SERVIZIO MUTA-SCIA NOTE DI RILASCIO DELLA VERSIONE DI MARZO Revisione del Documento: 01 Data revisione:

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SERVIZIO MUTA-SCIA NOTE DI RILASCIO DELLA VERSIONE DI MARZO 2013. Revisione del Documento: 01 Data revisione: 04-03-2013"

Transcript

1 SERVIZIO MUTA-SCIA NOTE DI RILASCIO DELLA VERSIONE DI MARZO 2013 Revisione del Documento: 01 Data revisione:

2 INDICE DEI CONTENUTI 1. Scopo e campo di applicazione Tipologia dei destinatari Copyright Acronimi e definizioni Formalismi utilizzati Le nuove funzionalità MUTA SCIA Formato dell istanza telematica Predisposizione della Pratica SCIA Conferma della pratica Trasmissione della pratica al SUAP... 9 Indice delle Tabelle Tabella 1: Tabella degli Acronimi... 4 Indice delle Figure Figura 1 Conferma e verifica della pratica (1/2)... 6 Figura 2 Conferma e verifica della pratica (2/2)... 6 Figura 3 Scaricamento del riepilogo (1/2)... 7 Figura 4 Scaricamento del riepilogo (2/2)... 7 Figura 5 Caricamento della pratica e del riepilogo (1/2)... 8 Figura 6 Caricamento della pratica e del riepilogo (2/2)... 8 Figura 7 Conferma della pratica... 9 Figura 8 Trasmissione pratica al SUAP effettuata dal sistema MUTA Figura 9 Trasmissione pratica al SUAP effettuata dal compilatore Rev. 01 Pagina 2 di 10

3 1. Scopo e campo di applicazione Il presente documento ha lo scopo di presentare gli aggiornamenti del servizio applicativo SCIA disponibili nella piattaforma MUTA a partire dal mese di marzo Tipologia dei destinatari La presente nota di aggiornamento è rivolta sia ai compilatori della SCIA che ai SUAP destinatari dell istanza. 3. Copyright Il materiale è di proprietà di Lombardia Informatica S.p.A. Può essere utilizzato solo previa esplicita autorizzazione da parte dell Area Formazione Territorio. In ogni caso la presente documentazione non può essere in alcun modo copiata e/o modificata. 4. Acronimi e definizioni Scorrendo le pagine del presente documento è possibile trovare alcune sigle che abbreviano le espressioni caratteristiche del sistema MUTA: SCIA SUAP CNS CRS LISPA MUTA PEC Acronimo Descrizione SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE CARTA NAZIONALE DEI SERVIZI CARTA REGIONALE DEI SERVIZI LOMBARDIA INFORMATICA SPA MODELLO UNICO TRASMISSIONE ATTI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Rev. 01 Pagina 3 di 10

4 Acronimo Descrizione PC RL PERSONAL COMPUTER REGIONE LOMBARDIA Tabella 1: Tabella degli Acronimi 5. Formalismi utilizzati Si riportano di seguito i formalismi utilizzati nel presente documento al fine di consentire una corretta consultazione dello stesso: Pulsanti/Bottoni I pulsanti o bottoni sullo schermo sono stampati in grassetto fra virgolette ; Campi i campi sono descritti in corsivo tra virgolette ; Riferimenti di percorso i riferimenti relativi ai percorsi sono menzionati in grassetto; Messaggi delle finestre di dialogo sono riportati in corsivo. Note - Attenzione - Questo simbolo mette in evidenza la presenza di una nota che contiene alcune informazioni aggiuntive. Questo simbolo mette in evidenza la presenza di un messaggio di attenzione che contiene informazioni utili. Rev. 01 Pagina 4 di 10

5 6. Le nuove funzionalità MUTA SCIA Il servizio MUTA SCIA è stato aggiornato con le seguenti nuove funzionalità: 1. Adeguamento del formato SCIA al DPR160; 2. Trasmissione della pratica direttamente al SUAP. Di seguito le note di rilascio corrispondenti. 7. Adeguamento del formato al DPR160 In questa nuova versione il servizio applicativo SCIA è stato rivisto per adeguare il formato dell istanza a quello previsto dal DPR160, con particolare riferimento a: Capo VII - Disposizioni finali Allegato Modalità telematiche di comunicazione e trasferimento dei dati tra il SUAP ed i soggetti coinvolti nel procedimento Articolo 5 Domande telematiche al SUAP In particolare i dati acquisiti dal sistema in fase di compilazione sono stati riorganizzati per produrre in output i seguenti elementi: - Modulistica specifica dell attività, già prevista - Allegati alla dichiarazione, già previsti - Modello di riepilogo, nuovo, introdotto con il DPR160 Il nuovo formato della pratica SCIA prevede, quindi, oltre alla modulistica già in vigore, anche il Modello di riepilogo. Tale file riepiloga informazioni relative a: soggetto istante, oggetto della comunicazione, elenco dei file allegati (modulistiche, atti), procura speciale. Tutti questi documenti seguono il formalismo previsto dalle specifiche tecniche pubblicate nella sezione Regole Tecniche del portale Impresainungiorno. 7.1 Predisposizione della Pratica SCIA Il processo di gestione dell istanza SCIA non viene modificato rispetto alla precedente versione dell applicativo. Il servizio applicativo SCIA di MUTA produce, in fase di conferma pratica, oltre alla documentazione già prevista, anche il Modello di riepilogo che deve essere firmato digitalmente come gli altri allegati. L utente è guidato nell operatività come nel seguito indicato. A valle delle solite operazioni per la creazione di una nuova pratica SCIA l utente deve procedere alla conferma come nel seguito indicato Conferma della pratica Rev. 01 Pagina 5 di 10

6 Dopo aver completato il caricamento di tutti gli allegati è possibile procedere alla conferma della pratica, cioè al salvataggio della versione definitiva dell istanza ed al conseguente invio all ente preposto alle verifiche. Cliccando sul tasto Conferma, sotto evidenziato in blu, l applicativo mostra una schermata con una sequenza di operazioni da effettuare per il completamento della procedura di compilazione. La prima di queste è l esito della verifica della pratica: se manca qualcuno degli allegati previsti, l esito della verifica sarà negativo; viene evidenziato (vedi tasto rosso sotto) che manca qualche allegato: Figura 1 Conferma e verifica della pratica (1/2) Se invece tutti gli allegati sono presenti il sistema segnala che la verifica ha avuto esito positivo e che è possibile procedere allo scaricamento ed alla firma della pratica stessa: Figura 2 Conferma e verifica della pratica (2/2) Rev. 01 Pagina 6 di 10

7 Dopo aver salvato la pratica il sistema richiede anche il salvataggio del Riepilogo SUAP : E con la seguente schermata viene scaricato sul PC il riepilogo: Figura 3 Scaricamento del riepilogo (1/2) Figura 4 Scaricamento del riepilogo (2/2) A questo punto, dopo aver scaricato pratica e riepilogo sul PC, occorre procedere alla firma digitale (firma forte) di entrambi i documenti. Rev. 01 Pagina 7 di 10

8 Una volta effettuata l operazione occorre caricare sul sistema sia la pratica che il riepilogo firmati digitalmente (vedi figura seguente): Figura 5 Caricamento della pratica e del riepilogo (1/2) Premendo il pulsante sfoglia viene richiesto di allegare pratica e riepilogo : Figura 6 Caricamento della pratica e del riepilogo (2/2) Dopo aver caricato a sistema la pratica firmata digitalmente è possibile confermarla definitivamente, premendo il tasto Conferma : Rev. 01 Pagina 8 di 10

9 Figura 7 Conferma della pratica Come da avviso emesso dal sistema, l azione di conferma fa transitare la pratica in stato Compilato e rende la stessa NON PIU MODIFICABILE. 8. Trasmissione della pratica al SUAP Se il SUAP avrà accettato la nuova funzionalità messa a disposizione da MUTA e se il compilatore darà il suo assenso, la pratica verrà automaticamente direttamente trasmessa da MUTA al SUAP di competenza; in caso contrario la responsabilità della trasmissione della pratica al SUAP rimarrà in carico al compilatore come in precedenza. Il nuovo servizio viene predisposto automaticamente dal sistema solo a seguito dell accettazione da parte del responsabile del SUAP che potrà essere effettuata dallo stesso in fase di accesso / profilazione di MUTA a partire dal giorno 8 marzo. Nelle figure seguenti vengono illustrati i due possibili percorsi. Rev. 01 Pagina 9 di 10

10 Figura 8 Trasmissione pratica al SUAP effettuata dal sistema MUTA Figura 9 Trasmissione pratica al SUAP effettuata dal compilatore Rev. 01 Pagina 10 di 10

Regione Lombardia GUIDA ALL UTILIZZO DELLA PROCEDURA DI REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE NEL SISTEMA FER- FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI

Regione Lombardia GUIDA ALL UTILIZZO DELLA PROCEDURA DI REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE NEL SISTEMA FER- FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI Regione Lombardia GUIDA ALL UTILIZZO DELLA PROCEDURA DI REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE NEL SISTEMA FER- FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI Revisione del Documento: 03 Data revisione: 20-12-2012 INDICE DEI CONTENUTI

Dettagli

Note Operative Tecniche FER. Revisione del Documento: 01 Data revisione: 01-02-2013

Note Operative Tecniche FER. Revisione del Documento: 01 Data revisione: 01-02-2013 Note Operative Tecniche FER Revisione del Documento: 01 Data revisione: 01-02-2013 INDICE DEI CONTENUTI Indice 1.1 Scopo e campo di applicazione... 3 1.2 Tipologia dei destinatari... 3 1.3 Requisiti della

Dettagli

Manuale Operativo FER AU LATO ENTE

Manuale Operativo FER AU LATO ENTE Manuale Operativo FER AU LATO ENTE Servizio FER - Fonti Energetiche Rinnovabili Revisione del Documento: 01 Data revisione: 13-01-2014 INDICE DEI CONTENUTI Indice 1.1 Scopo e campo di applicazione... 3

Dettagli

Manuale Operativo FER CEL-PAS. Lato Compilatore. Servizio FER - Fonti Energetiche Rinnovabili

Manuale Operativo FER CEL-PAS. Lato Compilatore. Servizio FER - Fonti Energetiche Rinnovabili Manuale Operativo FER CEL-PAS Lato Compilatore Servizio FER - Fonti Energetiche Rinnovabili Revisione del Documento: 06 Data revisione: 13-01-2013 INDICE DEI CONTENUTI Indice 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

- MES - Manuale Esterno

- MES - Manuale Esterno LI LI Sistema Informativo Socio Sanitario - MES - Manuale Esterno Gestione Accesso semplificato ai servizi On-line del SISS da parte del Cittadino (GASS) Codice documento: CRS-FORM-MES#484 Versione: 02

Dettagli

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP InfoCamere Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP versione

Dettagli

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE COMUNE DI BARI GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE aprile 2013 RIPARTIZIONE SVILUPPO ECONOMICO SUAP Sportello Unico per le Attività Produttive SOMMARIO

Dettagli

Scia SUAP contestuale con Comunica - Procedura on-line

Scia SUAP contestuale con Comunica - Procedura on-line Scia SUAP contestuale con Comunica - Procedura on-line La SCIA SUAP contestuale con la COMUNICA si effettua compilando on-line la SCIA sul portale del SUAP il quale invierà il pacchetto zip contenente

Dettagli

Regione Lombardia Direzione Generale Commercio, Turismo e Terziario

Regione Lombardia Direzione Generale Commercio, Turismo e Terziario Regione Lombardia Direzione Generale Commercio, Turismo e Terziario GESTIONE INFORMATIZZATA DELLA CARTA D ESERCIZIO ED ATTESTAZIONE PER OPERATORI SU AREE PUBBLICHE MANUALE UTENTE PER INTERMEDIARI versione

Dettagli

PROCEDURA PER LA PREDISPOSIZIONE DI PRATICHE TRAMITE IL PORTALE SUAP DEL COMUNE DI GHEDI

PROCEDURA PER LA PREDISPOSIZIONE DI PRATICHE TRAMITE IL PORTALE SUAP DEL COMUNE DI GHEDI PROCEDURA PER LA PREDISPOSIZIONE DI PRATICHE TRAMITE IL PORTALE SUAP DEL COMUNE DI GHEDI Questa procedura consente di fornire informazioni e modulistica agli operatori ed alle imprese per tutti i procedimenti

Dettagli

Sportello Telematico SIRIO

Sportello Telematico SIRIO Sportello Telematico SIRIO Presentazione domanda Legge 113/1991 TABELLA TRIENNALE Decreto Direttoriale Decreto Direttoriale 8 luglio 2015 n. 1523 Versione 1.0 Ed. del 14/07/2015 Tabella triennale 1 INDICE

Dettagli

Sportello Telematico SIRIO

Sportello Telematico SIRIO Sportello Telematico SIRIO Presentazione domanda Soggetti diversi da Istituzioni Scolastiche Legge 113/91 Decreto Direttoriale 1524/08-07-2015 Titolo 3 Versione 1.0 Edizione del 14/07/2015 Diffusione Cultura

Dettagli

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI PAGAMENTO ONLINE. Versione 02

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI PAGAMENTO ONLINE. Versione 02 SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI PAGAMENTO ONLINE Versione 02 Luglio 2013 1 DESCRIZIONE FUNZIONALE DEL SISTEMA DI PAGAMENTO ON-LINE PER L IMPRESA Per l impresa (o

Dettagli

ISTRUZIONI OPERATIVE PER L INOLTRO DELLE PRATICHE ON-LINE NUOVA PRATICA

ISTRUZIONI OPERATIVE PER L INOLTRO DELLE PRATICHE ON-LINE NUOVA PRATICA ISTRUZIONI OPERATIVE PER L INOLTRO DELLE PRATICHE ON-LINE NUOVA PRATICA Accettare le condizioni per la PRIVACY INSERIMENTO ANAGRAFICA In questa sezione è necessario inserire tutti i soggetti che a vario

Dettagli

Surap2.0 - PROGETTO DI CONSOLIDAMENTO DEL SISTEMA REGIONALE SUAP. - Calabriasuap - Manuale Cittadino

Surap2.0 - PROGETTO DI CONSOLIDAMENTO DEL SISTEMA REGIONALE SUAP. - Calabriasuap - Manuale Cittadino Surap2.0 - PROGETTO DI CONSOLIDAMENTO DEL SISTEMA REGIONALE SUAP - Calabriasuap - Manuale Cittadino Calabriasuap Manuale Cittadino_SuapCalabria_v3 Maggio 2015 Pagina 1 di 40 Contatti Assistenza CalabriaSUAP

Dettagli

Regione Lombardia Direzione Generale Commercio, Turismo e Terziario

Regione Lombardia Direzione Generale Commercio, Turismo e Terziario Regione Lombardia Direzione Generale Commercio, Turismo e Terziario GESTIONE INFORMATIZZATA DELLA CARTA D ESERCIZIO ED ATTESTAZIONE PER OPERATORI SU AREE PUBBLICHE MANUALE UTENTE PER COMUNE versione 3.1.1

Dettagli

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE FASI DA ESEGUIRE ON-LINE a) registrazione del candidato mediante apposito link presente sul portale della Regione Basilicata e rilascio delle credenziali di accesso necessarie per procedere alla candidatura

Dettagli

Manuale di Registrazione

Manuale di Registrazione Manuale di Registrazione Versione del 20/04/2016 Indice del documento 1. Introduzione... 3 2. Chi si può registrare... 3 3. Cosa occorre per registrarsi... 3 4. Passi operativi per la registrazione...

Dettagli

IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE INVERNALE E/O ESTIVA (D.D. N. 362/DB1004 DEL 21/11/2011) Guida all utilizzo. Ultimo aggiornamento 25 luglio 2013

IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE INVERNALE E/O ESTIVA (D.D. N. 362/DB1004 DEL 21/11/2011) Guida all utilizzo. Ultimo aggiornamento 25 luglio 2013 IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE INVERNALE E/O ESTIVA (D.D. N. 362/DB1004 DEL 21/11/2011) Guida all utilizzo Ultimo aggiornamento 25 luglio 2013 1 INDICE 1. INTRODUZIONE... 2 2. AUTENTICAZIONE... 3 3. ACCESSO

Dettagli

MUTA Modello Unico Trasmissione Atti

MUTA Modello Unico Trasmissione Atti MUTA Modello Unico Trasmissione Atti A cura di Elisabetta Sciacca Direzione SIRE / Responsabile Progetto Muta Milano, 15 settembre 2011 SINTESI DEI CONTENUTI 1. La piattaforma MUTA 2. I servizi 3. Scenari

Dettagli

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DI PRATICHE EDILIZIE RESIDENZIALI PER VIA TELEMATICA

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DI PRATICHE EDILIZIE RESIDENZIALI PER VIA TELEMATICA GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DI PRATICHE EDILIZIE RESIDENZIALI PER VIA TELEMATICA INTRODUZIONE Sempre di più l evoluzione normativa è rivolta a favorire l'uso dell'informatica come strumento privilegiato nei

Dettagli

ARTeS iscrizione Albi e Registri Terzo Settore della Regione Lazio Guida alle procedure di iscrizione. Rev. 0 del 2 maggio 2012

ARTeS iscrizione Albi e Registri Terzo Settore della Regione Lazio Guida alle procedure di iscrizione. Rev. 0 del 2 maggio 2012 ARTeS iscrizione Albi e Registri Terzo Settore della Regione Lazio Guida alle procedure di iscrizione Rev. 0 del 2 maggio 2012 1 Il sistema informativo A.R.Te.S. È operativa dal 2 maggio la nuova procedura

Dettagli

Manuale utenti per Avvocati

Manuale utenti per Avvocati Manuale utenti per Avvocati La figura seguente illustra la home page della cancelleria telematica per gli avvocati CONSULTAZIONE FASCICOLI Per accedere alla consultazione dei fascicoli è necessario possedere

Dettagli

M.U.T.A. Modello Unico Trasmissione Atti

M.U.T.A. Modello Unico Trasmissione Atti Uno strumento per la semplificazione M.U.T.A. Modello Unico Trasmissione Atti un sistema per la Pubblica Amministrazione una risorsa per le Imprese 19 aprile 2011 Videoconferenza di presentazione INDICE

Dettagli

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI PAGAMENTO ONLINE. Versione 04

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI PAGAMENTO ONLINE. Versione 04 SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI PAGAMENTO ONLINE Versione 04 Ottobre 2015 1 DESCRIZIONE FUNZIONALE DEL SISTEMA DI PAGAMENTO ON-LINE DEGLI ONERI DOVUTI PER LA PRATICA

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INVIO DI PRATICHE TELEMATICHE SU PORTALE suaper ATTRAVERSO PIATTAFORMA MACINTOSH

ISTRUZIONI PER L INVIO DI PRATICHE TELEMATICHE SU PORTALE suaper ATTRAVERSO PIATTAFORMA MACINTOSH ISTRUZIONI PER L INVIO DI PRATICHE TELEMATICHE SU PORTALE suaper ATTRAVERSO PIATTAFORMA MACINTOSH SI COMUNICA CHE, IN RIFERIMENTO AD UN TEST INTERNO ESEGUITO SU PIATTAFORMA MACINTOSH, GLI UTENTI DI TALE

Dettagli

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DEI DOCUMENTI IN MODALITA TELEMATICA

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DEI DOCUMENTI IN MODALITA TELEMATICA GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DEI DOCUMENTI IN MODALITA TELEMATICA Per poter presentare la documentazione allo Sportello Unico occorre scaricare la modulistica da ciascuna sezione della Struttura associata,

Dettagli

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere Manuale d utilizzo 1 di 31 Indice dei Contenuti 1 Introduzione... 4 1 Accesso al portale Garanzie di Origine GO estere... 4 2 Primo accesso al portale GO estere (Scelta del profilo)... 4 2.1 Profilo Impresa

Dettagli

Presentazione della pratica online

Presentazione della pratica online Presentazione della pratica online Dalla prima pagina del sito del comune http://www.comune.ficulle.tr.it/, selezionate Sportello Unico Attività Produttive ed Edilizia Selezionate ora ACCEDI nella schermata

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER L ACCREDITAMENTO NEL REGISTRO DEI REVISORI LEGALI

GUIDA OPERATIVA PER L ACCREDITAMENTO NEL REGISTRO DEI REVISORI LEGALI REGISTRO DEI REVISORI LEGALI DEI CONTI GUIDA OPERATIVA PER L ACCREDITAMENTO NEL REGISTRO DEI REVISORI LEGALI PER I REVISORI LEGALI E LE SOCIETA DI REVISIONE Versione 2.2a del 17 set 2014 Sommario 1 PREMESSA...

Dettagli

Manuale per la richiesta e la ricezione del DURC tramite Posta Elettronica Certificata

Manuale per la richiesta e la ricezione del DURC tramite Posta Elettronica Certificata Assessorato Attività produttive. Piano energetico e sviluppo sostenibile Economia verde. Autorizzazione unica integrata Direzione Generale Programmazione Territoriale e Negoziata, Intese Relazioni europee

Dettagli

PRESENTAZIONE PRATICHE TELEMATICHE SUAP

PRESENTAZIONE PRATICHE TELEMATICHE SUAP PRESENTAZIONE PRATICHE TELEMATICHE SUAP NOVITA NORMATIVA Dal 29 marzo 2011 sono cambiate radicalmente le procedure relative alle attività produttive in quanto, in base al nuovo D.P.R. n. 160/2010 ogni

Dettagli

Regione Puglia. Nodo Regionale per la fatturazione elettronica

Regione Puglia. Nodo Regionale per la fatturazione elettronica Regione Puglia Nodo Regionale per la fatturazione elettronica Manuale Utente per la gestione della fatturazione passiva Pag.1 di 13 Revisoni Versione Data emissione Modifiche apportate 1.0 17/03/2015 Prima

Dettagli

ISTRUZIONI SINTETICHE SPORVIC - CREAZIONE PRATICA SCIA

ISTRUZIONI SINTETICHE SPORVIC - CREAZIONE PRATICA SCIA ISTRUZIONI SINTETICHE SPORVIC - CREAZIONE PRATICA SCIA Attenzione!!!! NON USARE INTERNET EXPLORER fino a nuova comunicazione nemmeno googl chrome usare mozilla firefox COME SI ACCEDE www. Sporvic.it Comuni

Dettagli

Sportello Telematico SIRIO

Sportello Telematico SIRIO Sportello Telematico SIRIO Guida alla compilazione della domanda Bando PNRA D.D. n 651 del 05/04/2016 (L.380 del 27/11/1991) Versione 1.0 Edizione del 05/04/2016 Bando PNRA 1 INDICE Informazioni generali

Dettagli

Manuale Sistema Suap 2.0. per l Imprenditore /Procuratore

Manuale Sistema Suap 2.0. per l Imprenditore /Procuratore Manuale Sistema Suap 2.0 per l Imprenditore /Procuratore Sommario SUAP CALABRIA... 1 1. Premesse... 3 2. Modulo Imprenditore/Procuratore... 3 2.1.1. Funzionalità di ricerca... 4 2.1.2. Avvio online della

Dettagli

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE FASI DA ESEGUIRE ON-LINE a) registrazione del candidato mediante apposito link presente sul portale della Regione Basilicata e rilascio delle credenziali di accesso necessarie per procedere alla candidatura

Dettagli

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE FASI DA ESEGUIRE ON-LINE a) registrazione del candidato mediante apposito link presente sul portale della Regione Basilicata e rilascio delle credenziali di accesso necessarie per procedere alla candidatura

Dettagli

Accettazione e Richiesta dell Aiuto Finanziario MANUALE PER L USO DELLA PROCEDURA ON LINE

Accettazione e Richiesta dell Aiuto Finanziario MANUALE PER L USO DELLA PROCEDURA ON LINE PROGRAMMA ATTUATIVO REGIONALE (PAR) DEL FONDO AREE SOTTOUTILIZZATE (FAS) 2007-2013 D.G.R. VIII/10879 DEL 23 DICEMBRE 2009 AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DI DOMANDE DI ACCESSO A CONTRIBUTI PER L AMMODERNAMENTO

Dettagli

BANDI PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI

BANDI PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI BANDI PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI Istruzioni per l invio telematico delle domande e degli allegati previsti dai Bandi pubblicati dalla CCIAA di Cosenza per la concessione di contributi -Edizione 2015-

Dettagli

DESCRIZIONE FUNZIONALE DEL SISTEMA DI PAGAMENTO ON-LINE DEGLI ONERI DOVUTI PER LA PRATICA

DESCRIZIONE FUNZIONALE DEL SISTEMA DI PAGAMENTO ON-LINE DEGLI ONERI DOVUTI PER LA PRATICA 1 DESCRIZIONE FUNZIONALE DEL SISTEMA DI PAGAMENTO ON-LINE DEGLI ONERI DOVUTI PER LA PRATICA Conclusa la compilazione della pratica, qualora per essa siano dovuti degli oneri, è possibile effettuare il

Dettagli

Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia

Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia ATTENZIONE: il manuale è destinato agli utenti che sono già stati registrati nella banca dati dei richiami vivi. Per i

Dettagli

S.C.I.A. Expo. Allegato A Guida alla compilazione

S.C.I.A. Expo. Allegato A Guida alla compilazione S.C.I.A. Expo Allegato A Guida alla compilazione 2 Sommario 1. Procedura Impresainungiorno... 3 1.1. Accesso al portale Impresainungiorno... 3 1.2. Compilazione pratica... 3 1.3. Trasmissione pratica...

Dettagli

CITY WORKS Sistema di Autorizzazione e di Coordinamento degli Interventi sul Territorio Comunale

CITY WORKS Sistema di Autorizzazione e di Coordinamento degli Interventi sul Territorio Comunale CITY WORKS Sistema di Autorizzazione e di Coordinamento degli Interventi sul Territorio Comunale Richiesta- Gestione Emissione UTENTE ESTERNO CITY WORKS: RUOLO: INSERITORE... 2 SCHEDA LOCALIZZAZIONE...

Dettagli

TRA CONSIDERATO CHE VISTO CHE

TRA CONSIDERATO CHE VISTO CHE Protocollo d intesa per l utilizzo della soluzione informatica realizzata dalle Camere di Commercio, Industria e Artigianato per l esercizio delle funzioni assegnate allo Sportello Unico per le Attività

Dettagli

MUDE Piemonte. Modalità operative per eseguire Firma e inoltro del modello

MUDE Piemonte. Modalità operative per eseguire Firma e inoltro del modello MUDE Piemonte Modalità operative per eseguire Firma e inoltro del modello STATO DELLE VARIAZIONI Versione Paragrafo o Pagina Descrizione della variazione V01 Tutto il documento Versione iniziale del documento

Dettagli

1. Download del Modello. 2. Verifica della versione del modello

1. Download del Modello. 2. Verifica della versione del modello 1. Download del Modello. Le denunce in materia di in materia di comunicazioni elettroniche debbono essere effettuate in conformità al modello telematico approvato con delibera N. 496/10/CONS, reso disponibile

Dettagli

APPLICATIVO SISBON DELLA MODULISTICA DGRT 301/2010. Versione 0.1 22 Novembre 2011. Indice dei contenuti

APPLICATIVO SISBON DELLA MODULISTICA DGRT 301/2010. Versione 0.1 22 Novembre 2011. Indice dei contenuti BREVE GUIDA ALLA COMPILAZIONE/ DOWNLOAD (E ) APPLICATIVO BREVE GUIDA ALLA COMPILAZIONE/DOWNLOAD (E ) Indice dei contenuti 1. INTRODUZIONE 2. : STRUMENTO PER LA COMPILAZIONE/DOWLOAD DELLA MODULISTICA 2.1

Dettagli

MANUALE QUALIFICAZIONE FORNITORI

MANUALE QUALIFICAZIONE FORNITORI GRUPPOCAP MANUALE QUALIFICAZIONE FORNITORI Introduzione Il presente documento ha lo scopo di illustrare i passi su Oracle Applications necessari al fornitore per chiedere la qualificazione. Prima di richiedere

Dettagli

Guida ai servizi SUAP on-line in Regione Toscana

Guida ai servizi SUAP on-line in Regione Toscana Guida ai servizi SUAP on-line in Regione Toscana Sommario Premessa...1 Requisiti necessari...1 Formato dei file firmati digitalmente...2 Accesso ai servizi...2 Voci di Menù a disposizione... 3 Fasi della

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA UTILIZZANDO LA FIRMA DIGITALE

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA UTILIZZANDO LA FIRMA DIGITALE PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA UTILIZZANDO LA FIRMA DIGITALE ATTENZIONE!!! Per poter interagire correttamente con i contenuti del Portale, è necessario disabilitare preventivamente il blocco dei pop-up del

Dettagli

PROGETTO FABBISOGNI STANDARD GUIDA DI ACCESSO E COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO. www.sose.it

PROGETTO FABBISOGNI STANDARD GUIDA DI ACCESSO E COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO. www.sose.it PROGETTO FABBISOGNI STANDARD GUIDA DI ACCESSO E COMPILAZIONE DEL QUESTIONARIO www.sose.it Sommario 1 Scopo del documento... 3 2 Accesso al portale... 3 3 Utilizzo del portale... 3 3.1 Accesso... 3 3.2

Dettagli

Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso

Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso Olitech Informatica Telematico Accise Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso Versione del manuale: 26-01-2010 1 Indice Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso... 1 Indice... 2 Funzionalità

Dettagli

Guida alla configurazione delle SSII per la Ricetta Elettronica. - Profim 2000 -

Guida alla configurazione delle SSII per la Ricetta Elettronica. - Profim 2000 - - Linee di indirizzo- Guida alla configurazione delle SSII per la Ricetta Elettronica - Profim 2000 - Codice Documento: LDI-SISS-GOV Configurazione delle SSII Ricetta Elettronica Profim 2000 Revisione

Dettagli

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato REGIONE PUGLIA SEZIONE BANDI TELEMATICI Servizio Politiche di benessere sociale e pari opportunità Manuale Utente Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro

Dettagli

Progetto per la semplificazione amministrativa

Progetto per la semplificazione amministrativa Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura Lecce Città di Lecce Progetto per la semplificazione amministrativa ComUniica lla tua attiiviità commerciialle MODALITA OPERATIVE (VERS. 1.1. DEL

Dettagli

Premessa...1. Requisiti necessari...1. Accesso ai servizi...2. Voci di Menù a disposizione...4. Fasi della presentazione...4

Premessa...1. Requisiti necessari...1. Accesso ai servizi...2. Voci di Menù a disposizione...4. Fasi della presentazione...4 Guida ai servizi SUAP on-line del Comune di Scandicci vers. 1.0 del 10/10/2014 Sommario Premessa...1 Requisiti necessari...1 Accesso ai servizi...2 Voci di Menù a disposizione...4 Fasi della presentazione...4

Dettagli

Guida ai servizi SUAP on-line in Regione Toscana

Guida ai servizi SUAP on-line in Regione Toscana Guida ai servizi SUAP on-line in Regione Toscana Sommario Premessa... 1 Requisiti necessari... 1 Allegati: formati e dimensioni ammissibili... 2 Accesso ai servizi... 3 Voci di Menù a disposizione... 4

Dettagli

EXCISE_DAA_NOTIfication

EXCISE_DAA_NOTIfication Come semplificare le Vs. attività in materia di ACCISE EXCISE_DAA_NOTIfication Cos è: Procedura automatizzata per l acquisizione ed elaborazione notifiche DAA Con questo nuovo modulo vengono abbattuti

Dettagli

Sportello unico attività produttive (SUAP)

Sportello unico attività produttive (SUAP) www.globogis.it Sportello unico attività produttive (SUAP) Modulo base Sessione1 Introduzione alla gestione telematica del SUAP Argomenti Logistica e contenuti del corso Normativa nazionale e regionale

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE FONDO STARTER

GUIDA ALLA COMPILAZIONE FONDO STARTER Pag. 1 di 6 GUIDA ALLA COMPILAZIONE FONDO STARTER PREMESSA La domanda può essere presentata, nel periodo di apertura dello sportello, attraverso modalità online con firma digitale. Per accedere alla piattaforma

Dettagli

Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione. Guida all utilizzo del Servizio

Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione. Guida all utilizzo del Servizio Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione Guida all utilizzo del Servizio Versione 2.1 del 08/02/2016 Sommario I. Chi fa cosa - ruoli... 3 (a) La Farmacia produzione del file XML... 3

Dettagli

PIATTAFORMA TELEMATICA DELL'AGENZIA DEL DEMANIO PER LE ASTE DI VENDITA E CONCESSIONE DEGLI IMMOBILI PUBBLICI

PIATTAFORMA TELEMATICA DELL'AGENZIA DEL DEMANIO PER LE ASTE DI VENDITA E CONCESSIONE DEGLI IMMOBILI PUBBLICI PIATTAFORMA TELEMATICA DELL'AGENZIA DEL DEMANIO PER LE ASTE DI VENDITA E CONCESSIONE DEGLI IMMOBILI PUBBLICI Guida all iscrizione e alla presentazione delle offerte Home page Piattaforma Telematica Dell

Dettagli

MODALITA di ACCESSO GUIDA AL SISTEMA FedERa GESTIONE IDENTITA DIGITALI

MODALITA di ACCESSO GUIDA AL SISTEMA FedERa GESTIONE IDENTITA DIGITALI COMUNE di TORRILE MODALITA di ACCESSO GUIDA AL SISTEMA FedERa GESTIONE IDENTITA DIGITALI COME ACCEDERE al SU@P ON-LINE Per accedere al SU@P On-Line, disponibile nel sito istituzionale del Comune di Torrile

Dettagli

NAVIGARE FRA LE PRATICHE...

NAVIGARE FRA LE PRATICHE... Manuale veloce AUTENTICAZIONE... 3 REGISTRAZIONE... 4 NAVIGARE FRA LE PRATICHE... 5 PRATICA TELEMATICA : AVVIO... 7 PRATICA TELEMATICA : COMPILAZIONE, FIRMA DIGITALE E INVIO... 8 PRATICA TELEMATICA : COMPILAZIONE

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLE SCIA AL SUAP

PRESENTAZIONE DELLE SCIA AL SUAP PRESENTAZIONE DELLE SCIA AL SUAP Rev. 0 Novembre 2011 SOMMARIO INTRODUZIONE... 2 CHI GESTISCE IL SUAP... 2 SCIA CONTESTUALE / NON CONTESTUALE ALLA COMUNICAZIONE UNICA... 3 INDIVIDUAZIONE DEL SUAP COMPETENTE...

Dettagli

Sistema Pagamenti SSR

Sistema Pagamenti SSR Sistema Pagamenti SSR Manuale funzionalità inserimento fattura formato FatturaPa Utente profilo Fornitori di Beni e Servizi e Strutture Erogatrici senza contratto di budget Accordo Pagamenti INDICE Introduzione...

Dettagli

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI PAGAMENTO ONLINE. Versione 05

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI PAGAMENTO ONLINE. Versione 05 SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI PAGAMENTO ONLINE Versione 05 Novembre 2015 1 Sommario Generalità... 3 Pagare con ICONTO... 7 Pagare con carta di credito... 10 Pagare

Dettagli

Sistema Pagamenti SSR

Sistema Pagamenti SSR Sistema Pagamenti SSR Manuale funzionalità inserimento fattura formato FatturaPa Utente profilo Fornitore Beni e Servizi Accordo Pagamenti Indice Introduzione... 5 1 inserimento standard: invio del lotto

Dettagli

PIATTAFORMA MUTA PROCEDURA DI REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE. Note di rilascio della nuova interfaccia

PIATTAFORMA MUTA PROCEDURA DI REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE. Note di rilascio della nuova interfaccia Regione Lombardia PIATTAFORMA MUTA PROCEDURA DI REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE Note di rilascio della nuova interfaccia Revisione del Documento: 01 Data revisione: 08-07-2013 INDICE DEI CONTENUTI Indice

Dettagli

LR 2/2002, ART. 174, COMMA 1. Modalità per la presentazione della domanda di contributo

LR 2/2002, ART. 174, COMMA 1. Modalità per la presentazione della domanda di contributo LR 2/2002, ART. 174, COMMA 1. Modalità per la presentazione della domanda di contributo I soggetti che intendono presentare domanda di contributo ai sensi della LR 2/2002, art. 174, comma 1, devono presentarla

Dettagli

Per accedere all applicativo FEGCè necessario possedere un Account Base ottenuto tramite il Sistema di accreditamento LoginFVG

Per accedere all applicativo FEGCè necessario possedere un Account Base ottenuto tramite il Sistema di accreditamento LoginFVG LR 2/2002, ART. 174, COMMA 1. II BANDO 2015. Nuove modalità per la presentazione della domanda di contributo. Anche con il II bando 2015 i soggetti che intendono presentare domanda di contributo ai sensi

Dettagli

Guida all autoregistrazione dell impresa al Sistema Regionale degli Sportelli Unici

Guida all autoregistrazione dell impresa al Sistema Regionale degli Sportelli Unici Guida all autoregistrazione dell impresa al Sistema Regionale degli Sportelli Unici A cura del Responsabile CMS dello Sportello Unico Attività Produttive di Calatabiano L impresa per poter trasmettere

Dettagli

Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all

Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all imprenditoria femminile Indice 1. Introduzione... 3 2. Accesso

Dettagli

Sistema Gestionale Biophotonics Guida al sistema

Sistema Gestionale Biophotonics Guida al sistema Sistema Gestionale Biophotonics Guida al sistema Servizi Informatici 5 marzo 2013 Sommario della presentazione Il sistema informatico per la gestione delle domande Gli utenti: definizione dei ruoli Gli

Dettagli

DIREZIONE GENERALE AMBIENTE, ENERGIA E SVILUPPO SOSTENIBILE

DIREZIONE GENERALE AMBIENTE, ENERGIA E SVILUPPO SOSTENIBILE 5512 25/06/2014 Identificativo Atto n. 497 DIREZIONE GENERALE AMBIENTE, ENERGIA E SVILUPPO SOSTENIBILE APPROVAZIONE DEL MODELLO UNICO PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE DI AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE,

Dettagli

Inoltro telematico delle pratiche SUAP

Inoltro telematico delle pratiche SUAP Pagina 1 di 9 Agg.to 01 febbraio 2016_v.001 Inoltro telematico delle pratiche Come autenticarsi 1- Come cambia l invio delle pratiche Per accedere al sito regionale è necessario autenticarsi con un dispositivo

Dettagli

Regione Toscana. Nome del progetto Cancelleria Telematica. Progetto Punto d Accesso Regione Toscana

Regione Toscana. Nome del progetto Cancelleria Telematica. Progetto Punto d Accesso Regione Toscana Regione Toscana Nome del progetto Cancelleria Telematica Progetto Punto d Accesso Regione Toscana Documento Manuale utente del PdA per Avvocati e CTU Acronimo del documento CT-MUT-PDA Stato del documento

Dettagli

http://arezzo.motouristoffice.it

http://arezzo.motouristoffice.it Istruzioni l invio telematico della DICHIARAZIONE PREZZI E SERVIZI, per l installazione del lettore Smart Card, e l installazione di DIKE http://arezzo.motouristoffice.it 1 Vi sarà sufficiente inserire

Dettagli

PRIME LINEE GUIDA SULLE MODALITA DI INTEGRAZIONE TRA SCIA E COMUNICA. AI SENSI DELL ART. 5 comma 2 DEL DPR 160/2010

PRIME LINEE GUIDA SULLE MODALITA DI INTEGRAZIONE TRA SCIA E COMUNICA. AI SENSI DELL ART. 5 comma 2 DEL DPR 160/2010 PRIME LINEE GUIDA SULLE MODALITA DI INTEGRAZIONE TRA SCIA E COMUNICA AI SENSI DELL ART. 5 comma 2 DEL DPR 160/2010 A cura del sistema provinciale dei SUAP della provincia di Ravenna in accordo con la CCIAA

Dettagli

COMUNE DI SIENA Sportello Unico Attività Produttive

COMUNE DI SIENA Sportello Unico Attività Produttive COMUNE DI SIENA Sportello Unico Attività Produttive PRESENTAZIONE PRATICHE TELEMATICHE SUAP Con l entrata in vigore del D.P.R. 7/09/2010, n.160 Regolamento per la semplificazione ed il riordino della disciplina

Dettagli

Allegato. Scheda relativa al funzionamento dello sportello unico per le attività produttive

Allegato. Scheda relativa al funzionamento dello sportello unico per le attività produttive Scheda relativa al funzionamento dello sportello unico per le attività produttive Modelli di funzionamento istituzionale, organizzativo e gestionale POLO VALLI DEL VERBANO Allegato SCHEDA RELATIVA AL

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIPARTIMENTO PER L IMPRESA E L INTERNAZIONALIZZAZIONE DIREZIONE GENERALE PER IL MERCATO, LA CONCORRENZA, IL CONSUMATORE, LA VIGILANZA E LA NORMATIVA TECNICA Divisione

Dettagli

ALBO FORNITORI: GUIDA ALL ISCRIZIONE

ALBO FORNITORI: GUIDA ALL ISCRIZIONE ALBO FORNITORI: GUIDA ALL ISCRIZIONE PREMESSA La presente guida illustra la modalità di iscrizione all elenco di operatori economici per l affidamento di forniture e servizi mediante procedure in economia

Dettagli

APPLICATIVO VIA PRESENTAZIONE ISTANZE (VERSIONE 1.0.0)

APPLICATIVO VIA PRESENTAZIONE ISTANZE (VERSIONE 1.0.0) APPLICATIVO VIA PRESENTAZIONE ISTANZE (VERSIONE 1.0.0) VERSIONE 1.0 Torino, 15 Febbraio 2013 1 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. REGOLE GENERALI... 3 3. HOME PAGE DELL APPLICATIVO... 3 3.1 SCARICA IN EXCEL/

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DELLA SCHEDA INFORMATIZZATA E MODALITA DI INVIO DEI DATI - L. R. 162/98 PROGRAMMA 2012 052013

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DELLA SCHEDA INFORMATIZZATA E MODALITA DI INVIO DEI DATI - L. R. 162/98 PROGRAMMA 2012 052013 Allegato alla nota n. 6592 del 10 maggio 2013 ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DELLA SCHEDA INFORMATIZZATA E MODALITA DI INVIO DEI DATI - L. R. 162/98 PROGRAMMA 2012 052013 Premessa Il seguente documento illustra

Dettagli

ISTRUZIONI OPERATIVE

ISTRUZIONI OPERATIVE ISTRUZIONI OPERATIVE 1 Come richiedere l abilitazione al portale www.posteprocurement.it L Impresa interessata, per richiedere l abilitazione al portale www.posteprocurement.it, dovrà: a) compilare il

Dettagli

PdA Cancelleria Telematica. Manuale utente Avvocati e CTU. Pagina 2 di 26

PdA Cancelleria Telematica. Manuale utente Avvocati e CTU. Pagina 2 di 26 PdA Cancelleria Telematica REGIONE TOSCANA INDICE REGIONE TOSCANA... 1 COMUNICAZIONI...7 COPIA TEMPORANEA LOCALE...8 ESECUZIONE E FALLIMENTI FASCICOLI PREFERITI...12 FASCICOLI...13 SENTENZE...15 UDIENZE...16

Dettagli

Progetto per la semplificazione amministrativa e la realizzazione del SUAP

Progetto per la semplificazione amministrativa e la realizzazione del SUAP Città di Ariano Irpino Progetto per la semplificazione amministrativa e la realizzazione del SUAP Speriimentaziione delllla SCIA iin ComUniica GUIDA OPERATIVA DESCRIZIONE DEL PROGETTO Progetto per la semplificazione

Dettagli

DPR 160/2010 SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE IN FORMA TELEMATICA INDICAZIONI OPERATIVE

DPR 160/2010 SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE IN FORMA TELEMATICA INDICAZIONI OPERATIVE COMUNE DI CASTELNUOVO RANGONE PROVINCIA DI MODENA Servizio Attività Produttive DPR 160/2010 SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE IN FORMA TELEMATICA INDICAZIONI OPERATIVE Lo sportello Unico per le

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INVIO DELLE PRATICHE TRAMITE PEC (posta elettronica certificata)

ISTRUZIONI PER L INVIO DELLE PRATICHE TRAMITE PEC (posta elettronica certificata) ISTRUZIONI PER L INVIO DELLE PRATICHE TRAMITE PEC (posta elettronica certificata) Con l'entrata in vigore del decreto del Presidente della Repubblica 7 settembre 2010, n. 160 le procedure amministrative

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dell Istruttoria Economico Finanziaria del Fondo NASKO Rev. 00 Manuale SiAge Bando: Fondo NASKO Istruttoria Economica - Finanziaria Pagina 1 Indice 1.

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dei moduli di Presentazione delle Domande del Sistema GEFO Rev. 02 Manuale GeFO Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

Bando Diffusione della CRS nelle scuole lombarde

Bando Diffusione della CRS nelle scuole lombarde Bando Diffusione della CRS nelle scuole lombarde 1. Premesse 1.1 Per incarico della Regione Lombardia, Lombardia Informatica S.p.A. cura la realizzazione della Carta Regionale dei Servizi (CRS) e la sua

Dettagli

Guida alla compilazione. della domanda di agevolazione. v.3

Guida alla compilazione. della domanda di agevolazione. v.3 Guida alla compilazione della domanda di agevolazione v.3 1. MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA La domanda di agevolazione e i relativi allegati, pena l inammissibilità della stessa domanda, devono

Dettagli

Manuale operativo per la gestione della procedura digitale di rendicontazione del

Manuale operativo per la gestione della procedura digitale di rendicontazione del Manuale operativo per la gestione della procedura digitale di rendicontazione del OccupaMI 2013: Bando contributi alle pmi per il sostegno all occupazione 1. Finalità delle procedure digitali La nuova

Dettagli

Manuale d uso per la raccolta: Sicurezza degli impianti di utenza a gas - Postcontatore

Manuale d uso per la raccolta: Sicurezza degli impianti di utenza a gas - Postcontatore Manuale d uso per la raccolta: Sicurezza degli impianti di utenza a gas - Postcontatore 1. Obbligo di comunicazione dei dati... 2 2. Accesso alla raccolta... 2 3. Compilazione... 6 2.1 Dati generali Sicurezza

Dettagli

C.I.L. Comunicazione Inizio Lavori con asseverazione S.C.I.A. Segnalazione Certificata Inizio Lavori. - Manuale Progettisti -

C.I.L. Comunicazione Inizio Lavori con asseverazione S.C.I.A. Segnalazione Certificata Inizio Lavori. - Manuale Progettisti - C.I.L. Comunicazione Inizio Lavori con asseverazione S.C.I.A. Segnalazione Certificata Inizio Lavori - Manuale Progettisti - CIL e SCIA Manuale Progettisti 20 apr 2011 Pag. 1 di 26 INDICE INTRODUZIONE...

Dettagli

ALBO VOLONTARIATO (v. 2.4.0) UTENTE ORGANIZZAZIONE VOLONTARIATO

ALBO VOLONTARIATO (v. 2.4.0) UTENTE ORGANIZZAZIONE VOLONTARIATO DIREZIONE GENERALE PROTEZIONE CIVILE, PREVENZIONE E POLIZIA LOCALE UNITÀ ORGANIZZATIVA PROTEZIONE CIVILE ALBO VOLONTARIATO (v. 2.4.0) UTENTE ORGANIZZAZIONE VOLONTARIATO Realizzato a cura di: LOMBARDIA

Dettagli

Manuale Utente per candidature a procedure di selezione per la mobilità esterna

Manuale Utente per candidature a procedure di selezione per la mobilità esterna Manuale Utente per candidature a procedure di selezione per la mobilità esterna 10 novembre 2014 SOMMARIO 1. Introduzione...2 2. Nozioni di base...2 3. Candidarsi a un avviso di mobilità esterna...2 3.1

Dettagli