ISTRUZIONI OPERATIVE N. 19

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ISTRUZIONI OPERATIVE N. 19"

Transcript

1 ORGANISMO PAGATORE OCM Vino e Altri Aiuti Via Palestro, Roma Tel Fax Prot. N. DPMU Roma li ISTRUZIONI OPERATIVE N. 19 Agli ENTI CARITATIVI LORO SEDI Oggetto: Reg. (UE) n. 807/2010 e Reg. (UE) n. 1020/2012. Rimborso delle spese amministrative, di stoccaggio e di trasporto connesse con le forniture di prodotti alimentari agli indigenti nella Comunità. Programma Il Reg. (UE) 807/2010, relativo alle modalità d esecuzione delle forniture di prodotti alimentari provenienti dalle scorte d intervento a favore degli indigenti nell Unione, prevede che gli Enti caritativi incaricati della distribuzione dei prodotti possano ottenere il rimborso delle spese amministrative, delle spese di stoccaggio e delle spese di trasporto, nei limiti dei mezzi finanziari disponibili per l esecuzione del piano in ciascuno Stato Membro. Il Reg. (UE) n del 6 novembre 2012 ha stabilito che il pagamento dei rimborsi di tali spese debba avvenire entro il 15 ottobre 2013 e che, considerato che a quella data le attività a cui si riferiscono le spese non sono ancora concluse, è consentito il pagamento di anticipazioni a fronte dell assunzione da parte dell Ente Caritativo percepente la somma, di uno specifico impegno a restituirla laddove risultasse pagata in eccesso rispetto agli effettivi oneri sostenuti dall Ente Caritativo stesso. Pertanto, considerati i tempi necessari per l istruttoria e il pagamento materiale agli aventi diritto, il termine ultimo entro il quale gli Enti Caritativi debbono presentare all Organismo Pagatore Ag.E.A. le domande per ottenere i predetti rimborsi è stabilito al 30 settembre Si considereranno prodotte in tempo utile anche le domande spedite entro i termini succitati a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento. Le domande presentate successivamente a tale data non sono accettate. (art. 4, par. 1 del Reg. (UE) n. 1020/2012). 1

2 1. Modalità di presentazione della domanda di rimborso Gli Enti Caritativi dovranno presentare all Organismo Pagatore AGEA una apposita domanda di pagamento (all. 1) con la quale: 1. chiedono il rimborso delle spese amministrative e/o di stoccaggio e/o di trasporto connesse con le forniture di prodotti alimentari agli indigenti, già sostenute dal 1 gennaio 2013 al 30 giugno 2013; 2. chiedono l anticipazione delle spese amministrative e/o di stoccaggio e/o di trasporto connesse con le forniture di prodotti alimentari agli indigenti che prevedono saranno sostenute dal 1 luglio 2013 al 31 dicembre 2013; 3. si impegnano a presentare, entro il 28 febbraio 2014, la rendicontazione delle spese amministrative e/o di stoccaggio e/o di trasporto connesse con le forniture di prodotti alimentari agli indigenti che saranno sostenute dal 1 luglio 2013 al 31 dicembre 2013; 4. si impegnano a restituire all Organismo Pagatore AGEA la parte di rimborso ricevuto, laddove risultasse pagato in eccesso rispetto agli effettivi oneri sostenuti dall Ente Caritativo stesso. La somma dei due importi (spese già sostenute + spese previste), pagabile per l esercizio 2013, non potrà superare il seguente tetto massimo per tipologia di spesa: 1. Spese di trasporto a. In caso di trasporti effettuati da terzi, il tetto massimo è il maggiore tra i seguenti importi: i. spese rendicontate ed approvate dall Organismo Pagatore AGEA per il programma 2012; ii. iii. proiezione al 31 dicembre 2013 delle spese dal 1 gennaio al 30 giugno 2013 rendicontate. Tale proiezione dovrà essere calcolata dividendo l importo delle spese di trasporto rendicontato con riferimento al periodo 1 gennaio - 30 giugno 2013, per la quantità di prodotti alimentari gestita a cui si riferisce e moltiplicando l importo così ottenuto per la quantità di prodotti alimentari che sarà gestita dal 1 luglio fino al 31 dicembre 2013; importo pari all 1% del valore degli prodotti alimentari che saranno trasportati nel

3 b. In caso di trasporti effettuati in proprio, il tetto massimo è il maggiore tra i seguenti importi: i. spese rendicontate ed approvate dall Organismo Pagatore AGEA per il programma 2012; ii. importo pari all 1% del valore degli prodotti alimentari che saranno trasportati nel Qualora ne ricorrano le condizioni, in fase di liquidazione della richiesta di rimborso, si potranno operare compensazioni a titolo di recupero di somme afferenti annualità pregresse. In ogni caso, se l ammontare complessivo delle spese di trasporto richieste dagli Enti Caritativi supera il valore di , verrà applicata una riduzione lineare alle spese di trasporto richieste da ciascun Ente Caritativo che consenta di rispettare il predetto tetto massimo collettivo. 2. Spese amministrative Importo pari all 1% del valore degli prodotti alimentari che saranno ricevuti nel Spese di stoccaggio Importo pari all 1% del valore degli prodotti alimentari che saranno ricevuti nel 2013 In ogni caso, gli Enti caritativi che intendono accedere al rimborso dovranno presentare la predetta domanda, allegandovi la rendicontazione delle spese amministrative e/o di stoccaggio e/o di trasporto connesse con le forniture di prodotti alimentari agli indigenti, già sostenute dal 1 gennaio 2013 al 30 giugno 2013, predisposta come specificato nei paragrafi successivi della presente circolare. In mancanza di tale allegato nulla sarà liquidato all Ente Caritativo per l intero esercizio La domanda dovrà altresì riportare in allegato: 1. una fotocopia integrale, fronte e retro, di un documento di identità del legale rappresentante, in corso di validità; 2. la dichiarazione sostitutiva della certificazione di iscrizione alla Camera di Commercio se l importo complessivo richiesto (spese amministrative + spese di stoccaggio + spese di trasporto) è superiore alla somma di ,00. (allegato 2). 2. Spese ammissibili al rimborso e modalità di rendicontazione SPESE AMMINISTRATIVE Nelle spese amministrative possono essere incluse le seguenti voci: I - spese riferite al personale in carico stabilmente e continuativamente, ovvero volontario, adibito alla tenuta della contabilità di magazzino e/o a guardiania; 3

4 II - spese di assicurazione per infortuni del personale volontario e contro furto e/o incendio; III - spese per fitto locali presso terzi per l istituzione di uffici amministrativi per la gestione della distribuzione dei prodotti; IV - spese telefoniche, di fax e postali per contatti con fornitori, trasportatori o destinatari dei prodotti, necessari alla predisposizione o all esecuzione dei piani di ricevimento e/o di distribuzione delle prodotti; V - spese per l energia elettrica, gas e acqua relative ai locali adibiti ad uffici amministrativi; VI - spese per l acquisto di materiale di cancelleria; VII - spese per l acquisto e/o la manutenzione di materiale informatico (con l esclusione dall acquisto di: P.C., Server, Stampanti o altro macchinario); VIII - spese amministrative per licenze, tasse, permessi e autorizzazioni connesse alla distribuzione dei prodotti CE; SPESE DI STOCCAGGIO Nelle spese di stoccaggio possono essere incluse le seguenti voci: I - spese riferite al personale in carico stabilmente e continuativamente, ovvero volontario, adibito al facchinaggio e/o a guardiania; II - spese di assicurazione per infortuni del personale volontario e contro furto e/o incendio; III - spese per fitto locali presso terzi per lo stoccaggio dei prodotti; IV - spese telefoniche, di fax e postali per contatti con fornitori, trasportatori o destinatari dei prodotti, necessari alla predisposizione o all esecuzione dei piani di ricevimento e/o di distribuzione delle prodotti; V - spese per l energia elettrica, gas e acqua relative ai locali adibiti a magazzino; VI - spese per pulizia, disinfestazioni, derattizzazioni o altro trattamento sanitario necessario alla buona conservazione dei prodotti; VII - spese per la manutenzione dei magazzini, celle frigo ed elevatori; VIII - spese amministrative per licenze, tasse, permessi e autorizzazioni connesse alla distribuzione dei prodotti CE; Sia per le spese amministrative che per quelle di stoccaggio, le spese riferite al personale volontario, saranno rimborsate conteggiando i relativi importi secondo quanto previsto dalla normativa sul trattamento di missione del personale civile dello Stato, sia per le spese di vitto che per quelle di rimborso chilometrico. 4

5 Quest ultimo dovrà essere riferito agli spostamenti effettuati con l uso del mezzo proprio, dal luogo di residenza al luogo di prestazione d opera, preventivamente autorizzato dal responsabile dell Ente caritativo. L Ente caritativo dovrà produrre la documentazione giustificativa delle spese sostenute per singola voce, costituita da fatture, ricevute, bollette e ogni altra documentazione di spesa debitamente quietanzate. Tale documentazione dovrà essere in originale, ovvero in copia autentica. In proposito si precisa che, ai sensi dell art. 19 del d. lgs. n. 445/2000, la conformità all originale dei documenti fiscali (fatture, ecc.) può essere attestata anche mediante dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà. SPESE DI TRASPORTO Ai fini del rimborso saranno riconosciuti esclusivamente i trasporti alle Strutture presenti negli elenchi allegati alla domanda Gli Enti caritativi devono formulare la richiesta di rimborso di tali spese a seconda del tipo di trasporto scelto e, comunque, entro i limiti fissati al precedente capitolo 1: A) Trasporto effettuato tramite terzi. Sarà rimborsata la spesa fatturata dalla ditta di trasporto al netto dell IVA. Si deve allegare la seguente documentazione: - elenco riepilogativo degli attestati di consegna numerato, timbrato e sottoscritto dal legale rappresentante per singola pagina, con allegate le copie degli attestati di consegna alle Strutture caritative riportati nel predetto elenco. In alternativa quest ultimi possono essere inviati tramite scansione elettronica su Cd-rom - fattura emessa dal trasportatore (in originale o copia autentica, come sopra specificato) recante specifico riferimento agli attestati di consegna. B) Trasporto effettuato con mezzi propri e/o in uso gratuito. Si deve allegare la seguente documentazione: - un prospetto per ogni autoveicolo usato, predisposto sul modulo allegato 3, numerato, timbrato e sottoscritto dal legale rappresentante per singola pagina, riportante l elenco dei D.d.T.. Tali D.d.T., che devono essere redatti secondo il facsimile di cui all allegato 4, sostituiscono gli attestati di consegna alle Strutture caritative; - originale (o copia autentica) dei D.d.T. succitati, che devono essere suddivisi per autoveicolo e allegati ad ogni prospetto corrispondente. In alternativa quest ultimi possono essere inviati tramite scansione elettronica su Cd-rom. Per i trasporti di quantitativi uguali o inferiori a 1 tonnellata il rimborso sarà effettuato in funzione della distanza chilometrica percorsa, secondo quanto stabilito per classi di veicoli dall A.C.I. alla colonna 13 delle tabelle riepilogative (ultimo aggiornamento annuale); 5

6 Per i trasporti di quantitativi superiori a 1 tonnellata il rimborso sarà effettuato sulla base dell allegato II, di cui all art. 1, comma 8) del Reg. (UE) 687/2010 che modifica il Reg. (CE) n. 1580/07, tenuto conto della sostanziale identità della categoria di spesa da rimborsare. 3. Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 del d.lgs. n. 196 del 2003 Il D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196, "Codice in materia di protezione dei dati personali", prevede un sistema di garanzie a tutela dei trattamenti che vengono effettuati sui dati personali. Di seguito, pertanto, si illustra sinteticamente come verranno utilizzati i dati dichiarati e quali sono i diritti riconosciuti all'interessato. Finalità del trattamento I dati personali, che l'agenzia per le erogazioni in agricoltura (AGEA), - istituita con il Decreto Legislativo n. 165/99 e s.m.i, - richiede o già detiene per lo svolgimento delle proprie attività istituzionali, sono trattati per : a. finalità connesse e strumentali alla gestione ed elaborazione delle informazioni relative alla Sua Azienda, inclusa quindi la raccolta dati e l'inserimento nel Sistema Informativo Agricolo Nazionale (SIAN) per la costituzione o l'aggiornamento dell'anagrafe delle aziende e la presentazione di istanze per la richiesta di aiuti, erogazioni, contributi e premi; b. accertamenti amministrativi, accertamenti in loco e gestione del contenzioso; c. adempimento di disposizioni comunitarie e nazionali; d. obblighi di ogni altra natura comunque connessi alle finalità di cui ai precedenti punti, ivi incluse richieste di dati da parte di altre amministrazioni pubbliche ai sensi nella normativa vigente; e. gestione delle credenziali per assicurare l'accesso ai servizi del SIAN ed invio comunicazioni relative ai servizi istituzionali, anche mediante l'utilizzo di posta elettronica. I dati personali trattati sono raccolti direttamente attraverso il soggetto interessato oppure presso i soggetti delegati ad acquisire documentazione cartacea ed alla trasmissione dei dati in via telematica al SIAN. Modalità del trattamento I trattamenti dei dati personali vengono effettuati mediante elaborazioni elettroniche (o comunque automatizzate), ovvero mediante trattamenti manuali in modo tale da garantire la riservatezza e la sicurezza dei dati personali in relazione al procedimento amministrativo gestito. Ambito di comunicazione e diffusione dei dati personali Alcuni dati sono resi pubblici ai sensi delle vigenti disposizioni comunitarie e nazionali in materia di trasparenza. In particolare, i dati dei beneficiari degli stanziamenti dei Fondi europei FEAGA e FEASR con riferimento agli importi percepiti nell'esercizio finanziario dell'anno precedente debbono essere consultabili con semplici strumenti di ricerca sul 6

7 portale del SIAN a norma dei regolamenti CE 1290/2005 e CE 259/2008, e possono essere trattati da organismi di audit e di investigazione della Comunità Europea e degli Stati membri ai fini della tutela degli interessi finanziari della Comunità. I dati personali trattati nel SIAN possono essere comunicati, per lo svolgimento di funzioni istituzionali, ad altri soggetti pubblici (quali, ad esempio, Agenzia delle Entrate, Agenzia del Territorio, Organismi pagatori e Organismi di vigilanza, Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ed enti collegati, Regioni, Comuni, I.N.P.S., ecc.), ovvero alle istituzioni competenti dell'unione Europea ed alle Autorità Giudiziarie e di Pubblica Sicurezza, in adempimento a disposizioni comunitarie e nazionali. Gli stessi dati possono altresì essere comunicati a privati o enti pubblici economici qualora ciò sia previsto da disposizioni comunitarie o nazionali. La maggior parte dei dati richiesti nella modulistica predisposta per la Natura del presentazione di istanze di parte devono essere dichiarati obbligatoriamente e conferimento dei dati sono sottoposti anche a verifiche ed accertamenti mediante accessi a dati di personali trattati altre pubbliche amministrazioni. Tra le informazioni personali trattate rientrano dati di natura "sensibile" e "giudiziaria" ai sensi del D.Lgs. 196 del Titolare del trattamento è l'agenzia per le erogazioni in agricoltura (AGEA). Titolarità del trattamento Responsabili del trattamento Diritti dell'interessato La sede di AGEA è in Via Palestro, ROMA. Il sito web istituzionale dell'agenzia ha come indirizzo il seguente: I "titolari del trattamento" possono avvalersi di soggetti nominati "responsabili". Presso la sede dell'agea è disponibile l'elenco aggiornato dei Responsabili del Trattamento, fra i quali sono presenti, a titolo esemplificativo e non esaustivo, i Dirigenti responsabili degli Uffici di AGEA, la Soc. AGECONTROL S.p.A., la Soc. SIN S.r.l., le Regioni, i Centri di Assistenza Agricola riconosciuti. L'articolo 7 del Codice riconosce all'interessato numerosi diritti, quali: 1) ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati e la loro comunicazione in forma intellegibile; 2) ottenere l'indicazione: a) dell'origine dei dati personali, b) delle finalità e modalità del trattamento, c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici, d) degli estremi identificativi del Titolare, dei Responsabili e del rappresentante designato, e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di Responsabili o Incaricati; 3) ottenerne: 7

8 4. CONTROVERSIE a) l'aggiornamento, la rettifica ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei propri dati personali, b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati, c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato; 4) opporsi: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. L interessato potrà esercitare i diritti previsti dall art. 7 del Codice, tra cui la cancellazione, la rettifica e l integrazione, rivolgendosi al Titolare del trattamento mediante la casella di posta certificata con idonea comunicazione citando: Rif. Privacy. Titolare del trattamento dei dati è l Agea, con sede in Via Palestro n. 81, Roma; l elenco dei responsabili è disponibile presso la sede dell Agenzia. Per l esercizio dei diritti degli interessati, attesa la procedura indicata al precedente punto e) l indirizzo di posta elettronica è il seguente Per ogni controversia che dovesse insorgere tra le parti in ordine ai procedimenti amministrativi connessi all applicazione delle procedure di cui alla presente circolare il foro unico competente è quello di Roma. La presente Nota Circolare è pubblicata anche sul sito internet: (http://www.agea.gov.it); Il Direttore del Settore (Dr. Pier Paolo Fraddosio) Allegati: 1. facsimile domanda rimborso spese; 2. dichiarazione sostitutiva di iscrizione alla Camera di Commercio; 3. prospetto per autoveicolo riportante l elenco dei D.d.T; 4. facsimile di D.d.T.. 8

Allegato 9) Modello informativa clienti e fornitori

Allegato 9) Modello informativa clienti e fornitori Allegato 9) Modello informativa clienti e fornitori Autorizzazione ai sensi del D.Lgs. n.196/2003 sulla Privacy. APEA S.R.L.- PRIVACY POLICY / REV. Del 07/08/2008 Apea s.r.l.. ha come obiettivo la tutela

Dettagli

ISTRUZIONI OPERATIVE n. 22

ISTRUZIONI OPERATIVE n. 22 ORGANISMO PAGATORE OCM Vino e Altri Aiuti Via Palestro, 81 00185 Roma Tel. 06.49499.535 Fax 06.49499.740 Prot. N. UMU.2014. 1774 Roma li. 28/08/2014 ISTRUZIONI OPERATIVE n. 22 Oggetto: richiesta prodotti

Dettagli

AL SINDACO del COMUNE DI PIEVE A NIEVOLE SEDE

AL SINDACO del COMUNE DI PIEVE A NIEVOLE SEDE AL SINDACO del COMUNE DI PIEVE A NIEVOLE SEDE OGGETTO: Richiesta di contributo per l iniziativa Il/la sottoscritto/a nato/a il in qualità di legale rappresentante del seguente soggetto organizzatore: Denominazione:

Dettagli

Regolamento Operazione a Premi denominata Fatti l uno per l altro indetta da Sony Europe Limited - Sede Secondaria Italiana

Regolamento Operazione a Premi denominata Fatti l uno per l altro indetta da Sony Europe Limited - Sede Secondaria Italiana Regolamento Operazione a Premi denominata Fatti l uno per l altro indetta da Sony Europe Limited - Sede Secondaria Italiana La Società Sony Europe Limited - Sede Secondaria Italiana (di seguito SONY o

Dettagli

ISTRUZIONI OPERATIVE N. 46 AI PRODUTTORI INTERESSATI

ISTRUZIONI OPERATIVE N. 46 AI PRODUTTORI INTERESSATI ORGANISMO PAGATORE UFFICIO MONOCRATICO Via Palestro, 81 00185 Roma Tel. 06.49499.1 Fax 06.4453940 Prot. N. UMU.2012. 1650 Roma, lì 29 Novembre 2012 ISTRUZIONI OPERATIVE N. 46 AI PRODUTTORI INTERESSATI

Dettagli

n. civico, edificio, scala, interno

n. civico, edificio, scala, interno MODULO A _FORNITURE INDIVIDUALI ISTANZA PER L AMMISSIONE AL BONUS RIFERITO AL SERVIZIO TELERISCALDAMENTO FORNITURA INDIVIDUALE1 N Protocollo del Il/La sottoscritto/a2 (Cognome) (Nome) nato/a a, (prov.

Dettagli

Spett.le Amministrazione Provinciale di Udine U.O. Politiche Agricole e Servizi Agroambientali Piazza Patriarcato n 3 33100 UDINE

Spett.le Amministrazione Provinciale di Udine U.O. Politiche Agricole e Servizi Agroambientali Piazza Patriarcato n 3 33100 UDINE 1 Domanda esente da bollo Tab B art. 21 bis DPR 642/72 Spett.le Amministrazione Provinciale di Udine U.O. Politiche Agricole e Servizi Agroambientali Piazza Patriarcato n 3 33100 UDINE OGGETTO: Art. 17

Dettagli

COMUNE DI PARMA DISCIPLINA DEL TRATTAMENTO DEI DATI DI CONTATTO

COMUNE DI PARMA DISCIPLINA DEL TRATTAMENTO DEI DATI DI CONTATTO COMUNE DI PARMA DISCIPLINA DEL TRATTAMENTO DEI DATI DI CONTATTO Approvata con deliberazione della Giunta Comunale n. 309 in data 31/03/2011 SOMMARIO IL CONTESTO... 3 1. AMBITI DI RACCOLTA... 7 1.1 CONTACT

Dettagli

In considerazione della Vostra partecipazione alla visita-studio. all Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna, si richiede

In considerazione della Vostra partecipazione alla visita-studio. all Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna, si richiede All Istituto scolastico In considerazione della Vostra partecipazione alla visita-studio all Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna, si richiede cortesemente al Vostro istituto di far compilare

Dettagli

Informativa di legge Informativa sulla protezione dei dati personali (D.legisl. 196/2003).

Informativa di legge Informativa sulla protezione dei dati personali (D.legisl. 196/2003). Informativa di legge Informativa sulla protezione dei dati personali (D.legisl. 196/2003). Desideriamo informarla che il D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali")

Dettagli

Informativa per il trattamento dei dati personali

Informativa per il trattamento dei dati personali Informativa per il trattamento dei dati personali Informativa per il trattamento dei dati personali agli utenti del sito web www.dentalit.it (Codice in materia di protezione dei dati personali art. 13

Dettagli

Informativa generale sulla privacy

Informativa generale sulla privacy Informativa generale sulla privacy In questa pagina troverete le informazioni relative al trattamento dei dati personali dei soggetti che interagiscono con Crovegli Srl. Si tratta di un'informativa che

Dettagli

Istanza di Autorizzazione Unica Ambientale A.U.A. ai sensi del D.P.R. 13 marzo 2013, n 59

Istanza di Autorizzazione Unica Ambientale A.U.A. ai sensi del D.P.R. 13 marzo 2013, n 59 Istanza di Autorizzazione Unica Ambientale A.U.A. ai sensi del D.P.R. 13 marzo 2013, n 59 Al SUAP territorialmente competente Marca da bollo 1 Solo nel caso in cui l istanza al SUAP riguardi esclusivamente

Dettagli

ADR GESTIONE CONCILIAZIONE s.r.l. Iscritto al n 208 del Registro degli Organismi di Mediazione Ministero della Giustizia

ADR GESTIONE CONCILIAZIONE s.r.l. Iscritto al n 208 del Registro degli Organismi di Mediazione Ministero della Giustizia Prot. n / Sede di ISTANZA DI MEDIAZIONE (se persona fisica) nel caso di più parti compilare questa pagina per ciascuna Il/la sottoscritto/a, nato/a, il C.F residente in via tel. fax cell. e-mail Pec documento

Dettagli

Web Privacy Policy ai sensi del D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 Art. 13

Web Privacy Policy ai sensi del D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 Art. 13 Web Privacy Policy ai sensi del D. Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 Art. 13 Gentile Utente, H3G S.p.A. (di seguito 3 ) è titolare di Sue informazioni qualificate come dati personali, che Le sono richieste per

Dettagli

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI Ai sensi e nel rispetto dell art. 13 D.Lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 recante il Codice in materia di protezione dei dati personali, ed in relazione ai dati personali di

Dettagli

Gentile Cliente/Utente, ti ringraziamo per aver visitato il nostro sito www.hi-performance.it.

Gentile Cliente/Utente, ti ringraziamo per aver visitato il nostro sito www.hi-performance.it. PRIVACY Hi-Performance e la tutela della Privacy Gentile Cliente/Utente, ti ringraziamo per aver visitato il nostro sito www.hi-performance.it. Hi-Performance pone una particolare attenzione alla tutela

Dettagli

TRATTAMENTO DATI PERSONALI

TRATTAMENTO DATI PERSONALI INFORMATIVA EX ART.13 D.LGS. 196/2003 Gentile signore/a, desideriamo informarla che il d.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 ("Codice in materia di protezione dei dati personali") prevede la tutela delle persone

Dettagli

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI INFORMATIVA AI SENSI DELL ART. 13 DEL DECRETO LEGISLATIVO 30 GIUGNO 2003, N. 196 1. Finalità e modalità del trattamento La presente informativa relativa alla

Dettagli

Come proteggiamo i tuoi Dati

Come proteggiamo i tuoi Dati Come proteggiamo i tuoi Dati Informativa ai sensi dell art. 13 del D. Lgs. 196/2003 La nostra Informativa sulla privacy ha l intento di descrivere in modo chiaro e trasparente le modalità di gestione del

Dettagli

Zwinger Opco 6 B.V., con sede in Strawinskylaan 1161, 1077XX, Amsterdam, Paesi Bassi (l Offerente ) Scheda di adesione n.

Zwinger Opco 6 B.V., con sede in Strawinskylaan 1161, 1077XX, Amsterdam, Paesi Bassi (l Offerente ) Scheda di adesione n. a) di non aver ricevuto e/o inviato copie o originali di questa Scheda di Adesione, del Documento di Offerta e/o di qualsiasi b) di trovarsi al di fuori di Stati Uniti, Canada, Giappone, Australia, nonché

Dettagli

OFFERTA PUBBLICA DI VENDITA DI AZIONI ORDINARIE POSTE ITALIANE S.P.A. (L OFFERTA PUBBLICA )

OFFERTA PUBBLICA DI VENDITA DI AZIONI ORDINARIE POSTE ITALIANE S.P.A. (L OFFERTA PUBBLICA ) Modulo di adesione A (Scheda riservata al pubblico indistinto) Scheda N. OFFERTA PUBBLICA DI VENDITA DI AZIONI ORDINARIE POSTE ITALIANE S.P.A. (L OFFERTA PUBBLICA ) Il/La sottoscritto/a Codice Fiscale

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO TITOLARE DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC)

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO TITOLARE DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC) CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO TITOLARE DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA (PEC) 1. Definizioni Ai fini del presente contratto si intende per: Aruba PEC S.p.A.: soggetto che gestisce ed eroga il Servizio

Dettagli

LAV05 CODICE PER L AVVIO DEL PROCEDIMENTO:

LAV05 CODICE PER L AVVIO DEL PROCEDIMENTO: PROVINCIA DI UDINE AREA LAVORO, WELFARE E SVILUPPO SOCIO-ECONOMICO SERVIZIO LAVORO, COLLOCAMENTO E FORMAZIONE U.O. CONTRIBUTI ALLE IMPRESE Piazza Patriarcato, 3 33100 Udine (UD) Spazio riservato al bollo

Dettagli

PRIVACY POLICY E COOKIE POLICY

PRIVACY POLICY E COOKIE POLICY Pagine 1 di 5 PRIVACY POLICY E COOKIE POLICY PERCHE QUESTO AVVISO La presente Policy ha lo scopo di descrivere le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti/visitatori

Dettagli

CONDIZIONI PER L OTTENIMENTO DEL BONUS TELERISCALDAMENTO E MISURA DEL CONTRIBUTO

CONDIZIONI PER L OTTENIMENTO DEL BONUS TELERISCALDAMENTO E MISURA DEL CONTRIBUTO Allegato 2 Scheda Esplicativa. HERA SpA nel Comitato di Coordinamento SOT del 21 marzo 2012 ha determinato di riconoscere alle famiglie economicamente svantaggiate un bonus a compensazione della spesa

Dettagli

VADEMECUM SINISTRI RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI TESSERATI

VADEMECUM SINISTRI RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI TESSERATI VADEMECUM SINISTRI RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI TESSERATI Compilare il modulo di denuncia responsabilità civile contro terzi in ogni sua parte in stampatello ed inviare lo stesso a mezzo raccomandata

Dettagli

Diritti di cui all art. 7 del D.lgs.196 del 30 giugno 2003. Informativa resa ai sensi dell art 13 del D.Lgs. 196/2003

Diritti di cui all art. 7 del D.lgs.196 del 30 giugno 2003. Informativa resa ai sensi dell art 13 del D.Lgs. 196/2003 Diritti di cui all art. 7 del D.lgs.196 del 30 giugno 2003 Informativa resa ai sensi dell art 13 del D.Lgs. 196/2003 Vi informiamo che l art. 7 del d.lgs.196/03 conferisce agli interessati l esercizio

Dettagli

INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART. 13 DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 196 DEL 2003

INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART. 13 DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 196 DEL 2003 INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART. 13 DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 196 DEL 2003 GLOBAL HUMANITARIA ITALIA ONLUS con sede in Viale Monza 59-20125 Milano, in qualità di "titolare"(1) del trattamento(2) dei dati

Dettagli

RICHIESTA DI REGISTRAZIONE DEL SOFTWARE DI TELEASSISTENZA

RICHIESTA DI REGISTRAZIONE DEL SOFTWARE DI TELEASSISTENZA RICHIESTA DI REGISTRAZIONE DEL SOFTWARE DI TELEASSISTENZA OGGETTO DEL SERVIZIO E FINALITA La registrazione al software BrowserOne consente all installatore di effettuare la teleassistenza su impianti antintrusione

Dettagli

Condizioni generali di vendita con i consumatori

Condizioni generali di vendita con i consumatori Condizioni generali di vendita con i consumatori Art. 1) Ambito di applicazione delle Condizioni generali - Oggetto della fornitura 1.1) Le presenti Condizioni generali di vendita (le Condizioni ) costituiscono

Dettagli

INFORMATIVA SULLA PRIVACY

INFORMATIVA SULLA PRIVACY INFORMATIVA SULLA PRIVACY I dati forniti a DREAM DESIGN s.r.l. (di seguito "Dream Design") nelle pagine del sito web raggiungibile all indirizzo (URL) www.designdasogno.com ( Sito ) al momento della registrazione

Dettagli

TROFEO MASERATI MC 2015 REGISTRATION FORM

TROFEO MASERATI MC 2015 REGISTRATION FORM TROFEO MASERATI MC 2015 REGISTRATION FORM Il sottoscritto, CONCORRENTE NOME: COGNOME: TEAM: INDIRIZZO: CITTA : CAP: STATO: TELEFONO: CELLULARE: EMAIL: C.F. / P.IVA: LICENZA INTERNAZIONALE TIPO: NUMERO:

Dettagli

OFFERTA PUBBLICA DI VENDITA E SOTTOSCRIZIONE DI AZIONI ORDINARIE IBL BANCA S.P.A. (L OFFERTA PUBBLICA )

OFFERTA PUBBLICA DI VENDITA E SOTTOSCRIZIONE DI AZIONI ORDINARIE IBL BANCA S.P.A. (L OFFERTA PUBBLICA ) Modulo di adesione A (Scheda riservata al pubblico indistinto) Scheda N. OFFERTA PUBBLICA DI VENDITA E SOTTOSCRIZIONE DI AZIONI ORDINARIE IBL BANCA S.P.A. (L OFFERTA PUBBLICA ) Il/La sottoscritto/a Codice

Dettagli

Consultazione del mercato - Sistema Pubblico di Connettività

Consultazione del mercato - Sistema Pubblico di Connettività Consultazione del mercato - Sistema Pubblico di Connettività Versione 1 Codice documento: 28 marzo 2013 GARA PER LA FORNITURA DEL SISTEMA PUBBLICO DI CONNETTIVITA Documento di Consultazione del Mercato

Dettagli

DENUNCIA INFORTUNI. Procedura per la denuncia infortunio o decesso

DENUNCIA INFORTUNI. Procedura per la denuncia infortunio o decesso Procedura per la denuncia infortunio o decesso DENUNCIA INFORTUNI 1 Inviare denuncia a mezzo raccomandata postale con ricevuta di ritorno entro 30 giorni dall accaduto a SDM Broker Via Arbia, 70-00199

Dettagli

Comunicazione dei dati necessari al Procedimento di Mediazione

Comunicazione dei dati necessari al Procedimento di Mediazione arrivata il protocollo interno:.... / assegnata a: IL RESPONSABILE Data / / Alla Segreteria di PEROTTI & C. S.r.l. Divisione R. A. C. Risoluzione Alternativa delle Controversie Organismo di Mediazione

Dettagli

BANDO PER BORSE DI STUDIO PREMIO UN CALCIO AL RAZZISMO IV edizione (2013)

BANDO PER BORSE DI STUDIO PREMIO UN CALCIO AL RAZZISMO IV edizione (2013) BANDO PER BORSE DI STUDIO PREMIO UN CALCIO AL RAZZISMO IV edizione (2013) 1. Il Premio Un Calcio al Razzismo Il Centro UNESCO di Torino bandisce, con il patrocinio ed il contributo di Juventus Football

Dettagli

OFFERTA PUBBLICA DI VENDITA DI AZIONI ORDINARIE POSTE ITALIANE S.P.A. (L OFFERTA PUBBLICA )

OFFERTA PUBBLICA DI VENDITA DI AZIONI ORDINARIE POSTE ITALIANE S.P.A. (L OFFERTA PUBBLICA ) Il/La sottoscritto/a DICHIARA Modulo di adesione B (Scheda di adesione riservata ai Dipendenti) Scheda N. OFFERTA PUBBLICA DI VENDITA DI AZIONI ORDINARIE POSTE ITALIANE S.P.A. (L OFFERTA PUBBLICA ) Codice

Dettagli

Interventi Atto Negoziale Regione Lombardia e Provincia di Brescia 2011-2013

Interventi Atto Negoziale Regione Lombardia e Provincia di Brescia 2011-2013 Area Sviluppo Economico Settore Economia e Politiche Negoziali Interventi Atto Negoziale Regione Lombardia e Provincia di Brescia 2011-2013 Bando SOSTEGNO ALL AUTO-IMPRENDITORIALITÀ E CONSOLIDAMENTO D

Dettagli

Modulo di scelta. Cod. fisc./ p. iva.. CDG... Titolare di dossier titoli:numero ABI/Fil /Cat/ Cont. nato/a a... il. /. /.. e residente in...

Modulo di scelta. Cod. fisc./ p. iva.. CDG... Titolare di dossier titoli:numero ABI/Fil /Cat/ Cont. nato/a a... il. /. /.. e residente in... Intermediario depositario ABI... Denominazione: (compilare in stampatello o su carta intestata dell intermediario depositario) Modulo di scelta Mod. TIT2335 Spett. CASSA DI RISPARMIO DI RAVENNA SPA Ufficio

Dettagli

OFFERTA PUBBLICA DI VENDITA E SOTTOSCRIZIONE DI AZIONI ORDINARIE OVS S.P.A. (L OFFERTA )

OFFERTA PUBBLICA DI VENDITA E SOTTOSCRIZIONE DI AZIONI ORDINARIE OVS S.P.A. (L OFFERTA ) Modulo di Adesione A (Scheda riservata al pubblico indistinto) Scheda N. OFFERTA PUBBLICA DI VENDITA E SOTTOSCRIZIONE DI AZIONI ORDINARIE OVS S.P.A. (L OFFERTA ) Il/la sottoscritto/a Codice Fiscale DICHIARA

Dettagli

COS E LA PRIVACY POLICY

COS E LA PRIVACY POLICY COS E LA PRIVACY POLICY In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano. Si tratta di un informativa che

Dettagli

RICHIESTA DI ESONERO PARZIALE DAGLI OBBLIGHI DI ASSUNZIONE DEI DISABILI AI SENSI DELL ART. 5, COMMA 3 L. 68/99 e D.M. n. 357/00.

RICHIESTA DI ESONERO PARZIALE DAGLI OBBLIGHI DI ASSUNZIONE DEI DISABILI AI SENSI DELL ART. 5, COMMA 3 L. 68/99 e D.M. n. 357/00. (inviare con raccomandata A.R. o consegnare a mano) Apporre una marca da bollo da euro 14.62 Alla PROVINCIA DI UDINE Centro per l Impiego Ufficio disabili Viale Duodo, 3/a 33100 UDINE RICHIESTA DI ESONERO

Dettagli

Informazioni sui diritti di proprietà intellettuale (copyright).

Informazioni sui diritti di proprietà intellettuale (copyright). Dati aziendali Zanini Porte S.p.a. 37021 Corbiolo di Bosco Chiesanuova (VR) - Italy t. +39 045 7050988 @: info@zaniniarredohotel.com P.Iva e Reg. Impr. VR nr. 02764840233 Legal Termini e condizioni di

Dettagli

GIOVANI CREATIVI. sottoscritt nat a il residente in Via n Comune Provincia Nazione. chiede

GIOVANI CREATIVI. sottoscritt nat a il residente in Via n Comune Provincia Nazione. chiede 22/05/2014 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 41 Pag. 433 di 719 DOMANDA PER LA PARTECIPAZIONE ALL AVVISO PUBBLICO CREATIVI DIGITALI SVILUPPO DI IDEE PROGETTO DEDICATE AL LIBRO ED ALLA LETTURA

Dettagli

FACTORING - DOCUMENTI PER ISTRUTTORIA Ditta/Società Via N Città Prov. Tel. Fax Cellulare E-Mail Consulente Dott/Rag. Tel. Fax

FACTORING - DOCUMENTI PER ISTRUTTORIA Ditta/Società Via N Città Prov. Tel. Fax Cellulare E-Mail Consulente Dott/Rag. Tel. Fax FACTORING - DOCUMENTI PER ISTRUTTORIA Ditta/Società Via N Città Prov. Tel. Fax Cellulare E-Mail Consulente Dott/Rag. Tel. Fax Documenti da Produrre per DITTA INDIVIDUALE Presentazione della Ditta e descrizione

Dettagli

COSTI E MODALITA DI PAGAMENTO

COSTI E MODALITA DI PAGAMENTO ISCRIZIONE NUOVO SOCIO CON AUTO O MOTO Per associarsi al Club Auto d'epoca Scalea & Motoretro' occorrono i seguenti documenti: 1) Domanda d'ammissione a socio del club compilata in tutte le sue parti e

Dettagli

RICHIEDE LA CONCESSIONE DI UN PICCOLO PRESTITO

RICHIEDE LA CONCESSIONE DI UN PICCOLO PRESTITO Modulo di domanda per la concessione di microcredito sociale Prot.. data ( a cura della Cooperativa) Spettabile Cooperativa Sociale per i Servizi alla Famiglia - ONLUS Via Sant'Agata de Goti, 4, 00184

Dettagli

ISTANZA di AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE AUA ai sensi del D.P.R. 13 marzo 2013, n. 59

ISTANZA di AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE AUA ai sensi del D.P.R. 13 marzo 2013, n. 59 ISTANZA di AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE AUA ai sensi del D.P.R. 13 marzo 2013, n. 59 Al SUAP territorialmente competente Marca da bollo 1 [Solo nel caso in cui l istanza al SUAP riguardi esclusivamente

Dettagli

PROVINCIA DI PISTOIA DIPARTIMENTO LAVORO E POLITICHE SOCIALI SERVIZIO LAVORO FONDO SOCIALE EUROPEO 2007-2013 P.O.R. OB. 2 Competitività Regionale E Occupazione Asse III Inclusione Sociale BANDO A SPORTELLO

Dettagli

Dati Azienda. Legal. Marchi e brevetti

Dati Azienda. Legal. Marchi e brevetti Dati Azienda TSM Technological Systems by Moro S.r.l. Via F.lli Zambon, 9 Z.I. Praturlone 33080 Fiume Veneto (PN) Tel. +39 0434 564167 Fax +39 0434 954069 C.F. e P.Iva 01409710934 Legal Termini e condizioni

Dettagli

Cookies Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di sistemi per il tracciamento degli utenti.

Cookies Nessun dato personale degli utenti viene in proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di sistemi per il tracciamento degli utenti. Informativa generale sulla privacy Informativa resa ai sensi dell'art. 13 del D. Lgs. 196/03 (codice in materia di protezione dei dati personali) agli utenti che interagiscono con servizi accessibili anche

Dettagli

Criteri per la presentazione di richieste di contributo

Criteri per la presentazione di richieste di contributo Fondazione della Banca di Credito Cooperativo di Pianfei e Rocca de Baldi Criteri per la presentazione di richieste di contributo alla Fondazione della Banca di Credito Cooperativo di Pianfei e Rocca de

Dettagli

OFFERTA PUBBLICA DI VENDITA DI AZIONI ORDINARIE RAI WAY S.P.A. (L "OFFERTA")

OFFERTA PUBBLICA DI VENDITA DI AZIONI ORDINARIE RAI WAY S.P.A. (L OFFERTA) Modulo di adesione A (Scheda riservata al pubblico indistinto) Scheda N. OFFERTA PUBBLICA DI VENDITA DI AZIONI ORDINARIE RAI WAY S.P.A. (L "OFFERTA") Il/La sottoscritto/a Codice Fiscale DICHIARA di aver

Dettagli

Modulo di richiesta del Rapporto Estimativo. Release 1.3

Modulo di richiesta del Rapporto Estimativo. Release 1.3 Modulo di richiesta del Rapporto Estimativo Release 1.3 Gentile Cliente, grazie per aver scelto CRIF Valutazione Immobili! Per richiedere un RAPPORTO ESTIMATIVO segui questi semplici passi: 1. Compila

Dettagli

Via Siena 37/23 Firenze ( Fi ) Tel. Magazzino/Ufficio: 055-791191-055/791129 Fax: 055/791061 P.Iva E C.F. 03952230484 sito web: www.ricci2.

Via Siena 37/23 Firenze ( Fi ) Tel. Magazzino/Ufficio: 055-791191-055/791129 Fax: 055/791061 P.Iva E C.F. 03952230484 sito web: www.ricci2. INFORMATIVA E CONSENSO PER L'UTILIZZO DEI DATI PERSONALI - D.Lgs. 30.06.2003 n.196, Art. 13 Questa Informativa si applica ai dati personali raccolti attraverso il presente sito. La presente non si applica

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA PER L ISCRIZIONE ALLA SEZ. B DELL ALBO DEGLI PSICOLOGI DELLA REGIONE SICILIANA (mod. 015)

MODULO DI RICHIESTA PER L ISCRIZIONE ALLA SEZ. B DELL ALBO DEGLI PSICOLOGI DELLA REGIONE SICILIANA (mod. 015) Marca da bollo 16,00 MODULO DI RICHIESTA PER L ISCRIZIONE ALLA SEZ. B DELL ALBO DEGLI PSICOLOGI DELLA REGIONE SICILIANA (mod. 015) Al Presidente dell Ordine degli Psicologi della Regione Siciliana Via

Dettagli

Il programma è cumulabile con altri programmi dell Università Telematica Pegaso.

Il programma è cumulabile con altri programmi dell Università Telematica Pegaso. SCHEDA PROGRAMMA OCCUPATO O RIMBORSATO Occupato o Rimborsato è il piano mutualistico espressamente ideato per gli studenti già iscritti ai corsi dell Università Telematica Pegaso, o che si iscrivono al

Dettagli

Certificato Camera Commercio a data recente con Attestazione Fallimentare- Originale;

Certificato Camera Commercio a data recente con Attestazione Fallimentare- Originale; DOCUMENTI PER ISTRUTTORIA CASTELLETTO SCONTO EFFETTI ORDINARIO Via N Città Prov. Tel. Fax Cellulare E-Mail Consulente Dott/Rag. Tel. Fax Documenti da Produrre per DITTA INDIVIDUALE Fotocopia Documento

Dettagli

Timbro azienda. All interno della Società/Ditta, esistono collaboratori con partita IVA? Se si specificare.

Timbro azienda. All interno della Società/Ditta, esistono collaboratori con partita IVA? Se si specificare. Privacy - DLgs 196/2003 Questionario per la formulazione del preventivo per la redazione del DPS (documento programmatico sulla sicurezza) Inviare previa compilazione al fax 0532 1911288 Società/Ditta:.....

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA PER L ISCRIZIONE ALLA SEZ. A DELL ALBO DEGLI PSICOLOGI DELLA REGIONE SICILIANA (mod. 015)

MODULO DI RICHIESTA PER L ISCRIZIONE ALLA SEZ. A DELL ALBO DEGLI PSICOLOGI DELLA REGIONE SICILIANA (mod. 015) Marca da bollo 16,00 MODULO DI RICHIESTA PER L ISCRIZIONE ALLA SEZ. A DELL ALBO DEGLI PSICOLOGI DELLA REGIONE SICILIANA (mod. 015) Al Presidente dell Ordine degli Psicologi della Regione Siciliana Via

Dettagli

Bando per l ammissione al Master di II livello in

Bando per l ammissione al Master di II livello in Anno Accademico 2015 2016 Bando per l ammissione al Master di II livello in DIRITTO E MANAGEMENT DEI SERVIZI SANITARI, SOCIO-SANITARI ED EDUCATIVI Dipartimento di GIURISPRUDENZA Sommario art. 1 Premessa...

Dettagli

PROGETTO COORDINAMENTO EUROGIOVANI ON 3

PROGETTO COORDINAMENTO EUROGIOVANI ON 3 BANDO GIOVANI, CITTADINANZA ATTIVA E VOLONTARIATO III annualità PROGETTO COORDINAMENTO EUROGIOVANI ON 3 afferente al progetto regionale Eurogiovani On 3, Bando Giovani. Cittadinanza attiva e volontariato

Dettagli

Per richiedere il servizio Casavalore segui questi passi:

Per richiedere il servizio Casavalore segui questi passi: Grazie per aver scelto CASAVALORE, in allegato trovi il Modulo di Richiesta del Servizio. Per richiedere il servizio Casavalore segui questi passi: Compila il modulo Richiesta Servizio Casavalore Apponi

Dettagli

(Mod. INAGIB 01mar2014) Marca da bollo

(Mod. INAGIB 01mar2014) Marca da bollo (Mod. INAGIB 01mar2014) Marca da bollo CITTÀ DI RONCADE PROVINCIA DI TREVISO 31056 RONCADE - Via Roma n 53 - tel. 0422/8461 C.F.: 80009430267 -P.IVA 00487110264 www.comune.roncade.tv.it - : edilizia@comune.roncade.tv.it

Dettagli

OFFERTA PUBBLICA DI VENDITA E SOTTOSCRIZIONE DI AZIONI ORDINARIE MASSIMO ZANETTI BEVERAGE GROUP S.P.A. (L OFFERTA PUBBLICA )

OFFERTA PUBBLICA DI VENDITA E SOTTOSCRIZIONE DI AZIONI ORDINARIE MASSIMO ZANETTI BEVERAGE GROUP S.P.A. (L OFFERTA PUBBLICA ) Modulo di adesione A (Scheda riservata al pubblico indistinto) Scheda N. OFFERTA PUBBLICA DI VENDITA E SOTTOSCRIZIONE DI AZIONI ORDINARIE MASSIMO ZANETTI BEVERAGE GROUP S.P.A. (L OFFERTA PUBBLICA ) Il/La

Dettagli

PERSONE FISICHE MODULO DI ADESIONE ALLE CONDIZIONI GENERALI PER LO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA DI INCARICATO ALLA REGISTRAZIONE

PERSONE FISICHE MODULO DI ADESIONE ALLE CONDIZIONI GENERALI PER LO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA DI INCARICATO ALLA REGISTRAZIONE PERSONE FISICHE MODULO DI ADESIONE ALLE CONDIZIONI GENERALI PER LO SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITA DI INCARICATO ALLA REGISTRAZIONE Il Sottoscritto, Nato/a il / / a Pr. ( ), Cod. Fisc. Residente a Pr. ( ) Cap.

Dettagli

INFORMATIVA SULLA PRIVACY

INFORMATIVA SULLA PRIVACY INFORMATIVA SULLA PRIVACY In questa pagina si descrivono le modalità di gestione del sito in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano. Si tratta di un'informativa che

Dettagli

INFORMATIVA sui cookie e sul trattamento di dati personali acquisiti dal sito web. http://www.eybusinessgame.com o http://eybusinessgame.

INFORMATIVA sui cookie e sul trattamento di dati personali acquisiti dal sito web. http://www.eybusinessgame.com o http://eybusinessgame. INFORMATIVA sui cookie e sul trattamento di dati personali acquisiti dal sito web La seguente informativa rappresenta un adempimento previsto dal d.lgs. 30 giugno 2003, n.196 Codice in materia di protezione

Dettagli

... nato/a a.. il... residente a. in via. n. in qualità di... della seguente associazione: (indicare la carica) (denominazione o ragione sociale)

... nato/a a.. il... residente a. in via. n. in qualità di... della seguente associazione: (indicare la carica) (denominazione o ragione sociale) Spazio Riservato al Protocollo Marca da Bollo 16,00 (1) Al Sindaco del Comune di 33061 - RIVIGNANO TEOR OGGETTO: DOMANDA DI CONTRIBUTO ORDINARIO DA PARTE DI ASSOCIAZIONI SENZA FINE DI LUCRO Il/La sottoscritto/a

Dettagli

Istanza di Autorizzazione Unica Ambientale A.U.A. ai sensi del D.P.R. 13 marzo 2013, n 59

Istanza di Autorizzazione Unica Ambientale A.U.A. ai sensi del D.P.R. 13 marzo 2013, n 59 Istanza di Autorizzazione Unica Ambientale A.U.A. ai sensi del D.P.R. 13 marzo 2013, n 59 Al SUAP territorialmente competente Marca da bollo 1 Solo nel caso in cui l istanza al SUAP riguardi esclusivamente

Dettagli

Privacy Policy di Ristoconnector Il Sito e/o servizio Pronto Pacco raccoglie alcuni dati personali.

Privacy Policy di Ristoconnector Il Sito e/o servizio Pronto Pacco raccoglie alcuni dati personali. Privacy Policy di Ristoconnector Il Sito e/o servizio Pronto Pacco raccoglie alcuni dati personali. Titolarità del trattamnto dei dati Ristoconnector s.r.l. Sede legale in via Ulpiano 47-00193, Roma (RM),

Dettagli

OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE E VENDITA DI AZIONI SISAL GROUP S.P.A. ("SISAL")

OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE E VENDITA DI AZIONI SISAL GROUP S.P.A. (SISAL) Modulo di adesione (B) (Scheda di adesione riservata ai Dipendenti) Scheda N. OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE E VENDITA DI AZIONI SISAL GROUP S.P.A. ("SISAL") Il/La sottoscritto/a Codice Fiscale DICHIARA

Dettagli

Prot. n 5163/35 del 25/11/2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Prot. n 5163/35 del 25/11/2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE II ROSSANO (CS) SCUOLA DELL INFANZIA Matassa SCUOLA PRIMARIA - Monachelle SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO - Carlo Levi Sede Centrale Amministrativa: Via Palermo s.n.c. 87067 ROSSANO

Dettagli

Comunicazione 02/2015

Comunicazione 02/2015 Carpi, 04/03/2015 Comunicazione 02/2015 Oggetto: MUD 2015 Si avvicina il consueto appuntamento con il MUD Entro il 30 aprile 2015 dovrà essere presentata la dichiarazione ambientale con riferimento ai

Dettagli

DOMANDA DI LIQUIDAZIONE - CONVENZIONE ANTONIO PASTORE N. 3140

DOMANDA DI LIQUIDAZIONE - CONVENZIONE ANTONIO PASTORE N. 3140 DL DOMANDA DI LIQUIDAZIONE DOMANDA DI LIQUIDAZIONE - CONVENZIONE ANTONIO PASTORE N. 3140 COGNOME E NOME Il sottoscritto MATRICOLA DEL DIRIGENTE LUOGO E DATA DI NASCITA COD. FISC. INDIRIZZO DI RESIDENZA

Dettagli

ASSICURAZIONE INFORTUNI

ASSICURAZIONE INFORTUNI ASSICURAZIONE INFORTUNI NOZIONE E considerato infortunio l'evento dovuto a causa fortuita, violenta ed esterna, che produca lesioni corporali obiettivamente constatabili, le quali abbiano per conseguenza

Dettagli

Mod. DATI ANAGRAFICI e ACCREDITO - OPERAI

Mod. DATI ANAGRAFICI e ACCREDITO - OPERAI (Modulo da restituire urgentemente alla Cassa Edile di Trieste compilato e firmato) Mod. DATI ANAGRAFICI e ACCREDITO - OPERAI Spett.le Cassa Edile di Trieste Via Cosulich, 10 34147 TRIESTE Fax n 040/2822434

Dettagli

Servizio di consulenza in convenzione (1) :

Servizio di consulenza in convenzione (1) : Servizio di consulenza in convenzione (1) : Riservata a tutti (1) gli Utenti www.collocamento-lavoro.org mediante compilazione della seguente richiesta ed invio a mezzo telefax : Analisi centralino telefonico

Dettagli

D. Lgs. 231/01 PROCEDURA DI SEGNALAZIONE ALL ORGANISMO DI VIGILANZA

D. Lgs. 231/01 PROCEDURA DI SEGNALAZIONE ALL ORGANISMO DI VIGILANZA D. Lgs. 231/01 PROCEDURA DI SEGNALAZIONE ALL ORGANISMO DI VIGILANZA Reggiolo, lì 22-04-2013 1 DEFINIZIONI... 3 2 FINALITÀ... 4 3 AMBITO DI APPLICAZIONE... 4 4 RESPONSABILITÀ E DIFFUSIONE... 4 5 OGGETTO

Dettagli

ASSICURAZIONE INFORTUNI

ASSICURAZIONE INFORTUNI Procedura per la denuncia infortunio o decesso ASSICURAZIONE INFORTUNI 1 Inviare denuncia a mezzo raccomandata postale con ricevuta di ritorno entro 15 giorni dall accaduto a SDM Broker FMG Consulting

Dettagli

COMPARIZIONE AL PROCEDIMENTO DI MEDIAZIONE PROC. N.

COMPARIZIONE AL PROCEDIMENTO DI MEDIAZIONE PROC. N. Sede, data Prot. N. Mod.ad6-it COMPARIZIONE AL PROCEDIMENTO DI MEDIAZIONE PROC. N. Spett.le Organismo di Mediazione Soluzione ImMediata s.r.l. Via Teatro Greco, 76 95124 Catania Cod.Fisc., residente in

Dettagli

Modello da utilizzare per Utenze condominiali Alla Regione Toscana Settore Cittadinanza Sociale Assessorato alle Politiche sociali e sport

Modello da utilizzare per Utenze condominiali Alla Regione Toscana Settore Cittadinanza Sociale Assessorato alle Politiche sociali e sport Modello da utilizzare per Utenze condominiali Alla Regione Toscana Settore Cittadinanza Sociale Assessorato alle Politiche sociali e sport Istanza ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR 445 del 28 dicembre

Dettagli

OFFERTA PUBBLICA DI VENDITA DI AZIONI ORDINARIE POSTE ITALIANE S.P.A. (L OFFERTA PUBBLICA )

OFFERTA PUBBLICA DI VENDITA DI AZIONI ORDINARIE POSTE ITALIANE S.P.A. (L OFFERTA PUBBLICA ) Il/La sottoscritto/a DICHIARA Modulo di adesione C (Scheda di adesione riservata ai Dipendenti presso Poste Italiane) Scheda N. OFFERTA PUBBLICA DI VENDITA DI AZIONI ORDINARIE POSTE ITALIANE S.P.A. (L

Dettagli

LEGAL DISCLAIMER AREA RISERVATA FORNITORI QUALIFICATI

LEGAL DISCLAIMER AREA RISERVATA FORNITORI QUALIFICATI LEGAL DISCLAIMER AREA RISERVATA FORNITORI QUALIFICATI Con l accesso all Area Riservata Fornitori Qualificati (l Area ), l Utente accetta integralmente i seguenti termini e condizioni di utilizzo (le Condizioni

Dettagli

Il sottoscritto, nato a. con la presente richiede il riscatto parziale della posizione assicurativa indicata in oggetto.

Il sottoscritto, nato a. con la presente richiede il riscatto parziale della posizione assicurativa indicata in oggetto. Spettabile ASSIDIR S.r.l. VIA STOPPANI, 6 20129 MILANO Luogo: data: / / OGGETTO: CONVENZIONE ANTONIO PASTORE POSIZIONE ASSICURATIVA NUMERO: Il sottoscritto, nato a Il / / codice fiscale con la presente

Dettagli

ADERISCE AUTORIZZA. (l Aderente) (l Intermediario Depositario) (l Intermediario Incaricato) (Firma) (Timbro e Firma) (Timbro e Firma)

ADERISCE AUTORIZZA. (l Aderente) (l Intermediario Depositario) (l Intermediario Incaricato) (Firma) (Timbro e Firma) (Timbro e Firma) Foglio n. 1 Copia per l Intermediario Incaricato Foglio n. 2 Copia per la SPAFID Foglio n. 3 Copia per l Offerente Foglio n. 4 Copia per l Aderente Foglio n. 5 Copia per l Intermediario Depositario Decreto

Dettagli

Informativa. sui cookie e sul trattamento di dati personali acquisiti dal sistema Portale d Ateneo

Informativa. sui cookie e sul trattamento di dati personali acquisiti dal sistema Portale d Ateneo Informativa sui cookie e sul trattamento di dati personali acquisiti dal sistema Portale d Ateneo La seguente informativa rappresenta un adempimento previsto dal d.lgs. 30 giugno 2003, n. 196 Codice in

Dettagli

e) N. 5 Foto formato cm 10 x cm 14 su carta fotografica da inviare al Club (Vedi schema foto nel foglio seguente); COSTI E MODALITA DI PAGAMENTO

e) N. 5 Foto formato cm 10 x cm 14 su carta fotografica da inviare al Club (Vedi schema foto nel foglio seguente); COSTI E MODALITA DI PAGAMENTO ISCRIZIONE NUOVO SOCIO CON MOTO Per associarsi al Club Auto d'epoca Scalea & Motoretro' occorrono i seguenti documenti: a) Domanda d'ammissione a socio del club compilata in tutte le sue parti e firmata;

Dettagli

Mandato con rappresentanza Il sottoscritto, come sopra meglio identificato e domiciliato, DELEGA l'avv. / Dr.

Mandato con rappresentanza Il sottoscritto, come sopra meglio identificato e domiciliato, DELEGA l'avv. / Dr. Domanda di mediazione in materia civile e commerciale su diritti disponibili All MEDIAFINCON srl Il sottoscritto ovvero (da compilare solo se il richiedente è società o altro soggetto collettivo) legale

Dettagli

REGOLAMENTO INTEGRALE MANIFESTAZIONE A PREMI CONCORSO A PREMI I BUONI DEL 20

REGOLAMENTO INTEGRALE MANIFESTAZIONE A PREMI CONCORSO A PREMI I BUONI DEL 20 REGOLAMENTO INTEGRALE MANIFESTAZIONE A PREMI CONCORSO A PREMI I BUONI DEL 20 La società Consorzio Piazzagrande a.r.l. con sede legale in via F.lli Sanguinazzi, 1 35028 Piove di Sacco (PD) in occasione

Dettagli

ovvero (da compilare solo de il richiedente è società o altro soggetto collettivo) legale rappresentante Il sottoscritto Nome e Cognome

ovvero (da compilare solo de il richiedente è società o altro soggetto collettivo) legale rappresentante Il sottoscritto Nome e Cognome Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Palermo Organismo di mediazione forense istituito ai sensi del D.lgs. 28/2010 e DM. attuativo 180/2010 con delibera COA del 22.02.2011 iscritto presso il registro

Dettagli

Provincia di Avellino

Provincia di Avellino Al SUAP territorialmente competente Marca da bollo 16,00 Oppure Allegato Mod.01.Dich.Bolli Solo nel caso in cui l istanza al SUAP riguardi esclusivamente l A.U.A. (ai sensi di quanto previsto dall articolo

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI. infrastrutture ICT su misura

CONDIZIONI GENERALI. infrastrutture ICT su misura Reg. No: 9859 A UNI EN ISO 9001:2008 CONDIZIONI GENERALI 1) Oggetto. 1.1 Le presenti condizioni generali debbono intendersi valere per e vengono allegate a ogni contratto stipulato fra IFIConsulting srl

Dettagli

Al Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali ROMA Alle Regioni Assessorati Agricoltura LORO SEDI Alle Province Autonome LORO SEDI

Al Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali ROMA Alle Regioni Assessorati Agricoltura LORO SEDI Alle Province Autonome LORO SEDI ORGANISMO PAGATORE Ufficio Monocratico Via Palestro, 81 00185 Roma Tel. 06.49499537/538 Fax 06.49499751 Prot. N. UMU.2012.074 (CITARE NELLA RISPOSTA) ROMA, 31 GEN. 2012 CIRCOLARE N. 1 Roma li. Al Ministero

Dettagli

Modulo per richiesta di contributi economici in ambito scolastico D I C H I A R A

Modulo per richiesta di contributi economici in ambito scolastico D I C H I A R A Modulo per richiesta di contributi economici in ambito scolastico Al Sindaco del Comune di Bertinoro Il/la sottoscritto/a...fa domanda al fine di ottenere: O Mensa scolastica riduzione O Trasporto scolastico:

Dettagli

PRIVACY POLICY. Aggiornata al 01/04/2011

PRIVACY POLICY. Aggiornata al 01/04/2011 PRIVACY POLICY Aggiornata al 01/04/2011 Benvenuto sul Sito web di Lualdi Spa. La Sua privacy è per noi molto importante, per questo desideriamo comunicarle le modalità con le quali raccogliamo e usiamo

Dettagli

OFFERENTE: SOFIL S.a.s. Spett. le Intermediario Incaricato della Raccolta delle Adesioni. Nato/a il Cittadinanza/nazionalità

OFFERENTE: SOFIL S.a.s. Spett. le Intermediario Incaricato della Raccolta delle Adesioni. Nato/a il Cittadinanza/nazionalità di accettare sin d ora lo storno dell operazione qualora venissero riscontrate irregolarità nei dati contenuti nella presente Scheda di Adesione ovvero a seguito delle verifiche e dei FOGLIO N. 1 - COPIA

Dettagli