Progetto Azioni per la rivitalizzazione del Centro storico di Montepulciano Comune di Montepulciano

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Progetto Azioni per la rivitalizzazione del Centro storico di Montepulciano Comune di Montepulciano"

Transcript

1 Progetto Azioni per la rivitalizzazione del Centro storico di Montepulciano Comune di Montepulciano - Descrizione progetto -

2 2 Sommario Pagina Prefazione 3 Descrizione del progetto 4 Architettura 7 Specifiche Tecniche Hardware 8 Gantt progetto 9

3 3 Prefazione Il Servizio per il Turismo proposto al Comune di Montepulciano si colloca in un più ampio progetto di erogazione servizi alla clientela da realizzare nei comuni ad alta concentrazione turistica, consentendo all utilizzatore un semplice metodo per conoscere ed apprezzare le bellezze artistiche e culturali del luogo oltre a collegare l utente con la struttura produttiva del territorio con ricadute estremamente positive. Il Sistema si avvale di strumenti innovativi di ultima generazione che garantiscono una grande semplicità di utilizzo ed un alta affidabilità di funzionamento ed è rivolto sia ad un utenza evoluta dotata di smartphone sofisticati, sia ad un utenza più di basso profilo, comunque dotata di più semplici apparati di comunicazione reperibili nel mercato a costi molto bassi ed in genere già in dotazione agli utenti come strumento di uso quotidiano. Data l altissima diffusione della telefonia cellulare, il Servizio è immediatamente fruibile dalla maggior parte dei Turisti che vengono nel territorio Comunale e che possono dopo una semplice operazione di registrazione iniziale, utilizzare immediatamente tutti i servizi online offerti dal sistema in maniera totalmente gratuita anche nella connettività.

4 4 Descrizione del progetto Arrivando a Montepulciano il Turista troverà ad ogni porta di ingresso al Centro Storico ed in punti strategici del tessuto urbano un cartello con le spiegazioni di come registrarsi alla rete Comunale e semplici istruzioni di come utilizzare il sistema Esempio di cartello informativo : Verranno inoltre presentati i maggiori servizi al Turista oltre che la cartina per l orientamento come da esempio seguente:

5 5 Una volta entrato nel Centro Storico il Turista, percorrendo le strade che portano in Piazza Grande, troverà vari Punti di Interesse (Palazzi, Museo, Chiese, Manifestazioni, Informazioni Pubblicitarie ecc.) dove è stato installato un cartello contenente una breve descrizione del posto e un simbolo che, opportunamente inquadrato dallo smartphone, farà apparire nel proprio schermo tutte le informazioni di dettaglio che ognuno potrà approfondire secondo le proprie necessità Per realizzare questo sistema occorre procedere con le seguenti fasi di progetto, che possono essere realizzate indipendentemente l una dall altra: 1) Realizzazione della infrastruttura Tecnica 2) Realizzazione della Infrastruttura Applicativa 3) Individuazione dei principali Punti di Interesse e loro marcatura. Realizzazione della infrastruttura Tecnica In questa fase viene installata la rete wireless di collegamento per i Turisti dotati di smartphone o equivalente apparecchiatura WiFi, vengono installate le apparecchiature informatiche necessarie per fornire le informazioni di dettaglio. Occorre quindi procedere con le seguenti attività: 1) Realizzazione rete wireless che verrà eseguita a steep progressivi partendo da Piazza Grande e Fortezza Medicea in modo da utilizzare la connettività in occasione dell anteprima del Vino Nobile mettendo a disposizione del Consorzio e delle aziende il nuovo strumento, sarà l occasione per presentare alla stampa ( Oltre 100 giornalisti accreditati ) l innovativo sistema informativo territoriale. Questa prima fase che comprende l attivazione della Intranet con le apparecchiature necessarie, l installazione delle apparecchiature WiFi, il caricamento dei contenuti, la realizzazione dell interfaccia utenti e quanto necessario al funzionamento ed inoltre : a. Identificazione punti di accesso b. Acquisto apparecchiature c. Installazione e collaudo della rete d. Test accessibilità e performance e. Installazione server applicativi f. Installazione Hardware e piattaforma Software g. Realizzazione della infrastruttura Applicativa In questa fase viene disegnato il software che dovrà essere installato nei server applicativi che forniranno le informazioni ai terminali dei turisti. Viene inoltre scritta l applicazione che verrà scaricata in ogni smartphone al momento della registrazione di ogni nuovo turista. Il sistema si avvale di una piattaforma WEB accessibile tramite browser standard, disponibile nei vari sistemi operativi oggi esistenti nel mercato. Le attività identificate sono le seguenti: 2) Realizzazione sito WEB

6 6 a. Definizione schema sito b. Creazione sito i. Grafica ii. Applicativi c. Installazione e collaudo sito 3) Realizzazione applicazione per smartphone a. Analisi funzionale b. Scrittura applicazione c. Definizione modalità di installazione automatica d. Portabilità nelle piattaforme più utilizzate: SYMBIAN, IOS, RIM, ecc. Gestione Punti di Interesse In questa fase vengono predisposti i Punti di Interesse installando i cartelli informativi nei luoghi scelti e realizzando le pagine con le informazioni di dettaglio. Le attività previste sono le seguenti: 4) Realizzazione cartelli a. Definizione schema grafico e predisposizione contenuti b. Approvazione da parte del Comune c. Installazione cartelli e collaudo funzionamento sistema informativo 5) Realizzazione Contenuti a. Raccolta dati b. Formattazione secondo i formati delle piattaforme utilizzate c. Pubblicazione nel sito WEB Prima Fase Fortezza, Piazza Grande e Cattedrale Seconda Fase Museo e pertinenze su contenuti già esistenti Terza Fase Connettività estesa al corso principale Costi diretti del Comune: personale, noleggio automezzi ecc Nelle cifre previste sono considerati gli accessi WiFi aperti al pubblico di Piazza Grande e San Biagio, l operatività del primo già può essere utilizzata previo affidamento alla nostra società della gestione del servizio poiché la legge attuale proibisce alle strutture pubbliche (Comuni ) di poter gestire il servizio ISP. Abbiamo già formulato richiesta al Ministero dell Innovazione che dovrebbe in questi giorni acquisire la domanda. La connettività e l abilitazione su San Biagio si rendono particolarmente interessanti poiché la chiesa subirà un lungo restauro con conseguente chiusura al pubblico, il nostro sistema potrà essere usato per effettuare almeno una visita virtuale della struttura surrogando così l impedimento all accesso. Nell ottica dell Amministrazione Comunale di voler rendere fruibile il territorio anche ai cittadini residenti che nella bella stagione affollano il prato di San Biagio la possibilità

7 7 di poter concedere, secondo i parametri previsti dalla vigente normativa, un accesso WiFi si rende quanto mai necessario, stesso vale per i giardini Pubblici di Poggiofanti per i quali è prevista una quarta fase conseguente alla attivazione di Terrecablate con la possibilità di una maggiore banda operativa. Grazie a questo progetto si aprono nuovi scenari un possibile incremento pubblicitario, un nuovo arredo urbano confacente alla città, la promozione di Montepulciano attraverso strumenti innovativi con ricadute su tutto il territorio, attirare turismo giovane anche con la curiosità di scoprire la città attraverso la tecnologia che già possiedono, la possibilità infine di creare posti di lavoro di qualità per la realizzazione di contenuti, mantenimento dei sistemi in considerazione del fatto che questa sperimentazione potrà essere estesa a tutta la Provincia ed alla rete Museale Senese una volta verificata la piena funzionalità e fruibilità del sistema. Montepulciano si pone così al centro di un modo nuovo di fare conoscenza e informazione, continuando con quella tradizione che lo ha visto nel passato sempre attento alla cultura ed alla crescita sociale del territorio e dei sui abitanti.

8 8 Architettura

9 9 Specifiche Tecniche Hardware Smartphone 1. Telefono con possibilità di collegamento WIFI 2. Fotocamera digitale di almeno 2MegaPixels 3. Sistema operativo supportato a. Windows Mobile 6.1 o superiore b. IOS 3 o superiore c. Blackberry rel. 5 o superiore Server WEB 1. Sistema operativo Windows 2003 o 2008 server standard edition o small business 2. 8Gb di RAM 3. Sistema operativo a 32 o 64 bit 4. Hard disk RAID 1 o 5 con 2TB di spazio libero 5. Unità o dischi di Backup

10 10 Gantt progetto

11 11

DEPLIANT INFORMATIVO DI PRESENTAZIONE AZIENDALE

DEPLIANT INFORMATIVO DI PRESENTAZIONE AZIENDALE DEPLIANT INFORMATIVO DI PRESENTAZIONE AZIENDALE Il presente documento è rivolto a tutti i nostri potenziali clienti. E una breve presentazione di quello che facciamo e di quello che siamo. Di come ci proponiamo

Dettagli

AREA SCIENCE PARK. I servizi ICT

AREA SCIENCE PARK. I servizi ICT I servizi ICT AREA Science Park mette a disposizione dei suoi insediati una rete telematica veloce e affidabile che connette tra loro e a Internet tutti gli edifici e i campus di Padriciano, Basovizza

Dettagli

ITS in Liguria: il progetto BELT e le esperienze di e-ticketing in Regione Liguria. Gianluca Curri DATASIEL

ITS in Liguria: il progetto BELT e le esperienze di e-ticketing in Regione Liguria. Gianluca Curri DATASIEL ITS in Liguria: il progetto BELT e le esperienze di e-ticketing in Regione Liguria Gianluca Curri DATASIEL Il Sistema di Bigliettazione Elettronica di Regione Liguria consentirà di viaggiare su tutta la

Dettagli

applicazioni aziendali più eseguire e controllare fondamentali per il business grazie a sofisticate funzioni di auto-gestione

applicazioni aziendali più eseguire e controllare fondamentali per il business grazie a sofisticate funzioni di auto-gestione Semplicità e flessibilità con il primo server con tecnologia IBM i5 520 Le piccole e medie imprese desiderano concentrarsi sul proprio business e non sull infrastruttura IT. IBM _` i5 520 offre non solo

Dettagli

FORUM P.A. 2005. Scenari di knowledge management nella P. A.: Strumenti, Soluzioni ed Esperienze per la Condivisione della Conoscenza

FORUM P.A. 2005. Scenari di knowledge management nella P. A.: Strumenti, Soluzioni ed Esperienze per la Condivisione della Conoscenza FORUM P.A. 2005 Scenari di knowledge management nella P. A.: Strumenti, Soluzioni ed Esperienze per la Condivisione della Conoscenza Master PA mercoledì 11/05/05 L esperienza di Sviluppo Italia per l automazione

Dettagli

Descrizione generale del sistema SGRI

Descrizione generale del sistema SGRI NEATEC S.P.A. Il sistema è un sito WEB intranet realizzato per rappresentare logicamente e fisicamente, in forma grafica e testuale, le informazioni e le infrastrutture attive e passive che compongono

Dettagli

I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno

I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno In questi ultimi anni gli investimenti

Dettagli

MODULO 02. Iniziamo a usare il computer

MODULO 02. Iniziamo a usare il computer MODULO 02 Iniziamo a usare il computer MODULO 02 Unità didattica 01 Conosciamo il sistema operativo In questa lezione impareremo: a conoscere le caratteristiche del sistema operativo a cosa servono i sistemi

Dettagli

8 Novembre, Jesi: "Internazionalizzare Internazionalizzare insieme si può può" Il Contratto di Rete E-ITALY Le origini, gli obiettivi, i partner I PARTNER 5 aziende sono partner della Rete di Imprese E-ITALY

Dettagli

Specifiche Tecniche e Funzionali Applicativo DIAGNOS PLUS (09/2015)

Specifiche Tecniche e Funzionali Applicativo DIAGNOS PLUS (09/2015) Specifiche Tecniche e Funzionali Applicativo DIAGNOS PLUS (09/205) Circolarità Anagrafica in Comuni sino a 00.000 abitanti Indice Scopo del Documento 3 DIAGNOS PLUS, lo scenario 3 DIAGNOS PLUS, a cosa

Dettagli

Consorzio Nazionale Serramentisti. Insieme per fare la differenza

Consorzio Nazionale Serramentisti. Insieme per fare la differenza Consorzio Nazionale Serramentisti Insieme per fare la differenza Insieme LegnoLegno è un Consorzio Nazionale di servizi per la valorizzazione delle attività imprenditoriali del settore serramento. Il marchio

Dettagli

SETTE DOMANDE SU «Protocollo 2»

SETTE DOMANDE SU «Protocollo 2» SETTE DOMANDE SU «Protocollo 2» 1. Che cosa è «Protocollo 2»? 2. A chi serve «Protocollo 2»? 3. Quali sono le principali funzionalità di «Protocollo 2»? 4. Quanto può essere adattato «Protocollo 2» alle

Dettagli

UNIDATA S.P.A. Per la Pubblica Amministrazione. Compatibile con. giovedì 23 febbraio 12

UNIDATA S.P.A. Per la Pubblica Amministrazione. Compatibile con. giovedì 23 febbraio 12 Compatibile con UNIDATA S.P.A. Per la Pubblica Amministrazione CHI È UNIDATA Operatore di Telecomunicazioni e Information Technology con molti anni di esperienza, a vocazione regionale, con proprie infrastrutture

Dettagli

NAS e Multimedia NAS e Multimedia 1

NAS e Multimedia NAS e Multimedia 1 NAS e Multimedia 1 Introduzione In questa mini-guida illustreremo una panoramica sulla rinnovata funzionalità di NAS del FRITZ!Box e su come potrete condividere i vostri file nella rete locale o attraverso

Dettagli

COMUNE DI GAMBATESA Provincia di Campobasso

COMUNE DI GAMBATESA Provincia di Campobasso COMUNE DI GAMBATESA Provincia di Campobasso REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L UTILIZZO DELLA RETE INTERNET HOT SPOT GAMBATESA WI-FI COMUNALE IN SPAZI PUBBLICI Approvato con Delibera del C.C. n. del Premessa

Dettagli

La telefonia IP come strumento abilitante alla internazionalizzazione. Angelo Grampa

La telefonia IP come strumento abilitante alla internazionalizzazione. Angelo Grampa La telefonia IP come strumento abilitante alla internazionalizzazione Angelo Grampa Chi siamo Un gruppo che fornisce soluzioni IT al mondo editoriale Tre aziende operative che agiscono in modo fortemente

Dettagli

I punti di contatto sul territorio offerti dalla Regione Sardegna

I punti di contatto sul territorio offerti dalla Regione Sardegna ASSESSORATO DEGLI AFFARI GENERALI, PERSONALE E RIFORMA DELLA REGIONE I punti di contatto sul territorio offerti dalla Regione Sardegna L accesso ai servizi online 14 Aprile 2011 Sommario Accesso ai servizi

Dettagli

Il servizio di registrazione contabile. che consente di azzerare i tempi di registrazione delle fatture e dei relativi movimenti contabili

Il servizio di registrazione contabile. che consente di azzerare i tempi di registrazione delle fatture e dei relativi movimenti contabili Il servizio di registrazione contabile che consente di azzerare i tempi di registrazione delle fatture e dei relativi movimenti contabili Chi siamo Imprese giovani e dinamiche ITCluster nasce a Torino

Dettagli

Corso di Sistemi Operativi DEE - Politecnico di Bari. Windows vs LINUX. G. Piscitelli - M. Ruta. 1 di 20 Windows vs LINUX

Corso di Sistemi Operativi DEE - Politecnico di Bari. Windows vs LINUX. G. Piscitelli - M. Ruta. 1 di 20 Windows vs LINUX Windows vs LINUX 1 di 20 Windows vs LINUX In che termini ha senso un confronto? Un O.S. è condizionato dall architettura su cui gira Un O.S. è condizionato dalle applicazioni Difficile effettuare un rapporto

Dettagli

La piattaforma evolve e libera le vostre comunicazioni.

La piattaforma evolve e libera le vostre comunicazioni. VoIP Connect ora anche su Smartphone IPhone - IOS e Android Planetel Srl Via Boffalora, 4 24048 Treviolo (BG) http://www.planetel.it e-mail: info@planetel.it Ufficio Commerciale : Tel +39 035204070 - Servizio

Dettagli

N 01 NELIBIT. Wise Decisions

N 01 NELIBIT. Wise Decisions N 01 NELIBIT Wise Decisions Information Technology Assistenza Computer Hardware e Software Web Site Realizzazione Siti Internet Media Marketing Visibilità Motori di Ricerca e Social Network Graphics Grafica

Dettagli

SICUREZZA INFORMATICA PER L UNIONE DI COMUNI LOMBARDA ASTA DEL SERIO

SICUREZZA INFORMATICA PER L UNIONE DI COMUNI LOMBARDA ASTA DEL SERIO SICUREZZA INFORMATICA PER L UNIONE DI COMUNI LOMBARDA ASTA DEL SERIO Comuni di Ardesio, Oltressenda Alta, Piario e Villa d Ogna UNIONE DI COMUNI LOMBARDA ASTA DEL SERIO, P.ZZA M.GRAPPA, ARDESIO (BG) Tel.

Dettagli

ALYFA.NET (Company profile)

ALYFA.NET (Company profile) ALYFA.NET (Company profile) Chi siamo La nostra natura: System Integrator. Siamo una società di consulenza informatica di Milano, presente sul mercato ICT dal 2001. Ci poniamo come System Integrator e

Dettagli

Gestite il vostro business, non una server farm, un unico server per tutte le applicazioni

Gestite il vostro business, non una server farm, un unico server per tutte le applicazioni Gestite il vostro business, non una server farm, un unico server per tutte le applicazioni IBM i5 520 Express Edition Ora più che mai, avete bisogno di un server che vi aiuti a diventare più reattivi nei

Dettagli

Cosa desideriamo. Ecco i perché del nostro nome. TECNETICA Le tecnologie. All avanguardia. Utili. Attente ai costi. Soprattutto efficaci.

Cosa desideriamo. Ecco i perché del nostro nome. TECNETICA Le tecnologie. All avanguardia. Utili. Attente ai costi. Soprattutto efficaci. Cosa desideriamo Scrivere un company profile non è cosa facile. E la prima presentazione dell azienda e si vorrebbe dire tutto in poche parole. Nello scrivere il profilo del nostro gruppo ci siamo posti

Dettagli

Sviluppo di una piattaforma IoT open per la progettazione, lo sviluppo e l erogazione di servizi Smart nella città di Messina. apuliafito@unime.

Sviluppo di una piattaforma IoT open per la progettazione, lo sviluppo e l erogazione di servizi Smart nella città di Messina. apuliafito@unime. Sviluppo di una piattaforma IoT open per la progettazione, lo sviluppo e l erogazione di servizi Smart nella città di Messina apuliafito@unime.it Obiettivo Il progetto #SmartME si propone di creare una

Dettagli

IBM iseries Soluzioni integrate per xseries

IBM iseries Soluzioni integrate per xseries Soluzioni innovative per l integrazione dei server Intel IBM iseries Soluzioni integrate per xseries La famiglia iseries, il cui modello più recente è l _` i5, offre due soluzioni che forniscono alternative

Dettagli

JCLOUD... PORTA IL TUO BUSINESS SULLA NUVOLA

JCLOUD... PORTA IL TUO BUSINESS SULLA NUVOLA JCloud Web Desktop JCLOUD... PORTA IL TUO BUSINESS SULLA NUVOLA OVUNQUE TI TROVI JCloud è il desktop che ti segue ovunque, è sufficiente una connessione ad internet ed un browser HTML5 per accedere ai

Dettagli

Caten. Ambito. Aggregazione Accesso ai dati. Connettività con Clienti e Partner. v ic. Comunicazione Collaborazione. ale. duo. Produttività.

Caten. Ambito. Aggregazione Accesso ai dati. Connettività con Clienti e Partner. v ic. Comunicazione Collaborazione. ale. duo. Produttività. La gestione della conoscenza in azienda alore V l e d a Caten n zazio z i n a Org Uten ti Ambito Tecn Team duo Indivi Produttività olog ie e Comunicazione Collaborazione Aggregazione Accesso ai dati Connettività

Dettagli

KC KLAVIS. File name: KeyControl-One v.1 (provvisorio) Gestione informatizzata delle chiavi.

KC KLAVIS. File name: KeyControl-One v.1 (provvisorio) Gestione informatizzata delle chiavi. File name: KeyControl-One v.1 (provvisorio) KC KLAVIS Gestione informatizzata delle chiavi. KC KLAVIS si basa su una barra porta chiavi chiamata KeyControl Module e su un sistema gestionale software WEB

Dettagli

RELAZIONE E COMUNICAZIONE. Sviluppare la gestione delle relazioni con i clienti grazie a:

RELAZIONE E COMUNICAZIONE. Sviluppare la gestione delle relazioni con i clienti grazie a: RELAZIONE E COMUNICAZIONE Sviluppare la gestione delle relazioni con i clienti grazie a: Microsoft Office System 2007 Windows Vista Microsoft Exchange Server 2007 è ancora più potente ed efficace, grazie

Dettagli

Progetto Virtualizzazione

Progetto Virtualizzazione Progetto Virtualizzazione Dipartimento e Facoltà di Scienze Statistiche Orazio Battaglia 25/11/2011 Dipartimento di Scienze Statiche «Paolo Fortunati», Università di Bologna, via Belle Arti 41 1 La nascita

Dettagli

RIORGANIZZARSI PER CRESCERE CON IL SOFTWARE GESTIONALE

RIORGANIZZARSI PER CRESCERE CON IL SOFTWARE GESTIONALE RIORGANIZZARSI PER CRESCERE CON IL SOFTWARE GESTIONALE Con Passepartout Mexal le aziende possono migliorare in modo significativo l organizzazione e l operatività. Ingest è a fianco delle aziende con servizi

Dettagli

PIANO DI TUTELA DELLE ACQUE DELLA SICILIA (di cui all'art. 121 del Decreto Legislativo 3 aprile 2006, n 152)

PIANO DI TUTELA DELLE ACQUE DELLA SICILIA (di cui all'art. 121 del Decreto Legislativo 3 aprile 2006, n 152) Commissario Delegato per l Emergenza Bonifiche e la Tutela delle Acque in Sicilia PIANO DI TUTELA DELLE ACQUE DELLA SICILIA (di cui all'art. 121 del Decreto Legislativo 3 aprile 2006, n 152) Sistema WEB-GIS

Dettagli

>>>>>>>>>> >>>>>>>>>> La ragione in magazzino. mobile. connect. control

>>>>>>>>>> >>>>>>>>>> La ragione in magazzino. mobile. connect. control La ragione in magazzino Warehouse è la soluzione dedicata alla gestione delle attività di magazzino che integra in un unica piattaforma informatica le tecnologie per l identificazione Automatica dei Dati:

Dettagli

PARAMETRI. Guida all installazione

PARAMETRI. Guida all installazione PARAMETRI Guida all installazione Maggio 2007 1 INTRODUZIONE Il prodotto Parametri 2007 consente di determinare i ricavi o compensi realizzabili da parte dei contribuenti esercenti attività d impresa o

Dettagli

Gestione Ruoli 6.0 e SmartEditor plus

Gestione Ruoli 6.0 e SmartEditor plus Gestione Ruoli 6.0 e SmartEditor plus Il Software "Gestione RUOLI 6.0" è uno strumento molto potente nel caricamento, gestione e visualizzazione dei dati relativi alle minute di ruolo ed è in grado di

Dettagli

SCELTA DEL TEST DA ESEGUIRE

SCELTA DEL TEST DA ESEGUIRE SCELTA DEL TEST DA ESEGUIRE Tenete il passo dei cicli di rilascio sempre più veloci. Scoprite l automazione con il tocco umano. ESECUZIONE DI UN TEST 26032015 Test funzionali Con Borland, tutti i membri

Dettagli

Proposta per la realizzazione di VCO Turismo Channel

Proposta per la realizzazione di VCO Turismo Channel Proposta per la realizzazione di VCO Turismo Channel 1 LA PROPOSTA una migliore comunicazione per un turismo più consapevole Il progetto VCO Turismo Channel si propone la realizzazione di un canale informativo

Dettagli

MANUALE DI COLLAUDO DEI SISTEMI DI GIOCO PER LE SCOMMESSE SU EVENTI SIMULATI VERSIONE 1.0

MANUALE DI COLLAUDO DEI SISTEMI DI GIOCO PER LE SCOMMESSE SU EVENTI SIMULATI VERSIONE 1.0 MANUALE DI COLLAUDO DEI SISTEMI DI GIOCO PER LE SCOMMESSE SU EVENTI SIMULATI VERSIONE 1.0 PER LE SCOMMESSE SU SIMULAZIONI DI EVENTI PAG. 2 DI 15 INDICE 1. ELENCO REVISIONI 4 2. PREMESSA 5 2.1 PREDISPOSIZIONE

Dettagli

APPROFONDIMENTO LABORATORIO SIMULAZIONE DI UNA MODERNA AZIENDA MECCATRONICA INTEGRATA DIVISIONE PER AREE AZIENDALI

APPROFONDIMENTO LABORATORIO SIMULAZIONE DI UNA MODERNA AZIENDA MECCATRONICA INTEGRATA DIVISIONE PER AREE AZIENDALI APPROFONDIMENTO LABORATORIO SIMULAZIONE DI UNA MODERNA AZIENDA MECCATRONICA INTEGRATA DIVISIONE PER AREE AZIENDALI Area Progettazione Area Acquisti Area Produzione Area Assistenza Tecnica Area Marketing

Dettagli

Creare una Rete Locale Lezione n. 1

Creare una Rete Locale Lezione n. 1 Le Reti Locali Introduzione Le Reti Locali indicate anche come LAN (Local Area Network), sono il punto d appoggio su cui si fonda la collaborazione nel lavoro in qualunque realtà, sia essa un azienda,

Dettagli

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server La nuova generazione di soluzioni per le piccole imprese Vantaggi per le piccole imprese Progettato per le piccole imprese e commercializzato

Dettagli

Come Funziona. Virtualizzare con VMware

Come Funziona. Virtualizzare con VMware Virtualize IT Il Server? Virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente

Dettagli

51) Linux è: A) un sistema operativo B) una periferica C) un applicazione

51) Linux è: A) un sistema operativo B) una periferica C) un applicazione Conoscenze Informatiche 51) Linux è: A) un sistema operativo B) una periferica C) un applicazione 52) Un provider è: A) un ente che fornisce a terzi l accesso a Internet B) un protocollo di connessione

Dettagli

Piattaforma Client-Server per un provider di servizi mobile computing

Piattaforma Client-Server per un provider di servizi mobile computing Piattaforma Client-Server per un provider di servizi mobile computing Ricerca applicata, intesa quale ricerca industriale e sviluppo sperimentale, inerente la materia delle I.C.T 1. DESCRIZIONE SINTETICA

Dettagli

Web Application Libro Firme Autorizzate

Web Application Libro Firme Autorizzate Web Application Libro Firme Autorizzate Sommario 1 CONTESTO APPLICATIVO... 2 2 ARCHITETTURA APPLICATIVA... 3 2.1 Acquisizione Firme... 3 2.2 Applicazione Web... 3 2.3 Architettura Web... 4 3 SICUREZZA...

Dettagli

PACCHETTI SOFTWARE E WEB

PACCHETTI SOFTWARE E WEB PACCHETTI SOFTWARE E WEB Windows XP e formattazione PC e istallazione Windows 7 o Windows 8 Dallo scorso 9 aprile Windows XP non è più supportato né da Microsoft né, di conseguenza, dai produttori di software.

Dettagli

Tecnologie Informatiche. service. Sicurezza aziendale Servizi Internet e Groupware

Tecnologie Informatiche. service. Sicurezza aziendale Servizi Internet e Groupware Tecnologie Informatiche service Sicurezza aziendale Servizi Internet e Groupware Neth Service è un sistema veloce, affidabile e potente per risolvere ogni necessità di comunicazione. Collega la rete Aziendale

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Web and technologies solutions Il futuro non è troppo lontano

Web and technologies solutions Il futuro non è troppo lontano Web and technologies solutions Il futuro non è troppo lontano 1 L azienda 2 Vendita e assistenza 3 Siti internet e hosting 4 Telefonia 5 Impiantistica cablata 6 Perizie tecniche e sicurezza informatica

Dettagli

Attività formativa prevista per l'anno 2003/2004. informatica

Attività formativa prevista per l'anno 2003/2004. informatica Attività formativa prevista per l'anno 2003/2004. corsi serali e pomeridiani Alcuni corsi prevedono una parte del monte ore svolta in modo tradizionale, in presenza, e una parte svolta a distanza. La parte

Dettagli

Una delle cose che si apprezza maggiormente del prodotto è proprio la facilità di gestione e la pulizia dell interfaccia.

Una delle cose che si apprezza maggiormente del prodotto è proprio la facilità di gestione e la pulizia dell interfaccia. Nella breve presentazione che segue vedremo le caratteristiche salienti del prodotto Quick- EDD/Open. Innanzi tutto vediamo di definire ciò che non è: non si tratta di un prodotto per il continuos backup

Dettagli

Cresci quando hai bisogno con. Cosa si può fare con + FACILE. La Gestione Elettronica dei Documenti oggi è... Files elettronici. Documenti cartacei

Cresci quando hai bisogno con. Cosa si può fare con + FACILE. La Gestione Elettronica dei Documenti oggi è... Files elettronici. Documenti cartacei Cresci quando hai bisogno con + FACILE il software frutto della pluriennale esperienza nel campo dell archiviazione documentale, rappresenta la soluzione ideale per le aziende che necessitano di gestire

Dettagli

Soluzione Immobiliare

Soluzione Immobiliare SOLUZIONE IMMOBILIARE SOLUZIONE IMMOBILIARE è un software studiato appositamente per la gestione di una Agenzia. Creato in collaborazione con operatori del settore, Soluzione si pone sul mercato con l

Dettagli

LEX-ARC STUDIO 3.60.1 : MIGLIORAMENTI E NUOVE FUNZIONALITA

LEX-ARC STUDIO 3.60.1 : MIGLIORAMENTI E NUOVE FUNZIONALITA LEX-ARC STUDIO 3.60.1: IL SOFTWARE GESTIONALE PER AVVOCATI, STUDI, ENTI E UFFICI LEGALI Un professionista del mondo legale, per gestire efficacemente le sue attività, necessita di rapidità nell accesso

Dettagli

Mestre, lì 25/11/2013. Oggetto: Documento tecnico/economico. Gentile Cliente,

Mestre, lì 25/11/2013. Oggetto: Documento tecnico/economico. Gentile Cliente, Mestre, lì 25/11/2013 Spett.le CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Oggetto: Documento tecnico/economico Gentile Cliente, facendo seguito alla vostra gradita richiesta relativa a quanto

Dettagli

2EASY.MES MANUFACTORING EXECUTION SYSTEM. Raccoglie i dati sulla produzione e li trasforma in informazioni

2EASY.MES MANUFACTORING EXECUTION SYSTEM. Raccoglie i dati sulla produzione e li trasforma in informazioni 2EASY.MES MANUFACTORING EXECUTION SYSTEM Raccoglie i dati sulla produzione e li trasforma in informazioni 2EASY.MES PER GESTIRE L AZIENDA IN EVOLUZIONE I SISTEMI MES I sistemi MES raccolgono i dati sulla

Dettagli

COMUNE DI SANTADI. PROVINCIA CARBONIA - IGLESIAS p.zza Marconi, 1 09010 Santadi AREA AMMINISTRATIVA D E T E R M I N A Z I O N E. n. 191 del 29/07/2015

COMUNE DI SANTADI. PROVINCIA CARBONIA - IGLESIAS p.zza Marconi, 1 09010 Santadi AREA AMMINISTRATIVA D E T E R M I N A Z I O N E. n. 191 del 29/07/2015 COMUNE DI SANTADI PROVINCIA CARBONIA - IGLESIAS p.zza Marconi, 1 09010 Santadi AREA AMMINISTRATIVA D E T E R M I N A Z I O N E n. 191 del 29/07/2015 Oggetto: FORNITURA PC + SCANNER PER UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

COMUNE DI CASALE CORTE CERRO Provincia del Verbano Cusio Ossola

COMUNE DI CASALE CORTE CERRO Provincia del Verbano Cusio Ossola COMUNE DI CASALE CORTE CERRO Provincia del Verbano Cusio Ossola N. Reg. COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 113 del 11/09/2013 OGGETTO: ACQUISTO ATTREZZATURE INFORMATICHE. ATTO DI INDIRIZZO.

Dettagli

Piattaforma "Capitello" e applicazione di riferimento. Contesto

Piattaforma Capitello e applicazione di riferimento. Contesto Piattaforma "Capitello" e applicazione di riferimento. Contesto L adozione dei testi scolastici per la scuola dell'obbligo (primaria e secondaria di primo grado) e per i corsi delle superiori (secondaria

Dettagli

Linee guida del Piano Programma di valorizzazione e gestione del Complesso Ex Convento di Sant Orsola.

Linee guida del Piano Programma di valorizzazione e gestione del Complesso Ex Convento di Sant Orsola. ALLEGATO 2 Linee guida del Piano Programma di valorizzazione e gestione del Complesso Ex Convento di Sant Orsola. Approvate dalla Giunta Provinciale con Deliberazione n. 22 del 18 Febbraio 2014 Palazzo

Dettagli

MODULO 1 CONCETTI BASE DEL ITC (17 ORE)

MODULO 1 CONCETTI BASE DEL ITC (17 ORE) PIANO DI LAVORO ANNUALE Classe I A Disciplina: Tecnologie informatiche A.S. 2014/2015 Docente: prof. Vidhi Meri, prof. Solazzo Alessandro Ore settimanali: 3 ( di cui 2 di laboratorio) Analisi della situazione

Dettagli

Premio Innovazione ICT Smau business Bari 2011

Premio Innovazione ICT Smau business Bari 2011 Premio Innovazione ICT Smau business Bari 2011 0 La metodologia Rilevanza per l impresal Innovatività Benefici di business Candidature 81 Imprese e PA finaliste 16 Imprese e PA vincitrici 6 1 Le categorie

Dettagli

Oggetto: riepilogo circolare

Oggetto: riepilogo circolare Oggetto: riepilogo circolare Direzione Generale per interventi in materia di edilizia scolastica, per la gestione dei fondi strutturali per l istruzione e per l innovazione digitale. Avviso pubblico rivolto

Dettagli

Net@VirtualCloud. Netcube Italia Srl. Il Cloud Computing. In collaborazione con

Net@VirtualCloud. Netcube Italia Srl. Il Cloud Computing. In collaborazione con Il Cloud Computing In collaborazione con Cos è Net@VirtualCloud L Offerta Net@VirtualCloud di Netcube Italia, basata su Server Farm certificate* e con sede in Italia, è capace di ospitare tutte le applicazioni

Dettagli

REGOLAMENTO DEI SERVIZI DI CONNETTIVITÀ

REGOLAMENTO DEI SERVIZI DI CONNETTIVITÀ REGOLAMENTO DEI SERVIZI DI CONNETTIVITÀ ritiene che accedere alle informazioni contenute nella Rete globale (World Wide Web) rappresenti un esigenza fondamentale per la formazione culturale e la crescita

Dettagli

SOLUTIVA S.R.L. SOLUZIONI E SERVIZI INFORMATICI

SOLUTIVA S.R.L. SOLUZIONI E SERVIZI INFORMATICI SOLUTIVA S.R.L. SOLUZIONI E SERVIZI INFORMATICI 1 di 8 INDICE I Valori di Solutiva pag. 3 La Mission Aziendale pag. 4 La Manutenzione Hardware pag. 5 Le Soluzioni Software pag. 6 Il Networking pag. 7 I

Dettagli

Strumento evoluto di Comunicazione con i Venditori

Strumento evoluto di Comunicazione con i Venditori Strumento evoluto di Comunicazione con i Venditori GAS 2 net è una soluzione web-based compliant con le definizioni di strumento evoluto come richiesto dalla normativa vigente (Del. AEEG n 157/07, Del.

Dettagli

LA SOLUZIONE DIGITAL SIGNAGE DI EUROSELL

LA SOLUZIONE DIGITAL SIGNAGE DI EUROSELL LA SOLUZIONE DIGITAL SIGNAGE DI EUROSELL Il mercato dell'oohm (Out Of Home Media) è stato approcciato con un evoluto sistema di Digital Signage in grado di soddisfare tutte le esigenze del mercato. Proprio

Dettagli

Classe prima sezione e-f Indirizzo Turismo

Classe prima sezione e-f Indirizzo Turismo PROGRAMMA DI INFORMATICA Classe prima sezione e-f Indirizzo Turismo Anno Scolastico 2014-2015 Testo: Flavia Lughezzani-Daniela Princivalle CLIPPY START 1 Corso di informatica per il biennio Edizione HOEPLY

Dettagli

Figura Professionale codice FP116 NETWORK ADMINISTRATOR

Figura Professionale codice FP116 NETWORK ADMINISTRATOR settore Comparto descrizione ATTIVITÀ IMMOBILIARI, NOLEGGIO, INFORMATICA, RICERCA, SERVIZI ALLE IMPRESE INFORMATICA E ATTIVITÀ CONNESSE Persona che garantisce l installazione, la configurazione e la costante

Dettagli

Controllo accessi nei cantieri - 2016

Controllo accessi nei cantieri - 2016 Il controllo e la gestione degli accessi nei cantieri edili Monitorare e gestire l afflusso delle maestranze e dei mezzi in un area di costruzione è importante, e lo è ancora di più sapere in qualsiasi

Dettagli

Informatica per la Storia dell Arte. Anno Accademico 2014/2015

Informatica per la Storia dell Arte. Anno Accademico 2014/2015 Università degli Studi di Palermo Dipartimento di Ingegneria Chimica, Gestionale, Informatica, Meccanica Informatica per la Storia dell Arte Anno Accademico 2014/2015 Docente: ing. Salvatore Sorce Architettura

Dettagli

FileMaker Pro 13. Utilizzo di una Connessione Desktop Remota con FileMaker Pro13

FileMaker Pro 13. Utilizzo di una Connessione Desktop Remota con FileMaker Pro13 FileMaker Pro 13 Utilizzo di una Connessione Desktop Remota con FileMaker Pro13 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054

Dettagli

Istruzioni per l uso nei piccoli Comuni

Istruzioni per l uso nei piccoli Comuni Istruzioni per l uso nei piccoli Comuni La rilevazione della customer satisfaction (CS) è utilizzata da molte amministrazioni per misurare la qualità percepita, cioè per conoscere il punto di vista dei

Dettagli

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma

Gruppo Buffetti S.p.A. Via F. Antolisei 10-00173 Roma NOTE OPERATIVE DI INSTALLAZIONE DEL PRODOTTO LIVEUPDATE DI EBRIDGE Rev. 1.00 marzo 2012 Note di installazione e configurazione di LIVEUPDATE ebridge SOMMARIO 1. Generale... 3 2. Requisiti minimi hardware

Dettagli

Videosorveglianza Utilizzo e gestione Il sistema del Comune di Bologna

Videosorveglianza Utilizzo e gestione Il sistema del Comune di Bologna Videosorveglianza Utilizzo e gestione Il sistema del Comune di Bologna 25 Giugno 2013 Il sistema del Comune di Bologna: come nasce Il processo che porta alla situazione attuale ha ufficialmente inizio

Dettagli

Febbraio 2011. VODAFONE RETE UNICA Puoi migliorare il modo di lavorare nella tua azienda

Febbraio 2011. VODAFONE RETE UNICA Puoi migliorare il modo di lavorare nella tua azienda Febbraio 2011 VODAFONE RETE UNICA Puoi migliorare il modo di lavorare nella tua azienda Vodafone Rete Unica Migliore per il tuo lavoro, migliore per la tua azienda Vodafone Rete Unica è la soluzione chiavi

Dettagli

Soluzioni Mobile per il punto vendita

Soluzioni Mobile per il punto vendita Elisabetta Rigobello, Roberto Canelli Soluzioni Mobile per il punto vendita L infrastruttura e la sicurezza per abilitare il mobile aperto Bologna, 15 maggio 2012 INDICE Il wi-fi è entrato a far parte

Dettagli

NGN & WIFI PROMOSSI DALLA PA

NGN & WIFI PROMOSSI DALLA PA Il Trentino Territorio d innovazione Mario Groff mario.groff@trentinonetwork.it L infrastrutturazione in larga banda ed in fibra ottica sono elementi abilitanti allo sviluppo imprenditoriale, dei servizi

Dettagli

L infrastruttura tecnologica del cnr irpi di perugia

L infrastruttura tecnologica del cnr irpi di perugia Sabato 8 marzo 2014 Aula Magna ITTS «A. Volta» - Perugia L infrastruttura tecnologica del cnr irpi di perugia VINICIO BALDUCCI Istituto di Ricerca per la Protezione Idrogeologica Consiglio Nazionale delle

Dettagli

PROFILO AZIENDALE 2011

PROFILO AZIENDALE 2011 PROFILO AZIENDALE 2011 NET STUDIO Net Studio è un azienda che ha sede in Toscana ma opera in tutta Italia e in altri paesi Europei per realizzare attività di Consulenza, System Integration, Application

Dettagli

Titolo progetto: ConsoliData. Ambito di intervento: ICT e dispositivi sensoriali. Struttura di riferimento : Coordinatore di progetto: INFN

Titolo progetto: ConsoliData. Ambito di intervento: ICT e dispositivi sensoriali. Struttura di riferimento : Coordinatore di progetto: INFN Titolo progetto: ConsoliData Ambito di intervento: ICT e dispositivi sensoriali Struttura di riferimento : Coordinatore di progetto: INFN Altri EPR coinvolti: - Altri organismi e soggetti coinvolti: Descrizione

Dettagli

Benefit. Incrementare sensibilmente le presenze e di conseguenza il fatturato

Benefit. Incrementare sensibilmente le presenze e di conseguenza il fatturato Social Project Benefit Incrementare sensibilmente le presenze e di conseguenza il fatturato Elevare la qualità dei servizi erogati al proprio Utente grazie alle informazioni Real Time disponibili sul proprio

Dettagli

SOFTWARE PER IL CONTROLLO ACCESSI CHECK&IN

SOFTWARE PER IL CONTROLLO ACCESSI CHECK&IN SOFTWARE PER IL CONTROLLO ACCESSI CHECK&IN Descrizione L esigenza di sicurezza nelle realtà aziendali è un fenomeno sempre più sentito e richiesto, e proprio per questo Solari ha realizzato un sistema

Dettagli

T 2 M 6 P 3 C 8 1 K 5 R SUITE. Rilevazione e Gestione avanzata delle presenze

T 2 M 6 P 3 C 8 1 K 5 R SUITE. Rilevazione e Gestione avanzata delle presenze 45 T 2 M 6 i P 3 C 8 i 1 K 5 R x x x e e x x SUITE 60 45 Rilevazione e Gestione avanzata delle presenze SUITE TIMEPICKER RILEVAZIONE E GESTIONE AVANZATA DELLE PRESENZE La soluzione al passo coi tempi

Dettagli

MOTOROLA RHOELEMENTS SVILUPPA UNA APPLICAZIONE CHE FUNZIONI SU DIVERSI DISPOSITIVI E CON DIFFERENTI SISTEMI OPERATIVI.

MOTOROLA RHOELEMENTS SVILUPPA UNA APPLICAZIONE CHE FUNZIONI SU DIVERSI DISPOSITIVI E CON DIFFERENTI SISTEMI OPERATIVI. MOTOROLA RHOELEMENTS SVILUPPA UNA APPLICAZIONE CHE FUNZIONI SU DIVERSI DISPOSITIVI E CON DIFFERENTI SISTEMI OPERATIVI. MOTOROLA RHOELEMENTS BROCHURE COSÌ TANTI DISPOSITIVI MOBILE. VOLETE SVILUPPARE UNA

Dettagli

Suggerimenti per rendere la PMI più sicura

Suggerimenti per rendere la PMI più sicura Suggerimenti per rendere la PMI più sicura A cura di: Enrico Venuto Politecnico di Torino 20 novembre 2015 Dematerializzazione Libera da molte lentezze, inefficenze Introduce nuove problematiche e punti

Dettagli

CORSI DI FORMAZIONE AMMEGA.IT. Formazione informatica di base IC 3 /MOS. http://www.ammega.it

CORSI DI FORMAZIONE AMMEGA.IT. Formazione informatica di base IC 3 /MOS. http://www.ammega.it Formazione informatica di base IC 3 /MOS http://www.ammega.it Formazione informatica di base IC 3 Descrizione sintetica IC 3 è un Programma di Formazione e Certificazione Informatica di base e fornisce

Dettagli

UNA SOLUZIONE COMPLETA

UNA SOLUZIONE COMPLETA P! investimento UNA SOLUZIONE COMPLETA La tua azienda spende soldi per l ICT o li investe sull ICT? Lo scopo dell informatica è farci lavorare meglio, in modo più produttivo e veloce, e questo è l obiettivo

Dettagli

itime Chiaramente inclusa la stampa del cartellino presenze come previsto dalle normative

itime Chiaramente inclusa la stampa del cartellino presenze come previsto dalle normative itime itime Il software di rilevazione presenze itime rappresenta lo strumento ideale per l automatizzazione della gestione del personale. L ampia presenza dei parametri facilita l operatore nel controllo

Dettagli

Domotica - Rendi Intelligente le Abitazioni del Futuro 9 ore Online

Domotica - Rendi Intelligente le Abitazioni del Futuro 9 ore Online Domotica - Rendi Intelligente le Abitazioni del Futuro 9 ore Online Crediti formativi rilasciati dal corso Ingegneri - 9CFP Architetti - 9CFP Geometri- 18CFP P. Industriali- 16CFP Descrizione del corso

Dettagli

Descrizione e finalità del progetto Fondo Sociale Europeo Misura C1 Ob. 3 Scuole di montagna

Descrizione e finalità del progetto Fondo Sociale Europeo Misura C1 Ob. 3 Scuole di montagna Descrizione e finalità del progetto Fondo Sociale Europeo Misura C1 Ob. 3 Scuole di montagna Pag. 1 di 5 Descrizione e finalità del progetto. Il progetto Scuole di montagna finanziato dal Fondo Sociale

Dettagli

Proposta Videoconferenza Collaborativa

Proposta Videoconferenza Collaborativa Proposta Videoconferenza Collaborativa La Videoconferenza Collaborativa offerta da Ae.Net Nei confronti delle imprese che desiderano beneficiare dei servizi di Videoconferenza Collaborativa, Ae.Net svolge

Dettagli

BLU.Energy Tecnologia & Servizi gestiti

BLU.Energy Tecnologia & Servizi gestiti BLU.Energy Tecnologia & Servizi gestiti Il vantaggio competitivo derivante da una scelta tecnologicamente avanzata Tecnologia e Servizi gestiti Sommario ü Obiettivi del documento ü Caratteristiche tecniche

Dettagli

GESTIONE TEMPI ATTIVITÀ LAVORATIVE

GESTIONE TEMPI ATTIVITÀ LAVORATIVE I N F I N I T Y P R O J E C T GESTIONE TEMPI ATTIVITÀ LAVORATIVE centri di costo, commesse, cantieri, ecc. GESTIONE TEMPI E ATTIVITÀ LAVORATIVE La rilevazione ed il controllo dei tempi delle attività lavorative

Dettagli

Nuova compagine sociale Infarma:

Nuova compagine sociale Infarma: Nuova compagine sociale Infarma: progetti scopo strategia Relatore: Dr. Danilo Del Coco Amministratore Unico Pharmaservice Srl Una breve presentazione di Pharmaservice Srl Pharmaservice, nasce a Lecce

Dettagli

Dopo il diploma in Elettrotecnica Elettronica

Dopo il diploma in Elettrotecnica Elettronica !! !!!#! %&! (#%) Dopo il diploma in Elettrotecnica Elettronica Sbocchi lavorativi Progettista e installatore di impianti elettrici civili e industriali Progettista e installatore di impianti fotovoltaici

Dettagli

Archiviazione Documentale

Archiviazione Documentale Archiviazione Documentale Il Progetto OPEN SOURCE tutto Italiano per la Gestione Elettronica della documentazione, firma digitale, conservazione sostitutiva, fatturazione elettronica e protocollo informatico.

Dettagli