Essere a casa anche in viaggio, che cos'e' e come si crea una VPN

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Essere a casa anche in viaggio, che cos'e' e come si crea una VPN"

Transcript

1 Essere a casa anche in viaggio, che cos'e' e come si crea una VPN LinuxDay caserta hacklab hackaserta relatore: Fausto Napolitano

2 La problematica Necessità di accedere a risorse di una rete LAN dall'esterno. Rendere sicura una connessione che passa per un canale pubblico. Voglio spendere pochi $$ (costo telefonate, software proprietario) :)

3 La soluzione: Virtual Private Network (VPN) Tramite una connessione sicura su un canale pubblico è possibile accedere a file su reti (LAN) remote. Molti software sono disponibili per creare una VPN. Quelli per linux sono affidabili e gratuiti.

4

5 VPN quindi è tutto quanto permette di accedere ad una rete remota in tutta sicurezza. Solitamente una VPN include una serie di caratteristiche: crittografia, autenticazione e tunneling. Alcune soluzioni per VPN: Ipsec (insieme di protocolli per la sicurezza, Authentication Header (AH) ed Encapsulating Security Payload (ESP) PPP/VNC su SSH PPTP (M$ Point-to-Point Tunnelling Protocol)

6 Dove utilizzare una VPN In azienda, per far connettere dipendenti dall'esterno su macchine interne (server, plotter, ecc) In connessioni Wifi, dove il wep non basta Fra più LAN, perchè siamo una grande famiglia :) A casa, perchè ci piace smanettare.

7 Software FREE per creare VPN OpenVPN FreeS/WAN (Linux) Isakmpd (OpenBSD) Poptop Vtund Ecc ecc ecc ecc...

8 OpenVPN Linux, Windows 2000/XP e superiori, OpenBSD, FreeBSD, NetBSD, Mac OS X, e Solaris. Stabilire migliaia di connessioni VPN con un 486! Usare crittografia PSK o Public Key su certificati Creare bridge virtuali su tutta la rete tramite TAP devices. Funziona dietro NAT E' facile da usare.

9 Installare/configurare OpenVPN Scaricate il pacchetto scompattatelo da qualche parte :) /usr/packages/openvpn-2.0_beta15 Per attivare la compressione avrete bisogno delle librerie lzo, le trovate sul sito oppure nei ports (vale per *BSD) cd /usr/ports/archivers/lzo && make && make install Ora compilate OpenVPN,./configure --with-lzo-lib=/usr/local/lib --with-lzo-headers=/usr/local/include && make && make install && less README

10 # ================================= # VPN server # istanze multiple su porta singola # autenticazione su certificati # ================================= local tls-server dh /etc/ssl/dh1024.pem ca /etc/ssl/my-ca.crt cert /etc/ssl/office.crt key /etc/ssl/office.key comp-lzo port 8888 dev tap0 ping 15 persist-tun persist-key verb 2 mode server user nobody group nobody daemon log-append /var/log/openvpn.log ;ifconfig-pool ifconfig-pool

11 # =================================== # client vpn # autenticazione su certificati # =================================== remote grossazienda.it tls-client ca my-ca.crt cert user1.crt key user1.key comp-lzo port 8888 dev tap ifconfig ping 15 persist-tun persist-key verb 3

12 # =================================== # VPN server # Pre-Shared Key # =================================== ; L'ip della macchina remota remote secret /etc/openvpn/shared.key ; fuffa :) dev tun0 port 5000 comp-lzo user nobody ping 15 persist-tun persist-key verb 3 ; ip locale ed ip della macchina remota del tunnel ifconfig

13 # =================================== # VPN Client # Pre-Shared Key # =================================== remote ; routing up./routing.sh ; la stessa chiave che avete creato secret /etc/openvpn/shared.key dev tun0 port 5000 comp-lzo user nobody ;group nobody ping 15 persist-tun persist-key verb 3 ; stesso di prima, ma si invertono gli ip ifconfig routing.sh e': #!/bin/bash route delete default route add default gw

14 # openvpn --genkey --secret shared.key # cat shared.key # # 2048 bit OpenVPN static key # -----BEGIN OpenVPN Static key V cc639166d63f4e3cf32416ae590be9d1 b35854ee7e86f c2e6b34e18b 71527ada07050c12e2d5cfa0acfc b4bcaa0d9026a3d29386d c22eb51a6fbb234b8d9c7606cb7b6c ca93fe4a22ea67fa8e732bc1f7acd18e 2ea1cf0a29713e7885f194c4e12530b9 68f6373da290df8d0c741cb4f2d6c202 12b5ff6fb37699f650137f1ef36995bf 842a276d35f57c46955b959e068fc2a5 0db604a69c3c2f819d0ac106b9366d57 8be0df9e70e74a35f113cc998db69e47 5e6fa7ad49924c8aca02044c4cccc3f4 2fe0f3c3d4d94cd5258efebf374c c6c397908f53dc9119dda9033e1db 213a778d9e9c4c1553df85f0e END OpenVPN Static key V1-----

15 pavlov:/home/bofh/works/enneservizi/bofh# ls config.ovpn my-ca.crt user1.crt user1.key pavlov:/home/bofh/works/enneservizi/bofh# openvpn --config config.ovpn Wed Nov 24 16:42: OpenVPN 2.0_beta7 powerpc-unknown-linux [SSL] [LZO] [EPOLL] built on Jul Enter PEM pass phrase: Wed Nov 24 16:42: WARNING: file 'user1.key' is group or others accessible Wed Nov 24 16:42: LZO compression initialized Wed Nov 24 16:42: Control Channel MTU parms [ L:1574 D:138 EF:38 EB:0 ET:0 EL:0 ] Wed Nov 24 16:42: TUN/TAP device tap0 opened Wed Nov 24 16:42: /sbin/ifconfig tap netmask mtu 1500 broadcast Wed Nov 24 16:42: Data Channel MTU parms [ L:1574 D:1450 EF:42 EB:19 ET:32 EL:0 ] Wed Nov 24 16:42: Local Options hash (VER=V4): '6bed659e' Wed Nov 24 16:42: Expected Remote Options hash (VER=V4): 'd3f5bde0' Wed Nov 24 16:42: UDPv4 link local (bound): [undef]:8888 Wed Nov 24 16:42: UDPv4 link remote: :8888 Wed Nov 24 16:42: TLS: Initial packet from :8888, sid=36d7e6ba 1c58bb44 Wed Nov 24 16:42: VERIFY OK: depth=1, / C=it/ST=italy/L=caserta/O=enneservizi/OU=vpn Wed Nov 24 16:42: VERIFY OK: depth=0, /C=it/ST=italy/O=enneservizi/OU=office Wed Nov 24 16:42: Data Channel Encrypt: Cipher 'BF-CBC' initialized with 128 bit key Wed Nov 24 16:42: Data Channel Encrypt: Using 160 bit message hash 'SHA1' for HMAC authentication Wed Nov 24 16:42: Data Channel Decrypt: Cipher 'BF-CBC' initialized with 128 bit key Wed Nov 24 16:42: Data Channel Decrypt: Using 160 bit message hash 'SHA1' for HMAC authentication Wed Nov 24 16:42: Control Channel: TLSv1, cipher TLSv1/SSLv3 DHE-RSA-AES256- SHA, 1024 bit RSA Wed Nov 24 16:42: [ÿð] Peer Connection Initiated with :8888

16

17

18

19 OpenVPN GUI:

20

21 security E' perfettamente inutile utilizzare la migliore delle tecnologie per rendere sicura una connessione, quando gli utenti che la utilizzano: Danno utenza e password a chiunque, Segnano su foglietti password che attaccano al monitor Creano cdrom con password per distribuirli agli amici

22 Un progetto italiano: LittleNet Attualmente sono presenti 79 nodi in LittleNet, una Net over the internet basata su software libero OpenVPN quagga zebra

23 OpenVPN over Fastweb Alcuni utenti fastweb (rete privata su NAT trovano conveniente appoggiarsi a server OpenVPN esterni per ottenere un ip pubblico. Il senso e' lo stesso di usare mozzarella e pomodoro due programmi per il tunnelling ben noti agli utenti fastweb. L'indirizzo pubblico permette loro di condividere files ad utenti non-fastweb.

24 Cellulari per VPN!? NEC e Panasonic hanno sviluppato un cellulare basato su Linux, per la rete 3G. La nuova piattaforma dara' vita ai modelli N900iL, N901iC, e Panasonic P901i. Il cellulare puo' essere usato come cellulare VoIP per connettersi a reti wireless b, e come client VPN per accedere da remoto ad applicazioni su altri network. Il linux embedded, sviluppato da MontaVista, e' usato anche dalla Motorola, sui cellulari Motorola A760, A768, A780, e E680.

25 Distribuzioni con VPN OpenVPN on wifi con OpenBSD/OpenVPN-PSK

26 The End

OPENVPN Tunneling Win to Linux

OPENVPN Tunneling Win to Linux OPENVPN Tunneling Win to Linux Introduzione Finalmente è disponibile openvpn per Windows, con cui diventa possibile impostare tunnel verso macchine con OS Win o GNU/Linux. Un porting del TAP-Win32 driver

Dettagli

OpenVPN, come fare VPN con SSL/TLS

OpenVPN, come fare VPN con SSL/TLS ICT Security n. 30 e 31, Gennaio/Febbraio 2005 p. 1 di 9 OpenVPN, come fare VPN con SSL/TLS Nei numeri 16 e 17 di questa rivista ci eravamo occupati di IPSec, un protocollo per creare Virtual Private Network

Dettagli

OpenVPN Installazione e configurazione

OpenVPN Installazione e configurazione OpenVPN Installazione e configurazione Premessa Una VPN (Virtual Private Network) e un modo per collegare in modo sicuro due entità (host, lan) tramite una rete non dedicata pubblica e quindi non sicura

Dettagli

Installare e configurare OpenVPN: due scenari. Laboratorio di Amministrazione di Sistemi T Massimiliano Mattetti - Marco Prandini

Installare e configurare OpenVPN: due scenari. Laboratorio di Amministrazione di Sistemi T Massimiliano Mattetti - Marco Prandini Installare e configurare OpenVPN: due scenari Laboratorio di Amministrazione di Sistemi T Massimiliano Mattetti - Marco Prandini Installazione Sulle VM del corso servono i pacchetti software liblzo2 libpkcs11-helper

Dettagli

OpenVPN: un po di teoria e di configurazione

OpenVPN: un po di teoria e di configurazione OpenVPN: un po di teoria e di configurazione Andrea Lanzi, Davide Marrone, Roberto Paleari Università degli Studi di Milano Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Anno Accademico 2006/2007

Dettagli

Sicurezza delle reti. Monga. Tunnel. Sicurezza delle reti. Monga

Sicurezza delle reti. Monga. Tunnel. Sicurezza delle reti. Monga Sicurezza dei sistemi e delle 1 Mattia Dip. di Informatica Università degli Studi di Milano, Italia mattia.monga@unimi.it Lezione XIX: Virtual Private Network a.a. 2015/16 1 cba 2011 15 M.. Creative Commons

Dettagli

Servizio Sistemi Informativi SPERIMENTAZIONE DI RETI PRIVATE VIRTUALI CON L'UTILIZZO DI SOFTWARE OPEN SOURCE

Servizio Sistemi Informativi SPERIMENTAZIONE DI RETI PRIVATE VIRTUALI CON L'UTILIZZO DI SOFTWARE OPEN SOURCE Servizio Sistemi Informativi SPERIMENTAZIONE DI RETI PRIVATE VIRTUALI CON L'UTILIZZO DI SOFTWARE OPEN SOURCE Redatto: Nucleo Gestione Innovazione e fornitori IT Versione: 1.0 Data emissione: 9/11/2006

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

Tunneling con Linux. NETLinK S.a.S. Progettazione e Realizzazione Sistemi Informativi. Prefazione. Esempi di Utilizzo di una VPN

Tunneling con Linux. NETLinK S.a.S. Progettazione e Realizzazione Sistemi Informativi. Prefazione. Esempi di Utilizzo di una VPN Tunneling con Linux Prefazione Metterlo in piedi mi è costato molto, più che altro per colpa mia, così ho pensato che qualcuno potesse, leggendo questo documento non commettere i miei errori. Visto che

Dettagli

Sicurezza delle reti 1

Sicurezza delle reti 1 1 Mattia Dip. di Informatica Università degli Studi di Milano, Italia mattia.monga@unimi.it a.a. 2012/13 1 cba 2011 13 M.. Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo 3.0 Italia License. http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/it/.

Dettagli

OpenVPN: un po di teoria e di configurazione

OpenVPN: un po di teoria e di configurazione Università degli Studi di Milano Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali Corso di Laurea in Informatica 10 dicembre 2004 Sommario 1 Introduzione: definizione e utilizzo delle VPN 2 3 4 5 Sommario

Dettagli

NAS 323 Uso del NAS come server VPN

NAS 323 Uso del NAS come server VPN NAS 323 Uso del NAS come server VPN Usare il NAS come server VPN e connettersi ad esso con Windows e Mac A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe essere in

Dettagli

Pfsense e OpenVPN. PFSense e OpenVPN VPN PER CLIENT REMOTI

Pfsense e OpenVPN. PFSense e OpenVPN VPN PER CLIENT REMOTI Pfsense e OpenVPN VPN PER CLIENT REMOTI Creazione dei certificate su Unix/Linux Per prima cosa si devono scaricare i sorgenti di OpenVPN da: http://openvpn.net/download.html Si possono scaricare anche

Dettagli

OpenVpn Tunnel sicuro e gratuito, il coltellino svizzero delle vpn. Openvpn - Giuseppe Marocchio pag. 1/28

OpenVpn Tunnel sicuro e gratuito, il coltellino svizzero delle vpn. Openvpn - Giuseppe Marocchio pag. 1/28 OpenVpn Tunnel sicuro e gratuito, il coltellino svizzero delle vpn Openvpn - Giuseppe Marocchio pag. 1/28 Whois lan 19871016 Giuseppe Marocchio lan SysAdmin, network mantainer Gentoo user, Debian abuser

Dettagli

Reti private virtuali (VPN) con tecnologia IPsec

Reti private virtuali (VPN) con tecnologia IPsec Reti private virtuali (VPN) con tecnologia IPsec A.A. 2005/2006 Walter Cerroni Reti private e reti private virtuali Aziende e/o enti di dimensioni medio/grandi in genere hanno necessità di interconnettere

Dettagli

azienda, i dipendenti che lavorano fuori sede devono semplicemente collegarsi ad un sito Web specifico e immettere una password.

azienda, i dipendenti che lavorano fuori sede devono semplicemente collegarsi ad un sito Web specifico e immettere una password. INTRODUZIONE ALLA VPN (Rete virtuale privata - Virtual Private Network) Un modo sicuro di condividere il lavoro tra diverse aziende creando una rete virtuale privata Recensito da Paolo Latella paolo.latella@alice.it

Dettagli

Sicurezza a livello IP: IPsec e le reti private virtuali

Sicurezza a livello IP: IPsec e le reti private virtuali Sicurezza a livello IP: IPsec e le reti private virtuali Davide Cerri Sommario L esigenza di proteggere l informazione che viene trasmessa in rete porta all utilizzo di diversi protocolli crittografici.

Dettagli

VPN: connessioni sicure di LAN geograficamente distanti. IZ3MEZ Francesco Canova www.iz3mez.it francesco@iz3mez.it

VPN: connessioni sicure di LAN geograficamente distanti. IZ3MEZ Francesco Canova www.iz3mez.it francesco@iz3mez.it VPN: connessioni sicure di LAN geograficamente distanti IZ3MEZ Francesco Canova www.iz3mez.it francesco@iz3mez.it Virtual Private Network, cosa sono? Le Virtual Private Networks utilizzano una parte di

Dettagli

VPN/tunnels (e altro...) Otacon22

VPN/tunnels (e altro...) Otacon22 VPN/tunnels (e altro...) Otacon22 VPN/tunnels (e altro...) Otacon22 Reti: episodio 2 La vendetta! Netcat? È il comando base da bash per fare dei test di connessione/etc... nc Avvia una

Dettagli

VPN. Rete privata instaurata tra soggetti che utilizzano un sistema di trasmissione pubblico e condiviso (Internet)

VPN. Rete privata instaurata tra soggetti che utilizzano un sistema di trasmissione pubblico e condiviso (Internet) Vpn & tunneling 1 Rete privata instaurata tra soggetti che utilizzano un sistema di trasmissione pubblico e condiviso (Internet) Il termine VPN non identifica una tecnologia ma il concetto di stabilire

Dettagli

Creare connessioni cifrate con stunnel

Creare connessioni cifrate con stunnel ICT Security n. 24, Giugno 2004 p. 1 di 5 Creare connessioni cifrate con stunnel Capita, e purtroppo anche frequentemente, di dover offrire servizi molto insicuri, utilizzando ad esempio protocolli che

Dettagli

W2000 WXP WVista W7 Ubuntu 9.10 VPN client - mini howto (ovvero come installare VPN client su quasi tutto)

W2000 WXP WVista W7 Ubuntu 9.10 VPN client - mini howto (ovvero come installare VPN client su quasi tutto) W2000 WXP WVista W7 Ubuntu 9.10 VPN client - mini howto (ovvero come installare VPN client su quasi tutto) Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 Gennaio 2010 Una Virtual Private Network

Dettagli

Sicurezza delle reti wireless. Alberto Gianoli alberto.gianoli@fe.infn.it

Sicurezza delle reti wireless. Alberto Gianoli alberto.gianoli@fe.infn.it Sicurezza delle reti wireless Alberto Gianoli alberto.gianoli@fe.infn.it Concetti di base IEEE 802.11: famiglia di standard tra cui: 802.11a, b, g: physical e max data rate spec. 802.11e: QoS (traffic

Dettagli

Sicurezza nelle applicazioni multimediali: lezione 8, sicurezza ai livelli di rete e data-link. Sicurezza ai livelli di rete e data link

Sicurezza nelle applicazioni multimediali: lezione 8, sicurezza ai livelli di rete e data-link. Sicurezza ai livelli di rete e data link Sicurezza ai livelli di rete e data link Sicurezza a livello applicativo Ma l utilizzo di meccanismi di cifratura e autenticazione può essere introdotto anche ai livelli inferiori dello stack 2 Sicurezza

Dettagli

OpenVPN & Roadwarrior

OpenVPN & Roadwarrior OpenVPN & Roadwarrior Installazione di Openvpn su server Freebsd e configurazione dei clients Cos è OpenVPN Openvpn è una soluzione tutto sommato semplice e funzionale per collegare 2 distinte LAN in ambito

Dettagli

La sicurezza nelle reti di calcolatori

La sicurezza nelle reti di calcolatori La sicurezza nelle reti di calcolatori Contenuti del corso La progettazione delle reti Il routing nelle reti IP Il collegamento agli Internet Service Provider e problematiche di sicurezza Analisi di traffico

Dettagli

Petra VPN 2.7. Guida Utente

Petra VPN 2.7. Guida Utente Petra VPN 2.7 Guida Utente Petra VPN 2.7: Guida Utente Copyright 1996, 2001 Link s.r.l. (http://www.link.it) Questo documento contiene informazioni di proprietà riservata, protette da copyright. Tutti

Dettagli

Università degli Studi di Ferrara

Università degli Studi di Ferrara Università degli Studi di Ferrara Area Informatica Manuale di configurazione per l'accesso alla rete Eduroam per gli utenti dell'università degli Studi di Ferrara Indice: 1. Il progetto Eduroam 2 2. Parametri

Dettagli

CONNESSIONE IPv6 tramite tunnelling Freenet6

CONNESSIONE IPv6 tramite tunnelling Freenet6 Guida all attivazione di una CONNESSIONE IPv6 tramite tunnelling Freenet6 Emanuele Goldoni Università degli studi di Pavia Sede di Mantova Laboratorio di Reti di Calcolatori 2006 1 Introduzione A distanza

Dettagli

http://www.swzone.it/articoli/vpn/printver.php 06/11/2003 11.53.17

http://www.swzone.it/articoli/vpn/printver.php 06/11/2003 11.53.17 Page 1 Titolo Configurare una VPN Pubblicato il 04/11/2002 da Rostor INTRODUZIONE ALLA VPN L'accesso in modalità sicura ai dati da ogni parte del mondo sta diventando ogni giorno di più un obbiettivo concreto

Dettagli

LABORATORI NAZIONALI DI FRASCATI SIS Pubblicazioni

LABORATORI NAZIONALI DI FRASCATI SIS Pubblicazioni LABORATORI NAZIONALI DI FRASCATI SIS Pubblicazioni LNF 06/ 02 (NT) 15 Gennaio 2006 VPN AT LNF USER GUIDE Angelo Veloce INFN-Laboratori Nazionali di Frascati Via E. Fermi 40, I-00044 Frascati, Italy Abstract

Dettagli

La sicurezza delle reti

La sicurezza delle reti La sicurezza delle reti Inserimento dati falsi Cancellazione di dati Letture non autorizzate A quale livello di rete è meglio realizzare la sicurezza? Applicazione TCP IP Data Link Physical firewall? IPSEC?

Dettagli

OpenVPN through Proxy ovvero come aggirare il firewall aziendale

OpenVPN through Proxy ovvero come aggirare il firewall aziendale OpenVPN through Proxy ovvero come aggirare il firewall aziendale Il bisogno fa trottare la vecchia. I Proverbio 0 - Premessa Quest'opera è stata scritta da Michele Pinassi basandosi

Dettagli

Sicurezza delle reti. Monga. Tunnel. Sicurezza delle reti. Monga

Sicurezza delle reti. Monga. Tunnel. Sicurezza delle reti. Monga Sicurezza dei sistemi e delle 1 Mattia Dip. di Informatica Università degli Studi di Milano, Italia mattia.monga@unimi.it Lezione XXI: Virtual Private Network a.a. 2014/15 1 cba 2011 15 M.. Creative Commons

Dettagli

Problemi legati alla sicurezza e soluzioni

Problemi legati alla sicurezza e soluzioni Corso DOMOTICA ED EDIFICI INTELLIGENTI UNIVERSITA DI URBINO Docente: Ing. Luca Romanelli Mail: romanelli@baxsrl.com Accesso remoto ad impianti domotici Problemi legati alla sicurezza e soluzioni Domotica

Dettagli

Installazione OPENVPN per la gestione degli hotspot D-Star connessi su rete 3G - PARTE 1 - SERVER

Installazione OPENVPN per la gestione degli hotspot D-Star connessi su rete 3G - PARTE 1 - SERVER Installazione OPENVPN per la gestione degli hotspot D-Star connessi su rete 3G - PARTE 1 - SERVER Premessa: la necessità di implementare questo sistema è nata dal voler connettere i nostri ponti ripetitori

Dettagli

EM4454 - Wireless USB Adapter

EM4454 - Wireless USB Adapter E EM4454 - Wireless USB Adapter 2 ITALIANO EM4454 - Wireless USB adapter Attenzione In base a leggi, direttive e regolamenti stabilite dall Unione Europea questo dispositivo può essere soggetto a limitazioni

Dettagli

StarShell. IPSec. StarShell

StarShell. IPSec. StarShell IPSec 1 IPSec Applicabile sia a Ipv4 che Ipv6 Obiettivi: Facilitare la confidenzialità, integrità ed autenticazione di informazioni trasferite tramite IP Standard di interoperabilità tra più vendor Protocolli:

Dettagli

INTRODUZIONE ALLE RETI: UN APPROCCIO PRATICO

INTRODUZIONE ALLE RETI: UN APPROCCIO PRATICO INTRODUZIONE ALLE RETI: UN APPROCCIO PRATICO okfabian@yahoo.com Fabian Chatwin Cedrati Ogni scheda di rete ha un indirizzo MAC univoco L'indirizzo IP invece viene impostato dal Sistema Operativo HUB 00:50:DA:7D:5E:32

Dettagli

Elementi di Sicurezza e Privatezza Lezione 17 Protocolli di rete e vulnerabilità. Chiara Braghin

Elementi di Sicurezza e Privatezza Lezione 17 Protocolli di rete e vulnerabilità. Chiara Braghin Elementi di Sicurezza e Privatezza Lezione 17 Protocolli di rete e vulnerabilità Chiara Braghin Dalle news 1 Internet ISP Backbone ISP Routing locale e tra domini TCP/IP: routing, connessioni BGP (Border

Dettagli

Petra VPN 3.1. Guida Utente

Petra VPN 3.1. Guida Utente Petra VPN 3.1 Guida Utente Petra VPN 3.1: Guida Utente Copyright 1996, 2004 Link s.r.l. (http://www.link.it) Questo documento contiene informazioni di proprietà riservata, protette da copyright. Tutti

Dettagli

Studio della sicurezza in OMA SUPL e di una sua implementazione in Java

Studio della sicurezza in OMA SUPL e di una sua implementazione in Java tesi di laurea Studio della sicurezza in OMA SUPL e di una sua implementazione in Java Anno Accademico 2005/2006 relatore Ch.mo prof. Massimo Ficco candidato Nicola Costagliola Matr. 831/165 Obiettivi

Dettagli

Firewall Cisco RV220W per la sicurezza della rete

Firewall Cisco RV220W per la sicurezza della rete Firewall Cisco RV220W per la sicurezza della rete Connettività ad alte prestazioni ed elevata sicurezza per i piccoli uffici Il firewall Cisco RV220W per la sicurezza della rete consente ai piccoli uffici

Dettagli

CPE Telsey Manuale d uso per utenti

CPE Telsey Manuale d uso per utenti Indice 1. ACCESSO ALLA CPE------------------------------------------------------------------------------ 3 2. DEVICE INFO ----------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Conceptronic C100BRS4H Guida rapida di installazione. Congratulazioni per avere acquistato un router broadband Conceptronic a 4 porte.

Conceptronic C100BRS4H Guida rapida di installazione. Congratulazioni per avere acquistato un router broadband Conceptronic a 4 porte. Conceptronic C100BRS4H Guida rapida di installazione Congratulazioni per avere acquistato un router broadband Conceptronic a 4 porte. La guida di installazione hardware spiega passo per passo come installare

Dettagli

Table of Contents 1. Configurazione Client Windows 2000/XP in RoadWarrior... 2

Table of Contents 1. Configurazione Client Windows 2000/XP in RoadWarrior... 2 Table of Contents 1. Configurazione Client Windows 2000/XP in RoadWarrior... 2 1.1. Prerequisiti Windows 2000... 2 1.2. Prerequisiti Windows XP... 2 1.3. Configurazione... 2 1 Chapter 1. Configurazione

Dettagli

Sicurezza a livello IP: IPsec e Linux

Sicurezza a livello IP: IPsec e Linux Sicurezza a livello IP: IPsec e Linux FreeS/WAN Davide Cerri Pluto Meeting 2001 Problematiche di sicurezza Sicurezza può voler dire diverse cose... riservatezza autenticazione integrità disponibilità autorizzazione

Dettagli

Router a larga banda senza fili Sweex + commutatore a 4 porte

Router a larga banda senza fili Sweex + commutatore a 4 porte Router a larga banda senza fili Sweex + commutatore a 4 porte Gestione Gestione dal Web Gestione remota Possibilità d'impiego Possibilità di creare un network per più utenti e condividere l'accesso ad

Dettagli

Università di Pisa Facoltà di Informatica Corso di Tecnologie di convergenza su IP a.a. 2005/2006. Gaspare Sala

Università di Pisa Facoltà di Informatica Corso di Tecnologie di convergenza su IP a.a. 2005/2006. Gaspare Sala Università di Pisa Facoltà di Informatica Corso di Tecnologie di convergenza su IP a.a. 2005/2006 Gaspare Sala Introduzione Una rete pubblica è un insieme di sistemi indipendenti che si scambiano dati

Dettagli

Connessione in rete: sicurezza informatica e riservatezza

Connessione in rete: sicurezza informatica e riservatezza Quinta Conferenza Nazionale di Statistica WORKSHOP Connessione in rete: sicurezza informatica e riservatezza coordinatore Antonio Lioy docente del Politecnico di Torino 5@ S Roma 15, 16, 17 novembre 2000

Dettagli

Programmazione in Rete

Programmazione in Rete Programmazione in Rete a.a. 2005/2006 http://www.di.uniba.it/~lisi/courses/prog-rete/prog-rete0506.htm dott.ssa Francesca A. Lisi lisi@di.uniba.it Orario di ricevimento: mercoledì ore 10-12 Sommario della

Dettagli

Gestione delle Reti di Telecomunicazioni

Gestione delle Reti di Telecomunicazioni Università di Firenze Dipartimento di Elettronica e Telecomunicazioni Gestione delle Reti di Telecomunicazioni Virtual Private Networks Ing. Tommaso Pecorella Ing. Giada Mennuti {pecos,giada}@lenst.det.unifi.it

Dettagli

VPN (OpenVPN - IPCop)

VPN (OpenVPN - IPCop) VPN (OpenVPN - IPCop) Davide Merzi 1 Sommario Indirizzo IP Reti Pubbliche Private Internet Protocollo Firewall (IPCop) VPN (OpenVPN IPsec on IPCop) 2 Indirizzo IP L'indirizzo IP (Internet Protocol address)

Dettagli

IPSec comunicazione fra LAN remote tramite router Cisco

IPSec comunicazione fra LAN remote tramite router Cisco IPSec comunicazione fra LAN remote tramite router Cisco Riccardo Veraldi Router Cisco per il test IPSec Cisco 2621 IOS 12.2.34(a) ENTERPRISE PLUS IPSEC 3DES Cisco 2821 IOS 12.4.8 ADVANCED SECURITY Layout

Dettagli

RX3041. Guida all installazione rapida

RX3041. Guida all installazione rapida RX3041 Guida all installazione rapida 1 Introduzione Congratulazioni per l acquisto del Router ASUS RX3041. Questo router è un prodotto di routing Internet d alta qualità ed affidabile, che consente a

Dettagli

Firegate SSL 5 - Release notes

Firegate SSL 5 - Release notes Firmware Versione: 3.19 Versione di rilascio ufficiale Aggiunto menu Diagnostics per Ping e Traceroute Aggiunto modalità NAT in DMZ Supporto per VoIP SIP in QoS Aggiunto Traffic Collector per analisi tipologia

Dettagli

Guida di installazione rete wireless NPD4759-00 IT

Guida di installazione rete wireless NPD4759-00 IT Guida di installazione rete wireless NPD4759-00 IT Controllo della rete Verificare le impostazioni di rete del computer, quindi scegliere cosa fare. Seguire le istruzioni per l'ambiente in cui funzionano

Dettagli

Router a larga banda senza fili Sweex + commutatore a 4 porte + printserver

Router a larga banda senza fili Sweex + commutatore a 4 porte + printserver Router a larga banda senza fili Sweex + commutatore a 4 porte + printserver Vantaggi Condivisione Internet - Se si dispone di un collegamento Internet a larga banda, sarà possibile condividere l'accesso

Dettagli

NAS 322 Connessione del NAS ad un VPN

NAS 322 Connessione del NAS ad un VPN NAS 322 Connessione del NAS ad un VPN Connessione del NAS ASUSTOR ad una rete VPN A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe essere in grado di: 1. Avere una

Dettagli

Wireless Network Broadband Modem/router WL-108. Guida rapida all'installazione

Wireless Network Broadband Modem/router WL-108. Guida rapida all'installazione Wireless Network Broadband Modem/router WL-108 Guida rapida all'installazione La presente guida illustra solo le situazioni più comuni. Fare riferimento al manuale utente presente sul CD-ROM in dotazione

Dettagli

Manuale di configurazione per l accesso alla rete wireless Eduroam per gli utenti dell Università degli Studi di Cagliari

Manuale di configurazione per l accesso alla rete wireless Eduroam per gli utenti dell Università degli Studi di Cagliari Manuale di configurazione per l accesso alla rete wireless Eduroam per gli utenti dell Università degli Studi di Cagliari Rev 1.0 Indice: 1. Il progetto Eduroam 2. Parametri Generali 3. Protocolli supportati

Dettagli

Atlantis Land Technical Resources Product: Subject: Language:

Atlantis Land Technical Resources Product: Subject: Language: Atlantis Land Technical Resources Product: A02-OCL300 / A02-OCL200 / A02-OAP301 / A02-OHS302 Subject: Creazione di profilo di sicurezza Language: Italiano Scopo del documento è supportare l utente nella

Dettagli

Sommario. Prefazione all edizione italiana Prefazione

Sommario. Prefazione all edizione italiana Prefazione Kurose_0_Kurose_0 14/03/13 11:49 Pagina V Prefazione all edizione italiana Prefazione XIII XV Capitolo 1 Reti di calcolatori e Internet 1 1.1 Che cos è Internet? 2 1.1.1 Gli ingranaggi di Internet 2 1.1.2

Dettagli

Sommario. Modulo 8: Applicativi. Parte 3: Terminale remoto. Premessa Telnet SSH XWindows VNC RDP. Gennaio Marzo 2007

Sommario. Modulo 8: Applicativi. Parte 3: Terminale remoto. Premessa Telnet SSH XWindows VNC RDP. Gennaio Marzo 2007 Modulo 8: Applicativi Parte 3: Terminale remoto 1 Sommario Premessa Telnet SSH XWindows VNC RDP Reti di Calcolatori 2 1 Premessa Necessita : controllare a distanza un dispositivo attraverso la connessione

Dettagli

Virtual Private Networks

Virtual Private Networks Virtual Private Networks 1 Definizioni di VPN Virtual Private Network Rete Privata Virtuale Definizione Formale Una VPN è un ambiente di comunicazione in cui vi è controllo di accesso per permettere connessioni

Dettagli

CREAZIONE DI UNA VPN UTILIZZANDO OPENVPN, TRA SISTEMI LINUX E WINDOWS.

CREAZIONE DI UNA VPN UTILIZZANDO OPENVPN, TRA SISTEMI LINUX E WINDOWS. CREAZIONE DI UNA VPN UTILIZZANDO OPENVPN, TRA SISTEMI LINUX E WINDOWS. Il presente scritto NON e' esaustivo. In rete esistono ottime guide su openvpn. Saro' qui molto breve, vedremo nel dettaglio come

Dettagli

Router VPN Cisco RV180

Router VPN Cisco RV180 Data Sheet Router VPN Cisco RV180 Connettività sicura e ad alte prestazioni a un prezzo conveniente. Figura 1. Router VPN Cisco RV180 (pannello anteriore) Caratteristiche Le convenienti porte Gigabit Ethernet

Dettagli

Contenuto del pacchetto

Contenuto del pacchetto Contenuto del pacchetto DWL-900AP Trasformatore AC Cavo USB CD d installazione Manuale utente Manuale rapido d installazione Se uno o più componenti dovessero risultare mancanti o danneggiati, contattare

Dettagli

I-STORM LAN ROUTER ADSL

I-STORM LAN ROUTER ADSL I-STORM LAN ROUTER ADSL with 4 Fast Ethernet ports + 1 USB port Guida rapida all installazione A02-RA2+/G1 (Gennaio 2004)V1.10 Questo manuale è inteso come una guida rapida, pertanto per ulteriori dettagli

Dettagli

I. T. S. O. S. M. C U R I E TECNOLOGIE INFORMATICHE E SETTORE TERZIARIO

I. T. S. O. S. M. C U R I E TECNOLOGIE INFORMATICHE E SETTORE TERZIARIO I. T. S. O. S. M. C U R I E TECNOLOGIE INFORMATICHE E SETTORE TERZIARIO 1 I N D I C E Le Firme Digitali...3 Il PGP...4 Le Reti VPN...6 - A CHI PUÒ ESSERE UTILE...6 - SICUREZZA DELLE VPN...6 - CRITTOGRAFIA

Dettagli

La VPN con il FRITZ!Box Parte I. La VPN con il FRITZ!Box Parte I

La VPN con il FRITZ!Box Parte I. La VPN con il FRITZ!Box Parte I La VPN con il FRITZ!Box Parte I 1 Introduzione In questa mini-guida illustreremo come realizzare un collegamento tramite VPN(Virtual Private Network) tra due FRITZ!Box, in modo da mettere in comunicazioni

Dettagli

Sicurezza delle email, del livello di trasporto e delle wireless LAN

Sicurezza delle email, del livello di trasporto e delle wireless LAN Sicurezza delle email, del livello di trasporto e delle wireless LAN Damiano Carra Università degli Studi di Verona Dipartimento di Informatica La sicurezza nello stack protocollare TCP/IP Livello di rete

Dettagli

Configurazione dell Accesso Internet AREA INFORMATICA E TELEMATICA

Configurazione dell Accesso Internet AREA INFORMATICA E TELEMATICA Configurazione dell Accesso Internet AREA INFORMATICA E TELEMATICA INDICE: Premessa... 3 1. Configurazione Connessione per gli Utenti Windows XP... 4 1. Wizard di Sistema.... 4 2. File di Installazione

Dettagli

Reti di calcolatori. Lezione del 25 giugno 2004

Reti di calcolatori. Lezione del 25 giugno 2004 Reti di calcolatori Lezione del 25 giugno 2004 Tecniche di attacco Denial of Service : impedisce ad una organizzazione di usare i servizi della propria rete; sabotaggio elettronico Gli attacchi DoS possono

Dettagli

IPsec e Transport Layer Security

IPsec e Transport Layer Security IPsec e Transport Layer Security Laboratorio del corso Sicurezza dei sistemi informatici (03GSD) Politecnico di Torino AA 2015/16 Prof. Antonio Lioy preparata da: Cataldo Basile (cataldo.basile@polito.it)

Dettagli

Firewall VPN Cisco RV120W Wireless-N

Firewall VPN Cisco RV120W Wireless-N Firewall VPN Cisco RV120W Wireless-N La connettività di base raggiunge nuovi livelli Il firewall VPN Cisco RV120W Wireless-N offre connettività a elevata sicurezza a Internet, anche da altre postazioni

Dettagli

Panoramica sullo sviluppo di soluzioni wireless per il Sistema Informativo della Regione Piemonte fra il 2000 e il 2007

Panoramica sullo sviluppo di soluzioni wireless per il Sistema Informativo della Regione Piemonte fra il 2000 e il 2007 Le tecnologie wireless per il Sistema Informativo della Regione Piemonte Panoramica sullo sviluppo di soluzioni wireless per il Sistema Informativo della Regione Piemonte fra il 2000 e il 2007 1. I primi

Dettagli

Secure socket layer (SSL) Transport layer security (TLS)

Secure socket layer (SSL) Transport layer security (TLS) Servizi Sicuri per le comunicazioni in rete Secure socket layer (SSL) Transport layer security (TLS) Applicaz. TTP TCP Applicaz. TTP SSL/TLS TCP SSL: Netscape TLS:RFC 2246 Applicaz. TTPS TCP andshake Change

Dettagli

TCP/IP un introduzione

TCP/IP un introduzione TCP/IP un introduzione Introduzione Il successo di Internet (rate di crescita annuo > 200 %) e dovuto all uso di protocolli standard aperti (IETF) TCP/IP (Transmission Control Protocol/Internet Protocol)

Dettagli

Autenticazione e sicurezza: IEEE 802.1x, i protocolli basati su EAP, IPsec. Pietro Nicoletti

Autenticazione e sicurezza: IEEE 802.1x, i protocolli basati su EAP, IPsec. Pietro Nicoletti Autenticazione e sicurezza: IEEE 802.1x, i protocolli basati su EAP, IPsec Pietro Nicoletti Studio Reti s.a.s piero[at]studioreti.it 802-1-X-2007-1 P. Nicoletti: si veda nota a pag. 2 Nota di Copyright

Dettagli

Cenni sulla Sicurezza in Ambienti Distribuiti

Cenni sulla Sicurezza in Ambienti Distribuiti Cenni sulla Sicurezza in Ambienti Distribuiti Cataldo Basile < cataldo.basile @ polito.it > Politecnico di Torino Dip. Automatica e Informatica Motivazioni l architettura TCP/IPv4 è insicura il problema

Dettagli

Router a larga banda Sweex + commutatore 10/100 a 4 porte

Router a larga banda Sweex + commutatore 10/100 a 4 porte Router a larga banda Sweex + commutatore 10/100 a 4 porte Possibilità d'impiego Creare un network per più utenti, e condividere Internet in un batter d'occhio, senza dover per questo installare altri software;

Dettagli

Sicurezza e Privacy. Progetto finanziato da. Reggio Emilia 29-03-2012

Sicurezza e Privacy. Progetto finanziato da. Reggio Emilia 29-03-2012 2012 Sicurezza e Privacy Progetto finanziato da Reggio Emilia 1 SICUREZZA E PRIVACY 2 Sommario Cos è la sicurezza nell ICT Aree della security ICT Crittografia Sviluppo del security plan Esempi Rischi

Dettagli

Firegate SSL 5 - Release notes

Firegate SSL 5 - Release notes Firmware Versione: 3.24u Aggiunto supporto NE per Windows 7 32/64bit Problemi noti: Rimosso NE_WEB. Usare prima NE e poi aprire nuova sessione/pagina/tab http verso il server desiderato Non supportato

Dettagli

Sicurezza dei sistemi e delle reti 1. Lezione VI: IPsec. IPsec. La suite TCP/IP. Mattia Monga. a.a. 2014/15

Sicurezza dei sistemi e delle reti 1. Lezione VI: IPsec. IPsec. La suite TCP/IP. Mattia Monga. a.a. 2014/15 Sicurezza dei sistemi e delle 1 Mattia Lezione VI: Dip. di Informatica Università degli Studi di Milano, Italia mattia.monga@unimi.it a.a. 2014/15 1 cba 2011 15 M.. Creative Commons Attribuzione Condividi

Dettagli

Prefazione all edizione italiana

Prefazione all edizione italiana Sommario Prefazione all edizione italiana XIII Capitolo 1 Introduzione 1.1 Applicazioni delle reti di calcolatori 2 1.1.1 Applicazioni aziendali 3 1.1.2 Applicazioni domestiche 5 1.1.3 Utenti mobili 8

Dettagli

Wireless Network Esercitazioni. Alessandro Villani avillani@science.unitn.it

Wireless Network Esercitazioni. Alessandro Villani avillani@science.unitn.it Wireless Network Esercitazioni Alessandro Villani avillani@science.unitn.it Security e Reti Wireless Sicurezza: Overview Open network Open network+ MAC-authentication Open network+ web based gateway WEP

Dettagli

Dipartimento di Informatica e Scienze dell Informazione. OpenSSH. Simon Lepore. Corso di Sicurezza. DISI, Universita di Genova

Dipartimento di Informatica e Scienze dell Informazione. OpenSSH. Simon Lepore. Corso di Sicurezza. DISI, Universita di Genova Dipartimento di Informatica e Scienze dell Informazione OpenSSH Simon Lepore Corso di Sicurezza DISI, Universita di Genova Via Dodecaneso 35, 16146 Genova, Italia http://www.disi.unige.it 1 Contenuti Introduzione...3

Dettagli

Appendice C. C. Protocolli per comunicazioni sicure

Appendice C. C. Protocolli per comunicazioni sicure C. C.1 IPSec Il protocollo IPSec (Internet Protocol Security) è costituito da un insieme di elementi che realizzano un architettura di sicurezza a livello IP in modo trasparente rispetto alle applicazioni,

Dettagli

Indice generale. Introduzione...xiii. Nota del revisore...xvii. Introduzione alle reti...1. Introduzione alle reti wireless...11

Indice generale. Introduzione...xiii. Nota del revisore...xvii. Introduzione alle reti...1. Introduzione alle reti wireless...11 Introduzione...xiii Nota del revisore...xvii Capitolo 1 Capitolo 2 Introduzione alle reti...1 Trasferimento di dati... 2 Bit e byte... 2 Controllo di errore... 3 Handshaking... 3 Trovare la destinazione...

Dettagli

Installazione di una rete privata virtuale (VPN) con Windows 2000

Installazione di una rete privata virtuale (VPN) con Windows 2000 Pagina 1 di 8 Microsoft.com Home Mappa del sito Cerca su Microsoft.com: Vai TechNet Home Prodotti e tecnologie Soluzioni IT Sicurezza Eventi Community TechNetWork Il programma TechNet Mappa del sito Altre

Dettagli

DI-604 Express EtherNetwork Broadband Router

DI-604 Express EtherNetwork Broadband Router Il presente prodotto può essere configurato con un qualunque browser, per esempio, Internet Explorer 5x, Netscape Navigator 4x.` DI-604 Express EtherNetwork Broadband Router Prima di cominciare 1. Se si

Dettagli

IPSec VPN Client VPN vs serie ZyWALL con PSK e Certificati digitali

IPSec VPN Client VPN vs serie ZyWALL con PSK e Certificati digitali IPSec VPN Client VPN vs serie ZyWALL con PSK e Certificati digitali Il seguente documento mostra come configurare e gestire una VPN fatta attraverso il Client IPSec ZyXEL e la serie ZyWALL Questo documento

Dettagli

m0n0wall monowall Un firewall in 5 minuti Fausto Marcantoni Anno Accademico 2005-2006 fausto.marcantoni@unicam.it

m0n0wall monowall Un firewall in 5 minuti Fausto Marcantoni Anno Accademico 2005-2006 fausto.marcantoni@unicam.it m0n0wall monowall Un firewall in 5 minuti Fausto Marcantoni Anno Accademico 2005-2006 fausto.marcantoni@unicam.it Prevenire è meglio che curare Chi ben comincia Tutto ciò che non è espressamente permesso

Dettagli

Firewall VPN Cisco RV110W Wireless-N

Firewall VPN Cisco RV110W Wireless-N Scheda tecnica Firewall VPN Cisco RV110W Wireless-N Connettività semplice e sicura per piccoli uffici e uffici domestici Figura 1. Firewall VPN Cisco RV110W Wireless-N Il Firewall VPN Cisco RV110W Wireless-N

Dettagli

SSH: uso quotidiano. LinuxDay 2k12. mailto:johnnyrun@linuxvar.it

SSH: uso quotidiano. LinuxDay 2k12. mailto:johnnyrun@linuxvar.it SSH: uso quotidiano LinuxDay 2k12 mailto:johnnyrun@linuxvar.it Cosa?? - intro supersonica su ssh - non posso vivere senza... - Troppi host e poca memoria (dell'op) - networking e ssh - il mio ambiente

Dettagli

BIPAC 7100SV Modem/Router ADSL VoIP

BIPAC 7100SV Modem/Router ADSL VoIP BIPAC 7100SV Modem/Router ADSL VoIP Guida rapida all avvio Modem/RouterADSL VoIP Billion BIPAC 7100SV Per istruzioni più dettagliate sul come configurare e usare il Modem/Router ADSL VoIP, vedere il manuale

Dettagli

Sommario. Oggetto: Istruzioni configurazione client VPN per piattaforma Mac OSX Data: 25/01/2016 Versione: 1.0

Sommario. Oggetto: Istruzioni configurazione client VPN per piattaforma Mac OSX Data: 25/01/2016 Versione: 1.0 Oggetto: Istruzioni configurazione client VPN per piattaforma Mac OSX Data: 25/01/2016 Versione: 1.0 Sommario 1. PREMESSA... 2 2. INSTALLAZIONE SOFTWARE VPN CLIENT... 2 3. PRIMO AVVIO E CONFIGURAZIONE

Dettagli