REGISTRO ORGANISMI ACCREDITATI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REGISTRO ORGANISMI ACCREDITATI"

Transcript

1 REGISTRO ORGANISMI ACCREDITATI Il presente documento contiene l'elenco degli Organismi accreditati da ACCREDIA con la relativa indicazione degli schemi e dei settori coperti da accreditamento. Per quanto attiene ai sistemi di gestione aziendale (qualità, ambiente, salute e sicurezza, sicurezza delle informazioni), i settori coperti da accreditamento sono identificati secondo la classificazione concordata in sede europea (EA - European Co-operation for Accreditation), integrata, ove richiesto da apposita sottoclassificazione, come qui di seguito riportato: 01 Agricoltura, silvicoltura e pesca 02 Industria mineraria e cave 03 Industrie alimentari, delle bevande e del tabacco 04 Tessuti e prodotti tessili 05 Cuoio e prodotti in cuoio 06 Legno e prodotti in legno 07 Pasta per carta, carta e prodotti in carta 08 Case editrici 09 Tipografie 10 Fabbricazione di coke e di prodotti petroliferi raffinati 11 Energia nucleare 12 Chimica di base, prodotti chimici e fibre 13 Prodotti farmaceutici 14 Prodotti in gomma e materie plastiche 15 Prodotti minerali non metallici 16 Calce, gesso, calcestruzzo, cemento e prodotti affini 17 Metalli e prodotti in metallo 18 Macchine ed apparecchiature 19 Apparecchiature elettriche ed ottiche 20 Costruzioni navali 21 Industria aerospaziale 22a Produzione di cicli, motocicli, autoveicoli, rimorchi e relative parti e accessori 22b Produzione di materiale ferroviario e relativi accessori 23a Produzione di gioielleria, oreficeria, bigiotteria 23b Produzione di strumenti musicali 23c Produzione di articoli sportivi 23d Produzione di giochi e giocattoli 23e Produzione di mobili e arredamento 23f Produzione di prefabbricati per coibentazione e loro applicazione 24 Riciclaggio 25 Rifornimento di energia elettrica 26 Rifornimento di gas 27 Rifornimento di acqua 28 Costruzione 28a Imprese di costruzione e manutenzione 28b Imprese di installazione, conduzione e manutenzione d'impianti 29a Commercio all'ingrosso, al dettaglio e intermediari del commercio 29b Riparazione di cicli, motocicli e autoveicoli 29c Riparazione di beni personali e per la casa 30 Alberghi e ristoranti 31 Trasporti, logistica e comunicazioni 31a Logistica: trasporti, magazzinaggio e spedizioni 31b Poste e telecomunicazioni 32 Intermediazione finanziaria, attività immobiliari, noleggio 32a Intermediazione monetaria e finanziaria; Attività ausiliarie all'intermediazione finanziaria 32b Assicurazioni e fondi pensione, escluse le assicurazioni sociali obbligatorie; Attività ausiliarie delle assicurazioni e dei fondi pensioni; attività immobiliari, noleggio, attività professionali ed imprenditoriali 33 Tecnologia dell'informazione 34 Servizi d ingegneria 35 Altri servizi 36 Pubblica amministrazione 37 Istruzione 38 Sanità ed altri servizi sociali 38a Servizi Ospedalieri 38b Servizi degli Studi medici e Servizi degli studi odontoiatrici 38c Altri servizi sanitari: Laboratori di analisi cliniche e Laboratori di Igiene e Profilassi, Laboratori per immagini. 38d Attività professionali paramediche indipendenti e servizi di ambulanza, delle banche del sangue ed altri servizi sanitari 38e Servizi veterinari 38f Assistenza sociale 39 Altri servizi sociali L'identificativo del Certificato di accreditamento è composto da tre numeri e una lettera, dove quest'ultima indica lo schema coperto da accreditamento: A (certificazione di sistemi di gestione per la qualità), B (certificazione di prodotti), C (certificazione di personale), D (certificazione di sistemi di gestione ambientale), E (ispezione di prodotti, processi, impianti, ecc.), F (certificazione di sistemi di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro), G (certificazione di sistemi di gestione per la sicurezza delle informazioni), H (Verifica e Convalida delle dichiarazioni ambientali di prodotto - DAP), I (Certificazione di sistemi di gestione per la sicurezza alimentare - FSM), L (Certificazione di Sistemi di gestione Servizi Informatici), M (Certificazione di sistemi di gestione dell'energia), O (Certificazione per verifica degli inventari di GHG), P (Certificazione per l attività di Verifica Ambientale EMAS). Gli Allegati al Certificato di accreditamento degli Organismi di certificazione di personale e di prodotti, ove previsti, verranno resi disponibili a fronte di una specifica e documentata richiesta. Presso il sito internet ACCREDIA, all indirizzo sono disponibili le banche dati degli Organismi accreditati e delle Organizzazioni con sistema di gestione certificato sotto accreditamento ACCREDIA. In elenco separato (LS-08) sono riportati anche gli Organismi, operanti sotto altro accreditamento EA MLA, riconosciuti da ACCREDIA per il rilascio di certificazioni di sistemi di gestione per la qualità nel settore EA 28 "Costruzioni". Data: Revisione: 146 Pagina 1 di 156

2 3A - PARCO TECNOLOGICO AGROALIMENTARE DELL UMBRIA s. c.a r.l. Area Certificazione Frazione Pantalla Todi (PG) Italia Tel: Fax: (PRD) 054B Rev Certificazione di prodotti nei seguenti settori: Prodotti agricoli di origine animale e vegetale, prodotti dell'industria agroalimentare di origine animale e vegetale (Vedere l'allegato 2 del Certificato). A.E.S. AGENZIA EUROPEA PER LA SICUREZZA S.r.l. Piazza Soncino, Cusago (MI) Italia Tel: 02/ Fax: 02/ (PRD) 179B Direttiva 95/16/CE Ascensori A.I.S.A. S.r.l. Via Enzo Benedetto, Roma (RM) Italia Tel: 06/ Fax: 06/ (PRD) 145B Rev Direttiva 95/16/CE Ascensori A.N.C.I. SERVIZI S.r.l. - Sezione C.I.M. A.C. Corso G. Brodolini, Vigevano (PV) Italia Tel: 0381/ Fax: 0381/ com; (PRD) 171B Direttiva 89/686/CEE DPI Rev ABCERT S.r.l. Via Enzenberg, Terlano (BZ) Italia Tel: 0471/ Fax: 0471/ (PRD) 153B Rev Prodotti agricoli di origine animale e vegetale, prodotti dell'industria agroalimentare di origine animale e vegetale (Vedere l'allegato 2 del Certificato). Data: Revisione: 146 Pagina 2 di 156

3 ABICERT S.a.s. di Bianco Antonio & C. Zona Industriale, C. da Cucullo Ortona (CH) Italia Tel: / Fax: / (SGQ, SGA, SCR) 103A Rev , 06, 15, 16, 17, 19, 28, 29a, 31a, 33, 34, 35, 37. Certificazione di sistemi di gestione per la qualità di società di ingegneria per verifiche della progettazione delle opere, ai fini della validazione, ai sensi del Regolamento Tecnico RT-21 (Settore EA 34). 039D Certificazione di sistemi di gestione ambientale in conformità alla norma: - UNI EN ISO 14001:2004 Rev , 15, 16, 17, 18, 24, 28, 29b, F Rev Certificazione di sistemi di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro in conformità alla norma: - BS OHSAS 18001: , 28, 29a, 29c, 31, 32, 33, 34, 35, 36, 37, 39 limitato ai settori EA 39b, 39c, 39d, 39f. ACAE Via Tito Livio, BERGAMO (BG) Italia Tel: Fax: (PRD) 070B Rev Certificazione di prodotti nei seguenti settori: - Apparecchiature e componenti elettrici di bassa e alta tensione (Vedere l'allegato al Certificato). ACCERTA S.p.A. Via Tramontano, PAGANI (SA) Italia Tel: Fax: (SGQ, SGA) 068A Rev , 28, 29a, 30, 33, 34, 35, 37, 38b, 38c. Data: Revisione: 146 Pagina 3 di 156

4 028D Rev Certificazione di sistemi di gestione ambientale in conformità alla norma: - UNI EN ISO 14001: , 28, 29a, 30, 35. AGIQUALITAS S.r.l. Via Vincenzo Bellini, Roma (RM) Italia Tel: Fax: 06/ (SGQ) 085A Rev , 35, 37, 38. AGROQUALITÀ S.p.A. Certificazione della qualità Via Corsica, 19/ Genova (GE) Italia (SGQ, PRD, SGA, FSM) Via Del Fiumicello, Napoli (NA) Italia (SGQ, PRD, SGA, FSM) Via Francesco Crispi, Palermo (PA) Italia (SGQ, PRD, SGA, FSM) Via Livorno, 60 Palazzina B Torino (TO) Italia (SGQ, PRD, SGA, FSM) Via Bazzanese, 32/ Casalecchio di Reno (BO) Italia (SGQ, PRD, SGA, FSM) Viale Cesare Pavese, ROMA (RM) Italia Tel: Fax: (SGQ, PRD, SGA, FSM) centro direzionale l Arca delle Professioni - Strada Statale 16 bis, località Villa Raspa Spoltore (PE) Italia Tel: Fax: (PRD) Rina Simtex OC S.r.l - Leonte Anastasievici Street n. 4D, Building A District 5 - Bucarest Romania Tel: (+4) Fax: (+4) (PRD) Via Seminario, Avellino (AV) Italia Tel: Fax: (PRD) 060A Rev , 03, 29a, 30, 31a, 35, B Rev Certificazione di prodotti nei seguenti settori: - Prodotti agricoli di origine animale e vegetale, prodotti dell'industria agroalimentare di origine animale e vegetale (Vedere l'allegato 2 del Certificato). - Attività commerciali (agenzie di scambio, importatori ed intermediari) di prodotti alimentari (Vedere l'allegato 2 del Certificato). - Imballaggi (Vedere l'allegato 2 del Certificato). Data: Revisione: 146 Pagina 4 di 156

5 034D Rev Certificazione di sistemi di gestione ambientale in conformità alla norma: - UNI EN ISO 14001: , 29a, 30, 35, I Rev Certificazione di sistemi di gestione per la sicurezza alimentare in conformità alla norma: - ISO 22000:2005 ISO 22000: C - Prodotti freschi di origine animale, E - Prodotti alimentari a lunga conservazione, G - Catering e gastronomia, H - Distribuzione e commercializzazione, L - Produzione di prodotti (bio) chimici per l'industria alimentare. AIASCERT S.r.l. Istituto di Certificazione per la Prevenzione Via G. Fara, MILANO (MI) Italia Tel: Fax: 02/ (PRS) 067C Rev Certificazione di personale, nei seguenti settori (figure professionali): Coordinatore del servizio prevenzione e protezione (COORDSPP), Addetto al servizio prevenzione e protezione (ASPP), Coordinatore di sicurezza nei cantieri (progettazione), Coordinatore di Sicurezza nei cantieri ( esecuzione), Manager dei Sistemi di Sicurezza e Salute (MSSS), Auditor di sistemi di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro, Responsabili del gruppo di audit di sistemi di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro AICA - Associazione Italiana per l'informatica ed il calcolo automatico Piazzale Rodolfo Morandi, Milano (MI) Italia Tel: 02/ Fax: 02/ (PRS) 092C Rev Certificazione di personale, nei seguenti settori (figure professionali): Utente qualificato di computer, Operatore della sanità digitale Data: Revisione: 146 Pagina 5 di 156

6 AICQ SICEV S.R.L. Via Cornalia, MILANO (MI) Italia Tel: Fax: (PRS) 019C Rev Certificazione di personale, nei seguenti settori (figure professionali): Auditor di sistemi di gestione per la qualità, Responsabili del gruppo di audit di sistemi di gestione per la qualità, Auditor di sistemi di gestione ambientale, Responsabili del gruppo di audit di sistemi di gestione ambientale, Auditor di sistemi di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro, Responsabili del gruppo di audit di sistemi di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro, ISMS auditor, ISMS responsabili gruppo di audit, Auditor in incognito, Auditor in incognito - coordinatore, Addetto per attività su condizionatori e pompe di calore contenenti gas fluorurati ad effetto serra, Addetto per attività su impianti fissi di protezione antincendio ed estintori contenenti taluni gas fluorurati ad effetto serra, Addetto al recupero di taluni gas fluorurati ad effetto serra da commutatori ad alta tensione, Addetto al recupero di taluni solventi a base di gas fluorurati ad effetto serra dalle apparecchiature che li contengono AJA Registrars Europe S.r.l. C.so Vittorio Emanuele II, Torino (TO) Italia Tel: ing. Mario Bergamini - (PRD, PRS) PT. AJA SERTIFIKASI INDONESIA - Jl. Majapahit, N Jakarta Pusat Indonesia Tel: +62 (21) Ext Fax: +62 (21) (PRD) 176B Rev Certificazione delle imprese autorizzate a svolgere attività su taluni gas fluorurati ad effetto serra (Vedere l'allegato 2 del Certificato) Prodotti di origine forestale (Vedere l'allegato 2 del Certificato) Procedimenti di saldatura secondo la norma UNI EN ISO serie C Rev Certificazione di personale, nei seguenti settori (figure professionali): Saldatori professionali, Responsabile del servizio di prevenzione e protezione, Docente Formatore per la Sicurezza e Salute sul Lavoro, Personale di livello 1, 2 e 3 - settore industriale, Personale di livello 1, 2 e 3 - settore edile, Professionista della security - Disciplinare del Capo della Polizia, Addetto per attività su condizionatori e pompe di calore contenenti gas fluorurati ad effetto serra, Addetto per attività su impianti fissi di protezione antincendio ed estintori contenenti taluni gas fluorurati ad effetto serra, Addetto al recupero di taluni gas fluorurati ad effetto serra da commutatori ad alta tensione, Addetto al recupero di taluni solventi a base di gas fluorurati ad effetto serra dalle apparecchiature che li contengono Data: Revisione: 146 Pagina 6 di 156

7 AMERICAN APPRAISAL ITALIA s.r.l. Divisione EQC (Engineering Quality Certification) Via Oddino Morgari Torino (TO) Italia Tel: Fax: (ISP) 052E Rev Ispezione di Tipo A nei seguenti settori: Costruzioni edili e delle opere di ingegneria civile in generale e relative opere impiantistiche, opere di presidio e di difesa ambientale e di ingegneria naturalistica. Per la tipologia ispettiva: - Ispezione sulla esecuzione delle opere (a fronte della Norma UNI 10721:1998 "Servizi di controllo tecnico per le nuove costruzioni", delle leggi applicabili e dei capitolati della committenza). ANAS S.p.A. Unità Organizzativa - Verifica Tecnica dei Progetti Via Monzambano, n Roma (RM) Italia Tel: +3906/ Fax: +3906/ (ISP) 042E Rev Ispezione di Tipo B nei seguenti settori: Costruzioni edili e delle opere di ingegneria civile in generale e relative opere impiantistiche, opere di presidio e di difesa ambientale e di ingegneria naturalistica. Per la tipologia ispettiva: - Ispezioni sulla progettazione delle opere, di cui al Decr. Leg.vo n 163 del allegato XXI - art. 28 e al DPR n 207 del art. 47. ANCCP Certification Agency S.r.l. Via G. Porzio - Centro Direzionale - Isola A7 Scala B Napoli (NA) Italia Tel: 081/ / Fax: 081/ (SGQ) Via Nicolodi, 43/ LIVORNO (LI) Italia Tel: 0586/ Fax: 0586/ (PRD) 036A Rev , 04, 16, 17, 18, 19, 28, 29a, 30, 31a, 33, 34, 35, 37, 38b, 38c, 38f, 39. Data: Revisione: 146 Pagina 7 di 156

8 149B Rev Direttiva 89/686/CEE DPI (sede di Via Nicolodi, 43/ LIVORNO (LI)) (vedere Allegato 2 al Certificato) Direttiva 2006/42/CE - Macchine (sede di Via Nicolodi, 43/ LIVORNO (LI)) (vedere Allegato 2 al Certificato) Direttiva 95/16/CE Ascensori (sede di Via Nicolodi, 43/ LIVORNO (LI)) (vedere Allegato 2 al Certificato) ANCIS S.r.l. Via F.lli Maggiolini, MILANO (MI) Italia Tel: Fax: (PRD, SGA, SGE) Viale Bianca Maria MILANO (MI) Italia Tel: Fax: (SGQ, PRD, SGA, SCR, SGE) 028A Rev , 18, 24, 25, 27, 28, 29a, 29b, 30, 31a, 33, 34, 35, 37, 38f, B Istituti di vigilanza privata ai sensi della norma UNI 10891:2000, Decreto del Ministero dell Interno 04/06/2014 n. 115, Decreto del Ministero dell Interno 01/01/2010 n. 269 e Disciplinare del Capo della Polizia Direttore Generale della Pubblica Sicurezza del 24/02/ Centro di monitoraggio e di ricezione di allarme ai sensi della norma norma serie UNI CEI EN 50518:2014, norma UNI 11068:2005, Decreto del Ministero dell Interno 04/06/2014 n. 115, Decreto del Ministero dell Interno 01/01/2010 n. 269 e Disciplinare del Capo della Polizia Direttore Generale della Pubblica Sicurezza del 24/02/ D Rev Certificazione di sistemi di gestione ambientale in conformità alla norma: - UNI EN ISO 14001: , 28, 29a, 29b, 31a, 35, 39. Data: Revisione: 146 Pagina 8 di 156

9 022F Rev Certificazione di sistemi di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro in conformità alla norma: - BS OHSAS 18001: , 06, 08, 17, 18, 19, 20, 21, 22a, 22b, 23a, 23b, 23c, 23d, 23e, 23f, 28, 29a, 29b, 29c, 31, 32, 33, 34, 35, 36, 37, 39 Limitato ai settori EA 39b, 39c, 39d, 39f. 011M Certificazione di sistemi di gestione dell energia in conformità alla norma: - ISO 50001: Settore Civile. APAVE ITALIA CPM S.r.l. Via Artigiani, Bienno (BS) Italia Tel: Fax: (PRD, PRS, ISP) Via Forlanini, Arcore (MB) Italia Tel: Fax: (PRD, PRS) 130B Rev Direttiva 95/16/CE Ascensori (sede di Via Artigiani, Bienno (BS)) Direttiva 2006/42/CE Macchine (sede di Via Forlanini, Arcore (MB)) Direttiva 2009/48/CE Giocattoli (sede di Via Artigiani, Bienno (BS)) Direttiva 97/23/CE PED (sede di Via Artigiani, Bienno (BS)) 079C Rev Certificazione di personale, nei seguenti settori (figure professionali): Saldatori professionali, Operatore di saldatura, Personale di livello 1, 2 e 3 - settore industriale, Personale che opera su impianti refrigeranti, di condizionamento d aria e pompe di calore, Personale operante sugli impianti a gas di tipo civile alimentati da reti di distribuzione, Addetto per attività su condizionatori e pompe di calore contenenti gas fluorurati ad effetto serra, Addetto per attività su impianti fissi di protezione antincendio ed estintori contenenti taluni gas fluorurati ad effetto serra, Addetto al recupero di taluni gas fluorurati ad effetto serra da commutatori ad alta tensione, Addetto al recupero di taluni solventi a base di gas fluorurati ad effetto serra dalle apparecchiature che li contengono Data: Revisione: 146 Pagina 9 di 156

10 093E Ispezione di Tipo A nei seguenti settori: Direttiva 2010/35/UE T-PED Attrezzature a pressione trasportabili ASACERT S.r.l. Via Vittorio Veneto, Cormano (MI) Italia Tel: +3902/ Fax: +3902/ (SGQ, ISP) 088A Rev , 16, 17, 28, E Rev Ispezione di Tipo A nei seguenti settori: Costruzioni edili e delle opere di ingegneria civile in generale e relative opere impiantistiche, opere di presidio e di difesa ambientale e di ingegneria naturalistica. Per la tipologia ispettiva: - Ispezioni sulla progettazione delle opere (ivi comprese, quando richieste, quelle effettuate ai fini delle verifiche di cui all'art. 112 del Decr. Leg.vo n 163 del , G.U. del o ai sensi di altre legislazioni applicabili e successive modifiche). - Ispezione sulla esecuzione delle opere (a fronte della Norma UNI 10721:1998 "Servizi di controllo tecnico per le nuove costruzioni", delle leggi applicabili e dei capitolati della committenza). Opere impiantistiche industriali. Per la tipologia ispettiva: - Ispezioni sulla progettazione delle opere (ivi comprese, quando richieste, quelle effettuate ai fini delle verifiche di cui all'art. 112 del Decr. Leg.vo n 163 del , G.U. del o ai sensi di altre legislazioni applicabili e successive modifiche). ASSAM Agenzia Servizi Settore Agroalimentare delle Marche Centro Operativo Autorità Pubblica di Controllo (APC) Via dell'industria, Osimo (AN) Italia Tel: / Fax: (PRD) 086B Rev Prodotti agricoli di origine animale e vegetale, prodotti dell'industria agroalimentare di origine animale e vegetale, in accordo al seguente documento normativo di riferimento: - DT 001 "Lonza di carne suina affumicata e stagionata" Data: Revisione: 146 Pagina 10 di 156

11 AUTOMATOS S.r.l. Via Tuveri, Cagliari (CA) Italia Tel: 070/ Fax: (PRD) 115B Direttiva 95/16/CE Ascensori Ascensori Rev AUTOSTRADA DEL BRENNERO S.p. A. Struttura tecnico-organizzativa per la verifica della progettazione (STO) Via Berlino, Trento (TN) Italia Tel: 0461/ Fax: 0461/ (ISP) Costruzioni edili, opere di ingegneria civile in generale e relative opere impiantistiche, opere di presidio e di difesa ambientale, di ingegneria naturalistica, e di ingegneria ferroviaria, comprese gallerie e tunnel metropolitani. Per le Tipologie ispettive: 094E Ispezione di Tipo B nei seguenti settori: - Ispezioni sulla progettazione delle opere, di cui al Decr. Leg.vo n 163 del allegato XXI - art. 28 e al DPR n 207 del art. 47. Autostrade per l Italia S.p.A. Condirezione Generale Sviluppo Rete - Funzione Gestione Tecnica e Progettuale - Controlli Tecnico Progettuali (ASPI-DGRS-GTP-CTP) Via Alberto Bergamini Roma (RM) Italia Tel: 06/ Fax: (ISP) 045E Rev Ispezione di Tipo "B" nei seguenti settori: Costruzioni edili e delle opere di ingegneria civile in generale e relative opere impiantistiche, opere di presidio e di difesa ambientale e di ingegneria naturalistica. Per la tipologia ispettiva: - Ispezioni sulla progettazione delle opere, di cui al Decr. Leg.vo n 163 del allegato XXI - art. 28 e al DPR n 207 del art. 47. Data: Revisione: 146 Pagina 11 di 156

12 BIOAGRIcert S.r.l. Via dei Macabraccia, 8/ Casalecchio di Reno (BO) Italia Tel: Fax: salvatore. (PRD) via Mola, Rutigliano (BA) Italia Tel: (PRD) via Etnea, 197/A Lentini (SR) Italia Tel: (PRD) Bioagricert S.R.L. Italia - Sucursala Romania - 59 Bulevardul Marasti Cladirea Corp P, Etaj 2 Camera 62 Sector 1 C/O University Of Agronomic Science And Veterinary Medicine Bucharest (USAMV Bucaresti) Bucharest Romania Tel: (PRD) Bioagri-Thailand - 31, Phyathai Bld., 7th floor, Room no. 716 Phyathai Rd., Phyathai Road, Ratchathewi Bangkok Thailand (PRD) Agricert Mexico SA de CV - Paseo de la Revolución n Col. Emiliano Zapata Uruapan Michoacan Mexico (PRD) Bioagricert Serbia - VIA Djordjia Milovanovica, Belgrado Serbia (PRD) Bioagricert Italia Bulgaria LTD - Str. Belgrad n. 2, Piano 3, Off. n Plovdiv Bulgaria Tel: (PRD) 050B Rev Certificazione di prodotti nei seguenti settori: Prodotti agricoli di origine animale e vegetale, prodotti dell'industria agroalimentare di origine animale e vegetale (Vedere l'allegato 2 del Certificato). BIOS S.r.l. Controllo e Certificazione Produzioni Biologiche Via Montello, MAROSTICA (VI) Italia Tel: Fax: (PRD) BIOS S.R.L ITALIA SUCURSALA ROMÂNIA - Strada Calea Victoriei, nr. 95, ap.20,sect.1, , Oraş - Bucureşti Romania Tel: Fax: ; (PRD) 056B Rev Certificazione di prodotti nei seguenti settori: Prodotti agricoli di origine animale e vegetale, prodotti dell'industria agroalimentare di origine animale e vegetale (Vedere l'allegato 2 del Certificato). BOREAS S.r.l. Via Giuseppe GARIBALDI, Torino (TO) Italia Tel: 011/ Fax: 011/ (PRD) 187B Direttiva 95/16/CE Ascensori Rev Data: Revisione: 146 Pagina 12 di 156

13 BTP ITALIA S.r.l. Via Revere, Milano (MI) Italia Tel: Fax: (ISP) 010E Ispezione di tipo A nei seguenti settori: Rev Costruzioni edili e delle opere di ingegneria civile in generale e relative opere impiantistiche, opere di presidio e di difesa ambientale e di ingegneria Per la tipologia ispettiva: - Ispezioni sulla progettazione delle opere (ivi comprese, quando richieste, quelle effettuate ai fini delle verifiche di cui all'art. 112 del Decr. Leg.vo n 163 del , G.U. del o ai sensi di altre legislazioni applicabili e successive modifiche). - Ispezione sulla esecuzione delle opere (a fronte della Norma UNI 10721:1998 "Servizi di controllo tecnico per le nuove costruzioni", delle leggi applicabili e dei capitolati della committenza). Bureau Veritas Italia S.p.A. Via Miramare, MILANO (MI) Italia Tel: Fax: bureauveritas.com (SGQ, PRD, PRS, SGA, ISP, SCR, FSM, SGE, GHG, EMAS) Edificio CAFFA - Darsena - Via Paolo Imperiale, 4/ GENOVA (GE) Italia Tel: Fax: (PRD, ISP) Piazza C. Piscopia, 19 - Fraz. Sarmeola Rubano (PD) Italia (ISP) 009A Rev , 02, 03, 04, 05, 06, 07, 08, 09, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 22a, 23e, 24, 26, 27, 28, 29a, 29b, 30, 31a, 32, 33, 34, 35, 36, 37, 38, 39. Certificazione di sistemi di gestione per la qualità in conformità alla norma UNI EN ISO 3834:2006 nei settori sopra riportati e applicabili., Certificazione di sistemi di gestione per la qualità in conformità alla norma UNI CEI EN ISO 13485: Dispositivi medici - nelle Aree Tecniche specificate nella tabella sotto indicata., Certificazione di sistemi di gestione per la qualità di società di ingegneria per verifiche della progettazione delle opere, ai fini della validazione, ai sensi del Regolamento Tecnico RT-21 (Settore EA 34), Certificazione di sistemi di gestione sostenibile degli eventi in conformità alla norma UNI ISO 20121: Prodotti e categorie coperte dalle Aree Tecniche, in accordo alla norma UNI CEI EN ISO 13485: DISPOSITIVI MEDICI NON ATTIVI; 1.1.A - Dispositivi medici generali non attivi, non impiantabili; 1.1.B - Impianti non attivi; 1.1.C - Dispositivi per la cura delle ferite; 1.1.D - Dispositivi dentali non attivi ed accessori; 1.1.E - Dispositivi medici non attivi diversi da quelli specificati; DISPOSITIVI MEDICI ATTIVI (NON IMPIANTABILI); 1.2.A - Dispositivi medici generali attivi; 1.2.B - Dispositivi per immagini; 1.2.C - Dispositivi di monitoraggio; 1.2.D - Dispositivi per la radio-terapia e termo-terapia; 1.2.E - Dispositivi medici attivi (non impiantabili) diversi da quelli specificati; DISPOSITIVI MEDICI DIAGNOSTICI IN-VITRO; 1.4.A - Reagenti e prodotti reagenti, calibratori e materiali di controllo per: Chimica Clinica, Immunochimica (Immunologia), Ematologia / emostasi / Immunoematologia, Microbiologia, Immunologia delle infezioni, Istologia / Citologia, Test genetici; 1.4.B - Strumenti Diagnostici In-Vitro e Software; 1.4.C - Dispositivi Medici IVD diversi da quelli specificati; METODI DI STERILIZZAZONE PER DISPOSITIVI MEDICI; 1.5.A - Sterilizzazione a gas ossido di etilene (EOG); 1.5.B - Calore umido; 1.5.D - Sterilizzazione a radiazioni (ad es.: raggi gamma, fascio di elettroni); 1.5.E - Metodi di sterilizzazione diversi da quelli specificati; DISPOSITIVI CHE CONTENGONO/UTILIZZANO SOSTANZE/TECNOLOGIE SPECIFICHE; 1.6.A - Dispositivi medici che incorporano sostanze medicinali; 1.6.B - Dispositivi medici che utilizzano tessuti di origine animale. Data: Revisione: 146 Pagina 13 di 156

14 009B Rev Prodotti agricoli di origine animale e vegetale, prodotti dell'industria agroalimentare di origine animale e vegetale - Trasporti e logistica (vedere l'allegato 2 del certificato). - Sistema Nazionale di Certificazione della sostenibilità dei biocarburanti e dei bioliquidi (Vedere l'allegato 2 del Certificato) - Prodotti ai sensi della Circolare del Ministero dei Lavori Pubblici n del , pubblicata il e Circolare n del e successivi aggiornamenti "Certificazione di conformità dei prodotti relativi alla segnaletica stradale verticale, complementare e per i passaggi a livello"; - Sistemi per la conduzioni di fluidi (vedere l'allegato 2 al Certificato): - Certificazione di procedimenti di saldatura (vedere l'allegato 2 al certificato) - Sottosistemi ferroviari e relativi componenti (vedere l'allegato 2 al certificato) - Requisiti di qualità per saldatura veicoli ferroviari e componenti ai sensi della norma serie UNI EN (vedere l'allegato 2 al certificato) - Istituti di vigilanza privata ai sensi della norma UNI 10891:2000, Decreto del Ministero dell Interno 04/06/2014 n. 115, Decreto del Ministero dell Interno 01/01/2010 n. 269 e Disciplinare del Capo della Polizia Direttore Generale della Pubblica Sicurezza del 24/02/2015. Direttiva 97/23/CE PED (Sedi di Via Miramare, Milano e P.za C. Piscopia, Sarmeola di Rubano (PD)) Direttiva 1994/9/CE ATEX (Sede di Via Miramare, Milano) Direttiva 2006/42/CE Macchine (Sede di Via Miramare, Milano) Direttiva 95/16/CE Ascensori (Sede di Via Miramare, Milano) - Certificazione del servizio di erogazione di corsi di formazione per personale addetto al recupero di determinati gas fluorurati ad effetto serra dagli impianti di condizionamento d aria dei veicoli a motore in conformità al Regolamento (CE) 307/2008 (vedere l'allegato 2 al Certificato). - Certificazione delle imprese autorizzate a svolgere attività su taluni gas fluorurati ad effetto serra (Vedere l'allegato 2 del Certificato) 076C Rev Certificazione di personale, nei seguenti settori (figure professionali): Saldatori professionali, Personale di livello 1, 2 e 3 - settore industriale, Personale di livello 1, 2 e 3 - settore edile, Amministratore condominiale e immobiliare, Personale operante sugli impianti a gas di tipo civile alimentati da reti di distribuzione, Addetto per attività su condizionatori e pompe di calore contenenti gas fluorurati ad effetto serra, Addetto per attività su impianti fissi di protezione antincendio ed estintori contenenti taluni gas fluorurati ad effetto serra, Addetto al recupero di taluni gas fluorurati ad effetto serra da commutatori ad alta tensione, Addetto al recupero di taluni solventi a base di gas fluorurati ad effetto serra dalle apparecchiature che li contengono Data: Revisione: 146 Pagina 14 di 156

15 008D Rev Certificazione di sistemi di gestione ambientale in conformità alla norma: - UNI EN ISO 14001: , 03, 04, 05, 12, 13, 14, 17, 18, 24, 29a, 32, 36, E Ispezione nei seguenti settori: Rev Costruzioni edili e delle opere di ingegneria civile in generale e relative opere impiantistiche, opere di presidio e di difesa ambientale e di ingegneria naturalistica. - Opere impiantistiche industriali. - Prodotti, processi e impianti: Prodotti industriali Processi industriali (vedere l'allegato 2 al Certificato) Sottosistemi ferroviari e relativi componenti: 1. Sottosistemi di natura strutturale - Infrastrutture - Energia - Controllo-comando e segnalamento a terra - Controllo-comando e segnalamento a bordo - Materiale rotabile 2. Sottosistemi di natura funzionale - Esercizio e gestione del traffico - Manutenzione Settori: - Trasporto combinato - Metodi comuni di sicurezza Riferimento normativo: Regolamento di Esecuzione (UE) N. 402/2013 Della Commissione del 30 aprile 2013 relativo al metodo comune di sicurezza per la determinazione e valutazione dei rischi e che abroga il regolamento (CE) n. 352/2009 Decisioni della Commissione Europea "Specifiche Tecniche di Interoperabilità (STI)" applicabili al sistema ferroviario transeuropeo ad alta velocità e convenzionale. Decreti e Direttive dell'agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie italiana (ANSF) CEI EN "Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane. La specificazione e la dimostrazione di affidabilità, disponibilità, manutenibilità e sicurezza (RAMS)" CEI EN "Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane. Sistemi di telecomunicazione, segnalamento ed elaborazione. Software per sistemi ferroviari di comando e di protezione" CEI EN "Applicazioni ferroviarie, tranviarie,filoviarie e metropolitane. Sistemi di telecomunicazione, segnalamento ed elaborazione. Sistemi elettronici in sicurezza per il segnalamento" Direttiva 2010/35/UE T-PED (Sedi di Via Miramare, Milano e P.za C. Piscopia, Sarmeola di Rubano (PD)) (vedere l'allegato 2 al Certificato) Data: Revisione: 146 Pagina 15 di 156

16 008F Rev Certificazione di sistemi di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro in conformità alla norma: - BS OHSAS 18001: , 03, 04, 05, 06, 07, 08, 09, 10, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22a, 22b, 23a, 23b, 23c, 23d, 23e, 23f, 24, 28, 29a, 29b, 29c, 30, 32, 33, 34, 35, 36, 37, 38, I Certificazione di sistemi di gestione per la sicurezza alimentare in conformità alla norma: - ISO 22000:2005 Rev ISO 22000: C - Prodotti freschi di origine animale, D - Prodotti freschi di origine vegetale, E - Prodotti alimentari a lunga conservazione, F - Produzione di mangimi, G - Catering e gastronomia, H - Distribuzione e commercializzazione, I - Servizi pulizie, disinfestazioni derattizzazioni, J - Trasporti e logistica, K - Fabbricazione di macchine ed apparecchi meccanici per l'industria alimentare, M - Produzione di materiale da imballo ed imballaggi per l'industria alimentare. 009M Certificazione di sistemi di gestione dell energia in conformità alla norma: - ISO 50001:2011 Rev Settore Industriale, Settore Civile. Data: Revisione: 146 Pagina 16 di 156

17 008O Verifica delle emissioni di gas ad effetto serra EU Emissions Trading Scheme in conformità a: - Direttiva 2003/87/EC (e relativi adeguamenti successivi) - Regolamento EU N. 601/2012 nei seguenti settori di accreditamento come definiti nell Allegato I dell AVR: 1a - Combustione di carburanti in impianti, qualora siano impiegati unicamente combustibili commerciali standard quali definiti nel regolamento (UE) n. 601/2012, oppure sia impiegato gas naturale in impianti di categoria A o B., 1b - Combustione di carburanti in impianti, senza limitazioni., 2 - Raffinazione di petrolio., 3 - Produzione di coke; Arrostimento o sinterizzazione, compresa la pellettizzazione, di minerali metallici (tra cui i minerali sulforati); Produzione di ghisa o acciaio (fusione primaria o secondaria), compresa la relativa colata continua., 4 - Produzione o trasformazione di metalli ferrosi (incluse le ferro-leghe); Produzione di alluminio secondario; Produzione o trasformazione di metalli non ferrosi, compresa la fabbricazione di leghe., 6 - Produzione di clinker (cemento); Produzione di calce viva o calcinazione di dolomite o magnesite; Fabbricazione del vetro, tra cui le fibre di vetro; Fabbricazione di prodotti ceramici mediante cottura; Fabbricazione di materiale isolante in lana minerale; Essicazione o calcinazione del gesso o produzione di pannelli di cartongesso e di altri prodotti a base di gesso., 7 - Fabbricazione di pasta per carta a partire dal legno o da altre materie fibrose; Fabbricazione di carta o cartoni., 8 - Produzione di nero fumo; Produzione di ammoniaca; Produzione di prodotti chimici organici su larga scala mediante cracking, reforming, ossidazione parziale o totale o processi simili; Produzione di idrogeno (H2) e di gas di sintesi mediante reforming o mediante ossidazione parziale ; Produzione di carbonato di sodio (Na2CO3 ) e di bicarbonato di sodio (NaHCO3 )., 12 - Attività di trasporto aereo (emissioni e dati relativi alle tonnellate-chilometro)., 98 - Altre attività ai sensi dell articolo 10 bis della direttiva 2003/87/CE.. Paesi per cui il verificatore è accreditato per l effettuazione delle verifiche GHG (EU ETS): ITALIA 004P Verificatore Ambientale in accordo al Regolamento EMAS (CE) n. 1221/2009 nei seguenti codici NACE: 01 - Produzioni vegetali e animali, caccia e servizi connessi, Coltivazione di colture agricole non permanenti, Coltivazione di cereali (tranne il riso), legumi da granella e semi oleosi, Coltivazione del riso, Coltivazione di ortaggi e meloni, radici e tuberi, Coltivazione di canna da zucchero, Coltivazione di tabacco, Coltivazione di piante tessili, Coltivazione di altre colture non permanenti, Coltivazione di colture permanenti, Coltivazione di uva, Coltivazione di frutta di origine tropicale e subtropicale, Coltivazione di agrumi, Coltivazione di pomacee e frutta a nocciolo, Coltivazione di altri alberi da frutta, frutti di bosco e in guscio, Coltivazione di frutti oleosi, Coltivazione di piante per la produzione di bevande, Coltivazione di spezie, piante aromatiche e farmaceutiche, Coltivazione di altre colture permanenti, Riproduzione delle piante, Riproduzione delle piante, Allevamento di animali, Allevamento di bovini da latte, Allevamento di altri bovini e di bufalini, Allevamento di cavalli e altri equini, Allevamento di cammelli e camelidi, Allevamento di ovini e caprini, Allevamento di suini, Allevamento di pollame, Allevamento di altri animali, Coltivazioni agricole associate all'allevamento di animali: attività mista, Coltivazioni agricole associate all'allevamento di animali: attività mista, Attività di supporto all'agricoltura e attività successive alla raccolta, Attività di supporto alla produzione vegetale, Attività di supporto alla produzione animale, Attività successive alla raccolta, Lavorazione delle sementi per la semina, 02 - Silvicoltura e utilizzo di aree forestali, Acquicoltura, Estrazione di pietre ornamentali e da costruzione, calcare, pietra di gesso, creta e ardesia, Attività di supporto ad altre attività estrattive, 10 - Industrie alimentari, 11 - Produzione di bevande, 12 - Industria del tabacco, 13 - Industrie tessili, 14 - Confezione di articoli di abbigliamento, Preparazione e concia del cuoio; preparazione e Data: Revisione: 146 Pagina 17 di 156

18 C & P S.r.l. Via Guidoni, Lissone (MB) Italia Tel: Fax: (PRD) 117B Rev Direttiva 97/23/CE PED C.C.Q.A.A. Consorzio Controllo Qualità Alto Adige Via Jakobi, 1b Terlano (BZ) Italia Tel: / Fax: / (PRD) 089B Rev Prodotti agricoli di origine animale e vegetale, prodotti dell'industria agroalimentare di origine animale e vegetale (Vedere l'allegato 2 del Certificato). C.D.Q. ITALIA S.r.l. Via Alcide de Gasperi, n Canosa di Puglia (BT) Italia Tel: Fax: (SGQ, PRD) 070A Rev , 04, 09, 12, 14, 16, 17, 18, 28, 29a, 30, 31a, 33, 34, 35, 37, 38b, 38c, 38d, 38f, 39. L'accreditamento dell'organismo, per lo schema SGQ, è stato ripristinato a decorrere dal B Rev Certificazione di prodotti nei seguenti settori: Prodotti alimentari di origine animale e vegetale, prodotti dell'industria agroalimentare di origine animale e vegetale (Vedere l'allegato al Certificato). C.E.N.P.I. SCRL CONSORZIO EUROPEO DI NORMALIZZAZIONE E PREVENZIONE INFORTUNI Via Malta, 12 int BRESCIA (BS) Italia Tel: 030/ Fax: 030/ (PRD) 133B Direttiva 95/16/CE Ascensori Direttiva 2006/42/CE Macchine Data: Revisione: 146 Pagina 18 di 156

19 C.E.V.I. - CENTRO ELETTROTECNICO VERIFICHE IMPIANTI S.r.l. Via Giambologna, Arezzo (AR) Italia Tel: 0575/ Fax: 0575/ (PRD) 202B Direttiva 95/16/CE Ascensori C.E.V.I. S.r.l. Via Appennini, Roma (RM) Italia Tel: 06/ Fax: 06/ (PRD) 180B Direttiva 95/16/CE Ascensori C.S.D.M. S.r.l. Via Enrico Caviglia, Milano (MI) Italia Tel: 02/ Fax: 02/ (PRD) 160B Direttiva 95/16/CE - Ascensori Rev CATAS S.p.A. Catas Quality Award Via Antica, 24/ San Giovanni al Natisone (UD) Italia Tel: 0432/ Fax: 0432/ (PRD) 215B Rev Requisiti relativi alle caratteristiche e al sistema di controllo di pannelli a base di legno in conformità al seguente riferimento normativo: California Code of Regulations "Airborne Toxic Control Measure to Reduce Formaldehyde Emissions from composite Wood Products" - CATAS QUALITY AWARD (Technical Rules FORMALDEHYDE CARB rev. 2 dated ) Data: Revisione: 146 Pagina 19 di 156

20 CCPB S.r.l Viale Masini, BOLOGNA (BO) Italia Tel: Fax: (PRD, ISP, DAP) Largo Della Fiera, 10 - Venturina Livorno (LI) Italia (PRD) Via Notarbartolo, PALERMO (PA) Italia (PRD) Via Sommacampagna, 63E/D VERONA (VR) Italia (PRD) Via C. Pisacane, SENIGALLIA (AN) Italia Tel: Fax: (PRD) Mediterranean Center for Agriculture Inspection and Certification IMC (S.A.E) - Mohy Eldin Abo Elezz Street, 30 - MOHANDESEEN - CAIRO Egypt Tel: Fax: (PRD) IMC Tunisie S.a.r.l - 5 Rue Jeune Foyer App. n 1, Menzah 1, Tunis Tunisia Tel: Fax: (PRD) IMC Liban S.a.l. - Tawk Building, 1st floor. Facing Don Castillo Restaurant, Chalet Suisse Street Jdeydeh, near the Palace of Justice - Beirut Lebanon Tel: Fax: (PRD) IMC Ltd ŞtI - Ahmet Paşa St. Çiçek work center. floor:7 Number:28 - Kocasinan/Kayseri Turkey Tel: Fax: (PRD) Via Volturno, Brescia (BS) Italia (PRD) Institut Mediterraneen de certification au Maroc privè - n 10 Immeuble Lahrach 3ème étage Avenue Mohamed VI route Biogra Ait. - Agadir Morocco Tel: Fax: (PRD) 043B Rev Certificazione di prodotti nei seguenti settori: Prodotti agricoli di origine animale e vegetale, prodotti dell'industria agroalimentare di origine animale e vegetale (Vedere l'allegato 2 del Certificato). 083E Rev Ispezione di Tipo A nel seguente settore: - Ispezione di processi e prodotti di imprese della filiera agroalimentare, a fronte di Specifiche definite dal Committente. 007H Rev Types of verifications: External verification of EPDs including: - EPD for single products - EPD for sectors - EPD for single issue - EPD for pre certification Sectors for verifications according to PCR Basic modules using UN CPC codes version UN CPC 01- Products of agriculture, horticulture and market gardening - UN CPC 02 - Live animals and animal products (excluding meat) - UN CPC 03 - Forestry and logging products - UN CPC 04 - Fish and other fishing products - UN CPC 21 - Meat, fish, fruit, vegetables, oils and fats - UN CPC 22 - Dairy products and egg products - UN CPC 23 - Grain mill products, starches and starch products; other food products - UN CPC 24 - Beverages - UN CPC 25 - Tobacco products Data: Revisione: 146 Pagina 20 di 156

ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento. Accreditation process for abilitation/notification: experiences and criticalities

ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento. Accreditation process for abilitation/notification: experiences and criticalities ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento Accreditation process for abilitation/notification: experiences and criticalities 1-32 28 giugno 2013 IL QUADRO DI RIFERIMENTO Cambiano gli scenari europei Regolamento

Dettagli

REGISTRO ORGANISMI ACCREDITATI

REGISTRO ORGANISMI ACCREDITATI REGISTRO ORGANISMI ACCREDITATI Il presente documento contiene l'elenco degli Organismi accreditati da ACCREDIA con la relativa indicazione degli schemi e dei settori coperti da accreditamento. Per quanto

Dettagli

CALENDARIO CORSI 2015

CALENDARIO CORSI 2015 SAFER, SMARTER, GREENER DNV GL - Business Assurance Segreteria Didattica Training Tel. +39 039 60564 - Fax +39 039 6058324 e-mail: training.italy@dnvgl.com www.dnvba.it/training BUSINESS ASSURANCE CALENDARIO

Dettagli

Linee Guida ACCREDIA. I riferimenti all accreditamento e alla certificazione nelle richieste di offerta e nei bandi di gara.

Linee Guida ACCREDIA. I riferimenti all accreditamento e alla certificazione nelle richieste di offerta e nei bandi di gara. Linee Guida ACCREDIA Emanuele Riva Direttore Dipartimento certificazione e ispezione Roberto De Giovanni Funzionario Tecnico Dipartimento laboratori di prova I riferimenti all accreditamento e alla certificazione

Dettagli

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 Analisi statistiche Giugno 2012 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI Anni 2009-2011 Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT

Dettagli

Regolamento per l utilizzo del marchio ACCREDIA. Regulation for the use of the ACCREDIA Mark

Regolamento per l utilizzo del marchio ACCREDIA. Regulation for the use of the ACCREDIA Mark Titolo/Title Regolamento per l utilizzo del marchio ACCREDIA Regulation for the use of the ACCREDIA Mark Sigla/Reference RG-09 Revisione/Revision 05 Data/Date 2014-12-04 Redazione Approvazione Autorizzazione

Dettagli

La stazione di rifornimento. M. Rea (SOL S.p.A.)

La stazione di rifornimento. M. Rea (SOL S.p.A.) La stazione di rifornimento M. Rea (SOL S.p.A.) Chi è SOL Il Gruppo SOL Fondata nel 1927, SOL è una multinazionale italiana presente in 23 paesi con oltre 2.500 dipendenti. SOL è focalizzata in due aree

Dettagli

Le opportunità economiche dell efficienza energetica

Le opportunità economiche dell efficienza energetica Le opportunità economiche dell efficienza energetica i problemi non possono essere risolti dallo stesso atteggiamento mentale che li ha creati Albert Einstein 2 SOMMARIO 1. Cosa è una ESCO 2. Esco Italia

Dettagli

Manuale di classificazione dei datori di lavoro ai fini previdenziali ed assistenziali in base all'articolo 49 della legge 88/1989

Manuale di classificazione dei datori di lavoro ai fini previdenziali ed assistenziali in base all'articolo 49 della legge 88/1989 Giugno 2014 ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE DIREZIONE CENTRALE ENTRATE Manuale di classificazione dei datori di lavoro ai fini previdenziali ed assistenziali in base all'articolo 49 della legge 88/1989

Dettagli

TABELLA DI RACCORDO TRA ATECOFIN 2004 E ATECO 2007 a sei cifre, decorrenza 1 gennaio 2009

TABELLA DI RACCORDO TRA ATECOFIN 2004 E ATECO 2007 a sei cifre, decorrenza 1 gennaio 2009 01.11.1p 01.11.10 Coltivazione di cereali (escluso il riso) 01.11.1p 01.12.00 Coltivazione di riso 01.11.2 01.11.20 Coltivazione di semi oleosi 01.11.3 01.13.30 Coltivazione di barbabietola da zucchero

Dettagli

Valdigrano: quando l ambiente è un valore!

Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valutazione di impatto ambientale delle linee Valdigrano, Valbio e La Pasta di Franciacorta Programma per la valutazione dell impronta ambientale Progetto co-finanziato

Dettagli

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 25/06/2014

Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici. Roma, 25/06/2014 Direzione Centrale Entrate Direzione Centrale Sistemi Informativi e Tecnologici Roma, 25/06/2014 Circolare n. 80 Ai Dirigenti centrali e periferici Ai Responsabili delle Agenzie Ai Coordinatori generali,

Dettagli

Settori. Personale qualificato. Chi siamo

Settori. Personale qualificato. Chi siamo Settori Pubblico Pulizia di edifici di Pubbliche amministrazioni seguendo le richieste indicate nei capitolati d oneri, controllate inoltre delle specifiche norme UNI EN ISO 9001 e SA8000. Privato personalizzati

Dettagli

Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute

Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute Chi Siamo Hygeia Lab S.r.l. nasce nel 2011 dalla passione e dal desiderio di giovani laureati di continuare la crescita e la formazione scientifica. E una Start-Up

Dettagli

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI

ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI ISPETTORI DI PONTI E VIADOTTI CERTIFICAZIONE UNI CEI EN ISO/IEC 1702 Corso 1 Livello In collaborazione con l Ordine degli Ingengeri della Provincia di Rimini Associazione CONGENIA Procedure per la valutazione

Dettagli

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13 Facility management Energy services Engineering General Contracting COMPANY PROFILE Settembre 13 20834 Nova Milanese (MB) 1. Storia e mission FSI Servizi Integrati è una società di servizi giovane, di

Dettagli

Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO FORMAZIONE

Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO FORMAZIONE Ambiente e Sicurezza Innovazione Miglioramento Sostenibile CATALOGO 2015 FORMAZIONE HSE - HEALTH SAFETY ENVIRONMENT Salute e Sicurezza RLS - Formazione Base S.S.1 32 RLSA S.S.2 64 RLS - Aggiornamento S.S.3

Dettagli

I regimi di qualità riconosciuti a livello comunitario: D.O.P., I.G.P., S.T.G. e indicazioni facoltative di qualità TITOLO RELAZIONE

I regimi di qualità riconosciuti a livello comunitario: D.O.P., I.G.P., S.T.G. e indicazioni facoltative di qualità TITOLO RELAZIONE TITOLO RELAZIONE I regimi di qualità riconosciuti a livello comunitario: D.O.P., I.G.P., S.T.G. e indicazioni facoltative di qualità A partire dal 3 gennaio 2013 è entrato in vigore il regolamento (UE)

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

Dipartimento di Sanità Pubblica: i dati di attività del 2014

Dipartimento di Sanità Pubblica: i dati di attività del 2014 Conferenza Stampa Dipartimento di Sanità Pubblica: i dati di attività del 2014 Lunedì 6/07/2015 ore 11.00 Sala Riunioni - Direzione Generale AUSL Strada del Quartiere 2/A - Parma Alla Conferenza Stampa

Dettagli

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF www.progettoverde.info - pv@ progettover de.i nfo 1 COS E IL PROGETTO INTEGRATO DI FILIERA (PIF) Il progetto integrato

Dettagli

GLI INDICI DEI PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI

GLI INDICI DEI PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI 74/ 24 febbraio 2014 GLI INDICI DEI PREZZI ALL IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI INDUSTRIALI L Istituto nazionale di statistica avvia la pubblicazione, con cadenza mensile, delle nuove serie degli indici dei prezzi

Dettagli

Veneto. Interscambio commerciale con il Kazakhstan

Veneto. Interscambio commerciale con il Kazakhstan Veneto. Interscambio commerciale con il Kazakhstan Gian Angelo Bellati Segretario Generale Unioncamere Veneto Inaugurazione Consolato Onorario della Repubblica del Kazakhstan 29 gennaio 2013 Venezia www.unioncamereveneto.it

Dettagli

OLIO EXTRA VERGINE D OLIVA D.O.P. UMBRIA prodotto da Monini S.P.A. CFP EXTERNAL COMMUNICATION REPORT in conformità alla ISO/TS 14067:13

OLIO EXTRA VERGINE D OLIVA D.O.P. UMBRIA prodotto da Monini S.P.A. CFP EXTERNAL COMMUNICATION REPORT in conformità alla ISO/TS 14067:13 MONINI S.p.A. S.S 3 Flaminia Km. 129-06049 Spoleto (PG) Tel. 0743.2326.1 (r.a.) Partita IVA 02625300542- Cap.Soc. EURO 6.000.000,00 I.V. www.monini.com e-mail: info@monini.com Posta Certificata: monini@legalmail.it

Dettagli

DIRETTIVE COMUNITARIE INTERESSATE DAL REGOLAMENTO

DIRETTIVE COMUNITARIE INTERESSATE DAL REGOLAMENTO DIRETTIVE COMUNITARIE INTERESSATE DAL REGOLAMENTO 1. Direttiva 66/401/CEE: commercializzazione sementi di piante foraggere 2. Direttiva 66/402/CEE: commercializzazione di sementi di cereali 3. Direttiva

Dettagli

Decreto 10 ottobre 2008 (G.U. Serie Generale n. 288 del 10 dicembre 2008)

Decreto 10 ottobre 2008 (G.U. Serie Generale n. 288 del 10 dicembre 2008) Decreto 10 ottobre 2008 (G.U. Serie Generale n. 288 del 10 dicembre 2008) Disposizioni atte a regolamentare l'emissione di aldeide formica da pannelli a base di legno e manufatti con essi realizzati in

Dettagli

Il trattamento dell acqua per il miglioramento dell efficienza energetica negli impianti termici

Il trattamento dell acqua per il miglioramento dell efficienza energetica negli impianti termici Il trattamento dell acqua per il miglioramento dell efficienza energetica negli impianti termici 12 Giugno 2014 Stefano Bonfanti Product Manager - Cillichemie Italiana S.r.l. L azienda n.2 Sedi n.47 Agenti

Dettagli

BILANCIO ENERGETICO NAZIONALE 2012

BILANCIO ENERGETICO NAZIONALE 2012 DIPARTIMENTO PER L'ENERGIA Direzione generale per la sicurezza dell'approvvigionamento e le infrastrutture energetiche DIV. VII - Statistiche ed analisi energetiche e minerarie BILANCIO ENERGETICO NAZIONALE

Dettagli

NOTIFICA ATTIVITA' CON METODO BIOLOGICO ( * )

NOTIFICA ATTIVITA' CON METODO BIOLOGICO ( * ) REGIONE: Ministero per le Politiche Agricole e Forestali ( MiPAF) A cura dell'ufficio ricevente Prot. del NOTIFICA ATTIVITA' CON METODO BIOLOGICO ( * ) INFORMAZIONI RELATIVE ALLA POSIZIONE NEL SISTEMA

Dettagli

Criteri Ambientali Minimi (CAM) Gestione del verde pubblico

Criteri Ambientali Minimi (CAM) Gestione del verde pubblico Criteri Ambientali Minimi (CAM) Gestione del verde pubblico Marco Glisoni Maria Lisa Procopio Incontro formativo Progetto APE settembre 2014 Il Piano d Azione Nazionale per il GPP Piano d azione per la

Dettagli

Prodotti di cui ti puoi fidare

Prodotti di cui ti puoi fidare Prodotti di cui ti puoi fidare Vogliamo offrirti alimenti di buona qualità a prezzi bassi, prodotti in modo responsabile. Stiamo lavorando in tutte le parti della catena alimentare, dalla fattoria al negozio

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

ISTRUZIONI PER INDIVIDUAZIONE DEL CORSO A CUI ISCRIVERE I LAVORATORI

ISTRUZIONI PER INDIVIDUAZIONE DEL CORSO A CUI ISCRIVERE I LAVORATORI ISTRUZIONI PER INDIVIDUAZIONE DEL CORSO A CUI ISCRIVERE I LAVORATORI Per individuare correttamente il tipo di corso a cui iscrivere i propri lavoratori occorre applicare quanto stabilito dall Accordo Stato

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

GE.NE Srl - MERCATOPESCA Srl - GEM Srl

GE.NE Srl - MERCATOPESCA Srl - GEM Srl 1 Ge.Ne S.r.l è un'azienda che opera con successo da 20 anni nel commercio di prodotti ittici freschi e congelati, carne fresca confezionata di alta qualità, verdure e primi piatti surgelati. I moderni

Dettagli

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015

Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Corso per Tecnico Esperto in Sistemi di Gestione per la Qualità e la Sicurezza Alimentare 100 ore Udine, Febbraio 2015-Aprile 2015 Formula Weekend (Venerdì e Sabato) Con il patrocinio e la collaborazione

Dettagli

Federesco. Le Energy Service Company. La situazione a livello nazionale e opportunità per le imprese

Federesco. Le Energy Service Company. La situazione a livello nazionale e opportunità per le imprese Federesco Le Energy Service Company La situazione a livello nazionale e opportunità per le imprese Seminario Strumenti, opportunità e potenzialità dell efficienza energetica a supporto del sistema locale

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Saint-Gobain, attraverso i suoi marchi, sviluppa e produce nuove generazioni di materiali con un approccio moderno e completo al mercato delle costruzioni:

Dettagli

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro.

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro. C Caldaia L'unità centrale scambiatore termico-bruciatore destinata a trasmettere all'acqua il calore prodotto dalla combustione. v. Camera di combustione, Centrali termiche, Efficienza di un impianto

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA

COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA E composta dalla sigla CE e, nel caso un Organismo Notificato debba intervenire nella fase del controllo della produzione, contiene anche il numero d identificazione

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLE REGIONI LAZIO E TOSCANA ROMA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n..243. del 21.05.2013 OGGETTO: Elenco dei fornitori e dei prestatori di servizi di fiducia

Dettagli

LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE

LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE LE IMPORTAZIONI DI PRODOTTI BIOLOGICI DAI PAESI TERZI NELLA UE Procedure per il controllo e la gestione delle irregolarità Lunedì 17 giugno 2013 Unioncamere Sala Convegni De Longhi Horti Sallustiani, Piazza

Dettagli

Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE COMUNICAZIONE

Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE COMUNICAZIONE MOD.COM. 6 copia per il Comune Forme speciali di vendita al dettaglio VENDITA PER CORRISPONDENZA, TELEVISIONE O ALTRI SISTEMI DI COMUNICAZIONE COMUNICAZIONE Al Comune di *... Ai sensi del D.L.vo 31/3/1998

Dettagli

LA QUALITÀ NEL SETTORE AGRO-ALIMENTARE Stato attuale e prospettive di evoluzione

LA QUALITÀ NEL SETTORE AGRO-ALIMENTARE Stato attuale e prospettive di evoluzione Via Saccardo, 9 I-20134 MILANO Tel.: + 39 022100961 Fax: + 39 0221009637 Sito Internet: www.sincert.it E-mail: sincert@sincert.it Relazione SINCERT Novembre 2005 LA QUALITÀ NEL SETTORE AGRO-ALIMENTARE

Dettagli

RISORSE ENERGETICHE AREA 9 FONTI DI ENERGIA DA DOVE PROVIENE L ENERGIA? 10/12/2013 COME SFRUTTIAMO L ENERGIA DEL SOLE?

RISORSE ENERGETICHE AREA 9 FONTI DI ENERGIA DA DOVE PROVIENE L ENERGIA? 10/12/2013 COME SFRUTTIAMO L ENERGIA DEL SOLE? RISORSE ENERGETICHE ENERGIA 2 AREA 9 FONTI DI ENERGIA E INDISPENSABILE ALLA VITA SULLA TERRA ELEMENTO INDISPENSABILE PER SVILUPPO SOCIALE ED ECONOMICO FINO AD ORA: CONTINUO INCREMENTO DI PRODUZIONE E CONSUMO

Dettagli

Energie rinnovabili - energie di fonti energetiche inesauribili - sono un importante alternativa rispetto allo sfruttamento delle fonti energetiche

Energie rinnovabili - energie di fonti energetiche inesauribili - sono un importante alternativa rispetto allo sfruttamento delle fonti energetiche Energie rinnovabili - energie di fonti energetiche inesauribili - sono un importante alternativa rispetto allo sfruttamento delle fonti energetiche tradizionali. Il principo dell uso è di deviare energie

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Nel cuore di ogni impianto

Nel cuore di ogni impianto Nel cuore di ogni impianto Innovazione e personalizzazione Le chiavi del successo di un azienda con oltre 20 anni di esperienza. L aziendaquibusda eressitatium vent et quo quidebitae aut quae lab iust

Dettagli

USI ENERGETICI DELL IDROGENO E DELL IDROMETANO: L ESPERIENZA DEL GRUPPO SOL

USI ENERGETICI DELL IDROGENO E DELL IDROMETANO: L ESPERIENZA DEL GRUPPO SOL USI ENERGETICI DELL IDROGENO E DELL IDROMETANO: L ESPERIENZA DEL GRUPPO SOL Ing. Maurizio Rea (Gruppo SOL) ECOMONDO - Sessione Tecnologie di Produzione Rimini, 3 Novembre 2010 IL GRUPPO SOL Profilo aziendale

Dettagli

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano Comune di MILANO Provincia di MILANO Regione LOMBARDIA RELAZIONE TECNICA Rispondenza alle prescrizioni in materia di contenimento del consumo energetico Deliberazione Giunta Regionale 22 dicembre 2008

Dettagli

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA COMUNICAZIONE

ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA COMUNICAZIONE MOD.COM 3 Al Comune di * ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA copia per il Comune COMUNICAZIONE Ai sensi del D.L.vo 114/1998 (artt.10 comma 5 e 26 comma 5), il sottoscritto

Dettagli

3. PROFESSIONI TECNICHE Classificazione ISTAT

3. PROFESSIONI TECNICHE Classificazione ISTAT 31 Professioni tecniche in campo scientifico, ingegneristico e della produzione 311 Tecnici delle scienze quantitative, fisiche e chimiche 3111. Tecnici fisici e geologici Rilevatore geologico Tecnico

Dettagli

Patrimonio della PA. Rapporto sulle partecipazioni detenute dalle Amministrazioni Pubbliche al 31 dicembre 2011

Patrimonio della PA. Rapporto sulle partecipazioni detenute dalle Amministrazioni Pubbliche al 31 dicembre 2011 Patrimonio della PA Rapporto sulle partecipazioni detenute dalle Amministrazioni Pubbliche al 31 dicembre 2011 Dicembre 2013 INDICE 1 Premessa e sintesi 3 2 La rilevazione delle partecipazioni detenute

Dettagli

ALLEGATO N. 1 ELENCO CATEGORIE E CLASSI MERCEOLOGICHE DI LAVORI, BENI E SERVIZI

ALLEGATO N. 1 ELENCO CATEGORIE E CLASSI MERCEOLOGICHE DI LAVORI, BENI E SERVIZI ALLEGATO N. 1 (aggiornato G.U.R.I. N. 96 26/04/2014) ELENCO CATEGORIE E CLASSI MERCEOLOGICHE DI LAVORI, BENI E SERVIZI (Barrare la categoria di specializzazione SOA) Categorie opere generali (ex D.P.R.

Dettagli

RAPPORTI ECONOMICI E COMMERCIALI

RAPPORTI ECONOMICI E COMMERCIALI RAPPORTI ECONOMICI E COMMERCIALI TRA L ITALIA E I PAESI DEL NORD AFRICA MAROCCO TUNISIA ALGERIA LIBIA EGITTO L Italia, grazie anche alla prossimità geografica ed a storici rapporti politici e culturali,

Dettagli

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI

(Atti non legislativi) REGOLAMENTI 29.3.2014 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 95/1 II (Atti non legislativi) REGOLAMENTI REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) N. 322/2014 DELLA COMMISSIONE del 28 marzo 2014 che impone condizioni speciali

Dettagli

Attualmente concorrono al Consorzio le seguenti Cooperative :

Attualmente concorrono al Consorzio le seguenti Cooperative : Il Consorzio Servizi Plus, è una società di outsourcing, operante da oltre 10 anni nel settore dei servizi facchinaggio, trasporti e pulizia, con lo scopo precipuo di associare in forma consortile tutte

Dettagli

SCIA-SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA

SCIA-SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA MOD. COM 3 SCIA-SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO: MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA Al SUAP Ai sensi del D. L.vo 114/98, D. L.vo 59/10 e L. 122/10 Il sottoscritto

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

Approvazione del modello unico di dichiarazione ambientale per l anno 2015.

Approvazione del modello unico di dichiarazione ambientale per l anno 2015. Supplemento ordinario alla Gazzetta Ufficiale n. 299 del 27 dicembre 2014 - Serie generale Spediz. abb. post. 45% - art. - 1, art. comma 2, comma 1 20/b Legge 27-02-2004, 23-12-1996, n. n. 46-662 Filiale

Dettagli

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare CHE COS'È L'HACCP? Hazard Analysis and Critical Control Points è il sistema di analisi dei rischi e di controllo dei punti critici di contaminazione per le aziende alimentari. Al fine di garantire la completa

Dettagli

La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche

La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche La Raccolta Differenziata Utenze non domestiche istruzioni per l uso Raccolta Differenziata Una soluzione alla portata di tutti La produzione di rifiuti è in continuo aumento e deve essere gestita in modo

Dettagli

Leimportazioni italianedimaterieprime

Leimportazioni italianedimaterieprime Leimportazioni italianedimaterieprime Questo rapporto è stato redatto da un gruppo di lavoro dell Area Studi, Ricerche e Statistiche dell Ex - ICE Coordinamento Gianpaolo Bruno Redazione Francesco Livi

Dettagli

I dati Import-Export. 1 semestre 2014

I dati Import-Export. 1 semestre 2014 I dati Import-Export 1 semestre 2014 Import, Export e bilancia commerciale (valori in euro) Provincia di Mantova, Lombardia e Italia, 1 semestre 2014 (dati provvisori) import 2014 provvisorio export saldo

Dettagli

La gestione dei servizi non core: il Facility Management

La gestione dei servizi non core: il Facility Management La gestione dei servizi non core: il Facility Management ing. Fabio Nonino Università degli studi di Udine Laboratorio di Ingegneria Gestionale Dipartimento di Ingegneria Elettrica, Gestionale e Meccanica

Dettagli

I PAGAMENTI DIRETTI NELLA NUOVA PAC. CAMBIAMENTI E IMPATTI

I PAGAMENTI DIRETTI NELLA NUOVA PAC. CAMBIAMENTI E IMPATTI I PAGAMENTI DIRETTI NELLA NUOVA PAC. CAMBIAMENTI E IMPATTI SENATO DELLA REPUBBLICA Commissione Agricoltura e Produzione Agroalimentare Prof. Felice ADINOLFI Università degli Studi di Bologna Roma 22 Gennaio

Dettagli

ELENCO DIRETTIVE DEL NUOVO APPROCCIO CHE PREVEDONO L APPOSIZIONE DELLA MARCATURA CE

ELENCO DIRETTIVE DEL NUOVO APPROCCIO CHE PREVEDONO L APPOSIZIONE DELLA MARCATURA CE ELENCO DIRETTIVE DEL NUOVO APPROCCIO CHE PREVEDONO L APPOSIZIONE DELLA MARCATURA CE PREMESSA La parte IV Titolo I artt. da 102 a 113 del Codice del Consumo costituisce il recepimento nazionale della Direttiva

Dettagli

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO kio-polieco.com Group ha recentemente brevettato un innovativo processo di produzione industriale per l impiego di uno speciale materiale composito. CHIUSINO KIO EN 124

Dettagli

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale CIRCOLAZIONE NATURALE NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale 1964 2014 Immergas. Una lunga storia alle spalle, insegna a guardare in avanti. Il 5 febbraio del 1964, Immergas nasceva dal

Dettagli

Parte II specifica Edificio RM022 - Villino A Via degli Apuli, 1-00185 Roma. Il Responsabile dell Uspp Arch. Simonetta Petrone

Parte II specifica Edificio RM022 - Villino A Via degli Apuli, 1-00185 Roma. Il Responsabile dell Uspp Arch. Simonetta Petrone PIANO DI EMERGENZA ED EVACUAZIONE (ai sensi del D.Lgs. 81/08 artt.18, 43, 46 e del D.M. 10/03/98 art. 5) Il presente documento è parte integrante del Documento di Valutazione dei Rischi di cui all art.

Dettagli

ogni giorno in prima linea

ogni giorno in prima linea Servizio itosanitario Emilia-Romagna ogni giorno in prima linea proteggere le coltivazioni, le alberature, i parchi e le aree verdi dell'emilia-romagna da organismi nocivi fornire un supporto specialistico

Dettagli

CHECK UP 2012 La competitività dell agroalimentare italiano

CHECK UP 2012 La competitività dell agroalimentare italiano Rapporto annuale ISMEA Rapporto annuale 2012 5. La catena del valore IN SINTESI La catena del valore elaborata dall Ismea ha il fine di quantificare la suddivisione del valore dei beni prodotti dal settore

Dettagli

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie

PROGETTO PON SICUREZZA 2007-2013 Gli investimenti delle mafie PROGETTO PON SICUREZZA 27-213 Gli investimenti delle mafie SINTESI Progetto I beni sequestrati e confiscati alle organizzazioni criminali nelle regioni dell Obiettivo Convergenza: dalle strategie di investimento

Dettagli

Costruire con la canapa in ITALIA

Costruire con la canapa in ITALIA Costruire con la canapa in ITALIA OLVER ZACCANTI anab architetturanaturale officinadelbuoncostruire@yahoo.it Costruire con la canapa in Italia pannelli in fibra di canapa per isolamenti Pareti divisorie

Dettagli

ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI

ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI Risorse energetiche e struttura del mercato L Italia produce piccoli volumi di gas naturale

Dettagli

NORMATIVA DEL SISTEMA DI QUALIFICAZIONE DELLE IMPRESE PER GLI INTERVENTI AGLI IMPIANTI PER LA REALIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI DI SEGNALAMENTO FERROVIARIO

NORMATIVA DEL SISTEMA DI QUALIFICAZIONE DELLE IMPRESE PER GLI INTERVENTI AGLI IMPIANTI PER LA REALIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI DI SEGNALAMENTO FERROVIARIO NORMATIVA DEL SISTEMA DI QUALIFICAZIONE DELLE IMPRESE PER GLI INTERVENTI AGLI IMPIANTI PER LA REALIZZAZIONE DEGLI IMPIANTI DI SEGNALAMENTO FERROVIARIO Indice Articolo 1 Istituzione del Sistema di qualificazione

Dettagli

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri Acciai per la realizzazione di strutture metalliche e di strutture composte (laminati, tubi senza saldatura, tubi

Dettagli

Avviso di aggiudicazione di appalti Settori speciali. Sezione I: Ente aggiudicatore. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto

Avviso di aggiudicazione di appalti Settori speciali. Sezione I: Ente aggiudicatore. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto 1/ 14 ENOTICES_alessiamag 14/11/2011- ID:2011-157556 Formulario standard 6 - IT Unione europea Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea 2, rue Mercier, L-2985 Luxembourg

Dettagli

Aggiornamento dell Albo dei fornitori di beni e servizi

Aggiornamento dell Albo dei fornitori di beni e servizi MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE, ALIMENTARI E FORESTALI UNIONE EUROPEA REGIONE PUGLIA ASSE IV LEADER Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale: l Europa investe nelle zone rurali Programma di Sviluppo

Dettagli

Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni

Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni Classi di concorso tabella A 1/A Aerotecnica e costruzioni aeronautiche 2/A Anatomia, fisiopatologia oculare e laboratorio di misure oftalmiche 3/A Arte del

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Direzione generale per il mercato elettrico, le rinnovabili e l efficienza energetica, il nucleare CIRCOLARE Alla Conferenza delle regioni e delle province autonome All

Dettagli

Imprese, Progettisti e Rivenditori. I servizi Isover

Imprese, Progettisti e Rivenditori. I servizi Isover Imprese, Progettisti e Rivenditori I servizi Isover 70 persone sul territorio per rispondere ad ogni esigenza specifica dei Clienti I servizi Isover per Imprese, Progettisti e Rivenditori Questa brochure

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

http://www.tassisto.it/

http://www.tassisto.it/ F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TASSISTO FRANCESCO Indirizzo VIA MARTIRI DELLA LIBERAZIONE, 80/2A 16043 CHIAVARI Telefono 0185325331 Cellulare

Dettagli

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Comune di CORI (Lt) Assessorato all RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO pagina 1 SOMMARIO Premessa... 3 1 Principi generali: Cos è il Compostaggio... 4 2 Cosa mettere nella

Dettagli

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più

PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AL MERCATO ALLA TAVOLA. Per saperne di più PER SAPERNE DI PIÙ DAL CAMPO... AGRICOLTURA BIOLOGICA LA FILIERA (dal campo alla tavola) AL MERCATO L ETICHETTA PRODOTTI A KM ZERO MERCATI CONTADINI, VENDITA DIRETTA, GAS ALLA TAVOLA LA PIRAMIDE ALIMENTARE

Dettagli

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ope Facility management per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ingegneria dell efficienza aziendale Società per i Servizi Integrati

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal. 1 gennaio 2014

Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal. 1 gennaio 2014 Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale Entrate Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal 1 gennaio 2014 A cura di Leonardo Pascarella Aggiornamento DICEMBRE 2014 Responsabile:

Dettagli

VERDE COMPRA DALL IMPRESA SI TOTALE KG CO2-2.600. Kg CO2-200 -300-200 -800-1.100

VERDE COMPRA DALL IMPRESA SI TOTALE KG CO2-2.600. Kg CO2-200 -300-200 -800-1.100 UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE AUTÒNOMA DE SARDIGNA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Province di: Cagliari Carbonia Iglesias Medio Campidano Nuoro Ogliastra Olbia Tempio Oristano Sassari ACQUA

Dettagli

PRESENTA LA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO DELL ATTIVITÀ ² (ai sensi dell art. 19 L. 241/1990)

PRESENTA LA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO DELL ATTIVITÀ ² (ai sensi dell art. 19 L. 241/1990) Scia/82 ¹ Segnalazione certificata di inizio dell attività pulizia, disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e sanificazione (Legge n. 82 del 25/1/94) La/il sottoscritta/o nata/o a (Prov. ) il in

Dettagli

CONSORZIO REAL CLEAN GROUP

CONSORZIO REAL CLEAN GROUP (Pag. 1) CONSORZIO REAL CLEAN GROUP (Pag. 2) AGENDA Il Consorzio Le Aziende Consorziate I Servizi I Nostri Clienti Mission Dove Siamo Dove Operiamo (Pag. 3) IL CONSORZIO.: Il nasce da un team di imprese

Dettagli

DECRETO N. 20 del 09.07.2013

DECRETO N. 20 del 09.07.2013 L Assessore DECRETO N. 20 del 09.07.2013 Oggetto: Modifiche al Decreto attuativo del Piano straordinario di eradicazione della Peste Suina Africana. Anni 2012 e 2013. VISTO lo Statuto Speciale della Regione

Dettagli

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w www.metra.it SISTEMI PER BALCONI. THEATRON METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA sono stati

Dettagli

COMUNICAZIONE. Al Comune di *

COMUNICAZIONE. Al Comune di * 7864 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 82 del 30-6-2004 MOD.COM 3 Al Comune di * ESERCIZI DI COMMERCIO AL DETTAGLIO MEDIE E GRANDI STRUTTURE DI VENDITA COMUNICAZIONE Ai sensi della l.r. 11/03

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO - SERVIZIO APPALTI, CONTRATTI E GESTIONI GENERALI - UFFICIO APPALTI. Città: TRENTO Codice postale: 38100

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO - SERVIZIO APPALTI, CONTRATTI E GESTIONI GENERALI - UFFICIO APPALTI. Città: TRENTO Codice postale: 38100 Automa di TrentoUNIONE EUROPEA Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea 2, rue Mercier, L-2985 Lussemburgo Fax (352) 29 29-42670 E-mail: ojs@publications.europa.eu Info

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971 INFORMAZIONI PERSONALI Nome ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971 Qualifica I Fascia Amministrazione ASL CASERTA (EX ASL 1 e 2) Incarico attuale Dirigente ASL I fascia - Unità Operativa Veterinaria

Dettagli