Touring Club Italiano per la qualità del territorio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Touring Club Italiano per la qualità del territorio"

Transcript

1 NETWORK BANDIERE ARANCIONI del Touring Club Italiano DOCUMENTO di ADESIONE 2011 Documento disponibile su Area riservata ai Comuni certificati

2 NETWORK BANDIERE ARANCIONI del Touring Club Italiano DOCUMENTO di ADESIONE 2011 Documento disponibile su sezione riservata ai Comuni certificati Per informazioni: Area Programmi territoriali - Bandiere arancioni Touring Club Italiano Tel

3 Indice Il Touring Club Italiano pag. 04 La Bandiera arancione pag. 05 Cos è il Network Bandiere arancioni pag. 06 Attività focus per il 2011 pag. 08 Portfolio strumenti di comunicazione 2011 pag. 09 La comunicazione online pag. 10 La promozione sul territorio pag. 14 Testate e editoria pag. 16 Eventi pag. 17 Rapporti con i media pag. 18 La comunicazione interna pag. 19 Associazione al Touring pag. 21 I Comuni non aderenti al Network pag. 22 Modalità di adesione e documento di incarico pag. 23 3

4 Il Touring Club Italiano Touring Club Italiano Il Touring Club Italiano (TCI) viene fondato nel 1894 con l obiettivo di diffondere e sviluppare i valori sociali e culturali del turismo, valorizzare l ambiente e il paesaggio, promuovere la conservazione dei beni culturali, curare la realizzazione di pubblicazioni per il viaggio e per il viaggiatore. Nato come Associazione nazionale di soci individuali, il TCI si è da subito aperto ad ogni forma di turismo, elaborando e proponendo una nuova visione dello stesso e assumendo un ruolo trainante a livello nazionale ed europeo. Nel corso degli anni il TCI ha allargato sempre di più i propri orizzonti: dall analisi dei valori sociali, economici e culturali del turismo, alla valorizzazione delle risorse culturali e ambientali; dalla pubblicazione di guide e riviste, alla realizzazione di cartografia computerizzata. L Associazione è caratterizzata da una forte presenza sul territorio che si afferma attraverso le numerose attività, dedicate a varie tipologie di pubblico e ai più diversi interessi. Tra queste le numerose occasioni di conoscenza e di animazione locale organizzate dalla struttura volontaria, le iniziative e i programmi territoriali, le attività dedicate a giovani e scuole, la presenza di una rete di negozi e agenzie in tutta Italia, punto di riferimento per viaggiatori soci e non. La continua espansione delle attività e il numero dei soci (oltre ) hanno trasformato il Touring in una delle organizzazioni non-profit più importanti in Italia. 4

5 La Bandiera arancione Touring Club Italiano Il Programma Bandiere arancioni è stato sviluppato in totale coerenza con la natura, la funzione statutaria e la storia del Touring Club Italiano, in linea con tutte le sue iniziative, volte a promuovere uno sviluppo turistico sostenibile. La Bandiera arancione è il marchio di qualità turistico-ambientale destinato alle località dell'entroterra. Il marchio, che ha validità biennale, viene attribuito ai territori che soddisfano criteri di analisi connessi allo sviluppo di un turismo di qualità. La valorizzazione del patrimonio culturale, la tutela dell ambiente, la cultura dell ospitalità, l accesso e la fruibilità delle risorse, la qualità della ricettività, della ristorazione e dei prodotti tipici sono gli elementi chiave dell iniziativa. La Bandiera arancione è uno strumento di valorizzazione del territorio e di comunicazione al turista e consente alle località minori di proporre un offerta aggiuntiva a quella dei sistemi turistici più sviluppati, contribuendo alla creazione di un prodotto integrato, alla differenziazione nel mercato e alla ridistribuzione dei flussi turistici. La certificazione intende stimolare una crescita sociale ed economica attraverso lo sviluppo del turismo. In particolare, gli obiettivi individuati sono: la valorizzazione delle risorse locali; lo sviluppo della cultura dell'accoglienza; lo stimolo dell'artigianato e delle produzioni tipiche; l impulso all'imprenditorialità locale; il rafforzamento dell'identità locale. Il destinatario finale del marchio è dunque il turista. La Bandiera arancione infatti contribuisce a indirizzare le scelte dei viaggiatori e garantisce la qualità dell esperienza di visita. Il Programma ha ricevuto importanti riconoscimenti tra cui: premio SKAL ECOTOURISM AWARD, categoria Cities and villages (2008); premio Turismo Oggi MIGLIOR PIANO DI PROMOZIONE TERRITORIALE (2002); unico progetto in Italia accreditato dal WTO come good practice nel turismo sostenibile (2001); patrocinio ENIT. 5

6 Cos è il Network Bandiere arancioni del TCI I Comuni certificati con la Bandiera arancione possono richiedere di entrare nel Network Bandiere arancioni del TCI che significa godere di occasioni speciali di relazione con i media, poter fruire di numerose occasioni di comunicazione, attraverso un ampia serie di strumenti e opportunità, diversificate e mirate per raggiungere sia i mercati italiani sia i turisti stranieri potenzialmente attratti da questa tipologia di offerta. Azioni dunque che possono contribuire fattivamente a proporre la località e il territorio circostante come destinazione turistica eccellente. Il network Bandiere arancioni del TCI ha l obiettivo di: promuovere e diffondere la conoscenza del marchio Bandiera arancione e delle località certificate, a livello nazionale e internazionale; invitare i destinatari della comunicazione a visitare le località eccellenti dell entroterra targate Touring; sensibilizzare i residenti e gli operatori locali agli obiettivi e ai valori del marchio in modo tale da aumentare la consapevolezza di appartenenza a un circuito di qualità; evidenziare ai media la rete delle località e la loro offerta specifica. Tra le attività previste nel Network Bandiere arancioni rientrano anche le iniziative promosse dall Associazione dei Paesi Bandiere arancioni (per informazioni: 6

7 Cos è il Network Bandiere arancioni del TCI NOTA BENE: vista la difficile congiuntura economica di questi ultimi anni TCI ha ridotto del 10% il contributo previsto per l adesione al network per l anno 2011; nel corso dell anno di validità del presente documento gli strumenti presentati potranno essere potenziati o integrati, considerando anche il numero di aderenti al Network stesso e quindi le risorse disponibili; alcuni degli strumenti presenti in questo documento verranno attivati nel corso dell anno; in caso di revoca del marchio al Comune aderente al Network Bandiere arancioni del TCI verrà comunque garantita la presenza sui canali di comunicazione fino al 31 dicembre dell anno di adesione al Network. Ovvero le Bandiere arancioni eventualmente revocate, lo saranno dal gennaio successivo, e comunque al termine della procedura di verifica straordinaria e di eventuale ritiro; i Comuni aderenti al Network riceveranno, a fine anno, un report completo di tutte le attività e le occasioni di visibilità realizzate nel corso dell anno; i Comuni che nel 2010 hanno ricevuto una minore visibilità, saranno privilegiati nel 2011, qualora il Comune decidesse di continuare questo importante percorso. 7

8 Attività focus per il 2011 Touring Club Italiano Considerando lo sviluppo delle attività realizzate nel 2010, con la grande evidenza della Giornata dedicata alle Bandiere arancioni, e i nuovi trend che TCI intende seguire per i prossimi anni, il 2011 si concentrerà su alcune linee strategiche: attività online (vedi sezione comunicazione online ); versione internazionale del sito Bandiere arancioni (vedi sezione comunicazione online ); elaborazione e pianificazione di un media plan (vedi sezione rapporti con i media ); Giornata dedicata alle Bandiere arancioni - in fase di studio e verifica (vedi sezione Eventi ). Le attività focus sono corredate da altre attività di promozione e comunicazione dettagliate nelle seguenti pagine. 8

9 Portfolio strumenti di comunicazione 2011 La comunicazione online newsletter nuovo sito versione internazionale del sito bandierearancioni campagna promozionale online e link building attività di S.E.M. e di S.E.O. attività sui social network brand reputation un APP per BA canale video su You Tube Eventi fiere Giornata dedicata alle Bandiere arancioni eventi Touring Rapporti con i media advertising e media plan La comunicazione interna area WEB riservata ai Comuni Bandiera arancione newsletter riservata ai Comuni Bandiera arancione La promozione sul territorio Programma di accoglienza Guida all accoglienza Piccoli reporter arancioni visite guidate dei volontari Touring Associazione al Touring Club Italiano Testate e editoria editoria Touring Qui Touring Touring Junior 9

10 La comunicazione online Touring Club Italiano (120mila unique visitors/mese) immagine della località Bandiera arancione homepage, con link alla pagina dedicata; eventi nelle località Bandiera arancione visibili in homepage; news sull iniziativa periodicamente in homepage; motore di ricerca interno, per individuare velocemente le località certificate; descrizione estesa della località; photo gallery estesa; link diretto al sito turistico del Comune; P.O.I. (point of interest) della località; segnalazione dei prossimi eventi nella località; sezione eventi con filtro Bandiere arancioni per la ricerca; geolocalizzazione degli eventi; photo gallery degli eventi; presenza degli operatori del Programma di accoglienza. Newsletter Newsletter istituzionale TCI (circa utenti tra turisti, Soci Touring e viaggiatori), inviata mensilmente a tutti gli iscritti, promuove gli aggiornamenti su Bandiere arancioni, gli eventi (segnalati dai Comuni stessi) e i gesti di benvenuto ; Newsletter Bandiere arancioni eventi e news (circa 5.000) inviata mensilmente agli utenti Bandiera arancione. Promuove gli aggiornamenti su Bandiere arancioni, gli eventi (segnalati dai Comuni stessi) e i gesti di benvenuto. Per le modalità di segnalazione e caricamento degli eventi si veda La comunicazione interna (pag ) 10

11 La comunicazione online Touring Club Italiano Nuovo sito Implementazione del nuovo sito Bandiere arancioni. immagini dei Comuni in homepage, con link diretto alla pagina della località; sezione eventi con ricerca per tema, periodo e regione; motore di ricerca interno per individuare velocemente le località, le notizie, gli eventi e gli approfondimenti; approfondimenti tematici sulle perculiarità delle località; descrizione della località con carta d identità, photogallery, mappa del territorio e indicazione dei servizi convenzionati e aderenti al Programma di accoglienza; possibilità per i Comuni di caricare direttamente immagini ed eventi che verranno pubblicati sul sito Bandiere arancioni, sul Portale Touring e su iphone; Area Web riservata ai Comuni Bandiera arancione; Interattività grazie alla possibilità di commentare eventi, news e approfondimenti. Versione internazionale del sito Bandiere arancioni L avvio della versione internazionale del sito era già previsto per il 2010 ma, per via della realizzazione del nuovo sito Bandiere arancioni e della Giornata , attività entrambe molto impegnative, la realizzazione del sito internazionale slitterà come attività focus nel Il sito, orientato ai mercati internazionali e che verrà inizialmente realizzato in inglese, verrà sviluppato ad hoc adattando i contenuti secondo i gusti, lo stile di vita e gli interessi di utenti internazionali. La versione internazionale del sito sarà promosso direttamente verso gli utenti finali inizialmente in lingua inglese, attraverso campagne di segnalazione e promozione presso i principali motori di ricerca di riferimento. Il sito punta a divenire un significativo canale di promozione presso i turisti stranieri anzitutto dei bacini di prossimità, storicamente molto importanti per l incoming italiano e molto attenti all offerta dei luoghi arancioni. 11

12 La comunicazione online Touring Club Italiano Campagna promozionale online e link building Nel 2011 è previsto lo sviluppo e la pianificazione di attività specifiche di promozione del marchio Bandiera arancione e delle località sul sito bandierearancioni.it nonché attività di ufficio stampa sempre orientate al mondo web. Attività di S.E.M. (Search Engine Marketing) e di S.E.O (Search Engine Optimizazion) TCI svilupperà una serie di attività volte ad aumentare il volume di traffico qualificato che il nuovo sito Bandiere arancioni riceverà attraverso i motori di ricerca e a migliorarne il suo posizionamento. Attività sui social network È ormai fondamentale, nel mondo del web 2.0 la presenza sui social network (facebook, twitter, community del Touring Club), pertanto verranno sviluppate apposite attività di comunicazione del brand e delle località. Brand reputation Parallelamente alle attività di promozione verrà avviata un attività di monitoraggio del brand Bandiere arancioni per intercettare come, nel web, vengono percepite l iniziativa e la rete di località certificate. 12

13 La comunicazione online Un APP per BA È già attiva l applicazione per iphone Touring eventi che presenta il database di tutti gli appuntamenti pubblicati sul portale del Touring. Gli eventi nei Comuni Bandiera arancione sono contraddistinti dal logo. Si sta valutando l ipotesi di sviluppare un applicazione, dedicata alle località Bandiera arancione, non solo per iphone ma anche per altri sistemi operativi per dispositivi mobili (es. Android piattaforma di google, Symbian sistema operativo della Symbian Foundation, i cui soci fondatori sono, tra gli altri, Nokia, Sony Ericsson, Motorola, Vodafone,...) Canale video su You Tube TCI aprirà un canale video su You Tube dedicato alle località Bandiera arancione. Su questo canale sarà possibile anche per i Comuni caricare i propri video che verranno poi comunicati e promossi da TCI. 13

14 La promozione sul territorio Programma di accoglienza Bandiere arancioni (VII edizione) Grande visibilità per i Comuni e gli operatori coinvolti in questa iniziativa: Manuale del Socio 2012, distribuito agli oltre 300mila Soci a partire da settembre Vengono pubblicati i gesti di benvenuto proposti dai Comuni Bandiera arancione e gli sconti e gli omaggi proposti dagli operatori locali; La guida all accoglienza Bandiere arancioni (vedi paragrafo dedicato); Sito dove è possibile scaricare la Guida all accoglienza Bandiere arancioni e dove, nella sezione servizi è possibile consultare gli operatori convenzionati aderenti all iniziativa; Sito dove è possibile scaricare la Guida all accoglienza Bandiere arancioni e, nelle pagine dedicate alle località, è possibile consultare gli o- peratori convenzionati aderenti all iniziativa; Editoria Touring. Come aderire I Comuni certificati con la Bandiera arancione, aderenti al Network, sono invitati a partecipare all iniziativa attraverso le due modalità: una proposta del Comune (gesto di benvenuto del Comune); lo sviluppo di sconti e vantaggi presso gli operatori. Tutte le informazioni sul Programma di accoglienza sono disponibili su 14

15 La promozione sul territorio Guida all accoglienza Bandiere arancioni (100mila copie) La guida all accoglienza verrà realizzata in collaborazione con l Associazione dei Paesi Bandiera arancione, include, oltre ai gesti di benvenuto, anche la descrizione delle località aderenti al Network Bandiere arancioni. La guida verrà come sempre distribuita capillarmente su tutto il territorio nazionale, a partire dalla prossima estate, presso: gli uffici del turismo delle località Bandiera arancione; i negozi Touring; in occasione di eventi e fiere. La guida sarà inoltre disponibile sul sito e sul nuovo sito Piccoli reporter arancioni L'iniziativa, promossa dal Touring Club Italiano e riservata in esclusiva alle scuole primarie dei Comuni Bandiera arancione aderenti al Network, ha l obiettivo di coinvolgere gli alunni perché descrivano, attraverso un reportage di viaggio, il proprio territorio ai loro coetanei. L elaborato è scritto dai bambini per i bambini. Una selezione dei percorsi è pubblicata in una speciale rubrica sulla rivista Touring Junior (vedi paragrafo dedicato), riservata ai soci TCI minori di 13 anni. Per i giovani lettori un appuntamento abituale che permette a loro e alle loro famiglie di scoprire la realtà di un Italia inconsueta e bellissima. In più, i lavori dei ragazzi vanno a formare progressivamente una guida Junior virtuale ai Comuni Bandiera arancione. Tutte i reportage saranno inoltre promossi su Visite guidate dei volontari Touring* La rete volontaria del Touring promuove visite guidate e viaggi dei Soci Touring nelle località arancioni. *Si veda pag

16 Testate e editoria Editoria Touring* Touring Club Italiano I Comuni Bandiera arancione sono segnalati nella sezione Da non perdere nelle nuove Guide verdi, le storiche guide Touring completamente rinnovate. L inserimento è previsto nella prima ristampa successiva all assegnazione della Bandiera. Nelle guide tematiche le peculiarità delle località arancioni sono rafforzate dalla tematizzazione delle pubblicazioni. All interno delle guide una pagina è sempre dedicata all iniziativa. Trovano inoltre spazio tutti gli operatori che hanno aderito al Programma di accoglienza e che sono contraddistinti dal logo Bandiera arancione. Qui Touring (600mila lettori) Qui Touring è la rivista di turismo più diffusa in Italia e riserva ogni mese molti spazi alla Bandiera arancione: sezione Corso Italia: ogni mese aggiornamenti e i nuovi Comuni certificati; sezione Almanacco: eventi nelle località arancioni. La sezione che prevede la collaborazione diretta delle località certificate è l Almanacco: i Comuni possono fare richiesta di pubblicazione di eventi, secondo la seguente procedura: ogni mese il Touring (tramite newsletter riservata ai Comuni Bandiera arancione) invita a segnalare gli eventi. Per motivi redazionali vengono richiesti quelli previsti il secondo mese successivo rispetto a quello in corso (esempio: gli eventi relativi al mese di marzo verranno richiesti in gennaio); le richieste vengono vagliate e selezionate dalla redazione di Qui Touring per l eventuale pubblicazione. Per le modalità di segnalazione e di caricamento degli eventi si veda La comunicazione interna (pag ) Touring Junior (30mila lettori) Ogni mese presenta i reportage dei Piccoli reporter arancioni, alunni delle classi elementari dei Comuni Bandiera arancione che descrivono la propria località (ulteriori informazioni su Inoltre nella sezione Notizie dal Club uno speciale box è dedicato agli eventi nelle località arancioni. *Si veda pag

17 Eventi Fiere Il materiale promozionale Bandiere arancioni è sempre presente in occasione di fiere. Nel 2010 Touring ha partecipato alle seguenti manifestazioni, promuovendo le località arancioni aderenti al Network: BIT (Borsa Internazionale del Turismo, febbraio); Storia in Fiera (Ferrara, marzo); Terra Futura (Firenze, maggio); Festival Internazionale dell Ambiente (Milano, giugno). Per il 2011 è al momento confermata la partecipazione alla BIT (17-20 febbraio 2011 Rho) e a Fa la cosa giusta (25-27 marzo 2011 Fieramilano City), la fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili. Giornata dedicata alle Bandiere arancioni È in corso di definizione il format per un eventuale prossima edizione della Giornata dedicata alle Bandiere arancioni, che verrà realizzata insieme all Associazione dei Paesi Bandiera arancione. Nelle prossime settimane sarà cura di TCI informare tutti i Comuni sugli sviluppi. Eventi Touring Il materiale promozionale Bandiere arancioni è sempre presente in occasione dei grandi eventi Touring: Giornata Touring (il compleanno del Touring si festeggia ogni anno in decine di piazze italiane), le località certificate possono essere protagoniste della giornata. Numerosi ogni anno sono i ritorni stampa della manifestazione. Penisola del Tesoro (ogni anno oltre 10 tappe alla scoperta del Belpaese, le località arancioni possono essere protagonisti di una delle tappe. Festival del Turismo scolastico, il concorso per le scuole che nella prima edizione ha visto la partecipazione di migliaia di scuole delle medie e superiori. 17

18 Rapporti con i media* Touring Club Italiano Il Touring Club Italiano, in tutte le sue relazioni con i media interessati al mondo Bandiere arancioni privilegerà le località aderenti al presente Network. Alcuni esempi di media con cui TCI ha collaborato nel 2010: Panorama Travel ( copie), 2 uscite; Dove ( copie), 2 uscite; Speciale Qui Touring ( copie), 3 uscite; La Repubblica ( copie), 1 uscita nella sezione I Viaggi ; Grazia ( copie), 1 uscita Advertising e media plan TCI ha elaborato nel 2009, 3 versioni di pagina pubblicitaria che accompagnano il lettore alla scoperta dei luoghi eccellenti dell entroterra attraverso le emozioni e le sensazioni. Nel 2010 sono state realizzate 8 uscite. Per il 2011 si sta ipotizzando un restyling della creatività, questa volta con particolare evidenza dei luoghi, e una pianificazione delle uscite online e su stampa. *Si veda pag

19 La comunicazione interna Area WEB riservata ai Comuni Bandiera arancione La sezione Internet riservata ai Comuni arancioni contiene tutti gli strumenti di promozione e aggiornamento: le modalità per ADERIRE al Network Bandiere arancioni; le modalità per partecipare al PROGRAMMA DI ACCOGLIENZA; l IMPIANTO GRAFICO DEL PANNELLO UFFICIALE; l IMPIANTO GRAFICO DELLA BANDIERA UFFICIALE; il LOGO personalizzato; il POSTER con la MAPPA dei Comuni Bandiera arancione; lo storico delle NEWSLETTER riservate ai Comuni Bandiera arancione. NOVITÀ A partire da qualche settimana, tutti i Comuni Bandiera arancione aderenti al Network, possono arricchire direttamente e autonomamente il sito E infatti prevista la possibilità di: modificare direttamente la carta d identità del proprio Comune; caricare direttamente immagini; caricare eventi che verranno poi pubblicati sul sito Bandiere arancioni, sul portale TCI e su iphone. Come si accede all area WEB riservata: digitare il seguente indirizzo Internet accedere all area riservata ai Comuni Bandiera arancione (in fondo all homepage); Inserire l utenza: nome della località certificata (inserire il nome del Comune/ frazione certificati in lettere minuscole, senza spazi, apostrofo, accento, esempio: castellarquato, castelnuovoberardenga); inserire PASSWORD: BA

20 La comunicazione interna Newsletter riservata ai Comuni Bandiera arancione I Comuni che rientrano nel presente Network Bandiere arancioni del TCI sono costantemente aggiornati sulle attività in corso esclusivamente con la NEWSLETTER riservata ai Comuni Bandiera arancione. Tramite la newsletter verranno inoltre comunicate le scadenze per la segnalazione di eventi da pubblicare sulla rivista Qui Touring, e per il caricamento sul sito Bandiere a- rancioni, sul portale TCI e nelle newsletter Touring. Vi preghiamo quindi di indicarci (al seguente indirizzo o al numero ) indirizzi di posta elettronica esistenti, corretti e consultati costantemente. 20

21 Associazione al Touring Club Italiano I Comuni aderenti al Network Bandiere arancioni del TCI sono gratuitamente Soci del Touring Club Italiano per il I numerosi vantaggi riservati ai Soci TCI consentono di avere sconti e agevolazioni per tutte le attività della vita quotidiana nonché ovviamente per le attività legate alle proprie vacanze: Servizi online Viaggi Ospitalità Auto e moto Cultura Salute e benessere Banca e assicurazioni Tempo libero e shopping 21

22 Occasioni riservate ai Comuni aderenti al Network * Le voci segnalate con l asterisco non sono garantibili nello stesso momento per tutte le località aderenti al Network Bandiere arancioni del TCI. Touring Club Italiano, in ogni caso, valorizzerà e segnalerà in tutte le occasioni in via principale le località aderenti al Network Bandiere arancioni del TCI. I Comuni non aderenti al Network......possono usufruire di strumenti base per comunicare la certificazione sul territorio (es. bandiera e loghi personalizzati); degli strumenti di monitoraggio continuo (es. Report semestrale) e verranno citati in alcuni strumenti promozionali (es. mappa delle località certificate) e in occasione delle premiazioni. Tutte le occasioni di visibilità attuali e le nuove iniziative promozionali e di formazione verranno quindi esclusivamente riservate ai Comuni aderenti al Network Bandiere arancioni del TCI. 22

23 NETWORK BANDIERE ARANCIONI del Touring Club Italiano DOCUMENTO di ADESIONE 2011 Modalità di adesione Documento di incarico 23

24 Modalità di adesione Touring Club Italiano Aderire al Network Bandiere arancioni del TCI vuol dire entrare in una rete di località eccellenti e con loro condividere esperienze e usufruire di occasioni di visibilità importanti garantite dalla serietà, dall autorevolezza del Touring Club Italiano e dalla sua lunga e- sperienza nel campo della tutela e del Patrimonio del nostro Belpaese. L adesione al network Bandiere arancioni del TCI è facoltativa e ha validità annuale. Per aderire è necessario formalizzare l incarico con il quale il Comune affida a Touring, a fronte di un contributo annuale (si veda la tabella sottostante), il compito di fornire i servizi presenti nel presente documento. COME ADERIRE Compilare e firmare il documento di incarico contenuto nelle seguenti pagine (pagg.25-29); predisporre la delibera/determina, che attesta l impegno del Comune; inviare l originale del documento di incarico e della delibera/determina al seguente indirizzo: Touring Club Italiano, Area Programmi territoriali - Bandiere arancioni, Corso Italia 10, Milano. La documentazione dovrà pervenire ENTRO E NON OLTRE VENERDÌ 28 GENNAIO 2011 Il contributo per rientrare nel Network Bandiere arancioni del TCI è definito sulla base del numero di abitanti del Comune ed è stato ridotto del 10% rispetto al 2010 vista la difficile congiuntura economica di questi ultimi anni. ABITANTI QUOTE ANNUALI (comprensive di IVA)

25 INCARICO PER LA FORNITURA DI SERVIZI PER LE LOCALITÀ ASSEGNATARIE DELLA BANDIERA ARANCIONE DA PARTE DEL TOURING CLUB ITALIANO TRA il Comune di, assegnatario della Bandiera arancione, codice fiscale e partita IVA, in seguito indicato come Comune con sede legale a, rappresentato da, il quale interviene nella sua qualità di ad impegnare legalmente e formalmente il Comune per il presente atto, E il Touring Club Italiano (di seguito denominato TCI), associazione non riconosciuta ai sensi degli artt. 36 e segg. C.C. con sede legale in Corso Italia Milano, codice fiscale/partita Iva rappresentato dal Direttore Generale Dott. Fabrizio Galeotti, autorizzato alla stipula del presente contratto Premesso che il TCI ha sviluppato un impianto metodologico comprensivo di un modello valutativo e di un sistema di percorsi di valorizzazione del territorio resi poi operativi in un progetto denominato Modello di analisi territoriale (di seguito denominato M.A.T.); che il M.A.T. disciplina la possibilità di assegnazione della "BANDIERA ARANCIONE, marchio di qualità turistico ambientale dell'entroterra" che sinteticamente si riassume nel conferimento temporaneo di un marchio di qualità con il quale si identificano i Comuni che dimostrino di saper conservare, valorizzare e promuovere le proprie risorse turistiche in modo sostenibile per la comunità ospitante e il contesto ambientale; che il TCI ha ideato il M.A.T. e ha sviluppato il programma territoriale Bandiere arancioni inizialmente con Regione Liguria e successivamente con il contributo di alcune Regioni ed Enti Territoriali; che il TCI prevede, per i Comuni assegnatari della Bandiera arancione, la possibilità di accedere a determinati servizi appositamente studiati ed approntati per i Comuni insigniti; che il Touring Club Italiano, coerentemente con i propri principi etico - sociali e la propria tradizione di correttezza e trasparenza nella conduzione delle attività istituzionali; in linea con le finalità dell Associazione e a quanto indicato nel proprio Statuto; per rafforzare quell'insieme di Valori, peraltro propri dello Statuto, che sono stati perseguiti nel corso degli anni e che hanno permesso di consolidare e arricchire la cultura aziendale; ha recentemente adottato un Codice Etico che sintetizza un insieme di principi e regole a cui si ispira nella conduzione degli affari e un Modello Organizzativo come richiesto dal D.L. 231/2001.I due documenti sono riportati nel sito web del TCI all indirizzo: 25

26 Si conviene e si stipula quanto segue ART. 1 Il Touring Club Italiano ha approntato i seguenti servizi appositamente studiati per i Comuni assegnatari della Bandiera arancione consistenti in: UTILIZZO LOGO BANDIERA ARANCIONE PERSONALIZZATO PER IL COMUNE, CONSISTENTE NELLA POSSIBILI- TÀ PER IL COMUNE DI: utilizzare tre versioni di logo Bandiera arancione personalizzato per il Comune sul proprio materiale promozionale e istituzionale. BANDIERA UFFICIALE, CONSISTENTE NELLA POSSIBILITÀ PER IL COMUNE DI: ricevere la bandiera ufficiale da esporre sul territorio. PANNELLO UFFICIALE, CONSISTENTE NELLA POSSIBILITÀ PER IL COMUNE DI: ricevere il pannello ufficiale da esporre sul territorio. DIPLOMA UFFICIALE, CONSISTENTE NELLA POSSIBILITÀ PER IL COMUNE DI: ricevere il diploma che attesta l assegnazione del marchio. VISIBILITÀ SUL SITO CONSISTENTE NELLA POSSIBILITÀ PER IL COMUNE DI: avere una pagina dedicata con descrizione della località e link al sito del Comune; avere la photo gallery della località all interno della pagina dedicata al Comune; comparire nel motore di ricerca delle località Bandiera arancione; vedere pubblicati gli eventi, segnalati dal Comune stesso, nella sezione eventi ; avere dei focus periodici in homepage, tramite la pubblicazione di immagini della località con link alla pagina dedicata. VISIBILITÀ SUL SITO CONSISTENTE NELLA POSSIBILITÀ PER IL COMUNE DI: avere una pagina dedicata con descrizione della località e link al sito del Comune; avere la photo gallery della località all interno della pagina dedicata al Comune; vedere pubblicati gli eventi, segnalati dal Comune stesso, in homepage; comparire nel motore di ricerca delle località Bandiera arancione; avere dei focus periodici in homepage, tramite la pubblicazione di immagini della località con link alla pagina dedicata. 26

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

Progetto Gruppo Stat 2014

Progetto Gruppo Stat 2014 Progetto Gruppo Stat 2014 Presenza e immagine sul web Sito del gruppo e mini siti di tutte le realtà Autolinee/GT e Viaggi App - mobile - Social Network Iniziative marketing Preparato per: STAT TURISMO

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

Un percorso nell affido

Un percorso nell affido Un percorso nell affido Progetto nazionale di promozione dell affidamento familiare Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Coordinamento Nazionale Servizi Affido SOMMARIO Il PROGETTO

Dettagli

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE 1 aprile 2014 1 PREMESSA Il Consorzio camerale per il credito e la finanza, in accordo con Unioncamere Lombardia, intende individuare professionalità da

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design

Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Fatti trovare... Fatti preferire! Web Site» E-Commerce» Social Media» Web Marketing» Photo» Video» Graphic design Come si trovano oggi i clienti? Così! ristorante pizzeria sul mare bel Perchè è importante

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

CIO S.p.A. Ottici optometristi selezionati REGOLAMENTO DEL CLUB

CIO S.p.A. Ottici optometristi selezionati REGOLAMENTO DEL CLUB TITOLO I: IL CLUB DEI MIGLIORI NEGOZI DI OTTICA IN ITALIA. Il Club dei migliori negozi di ottica in Italia è costituito dall insieme delle imprese operanti nel campo del commercio dell ottica selezionate

Dettagli

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Anno Scolastico 2013-2014 PERSONE IN CAMMINO OLTRE LE FRONTIERE PER RICONQUISTARE IL FUTURO Premessa Il Concorso Sulle vie dell Europa è promosso

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Nessuna parte di questo documento può essere usata o riprodotta in alcun modo anche parzialmente senza il permesso della

TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Nessuna parte di questo documento può essere usata o riprodotta in alcun modo anche parzialmente senza il permesso della www.smartplus.it www.progettorchestra.com Per informazioni: info@smartplus.it info@progettorchestra.it Tel +39 0362 1857430 Fax+39 0362 1851534 Varedo (MI) - ITALIA Siti web e motori di ricerca Avere un

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

www.mt-consulting.it Inserire un disegno BANDO DAT DAT MORBEGNO: Mo.Ma Tel 0342-615355 e-mail dottirinzoni@mt-consulting.it

www.mt-consulting.it Inserire un disegno BANDO DAT DAT MORBEGNO: Mo.Ma Tel 0342-615355 e-mail dottirinzoni@mt-consulting.it Inserire un disegno BANDO DAT DAT MORBEGNO: Mo.Ma I PROMOTORI I promotori del progetto DAT COMUNE DI MORBEGNO ENTE CAPOFILA TRAONA DAZIO- CIVO MELLO CERCINO COSIO VALTELLINO - MANTELLO ROGOLO - VALMASINO

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Descrizione tecnica Indice

Descrizione tecnica Indice Descrizione tecnica Indice 1. Vantaggi del sistema Vertical Booking... 2 2. SISTEMA DI PRENOTAZIONE ON LINE... 3 2.1. Caratteristiche... 3 I EXTRANET (Interfaccia per la gestione del programma)... 3 II

Dettagli

Bibione.com: Strategie webmarketing 2.0

Bibione.com: Strategie webmarketing 2.0 Bibione.com: Strategie webmarketing 2.0 La gestione del portale e la promozione on-line Nicola Grassetto Time2marketing Srl Bibione Online Cos è oggi Bibione.com Operatori presenti 5 Strutture open air

Dettagli

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO Settore di intervento: Assistenza agli anziani Sede di attuazione del Benevento 1- VIA DEI LONGOBARDI 9 progetto: Numero di volontari richiesti: 4 Attività di

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande

FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande 1. Quali sono le caratteristiche distintive dell impresa cooperativa? L impresa cooperativa è un impresa costituita da almeno 3 soci e può avere la forma della

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

ai giovani 18 24 anni che non hanno conseguito il diploma di scuola media superiore al 10%.

ai giovani 18 24 anni che non hanno conseguito il diploma di scuola media superiore al 10%. COMUNE di SASSARI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI PROTOCOLLO D INTESA INTERISTITUZIONALE FINALIZZATO ALLA CONOSCENZA DEL FENOMENO DELLA DISPERSIONE SCOLASTICA E ALLA PRIMA INDIVIDUAZIONE DI MISURE DI

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 -

Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 - Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 - L esposizione universale è, per eccellenza, il luogo delle visioni del futuro. Nutrire il pianeta, Energia per la vita è l invito

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie Mobile Marketing Interattivo QR Code Inside Active Mailing Interattivo Interattivo Chi Siamo Interactive Advertising si avvale di un network di manager

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

Guida all'utilizzo del sito Umbriainfo.com

Guida all'utilizzo del sito Umbriainfo.com Pagina 1 di 7 Guida all'utilizzo del sito ha una nuova interfaccia grafica per semplificare la navigazione ed avere tutto a portata di mano. Innanzi tutto abbiamo diviso graficamente la Home Page in s

Dettagli

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE LINEE DI INDIRIZZO PER UNA NUOVA PROGRAMMAZIONE CONCERTATA TRA LO STATO, LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO IN MATERIA IN.F.E.A. (INFORMAZIONE-FORMAZIONE-EDUCAZIONE AMBIENTALE) VERSO

Dettagli

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG Premessa TELEPASS S.p.A. Società per Azioni, soggetta all attività di direzione e coordinamento di Autostrade per l Italia S.p.A., con sede legale in Roma,

Dettagli

COMUNITA' DELLA VALLE DI CEMBRA

COMUNITA' DELLA VALLE DI CEMBRA COMUNITA' DELLA VALLE DI CEMBRA REGOLAMENTO PER LA EROGAZIONE DI CONTRIBUTI, SOVVENZIONI ED ALTRE AGEVOLAZIONI ART. 1 FINALITA 1. Con il presente Regolamento la Comunità della Valle di Cembra, nell esercizio

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

NORME GENERALI PRINCIPI ETICI REGOLAMENTO INTERNO 2013 1

NORME GENERALI PRINCIPI ETICI REGOLAMENTO INTERNO 2013 1 REGOLAMENTO INTERNO 2013 1 NORME GENERALI Art. 1 Validità del regolamento interno Il presente regolamento, derivante dai principi espressi dallo Statuto da cui discende, rappresenta le regole e le concrete

Dettagli

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012 ATTIVITA 2012 L ORMA Educazione e Promozione Sociale Presentazione servizi e attività Anno 2012 L Orma è una realtà che opera da più di 10 anni nel settore dell Educazione e della Promozione Sociale. Tutte

Dettagli

+ CON. Il bando. Finalità. Destinatari

+ CON. Il bando. Finalità. Destinatari + CON Il bando AMNU e STET promuovono un bando rivolto alle scuole di ogni ordine e grado del territorio dell Alta Valsugana e Bersntol. Il bando sollecita l attivazione di progetti finalizzati al risparmio

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

BANDI 2015 2. 1) Come presentare un progetto sui bandi della Fondazione. 2) La procedura di selezione e valutazione dei progetti

BANDI 2015 2. 1) Come presentare un progetto sui bandi della Fondazione. 2) La procedura di selezione e valutazione dei progetti BANDI 2015 2 Guida alla presentazione La Fondazione Cariplo è una persona giuridica privata, dotata di piena autonomia gestionale, che, nel quadro delle disposizioni della Legge 23 dicembre 1998, n. 461,

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA TRA

PROTOCOLLO DI INTESA TRA PROTOCOLLO DI INTESA TRA L Associazione Fare Ambiente, Movimento Ecologista Europeo, già riconosciuta con Decreto del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare del 27 febbraio 2009,

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

Lettera d invito... 3. SEZIONE 1. PREMESSA, OBIETTIVI E AREE DI INTERVENTO... 4 1.1 Premessa... 4 1.2 Obiettivi e Aree di intervento...

Lettera d invito... 3. SEZIONE 1. PREMESSA, OBIETTIVI E AREE DI INTERVENTO... 4 1.1 Premessa... 4 1.2 Obiettivi e Aree di intervento... Bando Ambiente 2015 Sommario Lettera d invito... 3 SEZIONE 1. PREMESSA, OBIETTIVI E AREE DI INTERVENTO... 4 1.1 Premessa... 4 1.2 Obiettivi e Aree di intervento... 4 SEZIONE 2. CRITERI PER LA PARTECIPAZIONE

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA DECRETO LEGISLATIVO 14 MARZO 2013 N. 33

PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA DECRETO LEGISLATIVO 14 MARZO 2013 N. 33 Settore Segreteria e Direzione generale Ufficio Trasparenza e Comunicazione PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA DECRETO LEGISLATIVO 14 MARZO 2013 N. 33 Relazione anno 2014 a cura del Segretario Generale e della

Dettagli

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM La Guida di & La banca multicanale ADICONSUM In collaborazione con: 33% Diffusione internet 84% Paesi Bassi Grecia Italia 38% Spagna Svezia Francia 80% Germania Gran Bretagna 52% 72% 72% 63% 77% Diffusione

Dettagli

Produzioni dal Basso. Manuale di utilizzo della piattaforma

Produzioni dal Basso. Manuale di utilizzo della piattaforma Produzioni dal Basso Manuale di utilizzo della piattaforma FolkFunding 2015 Indice degli argomenti: 1 - CROWDFUNDING CON PRODUZIONI DAL BASSO pag.3 2 - MODALITÁ DI CROWDFUNDING pag.4 3- CARICARE UN PROGETTO

Dettagli

L ORÉAL Italia Per le Donne e la Scienza in collaborazione con la Commissione Nazionale Italiana per l UNESCO Edizione 2014/2015

L ORÉAL Italia Per le Donne e la Scienza in collaborazione con la Commissione Nazionale Italiana per l UNESCO Edizione 2014/2015 L ORÉAL Italia Per le Donne e la Scienza in collaborazione con la Commissione Nazionale Italiana per l UNESCO Edizione 2014/2015 Regolamento per l'istituzione di borse di studio Art. 1 - Scopi e destinatari

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it)

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) Oggetto:Richiesta di ammissione alla Consulta delle Organizzazioni che operano nel settore delle

Dettagli

I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto

I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto I BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA Statuto ARTICOLO 1- COSTITUZIONE E' costituito il Club denominato I Borghi più Belli d'italia ai sensi dello Statuto dell Associazione Nazionale Comuni Italiani, in breve ANCI.

Dettagli

IL PORTALE DELLE AGEVOLAZIONI

IL PORTALE DELLE AGEVOLAZIONI IL PORTALE DELLE AGEVOLAZIONI - Manuale Operativo - www.finanziamenti-a-fondo-perduto.it COS E COME FUNZIONA Portale di aggiornamenti su agevolazioni ed incentivi che prevede: Servizio di ricerca online

Dettagli

ANTINTRUSIONE - ANTINCENDIO - DIFESE PASSIVE - HOME & BUILDING AUTOMATION - INTELLIGENCE E ANTITERRORISMO - POLIZIA LOCALE E VIGILANZA PRIVATA

ANTINTRUSIONE - ANTINCENDIO - DIFESE PASSIVE - HOME & BUILDING AUTOMATION - INTELLIGENCE E ANTITERRORISMO - POLIZIA LOCALE E VIGILANZA PRIVATA ANTINTRUSIONE - ANTINCENDIO - DIFESE PASSIVE - HOME & BUILDING AUTOMATION - INTELLIGENCE E ANTITERRORISMO - POLIZIA LOCALE E VIGILANZA PRIVATA RHO, DAL 25 AL 28 NOVEMBRE 2008 Un quarto di secolo di storia,

Dettagli

La sostenibilità dello sviluppo turistico: il caso delle Dolomiti patrimonio naturale dell Unesco

La sostenibilità dello sviluppo turistico: il caso delle Dolomiti patrimonio naturale dell Unesco n. 2-2011 La sostenibilità dello sviluppo turistico: il caso delle Dolomiti patrimonio naturale dell Unesco Mariangela Franch, Umberto Martini, Maria Della Lucia Sommario: 1. Premessa - 2. L approccio

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO PRINCIPI FONDANTI 1. Volontario è la persona che, adempiuti i doveri di ogni cittadino, mette a disposizione il proprio tempo e le proprie capacità per gli altri, per

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

I nostri corsi serali

I nostri corsi serali I nostri corsi serali del settore informatica Progettazione WEB WEB marketing Anno formativo 2014-15 L Agenzia per la Formazione, l Orientamento e il Lavoro Nord Milano nasce dall unione di importanti

Dettagli

Mai più senza smartphone.

Mai più senza smartphone. Mai più senza smartphone. Il telefonino ha superato il pc come mezzo di consultazione del web: 14,5 milioni contro 12,5 milioni.* Sempre più presente, lo smartphone è ormai parte integrante delle nostre

Dettagli

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI. PROMOTORE: GRUPPO COIN S.p.A. con Socio Unico, Via Terraglio 17-30174 VENEZIA - Codice Fiscale e Part.

REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI. PROMOTORE: GRUPPO COIN S.p.A. con Socio Unico, Via Terraglio 17-30174 VENEZIA - Codice Fiscale e Part. REGOLAMENTO OPERAZIONE A PREMI PROMOTORE: GRUPPO COIN S.p.A. con Socio Unico, Via Terraglio 17-30174 VENEZIA - Codice Fiscale e Part. IVA 04850790967 PROMOTORE: PRAgmaTICA con sede in Vigolo Vattaro (TN),

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli

REAL ESTATE. Il software per la gestione della presenza online per le agenzie immobiliari

REAL ESTATE. Il software per la gestione della presenza online per le agenzie immobiliari REAL ESTATE Il software per la gestione della presenza online per le agenzie immobiliari è un sistema progettato per garantire la semplice gestione della presenza online per le agenzie immobiliari. Il

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale

Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Progetto Nazionale di Educazione al Patrimonio 2011-2012 Bando del Concorso Nazionale Il Paesaggio raccontato dai ragazzi. Narrazioni e immagini nell'era digitale Presentazione Sul presupposto che si conserva

Dettagli

Piano Giovani di Zona Quattro Vicariati Comuni di Ala, Avio, Brentonico, Mori e Ronzo-Chienis

Piano Giovani di Zona Quattro Vicariati Comuni di Ala, Avio, Brentonico, Mori e Ronzo-Chienis Piano Giovani di Zona Quattro Vicariati Comuni di Ala, Avio, Brentonico, Mori e Ronzo-Chienis BANDO PER LA PRESENTAZIONE DI PROGETTI PER LA FORMAZIONE DEL PIANO OPERATIVO GIOVANI (POG) Anno 2015 PREMESSA:

Dettagli

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

Bando di Concorso ENERGIOCHI 10

Bando di Concorso ENERGIOCHI 10 REGIONE ABRUZZO Servizio Politica Energetica, Qualità dell aria, SINA Bando di Concorso ENERGIOCHI 10 anno scolastico 2014-2015 1. PREMESSA La Regione Abruzzo - insieme al MIUR (Ministero della Pubblica

Dettagli

REGOLAMENTO. Articolo 1

REGOLAMENTO. Articolo 1 REGOLAMENTO Il presente Regolamento disciplina, a norma di quanto disposto dallo Statuto, le norme applicative per l organizzazione ed il funzionamento del CRAL e dei suoi organismi, e stabilisce, in prima

Dettagli

Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA

Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA AVVISO PUBBLICO Selezione di Statistici junior BIC Sardegna SpA, Soggetto Attuatore dell intervento IDMS, Sistema Informativo dell indice di Deprivazione Multipla

Dettagli

Cos è e come si costituisce una cooperativa. Roberta Trovarelli Legacoop Emilia Romagna

Cos è e come si costituisce una cooperativa. Roberta Trovarelli Legacoop Emilia Romagna Cos è e come si costituisce una cooperativa Roberta Trovarelli Legacoop Emilia Romagna 1 Che cos è una cooperativa un'associazione autonoma di persone che si uniscono volontariamente per soddisfare i propri

Dettagli

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Dipartimento Comunicazione Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Sommario 1. Premessa... 3 2. Identificazione al Portale di Roma Capitale tramite documento d identità... 4 2.1 Registrazione

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

Linee guida per le Scuole 2.0

Linee guida per le Scuole 2.0 Linee guida per le Scuole 2.0 Premesse Il progetto Scuole 2.0 ha fra i suoi obiettivi principali quello di sperimentare e analizzare, in un numero limitato e controllabile di casi, come l introduzione

Dettagli

Regolamento. Regolamento Oltre le Mura di Roma 28 aprile 2015 1) PREMESSA

Regolamento. Regolamento Oltre le Mura di Roma 28 aprile 2015 1) PREMESSA Regolamento Oltre le Mura di Roma 28 aprile 2015 Regolamento 1) PREMESSA Oltre le Mura di Roma è un concorso di fotografia dedicato alle periferie di Roma organizzato dai Global Shapers (www.globalshapersrome.org),

Dettagli

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo Valutazione Crediti e proposte Progetti Area Turismo a cura di Bruno Turra Questo documento intende affrontare l analisi delle priorità di valutazione nell area turismo individuandone le principali componenti

Dettagli

Quest: Costruisci la tua idea di Thinkalize

Quest: Costruisci la tua idea di Thinkalize Quest: Costruisci la tua idea di Thinkalize SI PREGA DI LEGGERE ATTENTAMENTE I TERMINI DEL PRESENTE BANDO. PARTECIPANDO, LEI PRESTA IL CONSENSO A ESSERE VINCOLATO AI TERMINI E ALLE CONDIZIONI DESCRITTE

Dettagli

PRESENTAZIONE PROGETTO

PRESENTAZIONE PROGETTO PRESENTAZIONE PROGETTO Serie di attività svolte per sollecitare : Un maggior impegno sociale, Coinvolgimento attivo nella vita cittadina, Crescita della cultura della solidarietà, Dedicazione di parte

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO PROTOCOLLO D INTESA Comune di Milano Settore Gabinetto del Sindaco Fondazione Cariplo PER LO SVILUPPO DELLA FOOD POLICY DEL COMUNE DI MILANO Milano,.. Giugno 2014 2 Il Comune di Milano, con sede in Milano,

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Radar Web PA. Valutazione della qualità dei siti web. Valutazione della qualità dei siti web della Pubblica Amministrazione

Radar Web PA. Valutazione della qualità dei siti web. Valutazione della qualità dei siti web della Pubblica Amministrazione Radar Web PA Valutazione della qualità dei siti web Livello d interazione Sezione di trasparenza Open data Open Content Valutazione Partecipazione Presenza 2.0 Contenuti minimi Dominio.gov Dichiarazioni

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

Nella sezione del sito come partecipare sono presenti tutte le istruzioni utili ad un nuovo utente di Obiettivo Infermiere.

Nella sezione del sito come partecipare sono presenti tutte le istruzioni utili ad un nuovo utente di Obiettivo Infermiere. Istruzioni esemplificate per Iscrizione e fruizione Corsi ECM FAD La nuovissima piattaforma proprietaria FAD Ippocrates3 adottata a partire da gennaio 2013 da SANITANOVA S.r.l., è in grado di dimensionare

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia Nel mondo ci sono 150 milioni di Italici: sono i cittadini italiani d origine, gli immigrati di prima e seconda generazione, i nuovi e vecchi emigrati e i loro discendenti,

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Dichiarazione Popolazione e cultura

Dichiarazione Popolazione e cultura IX/11/1 Dichiarazione Popolazione e cultura I Ministri delle Parti contraenti della Convenzione delle Alpi attribuiscono agli aspetti socio economici e socio culturali indicati all art 2, comma 2, lettera

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA REGOLAMENTO 16 luglio 2014, n. 6 Regolamento per la formazione continua IL CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE nella seduta del 16 luglio 2014 visto l art. 11 della legge 31 dicembre 2012, n. 247, rubricato Formazione

Dettagli

Comune di Pistoia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PATROCINI O ALTRE UTILITA' ECONOMICHE A SOGGETTI RICHIEDENTI

Comune di Pistoia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PATROCINI O ALTRE UTILITA' ECONOMICHE A SOGGETTI RICHIEDENTI Comune di Pistoia REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PATROCINI O ALTRE UTILITA' ECONOMICHE A SOGGETTI RICHIEDENTI Approvato con Deliberazione consiliare n 94 del 21 giugno 2004 INDICE Articolo

Dettagli

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del GLI ASSI CULTURALI Nota rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del La normativa italiana dal 2007 13 L Asse dei linguaggi un adeguato utilizzo delle tecnologie dell

Dettagli

CITTA DI BARLETTA Medaglia d oro al Valor Militare e al Merito Civile Città della Disfida

CITTA DI BARLETTA Medaglia d oro al Valor Militare e al Merito Civile Città della Disfida ALL. 5 CITTA DI BARLETTA Medaglia d oro al Valor Militare e al Merito Civile Città della Disfida ***** Regolamento sul funzionamento dell Organismo Indipendente di valutazione \ Approvato con deliberazione

Dettagli

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Cos'è una PRIVACY POLICY Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Questo documento, concernente le politiche di riservatezza dei dati personali di chi gestisce il sito Internet http://www.plastic-glass.com

Dettagli