Arcimboldo Arcimboldo Artista milanese tra Leonardo e Caravaggio, . Paolo Morigia, Giovan Paolo Lomazzo e Gregorio Comanin scuola di Leonardo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Arcimboldo Arcimboldo Artista milanese tra Leonardo e Caravaggio, . Paolo Morigia, Giovan Paolo Lomazzo e Gregorio Comanin scuola di Leonardo"

Transcript

1 Arcimboldo Arcimboldo Artista milanese tra Leonardo e Caravaggio, sarà una delle mostre principali del Allestita a Palazzo Reale di Milano dal 10 febbraio al 22 maggio, è stata curata da Sylvia Ferino, direttrice della pinacoteca del Kunshistorisches Museum di Vienna. Così Giuseppe Arcimboldo, che fece fortuna alla corte degli Asburgo, torna a casa, ovvero nel contesto originario nel quale si sviluppò il suo particolarissimo processo creativo. La personalità di Giuseppe Arcimboldo, nel passato come oggi, è stata coronata da fama e successo. Lo stesso Arcimboldo, di ritorno a Milano da Praga nel 1587, si premura di consolidare la propria fama dettando agli amici artisti, umanisti e storici (tra cui Paolo Morigia, Giovan Paolo Lomazzo e Gregorio Comanini) le proprie imprese d artista alla corte degli Asburgo. Il suo nome viene però presto dimenticato e nei secoli successivi la sua opera etichettata come scuola di Leonardo. Non c è dubbio che il maestro di Vinci sia alla base della cultura di Arcimboldo, ma da questa inesauribile fonte d ispirazione l artista milanese trae le mosse per sviluppare uno stile personalissimo. Il contesto culturale in cui si muove Arcimboldo, il suo apprendistato e le sue prime opere in ambito milanese sono state finora considerate come un prologo di un attività artistica svoltasi principalmente fuori dall Italia. La tradizione artistica milanese e lombarda ebbe invece un ruolo fondamentale nella formulazione delle famosissime teste composte e delle bizzarie di Arcimboldo, come gli studiosi lombardi hanno ripetutamente sottolineato: ma tali spunti non sono stati finora recepiti dalla ricerca internazionale. Il principale obiettivo dell esposizione milanese è quello di restituire Arcimboldo al suo contesto d origine, per capire le ragioni della sua chiamata alla corte degli Asburgo (gli studi naturalistici, le coreografie per cortei e feste, o ancora i ritratti), precisare le radici culturali delle sue teste composte, e approfondire infine il ruolo giocato dall artista nello sviluppo dei generi della natura morta e delle pitture ridicole. Nella piazzetta antistante Palazzo Reale un enorme scultura in vetroresina alta cinque metri annuncia l evento. L ha realizzata l artista americano Philip Haas ed è ispirata all Inverno di Arcimboldo, testimonianza di quanto l artista lombardo abbia ancora una forte capacità di seduzione. La mostra, divisa in nove sezioni, traccia innanzitutto un affresco della Milano cinquecentesca. Si parte dai due perni attorno ai quali ruota la cultura artistica milanese del Cinquecento: da un lato il genio leonardesco, dall altro le grandi officine del lusso con i loro cammei, i vasi, gli scudi, le armi e le armature, i tessuti raffinati, i libri, le medaglie, le sculture, le stampe. E quindi ad aprire il percorso ecco i disegni grotteschi di Leonardo provenienti dalla Pinacoteca Ambrosiana, da Venezia e Vienna; e i disegni e i dipinti di seguaci che ne compresero la lezione, come Girolamo Della Porta, Bernardino Luini, Giovanni Antonio De Predis, Cesare da Sesto, Francesco Melzi, Giovanni Paolo Lomazzo, Giovanni Ambrogio Figino.

2 Rodolfo II in veste di Vertunno, Skoklosters Slott, Stoccolma E finalmente Arcimboldo irrompe nella scena con la sezione Arcimboldo a Milano, che presenta le opere giovanili e quelle dei suoi maestri: il Ritratto di Biagio Arcimboldo di Bernardino Luini; le vetrate per il Duomo di Milano, realizzate su disegni di Arcimboldo e del padre Biagio; i disegni per il Gonfalone di Sant Ambrogio attribuiti a Giuseppe Arcimboldo e a Giuseppe Meda, dal Metropolitan Museum di New York e dal Museo Diocesano di Milano; l arazzo con il Transito della Vergine ( ) di Giovanni Karcher su cartone di Arcimboldo proveniente dal Duomo di Como. E mentre si scopre tutta la valenza dell Arcimboldo come illustratore naturalista si entra nel cuore della mostra con le più spettacolari Teste Composte (Stagioni ed Elementi), dipinte in più varianti a partire dal 1563, provenienti dal Kunsthistorisches Museum di Vienna che custodisce la raccolta qualitativamente più importante di opere di Arcimboldo e dal Museo del Louvre. Tre Stagioni delle Bayerische Staatgemäldesammlungen di Monaco messe accanto alle Stagioni di Vienna e di Parigi per sottolineare le varie fasi dell invenzione e le differenze tra i dipinti eseguiti quando Arcimboldo operava ancora a Milano e quelli presentati all Imperatore. Infatti le intricate composizione di fiori, frutti e animali celano un complesso significato allegorico, legato alle vicende e alle aspirazioni universalistiche della dinastia asburgica.

3 Il Bibliotecario, Skoklosters Slott, Stoccolma Superata la sezione sulla pittura ridicola, che tra l altro propone due dipinti di Arcimboldo provenienti da Stoccolma: Il bibliotecario e Il giurista, s incontra l Arcimboldo inventore, animatore e regista di feste e tornei, il realizzatore di prodigiosi attrezzi e strabilianti mascherate per la corte. Un mondo sfavillante raccontato attraverso venti disegni provenienti dagli Uffizi, uno studio di Giulio Romano dal Louvre, e la cosiddetta armatura milanese forgiata dal famosissimo artefice milanese Giovanni Battista Serrabaglio per l arciduca Ferdinando II. Superata la felice stagione viennese, Arcimboldo tornerà a Milano aprendo una sorta di parentesi letteraria, così nell Autoritratto del 1587 proveniente da Palazzo Rosso a Genova si raffigura come testa cartacea, presentandosi in veste di letterato e poeta. A chiudere la mostra altri capolavori, le famose teste reversibili e le nature morte. Ecco allora L ortolano e Testa reversibile con canestra di frutta, da cui Caravaggio avrebbe preso ispirazione per la natura morta più celebre della storia dell arte: La canestra di frutta della Pinacoteca Ambrosiana. E, tra i primi esempi di natura morta: il Piatto metallico con pesche e foglie di vite del Figino e la Fruttiera di ceramica con uva, prugne e pere di Fede Galizia. Nella stessa sezione il dipinto scoperto durante la preparazione della mostra di Parigi e Vienna ( ) Le quattro stagioni in una testa, acquistato dalla National Gallery of Art di Washington a chiudere festosamente la mostra.

4 L'ortolano, al rovescio e al diritto Autoritratto

5 GLI ELEMENTI

6 Terra Aria

7 Acqua

8 Fuoco

9 LE STAGIONI Primavera

10 Estate

11 Autunno

12 Inverno

PERCORSO IL BANCHETTO RITRATTI STRAVAGANTI NATURA MORTA MANGIARE PER SOPRAVVIVERE

PERCORSO IL BANCHETTO RITRATTI STRAVAGANTI NATURA MORTA MANGIARE PER SOPRAVVIVERE CACCIA ALL INDIZIO Un'immagine artistica può stupire per la sua bellezza o per la sua perfezione tecnica, può emozionare o, al contrario, deludere, perché ci risulta incomprensibile ad una lettura immediata.

Dettagli

TG R Regione Lombardia - Rai3

TG R Regione Lombardia - Rai3 TG R Regione Lombardia - Rai3 10 giugno 2014 ediz.ne ore 14.00 servizio a cura di Cristina Sanna Passino Speaker Scontro senza precedenti tra istituzioni museali milanesi. La Pinacoteca Ambrosiana si riprende

Dettagli

La scultura degli Uffizi raffigura una delle Horai, divinità legate alla fecondità della

La scultura degli Uffizi raffigura una delle Horai, divinità legate alla fecondità della Le opere d'arte esposte in Palazzo Italia Rossella Vodret Le opere d'arte che saranno ospitate nel Padiglione italiano sono state selezionate, insieme con il commissario Diana Bracco, in base alla loro

Dettagli

Non esiste un pezzo uguale ad un altro; possibili variazioni sul supporto e sul colore sono dovuti ai naturali processi di trasformazione.

Non esiste un pezzo uguale ad un altro; possibili variazioni sul supporto e sul colore sono dovuti ai naturali processi di trasformazione. CARATTERISTICHE Gancio invecchiato a scomparsa Cavalletto in ferro brunito pieghevole Pregiata scatola in velluto rosso L Affresco della Bottega Artigiana Tifernate, è realizzato con soli materiali naturali

Dettagli

Ritratto di bella Principessa Opera realizzata a penna e inchiostro con colori a tempera su pergamena..da un mancino

Ritratto di bella Principessa Opera realizzata a penna e inchiostro con colori a tempera su pergamena..da un mancino Ritratto di bella Principessa Opera realizzata a penna e inchiostro con colori a tempera su pergamena..da un mancino -E BIANCA MARIA? -E BIANCA SFORZA? -E UN ALTRA PERSONA? -E OPERA DI LEONARDO? -E OPERA

Dettagli

L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA

L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA CHE ARTISTA MATISSE! Programma 26 settembre 2015 24 gennaio 2016 Piazza Giuseppe Buffi 8 6500 Bellinzona (Svizzera) Prenotazioni (consigliate!): tel. + 41 91 835 52 54 ATTIVITÀ

Dettagli

Iniziative Culturali. Proposte in esclusiva per gli Associati Agoal 2014 Marzo / Giugno

Iniziative Culturali. Proposte in esclusiva per gli Associati Agoal 2014 Marzo / Giugno Proposte in esclusiva per gli Associati Agoal 2014 Marzo / Giugno Ciclo Milano Futura Il nuovo Palazzo della Regione, le torri Unicredit e la stecca residenziale delle Varesine Milano sta modificando il

Dettagli

Il cannocchiale e il pennello Nuova scienza e nuova arte nell età di Galileo. Pisa, Blu Palazzo 9 maggio 19 luglio 2009

Il cannocchiale e il pennello Nuova scienza e nuova arte nell età di Galileo. Pisa, Blu Palazzo 9 maggio 19 luglio 2009 Il cannocchiale e il pennello Nuova scienza e nuova arte nell età di Galileo Pisa, Blu Palazzo 9 maggio 19 luglio 2009 Progetto di mostra a cura di Lucia Tomasi Tongiorgi e Alessandro Tosi Enti promotori

Dettagli

LISTA DELLE OPERE IN MOSTRA. Raffaello Dama col Liocorno, 1505 ca. Olio su tavola, 65x 51 cm Roma, Galleria Borghese

LISTA DELLE OPERE IN MOSTRA. Raffaello Dama col Liocorno, 1505 ca. Olio su tavola, 65x 51 cm Roma, Galleria Borghese LISTA DELLE OPERE IN MOSTRA Dama col Liocorno, 1505 ca. Olio su tavola, 65x 51 cm Roma, Galleria Borghese Ritratto di giovane donna (La Fornarina), 1518 1519 Olio su tavola, 85 x 60 cm Roma, Galleria Nazionale

Dettagli

GUIDA ALL ATTIVITÀ DIDATTICA PER SCUOLE 2015-2016 PINACOTECA DI BRERA

GUIDA ALL ATTIVITÀ DIDATTICA PER SCUOLE 2015-2016 PINACOTECA DI BRERA GUIDA ALL ATTIVITÀ DIDATTICA PER SCUOLE 2015-2016 PINACOTECA DI BRERA ASTER Via Cadamosto 7 20122 Milano Tel 02 20404175 Fax 02 20421469 info@spazioaster.it www.spazioaster.it Tutte le attività didattiche

Dettagli

MUSEO DIOCESANO FRANCESCO GONZAGA

MUSEO DIOCESANO FRANCESCO GONZAGA Mantova MUSEO DIOCESANO FRANCESCO GONZAGA Mantova Museo Diocesano Francesco Gonzaga La Sede espositiva è divisa in diverse sezioni: la prima ripercorre, attraverso sculture e dipinti 2000 anni di storia

Dettagli

Turisti a Milano con AVIS

Turisti a Milano con AVIS Turisti a Milano con AVIS Programma visite guidate febbraio-maggio 2014 Continua l iniziativa AVIS di scoperta e valorizzazione del patrimonio artistico e culturale della città di Milano con le visite

Dettagli

NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA

NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA NUTRIRE IL PIANETA ENERGIA PER LA VITA LA TOSCANA VERSO EXPO 2015 Viaggio in Toscana: alla scoperta del Buon Vivere www.expotuscany.com www.facebook.com/toscanaexpo expo2015@toscanapromozione.it La dolce

Dettagli

PROGRAMMA DIDATTICO ANNO SCOLASTICO 2009-2010 NOVITA SCUOLE MATERNE

PROGRAMMA DIDATTICO ANNO SCOLASTICO 2009-2010 NOVITA SCUOLE MATERNE NOVITA SCUOLE MATERNE FINESTRA O SPECCHIO? Scuola materna ed elementare Il percorso prevede la visita della collezione della Pinacoteca Agnelli, con un approfondimento sulle opere di Henri Matisse. La

Dettagli

Mantova Museo Diocesano Francesco Gonzaga

Mantova Museo Diocesano Francesco Gonzaga Mantova Museo Diocesano Francesco Gonzaga Mantova Museo Diocesano Francesco Gonzaga La Sede espositiva è divisa in diverse sezioni: la prima ripercorre, attraverso sculture e dipinti 2000 anni di storia

Dettagli

LA STORIA DELLA BICICLETTA

LA STORIA DELLA BICICLETTA LA STORIA DELLA BICICLETTA Dalla realizzazione di un disegno di Leonardo da Vinci tratto dal Codice Atlantico, attraverso velocipedi ottocenteschi originali, fino ai prototipi delle grandi case automobilistiche

Dettagli

MUSEO DIOCESANO D ARTE SACRA DI CHIOGGIA

MUSEO DIOCESANO D ARTE SACRA DI CHIOGGIA Comitato Regionale per le Celebrazioni del 1 Centenario della morte di Aristide Naccari Fondazione Santi Felice e Fortunato Diocesi di Chioggia (VE) MUSEO DIOCESANO D ARTE SACRA DI CHIOGGIA (2014-2015)

Dettagli

nel nel giardino del gigante...

nel nel giardino del gigante... nel nel giardino del del gigante... Scuola dell infanzia Scuola dell infanzia - Scuola primaria classi 1^ 2^ 3^ Scuola primaria classi 4^ 5^ - Scuola secondaria di I grado Visita autogestita al Giardino

Dettagli

Home Programma Negozi Alberghi News Buoni Sconto Contatti. Programma GIOVEDI 27 FEBBRAIO

Home Programma Negozi Alberghi News Buoni Sconto Contatti. Programma GIOVEDI 27 FEBBRAIO Programma GIOVEDI 27 FEBBRAIO PIAZZA CAVOUR SCOPRIAMO LA MASCHERA Laboratorio didattico e creativo con presenza di artisti della maschera, sarà possibile giocare con i materiali per scoprire e realizzare

Dettagli

IL RADICCHIO DI TREVISO ALLE NOZZE DI CANA. Tiziano Tempesta Dipartimento TESAF Università di Padova

IL RADICCHIO DI TREVISO ALLE NOZZE DI CANA. Tiziano Tempesta Dipartimento TESAF Università di Padova IL RADICCHIO DI TREVISO ALLE NOZZE DI CANA Tiziano Tempesta Dipartimento TESAF Università di Padova Le origini del radicchio rosso di Treviso non sono del tutto note. Benché esistano testimonianze della

Dettagli

La 'Cappella Sistina' di Milano

La 'Cappella Sistina' di Milano IL GALILEO - Anno 5, Numero 8, dicembre 2015 Mensile telematico. www.il-galileo.eu -Direttore responsabile Giuseppe Prunai La 'Cappella Sistina' di Milano San Maurizio, gioiello del Rinascimento lombardo,

Dettagli

. Paolo Veronese, Martirio dei santi Primo e

. Paolo Veronese, Martirio dei santi Primo e Paolo Veronese dovette avere rapporti con Padova dalla fine degli anni quaranta e, se si accetta la precoce datazione del Martirio di santa Giustina proveniente dalla Galleria abbaziale di Santa Giustina,

Dettagli

L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA

L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA L ATELIER DEL MUSEO IN ERBA LE SCATOLE DEGLI ATTREZZI DI TINGUELY ERRÓ: ATELIER MÉCACOLLAGES Programma PARTE II 1 dicembre 2013 9 febbraio 2014 Piazza Giuseppe Buffi 8 6500 Bellinzona (Svizzera) Prenotazioni

Dettagli

Progetto grafico a cura della prof.ssa G. Cavallo. Istituto di Istruzione Secondaria Superiore LUIGI RUSSO. 70043 - Monopoli (Ba)

Progetto grafico a cura della prof.ssa G. Cavallo. Istituto di Istruzione Secondaria Superiore LUIGI RUSSO. 70043 - Monopoli (Ba) Progetto grafico a cura della prof.ssa G. Cavallo 2015 Istituto di Istruzione ARTISTICO 2015 LICEO Tableau vivant OPENDAY 2014 - Il termine, mutuato dalla lingua francese, descrive un gruppo di attori

Dettagli

MONZA LA CITTA DEI LONGOBARDI

MONZA LA CITTA DEI LONGOBARDI MILANO CITTA ROMANA visita alla scoperta della Milano del periodo Repubblicano e Imperiale della durata di circa 2h. Visita all interno del Museo Archeologico* (la sezione romana) dove si possono ammirare

Dettagli

Il Quattrocento e il Cinquecento tra immagini, scultura e storia.

Il Quattrocento e il Cinquecento tra immagini, scultura e storia. Il Quattrocento e il Cinquecento tra immagini, scultura e storia. Il XV secolo a Pescia e in Valleriana. Fig. 1. Giovanni di Bartolomeo Cristiani?, Madonna col Bambino tra i santi Giovanni Battista, Giovanni

Dettagli

GUIDA ALL ATTIVITÀ DIDATTICA PER SCUOLE 2015-2016 PINACOTECA DI BRERA

GUIDA ALL ATTIVITÀ DIDATTICA PER SCUOLE 2015-2016 PINACOTECA DI BRERA GUIDA ALL ATTIVITÀ DIDATTICA PER SCUOLE 2015-2016 PINACOTECA DI BRERA ASTER Via Cadamosto 7 20122 Milano Tel 02 20404175 Fax 02 20421469 info@spazioaster.it www.spazioaster.it Tutte le attività didattiche

Dettagli

PERCORSI PER LA SCUOLA DELL INFANZIA

PERCORSI PER LA SCUOLA DELL INFANZIA I percorsi proposti dalla Sezione Didattica dell Associazione Amici di Brera e dei Musei Milanesi all interno della Pinacoteca di Brera sono condotti da storiche dell arte, esperte in didattica museale.

Dettagli

Cosa abbiamo vissuto...

Cosa abbiamo vissuto... Dies Bernardinianus Dies Bernardinianus Nei giorni dal 17 al 20 maggio il Centro Culturale delle Grazie e l Associazione Amici di S. Bernardino di Lallio, u- nitamente alle rispettive Parrocchie e in collaborazione

Dettagli

Prof. Alberto Cottino. Storico dell arte. Torino MAESTRO DELLE VANITAS. (attivo a Roma? Intorno alla metà del XVII secolo)

Prof. Alberto Cottino. Storico dell arte. Torino MAESTRO DELLE VANITAS. (attivo a Roma? Intorno alla metà del XVII secolo) MAESTRO DELLE VANITAS (attivo a Roma? Intorno alla metà del XVII secolo) Natura morta di fiori in un vaso di vetro poggiato su un libro, un globo, una candela e altri libri su un tappeto da tavola (Vanitas)

Dettagli

UN MUSICAL DA FAVOLA. di e con Andrea Longhi nel ruolo di Giovannino Perdigiorno

UN MUSICAL DA FAVOLA. di e con Andrea Longhi nel ruolo di Giovannino Perdigiorno in UN MUSICAL DA FAVOLA di e con Andrea Longhi nel ruolo di Giovannino Perdigiorno Tratto da uno dei capolavori letterari più letti e famosi di Gianni Rodari FAVOLE AL TELEFONO, e dalle composizioni musicali

Dettagli

Ventennale del Museo Barovier&Toso

Ventennale del Museo Barovier&Toso Ventennale del Museo Barovier&Toso IL PRIMO MUSEO VETRARIO PRIVATO A VENEZIA FESTEGGIA VENTI ANNI Giugno 2015 S ono ormai trascorsi venti anni dall inaugurazione del Museo Barovier&Toso, unico museo privato

Dettagli

1) alla maniera di Arcimboldo

1) alla maniera di Arcimboldo alla maniera di rcimboldo Per preannunciare Expo Milano 2015, Messer Tulipano presenta nell antica Orangerie del Castello di Pralormo un esposizione ispirata al tema Nutrire il Pianeta, Energia per la

Dettagli

Restauro, a fini espositivi, di due nuclei di dipinti del deposito di Palazzo Rosso

Restauro, a fini espositivi, di due nuclei di dipinti del deposito di Palazzo Rosso Restauro, a fini espositivi, di due nuclei di dipinti del deposito di Palazzo Rosso Il progetto ha la principale finalità di tornare ad esporre per intero, nell ambito di Palazzo Rosso, la quadreria che

Dettagli

I DISEGNI DI LEONARDO

I DISEGNI DI LEONARDO a cura di R. Cardini I DISEGNI DI LEONARDO Il disegno come forma della mente Nella pratica artistica e nella ricerca scientifica di Leonardo (15 aprile 1452 2 maggio 1519) il disegno assume un importanza

Dettagli

PARTECIPAZIONI A CONCORSI, MOSTRE, PREMI, MANIFESTAZIONI

PARTECIPAZIONI A CONCORSI, MOSTRE, PREMI, MANIFESTAZIONI PARTECIPAZIONI A CONCORSI, MOSTRE, PREMI, MANIFESTAZIONI 1932 Prima Mostra di Irene Cova nel suo Studio d Arte. 1933 Irene Cova espone alla Triennale di Milano il suo piatto graffito Biscione poi esposto

Dettagli

VERSO EXPO 2015 INAUGURAZIONE DEL LA GRANDE NUOVO MUSEO DEL DUOMO E IL RIALLESTIMENTO DELL'ARCHIVIO DELLA VENERANDA FABBRICA

VERSO EXPO 2015 INAUGURAZIONE DEL LA GRANDE NUOVO MUSEO DEL DUOMO E IL RIALLESTIMENTO DELL'ARCHIVIO DELLA VENERANDA FABBRICA VERSO EXPO 2015 LA GRANDE INAUGURAZIONE DEL NUOVO MUSEO DEL DUOMO E IL RIALLESTIMENTO DELL'ARCHIVIO DELLA VENERANDA FABBRICA 2 laveneranda fabbrica verso E XPO 2015 Nel 2015, Milano spalancherà le proprie

Dettagli

Momenti della storia dell arte italiana attraverso i dipinti della Galleria Sabauda.

Momenti della storia dell arte italiana attraverso i dipinti della Galleria Sabauda. Momenti della storia dell arte italiana attraverso i dipinti della Galleria Sabauda. I maestri veneti del Cinquecento e Il Convito in casa di Simone il fariseo di Paolo Veronese (Verona 1528 Venezia 1588)

Dettagli

W LE STAGIONI. Anno Scolastico 2011/2012. Delibera n.12 - Collegio dei Docenti 06/09/2010 - pagg. 8 PREMESSA

W LE STAGIONI. Anno Scolastico 2011/2012. Delibera n.12 - Collegio dei Docenti 06/09/2010 - pagg. 8 PREMESSA W LE STAGIONI Anno Scolastico 2011/2012 Delibera n.12 - Collegio dei Docenti 06/09/2010 - pagg. 8 PREMESSA Il ciclo delle stagioni è un opportunità da non perdere per sollecitare i bambini ad esplorare

Dettagli

Scuola Comunale dell Infanzia

Scuola Comunale dell Infanzia Direzione Municipalità Venezia Murano Burano Servizi Educativi Territoriali Scuola Comunale dell Infanzia Progetto (lavoro di intersezione). Anno scolastico 2014.15 PROGETTO: STORIE DI OGGETTI SCUOLA DELL

Dettagli

Annibale Carracci, La Bottega del macellaio, 1585, Oxford Christ Chrch

Annibale Carracci, La Bottega del macellaio, 1585, Oxford Christ Chrch Annibale Carracci, La Bottega del macellaio, 1585, Oxford Christ Chrch Annibale Carracci, Il mangiafagioli, 1583-1584, Roma, Galleria Colonna 1582 Accademia dei desiderosi, detta poi degli Incamminati,

Dettagli

I luoghi della conservazione dei beni culturali. Francesco Morante

I luoghi della conservazione dei beni culturali. Francesco Morante I luoghi della conservazione dei beni culturali Francesco Morante Beni culturali mobili e immobili Ci sono beni culturali che devono essere conservati nel sito in cui sorgono e non possono essere spostati:

Dettagli

IL VERO. Handmade in Tuscany

IL VERO. Handmade in Tuscany IL VERO Handmade in Tuscany by COLORGIS CARAVAGGIO: IL PERCHÉ DELLA MOSTRA Nell anno delle celebrazioni del quarto centenario della morte di Caravaggio, Artevera e l architetto Gianfranco Martinoni, già

Dettagli

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia Affronteremo un breve viaggio per scoprire il significato che la volta celeste aveva per i popoli

Dettagli

Genova-Italia 1931-2011

Genova-Italia 1931-2011 LA LIGURIA ALLA MOSTRA DEL GIARDINO A CURA DI ANDREA LEONARDI La Mostra del Giardino Italiano è stata una tappa fondamentale per lo studio dei giardini storici. L iniziativa, svoltasi a Firenze nel 9,

Dettagli

MUSEO MILANO PROGETTO. Milano 17/3/2015 - Versione 1.0 - Progetto a cura di Where Italia Srl. LA CITTà di

MUSEO MILANO PROGETTO. Milano 17/3/2015 - Versione 1.0 - Progetto a cura di Where Italia Srl. LA CITTà di MUSEO MILANO PROGETTO LA CITTà di IL PROGETTO MUSEO MILANO Per iniziativa del Rotary Club Arco della Pace è nato il progetto volto alla valorizzazione delle eccellenze milanesi denominato Museo Milano.

Dettagli

PROPOSTA DIDATTICA MUSEO DIOCESANO DI TORINO. pittura scultura argenti tessuti

PROPOSTA DIDATTICA MUSEO DIOCESANO DI TORINO. pittura scultura argenti tessuti PROPOSTA DIDATTICA MUSEO DIOCESANO DI TORINO I LABORATORI Visita guidata al Museo della durata complessiva di circa 45 minuti con un momento di approfondimento di fronte ad alcune opere, selezionate sulla

Dettagli

CELOMMI RAFFAELLO (1881-1957) Pittore

CELOMMI RAFFAELLO (1881-1957) Pittore CELOMMI RAFFAELLO (1881-1957) Pittore Fra le mostruosità dell arte d avanguardia spiccava, come un miracolo, un quadro d eccezione, una marina; la firma era di Raffaello Celommi un abruzzese noto agli

Dettagli

Istruzione, Formazione:

Istruzione, Formazione: Pierpaolo Bertocchi Via Jacopo di Paolo,31 40128 Bologna cell. 339 61 52 762 pierpaolobertocchi@alice.it Pierpaolo Bertocchi Istruzione, Formazione: 1971 Diploma Perito aziendale Corrispondente in lingue

Dettagli

Corsi di Lingue. Viaggi Culturali Visite guidate Corsi del tempo libero per adulti e bambini. Associazione Culturale. www.pandoraweb.

Corsi di Lingue. Viaggi Culturali Visite guidate Corsi del tempo libero per adulti e bambini. Associazione Culturale. www.pandoraweb. Pandora Associazione Culturale Corsi di Lingue Viaggi Culturali Visite guidate Corsi del tempo libero per adulti e bambini ISCRIZIONI E INFORMAZIONI VIA PORTA RONCA, 16 - RHO (MI) - martedi' e venerdi'

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNO SCOLASTICO 2014/2015

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 L Isola che non c è Asilo Nido Via Dublino, 34 97100 Ragusa Partita Iva: 01169510888 Tel. / Fax 0932-25.80.53 PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 1 Prima unità di apprendimento: Settembre

Dettagli

2008 MOLTITUDINE di EVENTI

2008 MOLTITUDINE di EVENTI 2008 MOLTITUDINE di EVENTI dall 8 dicembre 2007 al 5 febbraio Piazza Venerio GHIACCIO SOTTO LE STELLE Pista di pattinaggio sul ghiaccio dal 31 gennaio al 5 febbraio CARNEVALE UDINESE Spettacoli, sfilate

Dettagli

L'ORIGINE DELLA NATURA MORTA IN TALIA. CARAVAGGIO E IL MAESTRO DI HARTFORD_GALLERIA BORGHESE_16 NOVEMBRE FEBBRAIO 2017

L'ORIGINE DELLA NATURA MORTA IN TALIA. CARAVAGGIO E IL MAESTRO DI HARTFORD_GALLERIA BORGHESE_16 NOVEMBRE FEBBRAIO 2017 L'ORIGINE DELLA NATURA MORTA IN TALIA. CARAVAGGIO E IL MAESTRO DI HARTFORD_GALLERIA BORGHESE_16 NOVEMBRE 2016-19 FEBBRAIO 2017 N. 1 FOTO OPERA AUTORE TITOLO TECNICA Maestro della fiasca di Fiasca spagliata

Dettagli

Il corriere dell arte

Il corriere dell arte Il corriere dell arte della II D - a cura di Rebecca Vaudetto e Davide Cozzi, docente Giusi Raimondi Numero 1/2011 DA VEDERE LIGABUE La giungla nella Bassa È la produzione pittorica del più grande pittore

Dettagli

Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura

Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura GALLERIA SABAUDA Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura Si propone un'esperienza introduttiva alla realtà del museo e un approccio alle opere d arte come immagini e come prodotti materiali.

Dettagli

LA CASA PIÙ GRANDE DEL MONDO SEI UN TESORO! TERRA, ACQUA E SEMI

LA CASA PIÙ GRANDE DEL MONDO SEI UN TESORO! TERRA, ACQUA E SEMI LA CASA PIÙ GRANDE DEL MONDO Dai disegni dei bambini e dal loro concetto di casa, spazio vissuto o luogo magico, inizia l esplorazione del palazzo che, così importante per dimensioni e storia, è stato

Dettagli

DOSSIER MESE DEGLI INCONTRI

DOSSIER MESE DEGLI INCONTRI DOSSIER MESE DEGLI INCONTRI 1 Caro educatore, quest'anno, come ben sai, Il richiamo al Concilio Vaticano II ha rappresentato il filo conduttore del cammino di tutti i ragazzi, i giovani e gli adulti di

Dettagli

Folder e busta-ricordo «Pasqua 2015»

Folder e busta-ricordo «Pasqua 2015» Comunicato del 27 marzo 2015 Folder e busta-ricordo «Pasqua 2015» In occasione della solennità della Santa Pasqua 2015 le Poste Vaticane emetteranno una busta-ricordo, acquistabile anche nel folder dedicato

Dettagli

INformAZIONE. impara un arte... incontri di formazione e aggiornamento per docenti

INformAZIONE. impara un arte... incontri di formazione e aggiornamento per docenti incontri di formazione e aggiornamento per docenti In occasione della mostra su Dosso Dossi, artista del Rinascimento attivo presso la corte estense di Ferrara e nel Magno Palazzo del cardinale di Trento,

Dettagli

Momenti della storia dell arte italiana attraverso i dipinti della Galleria Sabauda.

Momenti della storia dell arte italiana attraverso i dipinti della Galleria Sabauda. Momenti della storia dell arte italiana attraverso i dipinti della Galleria Sabauda. Vittorio Amedeo II, Filippo Juvarra e la fortuna a Torino di Sebastiano Ricci (Belluno 1659 Venezia 1734) VIAGGI DI

Dettagli

LE NOSTRE ULTIME INIZIATIVE RISERVATE AI SOCI

LE NOSTRE ULTIME INIZIATIVE RISERVATE AI SOCI LE NOSTRE ULTIME INIZIATIVE RISERVATE AI SOCI 25/10/14 Il Memoriale della Shoah Guidati dal suo progettista, l architetto Guido Morpurgo, i soci hanno potuto visitare il luogo dal quale sono stati deportati

Dettagli

Una Casa TUTTa per Te

Una Casa TUTTa per Te Casa Museo Milano Eventi Speciali Una Casa TUTTa per Te Il Museo Bagatti Valsecchi Una delle Case Museo più importanti e meglio conservate d Europa, ispirata ai palazzi signorili del Cinquecento lombardo,

Dettagli

attività didattiche per le scuole

attività didattiche per le scuole attività didattiche per le scuole 2014-2015 benvenuti! L Accademia di Francia a Roma Villa Medici prosegue le sue attività didattiche per le scuole elementari durante l anno 2014-2015, e amplia l offerta

Dettagli

LE BANCHE PER LA CULTURA

LE BANCHE PER LA CULTURA LE BANCHE PER LA CULTURA PIANO D AZIONE 2014-2015 II AGGIORNAMENTO L OBIETTVO: VALORIZZARE L IMPEGNO NELLA CULTURA DELLE IMPRESE BANCARIE ABI, con la collaborazione degli Associati, promuove un azione

Dettagli

PINACOTECA COMUNALE DI FAENZA PROPOSTA PROGRAMMA ATTIVITA 2010

PINACOTECA COMUNALE DI FAENZA PROPOSTA PROGRAMMA ATTIVITA 2010 PINACOTECA COMUNALE DI FAENZA PROPOSTA PROGRAMMA ATTIVITA 2010 La presente relazione di programma annuale compilata sulla base dell articolo 3 Principi di gestione del regolamento della Pinacoteca Comunale

Dettagli

Istituto Istruzione Superiore Decio Celeri Lovere (BG) Liceo Classico Scientifico Artistico

Istituto Istruzione Superiore Decio Celeri Lovere (BG) Liceo Classico Scientifico Artistico Informazioni relative a mostre, musical, concerti e percorsi didattico educativi Mostre: - Mostra Internazionale di Architettura Biennale di Venezia Data: fino al 25 novembre 2012 Prezzo: _ 65.00/gruppo

Dettagli

Veneranda Biblioteca Ambrosiana annuncia che la Casa

Veneranda Biblioteca Ambrosiana annuncia che la Casa Comunicato stampa del 28 aprile 2014 Riapre la Casa Museo Pogliaghi al Sacro Monte di Varese Veneranda Biblioteca Ambrosiana, grazie anche a Regione Lombardia, restituisce al pubblico la villa-atelier

Dettagli

Folder e busta-ricordo «Pasqua 2015»

Folder e busta-ricordo «Pasqua 2015» Comunicato del 27 marzo 2015 Folder e busta-ricordo «Pasqua 2015» In occasione della solennità della Santa Pasqua 2015 le Poste Vaticane emetteranno una busta-ricordo, acquistabile anche nel folder dedicato

Dettagli

ISTITUTO PARITARIO COMPRENSIVO SAN LEONE MAGNO Piazza di S. Costanza, 1 - Roma Tel. 068537041 - Fax 0685370420 e-mail: segreteria@sanleonemagno.

ISTITUTO PARITARIO COMPRENSIVO SAN LEONE MAGNO Piazza di S. Costanza, 1 - Roma Tel. 068537041 - Fax 0685370420 e-mail: segreteria@sanleonemagno. PROGRAMMAZIONE DIDATTICA SCUOLA DELL INFANZIA ANNO SCOLASTICO 2011-2012 SETTEMBRE Nucleo Progettuale: Accoglienza Campo d Esperienza: Il Sé e l Altro O. S. A 1) Rafforzare l autonomia,la stima di se, l

Dettagli

VISITA DEL ROTARY CLUB PADOVA ALLA BANCA POPOLARE DI VICENZA VICENZA, MERCOLEDI 27 GENNAIO 2010

VISITA DEL ROTARY CLUB PADOVA ALLA BANCA POPOLARE DI VICENZA VICENZA, MERCOLEDI 27 GENNAIO 2010 VISITA DEL ROTARY CLUB PADOVA ALLA BANCA POPOLARE DI VICENZA VICENZA, MERCOLEDI 27 GENNAIO 2010 Mercoledì 27 Gennaio 2010 il Rotary Club Padova, guidato dal suo Presidente Pier Luigi Cereda, ha avuto il

Dettagli

Marcantonio Raimondi, Apollo, Kupferstichkabinett, inv. 47 3 -l. incisione, mm 222 x 180. Berlino, Staatliche Museen, NUMERO ELENCO:

Marcantonio Raimondi, Apollo, Kupferstichkabinett, inv. 47 3 -l. incisione, mm 222 x 180. Berlino, Staatliche Museen, NUMERO ELENCO: Marcantonio Raimondi, Apollo, Kupferstichkabinett, inv. 47 3 -l incisione, mm 222 x 180. Berlino, Staatliche Museen, Moderno, Apollo, 1511-1513, biancone, 10,2 x 4,7 (senza cornice), cm _14,8 x 9,2 x 3,1

Dettagli

UNA CASA TUTTA PER TE

UNA CASA TUTTA PER TE Casa Museo Milano Eventi Speciali UNA CASA TUTTA PER TE Il Museo Bagatti Valsecchi Una delle Case Museo più importanti e meglio conservate d Europa, ispirata ai palazzi signorili del Cinquecento lombardo,

Dettagli

LA PARTENZA. La valigia. 1 Con chi farai la valigia? 2 Quali vestiti prenderai con te? 3 Cosa non devi assolutamente dimenticare*?

LA PARTENZA. La valigia. 1 Con chi farai la valigia? 2 Quali vestiti prenderai con te? 3 Cosa non devi assolutamente dimenticare*? LA PARTENZA La valigia Con chi farai la valigia? Quali vestiti prenderai con te? 3 Cosa non devi assolutamente dimenticare*? 4 Completa il cruciverba per scoprire il nome di un famoso stilista italiano.

Dettagli

Attività didattica a.s. 2015/2016

Attività didattica a.s. 2015/2016 MUSEO CIVICO di MANERBIO e DEL TERRITORIO Attività didattica a.s. 2015/2016 Percorsi didattici Scuola dell infanzia Scuola primaria Scuola secondaria di I grado Scuola secondaria di II grado Museo Civico

Dettagli

Le collezioni imperiali degli Asburgo a Vienna KUNSTHISTORISCHES MUSEUM VIENNA

Le collezioni imperiali degli Asburgo a Vienna KUNSTHISTORISCHES MUSEUM VIENNA KUNSTHISTORISCHES MUSEUM VIENNA Maria Theresien-Platz U2 Museumsquartier, U3 Volkstheater Autobus: 48A, 57A Tutti i giorni, eccetto il lun.: 10-18, gio. ore 10 21 da giugno ad agosto: aperto tutti i giorni

Dettagli

Guida didattica all unità 4 La città in festa

Guida didattica all unità 4 La città in festa Destinazione Italiano Livello 2 Guida didattica all unità 4 La città in festa 1. Proposta di articolazione dell unità 1. Come attività propedeutica, l insegnante svolge un attività di anticipazione, che

Dettagli

Con il Patrocinio del Comune di Reggio Calabria Assessorato alla Pubblica Istruzione. percorsi didattici per le scuole

Con il Patrocinio del Comune di Reggio Calabria Assessorato alla Pubblica Istruzione. percorsi didattici per le scuole Con il Patrocinio del Comune di Reggio Calabria Assessorato alla Pubblica Istruzione percorsi didattici per le scuole I Percorsi didattici che i Servizi educativi del Museo diocesano rivolgono alle scuole

Dettagli

Venezia: dal presente al passato. Da Giorgione e Cima da Conegliano alle novità dell arte contemporanea. Dal 19 al 21 marzo 2010

Venezia: dal presente al passato. Da Giorgione e Cima da Conegliano alle novità dell arte contemporanea. Dal 19 al 21 marzo 2010 Venezia: dal presente al passato. Da Giorgione e Cima da Conegliano alle novità dell arte contemporanea. PROGRAMMA (soggetto a modifiche per gli orari di apertura dei siti da visitare) Direzione culturale:

Dettagli

Appendice B ILLUSTRAZIONI ORIGINALI DELLA TESI DI LAUREA

Appendice B ILLUSTRAZIONI ORIGINALI DELLA TESI DI LAUREA 65 Appendice B ILLUSTRAZIONI ORIGINALI DELLA TESI DI LAUREA 66 Fig. 1 Fig. 2 1. COLLABORATORE DI VUOLVINIO, Altare di Sant Ambrogio (fronte anteriore); 824-829. Lamine d oro e argento, smalti e gemme,

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI TITOLI DI STUDIO SITO INTERNET. www.martaiulita.it

INFORMAZIONI PERSONALI TITOLI DI STUDIO SITO INTERNET. www.martaiulita.it C U R R I C U L U M V I T A E E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI SITO INTERNET Nome Marta Iulita Indirizzo VIA BARLETTA 66, 10136 TORINO Telefono E-mail marta.iulita@libero.it Numero di partita IVA 09109440017

Dettagli

Antonio Franchi, Ritratto di Anna Maria Luisa de Medici (1687) Firenze, Galleria degli Uffizi

Antonio Franchi, Ritratto di Anna Maria Luisa de Medici (1687) Firenze, Galleria degli Uffizi Antonio Franchi, Ritratto di Anna Maria Luisa de Medici (1687) Firenze, Galleria degli Uffizi Francobollo commemorativo emesso il 18 febbraio 2013 in occasione del 270 anniversario della morte di Anna

Dettagli

giulia riva IMMOBILI Viaggi

giulia riva IMMOBILI Viaggi giulia riva IMMOBILI Viaggi con il Patrocinio di Grafica, creatività e comunicazione: Giulia Riva Si ringraziano: L Amministrazione comunale di Trezzo sull Adda, nella persona dell Assessore Italo Mazza

Dettagli

immagini per pensare Con il contributo educazionale di:

immagini per pensare Con il contributo educazionale di: immagini per pensare Con il contributo educazionale di: La storia dell uomo si è evoluta insieme alle sue abitudini alimentari. Così, le immagini del cibo finiscono spesso per rappresentare meglio di ogni

Dettagli

ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011

ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011 ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011 ANNO SCOLASTI CO 2010/ 2011 FINALITA OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO CONTENUTI Acquisire atteggiamenti di stima e sicurezza di se e degli altri Scoprire attraverso i racconti

Dettagli

Programmazione coccinelle anno scolastico 2013-14 UN ANNO A REGOLA D'ARTE

Programmazione coccinelle anno scolastico 2013-14 UN ANNO A REGOLA D'ARTE Programmazione coccinelle anno scolastico 2013-14 UN ANNO A REGOLA D'ARTE Ognuno di noi ha dentro di sé un piccolo, grande artista. Chi non si è mai cimentato in una attitudine artistica: pittura, scultura,

Dettagli

Il racconto per immagini

Il racconto per immagini Arte cretese Pittura vascolare: Aiace e Achille Altare di Pergamo L opera artistica pittorica o scultorea talvolta riproduce immagini che descrivono episodi tratti da storie fantastiche o da fatti realmente

Dettagli

PROPOSTE PER GRUPPI DI CATECHISMO E ORATORI

PROPOSTE PER GRUPPI DI CATECHISMO E ORATORI Per gruppi di catechismo e oratori PROPOSTE PER GRUPPI DI CATECHISMO E ORATORI Il, inaugurato nel novembre 2001, sorge nei Chiostri di Sant Eustorgio, uno dei luoghi più significativi della città per quanto

Dettagli

Cod. 01. Laboratorio di Didattica Museale Museo Civico di Rieti a cura del Museo Civico di Rieti e dell Associazione Culturale ReArte

Cod. 01. Laboratorio di Didattica Museale Museo Civico di Rieti a cura del Museo Civico di Rieti e dell Associazione Culturale ReArte Cod. 01 SEZIONE ARCHEOLOGICA ARTI E MESTIERI NELL EPOCA DI VESPASIANO scavo archeologico simulato, laboratorio numismatico, la scrittura degli antichi FASCIA DI ETÀ: 5/10 anni N. BAMBINI: Da definire in

Dettagli

Luigi Morgari (Torino 1857-1935)

Luigi Morgari (Torino 1857-1935) 90 Luigi Morgari (Torino 1857-1935) Via Crucis, secondo decennio del XX sec. 14 cromolitografie, cm 80 x 54 (ciascuna) CAGLI, Chiesa di San Geronzio (già in Cattedrale) 10 Dopo una buona ed operosa esistenza

Dettagli

ARCHEOLOGIA DEL 6000 PICCOLA STORIA DELL ARTE NEL TICINO

ARCHEOLOGIA DEL 6000 PICCOLA STORIA DELL ARTE NEL TICINO ATELIER DEL MUSEO IN ERBA ARCHEOLOGIA DEL 6000 PICCOLA STORIA DELL ARTE NEL TICINO Programma: 23 febbraio 16 giugno 2013 Piazza Giuseppe Buffi 8 6500 Bellinzona (Svizzera) Prenotazioni: tel. + 41 91 835

Dettagli

D&P Turismo e Cultura snc

D&P Turismo e Cultura snc D&P Turismo e Cultura snc La Società D&P turismo e cultura si occupa generalmente della valorizzazione del patrimonio culturale e della promozione turistica della regione Marche, offrendo una vasta gamma

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

LA NUOVA DEUTSCHE BANK DI MARIO BELLINI

LA NUOVA DEUTSCHE BANK DI MARIO BELLINI LA NUOVA DEUTSCHE BANK DI MARIO BELLINI La Deutsche Bank ha un nuovo quartier generale nella sua sede storica di Francoforte. A firmarlo è l architetto milanese Mario Bellini che ha radicalmente rinnovato

Dettagli

COLORI E SIMBOLOGIE LE FORME DEI CALICI. TURCHESE (2 fuoco) PIETRA (2 fuoco) ROSSO (2 fuoco) CUOIO (2 fuoco)

COLORI E SIMBOLOGIE LE FORME DEI CALICI. TURCHESE (2 fuoco) PIETRA (2 fuoco) ROSSO (2 fuoco) CUOIO (2 fuoco) ARREDI SACRI Da oltre trent anni Verzolini produce arredi sacri in maiolica con la passione di sempre. La lavorazione è completamente artigianale: tornio, smaltatura, decoro, cotture; un lungo processo

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

San Benedetto Po Museo Civico Polironiano

San Benedetto Po Museo Civico Polironiano San Benedetto Po Museo Civico Polironiano San Benedetto Po Museo Civico Polironiano Il Museo Civico Polironiano, collocato all interno del millenario complesso monastico di Polirone, è il principale museo

Dettagli

Pietro Abbà Cornaglia

Pietro Abbà Cornaglia Pietro Abbà Cornaglia (1851-1894) Compositore, organista, didatta e critico musicale Palazzo Ghilini, sec. XIX I primi anni Compositore, organista, critico musicale; nato ad Alessandria (Piemonte) il 20

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO SASSUOLO 2 NORD Via Zanella, 7 41049 Sassuolo (Mo) PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA CLASSI 1^ 2^ 3^ 4^ 5^

ISTITUTO COMPRENSIVO SASSUOLO 2 NORD Via Zanella, 7 41049 Sassuolo (Mo) PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA CLASSI 1^ 2^ 3^ 4^ 5^ Via Zanella, 7 41049 Sassuolo (Mo) PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA CLASSI 1^ 2^ 3^ 4^ 5^ ANNO SCOLASTICO 2015/2016 www.ic2sassuolonord.gov.it CURRICOLO IRC 6 11 anni Diocesi di Reggio Emilia

Dettagli

MAR, MER, GIO, VEN, DOM 8.30-19.15 (chiusura biglietteria alle 18.40)

MAR, MER, GIO, VEN, DOM 8.30-19.15 (chiusura biglietteria alle 18.40) Via Brera, 28, 20121 Milano Orario di apertura: (apertura prolungata il sabato sera, fino al 19/12) MAR, MER, GIO, VEN, DOM 8.30-19.15 (chiusura biglietteria alle 18.40) SAB 8.30-23.00 (chiusura biglietteria

Dettagli

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI. Museo dell Opificio delle Pietre Dure di Firenze. Carta della qualità dei servizi

MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI. Museo dell Opificio delle Pietre Dure di Firenze. Carta della qualità dei servizi MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA CULTURALI Museo dell Opificio delle Pietre Dure di Firenze Carta della qualità dei servizi Il Museo dell Opificio delle Pietre Dure 2012 Il Museo dell Opificio delle

Dettagli