PO FESR / RELAZIONE TECNICO-ILLUSTRATIVA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PO FESR 2012 2007/2013 3.1.3.3. RELAZIONE TECNICO-ILLUSTRATIVA"

Transcript

1 PREMESSA Il patrimonio storico-culturale ed ambientale rappresenta una grande risorsa per lo sviluppo dell economia regionale.rispetto al passato, quando si aveva una visione passiva del patrimonio culturale-ambientale, in quanto considerato memoria da custodire e conservare, oggi si è andata affermando una visione attiva capace di generare ricchezza e lavoro attraverso diverse e nuove attività economiche indotte. Oltre alla valorizzazione e gestione diretta del patrimonio culturale ed ambientale le attuali direttrici di sviluppo vedono l integrazione tra i beni culturali ed ambientali ed i servizi legati al turismo, al trasporto, all informazione. In particolare, le recenti evoluzioni della domanda e delle motivazioni turistiche, associate alle parallele evoluzioni legislative di promozione del settore, assegnano un ruolo centrale al turismo dei beni culturali ed ambientali, ovvero a quel segmento del turismo in cui il viaggio è finalizzato alla fruizione del patrimonio artistico, architettonico, archeologico, naturale ed, in senso lato, del patrimonio intangibile costituito dalle tradizioni e dai costumi di un territorio. In tal senso il prodotto turistico Sicilia è ricco e variegato e vanta la presenza di numerose ed importanti attrattive di carattere ambientale e culturale (siti archeologici, monumenti, musei, parchi, riserve, prodotti tipici dell enogastronomia e dell artigianato, ecc.); tuttavia tali beni non costituiscono prerogativa esclusiva di un determinato territorio e, quindi, non producono automaticamente incoming, ma ciò avviene solo a seguito di un processo di posizionamento strategico della località nell ambito dell offerta culturale regionale e nazionale. In tale ottica, negli ultimi anni l organizzazione di eventi si è affermata quale scelta strategica di politica turistica. Gli eventi, infatti, possono essere utilizzati come strumenti di marketing per attrarre nuovi visitatori e amplificare la notorietà e la capacità distintiva di una località valorizzando e incentivando la fruizione del patrimonio culturale ed ambientale. Coerentemente con tale linea di sviluppo strategico del turismo, l evento Invasioni di libertà si pone l obiettivo di coniugare la valorizzazione dei beni e delle attività culturali e ilpotenziamento dell attrattività del territorio mediante la realizzazione di una mostra volta, da una parte al sostegno della produzione artistica, e dall altra, all incremento della fruizione di siti paesaggistici e museali. A tal fine si prevede l allestimento di una mostra fotografica, una mostra pittorica e un installazione di una scultura per la celebrazione dello sbarco delle forze americane nel luglio del 1943 a Gela presso il Parco archeologico ambientale di Gela e delle aree archeologiche dei comuni limitrofi nel periodo maggio-giugno

2 La realizzazione dell evento rappresenterà un importante veicolo per la promozione della conoscenza dell arte e della cultura regionale ed un significativo metodo per consolidare i rapporti con il territorio, con i cittadini e per incentivare la fruizione dei beni culturali. Tra gli elementi discriminanti per il successo di un evento va segnalata la qualità della comunicazione, indispensabile, in primo luogo, per garantire all evento la necessaria visibilità e, in secondo luogo, per proporre un offerta complementare con quella preesistente e stabile, costituita dal patrimonio culturale ed ambientale dell area, creando sinergie tra i due tipi di consumi. A supporto dell evento, sarà, pertanto, realizzata una campagna di comunicazione su stampa, internet e affissioni finalizzata a promuovere l evento ed, al contempo, a valorizzare il patrimonio culturale ed ambientale del territorio favorendo l incremento dei flussi turistici. OBIETTIVI L organizzazione di eventi è uno degli strumenti di marketing più efficaci per promuovere il territorio e migliorarne la capacità di attrarre sia persone che risorse. Gli eventi hanno un forte impatto, sia emozionale che visivo, e presentano una duplice potenzialità: oltre ad avere un intrinseco contenuto di comunicazione, sono essi stessi una manifestazione del prodotto territorio, grazie alla visibilità che determinano. Essi possono quindi rappresentare un importante strumento di marketing territoriale per via della loro capacità di attrarre visitatori, di diffondere e migliorare l immagine e la notorietà dell area. La strategia di pianificazione sarà mirata, dunque, alla promozione dell evento e, tramite l evento, del territorio che lo ospita. In particolare, la campagna di comunicazione è volta a: Promuovere l evento mediante l utilizzo di mezzi ad elevata copertura come Affissioni, Internet e Stampa; Promuovere la conoscenza dell arte e della cultura regionale; Consolidare l immagine del territorio; Incentivarela fruizione dei beni culturali ed ambientali; Incrementare i flussi turistici verso la provincia dando un consistente contributo all economia locale. 2

3 TARGET Le azioni previste si rivolgono a quattro macro - categorie di riferimento: le Istituzioni (Regione, Province,Comuni); i media (agenzie di stampa, quotidiani d informazione, periodici di informazione culturale,periodici specializzati, emittenti radiofoniche e televisive, media on-line); gli operatori (scuola e università, enti di formazione, associazioni culturali, operatori del mondo della cultura e del turismo, soggetti pubblici e privati); i cittadini con particolare riferimento ai fruitori tipici di prodotti culturali. MODALITÀ DI REALIZZAZIONE Il progetto prevede: l ideazione, la progettazione e la realizzazione di una campagna promo-pubblicitaria sul territorio della Regione Siciliana; l ideazione, la progettazione e la stampa di un catalogo della mostra; la realizzazione del servizio fotografico della mostra; l ideazione, la progettazione e la produzione di un CD e di un DVD della mostra; l attivazione e la gestione di un ufficio stampa e la realizzazione di una conferenza stampa; l organizzazione e la realizzazione di un convegno di lancio. CAMPAGNA PROMO-PUBBLICITARIA La realizzazione della campagna promo-pubblicitaria prevede le seguenti attività: Ideazione della grafica ivi compresi gli adattamenti, le duplicazioni e la distribuzione del materiale prodotto; Produzione dei materiali per la realizzazione della campagna; Progettazione di un piano media e buying degli spazi pubblicitari necessari ad attuare la campagna di comunicazione integrata sul territorio della Regione Siciliana. 3

4 Ideazione La Copy Strategy della campagna conterrà tutti gli elementi distintivi grafici e testuali (visual, headline, payoff, ecc) e sarà adattata su tutti i mezzi ed i formati previsti dal piano media. Diffusione Considerati gli obiettivi della comunicazione e la composizione del target, la campagna sarà realizzata attraverso i mezzi Affissioni, Internet e Stampa che presentano la maggiore copertura e affinità e, quindi, il più alto grado di penetrazione rispetto ai destinatari individuati. Il piano media rispetterà, per ogni mezzo, le seguenti caratteristiche quali-quantitative minime: Affissioni La campagna sarà realizzata su tutto il territorio siciliano prevedendo almeno n. 1 lancio da n. 14 giorni. Il mezzo affissioni sarà pianificato utilizzando almeno tre delle tipologie di impianto di seguito indicate e scegliendo, per ciascuna tipologia di impianto, tra le diverse tipologie di formato di seguito elencate: TIPOLOGIA DI IMPIANTO A) Impianti Pubblicitari Speciali di cui almeno il 50% illuminati B) Impianti Pubblicitari su Mezzi Pubblici Urbani (autobus, treni, ecc) C) Impianti Pubblicitari in autostrade e/o in luoghi ad alta frequentazione di pubblico ovvero stadi e palazzetti dello sport D) Impianti Pubblicitari presso aeroporti E) Impianti Pubblicitari su manufatti di arredo urbano aventi utilità pubblica TIPOLOGIA DI FORMATO A1) impianti formato minimo: cm. 100 x cm. 140, ovvero complessivamente non inferiore a mq. 1,4 A2) impianti formato minimo: cm. 600 x cm. 300, ovvero complessivamente non inferiore a mq. 18 B1) impianti formato minimo: cm. 120 x cm. 70, ovvero complessivamente non inferiore a mq. 0,84 B2) impianti formato minimo: cm. 300 x cm. 70, ovvero complessivamente non inferiore a mq. 2,10 C1) impianti formato minimo: cm. 500 x cm. 100, ovvero complessivamente non inferiore a mq. 5 C2) impianti formato minimo: cm. 400 x cm. 300, ovvero complessivamente non inferiore a mq. 12 D1) impianti formato minimo: cm. 100 x cm. 140, ovvero complessivamente non inferiore a mq. 1,4) D2) impianti formato minimo: cm. 600 x cm. 300, ovvero complessivamente non inferiore a mq. 18 D3) domination formato minimo non inferiore a mq. 50 E1) impianti formato minimo: cm. 50 x cm. 100, ovvero complessivamente non inferiore a mq. 0,50 E2) impianti formato minimo: cm. 70 x cm. 100, ovvero complessivamente non inferiore a mq. 0,70 E3) impianti formato minimo: cm. 100 x cm. 140, ovvero complessivamente non inferiore a mq. 1,4 4

5 Stampa La campagna sarà realizzata su almeno n. 2 testate periodiche a diffusione regionale e su almeno n. 2 testate quotidiane a diffusione regionale. Il mezzo stampa sarà pianificato utilizzando entrambe le tipologie di testata indicate e scegliendo, per ciascuna di esse, tra le diverse tipologie di formato di seguito elencate: TIPOLOGIA DI TESTATA TIPOLOGIA DI FORMATO A) Quotidiani A1) tabellare (formato minimo 36 moduli) A2) pubbliredazionale (formato minimo pagina intera) A3) pubbliredazionale (formato minimo inserto centrale 4 pp) B) Periodici B1) tabellare (formato minimo pagina intera) B2) pubbliredazionale (formato minimo pagina intera) B3) pubbliredazionale (formato minimo inserto centrale 4 pp) Internet La campagna sarà realizzata mediante la pubblicazione di inserti (banner) su siti Internet in linea con il target di riferimento. Il formato dell inserzione avrà una dimensione minima di 728X90 e il posizionamento sarà in Home Page. Le inserzioni consentiranno il puntamento URL con la pagina Web dell Assessorato. È prevista, inoltre, la pubblicazione di speciali redazionali su almeno n. 2 testate giornalistiche online. CATALOGO DELLA MOSTRA In occasione dell evento sarà prodotta una pubblicazione consistente in un catalogo delle opere esposte.la pubblicazione verrà stampata con una tiratura minima di copie che saranno consegnare all ente.la pubblicazione conterrà testi riguardanti gli autori e le opere in mostra. CARATTERISTICHE TECNICHE f.to 24x24 n. 208 pagine stampa in quadricromia su carta patinata opaca da gr 170 copertina cartonata accoppiata con plastificazione lucida e stampa in quadricromia rilegatura in brossura filo refe 5

6 SERVIZIO FOTOGRAFICO Nel corso dell evento, allo scopo di testimoniane i momenti salienti dell evento e di realizzare un archivio delle singole opere esposte, sarà realizzato un servizio fotografico professionale per beni culturali da uno studio fotografico di prestigio. Nello specifico, saranno realizzati circa n. 100 scatti in formato digitale ad ognuno dei quali sarà allegata la relativa didascalia con indicazioni descrittive sul soggetto. Il servizio fotografico, a carattere documentativo, sarà consegnato su CD-rom. DVD MULTIMEDIALE Il DVD permetterà all utente di usufruire di una visita guidata multimediale della mostra oltre che di poter scaricare contenuti quali testi, foto e video tra cui le riprese dell inaugurazione della mostra. Il DVD sarà duplicato con una tiratura minima di n copie. UFFICIO STAMPA Nell organizzazione dell evento un ruolo fondamentale sarà svolto dall ufficio stampa che gestirà tutta la comunicazione (interna, verso l esterno, dall esterno all interno), utilizzando i più disparati canali: agli strumenti tradizionali (organizzazione conferenza stampa di presentazione, comunicati stampa, radio, tv) affiancherà numerosissimi altri canali (siti web, forum, blog, facebook, web mail). Nello specifico l ufficio stampa, composto da personale di comprovata esperienza, si occuperà di: elaborare la strategia di comunicazione mediante uno studio accurato dei tempi e delle modalità più efficaci per ottenere la maggiore visibilità possibile ed una attenta ricerca dei giornalisti e delle testate, anche on line, più idonee alla promozione dell evento; sensibilizzare e coinvolgere i media promuovendo l uscita di articoli, servizi e interventi sui diversi organi di stampa, con particolare attenzione alle testate in target; gestire le relazioni con i media locali, quotidiani, periodici, tv e radio, web magazine e siti internet; 6

7 selezionare, rielaborare e redigere i testi per i diversi materiali di comunicazione; creare e gestire la mailing list a cui indirizzare le comunicazioni, comprendente media, operatori, istituzioni, ecc.; creare e gestire un archivio delle immagini dell evento nonché dei diversi protagonisti, organizzatori e promotori. CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE L evento sarà preceduto da una conferenza stampa di presentazione, presso una prestigiosa ed elegante sede, alla presenza delle più importanti autorità istituzionali, ospiti prestigiosi e numerosi ed accreditati esponenti dei media. Durante la conferenza stampa di presentazione saranno svelati tutti i dettagli di questa prestigiosa iniziativa a testimonianza del grande valore storico e culturale che essa riveste. Per l ottimale riuscita della conferenza stampa sarà necessario assicurare un adeguato e altamente professionale supporto logistico che si articolerà nei seguenti step: individuazione e sopralluogo location; definizione data e ora di svolgimento; allestimento sala e predisposizione service audio video; predisposizione dell invito in formato elettronico ed invio dello stesso alla mailing list predisposta dall ufficio stampa; contatti con i giornalisti radiotelevisivi e della carta stampata; redazione ed invio dei comunicati stampa (fax e ) e contatti personali con le redazioni, con successivo recall delle stesse, per la conferma e la raccolta delle adesioni; redazione della cartella stampa e press kit mediante selezione e realizzazione dei materiali; costruzione di press kit per la diffusione delle informazioni su internet; accoglienza dei rappresentanti delle istituzioni, degli ospiti e dei media presenti; organizzazione di interviste con radio, televisioni e carta stampata; produzione della rassegna stampa finale, che sarà consegnata sia su supporto cartaceo che in formato elettronico. 7

8 CONVEGNO Nell ambito dell evento celebrativo dello sbarco delle forze americane avvenuto nel luglio del 1943 a Gela, sarà realizzatoun convegno che analizzerà il tema portante della mostra, approfondendone gli aspetti storici, culturali e artistici. L organizzazione del convegnoprevede i seguenti servizi: individuazione della location; accoglienza e segreteria organizzativa; service audio/video e light; allestimenti; moderatori/relatori; produzione di materiale promozionale. La location sarà scelta di concerto con l Amministrazione appaltante allo scopo di individuare una sede che dal punto di vista scenografico rafforzi l impatto e l autorevolezza delle tematiche affrontate, garantendo: il carattere istituzionale dell evento; una capienza capace di garantire la partecipazione di almeno 150 persone; l impiantistica necessaria. A tal proposito, saranno rispettati criteri di accessibilità, confort e funzionalità atti a garantire il massimo coinvolgimento dei partecipanti. Gli allestimenti scenografici per la sala convegni includeranno: desk accrediti palco e retropalco podio paline verticali 60x190 totem esterno banner interno Il service audio/video e light sarà curato da uno staff di tecnici specializzati coordinati da un responsabile dell intero allestimento tecnico. 8

9 La segreteria organizzativa composta da personale addetto qualificato, si occuperà della gestione degli inviti sulla base di indirizzari accuratamente predisposti e di tutte le relative attività di contatto e supporto informativo (infoline e recall). La segreteria gestirà, nella fase di svolgimento del convegno, le attività di accreditamento/registrazione dei partecipanti e l assistenza agli ospiti per l allotment. In particolare i compiti della segreteria organizzativa consisteranno nei seguenti punti: definizione e approfondimento dei contenutiche caratterizzeranno l evento individuazione dei relatori definizione invito e programma spedizione inviti recall telefonico gestione partecipanti preparazione del materiale da distribuire on site divulgazione stampati Il servizio di accoglienza vedrà impegnato personale qualificato ed esperto, composto da hostess che avranno il compito di gestire l arrivo dei partecipanti, la distribuzione del materiale e l assistenza in sala, e da un responsabile che si occuperà del coordinamento delle attività. A supporto del convegno saranno prodotti alcuni materiali caratterizzati secondo l immagine coordinata della campagna. La personalizzazione dei materiali, come anche degli allestimenti, garantirà la massima riconoscibilità dell iniziativa e contribuirà anche a garantire una elevata redemptiondell evento. Nel dettaglio saranno prodotti: Carpette con stampa in quadricromia, f.to 22x32 cm chiuse, su carta patinata da 250 gr con plastificazione lucida, confezionata con ante parallele - stampa in unica soluzione Blocchi notes con stampa in quadricromia, f.to A/4 su carta usomano 100 gr, n. 20 fogli per blocco, incollati in testa - stampa in unica soluzione La realizzazione del convegno prevede, inoltre, ilservizio di catering con unlunch da consumare in una sala appositamente allestita in un area attigua alla sala di svolgimento del convegno. 9

10 MODALITÀ DI AFFIDAMENTO La realizzazione dei servizi afferenti alle attività di progettazione e realizzazione della campagna promo-pubblicitaria sarà affidata mediante gara d appalto a procedura aperta in conformità al D.Lgs 163/06 secondo le disposizioni applicabili ai contratti sotto soglia comunitaria ai sensi dell art. 121 del suddetto decreto. La valutazione delle offerte sarà effettuata con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell art. 83 del D.Lgs 163/06. 10

PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.LGS. N. 163/2006 E SS.MM.II

PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.LGS. N. 163/2006 E SS.MM.II Regione Siciliana ASSESSORATO REGIONALE DEI BENI CULTURALI E DELL'IDENTITÀ SICILIANA SERVIZIO PER I BENI CULTURALI ED AMBIENTALI DI CALTANISSETTA PARCO ARCHEOLOGICO AMBIENTALE DI GELA E DELLE AREE ARCHEOLOGICHE

Dettagli

Efeso Active Marketing è una società di Mass Communication nata nel 2001.

Efeso Active Marketing è una società di Mass Communication nata nel 2001. Company Profile Chi Siamo Efeso Active Marketing è una società di Mass Communication nata nel 2001. Trattiamo la comunicazione a 360 mediante l offerta di servizi altamente professionali caratterizzati

Dettagli

www.genteinmovimento.com

www.genteinmovimento.com IL MAGAZINE DELL IMPRENDITORE, DEL PROFESSIONISTA E DELLA FAMIGLIA www.genteinmovimento.com redazione@genteinmovimento.com genteinmovimento @genteinmov Gente in Movimento MEDIA KIT IL MAGAZINE DELL IMPRENDITORE,

Dettagli

REGIONE SICILIANA Assessorato Infrastrutture e Mobilità Dipartimento Infrastrutture Mobilità e Trasporti SERVIZIO XXIII

REGIONE SICILIANA Assessorato Infrastrutture e Mobilità Dipartimento Infrastrutture Mobilità e Trasporti SERVIZIO XXIII REGIONE SICILIANA Assessorato Infrastrutture e Mobilità Dipartimento Infrastrutture Mobilità e Trasporti SERVIZIO XXIII PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.Lgs N. 163/2006 E S.M.I. PER L AFFIDAMENTO DEL Servizio

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali CUP: LOTTO CIG: J52F13000020007 ZF20A50BDB Gara per l appalto denominato Affidamento della campagna di comunicazione sociale contro il lavoro irregolare in agricoltura. FONDO EUROPEO PER L INTEGRAZIONE

Dettagli

PIANO DI COMUNICAZIONE

PIANO DI COMUNICAZIONE ALLEGATO 1 DIREZIONE POLITICHE AGRICOLE --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE 2007-2013 PIANO

Dettagli

SISTEMA MUSEALE DEL LAGO DI BOLSENA

SISTEMA MUSEALE DEL LAGO DI BOLSENA SISTEMA MUSEALE DEL LAGO DI BOLSENA Associazione tra i Comuni di Bolsena, Acquapendente, Bagnoregio, Cellere, Farnese, Gradoli, Grotte di Castro, Ischia di Castro, Latera, Lubriano, Montefiascone, Valentano

Dettagli

STRUMENTI PER UNA COMUNICAZIONE INTEGRATA

STRUMENTI PER UNA COMUNICAZIONE INTEGRATA STRUMENTI PER UNA COMUNICAZIONE INTEGRATA dal 1980 NE NW W SW SE S E Lo scopo principale di una strategia di comunicazione è quello di consentire alla tua azienda di raggiungere in modo più efficiente

Dettagli

MARKETING COMUNICAZIONE INTEGRATA EVENTI

MARKETING COMUNICAZIONE INTEGRATA EVENTI Comunichiamo le Vostre Eccellenze MARKETING COMUNICAZIONE INTEGRATA EVENTI Presentazione Be ONE events è un impresa che, insieme a uno staff di giovani ed esperti professionisti, organizza Eventi, crea

Dettagli

Proposta per la realizzazione di VCO Turismo Channel

Proposta per la realizzazione di VCO Turismo Channel Proposta per la realizzazione di VCO Turismo Channel 1 LA PROPOSTA una migliore comunicazione per un turismo più consapevole Il progetto VCO Turismo Channel si propone la realizzazione di un canale informativo

Dettagli

PRESENTANO. La prima proposta di promozione Ticket Around. Per Music Festival, in Italia.

PRESENTANO. La prima proposta di promozione Ticket Around. Per Music Festival, in Italia. PRESENTANO La prima proposta di promozione Ticket Around. Per Music Festival, in Italia. ticket around significa ufficio stampa che pensa a come vendere biglietti. ticket around significa social network

Dettagli

PROGETTARE E GESTIRE UN EVENTO

PROGETTARE E GESTIRE UN EVENTO PROGETTARE E GESTIRE UN EVENTO Sabato 21 marzo 2015 A cura dell Ufficio Comunicazioni sociali Progettare e gestire un evento culturale L animatore e l Equipe parrocchiale comunicazioni sociali L evento

Dettagli

APPRENDISTATO SCHEMA DI PROGETTO

APPRENDISTATO SCHEMA DI PROGETTO APPRENDISTATO TO SCHEMA DI PROGETTO aprile 2003 ANALISI DI SCENARIO OBIETTIVI E TARGET-GROUPS 1 - ANALISI DI SCENARIO: L APPRENDISTATO IN PIEMONTE L APPRENDISTATO IN PIEMONTE Il Piemonte è una delle prime

Dettagli

publicrelations eventi ditoria nformazione arketing anci ediagrafica omunicazione Rivista ComuniCare Comunicazione Editoria - Anci Rivista

publicrelations eventi ditoria nformazione arketing anci ediagrafica omunicazione Rivista ComuniCare Comunicazione Editoria - Anci Rivista ComuniCare nformazione Società di comunicazione ed organizzazione eventi del mondo ANCI ditoria Comunicazione eventi publicrelations Informazione Editoria - Anci Rivista omunicazione Public Relations Congressi

Dettagli

COMUNICAZIONE AZIENDALE

COMUNICAZIONE AZIENDALE COMUNICAZIONE AZIENDALE CORSO BASE DI FORMAZIONE PRESENTAZIONE Il corso si propone di entrare nella pratica delle varie tecniche di comunicazione aziendale, fornendo una visione organica del sistema della

Dettagli

Burc n. 32 del 14 Luglio 2014 REGIONE CALABRIA

Burc n. 32 del 14 Luglio 2014 REGIONE CALABRIA REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO PRESIDENZA Settore Cooperazione, Internazionalizzazione, Politiche di Sviluppo Euro-mediterranee POR FESR CALABRIA 2007-2013 ASSE VII SISTEMI PRODUTTIVI Linea di Intervento

Dettagli

Coadiuvare il responsabile nelle attività connesse alla programmazione e organizzazione delle mostre.

Coadiuvare il responsabile nelle attività connesse alla programmazione e organizzazione delle mostre. Servizio Mostre Coadiuvare il responsabile nelle attività connesse alla programmazione e organizzazione delle mostre. Coadiuva il Responsabile nel rendere attuativi e operativi i progetti messi a punto

Dettagli

AFFIDAMENTO, MEDIANTE PROCEDURA APERTA, DEL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE, REALIZZAZIONE, STAMPA E FORNITURA DI UNA GUIDA ENIT ITALIA

AFFIDAMENTO, MEDIANTE PROCEDURA APERTA, DEL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE, REALIZZAZIONE, STAMPA E FORNITURA DI UNA GUIDA ENIT ITALIA AFFIDAMENTO, MEDIANTE PROCEDURA APERTA, DEL SERVIZIO DI PROGETTAZIONE, REALIZZAZIONE, STAMPA E FORNITURA DI UNA GUIDA ENIT ITALIA CAPITOLATO TECNICO 1. PREMESSA L - promuove le varie tipologie dell'offerta

Dettagli

CORSO DI ALTA SPECIALIZZAZIONE UFFICIO STAMPA DI MODA

CORSO DI ALTA SPECIALIZZAZIONE UFFICIO STAMPA DI MODA Eidos Communication Via A. Salandra, 1 00187 Roma T. 06. 42.01.41.00. F. 06. 42.00.48.73 E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it UFFICIO STAMPA DI MODA OBIETTIVI Cosa significa comunicare la moda? Dagli

Dettagli

Sezione I Identificazione della misura

Sezione I Identificazione della misura Sezione I Identificazione della misura 1. Misura 4.7- Promozione e marketing turistico 2. Fondo strutturale interessato FESR 3. Asse prioritario di riferimento Asse 4 Sistemi locali di sviluppo 4. Codice

Dettagli

DOCUMENTO TECNICO ALLEGATO I. Linee di azione, di cui al Piano turistico triennale 2011/2013, e attività previste nel 2011

DOCUMENTO TECNICO ALLEGATO I. Linee di azione, di cui al Piano turistico triennale 2011/2013, e attività previste nel 2011 DOCUMENTO TECNICO ALLEGATO I Obiettivi specifici del Piano turistico triennale 2011/2013 Linee di azione, di cui al Piano turistico triennale 2011/2013, e attività previste nel 2011 Risorse stanziate nel

Dettagli

icarocommunication.com

icarocommunication.com icarocommunication.com 1 2 TV Video Radio Stampa Internet Vi faremo conoscere con qualsiasi mezzo. 3 Network riminese di comunicazione pubblicitaria, istituzionale ed editoriale che riunisce i maggiori

Dettagli

L AGENZIA, CHI SIAMO, LE NOSTRE QUALITÀ IL NOSTRO LAVORO I NOSTRI SERVIZI CI HANNO SCELTO CONTATTI

L AGENZIA, CHI SIAMO, LE NOSTRE QUALITÀ IL NOSTRO LAVORO I NOSTRI SERVIZI CI HANNO SCELTO CONTATTI L AGENZIA, CHI SIAMO, LE NOSTRE QUALITÀ Ma&Mi è un agenzia di comunicazione a servizio completo, dove differenti professionalità si mettono al servizio del cliente per creare valore e per supportare lo

Dettagli

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 PROGRAMMA: Area Management e Marketing dei Beni Culturali INTRODUZIONE AL MARKETING Introduzione ed Obiettivi Il marketing nell

Dettagli

Rilevazione finanziaria e fisica degli strumenti di informazione e pubblicità realizzati

Rilevazione finanziaria e fisica degli strumenti di informazione e pubblicità realizzati Rilevazione finanziaria e fisica degli strumenti di informazione e pubblicità realizzati 1. Campagne di comunicazione 1.A costo totale previsto 3.404.273 1.B costo totale impegnato 3.343.554 1.C costo

Dettagli

Progetto e Concorso nazionale. Articolo 9 della Costituzione. Edizione a.s. 2014-15 BANDO E REGOLAMENTO

Progetto e Concorso nazionale. Articolo 9 della Costituzione. Edizione a.s. 2014-15 BANDO E REGOLAMENTO Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema

Dettagli

www.expobit.it expobit.3cube.it

www.expobit.it expobit.3cube.it www.expobit.it expobit.3cube.it Presentazione Expobit 2007 si svolgerà dal 22 al 25 novembre al Centro Fieristico Le Ciminiere di Catania. Sarà strutturata in tre dimensioni: :: Business :: Consumer ::

Dettagli

Concorso per gli studenti delle scuole secondarie di I e II grado per la realizzazione della Campagna di comunicazione: SCUOLA, AMBIENTE E LEGALITÀ

Concorso per gli studenti delle scuole secondarie di I e II grado per la realizzazione della Campagna di comunicazione: SCUOLA, AMBIENTE E LEGALITÀ Concorso per gli studenti delle scuole secondarie di I e II grado per la realizzazione della Campagna di comunicazione: SCUOLA, AMBIENTE E LEGALITÀ Art. 1 Finalità Il Ministero dell Istruzione, e il Ministero

Dettagli

ALLEGATO D - REQUISITI SPECIFICI DI CUI ALL ARTICOLO 4, COMMA 1, LETT. C) DEL BANDO

ALLEGATO D - REQUISITI SPECIFICI DI CUI ALL ARTICOLO 4, COMMA 1, LETT. C) DEL BANDO ALLEGATO D - REQUISITI SPECIFICI DI CUI ALL ARTICOLO 4, COMMA 1, LETT. C) DEL BANDO Premessa. I seguenti requisiti specifici sono richiesti solo per le categorie specificamente indicate e sono aggiuntivi

Dettagli

I protagonisti PROTAGONISTI della settimana saranno le stesse aziende aderenti.

I protagonisti PROTAGONISTI della settimana saranno le stesse aziende aderenti. 11 15 Giugno 2012 T&CW La mission La settimana della formazione e della consulenza è un evento collettivo, con cadenza annuale, diffuso su tutto il territorio di Roma e del Lazio. L idea nasce dall esigenza

Dettagli

Vivere il museo 2013

Vivere il museo 2013 OBIETTIVI DEL PROGETTO: 1. ACQUARIO CIVICO (Sede 91334) Scheda progetto Vivere il museo 2013 apporre migliorie alle vasche espositive del percorso interno supportando il lavoro dei biologi acquaristi nella

Dettagli

RUOLO DEI VOLONTARI. Progetto Santa Maria Francesca Sede di. Modalità d impiego. Complesso delle attività.

RUOLO DEI VOLONTARI. Progetto Santa Maria Francesca Sede di. Modalità d impiego. Complesso delle attività. RUOLO DEI VOLONTARI Progetto Santa Maria Francesca Sede di. Modalità d impiego. Ogni volontario potrà essere impiegato in uno solo o in più di un incarico di servizio. Inoltre, gli incarichi di servizio

Dettagli

LA SOCIETA La RCS - Rinaldo Centro Servizi - è un agenzia di field marketing con sede a Salerno che opera a livello nazionale dal 2013.

LA SOCIETA La RCS - Rinaldo Centro Servizi - è un agenzia di field marketing con sede a Salerno che opera a livello nazionale dal 2013. LA SOCIETA La RCS - Rinaldo Centro Servizi - è un agenzia di field marketing con sede a Salerno che opera a livello nazionale dal 2013. La RCS nasce dall unione di diverse professionalità operanti nel

Dettagli

comunic@re a 360 xsign / COMUNICAZIONE 2

comunic@re a 360 xsign / COMUNICAZIONE 2 COMUNICAZIONE 2 comunic@re a 360 La comunicazione moderna nasce dall incontro tra linguaggi eterogenei, in grado di fondere diversi elementi, diverse sensibilità ed esperienze, in un messaggio capace di

Dettagli

EVENTI E GIOCO DI SQUADRA I successi non dipendono solo dal planner. Eventi e gioco di squadra

EVENTI E GIOCO DI SQUADRA I successi non dipendono solo dal planner. Eventi e gioco di squadra EVENTI E GIOCO DI SQUADRA I successi non dipendono solo dal planner 1 L Azienda Profilo Aziendale Un orologio, che con i suoi meccanismi interni permette di unire le energie di più elementi per raggiungere

Dettagli

BEAUTY & WELLNESS MILANO 21 APRILE-26 MAGGIO 2011 C/O HOTEL STRAF

BEAUTY & WELLNESS MILANO 21 APRILE-26 MAGGIO 2011 C/O HOTEL STRAF PRESS OPEN DAY BEAUTY & WELLNESS MILANO 21 APRILE-26 MAGGIO 2011 C/O HOTEL STRAF Milano, 21 Aprile 26 Maggio 2011 TARGET Stampa generalista e specializzata OBIETTIVO pubblicazione articoli gratuiti su

Dettagli

Costruttori di comunicazione dal 1994. Idea: tutto comincia da lei

Costruttori di comunicazione dal 1994. Idea: tutto comincia da lei Costruttori di comunicazione dal 1994 Idea: tutto comincia da lei CI SONO QUATTRO MODI E SOLO QUATTRO MODI COI QUALI SIAMO IN CONTATTO COL MONDO. NOI SIAMO VALUTATI E CLASSIFICATI DA QUESTI QUATTRO ELEMENTI:

Dettagli

SPECIALE DIFFUSORI HOME COMFORT&DESIGN LA PRIMA RIVISTA PER CONOSCERE E VIVERE LA TECNOLOGIA IN CASA

SPECIALE DIFFUSORI HOME COMFORT&DESIGN LA PRIMA RIVISTA PER CONOSCERE E VIVERE LA TECNOLOGIA IN CASA HC HOME COMFORT&DESIGN, testata leader di settore, presenta sistemi audio/video e di automazione integrati in ambienti residenziali di prestigio. La rivista crea informazione e cultura in ambito specifico

Dettagli

1. opuscoli informativi di carattere scientifico e divulgativo; 2. azioni di coinvolgimento diretto dei cittadini.

1. opuscoli informativi di carattere scientifico e divulgativo; 2. azioni di coinvolgimento diretto dei cittadini. SCHEDA PROGETTO - A 5 Assessorato della Difesa dell Ambiente Servizio Sviluppo Sostenibile, Autorità Ambientale e Politiche Comunitarie MISURA RIFERIMENTO: Misura 1.6 Energia (Riferimento:Complemento di

Dettagli

BANDIERE ARANCIONI da certificazione a opportunità di sviluppo territoriale - 17 MARZO 2008 -

BANDIERE ARANCIONI da certificazione a opportunità di sviluppo territoriale - 17 MARZO 2008 - BANDIERE ARANCIONI da certificazione a opportunità di sviluppo territoriale - 17 MARZO 2008 - IL TOURING CLUB ITALIANO IL SISTEMA BANDIERE ARANCIONI IL PERCORSO DI VALUTAZIONE LA BANDIERA ARANCIONE IL

Dettagli

noi noi UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE

noi noi UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE noi noi UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE UFFICIO STAMPA E COMUNICAZIONE è un network che raccoglie le esperienze e le capacità di un gruppo di professionisti specializzati in vari settori della comunicazione;

Dettagli

STUDIO DI SETTORE SG82U ATTIVITÀ 74.40.1 - STUDI DI PROMOZIONE PUBBLICITARIA ATTIVITÀ 74.14.5 - PUBBLICHE RELAZIONI

STUDIO DI SETTORE SG82U ATTIVITÀ 74.40.1 - STUDI DI PROMOZIONE PUBBLICITARIA ATTIVITÀ 74.14.5 - PUBBLICHE RELAZIONI STUDIO DI SETTORE SG82U ATTIVITÀ 74.40.1 - STUDI DI PROMOZIONE PUBBLICITARIA ATTIVITÀ 74.14.5 - PUBBLICHE RELAZIONI Aprile 2002 1 STUDIO DI SETTORE SG82U Numero % sugli invii Invii 8.416 Ritorni 4.988

Dettagli

Ufficio. Euro 500,00 + IVA. Euro 500,00 + IVA. Euro 900,00 + IVA DURATA ANNUALE

Ufficio. Euro 500,00 + IVA. Euro 500,00 + IVA. Euro 900,00 + IVA DURATA ANNUALE DURATA ANNUALE Ufficio A) Abbonamento cartaceo: n.1 abbonamento annuale al Denaro Quotidiano, completo degli inserti, supplementi e del. Abbonamento elettronico: n. 1 abbonamento annuale al Denaro elettronico,

Dettagli

REGOLAMENTO SULLE ATTIVITA DI COMUNICAZIONE E DI INFORMAZIONE DEL COMUNE DI ANCONA. ART 1 Principi generali: oggetto e finalità

REGOLAMENTO SULLE ATTIVITA DI COMUNICAZIONE E DI INFORMAZIONE DEL COMUNE DI ANCONA. ART 1 Principi generali: oggetto e finalità REGOLAMENTO SULLE ATTIVITA DI COMUNICAZIONE E DI INFORMAZIONE DEL COMUNE DI ANCONA ART 1 Principi generali: oggetto e finalità Il Comune di Ancona, con il presente regolamento, disciplina le attività d

Dettagli

grafica stampa web advertising risorse umane video marketing eventi formazione www.graficamente.com

grafica stampa web advertising risorse umane video marketing eventi formazione www.graficamente.com grafica stampa web advertising risorse umane video marketing eventi formazione www.graficamente.com dove NASCONO LE IDEE dove CRESCE La Graficamente.com nasce per rispondere alle esigenze aziendali dei

Dettagli

Galleria del Corso. nel cuore della città di MILANO. destinazione EXPO Campo russo. Crescente per il mondo. Coltivato per il futuro

Galleria del Corso. nel cuore della città di MILANO. destinazione EXPO Campo russo. Crescente per il mondo. Coltivato per il futuro Galleria del Corso FUORI EXPO in Galleria del Corso MILANO destinazione EXPO Campo russo. Crescente per il mondo. Coltivato per il futuro nel cuore della città di MILANO MILANO MILANO sede di EXPO 2015,

Dettagli

Allegato A CAPITOLATO TECNICO

Allegato A CAPITOLATO TECNICO Allegato A CAPITOLATO TECNICO GESTIONE DEI SERVIZI DI COMUNICAZIONE, MEDIA RELATION, CERIMONIALE E PUBBLICHE RELAZIONI PER LA SOCIETÀ 1000 MIGLIA SRL E LE MANIFESTAZIONI COLLATERALI CHE SI TERRANNO NELLA

Dettagli

AREE DI ATTIVITA TURISMO INDIVIDUALE TURISMO DI GRUPPO. o Viaggi culturali con itinerari ad hoc. o Soggiorni. o Crociere. o Viaggi di studio

AREE DI ATTIVITA TURISMO INDIVIDUALE TURISMO DI GRUPPO. o Viaggi culturali con itinerari ad hoc. o Soggiorni. o Crociere. o Viaggi di studio PROFILO AZIENDALE Dal 1984 siamo impegnati sul fronte della consulenza nell ambito del turismo internazionale per una clientela estremamente esigente, proponendo soluzioni personalizzate di alto profilo.

Dettagli

HAPPY SYSTEM SRL. 1/2, Via F. Santi. 10042 Nichelino To +39 011 6897592 +39 011 6897591 info@happysystem.it www.happysystem.it BECAUSE WE ARE HAPPY

HAPPY SYSTEM SRL. 1/2, Via F. Santi. 10042 Nichelino To +39 011 6897592 +39 011 6897591 info@happysystem.it www.happysystem.it BECAUSE WE ARE HAPPY HAPPY SYSTEM SRL. 1/2, Via F. Santi. 10042 Nichelino To +39 011 6897592 +39 011 6897591 info@happysystem.it www.happysystem.it BECAUSE WE ARE HAPPY HAPPY significa contento, ma anche sereno. Soddisfatto

Dettagli

I SERVIZI DI NEMESYS

I SERVIZI DI NEMESYS I SERVIZI DI NEMESYS La gamma di pacchetti offerti da Nemesys è ampia Offerta: Pacchetti pubblicitari su portale in rete, web tv e magazine cartacei a tiratura provinciale, regionale e nazionale Strategie

Dettagli

In viaggio col treno

In viaggio col treno Concorso per gli studenti delle scuole primarie, secondarie e superiori statali e paritarie In viaggio col treno Regolamento Art.1 Finalità Il Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Dettagli

Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Direzione Generale Regionale per il Piemonte Via Pietro Micca 20 10122 Torino

Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Direzione Generale Regionale per il Piemonte Via Pietro Micca 20 10122 Torino Circ. Reg. n. 132 Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Direzione Generale Regionale per il Piemonte Via Pietro Micca 20 10122 Torino dirreg@scuole.piemonte.it Prot. n 5912/P Torino, 28/8/2002

Dettagli

www.blitzcomunicazione.it

www.blitzcomunicazione.it www.blitzcomunicazione.it SERVIZI Quotidianamente siamo sottoposti a dinamiche di comunicazione pubblicitaria in continuo fermento e rapida mutazione. Nasce in noi l esigenza d interpretare il messaggio

Dettagli

Neiade immaginare arte: Servizi per l Arte e la Cultura. Milano... Capitale ANCHE d Arte e Cultura

Neiade immaginare arte: Servizi per l Arte e la Cultura. Milano... Capitale ANCHE d Arte e Cultura Neiade immaginare arte: Servizi per l Arte e la Cultura Milano... Capitale ANCHE d Arte e Cultura Visite... Ma non solo! UNA LOCATION DI FRONTE AL CASTELLO PER L ARTE, LA CULTURA E NON SOLO Neiade immaginare

Dettagli

MILANO 21 APRILE-26 MAGGIO 2011 C/O HOTEL STRAF

MILANO 21 APRILE-26 MAGGIO 2011 C/O HOTEL STRAF MILANO 21 APRILE-26 MAGGIO 2011 C/O HOTEL STRAF TARGET Stampa generalista e specializzata OBIETTIVO pubblicazione articoli gratuiti su siti e testate Il format è tanto semplice quanto efficace. L obiettivo

Dettagli

CHI SIAMO. Giorgia Gay

CHI SIAMO. Giorgia Gay Saper fare Fare Far sapere DIFFONDIAMO LA TUA IDEA. PROMUOVIAMO LA TUA IMMAGINE Servizi personalizzati, integrati e flessibili per enti, aziende, associazioni, fondazioni, professionisti CHI SIAMO Gamma

Dettagli

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015

EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 EXPLODING YOUR IDEA! DESTINATION EXPO MILANO 2015 1 CALL INTERNAZIONALE DI IDEE PER LO SVILUPPO DEL PROGRAMMA CULTURALE DEL SPAZIO ESPOSITIVO DELLA SOCIETA CIVILE IN EXPO MILANO 2015 1. PREMESSA L'assegnazione

Dettagli

PER LA SCUOLA COMPETENZE E AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO

PER LA SCUOLA COMPETENZE E AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2014-2020 PER LA SCUOLA COMPETENZE E AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO LA STRATEGIA DI COMUNICAZIONE 2014-2020 LA STRATEGIA DI COMUNICAZIONE E GLI OBBLIGHI DI PUBBLICITÀ La Strategia

Dettagli

SERVIZI DI MARKETING INTEGRATO Visibilità mirata per le Aziende ICT, le Istituzioni e gli Enti Locali legati al mondo dell E-Government

SERVIZI DI MARKETING INTEGRATO Visibilità mirata per le Aziende ICT, le Istituzioni e gli Enti Locali legati al mondo dell E-Government SERVIZI DI MARKETING INTEGRATO Visibilità mirata per le Aziende ICT, le Istituzioni e gli Enti Locali legati al mondo dell E-Government N.B.: Per le Associate Assintel aderenti ad EuroP.A. 2008 sono previsti

Dettagli

CITTA DI AVELLINO. (e loghi di tutti i comuni partecipanti) PROTOCOLLO D INTESA

CITTA DI AVELLINO. (e loghi di tutti i comuni partecipanti) PROTOCOLLO D INTESA PROTOCOLLO D INTESA PREMESSO CHE: - gli enti convenuti per la sottoscrizione del presente Protocollo, nel riconoscere il ruolo strategico del turismo per lo sviluppo economico e occupazionale del territorio

Dettagli

La comunicazione istituzionale rappresenta, da oltre un decennio, un tema di rilevante interesse per le amministrazioni pubbliche italiane.

La comunicazione istituzionale rappresenta, da oltre un decennio, un tema di rilevante interesse per le amministrazioni pubbliche italiane. ALLEGATO 1 PROVINCIA DI BRINDISI SERVIZIO 1 SETTORE AMMINISTRAZIONE GENERALE P R O G E T T O UFFICIO STAMPA E SUPPORTO UFFICIO COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE DELLA PROVINCIA DI BRINDISI 1 MOTIVAZIONI La funzione

Dettagli

DON T FORGET TO LOOK AROUND YOU

DON T FORGET TO LOOK AROUND YOU DON T FORGET TO LOOK AROUND YOU PROFILO AGENZIA Maste Eventi è un agenzia di servizi dinamica ed innovativa che si propone come partner ideale nella realizzazione di soluzioni personalizzate per tutte

Dettagli

PACCHETTO SPONSOR Per 11 edizione 14 17 dicembre 2014

PACCHETTO SPONSOR Per 11 edizione 14 17 dicembre 2014 PACCHETTO SPONSOR Per 11 edizione 14 17 dicembre 2014 Piazza Sallustio 9 Roma Tel. 06.4817254 Fax: 06.93379128 - www.seadam.it - info@seadam.it PERCHE DIVENTARE SPONSOR Se il vostro lavoro e i vostri interessi

Dettagli

la campagna di raccolta fondi del 5x1.000 anno 2011

la campagna di raccolta fondi del 5x1.000 anno 2011 università degli studi di Foggia Dipartimento Comunicazione e Cultura la campagna di raccolta fondi del 5x1.000 anno 2011 premessa La presente relazione illustra sinteticamente il processo creativo e organizzativo

Dettagli

PROGETTO CALCIO A 5 GRANDI ORIZZONTI PER IL NOSTRO SPORT UNITI PER CRESCERE

PROGETTO CALCIO A 5 GRANDI ORIZZONTI PER IL NOSTRO SPORT UNITI PER CRESCERE PROGETTO CALCIO A 5 GRANDI ORIZZONTI PER IL NOSTRO SPORT UNITI PER CRESCERE Il calcio a 5 è fermo, bloccato, immobile. Và ricostruito, viene da un periodo troppo lungo di non scelte, di non coraggio di

Dettagli

ART.2 TIPOLOGIA DEGLI INTERVENTI DA REALIZZARE

ART.2 TIPOLOGIA DEGLI INTERVENTI DA REALIZZARE Provincia di Pistoia Servizio Politiche sociali e per la gioventù Piazza S. Leone, 1 51100 Pistoia telefono 0573/374334 fax 0573/374572 e-mail: osp@provincia.pistoia.it Allegato 3 CONVENZIONE PER AFFIDAMENTO

Dettagli

LA FORMULA. TERZA PARTE: DOVE TROVARLI Indirizzi e recapiti per viaggiare sicuri. I QUADERNI SI ARTICOLANO IN TRE PARTI:

LA FORMULA. TERZA PARTE: DOVE TROVARLI Indirizzi e recapiti per viaggiare sicuri. I QUADERNI SI ARTICOLANO IN TRE PARTI: LA FORMULA PROFILO EDITORIALE: La collana de I Quaderni della Comunicazione nasce come una guida mensile rivolta alle Aziende per aiutarle a orientarsi nei diversi meandri della comunicazione commerciale.

Dettagli

LA STRATEGIA OBIETTIVI GENERALI

LA STRATEGIA OBIETTIVI GENERALI LA STRATEGIA La comunicazione di CONCORD ITALIA è finalizzata a sensibilizzare la cittadinanza sulle attività, l impatto e la sostenibilità delle nostre azioni nell ambito degli interventi realizzati dai

Dettagli

PER LA SCUOLA COMPETENZE E AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO

PER LA SCUOLA COMPETENZE E AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2014-2020 PER LA SCUOLA COMPETENZE E AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO STRATEGIA DI COMUNICAZIONE 2014-2020 La Strategia di comunicazione e gli obblighi di pubblicità 2 L attività

Dettagli

10 TOTEM PER IL RACCONTO. Concorso per illustratori under 35. Scadenza 30 aprile 2012

10 TOTEM PER IL RACCONTO. Concorso per illustratori under 35. Scadenza 30 aprile 2012 prot. n. /2012 10 TOTEM PER IL RACCONTO Concorso per illustratori under 35 Scadenza 30 aprile 2012 10 Totem per il racconto è un concorso finalizzato alla valorizzazione e promozione di artisti emergenti

Dettagli

1. Profilo. 2. Comunicazione e Immagine. 3. Servizi editoriali. 4. Internet e web marketing. 5. Advertising e promotional. 6. Eventi e allestimenti

1. Profilo. 2. Comunicazione e Immagine. 3. Servizi editoriali. 4. Internet e web marketing. 5. Advertising e promotional. 6. Eventi e allestimenti comunica la 1. Profilo 2. Comunicazione e Immagine 3. Servizi editoriali 4. Internet e web marketing 5. Advertising e promotional 6. Eventi e allestimenti Conoscere e comprendere il proprio modo di comunicare,

Dettagli

Unità Formativa 12.1: Pianificare la disseminazione: obiettivi e processo

Unità Formativa 12.1: Pianificare la disseminazione: obiettivi e processo Unità Formativa 12.1: Pianificare la disseminazione: obiettivi e processo Come tutti i progetti finanziati nell ambito del LLP, anche le azioni di mobilità transnazionale debbono prevedere attività di

Dettagli

MASTER IN COMUNICAZIONE AMBIENTALE. Giornalismo divulgazione green economy

MASTER IN COMUNICAZIONE AMBIENTALE. Giornalismo divulgazione green economy MASTER IN COMUNICAZIONE AMBIENTALE Giornalismo divulgazione green economy Il Master in Comunicazione ambientale è ideato dal Centro Studi CTS e da Green Factor, società di consulenza sulle tematiche ambientali,

Dettagli

SPAZIO ROSSO La Mostra Mercato del Made in Italy ROMA

SPAZIO ROSSO La Mostra Mercato del Made in Italy ROMA SPAZIO ROSSO La Mostra Mercato del Made in Italy ROMA SCOPO CONCEPT Realizzare un evento pubblico di quattro giornate che sia uno strumento di comunicazione per accrescere la notorietà di Anlaids e della

Dettagli

LA TUA PUBBLICITA SUL MAGAZINE FAMEDISUD.IT

LA TUA PUBBLICITA SUL MAGAZINE FAMEDISUD.IT LA TUA PUBBLICITA SUL MAGAZINE FAMEDISUD.IT Il Magazine FAMEDISUD, attivo da oltre un anno nel settore dei Nuovi Media, si è posto l obiettivo di raccontare il Mezzogiorno d Italia attraverso l esplorazione

Dettagli

BTS 2011 SOLUZIONI DI PROMOZIONE E MARKETING

BTS 2011 SOLUZIONI DI PROMOZIONE E MARKETING BORSA DEL TURISMO SPORTIVO, ATTIVO E DEL BENESERE TERMALE 13/14 OTTOBRE STABILIMENTO TETTUCCIO MONTECATINI TERME BTS 2011 SOLUZIONI DI PROMOZIONE E MARKETING Gala Dinner BTS Premio BTS 2011 Area Agenda

Dettagli

Statuto del Museo d'arte contemporanea Zavattarello (Pv) approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n,30 del 10/08/2009

Statuto del Museo d'arte contemporanea Zavattarello (Pv) approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n,30 del 10/08/2009 Statuto del Zavattarello (Pv) approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n,30 del 10/08/2009 1 Art. 1 Denominazione e sede del museo Per iniziativa del Comune di Zavattarello è costituito il del

Dettagli

Il Piano di comunicazione

Il Piano di comunicazione Il Piano di comunicazione 23 lezione 11 novembre 2011 Cosa è un piano di comunicazione Il piano di comunicazione è uno strumento utilizzato da un organizzazione per programmare le proprie azioni di comunicazione

Dettagli

In quale scenario? UN CORSO DI ALTA SPECIALIZZAZIONE PER GUIDE TURISTICHE e ACCOMPAGNATORI TURISTICI - I EDIZIONE. FormApulia e AGTRP presentano:

In quale scenario? UN CORSO DI ALTA SPECIALIZZAZIONE PER GUIDE TURISTICHE e ACCOMPAGNATORI TURISTICI - I EDIZIONE. FormApulia e AGTRP presentano: FormApulia e AGTRP presentano: UN CORSO DI ALTA SPECIALIZZAZIONE PER GUIDE TURISTICHE e ACCOMPAGNATORI TURISTICI - I EDIZIONE In quale scenario? Oggi il settore del turismo si segnala come un settore in

Dettagli

RAPPORTO FINALE AZIONI PER LA RIDUZIONE DELL IMPATTO AMBIENTALE

RAPPORTO FINALE AZIONI PER LA RIDUZIONE DELL IMPATTO AMBIENTALE RAPPORTO FINALE AZIONI PER LA RIDUZIONE DELL IMPATTO AMBIENTALE Al fine di ridurre l impatto ambientale della manifestazione, ed in linea con il protocollo d intesa sottoscritto tra Parco e Regione Abruzzo

Dettagli

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE STRATEGIE DI MARKETING E COMUNICAZIONE PER LA PROMOZIONE DEL TERRITORIO E DELLE PRODUZIONI AGROALIMENTARI TIPICHE

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE STRATEGIE DI MARKETING E COMUNICAZIONE PER LA PROMOZIONE DEL TERRITORIO E DELLE PRODUZIONI AGROALIMENTARI TIPICHE CORSO DI SPECIALIZZAZIONE STRATEGIE DI MARKETING E COMUNICAZIONE PER LA PROMOZIONE DEL TERRITORIO E DELLE PRODUZIONI AGROALIMENTARI TIPICHE PROGETTO. Promuovere uno sviluppo economico basato sul territorio

Dettagli

SERVIZI OFFERTI Il Museo della Città eroga i seguenti servizi:

SERVIZI OFFERTI Il Museo della Città eroga i seguenti servizi: CARTA DEI SERVIZI DEL COMUNE DI SASSARI Settore Sviluppo Locale, Politiche Culturali e Marketing Turistico Macro categoria attività Museo della Città Finalità attività Il Museo della Città, è il luogo

Dettagli

PROGETTO ANGHIARI SHOPPING. Promozione ed animazione della rete commerciale di tipicità e qualità del centro commerciale naturale di Anghiari

PROGETTO ANGHIARI SHOPPING. Promozione ed animazione della rete commerciale di tipicità e qualità del centro commerciale naturale di Anghiari PROGETTO ANGHIARI SHOPPING Promozione ed animazione della rete commerciale di tipicità e qualità del centro commerciale naturale di Anghiari Progetto a valere sul Bando pubblico per l accesso ai cofinanziamenti

Dettagli

COMUNE DI LANCIANO Provincia di Chieti

COMUNE DI LANCIANO Provincia di Chieti COMUNE DI LANCIANO Provincia di Chieti AVVISO PUBBLICO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI PER LA REALIZZAZIONE DELLA STAGIONE TEATRALE 2013/2014 Il Comune di Lanciano intende

Dettagli

Piano annuale della comunicazione

Piano annuale della comunicazione Agenzia Formazione Orientamento Lavoro di Monza e Brianza Piano annuale della comunicazione 2014 Approvato con verbale di determinazione dell amministratore unico n. 30 del 15/11/2013 SOMMARIO Premessa

Dettagli

AVVISO PUBBLICO. Agenzia Liguria Lavoro, in collaborazione con Regione Liguria e il Comitato Promotore di ABCD+Orientamenti 2012 promuove:

AVVISO PUBBLICO. Agenzia Liguria Lavoro, in collaborazione con Regione Liguria e il Comitato Promotore di ABCD+Orientamenti 2012 promuove: AVVISO PUBBLICO Agenzia Liguria Lavoro, in collaborazione con Regione Liguria e il Comitato Promotore di ABCD+Orientamenti 2012 promuove: Media Talent Concorso giornalistico tra redazioni giovani della

Dettagli

L AZIENDA PASSATO. la società nasce nel 1998 ed opera nel settore delle Pubbliche Relazioni PRESENTE

L AZIENDA PASSATO. la società nasce nel 1998 ed opera nel settore delle Pubbliche Relazioni PRESENTE L AZIENDA PASSATO la società nasce nel 1998 ed opera nel settore delle Pubbliche Relazioni PRESENTE FUTURO oggi la MP Congressi e Comunicazione è in grado di offrire ai clienti, una vasta gamma di servizi

Dettagli

Bando di Concorso Premio Giornalistico L Italia in Camper I edizione 2013 L ITALIA IN CAMPER

Bando di Concorso Premio Giornalistico L Italia in Camper I edizione 2013 L ITALIA IN CAMPER Bando di Concorso Premio Giornalistico L Italia in Camper I edizione 2013 L ITALIA IN CAMPER ARTICOLO 1 Finalità del Concorso APC-Associazione Produttori Caravan e Camper indice la I edizione del Bando

Dettagli

Edifici a energia quasi zero Case passive, sostenibili, in classe A

Edifici a energia quasi zero Case passive, sostenibili, in classe A Dagli organizzatori del Piano Casa Tour 2010 e del Tour Edifici a Energia Quasi Zero 2011 Edifici a energia quasi zero Case passive, sostenibili, in classe A 1. Premessa 2. I patrocini 3. Il format 4.

Dettagli

ATTENZIONE: la domanda di partecipazione a questo progetto va indirizzata direttamente all Ente ROMA CAPITALE esclusivamente all indirizzo:

ATTENZIONE: la domanda di partecipazione a questo progetto va indirizzata direttamente all Ente ROMA CAPITALE esclusivamente all indirizzo: ATTENZIONE: la domanda di partecipazione a questo progetto va indirizzata direttamente all Ente ROMA CAPITALE esclusivamente all indirizzo: Roma Capitale - Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici,

Dettagli

UN INCUBATORE PER LA VALLE CHE VERRÀ

UN INCUBATORE PER LA VALLE CHE VERRÀ Invito a partecipare all attività di incubazione per una nuova impresa di servizi a supporto della comunicazione e promozione della Val Cavallina come destinazione di turismo sostenibile UN INCUBATORE

Dettagli

ItalPlanet Group PER COMUNICARE L ITALIA NEL MONDO

ItalPlanet Group PER COMUNICARE L ITALIA NEL MONDO ItalPlanet Group PER COMUNICARE L ITALIA NEL MONDO Concessionaria: INTL. Media Srl Galleria del Corso, 2 20122 Milano tel. 02. 3657.1696 marketing@italplanet.it Redazioni: Berlino - Londra - Los Angeles

Dettagli

master in Management della Comunicazione Pubblica e Istituzionale Legge 150/2000

master in Management della Comunicazione Pubblica e Istituzionale Legge 150/2000 master in Management della Comunicazione Pubblica e Istituzionale Legge 150/2000 Eidos Communication Via A. Salandra, 1/A - 00187 Roma T. 06.42.01.41.00 F. 06.42.00.48.73 E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it

Dettagli

LIBERI DI VIAGGIARE. 20060 Bussero (MI) in via L. da Vinci 5 www.ldvitalia.it

LIBERI DI VIAGGIARE. 20060 Bussero (MI) in via L. da Vinci 5 www.ldvitalia.it LIBERI DI VIAGGIARE 20060 Bussero (MI) in via L. da Vinci 5 www.ldvitalia.it L associazione nata nel 2009 (è un marchio commerciale di Marco Grieco) rappresenta un circuito di circa 1800 cral, associazioni,

Dettagli

Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico.

Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico. Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico. Per raggiungere i vostri obiettivi affidatevi a dei professionisti. UFFICI STAMPA PR WEB UFFICI STAMPA

Dettagli

COMUNE DI POLIGNANO A MARE (BA) SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA ESTATE POLIGNANESE 2015 I I

COMUNE DI POLIGNANO A MARE (BA) SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA ESTATE POLIGNANESE 2015 I I ESTATE POLIGNANESE 2015 III Concorso di idee per l individuazione di claim ed identità grafica 1. OGGETTO DEL CONCORSO DI IDEE Il concorso, in attuazione della delibera di G.C. n. 38 del 6/3/2015, intende

Dettagli

SCHEDA PROGETTO - A 3. Assessorato della Difesa dell Ambiente. Servizio Sviluppo Sostenibile, Autorità Ambientale e Politiche Comunitarie

SCHEDA PROGETTO - A 3. Assessorato della Difesa dell Ambiente. Servizio Sviluppo Sostenibile, Autorità Ambientale e Politiche Comunitarie SCHEDA PROGETTO - A 3 Assessorato della Difesa dell Ambiente Servizio Sviluppo Sostenibile, Autorità Ambientale e Politiche Comunitarie MISURA RIFERIMENTO: Misura 1.4 Gestione integrata dei rifiuti, bonifica

Dettagli

Allegato C Scheda progetto ENTE. Denominazione ANCI Lombardia. Città MILANO. Via PIAZZA DUOMO N. 21 CAP 20121. Codice di accreditamento NZ00504

Allegato C Scheda progetto ENTE. Denominazione ANCI Lombardia. Città MILANO. Via PIAZZA DUOMO N. 21 CAP 20121. Codice di accreditamento NZ00504 Allegato C Scheda progetto ENTE Denominazione ANCI Lombardia Città MILANO Via PIAZZA DUOMO N. 21 CAP 20121 Codice di accreditamento NZ00504 Iscrizione all albo regionale ALBO REGIONALE REGIONE LOMBARDIA

Dettagli

Roma, Auditorium Parco della Musica, 20.21.22 maggio 2011

Roma, Auditorium Parco della Musica, 20.21.22 maggio 2011 Paesaggio, giardinaggio, design e architettura si incontrano per individuare e proporre soluzioni pratiche ed estetiche in linea con le più avanzate esigenze ecologiche. Roma, Auditorium Parco della Musica,

Dettagli