p, provvsto d un trangolo n alto e n basso e d un punto a destra e a snstra. A seconda della drezone premuta (n alto, n basso, a destra o a snstra) s rchama una determnata funzone. Nelle struzon per l uso l lato su cu s deve premere è contrassegnato da un trangolo nero. Esempo: t per "premere sul tasto d comando n alto". Esempo: "Assegnare una suonera a un MSN" v Aprre l menu. s Impostazon Sceglere e confermare. s Stazone base Sceglere e confermare. s Impostazon Sceglere e confermare. ~ Eventualmente nserre l PIN d sstema (pag. 96). s Impostaz. ISDN Sceglere e confermare. s Confguraz.MSN Sceglere e confermare. s MSN1: Sceglere l MSN, per es. MSN1: Anna. v Aprre l sottomenu. s TonaltàSuonera Sceglere e confermare. s TonaltàSuoner: 5 Sceglere la suonera e confermare, per es. Tonaltà- Suoner: 5. Utlzzare la base tramte un portatle C1, C2 o C3 I portatl C1, C2 e C32 hanno cascuno un tasto doppo che possede due funzon. Per l Ggaset C1 la metà superore del tasto doppo ha la funzone d tasto mpegno lnea c, la metà nferore d tasto rubrca h. Per l Ggaset C2 e C32 la metà superore del tasto doppo ha la funzone d tasto mpegno lnea c, la metà nferore d tasto vva voce d. Esempo: "Assegnare una suonera a un MSN" MENU Aprre l menu. s Imposta base Sceglere e confermare. s Impostazon Sceglere e confermare. ~ Eventualmente nserre l PIN d sstema (pag. 96). s Impostaz. ISDN Sceglere e confermare. s Confguraz.MSN Sceglere e confermare. s MSN1: Sceglere l MSN, per es. MSN1: Anna. MENU Aprre l sottomenu. s TonaltàSuoner: 5 Sceglere la suonera e confermare, per es. Tonaltà- Suoner: 5 ( = mpostata). 15

17 Messa n funzone del telefono base Mettere n funzone l telefono base Messa n funzone facltata Per l uso del telefono base sono ancora necessare alcune mpostazon. L assstente per la messa n funzone (pag. 18) offre un auto n questo senso. Esso può essere rchamato n qualsas momento medante l dsplay del telefono base (pag. 18) o tramte un portatle comfort S44, S1 o SL1 (v. le struzon per l uso del portatle). Le seguent mpostazon s possono effettuare una dopo l altra: data e ora vsualzzare/nascondere la segretera telefonca 1 3 (su SX353sdn) rlevare/nserre gl MSN della lnea mpostare l tpo d dspostvo per dspostv collegat mpostare l MSN d rcezone mpostare l MSN d nvo codce d lnea d rete (nell uso con un mpanto telefonco) In alternatva, l telefono base può essere mpostato anche medante un PC (v. le struzon per l uso del software del PC). Le struzon per l uso de portatl S44, S1, SL1, C34, C1, C2 e C32 sono rportate nel CD fornto e su Internet all ndrzzo 16

18 Messa n funzone del telefono base Che cos è un MSN? MSN = Multple Subscrber Number, multnumero. È possble rchedere fno a dec dvers numer telefonc per l collegamento ISDN multappareccho. Un MSN è uno de numer telefonc assegnatov senza prefsso d teleselezone. Il telefono utlzza gl MSN ndvdualmente n base alle propre mpostazon. S dstnguono: MSN d rcezone: numer telefonc su qual s possono rcevere le chamate. S possono assegnare gl MSN d rcezone a determnat utent ntern (dspostv collegat) (pag. 102). Le chamate n arrvo vengono noltrate solo a dspostv collegat a qual è stato assegnato l relatvo MSN d rcezone. I dspostv collegat sono per es. portatl o le segretere telefonche. MSN d nvo: numer telefonc trasmess al rcevente della chamata. L addebto presso l operatore d rete vene effettuato attraverso gl MSN d nvo. S può assegnare n modo fsso a cascun utente nterno un MSN d nvo (pag. 102). Utent ntern: Al telefono base è assegnato l numero d telefono nterno fsso 10. I possbl utent ntern sono: INT11 INT18: Portatl INT21: Apparecch analogc, tra cu telefon, fax o modem analogc. INT40: PC tramte nterfacca USB del telefono base INT41 INT48: Modul dat (pag. 142) INT51 INT53: Dspostv Bluetooth tra cu cellular, cuffe o PC dotat d tecnologa Bluetooth. A un PC regstrato tramte un dspostvo Bluetooth vene assegnato automatcamente un numero nterno compreso tra 51 e 53. INT91 INT93: Le segretere telefonche ntegrate (su SX353sdn) Esempo d assegnazone degl MSN: Sono stat ordnat quattro MSN: due per l utlzzo commercale (MSN1, MSN2) e due per l utlzzo prvato (MSN3, MSN4). A un telefono base sono collegat quattro portatl. Due portatl (Int.11 e 12) e la segretera telefonca PC 91 devono essere utlzzat per scop commercal, due portatl (Int.13 e 14) e la segretera telefonca PC 92 per scop prvat. Utent ntern Utlzzo MSN d rcezone MSN d nvo Portatl Int.11, 12 commercale MSN1, MSN2 MSN1 Segretera PC 91 MSN1, MSN2 --- telefonca Portatle Int.13 prvato MSN3 MSN3 Portatle Int.14 MSN4 MSN4 Segretera telefonca PC 92 MSN3, MSN

19 Messa n funzone del telefono base Chamata dfferta Se la funzone d chamata dfferta è attvata, una chamata n arrvo vene segnalata al telefono base n rtardo (per es. soltanto dopo 5 squll l numero degl squll può essere mpostato). Il rtardo d chamata può essere modfcato sngolarmente per ogn utente nterno e per ogn MSN d rcezone (pag. 111). Nell esempo, una chamata n arrvo sull'msn1 dovrà essere segnalata sul portatle Int.11 soltanto se Int.12 non avrà accettato la chamata. A questo scopo, attvare un rtardo d squllo per Int.11 e MSN1 (per es. dopo 5 squll). La chamata per MSN1 verrà segnalata subto all Int.12, mentre all Int.11 sarà segnalata soltanto dopo l qunto squllo. Avvare l assstente per la messa n funzone ed effettuare le mpostazon della base È possble controllare l assstente per la messa n funzone del telefono base o drettamente medante l telefono base, oppure medante portatl S44, S1 o SL1. Avvare l assstente per la messa n funzone: Aprre l menu. s Imposta base Sceglere e confermare. s Installazone Sceglere e confermare. [RRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR] SI Premere l tasto del dsplay per avvare l assstente per la messa n funzone. Se s è gà mpostato un PIN d sstema (dverso da 0000) (pag. 96), verrà rchesto d nserrlo. ~ Se necessaro, nserre l PIN d sstema e confermarlo. L assstente per la messa n funzone non può essere usato contemporaneamente da dvers utent ntern. Se sono gà dsponbl alcun dat per l mpostazone (confgurazone al momento della consegna o mpostazon effettuate n precedenza) quest dat vengono vsualzzat nel dsplay ne punt corrspondent e possono essere modfcat. Per chudere n antcpo l assstente per la messa n funzone, premere (a lungo) l tasto d uscta dal menu. Tutte le modfche gà salvate con Memorzza vengono mantenute. Il telefono base torna n standby. Per saltare un mpostazone premere l tasto del dsplay NO. 18

20 Messa n funzone del telefono base Impostare la data e l ora: A seconda dell operatore d rete, la data e l ora vengono aggornate automatcamente dalla rete telefonca quando s effettua una chamata. Sul dsplay vene vsualzzato: Inserre l'ora? [RRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR SI ] Premere l tasto del dsplay per mpostare la data e l ora. ~ Immettere una dopo l altra la data (6 battute) e l ora (4 battute n modaltà 24 ore), per es per l , 9:45. W Premere l tasto del dsplay per aprre l sottomenu. Memorzza Sceglere e confermare. Se s vuole vsualzzare l ora n modaltà 12 ore s possono modfcare le mpostazon n un secondo momento (pag. 90). Vsualzzare/nascondere la segretera telefonca (su SX353sdn): Sono dsponbl le segretere telefonche ST1, ST2 e ST3: le segretere telefonche s possono usare solo quando sono vsualzzate. Al momento dell acqusto sono vsualzzate tutte le segretere telefonche. Sul dsplay vene vsualzzato: Nascondere ST1? Rspondere alla domanda con SI, se s vuole nascondere la ST1, con NO, se s vuole usare la ST1. Questa procedura vene po rpetuta per la ST2 e ST3. S può nascondere una segretera telefonca solo se non contene messagg o memo (pag. 81). Inserre propr numer d telefono (MSN) e ndcare de nom per gl MSN: Molte lnee offrono al telefono la possbltà d nterrogare automatcamente gl MSN dopo l collegamento. Presupposto: s dspone d una lnea che supporta questa opzone. Sul dsplay vene vsualzzato: Rlevare propr nr. tel. (MSN)? 19

Corrente elettrica e circuiti

Corrente elettrica e circuiti Corrente elettrca e crcut Generator d forza elettromotrce Intenstà d corrente Legg d Ohm esstenza e resstvtà esstenze n sere e n parallelo Effetto termco della corrente Legg d Krchhoff Corrente elettrca

Dettagli

Guida Rapida. Guida Rapida. Telefoni. Progetto. Collegati ai sistemi Progetto. PROMELIT Meglio comunicare meglio.

Guida Rapida. Guida Rapida. Telefoni. Progetto. Collegati ai sistemi Progetto. PROMELIT Meglio comunicare meglio. Guida Rapida Guida Rapida Progetto Telefoni N e x t Collegati ai sistemi Progetto 35 PROMELT Meglio comunicare meglio. Telefoni PROGETTO NEXT Telefono ntercomunicante PROGETTO NEXT l Vs. apparecchio ha

Dettagli

Strutture deformabili torsionalmente: analisi in FaTA-E

Strutture deformabili torsionalmente: analisi in FaTA-E Strutture deformabl torsonalmente: anals n FaTA-E Il comportamento dsspatvo deale è negatvamente nfluenzato nel caso d strutture deformabl torsonalmente. Nelle Norme Tecnche cò vene consderato rducendo

Dettagli

La rappresentazione dei numeri. La rappresentazione dei numeri. Aritmetica dei calcolatori. La rappresentazione dei numeri

La rappresentazione dei numeri. La rappresentazione dei numeri. Aritmetica dei calcolatori. La rappresentazione dei numeri Artmetca de calcolator Rappresentazone de numer natural e relatv Addzone e sommator: : a propagazone d rporto, veloce, con segno Moltplcazone e moltplcator: senza segno, con segno e algortmo d Booth Rappresentazone

Dettagli

LA COMPATIBILITA tra due misure:

LA COMPATIBILITA tra due misure: LA COMPATIBILITA tra due msure: 0.4 Due msure, supposte affette da error casual, s dcono tra loro compatbl quando la loro dfferenza può essere rcondotta ad una pura fluttuazone statstca attorno al valore

Dettagli

Corso di laurea in Ingegneria Meccatronica. DINAMICI CA - 04 ModiStabilita

Corso di laurea in Ingegneria Meccatronica. DINAMICI CA - 04 ModiStabilita Automaton Robotcs and System CONTROL Unverstà degl Stud d Modena e Reggo Emla Corso d laurea n Ingegnera Meccatronca MODI E STABILITA DEI SISTEMI DINAMICI CA - 04 ModStablta Cesare Fantuzz (cesare.fantuzz@unmore.t)

Dettagli

Unità Didattica N 25. La corrente elettrica

Unità Didattica N 25. La corrente elettrica Untà Ddattca N 5 : La corrente elettrca 1 Untà Ddattca N 5 La corrente elettrca 01) Il problema dell elettrocnetca 0) La corrente elettrca ne conduttor metallc 03) Crcuto elettrco elementare 04) La prma

Dettagli

Metodologia di controllo. AUTORIMESSE (III edizione) Codice attività: 63.21.0. Indice

Metodologia di controllo. AUTORIMESSE (III edizione) Codice attività: 63.21.0. Indice Metodologa d controllo AUTORIMESSE (III edzone) Codce attvtà: 63.21.0 Indce 1. PREMESSA... 2 2. ATTIVITÀ PREPARATORIA AL CONTROLLO... 3 2.1 Interrogazon dell Anagrafe Trbutara... 3 2.2 Altre nterrogazon

Dettagli

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso Avena 135/135 Duo T elefono cordless analogico DECT Istruzioni per l uso Attenzione: istruzioni per l uso con avvertenze di sicurezza! Leggerle attentamente prima di mettere in funzione l apparecchio e

Dettagli

Relazione funzionale e statistica tra due variabili Modello di regressione lineare semplice Stima puntuale dei coefficienti di regressione

Relazione funzionale e statistica tra due variabili Modello di regressione lineare semplice Stima puntuale dei coefficienti di regressione 1 La Regressone Lneare (Semplce) Relazone funzonale e statstca tra due varabl Modello d regressone lneare semplce Stma puntuale de coeffcent d regressone Decomposzone della varanza Coeffcente d determnazone

Dettagli

CONTO CONSUNTIVO PER L'ESERCIZIO FINANZIARIO 2012 RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO

CONTO CONSUNTIVO PER L'ESERCIZIO FINANZIARIO 2012 RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL DIRIGENTE SCOLASTICO DIREZIONE DIDATTICA DEL 4 CIRCOLO DI FORLI' Va Gorgna Saff, n.12 Tel 0543/33345 fax 0543/458861 C.F. 80004560407 CM FOEE00400B e-mal foee00400b@struzone.t - posta cert.: foee00400b@pec.struzone.t sto web:

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

Nadia Garbellini. L A TEX facile. Guida all uso

Nadia Garbellini. L A TEX facile. Guida all uso Nada Garbelln L A TEX facle Guda all uso 2010 Nada Garbelln L A TEX facle Guda all uso seconda edzone rveduta e corretta 2010 PRESENTAZIONE L amca e brava Nada Garbelln, autrce d questa bella e semplce

Dettagli

ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0

ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0 ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0 1 2 3 4 Elementi di comando e visualizzazione Elementi di comando e visualizzazione 11 12

Dettagli

Progetto Lauree Scientifiche. La corrente elettrica

Progetto Lauree Scientifiche. La corrente elettrica Progetto Lauree Scentfche La corrente elettrca Conoscenze d base Forza elettromotrce Corrente Elettrca esstenza e resstvtà Legge d Ohm Crcut 2 Una spra d rame n equlbro elettrostatco In un crcuto semplce

Dettagli

Serie Motorola D1110. Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica

Serie Motorola D1110. Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica Serie Motorola D1110 Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica Avvertenza Servirsi unicamente di batterie ricaricabili. Caricare il portatile per 24 ore prima dell uso. Benvenuti... al vostro

Dettagli

Misura della distanza focale. di una lente convergente. Metodo di Bessel

Misura della distanza focale. di una lente convergente. Metodo di Bessel Zuccarello Francesco Laboratoro d Fsca II Msura della dstanza focale d una lente convergente Metodo d Bessel A.A. 003-004 Indce Introduzone..pag. 3 Presuppost Teorc.pag. 4 Anals de dat.pag. 8. Modo d operare...pag.

Dettagli

Bravo Gold. Manuale istruzioni - italiano

Bravo Gold. Manuale istruzioni - italiano Bravo Gold Manuale istruzioni - italiano 1. INSTALLAZIONE DEL TELEFONO 1.1 Connessione della base Connettore cavo telefonico Connettore alimentazione 1) Collegate l alimentazione e la linea telefonica

Dettagli

Portatile Gigaset SL37

Portatile Gigaset SL37 Portatile Gigaset SL37 Portatile Gigaset SL37 20 19 18 16 17 15 14 13 12 11 10 9 Ð ½òÃ V INT 1 15.11.07 09:45? SMS 8 1 2 1 Display in stand-by 2 Livello di carica della batteria = e V U (da scarica a carica)

Dettagli

1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4

1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4 INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4 4. COME DEVIARE LE CHIAMATE SU UN ALTRO APPARECCHIO...

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

UNA RASSEGNA SUI METODI DI STIMA DEL VALUE

UNA RASSEGNA SUI METODI DI STIMA DEL VALUE UNA RASSEGNA SUI METODI DI STIMA DEL VALUE at RISK (VaR) Chara Pederzol - Costanza Torrcell Dpartmento d Economa Poltca - Unverstà degl Stud d Modena e Reggo Emla Marzo 999 INDICE Introduzone. Il concetto

Dettagli

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra Manuale d uso Servizio Segreteria Telefonica Memotel per Clienti con linea Fibra 1 INDICE 1. GUIDA AL PRIMO UTILIZZO 2. CONFIGURAZIONE SEGRETERIA 3. CONSULTAZIONE SEGRETERIA 4. NOTIFICHE MESSAGGI 5. ASCOLTO

Dettagli

Phonak ComPilot. Manuale d uso

Phonak ComPilot. Manuale d uso Phonak ComPilot Manuale d uso Indice 1. Benvenuto 5 2. Per conoscere il dispositivo ComPilot in uso 6 2.1 Legenda 7 2.2 Accessori 8 3. Come cominciare 9 3.1 Impostazione dell alimentatore 9 3.2 Come caricare

Dettagli

Leggere i dati da file

Leggere i dati da file Esempo %soluzon d una equazone d secondo grado dsp('soluzon d a^+b+c') anput('damm l coeffcente a '); bnput('damm l coeffcente b '); cnput('damm l coeffcente c '); deltab^-4*a*c; f delta0 dsp('soluzon

Dettagli

+L3DWK#6333# +L3DWK#8333#560

+L3DWK#6333# +L3DWK#8333#560 +L3WK#6333# +L3WK#8333#560 +L3WK#$OO6HUYH/#+LFRP#483#(2+ RSWL3RLQW#833#HFRQRP\ RSWL3RLQW#833#EVLF RSWL3RLQW#833#VWQGUG RSWL3RLQW#833#GYQFH,VWU]LRQL#G VR Sulle istruzioni d uso Sulle istruzioni d uso Le

Dettagli

Relazioni tra variabili: Correlazione e regressione lineare

Relazioni tra variabili: Correlazione e regressione lineare Dott. Raffaele Casa - Dpartmento d Produzone Vegetale Modulo d Metodologa Spermentale Febbrao 003 Relazon tra varabl: Correlazone e regressone lneare Anals d relazon tra varabl 6 Produzone d granella (kg

Dettagli

Funzioni nuove e modificate

Funzioni nuove e modificate Gigaset S675 IP, S685 IP, C470 IP, C475 IP: Funzioni nuove e modificate Questo documento integra il manuale di istruzioni dei telefoni VoIP Gigaset: Gigaset C470 IP, Gigaset C475 IP, Gigaset S675 IP e

Dettagli

5. Il lavoro di un gas perfetto

5. Il lavoro di un gas perfetto 5. Il lavoro d un gas perfetto ome s esprme l energa nterna d un gas perfetto? Un gas perfetto è l sstema pù semplce che possamo mmagnare: le nterazon a dstanza fra le molecole sono così debol da essere

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

PPF 685 PPF 695. Manuale d istruzioni

PPF 685 PPF 695. Manuale d istruzioni PPF 685 PPF 695 Manuale d istruzioni Stimato cliente, Introduzione Brand Variabel Acquistando questo apparecchio, avete scelto un prodotto PHILIPS di qualità. L apparecchio soddisfa i molteplici requisiti

Dettagli

Argomenti. Misure di corrente elettrica continua, di differenza di potenziale e di resistenza elettrica.

Argomenti. Misure di corrente elettrica continua, di differenza di potenziale e di resistenza elettrica. ppunt per l corso d Laboratoro d Fsca per le Scuole Superor rgoent Msure d corrente elettrca contnua, d dfferenza d potenzale e d resstenza elettrca. Struent d sura: prncp d funzonaento. Coe s effettuano

Dettagli

PREFAZIONE. di Giuseppe Berto

PREFAZIONE. di Giuseppe Berto , PREFAZIONE d Guseppe Berto RICORDO DEL TERRAGLIO Quand'ero govane, e la vogla d grare l mondo m spngeva n terre lontane, a ch m chedeva notze del mo paese, rspondevo: l mo paese è una strada. In effett,

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

Lorenzo Pistocchini RICERCA DI SISTEMA ELETTRICO. Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie, l Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile

Lorenzo Pistocchini RICERCA DI SISTEMA ELETTRICO. Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie, l Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile Agenza Nazonale per le Nuove Tecnologe, l Energa e lo Svluppo Economco Sostenble RICERCA DI SISTEMA ELETTRICO Ottmzzazone termofludodnamca e dmensonamento d uno scambatore d calore n controcorrente con

Dettagli

ARGOMENTO: MISURA DELLA RESISTENZA ELETTRICA CON IL METODO VOLT-AMPEROMETRICO.

ARGOMENTO: MISURA DELLA RESISTENZA ELETTRICA CON IL METODO VOLT-AMPEROMETRICO. elazoe d laboratoro d Fsca corso M-Z Laboratoro d Fsca del Dpartmeto d Fsca e Astrooma dell Uverstà degl Stud d Cataa. Scala Stefaa. AGOMENTO: MSUA DELLA ESSTENZA ELETTCA CON L METODO OLT-AMPEOMETCO. NTODUZONE:

Dettagli

Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR 1. Informazioni sul certificato (SAR) 6. Disimballaggio di SO-2510 7

Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR 1. Informazioni sul certificato (SAR) 6. Disimballaggio di SO-2510 7 SO-2510 01 Prima di usare il dispositivo Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR 1 Dichiarazione di conformità FCC in materia di interferenze

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Manuale d'uso del Nokia 300

Manuale d'uso del Nokia 300 Manuale d'uso del Nokia 300 Edizione 1.2 2 Indice Indice Sicurezza 4 Operazioni preliminari 5 Tasti e componenti 5 Inserire la carta SIM e la batteria 5 Inserire una memory card 7 Caricare la batteria

Dettagli

Manuale d uso Italiano. Beafon S40

Manuale d uso Italiano. Beafon S40 Manuale d uso Italiano Beafon S40 Informazioni generali Congratulazioni per l acquisto del telefono Bea-fon S40! Si consiglia di leggere le presenti informazioni prima di utilizzare il telefono per poterne

Dettagli

Manuale d uso del Nokia 6610i. 9230886 Edizione 2

Manuale d uso del Nokia 6610i. 9230886 Edizione 2 Manuale d uso del Nokia 6610i 9230886 Edizione 2 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto RM-37 è conforme alle disposizioni

Dettagli

BARON Manuale di istruzioni Italian

BARON Manuale di istruzioni Italian BARON Manuale di istruzioni Italian Introduzione: (1). Vista d assieme del telefono 1.1. 1.1 Tasti Tasto Funzione SIM1 /SIM2 Fine / Accensione Tasto OK Tasto di navigazione Tasto opzioni sinistro/destro

Dettagli

Utilizzare Swisscom TV

Utilizzare Swisscom TV Swisscom (Svizzera) SA Contact Center CH-3050 Bern www.swisscom.ch 125474 12/2010 Utilizzare Swisscom TV Panoramica delle funzioni più importanti Indice Funzioni importanti quadro generale 3 Funzione PiP

Dettagli

ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH

ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH Manuale DA-10287 Grazie per aver acquistato l'altoparlante portatile Super Bass Bluetooth DIGITUS DA-10287! Questo manuale d'istruzioni vi aiuterà ad iniziare

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

Guida Samsung Galaxy S Advance

Guida Samsung Galaxy S Advance Guida Samsung Galaxy S Advance Il manuale utente completo del telefono si può scaricare da qui: http://bit.ly/guidasamsung NB: la guida è riferita solo al Samsung Galaxy S Advance, con sistema operativo

Dettagli

tramite della Segreteria della scuola), trasmissione dei verbali e degli atti al

tramite della Segreteria della scuola), trasmissione dei verbali e degli atti al L verbae n"..8j... Ogg, se marzo duemaqundc, ae ore 13.00, s è runta nea sede d questa sttuzone Scoastca a commssone Eettorae così composta RBEZZO ASSUNTA Presdente; VAL SABNA Segretaro, FATORELLO GAMPETRO

Dettagli

Indici di Posizione. Gli indici si posizione sono misure sintetiche ( valori caratteristici ) che descrivono la tendenza centrale di un fenomeno

Indici di Posizione. Gli indici si posizione sono misure sintetiche ( valori caratteristici ) che descrivono la tendenza centrale di un fenomeno Idc d Poszoe Gl dc s poszoe soo msure stetche ( valor caratterstc ) che descrvoo la tedeza cetrale d u feomeo La tedeza cetrale è, prma approssmazoe, la modaltà della varable verso la quale cas tedoo a

Dettagli

Alto II Telefono Mobile. Manuale d'utilizzazione

Alto II Telefono Mobile. Manuale d'utilizzazione Alto II Telefono Mobile Manuale d'utilizzazione 1 Preambolo Copyright 2011 Gold GMT SA Tous droits réservés momento senza notificazione preliminare. La riproduzione, il trasferimento o lo stoccaggio del

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

COMUNICAZIONE AI GRUPPI DI LAVORO SIDEA (13/09/02) LE CONDIZIONI DI OTTIMALITÀ PER LA DETERMINAZIONE DELLE CATTURE DI PESCE

COMUNICAZIONE AI GRUPPI DI LAVORO SIDEA (13/09/02) LE CONDIZIONI DI OTTIMALITÀ PER LA DETERMINAZIONE DELLE CATTURE DI PESCE COMUNICAZIONE AI GRUPPI DI LAVORO SIDEA (13/9/2) ECONOMIA E POLITICA DEL SETTORE ITTICO 1.INTRODUZIONE. LE CONDIZIONI DI OTTIMALITÀ PER LA DETERMINAZIONE DELLE CATTURE DI PESCE (una applcazone ad un contesto

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

Manuale d'uso del Nokia 500

Manuale d'uso del Nokia 500 Manuale d'uso del Nokia 500 Edizione 1.1 2 Indice Indice Sicurezza 5 Operazioni preliminari 7 Tasti e componenti 7 Inserire la carta SIM 9 Inserire una memory card 10 Carica 12 Accendere o spegnere il

Dettagli

MANUALE UTENTE ND-08 CONTENUTI

MANUALE UTENTE ND-08 CONTENUTI MANUALE UTENTE ND-08 CONTENUTI 1. Informazioni basilari 1.1 Breve introduzione 2. Come procedere prima dell utilizzo 2.1 Nome e spiegazione di ogni parte 2.1.1 Mappa illustrativa 2.1.2 Descrizione delle

Dettagli

bolt Manuale Utente ver.1.0

bolt Manuale Utente ver.1.0 bolt Manuale Utente Le informazioni contenute in questo Manuale Utente sono destinate al modello NGM Bolt. Il contenuto di questo documento è fornito "nello stato in cui si trova. Fatta eccezione per quanto

Dettagli

ELABORAZIONE DI SEGNALI E IMMAGINI

ELABORAZIONE DI SEGNALI E IMMAGINI Fltraggo d un segnale EABORAZIOE DI SEGAI E IAGII. Bertero P. Boccacc bertero@ds.unge.t boccacc@ds.unge.t Al ne d glorare la qualtà d un segnale dgtale una tecnca d prara portanza è l ltraggo. Con l quale

Dettagli

Software Emeris Communication Manager

Software Emeris Communication Manager ecm Software Emeris Communication Manager Manuale operativo Fantini Cosmi S.p.A. Via dell Osio 6 20090 Caleppio di Settala MI Tel 02.956821 - Fax 02.95307006 e-mail: info@fantinicosmi.it http://www.fantinicosmi.it

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

Telefono IP di Cisco Unified 7960G e 7940G per Cisco Unified CallManager 5.0 (SCCP)

Telefono IP di Cisco Unified 7960G e 7940G per Cisco Unified CallManager 5.0 (SCCP) Guida del telefono Telefono IP di Cisco Unified 7960G e 7940G per Cisco Unified CallManager 5.0 (SCCP) LICENZA E GARANZIE INCLUSE Sede centrale Cisco Systems, Inc. 170 West Tasman Drive San Jose, CA 95134-1706

Dettagli

Access Key per i vostri UBS Online Services Istruzioni

Access Key per i vostri UBS Online Services Istruzioni ab Access Key per i vostri UBS Online Services Istruzioni www.ubs.com/online ab Disponibile anche in tedesco, francese e inglese. Dicembre 2014. 83378I (L45365) UBS 2014. Il simbolo delle chiavi e UBS

Dettagli

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700 74 319 0350 0 B3144x2 74 319 0350 0 Istruzioni operative Synco 700 Controllore universale RMU7... Sommario B3144x2...1 Elementi operativi...4 Display...4 Pulsante INFO...4 Manopola per selezione e conferma

Dettagli

Bravo 10. Telefono con vivavoce e grandi tasti. Manuale d`istruzioni-italiano

Bravo 10. Telefono con vivavoce e grandi tasti. Manuale d`istruzioni-italiano Bravo 10 Telefono con vivavoce e grandi tasti Manuale d`istruzioni-italiano Caratteristiche principali PRESTAZIONI SPECIALI Conversazione in vivavoce Grandi tasti con numeri ben visibili Grande indicatore

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

w w w. a x i o s i t a l i a. c o m

w w w. a x i o s i t a l i a. c o m w w w. a x o t a l a. c o m SISSIWEB AXIOS SIDI INVIO SMS INVIO EMAIL ACQUISIZIONE ASSENZE - DA SCANNER - DA PALMARE C/C POSTALE E BANCARIO DICHIARAZIONE DEI SERVIZI GESTIONE ORARIA DEL PERSONALE PRIVACY

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

CIRCUITI DI IMPIEGO DEI DIODI

CIRCUITI DI IMPIEGO DEI DIODI UT D MPEGO DE DOD addrzzare ad na seonda. l crcto pù seplce, che pega l dodo coe raddrzzatore d na tensone alternata, è rappresentato n Fg.. n esso n generatore deale d tensone alternata l c valore stantaneo

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:... INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...14 Ultimo Aggiornamento del Documento: 23 / Marzo / 2012 1 INFORMAZIONI

Dettagli

Manuale D USO SONIM XP1300 CORE. Italiano

Manuale D USO SONIM XP1300 CORE. Italiano Manuale D USO SONIM XP1300 CORE Italiano Copyright 2009 Sonim Technologies, Inc. SONIM e il logo Sonim sono marchi registrati di Sonim Technologies, Inc. Gli altri nomi di aziende e prodotti sono marchi

Dettagli

Manuale d'uso Nokia Lumia 510

Manuale d'uso Nokia Lumia 510 Manuale d'uso Nokia Lumia 510 Edizione 1.1 IT Manuale d'uso Nokia Lumia 510 Indice Sicurezza 4 Operazioni preliminari 5 Tasti e componenti 5 Tasti Indietro, Start e Cerca 6 Inserire la scheda SIM 6 Caricare

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA BITCARD Web

GUIDA RAPIDA ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA BITCARD Web GUIDA RAPIDA ALL UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA BITCARD Web La presente guida rapida sintetizza in modo veloce le procedure da seguire per attivare ed utilizzare con estrema semplicità il BITCARD POS Intellect

Dettagli

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO GUIDA CFIGURAZIE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO Sommario: Download ed aggiornamento firmware GPS SAFE... 3 Track Manager, download ed installazione.... 4 Configurazione GPS SAFE ed utilizzo

Dettagli

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Mediatrix 2102 ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL MEDIATRIX 2102...3 COLLEGAMENTO

Dettagli

come si tiene conto della limitazione d ampiezza e di velocità come si tiene conto della limitazione di frequenza come si tiene conto degli offset

come si tiene conto della limitazione d ampiezza e di velocità come si tiene conto della limitazione di frequenza come si tiene conto degli offset 8a resentazone della lezone 8 /6 Obettv come s tene conto della lmtazone d ampezza e d veloctà come s tene conto della lmtazone d reqenza come s tene conto degl oset 8a saper preved. col calcolo l nlenza

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 10/12/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

Peltor DECT-Com II. The Sound Solution. User s manual for DECT-Com II

Peltor DECT-Com II. The Sound Solution. User s manual for DECT-Com II Peltor DECT-Com II The Sound Solution User s manual for DECT-Com II DECT 1.8 GHz GUIDA RAPIDA Peltor DECT-Com II Pulsante Funzione [M] [+] [ ] [M] e [+] [M] e [ ] Accende/spegne l unità DECT-Com II Seleziona

Dettagli

ipod shuffle Manuale Utente

ipod shuffle Manuale Utente ipod shuffle Manuale Utente 1 Indice Capitolo 1 3 Informazioni su ipod shuffle Capitolo 2 5 Nozioni di base di ipod shuffle 5 Panoramica su ipod shuffle 6 Utilizzare i controlli di ipod shuffle 7 Collegare

Dettagli

Dimostrazione della Formula per la determinazione del numero di divisori-test di primalità, di Giorgio Lamberti

Dimostrazione della Formula per la determinazione del numero di divisori-test di primalità, di Giorgio Lamberti Gorgo Lambert Pag. Dmostrazoe della Formula per la determazoe del umero d dvsor-test d prmaltà, d Gorgo Lambert Eugeo Amtrao aveva proposto l'dea d ua formula per calcolare l umero d dvsor d u umero, da

Dettagli

User guide Conference phone Konftel 100

User guide Conference phone Konftel 100 User guide Conference phone Konftel 100 Dansk I Deutsch I English I Español I Français I Norsk Suomi I Svenska Conference phones for every situation Sommario Descrizione Connessioni, accessoires, ricambi

Dettagli

Manuale del telefono Cisco Unified IP Conference Station 7937G per Cisco Unified Communications Manager 6.0

Manuale del telefono Cisco Unified IP Conference Station 7937G per Cisco Unified Communications Manager 6.0 Manuale del telefono Cisco Unified IP Conference Station 7937G per Cisco Unified Communications Manager 6.0 LICENZA E GARANZIE INCLUSE Sede U.S.A. Cisco Systems, Inc. 170 West Tasman Drive San Jose, CA

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

Manuale del fax. Istruzioni per l uso

Manuale del fax. Istruzioni per l uso Istruzioni per l uso Manuale del fax 1 2 3 4 5 6 Trasmissione Impostazioni di invio Ricezione Modifica/Conferma di informazioni di comunicazione Fax via computer Appendice Prima di utilizzare il prodotto

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente www.ondacommunication.com CHIAVETTA INTERNET MT503HSA 7.2 MEGA UMTS/EDGE - HSDPA Manuale Utente Rev 1.0 33080, Roveredo in Piano (PN) Pagina 1 di 31 INDICE

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Videocitofonia a colori con cablaggio a 2 fili

Videocitofonia a colori con cablaggio a 2 fili IT MANUALE TECNICO MT SBC 0 Videocitofonia a colori con cablaggio a fili Assistenza tecnica Italia 046/750090 Commerciale Italia 046/75009 Technical service abroad (+9) 04675009 Export department (+9)

Dettagli

Programmazione TELXXC

Programmazione TELXXC Manuale Programmazione Versione 5.0 Programmazione TELXXC TELLAB Via Monviso, 1/B 24010 Sorisole (Bg) info@tellab.it INDICE Programmazione e comandi... 2 Messaggio comando multiplo.. Formato... 3 Messaggi

Dettagli

V11. Release 1. New Devices. New Features. More Flexibility.

V11. Release 1. New Devices. New Features. More Flexibility. V11 Release 1 New Devices. New Features. Highlights dell innovaphone PBX Versione 11 Release 1 (11r1) Con il software Versione 11 dell innovaphone PBX la soluzione di telefonia IP e Unified Communications

Dettagli

Cellulare accessibile a scansione

Cellulare accessibile a scansione Cellulare accessibile a scansione Caratteristiche Interfaccia radio Bluetooth Scansione a sensore singolo e controllo sensori multipli Abilita al controllo di tutte le funzioni di telefonia mobile Presa

Dettagli

Guida per l'utente. Xperia L C2105/C2104

Guida per l'utente. Xperia L C2105/C2104 Guida per l'utente Xperia L C2105/C2104 Indice Xperia L Guida per l'utente...6 Introduzione...7 Informazioni sulla presente guida per l'utente...7 Cos'è Android?...7 Panoramica del telefono...7 Montaggio...8

Dettagli

Gli aggiornamenti della Guida di SKY... 6

Gli aggiornamenti della Guida di SKY... 6 G U I D A A L L U S O S O M M A R I O Benvenuti in MySKY... 4 Vista frontale e vista in prospettiva del Decoder MySKY... 4 A cosa serve questo manuale... 5 Cosa è la TV digitale satellitare... 5 Il Decoder

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli