Programma Enti Locali -lnnovazione di Sistema. Progetto LOG-IN-MED

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Programma Enti Locali -lnnovazione di Sistema. Progetto LOG-IN-MED"

Transcript

1 PROGETTO 0PPORTUNITA DELLE REGION! IN EuRPA ~>residenza d e l Cnsigli dei Mini stri Prvincia Reginale di Cata nia Prgramma Enti Lcali -lnnvazine di Sistema Prgett LOG-IN-MED PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I., PER LA PROGETTAZIONE ESECUTIVA E LA REALIZZAZIONE DEL NUOVO SISTEMA INFORMATIVO Dl LOGistica INtegrata nel MEDiterrane Capitlat Tecnic Fnd per il sstegn agli investimenti per l'innvazine negli enti lcali - Art. 1,cmma 893, della Iegge 27 dicembre 2006 n

2 Prgett LOG IN MED- Capitlat Tecnic d1 Gara Prmtre: Prvincia Reginale di Catania lndirizz: Via Nvaluce, 67 /b Tremestieri Etne (Catania) tel Sit: / Respnsabile Unic del Prcediment: ing. Giuseppe Galizia Referente in atti del prgett: ing. Lenard Patti Tel

3 Prgett LOG-IN-MED Capitlat Tecmca d1 6ara SEZIONE 1: L'iniziativa LOG-IN-MED Inquadrament generale... 4 l.a. lntrduzine l.b. L'lter dell'iniziativa l.c. Ruli e gestine dell'iniziativa l.d. Obiettivi da realizzare e risultati attesi SEZIONE 2: Prcedura di appalt Definizini Oggett, durata ed imprt deii'appalt Cndizini di partecipazine e requisiti minimi di ammissibilita Subappalt Mdalita di presentazine dell'fferta Validita dell'fferta Prcedura di aggiudicazine e criteri di valutazine delle fferte Esecuzine della frnitura, cllaudi, fatturazine e pagamenti a. Esecuzine della frnitura b. Fatturazine e pagamenti c. Cllaudi d. Privacy, Flussi finanziari, Rischi Interferenti Penali Fr cmpetente SEZIONE 3: ARTICOLAZIONE DELLA FORNITURA Oggett della frnitura l.a. Gli attri l.b. Sistema di mnitraggi e infrmazine IT$ l.c. Graf della Piattafrma l.d. Varchi di access l.e. Frniture l.f. Organizzazine del grupp di lavr Apprcci alia frnitura della sluzine a. Prgettazine esecutiva b. Frnitura e test c. Avvi SEZIONE 4: SERVIZIO DI GARANZIA Caratteristiche del servizi l.a. Manutenzine Crrettiva della sluzine applicativa l.b. Manutenzine dell'hardware/sftware l.c. Manutenzine Evlutiva l.d. Caratteristiche del servizi e SLA (Service Level Agreement)...47 SEZIONE 5: LINEE GUIDA PER LA STESURA DELL'OFFERTA Allegati e dcumenti di apprfndiment ALLEGATO 1 - Schema illustrativ del Graf della rete ALLEGATO 2 - Architettura di sistema - Indicazini tavl tecnic ALLEGATO 3 - Nrmative di riferiment... 60

4 Prgett LOG IN MED- Capitlat Tecmc di Gara SEZIONE 1: L'iniziativa LOG-IN-MED II presente capitlat si riferisce alia frnitura di un sistema che gestisca i prcessi di lgistica in maniera integrata. Si precisa che nel cas in cui Ia descrizine del sistema richiest si riferisse, casualmente, in tutt in parte, a caratteristiche pssedute da prdtti distribuiti da una sla impresa, ai sensi dell'art.68 del D.L. n.l63/06, si intende inserita Ia clausla "0 EQUIVALENTE". 1. lnquadrament generale l.a. lntrduzine La pssibilita per I'Eurpa di cstituire un spazi ecnmic e plitic cmpetitive e ces dipende in larga misura dalla capacita di raffrzament del sistema infrastrutturale materiale ed immateriale che ne innerva il territri. II ptenziament delle reti e dei ndi di cnnessine e cnsiderat negli indirizzi di plicy deii'unine cme Ia precndizine per l'unificazine dei mercati e l svilupp ecnmic. D'altr cant, il raffrzament e Ia qualificazine funzinale delle reti infrastrutturali, da sle, nn assicuran un svilupp equilibrate e durevle e pssn determinare, se nn accmpagnate da idnei interventi di "territria/izzazine" degli effetti, il depauperament delle risrse ambientali e l'apprfndiment delle disparita reginal i. Tali cnsiderazini evidenzian Ia necessita, in particlare per un Paese cme l'ltalia, caratterizzat da una marcata perifericita gegrafica, da una difficile cnfrmazine rgrafica e, nel cntemp, da una cnsistente densita insediativa, di definire un madelia di svilupp del territri che guardi aile grandi armature infrastrutturali, ai Crridi, nn sl in termini trasprtistici e lgistici, ma cme "pere territriali", vale a dire cme interventi capaci di innescare- per Ia lra vcazine a radicarsi nel cntest in cui sana inseritidiffusi ed equilibrati prcessi di svilupp sstenibile. Alia stess temp, il territri stess, cn le sue vcazini e qualita, rappresenta, insieme al disegn delle reti che Ia innervan, un'unica, indivisibile, "infrastruttura di cntest", Ia cui attivazine appare decisiva per perseguire cmpetitivita e cesine. Gli effetti dell'attuazine dei prgetti priritari della rete TEN-T sulla crescita ecnmica appain tutt smmat piuttst circscritti: alcuni studi cndtti nell'ambit del prgramma di ricerca ESPON 1 mstran stime di increment del PIL pr-capite che nn superan il 4%. La distribuzine territriale dei differenziali di crescita privilegia le aree periferiche del territri deii'unine, quali Ia penisla iberica, l'ltalia e le aree meridinali della penisla scandinava. In particlare, in ltalia gli effetti psitivi dell'attuazine del pr prgramma EPSON (Eurpean Spatial Observatin Netwrk) intende ffrire ana/isi, studied apprfndimenti utili al/ definizine degli indirizzi di plicy deii'unine Eurpea. Pa7 4 dt r

5 Prgett LOG JN-MED - Capitlat Tecnic d1 Gara gramma si distribuiscn lung tutta Ia penisla, cn valri piu elevati lung Ia drsale interessata dal Crridi I Berlin-Palerm, specialmente nelle sezini piu meridinali lcalizzate in Calabria e Sicilia. L'attuazine del disegn dei crridi transeurpei rappresenta un biettiv vitale per l'ltalia, al fine di raffrzare Ia cmpetitivita del Paese attravers Ia riduzine della sua duplice perifericita, sia interna, tra regini e aree del territri nazinale, sia esterna, tra il Paese nel su cmpless e il rest deii'eurpa, il cui baricentr spaziale e ggi, piu che mai, spstat vers le regini mitteleurpee e del nrd. II miglirament ed il ptenziament della dtazine infrastrutturale (in termini di reti e ndi, di plurimdalita e di servizi della lgistical e sprattutt dei grandi assi di cllegament, dei crridi transeurpei e nazinali, cstituiscn una cndizine indispensabile per prevenire fenmeni di marginalizzazine e per aumentare i livelli di cmpetitivita territriale. D'altr cant, l stess ptenziament infrastrutturale genera significative pressini sulle sezini di rete e sui ndi interessati, dvute all'increment dei flussi di merci e persne. L'esigenza che il disegn dei crridi transeurpei si radichi nei cntesti territriali interessati massimizzand le ricadute degli investimenti prgrammati e scngiurand gli impatti negativi ptenziali e rappresentata nei piu recenti dcumenti di prgrammazine, successivi al Pian Generale dei Trasprti e della Lgistica che aveva disegnat un Sistema Nazinale lntegrat del Trasprti (SNIT 2 ), dalla necessita di "garantire che i crridi sian cstantemente interpretati e "utilizzati" nn gia cme meri fasci infrastrutturali ma cme ccasine per prre in essere cperazini strategiche tra plitiche urbane e territriali; cme ccasine di rganizzazine e rirganizzazine di sistemi territriali e di cstruzine di reti di citta 3 ". In quest quadr particlarmente cmpless di architettura territriale assume particlare rilevanza l'rmai cnslidata iniziativa del Gvern Italian di certificare, in sede eurpea, il Crridi Meridiana che, da Gibilterra a Suez, svlga Ia funzine di redistributre di flussi, di attivatre di nuve reti e di ptenziatre di sistemi lcali, esaltand l'intermdalita lung le autstrade del mare e, di cnseguenza pnend rimedi aile cngestini ed agli inquinamenti prvcati dai trasprti su gmma. L'attivazine del "Crridi Meridiana" dvrebbe fungere da "dispsitiv territriale" in grad di alimentare Ia creazine di una armatura eur-mediterranea di riqualificazine delle risrse, di svilupp delle accessibilita e delle ecnmie, di prmzine delle eccellenze. Lung il Crridi Meridiana transitan, ggi, Ia gran parte dei flussi delle merci prdtte d attratte dai mercati delle aree in frte espansine deii'estrem Oriente intercettate sl in minima parte dal sistema italian incapace di cmpetere cni maggiri prti deii'eurpa del Nrd (Rtterdam, Anversa, Amburg) e gia in crescente difficlta nei cnfrnti di altri pli spagnli se nn egiziani marcchini. 2 L SNIT e un sistema dinamic che evlve in funzine della dmanda di trasprt e delle cndizini sci-ecnmiche del Paese. La svilupp del sistema ha cme biettiv quell "della integrazine mdale individuand infrastrutture di cllegament che cstituiscan Ia rete fndamentale del sistema trasprti del Paese cn una frte integrazine ed intercnnessine attravers i punti ndali fra /e diverse mdal ita di trasprt". Oltre a prti ed aerprti, che per definizine cstituiscn ndi di scambi intermdale, vengn inseriti nella SNIT i centri per it trasprt delle merci {lnterprti] che svlgn un rul rilevante nel trasprt su scala nazinale ed internazina/e. 3 Minister delle lnfrastrutture, Allegata lnfrastrutture a/ DPEF , giugn 2007.

6 Prgett LOG IN MED- Capitlat Tecnic d1 Gara Figura 1: I crridi transeurpei ed il crridi Meridiana II prgett LOG-IN-MED nasce da una visine di svilupp incardinata su di un innvative sistema a supprt della LOGistica INtegrata nel MEDiterrane, basat su tecnlgie di ITS e capace di garantire una miglire accessibilita aile piattafrme ed un miglire us delle autstrade del mare, relazinand il sistema della prduzine a quell della distribuzine attravers crridi della mbilita certi e prtetti, csl creand una rete capace di "catturare" prdtti da "finire" nei nstri sistemi industriali ed artigianali per essere pi reimmessi nei mercati ccidentali dpa essere stati pprtunamente "certificati". LOG-IN-MED e trasversale a mlteplici attivita cmunque crrelate al sistema della lgistica spratutt in rapprt al paradigma prduzine-distribuzine ed e prpri in tale attica che, gia dalle fasi iniziali della sua ideazine, sn state avviate ampie verifiche di cmpatibilita cn i prgrammi di mlti di quegli enti partner che, perle lra cmpetenze prevalenti, sn interessate al su svilupp. Tali incntri hanna avut esit estremamente psitiv in particlare perle psitive cnvergenze riscntrate cn enti centrali del sistema a cminciare da UIR-NET [scieta di crdinament degli lnterprti ltaliani], dalle Dgane, da mlte sedi reginali e prvinciali deii'assciazini degli lndustriali, da alcune Camere di Cmmercia, da numerse ASI, da mlte assciazini di categria degli auttrasprtatri, dalle Autrita Prtuali, RFI Carg e da alcune Cmpagnie Marittime.

7 Prgett LOG IN MED- Capitlat Tecmc d1 Gara Cn tutti questi Enti, cn il cinvlgiment degli Enti Lcali e cn il crdinament di ANCI ed UPI, si e decis di "camminare insieme" rendend quindi LOG-IN-MED quanta piu pssibile integrate e cmpatibile cn il sistema e cmplementare ad altri prgetti cndtti anche cn l'alta srveglianza del Minister delle lnfrastrutture e dei Trasprti perche LOG-IN-MED, in applicazine del cncett del "rius", pssa diventare un element cardine nel nuv pian nazinale della Lgistica in crs di realizzazine anche ad esempi di una psitiva integrazine fra parti imprtanti del Gvern Italian. l.b. L'lter dell'iniziativa Di seguit si riprta l'iter che ha cndtt alia definizine di LOG-IN-MED nel su cmpless: l'articl 1, cmma 893, della Iegge 27 dicembre 2006, 296, cncernente dispsizini per Ia frma-zine del bilanci annuale della Stat, ha istituit il "Fnda per il sstegn agli investimenti per l'in-nvazine negli enti lcali"; a) cn decreta interministeriale (G. U.n. 180 del 04/08/07) il Ministr perle Rifrme e le lnnvazini nella Pubblica Amministrazine e il Ministr per gli Affari Reginali e le Autnmie lcali, di cncert cn il Ministr deii'ecnmia e delle Finanze dispngn l'utilizz del "Fnda", per prgetti degli enti lcali, relativi agli interventi di digitalizzazine dell'attivita amministrativa, in particlare per quanta riguarda i prcedimenti di dirett interesse dei cittadini e delle imprese; b) il richiamat decreta interministeriale attribuisce Ia gestine del "Fnda" alia Presidenza del Cnsigli dei Ministri - Dipartiment per gli Affari Reginali(DAR). c) In data 19/02/2008 il DAR, sui sit internet ha pubblicatl' Avvis per Ia partecipazine alia secnda annualita del Prgramma ELISA, fissand il termine per Ia presen-tazine delle prpste prgettuali alia data del 30 Aprile 2008; d) Per Ia partecipazine a tale Avvis Ia Prvincia Reginale di Catania, d'intesa cn ANCI ed UPI, ha predispst un'idea prgettuale denminata "Lgistica lntegrata nel Mediterrane (LOG-IN-MED)" basata su innvativi sistemi di ITS ed indirizzata al settre della lgistica cn particlare riferiment all'integrazine funzinale e strumentale fra alcuni dei pli maggirmente significativi a livell nazinale e che avrebber ptut assicurare maggire cesine e cmpetitivita al sistema della lgistica nazinale lung le autstrade del mare nella scenari del Mediterrane. Tale prpsta prgettuale ha trvat am pia cndivisine ed ha data rigine alia seguente Aggregazine Territriale: 1-aq I J,

8 Prgett LOG IN MED- Capitlat Tecnic dt Gara Aggregazine Territriale cstituita per Ia partecipazine al Band ELISA 2 Prvincia Reginale di Catania... Prvincia Reginale di Siracusa Ill LU Prvincia Reginale di Ragusa I ""C Sicilia :::l Prvincia Reginale di Enna V'l Prvincia Reginale di Caltanissetta Cmune di Gela Ovest Unine dei Cmuni della Bassa Val del Trte Prvincia Reggi Calabria Lazi Prvincia di Viterb Umbria Cmune di Citta di Castell Cmune di Flign Umbria Cmune di Terni Marche Cmune di Ancna Tscana Cmune di Livrn Genva Cmune di Genva e) II csta cmplessiv del prgett presentat in sede di fferta era pari a ,00 (eur settemilini/00) di cui ,00 (eur duemilinittcentmila/00) (pari al 40,0% del valre del prgett) richiesti cme finanziament a valere sui " Fnd". I restanti ,00 (eur quattrmiliniduecentmila/00) da cfinanziare eran interamente cperti da fndi prpri degli ent i partecipanti nella misura di ,00 (eur ttcent cinquantacinquemilacentventi/00) ed in quanta a ,00 (eur tremilinitrecentquarantaquattrmilattcentttanta/00) da cfinanziament delle Regini d' appartenenza degli Enti lcali partecipanti all'aggregazine; f) Cn nta n 39/PORE/2009 in data 4 febbrai 2009, Ia Presidenza del Cnsigli dei Ministri - Dipartiment per gli Affari Reginali - Prgett Opprtunita delle Regini in Eurpa ha cmunicat alia Prvincia Reginale di Catania, quale capfila dell'aggregazine di Enti Lcali partecipanti al prgett, che Ia prpasta prgettuale "Lgistica lntegrata nel Mediterrane (LOG-IN-MED)" e stata ritenuta finanziabile da l la cmpetente Cmmissine, istituita ai sensi dell' art. 9 dell' Avvis Pubblic, nella misura di ,00, avend detta Cmmissine ritenuta cngrua una riduzine del 20% sull'imprt richiest, in cnsiderazine delle ecnmie generabili attravers i ribassi d'asta; g) Cnseguentemente, Ia Cmmissine ha ammess rimdulazini del prgett anche in termini di biettivi, stabilend che il cfinanziament minima, previst a caric dei sggetti partecipanti, ptesse essere ridtt fin ad un massim del 20%, per cui il quadr finanziari del prgett veniva csl a mdificarsi:

9 Prgett LOG IN MED- Capitlat Tecmc d1 Gra Pian finanziari in fase di ag- LOG-IN-MED giudicazine Pianfinanziari ~~ Sicilia ti w I "C ::I Vl h) Successivamente, ai sensi dell' art. 11 dell' Avvis, risultava indispensabile frmali zzare l'aggregazine dei cmpartecipanti al prgett definend al cntemp gli aspetti finanziari prpedeutici alia stipula della Cnvenzine ed in tal sensa le Prvince Reginal i di Siracusa, Ragusa, Enna e Caltanissetta, il Cmune di Gela, I'Unine dei Cmuni della Bassa Val del Trt, Ia Prvincia Reggi Calabria, il Cmune di Terni ed il Cmune di Livrn hanna deliberate Ia partecipazine a LOG-IN-MED, impegnandsi alia prpria quta di c-finanziament, delegand il Prmtre alia stipula della Cnvenzine cn il DAR ed accettand Ia schema di prtcll d'intesa per Ia frmalizzazine dell'aggregazine per Ia realizzazine, in frma assciata del prgett. i) Durante tale fase, si sana registrate, per diverse mtivazini, alcune variazini rispett alia iniziale cmpagine ed alcune impreviste difficlta alia definizine dei c-finanziamenti essenzialmente da parte delle Regini. Piu precisamente: a. Ia defezine della Prvincia di Viterb, dei cmuni di Citta di Castell, di Flign, di Ancna, di Livrn; b. il subentr della Prvincia di Messina e del Cmune di Jesi e del cmune di Savna; c. una pausa di riflessine del Cmune di Genva; d. il mancat c-finanziament da parte delle Regini Sicilia, Lazi, Umbria e Marche.

10 Prgett LOG IN MED Capitlat 1ecntc di Gara j) Pur nn di men il Prmtre, sulla base dei psitivi riscntri al prgett anche da parte del Minister delle lnfrastrutture e dei Trasprti nell'ambit delle azini innvative paste in essere per Ia prgrammazine delle pelitiche di svilupp dei territri, d'intesa cn il DAR, ha avviat una nuva fase di ampliament della cmpagine aderente al prgett anche al fine di pater raffrzare Ia sperimentazine del prgett su tutt il territri nazinale. k) In questa visine strategica, hanna dunque aderit al prgett: Ia Prvincia di Messina, il Cmune di Termini lmerese, Ia Prvincia di B.A.T. (Barletta, Andria e Trani), Ia Prvincia di Frsinne, il Cmune di Jesi, il Cmune di Piacenza, dand rigine al seguente nuv pian finanziari: I) Anche tali nuvi Enti hanna deliberate Ia partecipazine a LOG-IN-MED, impegnandsi alia prpria quta di c-finanziament, delegand il Prmtre alia stipula della Cnvenzine cn il DARed accettand il medesim " Prtcll d'lntesa". m) Per tutt quanta spra, Ia Prvincia di Catania, accertata Ia dispnibilita dei finanziamenti da parte degli Enti partecipanti, in data 14 ttbre 2010 ha sttscritt Ia Cnvenzine cn Ia Presidenza del Cnsigli dei Ministri- Dipartiment per gli Affari Reginali (DAR)- Prgett Opprtunita delle Regini in Eurpa.

11 Prgett LOG-IN-MED Capitlat Tecnic di Gara l.c. Ruli e gestine dell'iniziativa Ai fini della miglire intelligibilita delle fasi di realizzazine dell'iniziativa, si ritiene pprtun anticiparne i principali sggetti cinvlti nell'rganizzazine interna affinche risultin fin d'ra chiari i ruli e le cmpetenze interne all'aggregazine territriale. Prpnente II sggett prpnente e I'Ente Lcale che ha sttpst Ia prpsta prgettuale in rispsta all'avvis e che ha sttscritt Ia Cnvenzine cn il DAR. E' il respnsabile dei risultati dell'iniziativa ed e capfila dell'aggregazine. II prpnente e anche pilta. II sggett Prpnente e Ia Prvincia Reginale di Catania che ha incaricat, giusta delibera n 258 in data 1 ttbre 2010, quale Respnsabile Unic del Prcediment il prpri dirigente del 3 Servizi del Ill Dipartiment- Pianificazine del Territri e cn successiva deliberazine n. 208 del 27 settembre 2011 il nuv RUP lng. Giuseppe Galizia; Pi Ita Ente che partecipa alia prgettazine unitaria della sluzine, sviluppa, in accrd cn I'Ente Prpnente e gli altri "Pilta", parte della sluzine e Ia sperimenta per prima nel prpri cntest. Cncrre alia definizine degli aspetti di natura applicativa specifica, dei mdelli di riferiment e del mdell di dispiegament. Ha il cmpit di supprtare gli enti dispiegatri nella fase di installazine, teste messa in esercizi e crdina il grupp degli Enti Dispiegatri della parte di sluzine da ess realizzata. Nel cas del prgett in questine, gli Enti Pilta sn Ia Prvincia Reginale di Catania ed il Cmune di Terni; i rappresentanti da questi indicati cstituiscn, in maniera unitaria, il Cmitat Esecutiv del prgett al fine di assicurare Ia funzine di Pianificazine & Cntrll dell'inter prgett. Dispiegatre Ente che supprta il Pilta. Partecipa alia prgettazine di dettagli di natura applicativa del tema specific del\dei prdtti ggett del piltaggi. Cncrre alia definizine del mdell di dispiegament e puc partecipare anche alia prgettazine unitaria.

12 Prgett LOG IN MED- Capitlat Tecnic di Gara Gli Enti Dispiegatri sana:.., Sud-Est Prvincia Reginale di Catania (Prmtre e Pilta) Prvincia Reginale di Siracusa Prvincia Reginale di Ragusa Prvincia Reginale di Enna "0 Sicilia Prvincia Reginale di Caltanissetta ::I Prvincia Reginale di Messina 'i: 0 Cmune di Gela.. "' lid Cmune di Termini lmerese Cll Ovest Unine dei Cmuni della Bassa Val del Trt a. VI Q Calabria Prvincia di Reggi Calabria Lazi Prvincia di Frsinne "E 0 Umbria Cmune di Terni (Pilta) z I Marche Cmune di Jesi e Puglia Prvincia di B.A.T. (Barletta, Andria e Trani) 1: a Emilia - Rmagna Liguria Cmune di Piacenza Cmune di Savna II principale rgana dell'iniziativa e il Tavl Tecnic al quale partecipa un sggett appsitamente indicate da gnun degli Enti aderenti (prpnente, pilta e dispiegatri). A tale rgana e demandat il cmpit di svlgere gni azine di prgrammazine, di gestine, di cntrll e di apprvazine di gni fase dell'iniziativa nel su cmpless. Organa attuatre delle vlnta del Tavl Tecnic e il Cmitate Esecutiv cstituit dal rappresentante del Prmtre e da quell del Pilta. l.d. Obiettivi da realizzare e risultati attesi L'iniziativa LOG-IN-MED, nel su cmpless, prevede di realizzare un sistema centralizzat ed integrate, che cnsentira di raggiungere i seguenti biettivi: realizzare il sistema della lgistica integrata: attravers Ia svilupp di reti immateriali, Ia razinalizzazine di prcedure infrmatiche e telematiche, Ia sperimentazine di prcessi ed il mnitraggi dei risultati, l'avviament ed il mnitraggi di un innvative sistema di gvernance ed anche attravers Ia svilupp del nuv Sistema Infrmative di Lgistica lntegrata nel Mediterrane; miglirare le cndizini di circlazine delle merci: attravers Ia diffusine e!'increment dell'utilizz del criteria della Multimdalita, cnsentend una velcita cmmerciale adeguata, ttimizzand le funzini di tracciabilita dei vettri e delle merci ai fini della massima efficacia e sicurezza del sistema, ecc.;

13 Prgett LOG IN MED- Capitlat Tecnic dt Gara ttimizzare l'fferta di trasprt: attravers l'acquisizine di gni infrmazine utile sull'fferta di trasprt, elabrand prpste di viaggi ttimali per gni tip di merce, per gni tip di trasprt e per gni tip di spedizine sui Ia base delle indicazini e delle pririta frnite dal trasprtatre, favrend Ia scelta cnsapevle del trasprt multimdale, replicand il sistema stess a livell reginale e nazinale; garantire l'accessibilita ai pli attrattri e/ generatri attravers le reti immateriali: cnsentend al trasprtatre di avere tutte le infrmazini per il viaggi ttimale, infrmand il trasprtatre delle cndizini lung i percrsi, ecc.; ptenziare e diffndere l'impieg di sistemi ITS per l'ttimizzazine del trasprt delle merci: integrand sistemi di ITS gia awiati, realizzati sperimentati a qualunque livell, reginale, nazinale internazinale, centralizzand le infrmazini per una piu efficace diffusine dei dati elabrati, ecc. Un' indicazine per Ia realizzazine e il raggiungiment degli biettivi e gia stata frnita attravers Ia cstituzine della " Schema illustrative del Grat della Rete", che esplica le aree e i ndi tccati dal prgett.

14 Prgett LOG IN MED- Cpitlt Tecnic di Gara SEZIONE 2: Prcedura di appalt 1. Definizini Partecipante Cncrrente: una piu aziende (anche in frma di R.T.I. cstituiti, Cnsrzi Scieta cnsrtili, G.E.I.E.) che cncrre alia presente gara per l'aggiudicazine dell'appalt di cui in ggett; Scieta Aggiudicataria ( semplicemente Aggiudicataria): il Partecipante Cncrrente che risultera vincitre della gara per Ia frnitura dei servizi di cui al presente Disciplinare di gara; Stazine Ente Appaltante: il cntraente vver, per l'appalt in esame, Ia Prvincia Reginale di Catania. Si precisa ancra (nta gia in intrduzine al presente capitlat) che, nel cas in cui Ia descrizine del sistema richiest si riferisse, casualmente, in tutt in parte, a caratteristiche pssedute da prdtti distribuiti da una sla impresa, ai sensi dell'art.68 del D.L. n.163/06, si intende inserita Ia clausla "0 EQUIVA- LENTE". 2. Oggett, durata ed imprt deii'appalt Oggett del presente Appalt e l'affidament delle attivita di prgettazine esecutiva e Ia reali zzazine e messa in esercizi del sistema infrmative LOGistica INtegrata nel MEDiterrane (nel prsiegu anche "LOG-IN-MED"), secnd gli biettivi e in vista dei risultati generali riprtati nel relative paragraf 1.d (Obiettivi da realizzare e risultati attesi). La frnitura dvra essere articlata secnd le mdalita descritte alia sezine 3 denminata "Articlazine della frnitura". L' Appalt avra una durata cmplessiva di 31 (trentaun) mesi a decrrere dall'avvi delle attivita, inclusivi delle attivita di prgettazine, realizza zine, frmazine, avvi in esercizi e manutenzine. In particlare e prevista una durata fin a 2 (due) mesi slari, a decrrere dalla cmunicazine di avvi delle attivita da parte della Stazine Appaltante, per Ia redazine della Prgettazine Esecutiva, suddivisa in due sezini: una prima sezine, cnsistente nell'architettura di sistema, che dvra essere terminata entr 1 (un) mese slare, e una secnda sezine, cnsistente nella prgettazine funzinale, che dvra essere terminata entr il secnd mese slare.. Sn quindi previsti fin a 5 (cinque) mesi slari e cnsecutivi, a decrrere dall'apprvazine della suddetta "Prgettazine Esecutiva", cnsistente nell' apprvazine delle due sezif (j 14 j,

15 Prgett LOG IN MED- Capitlat Tecnic di Gara ni spra descritte, per Ia realizzazine del sistema infrmative LOG-IN-MED ed alia cmpleta messa in esercizi ed avvi della stess, inclusi quindi i servizi di frmazine. Da ultim, sana previsti ulteriri 24 (ventiquattr) mesi slari e cnsecutivi, a decrrere dalla data del verbale di cl laud cn esit psitive del sistema, peri servizi di garanzia. L'imprt pasta a base dell' Appalt am manta cmplessivamente ad ,25 (unmilinetrecentquarattaquattrmilacinquecentventi/25 eur), IVA esclusa. Cnsiderate che gli neri della sicurezza nn sggetti a ribass sana pari a Eur ,61, l'imprt sggett a ribass e pari a Eur ,64, mentre l'imprt cmplessiv delle smme a dispsizine e pari a Eur ,86. ldentificazine di riferiment alia prestazine in appalt (principale) cat. 7, Servizi infrmatici ed affini, CPC 84, all. II A al digs 163/06 [CIG E9, gara sggetta a cntribuzine Avcp] [CUP D15F , cdice identificativ del prgett] 3. Cndizini di partecipazine e requisiti minimi di ammissibilita Ferm restand che i cncrrenti ptrann presentare, singlarmente in raggruppament, una s la fferta, pena l'esclusine, si riprtan di seguit i requisiti minimi di partecipazine che i cncrrenti dvrann pssedere per pater accedere alia prcedura di gara: 1. insussistenza delle cause di esclusine di cui all'art. 9, cmma 2, lettera c) del D.Lgs. 231/2001 e s.m.i.; 2. insussistenza delle cause di esclusine indicate dall'art. 38, cmma 1, del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i., cn i limiti previsti dal cmma 1 bis del medesim articl; 3. insussistenza delle cause di esclusine di cui all'art. 1 bis, cmma 14, della Legge 383/2001 e s.m.i.; 4. essere in regla cn le nrme che disciplinan il diritt al lavr dei disabili di cui alia Iegge 68/1999; 5. iscrizine al Registr delle lmprese press Ia C.C.I.A.A. (in cas di scieta cn sede in altr State UE, indicare il regi-str equivalente vigente nella State di residenza). Nel cas di sggett nn tenut a tale iscrizine dvra essere presentata dichiarazine avente cntenut equivalente; 6. fatturat glbale d'impresa riferit agli ultimi 3 (tre) esercizi chiusi ed apprvati alia data di pubblicazine del banda nn inferire ad almena eur ,00 (cinquemilini/00), IVA esclusa, da intendersi quale cifra cmplessiva del triennia; 1'1 I > j, ~

16 Prgett LOG IN MED- Capitlt Tecnic di Gar 7. fatturat specific negli ultimi 3 (tre) esercizi chiusi ed apprvati alia data di pubblicazine del banda nn inferire ad almena eur ,00 (unmilinettcentmila/00), IVA esclusa, da intendersi quale citra cmplessiva del triennia per almena una delle attivita ggett della gara nell'ambit dell'appalt quali servizi nel settre relativi a rea lizzazine, manutenzine ed evluzine di sistemi infrmativi cnnessi alia infmbilita, gestine integrata della lgistica, wrkflw management nnche visualizzazine GIS e gereferenziazine/cartgrafia, in favre di cmmittenti pubblici e/ privati; 8. cpertura assicurativa, attiva per tutta Ia durata dell'appalt, per massimali adeguati, mediante prva dcumentativa all'att della stipula del cntratt, ave aggiudicat, ed allegazine alia stess di cpia della relativa garanzia fideiussria; 9. (ave Ia ditta cncrrente cnsegua l'aggiudicazine, all'up rilasciandne appsita dichiarazine all'att della partecipazine; in cas di rti, il requisite e dichiarat ed asslt dalla capgrupp mandataria) dispnibilita ad aprire una sede perativa e di assistenza, attiva all'att del cntratt, limitrfa alia lcalizzazine del servizi, cmunque in territri della Regine Sici lia, indicandne in sede di stipula l'ubicazine ed il respnsabile referente ai fini della reperibilita immediata in avvi ed in crs di appalt. Si precisa che in cas di partecipazine alia gara in raggruppament di imprese cnsrzi rdinaria: i requisiti di carattere generale, di cui ai precedenti punti 1, 2, 3, 4 e 5 dvrann essere psseduti da ciascuna impresa Partecipante al raggruppament al cnsrzi; i requisiti di cui ai precedenti punti 6, 7 e 8 dvrann essere psseduti dal raggruppament dal cnsrzi nel su cmpless. In particlare, tali requisiti dvrann essere psseduti almena al 60% dall'impresa capgrupp mandataria indicata cme tale nel cas di raggruppament nn ancra cstituit ppure, in cas di cnsrzi, da una delle imprese cnsrziate che partecipan alia presente prcedura di gara. II mancat pssess, anche di un sl dei requisiti richiesti, determina l'esclusine dalla gara. 4. Subappalt L'istitut del subappalt e ammess nelle frme ed aile cndizini di cui all'art. 118 del D.Lgs. 163/ 2006 e s.m.i.. II Cncrrente dvra cmunque avere indicate, gia in sede di gara, le parti dell'fferta che si intende eventualmente subappaltare a terzi. In gni cas Ia quta subappaltabile nn ptra essere superire al 30% dell'imprt cmplessiv del cntratt.

17 Prgett LOG-IN-MED- Capitlat Tecnic di Gara Nessuna autrizzazine di subappalt ptra essere cncessa all'aggiudicata ria, qua lra tale indicazine nn venga frnita, vver venga frnita in md generic. II cntratt di subappalt dvra essere trasmess in cpia autentica aii'ente Appaltante prima della sua data di effettiv inizi ed i pagamenti al subappaltatre dvrann essere effettuat i a cura diretta dell' Aggiudicataria. E' vietat all'aggiudicataria cedere ad altri, in tutt in parte, l'esecuzine della frnitura, senza il cnsens scritt della Stazine Appaltante. Eventuali cessin i senza cnsens qualsiasi altr att dirett a nascnderle, darann aii'ente Appaltante il diritt a rislvere il cntratt ed effettuare l'esecuzine in dann cn rivalsa sulla cauzine prevista. s. Mdalita di presentazine dell'fferta Perle mdalita di dettagli ed i termini di presentazine delle fferte si rinvia al disciplinare di gara. Indicativa mente: La dcumentazine amministrativa, I'Offerta Tecnica e I'Offerta Ecnmica, a pena di esclusine, dvrann essere racchiuse inn. 3 buste (A, Be C) nn trasparenti, separate, chiuse e sigillate (alternativamente cn striscia di carta incllata, nastr adesiv, ceralacca equivalenti), e cntrfirmate sui lembi di chiusura e recanti le seguenti diciture: "A- Dcumentazine Amministrativa" "B- Offerta Tecnica" "C- Offerta Ecnmica" Busta A - Dcumentazine Amministrativa Nella busta "A- Dcumentazine Amministrativa" devn essere cntenuti, a pena di esclusine, gli atti relativi all'istanza di partecipazine, nelle mdalita frmali e particlari di cui al discip linare di gara cui si rinvia. Busta B - Ofterta Tecnica L'Offerta Tecnica dvra cntenere Ia relazine tecnica in riginale, che nn ptra superare le 100 facciate (frmat A4) escluse cpertine ed indice, utilizzand un fnt Calibrlll, inclusi gli allegati di dettagli e curriculari a crred, cn mdalita esplicative ed espsitive del cntenut desunte da l presente capitlat prgettuale di massima pst a base di gara. F-ag 11 d1 r

18 Prgett LOG IN MED- Capitlat Tecnic dt Gara L'Offerta Tecnica e gli allegati dvrann essere siglati in tutte le pagine e sttscritti per estes sull'ultima pagina dal legale rappresentante prcuratre del Cncrrente. Nel cas di Raggruppamenti Tempranei di lmprese e di Cnsrzi, I'Offerta Tecnica e gli allegati dvrann essere sttscritti: in cas di R.T.I. Cnsrzi gia cstituit al mmenta della presentazine dell'fferta, dal legale rappresentante/prcuratre dell'lmpresa mandataria Cnsrzi; in cas di R.T.I. Cnsrzi nn ancra cstituit al mmenta della presentazine dell'fferta, dal legale rappresentante/prcuratre di tutte le lmprese raggruppande cnsrziande. L'Offerta Tecnica dvra essere priva, a pena di esclusine dalla prcedura di gara, di qualsiasi indicazine, diretta indiretta, aii'offerta Ecnmica. Busta C- Ofterta Ecnmica L'Offerta Ecnmica dvra riprtare, a pena di esclusine, Ia percentuale di ribass sull'imprt a base di gara (pari a Eur ,64), esclusi gli neri per Ia sicurezza, ed il cnseguente prezz ridtt, in cifre numeriche e lettere; In cas di discrdanza fra quanta indicat in cifre e in lettere, sara ritenuta valida l'fferta piu vantaggisa per I'Ente Appaltante. L'Offerta Ecnmica dvra essere siglata in tutte le pagine e sttscritta per estes sull'ultima pagina dal legale rappresentante prcuratre del Cncrrente. Nel cas di Raggruppamenti Tempranei di lmprese e di Cnsrzi, I'Offerta Ecnmica dvra essere sttscritta: in cas di R.T.I. Cnsrzi gia cstituit al mmenta della presentazine dell'fferta, dal legale rappresentante/prcuratre dell'lmpresa mandataria Cnsrzi; in cas di R.T.I. Cnsrzi nn ancra cstituit al mmenta della presentazine dell'fferta, dal legale rappresentante/prcuratre di tutte le lmprese raggruppande cnsrziande. 6. Validita dell'fferta L'Offerta presentata avra una validita di 180 girni dal termine ultim peril riceviment delle fferte e fin a tale scadenza sara cnsiderata vinclante e irrevcabile per il Cncrrente mentre nn sara in alcun md vinclante per Ia Stazine Appaltante. Salv quanta specificat cn riferiment aile iptesi di esclusine, sarann ritenute nulle e nn valide le fferte che nn risultin redatte in cnfrmita a quanta riprtat dal presente Disciplinare. lq 18

19 Prgett LOG IN MED - Capitlat Tecnica di Gara 7. Prcedura di aggiudicazine e criteri di valutazine delle fferte La gara sara espletata cn prcedura aperta ai sensi dell'art. 55, cmma 5, del D.Lgs. 163/2006 s.m.i., e secnd il criteria deii'offerta Ecnmicamente piu vantaggisa, ai sensi dell'art. 83 del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i., sulla base dei criteri di seguit riprtati: Punteggi Tecnic Punteggi Ecnmic Max 70 punti Max 30 punti Dichiarata aperta Ia gara, il Presidente della Cmmissine di valutazine ad up istituita, prcedera in seduta pubblica all'accertament degli neri frmali richiesti dal presente Disciplinare, nnche ad espletare il srteggi finalizzat al cntrll di cui all'art. 48, cmma 1 del D.Lgs. n. 163/2006 s.m.i. e richiedend ai cncrrenti srteggiati Ia presentazine della dcumentazine diretta a dimstrare il pssess dei requisiti minimi di partecipazine richiesti. Sarann ammessi aile successive fasi della prcedura di gara i sli cncrrenti che avrann superat cn esit psitiv Ia prima fase di valutazine di cui spra. Successivamente, in sedute riservate, Ia Cmmissine prcedera all'esame e alia valutazine del cntenut delle Buste "B" cntenenti le Offerte Tecniche ed i relativi allegati. Le fferte sarann valutate sulla base dei criteri di valutazine stt riprtati. La Cmmissine prcedera dunque all'attribuzine del punteggi tecnic. Si precisa che ai fini del calcl del punteggi, eventuali valri nn interi verrann apprssimati alia secnda citra decimale. La valutazine delle fferte tecniche sara resa nta in seduta pubblica appsitamente ricnvcata, durante Ia quale ltre a dare lettura dei relativi punteggi, Ia Cmmissine prcedera all'apertura delle buste "C" cntenenti le Offerte Ecnmiche. Sarann aperte unicamente le buste cntenenti le Offerte Ecnmiche dei cncrrenti che avrann presentat un'offerta Tecnica alia quale sia stat assegnat un punteggi nn inferire a 40 punti. Verra dunque data pubblica lettura delle fferte ecnmiche aile quali sarann attribuiti i relativi punteggi. lnfine, Ia Cmmissine prcedera all'attribuzine del punteggi cmplessiv di ciascuna fferta ed alia stesura della graduatria prvvisria. Nel cas in cui risultasser piu fferte prime classificate, l'aggiudicazine prvvisria sara data all'fferta cn maggire punteggi di valutazine tecnica. In cas di ulterire parita si 4 l r r1

20 Prgett LOG-/N-MED Cpitlat Tecnic dt Gara prcedera cn un pubblic srteggi. Sara ammess ad assistere aile sedute pubbliche un sl ra ppresentante, munit di appsita delega, per ciascun Cncrrente. Le sedute di gara ptrann esse re sspese ed aggirnate ad altra ra a girni successivi. L'Ente Appaltante si riserva Ia faclta di: aggiudicare Ia gara, ai sensi dell'art. 55, cmma 4 D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i., anche in presenza di una sla fferta valida; nn aggiudicare Ia gara, ai sensi dell'art. 81, cmma 3 D.Lgs. n. 163/ 2006 e s. m.i., qualra nessuna fferta risulti idnea; sspendere, reindire nn aggiudicare Ia gara in maniera mtivata. Valutazine deii'offerta Tecnica lmassim 70 punti} La valutazine deii'offerta Tecnica awerra sulla base della seguente frmula: Dve: T(a) = indice di valutazine dell'fferta tecnica (a); n = numer ttale dei requisiti; wi = punteggi attribuit al requisit (i); V(a)i = cefficiente della prestazine dell'fferta tecnica (a) rispett al requisit (i), variabile tra zer e un; ~n = smmatria.

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14 Sigeim Energia srl Ftvltaic Veicli elettrici Batterie slari Scnti e agevlazini speciali in CONVENZIONE em.01 14 Negli ultimi 6 anni la Sigeim Energia si è dedicata alla prgettazine e installazine di impianti

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 L ann duemilaundici il girn 11 del mese di Aprile alle re 10:00, press la sede della

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation.

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation. Cllabratin, cntent, peple, innvatin. The Need fr an Enterprise Cntent Management System In un mercat knwledge riented, estremamente cmpetitiv e dinamic, le Imprese di success sn quelle che gestiscn in

Dettagli

Scheda di sintesi Armenia

Scheda di sintesi Armenia VI. Prgramma prmzinale 2006: ARMENIA SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA ne altri 1. EVENTI DI PROMOZIONE TURISTICA 1.1 Manifestazini fieristiche diffusine di ntizie tramite e-mail e Sit Internet dell Ambasciata

Dettagli

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto?

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto? Mdalità di access alla cnvenzine (13) Csa si intende per servizi di scambi sul pst? L scambi sul pst [Deliberazine ARG/elt 74/08, Allegat A Test integrat dell scambi sul pst (TISP)], è un meccanism che

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI II REPARTO- COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 2 Uffici- Trattamenti ecnmici del persnale all'ester All.8 Indirizz Pstale: Via XX

Dettagli

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq Rma, 29-30-31 ttbre 2003, EUR, Palazz dei Cngressi DOMANDA DI AMMISSIONE A BIBLIOCOM BIBLIOTEXPO 2003 cmpilare in gni sua parte Dati aziendali DATI DELL AZIENDA TITOLARE DELLO STAND DATI PER LA FATTURAZIONE

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DATALOG ITALIA SRL LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Finanziaria 2008 ha stabilit che la fatturazine nei cnfrnti delle amministrazini dell stat debba avvenire esclusivamente

Dettagli

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati PROPOSTA DI LEGGE N. 4091 D iniziativa dei deputati SANTULLI, ARACU, BIANCHI CLERICI, CARLUCCI, GALVAGNO, GARAGNANI, LICASTRO SCARDINO, ORSINI, PACINI, PALMIERI, RANIERI Statut dei diritti degli insegnanti

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015.

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015. REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denminat Scpri l'azerbaijan e vinci un bigliett per Exp2015. 1. SOCIETA PROMOTRICE Simmetric SRL Via V. Frcella 13, 20144 Milan P.IVA 05682780969 (di seguit la Prmtrice

Dettagli

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010 Nta tecnica riferita alla nta M.I.U.R. prt. n. 8409 del 30 lugli 2010 Oggett: Istruzini amministrativ-cntabili per le istituzini ggett di dimensinament. Le Istituzini sclastiche, per quant attiene all

Dettagli

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Eurpass Infrmazini persnali Cgnme(i/)/Nme(i) Gentili Marc Cittadinanza italiana Sess Occupazine desiderata/settre prfessinale Maschile Espert Senir Esperienza prfessinale Date Lavr psizine

Dettagli

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE,

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, CHIAVE PER LA CRESCITA BLU COM & CAP MARINA-MED #5 SEMINARIO DI CAPITALIZZAZIONE 12 &13 Maggi, 2015 Firenze (Regines Tscana- Italia) Luca Girdan Hall, Palazz Medici

Dettagli

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi Via Renat Cesarini, 58/60 00144 Rma Via Scrate 26-20128 - Milan P. IVA: 01508940663 CCIAA: 11380/00/AQ Cisc, Juniper and Micrsft authrized Trainers Esame 70 291: (Btcamp Crs MS-2276 e crs MS-2277 ) Crs

Dettagli

Allegato all'articolo Taglialeggi

Allegato all'articolo Taglialeggi Allegat all'articl Taglialeggi Tip att Titl dispsizi ni da abrgare 1 R.D. 773 18/06/1931 Apprvazine del test unic delle leggi di Le persne che hann l'bblig di prvvedere all'istruzine art. 12, elementare

Dettagli

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione )

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione ) CERTIFICATI BIANCHI (TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA TEE) (Fnte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmi energetic, le rinnvabili termiche e la cgenerazine ) 1) MECCANISMO

Dettagli

Alto Apprendistato 2011-2013

Alto Apprendistato 2011-2013 Alt Apprendistat 2011-2013 Dcente: 2010 - CEFRIEL The present riginal dcument was prduced by CEFRIEL fr the benefit and

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI Ringraziamenti Diverse persne hann cntribuit a quest lavr. Tra queste ringrazi l Avv. Rsari Salnia, che nel nstr ambiente, è cnsiderat il miglir giuslavrista di Rma ed il su

Dettagli

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI MARTINA ZIPOLI Sess Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazinalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE Archelga press cantieri di scav prgrammat ed emergenza, cn ruli di respnsabile

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN Frmatre Multimediale METODOLOGIA METACOGNITIVA DEI SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL APPRENDIMENTO E DELLA

Dettagli

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014 Annual General Meeting AGM 36 Aprile 2014 Erasmus Student Netwrk Annual General Meeting 2014 Milan Italia COS'E' ESN? Erasmus Student Netwrk (ESN) è una delle più grandi assciazini studentesche in Eurpa.

Dettagli

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008 Manuale Amministratre Edizine Ottbre 2008 Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre 2008 INDICE 1. Intrduzine 3 2. Access Amministratre 4 3. Funzini Amministrative 6 3.1. Gestine Azienda 6 3.2. Gestine

Dettagli

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile Strategia Energetica Nazinale: per un energia più cmpetitiva e sstenibile Marz 2013 Premessa Il cntest nazinale e internazinale di questi anni è difficile ed incert. La crisi ecnmica ha investit tutte

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA La nuva Strategia Energetica Nazinale per un energia più cmpetitiva e sstenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA Settembre 2012 La Nuva Strategia Energetica Nazinale Premessa Il cntest nazinale e

Dettagli

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it Cndizini Generali sit SOSartigiani.it 1. Premesse 1.1 Il presente accrd è stipulat in Italia tra il Dtt. Lrenz Caprini, via Garibaldi 2, Trezzan Rsa 20060 Milan, ideatre di SOSartigiani.it di seguit denminat

Dettagli

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione referente e-mail PEC referente identificatre titl descrizi Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre Affari Gerali Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre

Dettagli

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5 TELEFONIA MOBILE 5 Realizzat da azienda cn sistema di gestine per la qualità certificat ISO 9001:2008 Smmari 1. PREMESSA... 4 1.1 CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE SIM IN CONVENZIONE AI DIPENDENTI DELLE AMMINISTRAZIONI...

Dettagli

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88

Dettagli

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Prgett di un intervent sit in Pulsan, lc. La Fntana, viale dei Micenei n.70 inserit nei prgrammi integrati di rigenerazine urbana vlti a prmuvere la riqualificazine di città

Dettagli

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione Dtt. Pal Mnella Labratri di Infrmatica Specialistica per Lettere Mderne 2 semestre, A.A. 2009-2010 Dispensa n. 3: Presentazini Indice Dispensa n. 3: Presentazini...1 1. Micrsft Pwer Pint: cstruire una

Dettagli

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE PREMESSA PREMESSA I Servizi via internet, cellulare e telefn le permettn di perare in md semplice e dirett cn la Banca, dvunque lei sia, a qualsiasi ra del girn, scegliend di vlta in vlta il canale che

Dettagli

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner Engineering Prcess Owner ING. FABIO GIANOLA Dati Anagrafici Nat a Milan il 25/11/1968. Nazinalità: Italiana Residenza: Milan Prfessine: Da Nvembre 2013 Amministratre Unic di I.Q.S. Ingegneria Qualità e

Dettagli

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA?

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Analysis N. 284, Aprile 2015 EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Stefan M. Trelli La tragedia avvenuta nel Canale di Sicilia, cn circa 700 persne che si teme abbian pers

Dettagli

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO PREVENZIONE EL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGIO ALLETTATO 1. Intrduzine ed biettivi 3 2 Sinssi delle raccmandazini 4 3. Ictus cerebri ischemic acut 10 3.1 Prfilassi meccanica 10 3.2 Prfilassi

Dettagli

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO RELATIVA AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE INDICE 1. Elenc mduli richiamati... 4 2. Riferimenti... 4 3. Scp e generalità... 5 4. Camp di applicazine... 5 5. Standard specifici...

Dettagli

1. CORRENTE CONTINUA

1. CORRENTE CONTINUA . ONT ONTNUA.. arica elettrica e crrente elettrica e e e e P N NP e e arica elementare carica dell elettrne,6 0-9 Massa dell elettrne m 9, 0 - Kg L atm è neutr. Le cariche che pssn essere spstate nei slidi

Dettagli

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x)

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) Understanding VMware HA Le meccaniche di ridndanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) 1 «Chi sn?» Rcc Sicilia, IT Manager e Virtualizatin Architect. Attualmente sn respnsabile del team di Design di un System

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato RELAZIONE PROGETTO Irene Maria Girnacci Fndamenti di prgrammazine I ann laurea triennale Breve descrizine del prblema trattat Il prblema assegnat cnsiste nell svilupp di una agenda elettrnica, cmpsta da

Dettagli

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014 Deliberazine G.C. nr. 14 dd. 23.01.2014 Pubblicata all'alb cmunale il 31.01.2014 OGGETTO: Adzine pian triennale di prevenzine della crruzine (p.t.p.c.) ai sensi della legge n. 190 del 06.11.2012. Deliberazin

Dettagli

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata.

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata. 8.. STRUMENTI MATEMATICI 8. Equazini alle differenze. Sn legami statici che legan i valri attuali (all istante k) e passati (negli istanti k, k, ecc.) dell ingress e k e dell uscita u k : u k = f(e 0,

Dettagli

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5.

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5. 1. Lessiclgia vs terminlgia... 4 2. Lessic cmune e lessic specialistic... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni strici... 6 5. La nrmazine terminlgica... 7 6. Dalla lessicgrafia alla termingrafia, dai

Dettagli

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione RETTE Definizine intuitiva La retta linea retta è un dei tre enti gemetrici fndamentali della gemetria euclidea. Viene definita da Euclide nei sui Elementi cme un cncett primitiv. Un fil di ctne di spag

Dettagli

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina 2707/09. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via IV Novembre 119/A- 00187 Roma (Italia) Punti

Dettagli

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800 TARIFFARIO 2015 Valid dal 01.02.2015 Sci Categria Sci Tassa base Us barche Us natante Us tutt Psteggi barche/cana Sci attiv 150 350 550 800 Sci attiv famiglia 160 400 600 800 Sci attiv Junir 50 *1) 100

Dettagli

IL TESTO ARGOMENTATIVO

IL TESTO ARGOMENTATIVO IL TESTO ARGOMENTATIVO 1. LA STRUTTURA DI UN TESTO ARGOMENTATIVO La struttura base del test argmentativ può essere csì schematizzata: PROBLEMA TEMATICA CONFUTAZIONE DELLE SIN CONCLUSIONE Questa struttura,

Dettagli

Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701. Bando di gara. Servizi

Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701. Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:268701-2013:text:it:html Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione

Dettagli

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto.

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto. CONTENUTO INTRODUZIONE Descrizine della piattafrma Servizi di ricezine di dati Servizi di trading Materiale di supprt INIZIARE A LAVORARE CON VISUAL CHART V Requisiti del sistema Cme ttenere i dati di

Dettagli

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi...

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi... Idee per nn far fatica Nn vui disegnare a man libera? Preferisci usare il cmputer? Nessun prblema! Pui... Utilizzare gli emticn In quest blg ci sn numersi emticn a tua dispsizine. Clicca semplicemente

Dettagli

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO 3) MECCANSM D RLASSAMENTO nuclei eccitati tendn a cedere l'energia acquisita ed a ritrnare nella "psizine" di equilibri. meccanismi del rilassament sn mlt cmplessi (sprattutt nei slidi) e pssn essere classificati

Dettagli

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI Una spina elettrica è un cnnettre elettric che può essere inserit in una presa di crrente cmplementare. Per mtivi di sicurezza, il lat cstantemente stt tensine è sempre

Dettagli

COMUNITÀ MONTANA ALTO SANGRO ALTOPIANO. DELLE CINQUEMIGLIA Castel di Sangro (AQ). BANDO DI GARA

COMUNITÀ MONTANA ALTO SANGRO ALTOPIANO. DELLE CINQUEMIGLIA Castel di Sangro (AQ). BANDO DI GARA COMUNITÀ MONTANA ALTO SANGRO ALTOPIANO DELLE CINQUEMIGLIA Castel di Sangro (AQ). BANDO DI GARA Oggetto: Affidamento, mediante appalto integrato e con procedura aperta, degli interventi per la Valorizzazione

Dettagli

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta PIAZZA MUNICIPIO C.F.81000730853 P.IVA. 01556350856 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE (periodo dall 01/01/2011

Dettagli

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H Manuale d us Manuale d us EPIC 10 cdice articl 5400321-03 Rev. H INDICE Indice... 1 Intrduzine... 4 1. Cnfezine... 5 1.1 Elenc dei cmpnenti del sistema... 5 1.2 Dati Tecnici... 5 2. Descrizine dell apparecchiatura...

Dettagli

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti Ver.1.0.20101105 Cntenuti SOAP QWERTY 1. Per la Vstra Sicurezza... 4 2. Prfil del telefn... 7 3. Prim utilizz... 9 Installare la SIM Card... 9 Installare la Memry card... 11 Installare la Batteria... 12

Dettagli

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO Regione Puglia COMUNE DI VICO DEL GARGANO Provincia di Foggia - Ufficio Tecnico Comunale - III SETTORE - Largo Monastero, civ.6 e-mail aimolaelio@fastwebnet.it. e-mail aimolaelio@comune.vicodelgargano.fg.it

Dettagli

Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i. Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano.

Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i. Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano. Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano. Prot. n. 5789 Bordano, 04.12.2014 POR FESR 2007 2013 Obiettivo

Dettagli

anno scolastico/school YEAR 2015/2016

anno scolastico/school YEAR 2015/2016 MODULO D ISCRIZIONESERVIZIO TRASPORTO ALUNNI PER LE FAMIGLIE DELLA CANADIAN SCHOOL OF MILAN SCHOOL BUS APPLICATION FORM FOR THE STUDENTS OF CANADIAN SCHOOL OF MILAN ann sclastic/school YEAR 2015/2016 SCRIVERE

Dettagli

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili Mercati energetici e metdi quantitativi: un pnte tra Università e Aziende 22-23 Maggi, Padva Apprcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestine rischi asset rinnvabili Manuele Mnti, Ph.D.

Dettagli

Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012

Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012 Prot. n. 536 Settore: Tecnico Rif.: AP/AP Class. 10-9-0 Arbus, 10/01/2014 F: 1_2012 AVVISO DI INDAGINE DI MERCATO PER L INDIVIDUAZIONE DEI PROFESSIONISTI DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

BANDO DI GARA PER LA VENDITA MEDIANTE ASTA PUBBLICA DEL FABBRICATO EX SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE SOARZA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO

BANDO DI GARA PER LA VENDITA MEDIANTE ASTA PUBBLICA DEL FABBRICATO EX SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE SOARZA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNE DI VILLANOVA SULL ARDA PROVINCIA DI PIACENZA ---------------------- Tel. 0523/837927 (n. 3 linee a ric. autom.) Codice Fiscale 00215750332 Fax 0523/837757 Partita IVA 00215750332 Prot. n 2868 BANDO

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. _791_ DEL _16.12.2013 (n int. _299_ del _16.12.2013_) OGGETTO: Lavori di Riqualificazione Quartiere Bagherino-Stazzone

Dettagli

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 645850

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 645850 1/5 MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 645850 Descrizione RdO Servizio ordinario di pulizia CIG ZDD118457B CUP non inserito Criterio di Aggiudicazione

Dettagli

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA 1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 8051811 fax 045 8011566 - sito internet www.arena.it

Dettagli

BANDO DI GARA D'APPALTO. Economiche - Direzione per la gestione dei procedimenti connessi alle Entrate Extra-

BANDO DI GARA D'APPALTO. Economiche - Direzione per la gestione dei procedimenti connessi alle Entrate Extra- . ROMA CAPITALE BANDO DI GARA D'APPALTO SEZIONE I) AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. 1.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Roma Capitale - Dipartimento Risorse Economiche - Direzione per la

Dettagli

PRESIDÈNTZIA PRESIDENZA

PRESIDÈNTZIA PRESIDENZA AVVISO PUBBLICO PER UNA INDAGINE DI MERCATO FINALIZZATA ALL AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DIREZIONE DELL ESECUZIONE DELL APPALTO PER LA FORNITURA, INSTALLAZIONE E MESSA IN OPERA DI UN SISTEMA DI RADIOCOMUNICAZIONI

Dettagli

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità.

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità. 0. Risrs uman cinvl nlla prima fas dl prg Cis cmunià. funzini n. n. r Oprari di Prg Prgazin, pianificazin dl prg O p r a ri d l p r g prari di bas prari cnici cn qualifica prfssinal prari spcializzai Op.

Dettagli

Becomingossola.com. Politica della riservatezza

Becomingossola.com. Politica della riservatezza Becmingssla.cm Plitica della riservatezza Infrmativa per prentazini Aurive scietà cperatva sciale, sede legale Crs Cavallt 26/B Nvara, P.IVA 02101050033 Numer REA: NO 215498, e-mail inf@becmingssla.cm,

Dettagli

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC)

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Information Day Ministero dello sviluppo economico Salone Uval, Via Nerva, 1 Roma, 2

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Quartier Generale della Guardia di

Dettagli

Determinazione con parere di ragioneria DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITOR., MOBILITA, ENERGIA - MASTELLA MASSIMO

Determinazione con parere di ragioneria DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITOR., MOBILITA, ENERGIA - MASTELLA MASSIMO Determinazione con parere di ragioneria DIRIGENTE (O U.O.P.C.) DI: SETTORE PIANIFICAZIONE TERRITOR., MOBILITA, ENERGIA - MASTELLA MASSIMO P.G. 58467/2012 Data firma: 13/07/2012 Data esecutività: 20/07/2012

Dettagli

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COMUN DE ANPEZO

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COMUN DE ANPEZO R E G I O N E V E N E T O R E J O N V E N E T O P R O V I N C I A D I B E L L U N O P R O V I N Z I A D E B E L U N COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COMUN DE ANPEZO CAP 32043 Corso Italia, 33 Tel. 0436 4291

Dettagli

FONDO DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA

FONDO DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA. PREORDINATA ALL AFFIDAMENTO AI SENSI DEL D. LGS. 163/06 DEI SERVIZI DI PULIZIA DEI LOCALI, DEGLI IMPIANTI SPORTIVI E DELLE ATTREZZATURE PRESSO IL CENTRO SPORTIVO DELLA

Dettagli

DIREZIONE REGIONALE FORMAZIONE, RICERCA E INNOVAZIONE, SCUOLA E UNIVERSITA', DIRITTO ALLO STUDIO

DIREZIONE REGIONALE FORMAZIONE, RICERCA E INNOVAZIONE, SCUOLA E UNIVERSITA', DIRITTO ALLO STUDIO Avvis pubblic per la cncessine di cntributi ecnmici a sstegn di prgetti da attuare nelle Scule del Lazi - Presentazine n demand delle prpste prgettuali ALLEGATO A - Prgetti Esclusi - Scadenza 27 febbrai

Dettagli

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale Giunta Regionale Direzione Generale delle Politiche Territoriali, Ambientali e per la Mobilità Area di Coordinamento Mobilità e Infrastrutture Settore Pianificazione del Sistema Integrato della Mobilità

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari.

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. servizio acquisti e contratti L Aquila 14 luglio 2014 Prot. 924 acq./dnc Spett.le Lotto CIG: Z111026FC0 OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. Questa azienda intende locare gli spazi, utilizzabili a fini

Dettagli

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas www.siemens.cm/medium-vltage-switchgear Quadri fissi cn interruttre autmatic tip NXPLUS C fin a kv, islati in gas Quadri di media tensine Catalg HA 5. 0 Answers fr infrastructure and cities. R-HA5-6.tif

Dettagli

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 C O M U N E D I M A R A Provincia di Sassari C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 Email: protocollo@comune.mara.ss.it Pec: protocollo@pec.comune.mara.ss.it SERVIZIO AFFARI

Dettagli

OGGETTO:Programma Integrato Urbano PIU Europa PO FESR Campania 2007-2013 Asse 6 Obiettivo Operativo 6.1.

OGGETTO:Programma Integrato Urbano PIU Europa PO FESR Campania 2007-2013 Asse 6 Obiettivo Operativo 6.1. *** *,. * *** La tua Campania cresce in Europa Via De Turris n.16 "Palazzo S. Anna" Te/. 081 3900565 fax 081 3900592 e-mail: urbanistica@comune.castellanunare-di-stabia.napoli.it pec: urbanistica.stabia@asmepec.it

Dettagli

Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture

Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture 1 di 9 Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture Determinazione n.3/2008 Del 5 marzo 2008 Sicurezza nell esecuzione degli appalti relativi a servizi e forniture. Predisposizione

Dettagli

ed attesta numero iscrizione del forma giuridica

ed attesta numero iscrizione del forma giuridica . (FAC-SIMILE ISTANZA DI PARTEZIPAZIONE) AL COMUNE DI PIANA DEGLI ALBANESI DIREZIONE A.E.S. LAVORI PUBBLICI E PROGETTAZIONE VIA P. TOGLIATTI, 2 90037 PIANA DEGLI ALBANESI (PA) Il sottoscritto.... nato

Dettagli

PROVINCIA DI PESARO E URBINO

PROVINCIA DI PESARO E URBINO PROVINCIA DI PESARO E URBINO Regolamento interno della Stazione Unica Appaltante Provincia di Pesaro e Urbino SUA Provincia di Pesaro e Urbino Approvato con Deliberazione di Giunta Provinciale n 116 del

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA Oggetto: procedura aperta indetta ai sensi dell'art. 124 del D.Lgs 163/2006 e s.m.i. per l'affidamento del servizio di pulizia della sede della Fondazione E.N.P.A.I.A. di viale Beethoven,

Dettagli

DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 I L D I R E T T O R E G E N E R A L E

DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 I L D I R E T T O R E G E N E R A L E CONSORZIO DI BONIFICA 11 MESSINA DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 OGGETTO Progetto per la razionalizzazione della canalizzazione irrigua Fascia Etnea -Valle Alcantara-, I stralcio esecutivo funzionale.

Dettagli

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA VÉÅâÇx w MARIGLIANO cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA ENTE APPALTANTE: Comune di Marigliano Corso Umberto 1-80034 Marigliano

Dettagli

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini eurpei REQUISITI GENERALI Per pter sstenere un'iniziativa dei cittadini eurpei ccrre essere cittadini dell'ue (cittadini di un Stat membr) e aver raggiunt

Dettagli

Disciplinare di gara per l affidamento dei servizi di pulizia degli uffici e servizi annessi presso la sede di SACE S.p.A. in Roma, Piazza Poli 37/42

Disciplinare di gara per l affidamento dei servizi di pulizia degli uffici e servizi annessi presso la sede di SACE S.p.A. in Roma, Piazza Poli 37/42 Disciplinare di gara per l affidamento dei servizi di pulizia degli uffici e servizi annessi presso la sede di SACE S.p.A. in Roma, Piazza Poli 37/42 1 DISCIPLINARE DI GARA GARA EUROPEA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

CONSIP PULIZIA SCUOLE: Servizi di pulizia ed altri servizi per le scuole ed i centri di formazione

CONSIP PULIZIA SCUOLE: Servizi di pulizia ed altri servizi per le scuole ed i centri di formazione Oggetto dell'iniziativa La Convenzione prevede la fornitura del servizio di pulizia ed altri servizi tesi al mantenimento del decoro e della funzionalità degli immobili delle Scuole e dei Centri di Formazione

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. del SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG 6170496661 L anno duemilaquindici addì del mese di presso

Dettagli