MODULO 01. DIMENSIONI, SINTOMI ANSIA E DEPRESSIONE DEPRESSIONE SOTTOSOGLIA Donatella Alesso Alfonsino Garrone

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MODULO 01. DIMENSIONI, SINTOMI ANSIA E DEPRESSIONE DEPRESSIONE SOTTOSOGLIA Donatella Alesso Alfonsino Garrone"

Transcript

1 MODULO 01 DIMENSIONI, SINTOMI ANSIA E DEPRESSIONE DEPRESSIONE SOTTOSOGLIA Donatella Alesso Alfonsino Garrone

2 STATO DEPRESSIVO: dimensione e sintomi 2 Su 10 pazienti che si presentano nello studio di un MMG, almeno 1 ha un problema di umore depresso, stato che, nel 50% dei casi, è tale da influire sull attività sociale e lavorativa del soggetto

3 Quali sono i costi di questo stato? 3 Per il paziente Dolore e sofferenza Possibilità di peggioramento Perdita di opportunità Per la famiglia Stress Problematiche di relazione Per il SSN Accessi frequenti ai servizi sanitari Indagini cliniche sovente inutili Consulenze specialistiche sovente incongrue Per il MMG Stress nella gestione

4 Quando possiamo parlare di stato depressivo? 4 Lo stato depressivo differisce dalle semplici flessioni dell umore conseguenti a situazioni sfavorevoli, non solo per il grado di intensità (esagerato), quanto per la compromissione funzionale e persistenza nel tempo

5 quindi, la depressione come sindrome è un quadro clinico di umore depresso associato a 5 sintomi: AFFETTIVO-EMOTIVI SOMATO-VEGETATIVI COGNITIVI PSICOMOTORI

6 Vediamo questi gruppi di sintomi depressivi

7 Il cluster affettivo presenta 7 Umore depresso: apprensione negativa (angoscia, afflizione), ipersensibilità verso eventi spiacevoli, soggettiva tristezza o senso di vuoto, lamentosità o irritabilità Anedonia: diminuzione di interesse o piacere Apatia Ansia Disperazione

8 Il cluster somatico presenta 8 Variazione dell appetito (inappetenza o iperfagia) o del peso Disturbi del sonno (insonnia o ipersonnia o sonno disturbato) Disturbi della sfera sessuale Astenia, stancabilità, sintomatologia dolorosa, stipsi o diarrea, cefalea

9 Il cluster cognitivo presenta 9 Ridotta capacità di pensare o concentrarsi, indecisione, bassa autostima con idee di svalutazione, ruminazione su tematiche depressive (perdita, rovina, indegnità, colpa, pensieri ricorrenti di morte, ideazione suicidiaria), disturbi mnesici con riduzione della performance cognitiva Deliri, allucinazioni con contenuto coerente ai temi depressivi (colpa, inadeguatezza, malattia, morte, meritata punizione)

10 Il cluster psicomotorio presenta 10 Rallentamento (inerzia, riduzione dei movimenti spontanei, ridotto eloquio, aumentata latenza di risposta) oppure Agitazione (irrequietezza, ipercinesia)

11 Esistono ritmi biologici in questa patologia? 11 Sovente si assiste ad un alternanza diurna dei sintomi (peggio al mattino, meglio alla sera) per cui lo scorrere del tempo appare lento in modo esagerato e di conseguenza la sofferenza sembra non aver fine A volte è presente una stagionalità nel ripresentarsi dei sintomi

12 Come può essere la frequenza del disturbo nel corso della vita? 12 Episodico (autolimitantesi nel tempo) Recidivante (periodico a volte stagionale, con tendenza ad aumentare di frequenza nel tempo) Cronico (es. distimia)

13 in pratica, un paziente con sintomi depressivi può presentare 13 Un DISTURBO DELL UMORE episodio depressivo maggiore disturbo distimico fase depressiva nel corso di un disturbo bipolare Una DEPRESSIONE SECONDARIA Un DISTURBO D ADATTAMENTO

14 SINTOMI DEPRESSIVI

15 Un disturbo depressivo maggiore si presenta con 5 o più dei seguenti sintomi per almeno 2 settimane 15 Almeno uno dei sintomi è costituito da: 1. umore depresso 2. perdita di interesse o piacere Umore depresso per la maggio parte del giorno Marcata riduzione di interesse o piacere per tutte, o quasi, le attività Significativa perdita o aumento di peso o diminuzione o aumento dell appetito Insonnia o ipersonnia

16 16 Agitazione o rallentamento psicomotorio Faticabilità o mancanza di energia Sentimenti di autosvalutazione o di colpa eccessivi o inappropriati Ridotta capacità di concentrazione o indecisione Pensieri ricorrenti di morte, ricorrente ideazione suicidaria senza un piano specifico o un tentativo di suicidio, o ideazione di un piano specifico per commettere suicidio I sintomi causano disagio clinicamente significativo o compromissione del funzionamento sociale e lavorativo

17 invece parliamo di disturbo distimico se si riscontra 17 Umore depresso per la maggior parte del giorno, quasi tutti i giorni, per almeno due anni Presenza di 2 o più dei seguenti sintomi: Scarso appetito o iperfagia Insonnia o ipersonnia Scarsa energia o astenia Bassa autostima

18 Difficoltà di concentrazione o indecisione Sentimenti di disperazione 18 I sintomi causano disagio clinicamente significativo o compromissione del funzionamento sociale, lavorativo o di altre aree importanti

19 La depressione secondaria è 19 la forma depressiva che può complicare e/o accompagnare un quadro patologico di altro tipo

20 la depressione secondaria si distingue 20 AD EZIOLOGIA MEDICA IATROGENA CONCOMITANTE A PATOLOGIE MEDICHE

21 Il disturbo d adattamento è 21 la cosiddetta Depressione Reattiva (contrapposta alla endogena) cioè quella forma riconducibile ad uno stimolo ambientale di tipo stressante

22 appartengono al disturbo d adattamento quei quadri in cui la sintomatologia depressiva consegue a 22 Cambiamento importante nella vita del soggetto (non necessariamente negativo) Difficoltà di adattamento alla situazione ambientale che il cambiamento ha generato

23 DEPRESSIONE SOTTOSOGLIA

24 La depressione sottosoglia è quella forma clinica di stato depressivo che, pur 24 non presentando tutti i criteri diagnostici previsti, causa una diminuzione significativa del funzionamento sociale del soggetto Spesso è scarsamente identificata e di conseguenza scarsamente presa in carico dal punto di vista medico

25 i sintomi 25 Lamentele di tipo somatico: stancabilità, mancanza di energia, malessere psicofisico, disturbo del sonno e dell appetito Difetti di concentrazione Disturbi affettivi: tristezza, disinteresse, insoddisfazione, distacco dalle attività piacevoli, labilità emotiva, pessimismo Indecisione

26 Frequenza del disturbo sottosoglia 26 In uno studio sulla popolazione che si è presentata a visita da MMG dell area bolognese (studio datato di oltre 10 anni) si è diagnosticato su 2840 soggetti la presenza del disturbo depressivo sottosoglia nel 18% dei casi (percentuale estremamente elevata)

27 Sono fattori di rischio per tale disturbo: 27 Situazioni di stress protratto Familiarità per depressione Età avanzata Sesso femminile Patologie organiche (dolore cronico, patologie endocrine, neurologiche, cardiovascolari, oncologiche) ma soprattutto è un grave fattore di rischio per la depressione!!

28 Aumento dei sintomi in comorbilità 28 Peggioramento prognosi Aumento della disabilità Ridotta aderenza terapeutica

29 Quale terapia? Ansiolitici o antidepressivi nella depressione sottosoglia?

30 I pro e i contro dell uso di ANSIOLITICI 30 PRO Rapidità di azione sui sintomi Chiara correlazione tra ansia e richiesta trattamento Maggiore compliance CONTRO Azione antidepressiva non ben validata Dipendenza long term Tendenza a terapia autogestita

31 I pro e i contro dell uso degli ANTIDEPRESSIVI 31 PRO Efficacia sia su ansia che su depressione Scarsa dipendenza anche nel lungo termine CONTRO Latenza d azione Gestione di collateralità e compliance Sovente diversa posologia per ansia e depressione

32

La depressione. A cura di Roberta Longo

La depressione. A cura di Roberta Longo La depressione A cura di Roberta Longo Etimologicamente, il termine depressione proviene dal latino depressio, che indica uno stato di abbattimento o infossamento. In relazione ai disturbi dell umore,

Dettagli

Patologie più comunemente coinvolte nel mobbing.

Patologie più comunemente coinvolte nel mobbing. Patologie più comunemente coinvolte nel mobbing. Episodio Depressivo Maggiore. Cinque o più dei seguenti sintomi sono presenti da almeno due settimane comportando un cambiamento rispetto al precedente

Dettagli

LA DEPRESSIONE CONCETTI GENERALI

LA DEPRESSIONE CONCETTI GENERALI LA DEPRESSIONE CONCETTI GENERALI Dott. Lorenzo Flori - Psicologo di Pesaro, Fano e Rimini Cell. 349 683 53 89 Giornalmente il nostro umore può subire oscillazioni fisiologiche tra sentimenti di felicità

Dettagli

DEPRESSIONE IN MEDICINA GENERALE

DEPRESSIONE IN MEDICINA GENERALE 1 CORSO FORMATIVO 24 /3 1 MAGGIO 2016 PATROCINATO DAL COMUNE DI MESORACA DEPRESSIONE IN MEDICINA GENERALE DOTT. GIUSEPPE ESPOSITO DOTT.SSA ANASTASIA CARCELLO DEPRESSIONE DEFINIZIONE Il disturbo depressivo

Dettagli

La Depressione nell infanzia di S. Di Salvo, M. Marino e A. Martinetto

La Depressione nell infanzia di S. Di Salvo, M. Marino e A. Martinetto Associazione per la Ricerca sulla Depressione C.so G. Marconi 2 10125 Torino Tel. 011-6699584 Sito: www.depressione-ansia.it La Depressione nell infanzia di S. Di Salvo, M. Marino e A. Martinetto I sintomi

Dettagli

2- LA DIAGNOSTICA DEI DISTURBI DEL TONO DELL UMORE

2- LA DIAGNOSTICA DEI DISTURBI DEL TONO DELL UMORE 2- LA DIAGNOSTICA DEI DISTURBI DEL TONO DELL UMORE Dr. Marilena Capriotti Specialista in Neurologia Recentemente è stato stimato che la Depressione produce costi sanitari paragonabili a quelli dell AIDS,

Dettagli

Seminario. I Disturbi depressivi e le applicazioni terapeutiche. Dr. Antonello Chiacchio Psicologo-Psicoterapeuta Sito:www.antonellochiacchio.

Seminario. I Disturbi depressivi e le applicazioni terapeutiche. Dr. Antonello Chiacchio Psicologo-Psicoterapeuta Sito:www.antonellochiacchio. Seminario I Disturbi depressivi e le applicazioni terapeutiche Dr. Antonello Chiacchio Psicologo-Psicoterapeuta Sito:www.antonellochiacchio.com 1 PARTIAMO DA 3 DOMANDE Cosa fa lo psicoterapeuta in una

Dettagli

L avversario invisibile

L avversario invisibile L avversario invisibile Riconoscere i segni della depressione www.zentiva.it www.teamsalute.it Cap.1 IL PERICOLO NELL OMBRA Quei passi alle mie spalle quelle ombre davanti a me il mio avversario la depressione

Dettagli

LA DEPRESSIONE POST- NATALE (DPN)

LA DEPRESSIONE POST- NATALE (DPN) LA DEPRESSIONE POST- NATALE (DPN) L importanza del riconoscimento e del trattamento tempestivo della DPN: le priorità del Servizio di Psicologia Clinica Territoriale di Ferrara PARLEREMO DI: Il lavoro

Dettagli

La valutazione comportamentale. Dr. C. Marra e Dr. D. Quaranta Istituto di Neurologia - UCSC

La valutazione comportamentale. Dr. C. Marra e Dr. D. Quaranta Istituto di Neurologia - UCSC La valutazione comportamentale Dr. C. Marra e Dr. D. Quaranta Istituto di Neurologia - UCSC Ruolo dei disturbi comportamentali nella demenza sono la prima causa di stress nel care-giver (Rabins et al,

Dettagli

Menopausa e depressione: : come riconoscerla e cosa fare. Laura Musetti DPNFB Università di Pisa l.musetti@med.unipi.it

Menopausa e depressione: : come riconoscerla e cosa fare. Laura Musetti DPNFB Università di Pisa l.musetti@med.unipi.it Menopausa e depressione: : come riconoscerla e cosa fare Laura Musetti DPNFB Università di Pisa l.musetti@med.unipi.it Epidemiologia Disturbi dell Umore Prevalenza Maschi/ femmine Età di esordio Depressione

Dettagli

I diversi tipi di depressione di Salvatore Di Salvo

I diversi tipi di depressione di Salvatore Di Salvo Associazione per la Ricerca sulla Depressione C.so G. Marconi 2 10125 Torino Tel. 011-6699584 Sito: www.depressione-ansia.it I diversi tipi di depressione di Salvatore Di Salvo I Disturbi dell Umore comprendono

Dettagli

PREMESSE PREMESSE DEPRESSIONE MAGGIORE MELANCOLICA QUADRO CLINICO - I DEPRESSIONE MAGGIORE MELANCOLICA QUADRO CLINICO - II

PREMESSE PREMESSE DEPRESSIONE MAGGIORE MELANCOLICA QUADRO CLINICO - I DEPRESSIONE MAGGIORE MELANCOLICA QUADRO CLINICO - II PREMESSE 1. La depressione (intesa nel senso clinico del termine) non va confusa con la tristezza normale (o demoralizzazione ) PREMESSE 2. In realtà non esiste la depressione (cioè, un unica condizione

Dettagli

Come riconoscere la Depressione: l Episodio Depressivo Maggiore di Salvatore Di Salvo

Come riconoscere la Depressione: l Episodio Depressivo Maggiore di Salvatore Di Salvo Associazione per la Ricerca sulla Depressione Via Belfiore 72 Torino Tel. 011-6699584 Sito: www.depressione-ansia.it Come riconoscere la Depressione: l Episodio Depressivo Maggiore di Salvatore Di Salvo

Dettagli

L APPROCCIO PSICHIATRICO: DEPRESSIONE E BPSD. Lucio Ghio Clinica Psichiatrica - IRCSS A.O.U. San Martino-IST

L APPROCCIO PSICHIATRICO: DEPRESSIONE E BPSD. Lucio Ghio Clinica Psichiatrica - IRCSS A.O.U. San Martino-IST L APPROCCIO PSICHIATRICO: DEPRESSIONE E BPSD Lucio Ghio Clinica Psichiatrica - IRCSS A.O.U. San Martino-IST Approccio psichiatrico nelle Demenze Depressione Behavioral and Psychological Symptoms of Dementia

Dettagli

Depressione e adolescenza di S. Di Salvo, S. Cavalitto e A. Martinetto

Depressione e adolescenza di S. Di Salvo, S. Cavalitto e A. Martinetto Associazione per la Ricerca sulla Depressione C.so G. Marconi 2 10125 Torino Tel. 011-6699584 Sito: www.depressione-ansia.it Depressione e adolescenza di S. Di Salvo, S. Cavalitto e A. Martinetto Nella

Dettagli

I disturbi psichiatrici nel paziente HIV-positivo: inquadramento clinico. Raffaele Visintini Ospedale San Raffaele, Milano

I disturbi psichiatrici nel paziente HIV-positivo: inquadramento clinico. Raffaele Visintini Ospedale San Raffaele, Milano I disturbi psichiatrici nel paziente HIV-positivo: inquadramento clinico Raffaele Visintini Ospedale San Raffaele, Milano Ansia: Definizione e manifestazione E' uno stato psicologico presente nella vita

Dettagli

Depressione? In generale Il ruolo femminile

Depressione? In generale Il ruolo femminile Depressione? In generale Il ruolo femminile A tutti capita di sentirsi tristi di tanto in tanto. È un esperienza che tutti, prima o poi, provano. Se le attività che vi piacevano prima ora non vi piacciono

Dettagli

Psicopatologia dell anziano. Prof.ssa Elvira Schiavina 02 marzo 2016

Psicopatologia dell anziano. Prof.ssa Elvira Schiavina 02 marzo 2016 Psicopatologia dell anziano 02 marzo 2016 Invecchiamento e Psicopatogia Salute mentale dell anziano: nuovo campo della psicopatologia. Affinamento dei criteri di diagnosi, costruzione e validazione di

Dettagli

DATI ANAGRAFICI ANAMNESI. Tabaccologia 4/2010. NOME... COGNOME...data di nascita... LUOGO DI NASCITA...Residente in via... n...

DATI ANAGRAFICI ANAMNESI. Tabaccologia 4/2010. NOME... COGNOME...data di nascita... LUOGO DI NASCITA...Residente in via... n... Tabaccologia 4/2 STP for smoking cessation CARTELLA CLINICA DATI ANAGRAFICI NOME... COGNOME...data di nascita... LUOGO DI NASCITA...Residente in via... n... Città... Tel.... Nome del medico di base...

Dettagli

Associazione per la Ricerca sulla Depressione Via Belfiore 72 Torino Tel. 011-6699584 Sito: www.depressione-ansia.it

Associazione per la Ricerca sulla Depressione Via Belfiore 72 Torino Tel. 011-6699584 Sito: www.depressione-ansia.it Associazione per la Ricerca sulla Depressione Via Belfiore 72 Torino Tel. 011-6699584 Sito: www.depressione-ansia.it Depressione resistente alla terapia farmacologica di Salvatore Di Salvo I dati della

Dettagli

Depressione: principi di nursing

Depressione: principi di nursing Depressione: principi di nursing Funzioni Della Vita Psichica (Rappresentazione Del Modo Di Essere Della Persona) Controllo e soddisfazione istinti Controllo attività motoria Intelligenza Ansia Attenzione-Vigilanza

Dettagli

Affettività. disponibilità individuale a rispondere con modificazioni soggettive affettivo-emotive a eventi sia esterni che interni

Affettività. disponibilità individuale a rispondere con modificazioni soggettive affettivo-emotive a eventi sia esterni che interni Affettività disponibilità individuale a rispondere con modificazioni soggettive affettivo-emotive a eventi sia esterni che interni Semeiotica psichiatrica - 6 TIZIANA SCIARMA Affettività conscia inconscia

Dettagli

INSIGHT. IMPARARE A GUARDARSI DENTRO: L insight dell operatore sanitario. Manfredi Manuela Ambulatorio di Psicologia, IRCC, Candiolo

INSIGHT. IMPARARE A GUARDARSI DENTRO: L insight dell operatore sanitario. Manfredi Manuela Ambulatorio di Psicologia, IRCC, Candiolo IMPARARE A GUARDARSI DENTRO: L insight dell operatore sanitario Manfredi Manuela Ambulatorio di Psicologia, IRCC, Candiolo OTTIMA COMPETENZA PROFESSIONALE CAPACITA DI PROBLEM SOLVING CAPACITA DI CONCENTRAZIONE

Dettagli

La Depressione nel malato anziano

La Depressione nel malato anziano UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PISA FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN GERIATRIA La Depressione nel malato anziano Chiar.mo Prof. Ferdinando Pentimone Dott.ssa Michela Pazzaglia Firenze,

Dettagli

La depressione maggiore è un disturbo mentale che si manifesta con: uno stato d animo di profondo dolore o tristezza

La depressione maggiore è un disturbo mentale che si manifesta con: uno stato d animo di profondo dolore o tristezza La depressione maggiore è un disturbo mentale che si manifesta con: uno stato d animo di profondo dolore o tristezza mancanza di energia e di voglia di fare le cose Materiale a cura di: L. Magliano, A.

Dettagli

Tristezza delle lacrime del latte Depressione post parto Psicosi post parto. 50 84 % frequenza. 10-20 % frequenza. 3-5 % frequenza

Tristezza delle lacrime del latte Depressione post parto Psicosi post parto. 50 84 % frequenza. 10-20 % frequenza. 3-5 % frequenza Tristezza delle lacrime del latte Depressione post parto Psicosi post parto 50 84 % frequenza 10-20 % frequenza 3-5 % frequenza Ogni anno oltre 100.000 italiane soffrono di depressione durante la gravidanza

Dettagli

Benessere e Salute LA DEPRESSIONE

Benessere e Salute LA DEPRESSIONE Benessere e Salute (Dr.ssa Donatella Steck 1 ) LA DEPRESSIONE Depressione è la condizione patologica cui va incontro nel corso della vita tra il 7 e il 15% delle persone. Può insorgere anche senza un evento

Dettagli

Disturbi comportamentali Aspetti clinici

Disturbi comportamentali Aspetti clinici Disturbi comportamentali Aspetti clinici Dott. ssa Livia Ludovico La Malattia di Alzheimer: gli aspetti clinici e l alleanza terapeutica Hotel Parma & Congressi Via Emilia Ovest, 281/A - Parma 24 settembre

Dettagli

La depressione nell anziano. Dott. Antonella Deponte Psicologia sociale dell anziano Facoltà di Psicologia, Università di Trieste A.A.

La depressione nell anziano. Dott. Antonella Deponte Psicologia sociale dell anziano Facoltà di Psicologia, Università di Trieste A.A. La depressione nell anziano Dott. Antonella Deponte Psicologia sociale dell anziano Facoltà di Psicologia, Università di Trieste A.A. 2007/2008 1 La depressione nell anziano Definizione e forme cliniche

Dettagli

DISTURBI AFFETTIVI. Dr. Alessandro Bernardini

DISTURBI AFFETTIVI. Dr. Alessandro Bernardini HOME DISTURBI AFFETTIVI Dr. Alessandro Bernardini La caratteristica principale delle patologie emotive ed affettive è rappresentata dall'alterazione del tono dell'umore. La manifestazione più comune è

Dettagli

La Depressione e il Lutto di Salvatore Di Salvo

La Depressione e il Lutto di Salvatore Di Salvo Associazione per la Ricerca sulla Depressione C.so G. Marconi 2 10125 Torino Tel. 011-6699584 Sito: www.depressione-ansia.it La Depressione e il Lutto di Salvatore Di Salvo Il termine lutto indica la reazione

Dettagli

Alcol e disturbi psichiatrici

Alcol e disturbi psichiatrici Alcol e disturbi psichiatrici In tutti i sistemi che si occupano del trattamento dei problemi alcolcorrelati e complessi prima o poi iniziano le difficoltà dovute all inserimento delle famiglie con problemi

Dettagli

I familiari dei pazienti depressi: domande e risposte di Salvatore Di Salvo

I familiari dei pazienti depressi: domande e risposte di Salvatore Di Salvo Associazione per la Ricerca sulla Depressione C.so G. Marconi 2 10125 Torino Tel. 011-6699584 Sito: www.depressione-ansia.it I familiari dei pazienti depressi: domande e risposte di Salvatore Di Salvo

Dettagli

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI

LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI LA DEPRESSIONE NEGLI ANZIANI Che cos è la depressione? Tutti noi ci possiamo sentire tristi a volte, tuttavia la depressione è una cosa seria. La malattia della depressione a volte denominata Depressione

Dettagli

I disturbi dell umore

I disturbi dell umore I DISTURBI DELL UMORE I disturbi dell umore Rappresentano la più comune patologia psichiatrica della età adulta Consistono in gravi sbalzi dell umore Comportano un rischio di suicidio del 19% Due categorie

Dettagli

Che cos è la depressione. Il disturbo che comunemente viene chiamato depressione è scientificamente denominato. Come si manifesta la depressione

Che cos è la depressione. Il disturbo che comunemente viene chiamato depressione è scientificamente denominato. Come si manifesta la depressione Che cos è la depressione Il disturbo che comunemente viene chiamato depressione è scientificamente denominato depressione maggiore. Si tratta di un disturbo dell umore caratterizzato principalmente da:

Dettagli

Depressione e adolescenza di S. Di Salvo, S. Cavalitto e A. Martinetto

Depressione e adolescenza di S. Di Salvo, S. Cavalitto e A. Martinetto Associazione per la Ricerca sulla Depressione Via Belfiore 72 Torino Tel. 011-6699584 Sito: www.depressione-ansia.it Depressione e adolescenza di S. Di Salvo, S. Cavalitto e A. Martinetto Nella letteratura

Dettagli

Gruppo medici legali e psichiatri forensi della provincia di Trento eventi formativi 2013 Elementi fisiologici e patologici del lutto: stima clinica

Gruppo medici legali e psichiatri forensi della provincia di Trento eventi formativi 2013 Elementi fisiologici e patologici del lutto: stima clinica Gruppo medici legali e psichiatri forensi della provincia di Trento eventi formativi 2013 Elementi fisiologici e patologici del lutto: stima clinica e medico/legale Si riferisce ad una serie di comportamenti

Dettagli

Disturbi dell'umore. Depressione

Disturbi dell'umore. Depressione Disturbi dell'umore Depressione Probabilmente tutti nell'arco della propria hanno attraversato un periodo o anche un solo giorno in cui si sono "sentiti giù" e hanno pronunciato parole come: "Mi sento

Dettagli

Quando un sintomo non è solo fisico

Quando un sintomo non è solo fisico SEMINARIO Quando un sintomo non è solo fisico Luciana Biancalani & Alessandra Melosi 16 Convegno Pediatrico Firenze 11-12 novembre 2011 Disturbi non solo fisici problemi psicologici conseguenti a disturbi

Dettagli

URGENZE PSICHIATRICHE. Filippo Franconi

URGENZE PSICHIATRICHE. Filippo Franconi URGENZE PSICHIATRICHE Filippo Franconi Urgenza vs. Emergenza Le Urgenze psichiatriche si caratterizzano per l acuta sofferenza soggettiva che accompagna i disturbi presenti Le Emergenze psichiatriche sono

Dettagli

PROGETTO DI APPRENDIMENTO

PROGETTO DI APPRENDIMENTO PROGETTO DI APPRENDIMENTO IN AMBITO CLINICO PROBLEMA PRIORITARIO DI SALUTE SALUTE MENTALE Settembre 2006 Il percorso di apprendimento in ambito clinico relativo al problema prioritario di salute malattia

Dettagli

Corso di formazione Sicurezza del paziente e gestione del rischio clinico

Corso di formazione Sicurezza del paziente e gestione del rischio clinico Corso di formazione Sicurezza del paziente e gestione del rischio clinico La prevenzione del suicidio in Ospedale Dr. Maurizio Belligoni Direttore Generale Agenzia Regionale Sanitaria Definizione di evento

Dettagli

Indicazioni di Buona Pratica Clinica nella Depressione Perinatale Prevenzione, diagnosi e trattamento della psicopatologia perinatale

Indicazioni di Buona Pratica Clinica nella Depressione Perinatale Prevenzione, diagnosi e trattamento della psicopatologia perinatale Dipartimento di Neuroscienze Direttore: Prof. Claudio Mencacci Corso di Porta Nuova 23, 20121 Milano Tel. 0263631 Indicazioni di Buona Pratica Clinica nella Depressione Perinatale Prevenzione, diagnosi

Dettagli

La gestione della terapia della depressione di Salvatore Di Salvo

La gestione della terapia della depressione di Salvatore Di Salvo Associazione per la Ricerca sulla Depressione C.so G. Marconi 2 10125 Torino Tel. 011-6699584 Sito: www.depressione-ansia.it La gestione della terapia della depressione di Salvatore Di Salvo Gli Antidepressivi

Dettagli

DISTURBO BIPOLARE O MALATTIA GLOBALE

DISTURBO BIPOLARE O MALATTIA GLOBALE DISTURBO BIPOLARE O MALATTIA GLOBALE Questa malattia è una delle patologie psichiatriche più impegnative e allo stesso tempo più sensibili ad un adeguato trattamento, purché siano correttamente diagnosticate,

Dettagli

non La depressione è l inevitabile compagna dell invecchiamento

non La depressione è l inevitabile compagna dell invecchiamento non La depressione è l inevitabile compagna dell invecchiamento La depressione nell anziano: un problema emergente 3 La popolazione anziana è in rapida crescita a ragione delle migliorate condizioni di

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA CLINICA DELLA DEPRESSIONE. Giuseppe Zanda www.psichiatragiuseppezanda.com

INTRODUZIONE ALLA CLINICA DELLA DEPRESSIONE. Giuseppe Zanda www.psichiatragiuseppezanda.com INTRODUZIONE ALLA CLINICA DELLA DEPRESSIONE Giuseppe Zanda www.psichiatragiuseppezanda.com AIPA Toscana Firenze, 15 febbraio 2014 PREMESSA 2 La tristezza, l irritabilità, la rabbia e la felicità sono condizioni

Dettagli

PATOLOGIE 5 DELIRIUM - DEPRESSIONE

PATOLOGIE 5 DELIRIUM - DEPRESSIONE DELIRIUM PATOLOGIE 5 DELIRIUM - DEPRESSIONE DEFINIZIONE Il delirium (stato confusionale) consiste in una ridotta capacità attentiva, con disorganizzazione del pensiero ed incoerenza del linguaggio. La

Dettagli

QUANDO PENSARE ALLA DEPRESSIONE

QUANDO PENSARE ALLA DEPRESSIONE XVII Congresso Nazionale Società Italiana Pediatria Preventiva e Sociale (SIPPS) Parma 25 27 novembre 2005 QUANDO PENSARE ALLA DEPRESSIONE G. Baracchini Muratorio - Pisa Depressione in età evolutiva Prima

Dettagli

Dr. Alessandra Alciati SERVIZIO PSICHIATRICO DIDIAGNOSI E CURA OSPEDALE UNIVERSITARIO LUIGI SACCO MILANO

Dr. Alessandra Alciati SERVIZIO PSICHIATRICO DIDIAGNOSI E CURA OSPEDALE UNIVERSITARIO LUIGI SACCO MILANO Dr. Alessandra Alciati SERVIZIO PSICHIATRICO DIDIAGNOSI E CURA OSPEDALE UNIVERSITARIO LUIGI SACCO MILANO GLI ASPETTI PSICHIATRICI E PSICOLOGICI DELLA FIBROMIALGIA ELEVATA COMORBIDITÀ TRA FIBROMIALGIA E

Dettagli

Oltre a questi sintomi primari, normalmente succede che le persone che soffrono di questo disturbo ne presentano altri, quali:

Oltre a questi sintomi primari, normalmente succede che le persone che soffrono di questo disturbo ne presentano altri, quali: La depressione è un disturbo sicuramente diffuso tra la popolazione generale e quindi molto ben conosciuto.sembra infatti, che ne soffra dal 10% al 15% della popolazione, con una diffusione maggiore tra

Dettagli

SPECIFICITA delle CONSEGUENZE della TORTURA e dei TRAUMI ESTREMI

SPECIFICITA delle CONSEGUENZE della TORTURA e dei TRAUMI ESTREMI Interferenza dei disturbi dissociativi e della memoria conseguenti a tortura sulla Procedura di riconoscimento della Protezione Internazionale SPECIFICITA delle CONSEGUENZE della TORTURA e dei TRAUMI ESTREMI

Dettagli

Disturbi dell Umore. Storia

Disturbi dell Umore. Storia Disturbi dell Umore Storia Classificazioni in base alla sintomatologia e alla gravità Depressione psicotica e Depressione nevrotica In origine connotavano due meccanismi patogenetici diversi (endogeno

Dettagli

Sindrome premestruale (spm)

Sindrome premestruale (spm) Sindrome premestruale (spm) Gli sbalzi ormonali degli estrogeni e del progesterone nel cervello di una giovane adolescente determinano delle variazioni settimanali nella sensibilità e reattività allo stress

Dettagli

NEUROPSICOLOGIA DEL DEFICIT

NEUROPSICOLOGIA DEL DEFICIT Cagliari Iglesias - Olbia NEUROPSICOLOGIA DEL DEFICIT DI ATTENZIONE E IPERATTIVITÀ IN ETÀ EVOLUTIVA Dr.ssa Sabrina Cesetti Qualsiasi bambino (e la gran parte degli adulti) tende a distrarsi e a commettere

Dettagli

La depressione non va confusa con la tristezza normale (o demoralizzazione )

La depressione non va confusa con la tristezza normale (o demoralizzazione ) La depressione non va confusa con la tristezza normale (o demoralizzazione ) E comune il dolore che coglie l essere umano quando un avvenimento avverso colpisce la sua esistenza precaria, o quando la discrepanza

Dettagli

Terzocentro di psicoterapia Cognitiva (Roma) Disturbo Bipolare. Dal sito : http://www.terzocentro.it

Terzocentro di psicoterapia Cognitiva (Roma) Disturbo Bipolare. Dal sito : http://www.terzocentro.it Dal sito : Terzocentro di psicoterapia Cognitiva (Roma) http://www.terzocentro.it Disturbo Bipolare Che cos è il disturbo bipolare Il disturbo bipolare, anche conosciuto come malattia maniaco depressiva

Dettagli

La psichiatria geriatrica è un campo in rapida crescita in quanto la popolazione anziana è in aumento.

La psichiatria geriatrica è un campo in rapida crescita in quanto la popolazione anziana è in aumento. La psichiatria geriatrica è un campo in rapida crescita in quanto la popolazione anziana è in aumento. I disturbi mentali dell anziano comprendono tutti i disturbi ritrovabili nei giovani adulti e ad essi

Dettagli

Coordinatori M. Grifagni A. Pennacchioni V. Sordi

Coordinatori M. Grifagni A. Pennacchioni V. Sordi Medici di Medicina Generale/- U.F. Salute Mentale ASL 8 Arezzo Distretto Casentino Direttore ZD Dott C. Montaini Evento formativo: La gestione del paziente depresso in Medicina Generale Coordinatori M.

Dettagli

Corso teorico-pratico di formazione su:

Corso teorico-pratico di formazione su: Corso teorico-pratico di formazione su: In collaborazione con I DISTURBI DI ANSIA E DELL UMORE: RUOLO DEL MEDICO DI MEDICINA GENERALE E DELLO PSICHIATRA Sala Congressi Hotel Euro 14-09-2002 Cascina (Pisa)

Dettagli

LA DEPRESSIONE. Dr. Rachele Nanni Dr. Valentina Casadei

LA DEPRESSIONE. Dr. Rachele Nanni Dr. Valentina Casadei LA DEPRESSIONE Dr. Rachele Nanni Dr. Valentina Casadei Il termine depressione viene utilizzato diffusamente in modo spesso confuso per indicare qualsiasi sentimento spiacevole. In realtà si tratta di un

Dettagli

Università Degli Studi Di Sassari CLINICA PSICHIATRICA. Dir. Prof. GianCarlo Nivoli DISTURBO COMPULSIVO. Prof.ssa Lorettu

Università Degli Studi Di Sassari CLINICA PSICHIATRICA. Dir. Prof. GianCarlo Nivoli DISTURBO COMPULSIVO. Prof.ssa Lorettu Università Degli Studi Di Sassari CLINICA PSICHIATRICA Dir. Prof. GianCarlo Nivoli DISTURBO OSSESSIVO- COMPULSIVO Prof.ssa Lorettu DISTURBO OSSESSIVO-COMPULSIVO Caratteristica essenziale di questo disturbo

Dettagli

Il dolore il confine tra psiche e corpo

Il dolore il confine tra psiche e corpo Il dolore il confine tra psiche e corpo C. SOLARO Dipartimento Neurologia ASL3 genovese Genova Il dolore è una emozione opposta al piacere (Aristotele) Piacere e dolore non possono essere classificati

Dettagli

Diffusione del Disturbo d Ansia Generalizzata. I sintomi del GAD

Diffusione del Disturbo d Ansia Generalizzata. I sintomi del GAD Diffusione del Disturbo d Ansia Generalizzata a cura della Associazione per la Ricerca sulla Depressione L ansia è definita come una reazione istintiva di difesa, ma anche come uno stato di tensione emotiva

Dettagli

Diffusione, cause e sintomi della depressione

Diffusione, cause e sintomi della depressione Sommario Diffusione, cause e sintomi della depressione Le cause della depressione Dallo stress alla malattia Aspetti clinici, terapeutici e sociali dei disturbi dell umore Il decorso della depressione

Dettagli

ASPETTI PSICOLOGICI E SLA

ASPETTI PSICOLOGICI E SLA ASPETTI PSICOLOGICI E SLA Alessia Pizzimenti Psicologo clinico, psicoterapeuta ad orientamento sistemico-relazionale Ambulatorio-CentroSLA Pol. Umberto I 1 PROGRAMMA DELL INCONTRO I PARTE Demenza frontotemporale,

Dettagli

Depressione. Dott. Giuliano Franzan

Depressione. Dott. Giuliano Franzan Depressione Dott. Giuliano Franzan La depressione è una sindrome caratterizzata da un insieme di sintomi psichici e fisici persistenti nel tempo, consistente principalmente in una diminuzione da lieve

Dettagli

Depressione post-partum di S. Di Salvo e G. Cicuto

Depressione post-partum di S. Di Salvo e G. Cicuto Associazione per la Ricerca sulla Depressione C.so G. Marconi 2 10125 Torino Tel. 011-6699584 Sito: www.depressione-ansia.it Depressione post-partum di S. Di Salvo e G. Cicuto Fattori di rischio La nascita

Dettagli

Dott. Rodolfo Mazzoncini MD, PhD, specialista in Psichiatria. Uso, abuso o mancato uso dei farmaci antidepressivi? The neverending story

Dott. Rodolfo Mazzoncini MD, PhD, specialista in Psichiatria. Uso, abuso o mancato uso dei farmaci antidepressivi? The neverending story Dott. Rodolfo Mazzoncini MD, PhD, specialista in Psichiatria Uso, abuso o mancato uso dei farmaci antidepressivi? The neverending story Brescia 10.02.2009 Quali pratiche prescrittive per gli antidepressivi?

Dettagli

M. Lang - Una persona nervosa 13/11/2011. Una persona nervosa

M. Lang - Una persona nervosa 13/11/2011. Una persona nervosa Una persona nervosa 1 Caso: Una persona nervosa modificato da DSM-IV-TR CASI CLINICI, p. 235 Un tappezziere coniugato di 27 anni lamenta vertigini, tremore alle mani, palpitazioni e ronzii alle orecchie

Dettagli

Le complicanze dei disturbi dell umore di S. Di Salvo, S. Cavalitto e G. Cicuto

Le complicanze dei disturbi dell umore di S. Di Salvo, S. Cavalitto e G. Cicuto Associazione per la Ricerca sulla Depressione Via Belfiore 72 Torino Tel. 011-6699584 Sito: www.depressione-ansia.it Le complicanze dei disturbi dell umore di S. Di Salvo, S. Cavalitto e G. Cicuto I disturbi

Dettagli

PSICOPATOLOGIA DELLO SVILUPPO SICSI

PSICOPATOLOGIA DELLO SVILUPPO SICSI PSICOPATOLOGIA DELLO SVILUPPO SICSI Sostegno 400 ore GRUPPO A modulo3 Mag-Giu 2009 Disturbi del comportamento (1) Disturbo da deficit dell attenzione Disturbo da iperattività Disturbo oppositivo-provocatorio

Dettagli

DR. ROBERT A. BERGONZI

DR. ROBERT A. BERGONZI PARERE PRO VERITATE RELATIVO AL DANNO BIOLOGICO ED ESISTENZIALE SUBITO DAL DR....... A SEGUITO DI MOBBING SUL POSTO DI LAVORO Il presente elaborato si articola in 8 parti : A) Premessa B) Diagnosi, documentazioni

Dettagli

Unità 1 Introduzione alla Clinica Psichiatrica

Unità 1 Introduzione alla Clinica Psichiatrica Unità 1 Introduzione alla Clinica Psichiatrica Prevalenza e incidenza delle malattie psichiatriche, psichiatriche sistemi di classificazione lassificazione e principi per la valutazione Unità 1 Clinica

Dettagli

LA DEPRESSIONE: COME RICONASCERLA. Dott.ssa Angela Montesano

LA DEPRESSIONE: COME RICONASCERLA. Dott.ssa Angela Montesano LA DEPRESSIONE: COME RICONASCERLA Dott.ssa Angela Montesano La depressione è una patologia dell' umore caratterizzata da un insieme di sintomi cognitivi, comportamentali, somatici ed affettivi che, nel

Dettagli

Aspetti psicologici della vulvodinia. Dott.ssa Chiara Micheletti Consulente per la psicoterapia H San Raffaele - Resnati Milano. obiettivi Quando deve intervenire lo psicoterapeuta. Cosa deve fare. Cosa

Dettagli

BDZ: uso clinico. Disturbi d ansia. Insonnia (datante da poco tempo od occasionale) Epilessia. Come miorilassanti ad azione centrale.

BDZ: uso clinico. Disturbi d ansia. Insonnia (datante da poco tempo od occasionale) Epilessia. Come miorilassanti ad azione centrale. In preanestesia Disturbi d ansia Insonnia (datante da poco tempo od occasionale) Epilessia BDZ: uso clinico Come miorilassanti ad azione centrale Due considerazioni relative alla farmacocinetica 1. Quando

Dettagli

Il lavoro è un fattore di rischio per lo sviluppo di disturbi psichiatrici?

Il lavoro è un fattore di rischio per lo sviluppo di disturbi psichiatrici? Stress correlato al lavoro e disturbi psichiatrici Angela Favaro*, Carla Cremonese** * Dipartimento di Neuroscienze, Università di Padova ** Clinica Psichiatrica, Azienda Ospedaliera di PD Il lavoro è

Dettagli

gabriele.giacomelli@asf.toscana.it simone.bacherini@asf.toscana.it IL CONFINE tra di!coltà e malattia Programma

gabriele.giacomelli@asf.toscana.it simone.bacherini@asf.toscana.it IL CONFINE tra di!coltà e malattia Programma gabriele.giacomelli@asf.toscana.it simone.bacherini@asf.toscana.it IL CONFINE tra di!coltà e malattia Programma Obiettivi e punti di vista e presentazioni Ansia Pensiero irrazionale e psicosi Impulsività

Dettagli

Idee di morte e suicidio

Idee di morte e suicidio Idee di morte e suicidio Sono spesso difficili da esprimere per il paziente, dato l imbarazzo che gli creano e le difficoltà dell eloquio. Sentimenti di colpa, di isolamento, rabbia, disperazione, la sensazione

Dettagli

DEPRESSIONE e PASTORALE: Il male oscuro dei nostri tempi

DEPRESSIONE e PASTORALE: Il male oscuro dei nostri tempi DEPRESSIONE e PASTORALE: Il male oscuro dei nostri tempi Dalla Conferenza Internazionale del Pontificio Consiglio per la Pastorale della Salute, sul tema della depressione (2003): Giovanni Paolo II: «è

Dettagli

La Depressione Claudio Macchi

La Depressione Claudio Macchi CAPITOLO I La Depressione Claudio Macchi I.1. La Depressione nella storia e nell arte Il termine depressione deriva dalla parola latina depressus, participio passato di deprimere, composta dalla particella

Dettagli

Le Droghe Alcune cose che vale la pena sapere A cura del Dipartimento Dipendenze

Le Droghe Alcune cose che vale la pena sapere A cura del Dipartimento Dipendenze Le Droghe Alcune cose che vale la pena sapere A cura del Dipartimento Dipendenze Az. ULSS 20 Verona Cosa sono? Le Sostanze Psicoattive Sono tutte quelle sostanze legali ed illegali che: 1. Agiscono sul

Dettagli

Disturbo d ansia generalizzato

Disturbo d ansia generalizzato Dal sito : Terzocentro di psicoterapia Cognitiva (Roma) http://www.terzocentro.it Disturbo d ansia generalizzato Che cos è il disturbo d'ansia generalizzato Il disturbo d ansia generalizzato è un disturbo

Dettagli

La PdV nella cura della depressione dell anziano. Marzia Corigliano

La PdV nella cura della depressione dell anziano. Marzia Corigliano La PdV nella cura della depressione dell anziano Marzia Corigliano Sempre più numerosi sono gli anziani che conservano un buono stato di salute fisica e mentale ma in questa fascia di età aumentano le

Dettagli

IL RUOLO DEL CAREGIVER. Manuela Rebellato Responsabile Counselling : OaD, UVA, Continuità Assistenziale CHI SONO?

IL RUOLO DEL CAREGIVER. Manuela Rebellato Responsabile Counselling : OaD, UVA, Continuità Assistenziale CHI SONO? IL RUOLO DEL CAREGIVER Manuela Rebellato Responsabile Counselling : OaD, UVA, Continuità Assistenziale CHI SONO? Per i pazienti un sostegno indispensabile Per i Medici un riferimento Per le Istituzioni

Dettagli

I DISTURBI D ANSIA TRA LA PATOLOGIA ORGANICA E LA PATOLOGIA PSICHICA: L APPROCCIO FARMACOTERAPEUTICO

I DISTURBI D ANSIA TRA LA PATOLOGIA ORGANICA E LA PATOLOGIA PSICHICA: L APPROCCIO FARMACOTERAPEUTICO I DISTURBI D ANSIA TRA LA PATOLOGIA ORGANICA E LA PATOLOGIA PSICHICA: L APPROCCIO FARMACOTERAPEUTICO Nella risposta di stress si verificano specifiche variazioni nel rilascio di neurotrasmettitori, neuromodulatori

Dettagli

LA DEPRESSIONE NEI BAMBINI E NEGLI ADOLESCENTI

LA DEPRESSIONE NEI BAMBINI E NEGLI ADOLESCENTI Che cos è la depressione? LA DEPRESSIONE NEI BAMBINI E NEGLI ADOLESCENTI La depressione è un disturbo caratterizzato da un persistente stato di tristezza che può durare mesi o addirittura anni. Può manifestarsi

Dettagli

uso cattivo, illecito, smodato di qualche cosa.

uso cattivo, illecito, smodato di qualche cosa. definizione di ABUSO: uso cattivo, illecito, smodato di qualche cosa. In termini correnti: esercitare un'attività illecita senza la necessaria autorizzazione. Esempio: abuso edilizio Per quanto riguarda

Dettagli

Minnesota Multiphasic Personality Inventory. MMPI: un test per valutare le principali caratteristiche della personalità.

Minnesota Multiphasic Personality Inventory. MMPI: un test per valutare le principali caratteristiche della personalità. Minnesota Multiphasic Personality Inventory MMPI: un test per valutare le principali caratteristiche della personalità. APPLICABILITA CONDIZIONI MMPI MMPI-2 Età >16 anni >18 QI >80 >70 Scolarizzazione

Dettagli

USO DI SOSTANZE E DISTURBO MENTALE

USO DI SOSTANZE E DISTURBO MENTALE Sofferenza, disagio, disturbi psichici e del comportamento di adolescenti e giovani: i servizi si confrontano Varese, 16 novembre 2011 USO DI SOSTANZE E DISTURBO MENTALE Marcello Diurni RELAZIONE ANNUALE

Dettagli

ANZIANO FRAGILE E DISTURBI NEURO-PSCHIATRICI

ANZIANO FRAGILE E DISTURBI NEURO-PSCHIATRICI 1 CORSO FORMATIVO/INFORMATIVO MESORACA (KR) 24/ 28 MAGGIO ANZIANO FRAGILE E DISTURBI NEURO-PSCHIATRICI DOTT.SSA MARIANTONIA ALTIMARI DIRIGENTE RESPONSABILE CSM MESORACA ASPETTATIVA DI VITA Il miglioramento

Dettagli

AL PAZIENTE CON MIELODISPLASIA E AI SUOI FAMILIARI

AL PAZIENTE CON MIELODISPLASIA E AI SUOI FAMILIARI ASSISTENZA PSICOLOGICA AL PAZIENTE CON MIELODISPLASIA E AI SUOI FAMILIARI dott.ssa Carmela Tanese (Taranto) psiconcologa con il supporto incondizionato di Persone famiglie Spesso le persone le famiglie

Dettagli

EFFETTI A LUNGO TERMINE DELLO STRESS LAVORATIVO : IL BURN OUT

EFFETTI A LUNGO TERMINE DELLO STRESS LAVORATIVO : IL BURN OUT EFFETTI A LUNGO TERMINE DELLO STRESS LAVORATIVO : IL BURN OUT E BUONA NORMA NON SOTTOVALUTARE NESSUN CASO PERCHÉ: In una percentuale significativa di essi si potrebbe andare incontro a patologie ad insorgenza

Dettagli

INDICE. PARTE PRIMA Premesse metodologiche

INDICE. PARTE PRIMA Premesse metodologiche INDICE PARTE PRIMA Premesse metodologiche IL PROFILO GIURIDICO E MEDICOLEGALE DEL DANNO BIOLOGICO DI NATURA PSICHICA PROIETTATO NEL CONTESTO DEL DSM-5 E DEL PDM... 3 LE PECULIARITÀ EZIOPATOGENETICHE DEL

Dettagli

Valutazione della depressione/ansia

Valutazione della depressione/ansia Lezioni 7 & 8 Valutazione della depressione/ansia Per quanto riguarda la sfera psicoaffettiva dell'anziano, la patologia più frequente in questa categoria di persone risulta essere la depressione. Inoltre

Dettagli

REGIONAL UPDATE. Antidepressivi tra spesa, appropriatezza e indicatori QUESTIONARIO DI PERCEZIONE

REGIONAL UPDATE. Antidepressivi tra spesa, appropriatezza e indicatori QUESTIONARIO DI PERCEZIONE REGIONAL UPDATE Antidepressivi tra spesa, appropriatezza e indicatori QUESTIONARIO DI PERCEZIONE COGNOME NOME REGIONE ETA QUALIFICA: A: Psichiatra Neurologo Geriatra Farmacista Altro: B: Direttore Dirigente

Dettagli

PA Battistella, M Gatta, I Toldo SSD MED/39 - NPI

PA Battistella, M Gatta, I Toldo SSD MED/39 - NPI PA Battistella, M Gatta, I Toldo SSD MED/39 - NPI Disturbi internalizzanti in età evolutiva Disturbi d ansia in età evolutiva Ansia Considerato uno degli affetti neg di base Funzione fondamentale adattiva

Dettagli