emercato Malpractice medica: un analisi economica Argomenti Introduzione Veronica Grembi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "emercato Malpractice medica: un analisi economica Argomenti Introduzione Veronica Grembi"

Transcript

1 Malpractic mdica: un analisi conomica Vronica Grmbi Si lgg continuamnt sui giornali di casi di rrori mdici, di rcnt, hanno iniziato a diffondrsi pubblicità ch rivndicano i diritti dl malato, proponndo consulnti pr valutar caus di risarcimnto danni contro mdici ospdali. A ch cosa corrispond vramnt qusto fnomno? In Italia c è più malasanità ora di quanta c n foss trnt anni fa? Si tratta solo di un problma di qualità di srvizi sanitari? Introduzion I rcnti drammatici avvnimnti ch hanno coinvolto il rparto di Nonatologia dl Policlinico Agostino Gmlli di Roma, dov un infrmira afftta da tmpo da tubrcolosi (Tbc) ha continuato a lavorar sponndo i piccoli pazinti al rischio di contagio, hanno accso crudamnt i riflttori sul problma dlla malasanità sui costi sociali di sclt managriali individuali almno all apparnza irrsponsabili. S a ciascuno di noi foss chisto quanto sarbb stato lgittimo invstir pr prvnir il contagio di bambini risultati positivi ai tst pr la Tbc, ognuno d impto rispondrbb: tutto il dnaro ncssario pr vitar qusto risultato, dstinato ad avr consgunz motiv d conomich, anch s non ncssariamnt lgat allo stato di salut. Probabilmnt un giurista, attnto alla dfinizion dll rispttiv rsponsabilità ( corrsponsabilità) a partir dall applicazion dlla normativa, sottoscrivrbb in pino il sntimnto popolar. Con altrttanta probabilità un conomista, ch si trovi a formular un giudizio su qusto com sui moltissimi altri casi di rsponsabilità mdico-ospdalira ch ogni anno sono discussi ni vari tribunali italiani, vi rispondrbb ch il risultato dl sondaggio non dovrbb affatto incidr sull allocazion dll risors nll dcisioni ch riguardano la prvnzion di un danno, né tantomno sulla dfinizion dgli standard di rsponsabilità. E soprattutto vi spighrbb - magari usando qualch grafico - ch non qualsiasi spsa è giustificata ai fini dlla prvnzion di un danno, ma ch sist, in raltà, un livllo fficint di danno! In altr parol, quando il costo dlla prvnzion è suprior al bnficio attso dalla mdsima, in trmini di danni vitati, allora qul livllo di prvnzion è infficint (sprco) un conomista v lo sconsiglirbb. Tornando al caso dl Policlinico Gmlli, s il costo/spsa ncssario/a a vitar il contagio di un xtra-bambino è suprior al danno ch il bambino (o la famiglia) subirà pr il contagio, qul contagio è fficint. Vronica Grmbi Univrsità Cattolica di Milano Consumatori, Diritti DirittiMrcato Mrcato 89

2 Non a caso, fors, nl corso dlla storia l conomia è stata dfinita la scinza trist! 1 Tuttavia, qusto approccio, ch si basa ssnzialmnt su un analisi costibnfici a tratti lontano dalla nostra snsibilità, fornisc ormai da anni un util punto di rifrimnto pr chi si occupi anch dl fnomno dlla malpractic mdica, com vin dfinita ni contsti anglosassoni. È qui ch, infatti, l intrss all analisi di casi di rsponsabilità mdico-ospdalira è sorto prima ch da altr parti. A partir dagli anni Sttanta, mdici, avvocati compagni assicuratrici ngli Usa hanno cominciato a parlar di crisi da malpractic m- dica, ch, a fasi altrn, si sono ripropost nl corso di succssivi trnt anni. Ngli ultimi dcnni i profssionisti sanitari opranti in Pasi con divrsi sistmi giuridici (civil o common law), form di rsponsabilità mdica (contrattual o xtracontrattual) sistmi sanitari (pubblico o privato) hanno dnunciato problmi analoghi a qulli di collghi statunitnsi. L carattristich dll crisi potrbbro riassumrsi in: 1) aumnto dll richist di risarcimnti da rror mdico, non smpr giustificabil con un pari aumnto di rrori mdici; 2) un incrmnto di costi dll polizz assicurativ pr mdici struttur ospdalir accompagnato da una difficoltà a trovar coprtur assicurativ; 3) un aumnto di comportamnti da part di sanitari dll struttur non volti a minimizzar la probabilità di rror, ma qulla di ssr citati in giudizio (mdicina difnsiva). In sintsi: aumnto di sps lgali, assicurativ sanitari. Qullo ch l approccio conomico fornisc risptto a qusto quadro è una chiav intrprtativa con la qual prvdr i comportamnti ch i soggtti coinvolti trranno com consgunza dll rgol di rsponsabilità vignti di qull ch possono ssr adottat, dgli schmi assicurativi smpr in voluzion dll modalità di pagamnto dll sps lgali. Si tratta di uno strumnto ch ci consnt di individuar i costi principali ch sclt lgislativ altrnativ possono rivrsar sul sistma sanitario, su qullo lgal assicurativo, sul bnssr collttivo nlla sua totalità, costi troppo spsso ignorati ni dibattiti sul tma. I paragrafi ch sguono sono un tntativo di dar conto di qusto approccio, a cui sgu il richiamo ad alcun vidnz mpirich principalmnt italian. L rror fficint Il conctto di rror mdico fficint - di cui nssun conomista, anch il suo più convinto assrtor, vorrbb mai ssr vittima - può ssr riassunto con una smplic formula. Supponiamo ch p rapprsnti la probabilità ch si vrifichi l rror i ch, nl caso in cui si vrifichi i a sso corrisponda un danno pari a X (dal danno mrgnt al lucro cssant). Il danno attso è pari, quindi, a px. Poniamo ugual 90 1 La divrsa razion è bn dscritta anch nll pagin dl famoso libro di Bobbit Calabrsi, Sclt Tragich. «Quando sia nota l idntità dlla vittima siamo disposti a invstir pr la sua incolumità cifr ch non considrrmmo minimamnt nl caso di vittima anonima.» Consumatori, DirittiMrcato Diritti Mrcato

3 a c la spsa pr la prvnzion, ch sappiamo possibil dclinar in vari modi: dai protocolli da adottar in sala opratoria, agli scrning, alla diffrnziazion dll tichtt pr i farmaci con nomi simili, a standard iginici all intrno di rparti cc. Il critrio pr cui scondo un conomista dovrbb scattar una rsponsabilità pr nglignza si basa sul rapporto tra c px. Supponiamo ch il mdico o la struttura j dbbano dcidr s sostnr o mno il costo c. S c < px l rror i si vrifica, in trmini sociali, il mdico o la struttura dvono ssr ritnuti rsponsabili pr la dcision poco fficint ch hanno prso; vitando di pagar c hanno imposto un costo ch è suprior a c (o, dtta in altri trmini, hanno impdito ch si vrificass un bnficio - danno vitato - maggior di c). S c > px l rror i si vrifica, in trmini sociali, la dcision dl mdico o dlla struttura è altrttanto infficint, giacché il bnficio ottnuto non ha ripagato il costo, ma j non può ssr ritnuto rsponsabil qualora i si vrificass. Proviamo a smplificar con qualch numro, ponndo la probabilità ch si vrifichi l rror i pari al 30% (p ) il danno drivant da i pari a 100 (X X). In qusto caso, qualsiasi costo prcauzional infrior o pari a 30 dv ssr sostnuto, dic l conomista, pna l consgunz in trmini di rsponsabilità, mntr s la prvnzion costa, pr smpio, 40, da un punto di vista social è mglio ch si vrifichi l rror, prché c è un risparmio social di 10. L unico livllo fficint di prcauzion è proprio 30. Così formulata la rgola costi-bnfici scondo cui la rsponsabilità dv scattar ogni volta in cui c < px non s c px (anch s c > px riman uno sprco) smbrrbb difficil da accttar, soprattutto quando si tratti di un tma così dlicato umanamnt qual qullo dll rror mdico. Tuttavia, è un critrio ch ngli Stati Uniti è stato usato com rgola pr stabilir la rsponsabilità in un tribunal già ngli Anni Quaranta dal giudic Larnd Hand, tanto da portarn da allora il suo nom (rgola di Hand) 2 ch in altri contsti di danno ciascuno di noi utilizza più o mno consapvolmnt. Pnsiamo, pr smpio, al caso dlla circolazion dgli autovicoli. È noto ch alla circolazion dll autovttur corrispond ogni anno un crto numro di vittim dlla strada, pdoni automobilisti. L rgol di prvnzion sono dat dal Codic dlla strada (limiti di vlocità, distanz di sicurzza cc.) a ogni rgola sono associati di costi ch possono variar dal contsto. S sono in ritardo pr un appuntamnto di lavoro ch può dfinir il corso dlla mia carrira rispttar il limit di vlocità ha un costo più alto risptto a quando dvo andar a far la spsa ( non ho ospiti a cna!). S volssimo portar l smpio all strmo, potrmmo dir ch il livllo di prvnzion ch garantisca un tasso di incidnti mortali pari a zro è snz altro la proibizion dlla circolazion dll autovttur da un lato o il rassgnarsi a non uscir di casa dall altro. Qust soluzioni hanno di costi ch non siamo disposti ad accttar. È vidnt pr il costo di non uscir più di casa lo è anch pr qullo di rinunciar ai bnfici dlla circolazion dll macchin, anch s in qusto scondo caso ci possono ssr dll altrnativ. Proviamo a portar la stssa logica nlla pratica mdica. È un attività altamnt rischiosa a cui sono associati fisiologicamnt una sri di vnti dan- 2 Si tratta dlla dcision Unitd Stats vs. Carroll Towing Co. dl Consumatori, DirittiMrcato Diritti Mrcato 91

4 nosi. Nonostant ciò si tratta di un attività consntita dalla lgg, prché da un punto di vista social i bnfici attsi dallo svolgimnto dlla profssion mdica sono ritnuti maggiori di danni. L approccio conomico part dall assunto ch non è possibil ridurr a zro gli rrori in sanità a mno di non volr proibir la pratica mdica con ciò rinunciar a tutti i bnfici ch n drivano. Il problma divnta allora fissar un livllo fficint di rror oltr il qual si possa parlar di rror infficint, in quanto tal, da disincntivar con l rgol di rsponsabilità. Laddov, invc, si insista sull azzramnto dgli rrori, la toria conomica prvd il vrificarsi di comportamnti infficinti alcuni di quali vngono di sguito analizzati. L rispost di mdici, pazinti assicurazioni Ripartiamo dalla smplicissima quazion con cui abbiamo fissato la rgola di rsponsabilità. È fficint, abbiamo concluso, ch mdici ospdali siano ritnuti rsponsabili vrso il dannggiato ogni volta in cui la prcauzion costi mno (o pari a) dl danno infficint in caso contrario. Il passo succssivo è la fissazion dl livllo fficint di prcauzion. Pnsiamo al caso in cui in signor Y si prsnti dal drmatologo pr farsi controllar di ni sulla pll il profssionista gli faccia far anch dgli sami pr controllar lo stato di salut dlla sua prostata. Qualora il pazint Y appartnga a una crta fascia di tà oppur abbia una storia familiar a rischio, il chck potrbb ssr opportuno. La prcauzion, prò, dovrbb considrarsi inopportuna rlativamnt al problma di ni, a mno ch in mdicina non sia stato valutato un nsso causal tra lo stato di salut dlla prostata un prcorso dgnrativo di ni. L smpio non è mno prgrino dl dovuto: la situazion dscritta corrispond a qulla in cui, dal punto di vista di mdici, c > px è una sclta più f- ficint (rsponsabil) di c px. Crchiamo nuovamnt di smplificar usando qualch formula. In una situazion ottimal, la sclta dl livllo di prcauzion dovrbb ssr sprssa nl sgunt modo: c* = px dov c* rapprsnta la spsa ottimal pr il livllo di prcauzion ottimal. S c > c* significa ch si sta invstndo più dll fficint il contrario s c < c*. La spsa total (c t ) in prcauzion è data da: c t = c*+ c inff 92 cioè la spsa ch sarbb fficint più una spsa xtra (c inff) ) ch può assumr valor positivo o ngativo. S c inff < 0 significa ch si stanno tnndo comportamnti conomicamnt irrsponsabili (c t < c* ). S c inff > 0 significa ch Consumatori, DirittiMrcato Diritti Mrcato

5 si stanno tnndo comportamnti altrttanto conomicamnt irrsponsabili (infficinti), ch vanno sotto il nom di mdicina difnsiva (c t > c* ) ch gli sprti di conomia sanitaria possono dfinir anch in trmini di domanda indotta dall offrta. c inff a sua volta è funzion di tr variabili: la crtzza dl- la rgola di rsponsabilità, l organizzazion dl sistma sanitario la prsnza dll assicurazion contro la rsponsabilità mdica. S i providrs di srvizi sanitari pnsano (più o mno fondatamnt) ch l adozion dl livllo c* non sarà sufficint a vitar il rischio di ssr condan- nati pr rsponsabilità mdica, tndranno ad assumr c inff > 0. Qusto sarà più probabil qualora il prsonal sanitario possa scaricar il costo di c inff > 0 su un soggtto trzo al rapporto tra mdico pazint. Qusto rapporto è carattrizzato da un asimmtria informativa a causa dlla qual il pazint non è in grado di giudicar s, pr smpio, l cur ch un mdico gli prscriv sono l stss ch lui avrbb sclto s avss avuto l informazioni a disposizion dl mdico. 3 Qualora il liquidator dll sps dll cur sia un trzo assicurator, né il mdico né tantomno il pazint avranno incntivi a convrgr vrso un livllo fficint dll cur. 4 Nlla pratica si vrificano du tipologi di mdicina difnsiva: positiva, quando si prscrivono trapi o analisi ccdnti il livllo fficint, ngativa, quando si opra una slzion di pazinti optando pr qulli mno rischiosi, prciò, mno soggtti a complicazioni (Danzon, 2000). Nota bn: nlla raltà il livllo di mdicina difnsiva è tanto più alto non quanto più alta è la probabilità di ssr condannati, ma quanto più alta è la probabilità di vnir citati in giudizio, a prscindr dal risultato final dlla vicnda giudiziaria, ch spsso tnd a ssr favorvol ai mdici (Garoupa, Grmbi, 2010). Ni fatti si è assistito a una crscita di qusta probabilità al crscr dll potnzialità di succssi dll art mdica. I progrssi dlla mdicina dll tcnologi hanno dtrminato la trasformazion dl rischio mdico in du dirzioni: l nuov strumntazioni crano rischi ch prima non sistvano, aumntano il livllo di prparazion spcializzazion richist pr potrl manggiar, contmporanamnt, rndono il fattor tmporal dcisivo nlla lotta ad alcun malatti considrat pr molto tmpo incurabili. Paradossalmnt, dunqu, un gnral miglioramnto di srvizi sanitari ha comportato un innalzamnto dlla probabilità di vdrsi citati in giudizio pr rsponsabilità mdica. La stssa Cort di cassazion italiana ha fatto suo qusto asptto paradossal, ammttndo a partir dalla mtà dgli anni Dumila la risarcibilità dlla prdita di chanc com indipndnt dal risarcimnto di un dan- no da rror mdico. Dal lato dl pazint la mancanza di informazioni adguat può rndr la sclta dl ricorso allo strumnto lgal la stratgia dominant in qusto snso può ssr giustificata la risarcibilità dlla prdita di chanc com un tntativo di riquilibrar l posizioni di du attori. 3 L asimmtria carattrizza il c.d. rapporto di agnzia ch vin spsso utilizzato pr dscrivr il rapporto mdico-pazint, pazint-ospdal, mdico-ospdal cc. Il mdico è l agnt ch dovrbb agir pr conto dl pazint, ma agndo massimizza anch la propria utilità. Può, quindi, succdr ch l agnt approfittando dl suo vantaggio informativo tnga di comportamnti ch aumntano la sua utilità, ma non qulla dl principal. 4 Sia in sistmi sanitari prvalntmnt privati sia in qulli prvalntmnt pubblici. Consumatori, DirittiMrcato Diritti Mrcato 93

6 Infin, il comportamnto di mdici di pazinti dv confrontarsi con, d è influnzato da, la prsnza di assicurazioni pr la rsponsabilità profssional, ch può in via di principio altrar gli standard prcauzionali (c inff < 0) dal lato di mdici aumntar la probabilità di una citazion in giudizio sapndo ch qualcun altro paghrà, dal lato di pazinti. Anch s qusto tipo di argomntazion talvolta smbra un po smplicistica - i mdici adottranno prcauzioni infriori al dovuto prché sono assicurati contro il rischio? E cosa dir di costi pr la loro rputazion dovuti all caus? - l assicurazioni pr rischio profssional sono causa di un ultrior infficinza: i mdici vogliono traslar il rischio sanitario sull assicurazion, ma spsso non riscono a farlo a causa dlla mancanza di polizz oppur pr il costo ccssivo dll stss. Il problma si amplifica quando l struttur ospdalir dbbano crcar l polizz. Oltr ai noti problmi lgati ai fallimnti dl mrcato assicurativo, qullo pr rsponsabilità mdica ha mostrato significativi problmi di natura gstional. Pr ricordarn du: 1) l polizz spsso non sono xprinc ratd 5 a diffrnza di quanto succd in altri sttori prciò non smpr l struttur o i mdici più sposti al rischio pagano di più, ma può ssr una catgoria intra (pr smpio una spcializzazion) a pagar più di un altra; 2) la modalità di calcolo dll risrv da part dll compagni assicurativ - cioè di accantonamnto dl dnaro ncssario pr liquidar richist di risarcimnto ch sono stat prsntat, ma ch non sono ancora stat approvat (si pnsi al caso in cui si attnda una dcision dl giudic) - è soggtta nlla pratica a problmi di sovra (com nl caso italiano) o sotto (com nl caso amricano) valutazion (Amaral Garcia, Grmbi, 2011a). Nl caso statunitns si è arrivati a sostnr ch l crisi dl mrcato assicurativo pr rsponsabilità mdica siano prvalntmnt da attribuir a cattiva contabilizzazion dll assicurazioni piuttosto ch a un splosion di caus contro gli opratori sanitari. Molti di costi ch la toria associa al comportamnto di mdici, pazinti assicuratori rimangono a oggi un problma di valutazion mpirica. Alcun vidnz mpirich implicazioni di policy L incidnza dll rror mdico all intrno dlla pratica sanitaria è di difficil valutazion mpirica lo stsso dicasi pr la probabilità di ssr citati in giudizio pr malpractic mdica (Amaral Garcia, Grmbi, 2011a). Pr quanto riguarda la prima variabil, la stssa dfinizion di rror non risulta chiara nll vari indagini condott fino a oggi (soprattutto ngli Stati Uniti): nlla vasta lttratura in mrito non c è accordo su com dbba ssr dfinito il danno iatrogno (mdico) in ch misura sso si distingua da un vnto avvrso (Danzon, 2000). La difficoltà dfinitoria driva in part dalla natura pculiar dl danno in campo mdico: i soggtti ch subiscono un danno vrsano spsso in una situazion di 94 5 Basat cioè sulla storia dll sposizion al rischio dll assicurato, val a dir quant volt è stato chiamato in giudizio pr rsponsabilità quant volt è stato condannato. Consumatori, DirittiMrcato Diritti Mrcato

7 diminuita capacità fisica o psichica ch li rnd bisognosi dll cur mdich. La probabilità di ssr citati in giudizio tndnzialmnt dipnd dal tasso di attività dl mdico, dalla sua spcializzazion, nonché dai tassi di litigiosità nlla zona coprta dall attività dl sanitario. Sarbb fors più facil valutar il tasso di condanna di mdici struttur il livllo mdiano di risarcimnti. In Italia non è stato fatto molto pr stimar i fattori richiamati. L iniziativ prs si dividono in privat pubblich qust ultim in nazionali locali. L iniziativ privat hanno risposto da un lato a un signza da part di mdici, ch sntono smpr più il disagio di oprar in condizioni di sovrasposizion al sistma di rsponsabilità - si pnsi, pr smpio, all Associazion di mdici accusati ingiustamnt di malpractic (Amami) - dall altro al disagio di pazinti ch spsso soffrono di una mancanza di trasparnza di comunicazion nl rapporto con i sanitari, in gnral, con il sistma sanitario pubblico - si pnsi all iniziativ promoss da Cittadinanzattiva dal Tribunal pr i diritti dl malato. Dal sttor privato, prò, oltr al lgittimo disagio non ci prvin alcun dato significativo o sistmatico in tma di malpractic. Non va mglio quando, rstando nl privato, si passi ai dati forniti dall imprs assicuratrici nlla fattispci dall Associazion nazional fra l imprs assicuratrici (Ania). I dati forniti da Ania, pur ssndo disponibili in sri storica dagli anni Novanta, vngono smpr distribuiti a livllo aggrgato, sono basati su un campion di compagni assicuratrici ch prò rimangono non idntificat, non si diffrnziano né a livllo trritorial né di spcializzazion mdica (Amaral Garcia, Grmbi, 2011a). Va un po mglio quando si passi all informazioni ch vngono dal pubblico, ma solo s si considrano l iniziativ rgionali. A livllo nazional, infatti, il problma dlla malpractic è stato spsso tradotto in trmini di rrori mdici, di risk managamnt, ma raramnt lo si è collgato al problma dll sps lgali assicurativ o in tntativi di stima dlla mdicina difnsiva. L rgioni, invc, hanno iniziato a occuparsn a partir dagli inizi dgli anni Dumila, rispondndo in part al disagio di loro opratori a un fattor di spsa ch si è imposto smpr più com significativo. Amaral Garcia Grmbi (2011b) 6 mostrano l andamnto dl prmio assicurativo pagato nll vari rgioni normalizzato sulla loro popolazion nl 2001 nl 2008, vidnziando un trnd crscnt pr tutt l rgioni, con un incrmnto mdio dlla spsa pro capit a livllo nazional dl 120 pr cnto. Tra l rgioni più attiv, la Lombardia il Pimont hanno iniziato a pubblicar rapporti priodici in cui si spongono dati dttagliati sull loro struttur. Alcun rgioni hanno favorito una contrattazion con l intrlocutor assicurativo privato a livllo o rgional o di ara vasta. In alcuni casi, è stata adottata una formula di autoassicurazion da part dll rgioni, prciò, di fuoriuscita parzial (Pimont Friuli Vnzia Giulia) o total (Toscana) dal mrcato dll assicurazioni privat. Pr alcun rgioni è stato introdotto un sistma di monitoraggio sull richist di risarcimnto, pur rimanndo l informazioni così raccolt disponibili pr il solo uso intrno (Amaral Garcia, Grmbi, 2011b). 6 A cui si rimanda pr la font di dati la spigazion dll variabili. Consumatori, DirittiMrcato Diritti Mrcato 95

8 In gnral l iniziativ rgionali sono da valutar positivamnt, dato ch i tntativi di aumntar il livllo di informazion disponibil sul problma è l unico lmnto ch ci consnt di disgnar policy fficaci. Purtroppo il tn- tativo di gnralizzar l iniziativa rgional a livllo nazional (progtto Sims pr gli rrori mdici Simpas pr l polizz assicurativ) non smbra avr contribuito ad aumntar in alcun modo la conoscnza mpirica di problmi lgati alla malpractic in Italia. Conclusioni Dal contributo dlla lttratura di Law and Economics sulla malpractic mdica impariamo ch l approccio pr valutar s ci sia davvro una crisi da malprac- tic in Italia è bn lontano dal nostro comun sntir, ma vicino al modo in cui molt volt prndiamo dcisioni quotidian o accttiamo o non accttiamo crt soluzioni sociali. Abbiamo prsntato in sintsi gli asptti torici con cui si giudicano l sclt di principali attori dl problma (mdici, pazinti assicuratori) con cui dovrbbro ssr disgnat l iniziativ di policy ch vogliano confrontarsi col problma. Prché qusto confronto sia fficac, occorr ch il quadro torico sia calato in una raltà mpirica, in quanto molti costi, i rlativi bnfici, o l impatto di crt distorsioni non possono ch ssr valutati mpiricamnt. Purtroppo poco è stato fatto su qusto punto in Italia qul poco raramnt vin giudicato a partir da una prospttiva conomica. Ci auguriamo ch qusto contributo abbia almno incuriosito sui prché sarbb convnint farlo. Rifrimnti bibliografici 96 Amaral Garcia, S., Grmbi, V., Economia dlla malpractic mdica, in M. Franzoni C. Mirillo (a cura di) L Rsponsabilità ni Srvizi Sanitari. Profili Giuridici, Economici, Clinici Comparatistici, pp. 3-42, Zanichlli, Bologna, 2011a. Amaral Garcia, S., Grmbi, V., Curb Your Insuranc! Th Impact of Stat Control on Mdical Malpractic Prmium, Mpra Working Papr, 2011b. Danzon, P. Liability for Mdical Malpractic in J. Nwhous A. Culyr (a cura di) Handbook of Halth Economics, capitolo 26, pp , Elsvir. Garoupa, N., Grmbi, V., Mdical Malpractic in Civil Law: Som Evidnc From th Italian Court of Cassation, Mimo Grmbi, V., Una riflssion tra conomia diritto sulla malpractic mdica: i casi di Stati Uniti Italia, Mrcato, Concorrnza Rgol, n. 7, pp , Bobbit, P., Calabrsi, G. Sclt Tragich, sconda dizion italiana a cura di V. Grmbi, Giappichlli, Torino, Consumatori, DirittiMrcato Diritti Mrcato

Tariffe delle prestazioni sanitarie nelle diverse regioni italiane. Laura Filippucci

Tariffe delle prestazioni sanitarie nelle diverse regioni italiane. Laura Filippucci Consumatori in cifr Tariff dll prstazioni sanitari nll divrs rgioni italian Laura Filippucci La rcnt proposta dl Govrno di aggiornar il tariffario dll prstazioni sanitari di laboratorio ha sollvato un

Dettagli

Regimi di cambio. In questa lezione: Studiamo l economia aperta nel breve e nel medio periodo. Studiamo le crisi valutarie.

Regimi di cambio. In questa lezione: Studiamo l economia aperta nel breve e nel medio periodo. Studiamo le crisi valutarie. Rgimi di cambio In qusta lzion: Studiamo l conomia aprta nl brv nl mdio priodo. Studiamo l crisi valutari. Analizziamo brvmnt l Ar Valutari Ottimali. 279 Il mdio priodo Abbiamo visto ch gli fftti di politica

Dettagli

Ulteriori esercizi svolti

Ulteriori esercizi svolti Ultriori srcizi svolti Effttuar uno studio qualitativo dll sgunti funzioni ) 4 f ( ) ) ( + ) f ( ) + 3) f ( ) con particolar rifrimnto ai sgunti asptti: a) trova il dominio di f b) indica quali sono gli

Dettagli

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. Progetto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE. del (...)

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. Progetto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE. del (...) COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE Bruxlls, xxx COM (2001) yyy final Progtto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE dl (...) modificando la raccomandazion 96/280/CE rlativa alla dfinizion dll piccol mdi

Dettagli

Elio Marchetti. Crisi del mercato assicurativo: azioni degli assicuratori e risposte del sistema sanitario

Elio Marchetti. Crisi del mercato assicurativo: azioni degli assicuratori e risposte del sistema sanitario Sanità, risk managmnt assicurazion Elio Marchtti Nl rcnt passato l compagni ch oprano nll assicurazion sanitaria si sono ridott di numro hanno ristrtto l opratività dll loro polizz, gnrando il sosptto

Dettagli

Liberalizzazioni, consumatori e produttori

Liberalizzazioni, consumatori e produttori Argomnti Libralizzazioni, consumatori produttori Francsco Silva Pr una più fficint qualificata offrta di srvizi è ncssario libralizzar, ma l libralizzazioni sono fficaci solo s sono molto mirat non dmagogich.

Dettagli

1 Il concetto di funzione 1. 2 Funzione composta 4. 3 Funzione inversa 6. 4 Restrizione e prolungamento di una funzione 8

1 Il concetto di funzione 1. 2 Funzione composta 4. 3 Funzione inversa 6. 4 Restrizione e prolungamento di una funzione 8 UNIVR Facoltà di Economia Sd di Vicnza Corso di Matmatica 1 Funzioni Indic 1 Il conctto di funzion 1 Funzion composta 4 3 Funzion invrsa 6 4 Rstrizion prolungamnto di una funzion 8 5 Soluzioni dgli srcizi

Dettagli

SCHEMA PER LA STESURA DEL PIANO DI MIGLIORAMENTO INTRODUZIONE. Per la predisposizione del piano, è necessario fare riferimento alle Linee Guida.

SCHEMA PER LA STESURA DEL PIANO DI MIGLIORAMENTO INTRODUZIONE. Per la predisposizione del piano, è necessario fare riferimento alle Linee Guida. INTRODUZIONE Pr la prdisposizion dl piano, è ncssario far rifrimnto all Lin Guida. Lo schma proposto di sguito è stato sviluppato nll ambito dl progtto Miglioramnto dll prformanc dll istituzioni scolastich

Dettagli

Il punto sulla liberalizzazione del mercato postale

Il punto sulla liberalizzazione del mercato postale Il punto sulla libralizzazion dl mrcato postal Andra Grillo Il punto di vista di Post Italian sul procsso di libralizzazion l implicazioni concorrnziali; l carattristich dl srvizio univrsal nll ambito

Dettagli

Comunità Europea (CE) International Accounting Standards, n. 17

Comunità Europea (CE) International Accounting Standards, n. 17 Scopo contnuto dl documnto Comunità Europa (CE) Intrnational Accounting Standards, n. 17 Lasing Lasing Finalità SOMMARIO Paragrafi 1 Ambito di applicazion 2-3 Dfinizioni 4-6 Classificazion dll oprazioni

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI VERONA, L UNIVERSITA IUAV DI VENEZIA, L UNIVERSITA CA FOSCARI E L AZIENDA REGIONALE PER

Dettagli

Lezione 16 (BAG cap. 15) Corso di Macroeconomia Prof. Guido Ascari, Università di Pavia. Schema Lezione

Lezione 16 (BAG cap. 15) Corso di Macroeconomia Prof. Guido Ascari, Università di Pavia. Schema Lezione Lzion 6 (BAG cap. 5) Mrcati finanziari aspttativ Corso di Macroconomia Prof. Guido Ascari, Univrsità di Pavia Schma Lzion Ruolo dll aspttativ nl dtrminar ii przzi di azioni obbligazioni Sclta fra tanti

Dettagli

Documento tratto da La banca dati del Commercialista

Documento tratto da La banca dati del Commercialista Documnto tratto da La banca dati dl Commrcialista Intrnational Accounting Standards Board Intrnational Accounting Standards, n. 17 SCOPO E CONTENUTO DEL DOCUMENTO Lasing Il prsnt Principio sostituisc lo

Dettagli

Donare ai tempi della crisi

Donare ai tempi della crisi Argomnti Donar ai tmpi dlla crisi Domnico Chirico Non è smplic districarsi all intrno dll numros richist opportunità di donazion ch, soprattutto in tmpi di crisi, provngono da molti fronti. L articolo

Dettagli

La Formazione in Bilancio delle Unità Previsionali di Base

La Formazione in Bilancio delle Unità Previsionali di Base La Formazion in Bilancio dll Unità Prvisionali di Bas Con la Lgg 3 april 1997, n. 94 sono stat introdott l Unità Prvisionali di Bas (di sguito anch solo UPB), ch rapprsntano un di aggrgazion di capitoli

Dettagli

Terremoti: intervento pubblico e/o assicurazione privata 1

Terremoti: intervento pubblico e/o assicurazione privata 1 Argomnti Trrmoti: intrvnto pubblico /o assicurazion privata 1 Luigi Buzzacchi Marcllo Pagnini 2 La prassi italiana basata su intrvnti x post da part dllo Stato nl caso di catastrofi naturali prsnta asptti

Dettagli

13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO

13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO 132 13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO La prparazion complta dl calciator si ralizza sottoponndo il suo organismo, la sua prsonalità la sua potnzialità motoria, ad una gran quantità di stimoli ch

Dettagli

Big Switch: prospettive nel mercato elettrico italiano

Big Switch: prospettive nel mercato elettrico italiano Big Switch: prospttiv nl mrcato lttrico italiano Ottavio Slavio I mrcati lttrici libralizzati non smpr consntono ai consumatori finali di trarr vantaggio dalla concorrnza tra i produttori. Il caso ingls

Dettagli

Concorrenza e scelte informate nel settore Rc auto 1. Paolo Martinello

Concorrenza e scelte informate nel settore Rc auto 1. Paolo Martinello Concorrnza sclt informat nl sttor Rc auto 1 Paolo Martinllo I canali distributivi vincolati hanno limitato la concorrnza l informazioni a disposizion di consumatori nl mrcato dll polizz Rc auto. L rcnti

Dettagli

Procedura Operativa Standard. Internal Dealing. Rev. 0 In vigore dal 28 marzo 2012 COMITATO DI CONTROLLO INTERNO. Luogo Data Per ricevuta

Procedura Operativa Standard. Internal Dealing. Rev. 0 In vigore dal 28 marzo 2012 COMITATO DI CONTROLLO INTERNO. Luogo Data Per ricevuta REDATTO: APPROVATO: APPROVATO: INTERNAL AUDITOR COMITATO DI CONTROLLO INTERNO C.D.A. Luogo Data Pr ricvuta INDICE 1.0 SCOPO E AMBITO DI APPLICAZIONE 2.0 RIFERIMENTI NORMATIVI 3.0 DEFINIZIONI 4.0 RUOLI

Dettagli

Sanità e federalismo fiscale. Maria Flavia Ambrosanio

Sanità e federalismo fiscale. Maria Flavia Ambrosanio Sanità fdralismo fiscal Maria Flavia Ambrosanio Qusto contributo illustra l voluzion dlla spsa sanitaria a livllo rgional i principali fattori ch l hanno dtrminata, l diffrnz, talvolta anch profond, ch

Dettagli

SIMT-POS 042 GESTIONE INDICATORI E MIGLIORAMENTO CONTINUO SIMT

SIMT-POS 042 GESTIONE INDICATORI E MIGLIORAMENTO CONTINUO SIMT 1 Prima Stsura Data: 14-08-2014 Rdattori: Gasbarri, Rizzo SIMT-POS 042 GESTIONE INDICATORI E MIGLIORAMENTO CONTINUO SIMT Indic 1 SCOPO... 2 2 CAMPO D APPLICAZIONE... 2 3 DOCUMENTI DI RIFERIMENTO... 2 4

Dettagli

Teoria dell integrazione secondo Riemann per funzioni. reali di una variabile reale.

Teoria dell integrazione secondo Riemann per funzioni. reali di una variabile reale. Capitolo 2 Toria dll intgrazion scondo Rimann pr funzioni rali di una variabil ral Esistono vari tori dll intgrazion; tutt hanno com comun antnato il mtodo di saustion utilizzato dai Grci pr calcolar l

Dettagli

Aspettative, produzione e politica economica

Aspettative, produzione e politica economica Lzion 18 (BAG cap. 17) Aspttativ, produzion politica conomica Corso di Macroconomia Prof. Guido Ascari, Univrsità di Pavia 2 1 L aspttativ la curva IS Dividiamo il tmpo in du priodi: 1. un priodo corrnt

Dettagli

b) promuovere e diffondere la cultura della legalità e della cittadinanza responsabile fra i giovani;

b) promuovere e diffondere la cultura della legalità e della cittadinanza responsabile fra i giovani; CONVENZIONE FRA IL COMUNE DI CASTEL MAGGIORE, L UNIONE RENO GALLIERA E I COMUNI DI ARGELATO, BENTIVOGLIO, SAN GIORGIO DI PIANO, SAN PIETRO IN CASALE, CASTELLO D ARGILE, PIEVE DI CENTO, GALLIERA, PER LA

Dettagli

Quanto (non) sanno gli italiani di Rc auto

Quanto (non) sanno gli italiani di Rc auto Quanto (non) sanno gli italiani di Rc auto Barbara Baggi Lornzo Zucchi La conoscnza dll assicurazion pr la rsponsabilità civil dgli autovicoli prsnta luci ombr. Grazi a un inchista statistica di Altroconsumo

Dettagli

MUORE A QUATTRO ANNI PERCHÉ I GENITORI MEDICI NON LA VACCINANO PER IL MORBILLO

MUORE A QUATTRO ANNI PERCHÉ I GENITORI MEDICI NON LA VACCINANO PER IL MORBILLO http://www.glistatignrali.com/biologia_mdicina_ricrca_sanita/morir-a-4-anni-prch... Pagina 1 di 6 SALUTE (HTTP://WWW.GLISTATIGENERALI.COM/TOPIC/SANITA-3/) MUORE A QUATTRO ANNI PERCHÉ I GENITORI MEDICI

Dettagli

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA CONCORSO DI PROGETTAZIONE UNA NUOVA VIVIBILITA PER IL CENTRO DI NONANTOLA PROCESSO PARTECIPATIVO INTEGRATO CENTRO ANCH IO! REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA ESITO DELLE VOTAZIONI RACCOLTE DURANTE LE

Dettagli

L impatto delle liberalizzazioni sull economia delle famiglie

L impatto delle liberalizzazioni sull economia delle famiglie Consumatori in cifr L impatto dll libralizzazioni sull conomia dll famigli Michl Cavuoti Marco Pirani Uno dgli asptti pr i quali si è fino a ora cotraddistinto il scondo Govrno Prodi è qullo dl rilancio

Dettagli

Le famiglie italiane: meno risparmio e più debiti?

Le famiglie italiane: meno risparmio e più debiti? L famigli italian: mno risparmio più dbiti? Giorgio Gobbi Silvia Magri 1 Tra il 2000 il 2007 il crdito concsso da banch socità finanziari alla famigli italian è quasi raddoppiato, in prsnza dlla modsta

Dettagli

Le problematiche della consulenza finanziaria

Le problematiche della consulenza finanziaria L problmatich dlla consulnza finanziaria Anna Vizzari MIFID: una dirttiva a tutla di piccoli risparmiatori? MIFID è l acronimo di Markt in Financial Instrumnts Dirctiv. Individua una dirttiva dll Union

Dettagli

TEMPI SOGGETTI AZIONI Gennaio- Docenti dei due ordini di scuola e Pianificazione del progetto ponte per gli Anno

TEMPI SOGGETTI AZIONI Gennaio- Docenti dei due ordini di scuola e Pianificazione del progetto ponte per gli Anno PROGETTO PONTE TRA ORDINI DI SCUOLA Pr favorir la continuità ducativo didattica nl momnto dl passaggio da un ordin di scuola ad un altro, si labora un pont, sul modllo di qullo sottolncato. TEMPI SOGGETTI

Dettagli

Sicurezza informativa: verso l integrazione dei sistemi di gestione per la sicurezza

Sicurezza informativa: verso l integrazione dei sistemi di gestione per la sicurezza Sicurzza informativa: vrso l intgrazion di sistmi di gstion pr la sicurzza Convgno ABI Banch Sicurzza 2006 Roma, 7 Giugno 2006 Raoul Savastano, Rsponsabil Srvizi Sicurzza KPMG Irm Advisory Agnda Il problma

Dettagli

Gli effetti dell obbligo a contrarre nel mercato Rc auto

Gli effetti dell obbligo a contrarre nel mercato Rc auto Gli fftti dll obbligo a contrarr nl mrcato Rc auto Luigi Buzzacchi Michl Siri In qusto lavoro discutiamo il ruolo dll obbligo a contrarr pr l compagni assicurativ dl ramo Rc auto. S n riconoscono gli fftti

Dettagli

Assicurazioni: liberalizzazione mancata. Paolo Martinello

Assicurazioni: liberalizzazione mancata. Paolo Martinello Assicurazioni: libralizzazion mancata Paolo Martinllo Gli intrvnti nl sttor assicurativo auto costituiscono probabilmnt il capitolo mno convincnt dll misur di libralizzazion dl Govrno Monti. Il mrcato

Dettagli

La ricchezza delle famiglie: confronto internazionale 1. Riccardo De Bonis

La ricchezza delle famiglie: confronto internazionale 1. Riccardo De Bonis La ricchzza dll famigli: confronto intrnazional 1 Riccardo D Bonis L articolo confronta la ricchzza dll famigli italian con qulla di altri si Pasi industrializzati. L famigli italian occupano una posizion

Dettagli

Il costo di cittadinanza

Il costo di cittadinanza Il costo di cittadinanza Brnardo Pizztti La rinnovata attnzion di opinion pubblica Parlamnto al sttor di srvizi pubblici locali non può ssr limitata ai soli asptti di organizzazion di srvizi, ma dv ssr

Dettagli

Politiche fiscali per la famiglia

Politiche fiscali per la famiglia Politich fiscali pr la famiglia Tatiana Onta Lo Stato social fonda l su radici nlla Costituzion: infatti, compito dllo Stato è il sostgno alla famiglia alla matrnità, 1 utilizzando l ntrat gnrat da un

Dettagli

Casi clinici Una Esperienza di Trattamento ACUDETOX Antifumo in Fabbrica

Casi clinici Una Esperienza di Trattamento ACUDETOX Antifumo in Fabbrica Una Esprinza di Trattamnto ACUDETOX Antifumo in Fabbrica Rmo ANGELINO Dirttor SC Dipndnz Patologich - ASL 10 Pinrolo TO, Antonio POTOSNJAK I.P. SC Dipndnz Patologich - ASL 10 Pinrolo TO Prmssa La rlazion

Dettagli

Pubblicità ingannevole: Autorità Antitrust vs Giurì di Autodisciplina

Pubblicità ingannevole: Autorità Antitrust vs Giurì di Autodisciplina Pubblicità ingannvol: Autorità Antitrust vs Giurì di Autodisciplina Marco Di Toro Individuati tr sttori, la biglittria ara low cost, i viaggi il turismo, infin, il crdito al consumo, si è procduto alla

Dettagli

le Segreterie degli Organi di Coordinamento delle rr.ss.aa. FABI DIRCREDITO SINFUB

le Segreterie degli Organi di Coordinamento delle rr.ss.aa. FABI DIRCREDITO SINFUB In rlazion a quanto prvisto dall art.2120 C.C., dall norm di lgg dagli accordi collttivi vignti, convngono ch, in aggiunta alla casistica sprssamnt prvista, il dipndnt possa chidr la anticipazion dl proprio

Dettagli

ESERCIZI SULLA DEMODULAZIONE INCOERENTE

ESERCIZI SULLA DEMODULAZIONE INCOERENTE Esrcitazioni dl corso di trasmissioni numrich - Lzion 4 6 Fbbraio 8 ESERCIZI SULLA DEMODULAZIONE INCOERENE I du sgnali passa basso di figura sono utilizzati pr la trasmission di simboli binari quiprobabili

Dettagli

17 settembre 2008 Palazzo della Cultura e dei Congressi di Bologna Dott. Fabrizio Zecchin SCS Azioninnova S.p.A.

17 settembre 2008 Palazzo della Cultura e dei Congressi di Bologna Dott. Fabrizio Zecchin SCS Azioninnova S.p.A. I SGSL il Modllo Organizzativo L lin guida INAIL la OHSAS 18001: carattristich spcificità 17 sttmbr 2008 Palazzo dlla Cultura di Congrssi di Bologna Dott. Fabrizio Zcchin SCS Azioninnova S.p.A. OBIETTIVO

Dettagli

Le Reti di Impresa: aspetti operativi e commerciali

Le Reti di Impresa: aspetti operativi e commerciali L Rti Imprsa: asptti oprativi commrciali Stfano COCCHIERI Had of Soft Loans Contributions & Subsis Prugia, 21 Novmbr 2012 IL CONTRATTO DI RETE ll Contratto rapprsnta una forma aggrgativa ibrida aggiuntiva

Dettagli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA BANDO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICHI DIDATTICI NEI CORSI DI LAUREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE PER L ANNO ACCADEMICO

Dettagli

Generali operative. Ausiliario Sui compiti Semplice Interne con pochi soggetti. Di tipo indiretto. Discreta ampiezza delle soluzioni.

Generali operative. Ausiliario Sui compiti Semplice Interne con pochi soggetti. Di tipo indiretto. Discreta ampiezza delle soluzioni. ,352),/,352)(66,21$/,1(*/,(17,/2&$/,813266,%,/(02'(//2', '(6&5,=,21('(//$9252 GL5LFFDUGR*LRYDQQHWWL&H3$±/,8& A distanza di circa quattro anni dalla introduzion dl nuovo sistma di inquadramnto dl prsonal

Dettagli

Opuscolo sui sistemi. Totogoal

Opuscolo sui sistemi. Totogoal Opuscolo sui sistmi Totogoal Più info Conoscnz calcistich pr vincr Jackpot alti Informazioni dttagliat costantmnt aggiornat sul Totogoal, sui programmi Toto sui risultati rpribili su Tltxt, a partir dalla

Dettagli

Le pensioni dopo la crisi finanziaria

Le pensioni dopo la crisi finanziaria L pnsioni dopo la crisi finanziaria Elsa Fornro La crisi finanziaria ha colto il disgno prvidnzial in una fas di trasformazion. Dobbiamo rivdrlo, alla luc di nuovi vnti? La risposta è ngativa. Crtamnt

Dettagli

Il prezzo del petrolio e dei carburanti tra maggio e settembre 2008

Il prezzo del petrolio e dei carburanti tra maggio e settembre 2008 Consumatori in cifr Il przzo dl ptrolio di carburanti tra maggio sttmbr 2008 Marco Bulfon Introduzion 142 Nl corso dll ultimo anno i przzi intrnazionali di molt matri prim hanno subìto un comportamnto

Dettagli

Corso di Alta Formazione/Specialist. Lead Auditor Sistemi di Gestione per la Sicurezza. (ISO 19011:2012 - OHSAS 18001:2007) (40 ore) ISTUM

Corso di Alta Formazione/Specialist. Lead Auditor Sistemi di Gestione per la Sicurezza. (ISO 19011:2012 - OHSAS 18001:2007) (40 ore) ISTUM Corso di Alta Formazion/Spcialist Lad Auditor Sistmi di Gstion pr la Sicurzza (ISO 19011:2012 - ) (40 or) ISTUM ISTITUTO DI STUDI DI MANAGEMENT Corso riconosciuto 40 or Augusto di Prima Porta (particolar

Dettagli

1 Derivate parziali 1. 2 Regole di derivazione 5. 3 Derivabilità e continuità 7. 4 Differenziabilità 7. 5 Derivate seconde e teorema di Schwarz 8

1 Derivate parziali 1. 2 Regole di derivazione 5. 3 Derivabilità e continuità 7. 4 Differenziabilità 7. 5 Derivate seconde e teorema di Schwarz 8 UNIVR Facoltà di Economia Sd di Vicnza Corso di Matmatica Drivat dll funzioni di più variabili Indic Drivat parziali Rgol di drivazion 5 3 Drivabilità continuità 7 4 Diffrnziabilità 7 5 Drivat scond torma

Dettagli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA BANDO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INRICHI DIDATTICI NEI CORSI DI LAUREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE PER L ANNO ACDEMICO

Dettagli

Rischi catastrofali e intervento pubblico

Rischi catastrofali e intervento pubblico Rischi catastrofali intrvnto pubblico Luigi Buzzacchi Gilbrto Turati I grandi rischi - trrmoti, alluvioni, ruzioni cc. - pongono alla collttività un problma di prvnzion di coprtura di costi causati dall

Dettagli

I limiti della pubblicità televisiva

I limiti della pubblicità televisiva Consumatori in cifr I limiti dlla pubblicità tlvisiva Lucia Canzi Michl Cavuoti Prmssa 134 In Italia la rgolamntazion dlla pubblicità in tlvision è costituita da una sri di lggi, dcrti, rgolamnti codici

Dettagli

AGE.AGEDREMR.REGISTRO UFFICIALE.0056784.20-12-2013-I

AGE.AGEDREMR.REGISTRO UFFICIALE.0056784.20-12-2013-I AGE.AGEDREMR.REGISTRO UFFICIALE.0056784.20-12-2013-I Comun di Forlì COMUNE DI RAVENNA Convnzion pr la promozion dlla lgalità fiscal abitativa dgli studnti dll Univrsità di Bologna Poli Romagna pr il rilascio

Dettagli

Grazie per aver scelto un telecomando Meliconi.

Grazie per aver scelto un telecomando Meliconi. IT I Grazi pr avr sclto un tlcomando Mliconi. Consrvar il prsnt librtto pr futur consultazioni. Il tlcomando Facil 1 è stato studiato pr comandar un tlvisor. Grazi alla sua ampia banca dati è in grado

Dettagli

Focus. Crisi finanziaria e tutela del risparmiatore. Emilio Barucci

Focus. Crisi finanziaria e tutela del risparmiatore. Emilio Barucci Crisi finanziaria tutla dl risparmiator Emilio Barucci La crisi pon tr problmi sul front dlla tutla dl risparmiator: il limit dll attual asstto di tutla fondato sulla trasparnza-rsponsabilità, il salto

Dettagli

-LE ASPETTATIVE: NOZIONI DI - MERCATI FINANZIARI E BASE ASPETTATIVE

-LE ASPETTATIVE: NOZIONI DI - MERCATI FINANZIARI E BASE ASPETTATIVE 1 -LE ASPETTATIVE: NOZIONI DI BASE - MERCATI FINANZIARI E ASPETTATIVE DUE DEFINIZIONI PER IL TASSO DI INTERESSE Il tasso di intrss in trmini di monta è chiamato tasso di intrss nominal (i). Il tasso di

Dettagli

Class action e danno antitrust: il caso traghetti

Class action e danno antitrust: il caso traghetti Argomnti Class action danno antitrust: il caso traghtti Giorgio Affrni L azion di class promossa da Altroconsumo contro l compagni di traghtti pr il sosptto cartllo sull rott pr la Sardgna offr l occasion

Dettagli

Esercizi sullo studio di funzione

Esercizi sullo studio di funzione Esrcizi sullo studio di funzion Prima part Pr potr dscrivr una curva, data la sua quazion cartsiana splicita f () occorr procdr scondo l ordin sgunt: 1) Dtrminar l insim di sistnza dlla f () ) Dtrminar

Dettagli

Il Codice di deontologia in tema di crediti al consumo

Il Codice di deontologia in tema di crediti al consumo Il Codic di dontologia in tma di crditi al consumo Fabio Picciolini La rfrnza crditizia riguarda tutti i cittadini l imprs poiché, a front di ogni richista di aprtura di un rapporto crditizio, gli opratori

Dettagli

Il puzzle della patente a punti

Il puzzle della patente a punti Il puzzl dlla patnt a punti Srgio Di Nola Matto Rizzolli La scinza conomica fatica a farsi ragion dl succsso dlla patnt a punti, nonostant la sua diffusion popolarità com mccanismo di nforcmnt. Con qusto

Dettagli

Il mercato elettrico dopo la liberalizzazione per i clienti domestici

Il mercato elettrico dopo la liberalizzazione per i clienti domestici Il mrcato lttrico dopo la libralizzazion pr i clinti domstici Paolo Cazzaniga Introduzion: struttura dl mrcato lttrico dlla tariffa Dal 1 luglio 2007 la libralizzazion dl mrcato lttrico è compltata: anch

Dettagli

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R.

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R. Attori in rt pr la mobilità di risultati dll apprndimnto Dirtta WEB, 6 dicmbr 2011 Progtto I CARE Progtto CO.L.O.R. Elmnti distintivi complmntarità Michla Vcchia Fondazion CEFASS gli obittivi Facilitar

Dettagli

Anna Soru e Cristina Zanni

Anna Soru e Cristina Zanni Consumatori in cifr L prospttiv occupazionali di laurati in Lombardia Anna Soru Cristina Zanni La CCIAA di Milano Unioncamr Lombardia, attravrso Formapr con il coinvolgimnto dll dodici univrsità dlla Lombardia,

Dettagli

ESERCIZI PARTE I SOLUZIONI

ESERCIZI PARTE I SOLUZIONI UNIVR Facoltà di Economia Corso di Matmatica finanziaria 008/09 ESERCIZI PARTE I SOLUZIONI Domini di funzioni di du variabili Esrcizio a f, = log +. L unica condizion di sistnza è data dalla disquazion

Dettagli

Parcheggi e altre rendite aeroportuali

Parcheggi e altre rendite aeroportuali Argomnti Parchggi altr rndit aroportuali Marco Ponti Elna Scopl La rgolamntazion dl sistma aroportual italiano fino al 2007 non ha vitato la formazion di rndit ingiustificat. In particolar l attività non-aviation,

Dettagli

Nuove tendenze di consumo. Vanni Codeluppi

Nuove tendenze di consumo. Vanni Codeluppi Nuov tndnz di consumo Vanni Codluppi La crisi conomica ha dtrminato di cambiamnti ni comportamnti di consumatori, ch si sono maggiormnt spostati vrso i bni ssnziali. In Occidnt in Italia l andamnto di

Dettagli

Liberalizzazione del commercio: forse ci siamo? Luca Pellegrini

Liberalizzazione del commercio: forse ci siamo? Luca Pellegrini Libralizzazion dl commrcio: fors ci siamo? Luca Pllgrini Pr la gran part dlla attività commrciali la libralizzazion è finalmnt arrivata. Ma rsta ancora qualch ara di protzion ingiustificata in alcuni comparti

Dettagli

Marketing e Finanza. Strategie, marketing e innovazione finanziaria

Marketing e Finanza. Strategie, marketing e innovazione finanziaria Markting Multicanalità Stratgi, markting innovazion finanziaria Innovar attravrso la multicanalità: una sfida pr comptr nl mondo dl Privat Banking 4 Andra Ragaini, Banca Csar Ponti Giancarlo Cairoli, Banca

Dettagli

Funzioni lineari e affini. Funzioni lineari e affini /2

Funzioni lineari e affini. Funzioni lineari e affini /2 Funzioni linari aini In du variabili l unzioni linari sono dl tipo a b l unzioni aini sono dl tipo a b c Il graico di una unzion linar è un piano passant pr l origin il graico di una unzion ain è un piano.

Dettagli

Reti transeuropee di telecomunicazione a banda larga

Reti transeuropee di telecomunicazione a banda larga Rti transurop di tlcomunicazion a banda larga Antonio Longo Un impgno straordinario pr connttr l Europa, fornndo i collgamnti mancanti dll rti infrastrutturali nll nrgia, i trasporti, Intrnt. Part Conncting

Dettagli

Fornitura di energia elettrica e clausole vessatorie

Fornitura di energia elettrica e clausole vessatorie Argomnti Fornitura di nrgia lttrica clausol vssatori Eliana Romano 1 La rcnt libralizzazion dl mrcato dll nrgia lttrica pr gli utnti domstici dl luglio 2007 impon all socità fornitrici dl srvizio particolar

Dettagli

LA CONDIVISIONE DELL IRPEF TRA LIVELLI DI GOVERNO:

LA CONDIVISIONE DELL IRPEF TRA LIVELLI DI GOVERNO: LA CONDIVISIONE DELL IRPEF TRA LIVELLI DI GOVERNO: ALCUNE QUESTIONI APERTE Francsca Gastaldi, Ernsto Longobardi Albrto Zanardi Introduzion La riforma dl sistma di finanziamnto dll rgioni dll autonomi locali,

Dettagli

Nazionale Regionale Provinciale. Nazionale Regionale Provinciale

Nazionale Regionale Provinciale. Nazionale Regionale Provinciale Progtto dll Provinc (PSU-00003) maggio 203, abstract Istruzion formazion/ istruzion comptnz TEMA Rl Con il Comptnz + Livllo di comptnza numrica dgli studnti Nom indicator Formula Livllo Trritorial disponibil

Dettagli

La liberalizzazione del mercato postale. Andrea Grillo

La liberalizzazione del mercato postale. Andrea Grillo La libralizzazion dl mrcato postal Andra Grillo Dal 1 o gnnaio 2011 è in vigor la dirttiva uropa pr la libralizzazion di srvizi postali. Già dal 1997 il lgislator uropo ha cominciato a dlinar un gradual

Dettagli

Oltre la Sepa: il futuro dei pagamenti al dettaglio 1. Daniela Russo

Oltre la Sepa: il futuro dei pagamenti al dettaglio 1. Daniela Russo Oltr la Spa: il futuro di pagamnti al dttaglio 1 Danila Russo Il progtto Spa (Singl uro paymnts ara) prsgu l obittivo di crar strumnti di pagamnto comuni, altrnativi al contant, nll ara dll uro, dstinati

Dettagli

Impresa sociale vs altre forme non profit: costi gestionali e amministrativi a confronto

Impresa sociale vs altre forme non profit: costi gestionali e amministrativi a confronto Gstion Imprsa social vs altr form non profit: costi gstionali amministrativi a confronto di Maurizio Stti Lo studio di un caso Tra imprsa social form giuridich concorrnti (ONLUS, associazioni di promozion

Dettagli

Economia comportamentale e scelte del consumatore

Economia comportamentale e scelte del consumatore Economia comportamntal sclt dl consumator Marco Novars L approccio comportamntal all conomia sta acquisndo smpr maggior visibilità. Tra i suoi punti fondamntali c è la critica all ida ch l prson siano

Dettagli

La pubblicità comparativa in Italia: molti numeri e poca ironia

La pubblicità comparativa in Italia: molti numeri e poca ironia La pubblicità comparativa in Italia: molti numri poca ironia Antonio Aillo In Italia, la pubblicità comparativa si è contraddistinta soprattutto pr i suoi noiosi confronti tabllari, fondati su numri dati

Dettagli

Responsabilità del posteggiatore e diritti dell utente

Responsabilità del posteggiatore e diritti dell utente Rsponsabilità dl postggiator diritti dll utnt Danil Monsi Qusto articolo tratta dlla qualificazion giuridica dl contratto atipico di postggio dlla sua assimilabilità al contratto di dposito. La rsponsabilità

Dettagli

La politica degli incentivi al consumo: dimensioni, caratteristiche, valutazione, problemi 1. Augusto Ninni

La politica degli incentivi al consumo: dimensioni, caratteristiche, valutazione, problemi 1. Augusto Ninni La politica dgli incntivi al consumo: dimnsioni, carattristich, valutazion, problmi 1 Augusto Ninni Nll articolo si discut la politica dgli incntivi al consumo, insriti nl Dcrto lgg n. 40 dl 25 marzo 2010.

Dettagli

Il credito al consumo

Il credito al consumo Il crdito al consumo Anna Vizzari Scnario di rifrimnto I lttori di ricordranno ch abbiamo ddicato il focus dl numro 2/2006 proprio al crdito al consumo. Oggi, a distanza di circa du anni, aggiorniamo i

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO Distrtto Scolastico N 53 Nocra Infrior (SA) SCUOLA MEDIA STATALE Frsa- Pascoli Vial Europa ~ 84015 NOCERA SUPERIORE (SA) Tl. 081 933111-081 931395- fax: 081 936230 C.F.: 94041550651 Cod: Mcc.: SAMM28800N

Dettagli

Politica dei consumi e federalismo in Germania 1. Cornelia Tausch

Politica dei consumi e federalismo in Germania 1. Cornelia Tausch Politica di consumi fdralismo in Grmania 1 Cornlia Tausch La Grmania è un smpio di Stato fdral in cui si è riusciti a conciliar l signz di 16 diffrnti Ländr. Tal organizzazion fa sì ch ci siano divrsi

Dettagli

Abolizione del contributo di ricarica nella telefonia mobile: i consumatori ci guadagnano?

Abolizione del contributo di ricarica nella telefonia mobile: i consumatori ci guadagnano? Argomnti Abolizion dl contributo di ricarica nlla tlfonia mobil: i consumatori ci guadagnano? Maria Rosa Battaggion, Nicoltta Corrochr, Lornzo Zirulia L liminazion dl contributo di ricarica sull cart prpagat

Dettagli

La trasparenza nel fund raising. Giuseppe Ambrosio

La trasparenza nel fund raising. Giuseppe Ambrosio Argomnti La trasparnza nl fund raising Giuspp Ambrosio Attravrso il fund raising si cra una rlazion tra donator bnficiario intr- mdiata da un organizzazion non profit. Una dll condizioni prché qusta rlazion

Dettagli

Le politiche per l equilibrio della bilancia dei pagamenti

Le politiche per l equilibrio della bilancia dei pagamenti L politich pr l quilibrio dlla bilancia di pagamnti Politich pr ottnr l quilibrio dlla bilancia di pagamnti (BP = + MK = 0) nl lungo priodo BP 0 non è sostnibil prchè In cambi fissi S BP0 si sauriscono

Dettagli

I rifiuti vanno gestiti, non rimossi

I rifiuti vanno gestiti, non rimossi I rifiuti vanno gstiti, non rimossi Antonio Massarutto La gstion di rifiuti è un attività smpr più complssa costosa. Essa coinvolg i produttori di bni, i consumatori gli addtti alla rimozion smaltimnto

Dettagli

INDICE PARTE PRIMA: L ORGANIZZAZIONE AZIENDALE I PRINCIPI 1. L Azinda Ospdalira S. Maria dgli Angli di Pordnon 1.1 Dnominazion, natura giuridica, sdi pag. 5 1.2 Logo azindal pag. 6 1.3 Mission pag. 6 1.4

Dettagli

Pratiche commerciali scorrette: dagli utonti ai consumatori 1. Marco Pierani

Pratiche commerciali scorrette: dagli utonti ai consumatori 1. Marco Pierani Argomnti Pratich commrciali scorrtt: dagli utonti ai consumatori 1 Marco Pirani L analisi dll dcisioni in matria di pratich commrciali scorrtt dimostra com qusto strumnto di drivazion comunitaria abbia

Dettagli

APPUNTI DI MACROECONOMIA

APPUNTI DI MACROECONOMIA Brtocco G., Kalajzić A. Mourad Agha G. Univrsità dgli Studi dll Insubria Dipartimnto di Economia Anno accadmico 2014-2015 APPUNTI DI MACROECONOMIA (Sconda part pp. 175-296) Il modllo IS-LM pr una conomia

Dettagli

Integrazione e Integratori delle Informazioni

Integrazione e Integratori delle Informazioni SC.S.I. A.S.O. Ordin Mauriziano Workshop intrrgional sui sistmi informativi pr la gstion la valutazion dll rti oncologich Torino 24-25 maggio 2007 Intgratori dll Andra Bo - A.S.O. Ordin Mauriziano - S.C.

Dettagli

PIANO GESTIONE EMERGENZE INTERNE

PIANO GESTIONE EMERGENZE INTERNE CADUTA NEVE-FORMAZIONE DI GHIACCIO E ONDATE DI GRANDE FREDDO Roma, 02/2015 Rv.06/annual Pagina 1 di 6 Sd lgal Circonvallazion Gianicolns 87-00152 Roma A.Orlli. Tl. 3387 PIANO GESTIONE EMERGENZE INTERNE

Dettagli

Sepa sta per Single euro payments area

Sepa sta per Single euro payments area I consumatori gli strumnti di pagamnto: nuov opportunità Anna Vizzari Spa sta pr Singl uro paymnts ara: ara unica uropa di pagamnti. Dopo il passaggio dfinitivo alla monta unica nl 2002, la Spa intnd offrir

Dettagli

Comitato Tecnico Aree Interne

Comitato Tecnico Aree Interne Comitato Tcnico Rapporto di Istruttoria pr la Slzion dll Rgion REGIONE RAPPORTO DI ISTRUTTORIA PER LA SELEZIONE DELLE AREE CANDIDABILI E DELL AREA PROTOTIPO L ar visitat dalla dlgazion di rapprsntanti

Dettagli

Federica Brunetta e Lucia Marchegiani

Federica Brunetta e Lucia Marchegiani L outsourcing nlla sanità Fdrica Bruntta Lucia Marchgiani Il ricorso all strnalizzazion si inquadra tradizionalmnt in politich di contnimnto di costi ricrca dll fficinza da part dll imprs, configurandolo

Dettagli

COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO. Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA MUSEALE DI TERRED ACQUA

COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO. Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA MUSEALE DI TERRED ACQUA Esnt dall imposta di bollo ai snsi dll art. 16 dlla tablla allgato B) al D.P.R. 26/10/1972 N. 642 succ. modif. COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

Utenti e regionalizzazione dei trasporti. Marco Ponti e Antonio Laurino

Utenti e regionalizzazione dei trasporti. Marco Ponti e Antonio Laurino Utnti rgionalizzazion di trasporti Marco Ponti Antonio Laurino S si ccttua, in part, il sttor autostradal, la rgionalizzazion di trasporti pubblici locali è stata quasi insistnt, prché a tutti gli stakholdr,

Dettagli

0 < a < 1 a > 1. In entrambi i casi la funzione y = a x si può studiare per punti e constatare che essa presenta i seguenti andamenti y.

0 < a < 1 a > 1. In entrambi i casi la funzione y = a x si può studiare per punti e constatare che essa presenta i seguenti andamenti y. INTRODUZIONE Ossrviamo, in primo luogo, ch l funzioni sponnziali sono dlla forma a con a costant positiva divrsa da (il caso a è banal pr cui non sarà oggtto dl nostro studio). Si possono allora vrificar

Dettagli