COMUNE DI PRIMALUNA. Provincia di Lecco DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 35 del

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI PRIMALUNA. Provincia di Lecco DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 35 del 18-03-2013"

Transcript

1 COMUNE DI PRIMALUNA Provincia di Lecco DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N. 35 del OGGETTO: INDIVIDUAZIONE ANNUALE DELLE ZONE DEL TERRITORIO COMUNALE NON METANIZZATE AI FINI DELLE AGEVOLAZIONI SULL ACQUISTO DI GASOLIO E/O GPL ANNO RICONFERMA DELLA SITUAZIONE APPROVATA CON DELIBERAZIONE C.C. N. 33 DEL 30/11/2011 L anno duemilatredici il giorno 18 del mese di Marzo alle ore 18:00, nella sede comunale. Previa l osservanza delle disposizioni di legge in materia si è riunita la Giunta Comunale. Risultano: ARTUSI MAURO SINDACO Presente BUZZONI ADRIANO VICESINDACO Presente REDAELLI GABRIELE ASSESSORE Presente POMI RINO ASSESSORE Presente INVERNIZZI TOMASO LUCA ASSESSORE Presente Presenti: 5 Assenti: 0 Partecipa il Segretario Comunale PADRONAGGIO MARIA GRAZIA, il quale provvede alla redazione del presente verbale. Essendo legale il numero degli intervenuti, il Sindaco, ARTUSI MAURO assume la presidenza e dichiara aperta la seduta per la trattazione dell oggetto sopra indicato.

2 LA GIUNTA COMUNALE Premesso che con l art. 2, 1 comma del DPR n. 412 del 26/08/1993 è stato suddiviso il territorio nazionale in sei zone climatiche in funzione del concetto gradi giorno esplicato dall art. 1, 1 comma, lett. Z; In alcune territori comunali montanti ricadenti in zona climatica E di cui al DPR 26/08/1993 N. 412 (come Primaluna), individuate da apposita delibera di Consiglio Comunale, in forza del dettato dell articolo 13 comma 2 della Legge 448 del 28/12/2001 il prezzo del gasolio e GPL da riscaldamento era ridotto; Atteso che le previsioni normative per la riduzione del prezzo del gasolio per le aree di frazioni o case sparse non servite dalla rete del metano, ricadenti in zona climatica E,non erano reiterate dalla finanziaria 2011 apparivano decadute per gli effetti dell articolo 2 comma 13 della legge 22/12/2008 n. 203 ; Ritenuto che pertanto l ambito applicativo del beneficio descritto deve essere individuato sulla base dell articolo 8 comma 10 lettera c) punto 4) come modificato dall articolo 12 comma 4 della legge 23/12/1999 n. 488 e di quanto stabilito dall articolo 4 del decreto legge 30 settembre 2000 n. 268 convertito con modificazioni in legge 23 novembre 2000 n. 354; Atteso che l Agenzia delle Dogane sul tema si è espressa con varie circolari: a) RU del 31 DICEMBRE 2010 dove conclude che il beneficio della riduzione del gasolio è applicabile alle sole frazioni non metanizzate della zona climatica E,appartenenti a Comuni metanizzati,intese secondo il citato DL 268/2000 come porzioni edificate ubicate a qualsiasi quota,fuori dal centro abitato ivi comprese le aree sparse ; b) RU 5961 del 15 gennaio 2010 dove dà la possibilità ai cittadini di poter presentare anche dichiarazioni sostitutive per i benefici sopraccitati; c) RU del 03/03/2010 che si relaziona ai nuovi contenuti del decreto milleproroghe 2010 divenuto legge 26 febbraio 2010 n. 25 ribadendo all ultimo paragrafo che : riguardo alla problematica del beneficio di cui all articolo 8 comma 10 lettera c) della L. 448/98, atteso il silenzio del decreto milleproroghe, si conferma quanto già precisato con la circolare di dicembre; d) dove conclude che il beneficio della riduzione del gasolio è applicabile alle sole frazioni non metanizzate della zona climatica E, appartenenti a Comuni metanizzati,intese secondo il citato DL 268/2000 come porzioni edificate ubicate a qualsiasi quota, fuori dal centro abitato ivi comprese le aree sparse ; Richiamata la L. 448 del 23/12/1998, n. 8, successivamente modificata dalla Legge m. 488/99, con la quale sono state estese anche alle frazioni non metanizzate dei comuni metanizzati, le agevolazioni fiscali inerenti il beneficio di riduzione del prezzo di acquisto del gasolio da riscaldamento per il GPL anche miscelato ad aria e distribuito attraverso reti canalizzate; Considerato che il Comune di Primaluna ricade in fascia climatica E con 2862 gradi giorno ai sensi del DPR 412/93 applicativo della L. 10/91; Visto il DPR n. 361 del 30/09/1999 con il quale è stato approvato il Regolamento recante norme per la riduzione del costo del gasolio da riscaldamento e del gas di petrolio liquefatto emanato ai sensi dell anzi citata lettera c), con particolare riferimento all art. 1; Preso atto che il 4 comma del citato art. 12 L. 488/99 sostituisce la lett. c), comma 10, art. 8 della Legge 448/98 con effetto dalla data di entrata in vigore del primo DPCM previsti dal comma 5 art. 8 della medesima legge 448 emanato successivamente alla data di entrata in vigore della legge finanziaria 2000; Rilevato che il terzo periodo, punto 4, 4 comma art. 12 della legge finanziaria 2000 (488/99), estende come già detto il beneficio e che è necessario individuare tali zone e che di fatto il Comune di Primaluna è composto da diverse frazioni oltre al centro ma anche da aree con case sparse non raggiunte dalla rete gas metano paragonabili a vere e proprie frazioni ; Dato atto che : - l art. 4 comma 2 del D.L. 30/09/2000 n. 268 convertito nella Legge 23/11/2000 n. 354 e modificato dall articolo 27 della Legge 23/12/2000 n. 388 riporta tra l altro quanto segue:..per frazioni di Comuni si intendono le porzioni

3 edificare di cui all articolo 2,comma 4, del D.P.R. 26/08/1993 n. 412,ubicate a qualsiasi q1uota,al di fuori del centro abitato ove ha sede la casa comunale,ivi compreso le aree dove insistono le case sparse. ; - con l art. 27 della Legge 23/12/2000 n. 388 vengono ribadite le agevolazioni per il gasolio ed il GPL usati come combustibili per riscaldamento in particolari aree geografiche di cui alla lettera c) del comma 10 dell articolo 8 della Legge 23/12/1998 n. 448 come sostituito dall articolo 12 comma 4 della Legge 23/12/1999 n. 488 secondo le procedure di cui al D.P.R. 30/09/1999 N. 361 e secondo le istruzioni fornite con Decreto/Determina dirigenziale del Ministero delle Finanze; - l articolo 5 del Decreto Legge 1/10/2011 n. 356 convertito con modificazioni dalla Legge 30/11/20001 n. 418 prevede Agevolazioni sul gasolio e sul GPL impiegati nelle zone montane ed in altri specifici territori nazionali; - che l articolo 13, comma 2, della Legge 28/12/2011 n. 448 (finanziaria 2002) stabilisce che in attesa della revisione organica del regime tributario dei prodotti energetici per gli anni i benefici di cui all articolo 8 comma 10 lettera c) della Legge 23/12/1998 n. 448 come sostituita dal comma 4 dell articolo 12 della Legge 23/12/1999 n. 488 relativamente ai Comuni ricadenti in zona climatica E di cui al DPR 412/93 sono concessi alle frazioni parzialmente non metanizzate limitatamente alle parti di territorio comunale individuate da apposita delibera del Consiglio Comunale ancorché nella stessa frazione sia ubicata la sede municipale ; Visto che il 14/02/2001 è entrata in vigore la determinazione dell Agenzia delle Dogane 23/01/2001 contenente le istruzioni per l estensione della riduzione del prezzo del gasolio e del GPL per riscaldamento alle nuove ipotesi previste dalla legge 488/99 tra cui le frazioni non metanizzate dei comuni metanizzati ricadenti nella fascia climatica E; atteso che: - resta salva l applicazione del beneficio alle. porzioni edificate ubicate a qualsiasi quota al di fuori del centro abitato ove ha sede la casa comunale ivi comprese le aree in cui insistono le case sparse; - i Comuni sono obbligati a deliberare sul tema distinguendo le zone metanizzate da quelle non metanizzate,individuandole con apposita planimetria; - tutto il territorio comunale posto al di fuori del centro abitato dove insiste la casa comunale và considerato nel suo insieme e rappresenta,in sostanza,una unica frazione comprendente le case sparse poste a qualsiasi altitudine,ed è da considerare zona non metanizzata ; Richiamate tutte le precedenti deliberazioni di individuazione delle aree metanizzate; Richiamata da ultimo la delibera del Consiglio Comunale n. 33 del 30/11/11 con la quale state individuate per l anno 2011 le frazioni comunali da ammettersi per le agevolazioni sull acquisto di gasolio per il riscaldamento; Visto l articolo 27 della L. 388/2000,che precisa la portata del termine frazioni di Comuni e le modalità procedurali per l estensione delle agevolazioni di Legge, Appurato che dette frazioni e aree con case sparse,alla data odierna non sono ancora state raggiunte dalla rete di distribuzione ed in particolare che le stesse non sono ricomprese nel centro abitato ove ha sede la casa comunale ed altresì che tutte posseggono i requisiti previsti dalla legge; Ritenuto di dover confermare le aree non metanizzate come da planimetria allegata alla precedente deliberazione di C.C. n. 33/2011 in quanto non intervenute variazioni; Richiamata la circolare ANCI atti n del 14/3/13 che prevede per obbligo normativo l adozione di un provvedimento di riconferma di quanto approvato laddove non intervenute variazioni; Ritenuto comunque come precisato dalle circolari della Agenzia delle Dogane che il beneficio della riduzione del gasolio è applicabile alle sole frazioni non metanizzate della zona climatica E,appartenenti a Comuni metanizzati,intese secondo il citato DL 268/2000 come porzioni edificate ubicate a qualsiasi quota,fuori dal centro abitato ivi comprese le aree con case sparse ; VISTI i seguenti pareri favorevoli, resi ai sensi dell art.49, comma 1 del D.Lgs. n.267 del , come modificato dal D.L. 174/2012: -del responsabile area tecnica in ordine alla regolarità tecnica; Con voti unanimi favorevoli espressi nei modi e nelle forme di legge DELIBERA 1- di ribadire che le premesse fanno parte integrante della presente deliberazione con l allegato planimetrico;

4 2- di riconfermare quanto approvato con deliberazione di C.C. n. 33/2011 circa la parte di territorio non servita dalla rete gas metano su dati forniti dalla soc LARIO RETI spa ex ACEL S.p.A., ai fini dei benefici di cui alla lettera c, comma 10, articolo 8 della Legge 448/98, per le frazioni non metanizzate e i fabbricati ricadenti in tali zone anche per l anno 2013; 3- di dare comunicazione della decisione al Ministero delle Finanze e al Ministero dell Industria, Commercio Artigianato, mediante invio di copia della presente deliberazione ai fini dell inclusione nell apposita tabella delle località riconosciute come aventi diritto all agevolazione consistente nella riduzione del prezzo dell acquisto del gasolio e dei gas di petrolio liquefatti ad uso riscaldamento. Con separata ed unanime votazione la presente deliberazione viene dichiarata immediatamente eseguibile, ai sensi dell art.134, comma 4 del D.Lgs. n.267 del

5 PROPOSTA DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE N. 35 DEL 18/03/2013 Individuazione annuale delle zone del territorio comunale non metanizzate ai fini delle agevolazioni sull acquisto di gasolio e/o gpl anno riconferma della situazione approvata con deliberazione C.C. n. 33 del 30/11/2011 Ai sensi dell art. 49 del D.LGS. N. 267/2000 come modificato dal D.L. 174/2012, in data 18/03/2013 si esprimono i seguenti pareri: IN ORDINE ALLA REGOLARITA'TECNICA Parere favorevole IL RESPONSABILE UFFICIO TECNICO f.to (Cariboni geom. Sandro)

6 Letto, approvato e sottoscritto. IL PRESIDENTE f.to ARTUSI MAURO f.to PADRONAGGIO MARIA GRAZIA CERTIFICATO DI PUBBLICAZIONE COMUNICAZIONE AI CAPIGRUPPO CONSILIARI Il sottoscritto Segretario certifica che la presente deliberazione viene pubblicata all'albo Pretorio di questo Comune dal giorno e vi rimarrà affissa fino al giorno Si da atto che del presente verbale viene data comunicazione oggi , giorno di pubblicazione, ai capigruppo consiliari, ai sensi dell art.125 T.U. Enti Locali. Lì, f.to PADRONAGGIO MARIA GRAZIA La presente deliberazione è divenuta esecutiva: CERTIFICATO DI ESECUTIVITA' [ x ] perchè dichiarata immediatamente esecutiva ex art. 134 c. 4 D. L.vo 267/2000; [ ] decorso il termine di cui all art.134, comma 3, del D. L.vo 267/2000 senza che siano stati sollevati rilievi. Lì, f.to PADRONAGGIO MARIA GRAZIA Copia conforme all originale per uso amministrativo. Lì, PADRONAGGIO MARIA GRAZIA Firma autografa sostituita a mezzo stampa ai sensi dell art.3 comma 2 del D.lgs. n.39/93

Comune di Tricesimo Provincia di Udine

Comune di Tricesimo Provincia di Udine Comune di Tricesimo Provincia di Udine VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ANNO 2010 N 00032 del Reg. Delibere Originale OGGETTO: AGEVOLAZIONI SUGLI ACQUISTI DI COMBUSTIBILE PER IL RISCALDAMENTO

Dettagli

COMUNE DI SARDIGLIANO

COMUNE DI SARDIGLIANO COMUNE DI SARDIGLIANO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: ART. 12 L. 488/99 RIDUZIONE COSTO DEL GASOLIO E GPL INDIVIDUAZIONE AREE NON METANIZZATE FUORI DAL CENTRO ABITATO. N. 4 IN

Dettagli

C O M U N E D I S O R I C O Provincia di Como

C O M U N E D I S O R I C O Provincia di Como C O M U N E D I S O R I C O Provincia di Como COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 2 del 23-03-2016 Oggetto: Individuazione delle aree comunali ricadenti in zona climatica E non metanizzate

Dettagli

COMUNE DI REANA DEL ROJALE PROVINCIA DI UDINE

COMUNE DI REANA DEL ROJALE PROVINCIA DI UDINE COMUNE DI REANA DEL ROJALE PROVINCIA DI UDINE Copia conforme ANNO 2010 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 00029 del Reg. Delibere OGGETTO: INDIVIDUAZIONE DELLE AREE DEL TERRITORIO COMUNALE

Dettagli

CITTÀ di CASTIGLIONE delle STIVIERE

CITTÀ di CASTIGLIONE delle STIVIERE Copia CITTÀ di CASTIGLIONE delle STIVIERE Provincia di Mantova *** Codice Ente 10835 Numero 28 Data 29/04/2013 Verbale di Deliberazione Consiglio Comunale Oggetto: LEGGE 448/1998 - RICOGNIZIONE DELLA RETE

Dettagli

COMUNE DI GARGNANO Provincia di Brescia

COMUNE DI GARGNANO Provincia di Brescia COMUNE DI GARGNANO Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n 23/2010 del 06.05.2010 SESSIONE ORDINARIA PUBBLICA PRIMA CONVOCAZIONE Oggetto: Riduzione del costo del gasolio

Dettagli

COMUNE di ANDEZENO. PROVINCIA di TORINO. VERBALE di DELIBERAZIONE del CONSIGLIO COMUNALE n. 33 / 2012

COMUNE di ANDEZENO. PROVINCIA di TORINO. VERBALE di DELIBERAZIONE del CONSIGLIO COMUNALE n. 33 / 2012 Copia Albo VERBALE di DELIBERAZIONE del CONSIGLIO COMUNALE n. 33 / 2012 19/12/2012 OGGETTO: Agevolazioni per riduzione costo del gasolio e del G.P.L. ad uso riscaldamento, art. 8, comma 10, lettera C)

Dettagli

COMUNE DI BORGONE SUSA

COMUNE DI BORGONE SUSA COMUNE DI BORGONE SUSA CITTA' METROPOLITANA DI TORINO Copia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 31 OGGETTO:Individuazione zone non metanizzate ai fini dell'applicazione del beneficio della

Dettagli

COMUNE di FIVIZZANO. Provincia di Massa e Carrara DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 4

COMUNE di FIVIZZANO. Provincia di Massa e Carrara DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 4 COMUNE di FIVIZZANO Provincia di Massa e Carrara DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 4 OGGETTO: Individuazione annuale 2013 delle frazioni non metanizzate che possono godere della riduzione del prezzo

Dettagli

C O M U N E D I S A N S I R O

C O M U N E D I S A N S I R O C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 20 del 20-09-2012 Oggetto: INDIVIDUAZIONE DELLE ZONE NON METANIZZATE AI FINI DELL APPLICAZIONE DELLE RIDUZIONI

Dettagli

COMUNE DI NOVENTA DI PIAVE Provincia di Venezia

COMUNE DI NOVENTA DI PIAVE Provincia di Venezia COMUNE DI NOVENTA DI PIAVE Provincia di Venezia Protocollo Nr. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE Nr. 3 del 29/04/2014 OGGETTO: INDIVIDUAZIONE DELLE ZONE NON METANIZZATE AI FINI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Codice Ente: 10839 ORIGINALE DELIBERAZIONE N.6 Prot. n. 5524 in data: 22.02.2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: INDIVIDUAZIONE DELLE AREE NON METANIZZATE DEL TERRITORIO COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA Provincia di Verona VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 03 O G G E T T O INDIVIDUAZIONE ZONE DEL TERRITORIO COMUNALE NON METANIZZATE PER APPLICAZIONE AGEVOLAZIONI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE del CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE del CONSIGLIO COMUNALE Comune di BARGE Provincia di Cuneo ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE del CONSIGLIO COMUNALE Adunanza pubblica di prima convocazione. DELIBERAZIONE N 23 OGGETTO: AGEVOLAZIONI PER L ACQUISTO DI COMBUSTIBILE

Dettagli

Comune di Almese PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.23

Comune di Almese PROVINCIA DI TORINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.23 C o p i a Comune di Almese PROVINCIA DI TORINO OGGETTO: VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.23 INDIVIDUAZIONE PARTI DEL TERRITORIO DEL COMUNE NON METANIZZATE E FUORI DAL CENTRO ABITATO AL

Dettagli

COMUNE DI VILLANOVA MONFERRATO PROVINCIA DI ALESSANDRIA

COMUNE DI VILLANOVA MONFERRATO PROVINCIA DI ALESSANDRIA COMUNE DI VILLANOVA MONFERRATO PROVINCIA DI ALESSANDRIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.10 DEL 31/03/2011 Sessione ordinaria di prima convocazione Seduta pubblica OGGETTO: individuazione

Dettagli

COMUNE DI PRAMAGGIORE Provincia di Venezia

COMUNE DI PRAMAGGIORE Provincia di Venezia N. 5 Registro Delibere COMUNE DI PRAMAGGIORE Provincia di Venezia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE O G G E T T O INDIVIDUAZIONE DELLE VIE NON METANIZZATE AI FINI DELLE AGEVOLAZIONI DI CUI

Dettagli

CITTA DI CASTEL MAGGIORE Provincia di Bologna

CITTA DI CASTEL MAGGIORE Provincia di Bologna CITTA DI CASTEL MAGGIORE Provincia di Bologna N. di prot: 16937 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE N 30 del 30/06/2010. OGGETTO: AGEVOLAZIONI PER RIDUZIONE COSTO DEL GASOLIO E DEL

Dettagli

COMUNE DI SANT'ANGELO IN VADO PESARO E URBINO

COMUNE DI SANT'ANGELO IN VADO PESARO E URBINO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI SANT'ANGELO IN VADO PESARO E URBINO C O P I A LEGGE N.448/1998 E S.M.I. - RIDUZIONE DEL COSTO DEL GASOLIO E G.P.L. - INDIVIDUAZIONE AREE NON METANIZZATE -

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO

COMUNE DI ROSSANO VENETO COPIA WEB Deliberazione N. 20 In data 18/02/2010 Prot. N. 3259 COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: Sessione ordinaria

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI TORRI DEL BENACO Provincia di Verona Viale F.lli Lavanda, 3 - Cap. 37010 0456205888 - fax 0456205800 P.IVA 00661030239 sito internet: www.comune.torridelbenaco.vr.it e-mail: comune@torridelbenaco.vr.it

Dettagli

CITTA DI VITTORIO VENETO MEDAGLIA D ORO AL V.M. (PROVINCIA DI TREVISO)

CITTA DI VITTORIO VENETO MEDAGLIA D ORO AL V.M. (PROVINCIA DI TREVISO) COPIA N. 6 reg. Delib. N. di prot. CITTA DI VITTORIO VENETO MEDAGLIA D ORO AL V.M. (PROVINCIA DI TREVISO) FG/MS Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Oggetto: AGEVOLAZIONE FISCALE PER COMBUSTIBILE

Dettagli

COMUNE DI SABBIO CHIESE Provincia di Brescia UFFICIO TECNICO

COMUNE DI SABBIO CHIESE Provincia di Brescia UFFICIO TECNICO Delibera di consiglio comunale n. 3 del 29 gennaio 2016 OGGETTO : INDIVIDUAZIONE DELLE FRAZIONI NON METANIZZATE DEL COMUNE AI FINI DELLA RIDUZIONE DEL COSTO DEL GASOLIO E DEL G.P.L. USATI COME COMBUSTIBILI

Dettagli

Proposta di deliberazione ad iniziativa del Sindaco

Proposta di deliberazione ad iniziativa del Sindaco Proposta di deliberazione ad iniziativa del Sindaco OGGETTO: APPROVAZIONE DELL INDIVIDUAZIONE DELLE ZONE NON METANIZZATE DEL TERRITORIO COMUNALE AI FINI DELL APPLICAZIONE DELLE RIDUZIONI FISCALI SUL COSTO

Dettagli

C O M U N E D I V O G H I E R A (Provincia di Ferrara)

C O M U N E D I V O G H I E R A (Provincia di Ferrara) COPIA DELIBERAZIONE N. 57 C O M U N E D I V O G H I E R A (Provincia di Ferrara) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza straordinaria in prima convocazione Seduta pubblica OGGETTO INDIVIDUAZIONE

Dettagli

COMUNE DI ALTAVILLA VICENTINA PROVINCIA DI VICENZA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI ALTAVILLA VICENTINA PROVINCIA DI VICENZA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI ALTAVILLA VICENTINA PROVINCIA DI VICENZA Nr. 45 del 09/07/2010 COPIA Prop. n. 20351 Impegno n. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Oggetto: ADEGUAMENTO DELL'INDIVIDUAZIONE DELLE ZONE

Dettagli

Sono presenti gli assessori esterni Bertani Roberto, Bedogni Francesca Segue quanto riportato nell allegata sbobinatura IL CONSIGLIO COMUNALE

Sono presenti gli assessori esterni Bertani Roberto, Bedogni Francesca Segue quanto riportato nell allegata sbobinatura IL CONSIGLIO COMUNALE N. 55 in data 25/06/2010 Proposta n. 45 Oggetto: INDIVIDUAZIONE DELLE AREE NON SERVITE DALLA RETE DI DISTRIBUZIONE DEL GAS METANO NEL COMUNE DI CAVRIAGO AL FINE DI CONSENTIRE L'ACCESSO ALLA RIDUZIONE DEL

Dettagli

Provincia di Potenza

Provincia di Potenza Città di Rionero in Vulture Provincia di Potenza ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 5 DEL 13/04/2015 OGGETTO: Individuazione zone non metanizzate ai fini dell'applicazione del

Dettagli

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Riferimento proposta n. CDC - 2015/5 del 14/04/2015

PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Riferimento proposta n. CDC - 2015/5 del 14/04/2015 Comune di Cormons Provincia di Gorizia ASSESSORATO AI LAVORI PUBBLICI, PATRIMONIO, PIANIFICAZIONE TERRITORIALE, PROTEZIONE CIVILE, COMMERCIO E ATTIVITÀ PRODUTTIVE PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO

Dettagli

COMUNE DI FARRA DI SOLIGO

COMUNE DI FARRA DI SOLIGO COMUNE DI FARRA DI SOLIGO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Deliberazione n. 39 del 25-09-2012 immediatamente eseguibile VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Sessione - Seduta di Prima convocazione

Dettagli

Comune di PASSERANO MARMORITO Provincia di Asti DELIBERAZIONE N. 05 Trasmessa alla Sezione Provinciale del Co.Re.Co. con elenco n.

Comune di PASSERANO MARMORITO Provincia di Asti DELIBERAZIONE N. 05 Trasmessa alla Sezione Provinciale del Co.Re.Co. con elenco n. O R I G I N A L E Comune di PASSERANO MARMORITO Provincia di Asti DELIBERAZIONE N. 05 Trasmessa alla Sezione Provinciale del Co.Re.Co. con elenco n. in data VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Dettagli

CITTÀ DI CARMAGNOLA (PROVINCIA DI TORINO) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 123

CITTÀ DI CARMAGNOLA (PROVINCIA DI TORINO) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 123 COPIA CITTÀ DI CARMAGNOLA (PROVINCIA DI TORINO) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 123 OGGETTO: INDIVIDUAZIONE DELLE ZONE NON METANIZZATE AI FINI DELLA RIDUZIONE DEL COSTO DEL GASOLIO E

Dettagli

Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale

Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale COPIA Deliberazione n. 30 COMUNE DI MANSUÈ PROVINCIA DI TREVISO in data 27/11/2013 Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Oggetto: INDIVIDUAZIONE ZONE NON METANIZZATE AI FINI DELLA RIDUZIONE DEL

Dettagli

C O M U N E D I V O G H I E R A (Provincia di Ferrara)

C O M U N E D I V O G H I E R A (Provincia di Ferrara) COPIA DELIBERAZIONE N. 51 C O M U N E D I V O G H I E R A (Provincia di Ferrara) VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza straordinaria in prima convocazione Seduta pubblica OGGETTO INDIVIDUAZIONE

Dettagli

Preso atto del parere espresso ai sensi dell art. 53 della Legge 08.06.1990 n 142; adotta la seguente deliberazione

Preso atto del parere espresso ai sensi dell art. 53 della Legge 08.06.1990 n 142; adotta la seguente deliberazione OGGETTO: AGEVOLAZIONI PER IL GPL ED IL GASOLIO NELLE ZONE CLIMATICHE "E" NON METANIZZATE. ICLUSIONE DI PARTI DELLE FRAZIONI DI BORGO VAL E BORGO MONTE. - INTEGRAZIONE ALLA DELIBERAZIONE DI C.C. N. 27 DEL

Dettagli

COMUNE DI FONTANELICE

COMUNE DI FONTANELICE DELIBERAZIONE DEL CONIGLIO COMUNALE COMUNE DI FONTANELICE PROVINCIA DI BOLOGNA C O P I A Affissa all'albo Pretorio il 24/12/2012 INDIVIDUAZIONE DELLE ZONE DEL TERRITORIO COMUNALE NON METANIZZATE PER GLI

Dettagli

COMUNE DI MALALBERGO

COMUNE DI MALALBERGO rovincia di Bologna DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE 43 del 25/09/2014 COIA CONFORME ALL'ORIGINALE OGGETTO: AGEVOLAZIONI ER RIDUZIONI COSTO DEL GASOLIO E DEL G..L. AD USO RISCALDAMENTO, ART. 8, COMMA

Dettagli

C O M U N E DI O D E R Z O

C O M U N E DI O D E R Z O C O M U N E DI O D E R Z O Città Archeologica (Provincia di Treviso) Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza di prima convocazione, seduta pubblica. Copia N 29/2014 del 15/09/2014 OGGETTO:

Dettagli

Roma, 12 aprile 2010. Alle Direzioni Regionali ed Interregionali dell Agenzia delle Dogane LORO SEDI. Agli Uffici delle Dogane LORO SEDI

Roma, 12 aprile 2010. Alle Direzioni Regionali ed Interregionali dell Agenzia delle Dogane LORO SEDI. Agli Uffici delle Dogane LORO SEDI Roma, 12 aprile 2010 Protocollo: R.U. 41017 Rif.: Allegati: 1 Alle Direzioni Regionali ed Interregionali dell Agenzia delle Dogane LORO SEDI Agli Uffici delle Dogane LORO SEDI e per conoscenza: Agli Uffici

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 8

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 8 O R I G I N A L E VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 8 SESSIONE ORDINARIA - SEDUTA PUBBLICA 1^ CONVOCAZIONE Verbale letto, approvato e sottoscritto. IL PRESIDENTE Lobascio Giuseppe dr.ssa

Dettagli

COMUNE DI NOVENTA DI PIAVE Provincia di Venezia

COMUNE DI NOVENTA DI PIAVE Provincia di Venezia COMUNE DI NOVENTA DI PIAVE Provincia di Venezia Prot. N. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Originale N 5 del 26/02/2010 OGGETTO: INDIVIDUAZIONE DELLE ZONE NON METANIZZATE AI FINI DELLA L'anno

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Deliberazione n 90 in data 30/07/2015 COMUNE DI VEDANO OLONA Provincia di Varese Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: SELEZIONE DI VOLONTARI DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE - PROGRAMMA

Dettagli

COMUNE DI BORGORICCO Provincia di Padova

COMUNE DI BORGORICCO Provincia di Padova COMUNE DI BORGORICCO Provincia di Padova VERBALE DI DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N. 55 del 28-09-2009 Sessione Ordinaria - Prima convocazione Oggetto: INDIVIDUAZIONE DELLE ZONE COMUNALI NON SERVITE

Dettagli

***************************

*************************** ASSOCIAZIONE NAZIONALE COMUNI ITALIANI Associazione Regionale del Piemonte QUESITO Il Comune, con delibera del Consiglio Comunale avente per oggetto "Individuazione delle zone del territorio comunale non

Dettagli

COMUNE DI MALNATE Provincia di Varese

COMUNE DI MALNATE Provincia di Varese COMUNE DI MALNATE Provincia di Varese DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE C O P I A N. 43 Reg. Deliberazioni OGGETTO: INDIVIDUAZIONE DELLE ZONE NON METANIZZATE L anno duemilaquattordici addì ventisei

Dettagli

OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE DEI NUOVI EDIFICI RESIDENZIALI ANNO 2013

OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE DEI NUOVI EDIFICI RESIDENZIALI ANNO 2013 Copia web C O M U N E D I C A V A G N O L O P R O V I N C I A D I T O R I N O V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E N. 76 OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA ORIGINALE COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 29 in data: 17.09.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ADUNANZA ORDINARIA DI PRIMA CONVOCAZIONE - SEDUTA PUBBLICA

Dettagli

COMUNE DI ROTA D'IMAGNA (Provincia di Bergamo)

COMUNE DI ROTA D'IMAGNA (Provincia di Bergamo) Via V.Emanuele n. 3 CAP 24037 Cod.Fisc. /Part. IVA: 00382800167 Tel: 035-86.80.68 Fax: 035-86.80.68 COMUNE DI ROTA D'IMAGNA (Provincia di Bergamo) Codice ente 10189 COPIA DELIBERAZIONE N. 11 in data: 07.03.2015

Dettagli

OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE DEI NUOVI EDIFICI RESIDENZIALI ANNO 2014

OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE DEI NUOVI EDIFICI RESIDENZIALI ANNO 2014 web C O M U N E D I C A V A G N O L O P R O V I N C I A D I T O R I N O V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E N. 7 OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE

Dettagli

COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA PROVINCIA di BERGAMO

COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA PROVINCIA di BERGAMO DELIBERAZIONE N. 5 ORIGINALE COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA PROVINCIA di BERGAMO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: CONFERMA TARIFFE IMPOSTA SULLA PUBBLICITA' E PUBBLICHE AFFISSIONI

Dettagli

COMUNE DI OTTOBIANO PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI OTTOBIANO PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI OTTOBIANO PROVINCIA DI PAVIA COPIA DELIBERAZIONE N. 38 in data: 13.07.2013 Soggetta invio capigruppo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: EROGAZIONE CONTRIBUTO A FAMIGLIE BISOGNOSE.

Dettagli

COMUNE DI BRUSAPORTO PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI BRUSAPORTO PROVINCIA DI BERGAMO Deliberazione di Giunta Comunale N. 2 del 16/01/2014 C O P I A Codice Ente: 10043 OGGETTO: DETERMINAZIONE DEL COSTO ORARIO PER L UTILIZZO DELLE PALESTRE COMUNALI. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA

Dettagli

COMUNE DI CASTO. Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI CASTO. Provincia di Brescia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI CASTO Provincia di Brescia COPIA Delibera n. 20 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: PIANO ECONOMICO FINANZIARIO SERVIZI INDIVISIBILI E TARIFFE TASI ANNO 2014 ESAME ED APPROVAZIONE.

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS

COMUNE DI MARACALAGONIS COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. DEL 9 OGGETTO: INDIVIDUAZIONE SEDI DISTACCATE DELL'UFFICIO DI STATO CIVILE DI MARACALAGONIS PER LE CELEBRAZIONI

Dettagli

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari - Copia 13 - VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA N. 13 Del 28.01.2009 OGGETTO: ADEGUAMENTO COSTO DI COSTRUZIONE ANNO 2009. L anno duemilanove il giorno ventotto

Dettagli

COMUNE DI VALLIO TERME

COMUNE DI VALLIO TERME COMUNE DI VALLIO TERME CODICE ENTE : 10444 DELIBERAZIONE N. 141 DEL 28/12/2009 ORIGINALE COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N. 141 DEL 28/12/2009 L anno DUEMILANOVE addì VENTOTTO del

Dettagli

COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento

COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Delibera n. 13 Adunanza del 22/01/2015 OGGETTO: INDIVIDUAZIONE REFERENTE FATTURAZIONE ELETTRONICA. L anno

Dettagli

CITTA DI STRESA Provincia del Verbano Cusio Ossola

CITTA DI STRESA Provincia del Verbano Cusio Ossola CITTA DI STRESA Provincia del Verbano Cusio Ossola Copia Albo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 50 OGGETTO : BILANCIO DI PREVISIONE ESERCIZIO FINANZIARIO ANNO 2015 - IMPOSTA COMUNALE SULLA

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Deliberazione n 5 in data 14/01/2016 COMUNE DI VEDANO OLONA Provincia di Varese Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: INIZIATIVA "VUOI SAPERE PERCHE' SCAPPANO? - LA SITUAZIONE IN

Dettagli

DELIBERAZIONE CONSIGLIO COMUNALE. N. 048 del 20.07.2010

DELIBERAZIONE CONSIGLIO COMUNALE. N. 048 del 20.07.2010 Servizio Sviluppo del territorio Ufficio Ambiente e Servizi a rete DELIBERAZIONE CONSIGLIO COMUNALE N. 048 del 20.07.2010 Oggetto: Agevolazioni sul prezzo del gasolio e dei gas di petrolio liquefatti (GPL)

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO ORIGINALE VERBALE N. 62 DEL 30.03.2010 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: PRESA D'ATTO DELL'ISTANZA DI ASSEGNAZIONE IN LOCAZIONE DI UN

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Deliberazione n 130 in data 12/11/2015 COMUNE DI VEDANO OLONA Provincia di Varese Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO LAVORI DI ADEGUAMENTO

Dettagli

COMUNE DI VIGANO SAN MARTINO Provincia di Bergamo Via Fontanello, 12 tel.035.821047 fax 035.820917

COMUNE DI VIGANO SAN MARTINO Provincia di Bergamo Via Fontanello, 12 tel.035.821047 fax 035.820917 Cod. Ente 10240 DELIBERAZIONE N 23 DEL 12 DICEMBRE 2011 C O P I A VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ADOZIONE SCHEMI DEL PROGRAMMA TRIENNALE DEI LAVORI PUBBLICI (ANNI 2012 2013-2011)

Dettagli

COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento

COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Delibera n. 53 Adunanza del 17/07/2014 OGGETTO: ART.3, COMMA 2, DELLA L.R. N.20/2013. ATTO DI INDIRIZZO PER

Dettagli

COMUNE DI GONARS Provincia di Udine

COMUNE DI GONARS Provincia di Udine COPIA N. 20 Reg. Delib. COMUNE DI GONARS Provincia di Udine ------------- VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Oggetto: Adeguamento a seguito della legge 23 dicembre 2009, n. 191 (legge finanziaria

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI ARCUGNANO Provincia di Vicenza COPIA N. DG / 294 / 2014 di registro VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE In data 4 Dicembre - 2014 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF-DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SCHIAVI DI ABRUZZO (Provincia di Chieti) -------------------

COMUNE DI SCHIAVI DI ABRUZZO (Provincia di Chieti) ------------------- [ ] ORIGINALE [X] COPIA COMUNE DI SCHIAVI DI ABRUZZO (Provincia di Chieti) ------------------- VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 35 DEL 21/06/2010 OGGETTO: Regolamento per la gestione delle

Dettagli

COMUNE DI SALUGGIA *************************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 29 *******************************

COMUNE DI SALUGGIA *************************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 29 ******************************* COMUNE DI SALUGGIA *************************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 29 ******************************* OGGETTO: Dimissioni dal servizio rassegnate dalla dipendente Sig.ra Maria

Dettagli

COMUNE DI CANDA (RO)

COMUNE DI CANDA (RO) COMUNE DI CANDA (RO) COPIA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale n. 31 del 31.05.2016 L anno duemilasedici addì trentuno del mese di maggio alle ore 19.00 nella sala delle adunanze del Comune

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 10 DEL 28/01/2014 OGGETTO

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 10 DEL 28/01/2014 OGGETTO Provincia di Firenze DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 10 DEL 28/01/2014 OGGETTO Autorità competente in materia di valutazione ambientale strategica (VAS). Approvazione modifica composizione. L'anno

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Deliberazione n 132 in data 19/11/2015 COMUNE DI VEDANO OLONA Provincia di Varese Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO LAVORI DI RIPRISTINO DEGLI

Dettagli

CITTA DI VIGEVANO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale N. 34

CITTA DI VIGEVANO. Verbale di deliberazione della Giunta Comunale N. 34 COPIA DELL ORIGINALE cod. 11314 CITTA DI VIGEVANO SERVIZIO SEGRETERIA GENERALE Verbale di deliberazione della Giunta Comunale N. 34 L anno duemilaquindici, il giorno sedici del mese di Febbraio alle ore

Dettagli

COMUNE DI THIENE. Verbale di deliberazione di Consiglio Comunale AGEVOLAZIONI PER IL GASOLIO ED IL GAS DI PETROLIO LIQUEFATTO (GPL

COMUNE DI THIENE. Verbale di deliberazione di Consiglio Comunale AGEVOLAZIONI PER IL GASOLIO ED IL GAS DI PETROLIO LIQUEFATTO (GPL COMUNE DI THIENE Verbale di deliberazione di Consiglio Comunale Originale N N 96/2013 del 26/09/2013 OGGETTO: AGEVOLAZIONI PER IL GASOLIO ED IL GAS DI PETROLIO LIQUEFATTO (GPL GPL) UTILIZZABILI COME COMBUSTIBILE

Dettagli

COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NR. 90 DEL 27/09/2010

COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NR. 90 DEL 27/09/2010 Piazza 28 Ottobre 1918 nr. 1 Telefono (0438) 466111 Telefax (0438) 466190 Codice fiscale: 82002770269 Partita Iva: 00670660265 COMUNE DI SANTA LUCIA DI PIAVE Provincia di TREVISO COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE

Dettagli

COMUNE DI TORRE DI SANTA MARIA

COMUNE DI TORRE DI SANTA MARIA COMUNE DI TORRE DI SANTA MARIA Provincia di Sondrio COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Prot. N. 1926 Numero 15 del 06-07-2015 Oggetto: L'anno duemilaquindici il giorno sei del mese di luglio alle

Dettagli

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. OGGETTO:Aumento ore di accensione impianti di riscaldamento fino al 9 febbraio 2012

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. OGGETTO:Aumento ore di accensione impianti di riscaldamento fino al 9 febbraio 2012 C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 13 del 31.01.2012 L anno duemiladodici, addì trentuno del mese di gennaio alle ore 12.30 nella sala delle adunanze della sede Comunale si è riunita la

Dettagli

COMUNE DI NORMA PROVINCIA DI LATINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE

COMUNE DI NORMA PROVINCIA DI LATINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE Registrato Impegno N in data COMUNE DI NORMA PROVINCIA DI LATINA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE Il Responsabile COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE N. 28 OGGETTO: APPROVAZIONE OBIETTIVI ACCESSIBILITA'

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO ORIGINALE VERBALE N. 164 DEL 18.10.2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: MODIFICA CRITERI OPERATIVI PER LA REALIZZAZIONE DEI MONUMENTI

Dettagli

Comune di Verdellino Provincia di Bergamo C.A.P. 24049 Piazza Martinelli, 1

Comune di Verdellino Provincia di Bergamo C.A.P. 24049 Piazza Martinelli, 1 Comune di Verdellino Provincia di Bergamo C.A.P. 24049 Piazza Martinelli, 1 cod. 10236 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N. 90 del 03/07/2008 OGGETTO: PLESSO POTENZIATO DI VERDELLINO - APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI ERVE Provincia di Lecco

COMUNE DI ERVE Provincia di Lecco COMUNE DI ERVE Provincia di Lecco DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 61 Del 20-12-2011 Copia Oggetto: AGGIORNAMENTO COSTO UNITARIO DI COSTRUZIONE PER L'ANNO 2012. L'anno duemilaundici il giorno

Dettagli

C O M U N E D I O S I N I Provincia Ogliastra

C O M U N E D I O S I N I Provincia Ogliastra COPIA C O M U N E D I O S I N I Provincia Ogliastra DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DEL 23-05-2013 n 37 Oggetto: Imposta sulla pubblicità e diritti pubbliche affissioni - Determinazione tariffe anno

Dettagli

C O M U N E DI S E L L A N O (Provincia di Perugia)

C O M U N E DI S E L L A N O (Provincia di Perugia) C O M U N E DI S E L L A N O (Provincia di Perugia) COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 108 del 23-10-2014 COPIA Oggetto: APPROVAZIONE MANUALE DI GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO L anno

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MOLTENO Provincia di Lecco ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 31 Reg. Delib. Oggetto: TARIFFE PER LE CONCESSIONI E I SERVIZI CIMITERIALI PER L'ANNO 2014. L'anno duemilaquattordici

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO AL TORRE

COMUNE DI SAN VITO AL TORRE COPIA N. 044 del Reg. delib. COMUNE DI SAN VITO AL TORRE Provincia di Udine VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE TARIFFE DELL'IMPOSTA SULLA PUBBLICITA' E DIRITTI SULLE PUBBLICHE

Dettagli

Comune di Verretto Provincia di Pavia

Comune di Verretto Provincia di Pavia Comune di Verretto Provincia di Pavia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 2 del Registro Deliberazioni OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE AI FINI DEL CONTRIBUTO DI CONCESSIONE PER L'ANNO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PIEVE D OLMI PROVINCIA DI CREMONA DELIBERAZIONE N 58 DEL 27.07.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: NOMINA DATORE DI LAVORO E ATTO DI INDIRIZZO PER INCARICO PROFESSIONALE

Dettagli

Comune di Fabriano GIUNTA COMUNALE. Seduta del 19/03/2012. Delibera n. 67 ORIGINALE DI DELIBERAZIONE

Comune di Fabriano GIUNTA COMUNALE. Seduta del 19/03/2012. Delibera n. 67 ORIGINALE DI DELIBERAZIONE L anno duemiladodici addì diciannove del mese di marzo alle ore 12.00 in Fabriano si è riunita la Giunta Comunale nel prescritto numero legale con l intervento dei Signori: Risultano PRESENTI: SORCI ROBERTO

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Provincia di Bologna DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 148 del 17/12/2014 OGGETTO: IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA E DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI. CONFERMA TARIFFE IN VIGORE PER L ANNO 2015.

Dettagli

COMUNE DI ARPAISE PROVINCIA DI BENEVENTO Cap : 82010 Cod. Fisc.: 80003370626

COMUNE DI ARPAISE PROVINCIA DI BENEVENTO Cap : 82010 Cod. Fisc.: 80003370626 COMUNE DI ARPAISE PROVINCIA DI BENEVENTO Cap : 82010 Cod. Fisc.: 80003370626 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE C O P I A Numero 15 Del 05-08-14 Oggetto: Determinazione aliquote IMU - anno 2014. L'anno

Dettagli

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari - Copia 6 - VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA N. 6 Del 14.01.2009 OGGETTO: ATTIVAZIONE NUOVO SERVIZIO: PROGETTO SGATE SISTEMA DI GESTIONE DELLE AGEVOLAZIONI SULLE

Dettagli

COMUNE DI BAZZANO Città d arte Provincia di BOLOGNA C O P I A

COMUNE DI BAZZANO Città d arte Provincia di BOLOGNA C O P I A COMUNE DI BAZZANO Città d arte Provincia di BOLOGNA C O P I A DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 12 DEL 27/01/2011 OGGETTO: TRASFERIMENTO PRESSO NUOVA SEDE DEL C.I.P. (CENTRO PER L'IMPIEGO) DI ZOLA

Dettagli

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio Deliberazione numero: 176 In data: 05/11/2015 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: SVOLGIMENTO CORSO DI AGGIORNAMENTO PRIMO SOCCORSO ART. 37, C. 9 DEL D.LGS.

Dettagli

COMUNE DI MODENA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI MODENA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE 1 COMUNE DI MODENA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE L anno duemiladieci in Modena il giorno sette del mese di giugno ( 07/06/2010 ) alle ore 14:40, regolarmente convocato, si è riunito il Consiglio

Dettagli

COMUNE DI VALLIO TERME

COMUNE DI VALLIO TERME COMUNE DI VALLIO TERME CODICE ENTE : 10444 DELIBERAZIONE N. 47 DEL 06/06/2011 ORIGINALE COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N. 47 DEL 06/06/2011 COMPLETAMENTO SCALA DI COLLEGAMENTO CENTRO

Dettagli

COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento

COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento COMUNE DI TORRECUSO Provincia di Benevento COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Delibera n. 25 Adunanza del 26/02/2015 OGGETTO: MANIFESTAZIONE COLLATERALE ALLA 40 EDIZIONE DI VINESTATE.

Dettagli

COMUNE DI CAVRIGLIA. Medaglia di Bronzo al Valor Militare. Provincia di Arezzo DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI CAVRIGLIA. Medaglia di Bronzo al Valor Militare. Provincia di Arezzo DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA COMUNE DI CAVRIGLIA Medaglia di Bronzo al Valor Militare Provincia di Arezzo DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 215 DEL 02.10.2014 Oggetto: DIRITTI DI SEGRETERIA SUGLI ATTI EDILIZI. INTEGRAZIONE

Dettagli

COMUNE DI BARIANO PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI BARIANO PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI BARIANO PROVINCIA DI BERGAMO Deliberazione N. 113 Codice Ente 10021 C O P I A OGGETTO: VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE APPROVAZIONE OBIETTIVI DI ACCESSIBILITÀ DEL SITO WEB PER

Dettagli

C i t t à d i B a c o l i (Prov. di Napoli)

C i t t à d i B a c o l i (Prov. di Napoli) COPIA C i t t à d i B a c o l i (Prov. di Napoli) SETTORE II DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 114 del 24.4.2014 OGGETTO: Ricognizione dei rapporti di debito e di credito con la società Partecipata

Dettagli

COMUNE DI VILLA D ALMÉ Provincia di Bergamo

COMUNE DI VILLA D ALMÉ Provincia di Bergamo COMUNE DI VILLA D ALMÉ Provincia di Bergamo Nr. 80 Del 09/10/2008 Cod. Ente 10243 D.LSG 12/04/2006 N. 163 E D.M. DEL MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI 9 GIUGNO 2005. ADOZIONE SCHEMA DEL PROGRAMMA

Dettagli

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO

COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO COMUNE DI RIO MARINA PROVINCIA DI LIVORNO PIAZZA SALVO D'ACQUISTO, 7-57038 - RIO MARINA (LI) C.F. 82001270493 - P.I. 00418180493 TEL 0565/925511 - FAX 0565/925536 www.comuneriomarina.li.it urp@comuneriomarina.li.it

Dettagli