CONCORSO DI PROGETTAZIONE PER LA RIQUALIFICAZIONE DELLA PIAZZA DI CORNATE D ADDA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONCORSO DI PROGETTAZIONE PER LA RIQUALIFICAZIONE DELLA PIAZZA DI CORNATE D ADDA"

Transcript

1 B A N D O CONCORSO DI PROGETTAZIONE PER LA RIQUALIFICAZIONE DELLA PIAZZA DI CORNATE D ADDA Segreteria del Concorso: Comune di Cornate d Adda, Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) - Via A.Volta n CORNATE d ADDA (MI) Telefono 039/ (centralino) Fax 039/

2 BANDO DI CONCORSO DI PROGETTAZIONE PER LA RIQUALIFICAZIONE DELLA PIAZZA QUINDICI MARTIRI E AREE LIMITROFE A CORNATE D ADDA CAPITOLO 1 DEFINIZIONE DEL CONCORSO ART.1 AMMINISTRAZIONE PROPONENTE Comune di Cornate d Adda Via A. Volta, Cornate d Adda (Mi) Telefono 039/ Fax 039/ sito: orari di apertura Ufficio tecnico : martedì e giovedì ore 9,00 12,30 sabato ore 9,00 11,45 di seguito Ente banditore. Responsabile del procedimento : geom. Massimiliano Carbonara ART. 2 TIPO, TITOLO E OBIETTIVI DEL CONCORSO L Amministrazione comunale, nell intento di procedere nel proprio programma di riqualificazione della piazza XV Martiri a Cornate d Adda, ha scelto la procedura del Concorso di progettazione, ad un unica fase ed anonimo, come strumento più idoneo per promuovere e tutelare la qualità della realizzazione architettonica anche per la rilevanza che tale spazio ha per il territorio e la cittadinanza. Il concorso è aperto a singoli professionisti o gruppi di professionisti in possesso dei requisiti di cui al successivo art. 7 e che potranno formulare domanda di partecipazione nei tempi previsti dal successivo art. 13. Il Concorso viene denominato Concorso per la riqualificazione della piazza di Cornate d Adda. ART. 3 OGGETTO DEL CONCORSO Il concorso riguarda l area di piazza XV Martiri e le vie limitrofe. Le proposte progettuali dovranno fornire soluzioni per la riorganizzazione degli spazi pubblici, la sistemazione delle pavimentazioni e l arredo urbano di tutta l area interessata. La somma a disposizione netta per l esecuzione dei lavori (IVA, spese tecniche e somme a disposizione escluse) è di euro ,00. I criteri di valutazione sono i seguenti: - impostazione generale del progetto: punteggio da 0 a 30; - fruibilità: punteggio da 0 a 30; - presenza di un idea forte; punteggio da 0 a 20; - materiali e soluzioni tecniche: punteggio da 0 a 10; - qualità degli spazi verdi e dell arredo urbano:punteggio da 0 a 10.

3 ART. 4 INDIVIDUAZIONE DEI LUOGHI L area interessata dal concorso comprende: Piazza Quindici Martiri via San Giorgio via San Pietro fino all incrocio con via Circonvallazione via Donato Dossi fino all incrocio con vicolo Stallo via Volta fino all incrocio con via Marconi primo tratto della via Matteotti ART. 5 PUBBLICAZIONE DEL CONCORSO L annuncio del presente bando di Concorso viene pubblicato, per estratto, sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, mentre il bando integrale sarà scaricabile dal sito internet all indirizzo: ART. 6 DOCUMENTAZIONE DEL CONCORSO La documentazione, fornita su supporto informatico, è la seguente: Aerofotogrammetrico in scala 1:5000 dell intero territorio comunale; Aerofotogrammetrico in scala 1:2000 del centro storico; Foto aerea zenitali del centro storico; Mappa catastale in scala 1:1000; Foto storiche dell area di concorso e del territorio in generale; Individuazione delle proprietà pubbliche prospicienti o vicine all area interessata dal concorso (evidenziate con colore sulla mappa catastale); Rilievo fotografico digitale dell area di concorso per fornire una base utile ai concorrenti per schizzi e prospettive; Documento preliminare della progettazione elaborato dall Ufficio Tecnico del Comune; Sintesi di 4-5 pagine sulla storia del paese e fonti bibliografiche per eventuali approfondimenti; Estratto del Piano Urbano del Traffico inerente l area di concorso; Documentazione burocratica relativa ai dati e alla dichiarazione da sottoscrivere a cura dei concorrenti e da inserire nella busta sigillata di cui all articolo 10. Tale documentazione sarà inviata ai concorrenti iscritti, a seguito di esplicita richiesta ed a fronte del pagamento dell iscrizione. La documentazione potrà anche essere ritirata presso l URP (Ufficio Relazioni con il Pubblico). Elenco della documentazione sempre disponibile sul sito web del Comune: Piano Regolatore Generale; Norme Tecniche di Attuazione del PRG; Regolamento Edilizio; Regolamento Arboreo; Piano di Zonizzazione Acustica;

4 CAPITOLO 2 PARTECIPAZIONE AL CONCORSO ART. 7 CONDIZIONE DI PARTECIPAZIONE Potranno partecipare al concorso solo professionisti ai quali non sia inibito, al momento dell iscrizione, l esercizio della libera professione, sia per legge che per contratto che per provvedimento disciplinare. Il concorso è aperto alla partecipazione di professionisti singoli o associati (nelle forme di cui alla legge 23 novembre 1939 n 1815 e successiv e modificazioni), dalle società di ingegneria, o da raggruppamenti temporanei degli stessi soggetti sopra elencati, che siano regolarmente iscritti agli Albi degli Ordini degli Architetti o degli Ingegneri, nonché a tutti gli altri soggetti abilitati ai sensi dell art. 17 della Legge 109/94, nel rispetto delle norme sull ammissibilità precisate all art.8. Ad ogni effetto del presente concorso un gruppo di concorrenti avrà, collettivamente, gli stessi diritti di un singolo concorrente. Ogni gruppo dovrà nominare un suo componente quale delegato a rappresentarlo con l Ente banditore. Potrà inoltre, nel caso di effettiva attribuzione di questo ruolo, nominare un componente quale Capogruppo Progettista. A tutti i componenti del gruppo è riconosciuta, a parità di titoli e di diritti, la paternità delle proposte e del progetto concorrente. Il concorrente singolo o i concorrenti in gruppo potranno avvalersi di consulenti o collaboratori: essi potranno essere privi dell iscrizione all Albo di cui al primo comma del presente articolo, non dovranno trovarsi nelle condizioni di incompatibilità di cui all art.6 del bando e non potranno essere componenti del gruppo; i compiti e le loro attribuzioni saranno definite all interno del gruppo concorrente senza investire di ciò il rapporto del gruppo stesso con l Ente banditore. Dovrà essere dichiarata la loro qualifica e la natura della loro consulenza o collaborazione. Uno stesso concorrente o collaboratore non può far parte di più di un gruppo, pena l esclusione dal concorso. ART. 8 INCOMPATIBILITA DEI PARTECIPANTI Non possono partecipare al concorso neppure come consulenti o collaboratori: 1. i componenti la Giuria, i loro coniugi e loro parenti e affini fino al terzo grado compreso, i loro affiliati e i loro conviventi abituali; 2. gli Amministratori, i consiglieri e dipendenti dell Ente banditore, anche con contratto a termine, i consulenti dello stesso Ente con contratto continuativo e i dipendenti di Enti Pubblici che operano nello stesso ambito territoriale in cui si svolge il concorso con funzioni attinenti il tema; 3. i soggetti per i quali siano pendenti cause o rapporti di credito e debito con i componenti della Giuria; 4. i datori di lavoro o coloro che abbiano o abbiano avuto qualsiasi rapporto di lavoro o collaborazione continuativo e notorio con membri della Giuria..

5 ART. 9 - ISCRIZIONE AL CONCORSO L iscrizione al concorso dovrà essere protocollata presso gli uffici comunali o inviata tramite lettera raccomandata, da indirizzarsi a: Concorso piazza di Cornate d Adda Comune di Cornate d Adda - Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) Via A. Volta n. 29, Cornate d Adda. Essa dovrà contenere la ricevuta di versamento di euro 50,00 effettuato sul C/C postale n intestato al Comune di Cornate d Adda con indicazione della causale Concorso piazza di Cornate d Adda per il costo della documentazione e della relativa spedizione. All atto dell iscrizione devono essere indicati nome, cognome, data di nascita, codice fiscale e/o partita IVA, indirizzo, telefono, fax e/o indirizzo di posta elettronica del capogruppo a cui fare riferimento per comunicazioni. Non si accettano iscrizioni oltre il giorno 02 maggio ART CARATTERE DEL CONCORSO La partecipazione è in forma anonima. I concorrenti devono presentare gli elaborati in un plico chiuso e sigillato. All esterno del plico dovrà essere indicata in alto a sinistra unicamente la scritta: Concorso piazza di Cornate d Adda. All interno del plico, oltre gli elaborati richiesti, dovrà essere contenuta una busta, che esternamente in alto a destra riporterà un motto (a libera scelta dei partecipanti, della lunghezza massima di 6 parole). Nella busta di cui sopra, che deve essere opaca e sigillata, saranno posti i seguenti documenti: 1. Elenco dei concorrenti con indicazione di nome, cognome, titolo professionale e relativa firma del professionista o, nel caso di raggruppamenti, dei professionisti componenti del gruppo. 2. Autocertificazione di iscrizione all Albo professionale da parte di ogni singolo concorrente. 3. Indicazione del capogruppo (con codice fiscale, partita IVA, indirizzo, telefono, fax eventuale indirizzo di posta elettronica) e relativa delega da parte degli eventuali altri componenti, per la gestione dei rapporti con L Ente banditore. 4. Autorizzazione firmata, riguardante l eventuale diffusione e pubblicazione degli elaborati progettuali, del nome e cognome dei partecipanti e dei loro collaboratori. ART. 11 ELABORATI RICHIESTI I concorrenti devono presentare l intera documentazione sotto indicata, costituita dai seguenti elaborati contrassegnati dal motto, come indicato nell articolo precedente: 1. Due tavole di progetto di formato A0 in orizzontale (118,8 cm di base x 84 cm di altezza) in bianco e nero o a colori, montata su supporto rigido e leggero (spessore circa 5 mm) con i seguenti elaborati: - planimetria in scala 1:200; - una o più veduta prospettica o fotomontaggio, eventuali piante, sezioni e prospetti in scala libera, schizzi, schemi grafici e simili, atti ad illustrare e chiarire le idee proposte;

6 - Testo scritto di illustrazione delle scelte progettuali, dei materiali proposti e della previsione di spesa sommaria; 2. Una copia delle tavole di cui sopra, piegata in formato A4; 3. Una copia delle tavole di cui sopra ridotta in formato A3; 4. Una copia su C.D. in formato digitale delle tavole di cui sopra. Gli elaborati devono essere accompagnati dalla busta indicata all art.10. Non sono ammessi all esame della giuria elaborati diversi da quelli sopra riportati. ART. 12 QUESITI E RICHIESTE DI CHIARIMENTI Potranno essere posti quesiti o chiesti chiarimenti solo dai concorrenti regolarmente iscritti. I quesiti e le richieste di chiarimenti dovranno pervenire entro il termine di iscrizione e dovranno essere inviati per iscritto alla segreteria del concorso, via fax al numero 039/ oppure al seguente indirizzo di posta elettronica: comune.cornatedadda.mi.it e mettendo come oggetto Concorso piazza di Cornate d Adda. La segreteria del concorso provvederà a rispondere entro i 10 giorni successivi. Le risposte verranno inviate tramite posta elettronica o via fax solo a chi risulterà sprovvisto di indirizzi di posta elettronica. ART. 13 CONSEGNA DEGLI ELABORATI I concorrenti dovranno far pervenire entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 15 maggio 2006 in plico sigillato di cui all art. 10 al Comune di Cornate d Adda (MI) in via A.Volta n. 29. I plichi presentati a mano dovranno essere consegnati all Ufficio Protocollo, che provvederà a rilasciare ricevuta con indicazione dell ora e del giorno della consegna. Si precisa che per i progetti inviati a mezzo corriere o posta (raccomandata semplice senza mittente), sarà valida la data del timbro di partenza e dovranno in ogni modo pervenire non oltre cinque giorni dalla data di scadenza prevista dal bando. Deve essere omessa qualsiasi indicazione che possa svelare l anonimato del concorrente, qualora l Amministrazione postale richieda l indicazione del mittente, andrà indicato quello dell Amministrazione banditrice del concorso. L Amministrazione banditrice del concorso non si assume alcuna responsabilità o impegno al ritiro del plico nel caso che lo stesso, contenente gli elaborati, dovesse pervenire con spese di spedizione a carico del destinatario. ART. 14 CONDIZIONI DI TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI I dati acquisiti per la partecipazione al presente concorso, saranno trattati in conformità con quanto disposto dalla L. 196/2003 in materia di dati personali e non potranno essere comunicati e/o diffusi a soggetti esterni. E fatta salva la specifica autorizzazione contenuta nella domanda di partecipazione, riguardante la diffusione e pubblicazione degli elaborati progettuali, del nome e cognome dei partecipanti e dei loro collaboratori.

7 CAPITOLO 3 LAVORI DELLA COMMISSIONE GIUDICATRICE ED ESITO DEL CONCORSO ART. 15 COMPOSIZIONE DELLA COMMISSIONE GIUDICATRICE La Commissione giudicatrice è costituita da 8 membri effettivi con diritto di voto e 4 membri supplenti. Membri effettivi: 1. Presidente: prof. arch. Alessandro Ubertazzi. 2. Sindaco: prof. Giuseppe Ripamonti. 3. Assessore ai Lavori Pubblici: arch. Domenico Sabadini. 4. Assessore all Urbanistica: geom. Rodolfo Ranalli. 5/6. Due tecnici nominati dall Amministrazione comunale: arch. Franco Resnati e ing. Andrea Debernardi. 7. Membro nominato dall Ordine degli Architetti della Provincia di Milano. 8. Membro nominato dall Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano. Membri supplenti: 1. Rappresentante dell Ordine degli Architetti della Provincia di Milano. 2. Rappresentante dell Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano. 3/4. Due tecnici nominati dall Amministrazione comunale. Quando un membro effettivo è assente, per qualunque motivo, per due sedute consecutive, decade ed è sostituito da uno dei membri supplenti. Il segretario senza diritto di voto sarà il coordinatore del concorso arch. Giorgio Federico Brambilla assistito dai suoi collaboratori. ART. 16 LAVORI DELLA COMMISSIONE GIUDICATRICE I lavori della Commissione giudicatrice saranno segreti e validi con la presenza di 5/8 dei membri effettivi della Commissione. Le decisioni della Commissione giudicatrice saranno prese a maggioranza, in caso di parità il voto del Presidente avrà valore doppio. La Commissione giudicatrice convocata secondo un programma preciso di incontri, già stabilito in precedenza, dovrà iniziare i propri lavori entro 7 giorni dalla data di consegna degli elaborati e dovrà pervenire alla formulazione della graduatoria entro i successivi 15 giorni. Di tali lavori sarà tenuto un verbale redatto dal Segretario e custodito per 90 giorni dopo la proclamazione del vincitore da parte del Presidente. La Commissione provvederà ad eseguire, prima dell esame degli elaborati, una fase istruttoria atta a definire i parametri di valutazione in rapporto ai contenuti del presente bando e successivamente, a verificare la rispondenza al bando degli elaborati stessi. Successivamente all espletazione dei lavori della Commissione e alla formazione della graduatoria saranno aperte le buste sigillate contrassegnate dai motti e corrispondenti a quelli degli elaborati selezionati e si verificheranno i documenti in esse contenuti.

8 Se in conseguenza di tale verifica, la Commissione giudicatrice ritenesse incompatibile la partecipazione di uno dei progetti vincenti, essa farà subentrare a questo il primo concorrente in graduatoria. La Commissione dovrà concludere i lavori entro il 21 giorno dalla data di scadenza della consegna degli elaborati e le sue decisioni saranno vincolanti per l Ente banditore. La graduatoria definitiva del progetto vincitore e la relazione finale (che conterrà la graduatoria con le relative motivazioni, la metodologia seguita e l iter dei lavori della Commissione) della Commissione giudicatrice saranno inviate con lettera semplice a tutti gli iscritti e con lettera raccomandata al vincitore, all Ordine degli Architetti della Provincia di Milano, al C.N.A ed all Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano. Il giudizio della Commissione è inappellabile fatte salve le possibilità dei ricorsi nei termini di legge. ART. 17 ESITO DEL CONCORSO E PREMI Il concorso si concluderà con la formazione della graduatoria di merito delle sole idee concorrenti ritenute idonee, formulata dell Ente banditore confermando le decisioni della Commissione Giudicatrice e con l attribuzione di n 3 premi. I premi saranno attribuiti nel seguente modo: al vincitore sarà attribuito il primo premio di euro 3.000,00; al secondo classificato sarà attribuito il secondo premio di euro 1.500,00; al terzo classificato sarà attribuito il terzo premio di euro 1.000,00; Non sono ammessi premi ex aequo. I premi saranno corrisposti ai concorrenti entro 60 giorni dalla data di conclusione del concorso, ad esclusione del 1 premio. L Ente banditore conferirà l incarico di progettazione al vincitore, concorrente singolo o gruppo, e potrà richiedere l introduzione di modifiche e/o perfezionamenti al progetto senza che ciò comporti ulteriore compenso oltre a quello stabilito per l incarico professionale. Il premio già conferito sarà considerato nella misura dell intero 100%, quale anticipazione sull onorario corrispondente alle successive prestazioni professionali. L ente banditore si riserva la facoltà di attribuire al vincitore anche l incarico di direzione dei lavori. CAPITOLO 4 ADEMPIMENTI FINALI ART. 18 MOSTRA E PUBBLICAZIONE DEI PROGETTI Tutte le idee saranno esposte in forma palese in apposita mostra che sarà organizzata entro 60 giorni dalla comunicazione dell esito del concorso. I concorrenti, per il fatto stesso di partecipare al concorso, accettano che i progetti siano esposti, eventualmente per estratto, alla mostra di cui sopra e che possano essere inseriti in un eventuale pubblicazione promossa dall Ente banditore.

9 ART. 19 PROPRIETA DEGLI ELABORATI Gli elaborati del progetto vincitore diverranno di proprietà del Comune di Cornate d Adda, fatti salvi i diritti sulla proprietà intellettuale così come regolati dalla vigente normativa. I restanti elaborati resteranno a disposizione dei concorrenti che potranno ritirarli a proprie spese, su esibizione della ricevuta rilasciata all atto della spedizione o della consegna, entro 30 giorni dalla chiusura della mostra, dalle ore 9,30 alle ore 12,00 nelle giornate di martedì e giovedì previo appuntamento telefonico. Trascorso tale periodo l Ente banditore non sarà più responsabile della loro conservazione. ART. 20 ACCETTAZIONE DELLE CLAUSOLE DEL CONCORSO La partecipazione al presente concorso implica da parte d ogni concorrente e d ogni gruppo di concorrenti, l accettazione incondizionata di tutte le clausole del presente bando. Per quanto non espressamente stabilito nel presente bando si fa riferimento alle norme di legge e regolamenti vigenti dettate dal D.P.R n. 554 e successive integrazioni e modifiche. ART. 21 REGOLARITA E PUBBLICAZIONE DEL BANDO Il presente bando ha avuto preventiva approvazione da parte dell Ordine degli Architetti e dell Ordine degli Ingegneri della provincia di Milano. Il presente bando è stato pubblicato sulla gazzetta Ufficiale Italiana. ART. 22 RIEPILOGO DELLE SCADENZE Termine per il ritiro del materiale del concorso e iscrizione il 02/05/2006 Termine per la Consegna degli elaborati il 15/05/2006 Termine dei lavori della Giuria il 15/06/2006 Pubblicazione dei risultati del concorso il 30/06/2006 Apertura mostra dei progetti e premiazione dei vincitori entro il 10/09/2006 Restituzione dei progetti entro 30 gg. dalla conclusione della mostra Nel caso in cui una data di scadenza coincida con un giorno festivo, la scadenza stessa s intende prorogata al primo giorno lavorativo successivo (si precisa che l Ufficio Protocollo del Comune di Cornate d Adda è aperto anche di sabato).

CONCORSO DI IDEE. Ai sensi dell art. 108 del Decreto Legislativo 12 aprile 2006, n. 163 (art. 57, D.P.R. n. 554/1999)

CONCORSO DI IDEE. Ai sensi dell art. 108 del Decreto Legislativo 12 aprile 2006, n. 163 (art. 57, D.P.R. n. 554/1999) CONCORSO DI IDEE Ai sensi dell art. 108 del Decreto Legislativo 12 aprile 2006, n. 163 (art. 57, D.P.R. n. 554/1999) RIQUALIFICAZIONE IGIENICA ED URBANISTICA DEL RIONE SCACCERA 1. ENTE APPALTANTE Denominazione:

Dettagli

CITTA DI MORTARA SETTORE URBANISTICA TERRITORIO E ARREDO URBANO BANDO PUBBLICO PER UN CONCORSO DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE

CITTA DI MORTARA SETTORE URBANISTICA TERRITORIO E ARREDO URBANO BANDO PUBBLICO PER UN CONCORSO DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE CITTA DI MORTARA SETTORE URBANISTICA TERRITORIO E ARREDO URBANO BANDO PUBBLICO PER UN CONCORSO DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE URBANISTICA E L ARREDO URBANO DEL CENTRO STORICO DELLA CITTA DI MORTARA TITOLO

Dettagli

COMUNE DI VEDUGGIO CON COLZANO (Prov. di Milano)

COMUNE DI VEDUGGIO CON COLZANO (Prov. di Milano) COMUNE DI VEDUGGIO CON COLZANO (Prov. di Milano) CONCORSO DI IDEE PER LA PROGETTAZIONE NUOVA SEDE MUNICIPALE E RICONFIGURAZIONE SPAZI PUBBLICI CONTIGUI AVVISO DI PROROGA DEL TERMINE DI PRESENTAZIONE DEGLI

Dettagli

ASSOCIAZIONE MARTIRI DI BRESCIA Lentate sul Seveso CONCORSO DI IDEE PER GIOVANI PROGETTISTI PER LA RIQUALIFICAZIONE URBANA DELL AREA EX SCHIATTI

ASSOCIAZIONE MARTIRI DI BRESCIA Lentate sul Seveso CONCORSO DI IDEE PER GIOVANI PROGETTISTI PER LA RIQUALIFICAZIONE URBANA DELL AREA EX SCHIATTI ASSOCIAZIONE MARTIRI DI BRESCIA Lentate sul Seveso CONCORSO DI IDEE PER GIOVANI PROGETTISTI PER LA RIQUALIFICAZIONE URBANA DELL AREA EX SCHIATTI ART. 1 OGGETTO DEL CONCORSO L Associazione culturale Martiri

Dettagli

Proposte di Idee per l arredo e la fruizione di Piazza Pertini, via Roma e zone limitrofe, dall Oratorio al monumento alla Madonna incluso.

Proposte di Idee per l arredo e la fruizione di Piazza Pertini, via Roma e zone limitrofe, dall Oratorio al monumento alla Madonna incluso. Page 1 of 11 COMUNE DI PRESICCE Città degli Ipogei BANDO PER UN CONCORSO DI IDEE PER LA DEFINIZIONE DELL ARREDO E LA FRUIZIONE DI PIAZZA PERTINI, VIA ROMA E ZONE LIMITROFE, DALL ORATORIO AL MONUMENTO ALLA

Dettagli

CONCORSO DI IDEE DI LIGHTING DESIGN. ROMA BY LIGHT raccontare Roma usando la luce. Un progetto ideato ed organizzato da Patrocinio

CONCORSO DI IDEE DI LIGHTING DESIGN. ROMA BY LIGHT raccontare Roma usando la luce. Un progetto ideato ed organizzato da Patrocinio CONCORSO DI IDEE DI LIGHTING DESIGN ROMA BY LIGHT raccontare Roma usando la luce Un progetto ideato ed organizzato da Patrocinio Capitolo I - DEFINIZIONE E OBIETTIVI DEL CONCORSO Art. 1 Tipologia e tema

Dettagli

ARCHITETTURA E FRAMMENTI URBANI

ARCHITETTURA E FRAMMENTI URBANI ORDINE DEGLI ARCHITETTI P.P.C. DELLA PROVINCIA DI POTENZA con CONCORSO ARCHITETTURA E FRAMMENTI URBANI Immagini d architettura Potenza, novembre 2012 DEFINIZIONE DEL CONCORSO ART. 1 TIPO DI CONCORSO E

Dettagli

COMUNE DI GROTTAFERRATA Provincia di Roma. Bando di concorso per la realizzazione grafica del nuovo logo della democrazia partecipativa

COMUNE DI GROTTAFERRATA Provincia di Roma. Bando di concorso per la realizzazione grafica del nuovo logo della democrazia partecipativa COMUNE DI GROTTAFERRATA Provincia di Roma Bando di concorso per la realizzazione grafica del nuovo logo della democrazia partecipativa 1 Indice 1. ENTE BANDITORE DEL CONCORSO RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

Dettagli

SOCIETA ITALIANA DI MEDICINA FISICA E RIABILITATIVA

SOCIETA ITALIANA DI MEDICINA FISICA E RIABILITATIVA SIMFER SOCIETA ITALIANA DI MEDICINA FISICA E RIABILITATIVA Piazza Rondanini 48 00186 Roma Tel +39 06.48913318 Fax +39 06.89280089 E-Mail segreteria.simfer@medik.net Sito www.simfer.it CONCORSO DI IDEE

Dettagli

COMUNE DI SANTA MARINELLA (Provincia di Roma)

COMUNE DI SANTA MARINELLA (Provincia di Roma) COMUNE DI SANTA MARINELLA (Provincia di Roma) BANDO DI CONCORSO DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE DEL PARCO PUBBLICO PIAZZA DELL UNITA D ITALIA IN SANTA MARINELLA (RM) PROT. N. 29034 DEL 21/10/2008 CAPO

Dettagli

BANDO DI CONCORSO DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE DI PIAZZA SOLAROLI

BANDO DI CONCORSO DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE DI PIAZZA SOLAROLI COMUNE DI BRIONA - Provincia di Novara - BANDO DI CONCORSO DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE DI PIAZZA SOLAROLI Vista la deliberazione della Giunta comunale n. 44 del 05/07/2012 con la quale sono stati approvati

Dettagli

COMUNE DI MONTEMESOLA Provincia di Taranto

COMUNE DI MONTEMESOLA Provincia di Taranto CONCORSO DI IDEE: UN SALOTTO PER LA CITTA MODALITA SPECIFICHE DI ATTUAZIONE (ai sensi dell'art. 108 del d. lgs. 163/06) COMUNE DI MONTEMESOLA Provincia di Taranto Comune di Montemesola, via Roma 23, 74020

Dettagli

BANDO DI CONCORSO DI IDEE PER LA PROGETTAZIONE DI UNO SPAZIO INCONTRI

BANDO DI CONCORSO DI IDEE PER LA PROGETTAZIONE DI UNO SPAZIO INCONTRI BANDO DI CONCORSO DI IDEE PER LA PROGETTAZIONE DI UNO SPAZIO INCONTRI Premessa L Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Roma e Provincia, al fine di promuovere forme di partecipazione

Dettagli

CONCORSO DI IDEE RIQUALIFICARE CON LO SPORT

CONCORSO DI IDEE RIQUALIFICARE CON LO SPORT CONCORSO DI IDEE RIQUALIFICARE CON LO SPORT PREMESSA L Ordine degli Architetti P.P.C. della Provincia di Avellino, in collaborazione con l Associazione Giovani Architetti Irpini e con il CONI di Avellino,

Dettagli

LINEE-GUIDA PER LA REDAZIONE DI BANDI DI CONCORSO DI ARCHITETTURA

LINEE-GUIDA PER LA REDAZIONE DI BANDI DI CONCORSO DI ARCHITETTURA CONSIGLIO NAZIONALE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI LINEE-GUIDA PER LA REDAZIONE DI BANDI DI CONCORSO DI ARCHITETTURA 1 - LIVELLO, TIPOLOGIA E PUBBLICIZZAZIONE DEI CONCORSI

Dettagli

" Concorso di Idee per lo sviluppo del territorio pescolano "

 Concorso di Idee per lo sviluppo del territorio pescolano BANDO " Concorso di Idee per lo sviluppo del territorio pescolano " ART. 1 ENTE BANDITORE Comune di Pesco Sannita (BN), Piazza Municipio 82020 Pesco Sannita (BN) Web: www.comune.pescosannita.bn.it ART.

Dettagli

BANDO PER CONCORSO DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE AMBIENTALE ED URBANA DI LARGO MARCO BIAGI

BANDO PER CONCORSO DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE AMBIENTALE ED URBANA DI LARGO MARCO BIAGI BANDO PER CONCORSO DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE AMBIENTALE ED URBANA DI LARGO MARCO BIAGI ART. 1: TEMA DEL CONCORSO Tema del presente concorso di idee è la progettazione della riqualificazione ambientale

Dettagli

CONCORSO DI IDEE Piano Strategico di Viabilità e parcheggi del centro storico di Trani dalla Via Mario Pagano al Porto Turistico

CONCORSO DI IDEE Piano Strategico di Viabilità e parcheggi del centro storico di Trani dalla Via Mario Pagano al Porto Turistico CONCORSO DI IDEE Piano Strategico di Viabilità e parcheggi del centro storico di Trani dalla Via Mario Pagano al Porto Turistico PREMESSA Il consorzio Sviluppo & territorio quindi promuove un concorso

Dettagli

C O M U N E D I G R E Z Z A N A

C O M U N E D I G R E Z Z A N A Prot. n. 11425 BANDO DI CONCORSO DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE URBANISTICA, AMBIENTALE, ED ARCHITETTONICA DI PIAZZA CARLO EDERLE A GREZZANA E DELLE STRADE ED AREE CIRCOSTANTI Bando di pubblico incanto

Dettagli

Comune di Vieste III Settore

Comune di Vieste III Settore Comune di Vieste III Settore BANDO DI CONCORSO DI IDEE per la valorizzazione e arredo della Piazza Vittorio Emanuele Vista la deliberazione di Giunta comunale n. 219 del 20.12.2012 con la quale sono stati

Dettagli

Curia Diocesana di Prato

Curia Diocesana di Prato Curia Diocesana di Prato BANDO PUBBLICO CONCORSO PER L ACQUISIZIONE DI UN IDEA PROGETTUALE PER LA REALIZZAZIONE DEL NUOVO COMPLESSO PARROCCHIALE DELLA VISISTAZIONE IN PRATO LOCALITA GALCIANA PREMESSA E

Dettagli

DISCIPLINARE. Pagina 1 di 7

DISCIPLINARE. Pagina 1 di 7 CONCORSO DI IDEE PER LA RICERCA DI SOLUZIONI IDEATIVE DA PORRE A BASE DI UNA PROGETTAZIONE PRELIMINARE PER LA REALIZZAZIONE DI UN COMPLESSO DIREZIONALE-RESIDENZIALE IN BRESCIA, VIA MANTOVA DISCIPLINARE

Dettagli

Bando concorso a idee La Porta della Citta per la riqualificazione urbana dell ingresso sud del Comune di Signa

Bando concorso a idee La Porta della Citta per la riqualificazione urbana dell ingresso sud del Comune di Signa Bando concorso a idee La Porta della Citta per la riqualificazione urbana dell ingresso sud del Comune di Signa Bando a procedura aperta ai sensi del D. Lgs 163/2006. Art. 1 Ente banditore e Responsabile

Dettagli

COMUNE DI CENATE SOTTO Provincia di Bergamo

COMUNE DI CENATE SOTTO Provincia di Bergamo COMUNE DI CENATE SOTTO Provincia di Bergamo OGGETTO: Concorso di idee per la realizzazione di plesso scolastico comprendente Scuola Primaria - (Modifica: art. 3 comma 3 - art. 7 -art. 8 punto 2) art. 9)

Dettagli

DISCIPLINARE DI CONCORSO

DISCIPLINARE DI CONCORSO DISCIPLINARE DI CONCORSO Art. 1 PREMESSA ED OBIETTIVI DEL COMMITTENTE L amministrazione comunale, nella realizzazione del proprio programma di riqualificazione di alcuni spazi urbani, ha scelto per l intervento

Dettagli

P REMIO A RCHIPRIX I TALIA 2008

P REMIO A RCHIPRIX I TALIA 2008 P REMIO A RCHIPRIX I TALIA 2008 Il Consiglio Nazionale Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori è da tempo fortemente impegnato nella promozione del Concorso di Architettura quale efficace

Dettagli

BANDO CAPITOLO 1 TITOLAZIONE E OGGETTO DEL CONCORSO

BANDO CAPITOLO 1 TITOLAZIONE E OGGETTO DEL CONCORSO CONCORSO DI IDEE: AMPLIAMENTO DELL EDIFICIO DELLA SCUOLA PRIMARIA DI VIA DANTE ALIGHIERI E MESSA IN SICUREZZA DEI PERCORSI DI ACCESSO AL PLESSO SCOLASTICO BANDO CAPITOLO 1 TITOLAZIONE E OGGETTO DEL CONCORSO

Dettagli

CONCORSO DI IDEE PER LA PROGETTAZIONE DI UNA SEGNALETICA TURISTICA PER PERCORSI DI ARCHEOLOGIA INDUSTRIALE SUL TERRITORIO DI PRATO

CONCORSO DI IDEE PER LA PROGETTAZIONE DI UNA SEGNALETICA TURISTICA PER PERCORSI DI ARCHEOLOGIA INDUSTRIALE SUL TERRITORIO DI PRATO CONCORSO DI IDEE PER LA PROGETTAZIONE DI UNA SEGNALETICA TURISTICA PER PERCORSI DI ARCHEOLOGIA INDUSTRIALE SUL TERRITORIO DI PRATO Raccontare il territorio anche attraverso la sua storia industriale e

Dettagli

MIGLIOR TESI DI LAUREA IN ARCHITETTURA

MIGLIOR TESI DI LAUREA IN ARCHITETTURA Ολυµπιακή CONCORSO OLYMPIEION AGRIGENTO MIGLIOR TESI DI LAUREA IN ARCHITETTURA SOGGETTI BANDITORI COMUNE DI AGRIGENTO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PALERMO - FACOLTÀ DI ARCHITETTURA - CORSO DI LAUREA MAGISTRALE

Dettagli

CONCORSO DI IDEE PER LA CREAZIONE DI SISTEMI DI RIQUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE DI SPAZI URBANI OPEN AIR

CONCORSO DI IDEE PER LA CREAZIONE DI SISTEMI DI RIQUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE DI SPAZI URBANI OPEN AIR COntest URBAN FACTORY FARE PIAZZA CONCORSO DI IDEE PER LA CREAZIONE DI SISTEMI DI RIQUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE DI SPAZI URBANI OPEN AIR CONtest urban factory - FARE PIAZZA - pag 1/7 Premessa L Associazione

Dettagli

Provincia di Barletta Andria Trani

Provincia di Barletta Andria Trani Provincia di Barletta Andria Trani Piazza S. Pio X 70031 Andria BANDO DI CONCORSO DI IDEE PER L IDEAZIONE E LA REALIZZAZIONE DELLO STEMMA DELLA PROVINCIA DI BARLETTA-ANDRIA -TRANI ART. 1 - ENTE APPALTANTE

Dettagli

1 Edizione 2015-2016 nell ambito dell iniziativa CENTENARIO ROMA MARITTIMA 1916-2016

1 Edizione 2015-2016 nell ambito dell iniziativa CENTENARIO ROMA MARITTIMA 1916-2016 PREMIO PREMIO 1 Edizione 2015-2016 nell ambito dell iniziativa CENTENARIO ROMA MARITTIMA 1916-2016 Roma, Ostia 25-29 Novembre 2015 Ente banditore: AIAC Associazione Italiana di Architettura e Critica Consulenza

Dettagli

SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO DI UN FUNZIONARIO PRIMO LIVELLO IN POSSESSO DI LAUREA IN INGEGNERIA

SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO DI UN FUNZIONARIO PRIMO LIVELLO IN POSSESSO DI LAUREA IN INGEGNERIA SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO DI UN FUNZIONARIO PRIMO LIVELLO IN POSSESSO DI LAUREA IN INGEGNERIA ARTICOLO 1 Requisiti per l ammissione alla selezione E indetta una selezione

Dettagli

CONCORSO GRAFICO DI IDEE NAZIONALE

CONCORSO GRAFICO DI IDEE NAZIONALE CONCORSO GRAFICO DI IDEE NAZIONALE PER LA CREAZIONE DEGLI ELABORATI SEZIONE PORTFOLIO SITO DEDICATO AL PROGETTO ITALIA CREATIVA ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE COMUNI ITALIANI Premessa: Il presente Concorso

Dettagli

HEATING DESIGN & effettonido IN COLLABORAZIONE PROPONGONO IL PRIMO CONCORSO 5 p ints INDICE 1. Soggetto Banditore 2. Oggetto del Concorso 3. Soggetti ammessi alla partecipazione 4. Modalità di svolgimento

Dettagli

REGOLAMENTO PER CONCORSI ASI. annesso al Bando già pubblicato sul sito ASI

REGOLAMENTO PER CONCORSI ASI. annesso al Bando già pubblicato sul sito ASI REGOLAMENTO PER CONCORSI ASI COMMISSIONE CULTURA 7 AGOSTO 2013 annesso al Bando già pubblicato sul sito ASI L ASI (Automotoclub Storico Italiano) ha istituito i Concorsi Giulio Alfieri e Fabio Taglioni

Dettagli

CITTÀ DI CERIGNOLA Provincia di Foggia

CITTÀ DI CERIGNOLA Provincia di Foggia CITTÀ DI CERIGNOLA Provincia di Foggia CONCORSO DI IDEE PER IL RECUPERO E VALORIZZAZIONE STORICO-URBANISTICO-AMBIENTALE DELLA PIAZZA DEL DUOMO BANDO E DISCIPLINARE DI CONCORSO INDICE Art. 1 Oggetto del

Dettagli

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Oristano

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Oristano Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Oristano BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA CONCORSO DI PROGETTAZIONE PER LA REALIZZAZIONE DI UN CENTRO SERVIZI ALLE IMPRESE 1 - Ente appaltante

Dettagli

La tua Idea per il Patrimonio Culturale dell Italia: nuovi progetti imprenditoriali in ambito culturale e creativo

La tua Idea per il Patrimonio Culturale dell Italia: nuovi progetti imprenditoriali in ambito culturale e creativo La tua Idea per il Patrimonio Culturale dell Italia: nuovi progetti imprenditoriali in ambito culturale e creativo Regolamento del Concorso una iniziativa di Articolo 1 L Associazione Mecenate 90 promuove

Dettagli

COMUNE di BAGNOLO SAN VITO CONCORSO DI IDEE PER LA BANDO

COMUNE di BAGNOLO SAN VITO CONCORSO DI IDEE PER LA BANDO COMUNE di BAGNOLO SAN VITO PROVINCIA di MANTOVA Via Roma 2946031 Bagnolo San Vito MN Tel 0376 253275 Fax 0376 415387 CONCORSO DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE DI VIA ROMA E VIA CAVOUR NEL CENTRO ABITATO

Dettagli

PREMIO ARCHITETTURA ORIZZONTALE

PREMIO ARCHITETTURA ORIZZONTALE PREMIO ARCHITETTURA ORIZZONTALE Il porfido del Trentino per la riqualificazione dello spazio pubblico contemporaneo attraverso un premio che sviluppa il confronto tra professionisti, pubbliche amministrazioni

Dettagli

I Concorso di Idee Tra le Briccole di Venezia Re-made

I Concorso di Idee Tra le Briccole di Venezia Re-made RIVA 1920 Industria Mobili S.p.A. I Concorso di Idee Tra le Briccole di Venezia Re-made in collaborazione con Fondazione di Venezia e ExpoVenice BANDO DI CONCORSO Art. 1 Oggetto del Concorso Riva Industria

Dettagli

CANNAVINELLE 28 MARZO 63 ANNIVERSARIO 1952>2015

CANNAVINELLE 28 MARZO 63 ANNIVERSARIO 1952>2015 Concorso per la selezione di Un idea per la realizzazione di un Monumento a ricordo della Tragedia delle Cannavinelle del 25 marzo 1952 da collocare al centro della Piazza Simeone lungo C.so Umberto della

Dettagli

CITTA DI RODI GARGANICO Provincia di Foggia Settore V-UTC Piazza Papa Giovanni XXIII, 1-71012 Rodi G.co ufficiotecnico@comune.rodigarganico.

CITTA DI RODI GARGANICO Provincia di Foggia Settore V-UTC Piazza Papa Giovanni XXIII, 1-71012 Rodi G.co ufficiotecnico@comune.rodigarganico. CITTA DI RODI GARGANICO Provincia di Foggia Settore V-UTC Piazza Papa Giovanni XXIII, 1-71012 Rodi G.co ufficiotecnico@comune.rodigarganico.info 0884/919411 fax 0884/966263 Codice Fiscale 84000870711 BANDO

Dettagli

ALLEGATO I CONCORSO DI IDEE PER LA SISTEMAZIONE DI PIAZZA VIVIANI A MARINA DI PISA C.F./ P.IVA COMUNE DI PISA CIG:

ALLEGATO I CONCORSO DI IDEE PER LA SISTEMAZIONE DI PIAZZA VIVIANI A MARINA DI PISA C.F./ P.IVA COMUNE DI PISA CIG: COMUNE DI PISA i Tel - Web: httd://www.comunejisa.it. PEC Ente banditore: Comune di Pisa, sede in via Uffizi,1 C.F./ P.IVA Fax Art. i - ENTE BANDITORE studio in oggetto. Tutto ciò premesso, viene indetto

Dettagli

BANDO DI GARA CONCORSO DI IDEE. Concorso di idee per la realizzazione di un complesso direzionale residenziale in Brescia, Via Mantova

BANDO DI GARA CONCORSO DI IDEE. Concorso di idee per la realizzazione di un complesso direzionale residenziale in Brescia, Via Mantova BANDO DI GARA CONCORSO DI IDEE Concorso di idee per la realizzazione di un complesso direzionale residenziale in Brescia, Via Mantova SEZIONE I: SOCIETA AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE E INDIRIZZO UFFICIALE

Dettagli

BANDO DI CONCORSO DI IDEE

BANDO DI CONCORSO DI IDEE BANDO DI CONCORSO DI IDEE per la RIQUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE DELLE AREE DELL EX DISCARICA COMUNALE, DELLA ZONA LITORANEA SP.52 COMPRESA TRA I KM.0 E I KM 7.2, DELL EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DELLE

Dettagli

Bando di concorso per la realizzazione grafico-pittorica della copertina di un catalogo che documenta una rassegna d arte.

Bando di concorso per la realizzazione grafico-pittorica della copertina di un catalogo che documenta una rassegna d arte. Bando di concorso per la realizzazione grafico-pittorica della copertina di un catalogo che documenta una rassegna d arte. Articolo 1 Premessa Il Rotary International, Club di Acri promuove un concorso

Dettagli

Concorso fotografico. Io sono italiano. Volti, momenti, luoghi, oggetti per raccontare un appartenenza.

Concorso fotografico. Io sono italiano. Volti, momenti, luoghi, oggetti per raccontare un appartenenza. Concorso fotografico Io sono italiano Volti, momenti, luoghi, oggetti per raccontare un appartenenza. Il gruppo informale Giovani per il Forum, promotore della istituzione del Forum della Gioventù di Santa

Dettagli

BANDO CONCORSO DI IDEE PER LA LA REALIZZAZIONE DI UN POLO SPORTIVO IN LOCALITA PISSI E RIQUALIFICAZIONE DELL AREA URBANA CIRCOSTANTE, NEL COMUNE

BANDO CONCORSO DI IDEE PER LA LA REALIZZAZIONE DI UN POLO SPORTIVO IN LOCALITA PISSI E RIQUALIFICAZIONE DELL AREA URBANA CIRCOSTANTE, NEL COMUNE Comune di Capo d Orlando Regione Siciliana Assessorato ai Beni Culturali dell Identità Siciliana BANDO CONCORSO DI IDEE PER LA LA REALIZZAZIONE DI UN POLO SPORTIVO IN LOCALITA PISSI E RIQUALIFICAZIONE

Dettagli

Concorso di idee per la creazione del logo dell Ordine degli Architetti Paesaggisti Pianificatori Conservatori della Provincia di Catanzaro.

Concorso di idee per la creazione del logo dell Ordine degli Architetti Paesaggisti Pianificatori Conservatori della Provincia di Catanzaro. Concorso di idee per la creazione del logo dell Ordine degli Architetti Paesaggisti Pianificatori Conservatori della Provincia di Catanzaro. Concorso di idee per la creazione del logo dell Ordine degli

Dettagli

COMUNE DI SAN MARZANO SUL SARNO (Provincia di Salerno)

COMUNE DI SAN MARZANO SUL SARNO (Provincia di Salerno) COMUNE DI SAN MARZANO SUL SARNO (Provincia di Salerno) CONCORSO DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE AMBIENTALE ED URBANA DEL PARCO URBANO CAPITOLO I - DEFINIZIONE DEL CONCORSO ART. 1: TEMA DEL CONCORSO Tema

Dettagli

PREMIO in Memoria di Carlo Rossini Concorso per la migliore idea imprenditoriale

PREMIO in Memoria di Carlo Rossini Concorso per la migliore idea imprenditoriale PREMIO in Memoria di Carlo Rossini Concorso per la migliore idea imprenditoriale 2^ EDIZIONE Premessa La BCC dell Alta Brianza - Alzate Brianza Via IV Novembre 549 istituisce il secondo concorso per la

Dettagli

PROVINCIA Barletta Andria Trani

PROVINCIA Barletta Andria Trani PROVINCIA Barletta Andria Trani CONCORSO DI IDEE «LA SCUOLA CHE F@RETE» Ente banditore: Provincia Barletta Andria Trani, Settore Politiche del Lavoro, Formazione Professionale, Pubblica Istruzione e ITA

Dettagli

Bando di progettazione in 2 gradi ordinario 1

Bando di progettazione in 2 gradi ordinario 1 DIOCESI DI ALBA Comune di Alba Provincia di Cuneo Regione Piemonte CONCORSO DI PROGETTAZIONE IN DUE GRADI ORDINARIO 1 fase: proposta di idee - 2 fase: progetto preliminare PER L DELLA CATTEDRALE DI S.LORENZO

Dettagli

COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza Via Nazionale, 5 C.F. 00345230783 Tel. 09853218 e fax 09853963

COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza Via Nazionale, 5 C.F. 00345230783 Tel. 09853218 e fax 09853963 COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza Via Nazionale, 5 C.F. 00345230783 Tel. 09853218 e fax 09853963 N 73 Registro deliberazioni COPIA Del 21 ottobre 2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA

Dettagli

A-FACTOR INTERIOR DESIGN CONTEST

A-FACTOR INTERIOR DESIGN CONTEST A-FACTOR INTERIOR DESIGN CONTEST BATHROOM (BOX) Banditore e organizzazione Il bando per l edizione 2016 del Interior Design Contest è a cura della Fondazione Architetti Firenze con sede presso la Palazzina

Dettagli

Centro Studi sull Architettura e Liturgia Associazione Culturale non profit CONCORSO DI IDEE

Centro Studi sull Architettura e Liturgia Associazione Culturale non profit CONCORSO DI IDEE Centro Studi sull Architettura e Liturgia Associazione Culturale non profit CONCORSO DI IDEE PER IL DISEGNO DELL ARREDAMENTO SACRO Art. 1 Art. 2 Art. 3 Art. 4 Art. 5 Art. 6 Art. 7 Art. 8 Art. 9 Art. 10

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER UN CONCORSO DI IDEE ai sensi dell art.108 del D.Lgs 163/2006 Smart Giglio

AVVISO PUBBLICO PER UN CONCORSO DI IDEE ai sensi dell art.108 del D.Lgs 163/2006 Smart Giglio AVVISO PUBBLICO PER UN CONCORSO DI IDEE ai sensi dell art.108 del D.Lgs 163/2006 Smart Giglio Articolo 1 (Soggetti promotori e finalità del concorso) 1. I soggetti promotori del presente concorso di idee

Dettagli

1 INDEN DESIGN AWARD DIAMO VITA ALLA TUA IDEA ideazione di un elemento di arredo per un ambiente living

1 INDEN DESIGN AWARD DIAMO VITA ALLA TUA IDEA ideazione di un elemento di arredo per un ambiente living 1 INDEN DESIGN AWARD DIAMO VITA ALLA TUA IDEA ideazione di un elemento di arredo per un ambiente living PREMESSA INDEN s.r.l., eccellenza salentina dal 1966 nel settore dell arredamento artigianale su

Dettagli

Concorso ALMA. Art 1 Premessa tipo di concorso

Concorso ALMA. Art 1 Premessa tipo di concorso Concorso ALMA Art 1 Premessa tipo di concorso Novalux srl (www.novalux.it) in collaborazione con STYLEMYLIFE SRL, indice un concorso di idee, allo scopo di definire la nuova veste di uno dei prodotti di

Dettagli

CONCORSO DI IDEE PER GIOVANI ARCHITETTI. TEATRO NUOVO GIOVANNI DA UDINE GERVASONI Spa. con la collaborazione dell Ordine degli Architetti di Udine

CONCORSO DI IDEE PER GIOVANI ARCHITETTI. TEATRO NUOVO GIOVANNI DA UDINE GERVASONI Spa. con la collaborazione dell Ordine degli Architetti di Udine CONCORSO DI IDEE PER GIOVANI ARCHITETTI TEATRO NUOVO GIOVANNI DA UDINE GERVASONI Spa 1. Tema e vincoli con la collaborazione dell Ordine degli Architetti di Udine REGOLAMENTO Redazione di un progetto originale

Dettagli

AVVISO A TUTTI GLI ISCRITTI

AVVISO A TUTTI GLI ISCRITTI 1 Ordine Degli Ingegneri Della Provincia di Taranto AVVISO A TUTTI GLI ISCRITTI CONTRIBUTO DI IDEE PROGETTUALI PER LA SISTEMAZIONE INTERNA DELLA NUOVA SEDE DELL ORDINE Art. 1 TEMA E OBIETTIVI DEL CONCORSO

Dettagli

Comune di Roma Assessorato alle Politiche per la semplificazione, la comunicazione e le pari opportunità

Comune di Roma Assessorato alle Politiche per la semplificazione, la comunicazione e le pari opportunità Comune di Roma Assessorato alle Politiche per la semplificazione, la comunicazione e le pari opportunità Dipartimento XVII Comunicazione e Semplificazione U.O. Comunicazione Tavolo permanente di coordinamento

Dettagli

Concorso di Architettura

Concorso di Architettura Concorso di Architettura Concorso di Architettura www.legnocase.com CONCORSO DI PROGETTAZIONE PER LA REALIZZAZIONE DI UNA CASA RESIDENZIALE IN LEGNO BANDO DI CONCORSO e REGOLAMENTO 1. FASI DEL CONCORSO

Dettagli

CONCORSO DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE DI VIALE ITALIA E RIUSO DELL ANTICO FORTE A MARINA DI CASTAGNETO CARDUCCI

CONCORSO DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE DI VIALE ITALIA E RIUSO DELL ANTICO FORTE A MARINA DI CASTAGNETO CARDUCCI Comune di Castagneto Carducci (Provincia di Livorno) CONCORSO DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE DI VIALE ITALIA E RIUSO DELL ANTICO FORTE A MARINA DI CASTAGNETO CARDUCCI BANDO e DISCIPLINARE DI GARA Vista

Dettagli

PREMIO BENIAMINO CONTINI IN VIAGGIO PER L ARCHITETTURA BANDO

PREMIO BENIAMINO CONTINI IN VIAGGIO PER L ARCHITETTURA BANDO BANDO Art. 1 ENTE BANDITORE DEL CONCORSO L Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Matera organizza la 1^ edizione del Premio in memoria dell Architetto Beniamino

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA AVVISO DI SELEZIONE PER CONFERIMENTO INCARICO DI SERVIZI ATTINENTI L INGEGNERIA E L ARCHITETTURA DI IMPORTO INFERIORE A 100.000,00 EURO MEDIANTE PROCEDURA

Dettagli

COMUNE DI CORMANO (MI)

COMUNE DI CORMANO (MI) COMUNE DI CORMANO (MI) P.zza Scurati n. 1 20032 CORMANO Tel. 02/663241, fax 02/66301773 - E-mail: comune.cormano@comune.cormano.mi.it sito internet: www.comune.cormano.mi.it BANDO DI CONCORSO DI IDEE 1-

Dettagli

Concorso internazionale per l ideazione e la realizzazione di spazi espositivi sul tema ORTI E GIARDINI nell ambito di EUROFLORA 2011

Concorso internazionale per l ideazione e la realizzazione di spazi espositivi sul tema ORTI E GIARDINI nell ambito di EUROFLORA 2011 Concorso internazionale per l ideazione e la realizzazione di spazi espositivi sul tema ORTI E GIARDINI nell ambito di EUROFLORA 2011 Scadenziario Data di pubblicazione del bando... 30.10.2010 Iscrizione

Dettagli

COMUNE DI NURAGUS. Piazza IV novembre snc - C.A.P. 08030 - Tel. 0782-821008 - Fax 0782-818063. utc.nuragus@tiscali.it

COMUNE DI NURAGUS. Piazza IV novembre snc - C.A.P. 08030 - Tel. 0782-821008 - Fax 0782-818063. utc.nuragus@tiscali.it COMUNE DI NURAGUS P r o v i n c i a d i C a g l i a r i Piazza IV novembre snc - C.A.P. 08030 - Tel. 0782-821008 - Fax 0782-818063 E- mail utc.nuragus@tiscali.it Partita I.V.A. 00697840916 Codice Fiscale

Dettagli

CITTÀ DI POTENZA UNITA DI DIREZIONE SERVIZI SOCIALI

CITTÀ DI POTENZA UNITA DI DIREZIONE SERVIZI SOCIALI CITTÀ DI POTENZA UNITA DI DIREZIONE SERVIZI SOCIALI AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA DI ASSISTENTI SOCIALI, VALIDA PER LA STIPULA DI COLLABORAZIONI COORDINATE E CONTINUATIVE

Dettagli

CITTA di GINOSA Provincia di Taranto

CITTA di GINOSA Provincia di Taranto CITTA di GINOSA Provincia di Taranto Ufficio Personale P.zza Marconi - C.A.P. 74013 Tel. 099.8290233-Fax.099.8244826 Cod. Fisc.: 80007530738 - P.I 00852030733 AVVISO DI MOBILITÀ ESTERNA VOLONTARIA PER

Dettagli

BANDO DI GARA Progetto ENTER

BANDO DI GARA Progetto ENTER Municipio Roma 6 U.O.S.E.C.S. BANDO DI GARA Progetto ENTER ALLEGATO A A. Premessa Il Municipio Roma 6 intende esperire una procedura aperta per affidare il progetto ENTER inserito nel Piano Regolatore

Dettagli

CONCORSO DI PROGETTAZIONE SEDE SOCIALE BANDO DI CONCORSO

CONCORSO DI PROGETTAZIONE SEDE SOCIALE BANDO DI CONCORSO CONCORSO DI PROGETTAZIONE SEDE SOCIALE BANDO DI CONCORSO INDICE OGGETTO DEL CONCORSO PROCEDURA DEL CONCORSO SOGGETTI AMMESSI - REQUISITI DI PARTECIPAZIONE CAUSE DI INCOMPATIBILITA ACCETTAZIONE DELLE NORME

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA P.zza dell Ateneo Nuovo, 1-20126, Milano Tel. 02/6448.1 - Fax 02/6448.6105 e-mail: protocollo@unimib.

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA P.zza dell Ateneo Nuovo, 1-20126, Milano Tel. 02/6448.1 - Fax 02/6448.6105 e-mail: protocollo@unimib. UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO-BICOCCA P.zza dell Ateneo Nuovo, 1-20126, Milano Tel. 02/6448.1 - Fax 02/6448.6105 e-mail: protocollo@unimib.it AVVISO PUBBLICO Per la FORMAZIONE DI ELENCHI DI PROFESSIONISTI

Dettagli

Bando di concorso per l ideazione del logo del Sistema Verona

Bando di concorso per l ideazione del logo del Sistema Verona Bando di concorso per l ideazione del logo del Sistema Verona INDICE 1. Soggetto Banditore 2. Oggetto del Concorso 3. Tipo di concorso 4. Modalità di presentazione della proposta ed elaborati di concorso

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA A1993/08-3 DISCIPLINARE DI GARA Allegato B) Alla determina n. del OGGETTO: Disciplinare di gara per il servizio di somministrazione lavoro a tempo determinato. Art. 1 Procedura semplificata ai sensi degli

Dettagli

COMUNE DI CASTEL SAN GIORGIO CONCORSO DI IDEE IMMAGINA LA TUA CITTA REGOLAMENTO

COMUNE DI CASTEL SAN GIORGIO CONCORSO DI IDEE IMMAGINA LA TUA CITTA REGOLAMENTO COMUNE DI CASTEL SAN GIORGIO CONCORSO DI IDEE IMMAGINA LA TUA CITTA REGOLAMENTO Articolo 1. OGGETTO DEL CONCORSO Richiamata la delibera di G.M. n 170 del 30 Ottobre 2012, con la quale l Amministrazione

Dettagli

Prot. n. 8648 Foggia, 06/12/2011. Oggetto: Concorso per l ideazione del nuovo logo del Conservatorio

Prot. n. 8648 Foggia, 06/12/2011. Oggetto: Concorso per l ideazione del nuovo logo del Conservatorio MINISTERO DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA ALTA FORMAZIONE ARTISTICA E MUSICALE Conservatorio di Musica Umberto Giordano Piazza Nigri, 13-71121 FOGGIA Tel. 0881/723668 - Fax 0881/774687 Prot. n. 8648 Foggia,

Dettagli

Concorso di progettazione Allestimento del Museo Civico di Prato all interno del Palazzo Pretorio Disciplinare

Concorso di progettazione Allestimento del Museo Civico di Prato all interno del Palazzo Pretorio Disciplinare Piazza Mercatale, 31 59100 Prato Tel 0574. 1836669 1835621 Fax 0574.183.7364 Posta certificata: comune.prato@postacert.toscana.it Orario d ufficio: Lunedì e giovedì 9.00-13.00 / 15.00-17.00 Martedì, mercoledì

Dettagli

CONCORSO DI IDEE ALLESTIMENTO INTERNI E PROPOSTA ALLESTIMENTO CAMERE STRUTTURA RICETTIVA A SETTIMO TORINESE - TORINO - ITALY

CONCORSO DI IDEE ALLESTIMENTO INTERNI E PROPOSTA ALLESTIMENTO CAMERE STRUTTURA RICETTIVA A SETTIMO TORINESE - TORINO - ITALY CONCORSO DI IDEE ALLESTIMENTO INTERNI E PROPOSTA ALLESTIMENTO CAMERE STRUTTURA RICETTIVA A SETTIMO TORINESE - TORINO - ITALY Art. 1 Ente banditore VERMAC, per conto di committenza privata. Art. 2 Oggetto

Dettagli

CONCORSO PER UN LOCALE DI RISTORAZIONE ESISTENTE

CONCORSO PER UN LOCALE DI RISTORAZIONE ESISTENTE PREMESSA CONCORSO PER UN LOCALE DI RISTORAZIONE ESISTENTE Art. 1 - SOGGETTO BANDITORE. 2 Art. 2 - RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO DEL CONCORSO 2 Art. 3 - OGGETTO DEL CONCORSO E PARTECIPANTI AMMESSI... 2

Dettagli

BANDO DI CONCORSO DI IDEE PER LA CREAZIONE DEL LOGO DELLA CONSULTA DEL DECENTRAMENTO

BANDO DI CONCORSO DI IDEE PER LA CREAZIONE DEL LOGO DELLA CONSULTA DEL DECENTRAMENTO BANDO DI CONCORSO DI IDEE PER LA CREAZIONE DEL LOGO DELLA CONSULTA DEL DECENTRAMENTO Premessa L Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Roma e Provincia al fine di promuovere

Dettagli

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI FOGGIA

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI FOGGIA ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI FOGGIA REGOLAMENTO PER LA EMISSIONE DEI PARERI SULLE PARCELLE PROFESSIONALI ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI FOGGIA REGOLAMENTO PER LA EMISSIONE DEI PARERI

Dettagli

Programma di sostegno a Enti Banditori di concorsi di Architettura BANDO

Programma di sostegno a Enti Banditori di concorsi di Architettura BANDO Programma di sostegno a Enti Banditori di concorsi di Architettura BANDO Programma di sostegno a Enti Banditori di concorsi di Architettura Indice Articolo 1 - Premessa... 2 Articolo 2 - Finalità e obiettivi

Dettagli

Bando di concorso. Ideazione e creazione del logo per il 40 anniversario della SCUOLA EDILE NOVARESE

Bando di concorso. Ideazione e creazione del logo per il 40 anniversario della SCUOLA EDILE NOVARESE Bando di concorso Ideazione e creazione del logo per il 40 anniversario della SCUOLA EDILE NOVARESE Bando di concorso per l ideazione e la creazione del logo per il 40 anniversario della SCUOLA EDILE NOVARESE

Dettagli

PER UN AI FINI DELLA REALIZZAZIONE DI TRE EDIFICI SPERIMENTALI AD USO RESIDENZIALE A DIVERSA PRESTAZIONE ENERGETICA

PER UN AI FINI DELLA REALIZZAZIONE DI TRE EDIFICI SPERIMENTALI AD USO RESIDENZIALE A DIVERSA PRESTAZIONE ENERGETICA BANDO PUBBLICO PER UN CONCORSO DI IDEE ( ex artt. 108 e 110 del D.Lgs.163/2006 e successive integrazioni) AI FINI DELLA REALIZZAZIONE DI TRE EDIFICI SPERIMENTALI AD USO RESIDENZIALE A DIVERSA PRESTAZIONE

Dettagli

ART. 1 - ENTE BANDITORE

ART. 1 - ENTE BANDITORE ! """!" # $!!!! OGGETTO: BANDO DI CONCORSO DI IDEE CON IL RICORSO A FONTI DI ENERGIA RINNOVABILI PER IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI DI: VALORIZZAZIONE DI PARTI DI TERRITORIO DI PROPRIETA'COMUNALE; GARANTIRE

Dettagli

CONCORSO DI IDEE PER LA VALORIZZAZIONE DELLA DOMUS DE JANAS SA ROCCA E RIQUALIFICAZIONE DELL AREA E SPAZI CIRCOSTANTI. Art. 1 - Stazione Appaltante

CONCORSO DI IDEE PER LA VALORIZZAZIONE DELLA DOMUS DE JANAS SA ROCCA E RIQUALIFICAZIONE DELL AREA E SPAZI CIRCOSTANTI. Art. 1 - Stazione Appaltante CONCORSO DI IDEE PER LA VALORIZZAZIONE DELLA DOMUS DE JANAS SA ROCCA E RIQUALIFICAZIONE DELL AREA E SPAZI CIRCOSTANTI Art. 1 - Stazione Appaltante Stazione Appaltante : Comune di Sedini - Area Tecnica

Dettagli

Concorso Eco-Design promosso dalla Bottega del Riciclo e del Riuso. Regolamento

Concorso Eco-Design promosso dalla Bottega del Riciclo e del Riuso. Regolamento Concorso Eco-Design promosso dalla Bottega del Riciclo e del Riuso Regolamento Art. 1. Obiettivi del concorso La Bottega del Riciclo e del Riuso nata col contributo della Fondazione con il Sud in seno

Dettagli

PREMIO IL BATTELLO A VAPORE edizione 2012 Miglior autore, miglior illustratore. Art. 3 Il regolamento Premio letterario Autori di libri per ragazzi

PREMIO IL BATTELLO A VAPORE edizione 2012 Miglior autore, miglior illustratore. Art. 3 Il regolamento Premio letterario Autori di libri per ragazzi PREMIO IL BATTELLO A VAPORE edizione 2012 Miglior autore, miglior illustratore Art. 1 Definizione dell iniziativa Al fine di promuovere una produzione italiana di qualità nell ambito della letteratura

Dettagli

Prot. n. 776 B/31 Marcellinara, 12.02.2016

Prot. n. 776 B/31 Marcellinara, 12.02.2016 Prot. n. 776 B/31 Marcellinara, 12.02.2016 Al sito web della Scuola: www.icmarcellinara.gov.it All Albo dei Comuni di Marcellinara Miglierina Settingiano Amato Al Centro per l Impiego di Catanzaro Al Centro

Dettagli

CONCORSO DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE URBANISTICA DEL CENTRO DI CODROIPO BANDO DI CONCORSO

CONCORSO DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE URBANISTICA DEL CENTRO DI CODROIPO BANDO DI CONCORSO CONCORSO DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE URBANISTICA DEL CENTRO DI CODROIPO BANDO DI CONCORSO CIG 55156770A7 Concorso di idee per la riqualificazione urbanistica del centro di Codroipo BANDO DI CONCORSO

Dettagli

CONCORSO. Un Corto sulle città tardo-barocche del Val di Noto

CONCORSO. Un Corto sulle città tardo-barocche del Val di Noto Sezione di Siracusa Un Corto sulle città tardo-barocche del Val di Noto aperto a: studenti universitari dell Ateneo di Catania ed a giovani architetti iscritti all Ordine degli Architetti della Provincia

Dettagli

COMUNE DI BALESTRATE MODULO DI ISCRIZIONE AL CONCORSO

COMUNE DI BALESTRATE MODULO DI ISCRIZIONE AL CONCORSO COMUNE DI BALESTRATE MODULO DI ISCRIZIONE AL CONCORSO Un logo per le Politiche Giovanili del Comune di Balestrate Io sottoscritto/a Nato/a a il Residente a C.A.P. Via n Telefono e-mail Titolo di studio

Dettagli

CONCORSO DI IDEE. Progetto Archimede per Ylenia

CONCORSO DI IDEE. Progetto Archimede per Ylenia CONCORSO DI IDEE Progetto Archimede per Ylenia L Associazione Ylenia e gli amici speciali onlus in collaborazione con il Comune di Fiumicino, bandisce un Concorso di idee, dal titolo Progetto Archimede

Dettagli

REGIONE CAMPANIA Area Generale di Coordinamento 16 Governo del territorio e Tutela dei beni paesaggistici

REGIONE CAMPANIA Area Generale di Coordinamento 16 Governo del territorio e Tutela dei beni paesaggistici REGIONE CAMPANIA Area Generale di Coordinamento 16 Governo del territorio e Tutela dei beni paesaggistici CONCORSO DI IDEE: MODELLI SPERIMENTALI PER UNA PIANIFICAZIONE E UNA PROGETTAZIONE INNOVATIVA: IDEE

Dettagli

Premio all Innovazione tecnologica per servizi della Banca on line

Premio all Innovazione tecnologica per servizi della Banca on line CONCORSO DI IDEE PREMIO ALL INNOVAZIONE TECNOLOGICA PER SERVIZI DELLA BANCA ON LINE Sella Holding Banca S.p.A., Capogruppo del Gruppo Banca Sella, attraverso il suo portale finanziario WebSella.it, in

Dettagli

CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA

CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA Protocollo n. 0017640/2013 Spinea, lì 13/06/2013 OGGETTO: AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER CONFERIMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE PER L'ACCATASTAMENTO E IL FRAZIONAMENTO DI ALCUNI IMMOBILI DI PROPRIETÀ

Dettagli