Enterprise Management Suite

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Enterprise Management Suite"

Transcript

1 BPT Spa Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b Sesto al Reghena (PN) - Italia Enterprise Management Suite Versione light 01,02V EMSLITE Pag. 1 di 32

2 Indice II. INSTALLAZIONE...4 IV. CARATTERISTICHE FUNZIONALI Panoramica di EMS Pulsante on/off Device Manager Struttura ad albero Live E-map Health EMS Log New VDVR Finestra della struttura ad albero Finestra principale Impostazioni EMS OSD Setup Password Etc Video Standard Download Folder Video Render Version...13 V. COMANDI DVR Monitoraggio live Singolo DVR ) Close ) PANNELLO DI COMANDO PAN / TILT / ZOOM/ TILT / ZOOM ) Capture ) REC ) Sequence ) Display principale Finestra multipla e finestra attaccata/staccata ) Che cos'è un DVR virtuale? ) Monitoraggio DVR virtuale ) Modifica ) Eliminazione telecamera Modalità riproduzione Ricerca da remoto ) Remote Search ) Remote Download Menu DVR Setup Menu contestuale Menu contestuale DVR Menu contestuale canale...24 VI. AZIONI POST EVENTO Azioni post evento DVR Modifica Collegamento E-map...31 EMSLITE Pag. 2 di 32

3 I. REQUISITI DEL SISTEMA La EMS sfrutta una notevole quantità di risorse del computer in quanto preleva i dati da più DVR. Il PC deve essere in grado di gestire in modo sufficiente ed efficiente il flusso di dati in arrivo e gli avvisi in tempo reale da ciascun DVR collegato. Il PC deve quindi possedere requisiti minimi più elevati per i propri componenti e sistema operativo. La seguente tabella mostra i requisiti minimi e raccomandati del sistema per utilizzare correttamente EMS. Minimo Raccomandato OS Windows XP SP1 Windows XP SP1 CPU Pentiium4 2,4G (90% o più di risorse disponibili) Pentiium4 D3.0G (95% o più di risorse disponibili) RAM 512MB (memoria fisica disponibile 1G (memoria fisica disponibile 700M) 300M) Scheda video AGP memoria 64M PCI-E memoria 256M Risoluzione 1024* *1200(1920*1080) 2 monitor DirectX Supporto DX 9,0 Supporto DX 9,0 Rete LAN Ethernet 100M LAN Ethernet 100M (99% di risorse disponibili) Disco rigido Spazio libero 10G Spazio libero 40G EMS potrebbe non funzionare con DirectX7.0 o versione precedente. Scaricare la versione più recente di Direct X da Microsoft. EMSLITE Pag. 3 di 32

4 II. INSTALLAZIONE Inserire il CD del programma nell'unità CD-ROM del PC e individuare il file EMSLiteInstaller_x_x_x_xx.exe. Le "x" rappresentano il numero della versione del programma. Fare doppio clic sul file: si aprirà una finestra di dialogo. La finestra di dialogo mostra le opzioni di installazione: EMS, XP Firewall Setup, XP Sound Sample, Start Menu Shortcuts e Desktop Shortcuts. È possibile deselezionare se desiderato Start Menu Shortcuts e Desktop Shortcuts. Fare clic su Next per continuare. Selezionare la cartella in cui verrà installato il programma. Per impostazione predefinita, il percorso scelto è "C:\Program Files\EMS". Fare clic su Install per avviare l'installazione. Fare clic su Close per concludere l'installazione. EMSLITE Pag. 4 di 32

5 III. ESECUZIONE DI EMS 1. Fare doppio clic sull'icona: comparirà la finestra di Login. Lo User ID è fisso e la password predefinita è "0". Consultare le impostazioni EMS per modificare la password. Per eliminare questa schermata, premere X. IV. CARATTERISTICHE FUNZIONALI 1. Panoramica di EMS EMSLITE Pag. 5 di 32

6 1. Pulsante on/off Connette/Disconnette tutti gli eventi per ciascun dispositivo. 2. Device Manager Device Manager può essere eseguito solo offline. Consente la registrazione di tutti i dispositivi che verranno utilizzati nel programma EMS Export: Estrae le informazioni sui dispositivi registrati. A. Appare la finestra Password. B. Inserire la EMS Executing Password. C. Definire una directory per salvare il file. D. Inserendo il nome del file, ad es. "*.exp", il file verrà estratto. Import: importa il file "*.exp" e lo registra. Scan: individua automaticamente i DVR collegati alla rete locale saltando quelli già contenuti nell'elenco. "Le ultime 3 cifre dell'indirizzo IP" vengono inserite automaticamente nel titolo e la password predefinita è (USER). Add: aggiunge un dispositivo. A. Scegliendo Type <DVR> si attiva il campo Model. B. Selezionare il tipo di DVR e si attiveranno i campi "IP", "Port", "Etc" e "Password". (Le ultime 3 cifre dell'indirizzo IP sono preimpostate quando si esegue "Auto Scan"). C. a. Name: titolo DVR da visualizzare nella struttura ad albero, nella finestra Health e nella finestra DVR. b. IP: inserire l'indirizzo IP <es: > o DNS. <es: demo.dvrhost.com> c. Port: 7000<Predefinita> d. Etc: modificare se è necessaria una descrizione speciale. D. Password: selezionare una delle seguenti opzioni: - User Password: in funzione dei privilegi - Admin Password: tutte le funzioni. E. Fare clic sul pulsante o per completare e aggiungere il DVR all'elenco EMS. EMSLITE Pag. 6 di 32

7 F. Effettuare le impostazioni per Schedule Backup, intervallo di backup e canali di backup, se necessario. <Nota> Tenere presente che Schedule Backup rimane in funzione quando EMS viene chiuso. <C:\Program Files\EMS\Download> è la cartella predefinita di download. Modificare la cartella di download se si utilizza Schedule Backup. In caso contrario, il PC si riempirà con l'immagine di backup del DVR. La funzione di backup non verrà attivata se lo spazio libero sul disco rigido è inferiore a 3GB. Apply: applica le modifiche. Del: elimina l'apparecchio selezionato. (Saranno cancellati l'apparecchio nella struttura ad albero e su E-map). Ok: chiude la finestra Device Manager. 3. Struttura ad albero - Mostra o nasconde la finestra della struttura ad albero. 4. Live - Avvia la precedente Live View. 5. E-map - Avvia la finestra E-map. Sarà trattata nel capitolo 7, E-map. 6. Health Visualizza lo stato dei DVR con eventi o problemi. Il colore cambia a seconda degli eventi o problemi segnalati dal DVR. 6.1 Colori di avvertimento - Il colore dello sfondo varia a seconda dello stato di connessione del dispositivo. Definizione Connetti Disconnetti prima di Disconnetti Colore blocco Blu Blu scuro Rosa 6.2 Health Report EMSLITE Pag. 7 di 32

8 Qualsiasi nome o numero di DVR o qualsiasi dei blocchi non illuminati può essere selezionato con doppio clic per accedere all'elenco log del DVR. 1 Number - Ordine in cui è stato inserito il DVR. 2 Name - Nome del DVR: può essere il nome dell'host o un nome creato dall'utente. 3 HDD - Segnala il guasto del disco rigido durante il funzionamento. Normale. Si è verificato un errore che è stato corretto. Si è verificato un errore. 4 Rec. - Visualizza lo stato del LED di registrazione del DVR. Registrazione in corso. La registrazione è stata interrotta ma ora funziona correttamente. La registrazione è stata fermata. 5 Schedule - Visualizza lo stato del LED di programmazione del DVR. Registrazione programmata. 6 Backup - Visualizza lo stato del LED di backup del DVR. La registrazione programmata è stata interrotta ma ora funziona correttamente. Registrazione programmata arrestata. Backup in corso. Il backup è stato interrotto ma ora procede correttamente. Backup arrestato. 7 FAN - Blocco ventola del sistema: Segnala anomalie della ventola. - Blocco ventola CPU: solo modello MPEG4 Pro. Normale. Si è verificato un errore che è stato corretto. Si è verificato un errore. EMSLITE Pag. 8 di 32

9 8 Temperature - Sistema Segnala il surriscaldamento del DVR. - CPU: Segnala il surriscaldamento della CPU sul DVR. Solo modello MPEG4 Pro. Normale Si è verificato un errore che è stato corretto. Si è verificato un errore. 9 Event A. ALARM TRIGGER - Segnala un allarme. B. MOTION TRIGGER- Segnala il rilevamento di movimento. C. VIDEO LOSS- Segnala la perdita di segnali video. Nessun segnale d'allarme. Allarme Si è verificato un segnale d'allarme. Allarme attivo. Nessun movimento Movimento Movimento rilevato ma non in corso al momento Movimento rilevato. Live Perdita video Segnale video ripristinato Segnale video perso EMSLITE Pag. 9 di 32

10 7. EMS Log Visualizza i log di tutti gli eventi con EMS in funzione. Visualizza i log di tutti gli eventi con EMS in funzione. Begin: Imposta l'orario di inizio della ricerca. End: Imposta l'orario di fine della ricerca. Name: Ricerca log tramite DVR selezionato. Channel: Ricerca per il solo canale selezionato. Query: Ricerca delle parole precise nell'oggetto del messaggio. Trick Play I. Facendo clic su un log connesso a un video, si attiverà Trick Bar. II. Se Trick Bar si attiva, saranno visualizzati fermo immagine di log selezionati se esistono immagini registrate. III. La riproduzione sarà a velocità -8x, -4x, -2x, -1x, 1x, 2x, 4x, 8x. Thumbnail or Report: Passa dal log di tipo Thumbnail a quello di tipo Report e viceversa. Il Thumbnail log viene prodotto impostando le Snapshot come Post Event Action. Search button: Cerca log dall'inizio. Se è di tipo Report, cerca tra 1000 log. Se è di tipo Thumbnail, cerca tra 100 log. Pulsante More: Aggiunge un log in cui effettuare prima la ricerca. Se è di tipo Report, cerca tra 1000 log. Se è di tipo Thumbnail, cerca tra 100 log. Il numero massimo di log per la ricerca è di per Report e per Thumbnail. Pulsante print: Stampa il log cercato. Export: L'elenco log può essere salvato come file di testo sul PC. Pulsante ok: Chiude la finestra di log. 8. New VDVR - Aggiunge un DVR virtuale. EMSLITE Pag. 10 di 32

11 9. Finestra della struttura ad albero Qualsiasi DVR aggiunto a EMS sarà elencato nella finestra della struttura ad albero con il proprio nome e la relativa icona DVR. Inoltre, le singole icone DVR fungeranno anche da icona supplementare per visualizzare lo stato del singolo DVR. Creare gruppo e sottogruppo facendo clic con il tasto destro del mouse e scegliendo un nome a piacere. È possibile aprire contemporaneamente tutte le icone con "Open ALL". In connessione Selezionato per il monitoraggio live La rete è stata disconnessa Rete disconnessa 10. Finestra principale - La finestra principale si distingue per TAP e può essere attaccata o staccata. 1. Nella finestra principale possono essere visualizzati i video live o in riproduzione di max. 64 telecamere. Quando viene visualizzato il video, appaiono il numero di canale e il titolo nonché la velocità di campo. 2. Viene visualizzato E-map. 3. Viene visualizzato Health Report. EMSLITE Pag. 11 di 32

12 2. Impostazioni EMS - Nella pagina di Login o in File--Setup OSD Setup Selezionare le informazioni visualizzate sullo schermo come ad es. tempo, nome DVR, numero di telecamera, nome della telecamera, frame rate, stato, ecc. 2. Password Impostazioni per la modifica della password necessaria per il primo login al software. a) Old Password: Inserire la password attuale. La password predefinita è "0" b) New Password: Inserire la NUOVA password. c) Confirm Password: Inserire la nuova password per confermare. <Nota> Questa password serve per la schermata di protezione quando si lancia EMS e non corrisponde alla password del DVR. 3. Etc 1) Check Watermark - Impostazione per il controllo del livello. 2) Keep opened window Quando gli utenti riavviano il programma EMS, questo riapre automaticamente tutte le finestre aperte prima della chiusura. 3) Sequence Time - Intervallo di impostazione per la visualizzazione sequenziale di tutte le finestre. 4. Video Standard - Selezionare NTSC o PAL. L'impostazione predefinita è NTSC. 5. Download Folder. - Definisce una directory per Schedule Backup, registrazione da remoto e salvataggio dei file scaricati. EMSLITE Pag. 12 di 32

13 6. Video Render - Per impostazione predefinita, si usa Overlay. L'overlay video sfrutta Microsoft DirectX e l'accelerazione hardware della scheda video per ottenere la velocità ottimale di trasmissione video. - Selezionare VMR 7 per Direct X 7.0 o VMR9 per Direct X Version. - Mostra la versione del software EMS. V. COMANDI DVR 1. Monitoraggio live - Live Mode, singoli DVR o DVR virtuali possono essere visualizzati e sistemati in qualsiasi ordine. 1. Singolo DVR - Fare doppio clic su un'icona DVR o sul pulsante "Live" per avviare il monitoraggio live ) Close - Close: Chiude le finestre una a una - Close all: Chiude tutte le finestre contemporaneamente EMSLITE Pag. 13 di 32

14 2) Display option/multi-screen Displays Da sinistra: modalità di visualizzazione singola, a 4 canali, a 6 canali, a 7 canali, a 8 canali, a 9 canali, a 10 canali, a 16 canali, a 25 canali, a 36 canali, a 49 canali e a 64 canali. Tutte le modalità di visualizzazione sono accessibili indipendentemente da quanti CVR sono collegati e quante telecamere sono visualizzate. a. Visualizzazione a schermo intero. g. Visualizzazione a schermo suddiviso in 10. b. Visualizzazione a schermo quadripartito. h. Visualizzazione a schermo suddiviso in 16. c. Visualizzazione a schermo suddiviso in 6. i. Visualizzazione a schermo suddiviso in 25. d. Visualizzazione a schermo suddiviso in 7. j. Visualizzazione a schermo suddiviso in 36. e. Visualizzazione a schermo suddiviso in 8. k. Visualizzazione a schermo suddiviso in 49. f. Visualizzazione a schermo suddiviso in 9. l. Visualizzazione a schermo suddiviso in 64. 3) PANNELLO DI COMANDO PAN / TILT / ZOOM/ TILT / ZOOM - Se sul DVR sono installate una o più telecamere, è possibile selezionarle singolarmente e controllarle utilizzando questo pannello di comando PTZ. Per controllare una telecamera specifica di un canale, fare clic sul canale a cui è collegata la telecamera PTZ. - Questa icona mostra o nasconde il menu PTZ. In alto a sinistra Inclinazione in alto In alto a destra Spostamento a sinistra Spostamento a destra In basso a sinistra In basso a destra Ingrandimento Inclinazione in basso Riduzione EMSLITE Pag. 14 di 32

15 1 Focus Indicatore Azione risultante Focus vicino Focus lontano 1 Autofocus Diaframma Indicatore Azione risultante Diaframma chiuso Diaframma aperto Diaframma auto 3 Tour Indicatore Azione risultante Imposta giro con un clic L'indirizzo totale dipende dalla telecamera di Pan/Tilt collegata. Spostamento automatico all'area definita. Esegue giro 4 Tasto funzione speciale Può avere diverse funzioni a seconda della telecamera 5 Auto PTZ Indicatore Azione risultante Esegue funzione automatica spostamento Esegue funzione automatica inclinazione Esegue modello 6 Menu, ESC, SPEED Control - Consultare il manuale del DVR per maggiori informazioni. EMSLITE Pag. 15 di 32

16 7 Accensione Pan/Tilt. Standby Pan/Tilt o disattivazione luci telecamera P/T/Z. 4) Capture - Salva un'istantanea o stampa le immagini del monitoraggio corrente. 5) REC - Salva le immagini dal vivo. Quando è in funzione la registrazione da remoto, il pulsante di registrazione viene visualizzato di colore blu cyan. (Posizione predefinita: C:\Program Files\EMS\Download) 6) Sequence - Attiva la visualizzazione in sequenza di tutte le finestre una a una. Es.) S2004 M5016pro E-map-1 7) Display principale (1) Indicatori a schermo (2) Esistono quattro tipi di indicatori a schermo. Il display OSD può essere scelto da EMS Setup. 1 Titolo telecamera 2 Ora 4 Tempo frame rate 3 Stato DVR 1 Titolo telecamera: Mostra i seguenti elementi: numero di telecamera, nome DVR o nome host -Titolo telecamera * Suggerimento: Il titolo della telecamera può essere aggiornato seguendo le istruzioni riportate nel DVR facendo clic su Update camera title" 2 Ora: Visualizza l'ora locale dell'ubicazione del DVR. EMSLITE Pag. 16 di 32

17 3 Stato DVR: Visualizza REC, connessione di rete, perdita video, evento o stato corrente. Indicatore Condizione REC Registrazione normale Wait Connessione iniziale Loss Perdita video Close Scollegata dal DVR Alarm Registrazione allarme Motion Registrazione movimento PB Riproduzione canale selezionato Live Visualizzazione live 4 Campo al secondo: velocità di trasmissione rete. La velocità di campo trasmessa differisce dalla velocità di campo effettiva di registrazione del DVR. (3) Modificare la posizione della telecamera. Fare clic su ciascuna telecamera per commutare direttamente la telecamera desiderata. 2. Finestra multipla e finestra attaccata/staccata EMS fornisce più monitor per garantire il monitoraggio simultaneo di diversi Live Screens, E-map, Health Report, ecc. Fare clic sul pulsante "Docking" per attivare la modalità di Distacco. EMSLITE Pag. 17 di 32

18 3. DVR virtuale 1) Che cos'è un DVR virtuale? Un DVR virtuale non è un apparecchio concreto bensì una combinazione o raggruppamento di diversi DVR già elencati alla voce Device. Al di sotto di un set DVR virtuale è possibile aggiungere fino a DVR trascinando una telecamera da ciascun DVR da visualizzare. Il DVR virtuale si comporta esattamente come un normale DVR, tranne che per gli avvertimenti. 2) Monitoraggio DVR virtuale - Gli aspetti fondamentali di un DVR virtuale sono identici a quelli di un singolo DVR. L'unica differenza consiste nel fatto che un DVR virtuale è composto da più telecamere selezionate da più DVR singoli. 3) Modifica 1 Fare clic con il tasto destro sul gruppo successivo: apparirà sullo schermo il menu contestuale. Oppure fare clic su NewVDR sulla barra degli strumenti 2 Selezionare qualsiasi schermo da visualizzare. Lo schermo selezionato del DVR virtuale verrà attivato e sarà contrassegnato da " " Il numero di schermi dipende dal numero di monitor registrati in Setup Screen. (max. 16) 3 Selezionare e trascinare il DVR su qualsiasi numero di canale per visualizzare tutte le telecamere disponibili raggruppate nel DVR virtuale. La telecamera verrà aggiunta in ordine numerico dal canale selezionato a seconda del numero di telecamere definito per il DVR. Si tenga presente che il numero di canali da visualizzare può essere modificato in qualsiasi momento se necessario. EMSLITE Pag. 18 di 32

19 4 Le singole telecamere possono essere aggiunte al DVD virtuale mediante selezione e trascinamento. 4) Eliminazione telecamera - Selezionare qualsiasi telecamera che si desidera eliminare durante il monitoraggio live. Premendo il tasto destro del mouse apparirà sullo schermo il menu contestuale. Selezionare <REMOVE>. 2. Modalità riproduzione È possibile accedere ai DVR aggiunti a EMS in Modalità riproduzione per la riproduzione da remoto o per lo scaricamento di file sul PC remoto. Diversamente dalla modalità live, è possibile accedere a un solo DVR alla volta. 1. Ricerca da remoto La riproduzione da remoto funziona in modo da consentire agli utenti di riprodurre il video memorizzato sul disco rigido interno attraverso EMS. 1) Remote Search Fare clic con il tasto destro sul DVR: apparirà sullo schermo il menu contestuale. EMSLITE Pag. 19 di 32

20 In alternativa, fare clic con il tasto destro su Live Window: apparirà sullo schermo il menu contestuale. Remote Search mostra una rappresentazione grafica del video registrato e memorizzato sul DVR. I dati sono classificati sulla base di un codice a colori: Allarme(ROSSO)>Movimento(VERDE)> Normale(GIALLO) Selezionare la data e l'ora desiderate. Selezionando e trascinando è possibile selezionare più minuti. Fare clic sul pulsante per avviare la riproduzione. EMSLITE Pag. 20 di 32

21 Selezione canale Comandi riproduzione Pulsanti Ora, minuto e clip Si può fare clic in qualsiasi momento su ora, minuto e clip per spostare la selezione avanti o indietro nel tempo. 2) Remote Download Remote Download consente agli utenti di salvare video su computer remoti collegati attraverso EMS. Per impostazione predefinita, i file vengono salvati in "C:\program Files\EMS\Download" - Il processo di selezione del file è lo stesso della riproduzione da remoto. In aggiunta, l'utente può scegliere qualsiasi canale che desidera scaricare. Per scaricare il file, fare clic su [Download] anziché su [Play] Apparirà la scheda di download con ora di avvio, ora di completamento e sezione attualmente scaricata. Possono essere visualizzati fino a 500 stati di download. Una volta completato il download, apparirà il messaggio "Download Complete". Fare clic su <Close> per cancellare lo stato. EMSLITE Pag. 21 di 32

22 2. Ricerca locale La ricerca locale serve principalmente per revisionare i dati scaricati da un DVR o da un CD di backup attraverso EMS. Accedere da Tools, quindi selezionare il DVR da cui è stato scaricato il file. Fare clic con il tasto destro sul DVR: apparirà sullo schermo il menu contestuale. 3. Menu DVR Setup - DVR Setup consente di apportare modifiche a tutte le impostazioni del sistema attraverso EMS proprio come si farebbe accedendo alla schermata del menu DVR. - Per accedere a DVR Setup, utilizzare il menu contestuale di qualsiasi DVR 4. Menu contestuale Il menu contestuale consente di accedere ai menu secondari di canale, DVR e DVR virtuale. I menu secondari consentono di accedere a varie funzioni per ciascun tipo di menu secondario. EMSLITE Pag. 22 di 32

23 1. Menu contestuale DVR virtuale 1) Live - Avviare il monitoraggio live per il DVR virtuale preconfigurato. 2) Rename - Inserire il titolo del DVR virtuale da visualizzare nella struttura ad albero EMS. 3) Remove - Rimuovere il DVR virtuale dalla struttura ad albero EMS. 4) Group Move - Spostare il DVR virtuale agli altri gruppi. 2. Menu contestuale DVR 1) Live - Avviare il monitoraggio live per il DVR selezionato 2) Remote Search 3 - Accedere alla finestra Remote Search. 3) Local Search - Accedere alla finestra Local Search. 4) Property - Visualizzare informazioni generali sul DVR. 4 5) Log - Visualizzare log di tutti gli eventi del DVR dalla prima accensione. L'utente può fare clic su DATE/TIME o MESSAGE per ordinare l'elenco in base a questi criteri. 6) Setup - Accedere alla finestra di dialogo DVR Setup. 7) P.O.S data Search - Accedere alla finestra P.O.S Data Search. 8) Post Event Action - Accedere alla finestra di dialogo Post Event Action. 9) Control 1 Control Record Start/ Stop, Schedule Record Start/Stop. 2 Rename 10) Remove - Eliminare il DVR dalla finestra DVR. 11) Rename- Inserire il titolo del singolo DVR da visualizzare nella struttura ad albero EMS. E-map non subisce modifiche. 12) Group Move EMSLITE Pag. 23 di 32

24 3. Menu contestuale telecamera 1) Live - Avviare il monitoraggio live per la telecamera selezionata 2) Post Event Action - Accedere alla finestra di dialogo Post Event Action. 3) Control - Control of Goto, Tour, Auto Pan/Tilt of PTZ menu 4) Rename 4. Menu contestuale ingresso/uscita digitale - Ingresso digitale: sensore in; uscita digitale: allarme out. 1) Digital Input 1 Post Event Action 2 Rename 2) Digital Output 1 Control - Digital Output high/low 2 Rename 5. Menu contestuale canale 1) Remote Search - Accedere alla finestra Local Search per una singola telecamera. 2) PTZ control 3) Remove (solo DVR virtuale) - Eliminare il singolo canale dal DVR virtuale. VI. AZIONI POST EVENTO EMS consente di personalizzare le notifiche d'allarme. Queste comprendono: avvertimento audio, pop-up immagine dopo eventi connessi a DVR, telecamere e sensore. 1. Azioni post evento DVR Fare clic con il tasto destro sul DVR: apparirà sullo schermo il menu contestuale EMSLITE Pag. 24 di 32

25 Apparirà la finestra Post Event raffigurata sotto. 1) Event - EMS invia notifiche connesse ad anomalie del sistema tra cui [Connect, Disconnect, HDD fail, Fan Fail, Temperature Fail] 2) Device - Selezionare dal DVR o sistema registrato. Per sistema si intende il PC su cui è installato EMS. 3) Sub Type - Selezionare il dispositivo collegato con il n 2 sopra, ad es. DVR con [Camera, Alarm] o sistema con [Window o Sound] 4) Sub No - Selezionare il numero telecamera / allarme da controllare 5) Command 1 DVR>Camera - Selezionare le opzioni della telecamera PTZ, istantanea, finestra video live. Verrà fornito un Thumbnail log se si seleziona istantanea. 2 DVR> Digital output - Selezionare Digital output high/ low 3 System> Sound - Selezionare Play sound. EMS emetterà un suono quando si verifica un evento come la connessione, la disconnessione, il guasto del disco rigido, il guasto della ventola o il surriscaldamento del DVR (a seconda dell'evento scelto al n 1). Sono forniti alcuni file wav modello nella directory [C:\Program Files\EMS\Sound], ma possono essere utilizzati i suoni personali. 4 System>Window - Selezionare <Alert Window>. La finestra del messaggio apparirà in primo piano per 10 secondi e poi scomparirà. EMSLITE Pag. 25 di 32

26 6) Parameter 1 DVR>Camera >Parameter - Digitare il numero per le opzioni PTZ della telecamera come numero predefinito. 2 System> Sound - Selezionare il file wav di avvertimento. 7) After - Impostare il ritardo dopo l'evento. (unità 1ms: 1000 = 1 secondo) 8) Add - Verrà aggiunta una azione all'evento. (Possono essere inserite fino a 25). 9) Del - Cancella l'azione selezionata. 10) Test - Effettua un test dell'azione per gli eventi 11) Apply - Applica i valori modificati. 12) OK - Salva il valore applicato e chiude la finestra. 13) Cancel - Non salva il valore e chiude la finestra. EMSLITE Pag. 26 di 32

27 2. Azioni post evento telecamera - Fare clic con il tasto destro sulla telecamera: apparirà sullo schermo il menu contestuale 1) Event - EMS invierà notifiche connesse alla telecamera, tra cui [Motion, Alarm, Video Loss, Motion detect]. La funzione Motion detect (rilevamento movimento) è supportata solo dal modello <Mpeg4 Pro>. 2) Device - Selezionare dal DVR o sistema registrato. Per sistema si intende il PC su cui è installato EMS. 3) Sub Type - Selezionare il dispositivo collegato con il n 2 sopra, ad es. DVR con [Camera, Alarm] o sistema con [Window o Sound] 4) Sub No - Selezionare il numero telecamera / allarme da controllare 1 DVR>Camera - Selezionare le opzioni della telecamera PTZ, istantanea, finestra video live.. Verrà fornito un Thumbnail log se si seleziona istantanea. 2 DVR> Digital output - Selezionare Digital output high/ low 3 System> Sound - Selezionare Play sound. EMS emetterà un suono quando si verifica uno di questi eventi:[motion, Alarm, Video Loss, Motion detect] (a seconda dell'evento selezionato al numero 1 sopra) Alcuni file wav sono disponibili nella directory [C:\Program Files\EMS\Sound]. 4 System>Window - Selezionare <Alert Window>. La finestra del messaggio compare in primo piano per 10 secondi e poi scompare. È collegata a Live image. EMSLITE Pag. 27 di 32

28 3. Azioni post evento Digital In/Out Fare clic con il tasto destro su Digital Input: apparirà sullo schermo il menu contestuale - EMS invierà notifiche connesse al sensore [input high, low] VII. E-MAP 1. Modifica 1. Fare clic con il tasto destro sul gruppo successivo: apparirà sullo schermo il menu contestuale. Oppure fare clic su sulla barra degli strumenti Appariranno i pulsanti di comando per E-map. 2. Zoom In: Ingrandisce 2x l'immagine registrata in E-map e cambia anche le coordinate degli oggetti. Il fattore massimo di ingrandimento è 400%. Zoom Out: Riduce 2x l'immagine registrata in E-map e cambia anche le coordinate degli oggetti. Il fattore massimo di riduzione è 25%. Remove: Rimuove l'e-map selezionata. EMSLITE Pag. 28 di 32

29 3. Select Background. - Selezionare file dell'immagine per la mappa Il file dell'immagine può essere salvato in [C:\Program Files\EMS\EMAP\BACKGROUND]. 4. Selezionare e trascinare l'oggetto desiderato sull'e-map. EMSLITE Pag. 29 di 32

30 5. Facendo clic con il tasto destro del mouse sulla struttura ad albero e rilasciando in E-map è possibile selezionare l'immagine delle icone ) DVR - MPEG 4 Pro DVR / MPEG 4 Basic DVR / MJEPG DVR - Lock: Selezionare per mantenere la posizione delle icone così come disposta nella mappa. - Event MPEG 4 Pro DVR / Event MPEG 4 Basic DVR / Event MJEPG DVR * Event DVR mostra lo stato dell'evento del DVR lampeggiando in rosso. Impostare movimento, allarme, perdita video per E-map. 2) Camera - Selezionare l'immagine della telecamera distinguendo tra CCD Camera, Dome, IP Cam, PTZ camera. - Selezionare <Motion> per visualizzare lo stato della registrazione del movimento. - Selezionare <Preset> per spostarsi direttamente alla posizione definita. - Selezionare < Live Video> per il monitoraggio live. EMSLITE Pag. 30 di 32

31 2. Collegamento E-map Tutti gli oggetti e le E-map sono collegati tra loro. Se si desidera creare un collegamento tra E-map, utilizzare la funzione di selezione e trascinamento. - Facendo clic sull'e-map, si andrà automaticamente all'e-map collegata. - Selezionando oggetti sull'e-map, come ad es. DVR, telecamere, ecc. questi appariranno in grigio nella struttura ad albero. EMSLITE Pag. 31 di 32

32 EMSLITE Pag. 32 di 32

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd.

ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. Manuale utente del Client software ivms-4200 Informazioni Le informazioni contenute in questo documento sono soggette

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI VIDEOREGISTRATORE DIGITALE STAND ALONE H264 CON 4 8 16 INGRESSI ART. SDVR040A SDVR080A SDVR160A Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 0 Indice Capitolo 1 - Descrizione

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso il cellulare. Per poter visionare le immagini

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE

MANUALE D ISTRUZIONE MANUALE D ISTRUZIONE Software di Gestione e Controllo DVR CM-3000 Eurotek S.r.l. Via Vincenzo Monti 42, 20016 PERO (MI) Tel.: +39 0233910177 - P.IVA: 09848830015 CLAUSOLA DI ESCLUSIONE DELLA RESPONSABILITÀ

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

Alb@conference GO e Web Tools

Alb@conference GO e Web Tools Alb@conference GO e Web Tools Crea riunioni virtuali sempre più efficaci Strumenti Web di Alb@conference GO Guida Utente Avanzata Alb@conference GO Per partecipare ad un audioconferenza online con Alb@conference

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0

Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 Germano Pettarin E-book per la preparazione all ECDL ECDL Modulo 2 Sistema Operativo Windows Argomenti del Syllabus 5.0 G. Pettarin ECDL Modulo 2: Sistema Operativo 2 Modulo 2 Il sistema operativo Windows

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso Telecamera IP Wireless/Wired VISIONE NOTTURNA & ROTAZIONE PAN/TILT DA REMOTO Manuale d uso Contenuto 1 BENVENUTO...-1-1.1 Caratteristiche...-1-1.2 Lista prodotti...-2-1.3 Presentazione prodotto...-2-1.3.1

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

ONDA H600 PC Card UMTS/GPRS - HSDPA. Manuale Utente

ONDA H600 PC Card UMTS/GPRS - HSDPA. Manuale Utente ONDA H600 PC Card UMTS/GPRS - HSDPA Manuale Utente 1 INDICE 1. Introduzione PC Card...3 1.1 Introduzione...3 1.2 Avvertenze e note...3 1.3 Utilizzo...4 1.4 Requisiti di sistema...4 1.5 Funzioni...4 1.6

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12 Data ultima revisione del presente documento: domenica 8 maggio 2011 Indice Sommario Descrizione prodotto.... 3 Licenza e assunzione di responsabilità utente finale:... 4 Prerequisiti:... 5 Sistema Operativo:...

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers La procedura di installazione è divisa in tre parti : Installazione dell archivio MySql, sul quale vengono salvati

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

per Scanner Serie 4800/2400

per Scanner Serie 4800/2400 Agosto, 2003 Guida d installazione e guida utente per Scanner Serie 4800/2400 Copyright 2003 Visioneer. Tutti i diritti riservati. La protezione reclamata per il copyright include tutte le forme, gli aspetti

Dettagli

Utilizzare Swisscom TV

Utilizzare Swisscom TV Swisscom (Svizzera) SA Contact Center CH-3050 Bern www.swisscom.ch 125474 12/2010 Utilizzare Swisscom TV Panoramica delle funzioni più importanti Indice Funzioni importanti quadro generale 3 Funzione PiP

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

AVer MediaCenter 3D. Manuale utente

AVer MediaCenter 3D. Manuale utente AVer MediaCenter 3D Manuale utente ESONERO DELLA RESPONSABILITA Tutte le schermate in questa documentazione sono solo immagini di esempio. Le immagini possono variare a seconda del prodotto e la versione

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

Manuale dell'amministratore

Manuale dell'amministratore Manuale dell'amministratore di LapLink Host 2 Introduzione a LapLink Host 4 Requisiti per LapLink Host 6 Esecuzione dell'installazione silent di LapLink Host 8 Modifica del file di procedura per l'installazione

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file 1 di 1 Uso del computer e gestione dei file Argomenti trattati: Sistema operativo Microsoft Windows: interfaccia grafica e suoi elementi di base Avvio e chiusura di Windows Le FINESTRE e la loro gestione:

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

1.1 Guida rapida. Collegamento del PC a Vivo 30/40 con cavi. [ Quick guide Vivo 30/40 PC Software Help v4.01]

1.1 Guida rapida. Collegamento del PC a Vivo 30/40 con cavi. [ Quick guide Vivo 30/40 PC Software Help v4.01] [ Quick guide Vivo 30/40 PC Software Help v4.01] 1.1 Guida rapida Il software per PC di Vivo 30/40 è uno strumento di supporto per l'utilizzo del ventilatore Breas Vivo 30/40 e il follow-up del trattamento

Dettagli

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Sommario Per iniziare............................................ 3 Il WiFi Booster......................................... 4 Pannello

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

RefWorks Guida all utente Versione 4.0

RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Accesso a RefWorks per utenti registrati RefWorks Guida all utente Versione 4.0 Dalla pagina web www.refworks.com/refworks Inserire il proprio username (indirizzo e-mail) e password NB: Agli utenti remoti

Dettagli

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Il software descritto nel presente

Dettagli

1. FileZilla: installazione

1. FileZilla: installazione 1. FileZilla: installazione Dopo aver scaricato e salvato (sezione Download >Software Open Source > Internet/Reti > FileZilla_3.0.4.1_win32- setup.exe) l installer del nostro client FTP sul proprio computer

Dettagli

PMS (PROJECT MANAGEMENT SYSTEM) SOFTWARE PER LA GESTIONE DI UN UNITÁ DI PROJECT MANAGEMENT

PMS (PROJECT MANAGEMENT SYSTEM) SOFTWARE PER LA GESTIONE DI UN UNITÁ DI PROJECT MANAGEMENT PMS SYSTEM PMS (PROJECT MANAGEMENT SYSTEM) SOFTWARE PER LA GESTIONE DI UN UNITÁ DI PROJECT MANAGEMENT Giovanni Serpelloni 1), Massimo Margiotta 2) 1. Centro di Medicina Preventiva e Comunitaria Azienda

Dettagli

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series 1 Stampanti HP Deskjet 6500 series Per trovare la risposta a una domanda, fare clic su uno dei seguenti argomenti: HP Deskjet 6540-50 series Avvisi Funzioni speciali Introduzione Collegamento alla stampante

Dettagli

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione Assistenza Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero di serie riportato sull'etichetta del prodotto e utilizzarlo per registrare

Dettagli

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 www.pce-italia.it Istruzioni d uso Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 1 Istruzioni d uso www.pce-italia.it Indice dei contenuti Titolo 1. Visione generale... 3 2. Contenuto della spedizione... 3 3. Informazione

Dettagli

Per Iniziare con Parallels Desktop 10

Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Copyright 1999-2014 Parallels IP Holdings GmbH e i suoi affiliati. Tutti i diritti riservati. Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 8200 Schaffhausen Svizzera

Dettagli