[12] II - STRUTTURA DI RIFERIMENTO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "[12] II - STRUTTURA DI RIFERIMENTO"

Transcript

1 [12] II - STRUTTURA DI RIFERIMENTO

2 [13] II. 1. Le attività dell Ufficio Comunicazione e Stampa per l anno 2009 L Ufficio Comunicazione, nelle attività di gestione del Piano di Comunicazione integrata dell ente e della Comunicazione pubblica e di servizio al cittadino, realizza da un lato la mission della pubblica amministrazione relativa alla trasparenza e democraticità delle azioni e dei servizi al cittadino dall altro la creazione di un sistema riconosciuto e riconoscibile per la comunicazione integrata e organizzativa interna. Il complesso delle attività, azioni e strumenti vanno nella direzione di consolidare e aggiornare un sistema di rete che trova nella comunicazione l olio e il collante delle attività della Provincia e della comunicazione pubblica sul territorio. Dal Portale del Cittadino al Coordinamento URP, dalla redazione del Piano di Comunicazione integrata alla formazione delle reti interne per la comunicazione. Nello specifico le linee di attività si muovono su due direttrici: 1) Sistemi per la comunicazione pubblica e servizi al cittadino Gestione e aggiornamento del portale Urponline (sportello online per la comunicazione pubblica e di servizio al cittadino). Realizzazione della newsletter telematica Urponline-Coordinamento URP destinata ai pubblici interni ed esterni relativa ai temi dei servizi al cittadino e alle imprese, all ambiente e sostenibilità e politiche sociali. Attività del Coordinamento Urp della Provincia di Rimini (formazione e seminari) e partecipazione a fiere di settore con altri enti del territorio. Realizzazione di strumenti a supporto della conoscenza e divulgazione della comunicazione coordinata della Provincia. Aggiornamento quotidiano del sito web della Provincia in rapporto con la redazione web. 2) Piano di comunicazione integrata e indagini customer satisfaction Predisposizione e presentazione del Piano di Comunicazione Integrata. Supporto alle attività di comunicazione dei servizi (metodo rete referenti e account). Attività di monitoraggio e verifica della soddisfazione dei cittadini rispetto ai servizi e alle politiche dell Ente. Gestione integrata e cofinanziamento di attività di comunicazione dei servizi. Attività di comunicazione interna e organizzativa in collaborazione con i servizi dell ente. L Ufficio Stampa si occupa di: Osservatorio sulla sicurezza: Predisposizione rapporto annuale sulla percezione della sicurezza nella Provincia di Rimini e organizzazione della Conferenza Provinciale sulla Sicurezza Urbana. Informazione e Promozione: Pubblicazione mensile degli inserti di 4 pagine sui due media locali gratuiti a larga diffusione (Chiamami Città e L Informazione), realizzazione di due trasmissioni televisive (una tematica, in collaborazione con la Camera di Commercio, dal titolo Economia Dossier, e Errenne La Provincia Informa, che affronta di puntata in puntata argomenti diversi e strategici per l ente) e una radiofonica (che affronta di puntata in puntata tematiche diverse e strategiche per l ente) rivolti alla cittadinanza e agli addetti ai lavori (altre istituzioni, associazioni ecc.). Predisposizione rapporto annuale sulla sicurezza nella Provincia di Rimini e organizzazione della Conferenza Provinciale sulla Sicurezza Urbana. L organizzazione dell Ufficio comprende al suo interno segmenti autonomi ma strettamente interrelati e coordinati: quello del portavoce del Presidente e del responsabile dell ufficio stampa per le attività più propriamente di informazione, quello della comunicazione e del sito web per le attività di comunicazione e di relazione con il cittadino.

3 [14] Servizi per il pubblico: Newsletter di URPonline per ricevere le notizie sulla nostra provincia e sul coordinamento URP I Piani di Comunicazione integrata della Provincia di Rimini Coordinamento URP della provincia di Rimini Rassegna stampa online Portale URPonline Chi siamo: Area Ufficio Stampa Terlizzi Vincenzo Benassi Carla Portavoce Guermandi Andrea Area Comunicazione Manuela Priolo Capacci Marina Ghigi Christian responsabile ufficio stampa ufficio stampa portavoce del presidente responsabile comunicazione redazione sito web collaborazione alle attività dell ufficio comunicazione e stampa

4 [15] II. 2. La Rete dei referenti e la Redazione web L attività della Rete dei referenti si richiama alle linee di indirizzo sulla comunicazione integrata già approvate dalla Giunta Provinciale nel settembre 2004 e alle attività confermate in questo Piano di Comunicazione. In particolare, si fa riferimento alla collaborazione con i propri account per quanto riguarda la progettazione di attività di comunicazione nel corso dell anno e al monitoraggio e valutazione delle attività. Le Segreterie e gli Uffici di supporto degli Assessori sono considerate parte della Rete dei Referenti per la Comunicazione anche se non specificamente segnalate. In vista delle elezioni del 6/7 giugno 2009 e del relativo cambio di legislatura ci saranno modifiche nei referenti per la comunicazione e nelle segreterie degli assessori. Affari Generali Isabella Magnani Francesco Bosco Ambiente Viviana De Podestà Patrizia Dellavalle Patrizia Dellavalle, Federico Valeri Attività Produttive e Agricoltura Sauro Sarti Grazia Nardi Centro per l Impiego- Lavoro Laura Mazzavillani Tatiana Giorgetti Massimo Gavelli Cultura

5 [16] Sonia Vico Politiche Comunitarie Luca Vannoni Cristina Berardi, Massimo Briani, Anna Delprete Infrastrutture territoriali e tecnologiche Massimo Venturelli Silvia Sarti (Sistema Informativo); Silvia Pesaresi (Lavori pubblici) Statistica Carmelo Cilia Rossella Salvi Personale e Organizzazione Isabella Magnani Franco Facondini Franco Facondini Politiche giovanili,immigrazione, ecc. Giampietro Pecci Giampietro Pecci Polizia Provinciale e Protezione Civile Massimo Venturelli

6 [17] Maurizio Guidi (Polizia Provinciale), Maurizio Guidi (solo per Polizia Provinciale) Ufficio Comunicazione e Stampa Carmelo Cilia Manuela Priolo, Vincenzo Terlizzi e Christian Ghigi Marina Capacci e Christian Ghigi Scuola Anna Diterlizzi Maria Teresa Mondaini - Alessandro Lotti Alessandro Lotti Sport Anna Diterlizzi Damiana Bertozzi Damiana Bertozzi Servizi Sociali Daniela Manfroni, Barbara Raffaeli Turismo e Marketing territoriale Massimo Masini Valerio Lessi Marino Campana Politiche territoriali e di piano Fabio Tomasetti

7 [18] Massimo Nicolò, Giancarlo Pasi (per Mobilità) Massimo Nicolò, Giancarlo Pasi (per Mobilità) Risorse finanziarie Staff di supporto alle attività del Consiglio Pier Paolo Deluigi Franca Altobello Controllo Interno Carmelo Cilia Chiara Astolfi

[15] II - STRUTTURA DI RIFERIMENTO

[15] II - STRUTTURA DI RIFERIMENTO [15] II - STRUTTURA DI RIFERIMENTO [16] II. 1. Le attività dell Ufficio Comunicazione e Stampa per l anno 2010 L Ufficio Comunicazione, nelle attività di gestione del Piano di Comunicazione integrata dell

Dettagli

II. 1. Le attività dell Ufficio Comunicazione e Stampa per l anno 2014

II. 1. Le attività dell Ufficio Comunicazione e Stampa per l anno 2014 [10] II. 1. Le attività dell Ufficio Comunicazione e Stampa per l anno 2014 L Ufficio Comunicazione, nelle attività di gestione del Piano di Comunicazione integrata dell ente e della Comunicazione pubblica

Dettagli

Piano di Comunicazione Integrata 2011

Piano di Comunicazione Integrata 2011 Piano di Comunicazione Integrata 2011 Approvato con Delibera di Giunta Provinciale n. 39 del 23 febbraio 2011 [2] Ufficio Comunicazione PIANO DI COMUNICAZIONE INTEGRATA 2011 I - INTRODUZIONE Pag. 3 I.1.

Dettagli

1. Servizio / Ufficio! Sistema Educativo, Formativo e Politiche del Lavoro/Infanzia, Istruzione e Sport. 2. Dirigente! Annamaria Diterlizzi

1. Servizio / Ufficio! Sistema Educativo, Formativo e Politiche del Lavoro/Infanzia, Istruzione e Sport. 2. Dirigente! Annamaria Diterlizzi [9] 1. Servizio / Ufficio! Sistema Educativo, Formativo e Politiche del Lavoro/Infanzia, Istruzione e Sport 2. Dirigente! Annamaria Diterlizzi 3. Account! Fabrizio Bronzetti 4. Referente per la comunicazione!

Dettagli

1. Servizio / Ufficio Politiche territoriali e di piano. 2. Dirigente Fabio Tomasetti. 3. Account Andrea Guermandi

1. Servizio / Ufficio Politiche territoriali e di piano. 2. Dirigente Fabio Tomasetti. 3. Account Andrea Guermandi [1] 1. Servizio / Ufficio Politiche territoriali e di piano 2. Dirigente Fabio Tomasetti 3. Account Andrea Guermandi 4. Referente per la comunicazione Giancarlo Pasi Giorgia Mussoni 5. Referente sito web

Dettagli

Dotazione organica e descrizione attività

Dotazione organica e descrizione attività Dotazione organica e descrizione attività Aree/addetti Categoria Attività 1 Enrico Ciabatti Dirigente Segretario Generale. UNITÀ ORGANIZZATIVA A Affari Generali Politiche di Settore CRAT 2 Marco Ardimanni

Dettagli

PIANO DI COMUNICAZIONE

PIANO DI COMUNICAZIONE ALLEGATO 1 DIREZIONE POLITICHE AGRICOLE --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2007-2013 PIANO

Dettagli

REGIONE MARCHE. Giunta regionale. Posizione di funzione - Relazioni con gli Enti locali

REGIONE MARCHE. Giunta regionale. Posizione di funzione - Relazioni con gli Enti locali REGIONE MARCHE ( Segretario Generale : Moroni Elisa ) Interim Giunta regionale ( Dirigente : Becchetti Mario ) ---- - Gabinetto del Presidente ( Dirigente : De Berardinis Gabriella ) Interim Posizione

Dettagli

1. Servizio / Ufficio! Politiche Comunitarie e Servizi alla Persona e alla Comunità - Ufficio Cultura 2. Dirigente!

1. Servizio / Ufficio! Politiche Comunitarie e Servizi alla Persona e alla Comunità - Ufficio Cultura 2. Dirigente! [33] 1. Servizio / Ufficio! Politiche Comunitarie e Servizi alla Persona e alla Comunità - Ufficio Cultura 2. Dirigente! Enzo Finocchiaro 3. Account! Vincenzo Terlizzi 4. Referente per la comunicazione!

Dettagli

2. Dirigente Isabella Magnani. 3. Account Paolo Angelini. 4. Referente per la comunicazione Antonella Muccioli. 5. Referente sito web Elena Malfatti

2. Dirigente Isabella Magnani. 3. Account Paolo Angelini. 4. Referente per la comunicazione Antonella Muccioli. 5. Referente sito web Elena Malfatti [19] 1. Servizio / Ufficio Ufficio Consigliera provinciale delegata alle Politiche di Genere e Pari Opportunità 2. Dirigente Isabella Magnani 3. Account Paolo Angelini 4. Referente per la comunicazione

Dettagli

[31] 1. Servizio / Ufficio Politiche territoriali e di piano. 2. Dirigente Fabio Tomasetti. 3. Account Andrea Guermandi

[31] 1. Servizio / Ufficio Politiche territoriali e di piano. 2. Dirigente Fabio Tomasetti. 3. Account Andrea Guermandi [31] 1. Servizio / Ufficio Politiche territoriali e di piano 2. Dirigente Fabio Tomasetti 3. Account Andrea Guermandi 4. Referente per la comunicazione Giancarlo Pasi Giorgia Mussoni 5. Referente sito

Dettagli

SEGRETERIA TECNICA DI GRUPPO E RELAZIONI ESTERNE

SEGRETERIA TECNICA DI GRUPPO E RELAZIONI ESTERNE SEGRETERIA TECNICA DI GRUPPO E RELAZIONI ESTERNE Con riferimento agli Ordini di Servizio n. 6 e 7 del 02.02.2015, si comunica che, con effetto immediato, le attività relative agli affari legislativi, precedentemente

Dettagli

1. Servizio / Ufficio! Politiche giovanili. 2. Dirigente! Isabella Magnani. 4. Referente per la comunicazione! Antonella Muccioli

1. Servizio / Ufficio! Politiche giovanili. 2. Dirigente! Isabella Magnani. 4. Referente per la comunicazione! Antonella Muccioli [65] 1. Servizio / Ufficio! Politiche giovanili 2. Dirigente! Isabella Magnani 3. Account! Paolo Angelini 4. Referente per la comunicazione! Antonella Muccioli 5. Referente sito web! Elena Malfatti I.

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) 6 Via Giacomo Puccini 85100 Potenza Telefono(i) 0971 52920 Cellulare: 331 8531646 E-mail agnese.lapetina@alice.it Cittadinanza

Dettagli

Quale ruolo per le Strutture di comunicazione e informazione istituzionale del SSR?

Quale ruolo per le Strutture di comunicazione e informazione istituzionale del SSR? ORGANIZZAZIONE Quale ruolo per le Strutture di comunicazione e informazione istituzionale del SSR? Lo stato dell arte della legislazione nazionale e regionale in materia. La necessità di raccordare le

Dettagli

Area 1 Dei sistemi istituzionali e Finanziari. 01 Settore Affari Generali, Istituzionali e della Comunicazione

Area 1 Dei sistemi istituzionali e Finanziari. 01 Settore Affari Generali, Istituzionali e della Comunicazione Area 1 Dei sistemi istituzionali e Finanziari 01 Settore Affari Generali, Istituzionali e della Comunicazione dirigente: DE FINIS MICHELE MARIA ORESTE codifica del servizio denominazione servizio responsabile

Dettagli

RAPPORTO SULLO STATO DI AVANZAMENTO DEL PROGETTO

RAPPORTO SULLO STATO DI AVANZAMENTO DEL PROGETTO ALLEGATO N.8 Monitoraggio prog. 2010 MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO DIPARTIMENTO PER L IMPRESA E L INTERNAZIONALIZZAZIONE DIREZIONE GENERALE PER IL MERCATO, LA CONCORRENZA, IL CONSUMATORE, LA VIGILANZA

Dettagli

Ditta P.IVA. Importo Ufficio responsabile. MNFPMR45D68H294O 1.445,75 Servizi Espropri Ing. Guido Govi. 4.409,64 Servizi Espropri Ing.

Ditta P.IVA. Importo Ufficio responsabile. MNFPMR45D68H294O 1.445,75 Servizi Espropri Ing. Guido Govi. 4.409,64 Servizi Espropri Ing. Descrizione sintetica tipologia corrispettivi / compensi / contributi Ditta P.IVA. Importo Ufficio responsabile MANFRONI PALMAROSA ABBONDANZA ELISABETTA - ABBONDANZA LUCA - NANNI MARIA TERESA RESIDENCE

Dettagli

PROVVEDIMENTO DEL SINDACO N. ORD-2014-345 DATA 09/12/2014

PROVVEDIMENTO DEL SINDACO N. ORD-2014-345 DATA 09/12/2014 101 0 0 - DIREZIONE GABINETTO DEL SINDACO PROVVEDIMENTO DEL SINDACO N. ORD-2014-345 DATA 09/12/2014 OGGETTO: NOMINA DELL ASSESSORE EMANUELE PIAZZA E RIDEFINIZIONE DELLE DELEGHE ASSESSORILI 09/12/2014 Il

Dettagli

1. Servizio / Ufficio! Politiche Ambientali. 2. Dirigente! Viviana De Podestà. 4. Referente per la comunicazione!

1. Servizio / Ufficio! Politiche Ambientali. 2. Dirigente! Viviana De Podestà. 4. Referente per la comunicazione! [13] 1. Servizio / Ufficio! Politiche Ambientali 2. Dirigente! Viviana De Podestà 3. Account! Vincenzo Terlizzi 4. Referente per la comunicazione! Maria Carla Cuccu 5. Referente sito web! Davide Lombardelli

Dettagli

ESPERIENZE PROFESSIONALI

ESPERIENZE PROFESSIONALI CARLA GOBBETTI ESPERIENZE PROFESSIONALI 1 Dicembre 2006 a tutt oggi in servizio presso la Segreteria del Direttore Generale per lo Spettacolo dal Vivo con funzioni di Capo Segreteria. Mansioni: - gestione

Dettagli

CONTATTO > COMUNE COMUNE DI SCANDICCI

CONTATTO > COMUNE COMUNE DI SCANDICCI CONTATTO > COMUNE @ COMUNE DI SCANDICCI CoMUne di SCAndiCCi Piazzale della resistenza, 1 50018 Scandicci (Fi) Dalle primarie del centrosinistra fino alla mia elezione a Sindaco, tutto il mio percorso si

Dettagli

REGOLAMENTO SULLE ATTIVITA DI COMUNICAZIONE DEL COMUNE DI BORGO A MOZZANO

REGOLAMENTO SULLE ATTIVITA DI COMUNICAZIONE DEL COMUNE DI BORGO A MOZZANO REGOLAMENTO SULLE ATTIVITA DI COMUNICAZIONE DEL COMUNE DI BORGO A MOZZANO (Approvato con Delibera del C.C. n. 80 del 30/11/2005) 1 REGOLAMENTO SULLE ATTIVITA DI COMUNICAZIONE... 1 DEL COMUNE DI BORGO A

Dettagli

DIRETTORE. ALLEGATO A Organigramma delle strutture organizzative. Segreteria operativa del Direttore

DIRETTORE. ALLEGATO A Organigramma delle strutture organizzative. Segreteria operativa del Direttore ALLEGATO A Organigramma delle strutture organizzative DIRETTORE Segreteria operativa del Direttore Uffici Territorali del Turismo: 1 - UTP di Roma 2 - UTP di Frosinone 3 - UTP di Latina 4 - UTP di Rieti

Dettagli

MOBILITY MANAGEMENT IN AREA TURISTICA. Rapporto definitivo

MOBILITY MANAGEMENT IN AREA TURISTICA. Rapporto definitivo MOBILITY MANAGEMENT IN AREA TURISTICA Rapporto definitivo (ai sensi dell art. 4 del D. D. prot. 57/2002/SIAR/DEC del 15.03.02) COMPLETAMENTO DEL PROGRAMMA OPERATIVO Sintesi delle attività svolte Con la

Dettagli

Unità di Direzione Direttore Tommaso Profeta Piazza di Porta Metronia, 2 00183 Roma

Unità di Direzione Direttore Tommaso Profeta Piazza di Porta Metronia, 2 00183 Roma Unità di Direzione Direttore Tommaso Profeta Piazza di Porta Metronia, 2 00183 Roma Ufficio Segreteria di Direzione Responsabile: Rascioni Massimo massimo.rascioni@comune.roma.it tel. 06 67109310 06 67105402

Dettagli

Gruppo di lavoro Contabilità ambientale degli Enti Locali

Gruppo di lavoro Contabilità ambientale degli Enti Locali Gruppo di lavoro Contabilità ambientale degli Enti Locali dell Associazione Coordinamento Agende 21 locali Italiane Gruppo di lavoro Contabilità ambientale degli Enti Locali Presentazione GdL consuntivo

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 1475 del 12 agosto 2013

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 1475 del 12 agosto 2013 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: Direzione Sistemi Informativi Presidente Luca Zaia X Vicepresidente Marino Zorzato X Assessori Renato Chisso X Roberto Ciambetti X Luca Coletto X Maurizio

Dettagli

I servizi di informazione europea della rete Europe Direct

I servizi di informazione europea della rete Europe Direct I servizi di informazione europea della rete Europe Direct Dott.ssa Mariangela Adragna Esperto in Comunicazione Europe Direct Trapani Trapani 20 maggio 2015 Cos è il centro Europe Direct TRAPANI? È un

Dettagli

Contraffazione, lotta via Web con il "nuovo" Ufficio Marchi

Contraffazione, lotta via Web con il nuovo Ufficio Marchi http://www.corrierecomunicazioni.it/print_page.php?idnotizia=78996 Page 1 of 1 20/07/2010 MSE Contraffazione, lotta via Web con il "nuovo" Ufficio Marchi Usability, approfondimenti e servizi nel portale

Dettagli

Centri di costo: 1. Sportello Unico Attività Produttive Commercio Progetti d Impresa

Centri di costo: 1. Sportello Unico Attività Produttive Commercio Progetti d Impresa Centri di costo: 1. Sportello Unico Attività Produttive Commercio Progetti d Impresa RESPONSABILE: ANNA BRUZZO 2. Sportello Unico Attività Produttive-Edilizia e pratiche sismiche RESPONSABILE: NARA BERTI

Dettagli

STRUTTURA APICALE SERVIZIO FUNZIONI ASSEGNATE

STRUTTURA APICALE SERVIZIO FUNZIONI ASSEGNATE STRUTTURA APICALE SERVIZIO FUNZIONI ASSEGNATE SEGRETERIA GENERALE SEGRETERIA Segreteria Generale Controlli integrati (Ufficio di Staff) Iter deliberazioni del Consiglio e della Giunta Iter decisioni di

Dettagli

Deliberazione della Giunta Provinciale

Deliberazione della Giunta Provinciale Deliberazione della Giunta Provinciale N 704 del 30/11/2010 pagina 1 Prot. n. 227242/08.20.00.01 OGGETTO: Legge Regionale n. 38 del 16 Agosto 2001 Approvazione bozza di Protocollo di Intesa tra Regione

Dettagli

FORMULA il servizio informativo sulla Finanza Agevolata

FORMULA il servizio informativo sulla Finanza Agevolata FORMULA il servizio informativo sulla Finanza Agevolata Proposta di collaborazione per gli Enti Locali e il Territorio I SERVIZI GRUPPO IMPRESA offre agli Enti locali (Comuni, Unioni di Comuni, Comunità

Dettagli

Regione Lazio. Atti della Giunta Regionale e degli Assessori. 14/10/2014 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 82 - Supplemento n.

Regione Lazio. Atti della Giunta Regionale e degli Assessori. 14/10/2014 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 82 - Supplemento n. Regione Lazio Atti della Giunta Regionale e degli Assessori Deliberazione 7 ottobre 2014, n. 647 Istituzione dell'osservatorio regionale per l'attuazione della legge 7 aprile 2014, n. 56 «Disposizioni

Dettagli

ORGANIGRAMMA DELL UFFICIO VI UFFICIO DIRITTO ALLO STUDIO E COMUNICAZIONE. Parte I^ Modello Gerarchico-Funzionale

ORGANIGRAMMA DELL UFFICIO VI UFFICIO DIRITTO ALLO STUDIO E COMUNICAZIONE. Parte I^ Modello Gerarchico-Funzionale ORGANIGRAMMA DELL UFFICIO VI UFFICIO DIRITTO ALLO STUDIO E COMUNICAZIONE Parte I^ Modello Gerarchico-Funzionale Dirigente Stefano Suraniti stefano.suraniti@istruzione.it 011/5163624 Vicario Angela Diana

Dettagli

elenco docenti validati

elenco docenti validati elenco docenti validati AGGIORNATA AL 16/12/2014 Liverani Francesca mondo del lavoro Rimini Amministrazione e controllo di gestione Morri Francesco università, scuola media Rimini superiore, formazione

Dettagli

Direttore DIREZIONE. Direttore

Direttore DIREZIONE. Direttore DIREZIONE Rapporti istituzionali relativi ai Comuni del Parco e dei SIC di competenza, all Area Marina Protetta, alla rete dei Parchi, Conferenza tecnica, rete CEA e INFEA Segreteria Presidente e Rapporti

Dettagli

Scuole di Libertà e Giustizia Poggibonsi (SI), ottobre 2012. Scuola di governo del territorio - Presentazione

Scuole di Libertà e Giustizia Poggibonsi (SI), ottobre 2012. Scuola di governo del territorio - Presentazione Scuole di Libertà e Giustizia Poggibonsi (SI), ottobre 2012 Scuola di governo del territorio - Presentazione Vogliamo parlare di Pianificazione, Partecipazione e Ambiente, come elementi atti ad individuare

Dettagli

icarocommunication.com

icarocommunication.com icarocommunication.com 1 2 TV Video Radio Stampa Internet Vi faremo conoscere con qualsiasi mezzo. 3 Network riminese di comunicazione pubblicitaria, istituzionale ed editoriale che riunisce i maggiori

Dettagli

elenco docenti validati

elenco docenti validati elenco docenti validati AGGIORNATA AL 28/10/2014 Liverani Francesca mondo del lavoro Rimini, Bologna Amministrazione e controllo di gestione Morri Francesco mondo del lavoro Rimini Amministrazione e controllo

Dettagli

Sezione I Identificazione della misura

Sezione I Identificazione della misura Sezione I Identificazione della misura 1. Misura 4.7- Promozione e marketing turistico 2. Fondo strutturale interessato FESR 3. Asse prioritario di riferimento Asse 4 Sistemi locali di sviluppo 4. Codice

Dettagli

Piano Esecutivo di Gestione - Anno 2012 DIREZIONE GENERALE

Piano Esecutivo di Gestione - Anno 2012 DIREZIONE GENERALE Piano Esecutivo di Gestione - Anno 2012 DIREZIONE GENERALE Anna Rosa Ciccia 1 2 LE POLITICHE DEL PIANO GENERALE DI SVILUPPO ATTINENTI LA DIREZIONE GENERALE 3 4 5 6 LA GESTIONE DEI PROGETTI A LIVELLO DI

Dettagli

DIREZIONE GENERALE. SICUREZZA 626 Datore di lavoro SEGRETERIA DIRETTORE GENERALE. Coordinamento dirigenze. Formazione dirigenti

DIREZIONE GENERALE. SICUREZZA 626 Datore di lavoro SEGRETERIA DIRETTORE GENERALE. Coordinamento dirigenze. Formazione dirigenti DIREZIONE GENERALE SICUREZZA 626 Datore di lavoro DIRETTORE GENERALE SISTEMA DEI CONTROLLI INTERNI, MONITORAGGIO, VALUTAZIONE E QUALITA TOTALE COORDINAMENTO DEI DIRIGENTI FORMAZIONE E CONTRATTI COLLETTIVI

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE INFORMAZIONI PERSONALI Nome ROMANDINI LUIGI Data di nascita 23/09/1952 Qualifica DIRIGENTE Amministrazione AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI TARANTO Incarico attuale Dirigente del Settore n.8: Attività Produttive,

Dettagli

ALLEGATO A - Organigramma delle strutture organizzative ORGANIGRAMMA DELLE STRUTTURE ORGANIZZATIVE. Direttore n. 1

ALLEGATO A - Organigramma delle strutture organizzative ORGANIGRAMMA DELLE STRUTTURE ORGANIZZATIVE. Direttore n. 1 ALLEGATO A - Organigramma delle strutture organizzative ORGANIGRAMMA DELLE STRUTTURE ORGANIZZATIVE Direttore Ufficio di Staff Ufficio Affari Generali, Rapporti Istituzionali e Programmazione Interventi

Dettagli

PUBBLICAZIONI SU SITO WEB ISTITUZIONALE ED ACCESSO DEI CITTADINI dati già presenti nel 2010 e anni precedenti -

PUBBLICAZIONI SU SITO WEB ISTITUZIONALE ED ACCESSO DEI CITTADINI dati già presenti nel 2010 e anni precedenti - PUBBLICAZIONI SU SITO WEB ISTITUZIONALE ED ACCESSO DEI CITTADINI dati già presenti nel 2010 e anni precedenti - IL COMUNE ATTIVITA PREVISTE NEL TRIENNIO 2011-2013 SETTORI, SERVIZI DI COMPETENZA Il Sindaco

Dettagli

LINEE GUIDA ALLA COSTRUZIONE DEL PROCESSO PARTECIPATO

LINEE GUIDA ALLA COSTRUZIONE DEL PROCESSO PARTECIPATO LINEE GUIDA ALLA COSTRUZIONE DEL PROCESSO PARTECIPATO IL PROCESSO PARTECIPATO - I SOGGETTI: Il tavolo Il tavolo è composto dal responsabile del tavolo di coordinamento e da referenti di Enti/Istituzioni

Dettagli

Associazione Industriale Bresciana. Presentazione Area Internazionalizzazione

Associazione Industriale Bresciana. Presentazione Area Internazionalizzazione Associazione Industriale Bresciana Presentazione Area Internazionalizzazione 1 Chi è AIB Organi imprenditoriali PRESIDENTE GGI Federico Ghidini PRESIDENTE Marco Bonometti PRESIDENTE P.I. Giancarlo Turati

Dettagli

Aree funzionali. Presidente. Segretario/Direttore Generale. Gabinetto della Presidenza. Polizia Provinciale. Rapporti Internazionali.

Aree funzionali. Presidente. Segretario/Direttore Generale. Gabinetto della Presidenza. Polizia Provinciale. Rapporti Internazionali. Aree funzionali Presidente Gabinetto della Presidenza Polizia Provinciale Rapporti Internazionali Segretario/Direttore Generale Avvocatura Area I Amministrativa Area II Finanziaria Area III Servizi alla

Dettagli

PROVINCIA DI BARI ELENCO TELEFONICO 2011. Sede Centrale Lungomare Nazario Sauro, 29-70121 BARI. Centralino 080-5412111

PROVINCIA DI BARI ELENCO TELEFONICO 2011. Sede Centrale Lungomare Nazario Sauro, 29-70121 BARI. Centralino 080-5412111 PROVINCIA DI BARI ELENCO TELEFONICO 2011 Sede Centrale Centralino 080-5412111 INDICE ORGANI ISTITUZIONALI pag Giunta 3 Gabinetto e staff del Presidente 4 Gruppi Consiliari 4 Commissioni Consiliari 4 Segreteria

Dettagli

ut-tabella UOR Sigla UOR UOR Completa DIVISIONE Nome responsabile Indirizzo Email UFFICIO telefono Tatiana Bertolotti Pileri

ut-tabella UOR Sigla UOR UOR Completa DIVISIONE Nome responsabile Indirizzo Email UFFICIO telefono Tatiana Bertolotti Pileri Affari generali Archivio di Ateneo Industrial Liaison Office Organi accademici collegiali Relazioni sindacali, Sviluppo organizzativo e Valutazione Segreteria unica di Rettorato e Ufficio Legale e del

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali 1. Il Dipartimento delle politiche competitive, della qualità agroalimentare e della pesca, con acronimo DIQPI, è articolato in tre Direzioni generali: a) Direzione generale per la promozione della qualità

Dettagli

ASSETTO RAI. Organismo di Vigilanza ex D.Lgs. 231/2001. Consiglio di Amministrazione. Segreteria Tecnica del Presidente. Presidente.

ASSETTO RAI. Organismo di Vigilanza ex D.Lgs. 231/2001. Consiglio di Amministrazione. Segreteria Tecnica del Presidente. Presidente. ASSETTO RAI Segreteria Tecnica del Presidente Consiglio di Amministrazione Presidente Organismo di Vigilanza ex D.Lgs. 231/2001 Coordinamento per le attività di competenza Prix Italia Segreteria del Consiglio

Dettagli

RESOCONTO CAMPAGNIA ELETTORALE ELEZIONI COMUNALI 2011. MoVimento 5 Stelle Torino

RESOCONTO CAMPAGNIA ELETTORALE ELEZIONI COMUNALI 2011. MoVimento 5 Stelle Torino RESOCONTO CAMPAGNIA ELETTORALE ELEZIONI COMUNALI 2011 MoVimento 5 Stelle Torino Causale movimento Entrate 1) Donazioni individuali (BONIFICI, CONTANTI E PAYPAL) 2.844,45 2) Banchetti e riunioni 1.190,15

Dettagli

DIREZIONE GENERALE CURA DEL TERRITORIO E DELL AMBIENTE SERVIZIO GEOLOGICO, SISMICO E DEI SUOLI IL RESPONSABILE

DIREZIONE GENERALE CURA DEL TERRITORIO E DELL AMBIENTE SERVIZIO GEOLOGICO, SISMICO E DEI SUOLI IL RESPONSABILE DIREZIONE GENERALE CURA DEL TERRITORIO E DELL AMBIENTE SERVIZIO GEOLOGICO, SISMICO E DEI SUOLI IL RESPONSABILE GABRIELE BARTOLINI TIPO ANNO NUMERO REG. CFR. FILE SEGNATURA.XML DEL CFR. FILE SEGNATURA.XML

Dettagli

MAPPA DELLE FUNZIONI DELLA STRUTTURA

MAPPA DELLE FUNZIONI DELLA STRUTTURA MAPPA DELLE FUNZIONI DELLA STRUTTURA Elenco della macro struttura: Organi di riferimento Staff Sindaco e/o Giunta Strutture di secondo livello di staff 1) Servizio Polizia Municipale 2) Servizio Legale

Dettagli

Regolamento sull ordinamento e l organizzazione dell Ufficio Relazioni con il Pubblico della Provincia di Lecce

Regolamento sull ordinamento e l organizzazione dell Ufficio Relazioni con il Pubblico della Provincia di Lecce Regolamento sull ordinamento e l organizzazione dell Ufficio Relazioni con il Pubblico della Provincia di Lecce (ai sensi dell art. 8 della legge 150/2000) Approvato con Delibera di Giunta n. 273 del 6

Dettagli

Gruppo di lavoro Contabilità ambientale degli Enti Locali

Gruppo di lavoro Contabilità ambientale degli Enti Locali Gruppo di lavoro Contabilità ambientale degli Enti Locali dell Associazione Coordinamento Agende 21 locali Italiane Gruppo di lavoro Contabilità ambientale degli Enti Locali Programmazione 2010 Incontro

Dettagli

Mappatura Eco-sportelli Scheda di rilevazione

Mappatura Eco-sportelli Scheda di rilevazione Provincia di Ferrara Mappatura Eco-sportelli Scheda di rilevazione Eco-sportello Sportello InfoSmog Ente Titolare Comune di Cremona gestione Diretta ( diretta, indiretta, convenzione ) Indirizzo Vicolo

Dettagli

COMUNE DI MARSICOVETERE. (Provincia di Potenza)

COMUNE DI MARSICOVETERE. (Provincia di Potenza) COMUNE DI MARSICOVETERE (Provincia di Potenza) PIANO DEGLI OBIETTIVI ANNO 2015 INDICE Introduzione Il Sindaco e la Giunta Il contesto organizzativo gestionale La dotazione organica e il personale assegnato

Dettagli

www.commercialistatelematico.com Commercialista Telematico srl tel 0541/780083 - fax 0541/780655

www.commercialistatelematico.com Commercialista Telematico srl tel 0541/780083 - fax 0541/780655 www.commercialistatelematico.com Commercialista Telematico srl tel 0541/780083 - fax 0541/780655 CHI SIAMO La nostra organizzazione gestisce fin dal luglio 1995 il sito internet denominato Commercialista

Dettagli

Ufficio di Informazione sull Unione Europea

Ufficio di Informazione sull Unione Europea Ufficio di Informazione sull Unione Europea CHI SIAMO Il Punto Europa nasce all interno del Polo forlivese dell Università di Bologna nel maggio 1999 sulla base di un accordo tra COSA FACCIAMO è un centro

Dettagli

Nel prossimo appuntamento, che si svolgerà a breve, i partecipanti si confronteranno su progetti concreti.

Nel prossimo appuntamento, che si svolgerà a breve, i partecipanti si confronteranno su progetti concreti. Filatelia: a Roma il primo incontro degli Stati generali Organizzato dall Associazione filatelisti italiani professionisti All evento hanno partecipato tutte le realtà che operano nel settore, dal ministero

Dettagli

Conferenza delle Regioni: definiti i coordinamenti delle Commissioni

Conferenza delle Regioni: definiti i coordinamenti delle Commissioni Pagina 1 di 5 Conferenza delle Regioni: definiti i coordinamenti delle Commissioni giovedì 17 settembre 2015 Chiamparino: soddisfazione per una scelta condivisa, ora accelerazione nei confronti con il

Dettagli

La comunicazione istituzionale rappresenta, da oltre un decennio, un tema di rilevante interesse per le amministrazioni pubbliche italiane.

La comunicazione istituzionale rappresenta, da oltre un decennio, un tema di rilevante interesse per le amministrazioni pubbliche italiane. ALLEGATO 1 PROVINCIA DI BRINDISI SERVIZIO 1 SETTORE AMMINISTRAZIONE GENERALE P R O G E T T O UFFICIO STAMPA E SUPPORTO UFFICIO COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI 1 MOTIVAZIONI La funzione

Dettagli

Programma triennale per la trasparenza e l integrità 2014-2016. Giunta regionale Giornata della trasparenza 22 dicembre 2014 Palazzo Silone L Aquila

Programma triennale per la trasparenza e l integrità 2014-2016. Giunta regionale Giornata della trasparenza 22 dicembre 2014 Palazzo Silone L Aquila Programma triennale per la trasparenza e l integrità 2014-2016 Giunta regionale Giornata della trasparenza 22 dicembre 2014 Palazzo Silone L Aquila Percorso elaborazione ed approvazione PTTI 2014-2016

Dettagli

ASL TERAMO. (Circ.ne Ragusa,1 0861/4291) REGOLAMENTO SULL ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI DI COMUNICAZIONE

ASL TERAMO. (Circ.ne Ragusa,1 0861/4291) REGOLAMENTO SULL ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI DI COMUNICAZIONE ASL TERAMO (Circ.ne Ragusa,1 0861/4291) REGOLAMENTO SULL ORGANIZZAZIONE DEI SERVIZI DI COMUNICAZIONE (ai sensi della legge 150/2000, del DPR 422/2001, e della Direttiva della Presidenza del Consiglio dei

Dettagli

COMUNE DI CARBONIA OBIETTIVI STRATEGICI DELL AMMINISTRAZIONE IN RELAZIONE AI DUE AMBITI DI RICERCA

COMUNE DI CARBONIA OBIETTIVI STRATEGICI DELL AMMINISTRAZIONE IN RELAZIONE AI DUE AMBITI DI RICERCA Analisi di caso per la rilevazione dei fabbisogni formativi nei settori gestione e sviluppo delle risorse umane e comunicazione istituzionale e interna Comune di Carbonia Unione Europea Fondo Sociale Europeo

Dettagli

Programma Integrato Urbano PIU Europa CITTA di AVELLINO

Programma Integrato Urbano PIU Europa CITTA di AVELLINO Programma Integrato Urbano PIU Europa CITTA di AVELLINO Cabina di Regia del 26 gennaio 2009 Regolamento per l organizzazione ed il funzionamento della Cabina di Regia Città di Avellino Programma Integrato

Dettagli

Ricerca scientifica e assistenza tecnica per affrontare con successo i processi di cambiamento

Ricerca scientifica e assistenza tecnica per affrontare con successo i processi di cambiamento Ricerca scientifica e assistenza tecnica per affrontare con successo i processi di cambiamento Edizione 2015 40 anni di analisi e ricerca sulle trasformazioni economiche e sociali in Italia e in Europa:

Dettagli

Associazione Industriale Bresciana Area Internazionalizzazione

Associazione Industriale Bresciana Area Internazionalizzazione Associazione Industriale Bresciana Area Internazionalizzazione - 1 - Chi è AIB Organi imprenditoriali PRESIDENTE GGI Francesco Franceschetti PRESIDENTE Franco Tamburini PRESIDENTE P.I. Alberta Marniga

Dettagli

Il Piano di Comunicazione nelle Università Comunicare in tempi di crisi razionalizzando le risorse

Il Piano di Comunicazione nelle Università Comunicare in tempi di crisi razionalizzando le risorse Il Piano di Comunicazione nelle Università Comunicare in tempi di crisi razionalizzando le risorse Seminario di formazione Sapienza Università di Roma Roma, febbraio 2011 LE RAGIONI Il Seminario focalizza

Dettagli

ALLEGATO C: ELENCO DEI RESPONSABILI INTERNI DEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA LOMBARDIA

ALLEGATO C: ELENCO DEI RESPONSABILI INTERNI DEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA LOMBARDIA ALLEGATO C: ELENCO DEI RESPONSABILI INTERNI DEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA LOMBARDIA Segreteria generale Romano COLOZZI Servizio/Ufficio Unità di Supporto Specialistico

Dettagli

INTERVENTI PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE PROGRAMMA ATTIVITÀ 2012

INTERVENTI PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE PROGRAMMA ATTIVITÀ 2012 INTERVENTI PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE PROGRAMMA ATTIVITÀ 2012 Area Commercio e Promozione Estero Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Treviso www.tv.camcom.it promozione@tv.camcom.it

Dettagli

COMUNICATO STAMPA CON PREGHIERA DI MASSIMA DIFFUSIONE E PUBBLICAZIONE

COMUNICATO STAMPA CON PREGHIERA DI MASSIMA DIFFUSIONE E PUBBLICAZIONE COMUNICATO STAMPA CON PREGHIERA DI MASSIMA DIFFUSIONE E PUBBLICAZIONE in collaborazione con Laboratorio realizzato con il contributo dell'iniziativa Laboratori dal Basso, azione della Regione Puglia cofinanziata

Dettagli

MODIFICA DELL'ORARIO DI SERVIZIO E DELL'ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO DEGLI UFFICI COMUNALI IL SINDACO

MODIFICA DELL'ORARIO DI SERVIZIO E DELL'ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO DEGLI UFFICI COMUNALI IL SINDACO COMUNE DI GALLIATE Provincia di Novara C.A.P. 28066 Piazza Martiri della Libertà, 28 Tel. 0321/800700 Fax. 0321/800725 Decreto n. 6/2015 MODIFICA DELL'ORARIO DI SERVIZIO E DELL'ORARIO DI APERTURA AL PUBBLICO

Dettagli

Gli Sportelli Informativi Territoriali REACH: Best Practice della Rete italiana EEN

Gli Sportelli Informativi Territoriali REACH: Best Practice della Rete italiana EEN Gli Sportelli Informativi Territoriali REACH: Best Practice della Rete italiana EEN Paolo Guazzotti Confindustria Piemonte EEN - Enterprise Europe Network Protocollo d intesa tra il Ministero dello Sviluppo

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA ANNI 2012-2013-2014

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA ANNI 2012-2013-2014 PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA ANNI 2012-2013-2014 1 PREMESSA Con la redazione del presente Programma Triennale per la trasparenza e l integrità, di seguito denominato Programma,

Dettagli

COMUNE DI SEZZE Provincia di Latina

COMUNE DI SEZZE Provincia di Latina REG. N 22 Del 06-03-2015 OGGETTO: COMUNE DI SEZZE Provincia di Latina COPIA DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA COMUNALE Istituzione e nomina del responsabile dell'ufficio Fatturazione Elettronica L anno

Dettagli

Dott. Flavio Meloni. Giornalista Professionista. Esperto in comunicazione. Addetto alle Pubbliche Relazioni STUDI

Dott. Flavio Meloni. Giornalista Professionista. Esperto in comunicazione. Addetto alle Pubbliche Relazioni STUDI Giornalista Professionista Esperto in comunicazione Addetto alle Pubbliche Relazioni STUDI Diploma di perito commerciale conseguito nel 1992. Giornalista professionista iscritto all albo dal 21 marzo 2001.

Dettagli

COMUNICAZIONE AZIENDALE

COMUNICAZIONE AZIENDALE COMUNICAZIONE AZIENDALE CORSO BASE DI FORMAZIONE PRESENTAZIONE Il corso si propone di entrare nella pratica delle varie tecniche di comunicazione aziendale, fornendo una visione organica del sistema della

Dettagli

Contabilità Analitica per Centri di costo finali Costi

Contabilità Analitica per Centri di costo finali Costi Contabilità Analitica per Centri di costo finali Costi DP0100 Risorse Umane e Qualità dei Servizi Dott. Federico MONNI Beni e servizi costo: 3.226,07 Beni e servizi costo: 184.066,35 Imposte e tasse costo:

Dettagli

L UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO DEL COMUNE DI MONTEVARCHI LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE AL SERVIZIO DEL CITTADINO

L UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO DEL COMUNE DI MONTEVARCHI LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE AL SERVIZIO DEL CITTADINO L UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO DEL COMUNE DI MONTEVARCHI LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE AL SERVIZIO DEL CITTADINO Unità Organizzativa Autonoma Informazione e Comunicazione Responsabile Pierluigi Ermini

Dettagli

Presentazione II Rapporto sulle Opinioni Roma 15 dicembre 2004

Presentazione II Rapporto sulle Opinioni Roma 15 dicembre 2004 Presentazione II Rapporto sulle Opinioni Roma 15 dicembre 2004 Massimo de Meo, Amministratore Unico RISL S.p.A. massimo.demeo@risl.it Roma 15 dicembre 2004 1 Il progetto MOPAmbiente -Monitoraggio degli

Dettagli

Settore Segreteria Generale. Settore Servizi Amministrativi. Settore Polizia Provinciale. Settore Risorse Umane e Finanziarie. Settore Servizi Tecnici

Settore Segreteria Generale. Settore Servizi Amministrativi. Settore Polizia Provinciale. Settore Risorse Umane e Finanziarie. Settore Servizi Tecnici Settore Segreteria Generale Segretario Generale: Giulio Nardi e-mail: giulio.nardi@provincia.siena.it Telefono: 0577 241360 Fax: 0577 241321 Orario di ricevimento: su appuntamento Settore Servizi Amministrativi

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Paolo Abramo Bianchi Via Carlo Villa,6 Cinisello Balsamo Telefono 02.7740.3579 Fax 02.7740.5431

Dettagli

RISORSE UMANE COINVOLTE NEL PROGETTO. Presidente della Provincia di Bari. Francesco Schittulli. Giuseppe Quarto

RISORSE UMANE COINVOLTE NEL PROGETTO. Presidente della Provincia di Bari. Francesco Schittulli. Giuseppe Quarto RISORSE UMANE COINVOLTE NEL PROGETTO LP/PARTNER RISORSE UMANE COINVOLTE PROFILI E COMPETENZE RESPONSABILI Presidente della Provincia di Bari Francesco Schittulli Ass.re ai Servizi alla persona, problematiche

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE. PRATICA Nr. DBGP - 233-2010

PROVINCIA DI CROTONE. PRATICA Nr. DBGP - 233-2010 PRATICA Nr. DBGP - 233-2010 PROVINCIA DI CROTONE COPIA DELIBERAZIONE REG. GEN. NR. 176 DATA 28-07-2010 OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO CERCO CASA FINANZIAMENTO DAL FONDO EUROPEO PER I RIFUGIATI - ANNO 2009.PRESA

Dettagli

noi noi UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE

noi noi UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE noi noi UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE è un network che raccoglie le esperienze e le capacità di un gruppo di professionisti specializzati in vari settori della comunicazione;

Dettagli

PROVINCIA DI MATERA. Regolamento per il funzionamento. dell Ufficio Relazioni con il Pubblico della Provincia di Matera

PROVINCIA DI MATERA. Regolamento per il funzionamento. dell Ufficio Relazioni con il Pubblico della Provincia di Matera PROVINCIA DI MATERA Regolamento per il funzionamento dell Ufficio Relazioni con il Pubblico della Provincia di Matera SOMMARIO Art. 1 Principi generali Art. 2 Finalità e funzioni dell Ufficio Relazioni

Dettagli

DIRETTORE AREA. Promocommercializzazione

DIRETTORE AREA. Promocommercializzazione ALLEGATO A - Organigramma delle strutture organizzative DIRETTORE Segreteria operativa del direttore AREA Contabile-amministrativa AREA Promocommercializzazione AREA Studi, Innovazione e Statistica ALLEGATO

Dettagli

STATO AVANZAMENTO PEG Competenza

STATO AVANZAMENTO PEG Competenza COMUNE DI BARLETTA PARTE II - SPESA Esercizio: Titolo 1 SPESE CORRENTI Funzion 01 FUNZIONI GENERALI DI AMMINISTRAZIONE, DI GESTIONE E DI Servizio 01. 01 0101 ORGANI ISTITUZIONALI, PARTECIPAZIONE E DECENTRAMENTO

Dettagli

COMUNE DI TRAVERSETOLO

COMUNE DI TRAVERSETOLO COMUNE DI TRAVERSETOLO Programma triennale per la trasparenza e l integrità 2014/2016 (d.lgs. 14 marzo 2013, n. 33; Deliberazione CIVIT n. 50/2013) Approvato con deliberazione della Giunta comunale n...del

Dettagli

Osservatorio Regionale per il Diritto allo Studio Universitario 2006/2008 ATTIVITÀ SVOLTA E PROSPETTIVE

Osservatorio Regionale per il Diritto allo Studio Universitario 2006/2008 ATTIVITÀ SVOLTA E PROSPETTIVE Osservatorio Regionale per il Diritto allo Studio Universitario 2006/2008 ATTIVITÀ SVOLTA E PROSPETTIVE IL RUOLO DELL OSSERVATORIO L. R. n. 33/04: la Regione avvia la riforma del sistema del diritto allo

Dettagli

GESTIRE L UFFICIO STAMPA

GESTIRE L UFFICIO STAMPA GESTIRE L UFFICIO STAMPA 2014 / 2015 Marketing sales & communication Z2124.2 Formula weekend 6 NOVEMBRE 8 NOVEMBRE 2014 OBIETTIVI Il seminario si propone di illustrare il sistema dei media e i suoi processi

Dettagli

Vedasi documento Curricula assessori

Vedasi documento Curricula assessori GIUNTA PROVINCIALE anno 2014 Spese sostenute per propaganda elettorale ROBERTO VASAI, nato a Montevarchi (AR) il 10.07.1951 C.F. VSARRT51L10F656D consigliere Presidente della Provincia deleghe: affari

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI. Nome LANZONE ISABELLA

INFORMAZIONI PERSONALI. Nome LANZONE ISABELLA C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome LANZONE ISABELLA Data di nascita 29 marzo 1974 Qualifica AMMINISTRATORE PUBBLICO Amministrazione COMUNE DI GENOVA Incarico attuale ASSESSORE AL

Dettagli

SOMMARIO. Art. 8 Conoscenza dei bisogni e valutazione del gradimento dei servizi

SOMMARIO. Art. 8 Conoscenza dei bisogni e valutazione del gradimento dei servizi Regolamento per il funzionamento dell Ufficio relazioni con il Pubblico Approvato con deliberazione della Giunta Provinciale N.128 del 15.09.2005 SOMMARIO Art. 1 Principi generali Art. 2 Finalità e funzioni

Dettagli

Deliberazione n. 234

Deliberazione n. 234 Protocollo RC n. 15544/14 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 LUGLIO 2014) L anno duemilaquattordici, il giorno di mercoledì trenta del mese di luglio, alle

Dettagli