Comune di Blenio. MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 18/2013 Trattanda no. 2

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comune di Blenio. MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 18/2013 Trattanda no. 2"

Transcript

1 Comune di Blenio MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 18/2013 Trattanda no. 2 Piano finanziario Signora Presidente, Signore e signori Consiglieri comunali, abbiamo il piacere di sottoporre al vostro esame e discussione, l aggiornamento del Piano Finanziario (PF) esteso al periodo L art. 156 LOC prevede l aggiornamento del PF ogni 2 anni. Inoltre diverse modifiche dei rapporti tra Cantone e Comune e non da ultimo i nuovi investimenti previsti, hanno reso necessario questi adeguamenti. Scopo principale del PF è quello di indicare al Legislativo l evoluzione delle finanze comunali nel breve termine, coinvolgendolo nelle scelte legate alla pianificazione degli investimenti da attuare. Il PF è sottoposto unicamente per discussione e non va approvato formalmente. L anno base è costituito dal consuntivo consolidato del Per calcolare l evoluzione delle spese e dei ricavi abbiamo ipotizzato i seguenti fattori: Fattori Moltiplicatore d imposta 90% 90% 90% 90% 90% Inflazione 0% 0% 1% 1% 1% Interessi su prestiti 1% 1% 1% 1.5% 1.5% IVA 8% 8% 8% 8% 8% AVS 8.84% 8.84% 8.84% 8.84% 8.84% Cassa pensioni 9% 9% 9% 9% 9% Ass. Inf. e Malattia 1.8% 1.8% 1.8% 1.8% 1.8% Per quanto concerne le imposte abbiamo tenuto conto di un aumento annuo pari al tasso di inflazione. Il moltiplicatore d imposta è stato mantenuto come attualmente, riservato quanto scritto nel capitolo sulla gestione corrente. L evoluzione delle popolazione è ritenuta stabile per i prossimi 5 anni. GESTIONE CORRENTE Qui di seguito riprendiamo l evoluzione negli anni dei principali generi di conto della gestione corrente, evidenziandone i motivi e le modifiche più consistenti per ogni anno rispetto all anno precedente. Un commento generale sulla gestione corrente e la sua evoluzione è ripreso al termine del capitolo. Uscite correnti Spese per il personale 2' ' ' ' ' La dotazione di personale è assestata e non sono previste modifiche di rilievo per i prossimi anni a parte il settore scolastico. Infatti da settembre 2013 è stata aggiunta una nuova sezione alla scuola elementare, la quale si prevede sarà effettiva per almeno 3-4 anni. Inoltre a partire dal 2014 ci sarà 1

2 una rivalutazione verso l alto degli stipendi dei docenti, a seguito di una decisione cantonale. Il costo maggiore dato dall assunzione del direttore didattico intercomunale è indicato al conto 35 rimborsi ad enti pubblici, visto che il direttore sarà nell organico del Comune di Acquarossa, il quale chiederà una partecipazione ai costi agli altri due Comuni. Qui di seguito le modifiche più consistenti, riassunte per anno: stipendio collaboratore tecnico ( ). - stipendio bibliotecaria (+22'000.00). - stipendio docente sostegno pedagogico ( ). - stipendio docente SE Olivone (+13'000.00). - corso di formazione tecnici comunali (+6'000.00) stipendio collaboratore tecnico (+20'000.00). - stipendio operai per ACAP (+40'000.00). - rivalutazione stipendi docenti (+12'000.00). - stipendio docente SE Olivone (+27'000.00). - corso di formazione tecnici comunali (-6'000.00). - corso di formazione responsabile ACAP (+5'000.00) stipendio bibliotecaria ( ). - corso di formazione responsabile ACAP (-5'000.00) stipendio bibliotecaria (-20'000.00). Per l anno 2017 non ci sono modifiche particolari. Gli aumenti di spesa sono dovuti al carovita e agli scatti ordinari Spese x beni e servizi 2' ' ' ' ' Le modifiche sostanziali in questo genere di conto sono l integrazione della contabilità dell azienda acqua potabile nei conti comunali a partire dal Qui di seguito le modifiche più consistenti, riassunte per anno: correzioni di spesa anticipate nel 2012, in particolar modo l acquisto di una nuova fotocopiatrice, e di una macchina per la pulizia di pavimenti, in quanto nel 2013 non si ripresenteranno più; - acquisto attrezzature per pompieri (+30'000.00); - sentiero didattico Olivone (+15'000.00); - gestione zona palustre Lucomagno (+15'000.00); - modifica Legge tutoria (+10'000.00). Purtroppo al momento non siamo in grado di quantificare in modo preciso l aumento dei costi che i Comuni dovranno assumersi in seguito all entrata in vigore delle modifiche di legge; - studi pianificatori (+40'000.00, come da preventivo 2013); - correzione IVA (-21'000.00), a seguito di pagamenti retroattivi dell imposta IVA pagati nel 2012 per gli anni 2010 e controlli di potabilità acquedotto (+10'000.00); - manutenzione rete acquedotto (+110'000.00); - manuale di gestione (-10'000.00) piano di sicurezza Comune (-25'000.00); - manuale di gestione (-10'000.00). 2

3 Interessi passivi I grossi investimenti previsti comporteranno l accensione di nuovi prestiti bancari. Nel PF l aumento di questa voce di spesa segue l evoluzione degli investimenti effettuati. Nel caso ci fosse la necessaria liquidità, una parte degli investimenti verrebbe finanziata senza accendere nuovi prestiti bancari. Facciamo notare che tutti gli investimenti effettuati dalla costituzione del nuovo Comune di Blenio ad oggi, sono stati finanziati con la liquidità presente sui conti correnti Ammortamenti ' ' ' % 12.03% 10.51% 9.11% 8.48% 8.43% Gli ammortamenti comprendono le perdite su debitori per imposte e tasse (ammortamenti patrimoniali) e gli ammortamenti sui beni amministrativi che seguono il corso degli investimenti secondo i tassi previsti dalle direttive cantonali. Quest ultime prevedono, all art. 214 LOC, che entro 8 anni dev essere raggiunto un limite minimo d ammortamento, della sostanza ammortizzabile, dell 8%, mentre entro 10 anni dev essere raggiunto un limite minimo del 10%. Come potete notare dalla tabella, gli ammortamenti previsti nei prossimi anni rispettano la percentuale prevista dalla LOC. L aumento tra il 2013 e il 2017 è notevole, ma è dovuto dai molteplici investimenti previsti Rimborsi ad enti pubbl Questo gruppo di spesa comprende tutti i contributi versati ai Comuni o ai Consorzi. Le principali differenze sono le seguenti: 2013 Correzione della partecipazione per lo stipendio del docente d appoggio (-14'600.00), precedentemente pagata al Comune-sede dell ex-docente (Bellinzona), in quanto nel 2013 il costo per il docente d appoggio è registrato nel conto stipendi docenti sotto il genere conto 30 spese per il personale, dato che l incarico è stato assunto da una docente alle nostre dipendenze nuova legge sulla collaborazione tra polizia cantonale e comunale (+170'000.00): a partire dal 2015 entra in vigore la nuova legge, al momento non ci sono ancora delle cifre precise su quanto i Comuni dovranno pagare. Possiamo però stimare che il costo pro capite non sia inferiore a CHF A nostro avviso si tratta di una cifra fuori misura in rapporto al reale bisogno di sicurezza del nostro Comune e pertanto speriamo che la cifra effettivamente dovuta sia inferiore e che sia proporzionata al servizio che la polizia effettuerà sul nostro territorio; - partecipazione ai costi generati dall assunzione del Direttore didattico, responsabile delle sedi scolastiche vallerane (+50'000.00). L entrata in carica del Direttore dovrebbe avvenire da settembre Contributi propri 1' ' ' ' ' Comprende i contributi e le partecipazioni richiesta dal Cantone o dai Consorzi in quegli ambiti dove non c è una prestazione diretta (Case anziani, aiuto domiciliare, sussidi cassa malati, prestazioni complementari, ecc.) ed i contributi liberi versati a terzi (società sportive ecc.). Benché questi contributi sono decisi da istanze superiori ed il Comune non ha molti margini di manovra, la spesa mantiene una certa stabilità nel tempo. 3

4 Le principali differenze in questo genere di conto sono le seguenti: contributo straordinario al risanamento finanziario del Cantone (+79'600.00). Questo contributo dovrebbe essere limitato al 2013, per questo motivo nel 2014 non è stato previsto; - a partire dal 2013 dovremo versare il contributo annuo alla Fondazione Casa Anziani La Quercia di CHF per abitante (+18'000.00), in vista del finanziamento dell investimento che porterà alla creazione del centro diurno, delle camere per soggiorni temporanei e della sottosede dell aiuto domiciliare; - come da preventivo, abbiamo inserito dal 2013 la cifra ricorrente di CHF quale contributo per l Agenzia di sviluppo Valle di Blenio, entità che potrebbe essere creata a fianco dell ente regionale di sviluppo a sostegno dei promotori dei molti progetti in corso in Valle di Blenio. Le valutazioni sono in corso e se ne saprà di più nei prossimi mesi la forte diminuzione è dovuta dalla correzione del contributo versato alla FASV nel corso del 2013 (-300'000.00); - per il periodo verranno versati CHF 10'000.00/annui quale contributo a favore del progetto di valorizzazione del Castello di Serravalle. Entrate correnti Imposte 3' ' ' ' ' Per l evoluzione del gettito fiscale abbiamo ritenuto le variazioni del tasso d inflazione. Il nostro Comune non è soggetto a grosse variazioni del gettito in quanto la maggior parte dei contribuenti sono persone fisiche e quindi non dipendiamo dai risultati delle aziende presenti sul territorio. Nel prossimo futuro, grazie ai progetti in fase di realizzazione, si spera in un aumento del gettito d imposta dato dall aumento dei posti di lavoro e di riflesso anche in un incremento delle persone domiciliate nel Comune. Per il momento non si ritiene opportuno ritoccare il moltiplicatore d imposta verso l alto, mantenendo lo stesso al 90 % e valutando se del caso un suo adattamento a partire dal 2018 oppure nel corso della prossima revisione del piano finanziario Regalie e concessioni 368' ' La privativa versata dalla SES ai Comuni sarà pagata per l ultima volta nel 2014 (relativa al 2013). Per il Comune si tratta di una perdita di ca. CHF 367' Una parte di questa perdita dovrebbe essere compensata dal prelievo di una tassa d uso del suolo pubblico (strade cantonali e comunali), compresa tra CHF 0.80 e CHF 1.10 al mq. La Legge deve ancora essere approvata. Anche in questo caso non si conoscono le cifre che incasseranno i Comuni. Dalla ultime informazioni in nostro possesso il totale incassato, a livello cantonale, dovrebbe ammontare ad 1/3 di quanto incassato con la vecchia privativa. Nel PF abbiamo previsto una cifra di CHF 80' Redditi della sostanza Questa posta d entrata è relativa agli affitti incassati, gli interessi di ritardo sulle imposte e gli interessi sui conti correnti. Entro il 2015 il Comune dovrebbe acquistare una parte del capitale della SES Holding (ca. CHF 700'000.00). Il possesso della azioni da diritto all incasso di un dividendo annuo, che negli ultimi anni è stato di CHF 6.00/azione. Considerato che il valore di quotazione di 1 azione è di ca. CHF , nel PF abbiamo inserito, una cifra pari a CHF 10'000.00, a partire dal

5 Ricavi per prestazioni Questi ricavi comprendono le tasse di cancelleria, quelle d uso, le partecipazioni dei privati alle spese sostenute dal Comune ed i rimborsi da terzi (ass. malattia, ass. infortuni, ). L aumento che ci sarà nel 2014 è dovuto all incasso delle tasse d uso dell acquedotto da parte del Comune, in considerazione dell integrazione dell Azienda acqua potabile nei conti comunali. Per il 2015/2016/2017 abbiamo inserito una cifra di CHF 10' che corrisponde all incasso delle tasse d uso fognatura degli stabili che verranno allacciati in zona Olivone-Scona. A partire dal 2016 abbiamo previsto un aumento delle tasse d uso rifiuti e fognatura, per un importo totale di CHF 30' Inoltre, se il progetto andrà a buon fine, dal 2015 dovremmo beneficiare dell introito (+65'000.00) proveniente dalla vendita dell energia elettrica prodotta dalla centralina del Bigorio Contributi senza fine spec. 2' ' ' ' ' Si tratta dei contributi della perequazione finanziaria ai quali si aggiungono le quote-parti a nostro favore: successioni, utili immobiliari, imposte immobiliari persone giuridiche, patenti, tassa cani. Per l anno 2013 non abbiamo previsto la ripresa del contributo di livellamento anno 2011, sulla scorta di quanto applicato per il Considerato che il calcolo per la ripresa del contributo di livellamento avviene sulla base dei conti consuntivi e quindi difficilmente preventivabile, abbiamo deciso di non più inserire alcuna cifra di ripresa. A partire dal 2015 ci sarà un aumento del 10% del contributo per la localizzazione geografica, che per il nostro Comune ammonterà a ca. CHF 130' Riassunto della gestione corrente Totale spese correnti 6' ' ' '601' '748' Totale ricavi correnti 7'050' '448' '418' '486' '523' Risultato d esercizio 127' ' ' ' ' Per gli anni 2013, 2014 e 2015 sono ancora previsti degli avanzi d esercizio. A partire dal 2016 vi saranno dei disavanzi d esercizio influenzati principalmente dal progressivo aumento degli ammortamenti ordinari a seguito degli investimenti che si intendono eseguire; l importo degli ammortamenti rispetta il limite dell 8% previsto dalla LOC. Inoltre bisognerà tenere conto dei costi supplementari che saremo tenuti ad affrontare a seguito di addebiti da parte del Cantone (es. polizia intercomunale, direttore didattico). Dal lato ricavi abbiamo una sostanziale stabilità, con diminuzioni imposte in particolar modo da modifiche legislative (v. privativa SES) colmate da aumenti di altri introiti. È stato considerato un lieve aumento delle tasse d uso legato agli investimenti effettuati e ad un allineamento alle disposizioni sulla copertura dei costi minima. I futuri disavanzi d esercizio possono essere assorbiti senza preoccupazione in quanto abbiamo un elevato capitale proprio. In ogni caso il Municipio si impegnerà a mantenere le finanze in sostanziale pareggio in modo da evitare un aumento del moltiplicatore d imposta. Questo PF non può prevedere l eventuale messa al beneficio degli aiuti agli investimenti previsti dalla relativa Legge (v. considerazioni al capitolo investimenti ), i quali avrebbero anche una ripercussione positiva sulla gestione corrente. INVESTIMENTI Il piano degli investimenti contempla gli investimenti attualmente prevedibili per i prossimi 5 anni. Alcuni investimenti sono già conosciuti e sono già stati approvati dal Consiglio comunale con relativo messaggio. Un commento generale sulla gestione corrente e la sua evoluzione è ripreso al termine del capitolo. 5

6 Gli investimenti previsti ammontano a CHF 32' lordi e le entrate (sussidi pubblici e contributi da parte dei privati) ammontano a CHF 12' , registrando un totale di investimenti netti per il periodo in esame di CHF 20' Tutti gli investimenti sono contemplati nell elenco pianificazione investimenti suddivisi per genere di conto, mentre per una visione generale degli investimenti, vi invitiamo a consultare la tabella piano degli investimenti la quale suddivide gli stessi nei seguenti capitoli: - acquedotto - canalizzazioni/ida - cimiteri - sistemazioni idrauliche/premunizioni - sistemazioni strade/piazze - stabili - energia/comunicazioni - piano regolatore - economia pubblica/promovimento - diversi Qui di seguito un breve commento sugli investimenti che influenzano maggiormente le finanze del Comune, con indicato l anno o gli anni della prevista realizzazione. Ripristino strade agricole e forestali Dötra ( ) Il credito per quest investimento è già stato votato dal Consiglio comunale nel Quest anno sono finalmente iniziati i lavori previsti sulle strade di Dötra. La Confederazione ha confermato il suo sostegno a questo investimento con un sussidio del 37%, mentre il Cantone verserà un sussidio del 45%. Posteggi dietro casa comunale a Olivone (2014) Quest investimento, considerato anche il costo dell acquisto del terreno, si aggira sui CHF 550' Il Comune non ha diritto a nessun tipo di sussidio o contributo. Canalizzazione e acquedotto Olivone zona Pian Marlett-Scona-Tüll ( ) Alfine di dare seguito alla messa in opera del PGS di Olivone, si prevede di posare sull arco degli anni la canalizzazione nelle frazioni di Pian Marlett-Scon-Tüll, tubazioni dell acquedotto comprese. Quest investimento è in buona parte soggetto all ottenimento dei sussidi cantonali (40%) ed al prelievo dei contributi di costruzione. Il progetto definitivo e relativo credito saranno presentati nei prossimi mesi. Risanamento stabile scolastico Olivone ( ) L investimento dovrebbe ammontare a ca. CHF 5' Il credito per la progettazione definitiva è stato votato lo scorso 23 luglio. Per quest investimento abbiamo calcolato un sussidio cantonale di CHF 300' L investimento per la sistemazione della palestra (ca. CHF 1'860'000.00) viene rinviato dopo il Ristrutturazione casa comunale Olivone ( ) La casa comunale di Olivone necessita di un importante lavoro di ristrutturazione completa. L investimento previsto è di ca. CHF 2'500' ed è oggetto del messaggio specifico MM 19/2013. Risanamento stabile asilo Aquila (2015) Lo stabile dell asilo di Aquila necessita di alcuni lavori di risanamento interni per migliorarne le funzionalità e la vivibilità dei locali. Si tratterà inoltre di migliorare anche l aspetto energetico dove possibile. Contributo per Centro nordico Campra ( ) L aiuto comunale a questo progetto è già stato votato dal Consiglio comunale. L importo di CHF 1'900' sarà rimborsato dal fondo d aiuto cantonale per l aggregazione e non graverà pertanto sulla cassa comunale. 6

7 Acquedotto Val d Infern-Bigorio-Campra ( ) Anche in questo caso il credito è già stato votato dal Legislativo nel corso del 2013 e l investimento beneficerà di sussidi federali e cantonali. Centralina elettrica Bigorio (2014) Il credito per la progettazione di una centralina in zona Bigorio è già stato votato dal Consiglio comunale. L importo previsto per la realizzazione è di ca. CHF 680' Il Municipio resta a disposizione per eventuali chiarimenti o per l approfondimento di altri investimenti non menzionati nel presente messaggio e previsti nel piano degli investimenti. Riassunto degli investimenti (v. tabella piano degli investimenti ) Totale uscite 7' '297' ' ' Totale entrate 4'075' '174' ' ' Investimento netto 3'464' '580' ' ' ' La media degli investimenti netti per gli anni si aggira su ca milioni all anno. Il Municipio si è chinato in modo approfondito sul PF ed ha dovuto giocoforza procedere ad alcune scelte di principio e definire delle priorità d intervento. Alcuni investimenti previsti inizialmente saranno da pianificare oltre il 2017, in modo da non gravare eccessivamente sulla situazione finanziaria. Si tratta in particolar modo degli investimenti legati al completamento delle canalizzazioni a Campo Blenio ed a Olivone-Sallo e Sommascona ed al progetto di riqualifica della piazza d Armi a Olivone. L Esecutivo ha ritenuto prioritario dare seguito a quanto già progettato e in fase di progettazione e non rimandare due investimenti ritenuti fondamentali per la nostra comunità, le ristrutturazioni della casa comunale e dello stabile scolastico ad Olivone. Nel allestimento del PF non abbiamo tenuto conto di un eventuale aiuto cantonale agli investimenti previsto dall art. 14 della Legge sulla perequazione intercomunale (LPI), che per alcuni progetti potrebbe venir preso in considerazione (scuole, acquedotti, fognature, strade). Questo aiuto dev essere richiesto preventivamente e puntualmente sulla base dei dati definitivi conosciuti (progetto, preventivo) e può ammontare al massimo al 90% dell onere netto a carico del Comune. Considerato però che il calcolo di quest aiuto è eseguito dai servizi preposti del Cantone per ogni caso specifico e che il suo stanziamento dipende dai conti consuntivi comunali, abbiamo rinunciato per il momento ad inserire delle cifre. EVOLUZIONE DEGLI INDICI FINANZIARI Gli indici finanziari che trovate negli allegati al presente messaggio, sono degli indicatori che danno una previsione indicativa sull evoluzione finanziaria del Comune. Tra i più importanti indicatori troviamo il debito pubblico pro capite, il quale serve per comprendere lo stato di salute di un Comune. La sua evoluzione andrebbe valutata nel medio termine (5-6 anni) tenendo presente la situazione economica generale (che incide in particolare sull evoluzione del gettito fiscale) e sui compiti e servizi che il Comune si assume a favore dei suoi cittadini. Nel nostro caso il debito pubblico pro capite aumenta in modo considerevole in quanto per il finanziamento degli investimenti dobbiamo far capo a nuovi prestiti bancari. Come già evidenziato in precedenza si dovrà cercare di finanziare la maggior parte degli investimenti con la liquidità presente sui conti correnti. Un obiettivo per il futuro è quello di mantenere questo indice finanziario attorno a CHF 5' pro capite. A partire dal 2017 una diminuzione degli investimenti dovrà permettere anche il rientro su basi solide per il futuro. Un altro indicatore importante è la capacità di autofinanziamento, il quale indica in quale misura le risorse finanziarie correnti possono essere destinate all autofinanziamento degli investimenti. Ebbene la media degli anni per il nostro Comune si situa vicino al 15 %, ritenuto sufficiente-buono secondo i parametri cantonali. Anche l indicatore della quota di capitale proprio si attesta su una media del 16 %, ritenuta nella fascia media. 7

8 CONCLUSIONI Questo piano finanziario è stato allestito cercando di tenere in considerazione tutte le situazioni conosciute e prevedibili. Nel prossimo quadriennio il Comune di Blenio sarà confrontato con degli investimenti importanti e necessari per il futuro a favore della comunità. Oltre agli investimenti ritenuti prioritari ce ne sono altri che potrebbero se del caso essere posticipati nel tempo. L ammontare medio degli investimenti previsti sono ambiziosi e sono da considerare come importi massimi realizzabili, infatti la loro completa concretizzazione dipende anche dalla capacità effettiva del Municipio, coadiuvato dal lavoro di tutta l amministrazione comunale e degli operatori incaricati di poterli realizzare entro i termini previsti. Ci sono inoltre pur sempre delle incognite per investimenti non prevedibili e che potrebbero rimandare o ripensare le priorità definite attualmente come tali. A livello di gestione corrente ci sono molte incognite che possono modificare le nostre finanze sul breve-medio termine. Prima fra tutti è il rapporto Cantone-Comune. Infatti se nei prossimi anni la situazione finanziaria del Cantone dovesse peggiorare ulteriormente, alcuni oneri a carico del Cantone saranno verosimilmente riversati sui Comuni. Inoltre bisogna attendere anche gli sviluppi delle discussioni sul principio della perequazione intercomunale. Alcuni principali progetti attualmente allo studio e per i quali il Comune è coinvolto in modo importante, segnatamente lo sviluppo e il riposizionamento del Centro Nordico Campra e la costruzione della centrale a biomassa a Olivone, sono fondamentali per il futuro economico della regione e lo sviluppo del nostro Comune. Gli stessi possono essere portati a termine anche grazie al prezioso apporto del Comune tramite il recupero dei costi d investimento da prelevare dal fondo aggregativo. Questi progetti hanno le potenzialità per creare alcuni posti di lavoro supplementari qualificati in Valle, dando la possibilità ai nostri giovani di poter lavorare e abitare in loco. Oltre a questi progetti, bisognerà impegnarsi per cercare di rendere sempre più attrattivo il Comune, allo scopo di riuscire a trovare nuove persone disposte a domiciliarsi. Il Municipio ritiene importante promuovere una politica finanziaria e degli investimenti decisa, volta a migliorare costantemente i servizi offerti alla popolazione e nel contempo creare opportunità di lavoro alle ditte ed ai commerci locali, i quali a sua volta, date le premesse, possono garantire posti di lavoro e benessere per tutta la popolazione e per il Comune. In conclusione crediamo che, nonostante i disavanzi previsti a partire dal 2016 e ritenuto quanto scritto in precedenza, la situazione del Comune possa rimanere buona. Il PF, giusta l art. 156 LOC, va comunque aggiornato nel caso di modifiche di rilievo ed in ogni caso ogni 2 anni. Il Consiglio comunale sarà ovviamente orientato sugli aggiornamenti. Come già citato in entrata, il PF è sottoposto unicamente per discussione e non va approvato formalmente e nemmeno preavvisato dalle commissioni del Legislativo, sebbene non sia esclusa la facoltà alle stesse di rassegnare un rapporto informativo e non vincolante. Con ossequio. Il Sindaco: Marino Truaisch Per il Municipio Il Segretario: Loris Beretta Allegati al messaggio: piani degli investimenti e tabelle Olivone, 16 settembre

COMUNE DI MONTECENERI. Messaggio Municipale No. 115. Risoluzione municipale No. 690. 26 ottobre 2015

COMUNE DI MONTECENERI. Messaggio Municipale No. 115. Risoluzione municipale No. 690. 26 ottobre 2015 COMUNE DI MONTECENERI Messaggio Municipale No. 115 Risoluzione municipale No. 690 26 ottobre 2015 Approvazione dei conti preventivi 2016 del Comune di Monteceneri Egregio Signor Presidente, Gentili signore,

Dettagli

Iragna, settembre 2011 M/M no. 6/2011. vi sottoponiamo, per esame ed approvazione, l aggiornamento del Preventivo 2011 del comune.

Iragna, settembre 2011 M/M no. 6/2011. vi sottoponiamo, per esame ed approvazione, l aggiornamento del Preventivo 2011 del comune. Iragna, settembre 2011 M/M no. 6/2011 Messaggio Municipale al Consiglio comunale Aggiornamento Preventivo 2011 Signor Presidente, Signori Consiglieri, vi sottoponiamo, per esame ed approvazione, l aggiornamento

Dettagli

Approvazione dei conti preventivi 2011, del Comune di Monteceneri

Approvazione dei conti preventivi 2011, del Comune di Monteceneri Messaggio municipale No. 12 Risoluzione municipale no. 563 18 luglio 2011 Approvazione dei conti preventivi 2011, del Comune di Monteceneri Egregio Signor Presidente, Gentili signore, Egregi Signori Consiglieri

Dettagli

COMUNE DI NOVAGGIO. Che accompagna la richiesta di approvazione del preventivo del comune di Novaggio per l anno 2014

COMUNE DI NOVAGGIO. Che accompagna la richiesta di approvazione del preventivo del comune di Novaggio per l anno 2014 Messaggio Municipale No. 11-2013 Che accompagna la richiesta di approvazione del preventivo del comune di Novaggio per l anno 2014 Ris.Mun 9330 Data 11.11.13 Dicastero Finanze Per esame della commissione

Dettagli

MESSAGGIO MUNICIPALE No. 2/2003. Accompagnante i conti consuntivi comunali anno 2002

MESSAGGIO MUNICIPALE No. 2/2003. Accompagnante i conti consuntivi comunali anno 2002 MESSAGGIO MUNICIPALE No. 2/2003 Accompagnante i conti consuntivi comunali anno 2002 Signor Presidente Signore e Signori Consiglieri Comunali Vi presentiamo per esame ed approvazione i conti consuntivi

Dettagli

COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete

COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete 144 COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 20c/2015 accompagnante il conto consuntivo 2014 dell Azienda Casa Capriasca Tesserete, 29 aprile 2015 All

Dettagli

COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete

COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete 120 COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 20b/2015 accompagnante il conto consuntivo 2014 dell Azienda municipalizzata Acqua Potabile Tesserete, 29

Dettagli

accompagnante il Conto consuntivo dell Azienda comunale dell acqua potabile di Lumino per l anno 2014.

accompagnante il Conto consuntivo dell Azienda comunale dell acqua potabile di Lumino per l anno 2014. Azienda acqua potabile Lumino Pag 1 MM 06/2015 accompagnante il Conto consuntivo dell Azienda comunale dell acqua potabile di Lumino per l anno 2014 Lumino, 12 maggio 2015 On Signor Presidente, On Signore

Dettagli

CONSUNTIVO DEL COMUNE DI MERGOSCIA ANNO DI GESTIONE

CONSUNTIVO DEL COMUNE DI MERGOSCIA ANNO DI GESTIONE COMUNE DI MERGOSCIA MESSAGGIO MUNICIPALE no. 3 / 2015 CONSUNTIVO DEL COMUNE DI MERGOSCIA ANNO DI GESTIONE 2014 Messaggio municipale 3/2015 pagina 1 1. PRESENTAZIONE DEL MESSAGGIO Signor Presidente, Cittadine

Dettagli

M.M. no. 89 concernente la fissazione del moltiplicatore d imposta comunale 2012

M.M. no. 89 concernente la fissazione del moltiplicatore d imposta comunale 2012 M.M. no. 89 concernente la fissazione del moltiplicatore d imposta comunale 2012 Locarno, 7 marzo 2012 Al Consiglio Comunale Locarno Egregi Signori Presidente e Consiglieri, conformemente al Decreto legislativo

Dettagli

COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete

COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 16c/2014 ACCOMPAGNANTE IL CONTO PREVENTIVO 2015 DELLA CASA CAPRIASCA Tesserete, 28 ottobre 2014 All esame della

Dettagli

Comune di Blenio. MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 10/2015 Trattanda no. 2

Comune di Blenio. MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 10/2015 Trattanda no. 2 Comune di Blenio MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 10/2015 Trattanda no. 2 Conto preventivo comunale per l'esercizio 2016 Lodevole Consiglio comunale, Signore e signori Presidente e Consiglieri comunali, abbiamo

Dettagli

COMUNE DI NEGGIO Azienda municipalizzata acqua potabile

COMUNE DI NEGGIO Azienda municipalizzata acqua potabile COMUNE DI NEGGIO Azienda municipalizzata acqua potabile Preventivo 2015 Messaggio municipale no. 21/2014 Accompagnante il preventivo 2015 dell Azienda municipalizzata acqua potabile Al lodevole Consiglio

Dettagli

COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete

COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza Motta, CP 165, 6950 Tesserete MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 02b/2009 ACCOMPAGNANTE IL CONTO PREVENTIVO 2009 DELL AZIENDA ACQUA POTABILE Tesserete, 02 febbraio 2009 ALL'ONORANDO

Dettagli

Presentazione dei conti

Presentazione dei conti Presentazione dei conti Il Consuntivo del Comune di Mesocco si presenta come segue: Conto di gestione corrente 2008 2007 Uscite correnti 10'334'890.56 9'726'414.87 Ammortamenti amministrativi 1'340'778.00

Dettagli

MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 72 accompagnante il conto preventivo 2009 dell Azienda acqua potabile Alto Malcantone

MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 72 accompagnante il conto preventivo 2009 dell Azienda acqua potabile Alto Malcantone MUNICIPIO MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 72 accompagnante il conto preventivo 2009 dell Azienda acqua potabile Alto Malcantone Egregio signor Presidente, gentili ed egregi Consiglieri comunali, INTRODUZIONE

Dettagli

con il presente messaggio ci pregiamo presentarvi, per esame ed approvazione, il preventivo 2010, che prospetta:

con il presente messaggio ci pregiamo presentarvi, per esame ed approvazione, il preventivo 2010, che prospetta: Iragna, dicembre 2009 M/M no. 8/2009 Messaggio municipale al Consiglio Comunale Preventivo Comune di Iragna - esercizio 2010 Signor Presidente, Signori Consiglieri, con il presente messaggio ci pregiamo

Dettagli

VI. Come avvicinarsi alla gestione finanziaria del Comune. 5 L esame della gestione ed il controllo finanziario

VI. Come avvicinarsi alla gestione finanziaria del Comune. 5 L esame della gestione ed il controllo finanziario VI. Come avvicinarsi alla gestione finanziaria del Comune 1 La normativa applicabile e il modello contabile per i Comuni 2 Il preventivo 3 Il credito di investimento 4 Il consuntivo 5 L esame della gestione

Dettagli

Preventivo 2015. Conferenza stampa Mercoledì 24 settembre 2014 Bellinzona. Laura Sadis Direttrice del Dipartimento delle finanze e dell economia

Preventivo 2015. Conferenza stampa Mercoledì 24 settembre 2014 Bellinzona. Laura Sadis Direttrice del Dipartimento delle finanze e dell economia Preventivo 2015 Conferenza stampa Mercoledì 24 settembre 2014 Bellinzona Laura Sadis Direttrice del Dipartimento delle finanze e dell economia Considerazioni generali Rispetto del vincolo finanziario (Freno

Dettagli

Esame e approvazione dei conti consuntivi del Comune di Monteceneri per l anno 2011

Esame e approvazione dei conti consuntivi del Comune di Monteceneri per l anno 2011 Messaggio municipale No. 29 Risoluzione municipale no. 417 14 maggio 2012 Esame e approvazione dei conti consuntivi del Comune di Monteceneri per l anno 2011 Onorando Consiglio Comunale, Il Municipio vi

Dettagli

Analisi e proiezioni finanziarie per i singoli Comuni

Analisi e proiezioni finanziarie per i singoli Comuni ALLEGATO 5 Analisi e proiezioni finanziarie per i singoli Comuni Scenario di investimento minimo (progetti di prima priorità) Confronto tra la proiezione finanziaria dei singoli Comuni 2001-2009 e lo scenario

Dettagli

Presentazione dei conti

Presentazione dei conti COMUNE DI MESOCCO 1 Presentazione dei conti Conto di gestione corrente 2013 2012 Uscite correnti 11'955 760 12'731 440 Ammortamenti amministrativi 1'551 000 1'815 000 Addebiti interni 1'250 950 1'481 100

Dettagli

Esame e approvazione dei conti consuntivi del Comune di Monteceneri per l anno 2012

Esame e approvazione dei conti consuntivi del Comune di Monteceneri per l anno 2012 COMUNE DI MONTECENERI Messaggio Municipale No. 63 Risoluzione municipale No. 312 6 maggio 2013 Esame e approvazione dei conti consuntivi del Comune di Monteceneri per l anno 2012 Onorando Consiglio Comunale,

Dettagli

ORDINE DEI MEDICI VETERINARI DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

ORDINE DEI MEDICI VETERINARI DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA ORDINE DEI MEDICI VETERINARI DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA BILANCIO PREVENTIVO 2015 Gentili Revisori dei Conti, RELAZIONE DEL TESORIERE il bilancio di previsione 2015 che viene sottoposto alla Vostra

Dettagli

MCA2 Modello contabile armonizzato 2 per i comuni grigionesi

MCA2 Modello contabile armonizzato 2 per i comuni grigionesi Amt für Gemeinden Graubünden Uffizi da vischnancas dal Grischun Ufficio per i comuni dei Grigioni MCA2 Modello contabile armonizzato 2 per i comuni grigionesi Raccomandazione per la prassi n. 20 Statistica

Dettagli

RAPPORTO DELLA COMMISSIONE ACQUA POTABILE

RAPPORTO DELLA COMMISSIONE ACQUA POTABILE RAPPORTO DELLA COMMISSIONE ACQUA POTABILE Egregi signori Il preventivo ricalca nelle grandi linee quanto già esposto nel preventivo 2001, la previsione di perdita di Fr. 8'203.- potrà essere ridotta nel

Dettagli

RELAZIONE SUL BILANCIO ANNO SOCIALE 1/9/2013-31/8/2014. Stato Patrimoniale

RELAZIONE SUL BILANCIO ANNO SOCIALE 1/9/2013-31/8/2014. Stato Patrimoniale RELAZIONE SUL BILANCIO ANNO SOCIALE 1/9/2013-31/8/2014 L'anno sociale 2013-14 è il terzo dell'attività di Centro Coscienza dopo la fusione del Centro di Cultura Spirituale e di Coscienza - Unione per lo

Dettagli

Al CONSIGLIO COMUNALE di Stabio

Al CONSIGLIO COMUNALE di Stabio COMUNE DI STABIO MUNICIPIO Stabio, 02 aprile 2015 Al CONSIGLIO COMUNALE di Stabio MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 05/2015 Chiedente la revoca della risoluzione del Consiglio comunale dell 8 luglio 2013 con la

Dettagli

La riforma della Cassa pensioni dei dipendenti dello Stato

La riforma della Cassa pensioni dei dipendenti dello Stato La riforma della Cassa pensioni dei dipendenti dello Stato 1. Necessità del risanamento della CPDS: evoluzione negativa della situazione finanziaria e modifica della LPP del 17 dicembre 2010 Evoluzione

Dettagli

Signora Presidente, signore e signori Consiglieri comunali,

Signora Presidente, signore e signori Consiglieri comunali, MM 779 / 2011 CONCERNENTE LA RICHIESTA DI APPROVAZIONE DEL MANDATO DI PRESTAZIONI PER L ILLUMINAZIONE PUBBLICA CON LE AZIENDE INDUSTRIALI DI LUGANO (AIL) SA Signora Presidente, signore e signori Consiglieri

Dettagli

7070 R 26 maggio 2015 SANITÀ E SOCIALITÀ

7070 R 26 maggio 2015 SANITÀ E SOCIALITÀ 7070 R 26 maggio 2015 SANITÀ E SOCIALITÀ della Commissione della gestione e delle finanze sul messaggio 1 aprile 2015 concernente la concessione alla Fondazione La Quercia, Acquarossa, di un contributo

Dettagli

Ordinanza sulle finanze della Confederazione

Ordinanza sulle finanze della Confederazione Ordinanza sulle finanze della Confederazione (OFC) Modifica del 5 dicembre 2008 Il Consiglio federale svizzero ordina: I L ordinanza del 5 aprile 2006 1 sulle finanze della Confederazione è modificata

Dettagli

Stabio, 07 maggio 2014. Al CONSIGLIO COMUNALE di S t a b i o

Stabio, 07 maggio 2014. Al CONSIGLIO COMUNALE di S t a b i o COMUNE DI STABIO MUNICIPIO Stabio, 07 maggio 2014 Al CONSIGLIO COMUNALE di S t a b i o MESSAGGIO MUNICIPALE No. 04/2014 Chiedente lo stanziamento di un credito d investimento di 50 000 Chf (iva esclusa)

Dettagli

Dal 1990 le imprese pagano sempre più imposte

Dal 1990 le imprese pagano sempre più imposte SCHEDA D INFORMAZIONE N 3: QUESTIONI SULLA RIDISTRIBUZIONE Dal 1990 le imprese pagano sempre più imposte Parlare della riforma dell imposizione delle imprese significa anche affrontare i timori relativi

Dettagli

MESSAGGIO MUNICIPALE N 236 ACQUISTO STABILE BANCA RAIFFEISEN MAPPALE 1195 RFD COMANO

MESSAGGIO MUNICIPALE N 236 ACQUISTO STABILE BANCA RAIFFEISEN MAPPALE 1195 RFD COMANO MM 236 2012/2016 MUNICIPIO DI COMANO 091.941.84.86 fax 091.941.72.89 municipio@comano.ch MESSAGGIO MUNICIPALE N 236 ACQUISTO STABILE BANCA RAIFFEISEN MAPPALE 1195 RFD COMANO Signor presidente, Signore

Dettagli

Incontro informativo regionale marzo 2012 Modello contabile armonizzato 2 (MCA2) per i comuni grigionesi

Incontro informativo regionale marzo 2012 Modello contabile armonizzato 2 (MCA2) per i comuni grigionesi Incontro informativo regionale marzo 2012 Modello contabile armonizzato 2 (MCA2) per i comuni grigionesi dei Grigioni UC, marzo 2012 2 Basi legali per MCA2 Legge sulla gestione finanziaria (LGF, CSC 710.100)

Dettagli

STATO PATRIMONIALE AL 31/12/2012

STATO PATRIMONIALE AL 31/12/2012 STATO PATRIMONIALE AL 31/12/2012 31/12/2011 31/12/2012 A ATTIVO Crediti verso soci per versamenti ancora dovuti B Immobilizzazioni 274.850,12 204.984,48 I Immobilizzazioni immateriali II Immobilizzazioni

Dettagli

B. Finanziamento I. Finanziamento per l acquisto di terreni, la costruzione, la ristrutturazione e l ampliamento 1. Principio Art.

B. Finanziamento I. Finanziamento per l acquisto di terreni, la costruzione, la ristrutturazione e l ampliamento 1. Principio Art. Legge concernente il promovimento, il coordinamento e il finanziamento delle attività a favore delle persone anziane (LAnz) (del 30 novembre 2010) IL GRAN CONSIGLIO DELLA REPUBBLICA E CANTONE TICINO 6.4.5.1

Dettagli

COMUNE DI CRESCIANO PREVENTIVO 2015

COMUNE DI CRESCIANO PREVENTIVO 2015 COMUNE DI CRESCIANO PREVENTIVO RIASSUNTO DEL PREVENTIVO preventivo preventivo 2014 consuntivo 2013 Conto di gestione corrente Uscite correnti 1'884'849.00 1'824'770.00 1'726'827.94 Ammortamenti amministrativi

Dettagli

INDICE GENERALE MESSAGGIO MUNICIPALE SUI CONSUNTIVI 2013

INDICE GENERALE MESSAGGIO MUNICIPALE SUI CONSUNTIVI 2013 INDICE GENERALE MESSAGGIO MUNICIPALE SUI CONSUNTIVI 2013 1) CONSIDERAZIONI GENERALI pag. 5 2) GLI INDICATORI FINANZIARI pag. 6 3) IL GETTITO FISCALE pag. 11 4) LA GESTIONE CORRENTE 40) Considerazioni sulle

Dettagli

COMUNE DI CAPRIASCA Municipio

COMUNE DI CAPRIASCA Municipio COMUNE DI CAPRIASCA Municipio MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 09c /2012 Accompagnante il consuntivo 2011 della Casa Capriasca e del Centro sociale Tesserete, 4 giugno 2012 ALLO SPETTABILE CONSIGLIO COMUNALE DI

Dettagli

COMUNE DI STABIO MUNICIPIO Stabio, 30 gennaio 2013

COMUNE DI STABIO MUNICIPIO Stabio, 30 gennaio 2013 COMUNE DI STABIO MUNICIPIO Stabio, 30 gennaio 2013 Al CONSIGLIO COMUNALE di Stabio MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 07/2013 Chiedente lo stanziamento di un credito d investimento di 135'000 Chf per la formazione

Dettagli

RELAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE ANNO 2010 DEL COMUNE DI VALERA FRATTA (LODI)

RELAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE ANNO 2010 DEL COMUNE DI VALERA FRATTA (LODI) COMUNE DI VALERA FRATTA PROVINCIA DI LODI P.zza Vittoria, 6 Tel. 0371.99000 Fax 0371.99348 c.a.p. 26859 E-mail: comunevalerafratta@virgilio.it RELAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE ANNO 2010 DEL COMUNE DI

Dettagli

MESSAGGIO NO. 37 ACCOMPAGNANTE I CONTI PREVENTIVI PER L ANNO 2012

MESSAGGIO NO. 37 ACCOMPAGNANTE I CONTI PREVENTIVI PER L ANNO 2012 MESSAGGIO NO. 37 ACCOMPAGNANTE I CONTI PREVENTIVI PER L ANNO 2012 Signor Presidente e signori Delegati del Consiglio Consortile, sottoponiamo per il vostro esame e approvazione il preventivo del Consorzio

Dettagli

2. Esercizi di contabilità finanziaria

2. Esercizi di contabilità finanziaria 2. Esercizi di contabilità finanziaria di Carmela Barbera e Silvia Rota La lettura del bilancio preventivo 1. Il caso del Comune di Avalonia Viene fornito un estratto semplificato del bilancio di previsione

Dettagli

CONFRONTO CON LE REGIONI SPERIMENTATRICI SULL ARMONIZZAZIONE CONTABILE DELLE REGIONI

CONFRONTO CON LE REGIONI SPERIMENTATRICI SULL ARMONIZZAZIONE CONTABILE DELLE REGIONI CONFRONTO CON LE REGIONI SPERIMENTATRICI SULL ARMONIZZAZIONE CONTABILE DELLE REGIONI IL RISULTATO DI AMMINISTRAZIONE (SECONDO L ATTUALE PRINCIPIO APPLICATO) E costituito dal fondo di cassa esistente al

Dettagli

Municipio di Lumino Pag. 1

Municipio di Lumino Pag. 1 Municipio di Lumino Pag. 1 concernente la trasformazione del prestito che il Comune di Lumino vanta nei confronti della Funivia Pizzo di Claro SA di CHF 120'000 in capitale azionario (di pari importo)

Dettagli

MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 3067 RISANAMENTO DELLA CENTRALE TERMICA DI PALAZZO CIVICO PROGETTAZIONE DEFINITIVA

MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 3067 RISANAMENTO DELLA CENTRALE TERMICA DI PALAZZO CIVICO PROGETTAZIONE DEFINITIVA Municipio della Città di Bellinzona Bellinzona, 11 dicembre 2006 MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 3067 RISANAMENTO DELLA CENTRALE TERMICA DI PALAZZO CIVICO PROGETTAZIONE DEFINITIVA Commissioni competenti: Commissione

Dettagli

il nuovo Municipio delle Centovalli vi sottopone per esame e approvazione il preventivo per l'esercizio 2011.

il nuovo Municipio delle Centovalli vi sottopone per esame e approvazione il preventivo per l'esercizio 2011. Intragna, 4 novembre 2010 MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 029 Esame e approvazione del preventivo 2011 del Comune Approvato con risoluzione municipale no. 988 del 18 novembre 2010 Egregio Signor Presidente, Egregi

Dettagli

Coordinazione regionale Interreg Sezione della promozione economica Viale Stefano Franscini 17 6501 Bellinzona. Condizioni generali

Coordinazione regionale Interreg Sezione della promozione economica Viale Stefano Franscini 17 6501 Bellinzona. Condizioni generali Coordinazione regionale Interreg Viale Stefano Franscini 17 6501 Bellinzona Condizioni generali Istruzioni per la richiesta d erogazione dei sussidi da parte della Coordinazione regionale Interreg, in

Dettagli

Candidata/o: Cognome e nome:.. Dipartimento dell educazione, della cultura e dello sport Cantone Ticino Direzione dei Corsi per Adulti

Candidata/o: Cognome e nome:.. Dipartimento dell educazione, della cultura e dello sport Cantone Ticino Direzione dei Corsi per Adulti Candidata/o: Cognome e nome:.. Dipartimento dell educazione, della cultura e dello sport Cantone Ticino Direzione dei Corsi per Adulti ESAME CANTONALE DI CONTABILITÀ II CORSO (Sabato, 17 maggio 2008) TEMPO

Dettagli

UNIONE SEGRETARI COMUNALI TICINESI

UNIONE SEGRETARI COMUNALI TICINESI UNIONE SEGRETARI COMUNALI TICINESI 2008 La contabilità quale elemento di gestione relatore Athos Foletti Direttore Servizi Finanziari Città di Lugano Premesse di base affinché la contabilità possa essere

Dettagli

COMUNE DI STABIO MUNICIPIO Stabio, 18 luglio 2013

COMUNE DI STABIO MUNICIPIO Stabio, 18 luglio 2013 COMUNE DI STABIO MUNICIPIO Stabio, 18 luglio 2013 Al CONSIGLIO COMUNALE di Stabio MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 19/2013 Chiedente lo stanziamento di un credito d investimento di 215 000 Chf per la realizzazione

Dettagli

-1- Approvati dal Lod. Municipio il 29 settembre 2015 e dall On.do Consiglio comunale il

-1- Approvati dal Lod. Municipio il 29 settembre 2015 e dall On.do Consiglio comunale il -1- MM no. 81 ACCOMPAGNANTE I CONTI PREVENTIVI DEL COMUNE E DELL AZIENDA ACQUA POTABILE DI LOCARNO E FISSAZIONE DEL MOLTIPLICATORE D IMPOSTA PER L ANNO 2016 Approvati dal Lod. Municipio il 29 settembre

Dettagli

Comune di Brivio. Bilancio di Previsione 2012

Comune di Brivio. Bilancio di Previsione 2012 Comune di Brivio Bilancio di Previsione 2012 Comune di Brivio Linee generali Il bilancio di previsione 2012 si caratterizza proprio per un forte elemento «previsionale», legato ai recenti interventi legislativi

Dettagli

Comune di Blenio. MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 11/2013 Trattanda no. 5

Comune di Blenio. MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 11/2013 Trattanda no. 5 Comune di Blenio MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 11/2013 Trattanda no. 5 Credito di fr. 230 000. per la progettazione definitiva della ristrutturazione completa dello stabile scolastico ad Olivone Lodevole Consiglio

Dettagli

RELAZIONE DEL TESORIERE

RELAZIONE DEL TESORIERE RELAZIONE DEL TESORIERE Carissimi colleghi, il bilancio consuntivo 2013 che vi sottoponiamo oggi all approvazione rappresenta anche il primo bilancio del nuovo Consiglio Regionale insediatosi dopo le elezioni

Dettagli

COMUNE DI DOLIANOVA Provincia di Cagliari. Il Servizio Finanziario

COMUNE DI DOLIANOVA Provincia di Cagliari. Il Servizio Finanziario COMUNE DI DOLIANOVA Provincia di Cagliari Il Servizio Finanziario ESERCIZIO 2011 Relazione tecnica predisposta dal Responsabile del Servizio Finanziario. Ricognizione sullo stato di attuazione dei programmi

Dettagli

RELAZIONE DEL TESORIERE

RELAZIONE DEL TESORIERE RELAZIONE DEL TESORIERE Carissimi colleghi, nel bilancio preventivo che vi abbiamo presentato nel marzo dello scorso anno, abbiamo ipotizzato che il bilancio che ci accingiamo ad approvare, relativo al

Dettagli

ORDINE FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI PAVIA

ORDINE FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI PAVIA ORDINE FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI PAVIA PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE 2015 PREVENTIVO FINANZIARIO GESTIONALE - ENTRATE Prev. Iniz. Variaz. prev. Prev. finale Preventivo 2015 Quote Iscritti

Dettagli

MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 66

MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 66 Comune di Cugnasco-Gerra Via Locarno 7 6516 Cugnasco Telefono 091 850.50.30 www.cugnasco-gerra.ch comune@cugnasco-gerra.ch Municipio Cugnasco, Risoluzione municipale 17 febbraio 2015 3732 16.2.2015 MESSAGGIO

Dettagli

COMUNE DI RAMACCA (Provincia di Catania)

COMUNE DI RAMACCA (Provincia di Catania) COMUNE DI RAMACCA (Provincia di Catania) Allegato alla delibera della Giunta Municipale n. 41 del 20.05.2015 OGGETTO: Relazione illustrativa dei dati consuntivi dell esercizio finanziario 2014 Atteso che

Dettagli

MM 04/2011 concernente la sottoscrizione di un mandato di prestazioni per l illuminazione pubblica con le Aziende Industriali di Lugano (AIL) SA

MM 04/2011 concernente la sottoscrizione di un mandato di prestazioni per l illuminazione pubblica con le Aziende Industriali di Lugano (AIL) SA MM 04/2011 concernente la sottoscrizione di un mandato di prestazioni per l illuminazione pubblica con le Aziende Industriali di Lugano (AIL) SA Onorevole Presidente, Onorevoli signore e signori Consiglieri

Dettagli

COMUNE DI STABIO MUNICIPIO

COMUNE DI STABIO MUNICIPIO COMUNE DI STABIO MUNICIPIO Stabio, 28 luglio 2015 Al CONSIGLIO COMUNALE di S t a b i o MESSAGGIO MUNICIPALE no. 09/2015 concernente l adozione di modifiche puntuali ad alcuni articoli del Regolamento organico

Dettagli

XVIII Congresso AIV, 17-18 Aprile 2015, Genova

XVIII Congresso AIV, 17-18 Aprile 2015, Genova XVIII Congresso AIV, 17-18 Aprile 2015, Genova Relazione allegata al bilancio consuntivo 2014 e note sul bilancio preventivo 2015 Nel bilancio di previsione 2014, era stato previsto un avanzo di bilancio

Dettagli

PREVENTIVO SECONDO LA CLASSIFICAZIONE ISTITUZIONALE PER L'ANNO 2006

PREVENTIVO SECONDO LA CLASSIFICAZIONE ISTITUZIONALE PER L'ANNO 2006 1 DICASTERO 0 AMMINISTRAZIONE GENERALE 1 SICUREZZA PUBBLICA 2 EDUCAZIONE 3 CULTURA E TEMPO LIBERO 4 SALUTE PUBBLICA 5 PREVIDENZA SOCIALE 6 TRAFFICO 7 PROTEZIONE AMBIENTE 8 ECONOMIA PUBBLICA 9 FINANZE E

Dettagli

XVI Congresso AIV, 10-11 Aprile2014, Napoli. Relazione allegata al bilancio consuntivo 2013 e note sul bilancio preventivo 2014

XVI Congresso AIV, 10-11 Aprile2014, Napoli. Relazione allegata al bilancio consuntivo 2013 e note sul bilancio preventivo 2014 XVI Congresso AIV, 10-11 Aprile2014, Napoli Relazione allegata al bilancio consuntivo 2013 e note sul bilancio preventivo 2014 Nel bilancio di previsione 2013, il precedente direttivo aveva previsto un

Dettagli

MCA2 Modello contabile armonizzato 2 per i comuni grigionesi

MCA2 Modello contabile armonizzato 2 per i comuni grigionesi Amt für Gemeinden Graubünden Uffizi da vischnancas dal Grischun Ufficio per i comuni dei Grigioni MCA2 Modello contabile armonizzato 2 per i comuni grigionesi Raccomandazione per la prassi n. 12 Contenuto

Dettagli

Legge sulla formazione continua dei docenti 1 (del 19 giugno 1990)

Legge sulla formazione continua dei docenti 1 (del 19 giugno 1990) Legge sulla formazione continua dei docenti 1 (del 19 giugno 1990) 5.1.4.3 IL GRAN CONSIGLIO DELLA REPUBBLICA E CANTONE TICINO visto il messaggio 15 novembre 1989 n. 3528 del Consiglio di Stato, d e c

Dettagli

Messaggio municipale 8/2014 accompagnante la richiesta di un credito di fr. 255'000 per l acquisto del mappale 257 RFproD di Manno

Messaggio municipale 8/2014 accompagnante la richiesta di un credito di fr. 255'000 per l acquisto del mappale 257 RFproD di Manno Messaggio municipale 8/2014 accompagnante la richiesta di un credito di fr. 255'000 per l acquisto del mappale 257 RFproD di Manno Signor Presidente, signore Consigliere comunali, signori Consiglieri comunali,

Dettagli

MUNICIPIO DI SEMENTINA Tel. 091 850 19 50 Fax 091 850 19 55

MUNICIPIO DI SEMENTINA Tel. 091 850 19 50 Fax 091 850 19 55 MUNICIPIO DI SEMENTINA Tel. 091 850 19 50 Fax 091 850 19 55 Sementina, 9 novembre 2015 MM/NO. 474 CONCERNENTE LA MODIFICA DEL REGOLAMENTO ORGANICO DEI DIPENDENTI COMUNALI DEL 1. GENNAIO 1989 (Attribuito

Dettagli

COMUNE DI STABIO MUNICIPIO

COMUNE DI STABIO MUNICIPIO COMUNE DI STABIO MUNICIPIO Stabio, 13 luglio 2011 Al CONSIGLIO COMUNALE di S t a b i o MESSAGGIO MUNICIPALE no. 14/2011 Chiedente lo stanziamento di un credito di 111'000 Chf (Iva compresa) per l eliminazione

Dettagli

Relazione sullo stato di. realizzazione dell attività. programmata nell anno 2010

Relazione sullo stato di. realizzazione dell attività. programmata nell anno 2010 COMUNE DI CALATAFIMI SEGESTA (TRAPANI) Relazione sullo stato di realizzazione dell attività programmata nell anno 2010 1 - LA LETTURA DEI RISULTATI DELLA GESTIONE 1.1 - Il risultato della gestione di competenza

Dettagli

INDICE GENERALE MESSAGGIO MUNICIPALE SUL PREVENTIVO 2010

INDICE GENERALE MESSAGGIO MUNICIPALE SUL PREVENTIVO 2010 INDICE GENERALE MESSAGGIO MUNICIPALE SUL PREVENTIVO 2010 1) INTRODUZIONE pag. 6 2) FLUSSI FINANZIARI CANTONE-COMUNI pag. 7 3) L EVOLUZIONE DELLA GESTIONE CORRENTE E DEL FABBISOGNO pag. 10 4) IL MOLTIPLICATORE

Dettagli

CONTO FINANZIARIO ANNO 2014

CONTO FINANZIARIO ANNO 2014 CONTO FINANZIARIO ANNO 2014 Cap Art Oggetto dell'entrata PARTE I - ENTRATA - ANNO 2014 2014 Assestato delle riscossioni Rimaste da Rimasti da Riscossioni Riscossi riscuotere accertam. riscuotere 1 2 3

Dettagli

La redazione del bilancio preventivo. Determinazione del fabbisogno finanziario, scelte di copertura e sintesi dei risultati

La redazione del bilancio preventivo. Determinazione del fabbisogno finanziario, scelte di copertura e sintesi dei risultati Michele Pisani La redazione del bilancio preventivo modulo 4 Determinazione del fabbisogno finanziario, scelte di copertura e sintesi dei risultati Le macro-fasi di redazione del preventivo operazioni

Dettagli

Gli indici per l analisi di bilancio. Relazione di

Gli indici per l analisi di bilancio. Relazione di Gli indici per l analisi di bilancio Relazione di Giorgio Caprioli Gli indici di solidità Gli indici di solidità studiano il rapporto tra le parti alte dello Stato Patrimoniale, ossia tra Capitale proprio

Dettagli

MUNICIPIO DI SEMENTINA Tel. 091 857 13 91 Fax 091 857 74 21 Sementina, 28 settembre 2009

MUNICIPIO DI SEMENTINA Tel. 091 857 13 91 Fax 091 857 74 21 Sementina, 28 settembre 2009 MUNICIPIO DI SEMENTINA Tel. 091 857 13 91 Fax 091 857 74 21 Sementina, 28 settembre 2009! (Attribuito per preavviso alla Commissione della Gestione) Signor Presidente Signore e Signori Consiglieri, vi

Dettagli

COMUNE DI CAPRIASCA PREVENTIVO 2016 Comune Azienda Acqua Potabile Casa Capriasca

COMUNE DI CAPRIASCA PREVENTIVO 2016 Comune Azienda Acqua Potabile Casa Capriasca COMUNE DI CAPRIASCA PREVENTIVO 2016 SI Lugaggia (scavo ottobre 2015) - progetto Comune Azienda Acqua Potabile Casa Capriasca Risoluzione no. 842 del 26 ottobre 2015 1 COMUNE DI CAPRIASCA Municipio Piazza

Dettagli

MM No. 1093 concernente la sottoscrizione di un mandato di prestazioni illuminazione pubblica con le Aziende Industriali di Lugano (AlL SA)

MM No. 1093 concernente la sottoscrizione di un mandato di prestazioni illuminazione pubblica con le Aziende Industriali di Lugano (AlL SA) COMUNE DI SORENGO MM No. 1093 concernente la sottoscrizione di un mandato di prestazioni illuminazione pubblica con le Aziende Industriali di Lugano (AlL SA) Onorevole signor Presidente, Onorevoli signori

Dettagli

Preventivo Economico Finanziario anno 2015

Preventivo Economico Finanziario anno 2015 Preventivo Economico Finanziario anno 2015 1 Risultato della gestione patrimoniale individuale 720.000 2 Dividendi e proventi assimilati: 250.000 a) da società strumentali b) da altre immobilizzazioni

Dettagli

Ordinanza sugli aiuti finanziari alle organizzazioni che concedono fideiussioni alle piccole e medie imprese

Ordinanza sugli aiuti finanziari alle organizzazioni che concedono fideiussioni alle piccole e medie imprese Spiegazioni relative all avamprogetto del 3 novembre 2006 Sezione 1: Procedura di riconoscimento (art. 1 e 2) Questa sezione contiene le disposizioni esecutive concernenti il riconoscimento delle organizzazioni

Dettagli

- 3 - Relazione della Commissione della gestione sul M.M.N. 3850 Bilancio preventivo 2015

- 3 - Relazione della Commissione della gestione sul M.M.N. 3850 Bilancio preventivo 2015 - 2 - maggiori introiti di ca. 300'000.- franchi legati all estensione della base di computo per la tassa uso canalizzazione; entrata in vigore del nuovo Trasporto Pubblico del Bellinzonese, che consentirà

Dettagli

L inquadramento teorico

L inquadramento teorico I preventivi economicofinanziari L inquadramento teorico Università di Pisa Le previsioni economiche: i ricavi di vendita Solitamente la prima variabile ad essere stimata corrisponde ai ricavi di vendita

Dettagli

IL GRAN CONSIGLIO DELLA REPUBBLICA E CANTONE TICINO

IL GRAN CONSIGLIO DELLA REPUBBLICA E CANTONE TICINO ... Legge sull Università della Svizzera italiana, sulla Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana e sugli Istituti di ricerca (del ottobre 99) IL GRAN CONSIGLIO DELLA REPUBBLICA E CANTONE

Dettagli

BILANCIO DELL'ANNO 2007 - ENTRATE

BILANCIO DELL'ANNO 2007 - ENTRATE BILANCIO DELL'ANNO 2007 - ENTRATE Avanzo di amministrazione 1.000.00 Entrate tributarie (titolo I) 63.778.705,00 Entrate da trasferimenti (titolo II) 15.725.005,58 Entrate extratributarie (titolo III)

Dettagli

PREVENTIVO SECONDO LA CLASSIFICAZIONE ISTITUZIONALE PER L'ANNO 2007

PREVENTIVO SECONDO LA CLASSIFICAZIONE ISTITUZIONALE PER L'ANNO 2007 1 DICASTERO 0 AMMINISTRAZIONE GENERALE 1 SICUREZZA PUBBLICA 2 EDUCAZIONE 3 CULTURA E TEMPO LIBERO 4 SALUTE PUBBLICA 5 PREVIDENZA SOCIALE 6 TRAFFICO 7 PROTEZIONE AMBIENTE 8 ECONOMIA PUBBLICA 9 FINANZE E

Dettagli

LIBERA ASSOCIAZIONI NOMI E NUMERI CONTRO LE MAFIE

LIBERA ASSOCIAZIONI NOMI E NUMERI CONTRO LE MAFIE LIBERA ASSOCIAZIONI NOMI E NUMERI CONTRO LE MAFIE ----------------------- NOTA INTEGRATIVA AL BILANCIO D'ESERCIZIO 2013 PREMESSA Il Bilancio che viene sottoposto alla vostra approvazione è costituito dallo

Dettagli

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI CATANIA BILANCIO CONSUNTIVO ANNO 2010

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI CATANIA BILANCIO CONSUNTIVO ANNO 2010 BILANCIO CONSUNTIVO ANNO 2010 Sede Legale Via Vincenzo Giuffrida, 202 - Catania CT cod.fiscale 80000750879 p.iva 04808830873 2010 ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI CATANIA RELAZIONE ILLUSTRATIVA

Dettagli

Locarno, 12 settembre 2006. Al Consiglio Comunale LOCARNO. Signori Presidente e Consiglieri Comunali,

Locarno, 12 settembre 2006. Al Consiglio Comunale LOCARNO. Signori Presidente e Consiglieri Comunali, MM no. 49 concernente la richiesta di un credito di fr. 250'000.- per la realizzazione della seconda tappa del Parco delle Camelie sulla particella no. 1858 RFD Locarno di proprietà comunale Locarno, 12

Dettagli

Legge sull Università della Svizzera italiana e sulla Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (del 3 ottobre 1995)

Legge sull Università della Svizzera italiana e sulla Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (del 3 ottobre 1995) Legge sull Università della Svizzera italiana e sulla Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana (del ottobre 995) IL CONSIGLIO DI STATO DELLA REPUBBLICA E CANTONE DEL TICINO visti il messaggio

Dettagli

Bilancio per il cittadino

Bilancio per il cittadino Bilancio il cittadino Comune di Marano Vicentino 1 informa informa 1 BILANCIO CONSUNTIVO 2008 DEL COMUNE DI VICENTINO Spiegare in modo semplice e capibile a tutti i cittadini il Bilancio Comunale non è

Dettagli

L ordine del giorno, pubblicato nei termini e modi di legge, in data 6 luglio 2015, è il seguente:

L ordine del giorno, pubblicato nei termini e modi di legge, in data 6 luglio 2015, è il seguente: SINTESI SOCIETA DI INVESTIMENTI E PARTECIPAZIONI S.p.A. Sede in Milano, Via Carlo Porta n. 1 Capitale sociale sottoscritto e versato Euro 721.060,67 Registro delle Imprese di Milano n. 00849720156 Sito

Dettagli

BILANCIO DELLE IMPRESE BANCARIE E INDUSTRIALI di Lucia BARALE

BILANCIO DELLE IMPRESE BANCARIE E INDUSTRIALI di Lucia BARALE Tema d esame BILANCIO DELLE IMPRESE BANCARIE E INDUSTRIALI di Lucia BARALE ATTIVITÀ DIDATTICHE 1 MATERIE AZIENDALI (classe 5 a ITC) Il tema proposto è articolato in tre parti, di cui l ultima con tre alternative

Dettagli

Il Cantone presenta un risultato annuale 2014 positivo

Il Cantone presenta un risultato annuale 2014 positivo Departement für Finanzen und Gemeinden Graubünden Departament da finanzas e vischnancas dal Grischun Dipartimento delle finanze e dei comuni dei Grigioni 7001 Coira, Rosenweg 4 Tel. 081 257 21 21 Fax 081

Dettagli

RM. no. Data Dicastero In esame alla Commissione 761 22/07/2014 Edilizia pubblica Gestione e Opere pubbliche

RM. no. Data Dicastero In esame alla Commissione 761 22/07/2014 Edilizia pubblica Gestione e Opere pubbliche COMUNE DI STABIO MUNICIPIO Stabio, 23 luglio 2014 Al CONSIGLIO COMUNALE di Stabio MESSAGGIO MUNICIPALE NO. 12/2014 Chiedente lo stanziamento di un credito d investimento di 300'000.00 Chf per la riattazione

Dettagli

Nozioni di base sulla stesura di un piano economico-finanziario. Daniela Cervi Matteo Pellegrini 10 Febbraio 2014

Nozioni di base sulla stesura di un piano economico-finanziario. Daniela Cervi Matteo Pellegrini 10 Febbraio 2014 Nozioni di base sulla stesura di un piano economico-finanziario Daniela Cervi Matteo Pellegrini 10 Febbraio 2014 Il Piano Economico Finanziario Il piano economico-finanziario costituisce la porzione più

Dettagli

- 1 - INDICE. 2.1.1 Ricapitolazione per genere di conto pag. 29. 2.1.2 Ripartizione funzionale per genere di conto pag. 37

- 1 - INDICE. 2.1.1 Ricapitolazione per genere di conto pag. 29. 2.1.2 Ripartizione funzionale per genere di conto pag. 37 - 1 - INDICE 1. Messaggio Municipale pag. 3 2. Comune 2.1 Preventivo gestione corrente pag. 28 2.1.1 Ricapitolazione per genere di conto pag. 29 2.1.2 Ripartizione funzionale per genere di conto pag. 37

Dettagli

Pronti per il futuro. Tra le proprie quattro mura. Come realizzare il sogno dell abitazione propria: istruzioni per l uso

Pronti per il futuro. Tra le proprie quattro mura. Come realizzare il sogno dell abitazione propria: istruzioni per l uso Pronti per il futuro. Tra le proprie quattro mura. Come realizzare il sogno dell abitazione propria: istruzioni per l uso Pronti per il futuro. Il sogno delle proprie quattro mura risale agli albori dell

Dettagli

il rendiconto di gestione 2014, sottoposto alla Vostra visione per l approvazione, evidenzia un

il rendiconto di gestione 2014, sottoposto alla Vostra visione per l approvazione, evidenzia un ORDINE DEI FARMACISTI DELLE PROVINCE DI MILANO, LODI, MONZA E BRIANZA Milano 20129 Viale Piceno 18 NOTA INTEGRATIVA AL RENDICONTO GESTIONALE DELL ESERCIZIO 2014 Gentili Colleghe, Egregi Colleghe, il rendiconto

Dettagli