Efficienza dei Sistemi di Accumulo: la Frontiera tra Consumo e Autoconsumo

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Efficienza dei Sistemi di Accumulo: la Frontiera tra Consumo e Autoconsumo"

Transcript

1 Efficienza dei Sistemi di Accumulo: la Frontiera tra Consumo e Autoconsumo Come massimizzare le prestazioni del tuo sistema di accumulo per renderlo realmente interessante e redditizio per i tuoi clienti Gennaio 2014/ White Paper CalBatt S.r.l. Technest, P.zza Vermicelli, Rende, CS Ph

2 Indice Introduzione... 1 Accumulo ed autoconsumo: il punto di vista dell utente finale... 1 L efficienza di picco conta, ma non è tutto... 4 L obiettivo di CalBatt: il Maximum Efficiency Point Tracking... 7 Conclusioni Riferimenti Chi è CalBatt Il white paper discute come la redditività di un Sistema di Accumulo (Energy Storage System, ESS) dipenda fortemente dalla sua efficienza operativa. E riportata un analisi quantitativa che mostra il forte impatto dell efficienza sul periodo di payback e sul ritorno sull investimento, quindi sulla fattibilità per gli utenti finali dell investimento in impianti solari dotati di accumulo. E anche illustrato come, in tipiche condizioni pratiche di carica/scarica, l efficienza operativa reale degli ESS possa essere significativamente più bassa dell efficienza di picco potenzialmente raggiungibile dal sistema, vanificando in parte gli sforzi dei produttori nella progettazione di inverter e batterie ad alte prestazioni. Questo problema può essere risolto equipaggiando il sistema di accumulo con ottimizzatori dinamici intelligenti, capaci di implementare strategie di Maximum Efficiency Point Tracking (MEPT) per portare l efficienza operativa dell ESS sempre ai massimi livelli. Come mostrato da test sperimentali, effettuati da CalBatt con la collaborazione della Divisione Ingegneria e Ricerca di Enel S.p.a su diversi ESS al Piombo ed agli Ioni di Litio, i suddetti ottimizzatori dinamici intelligenti possono consentire un incremento fino al 15% dell efficienza di carica, con un aumento significativo della redditività del sistema per gli utenti finali. 2

3 Introduzione Una frazione dell energia usata per caricare la batteria dell ESS viene sprecata anziché autoconsumata, essendo dissipata sotto forma di calore a causa di inefficienze del sistema di accumulo Autoconsumo è la parola d ordine per il mercato del solare al giorno d oggi. Infatti, a causa della continua riduzione delle tariffe per l energia immessa in rete (tariffe feed- in) e dell aumento del costo dell elettricità, sta diventando sempre più conveniente usare l energia prodotta dagli impianti FV per alimentare direttamente i carichi domestici. In questo nuovo scenario, i sistemi di accumulo (Energy Storage System, ESS) sono diventati un fattore cruciale per favorire una nuova esplosione del mercato del solare, consentendo di aumentare l autoconsumo usando parte dell energia FV prodotta anche di notte. Tuttavia, esiste un fattore critico da considerare in questo nuovo utilizzo dell energia solare, in quanto in realtà una frazione dell energia usata per caricare la batteria dell ESS viene sprecata anziché autoconsumata, essendo dissipata sotto forma di calore a causa di inefficienze del sistema di accumulo. Ciò può comportare una duplice perdita economica per l utente, in quanto l energia sprecata: sarebbe potuta essere immessa in rete e remunerata in presenza di tariffe feed- in; è ovviamente inutilizzabile per alimentare i carichi notturni, e quindi deve essere rimpiazzata da un medesimo ulteriore quantitativo di energia comprata dalla rete. Pertanto, oltre alla riduzione del costo delle batterie ed a possibili schemi incentivati per l acquisto di sistemi di accumulo, l ottimizzazione dell efficienza dello storage è uno dei fattori cruciali per rendere l investimento in sistemi FV realmente fattibile per gli utenti finali. Questo aspetto fondamentale sarà discusso in dettaglio nella prossima sezione mediante alcuni esempi pratici. Accumulo ed autoconsumo: il punto di vista dell utente finale Di seguito si analizzerà la redditività di sistemi di accumulo in due scenari differenti: Scenario 1: Case residenziali in Italia. L analisi è effettuata per entrambi i casi di: impianti FV esistenti incentivati secondo il V Conto Energia ; nuovi impianti FV senza incentivi per l autoconsumo e con una tariffa base per l energia immessa in rete garantita dal Gestore del Sistema Elettrico (GSE). Scenario 2: Case residenziali in Germania. L analisi è effettuata per nuovi impianti FV con una tariffa per l energia immessa in rete e senza incentivi per l autoconsumo. 1

4 La Fig. 1 riassume le assunzioni alla base dell analisi relative alle tariffe, agli incentivi ed alle caratteristiche sia di consumo di energia dell utenza che di produzione di energia FV, essendo specificata per quest ultima la quota di autoconsumo naturale (cioè la percentuale di energia FV consumata dall utenza senza ESS) e la quota incrementale di autoconsumo garantita dall uso di sistemi di accumulo [1]- [6]. Scenario 1 (Italia): assunzioni Scenario 2 (Germania): assunzioni Fig. 1. Assunzioni alla base dell analisi per i diversi scenari considerati Gli esempi discussi di seguito si riferiscono alla comparazione, in termini di fattibilità economica, tra quattro situazioni differenti: Casa residenziale senza impianto FV; Casa residenziale con impianto FV; Casa residenziale con impianto FV + ESS: Caso 1. In questo caso, si assume un efficienza di carica dell 80%. Casa residenziale con impianto FV + ESS: Caso 2. In questo caso, si assume un efficienza di carica del 92%, sotto l ipotesi di ottenere, ad esempio, un incremento relativo del 15% dell efficienza ottimizzando le prestazioni dell ESS del caso 1. In particolare, i casi 1 e 2 in cui si considera la presenza di un ESS, sono comparati a parità di: energia autoconsumata, considerando le diverse quantità di energia realmente accumulate nella batteria durante la carica a causa dei diversi valori dell efficienza di carica; efficienza di scarica, che è assunta essere pari all 80% [1] in entrambi i casi allo scopo di concentrare l attenzione soltanto sull impatto dell efficienza sulla redditività del sistema per motivi di chiarezza. 2

5 Come appare dai dati della Fig. 2, i risultati dell analisi mostrano che la maggiore efficienza di carica del caso 2 consente un profitto di circa 40 /anno per l utente finale, con un incremento della redditività annuale dell ESS nell intervallo 34-62%. Scenario 1 (Italia): Analisi della redditività Scenario 2 (Germania): Analisi della redditività Fig. 2. Analisi della redditività del sistema di accumulo nei diversi scenari considerati L aumento delle prestazioni discusso si può tradurre in un differente incremento del ritorno sull investimento (ROI) a seconda del prezzo dell ESS. In una prima analisi, si è ipotizzato un costo dell ESS di 600 /kwh (indicato come prezzo ESS 1). Tuttavia, è stato considerato anche un costo inferiore pari a 300 /kwh (indicato come prezzo ESS 2), sulla base di recenti previsioni riguardanti l andamento del prezzo dei sistemi di accumulo per FV nei prossimi anni [7], [8]. Sotto queste assunzioni, la maggiore efficienza di carica del caso 2 comporta una riduzione del periodo di payback dell ESS nell intervallo 25-38% ed un incremento del ROI a 20 anni nell intervallo 36-80% (Fig. 3). Ovviamente, considerazioni similari si possono applicare all impatto dell efficienza di scarica sulle prestazioni del sistema. Quindi, considerando anche la possibilità di aumentare l efficienza di scarica della batteria, i margini di miglioramento delle prestazioni potrebbero essere anche più elevati di quelli mostrati in precedenza. 3

6 Scenario 1 (Italy): Analisi del periodo di payback e del ROI del sistema di accumulo 3 Scenario 2 (Germania): Analisi del periodo di payback e del ROI del sistema di accumulo Oltre che alla riduzione del costo delle batterie, i produttori di sistemi di accumulo devono lavorare alla massimizzazione dell efficienza del sistema allo scopo di rendere l investimento in ESS realmente fattibile per i loro clienti Fig. 3. Analisi del periodo di payback e del ROI nei diversi scenari considerati In definitiva, l analisi presentata evidenzia chiaramente che, oltre che alla riduzione del costo delle batterie, i produttori di sistemi di accumulo devono lavorare alla massimizzazione dell efficienza del sistema allo scopo di rendere l investimento in ESS realmente fattibile per i loro clienti. Per questo motivo, la prossima sezione sarà dedicata all analisi di strategie per massimizzare l efficienza dell accumulo. L efficienza di picco conta, ma non è tutto Indubbiamente, il primo passo verso l ottimizzazione dell efficienza dei sistemi di accumulo è massimizzare l efficienza di picco dell ESS, massimizzando l efficienza dei due blocchi principali della catena di accumulo: la batteria e l inverter/charger (indicato semplicemente con inverter nel seguito). Tuttavia, l efficienza di picco dell ESS è soltanto una misura delle massime prestazioni ottenibili dal sistema quando la batteria e l inverter lavorano nelle loro condizioni operative ottimali. Nelle situazioni reali, i componenti del sistema possono lavorare invece lontano dalle loro regioni operative ottimali durante i normali processi di carica (scarica), portando ad un efficienza operativa reale dell ESS significativamente inferiore rispetto alla sua efficienza di picco. 4

7 Questo è ciò che accade nelle tipiche situazioni pratiche in cui l ESS è usato semplicemente come un serbatoio per la potenza FV in eccesso. In questi casi, infatti, i profili della potenza di carica (scarica) sono adattati normalmente alla cieca alla potenza istantanea generata dall impianto FV ed alla richiesta dei carichi domestici, senza interessarsi se l ESS lavora o meno nelle sue condizioni operative ottimali. Per evidenziare il problema, la Fig. 4 mostra un esempio concettuale di cosa può accadere, durante un processo di carica, all efficienza operativa reale di un sistema i cui inverter e batteria sono caratterizzati rispettivamente da un efficienza massima del 95% e del 97%, che comportano quindi un efficienza di picco dell ESS del 92%. Fig. 4. Esempio concettuale di andamento dell efficienza operativa durante un processo di carica Durante l evoluzione del processo di carica, la variazione dello stato di carica (State of Charge, SOC) della batteria comporta un cambiamento continuo delle caratteristiche dell ESS. Se la carica non è effettuata con cura, l efficienza operativa reale sarà inevitabilmente più bassa dell efficienza di picco, eccetto nel caso di condizioni fortuite in cui la potenza disponibile per la carica è casualmente proprio quella che fa in modo che l inverter e la batteria lavorino nelle loro regioni di funzionamento ottimali in quello specifico momento. Nell esempio grafico di Fig. 4, questo fenomeno ricorre solo una volta durante il singolo processo di carica a valori intermedi del SOC, ma in generale può ricorrere a differenti livelli del SOC e per durate temporali differenti a seconda di diversi fattori, così come può anche non ricorrere mai durante la carica. 5

8 Ovviamente, il problema discusso può rendere gli sforzi progettuali dei produttori di inverter e batterie meno fruttuosi di quanto ci si aspetti in termini di denaro nelle tasche dell utente finale. Pertanto, dopo avere costruito dispositivi capaci di elevate prestazioni, è cruciale essere in grado di ottimizzare realmente le prestazioni dell ESS sul campo per accrescere la soddisfazione dei clienti. Ciò può essere ottenuto soltanto fissando profili di carica (scarica) ottimali che consentono di spingere l efficienza operativa dell ESS realmente ai livelli dell efficienza di picco raggiungibile dal sistema (Fig.5). Dopo avere costruito dispositivi capaci di elevate prestazioni, è cruciale essere in grado di ottimizzare realmente le prestazioni dell ESS sul campo per accrescere la soddisfazione dei clienti Fig. 5. Esempio dell effetto di strategie MEPT sull efficienza operativa dell ESS Sfortunatamente, non esiste una sorta di regola aurea per selezionare a priori un profilo di carica (scarica) che sia buono ogni giorno per qualunque ESS, in quanto il profilo ottimale dipende in maniera complessa da: le caratteristiche della particolare accoppiata inverter/batteria dell ESS, che in generale sono anche affette dall invecchiamento e dalla storia precedente dei dispositivi; parametri che cambiano continuamente, quali lo stato di carica della batteria, condizioni ambientali, la potenza disponibile dall impianto FV e quella richiesta dai carichi domestici. Similmente a quanto accade con pannelli FV, la massimizzazione dell efficienza operativa dell ESS può essere ottenuta quindi soltanto implementando strategie di Inseguimento del Punto di Massima Efficienza (Maximum Efficiency Point Tracking, MEPT) capaci di: 6

9 monitorare sul campo le caratteristiche reali degli specifici inverter e batteria dell ESS utilizzato; effettuare un profilo di carica (scarica) ottimale su misura per lo specifico ESS nelle particolari condizioni in cui sta operando. A questo scopo, i tipici strumenti esistenti come i misuratori di energia sono praticamente inutili, in quanto non forniscono un idea chiara di come ottimizzare in maniera sistematica e dinamicamente ogni profilo di carica (scarica) del sistema di accumulo. Quindi, l implementazione di un ESS che mira ad essere realmente appetibile per l utente finale, richiede ulteriormente la presenza essenziale di una nuova tipologia di ottimizzatori dinamici intelligenti capaci di realizzare opportune strategie MEPT. L obiettivo di CalBatt: il Maximum Efficiency Point Tracking CalBatt ha risposto all urgente bisogno di ottimizzatori dinamici intelligenti, sviluppando soluzioni innovative basate su un metodo proprietario che consente, per ogni specifico ESS, di: analizzare dinamicamente le prestazioni della particolare accoppiata inverter/batteria in tempo reale, ogni qualvolta sia richiesto e durante l intera vita del sistema; predire come l ESS si comporterebbe durante ogni processo di carica (scarica) in ogni possibile condizione operativa; effettuare una strategia MEPT, fissando automaticamente in tempo reale i settaggi dell inverter per massimizzare l efficienza operativa dell accumulo, tenendo conto della disponibilità di potenza FV e della richiesta di potenza dei carichi. Le soluzioni CalBatt sono concepite per essere uno strumento decisionale complementare da integrare facilmente con le altre funzionalità già offerte dagli ESS, fornendo il link ancora mancante tra convertitori elettronici di potenza, batterie e sistemi intelligenti di gestione dell energia (home energy management). Esse sono offerte ai produttori di ESS come schede elettroniche add- on, che possono essere customizzate per essere ospitate direttamente nell inverter o dove si ritiene più conveniente. Per esempio, la Fig. 6 mostra gli schemi a blocchi relativi alle possibili connessioni di moduli CalBatt all interno di ESS sia nel caso di retrofitting di impianti FV mediante l aggiunta di inverter/charger bidirezionali (Fig. 6a), che nel caso di nuovi impianti FV in cui l ESS è direttamente connesso in DC (Fig. 6b). Mediante un semplice canale di comunicazione per lo scambio di dati tra il modulo CalBatt e l inverter (o il DC/DC solar charge controller), è possibile aggiungere importanti funzionalità intelligenti all ESS, quali: 7

10 Le soluzioni CalBatt possono offrire la possibilità unica di usare l accumulo non più come un semplice serbatoio per l energia in eccesso prodotta dall impianto FV, ma come un ulteriore dispositivo intelligente la cui potenza può essere modulata in maniera ottimale predire, ogni qualvolta è necessario, il tempo di carica e l efficienza relativa ad un dato profilo di carica; pianificare ogni giorno il migliore profilo di carica sulla base delle specifiche necessità dell utente, di previsioni meteo e dei carichi, ecc., allo scopo di ottenere sempre il bilancio più conveniente tra l energia immessa in rete, l energia autoconsumata e quella comprata dalla rete di notte. In altre parole, così come gli odierni sistemi FV più avanzati offrono la possibilità di traslare nel tempo i carichi per aumentare l autoconsumo, gli ESS che incorporano le soluzioni CalBatt possono offrire la possibilità unica di usare l accumulo non più come un semplice serbatoio per l energia in eccesso prodotta dall impianto FV, ma come un ulteriore dispositivo intelligente la cui potenza può essere modulata in maniera ottimale durante la carica (e durante la scarica qualora sia possibile) per massimizzare la redditività per l utente finale. PV array DC bus AC bus (a) DC/AC Inverter Loads Grid DC/DC Solar Charge Controller Bidirectional Inverter/Charger CalBatt module Communication channel DC/AC Inverter Battery PV array Communication channel Grid Loads (b) CalBatt module Battery Fig. 6. Possibili connessioni dei moduli CalBatt nei casi di: a) retrofitting di impianti FV esistenti in cui è aggiunto un inverter/charger bidirezionale; b) nuovi impianti FV in cui l ESS è connesso in DC 8

11 Per dimostrare l efficacia della tecnologia sviluppata, CalBatt ha effettuato test sperimentali con la collaborazione della Divisione Ingegneria e Ricerca di Enel S.p.a. In questi test, le soluzioni CalBatt sono state utilizzate per massimizzare l efficienza operativa del processo di carica di quattro ESS differenti, che sono stati implementati usando lo stesso caricabatterie commerciale (un UNI prodotto da EDP S.r.l.) con quattro pacchi batterie differenti: ESS 1: pacco batterie 48V- 41Ah al Piombo composto da 4 batterie Sonneschein SB12/41 (12V 41Ah); ESS 2: pacco batterie 48V- 42Ah al Piombo composto da 4 batterie FIAMM FGC24207 (12V 42Ah); ESS 3: pacco batterie 38.4V- 40Ah agli Ioni di Litio (LIFeYPO 4 ) composto da 12 batterie Winston WB- LFP040AH (3.2V 40Ah); ESS 4: pacco batterie 38.4V- 40Ah agli Ioni di Litio (LIFePO 4 ) composto da 12 batterie Calb- SE40AHA (3.2V 40Ah). Come discusso in precedenza, una delle funzionalità garantite dalle soluzioni CalBatt è la possibilità di predire accuratamente il comportamento del sistema di accumulo per ogni possibile profilo di carica. Per esempio, questo è mostrato in Fig. 7, che riporta l andamento misurato e quello predetto dell energia assorbita dalla rete da parte del caricabatterie in funzione dello stato di carica (SOC) della batteria, durante un dato processo di carica dell ESS 1 effettuato partendo da un SOC iniziale del 50%. In questo caso, il massimo errore nella stima è stato inferiore all 1%. In generale, nei diversi test effettuati, è stato rilevato un errore massimo di circa il 5% nella stima del tempo di carica e dell energia richiesta Fig. 7. Comparazione tra i valori misurati e predetti dell energia assorbita dal caricabatterie durante un processo di carica dell ESS 1 in funzione del SOC della batteria 9

12 per completare il processo di carica. Le capacità di predizione del metodo CalBatt consentono di avere una visione chiara di come ottimizzare in maniera sistematica il profilo di carica per ogni specifico ESS, consentendo un risparmio di energia considerevole. Ciò è mostrato nella Tabella 1, che compara i quantitativi di energia spesi dai differenti ESS per completare due diversi processi di carica, effettuati partendo dallo stesso SOC iniziale del 50% ed usando due diversi profili di carica: un profilo di carica non ottimale scelto alla cieca ; un profilo di carica ottimizzato dinamicamente, determinato sulla base del metodo CalBatt per implementare una strategia MEPT. Tabella 1: Risultati dei test sperimentali effettuati su quattro diversi ESS Batteria Piombo Sonneschein SB12/41 (48V- 41Ah ) Profilo di carica OTTIMO Non ottimo Energia dalla sorgente (kwh) Aumento di efficienza CalBatt 13.0% Piombo FIAMM FGC24207(48V 42Ah) OTTIMO Non ottimo % LiFeYPO4 Winston WB- LiFeYPO4 (38.4V- 40Ah) OTTIMO Non ottimo % LiFePO4 Calb SE40AHA (38.4V- 40Ah) OTTIMO Non ottimo % Come evidenziato dai dati in tabella, la strategia di gestione ottimale garantita dalle soluzioni CalBatt può comportare un incremento dell efficienza operativa dell ESS fino al 15% (il miglioramento può essere persino superiore nei casi in cui l approccio possa essere esteso anche alla fase di scarica della batteria). Ciò consente di risparmiare un notevole quantitativo di energia, che può essere venduta alla rete o realmente autoconsumata per alimentare i carichi, e che si può tradurre direttamente in un aumento significativo del profitto per l utente finale. Sulla base dell analisi mostrata in precedenza, l aumento misurato del 15% dell efficienza, ottenuto aggiungendo le soluzioni CalBatt all ESS, può garantire: un aumento della redditività fino al 60%; una riduzione del periodo di payback fino al 40%; un aumento del ROI fino all 80%, compiendo quindi un decisivo passo in avanti nel rendere l investimento in impianti FV dotati di accumulo realmente interessante per gli utenti finali. 10

13 Gli ESS che incorporano le soluzioni CalBatt possono garantire la possibilità di raggiungere ogni giorno il bilancio più conveniente tra energia venduta alla rete, energia autoconsumata ed energia comprata dalla rete di notte Conclusioni La redditività, il periodo di payback ed il ritorno sull investimento in sistemi di accumulo (Energy Storage System, ESS), sono affetti in maniera significativa dall efficienza del sistema. Per questa ragione, insieme alla riduzione del costo delle batterie, i produttori di ESS dovrebbero lavorare molto attentamente alla massimizzazione dell efficienza energetica dell accumulo per rendere l investimento in ESS realmente fattibile e redditizio per i loro clienti. A questo scopo, oltre che ottimizzare la progettazione degli inverter e delle batterie, è fondamentale dotare il sistema di accumulo con ottimizzatori dinamici intelligenti, capaci di implementare sul campo strategie di Inseguimento del Punto di Massima Efficienza (Maximum Efficiency Point Tracking (MEPT)), per garantire sempre profili di carica e scarica ottimizzati su misura per lo specifico ESS, nelle particolari condizioni operative in cui sta lavorando. Le soluzioni CalBatt rispondono a questa necessità mediante un metodo proprietario che consente di analizzare le caratteristiche reali di ogni elemento della catena di accumulo, e di pianificare quotidianamente la strategia di gestione ottimale del sistema sulla base delle particolari condizioni operative giornaliere. Sulla base di test sperimentali effettuati da CalBatt con la collaborazione della Divisione Ingegneria e Ricerca di Enel S.p.a, il metodo CalBatt può garantire un incremento dell efficienza operativa fino al 15% durante i processi di carica. Il metodo è applicabile anche al processo di scarica della batteria nei casi in cui questo sia fattibile da un punto di vista pratico. Grazie a queste caratteristiche uniche, gli ESS che incorporano le soluzioni CalBatt possono garantire la possibilità di raggiungere ogni giorno il bilancio più conveniente tra energia venduta alla rete, energia autoconsumata ed energia comprata dalla rete di notte, consentendo un incremento significativo della redditività del sistema di accumulo per gli utenti finali. 11

14 Riferimenti [1] Residential Energy Storage Systems, ANIE, [2] SMA Smart Home. Smart energy management systems for energy storage applications, SMA Solar Technology, [3] Incentivi per sistemi FV in Italia secondo il V ContoEnergia, [4] Tariffe feed- in minime garantite dal GSE, 2013 [5] Statistiche dei prezzi di elettricità e gas, Eurostat European Commission, [6] The German Feed- in Tariff: Recent Policy Changes, Deutsche Bank Group, [7] Energy Storage in Australia Commercial Opportunities, Barriers and Policy Options, Marchment Hill Consulting, 2013 [8] Large scale Factories for Li- Ion Batteries, M+W Group, Chi è CalBatt CalBatt è una società spin- off company dell Università della Calabria. L idea di business è nata dalla volontà di valorizzare il know- how e la proprietà intellettuale sviluppata nella continua ricerca accademica, riconosciuta a livello internazionale, dei fondatori della Società. Nel 2013, CalBatt è stata premiata nella competizione Enel Lab. CalBatt punta a diventare un azienda leader nel settore dei sistemi di accumulo per impieghi di storage stazionario e trasporto elettrico, fornendo tecnologie innovative per l analisi dinamica e l ottimizzazione dell efficienza e della redditività dell accumulo. La strategia della Società è costruire partnership forti di lungo periodo con i migliori operatori e trend setters nei settori dell Energy Storage e della Mobilità Elettrica, fornendo le soluzioni più performanti per migliorare i prodotti dei propri partners. Per scoprire come il tuo business può beneficiare dell utilizzo delle soluzioni CalBatt, contattaci al o visita: CalBatt è un marchio registrato di CalBatt Srl. Gli altri marchi sono di proprietà dei rispettivi proprietari. 12

Storage ed efficienza energetica

Storage ed efficienza energetica Storage ed efficienza energetica Francesco A. Amoroso Convegno ANIE/GIFI e Università della Calabria Fotovoltaico e Sistemi di Accumulo: sfide e opportunità del mercato oltre il Conto 11 Luglio 2013, Università

Dettagli

Efficienza energetica per l intralogistica tecnologie avanzate per il risparmio energetico

Efficienza energetica per l intralogistica tecnologie avanzate per il risparmio energetico CALBATT WHITE PAPER SOMMARIO Efficienza energetica per l intralogistica. 1 Tecnologia di carica tradizionale...2 Tecnologia HF....3 La tecnologia avanzata CalBatt...4 Conclusioni...5 Efficienza energetica

Dettagli

Application note. CalBatt NomoStor per i sistemi di accumulo di energia

Application note. CalBatt NomoStor per i sistemi di accumulo di energia 1. Panoramica Application note CalBatt NomoStor per i sistemi di accumulo di energia Gli Energy Management Systems () sono dispositivi atti al controllo dei flussi di energia dalle sorgenti di produzione

Dettagli

CALBATT. Sito web: www.calbatt.com Email: info@calbatt.com Telefono: +39 0984 494273 LinkedIn: CalBatt

CALBATT. Sito web: www.calbatt.com Email: info@calbatt.com Telefono: +39 0984 494273 LinkedIn: CalBatt CALBATT CalBatt è una società spin-off dell'università della Calabria. La Società è stata fondata nel 2011 per valorizzare il know-how e la proprietà intellettuale nel campo dei sistemi elettronici, sviluppati

Dettagli

Power conversion system per fotovoltaico ed energy storage residenziale

Power conversion system per fotovoltaico ed energy storage residenziale Power conversion system per fotovoltaico ed energy storage residenziale Giordano Torri Nidec-ASI Fondazione Megalia. Convegno su L uso razionale dell energia negli edifici civili e nel terziario. Milano,

Dettagli

Efficienza dei Sistemi di Accumulo: la Frontiera tra Consumo e Autoconsumo

Efficienza dei Sistemi di Accumulo: la Frontiera tra Consumo e Autoconsumo Efficienza dei Sistemi di Accumulo: la Frontiera tra Consumo e Autoconsumo Come massimizzare l efficienza e la redditività del tuo sistema di accumulo CalBatt S.r.l. Technest, P.zza Vermicelli, 87036 Rende,

Dettagli

nergy Storage System TORAGE

nergy Storage System TORAGE nergy Storage System N E R G Y TORAGE Y S T E M CONTENUTO: - Presentazione Lishen battery Ltd. - Concetti generali di un impianto Fotovoltaico domestico con ESS - Specifiche del sistema PRESENTAZIONE LISHEN

Dettagli

SISTEMI DI ACCUMULO Soluzioni per l autoconsumo Residential Energy Storage Systems (RESS)

SISTEMI DI ACCUMULO Soluzioni per l autoconsumo Residential Energy Storage Systems (RESS) SISTEMI DI ACCUMULO Soluzioni per l autoconsumo Residential Energy Storage Systems (RESS) Presentata da: Ing. Alan Sabia Cesena Venerdì 04 Aprile 2014 NUOVO SCENARIO FOTOVOLTAICO 6/7/13 - Fine Tariffe

Dettagli

Energy Storage ed Efficienza Energetica

Energy Storage ed Efficienza Energetica Energy Storage ed Efficienza Energetica Giordano Torri, Claudio Brocca, Enrico Gatti Nidec-ASI - Milano 7a Giornata sull efficienza energetica nelle industrie. Milano, 23 Aprile 2015 Introduzione Autoconsumo

Dettagli

SUNNY DAYS Padova 29 maggio 2014

SUNNY DAYS Padova 29 maggio 2014 SUNNY DAYS Padova 29 maggio 2014 SUNNY BOY SMART ENERGY La migliore soluzione che integra un inverter fotovoltaico e un sistema di accumulo energetico PERCHE SCEGLIERE UN SISTEMA CON ACCUMULO INTEGRATO

Dettagli

SOLAR ECLIPSE IL SISTEMA DI ACCUMULO PER IL TUO IMPIANTO FOTOVOLTAICO

SOLAR ECLIPSE IL SISTEMA DI ACCUMULO PER IL TUO IMPIANTO FOTOVOLTAICO SOLAR ECLIPSE IL SISTEMA DI ACCUMULO PER IL TUO IMPIANTO FOTOVOLTAICO Che cos è? Solar Eclipse è un sistema,conforme alla CEI 0-21 V1,che ti permette di sfruttare tutta l energia elettrica prodotta del

Dettagli

SUNNY BOY SMART ENERGY. La migliore soluzione che integra un inverter fotovoltaico e un sistema di accumulo energetico

SUNNY BOY SMART ENERGY. La migliore soluzione che integra un inverter fotovoltaico e un sistema di accumulo energetico Evento Strano spa SUNNY BOY SMART ENERGY La migliore soluzione che integra un inverter fotovoltaico e un sistema di accumulo energetico PERCHE SCEGLIERE UN SISTEMA CON ACCUMULO INTEGRATO E COME FUNZIONA?

Dettagli

SISTEMA DI ACCUMULO. www.casaenergiagreen.com

SISTEMA DI ACCUMULO. www.casaenergiagreen.com SISTEMA DI ACCUMULO Il sistema più efficiente a mezzo batterie per l accumulo di energia autoprodotta da fotovoltaico, disponibile anche di notte. www.casaenergiagreen.com Sfrutta al meglio il tuo impianto

Dettagli

vola con il fotovoltaico Diamo energia al tuo business

vola con il fotovoltaico Diamo energia al tuo business vola con il fotovoltaico Diamo energia al tuo business la soluzione PER IL MERCATO CHE CAMBIA Enerpoint, attiva da oltre 12 anni nel settore Fotovoltaico e da sempre in prima linea per promuovere il cambiamento,

Dettagli

GREEN ENERGY & TECHNOLOGY SOLUTIONS

GREEN ENERGY & TECHNOLOGY SOLUTIONS GREEN ENERGY & TECHNOLOGY SOLUTIONS Product Profile V 1.0-14 CATALOGO 2014 Grazie ad una maggiore attenzione verso l ambiente e alle forti incentivazioni statali, il mondo dell energia elettrica sta vivendo

Dettagli

Sunny Home Manager. SMA Solar Technology

Sunny Home Manager. SMA Solar Technology Sunny Home Manager Sunny Home Manager Gestisce in modo intelligente l utilizzo di energia in ambito domestico Consente di incrementare il guadagno derivante dall autoconsumo dell energia prodotta dall

Dettagli

SISTEMA DI ACCUMULO DI ENERGIA ELETTRICA

SISTEMA DI ACCUMULO DI ENERGIA ELETTRICA SISTEMA DI ACCUMULO DI ENERGIA ELETTRICA Il sistema più efficiente a mezzo batterie per l accumulo di energia autoprodotta da fotovoltaico, disponibile anche di notte. www.casaenergiagreen.com Sfrutta

Dettagli

SistemiFotovoltaici.com opera come EPC esegue in proprio tutti i processi dalla progettazione all installazione dell impianto e cura tutte le

SistemiFotovoltaici.com opera come EPC esegue in proprio tutti i processi dalla progettazione all installazione dell impianto e cura tutte le 27 marzo 2015 SistemiFotovoltaici.com opera come EPC esegue in proprio tutti i processi dalla progettazione all installazione dell impianto e cura tutte le pratiche tecniche ed amministrative. L azienda

Dettagli

WESTERN CO. Principali applicazioni: Brevetti depositati:

WESTERN CO. Principali applicazioni: Brevetti depositati: Nata nel 1984 a San Benedetto del Tronto (AP) la WESTERN CO. produce prodotti per sistemi fotovoltaici isolati affermandosi come una delle aziende più affermate e competenti nel settore. Principali applicazioni:

Dettagli

Guida ai sistemi di accumulo elettrici. Un confronto tra tecnologie

Guida ai sistemi di accumulo elettrici. Un confronto tra tecnologie Guida ai sistemi di accumulo elettrici Un confronto tra tecnologie 04 Introduzione 06 La situazione di mercato 06 Tecnologie a confronto 08 L Offerta Nuove Energie 09 Abbinamento a fotovoltaico 10 FAQ

Dettagli

I Sistemi di Accumulo (SdA) elettrochimici sono applicazioni con un forte contenuto di innovazione:

I Sistemi di Accumulo (SdA) elettrochimici sono applicazioni con un forte contenuto di innovazione: LO STORAGE DI ELETTRICITÀ E L INTEGRAZIONE DELLE RINNOVABILI NEL SISTEMA ELETTRICO. I BATTERY INVERTERS Fiera Milano 8 maggio 2014 La normativa tecnica per l accumulo elettrico Maurizio Delfanti Comitato

Dettagli

Energy Storage System: una soluzione reale a supporto delle smart grids.

Energy Storage System: una soluzione reale a supporto delle smart grids. Energy Storage System: una soluzione reale a supporto delle smart grids. Loccioni in numeri FONDATA 1968 PROPRIETA Famiglia Loccioni STAFF SEDI 364 collaboratori 47 % laureati 33 anni età media Moie di

Dettagli

SUNNY DAYS Bari 25 Novembre 2014

SUNNY DAYS Bari 25 Novembre 2014 SUNNY DAYS Bari 25 Novembre 2014 SUNNY BOY SMART ENERGY La migliore soluzione che integra un inverter fotovoltaico e un sistema di accumulo energetico PERCHE SCEGLIERE UN SISTEMA CON BATTERIA INTEGRATA

Dettagli

Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici

Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici Tecnologie di conversione e gestione dei flussi energetici Ravenna, 26 Settembre 2012 Tiziano Terlizzese NIER Ingegneria S.p.A. IL RAGGRUPPAMENTO La rete di imprese è composta da 3 PMI con un alta propensione

Dettagli

Impianti Residenziali e Accumulo

Impianti Residenziali e Accumulo Impianti Residenziali e Accumulo Sunny Days 2014 AG 7 maggio 2014 IMPIANTI RESIDENZIALI E SISTEMI DI ACCUMULO Presentazione servizi Portfolio prodotti SMA Smart Home Il nuovo sistema di accumulo integrato:

Dettagli

Fotovoltaico, autoconsumo, storage e SEU: evoluzione di un sistema integrato. Valerio Natalizia Vice Presidente ANIE Gifi Milano, 20 maggio 2014

Fotovoltaico, autoconsumo, storage e SEU: evoluzione di un sistema integrato. Valerio Natalizia Vice Presidente ANIE Gifi Milano, 20 maggio 2014 Fotovoltaico, autoconsumo, storage e SEU: evoluzione di un sistema integrato Valerio Natalizia Vice Presidente ANIE Gifi Milano, 20 maggio 2014 Indice Fotovoltaico in Italia mercato e benefici Fotovoltaico

Dettagli

SUNNY DAYS Bologna 18 set embre 2014

SUNNY DAYS Bologna 18 set embre 2014 SUNNY DAYS Bologna 18 settembre 2014 SUNNY BOY SMART ENERGY La migliore soluzione che integra un inverter fotovoltaico e un sistema di accumulo energetico PERCHE SCEGLIERE UN SISTEMA CON ACCUMULO INTEGRATO

Dettagli

- La fonte di energia, ovvero il sole, è considerata inesauribile. - La produzione di energia non genera gas nocivi per l ambiente

- La fonte di energia, ovvero il sole, è considerata inesauribile. - La produzione di energia non genera gas nocivi per l ambiente - La fonte di energia, ovvero il sole, è considerata inesauribile - I materiali utilizzati non sono inquinanti e risultano riciclabili - La produzione di energia non genera gas nocivi per l ambiente -

Dettagli

Le Smart Grids: il futuro delle reti elettriche e dei servizi energetici Massimo Gallanti RSE

Le Smart Grids: il futuro delle reti elettriche e dei servizi energetici Massimo Gallanti RSE Le Smart Grids: il futuro delle reti elettriche e dei servizi energetici Massimo Gallanti RSE 21 marzo 2012 - Milano 1 Perché le Smart Grids? Nuovi drivers del sistema elettrico Incrementare lo sfruttamento

Dettagli

LE MEDIE IMPRESE TAGLIANO I COSTI DELL ENERGIA CON L AUTOCONSUMO.

LE MEDIE IMPRESE TAGLIANO I COSTI DELL ENERGIA CON L AUTOCONSUMO. LE MEDIE IMPRESE TAGLIANO I COSTI DELL ENERGIA CON L AUTOCONSUMO. Sistemi fotovoltaici per tetti commerciali. Impianto fotovoltaico su tetto a Pasing, Germania Potenza nominale 1.2 MWp Se l aumento del

Dettagli

SCUOLA POLITECNICA E DELLE SCIENZE DI BASE

SCUOLA POLITECNICA E DELLE SCIENZE DI BASE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SCUOLA POLITECNICA E DELLE SCIENZE DI BASE CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN INGEGNERIA PER L AMBIENTE E IL TERRITORIO DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA INDUSTRIALE ELABORATO

Dettagli

SUNNY BOY SMART ENERGY. SMA Solar Technology AG

SUNNY BOY SMART ENERGY. SMA Solar Technology AG SUNNY BOY SMART ENERGY SMA Solar Technology AG GLI IMPIANTI PIU GRANDI USANO LA TECNOLOGIA SMA SUNNY CENTRAL Topaz USA 550 MW Templin Germany 128 MW Kagoshima Japan 70 MW Montalto di Castro Italy 85 MW

Dettagli

Applicazione degli accumuli nelle reti in bassa tensione

Applicazione degli accumuli nelle reti in bassa tensione Scuola Estiva sull energia «Giacomo Ciamician» Sesto Pusteria, 24/06/2014 Applicazione degli accumuli nelle reti in bassa tensione Enrico Tironi Dipartimento di Elettronica, Informazione e Bioingegneria

Dettagli

Energia solare per tutte le famiglie

Energia solare per tutte le famiglie Energia solare per tutte le famiglie the PowerRouter Tre diverse applicazioni Nedap PowerRouter è il sistema ideale che ti consente di usare in modo ottimale l'energia elettrica da te generata. Con la

Dettagli

Indrome: soluzioni intelligenti per l indipendenza [energetica]

Indrome: soluzioni intelligenti per l indipendenza [energetica] Indrome: soluzioni intelligenti per l indipendenza [energetica] Home Office Public Accumulo intelligente Indrome Home Accumuli energia, ottieni risparmio. Indrome è oggi l unico vero sistema di generazione

Dettagli

Dalla rete alla casa intelligente

Dalla rete alla casa intelligente Copyleft 2015 Dalla rete alla casa intelligente 14 aprile 2014 Smart Grid "Molecolare" - G. Simoni* - * Presidente e A.D. Gruppo Kenergia Vicepresidente assorinnovabili Il gruppo Kenergia PROPRIETÀ 62,89%

Dettagli

Energia solare giorno e notte

Energia solare giorno e notte Bosch Power Tec Sachsenkamp 5 20097 Amburgo Germania Tel +49 (0)1801 27 83 01 Fax +49 (0)1801 27 83 03 Info.BoschPowerTec@de.bosch.com www.bosch-power-tec.com www.bosch-solar-storage.it Printed in Germany

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI 2014 CON SCAMBIO SUL POSTO E DETRAZIONE FISCALE

IMPIANTI FOTOVOLTAICI 2014 CON SCAMBIO SUL POSTO E DETRAZIONE FISCALE AmBios Srl V. J. Gagarin, 3 06073 CORCIANO (PG) info@ambios.eu mail@pec.ambios.eu www.ambios.eu P. IVA 03121950541 Cap. Soc. 20.000,00 i.v. Tel. +39.075.7826856 Fax. +39.075.7823717 IMPIANTI FOTOVOLTAICI

Dettagli

Taglia i costi Dimezza le emissioni

Taglia i costi Dimezza le emissioni Taglia i costi Dimezza le emissioni Il micro-cogeneratore più efficiente a livello mondiale Cos è BlueGEN? Il più efficiente generatore di elettricità e calore di piccola taglia BlueGEN funziona a gas

Dettagli

I nuovi servizi offerti dai sistemi di accumulo alle reti energetiche Ing. Biagio Di Pietra ENEA UTEE

I nuovi servizi offerti dai sistemi di accumulo alle reti energetiche Ing. Biagio Di Pietra ENEA UTEE I nuovi servizi offerti dai sistemi di accumulo alle reti energetiche Ing. Biagio Di Pietra ENEA UTEE Ravenna 21 Maggio 2015 Introduzione ENEA nell ambito dell accordo di programma con il Ministero di

Dettagli

BOLLETTE CHE SCOTTANO? SCEGLI ENERPOINT, L ENERGIA CHE TI FA RISPARMIARE!

BOLLETTE CHE SCOTTANO? SCEGLI ENERPOINT, L ENERGIA CHE TI FA RISPARMIARE! BOLLETTE CHE SCOTTANO? SCEGLI ENERPOINT, L ENERGIA CHE TI FA RISPARMIARE! perché il fotovoltaico sul mio tetto? 50% detrazione irpef Le soluzioni Enerpoint IMPIANTO FOTOVOLTAICO CHIAVI IN MANO 1 OPZIONE

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI La nuova frontiera : i sistemi di accumulo

IMPIANTI FOTOVOLTAICI La nuova frontiera : i sistemi di accumulo Via Maroncelli, 8-20900 - Monza (MB) IMPIANTI FOTOVOLTAICI La nuova frontiera : i sistemi di accumulo Il limite degli impianti fotovoltaici tradizionali è la non contemporaneità tra la produzione di energia

Dettagli

La Smart Grid: tecnologie abilitanti e potenziale di mercato in Italia

La Smart Grid: tecnologie abilitanti e potenziale di mercato in Italia La Grid: tecnologie abilitanti e potenziale di mercato in Italia Federico Frattini 26 Febbraio 2014 Sistema elettrico «integrato» ove le azioni di tutti gli utenti connessi alla rete sono fra di loro coordinate

Dettagli

Smart grid e metering: il consumo intelligente di energia elettrica

Smart grid e metering: il consumo intelligente di energia elettrica Smart grid e metering: il consumo intelligente di energia elettrica Fabrizio De Nisi, IC (Integrated Circuit) Consultant Il rapido sviluppo industriale in atto in numerose parti del mondo, sta generando

Dettagli

aumenta la convenienza

aumenta la convenienza Periodicità : Quotidiano Dimens 3352 : % ILSOLE24ORE_150212_21_32pdf Sito web: wwwilsole24orecom EFFICIENZA ENERGETICA Fotovoltaico con la batteria aumenta la convenienza AFP Innovazione Senza predisposizione

Dettagli

CU-Q. Installazione sulla rete pubblica nazionale. Aggiornamento normativo del 20/01/2015

CU-Q. Installazione sulla rete pubblica nazionale. Aggiornamento normativo del 20/01/2015 CU-Q Installazione sulla rete pubblica nazionale Aggiornamento normativo del 20/01/2015 CU-Q Il sistema di accumulo di energia più evoluto al mondo Storage System for ON-GRID PV power plant Data-Logger

Dettagli

Nuovi modelli di business: cenni normativi e valutazione tecnico-economica degli interventi di integrazione dei sistemi di accumulo su impianti FV

Nuovi modelli di business: cenni normativi e valutazione tecnico-economica degli interventi di integrazione dei sistemi di accumulo su impianti FV I sistemi di accumulo distribuito e la mobilità elettrica: nuove sfide e opportunità per il sistema energetico Nuovi modelli di business: cenni normativi e valutazione tecnico-economica degli interventi

Dettagli

SUNNY DAYS Roma 25 giugno 2014

SUNNY DAYS Roma 25 giugno 2014 SUNNY DAYS Roma 25 giugno 2014 SUNNY BOY SMART ENERGY La migliore soluzione che integra un inverter fotovoltaico e un sistema di accumulo energetico PERCHE SCEGLIERE UN SISTEMA CON ACCUMULO INTEGRATO E

Dettagli

Gli Impianti Fotovoltaici

Gli Impianti Fotovoltaici Gli Impianti Fotovoltaici con Sistema di Accumulo I sistemi di accumulo L innovazione Gli Impianti Fotovoltaici con Sistema di Accumulo LE VARIABILI CHIAVE DELL INNOVAZIONE I sistemi di accumulo L innovazione

Dettagli

Consulenza tecnica preliminare nella scelta dei prodotti più performanti ed assistenza post vendita.

Consulenza tecnica preliminare nella scelta dei prodotti più performanti ed assistenza post vendita. Chi siamo Solaria Energy nasce nel 2007 con l obiettivo di contribuire alla diffusione delle tecnologie per la salvaguardia dell ambiente, proponendosi come interlocutore specializzato nel campo delle

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI NEL PERIODO 2012-2016. ing. Luciano Tricarico Responsabile Area Commerciale IL RISPARMIO ENERGETICO NELLE AZIENDE DI TPL

IMPIANTI FOTOVOLTAICI NEL PERIODO 2012-2016. ing. Luciano Tricarico Responsabile Area Commerciale IL RISPARMIO ENERGETICO NELLE AZIENDE DI TPL LE PROSPETTIVE DI SVILUPPO DEGLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI NEL PERIODO 2012-2016 2016 IL RISPARMIO ENERGETICO NELLE AZIENDE DI TPL ing. Luciano Tricarico Responsabile Area Commerciale Sala Aulo Vibenna ASSTRA

Dettagli

Lo SCAMBIO SUL POSTO (SSP): cos è, come funziona, quanto rende economicamente. Prima di spiegare cosa sono e quanto valgono, servono due premesse:

Lo SCAMBIO SUL POSTO (SSP): cos è, come funziona, quanto rende economicamente. Prima di spiegare cosa sono e quanto valgono, servono due premesse: INFORMA Lo SCAMBIO SUL POSTO (SSP): cos è, come funziona, quanto rende economicamente Premessa Attualmente il contributo di scambio sul posto e il pagamento dell eccedenza (oltre le detrazioni di costi

Dettagli

L integrazione degli impianti alimentati da fonti rinnovabili non programmabili nelle reti elettriche

L integrazione degli impianti alimentati da fonti rinnovabili non programmabili nelle reti elettriche FEDERPERN Italia Convegno nazionale L energia idroelettrica in Italia L integrazione degli impianti alimentati da fonti rinnovabili non programmabili nelle reti elettriche Ing. Alessandro Arena Direzione

Dettagli

Il punto sul Fotovoltaico in Italia

Il punto sul Fotovoltaico in Italia Il punto sul Fotovoltaico in Italia Gerardo Montanino Direttore Operativo GSE, 22 novembre 2012 Il Fotovoltaico in Italia senza incentivi Hfv Agenda I risultati del Conto Energia Il Quinto Conto Energia

Dettagli

ESSEZETA fotovoltaico - pag. 1

ESSEZETA fotovoltaico - pag. 1 IMPIANTO FOTOVOLTAICO Un impianto fotovoltaico è un impianto di produzione di energia elettrica che utilizza come fonte primaria l energia solare. Il cuore dell impianto è costituito essenzialmente dai

Dettagli

SISTEMI DI AUTOMAZIONE PER LA GESTIONE DELLE RETI ELETTRICHE DI DISTRIBUZIONE

SISTEMI DI AUTOMAZIONE PER LA GESTIONE DELLE RETI ELETTRICHE DI DISTRIBUZIONE SISTEMI DI AUTOMAZIONE PER LA GESTIONE DELLE RETI ELETTRICHE DI DISTRIBUZIONE S. Grillo (1), L. Cicognani (2), S. Massucco (1), S. Scalari (3), P. Scalera (2), F. Silvestro (1) stefano.massucco@unige.it

Dettagli

Il progetto PVTRAIN: obiettivi e risultati raggiunti

Il progetto PVTRAIN: obiettivi e risultati raggiunti Il progetto PVTRAIN: obiettivi e risultati raggiunti Il PVTRAIN PhotovoltaicTrain - è un progetto pilota della durata di 3 anni (iniziato il 1 Novembre 2002 e terminato il 31 Ottobre 2005) realizzato dalla

Dettagli

Smart Microgrid per l Efficienza Energetica nelle Aziende

Smart Microgrid per l Efficienza Energetica nelle Aziende Smart Microgrid per l Efficienza Energetica nelle Aziende Relatore Prof. Ing. Emilio Ghiani Gruppo Sistemi Elettrici per l Energia Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica Università degli Studi

Dettagli

ANIE ENERGIA: 2015 ANNO DEL RILANCIO PER IL SETTORE ELETTRICO

ANIE ENERGIA: 2015 ANNO DEL RILANCIO PER IL SETTORE ELETTRICO ANIE ENERGIA: 2015 ANNO DEL RILANCIO PER IL SETTORE ELETTRICO Un indagine di ANIE Energia analizza le possibili evoluzioni del mercato interno di inverter, sistemi di accumulo e colonnine di ricarica.

Dettagli

EKE SRL ENERGY SERVICE COMPANY

EKE SRL ENERGY SERVICE COMPANY EKE SRL ENERGY SERVICE COMPANY Una società tipo E.S.Co. Impegnata nel Risparmio Energetico a favore dei grandi gruppi industriali. La società applica tutte le strategie e le soluzioni tecniche necessarie

Dettagli

FV 2.0: il fotovoltaico oltre gli incentivi. Andrea Brumgnach, Consigliere ANIE/GIFI Rimini, 09 novembre 2012

FV 2.0: il fotovoltaico oltre gli incentivi. Andrea Brumgnach, Consigliere ANIE/GIFI Rimini, 09 novembre 2012 FV 2.0: il fotovoltaico oltre gli incentivi Andrea Brumgnach, Consigliere ANIE/GIFI Rimini, 09 novembre 2012 Indice dei contenuti Situazione del mercato fotovoltaico Il 5 Conto Energia Simulazione budget

Dettagli

LA GRID PARITY DIVENTA REALTA : IL PRIMO PROGETTO IN ITALIA DI FOTOVOLTAICO COMPETITIVO CON LA RETE PRESENTATO DA WWF E UNICREDIT CON OFFICINAE VERDI

LA GRID PARITY DIVENTA REALTA : IL PRIMO PROGETTO IN ITALIA DI FOTOVOLTAICO COMPETITIVO CON LA RETE PRESENTATO DA WWF E UNICREDIT CON OFFICINAE VERDI Roma, 22 Novembre 2012 COMUNICATO STAMPA LA GRID PARITY DIVENTA REALTA : IL PRIMO PROGETTO IN ITALIA DI FOTOVOLTAICO COMPETITIVO CON LA RETE PRESENTATO DA WWF E UNICREDIT CON OFFICINAE VERDI Ministro dell

Dettagli

SOLUZIONI FOTOVOLTAICHE

SOLUZIONI FOTOVOLTAICHE SOLUZIONI FOTOVOLTAICHE GRID-CONNECTED SOLUZIONI IN BASE ALLE DISPOSIZIONI LOCALI Sono sistemi connessi alla rete elettrica in cui la corrente continua (DC) generata dal campo fotovoltaico viene inviata

Dettagli

ERS P3k PLUG & PLAY. Sistema di recupero energia per Ascensori

ERS P3k PLUG & PLAY. Sistema di recupero energia per Ascensori Sistema di recupero energia per Ascensori 2 3 Il primo sistema sul mercato del recupero energetico per ascensori. Inserire un sistema consente di: Migliorare la classe energetica Migliorare l efficientamento

Dettagli

Il futuro delle rinnovabili in Italia Grid-Parity, autoconsumo, storage, SEU e smart grid

Il futuro delle rinnovabili in Italia Grid-Parity, autoconsumo, storage, SEU e smart grid Il futuro delle rinnovabili in Italia Grid-Parity, autoconsumo, storage, SEU e smart grid Alberto Pinori Consigliere ANIE Rinnovabili Roma, 04 giugno 2014 Indice Grid parity? Rinnovabili nel mondo e in

Dettagli

Descrizione Sistemi Fotovoltaici a Concentrazione

Descrizione Sistemi Fotovoltaici a Concentrazione Descrizione Sistemi Fotovoltaici a Concentrazione Sommario Le energie rinnovabili ed il fotovoltaico I sistemi fotovoltaici a concentrazione e la loro potenziale convenienza Struttura di un sistema a concentrazione

Dettagli

RAPPORTO TECNICO ATTIVITA : OR2/WP3 - Integrazione delle tecnologie a risparmio/recupero energetico

RAPPORTO TECNICO ATTIVITA : OR2/WP3 - Integrazione delle tecnologie a risparmio/recupero energetico UNIONE EUROPEA FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE. REGIONE PUGLIA AREA POLITICHE PER LO SVILUPPO IL LAVORO E L INNOVAZIONE RAPPORTO TECNICO ATTIVITA : OR2/WP3 - Integrazione delle tecnologie a risparmio/recupero

Dettagli

Impianti Fotovoltaici

Impianti Fotovoltaici Impianti Fotovoltaici Gianluca Gatto Università degli Studi di Cagliari Dipartimento di ingegneria Elettrica ed Elettronica 1 INDICE Impiego dell energia solare Effetto fotovoltaico Tipologie Impianti

Dettagli

Il modo migliore per guadagnare parte dall energia.

Il modo migliore per guadagnare parte dall energia. Per saperne di più su tutte le offerte impresa visita il sito www.innovatec.it sezione impresa Innovatec IMPRESA meno spese in bolletta più risorse per la tua azienda Il modo migliore per guadagnare parte

Dettagli

Torna al programma. Progetto GENDIS: Generazione Distribuita. Progetti di ricerca nazionali ed europei. C. Bossi

Torna al programma. Progetto GENDIS: Generazione Distribuita. Progetti di ricerca nazionali ed europei. C. Bossi Torna al programma Progetto GENDIS: Generazione Distribuita Progetti di ricerca nazionali ed europei C. Bossi Milano, 31 Ottobre 2003 Progetto: GENDIS - Generazione Distribuita RdS area tematica: Evoluzione

Dettagli

Non sta comunque a me dimostrare che il futuro della mobilità sarà elettrico per il bene nostro e dei nostri figli!!!!

Non sta comunque a me dimostrare che il futuro della mobilità sarà elettrico per il bene nostro e dei nostri figli!!!! Progetto Sosta Verde Il progetto Sosta Verde prevede la realizzazione di un sistema di ricarica di veicoli elettrici con autoproduzione dell energia elettrica mediante impianto fotovoltaico con lo scopo

Dettagli

EURO ASSISTANCE ELETTROMECCANICA

EURO ASSISTANCE ELETTROMECCANICA Valutazione tecno-economica Impianto fotovoltaico Pensilina Breve analisi sulla redditività e sul ritorno economico di una pensilina ombraio con l integrazione di un impianto fotovoltaico da 2,8kW Redattore

Dettagli

Accumulo Energetico. Portiamo il meglio dell energia a casa tua. www.solonathome.com

Accumulo Energetico. Portiamo il meglio dell energia a casa tua. www.solonathome.com Accumulo Energetico Portiamo il meglio dell energia a casa tua. www.solonathome.com STOCCAGGIO DI ENERGIA CHE COS È UN SISTEMA DI ACCUMULO ENERGETICO? Un sistema di accumulo è una macchina che, collegata

Dettagli

ENERGY STORAGE Il nuovo supporto alle Rinnovabili

ENERGY STORAGE Il nuovo supporto alle Rinnovabili ENERGY STORAGE Il nuovo supporto alle Rinnovabili Antonio Zingales SAET ANIMP Milano 11 Luglio 2011 Trasporto e Stoccaggio dell Energia: Come diventare Smart In una rete stabile la domanda e l offerta

Dettagli

TIPI DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI

TIPI DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI TIPI DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Impianto o sistema fotovoltaico è un insieme di componenti meccanici, elettrici e elettronici che concorrono a captare e trasformare l energia solare rendendolo disponibile

Dettagli

Integrazione dei sistemi di accumulo su impianti FV: Valutazione tecnico-economica

Integrazione dei sistemi di accumulo su impianti FV: Valutazione tecnico-economica LE RINNOVABILI OLTRE GLI INCENTIVI Integrazione dei sistemi di accumulo su impianti FV: Valutazione tecnico-economica Francesco Groppi Responsabile GDL2 del CT82 CEI Convenor WG2 del TC82 CENELEC 1 Argomenti

Dettagli

Detrazione del 36-50% per le spese relative all acquisto e installazione di impianti fotovoltaici

Detrazione del 36-50% per le spese relative all acquisto e installazione di impianti fotovoltaici Detrazione del 36-50% per le spese relative all acquisto e installazione di impianti fotovoltaici Con la presente si analizzano i chiarimenti recentemente forniti dall Agenzia delle Entrate con la Risoluzione

Dettagli

Conto Energia Analisi economica per tre casi tipici.

Conto Energia Analisi economica per tre casi tipici. Conto Energia Analisi economica per tre casi tipici. Dopo il successo del primo ciclo del conto il Governo ha deciso di procedere alla liberalizzazione completa. Il cosiddetto Conto Energia arriva in Italia,

Dettagli

Next wave FV Milano, 22 Maggio 2013

Next wave FV Milano, 22 Maggio 2013 Next wave FV Milano, 22 Maggio 2013 Contenu( Il gruppo FIAMM 4 Scenari di cambiamento dell industria elettrica 8 Il ruolo dei sistemi di accumulo 10 L impatto dei sistemi di accumulo 14 Opportunità per

Dettagli

L AUMENTO DELL AUTOMAZIONE - come introdurre sul mercato i contatori intelligenti

L AUMENTO DELL AUTOMAZIONE - come introdurre sul mercato i contatori intelligenti L AUMENTO DELL AUTOMAZIONE - come introdurre sul mercato i contatori intelligenti INTRODUZIONE I contatori intelligenti sono strumenti per il monitoraggio in tempo reale dei consumi e per l invio automatico

Dettagli

Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB

Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB Brochure prodotto Infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici Servizi di connessione ABB Servizi di connessione Prodotti a supporto del business Per sfruttare al meglio una rete di ricarica per veicoli

Dettagli

Cont energia. cliente. Provincia di Matera (MT) Basilicata. tel : Data : ENERGY SERVICE COMPANY

Cont energia. cliente. Provincia di Matera (MT) Basilicata. tel : Data : ENERGY SERVICE COMPANY Cont energia ENERGY SERVICE COMPANY cliente Indirizzo Provincia di Matera (MT) Basilicata tel : Data : Proposta di investimento per la riduzione dei costi di energia elettrica tramite l installazione di

Dettagli

Le opportunità dell accumulo nel Quinto Conto Energia

Le opportunità dell accumulo nel Quinto Conto Energia Le opportunità dell accumulo nel Quinto Conto Energia Sottotitolo: Il contributo degli accumuli per aumentare la quota di autoconsumo dei consumatori con impianto di generazione FV Autori: Renato Urban,

Dettagli

BOZZA BOLOGNA, 12 NOVEMBRE 2015. Comitato Paritetico Regione Emilia Romagna Confservizi Emilia Romagna

BOZZA BOLOGNA, 12 NOVEMBRE 2015. Comitato Paritetico Regione Emilia Romagna Confservizi Emilia Romagna Comitato Paritetico Regione Emilia Romagna Confservizi Emilia Romagna Contributo di CONFSERVIZI alla individuazione dei temi oggetto dell attività del Comitato Paritetico BOLOGNA, 12 NOVEMBRE 2015 BOZZA

Dettagli

5 Conto Energia: novità e prospettive. Gert Gremes, Consigliere ANIE/GIFI Bolzano, 25 luglio 2012

5 Conto Energia: novità e prospettive. Gert Gremes, Consigliere ANIE/GIFI Bolzano, 25 luglio 2012 5 Conto Energia: novità e prospettive Gert Gremes, Consigliere ANIE/GIFI Bolzano, 25 luglio 2012 Citazioni Il contributo del fotovoltaico in Italia influisce sul sistema dei prezzi: se prima il differenziale

Dettagli

SOLON SOLiberty: la soluzione per l accumulo energetico

SOLON SOLiberty: la soluzione per l accumulo energetico SOLON SOLiberty IT SOLON SOLiberty: la soluzione per l accumulo energetico Più indipendenza nei consumi domestici. SOLON Innovation Potente dispositivo di accumulo di energia elettrica Sistema di stoccaggio

Dettagli

EnerSmartSystem. Efficienza energetica negli edifici domestici

EnerSmartSystem. Efficienza energetica negli edifici domestici EnerSmartSystem Efficienza energetica negli edifici domestici CLK Italia srl - WEB: www.clk-italia.it - email: info@clk-italia.it - TEL: 0571 1661103 - FAX: 0571 684849 Agenda - EnerSmartSystem - Semplicità

Dettagli

Sistemi di accumulo dell Energia

Sistemi di accumulo dell Energia Massimiliano Andreotti, ABB S.p.A., Pisa - 4 Luglio 2013, Green City Energy IV Edizione Power System Substations Sistemi di accumulo dell Energia July 4, 2013 Slide 1 Energie rinnovabili e rete elettrica

Dettagli

Independent Market Energy Saving Consulting

Independent Market Energy Saving Consulting Independent Market ALENS è ESCo certificata UNI CEI 11352 da TÜV SUD Una nuova realtà nel settore della consulenza in campo energetico, nata dall esperienza pluriennale dei soci. Independent Market Chi

Dettagli

Trasforma l energia del sole in energia produttiva

Trasforma l energia del sole in energia produttiva Trasforma l energia del sole in energia produttiva Un servizio Upgrading Services Upgrading Services progetta, installa e gestisce impianti fotovoltaici per aziende su tutto il territorio nazionale. Fornisce

Dettagli

FV e Sistemi di Storage 17 October 2014

FV e Sistemi di Storage 17 October 2014 FV e Sistemi di Storage 17 October 2014 Stefano Luciani Western CO. Who is Western CO? Who is Western CO? Who is Western CO? L auto-produzione di energia è sostenuta da autorevoli organizzazioni di scenari

Dettagli

6. Determinazione delle configurazioni degli impianti fotovoltaici

6. Determinazione delle configurazioni degli impianti fotovoltaici 6. Determinazione delle configurazioni degli impianti fotovoltaici Un altro passo importante nel dimensionamento di un impianto fotovoltaico è la scelta della configurazione. La configurazione di un impianto

Dettagli

Milano, 23 aprile 2015 Interventi finanziati o autofinanziati? Lo scenario visto da industrie e fornitori. ABB Group 12 maggio 2015 Slide 1

Milano, 23 aprile 2015 Interventi finanziati o autofinanziati? Lo scenario visto da industrie e fornitori. ABB Group 12 maggio 2015 Slide 1 Milano, 23 aprile 2015 Interventi finanziati o autofinanziati? Lo scenario visto da industrie e fornitori 12 maggio 2015 Slide 1 Interventi finanziati o autofinanziati Agenda Investimenti EE fattori che

Dettagli

24 ORE di SOLE. inverter con regolatore di carica all interno

24 ORE di SOLE. inverter con regolatore di carica all interno 24 ORE di SOLE inverter con regolatore di carica all interno Negli ultimi anni, l utilizzo di fonti rinnovabili per la produzione di energia elettrica ha avuto una grande espansione e la domanda di impianti

Dettagli

Le principali novità del V Conto Energia

Le principali novità del V Conto Energia Vittorio Chiesa L entrata in vigore Le modalità di accesso all incentivazione Lo scambio sul posto Le principali novità del V Conto Energia Il limite ai volumi incentivabili Le tariffe incentivanti www.energystrategy.it

Dettagli

RISPARMIO ENERGETICO E ENERGIE RINNOVABILI SOLARE FOTOVOLTAICO SOLARE TRERMICO E FOTOVOLTAICO. MADE IN Italy

RISPARMIO ENERGETICO E ENERGIE RINNOVABILI SOLARE FOTOVOLTAICO SOLARE TRERMICO E FOTOVOLTAICO. MADE IN Italy SOLARE FOTOVOLTAICO MADE IN Italy SOLARE TRERMICO E FOTOVOLTAICO 8. COGLIERE L OPPORTUNITÀ DEL FOTOVOLTAICO RICAVI INCENTIVANTE CONTO ENERGIA Il Quinto Conto Energia, con il Decreto 12 Luglio 2012, stabilisce

Dettagli

IMPIANTO GRID CONNECTED SCHEMA ELETTRICO

IMPIANTO GRID CONNECTED SCHEMA ELETTRICO GLI ELEMENTI DI UNIMPIANTO FOTOVOLTAICO IMPIANTO GRID CONNECTED SCHEMA ELETTRICO GLI INVERTER Servono per trasformare la corrente continua in uscita dal dlgeneratore FV in corrente alternata. L inverter,

Dettagli

ENERGIA E AMBIENTE UN OFFERTA COMPLETA DI PRODOTTI E SERVIZI INNOVATIVI

ENERGIA E AMBIENTE UN OFFERTA COMPLETA DI PRODOTTI E SERVIZI INNOVATIVI Energia e Ambiente UN OFFERTA COMPLETA DI PRODOTTI E SERVIZI INNOVATIVI uroshunt propone soluzioni avanzate nel campo della produzione di energia, del riscaldamento e del raffreddamento. uroshunt, in partnership

Dettagli

La vita inizia dal sole: l energia del Fotovoltaico

La vita inizia dal sole: l energia del Fotovoltaico La vita inizia dal sole: l energia del Fotovoltaico 2015 L energia da fonti rinnovabili 01 IMPIANTO FOTOVOLTAICO 02 A COSA SERVE? 03 PERCHE GLOBAL SISTEMI Il fotovoltaico è un sistema elettrico che trasforma

Dettagli

INTEGRAZIONE DI SISTEMI DI ACCUMULO ELETTROCHIMICO IN IMPIANTI DI PRODUZIONE ALIMENTATI DA FONTI RINNOVABILI CONNESSI ALLA RETE ELETTRICA

INTEGRAZIONE DI SISTEMI DI ACCUMULO ELETTROCHIMICO IN IMPIANTI DI PRODUZIONE ALIMENTATI DA FONTI RINNOVABILI CONNESSI ALLA RETE ELETTRICA INTEGRAZIONE DI SISTEMI DI ACCUMULO ELETTROCHIMICO IN IMPIANTI DI PRODUZIONE ALIMENTATI DA FONTI RINNOVABILI CONNESSI ALLA RETE ELETTRICA Aprile 2013 pag. 1 SOMMARIO 1. INTRODUZIONE... 3 2. DEFINIZIONI

Dettagli