UNIVERSITÀ CA FOSCARI DI VENEZIA Test di accesso alla FACOLTÀ DI ECONOMIA NON STRAPPARE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UNIVERSITÀ CA FOSCARI DI VENEZIA Test di accesso alla FACOLTÀ DI ECONOMIA NON STRAPPARE"

Transcript

1 UNIVE02 UNIVERSITÀ CA FOSCARI DI VENEZIA Test di accesso alla FACOLTÀ DI ECONOMIA PROVA 4 VERSIONE A NON STRAPPARE L INVOLUCRO DI PLASTICA PRIMA CHE VENGA DATO IL SEGNALE DI INIZIO DELLA PROVA ISTRUZIONE IMPORTANTE Nel riquadro in basso sulla scheda delle risposte, in corrispondenza della riga VERSIONE DELLA PROVA, apporre una marcatura sulla casella contenente la lettera A, come indicato nella figura seguente: VERSIONE DELLA PROVA A B C D

2 Questo brano è seguito da cinque quesiti riguardanti il suo contenuto. Per ciascun quesito, il candidato deve scegliere, tra le quattro alternative proposte, quella che ritiene corretta (una sola è corretta). Tale scelta deve essere operata soltanto in base alle informazioni contenute (esplicitamente o implicitamente) nel brano e non in base a quanto il candidato eventualmente conosca sull argomento. Leggere il brano e rispondere alle domande da 1 a 5. Fino ai primi anni Ottanta le case editrici di libri erano considerate parte di un segmento dai confini ben definiti all interno del settore editoriale e si caratterizzavano per logiche gestionali particolari. I due elementi in comune fra l editoria libraria, periodica e quotidiana erano le caratteristiche del contenuto (l informazione, sotto forma di testo e immagini) e l utilizzo della carta come supporto per trasferire le informazioni. I volumi delle tirature, la diversa durata del ciclo produttivo e le caratteristiche fisiche del prodotto determinavano strutture aziendali e processi molto dissimili tra loro. La principale differenza fra i prodotti dei tre segmenti era rappresentata oltre che dalle caratteristiche fisiche dalla durata del ciclo di vita dei singoli titoli, connessa alla frequenza di aggiornamento delle informazioni contenute. La necessità di sostituire il prodotto sul punto vendita con diversa frequenza aveva inoltre portato alla specializzazione dei canali di distribuzione: l edicola per i titoli e le testate ad altissima rotazione, la libreria per i prodotti di catalogo. Il relativo isolamento delle case editrici di libri, la limitata possibilità di sfruttare sinergie fra i libri e gli altri prodotti editoriali da parte dei gruppi editoriali, la matrice culturale omogenea degli editori, la specificità delle professionalità richieste hanno contribuito al consolidamento di regole di funzionamento tipiche, spesso poco attente alle implicazioni economico-finanziarie delle scelte aziendali. Le strategie di molte case editrici anteponevano il raggiungimento di obiettivi sociali all ottenimento di risultati competitivi ed economici. Parte degli editori reputava che la natura del prodotto non consentisse alle case editrici una gestione secondo economicità, mentre altri ritenevano che la povertà strutturale del settore non consentisse alle imprese grandi guadagni, ma neppure grandi perdite.

3 Leggere il brano riportato nella pagina accanto e rispondere ai seguenti quesiti Nel brano si afferma che negli anni Ottanta: A la natura del prodotto editoriale consentiva grandi guadagni alle imprese del settore B le consistenti perdite economiche che caratterizzavano le case editrici, portarono all abbandono del perseguimento di obiettivi sociali C le case editrici, vittime di un totale isolamento, operavano in un sistema di funzionamento che aveva come unico fine il risultato economico D esistevano diversi canali distributivi in relazione ai differenti prodotti editoriali Relativamente al brano, vi è coincidenza di significato tra le espressioni: A editoria periodica; editoria libraria B settore editoriale; editoria C ciclo produttivo; ciclo di vita D libro; prodotto editoriale In base a quanto riportato nel brano, quale dei seguenti NON è uno dei motivi che determinano strutture aziendali diverse tra l editoria libraria, quella periodica e quella quotidiana? A La diversa durata del ciclo produttivo B I volumi delle tirature C La specializzazione dei canali di distribuzione D Le caratteristiche fisiche del prodotto In base a quanto riportato nel brano, quale dei seguenti NON è uno dei motivi che hanno contribuito a mettere in secondo piano l ottenimento di risultati competitivi ed economici da parte della case editrici di libri? A La specificiatà della professionalità richieste B Il relativo isolamento C La matrice culturale omogenea degli editori D La caratteristica del contenuto, intesa come informazione sotto forma di testo e immagini In base al brano, si può affermare che negli anni Ottanta: A per la prima volta obiettivi economici, sociali e competitivi vennero equiparati nell ambito librario B cominciarono le prime sinergie tra prodotti editoriali da edicola ed editoria libraria C nelle case editrici librarie gli obiettivi socioculturali erano in genere anteposti a quelli economici D cominciarono a differenziarsi i canali di distribuzione per i prodotti dell editoria periodica rispetto a quella libraria

4 Questo brano è seguito da cinque quesiti riguardanti il suo contenuto. Per ciascun quesito, il candidato deve scegliere, tra le quattro alternative proposte, quella che ritiene corretta (una sola è corretta). Tale scelta deve essere operata soltanto in base alle informazioni contenute (esplicitamente o implicitamente) nel brano e non in base a quanto il candidato eventualmente conosca sull argomento. Leggere il brano e rispondere alle domande da 6 a 10. In Italia circolano più CD falsi che in qualsiasi altro Paese dell'europa occidentale. La percentuale dei prodotti contraffatti supera, infatti, il 20%, un valore che non ha eguali in nessun altro Stato dell'ovest europeo. Anche quest'anno, quindi, il nostro Paese compare nella "watch list", la lista delle nazioni da tenere sotto osservazione per quanto riguarda la pirateria, compilata dall'international Intellectual Property Alliance (IIPA) e si trova nella stessa posizione di Thailandia, Pakistan, Bahamas, Ungheria, Bulgaria, Romania e di tutte le ex repubbliche sovietiche. Una nuova legge contro la pirateria è stata varata da pochi mesi ma, secondo gli autori del rapporto "Special 301 report", è ancora presto per valutarne gli effetti e per cancellare il nostro Paese dall'elenco di quelli a rischio. Gli esperti della IIPA, infatti, ritengono che le nuove norme, che hanno inasprito le sanzioni, "abbiano tutti gli elementi necessari" a contrastare il mercato parallelo della pirateria, tuttavia nutrono dubbi sulla loro effettiva applicazione a causa della lentezza del nostro sistema giudiziario e della tendenza, rispecchiata nel nostro ordinamento, a considerare "i reati economici, anche quelli gravi, non meritevoli di multe severe o pene detentive". In Italia la grande disponibilità di videocassette false causa all'industria cinematografica le perdite maggiori di tutta l'europa occidentale. Il tasso di pirateria è del 20% nelle Regioni settentrionali con in testa Veneto e Lombardia e oscilla addirittura tra 30 e 40% nel Centro-Sud. Le Regioni più interessate dal fenomeno sono Campania, Lazio, Puglia, Calabria e Sicilia. La proiezione di film in contesti sociali senza la corresponsione dei relativi diritti d'autore è, inoltre, una pratica abituale. È, infine, in aumento la diffusione di decoder e smart card illegali per vedere i canali satellitari a pagamento senza aver sottoscritto l'abbonamento. Per quanto riguarda la pirateria musicale (il cui tasso è del 25%), l'italia è un florido mercato tanto per i prodotti importati dall'est, specialmente dall'ucraina, quanto per le copie duplicate nel nostro Paese. L'area di Napoli risulta una di quelle in cui tale commercio è più intenso e non sorprende che a gestire questo traffico illecito ci siano anche organizzazioni criminali di stampo camorristico. L'Italia è un grande importatore di software contraffatto, soprattutto per videogiochi e applicazioni destinate alle aziende. Anche questo tipo di prodotti provengono per lo più dall'europa orientale e dai Paesi asiatici, spesso passando per la Croazia o per Malta. Anche nel settore informatico la gestione degli affari illeciti coinvolge associazioni a delinquere legate alla mafia. Qualche passo avanti nella lotta alla pirateria, comunque, è stato compiuto. Il rapporto segnala, infatti, che l'azione svolta dalle forze dell'ordine in questo campo si è visibilmente intensificata: su tutto il territorio nazionale nel 2000 la Guardia di Finanza ha condotto, infatti, oltre 250 raid, cui vanno aggiunti i controlli effettuati dai Carabinieri.

5 Leggere il brano riportato nella pagina accanto e rispondere ai seguenti quesiti Secondo gli esperti della IIPA, in Italia: A la lentezza del sistema giudiziario ostacolerà l'applicazione della legge contro la pirateria B la zona dove è più diffuso il fenomeno della pirateria è quella della città di Napoli C il numero di decoder e smart card illegali in circolazione oscilla tra il 30 e il 40% D la proiezione di film in contesti sociali senza la corresponsione dei relativi diritti d'autore è considerata una pratica legale In base al brano, il fenomeno della pirateria in Italia: A viene combattuto soltanto dalla Guardia di Finanza B è imputabile unicamente a organizzazioni di stampo camorristico C è cresciuto, nonostante l'entrata in vigore della nuova legge contro la pirateria D danneggia l'industria cinematografica, musicale e informatica Quale dei seguenti è il titolo più appropriato per il brano? A Italia: osservato speciale B La nuova legge contro la pirateria C Camorra e pirateria in Italia D Italiani, popolo di pirati Quale delle seguenti affermazioni relative alla watch list è FALSA? A Vi è inclusa anche l'italia B È compilata dalla IIPA C È l elenco europeo dei Paesi colpiti dal fenonemo della pirateria D È l elenco delle nazioni da controllare relativamente al fenomeno della pirateria Quale delle seguenti affermazioni NON è ricavabile dal brano? A Gli autori dello Special 301 report sono perplessi riguardo all'effettiva applicazione, in Italia, della legge contro la pirateria B Il numero dei CD pirata circolanti in Italia è il più alto tra i Paesi dell Europa occidentale C La nuova legge contro la pirateria non è sufficiente a cancellare l'italia dalla watch list D Le Regioni italiane dove è maggiormente diffuso il fenomeno della pirateria sono quelle centro-meridionali

6 Questo brano è seguito da cinque quesiti riguardanti il suo contenuto. Per ciascun quesito, il candidato deve scegliere, tra le quattro alternative proposte, quella che ritiene corretta (una sola è corretta). Tale scelta deve essere operata soltanto in base alle informazioni contenute (esplicitamente o implicitamente) nel brano e non in base a quanto il candidato eventualmente conosca sull argomento. Leggere il brano e rispondere alle domande da 11 a 15. Il diffondersi del lavoro a breve termine, a contratto o occasionale, è stato accompagnato da un cambiamento nella struttura delle istituzioni moderne. Le grandi aziende hanno cercato di rimuovere le eccessive stratificazioni burocratiche, trasformandosi in organizzazioni più piatte e flessibili. I manager adesso pensano a organizzazioni simili a reti, piuttosto che a piramidi. Le disposizioni a rete sono più mobili delle gerarchie piramidali, dichiara il sociologo Walter Powell. Rispetto ai rapporti fissi delle gerarchie, è molto più facile scomporle e ridefinirle. Questo significa che le promozioni e i licenziamenti tendono a non essere più basati su regole chiare e costanti e che nemmeno le mansioni lavorative sono ben definite; la rete ridefinisce costantemente la propria struttura. Il computer è stato lo strumento che ha reso possibile l eliminazione delle lente e congestionate comunicazioni tipiche delle tradizionali catene di comando. Non per nulla il settore della forza lavoro in crescita più rapida è quello che si occupa di computer e di servizi di elaborazione dati; il computer oggi è usato praticamente in ogni genere di lavoro, in molti modi, da gente di tutti i tipi. Un dirigente IBM ha dichiarato a Powell che l azienda flessibile «deve diventare un arcipelago di attività collegate». Quella dell arcipelago è un immagine che descrive bene le comunicazioni in una rete che si realizzano come viaggi tra isole, condotti però alla velocità della luce, grazie alla tecnologia moderna.

7 Leggere il brano riportato nella pagina accanto e rispondere ai seguenti quesiti Tutti i seguenti aspetti caratterizzano, secondo il brano, le istituzioni moderne tranne uno. Quale? A Regole chiare almeno per i licenziamenti B Minore stratificazione burocratica C Mansioni lavorative non ben definite D Rapidità nei processi comunicativi Secondo l autore: A le strutture a rete sono più mobili e flessibili di quelle piramidali B il computer è usato solo nei settori lavorativi in forte crescita C ogni azienda ha negli ultimi tempi intrapreso un processo di trasformazione organizzativa D il computer, sebbene molto importante nella trasformazione dell organizzazione del lavoro, è uno strumento già in declino Quale tra le seguenti immagini NON è usata nel brano? A Arcipelago B Rete C Nodo D Piramide In base a quanto sostenuto nel brano, quale dei seguenti aggettivi meglio descrive la struttura delle aziende moderne? A Fissa B Piatta C Costante D Isolata Dal brano si deduce che: A l aumentata velocità delle comunicazioni, resa possibile dal computer, è accompagnata dallo sviluppo dei servizi di elaborazione dati B le aziende in cui si sono verificate le maggiori trasformazioni organizzative sono quelle produttrici di computer C in IBM, la struttura piramidale ha preso il posto di quella a rete D il ricorso al lavoro a breve termine è stato sostituito negli ultimi anni con il contratto occasionale

8 Rispondere ai seguenti quesiti Un sinonimo di "affastellare" è: A ammassare B sparpagliare C appesantire D sconvolgere Si dice che quell'uomo sia più ricco di quanto possa sembrare a chiunque non conosca tutti i suoi traffici. In questo periodo si trovano: A una proposizione principale, una proposizione coordinata alla principale, una proposizione subordinata B una proposizione principale e tre proposizioni subordinate, di cui una soggettiva C una proposizione principale e due proposizioni subordinate, di cui una relativa D una proposizione principale e due subordinate, di cui una oggettiva La prima persona singolare del passato remoto attivo del verbo "benedire" è: A benedetti B benedivo C benedissi D benedii Quale delle seguenti proposizioni è corretta? A Salta come un grillo dà qui a là B Il mal di testa non mi da pace C Da qua, faccio io D Sei propio sicuro? In quale delle seguenti frasi l'uso del plurale di un sostantivo NON è corretto? A Non raccontare bugie B Tutti i bracci del carcere erano sovraffollati C Il giorno della festa del paese vengono messi dei fiocchi rossi sui corni delle mucche D Le mura della città risalgono al XII secolo Quale dei seguenti periodi contiene una proposizione relativa? A Non mi aspettavo che tutti mi chiedessero quale fosse il mio segreto B Quella riserva di caccia venduta dallo zio è diventata un parco dopo che è stata comprata dalla forestale C Devi capire che sei stato così frettoloso nella scelta che adesso, se cambi idea, ti troverai nei pasticci D Che tu fossi permaloso lo sapevo, ma non fino a questo punto Un contrario di "balzano" è: A equilibrato B capriccioso C eccentrico D economico Quale tra i seguenti NON può essere un avverbio di quantità? A Alquanto B Appena C Come D Meno Nella frase L imputato è stato convocato dal pretore, dal pretore può essere: A solo un complemento d agente B un complemento d agente o di moto a luogo C solo un complemento di mezzo D un complemento d agente o di mezzo Individuare nella seguente frase il complemento di fine: "Un campo da rugby è nelle migliori condizioni quando è pieno di fango". A da rugby B di fango C Un campo D nelle migliori condizioni Il valore di x tale che sia e x = 2 è: A log 10 2 B log e 2 C D 2/e indeterminato Un capitale di euro è depositato in banca ed è soggetto a un interesse annuo del 5%. A quanto ammonterà il capitale dopo un anno? A euro B euro C euro D euro

9 Qual è la corretta scomposizione del binomio a 3 b 3? A (a b) (a 2 + ab + b 2 ) B C D (a b) (a 2 ab + b 2 ) (a b) 2 (a + b) (a b) 3 Tre impiegati fanno lo stesso lavoro in tre, quattro e sei ore. Quanto tempo impiegano a fare il lavoro se lavorano insieme? A 1 ora B 1 ora e 20 minuti C 1 ora e 30 minuti D 1 ora e 40 minuti L equazione lnx + 2 = 0 ha: A 3 soluzioni B nessuna soluzione C 2 soluzioni D 1 soluzione Il Signor Rossi ha compiuto i 2/7 della sua passeggiata. Se ha camminato per 2 chilometri, quanti chilometri è lunga l intera passeggiata? A 28 Km B 14 Km C 9 Km D 7 Km La corretta scomposizione in fattori primi di 45 è: A 9 5 B C D 4 5 Dati i due insiemi A = {v, o, n, l, p} e B = {n, l}, quale dei seguenti insiemi ne rappresenta l intersezione? A {n} B {A} C {v, o, p} D {n, l} La radice quadrata di 10 è un numero compreso tra: A 1 e 2 B 2 e 3 C 4 e 5 D 3 e Nel piano cartesiano i due punti di coordinate (0,0) e (3,4) hanno distanza: A 12 B 7 C 1 D 5 Quanto vale l'espressione a 0, per a > 0? A Non ha significato B 0 C 1 D a Determinare quale fra le seguenti rette è parallela alla retta di equazione 5y + 3x 1 = 0. A y = (5/3)x B y x = (3/5)x C y = (3/5)x D y = (5/3)x Un numero naturale è divisibile per 6 se: A la somma delle sue cifre è divisibile per 3 B è pari e la somma delle sue cifre è divisibile per 3 C è pari e la somma delle sue cifre è divisibile per 6 D la somma delle sue cifre è divisibile per 6 La soluzione dell'equazione 3x 2 = 2x + 4 è: A 6 B 2 C 3 D 0 L'espressione è uguale a: A B C D Determinare per quale valore di x si incontrano le due rette: y = 2; y = 3x + 2. A 1 B 0 C 1 D 2

10 L'espressione 3 a + b è uguale a: A a 3 b 3 B 3 a b C 3 a 3 b D 3 a + 3 b La scomposizione in fattori primi del polinomio ax 2 + bx 2 3axy 3bxy 10ay 2 10by 2 è: A (a + b)(x + 2y)(x 5y) B (a + b)(x 2y)(x + 5y) C (a + b)(x + 2y)(x + 5y) D (a + b)(x 2y)(x 5y) La disequazione x < x 2 : A è verificata per x < 1» x > 1 B è verificata per x π 0 C è verificata per 1 < x < 1 D è impossibile Se la metà dell'inverso di un numero è uguale al doppio del numero stesso, quanto vale il numero? A Esistono due valori accettabili: 1/2 e 1/2 B Esistono tre valori accettabili: 1/4, 1/4 e 0 C Esiste un solo valore accettabile: 1/2 D Non esiste nessun numero che verifica le condizioni date La disequazione 8x < 3 4x ha per soluzione: A x < 1 B x < 1/4 C x > 1 D x < 1/2 L'equazione di secondo grado ax 2 + b = 0 ha radici reali quando: A a e b hanno segni opposti B a < 0 e qualunque sia il segno di b C a e b sono entrambi positivi D b < 0 e qualunque sia il segno di a L equazione 4(x 1) = 2x 6 è verificata per: A x = 6 B x = 1 C x = 6 D x = La disequazione (x + 2) (x + 3) < 0 è verificata per: A 3 < x < 2 B x 0 C x 3 e x 2 D mai Quale delle seguenti frasi è logicamente equivalente a "i vincenti non mentono mai"? A Chi dice la verità non vince mai B I vincenti dicono sempre la verità C I perdenti mentono sempre D I perdenti talvolta mentono La produzione annuale mondiale di cibo eccede di poco le esigenze di una dieta minima adeguata per la popolazione mondiale. Prevedere che l'insufficiente produzione di cibo causerà in futuro un incremento della fame è privo di senso. La fame è determinata da un problema di distribuzione e non di produzione. La precedente argomentazione presuppone che: A la domanda mondiale di cibo è destinata a crescere B una caduta della produzione di cibo può essere evitata mediante una migliore distribuzione C la distribuzione mondiale del cibo in futuro sarà migliorata D la produzione di cibo continuerà a essere sufficiente per le esigenze complessive della popolazione mondiale Se Susanna sta guidando la Mercedes, allora Giorgio e Maria sono seduti sui sedili posteriori. Se l'argomentazione precedente è vera, quale delle seguenti è certamente vera? A Se Giorgio e Maria sono seduti sui sedili posteriori, allora Susanna sta guidando la Mercedes B Se Giorgio è seduto su un sedile posteriore, allora anche Maria è seduta su un sedile posteriore C Se Susanna non sta guidando la Mercedes, allora Giorgio e Maria non sono seduti sui sedili posteriori D Se Maria non è seduta sul sedile posteriore, allora Susanna non sta guidando la Mercedes 49 Per x > 0, x log (x) è uguale a: A log (x x ) B C D log (x 2 ) log (x + x) e log x 54 Quale tra i termini proposti completa correttamente la seguente proporzione? Impudente : X = impraticabile : agibile A X = sfrontato B X = aspro C X = inalterabile D X = discreto

11 Giovanni terminerà il puzzle se e solo se Fausto gli darà una mano. Se la precedente affermazione è vera, allora si può concludere che: A Fausto è più bravo di Giovanni a fare i puzzle B se Fausto non darà una mano a Giovanni, questi potrebbe terminare il puzzle comunque C se Giovanni termina il puzzle, significa che Fausto gli ha dato una mano D è possibile che Giovanni termini il puzzle anche se Fausto non gli dà una mano Completare correttamente la seguente successione numerica: 1; 8; 9; 17; 26;? A 34 B 43 C 35 D 40 Completare correttamente la seguente successione numerica: 83; 29; 76; 37; 69; 45; 62; 53;?;? A 55; 61 B 59; 65 C 58; 55 D 60; 57 Quali, tra i termini proposti, completano correttamente la seguente proporzione? Sarto : X = muratore : Y A X = ago; Y = cazzuola B X = mattone; Y = stoffa C X = ufficio; Y = carriola D X = vestito; Y = impalcatura Completare correttamente la seguente successione numerica:?; 14; 10; 11; 14; 10; 11;? A 11; 10 B 14; 10 C 11; 14 D 11; 11 Carlo ha 2 scarpiere: nella prima conserva tutte le scarpe destre, nella seconda tutte le scarpe sinistre. Sapendo che possiede 3 paia di scarpe rosse, 2 paia blu, 5 paia nere, 1 paio gialle, e che ogni mattina sceglie casualmente la scarpa destra dalla prima scarpiera e la scarpa sinistra dalla seconda, quante volte, probabilisticamente, Carlo uscirà di casa con entrambe le scarpe blu? A 1/121 B 4/121 C 4/11 D 2/ Non è stato accolto il ricorso che intendeva annullare la sentenza che aveva invertito a tavolino il risultato, ottenuto sul campo, di 2-0 sfavorevole alla Juventus contro il Milan. Quale delle seguenti conclusioni può essere dedotta dalla precedente argomentazione? A Il Milan ha battuto la Juventus per 2-0 a tavolino B La Juventus ha battuto il Milan per 2-0 sul campo C La Juventus ha battuto il Milan per 2-0 a tavolino D Non è possibile stabilire quale risultato abbia ottenuto sul campo la Juventus contro il Milan Quali, tra i termini proposti, completano correttamente la seguente proporzione? Giallo : X = dolce : Y A X = semaforo; Y = vigile B X = arancione; Y = dolciastro C X = vista; Y = gusto D X = margherita; Y = gelato La signora F, moglie di un ambasciatore delle Nazioni Unite, ha invitato le mogli di alcuni delegati per un pranzo. Ella desidera che le sue ospiti possano conversare almeno con una persona, seduta direttamente alla propria destra o sinistra. Ha dunque preparato la seguente lista: la signora F parla solo inglese; la signora G parla inglese e francese; la signora H parla inglese e russo; la signora J parla solo russo; la signora K parla solo inglese; la signora L parla solo francese; la signora M parla francese e tedesco; la signora N parla inglese e tedesco; la signora O parla inglese e francese; la signora P parla tedesco e russo; la signora Q parla francese e tedesco; la signora R parla solo inglese. Quale delle seguenti disposizioni soddisfa i desideri della signora F? I) FOLMPJHKGQNR II) FRNLPKHJGMQO III) FRGJHOLMQPKN A Solo la I) B La I) e la III) C Solo la III) D Solo la II)

12 Tutti i teatri di Verona sono all aperto. Questo teatro si trova a Verona. In base alle precedenti informazioni, quale delle seguenti affermazioni è certamente vera? A Nessuna delle altre alternative è corretta B Il più famoso teatro all aperto è a Verona C Gli unici teatri all aperto si trovano a Verona D Questo teatro è all aperto Il ritrovamento di alcuni manoscritti non ha consentito di dimostrare l impossibilità che il romanzo sia autentico. Qual è il corretto significato della precedente affermazione? A Il ritrovamento di alcuni manoscritti non ha dimostrato che il romanzo non è autentico B Il ritrovamento di alcuni manoscritti ha dimostrato che il romanzo è autentico C Tra i manoscritti ritrovati mancano quelli che consentirebbero di dimostrare la possibilità che il romanzo sia autentico D Il ritrovamento di alcuni manoscritti ha dimostrato che il romanzo non può essere autentico Completare correttamente la seguente successione numerica: 248; 124; 62;? A 31 B 33 C 40 D Franco è avvocato. Tutti i giovani escono ogni sabato sera. Tutti i carrieristi sono giovani. Se le precedenti informazioni sono corrette, quale delle seguenti informazioni addizionali consentirebbe di concludere che Franco esce ogni sabato sera? A Tutti i carrieristi sono avvocati B Tutti gli avvocati sono carrieristi C Tutti i giovani sono carrieristi D Tutti i giovani sono avvocati A differenza delle altre palestre della città, nel 2006 la palestra In-forma ha aumentato le iscrizioni rispetto all'anno precedente. Il motivo di tale aumento è riconducibile all'allestimento in sede di una piscina olimpionica. Quale delle seguenti conclusioni NON può essere dedotta dalla precedente affermazione? A Le altre palestre della città diverse dalla Informa non sono dotate di piscina B L'allestimento della piscina olimpionica è risultato determinante nell'aumento del numero di iscritti della palestra In-forma C Nel 2006 le palestre della città, ad esclusione della In-forma, non hanno registrato un aumento delle iscrizioni rispetto all'anno precedente D Nel 2006 gli iscritti della palestra In-forma sono aumentati rispetto a quelli dell'anno precedente 67 Quale tra i termini proposti completa correttamente la seguente proporzione? Preminente : secondario = X : smodato A X = pacifico B X = sfrangiato C X = insolente D X = morigerato 68 Individuare l alternativa che completa correttamente la seguente proporzione tra parole. Deliquio : X = perdita : vincita A X = rinvenimento B X = intelligenza C X = svenimento D X = sproloquio

13 Osservare l'esempio riportato nell'ultima pagina e rispondere ai seguenti quesiti Mobili, Tavoli, Tavolini A Diagramma 4 B Diagramma 1 C Diagramma 5 D Diagramma 3 Sport olimpici, Sport di squadra, Sport con la palla A Diagramma 5 B Diagramma 2 C Diagramma 1 D Diagramma 6 Porti, Capitani, Barche a vela A Diagramma 1 B Diagramma 5 C Diagramma 6 D Diagramma 3 Poligoni, Triangoli, Piramidi A Diagramma 3 B Diagramma 4 C Diagramma 2 D Diagramma 1 Disoccupati, Giovani, Liberi professionisti A Diagramma 4 B Diagramma 2 C Diagramma 1 D Diagramma 3 I seguenti quesiti (n. 76 e n. 77) sono di riserva: si dovrà rispondere ad essi solo se espressamente indicato dalla commissione Completare correttamente la seguente successione numerica: 7; 9; 10; 15; 13; 21; 16;?;? A 27; 19 B 28; 19 C 19; 26 D 27; 20 Un aereo parte da Parigi per New York nello stesso istante in cui un altro aereo parte da New York per Parigi. I due velivoli percorrono la stessa rotta in direzioni opposte e il primo mantiene una velocità media doppia rispetto al secondo. Quando i due aerei si incontreranno, quale dei due sarà più distante da Parigi? A I dati sono insufficienti per rispondere B L aereo partito da New York C Per i due aerei la distanza da Parigi sarà la stessa D L aereo partito da Parigi

14

15 Leggere il seguente esempio e rispondere alle domande da 71 a 75. ESEMPIO Individuare il diagramma che soddisfa la relazione insiemistica esistente tra i tre termini dati: Operai specializzati, Fabbriche, Operai. DIAGRAMMA 1 DIAGRAMMA 2 DIAGRAMMA 3 DIAGRAMMA 4 DIAGRAMMA 5 DIAGRAMMA 6 DIAGRAMMA 7 Tutti gli operai specializzati sono operai, ma non viceversa; la soluzione dell esercizio deve dunque raffigurare un insieme (quello degli operai specializzati ) interamente contenuto in un altro insieme (quello degli operai ). L insieme fabbriche, rispetto ai precedenti, rimane invece a sé stante (un operaio, pur lavorando sovente all interno di una fabbrica, da un punto di vista insiemistico non appartiene all insieme fabbriche ): gli insiemi operai e fabbriche sono dunque disgiunti. L alternativa corretta è quindi rappresentata dal Diagramma 2. Per ciascuno degli esercizi individuare il diagramma che soddisfa la relazione insiemistica esistente tra i tre termini dati. DIAGRAMMA 1 DIAGRAMMA 2 DIAGRAMMA 3 DIAGRAMMA 4 DIAGRAMMA 5 DIAGRAMMA 6 DIAGRAMMA 7

16 pag. 4

a) b) c) Il 50% delle figure sono cerchi Il 75% delle figure sono cerchi Il 20% delle figure sono cerchi a) b) c)

a) b) c) Il 50% delle figure sono cerchi Il 75% delle figure sono cerchi Il 20% delle figure sono cerchi a) b) c) CAPITOLO 1 1. Aggiungi figure 1 Lezione 1 1. Aggiungi dei cerchi, in modo che la frase sotto al riquadro sia corretta. a) b) c) Il 50% delle figure sono cerchi Il 75% delle figure sono cerchi Il 20% delle

Dettagli

Sommando 5 al doppio di un numero si ottiene la stessa cifra che si ottiene sottraendo 3 al triplo di quel numero. Qual è il numero?

Sommando 5 al doppio di un numero si ottiene la stessa cifra che si ottiene sottraendo 3 al triplo di quel numero. Qual è il numero? Stampato il: 13/04/2015 MATEMATICA pag. 1 1 2 3 4 5 6 In un gruppo di 10 amici, 3 ragazzi hanno 19 anni ciascuno, 4 ragazzi hanno 22 anni ciascuno e 3 ragazzi hanno 15 anni ciascuno. Qual è l età media

Dettagli

Questionario per casa 6 Febbraio 2012

Questionario per casa 6 Febbraio 2012 1 Il numero 4 2004 + 2 4008 è uguale a a) 4 4012 b) 4 4008 c) 4 2004 d) 2 4009 e) 2 2012 Questionario per casa 6 Febbraio 2012 2 La statura media dei 20 studenti di una certa classe è 163,5 cm. Se ciascuno

Dettagli

L espressione torna invece sempre vera (quindi la soluzione originale) se cambiamo contemporaneamente il verso: 1 < 0.

L espressione torna invece sempre vera (quindi la soluzione originale) se cambiamo contemporaneamente il verso: 1 < 0. EQUAZIONI E DISEQUAZIONI Le uguaglianze fra espressioni numeriche si chiamano equazioni. Cercare le soluzioni dell equazione vuol dire cercare quelle combinazioni delle lettere che vi compaiono che la

Dettagli

Tutti i giovedì lavoro al computer e vado in palestra. 1. Qualche giovedì non lavoro al computer e non vado in palestra.

Tutti i giovedì lavoro al computer e vado in palestra. 1. Qualche giovedì non lavoro al computer e non vado in palestra. Test Logica Domanda 1 Sapendo che la seguente frase Tutti i giovedì lavoro al computer e vado in palestra è falsa, se ne deduce necessariamente che: 1. Qualche giovedì non lavoro al computer e non vado

Dettagli

Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC

Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC Introduzione Questa guida è stata realizzata per aiutare la vostra azienda a garantire l utilizzo legale del software di Siemens. Il documento tratta

Dettagli

Premesse alla statistica

Premesse alla statistica Premesse alla statistica Versione 22.10.08 Premesse alla statistica 1 Insiemi e successioni I dati di origine sperimentale si presentano spesso non come singoli valori, ma come insiemi di valori. Richiamiamo

Dettagli

La negazione di una condizione necessaria e sufficiente, invece, si può esprimere con una delle due forme viste in precedenza, ovvero: A e non B

La negazione di una condizione necessaria e sufficiente, invece, si può esprimere con una delle due forme viste in precedenza, ovvero: A e non B Negazioni La negazione di: se A allora B negazione A e non B. In caso ti chiedano la negazione di una condizione necessaria, essa è: solo se A allora B negazione non A e B. La negazione di una condizione

Dettagli

ATTIVITÀ DI INDAGINE SUL FENOMENO DELLA CONTRAFFAZIONE

ATTIVITÀ DI INDAGINE SUL FENOMENO DELLA CONTRAFFAZIONE ATTIVITÀ DI INDAGINE SUL FENOMENO DELLA CONTRAFFAZIONE IMPRESE E CONSUMATORI FOCUS CALZATURE E OCCHIALI SINTESI La Direzione Generale per la lotta alla contraffazione Ufficio Italiano Brevetti e Marchi

Dettagli

Presentazione. Salamone.it di Nair Vanegas Via G. Verdi, 20-10042 Nichelino (TO) Tel. 011 6290976 - Cell. 347 7362958 Sito web: www.salamone.

Presentazione. Salamone.it di Nair Vanegas Via G. Verdi, 20-10042 Nichelino (TO) Tel. 011 6290976 - Cell. 347 7362958 Sito web: www.salamone. Presentazione Il web offre enormi opportunità. Avere una vetrina online con pagine web dedicate per ogni articolo o servizio, può espandere il tuo business in maniera significativa. Hai dei dubbi? Due

Dettagli

LE SUCCESSIONI 1. COS E UNA SUCCESSIONE

LE SUCCESSIONI 1. COS E UNA SUCCESSIONE LE SUCCESSIONI 1. COS E UNA SUCCESSIONE La sequenza costituisce un esempio di SUCCESSIONE. Ecco un altro esempio di successione: Una successione è dunque una sequenza infinita di numeri reali (ma potrebbe

Dettagli

1. Leggi il testo e indica se l affermazione è vera o falsa.

1. Leggi il testo e indica se l affermazione è vera o falsa. Livello A2 Unità 6 Ricerca del lavoro Chiavi Lavoriamo sulla comprensione 1. Leggi il testo e indica se l affermazione è vera o falsa. Vero Falso L archivio telematico contiene solo le offerte di lavoro.

Dettagli

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2006 2007 PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di II grado. Classe Terza Tipo A. Codici. Scuola:...

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2006 2007 PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di II grado. Classe Terza Tipo A. Codici. Scuola:... Ministero della Pubblica Istruzione Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2006 2007 PROVA DI MATEMATICA Scuola Secondaria di II grado Classe Terza Tipo A Codici Scuola:..... Classe:.. Studente:.

Dettagli

Si considerino gli eventi A = nessuno studente ha superato l esame e B = nessuno studente maschio ha superato l esame. Allora A c B è uguale a:

Si considerino gli eventi A = nessuno studente ha superato l esame e B = nessuno studente maschio ha superato l esame. Allora A c B è uguale a: TEST DI AUTOVALUTAZIONE - SETTIMANA 2 I diritti d autore sono riservati. Ogni sfruttamento commerciale non autorizzato sarà perseguito. Metodi statistici per la biologia 1 Parte A 1.1 Si considerino gli

Dettagli

VIVERE IL LUTTO SIGNIFICA AMARE

VIVERE IL LUTTO SIGNIFICA AMARE Anselm Grün VIVERE IL LUTTO SIGNIFICA AMARE Vivere le nostre relazioni al di là della morte Queriniana Introduzione Nel nostro convento tengo regolarmente dei corsi per persone in lutto, in particolare

Dettagli

0. Piano cartesiano 1

0. Piano cartesiano 1 0. Piano cartesiano Per piano cartesiano si intende un piano dotato di due assi (che per ragioni pratiche possiamo scegliere ortogonali). Il punto in comune ai due assi è detto origine, e funziona da origine

Dettagli

EQUAZIONI DIFFERENZIALI. 1. Trovare tutte le soluzioni delle equazioni differenziali: (a) x = x 2 log t (d) x = e t x log x (e) y = y2 5y+6

EQUAZIONI DIFFERENZIALI. 1. Trovare tutte le soluzioni delle equazioni differenziali: (a) x = x 2 log t (d) x = e t x log x (e) y = y2 5y+6 EQUAZIONI DIFFERENZIALI.. Trovare tutte le soluzioni delle equazioni differenziali: (a) x = x log t (d) x = e t x log x (e) y = y 5y+6 (f) y = ty +t t +y (g) y = y (h) xy = y (i) y y y = 0 (j) x = x (k)

Dettagli

COME CRESCERE IL MICROCREDITO IN ITALIA

COME CRESCERE IL MICROCREDITO IN ITALIA COME CRESCERE IL MICROCREDITO IN ITALIA 61 di TEODORO FULGIONE * Intervista ad Alessandro Luciano capo del progetto Monitoraggio delle politiche del lavoro con le politiche di sviluppo locale dei sistemi

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello A2

Università per Stranieri di Siena Livello A2 Unità 17 Il Centro Territoriale Permanente In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni sui Centri Territoriali Permanenti per l istruzione e la formazione in età adulta parole

Dettagli

21 Rally Matematico Transalpino, prova 1

21 Rally Matematico Transalpino, prova 1 2 Rally Matematico Transalpino, prova I problemi del RMT sono protetti da diritti di autore. Per un'utilizzazione in classe deve essere indicata la provenienza del problema inserendo la dicitura " ARMT".

Dettagli

Simulazione della Prova Nazionale. Matematica

Simulazione della Prova Nazionale. Matematica VERSO LA QUARTA PROVA scuola secondaria di primo grado Simulazione della Prova Nazionale Invalsi di Matematica 2 17 maggio 2010 Scuola..................................................................................................................................................

Dettagli

www.internetbusinessvincente.com

www.internetbusinessvincente.com Come trovare nuovi clienti anche per prodotti poco ricercati (o che necessitano di essere spiegati per essere venduti). Raddoppiando il numero di contatti e dimezzando i costi per contatto. Caso studio

Dettagli

Direzione generale dei dispositivi medici, del servizio farmaceutico e della sicurezza delle cure. Cosmetici e contraffazione

Direzione generale dei dispositivi medici, del servizio farmaceutico e della sicurezza delle cure. Cosmetici e contraffazione Direzione generale dei dispositivi medici, del servizio farmaceutico e della sicurezza delle cure Cosmetici e contraffazione 20 dicembre 2013 Cosmetici e contraffazione Definizione Per cosmetico contraffatto

Dettagli

LE FUNZIONI A DUE VARIABILI

LE FUNZIONI A DUE VARIABILI Capitolo I LE FUNZIONI A DUE VARIABILI In questo primo capitolo introduciamo alcune definizioni di base delle funzioni reali a due variabili reali. Nel seguito R denoterà l insieme dei numeri reali mentre

Dettagli

Guadagnare Con i Sondaggi Remunerati

Guadagnare Con i Sondaggi Remunerati ebook pubblicato da: www.comefaresoldi360.com Guadagnare Con i Sondaggi Remunerati Perché possono essere una fregatura Come e quanto si guadagna Quali sono le aziende serie Perché alcune aziende ti pagano

Dettagli

A cura di M. Lia Negri -Rev. 2014

A cura di M. Lia Negri -Rev. 2014 STRATEGIE E STRUMENTI PER LA RICERCA DI LAVORO 1 A cura di M. Lia Negri -Rev. 2014 CERCARE LAVORO: UN GROSSO PROBLEMA che si ridimensiona un po se lo scomponiamo in tanti piccoli e li affrontiamo uno alla

Dettagli

4 Dispense di Matematica per il biennio dell Istituto I.S.I.S. Gaetano Filangieri di Frattamaggiore EQUAZIONI FRATTE E SISTEMI DI EQUAZIONI

4 Dispense di Matematica per il biennio dell Istituto I.S.I.S. Gaetano Filangieri di Frattamaggiore EQUAZIONI FRATTE E SISTEMI DI EQUAZIONI 119 4 Dispense di Matematica per il biennio dell Istituto I.S.I.S. Gaetano Filangieri di Frattamaggiore EQUAZIONI FRATTE E SISTEMI DI EQUAZIONI Indice degli Argomenti: TEMA N. 1 : INSIEMI NUMERICI E CALCOLO

Dettagli

È un sistema composto di interessi generali e di interessi di parte e di tanto altro ancora.

È un sistema composto di interessi generali e di interessi di parte e di tanto altro ancora. Dieci anni di sanità in Puglia 19 maggio 2011 Brindisi di Emilio Gianicolo È arduo il compito di mostrare in poche righe punti di forza e punti di debolezza di un sistema sanitario in confronto ai sistemi

Dettagli

Mario Albertini. Tutti gli scritti III. 1958-1961. a cura di Nicoletta Mosconi. Società editrice il Mulino

Mario Albertini. Tutti gli scritti III. 1958-1961. a cura di Nicoletta Mosconi. Società editrice il Mulino Mario Albertini Tutti gli scritti III. 1958-1961 a cura di Nicoletta Mosconi Società editrice il Mulino 914 Anno 1961 A Luigi Pellizzer Pavia, 22 settembre 1961 Caro Avvocato, io credo che la discussione

Dettagli

Innanzitutto un mio personale benvenuta e benvenuto nel mondo delle valute alternative. Qui trovi il bitcoin che è una valuta di scambio ad unità

Innanzitutto un mio personale benvenuta e benvenuto nel mondo delle valute alternative. Qui trovi il bitcoin che è una valuta di scambio ad unità Innanzitutto un mio personale benvenuta e benvenuto nel mondo delle valute alternative. Qui trovi il bitcoin che è una valuta di scambio ad unità chiusa, cioè una volta che sono stati creati un numero

Dettagli

Prof. Silvio Reato Valcavasia Ricerche. Il piano cartesiano

Prof. Silvio Reato Valcavasia Ricerche. Il piano cartesiano Il piano cartesiano Per la rappresentazione di grafici su di un piano si utilizza un sistema di riferimento cartesiano. Su questo piano si rappresentano due rette orientate (con delle frecce all estremità

Dettagli

Lezioni di Economia Aziendale classe quarta Prof. Monica Masoch LA FINANZA AZIENDALE E LE DECISIONI DI INVESTIMENTO

Lezioni di Economia Aziendale classe quarta Prof. Monica Masoch LA FINANZA AZIENDALE E LE DECISIONI DI INVESTIMENTO Lezioni di Economia Aziendale classe quarta Prof. Monica Masoch LA FINANZA AZIENDALE E LE DECISIONI DI INVESTIMENTO LE DECISIONI DI INVESTIMENTO Cosa significa «Investimento»? L investimento è la seconda

Dettagli

15 febbraio 2010 - Soluzione esame di geometria - 12 crediti Ingegneria gestionale - a.a. 2009-2010 COGNOME... NOME... N. MATRICOLA...

15 febbraio 2010 - Soluzione esame di geometria - 12 crediti Ingegneria gestionale - a.a. 2009-2010 COGNOME... NOME... N. MATRICOLA... 15 febbraio 010 - Soluzione esame di geometria - 1 crediti Ingegneria gestionale - a.a. 009-010 COGNOME.......................... NOME.......................... N. MATRICOLA............. La prova dura

Dettagli

LA RICERCA OPERATIVA

LA RICERCA OPERATIVA LA RICERCA OPERATIVA Il termine Ricerca Operativa, dall inglese Operations Research, letteralmente ricerca delle operazioni, fu coniato per esprimere il significato di determinazione delle attività da

Dettagli

Logica deduttiva, applicazioni avanzate

Logica deduttiva, applicazioni avanzate Logica deduttiva, applicazioni avanzate 1. Se si assume la verità delle proposizioni se l ornitorinco fa le uova, allora non è un mammifero e l ornitorinco è un mammifero deve di conseguenza essere vera

Dettagli

un nastro di carta prolungabile a piacere e suddiviso in celle vuote o contenenti al più un unico carattere;

un nastro di carta prolungabile a piacere e suddiviso in celle vuote o contenenti al più un unico carattere; Algoritmi 3 3.5 Capacità di calcolo Il matematico inglese Alan Turing (1912-1954) descrisse nel 1936 un tipo di automi, oggi detti macchine di Turing, e fornì una della prime definizioni rigorose di esecuzione

Dettagli

ESB perché? Dare una svolta all'azienda grazie all'integrazione Dati.

ESB perché? Dare una svolta all'azienda grazie all'integrazione Dati. 1 ESB perché? Dare una svolta all'azienda grazie all'integrazione Dati. 2 Indice generale Abstract...3 Integrare: perché?...3 Le soluzioni attuali...4 Cos'è un ESB...5 GreenVulcano ESB...6 3 Abstract L'integrazione

Dettagli

DAVIDE COLONNELLO LE BASI DEL FOREX TRADING

DAVIDE COLONNELLO LE BASI DEL FOREX TRADING DAVIDE COLONNELLO LE BASI DEL FOREX TRADING Guida Pratica per Evitare gli Errori da Principianti e Imparare a Guadagnare con il Forex 2 Titolo LE BASI DEL FOREX TRADING Autore Davide Colonnello Editore

Dettagli

Esempio di test di ingresso per i Corsi di Laurea della classe L-31 Scienze e tecnologie informatiche

Esempio di test di ingresso per i Corsi di Laurea della classe L-31 Scienze e tecnologie informatiche Esempio di test di ingresso per i Corsi di Laurea della classe L-31 Scienze e tecnologie informatiche Il tempo a disposizione per la risoluzione dei quesiti è di 90 minuti. Il test si ritiene superato

Dettagli

inclinazione del terreno ostacoli voluminosi

inclinazione del terreno ostacoli voluminosi Unità 7 Macchine agricole e infortuni CHIAVI In questa unità imparerai: a comprendere testi scritti sulla sicurezza in agricoltura le parole relative alla sicurezza in agricoltura e all uso delle macchine

Dettagli

Attività didattica GRANDE BANCHETTO MONDIALE

Attività didattica GRANDE BANCHETTO MONDIALE Attività didattica GRANDE BANCHETTO MONDIALE Obiettivi comprendere i meccanismi che regolano la produzione, la distribuzione e il consumo degli alimenti nel mondo mettere in luce che non vi è necessariamente

Dettagli

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2006 2007 PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di II grado. Classe Terza Tipo A. Codici. Scuola:...

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2006 2007 PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di II grado. Classe Terza Tipo A. Codici. Scuola:... Ministero della Pubblica Istruzione Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2006 2007 PROVA DI MATEMATICA Scuola Secondaria di II grado Classe Terza Tipo A Codici Scuola:..... Classe:.. Studente:.

Dettagli

Studio di funzioni ( )

Studio di funzioni ( ) Studio di funzioni Effettuare uno studio qualitativo e tracciare un grafico approssimativo delle seguenti funzioni. Si studi in particolare anche la concavità delle funzioni e si indichino esplicitamente

Dettagli

Programma precorso di matematica

Programma precorso di matematica Programma precorso di matematica a.a. 015/16 Quello che segue è il programma dettagliato del precorso. Si fa riferimento al testo [MPB] E. Acerbi, G. Buttazzo: Matematica Preuniversitaria di Base, Pitagora

Dettagli

STUDIO DI UNA FUNZIONE

STUDIO DI UNA FUNZIONE STUDIO DI UNA FUNZIONE OBIETTIVO: Data l equazione Y = f(x) di una funzione a variabili reali (X R e Y R), studiare l andamento del suo grafico. PROCEDIMENTO 1. STUDIO DEL DOMINIO (CAMPO DI ESISTENZA)

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello A2

Università per Stranieri di Siena Livello A2 Unità 17 Il Centro Territoriale Permanente In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni sui Centri Territoriali Permanenti per l istruzione e la formazione in età adulta parole

Dettagli

La scelta dei canali di entrata. Michela Floris micfloris@unica.it

La scelta dei canali di entrata. Michela Floris micfloris@unica.it La scelta dei canali di entrata Michela Floris micfloris@unica.it Una premessa Individuare il canale che, meglio degli altri può essere efficace per la propria attività nei mercati esteri non è semplice

Dettagli

12. Le date possono essere scritte in forma numerica usando le otto cifre. Per esempio, il 19 gennaio 2005 può essere scritto come 19-01-2005.

12. Le date possono essere scritte in forma numerica usando le otto cifre. Per esempio, il 19 gennaio 2005 può essere scritto come 19-01-2005. Logica matematica 12. Le date possono essere scritte in forma numerica usando le otto cifre. Per esempio, il 19 gennaio 2005 può essere scritto come 19-01-2005. In quale anno cadrà la prossima data nella

Dettagli

PROBLEMI DI SCELTA. Problemi di. Scelta. Modello Matematico. Effetti Differiti. A Carattere Continuo. A più variabili d azione (Programmazione

PROBLEMI DI SCELTA. Problemi di. Scelta. Modello Matematico. Effetti Differiti. A Carattere Continuo. A più variabili d azione (Programmazione 1 PROBLEMI DI SCELTA Problemi di Scelta Campo di Scelta Funzione Obiettivo Modello Matematico Scelte in condizioni di Certezza Scelte in condizioni di Incertezza Effetti Immediati Effetti Differiti Effetti

Dettagli

L accesso al lavoro tra stage, mini jobs e contratto a tutele crescenti

L accesso al lavoro tra stage, mini jobs e contratto a tutele crescenti L accesso al lavoro tra stage, mini jobs e contratto a tutele crescenti Franco Scarpelli docente di diritto del lavoro Università degli Studi di Milano-Bicocca 1 Entrare nel mercato del lavoro: gli stage

Dettagli

Rappresentare i nessi logici con gli insiemi

Rappresentare i nessi logici con gli insiemi Rappresentare i nessi logici con gli insiemi È un operazione molto utile in quesiti come quello nell Esempio 1, in cui gruppi di persone o cose vengono distinti in base a delle loro proprietà. Un elemento

Dettagli

Unità 1. Numeri di emergenza. Lavoriamo sulla comprensione. In questa unità imparerai:

Unità 1. Numeri di emergenza. Lavoriamo sulla comprensione. In questa unità imparerai: Unità 1 Numeri di emergenza In questa unità imparerai: I principali numeri di emergenza le parole relative alle emergenze più comuni l uso di alcuni avverbi e locuzioni avverbiali di modo ad alta frequenza:

Dettagli

EMAS ed Ecolabel Integrazione tra i due schemi dott.ssa Giulia Maggiorelli, ing. Marina Masone

EMAS ed Ecolabel Integrazione tra i due schemi dott.ssa Giulia Maggiorelli, ing. Marina Masone EMAS ed Ecolabel Integrazione tra i due schemi dott.ssa Giulia Maggiorelli, ing. Marina Masone Introduzione La politica integrata dei prodotti (IPP), secondo quanto riportato nel Libro Verde della Commissione

Dettagli

REGOLAMENTO E POLITICHE AZIENDALI ALLEGATO (J) DOCUMENTO SULLE POLITICHE DI SICUREZZA E TUTELA DELLA SALUTE SUL LAVORO EX D.LGS. N.

REGOLAMENTO E POLITICHE AZIENDALI ALLEGATO (J) DOCUMENTO SULLE POLITICHE DI SICUREZZA E TUTELA DELLA SALUTE SUL LAVORO EX D.LGS. N. REGOLAMENTO E POLITICHE AZIENDALI ALLEGATO (J) DOCUMENTO SULLE POLITICHE DI SICUREZZA E TUTELA DELLA SALUTE SUL LAVORO EX D.LGS. N. 81/2008 Il Consiglio di Amministrazione della Società ha approvato le

Dettagli

Indicazioni: Quest estate andrò in vacanza al mare, in barca a vela, nuoterò nel mare, guarderò i pesci e i granchi. E voi dove andrete?

Indicazioni: Quest estate andrò in vacanza al mare, in barca a vela, nuoterò nel mare, guarderò i pesci e i granchi. E voi dove andrete? Unità XII Le vacanze Contenuti - Ambienti - Mezzi di trasporto - Preposizioni di luogo Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Orsoroberto va in vacanza L Orsoroberto racconta ai bambini che fra poco andrà in vacanza.

Dettagli

Sadava, Heller, Orians, Purves, Hillis Biologia.blu Ambiente e sostenibilità

Sadava, Heller, Orians, Purves, Hillis Biologia.blu Ambiente e sostenibilità Sadava, Heller, Orians, Purves, Hillis Biologia.blu Ambiente e sostenibilità VERIFICA LE TUE COMPETENZE - PROVE PISA Leggi attentamente il testo e rispondi alle domande che seguono. Le domande sono divise

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

TECNICO SUPERIORE DEI TRASPORTI E DELL INTERMODALITÀ

TECNICO SUPERIORE DEI TRASPORTI E DELL INTERMODALITÀ ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE TRASPORTI TECNICO SUPERIORE DEI TRASPORTI E DELL INTERMODALITÀ STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE DEI TRASPORTI E

Dettagli

L ORGANIZZAZIONE COMMERCIALE. Roma, Milano, Verona, 11 Gennaio 2013

L ORGANIZZAZIONE COMMERCIALE. Roma, Milano, Verona, 11 Gennaio 2013 L ORGANIZZAZIONE COMMERCIALE Roma, Milano, Verona, 11 Gennaio 2013 EUGENIO VANDA General Manager Un'organizzazione è un gruppo di persone formalmente unite per raggiungere uno o più obiettivi comuni che

Dettagli

ESEMPI DI TEST DI INGRESSO FISICA 2010 G. Selvaggi, R. Stella Dipartimento Interateneo di fisica di Fisica 3 marzo 2010

ESEMPI DI TEST DI INGRESSO FISICA 2010 G. Selvaggi, R. Stella Dipartimento Interateneo di fisica di Fisica 3 marzo 2010 ESEMPI DI TEST DI INGRESSO FISICA 2010 G. Selvaggi, R. Stella Dipartimento Interateneo di fisica di Fisica 3 marzo 2010 1 Fisica 1. Un ciclista percorre 14.4km in mezz ora. La sua velocità media è a. 3.6

Dettagli

FARE SOLDI CON IL FOREX TRADING E LA LEVA FINANZIARIA

FARE SOLDI CON IL FOREX TRADING E LA LEVA FINANZIARIA Marco Calì FARE SOLDI CON IL FOREX TRADING E LA LEVA FINANZIARIA Edizione Gennaio 2008 Tutti i diritti sono riservati a norma di legge. Nessuna parte di questo libro può essere riprodotta con alcun mezzo.

Dettagli

La Stampa in Italia (2010 2012)

La Stampa in Italia (2010 2012) (2010 2012) Roma 5 giugno 2013 La crisi dell editoria quotidiana e periodica: la negativa congiuntura economica, l evoluzione tecnologica e i fattori di criticità strutturali L editoria quotidiana e periodica

Dettagli

(15) Le nostre idee per un programma per l Europa. Leader, candidati e programma vincenti

(15) Le nostre idee per un programma per l Europa. Leader, candidati e programma vincenti (15) Le nostre idee per un programma per l Europa. Leader, candidati e programma vincenti 61 I. L Europa che vogliamo II. III. IV. I valori del Partito popolare europeo L Europa delle libertà L Europa

Dettagli

15.04.2016 20.10.2018 NON È TUTTO ORO QUEL CHE LUCCICA UNA MOSTRA SPECIALE SU CONTRAFFAZIONI E PIRATERIA

15.04.2016 20.10.2018 NON È TUTTO ORO QUEL CHE LUCCICA UNA MOSTRA SPECIALE SU CONTRAFFAZIONI E PIRATERIA 15.04.2016 20.10.2018 NON È TUTTO ORO QUEL CHE LUCCICA UNA MOSTRA SPECIALE SU CONTRAFFAZIONI E PIRATERIA CARI VISITATORI, in passato il Museo delle dogane di Gandria è stato un vero ufficio doganale. I

Dettagli

Lezione 8. La macchina universale

Lezione 8. La macchina universale Lezione 8 Algoritmi La macchina universale Un elaboratore o computer è una macchina digitale, elettronica, automatica capace di effettuare trasformazioni o elaborazioni su i dati digitale= l informazione

Dettagli

La moneta. La definizione di moneta esula dalla forma fisica assunta dalla stessa.

La moneta. La definizione di moneta esula dalla forma fisica assunta dalla stessa. La moneta La definizione di moneta esula dalla forma fisica assunta dalla stessa. ECONOMIA MONETARIA E FINANZIARIA La moneta e le istituzioni monetarie Le forme fisiche assunte dalla moneta sono diverse,

Dettagli

Guida alla realizzazione della certificazione di qualità

Guida alla realizzazione della certificazione di qualità Guida alla realizzazione della certificazione di qualità L ottenimento della certificazione di qualità è un processo che spaventa chi per la prima volta l affronta per i costi innegabili ad essa connessi

Dettagli

Esercitazione n.2 Inferenza su medie

Esercitazione n.2 Inferenza su medie Esercitazione n.2 Esercizio L ufficio del personale di una grande società intende stimare le spese mediche familiari dei suoi impiegati per valutare la possibilità di attuare un programma di assicurazione

Dettagli

TNT IV. Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video)

TNT IV. Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video) TNT IV Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video) Al fine di aiutare la comprensione delle principali tecniche di Joe, soprattutto quelle spiegate nelle appendici del libro che

Dettagli

TEST SAPERI MINIMI ABILITÀ MNEMONICHE E LOGICO MATEMATICHE VERONA 28/04/2010

TEST SAPERI MINIMI ABILITÀ MNEMONICHE E LOGICO MATEMATICHE VERONA 28/04/2010 Data la sequenza TLS7VS5KA0DTSF336A individuare l alternativa che la riproduce fedelmente se aggiunta di seguito alla seguente: TLS7VS5 A) KA0DTSF36A B) 5KA0DTSF336A C) KA0DTSF336A D) KAD0TSF336A In Italia

Dettagli

Indirizzo Fisico Informatico Matematico matematica per le classi 47A, 48A, 49A

Indirizzo Fisico Informatico Matematico matematica per le classi 47A, 48A, 49A Indirizzo Fisico Informatico Matematico matematica per le classi 47A, 48A, 49A 1. L'intersezione di tre insiemi contiene 1 solo elemento (cioè esiste un unico elemento comune a tutti e tre gli insiemi).

Dettagli

Le caratteristiche must have del software gestionale ideale

Le caratteristiche must have del software gestionale ideale Le caratteristiche must have del software gestionale ideale ww.microsa Quali sono i principali elementi da tenere in considerazione per la scelta del Quali software sono i ottimale? principali elementi

Dettagli

Le Donne: il motore della vita

Le Donne: il motore della vita Le Donne: il motore della vita Il team di questo progetto è composto da me stessa. Sono una giovane laureata in Giurisprudenza e praticante avvocato, molto sensibile e attenta al tema riguardante la violenza

Dettagli

1.4 Risposte alle domande di ripasso

1.4 Risposte alle domande di ripasso Pensare da economisti 1 1.4 Risposte alle domande di ripasso 1. Il costo opportunità di leggere un romanzo questa sera consiste nel non poter fare qualsiasi altra cosa avreste voluto fare in alternativa.

Dettagli

NEWSLETTER N. 26 maggio 2014

NEWSLETTER N. 26 maggio 2014 2222222222222222222222222222222222222222 2222222222222222222222222222222222222222 NEWSLETTER N. 26 maggio 2014 Un benvenuto ai nuovi lettori e ben ritrovato a chi ci segue da tempo. Buona lettura a tutti

Dettagli

Blocco_A_2014 pag. 1

Blocco_A_2014 pag. 1 Blocco_A_2014 pag. 1 D1. Quattro amiche devono eseguire la seguente moltiplicazione: 25 (-30) Per trovare il risultato ognuna svolge il calcolo in modo diverso. Chi ha svolto il calcolo in modo NON corretto?

Dettagli

ESERCIZI CINEMATICA IN UNA DIMENSIONE

ESERCIZI CINEMATICA IN UNA DIMENSIONE ESERCIZI CINEMATICA IN UNA DIMENSIONE ES. 1 - Due treni partono da due stazioni distanti 20 km dirigendosi uno verso l altro rispettivamente alla velocità costante di v! = 50,00 km/h e v 2 = 100,00 km

Dettagli

Kangourou Italia Gara del 22 marzo 2011 Categoria Ecolier Per studenti di quarta o quinta della scuola primaria

Kangourou Italia Gara del 22 marzo 2011 Categoria Ecolier Per studenti di quarta o quinta della scuola primaria Testi_11Mat.qxp 19-05-2011 21:20 Pagina 5 Kangourou Italia Gara del 22 marzo 2011 Categoria Per studenti di quarta o quinta della scuola primaria I quesiti dal N. 1 al N. 8 valgono 3 punti ciascuno 1.

Dettagli

Kangourou della Matematica 2014 finale nazionale italiana Mirabilandia, 12 maggio 2014

Kangourou della Matematica 2014 finale nazionale italiana Mirabilandia, 12 maggio 2014 Kangourou della Matematica 2014 finale nazionale italiana Mirabilandia, 12 maggio 2014 LIVELLO STUDENT K,M N CD BC A S1. (5 punti ) In figura si vede una circonferenza della quale i segmenti AB, BC e CD

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello A2

Università per Stranieri di Siena Livello A2 Unità 6 Ricerca del lavoro CHIAVI In questa unità imparerai: a leggere un testo informativo su un servizio per il lavoro offerto dalla Provincia di Firenze nuove parole del campo del lavoro l uso dei pronomi

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato FRANCESCHINI

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato FRANCESCHINI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 5529 PROPOSTA DI LEGGE d iniziativa del deputato FRANCESCHINI Riduzione dell aliquota IVA sui compact disc musicali, detrazioni fiscali e

Dettagli

Comunicato del 7 aprile 2015. Ricerca di ISVRA sui siti web istituzionali di promozione turistica legata ad Expo: inutili o quasi!

Comunicato del 7 aprile 2015. Ricerca di ISVRA sui siti web istituzionali di promozione turistica legata ad Expo: inutili o quasi! Comunicato del 7 aprile 2015 Ricerca di ISVRA sui siti web istituzionali di promozione turistica legata ad Expo: inutili o quasi! E noto che i servizi turistici si prenotano ormai prevalentemente su internet.

Dettagli

UNITED COLORS OF BENETTON. DOTT. FRANCESCO BARBARO

UNITED COLORS OF BENETTON. DOTT. FRANCESCO BARBARO UNITED COLORS OF BENETTON. DOTT. FRANCESCO BARBARO 1 INDICE 1/2 1. IL GRUPPO BENETTON: COMPANY OVERVIEW 2. LA STRATEGIA D AREA 2.1 IL POSIZIONAMENTO COMPETITIVO 2.2 LA CONFIGURAZIONE DELLE ATTIVITA 3.

Dettagli

LABORATORIO SUI COLORI INSIEME A BETTY E MORENA

LABORATORIO SUI COLORI INSIEME A BETTY E MORENA OTTOBRE-NOVEMBRE 2009 LABORATORIO SUI COLORI INSIEME A BETTY E MORENA CAMPO DI ESPERIENZA PRIVILEGIATO: LINGUAGGI, CREATIVITA, ESPRESSIONE OBIETTIVI Scoprire i colori derivati:(come nascono, le gradazioni,

Dettagli

GRANDEZZE ELETTRICHE E COMPONENTI

GRANDEZZE ELETTRICHE E COMPONENTI Capitolo3:Layout 1 17-10-2012 15:33 Pagina 73 CAPITOLO 3 GRANDEZZE ELETTRICHE E COMPONENTI OBIETTIVI Conoscere le grandezze fisiche necessarie alla trattazione dei circuiti elettrici Comprendere la necessità

Dettagli

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Tempo di lettura: 5 minuti Marco Zamboni 1 Chi sono e cos è questo Report Mi presento, mi chiamo Marco Zamboni e sono un imprenditore di Verona, nel mio lavoro principale

Dettagli

Appunti sulle disequazioni

Appunti sulle disequazioni Premessa Istituto d Istruzione Superiore A. Tilgher Ercolano (Na) Appunti sulle disequazioni Questa breve trattazione non vuole costituire una guida completa ed esauriente sull argomento, ma vuole fornire

Dettagli

Codici Numerici. Modifica dell'informazione. Rappresentazione dei numeri.

Codici Numerici. Modifica dell'informazione. Rappresentazione dei numeri. Codici Numerici. Modifica dell'informazione. Rappresentazione dei numeri. A partire da questa lezione, ci occuperemo di come si riescono a codificare con sequenze binarie, quindi con sequenze di 0 e 1,

Dettagli

Corso di Laurea in Matematica Prova di orientamento. Questionario 3

Corso di Laurea in Matematica Prova di orientamento. Questionario 3 Università Roma Tre Facoltà di Scienze M.F.N. Corsi di Studio in Matematica Corso di Laurea in Matematica Prova di orientamento Questionario 3 Questionario preparato per consentire la autovalutazione in

Dettagli

Dai, domanda! 6. Vita romana

Dai, domanda! 6. Vita romana Italiano per Sek I e Sek II Dai, domanda! 6. Vita romana 9:46 minuti Olivia: Edward: Margherita Un vecchio proverbio dice che tutte le strade portano a Roma. E finalmente sono venuto qua, giusto in tempo

Dettagli

SIMULAZIONE TEST INVALSI

SIMULAZIONE TEST INVALSI SIMULAZIONE TEST INVALSI STATISTICA E PROBABILITA Nel sacchetto A ci sono 4 palline rosse e 8 nere mentre nel sacchetto B ci sono 4 palline rosse e 6 nere. a. Completa correttamente la seguente frase inserendo

Dettagli

PROGETTO DI EDUCAZIONE STRADALE AMICO VIGILE

PROGETTO DI EDUCAZIONE STRADALE AMICO VIGILE www.fantavolando.it PROGETTO DI EDUCAZIONE STRADALE AMICO VIGILE Fantavolando PROGETTO DI EDUCAZIONE STRADALE AMICO VIGILE MOTIVAZIONE: La motivazione che sta alla base della realizzazione di un progetto

Dettagli

Per il suo compleanno, il goloso Re di un lontano regno riceve in regalo da un altro sovrano un grande canestro contenente 4367 caramelle di tanti

Per il suo compleanno, il goloso Re di un lontano regno riceve in regalo da un altro sovrano un grande canestro contenente 4367 caramelle di tanti Per il suo compleanno, il goloso Re di un lontano regno riceve in regalo da un altro sovrano un grande canestro contenente 4367 caramelle di tanti colori, tra cui 382 rosse. Qualche tempo dopo il donatore

Dettagli

Numeri naturali numeri naturali minore maggiore Operazioni con numeri naturali

Numeri naturali numeri naturali minore maggiore Operazioni con numeri naturali 1 Numeri naturali La successione di tutti i numeri del tipo: 0,1, 2, 3, 4,..., n,... forma l'insieme dei numeri naturali, che si indica con il simbolo N. Tale insieme si può disporre in maniera ordinata

Dettagli

La dura realtà del guadagno online.

La dura realtà del guadagno online. La dura realtà del guadagno online. www.come-fare-soldi-online.info guadagnare con Internet Introduzione base sul guadagno Online 1 Distribuito da: da: Alessandro Cuoghi come-fare-soldi-online.info.info

Dettagli

Test d ipotesi. Statistica e biometria. D. Bertacchi. Test d ipotesi

Test d ipotesi. Statistica e biometria. D. Bertacchi. Test d ipotesi In molte situazioni una raccolta di dati (=esiti di esperimenti aleatori) viene fatta per prendere delle decisioni sulla base di quei dati. Ad esempio sperimentazioni su un nuovo farmaco per decidere se

Dettagli

COSTRUISCI IL TUO NEGOZIO ONLINE

COSTRUISCI IL TUO NEGOZIO ONLINE COSTRUISCI IL TUO NEGOZIO ONLINE PRIMA DI INIZIARE Per caricare il tuo negozio online devi accedere al sito www.makehandbuy.com/vp/: hai bisogno delle tue credenziali, che hai ricevuto via email. Se non

Dettagli

Software Specifico per la Gestione e la Bilanciatura della Linea di Assemblaggio

Software Specifico per la Gestione e la Bilanciatura della Linea di Assemblaggio Tempi & Metodi di Giorgio Andreani Servizi di Controllo e di Organizzazione dei Processi Produttivi Iscrizione al Registro delle Imprese CCIAA di Verona REA 357269 Partita Iva 03686020235 - Cod. Fisc.

Dettagli

Ti presentiamo due testi che danno informazioni ai cittadini su come gestire i propri

Ti presentiamo due testi che danno informazioni ai cittadini su come gestire i propri Unità 11 Questione di soldi In questa unità imparerai: come spedire i soldi all estero come usare il bancomat gli aggettivi e i pronomi dimostrativi questo e quello a costruire frasi negative con mai e

Dettagli

"Gli Elementi del Successo" non sono per Tutti. Sono per te?

Gli Elementi del Successo non sono per Tutti. Sono per te? "Gli Elementi del Successo" non sono per Tutti. Sono per te? Stiamo cercando persone che possano avere successo nel MLM. Come abbiamo fatto noi. E come vogliamo fare ancora quando c'è il "business perfetto

Dettagli