Laboratorio TurNat. Rete di Riserve Fiemme-Destra Avisio

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Laboratorio TurNat. Rete di Riserve Fiemme-Destra Avisio"

Transcript

1 Laboratorio TurNat Progettare il prodotto turistico legato alla natura e alle aree protette del Trentino Rete di Riserve Fiemme-Destra Avisio Risultati del workshop territoriale tenutosi a Cavalese il 19 maggio 2015 e integrati dai suggerimenti di ApT Fiemme e Rete di Riserve ALESSANDRO BAZZANELLA - TRENTINO SCHOOL OF MANAGEMENT

2 TurNat: un progetto per il turismo sostenibile nelle aree protette del Trentino Il Progetto TurNat (Turismo Natura) ha i seguenti obiettivi: Fare sistema tra aree protette del Trentino Rispondere ad una domanda crescente di naturalità, autenticità, sostenibilità Sviluppare proposte ad alto valore ambientale Diffondere un approccio sostenibile alla costruzione dell offerta turistica Favorire l integrazione tra turismo sostenibile e altri settori (agricoltura) ALESSANDRO BAZZANELLA - TRENTINO SCHOOL OF MANAGEMENT

3 TurNat: Prodotti di sistema per le aree protette «La biodiversità come fonte di benessere» «Trasmettere con spontaneità i valori montani» «Seguire i ritmi e i cicli della natura» «Scoprire il territorio in modo lento, senza fretta» «Fruibilità per tutti» Workshop fotografici Osservazioni naturalistiche Scuole di sapori naturali Arte nella natura Accoglienza diffusa di qualità Prodotti locali, bio e autoctoni Turismo scolastico e didattico Destagionalizzare Il camminare Il Pedalare Trekking con asino o cavallo Mobilità intermodale Attività per disabili Informazione accessibile ALESSANDRO BAZZANELLA - TRENTINO SCHOOL OF MANAGEMENT

4 Arrivi per mese 2014 Arrivi per mese 2014 e Alberghiero Campeggi Extra-alberghiero Italiani 2014 Stranieri 2014 Italiani 2015 Stranieri 2015 ALESSANDRO BAZZANELLA - TRENTINO SCHOOL OF MANAGEMENT

5 Se vogliamo migliorare l offerta esistente, dobbiamo identificare prima gli attuali flussi rilevanti (strategici) CHI Quali visitatori? Come li possiamo descrivere? Quale nazionalità? Cose li attrae da noi? Cosa fanno? Qual è l interesse per il patrimonio naturale e culturale? COSA FLUSSO TURISTICO STRATEGICO QUANDO Quando vengono? Quanto si fermano? DOVE Che percorso fanno per raggiungerci? Dove e come si muovono? Dove si fermano? ALESSANDRO BAZZANELLA - TRENTINO SCHOOL OF MANAGEMENT

6 Cavalese, 19 maggio partecipanti Alessandrini Giancarlo Bertagnolli Andrea Bonelli Marina Casal Francesco De Chiusole Cristina Dellagiacoma Fabio Delvai Nadia Demattio Manuela Felicetti Bruno Gabrielli Livio Goss Marcella Jellici Alessandra Martinelli Angela Mich Elena Orsetti Mara Osler Elena Tomasini Cristiana Vinante Roberto ALESSANDRO BAZZANELLA - TRENTINO SCHOOL OF MANAGEMENT

7 I flussi in Val di Fiemme-Destra Avisio Testimoniano ricchezza e varietà della fruizione turistica nell area considerata (e oltre ) Spaziano oltre gli ambiti turistici amministrativi Alcuni sono spontanei, altri organizzati e presidiati da ApT-Altri attori Evidenziano interesse per le specificità/unicità del territorio: Specificità naturali (grande diversità di fauna, flora, geologia) Specificità agro-alimentari (ricchezza/varietà di produzioni) ALESSANDRO BAZZANELLA - TRENTINO SCHOOL OF MANAGEMENT

8 E-BIKE (PANORAMA & GUSTO) CICLISMO DI STRADA TRANSALP BIKERS MARCIALONGA CYCLING CICLOTURISMO-MTB FACILE OUTDOOR EASY (FERRATA, ESCURSIONISMO) VACANZA ATTIVA MARCIALONGA SCI ALPINO SCI DI FONDO ESCURSIONISMO FACILE CIASPOLE CAMMINARE COPPIE TEDESCHE ESCURSIONISTE ESCURSIONISMO DI GIORNATA GRUPPI ORGANIZZATI FIEMME ITALIANE CONBAMBINI PICCOLI FAMIGLIE ATTIVA D, CH, A NONNI ITA PASSI DOLOMITICI MOTO TURISMO EVENTI SUONI DELLE DOLOMITI T. DI GIORNATA ALTRO/NICCHIE ESCURSIONISMO ORGANIZAZATO OSSERVAZIONE NATURALISTICA FUNGAIOLI GASTRONOMIA RACCOLTA ERBE DISABILI TREKKING FOTOGRAFICO DEGUSTATORI SCUOLE (PRIMAVERA)

9 I flussi analizzati 1. Cicloturismo - mountain bike facile 2. Camminatori 3. Osservatori naturalistici 4. Famiglia italiana (esperienza natura) ALESSANDRO BAZZANELLA - TRENTINO SCHOOL OF MANAGEMENT

10 1. Cicloturismo MTB facile: la domanda Chi e quando: Famiglie e coppie italiane (45-55 anni) che occasionalmente usano la bici (periodo luglio e agosto, soggiorni in media di una settimana) Famiglie e coppie tedesche (senior 60-80) che praticano già la bici (preferiscono periodo giugno e settembre, soggiorni di 3-4 giorni) Attività: gli italiani cercano percorsi brevi, con accompagnamento/guida e abbinamento all aspetto gastronomico, mentre i tedeschi sono più autonomi Influenzatori della domanda: tour operator specializzati per famiglie, passaparola, turisti fidelizzati

11 1. Cicloturismo MTB facile: l offerta Cosa offre il territorio offerta a misura di famiglia, ben organizzata, e ambiente naturale integro Punti di interesse/eventi/iniziative/progetti: Pista Ciclabile delle Dolomiti con servizio navetta Bike Express Tracciati del Dolomiti Lagorai Bike con possibilità di utilizzare gli impianti di risalita aperti da metà giugno a metà settembre, per diminuire il dislivello da affrontare. Numerosi percorsi per MTB, anche tematici (Percorso delle trincee, percorso delle malghe, percorso della Grande Guerra, percorso del Bosco che Suona, percorso degli Abeti di Risonanza, La Vecia Ferovia) Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino (Centro Faunistico e Val Venegia) Punti noleggio mountain bike Noleggi e-bike negli Hotel per Bikers convenzionati (scontato con FiemmE-Motion card) Bicigrill a Predazzo: Bicigrill Avisio punto ristoro per ciclisti Soggetti di riferimento: punti noleggio, guide/accompagnatori bike, RR, Parco, ApT, Parco Monte Corno, impianti di risalita

12 CICLOTURISMO MTBIKE FACILE Chi? Da dove? Famiglie e coppie ( anni) italiane che occasionalmente usano la bici Famiglie e coppie (senior 60-80) tedeschi che praticano già la bici Gruppi tedeschi di giornata dalla Valle dell Adige Soggetti dell offerta Noleggi, guide/accompagnatori bike, Parco, ApT, impianti di risalita Potenziali di miglioramento Bici grill a Predazzo, utilizzo strade forestali, promozione dell uso dell e-bike Anello ciclabile di Fiemme, collegamento a Trento Pedalare Cosa? MTB Quale e/o motivo? e-bike; noleggio, pranzo veloce, panorami, itinerari facili e panoramici, accompagnamento/guida (ITA) Soggetti domanda Tour operator specializzati per famiglie, passaparola, abitudine Area protetta già noleggia le bici e potrebbe informare sulle specificità naturalistiche dell area, tutelarle e mettere segnaletica facendo attenzione Quando? Gen. visitatori/ arrivi Dic. Periodi di permanenza: giornata o fine settimana o 7 gg Da giugno a inizio ottobre, tedeschi e coppie preferiscono periodi meno congestionati di giugno e settembre, mentre gli Fase di sviluppo volume affari/ profitto Sensibilità ambientale Disponibilità a viaggiare in autunno e primavera Bresciani e tedeschi più attenti al bio rispetto ai trentini In generale turisti provenienti da aree urbane dimostrano maggiore sensibilità

13 1. Cicloturismo MTB facile: potenziale di miglioramento Monitoraggio: Rendicontare la presenza e la soddisfazione da parte dei turisti nell ambito delle attività organizzate Offerta: Fornire ai turisti maggiori informazioni specifiche sull offerta MTB facile Potenziare noleggio e-bike e MTB e promuoverlo in maniera innovativa Sviluppare iniziative con nuovo bicigrill Predazzo legate al territorio (prodotti locali?) Verificare la necessità di nuovi bicigrill lungo la ciclabile delle Dolomiti Migliorare il collegamento con Trento Completare la ciclabile ad anello della Val di Fiemme Utilizzare maggiormente le strade forestali per percorsi MTB

14 2. Camminatori: la domanda Chi e quando: Provenienza: Italia Fascia di età: (famiglie) + pensionati sopra i 50 anni Famiglie con bambini piccoli (sotto i 10 anni) Occupazione da maggio a fine settembre. L ultima settimana di luglio e la prima di agosto vedono una scarsa occupazione, mentre il picco di turisti si registra dopo Ferragosto (tra il 20 e il 30 agosto). Attività: camminate, degustazione prodotti, pranzi in rifugio, visita a malghe per attività didattiche con bambini, usano la Fiemme E-motion card. Influenzatori della domanda: APT, Passaparola, Internet / Social network, Coupon (Coop, Eurospin)

15 2. Camminatori : l offerta Cosa offre il territorio: Grande scelta e varietà di percorsi semplici, territorio ben organizzato, con numerosi punti di ristoro (baite, rifugi) facilmente raggiungibili; Possibilità di abbinare la salita con gli impianti a un escursione in quota Punti di interesse/eventi/iniziative/progetti: Percorsi semplici e spettacolari (Val Venegia, baite, malghe, cascatelle, bosco sensoriale, percorso dei pascoli ) Percorsi di grande suggestione paesaggistica: Passo Lavazè Malga Ora, Seggiovia Lusia Malga Bocche, Passo Rolle Laghi di Colbricon, Malga Juribello, Capanna Cervino Baita Segantini, Predazzo Cascata Rio Pozze, Bosco che Suona Valmaggiore, Bellamonte Predazzo, Dosso Larici Laghi di Bombasel) Bosco che suona, evento di battesimo degli alberi, percorso di conoscenza attraverso l App del Bosco che Suona Baite e malghe Escursioni guidate con Racconti Spettacolari Fiemme E-motion Card impianti di risalita Percorso di LandArt: percorso ad anello con installazioni artistiche naturali (Pampeago Landart e Latemarium) Cermis (laghetti di Bombasel e Lago Lagorai) Latemar 2200 da Predazzo (percorsi tematici, Latemarium) e rifugio Torre Pisa Bellamonte Castelir Alpe Lusia, Malga Brocche e percorso della Grande Guerrra Passo Lavazzè - malga Ora, Passo Oclini, Corno Bianco e Bletterbach Sadole e Passo Cauriol sempre sul tema della Grande Guerra Soggetti di riferimento: accompagnatori di territorio, SAT locale, rifugi, malghe, Associazione Sentieri in compagnia, CAI

16 Camminatori Chi? Da dove? Italia. Fascia di età: (famiglie) + pensionati over 50 Famiglie con bambini piccoli Soggetti dell offerta Rifugi, malghe, accompagnatori di territorio, Potenziali di miglioramento Itinerari lunghi ad anello segnaletica ed escursioni accompagnate Cosa? Quale motivo? Grande scelta e varietà di percorsi semplici; Territorio ben organizzato; Punti di ristoro facilmente raggiungibili; Possibilità di abbinare la salita con gli impianti a un escursione in quota Soggetti domanda SAT, CAI, associazione accompagnatori, APT Area protetta informare sul territorio (formazione e tabellonistica) comunicazione positiva dei divieti e dei limiti Quando? Gen. visitatori/ arrivi Dic. Fase di sviluppo volume affari/ profitto Quando? da maggio a fine settembre. Picco dopo Ferragosto (tra il 20 e il 30 agosto). Giorni di permanenza Una settimana Sensibilità ambientale Disponibilità a viaggiare in autunno e primavera

17 2. Camminatori: potenziale di miglioramento Monitoraggio: Comprendere meglio la domanda Offerta: Sviluppare Itinerari lunghi ad anello con rientro coperto in parte da trasporto pubblico (integrazione con Trentino Guest Card) Potenziare e migliorare segnaletica nella zona del Lagorai Potenziamento escursioni accompagnate adatte a tutta la famiglia ( racconti spettacolari ) Segnalare meglio i confini del Parco (I turisti sanno di essere in un area protetta ma non ne capiscono i confini) Approccio diverso nella comunicazione del limite : non divieto, ma sensibilizzazione, educazione Valorizzare esperienze di visita legate all abete di risonanza Integrare nell offerta trekking + visite a cantine vitivinicole della Val di Cembra Stimolare collaborazioni e convenzioni tra accompagnatori di territorio e malghe/rifugi e un maggior dialogo tra alberghi e rifugi Intensificare le visite accompagnate di qualità (esperienze) Ruolo dell area protetta: informare sul territorio (formazione e tabellonistica), comunicazione positiva dei divieti e dei limiti

18 3. Osservatori naturalistici: la domanda Chi e quando: Italiani coppie 50-60; si fermano in media una settimana Gruppi legati a scuole e università Gruppi stranieri (inglesi in particolare) specialisti botanici; si fermano 3-4 giorni. Vengono in maggio-giugno in corrispondenza del periodo della fioritura e della Settimana delle Erbe (22-28 giugno) Attività: osservare le fioriture di particolari specie, degustare erbe officinali, osservare fenomeni geologici Influenzatori della domanda: associazioni botaniche/specialiste, università e scuole, passaparola

19 3. Osservatori naturalistici: l offerta Cosa offre il territorio: ambiente ideale per osservare particolari specie (orchidee, farfalle nere) e paesaggi montani spettacolari (Dolomiti) Punti di interesse/eventi/iniziative/progetti: Settimana Erbe, fiori e Sapori (21-28 giugno): una settimana dedicata ai fiori e alle erbe spontanee dei prati e dei boschi per conoscerne i profumi e i colori grazie alle escursioni e alle attività di Quel mazzolin di fiori (Ogni giorno c è un escursione diversa, con una guida che accompagna e racconta i fiori. È una proposta molto mirata, che attrae un numero limitato di turisti, ma molto interessati) RR organizza Visite guidate nella settimana dei fiori (con ApT Fiemme) Divulgazione e didattica sulle aree naturalistiche in collaborazione con APPA Parco Paneveggio organizza laboratorio Profumi del Parco la spettacolare fioritura della Val Venegia, dalle orchidee spontanee ai rododendri Soggetti di riferimento: guide botaniche, aree protette, Corpo Forestale, aziende agricole specializzate in erbe officinali, per la geologia; MUSE e museo geologico Predazzo, RR, Parco Paneveggio, Parco Naturale del Monte Corno

20 Osservazione naturalistica Chi? Da dove? Italiani coppie Gruppi legati a scuole e università Gruppi inglesi specialisti botanici Soggetti dell offerta guide botaniche, aree protette, Corpo Forestale, aziende agricole specializzate in erbe officinali, per la geologia; MUSE e museo geologico Predazzo Potenziali di miglioramento Definire un percorso botanico, App per le fioriture Cosa? Con quale motivo? camminare, fotografare, conoscere i fiori e le proprietà delle piante di montagna (accompagnamenti specialistici), menu a tema «erbe» in ristoranti aderenti, servizi transfer, corsi di cucina, laboratori per bambini Soggetti domanda associazioni botaniche/specialiste, università e scuole, passaparola Area protetta potrebbe studiare e informare sulle specificità naturalistiche dell area, tutelarle e mettere cartellonistica Quando? visitatori/ arrivi Gen. Dic. Periodi di permanenza: giornata o fine settimana o 7 gg Maggio-giugno Fase di sviluppo volume affari/ profitto Sensibilità ambientale Disponibilità a viaggiare in autunno e primavera

21 3. Osservatori naturalistici: potenziale di miglioramento MONITORAGGIO: Verificare i risultati della settimana organizzata ApT Fiemme su Erbe, fiori e Sapori edizioni in collaborazione con la Rete di riserve OFFERTA: sviluppare un app legata alla fioritura sviluppare un Percorso botanico, con cartellonistica, attività e approfondimenti mirati offrire accompagnamenti specialistici sul tema fioritura gastronomia: ideare e proporre menu a tema a base di erbe spontanee e officinali in ristoranti aderenti organizzare corsi di cucina per adulti e laboratori per bambini utilizzando erbe spontanee potenziare e promuovere a livello internazionale le attività della settimana Erbe, fiori e Sapori organizzare contest fotografici sul tema Osservazione naturalistica

22 4. Famiglia italiana (natura): la domanda Chi e quando: Famiglie italiane (in particolare: Lombardia, Emilia Romagna, Veneto, Lazio, Toscana e ultimamente anche Puglia e Marche), con figli in età scolare (6-12). Il periodo preferito va da fine giugno alla prima settimana di settembre. Normalmente la famiglia si ferma nella destinazione una settimana (6/7 notti) anche se aumentano coloro che fanno soggiorni più brevi (3-4 giorni). Attività: escursioni semplici, attività e laboratori didattici per bambini, ricerca di esperienze da portare a casa Influenzatori della domanda: Il passaparola è il maggior elemento di scelta. Influenza di alcuni blogger specializzati o riviste (es: Famiglia Cristiana)

23 4. Famiglia italiana (natura): l offerta Cosa offre il territorio: Luoghi di interesse e curiosità naturalistiche ed escursioni alla portata di tutta la famiglia Punti di interesse/eventi/iniziative/progetti: escursioni alla portata di tutta la famiglia e di grande interesse (Parco di Monte Corno, Solaiolo e Malghette di Monte Corno, Malga Cislon, Percorso della memoria di Stava, scoperta di alberi monumentali ( Re Leone ) Escursioni guidate per bambini e famiglie (Camminando con mamma e papà, con accompagnatori di Sentieri in Compagnia Riserva del Parco Paneveggio Proposta «il martedì delle riserve», con visite guidate alle riserve naturali. Uscite didattiche con l APPA nei luoghi di interesse della rete Le escursioni Andar per Malga che conducono a mercoledì alterni a Malga Sass e a Malga Sadole. Una volta in malga si trascorre una giornata fra gli animali da fattoria per degustare i saporiti prodotti della malga e per cercare di rubare al contadino qualche antico segreto culinario. Programma settimanale di attività con animali per bambini (Un giorno da fattore, I Segreti dell Arnia, La Legge del Gregge ) Parchi avventura acrobatici ( tarzaning ) a Molina e a Ziano di Fiemme Soggetti di riferimento: APT, RR, accompagnatori, aziende agricole, malghe

24 Osservazione naturalistica Chi? Da dove? Famiglie italiane di prossimità (Nord italia) con bambini in età scolare Cosa? Con quale motivo? escursioni semplici, attività e laboratori didattici per bambini, ricerca di esperienze da portare a casa Quando? visitatori/ arrivi Fase di sviluppo volume affari/ profitto Sensibilità ambientale Disponibilità a viaggiare in autunno e primavera Soggetti dell offerta APT, RR, accompagnatori, aziende agricole, malghe Potenziali di miglioramento Potenziare l offerta per bambini più grandi, Sviluppare servizi e attività anche in primavera e autunno Sviluppare anelli per facili escursioni attorno ai paesi nel fondovalle Soggetti domanda Il passaparola è il maggior elemento di scelta. Influenza di alcuni blogger specializzati o riviste (es: Famiglia Cristiana) Area protetta potrebbe informare sulle specificità naturalistiche dell area in maniera educativa ma anche divertente, tutelarle e mettere cartellonistica Gen. luglio agosto Periodi di permanenza: da 3-4 fino a sette giorni Fine Giugno inizio settembre Dic.

25 4. Famiglia italiana (natura): potenziale di miglioramento MONITORAGGIO: Misurare adesione e partecipazione iniziative NATURA OFFERTA: Sviluppare servizi e attività anche in primavera e autunno (sono concentrate nei periodi di alta stagione) Stimolare strutture ricettive di piccole dimensioni a offrire proposte anche fuori stagione nei week end, in primavera e autunno (i grandi alberghi sono chiusi) Potenziare l offerta per bambini più grandi (10-15 anni) con attività più coinvolgenti ed avventurose, legate fortemente alle esperienze (es: vita da agricoltore-pastore, una giornata con i guardiaboschi, la raccolta della legna) Potenziare l offerta legata al torrente Avisio, in sinergia con RR Alta Val di Cembra-Avisio: Trekking lungo il fiume, osservazione naturalistica degli endemismi botanici, incubatoi ittici per attività didattica, pesca no kill ). Altre attività con potenziale nelle AAPP sono: la torbiera di Palù-Solaiolo, il biotopo del lago nero Sviluppare anelli per facili escursioni attorno ai paesi per dare la possibilità di escursioni «modulari» nel fondovalle Promuovere il turismo della pesca, cercando un accordo con le associazioni locali di pescatori Promuovere il turismo legato alla raccolta dei funghi e la creazione di un centro unico per la certificazione della qualità e della commestibilità delle specie per usarli nella ristorazione

26 Prodotti turistici Val di Fiemme-Destra Avisio: Azioni trasversali di formazione, comunicazione e informazione Ruolo dell area protetta: mantenere il territorio integro; Supportare progetti economicamente; Aumentare la sensibilità ambientale degli operatori e di tutta la popolazione; dare informazioni sulle specificità naturali, quale ruolo della RR per le visite botaniche o didattiche? Le iniziative coordinate dalla RR vanno integrate nelle iniziative comunicate e promosse da ApT, visittrentino e Hub Trentino Natura (TM) Integrare e affinare le informazioni sull area protetta sui siti Apt e di TrentiRealizzare una guida/mappa esperienziale in più lingue Formazione interna agli operatori (accoglienza, sostenibilità, punti di interesse, attività & finalità della Rete ) Informare sulle peculiarità di flora, fauna e geologia e storia Social media: coordinarsi tra enti di promozione Comunicare un immagine coordinata di un territorio vivibile, verde e sostenibile Rete delle Riserve, Parco Paneveggio Trovare sinergie comunicative territoriali con i grandi eventi Ricercare sinergie lungo l Avisio (camminare, MTB, Pesca, vacanza rurale, osservazione naturalistica) con Cembra e Fassa ALESSANDRO BAZZANELLA - TRENTINO SCHOOL OF MANAGEMENT

27 TurNat: prospettive di sviluppo del prodotto natura-sostenibilità nelle AAPP Sviluppo Nuovi servizicontenuti iniziative Servizicontenuti già esistenti P1 P2 P3 ALESSANDRO BAZZANELLA - TRENTINO SCHOOL OF MANAGEMENT

28 Progetto TurNat Cosa: TurNat: lo sviluppo del progetto 2015 e 2016 Dall analisi dei flussi all organizzazione e la comunicazione dei prodotti turistici TurNat Sviluppare prodotti locali che alimentano i prodotti turistici di sistema Definire ruoli e competenze per ogni flusso / prodotto turistico Come: Workshop TurNat con ApT, TM, Aree Protette, PAT, ASAT e Ass. Agriturismi (26 ottobre 2015): momento di condivisione con il sistema turistico dei risultati del laboratorio e delle progettualità in atto Percorso della Carta Europea del turismo Sostenibile del sistema delle Reti di Riserve: da autunno 2015 a dicembre 2016 percorso di analisi dei territori e di progettazione di azioni e prodotti turistici di sistema 1. PRODOTTI TURNAT Sviluppo dell offerta locale e di sistema (servizi, eventi, attività, progetti) Laboratorio TurNAT Carta Europea del Turismo Sostenibile 2. MARCHIO DI SOSTENIBILITÀ TERRITORIALE Promocommercializ zazione DEI PRODOTTI (Card, web, altro) ALESSANDRO BAZZANELLA - TRENTINO SCHOOL OF MANAGEMENT

29 Obiettivi territoriali proposti per la CETS 1. Sviluppare progetti locali in sinergia con altri soggetti territoriali (Cembra, Fassa) legati alla valorizzazione dell asta dell Avisio e itinerari di lunga percorrenza (es. trekking lungo l Avisio) 2. Lavorare in sinergia con l ApT di Fiemme per definire progetti concreti su cui coinvolgere gli operatori per la valorizzazione della biodiversità 3. Favorire l integrazione con il Piano d Azione CETS del Parco PPSM e con il processo partecipativo TEN del Lagorai

30 La CETS è un opportunità per : COINVOLGERE GLI OPERATORI NELLA PROGETTAZIONE DI PRODOTTI LOCALI CHE ALIMENTANO PRODOTTI DI SISTEMA Per concretizzare, turismo e parco condividono tre tematiche prodotto da portare nella CETS: Sette itinerari di biodiversità P1. Scienza-esperienza in Trentino P2. Biodiversity watching: la biodiversità nelle 4 stagioni P3. La biodiversità a piedi P4. La biodiversità in bici P5. La biodiversità rurale: dalla terra alla tavola P6. Benessere all aria aperta P7. Acqua dolce

31 LACARTA EUROPEA DEL TURISMO SOSTENIBILE NELLE AREE PROTETTE DI COSA SI TRATTA: Nasce nel 1991 grazie ad EUROPARC In Europa 119 aree protette in 13 nazioni (20 in Italia 2 Parchi in Trentino) Uno strumento metodologico volontario per accompagnare il ruolo delle aree protette nello sviluppo locale del territorio La CETS si ispira ai principi di partecipazione, sostenibilità e integrazione Migliorare lo sviluppo sostenibile e la gestione di un turismo che tenga conto delle necessità dell ambiente, della comunità, delle imprese locali e dei visitatori. NELLE RETI DI RISERVE DEL TRENTINO: 7 Reti di Riserve coinvolte 12 mesi di analisi e progettazione partecipata 12/2016 Piano d azione condiviso a livello locale e provinciale Opportunità per: Concretizzare progetti e prodotti di sistema TurNat e i risultati del laboratorio Strutturare le esperienze e le progettualità di ogni area protetta con una strategia e un processo coordinato Mettere in rete successi ed insuccessi Affrontare problemi comuni e declinarli in ogni area Inserire le Reti di Riserve in una dimensione europea

PROGRAMMA SETTIMANALE ACTIVE-NATURA

PROGRAMMA SETTIMANALE ACTIVE-NATURA ------------------------------------------------------------------------ PROGRAMMA SETTIMANALE ACTIVE-NATURA ------------------------------------------------------------------------ Domenica 10.00-12.00

Dettagli

Laboratorio TurNat. Altopiano della Paganella Parco Naturale Adamello Brenta. Risultati del workshop tenutosi a Fai della Paganella il 12 maggio 2015

Laboratorio TurNat. Altopiano della Paganella Parco Naturale Adamello Brenta. Risultati del workshop tenutosi a Fai della Paganella il 12 maggio 2015 Laboratorio TurNat Progettare il prodotto turistico legato alla natura e alle aree protette del Trentino Altopiano della Paganella Parco Naturale Adamello Brenta Risultati del workshop tenutosi a Fai della

Dettagli

Laboratorio TurNat. Alpi Ledrensi

Laboratorio TurNat. Alpi Ledrensi Laboratorio TurNat Progettare il prodotto turistico legato alla natura e alle aree protette del Trentino Alpi Ledrensi Risultati del workshop territoriale del 28 aprile 2015, integrati dai suggerimenti

Dettagli

PROGRAMMA SETTIMANALE FAMIGLIA

PROGRAMMA SETTIMANALE FAMIGLIA ------------------------------------------------------------------------ PROGRAMMA SETTIMANALE FAMIGLIA ------------------------------------------------------------------------ Domenica ORE 10.00-12.00

Dettagli

Laboratorio TurNat VAL DI SOLE: PARCO NAZIONALE DELLO STELVIO PNAB RR ALTO NOCE

Laboratorio TurNat VAL DI SOLE: PARCO NAZIONALE DELLO STELVIO PNAB RR ALTO NOCE Laboratorio TurNat Progettare il prodotto turistico legato alla natura e alle aree protette del Trentino VAL DI SOLE: PARCO NAZIONALE DELLO STELVIO PNAB RR ALTO NOCE Risultati del workshop territoriale

Dettagli

UNA MONTAGNA DI OPPORTUNITA VAL DI FIEMME ESTATE 2015

UNA MONTAGNA DI OPPORTUNITA VAL DI FIEMME ESTATE 2015 UNA MONTAGNA DI OPPORTUNITA VAL DI FIEMME ESTATE 2015 SABATO o DOMENICA arrivo e sistemazione in hotel, domenica sera incontro con personale SportAbili per conoscersi ed illustrare il programma settimanale

Dettagli

LA MENDOLA CANYON. TREKKING - Percorsi per tutti i gusti

LA MENDOLA CANYON. TREKKING - Percorsi per tutti i gusti LA MENDOLA Nel 2013 l ApT si è fatta carico del restyling della vecchia brochure dedicata alla storia del Passo della Mendola che ormai da anni non veniva più ristampata e necessitava di un aggiornamento.

Dettagli

ATTIVITA A PREZZO AGEVOLATO PER I CLIENTI DELLE STRUTTURE SPORT & OUTDOOR VAL DI FASSA - ESTATE 2016 PROGRAMMA SETTIMANALE

ATTIVITA A PREZZO AGEVOLATO PER I CLIENTI DELLE STRUTTURE SPORT & OUTDOOR VAL DI FASSA - ESTATE 2016 PROGRAMMA SETTIMANALE ATTIVITA A PREZZO AGEVOLATO PER I CLIENTI DELLE STRUTTURE SPORT & OUTDOOR VAL DI FASSA - ESTATE 2016 PROGRAMMA SETTIMANALE Lunedì - MTB TEST TOUR adulti Escursione medio/facile in MTB attraverso boschi

Dettagli

PROGRAMMA MOENA OUTDOOR ESTATE 2016

PROGRAMMA MOENA OUTDOOR ESTATE 2016 PROGRAMMA MOENA OUTDOOR ESTATE 2016 Lunedì VIAC CULTURAL E BOTEGHE STORICHE Passeggiata nella storia, cultura e curiosità di Moena attraverso le vie, i rioni e gli angoli più caratteristici ed affascinanti

Dettagli

Parco Naturale Adamello Brenta

Parco Naturale Adamello Brenta Parco Naturale Adamello Brenta Villa Santi 2014, Settimane a tutta natura SETTIMANE A TUTTA NATURA Villa Santi, estate 2014 Villa Santi è la Casa Natura del Parco Naturale Adamello Brenta nel comune di

Dettagli

Anche quest estate abbiamo una convenzione con l APT per la Dolomeet card e il cliente può acquistare la Dolomeet card ad un prezzo scontato.

Anche quest estate abbiamo una convenzione con l APT per la Dolomeet card e il cliente può acquistare la Dolomeet card ad un prezzo scontato. VACANZA VERDE IN MONTAGNA HOTEL BETULLA - MADONNA DI CAMPIGLIO Dal 23 al 30 Agosto 2015 [pensione completa comprese le bevande ai pasti] COSTO A PERSONA: SOCI CRAL. 365,00 - NON SOCI. 380,00 TERZO LETTO

Dettagli

scopri l altro piano di Asiago

scopri l altro piano di Asiago scopri l altro piano di Asiago ASIAGO TREKKING L ALTRO PIANO DI ASIAGO Una vastissima rete di sentieri e mulattiere finalmente alla portata di tutti. Una rete di rifugi organizzati per scoprire l anima

Dettagli

INDAGINE SUL CICLOTURISMO IN TRENTINO. - estate 2009 -

INDAGINE SUL CICLOTURISMO IN TRENTINO. - estate 2009 - Osservatorio Provinciale per il Turismo Servizio Turismo - Provincia Autonoma Trento www.turismo.provincia.tn.it/osservatorio/ Ufficio Piste ciclopedonali Servizio Conservazione della natura e valorizzazione

Dettagli

Emozione davanti ad un animale insolito che può essere una marmotta ma anche un tricottero. Emozione nel condividere con i compagni l esperienza di

Emozione davanti ad un animale insolito che può essere una marmotta ma anche un tricottero. Emozione nel condividere con i compagni l esperienza di Gentile docente; Sentierando da anni è attiva da molti anni nella promozione dell escursionismo scolastico. Con le nostre guide qualificate perseguiamo l idea di far nascere nei giovani una sensibilità,

Dettagli

2,00 (Tassa di soggiorno) euro a notte per l'ambiente e per te!

2,00 (Tassa di soggiorno) euro a notte per l'ambiente e per te! Prezzi estate 2016 periodo B&B MP-HB PC-FB 0-2 2-6anni 6-12anni A 18/06 al 02/07/2016 45,00 5 66,00 12,00 B 02/07 al 23/07/2016 49,00 63,00 70,00 12,00 C 23/07 al 06/08/2016 55,00 69,00 77,00 12,00 D 06/08

Dettagli

VALLI DI FIEMME E FASSA

VALLI DI FIEMME E FASSA www.marcialonga.it +39 0462 501110 info@marcialonga.it VALLI DI FIEMME E FASSA Le valli di Fassa e Fiemme sono circondate da alcune tra le più belle e famose montagne dolomitiche del mondo, e proprio in

Dettagli

Turismo verde questo sconosciuto. Dott.ssa Chiara Mazzocchi Corso PSR 2010-2011 Università degli studi Milano-Bicocca

Turismo verde questo sconosciuto. Dott.ssa Chiara Mazzocchi Corso PSR 2010-2011 Università degli studi Milano-Bicocca Turismo verde questo sconosciuto Dott.ssa Chiara Mazzocchi Corso PSR 2010-2011 Università degli studi Milano-Bicocca Turismo verde?????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????????

Dettagli

Toscana Turistica Sostenibile & Competitiva - Fase 2

Toscana Turistica Sostenibile & Competitiva - Fase 2 Toscana Turistica Sostenibile & Competitiva - Fase 2 Applicazione del Modello di Gestione sostenibile della Destinazione turistica Area di verifica AUTOVALUTAZIONE Elenco Domande per area tematica NECSTOUR

Dettagli

Passare dalla offerta di risorse (natura, patrimonio, cultura ecc) FOURTOURISM 2015 16

Passare dalla offerta di risorse (natura, patrimonio, cultura ecc) FOURTOURISM 2015 16 Passare dalla offerta di risorse (natura, patrimonio, cultura ecc) 16 Alla proposta di esperienze (bike, trekking, fattorie didattiche ecc.) 17 La costruzione del prodotto turistico Posizion amento Prodotto

Dettagli

Riconosciuta dal Ministero dell Ambiente e dal Ministero dei Lavori Pubblici Promuove l uso della bicicletta come mezzo di trasporto alternativo all

Riconosciuta dal Ministero dell Ambiente e dal Ministero dei Lavori Pubblici Promuove l uso della bicicletta come mezzo di trasporto alternativo all 25 ANNI PER LA MOBILITA CICLISTICA Riconosciuta dal Ministero dell Ambiente e dal Ministero dei Lavori Pubblici Promuove l uso della bicicletta come mezzo di trasporto alternativo all auto privata e per

Dettagli

Parco Naturale Adamello Brenta SETTIMANE A TUTTA NATURA Villa Santi, estate 2015

Parco Naturale Adamello Brenta SETTIMANE A TUTTA NATURA Villa Santi, estate 2015 Parco Naturale Adamello Brenta SETTIMANE A TUTTA NATURA Villa Santi, estate 2015 Villa Santi è la Casa Natura del Parco Naturale Adamello Brenta nel comune di Montagne. È un antica casa rurale rinnovata

Dettagli

Roberto Astuni. [albergatore per passione]

Roberto Astuni. [albergatore per passione] Roberto Astuni [albergatore per passione] Roberto Astuni general manager Bike Hotel Alla Corte «Perchè sono convinto che oggi il cicloturismo sia la priorità più innovativa e strategica in un processo

Dettagli

Idee e strategie emergenti

Idee e strategie emergenti Idee e strategie emergenti Turismo sostenibile nel Parco Nazionale ValGrande Dr Luca Dalla Libera Federparchi IL TERRITORIO AMBITO VIGEZZO 1 tav.tecnico:20 2 tav.tecnico:12 AMBITO OSSOLA 1 tav.tecnico:30

Dettagli

A Levico Terme la 3. edizione della Fiera delle vacanze in bici DUE GIORNI DI FESTA PER CONOSCERE I TERRITORI AMICI DELLE BICICLETTE

A Levico Terme la 3. edizione della Fiera delle vacanze in bici DUE GIORNI DI FESTA PER CONOSCERE I TERRITORI AMICI DELLE BICICLETTE A Levico Terme la 3. edizione della Fiera delle vacanze in bici DUE GIORNI DI FESTA PER CONOSCERE I TERRITORI AMICI DELLE BICICLETTE La 3. edizione della Fiera delle vacanze in bici si svolgerà a Levico

Dettagli

LA MONTAGNA COME LUOGO DELL ACCESSIBILITA PER PERSONE CON DIVERSE ABILITA

LA MONTAGNA COME LUOGO DELL ACCESSIBILITA PER PERSONE CON DIVERSE ABILITA LA MONTAGNA COME LUOGO DELL ACCESSIBILITA PER PERSONE CON DIVERSE ABILITA L ACCADEMIA DELLA MONTAGNA, CON IL COMITATO MONDIALI DELLA VALLE DI FIEMME E L APT LOCALE, PROMUOVE IL PROGETTO PILOTA FIEMME ACCESSIBILE

Dettagli

I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA. LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio

I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA. LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio Indice 1. Il Bando Regionale sui PdV 2. Il territorio 3. Il partenariato 4. Le risorse dei PdV

Dettagli

!!! ! FiemmE-motion WinterCard

!!! ! FiemmE-motion WinterCard Lunedì 10.00-16.00, Stregati dalle Dolomiti FiemmE-motion WinterCard dal 05.12.14 al 06.04.15 Spettacolare escursione accompagnata di una giornata con le ciaspole nei dintorni del Passo Rolle, al cospetto

Dettagli

Bosco di Smerillo Via A. C. Nobili, 11-63856 Smerillo (FM) Tel. 0734.79423 - email. info@smerillo.com - web. www.smerillo.com

Bosco di Smerillo Via A. C. Nobili, 11-63856 Smerillo (FM) Tel. 0734.79423 - email. info@smerillo.com - web. www.smerillo.com Centro di Educazione Ambientale Bosco di Smerillo Via A. C. Nobili, 11-63856 Smerillo (FM) Tel. 0734.79423 - email. info@smerillo.com - web. www.smerillo.com P resentazione Il CEA di Smerillo nasce nel

Dettagli

Centro Sportivo Ricreativo Le Piazze Ronzo Chienis

Centro Sportivo Ricreativo Le Piazze Ronzo Chienis Centro Sportivo Ricreativo Le Piazze Ronzo Chienis Il centro sportivo ricreativo Le Piazze è una struttura multifunzionale di proprietà del Comune di Ronzo Chienis, gestita dalla Società Arnica di Paolo

Dettagli

Elena Farnè, architetto IntercityLab

Elena Farnè, architetto IntercityLab 5 Aprile 2011 / RIMINI PAESAGGIO E RISORSE / dal progetto di recupero Dell ex-cava In.Cal.System proposte per la valle del Marecchia Elena Farnè, architetto IntercityLab PROGETTO INCAL / richieste d incarico

Dettagli

SCHEDA PRODOTTO/ITINERARIO. Codice PL_01

SCHEDA PRODOTTO/ITINERARIO. Codice PL_01 All. D 2 SCHEDA PRODOTTO/ITINERARIO Coce PL_01 Note MACRO PRODOTTO Prodotto Itinerario riferimento Pacchetto Turismo montano Trekking natura & enogastronomia Il sentiero del Plaisentif In bici e a pie

Dettagli

Ing. Marco Passigato Gruppo tecnico FIAB 25/02/2012

Ing. Marco Passigato Gruppo tecnico FIAB 25/02/2012 San Donà di Piave 2 marzo 2012 Seminario Il cicloturismo, opportunità per il turismo rurale del Veneto Orientale I manuali Infrastrutture a servizio del cicloturismo 2 Le reti Eurovelo e Bicitalia i cicloturisti

Dettagli

Trentino & FiemmE-motion Guest Card Programma settimanale Active-natura

Trentino & FiemmE-motion Guest Card Programma settimanale Active-natura Trentino & FiemmE-motion Guest Card Programma settimanale Active-natura Domenica Ore 10.00-12.00 Paneveggio ritrovo c/o Centro Visitatori LA FORESTA DEI VIOLINI Passeggiata guidata lungo il Sentiero Naturalistico

Dettagli

Attività per ragazzi ad adulti abituati alle escursioni. Attività dove è richiesto un buon allenamento alle escursioni

Attività per ragazzi ad adulti abituati alle escursioni. Attività dove è richiesto un buon allenamento alle escursioni Programma inverno 2014/15 Attività per tutta la famiglia. Limite età bimbi Attività per ragazzi ad adulti abituati alle escursioni Attività dove è richiesto un buon allenamento alle escursioni ACTIVITY

Dettagli

PROGRAMMA ESCURSIONI BIKE HOTEL ESTATE 2013 AREA COMMERCIALE APT VAL DI FASSA

PROGRAMMA ESCURSIONI BIKE HOTEL ESTATE 2013 AREA COMMERCIALE APT VAL DI FASSA PROGRAMMA ESCURSIONI BIKE HOTEL ESTATE 2013 AREA COMMERCIALE APT VAL DI FASSA 1 ESCURSIONI RISERVATE OSPITI BIKE HOTELS PRENOTAZIONE: Le escursioni vanno prenotate ai recapiti del Check Point: info@fassasport.com

Dettagli

OSSERVATORIO TURISTICO DELLA LIGURIA ANALISI DEI COMPORTAMENTI DELLA DOMANDA TURISTICA NAZIONALE E INTERNAZIONALE

OSSERVATORIO TURISTICO DELLA LIGURIA ANALISI DEI COMPORTAMENTI DELLA DOMANDA TURISTICA NAZIONALE E INTERNAZIONALE OSSERVATORIO TURISTICO DELLA LIGURIA ANALISI DEI COMPORTAMENTI DELLA DOMANDA TURISTICA NAZIONALE E INTERNAZIONALE Le vacanze dei liguri 2008 - Abstract Aprile 2009 A cura di Sommario Premessa... 3 Le vacanze

Dettagli

VIGO DOMENICA 1 LUNEDÌ 2

VIGO DOMENICA 1 LUNEDÌ 2 DOMENICA 1 10:30 PASSEGGIATA lungo il sentiero del Gardeccia a cura dell Animazione Enrosadira. Ritrovo presso il Kinderpark Ciampedie. 21:00 BALLANDO SOTTO LE STELLE: serata di ballo liscio insieme a

Dettagli

Costruzione e marketing di prodotti di "turismo a piedi

Costruzione e marketing di prodotti di turismo a piedi SEMINARIO NAZIONALE Costruzione e marketing di prodotti di "turismo a piedi Guardiagrele (CH), 16-17 aprile 2015 Palazzo dell Artigianato Via Roma, 28 Da attività per pochi appassionati a vera e propria

Dettagli

REGIONE LAZIO Assessorato Ambiente e Cooperazione tra i Popoli PROGETTI INTEGRATI TERRITORIALI DELLE AREE PROTETTE

REGIONE LAZIO Assessorato Ambiente e Cooperazione tra i Popoli PROGETTI INTEGRATI TERRITORIALI DELLE AREE PROTETTE REGIONE LAZIO Assessorato Ambiente e Cooperazione tra i Popoli PROGETTI INTEGRATI TERRITORIALI DELLE AREE PROTETTE Agenzia Regionale Parchi Fabio Brini PIT aree protette Condizioni e opportunità per la

Dettagli

Dal 2 al 5 giugno 2011

Dal 2 al 5 giugno 2011 ALTOPIANO DI BRENTONICO Monte Baldo un ponte tra natura e cultura La montagna del Baldo e il suo parco vivere conoscere gustare esplorare Dal 2 al 5 giugno 2011 speciale famiglie Un progetto SAT sezione

Dettagli

Divertiamoci in Carnia

Divertiamoci in Carnia Approccio all arrampicata e alle vie ferrate per bambini e genitori Esperienza unica per avvicinarsi al mondo dell arrampicata in montagna con ascensioni in completa sicurezza seguiti da guide esperte.

Dettagli

ADESIONE ALLA CARTA EUROPEA PER IL TURISMO SOSTENIBILE NELLE AREE PROTETTE

ADESIONE ALLA CARTA EUROPEA PER IL TURISMO SOSTENIBILE NELLE AREE PROTETTE ADESIONE ALLA CARTA EUROPEA PER IL TURISMO SOSTENIBILE NELLE AREE PROTETTE Verbale Forum 18 settembre 2012 a cura di Michele Merola (Ambiente Italia per Federparchi) Carta Europea per il Turismo Sostenibile

Dettagli

TRENTINO MONTAGNA ACCESSIBILE

TRENTINO MONTAGNA ACCESSIBILE MIND THE ACCESSIBILITY GAP! Rethinking Accessible Tourism in Europe EUROPEAN COMMISSION DIRECTORATE-GENERAL ENTERPRISE AND INDUSTRY 6 June 2014 Charlemagne Building Bruxelles TRENTINO MONTAGNA ACCESSIBILE

Dettagli

VI WORKSHOP SULL EDUCAZIONE AMBIENTALE NELLE AREE PROTETTE LOMBARDE

VI WORKSHOP SULL EDUCAZIONE AMBIENTALE NELLE AREE PROTETTE LOMBARDE VI WORKSHOP SULL EDUCAZIONE AMBIENTALE 7 e 8 NOVEMBRE 2012 PARCO AGRICOLO SUD MILANO presso PUNTO PARCO POLO CULTURALE ROCCA BRIVIO Via Rocca Brivio 10 San Giuliano Milanese (MI) La Regione Lombardia Assessorato

Dettagli

Villa Santi 2012. Villa Santi è la Casa natura gestita dal Parco Naturale Adamello Brenta nel Comune di Montagne.

Villa Santi 2012. Villa Santi è la Casa natura gestita dal Parco Naturale Adamello Brenta nel Comune di Montagne. Villa Santi 2012 SETTIMANE A TUTTA NATURA Villa Santi è la Casa natura gestita dal Parco Naturale Adamello Brenta nel Comune di Montagne. È un antica casa rurale rinnovata attraverso un progetto di restauro

Dettagli

Rete di Riserve Alta Val di Cembra Avisio : : azioni e programmi

Rete di Riserve Alta Val di Cembra Avisio : : azioni e programmi Progetto LIFE11/NAT/IT/000187 TEN Trentino Ecological Network IL PROGETTO LIFE+TEN E LE RETI DI RISERVE: la rete ecologica del Trentino in azione Rete di Riserve Alta Val di Cembra Avisio : : azioni e

Dettagli

Il Parco compagno di viaggio. I risultati dei primi incontri

Il Parco compagno di viaggio. I risultati dei primi incontri Il Parco compagno di viaggio Nuove alleanze per l innovazione sociale, ambientale, ecologica Forum Carta Europea del Turismo Sostenibile e Piano Socio-economico I risultati dei primi incontri Massimo De

Dettagli

PEDALA PARCO La Lessinia in bici

PEDALA PARCO La Lessinia in bici Associazione Sportiva Dilettantistica PEDALA PARCO La Lessinia in bici PRESENTAZIONE PROGETTO: Alla scoperta della Lessinia ed il suo Parco Naturale in sella alla bicicletta. PREMESSE L idea di questo

Dettagli

CONVENZIONE NUOVO E RINNOVO GIOVANI ASS.STRADALE 49,00 43,00

CONVENZIONE NUOVO E RINNOVO GIOVANI ASS.STRADALE 49,00 43,00 Araba Fenice Veneto www.cralaraba.com - E-mail : cralaraba@virgilio.it fax 0498995614 CONVENZIONE Anche quest anno proponiamo ai nostri soci la convenzione con il Touring Club Italiano. Con l iscrizione

Dettagli

Valori. Esperienze. Prospettive.

Valori. Esperienze. Prospettive. Valori. Esperienze. Prospettive. Val di Fiemme 25, 26 e 27 ottobre 2013 Un incontro annuale della durata di tre giorni che si terrà in Val di Fiemme allo scopo di valorizzare le eccellenze del territorio

Dettagli

Presentano. Fitetrec-ante. Animantia Academy. Una Montagna di accoglienza. Parco Naturale Regionale dell Aveto

Presentano. Fitetrec-ante. Animantia Academy. Una Montagna di accoglienza. Parco Naturale Regionale dell Aveto Presentano Fitetrec-ante Animantia Academy Una Montagna di accoglienza Parco Naturale Regionale dell Aveto Scoprite gli ultimi branchi di veri cavalli selvaggi in Italia, nella meravigliosa cornice del

Dettagli

PROGRAMMA SETTIMANALE DAL 21 DICEMBRE AL 13 MARZO

PROGRAMMA SETTIMANALE DAL 21 DICEMBRE AL 13 MARZO PROGRAMMA SETTIMANALE DAL 21 DICEMBRE AL 13 MARZO LUNEDI Andalo h. 10,00 / 15,00 -SCI: corso tempo pieno dal lunedì al venerdì Kids 6+ Corso di sci tenuto da Maestri di sci e Guide Alpine per dare ai tuoi

Dettagli

TEMATICA : IL BIOLOGICO

TEMATICA : IL BIOLOGICO TEMATICA : IL BIOLOGICO Titolo del pacchetto : WEEKEND DEL BIO - TREKKING Ricettività : Agriturismo, B&B, Casa vacanze, Albergo Servizio principale : Trekking (con o senza accompagnatore/guida) sosta e

Dettagli

Allegato n. 2 QUESTIONARIO CONOSCITIVO SUL PATRIMONIO VERDE COMUNALE O PROVINCIALE ESEMPIO

Allegato n. 2 QUESTIONARIO CONOSCITIVO SUL PATRIMONIO VERDE COMUNALE O PROVINCIALE ESEMPIO Allegato n. 2 QUESTIONARIO CONOSCITIVO SUL PATRIMONIO VERDE COMUNALE O PROVINCIALE ESEMPIO Si prega di compilare il seguente questionario, costituente parte integrante dell iter per l attribuzione del

Dettagli

La Rete della Mobilità Dolce ed il Catasto dei Sentieri. Vivere le Marche. Alfredo Fermanelli alfredo.fermanelli@regione.marche.it

La Rete della Mobilità Dolce ed il Catasto dei Sentieri. Vivere le Marche. Alfredo Fermanelli alfredo.fermanelli@regione.marche.it La Rete della Mobilità Dolce ed il Catasto dei Sentieri per Vivere le Marche Alfredo Fermanelli alfredo.fermanelli@regione.marche.it Al confine dell Impero Mark terra di confine dell immenso Impero di

Dettagli

Su due ruote tra i Colli Euganei e la bassa padovana Monselice-Villa Ca Emo, lì 28.11.2011. Una Vacanza Attiva per scoprire il territorio

Su due ruote tra i Colli Euganei e la bassa padovana Monselice-Villa Ca Emo, lì 28.11.2011. Una Vacanza Attiva per scoprire il territorio Su due ruote tra i Colli Euganei e la bassa padovana Monselice-Villa Ca Emo, lì 28.11.2011 Una Vacanza Attiva per scoprire il territorio Dal 2009, un gioco di squadra Ideazione, progettazione, selezione

Dettagli

PROVINCIA, DISTRETTO CULTURALE, COMUNE E TERME: INSIEME PER UN PROGETTO DI RILANCIO TURISTICO

PROVINCIA, DISTRETTO CULTURALE, COMUNE E TERME: INSIEME PER UN PROGETTO DI RILANCIO TURISTICO Comunicato stampa PROVINCIA, DISTRETTO CULTURALE, COMUNE E TERME: INSIEME PER UN PROGETTO DI RILANCIO TURISTICO Presentato a Darfo Boario Terme il programma che apre nuove opportunità turistiche Da cento

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA RETE

PRESENTAZIONE DELLA RETE Progetto LIFE11/NAT/IT/000187 TEN Trentino Ecological Network IL PROGETTO LIFE+TEN E LE RETI DI RISERVE: la rete ecologica del Trentino in azione Rete di Riserve Alpi Ledrensi : azioni e programmi Paolo

Dettagli

PANORAMA TURISMO. Osservatorio dell Appennino dell Emilia Romagna. - Focus sull Appennino Bolognese -

PANORAMA TURISMO. Osservatorio dell Appennino dell Emilia Romagna. - Focus sull Appennino Bolognese - PANORAMA TURISMO Osservatorio dell Appennino dell Emilia Romagna - Focus sull Appennino Bolognese - Cosa è successo la scorsa estate ALCUNI DATI DELL APPENNINO REGIONALE ITALIA Emilia Romagna Toscana Marche

Dettagli

Bologna Abstract: Hotel School S. Cristina è incontro tra formazione e accoglienza, turismo come esperienza e gioia dei sensi, sapori della città e

Bologna Abstract: Hotel School S. Cristina è incontro tra formazione e accoglienza, turismo come esperienza e gioia dei sensi, sapori della città e Hotel School S. Cristina: fare, gustare, sperimentare un altro punto di vista su Bologna Abstract: Hotel School S. Cristina è incontro tra formazione e accoglienza, turismo come esperienza e gioia dei

Dettagli

Carta delle imprese per il Turismo Sostenibile nel Parco Lombardo della Valle del Ticino 2010

Carta delle imprese per il Turismo Sostenibile nel Parco Lombardo della Valle del Ticino 2010 Carta delle imprese per il Turismo Sostenibile nel Parco Lombardo della Valle del Ticino 2010 Progetto LA SOSTENIBILITÀ COME PERCORSO DI QUALITÀ PER LE AZIENDE TURISTICHE DEL PARCO DEL TICINO www.networksvilupposostenibile.it

Dettagli

molveno l dolomiti di brenta l trentino Tranquillità Accoglienza Emozione Lido hotel & apartments

molveno l dolomiti di brenta l trentino Tranquillità Accoglienza Emozione Lido hotel & apartments molveno l dolomiti di brenta l trentino Tranquillità Accoglienza Emozione Lido hotel & apartments Ospitalità Ospitare qualcuno vuol dire incaricarsi della sua felicità... Caro Ospite, il sole comincia

Dettagli

PANORAMA TURISMO. Osservatorio dell Appennino dell Emilia Romagna. - Focus sull Appennino Reggiano -

PANORAMA TURISMO. Osservatorio dell Appennino dell Emilia Romagna. - Focus sull Appennino Reggiano - PANORAMA TURISMO Osservatorio dell Appennino dell Emilia Romagna - Focus sull Appennino Reggiano - Cosa è successo la scorsa estate ALCUNI DATI DELL APPENNINO REGIONALE MERCATO ITALIA VS ESTERO 6,3% ITALIA

Dettagli

Via Trieste 73B 67051 Avezzano (AQ) Tel. 0863/1940278 fax 0863/7431178 Web www.sherpa.abruzzo.it mail info@sherpa.abruzzo.it

Via Trieste 73B 67051 Avezzano (AQ) Tel. 0863/1940278 fax 0863/7431178 Web www.sherpa.abruzzo.it mail info@sherpa.abruzzo.it Via Trieste 73B 67051 Avezzano (AQ) Tel. 0863/1940278 fax 0863/7431178 Web www.sherpa.abruzzo.it mail info@sherpa.abruzzo.it MOD. GNS del25_01_2014 PRESENTAZIONE Esperienza indimenticabile in luoghi incantati

Dettagli

La Carta Europea per il Turismo Sostenibile nelle Aree Protette

La Carta Europea per il Turismo Sostenibile nelle Aree Protette La Carta Europea per il Turismo Sostenibile nelle Aree Protette Introduzione alla CETS Stefania Petrosillo - Responsabile CETS Federparchi Europarc Italia Gli scopi dei parchi sono contraddittori? E possibile

Dettagli

VENETO IN BICICLETTA:

VENETO IN BICICLETTA: Monselice, 28 novembre 2011 GAL Patavino GAL Bassa Padovana Su due ruote tra i Colli Euganei e la Bassa Padovana VENETO IN BICICLETTA: Piano di valorizzazione del cicloturismo Rete Escursionistica Veneta

Dettagli

www.trentino-camping.it

www.trentino-camping.it www.trentino-camping.it Dalle Dolomiti al Lago di Garda I mille colori della tua vacanza in campeggio FAMILY ACTIVITY WELLNESS RESORT BIO scopri i campeggi che aderiscono al club su www.trentino-camping.it

Dettagli

CARATTERI E PROBLEMI DEL TURISMO IN PROVINCIA DI BERGAMO

CARATTERI E PROBLEMI DEL TURISMO IN PROVINCIA DI BERGAMO CARATTERI E PROBLEMI DEL TURISMO IN PROVINCIA DI BERGAMO Andrea Macchiavelli- CeSTIT Università di Bergamo LA PROVINCIA DI BERGAMO IN LOMBARDIA LA MONTAGNA IL LAGO BERGAMO E LA PIANURA La montagna INDICATORI

Dettagli

Dal tracciato alla fruizione turistica.

Dal tracciato alla fruizione turistica. Progetto Turismo Equestre Ippovie del Veneto Dal tracciato alla fruizione turistica. Franco Norido Settore Divulgazione Tecnica, Formazione Professionale ed Educazione Naturalistica. Cos è una Ippovia

Dettagli

La Cets come metodo di lavoro

La Cets come metodo di lavoro Dalla CETS al Qualità Parco : l esperienza di un rapporto positivo tra operatori privati e Pnab 1 1 La Cets come metodo di lavoro La Carta europea del turismo sostenibile 2 progetto reale e condiviso con

Dettagli

Progetti SCOPRIAMO I SEGRETI DEL PARCO

Progetti SCOPRIAMO I SEGRETI DEL PARCO Progetti SCOPRIAMO I SEGRETI DEL PARCO Dalle pendici delle Prealpi si allunga un corridoio verde che giunge sino alle porte di Monza seguendo il corso del fiume. Il Parco della Valle del Lambro offre un

Dettagli

TRENTINO MONTAGNA ACCESSIBILE

TRENTINO MONTAGNA ACCESSIBILE TRENTINO MONTAGNA ACCESSIBILE TURISMO ACCESSIBILE PREMESSA IN MONTAGNA Il mercato potenziale per il turismo accessibile secondo in Europa viene stimato in circa 130 milioni di persone, con un potere di

Dettagli

Rimini Bike Hotels 2013. A Rimini un nuovo Club di Prodotto per la vacanza attiva

Rimini Bike Hotels 2013. A Rimini un nuovo Club di Prodotto per la vacanza attiva Rimini Bike Hotels 2013 A Rimini un nuovo Club di Prodotto per la vacanza attiva aprile 2012 LO SCENARIO DI RIFERIMENTO Oggi il turismo e le motivazioni che lo alimentano sono profondamente cambiate Ci

Dettagli

Certificazioni e strumenti volontari di turismo sostenibile e responsabile: i trend internazionali e l esperienza del Trentino

Certificazioni e strumenti volontari di turismo sostenibile e responsabile: i trend internazionali e l esperienza del Trentino Certificazioni e strumenti volontari di turismo sostenibile e responsabile: i trend internazionali e l esperienza del Trentino PAOLO GRIGOLLI DIRETTORE SCUOLA MANAGEMENT DEL TURISMO DI TSM RIMINI, 19 FEBBRAIO

Dettagli

PROGRAMMI PER IL TURISMO SCOLASTICO E PROGETTI DIDATTICI PER LE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO

PROGRAMMI PER IL TURISMO SCOLASTICO E PROGETTI DIDATTICI PER LE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO PROGRAMMI PER IL TURISMO SCOLASTICO E PROGETTI DIDATTICI PER LE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO TOPVELA Lago Maggiore Lungolago De Angeli, 24 21014 Laveno Mombello (VA) Tel 0332 666625 Cell. 389 4040900

Dettagli

Bletterbach, tel. 0471 886 946

Bletterbach, tel. 0471 886 946 46 Corriere per ospiti 2015 Manifestazioni 15 Giugno 01.05., 03.05., 09.05., 17.05., 23.05., 31.05.2015 Mercatino delle pulci a San Lugano/Trodena 02.06.2015 Mercatino delle pulci a San Lugano/Trodena

Dettagli

Passeggiate tematiche: spunti originali per proporre il territorio

Passeggiate tematiche: spunti originali per proporre il territorio Agricoltura & territorio: dalle risorse locali opportunità di crescita per il turismo rurale Passeggiate tematiche: spunti originali per proporre il territorio Passeggiate tematiche, spunti originali????

Dettagli

ALCUNE IDEE PER UN PARCO DA VIVERE

ALCUNE IDEE PER UN PARCO DA VIVERE ALCUNE IDEE PER UN PARCO DA VIVERE A 25 anni dall istituzione del Parco e 10 dalla Legge Regionale sulle Aree Protette, Legambiente propone al Parco e agli enti locali alcune di iniziative per rafforzare

Dettagli

Parc Adula Progetto di parco nazionale. Una piccola Svizzera nel cuore delle Alpi

Parc Adula Progetto di parco nazionale. Una piccola Svizzera nel cuore delle Alpi Parc Adula Progetto di parco nazionale Una piccola Svizzera nel cuore delle Alpi 1 Una piccola Svizzera nel cuore delle Alpi, Associazione Parc Adula, Marzo 2011 Missione Il progetto Parc Adula si prefigge

Dettagli

La domanda tiene, ma la crisi emerge

La domanda tiene, ma la crisi emerge La domanda tiene, ma la crisi emerge Sintesi del II Rapporto sulla Competitività e attrattività del sistema turistico Gardesano Roberta Apa Luciano Pilotti, Alessandra Tedeschi-Toschi Università di Milano

Dettagli

Sviluppo dell agricoltura multifunzionale nell area del Parco Agricolo Sud Milano. I casi dei circuiti ciclo turistici LET e dei servizi

Sviluppo dell agricoltura multifunzionale nell area del Parco Agricolo Sud Milano. I casi dei circuiti ciclo turistici LET e dei servizi Sviluppo dell agricoltura multifunzionale nell area del Parco Agricolo Sud Milano. I casi dei circuiti ciclo turistici LET e dei servizi di catering PARC Maria Pia Sparla Responsabile Servizio Valorizzazione

Dettagli

AZIENDA AGRICOLA e AGRITURISTICA FATTORIA del CERRETINO Piano di attività didattiche e ricreative

AZIENDA AGRICOLA e AGRITURISTICA FATTORIA del CERRETINO Piano di attività didattiche e ricreative AZIENDA AGRICOLA e AGRITURISTICA FATTORIA del CERRETINO Piano di attività didattiche e ricreative La nostra Fattoria del Cerretino svolge attività di Fattoria Didattica proponendo visite o soggiorni giornalieri

Dettagli

escursioni giornaliere per le scuole nel Parco Naturale del Conero

escursioni giornaliere per le scuole nel Parco Naturale del Conero escursioni giornaliere per le scuole nel Parco Naturale del Conero Programmi per: Scuola dell infanzia Scuola primaria Scuola secondaria di 1 grado Scuola secondaria di 2 grado SCUOLA DELL INFANZIA Tasso

Dettagli

PROGRAMMA SETTIMANALE DAL 21 DICEMBRE AL 13 MARZO

PROGRAMMA SETTIMANALE DAL 21 DICEMBRE AL 13 MARZO PROGRAMMA SETTIMANALE DAL 21 DICEMBRE AL 13 MARZO LUNEDI Andalo h. 10,00 / 15,00 -SCI: corso tempo pieno dal lunedì al venerdì Kids 6+ Corso di sci full time tenuto da Maestri di sci e Guide Alpine. 25

Dettagli

DOMANDE FREQUENTI SULLE STRUTTURE RICETTIVE TURISTICHE

DOMANDE FREQUENTI SULLE STRUTTURE RICETTIVE TURISTICHE 1) Cosa è un attività Turistica Ricettiva? DOMANDE FREQUENTI SULLE STRUTTURE RICETTIVE TURISTICHE Si definisce attività Ricettiva Turistica quella diretta alla produzione ed all offerta al pubblico di

Dettagli

FORMAZIONE IN RETE II EDIZIONE BIODIVERSITÀ E PAESAGGIO 2, 4, 18 Settembre 2015

FORMAZIONE IN RETE II EDIZIONE BIODIVERSITÀ E PAESAGGIO 2, 4, 18 Settembre 2015 CORSO DI FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO A.S. 2015/2016 FORMAZIONE IN RETE II EDIZIONE BIODIVERSITÀ E PAESAGGIO 2, 4, 18 Settembre 2015 Presentazione A partire dal 2013, attraverso un Accordo di Programma tra

Dettagli

IV Tavolo di Lavoro. EXPO 2015 Programma di valorizzazione turistica del Piemonte

IV Tavolo di Lavoro. EXPO 2015 Programma di valorizzazione turistica del Piemonte IV Tavolo di Lavoro EXPO 2015 Programma di valorizzazione turistica del Piemonte a curadi Sviluppo Piemonte Turismo TEMA EXPO AREA PRODOTTO DA ABBINARE A EXPO Expo Eno Tutto il territorio Itinerario enogastronomico

Dettagli

Stefania Cerutti. Università degli Studi del Piemonte Orientale

Stefania Cerutti. Università degli Studi del Piemonte Orientale Marketing territoriale, l approccio integrato delle filiere Stefania Cerutti Università degli Studi del Piemonte Orientale Agenda il territorio come sistema il marketing del territorio i prodotti turistici

Dettagli

UN NUOVO PROGETTO PER IL TURISMO TERMALE DI DARFO BOARIO TERME

UN NUOVO PROGETTO PER IL TURISMO TERMALE DI DARFO BOARIO TERME La Valle dei Segni 3 marzo 2012 Capo di Ponte UN NUOVO PROGETTO PER IL TURISMO TERMALE DI DARFO BOARIO TERME Arch. Michela Vielmi Presidente Consorzio Turistico Terme di Boario I TEMI 1. CONTESTO: Valle

Dettagli

PROGRAMMA SETTIMANALE DAL 7 AL 20 DICEMBRE

PROGRAMMA SETTIMANALE DAL 7 AL 20 DICEMBRE PROGRAMMA SETTIMANALE DAL 7 AL 20 DICEMBRE SABATO 5 DICEMBRE Andalo h. 14,00 / 16,30 - CIASPOLE: escursione con le Racchette da neve in quota in Paganella. family10+ Camminare fuori dai sentieri battuti

Dettagli

ISTITUZIONE DEL C.E.A. Centro di Educazione Ambientale Giancarlo Pellay Legambiente Miranese

ISTITUZIONE DEL C.E.A. Centro di Educazione Ambientale Giancarlo Pellay Legambiente Miranese ISTITUZIONE DEL C.E.A. Centro di Educazione Ambientale Giancarlo Pellay Legambiente Miranese Il CEA che si istituisce è una tappa del lavoro di riqualificazione ambientale dell area fluviale del Muson.

Dettagli

IL PIANO DI SVILUPPO LOCALE SVILUPPO DELL OLTREPO PAVESE. Uno strumento per lo sviluppo delle imprese e del territorio

IL PIANO DI SVILUPPO LOCALE SVILUPPO DELL OLTREPO PAVESE. Uno strumento per lo sviluppo delle imprese e del territorio IL PIANO DI SVILUPPO LOCALE DELLA FONDAZIONE PER LO SVILUPPO DELL OLTREPO PAVESE Uno strumento per lo sviluppo delle imprese e del territorio LA FONDAZIONE PER LO SVILUPPO DELL OLTREPO PAVESE La Fondazione

Dettagli

ESTRATTO PIANO MARKETING

ESTRATTO PIANO MARKETING OBIETTIVI GENERALI ESTRATTO PIANO MARKETING QUANTITATIVI 1. Aumentare significativamente il numero degli arrivi nella provincia di Torino; 2. Allungare la permanenza di turisti in provincia (presenze);

Dettagli

Descrizione delle escursioni nel Parco Naturale Tre Cime. Indicazioni generali:

Descrizione delle escursioni nel Parco Naturale Tre Cime. Indicazioni generali: ESCURSIONI NATURALISTICHE NELL ANNO 2015 Parco naturale TRE CIME Parco naturale FANES-SENES-BRAIES Con gli accompagnatori ufficiali ficiali del parco naturale Prenotazione e informazioni: Associazione

Dettagli

Scuola nel Verde. Attività didattiche alla scoperta della natura, degli animali e tradizioni rurali locali

Scuola nel Verde. Attività didattiche alla scoperta della natura, degli animali e tradizioni rurali locali Scuola nel Verde Attività didattiche alla scoperta della natura, degli animali e tradizioni rurali locali A cura dell Azienda Agricola ed Agrituristica Moretti Valentina di Pomarance (PI) presso la Fattoria

Dettagli

PROGETTO BIKE TOURIST IN CIOCIARIA

PROGETTO BIKE TOURIST IN CIOCIARIA PROGETTO BIKE TOURIST IN CIOCIARIA Premessa Il progetto Bike Tourism nasce dalla consapevolezza di ricercare nel territorionuove forme di turismo sostenibile, nell'ottica di una diversificazione delle

Dettagli

REPORT MERCATO TURISTICO

REPORT MERCATO TURISTICO REPORT MERCATO TURISTICO Report sulle nuove tendenze del turismo italiano ed estero Focus sul turista enogastronomico 22 luglio 2015 INDICE Trend del turismo estero in Italia.. pag. 3 Trend del turismo

Dettagli

Cicloturismo: un opportunità di sviluppo per il Friuli Venezia Giulia. Elisabetta Rosso Per il Coordinamento regionale FIAB FVG

Cicloturismo: un opportunità di sviluppo per il Friuli Venezia Giulia. Elisabetta Rosso Per il Coordinamento regionale FIAB FVG Cicloturismo: un opportunità di sviluppo per il Friuli Venezia Giulia Elisabetta Rosso Per il Coordinamento regionale FIAB FVG AGENDA 1. Cos'è la FIAB 2. Perché investire sul CICLOTURISMO 3. NUMERI sul

Dettagli

PAESAGGIO E SOSTENIBILITÀ GLI STUDENTI PROPONGONO NUOVE IDEE DI TURISMO SCOLASTICO2

PAESAGGIO E SOSTENIBILITÀ GLI STUDENTI PROPONGONO NUOVE IDEE DI TURISMO SCOLASTICO2 PAESAGGIO E SOSTENIBILITÀ GLI STUDENTI PROPONGONO NUOVE IDEE DI TURISMO SCOLASTICO2 Dicembre 2011 Maggio 2012 secondo anno di collaborazione Italia Nostra Onlus- MIUR MIUR ITALIA NOSTRA più di 10 anni

Dettagli

CARTA EUROPEA PER IL TURISMO SOSTENIBILE NELLE AREE PROTETTE Indagine sul profilo e soddisfazione dei visitatori

CARTA EUROPEA PER IL TURISMO SOSTENIBILE NELLE AREE PROTETTE Indagine sul profilo e soddisfazione dei visitatori CARTA EUROPEA PER IL TURISMO SOSTENIBILE NELLE AREE PROTETTE Indagine sul profilo e soddisfazione dei visitatori Gentile Visitatore, attraverso l adesione alla Carta Europea per il Turismo sostenibile

Dettagli