Microsoft per la Sanità Tecnologie e Soluzioni innovative per l e-health

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Microsoft per la Sanità Tecnologie e Soluzioni innovative per l e-health"

Transcript

1 Microsoft per la Sanità Tecnologie e Soluzioni innovative per l e-health Your potential. Our passion.

2 Sommario Microsoft e le tecnologie per la sanità...3 Introduzione...3 Lo scenario attuale...3 Verso l e-health, la sanità in rete...4 Le sfide dell e-health...4 La proposta di Microsoft...5 L integrazione attraverso i Web service...6 I vantaggi della piattaforma Microsoft.NET...7 Un percorso facilitato per l e-health...7 Ripensare la produttività personale...8 Dalla carta ai moduli elettronici...9 Condividere le informazioni per costruire un ponte tra le isole aziendali...10 Connettere i sistemi informativi per gestire e condividere i processi sanitari...11 Soluzioni per l Area amministrativa e direzionale...13 Strumenti ERP per la sanità...13 Microsoft Business Solutions Navision...13 ULSS di Treviso: una soluzione gestionale per la sanità...14 Business Intelligence: la raccolta ed elaborazione dei dati a fini decisionali...15 La soluzione: Microsoft SQL Server Analisys Services...15 AUSL di Macerata: un applicazione di Business Intelligence...15 Un sistema di controllo direzionale da MIS AG...16 Il protocollo informatico...18 Soluzioni per l Area Clinica e il territorio...19 Un approccio collaborativo alla salute...19 AUSL di Reggio Emilia: un sistema collaborativo...19 Le potenzialità della Telemedicina...21 AUSL di Piacenza: una soluzione per il teleconsulto...21 Cefriel sviluppa soluzioni per il teleconsulto...22 Da Dedalus una piattaforma di integrazione basata su.net...23 MHT: una soluzione per la gestione dei servizi agli anziani...24 La gestione integrata della radiologia con Ebit Sanità...24 La Cartella medica elettronica in corsia...25 Policlinico Gemelli: una sperimentazione del Tablet PC al letto del paziente...26 Conclusioni...27

3 Microsoft e le tecnologie per la sanità Introduzione Il complesso ambiente dell assistenza sanitaria è uno degli argomenti centrali della politica e dell attività di governo, in Italia e in tutte le nazioni avanzate. Le sfide che occorre affrontare vanno dal controllo dei costi a un servizio ai pazienti sempre più personalizzato ed evoluto. Le tecnologie informatiche e delle telecomunicazioni possono avere un ruolo fondamentale nel processo di trasformazione in atto. Ciò presuppone un cambiamento tecnologico e organizzativo rilevante se si vuole colmare il divario tra le soluzioni che sono oggi presenti in Sanità e le aspettative che hanno i cittadini e gli operatori della salute. Ma come è possibile colmare questo gap contando per di più su risorse economiche sempre più limitate e un offerta che non è all altezza dei bisogni prossimi futuri? Questo documento vuole, partendo da un analisi dello scenario attuale e delle tendenze più rilevanti, illustrare il contributo che Microsoft può fornire a uno dei settori più importanti del Paese. Attraverso le proprie tecnologie software e i suoi partner, Microsoft può contribuire in modo determinante a vincere questa sfida sostenendo gli operatori della salute con infrastrutture, strumenti e soluzioni applicative. Lo scenario attuale La situazione attuale dell Information and Communication Technology (ICT) in Sanità risente di alcuni aspetti critici che, nell arco del tempo, ne hanno condizionato lo sviluppo e l evoluzione. La scarsa capacità di spesa per questo settore, oggi circa lo 0,5% del bilancio, ne ha frenato e limitato enormemente le potenzialità. Mentre nel passato la situazione si è determinata più per motivi organizzativi e culturali che per problemi di risorse, oggi il crescente costo della sanità e il suo impatto sul bilancio del paese riducono fortemente le risorse che possono essere destinate alle tecnologie in genere e in particolare all ICT. L esiguità della domanda, sia in termini economici, sia funzionali, ha influenzato l offerta e le strategie dei fornitori, limitandone la capacità di investimento per lo sviluppo di nuove soluzioni che, di fronte a un numero esiguo di clienti, sono state realizzate come progetti e non sono state costruite come prodotti industriali. La complessa organizzazione delle aziende della sanità, articolata in un elevato numero di dipartimenti, unità operative, reparti e servizi, spesso dotati di ampia autonomia decisionale, ha frammentato la domanda in tante richieste, alcune molto specialistiche e particolari, dividendo la già esigua capacità di spesa in tanti rivoli quasi sempre insufficienti per realizzare delle soluzioni efficienti e di qualità. La frammentazione ha poi determinato una proliferazione di sistemi informativi estremamente difformi sia in termini architetturali (piattaforme hardware, 3

4 tecnologie software e reti), sia in termini applicativi e funzionali (interfacce, comandi e processi): isole separate che non comunicano tra loro. In questa situazione si sta affermando un approccio federalista alla sanità, che si estrinseca in una sempre maggiore differenziazione sul territorio dei processi e dei flussi amministrativi e sanitari. Questa scelta ha un forte impatto sui fornitori di soluzioni ICT e, di conseguenza, sui loro utenti, che devono dedicare sempre più risorse per lo sviluppo e la manutenzione dei programmi per la gestione amministrativa e sanitaria che, in quanto regionale, non consente grandi economie di scala. L approccio tradizionale secondo il quale i fornitori ricercano, sviluppano, distribuiscono e implementano le proprie soluzioni mostra, ogni giorno di più, i propri limiti. Gli investimenti necessari per sviluppare sia il livello di base del software come middleware, workflow, versioning, sicurezza, tanto per citarne solo alcuni sia il livello applicativo, sono incompatibili con i ritorni economici attuali e futuri, anche per aziende dotate di un consistente portafoglio clienti e un articolata organizzazione commerciale. Verso l e-health, la sanità in rete Nonostante la ridotta capacità di spesa per l ICT, la domanda si sta indirizzando verso soluzioni sempre più sofisticate nelle quali l integrazione, l interoperabilità e la condivisione dei dati diventano sempre più importanti, insieme alla richiesta di soluzioni fruibili non soltanto nei tradizionali ambiti operativi ma anche in un contesto allargato nel quale rientrano i medici di famiglia, le farmacie, gli operatori socio-sanitari e i pazienti stessi. Questo fenomeno, noto anche come e-health, è destinato a rafforzarsi nel breve futuro con l affermarsi di nuovi modelli e istanze, come il fascicolo sanitario in rete (EHR), la continuità di cura, la deospedalizzazione e l assistenza domiciliare, il self-care, la semplificazione all accesso dei servizi sanitari da parte dei cittadini. L ampliamento dei domini applicativi, unitamente alla complessità tecnologica dei nuovi scenari e al forte incremento numerico dei fruitori delle nuove soluzioni, rendono il modello di business attuale non più sostenibile, anche in paesi, come gli Stati Uniti, nei quali la capacità di spesa per l ICT da parte delle organizzazioni sanitarie è molto più elevata che in Italia. L aspetto sempre più critico dei costi e l esigenza di garantire una gestione più efficiente della sanità comporterà, anche per le soluzioni ICT, la necessità di garantire un ROI (return on investment) certo e dimostrabile. Le sfide dell e-health In uno scenario così articolato e critico quali sono le sfide del prossimo futuro e le risposte che l ICT è chiamato a fornire? 4

5 L e-health ha, per l ICT, una serie importante di ricadute e requisiti. La necessità di scambiare e condividere informazioni cliniche implica, prima di tutto, la capacità di raccogliere, collegare e standardizzare tutti i documenti prodotti all interno delle aziende sanitarie, razionalizzando e organizzando tutti i flussi informatici. Significa inoltre accelerare il passaggio dalla carta ai moduli elettronici per tutti quei processi, ancora oggi tanti, che sono basati su supporti tradizionali (carta, fax, telefono, ecc.), nonché creare degli strumenti interni all azienda per archiviare, reperire e condividere i documenti, creando dei ponti per collegare le isole che oggi formano l arcipelago all interno delle aziende dalla sanità. Occorre poi creare delle infrastrutture per collegare i processi sanitari interni al mondo esterno, così da supportare la continuità di cura con adeguati strumenti informatici. Non si tratta soltanto di inviare e ricevere documenti in formati standard e aperti, ma di rendere accessibili dall esterno alcuni processi aziendali con un architettura orientata ai servizi (SOA Service Oriented Architecture), così da consentire, per esempio, non solo la prenotazione via Web, ma anche la condivisione e l impegno delle risorse in ambiti locali o regionali, come è il caso dei SovraCUP o CUP di area vasta, oppure l accesso alla cartella clinica del paziente da parte del medico di famiglia. Si tratta dunque di un cambiamento sostanziale nel modo di concepire l informatica sanitaria che deve, in risposta ai nuovi scenari, ampliare il punto di vista dalle applicazioni alle infrastrutture, dalle funzioni ai servizi, ed essere basata su architetture coerenti con i nuovi modelli della sanità. Occorre quindi una visione integrata e un approccio sistematico alle nuove esigenze, che non può limitarsi all adattamento o all implementazione di nuove funzioni nelle tradizionali applicazioni sanitarie, ma deve poggiare su tecnologie, infrastrutture e strumenti di nuova generazione progettati in questa chiave. La proposta di Microsoft Microsoft è in grado di offrire, insieme ai propri partner, una risposta completa alle esigenze dell e-health, fornendo tecnologie software, infrastrutture, strumenti e soluzioni applicative innovative. Il cuore della strategia è costituito da Microsoft.NET, una piattaforma informatica completa, sicura ed efficiente per connettere informazioni, persone, sistemi e dispositivi..net rappresenta l infrastruttura di integrazione e comunicazione su cui sviluppare, estendere e integrare le applicazioni sanitarie, aprirle verso la rete Internet e realizzare sistemi orientati ai servizi. Uno dei fattori chiave del successo della tecnologia Microsoft è il pieno supporto ai principali standard informatici e il ruolo attivo come fautore della massima apertura e interoperabilità. La strategia.net è una visione caratterizzata da una particolare spinta verso l integrazione, 5

6 esemplificata dall uso di XML, il linguaggio della terza generazione di Internet, come fondamentale meccanismo per la definizione e la distribuzione del software come servizio. Non a caso Microsoft partecipa direttamente al progetto Health Level seven (HL7), l organismo internazionale che punta a sviluppare il futuro standard, basato su XML per la condivisione, la gestione e l integrazione dei dati in supporto al trattamento clinico del paziente e per la gestione, l erogazione e la valutazione dei servizi sanitari. HL7 ambisce a diventare il linguaggio utilizzato per costruire le cartelle cliniche digitali e mettere in relazione diretta le applicazioni e i servizi che assicurano la presa in carico e la gestione, anche amministrativa, dei pazienti e più in generale di tutti i soggetti del sistema sanitario informatizzato. Al centro della rivoluzione dell e-health c è una fitta ragnatela di rapporti tra gli operatori della salute e tra questi e i pazienti attraverso un offerta di servizi che dovranno essere sempre più ricchi e personalizzati, utilizzando tutti i canali disponibili: dagli sportelli fisici per le prenotazioni ai PC a casa dei pazienti, dai chioschi ai computer palmari e telefoni cellulari di prossima generazione. Questa integrazione deve essere sempre più realizzata attraverso la rete connettendo sistemi informativi eterogenei che siano in grado di dialogare mediante standard condivisi, permettendo a differenti programmi e procedure informatiche di scambiarsi informazioni in un linguaggio comune. Questo è lo scenario che Microsoft sta indirizzando attraverso una nuova generazione di software frutto di alti investimenti di Ricerca e sviluppo che permetta un informatica distribuita sulla rete con l utilizzo di standard condivisi. L integrazione attraverso i Web service Per soddisfare i requisiti di interoperabilità attraverso Internet, di programmabilità secondo standard aperti e di accessibilità, la piattaforma Microsoft.NET è basata su una nuova generazione di software: i Web service. Si tratta di componenti applicativi programmabili, accessibili per mezzo di protocolli standard per Internet e destinati ad assicurare l interazione delle applicazioni, dei servizi e dei dispositivi di accesso tramite interfacce standard. Diversamente dai modelli tradizionali di programmazione a oggetti (come COM, DCOM, CORBA), i Web service sono interamente indipendenti dalla piattaforma e dal linguaggio di programmazione. Consentendo di far interagire le applicazioni tra di loro, i Web service rappresentano una risposta concreta alle esigenze di cooperazione applicativa caratteristiche del settore sanitario: interoperabilità delle applicazioni indipendentemente dalla piattaforma su cui sono realizzati i servizi, integrazione a basso costo con i sistemi esistenti e adozione di standard Internet per gli strumenti e per le policy di sicurezza (SSL, certificati digitali, PKI, ecc.). Inoltre, favoriscono l aggregazione dei servizi prodotti da amministrazioni diverse e la loro erogazione ai cittadini per mezzo dei portali. In questo quadro di riferimento, la piattaforma.net rappresenta una tecnologia abilitante. Interamente basata sui protocolli standard di Internet, la piattaforma Microsoft.NET si 6

7 configura così come lo strumento per mezzo del quale le strutture sanitarie possono integrare i sistemi esistenti, realizzare nuovi servizi ed erogarli via Web alle altre amministrazioni e ai cittadini. I vantaggi della piattaforma Microsoft.NET Interoperabilità a tutto campo. L adozione dello standard XML e il supporto nativo ai Web service consente ai sistemi informativi di scambiare applicazioni e dati, indipendentemente dal formato, dal linguaggio di programmazione e dalla piattaforma in uso. I vantaggi che ne derivano sono evidenti: facile integrazione dei nuovi servizi con i sistemi legacy esistenti, interoperabilità dei sistemi e delle applicazioni appartenenti a domini diversi, salvaguardia degli investimenti già effettuati. Microsoft.NET gestisce gli standard del mondo Internet in modalità nativa quali XML, SOAP, UDDI, ecc. Velocità di implementazione delle soluzioni. Grazie al supporto multilinguaggio offerto da Microsoft.NET, gli sviluppatori possono creare applicazioni Web nel linguaggio di programmazione che preferiscono o che meglio conoscono, senza rinunciare alle funzioni di libreria predefinite. Ciò riduce drasticamente i tempi per lo sviluppo e l implementazione dei nuovi servizi valorizzando le competenze tecniche degli operatori. Accesso ubiquitario ai dati. Qualunque sia il formato dei dati e ovunque essi risiedano, sono sempre disponibili al portale di front office, pronti per una fruizione personalizzata secondo una logica multicanale. Replicabilità. L ampia scalabilità delle soluzioni, la flessibilità dell infrastruttura e la possibilità di integrazione con i differenti sistemi informativi in uso permette di replicare agevolmente le soluzioni realizzate. Ampio supporto di soluzioni e partner. Esiste sul mercato un ampia gamma di partner Microsoft che hanno sviluppato soluzioni specifiche per il settore sanitario e che consentono una scelta in funzione della propria struttura organizzativa e delle proprie esigenze, nel quadro di un infrastruttura comune e integrata. Alcune di queste soluzioni sono presentate in questo documento. Un percorso facilitato per l e-health L infrastruttura, per quanto strategica, non è sufficiente per realizzare un architettura e-health. Per rendere possibile una sanità elettronica è infatti necessario prima di tutto ripensare e riorganizzare la produzione e la gestione dei documenti che già oggi vengono prodotti con strumenti informatici per essere stampati e consegnati, in forma cartacea, ai pazienti e agli operatori della salute. Si tratta spesso di un rilevante patrimonio informativo che tuttavia non è utilizzabile in una logica e-health e che sarebbe molto costoso sostituire con applicazioni dedicate. 7

8 Ripensare la produttività personale Microsoft Office è oggi presente in molte strutture sanitarie. Word, Excel, Access e PowerPoint sono certamente noti a tutti coloro che, a vario titolo, operano in questo settore. Moltissime informazioni, di carattere medico o amministrativo, vengono prodotte, lette e stampate con le componenti di Office. Moltissimi medici, per esempio, usano Word per compilare i referti che vengono poi stampati e consegnati ai pazienti. Fino a oggi Office è stato dunque visto come un insieme di programmi per scrivere, calcolare, gestire informazioni personali: strumenti a supporto della produttività individuale. Anche se Word è così diffuso per la gestione di informazioni cliniche, sono pochi a pensare a questo programma come a un applicativo per la sanità. Se si guarda all interno delle organizzazioni sanitarie, è facile capire come molte informazioni siano prodotte e gestite in modo isolato. Per esempio, il medico che scrive una lettera di dimissione trascrive i dati anagrafici del paziente perché non è connesso al sistema di accettazione, riporta gli esiti di alcuni esami dal momento che non è collegato ai sistemi diagnostici dipartimentali, copia la terapia dalla cartella clinica perché questa non è informatizzata o non accessibile da Word. Office 2003 risponde a queste esigenze con tutta una serie di nuove funzionalità, migliorie in quelle già esistenti e un nuovo e potente strumento per la gestione di moduli elettronici: InfoPath TM Office 2003 è stato progettato per facilitare la comunicazione e la collaborazione tra i diversi utenti, ovunque essi si trovino. Per questa ragione supporta Tablet e Pocket PC, integra Windows Messenger in Outlook per consentire lo scambio istantaneo di messaggi, supporta SharePoint TM Portal Server per condividere documenti e informazioni, supporta in modo nativo XML (Extensible Markup Language), un linguaggio strutturato che consente lo scambio di dati tra sistemi e persone. Il supporto nativo per XML di Word 2003 consente ad esempio di creare e modificare contenuti con schemi XML definiti in modo personalizzato, per consentire di riutilizzare il contenuto dei documenti con dispositivi, piattaforme e processi differenti. Office 2003 trasforma le tradizionali soluzioni di produttività personale come Word e Excel in veri e propri Smart Client, rendendo disponibili sul desktop applicazioni in grado di utilizzare la tecnologia XML. Le soluzioni Smart Client permettono agli utenti di utilizzare in Word i dati provenienti dai Web service, connettendo efficacemente il desktop a informazioni disponibili nella struttura aziendale sanitaria o su Internet. Le soluzioni Smart Document consentono di automatizzare la creazione di documenti e i processi aziendali legati ai documenti. Gli Smart Document combinano l interfaccia familiare di Word o Excel con un riquadro attività intuitivo, che propone informazioni rilevanti e azioni sensibili al contesto in base alla posizione del cursore all interno del documento. Grazie al formato XML, gli sviluppatori possono infine creare 8

9 soluzioni personalizzate basate su documenti di Word contenenti praticamente qualsiasi tipo di contenuto XML, dinamico o statico. In questo modo si ottiene un ambiente desktop più flessibile, ricco e integrato. Dalla carta ai moduli elettronici Se riorganizzare, condividere e distribuire le informazioni che vengono prodotte con strumenti informatici è una tappa obbligata per evolvere verso l e-health, è anche vero che molti processi sanitari non sono informatizzati. L approccio tradizionale, che in questi casi prevede l analisi, lo sviluppo o la selezione di un applicazione e la sua implementazione, non è sempre percorribile, sia per problemi di costo, sia dal punto di vista organizzativo. La mancanza di flessibilità, tipica in molte applicazioni tradizionali, rappresenta un freno all informatizzazione di processi che sono per loro natura molto variabili in termini funzionali e che hanno luogo dove si trova il paziente (a letto, a casa, in una palestra e così via). Gran parte delle informazioni che caratterizzano i processi sanitari vengono raccolte e distribuite sotto forma di schede o moduli cartacei. L accettazione di un ricovero, la scheda di dimissione ospedaliera, il verbale di pronto soccorso, le richieste di esami, gli ordini, sono solo alcuni degli esempi più comuni di moduli cartacei. La stessa cartella clinica è composta da una serie di moduli e allegati. InfoPath 2003, che è incluso in Office 2003 Professional Edition oppure disponibile come prodotto a sé stante, è uno strumento per il disegno, la compilazione e la distribuzione di moduli elettronici in formato XML. Con esso è possibile realizzare qualsiasi tipo di modulo, anche complesso, che legga informazioni da svariate fonti di dati, come database aziendali o documenti Office. In questo modo gli utenti possono lavorare, in un ambiente di lavoro simile a quello degli altri programmi di Office, con moduli che hanno lo stesso aspetto di quelli cartacei, riducendo così l impatto dell introduzione di un nuovo strumento informatico. La possibilità inoltre di adoperare InfoPath anche con dispositivi mobili quali Tablet PC utilizzando una penna e il riconoscimento della scrittura, risponde all esigenza di mobilità di molti processi operativi. InfoPath potrà essere validamente utilizzato in ambito sanitario anche grazie al supporto che fornirà per lo standard Clinical Document Architecture (CDA), uno schema XML standard sviluppato da HL7. Lo standard HL7-CDA è un veicolo per importare ed esportare dati clinici strutturati da e verso le applicazioni esistenti, in documenti autenticati e firmati. 9

10 Condividere le informazioni per costruire un ponte tra le isole aziendali Spesso i documenti prodotti con strumenti di produttività individuale si limitano a circolare nella sfera ristretta del rapporto tra medico e paziente. La condivisione delle informazioni, sia pure nel rispetto della privacy e delle diverse competenze, favorisce invece la cooperazione, migliora l efficienza e facilita l evoluzione verso l e-health. Inoltre rappresenta un vero e proprio ponte tra le isole aziendali rendendo così possibile la gestione di tutti quei processi che toccano diverse unità operative. SharePoint Portal Server 2003 è la componente server di Microsoft per sviluppare un portale intelligente che connette utenti, gruppi di lavoro e informazioni, consentendo di organizzare, condividere e ricercare qualsiasi tipo di documento. I contenuti del portale possono essere pubblicati da qualsiasi applicativo Office 2003 con una semplice operazione di salvataggio file. SharePoint permette inoltre di assegnare compiti, richiedere autorizzazioni e gestire i processi con altri membri dell unità operativa o del gruppo di lavoro (workflow). Grazie alla sua integrazione con Outlook è in grado di gestire i calendari degli utenti e inviare notifiche a ogni variazione apportata a un documento. Gestisce e regola gli accessi ai documenti e ne conserva la storia (versioning), consentendo così una visione completa delle modifiche intervenute. SharePoint è dunque lo strumento con cui collegare le tante isole di un organizzazione sanitaria attraverso un portale aziendale intranet che viene alimentato da tutti gli utenti che utilizzano Office Di semplice attivazione e gestione, SharePoint Portal Server 2003 crea valore sia per gli utenti aziendali, sia per tutti coloro che, a vario titolo, possono accedere alle informazioni sanitarie. Un esempio di intranet di un azienda sanitaria locale realizzata con SharePoint Portal Server

11 Connettere i sistemi informativi per gestire e condividere i processi sanitari L e-health richiede da un lato l integrazione delle informazioni e dei processi all interno di ciascuna organizzazione sanitaria, dall altro l accesso ai servizi che sono rivolti non soltanto agli utenti interni alla struttura ma anche agli altri operatori della salute e ai pazienti stessi. La notevole eterogeneità dei sistemi informativi presenti all interno e all esterno delle strutture sanitarie rende questo compito assai impegnativo. Fortunatamente si stanno diffondendo, anche in Italia, linguaggi e protocolli per semplificare e standardizzare lo scambio di dati sanitari sia amministrativi, sia clinici, come HL7, DICOM ed IHE. Il nuovo BizTalk Server 2004, insieme alla componente BizTalk Accelerator for HL7 è la piattaforma Microsoft per l integrazione di sistemi e informazioni nelle organizzazioni sanitarie che offre due importanti vantaggi: supera l approccio tradizionale all integrazione dei sistemi che comporta la modifica delle singole applicazioni con costi e tempi di sviluppo assai elevati, grazie a un infrastruttura progettata per questo scopo; semplifica e supporta l adattamento delle procedure esistenti ai nuovi standard dell ICT in sanità, riducendo drasticamente non solo i tempi di sviluppo ma anche quelli per la manutenzione successiva. 11

12 BizTalk Server 2004 è una completa piattaforma di integrazione di applicazioni aziendali (EAI Enterprise Application Integration) e di applicazioni in differenti organizzazioni (B2B Business to Business). Con esso è possibile connettere diverse applicazioni, disegnare e modificare in modo grafico i processi operativi che queste applicazioni forniscono. BizTalk include un avanzato sistema di messaggistica in grado di comunicare, mediante adattatori, con i più diffusi protocolli informatici come SOAP, HTTP, SMTP, EDI, FTP, nonché Microsoft Message Queuing, Windows file system e SQL. Inoltre possiede un potente motore per la definizione e l orchestrazione dei processi. L acceleratore per HL7 contiene gli schemi per tutti i tipi di messaggi e gli eventi HL7 delle versioni 2.X, un motore per la gestione dei messaggi HL7, un adattatore per il protocollo MLLP di HL7. Supporta inoltre la modalità batch di HL7 e gestisce un tracking accurato di tutti i messaggi inviati e ricevuti. BizTalk Server 2004 e BizTalk Accelerator for HL7 formano un ambiente completo, flessibile e sicuro per estendere le funzionalità delle soluzioni applicative sanitarie già esistenti, connetterle tra loro e dotarle di interfacce HL7. La stretta integrazione con l ambiente di sviluppo Visual Studio.NET consente, tra le altre cose, la realizzazione di servizi Web e il loro collegamento alle applicazioni esistenti, spostando all esterno la logica e l implementazione dell integrazione. 12

13 Soluzioni per l Area amministrativa e direzionale Strumenti ERP per la sanità L evoluzione delle organizzazioni sanitarie pubbliche verso una struttura di tipo aziendale, processo iniziato circa 10 anni fa, e la concomitante spinta verso modelli di gestione efficace ed efficiente, ha determinato una crescente attenzione sull uso delle risorse. Si è passati così dall iniziale esigenza di abbandonare la contabilità finanziaria pubblica in favore della contabilità economico-patrimoniale alla richiesta di strumenti e tecnologie per programmare, misurare e verificare non soltanto i parametri economici dell azienda, ma anche la qualità dei servizi e delle prestazioni erogate. Questo processo, del tutto simile a quello avvenuto in tutti i maggiori settori industriali e di servizi, indirizza l attenzione dei manager verso sistemi integrati di gestione delle risorse (ERP), in grado di soddisfare le esigenze complesse della sanità. Microsoft Business Solutions Navision Microsoft Business Solutions Navision è una piattaforma ERP che consente di realizzare un sistema informativo integrato che permette ai responsabili della struttura sanitaria di migliorare la qualità e la rapidità del processo decisionale grazie alla condivisione delle informazioni, di realizzare significative economie gestionali contenendo i costi del personale e dei servizi in generale e di monitorare costantemente i livelli della spesa per introdurre, nel caso, le opportune azioni correttive. Da un punto di vista architetturale, si compone di tre aree pienamente integrate sotto il profilo degli scambi informativi e procedurali. L area budget, deputata alla formulazione di quel bilancio economico preventivo che stabilisce l allocazione delle risorse, definisce gli obiettivi d esercizio e rappresenta il termine di confronto per i risultati via via conseguiti. L area amministrativo-contabile permette di ottimizzare il complesso delle attività di tipo economico-finanziario: dalle richieste informatizzate di approvvigionamento alla presa in carico della merce in magazzino, dalla gestione dei cespiti in tutte le loro fasi (ordine, consegna, etichettatura, collaudo, ammortamento e radiazione) al ciclo passivo di fatturazione (protocollo centralizzato e liquidazione decentrata delle fatture) fino al mandato informatico di pagamento con firma digitale. L area di controllo direzionale, infine, permette di confrontare i risultati di consuntivo con i valori di budget e valutare le prestazioni aziendali a livello di singole strutture o di singoli processi. Caratterizzato da un motore di sviluppo semplice e potente, Navision può essere adattato alle esigenze specifiche delle diverse aziende sanitarie. Il sistema è disponibile in 30 localizzazioni, è multivaluta e multilingua. L interfaccia di Navision è amichevole e orientata all utente: le diverse visualizzazioni permettono di navigare agevolmente in modo visuale tra le informazioni aziendali. 13

14 Le soluzioni Microsoft Business Solutions sono a disposizione tramite una rete di partner locali e internazionali, certificati, che possono così offrire ai clienti servizi completi: dalla consulenza alla progettazione, dalla personalizzazione alla formazione, dall installazione all assistenza. ULSS di Treviso: una soluzione gestionale per la sanità Con la soluzione ERP di Microsoft Business Solutions Navision per la sanità, l ULSS 9 di Treviso migliora l efficienza delle procedure amministrative e contabili. Risultati: bilancio in pareggio, risparmi negli approvvigionamenti e riduzione del tempo dedicato alle attività di routine. L ULSS 9 di Treviso opera in un territorio di abitanti caratterizzato da una forte vocazione agricola e da un intenso sviluppo industriale incentrato sulle piccole e medie imprese. L esigenza era quella di migliorare l efficienza delle procedure amministrative e contabili, di monitorare le prestazioni della struttura con particolare riguardo ai costi e di adottare il bilancio patrimoniale come strumento per verificare l andamento della gestione e l equilibrio economico-finanziario. L ULSS ha implementato, in collaborazione con la società EID, una soluzione ERP incentrata sulla piattaforma di Microsoft Business Solutions Navision. La soluzione, specificamente progettata per rispondere alle necessità contabili e operative delle strutture sanitarie italiane, copre in modo integrato le tre aree fondamentali della gestione amministrativa: l area budget, per la formulazione del bilancio economico preventivo, l area amministrativo-contabile, per l ottimizzazione di tutte le attività economico-finanziarie e l area del controllo direzionale per il monitoraggio delle prestazioni aziendali. Il sistema ha già prodotto risultati rilevanti: riduzione dei costi di approvvigionamento per l ottimizzazione dei rapporti con i fornitori, contrazione dei costi generali grazie al monitoraggio della spesa e delle prestazioni della struttura, risparmio del tempo dedicato alle attività di routine. 14

15 Business Intelligence: la raccolta ed elaborazione dei dati a fini decisionali La gestione di un azienda della sanità che ha come compito primario quello di fare salute è estremamente complessa. I meccanismi della domanda di salute sono molto articolati e senza una visione precisa di questi fenomeni è pressoché impossibile pianificare e organizzare l offerta dei servizi. Questi poi devono essere misurati ed esaminati per verificare se rispondono alla domanda, se sono efficaci, efficienti ed economici. È pertanto indispensabile implementare dei sistemi direzionali di governo che, grazie alle informazioni generate dalle applicazioni sanitarie possano rappresentare un valido strumento di supporto alle decisioni. Che il mondo delle amministrazioni tenda verso un nuovo approccio alle problematiche gestionali è indubbio, tanto che da un lato l ente pubblico è oggi da ritenersi a tutti gli effetti un azienda vera e propria, dall altro i cittadini sono considerati alla stregua di clienti. Ciò comporta, soprattutto in una realtà assai complessa come quella sanitaria, che le amministrazioni siano in grado di utilizzare al meglio le informazioni di cui dispongono: da qui la necessità di strumenti informatici per convertire i dati in conoscenza. La soluzione: Microsoft SQL Server Analisys Services Microsoft SQL Server 2000 Analysis Services è una piattaforma completa per l analisi dei dati. Le funzionalità principali della soluzione sono cinque. Sicurezza e storicizzazione dei dati, orientamento alle informazioni, capacità di accesso a tutti i dati dell azienda, dati coerenti, rapidi tempi di analisi. Microsoft SQL Server 2000 Analysis Services garantisce efficienza e monitoraggio della spesa, facilità d uso (gli utenti si trovano di fronte interfacce a cui sono abituati, come Excel), rapidità d implementazione e, grazie alla flessibilità dei componenti Office Web Components, facilmente distribuibile per mezzo della intranet interna basata su Microsoft Internet Information Services 5.0 e integrata con Microsoft SharePoint Team Services. AUSL 9 di Macerata: un applicazione di Business Intelligence L AUSL 9 di Macerata ha realizzato una soluzione di Business Intelligence su tecnologia Microsoft per gestire il suo notevole patrimonio informativo. Gli obiettivi sono di tenere sotto controllo le variabili che incidono sui costi e di ottimizzare il processo decisionale. L azienda AUSL 9 di Macerata ha circa assistiti, 1660 dipendenti, 43 farmacie convenzionate, 123 medici di medicina generale e pediatri, circa 100 medici convenzionati. Garantisce servizi diagnostico-terapeutici e riabilitativi sia ospedalieri che territoriali, e valorizza le professionalità che operano al suo interno, promuovendone la formazione e il costante aggiornamento. 15

16 L AUSL 9 aveva una serie di complessità da risolvere: dagli applicativi di base distribuiti su architetture diverse alle modalità di accesso ai dati, dalla ridondanza delle informazioni (non univoche) allo scarso utilizzo del patrimonio di dati ai fini decisionali. L Azienda si proponeva di creare una banca dati per distribuire le informazioni al management. In collaborazione con la società Sico, l AUSL 9 ha messo a punto un data warehouse, costruito con Microsoft SQL Server 2000 Analysis Services e accessibile dalla intranet interna, che consente al management di accedere agevolmente al patrimonio informativo. I manager possono ora collegarsi al database, scegliere i dati di loro interesse e preparare dei report: il tutto senza l intervento di un esperto del sistema informativo. Abbiamo scelto Microsoft SQL Server 2000 Analysis Services perché è estremamente facile e veloce da implementare e utilizzare, ed è altamente scalabile. Inoltre, la soluzione di Microsoft ci mette in condizione di costruire in maniera sicura la catena dell informazione, il che si traduce in un significativo miglioramento del Ritorno dell investimento. Luigi Tartabini, Dirigente del Servizio Informatica dell Azienda AUSL 9 di Macerata Un sistema di controllo direzionale da MIS AG Fondata nel 1988 in Germania, MIS AG è protagonista in Europa nel mercato del software e dei servizi per la Business Intelligence. MIS AG offre soluzioni per la misurazione, il controllo e l ottimizzazione della performance economica e finanziaria delle imprese e per il supporto alle decisioni di business: Planning, Reporting, Consolidato, Analisi, Corporate Performance Management. Le soluzioni MIS AG di Business Intelligence Collaborativa si basano sui principi del Collaborative Analytical Processing, sulla piattaforma applicativa MIS DecisionWare e sui servizi professionali MIS DecisionServices. La piattaforma applicativa MIS DecisionWare è certificata Microsoft; la metodologia, la tecnologia e le soluzioni MIS AG sono scelte e proposte da primarie società di consulenza e system integration in Italia e in tutto il mondo. La soluzione Nel nuovo modello di sanità basato sul miglioramento della qualità delle prestazioni, la soddisfazione dell utente, l efficacia dei trattamenti e l economicità della gestione, le aziende sanitarie devono dotarsi di strumenti di rilevazione, analisi e valutazione dei parametri legati all attività e ai risultati perseguiti. La soluzione di MIS indirizza le esigenze di controllo direzionale delle aziende sanitarie e comprende i seguenti moduli applicativi: Contabilità analitica Controllo dei costi e dei ricavi (per centro, per attività, per struttura) 16

17 Reporting direzionale di sintesi e operativo Indicatori di Performance per struttura e centro di costo (KPI) Data Mining (analisi degli scostamenti e delle statistiche di diagnosi e interventi). L utente finale può quindi disporre di uno strumento di: Statistica diagnostica e chirurgica Controllo indicatori di attività, di struttura e di risultato Conto economico di struttura: per azienda, reparto, centro di costo Scostamento tra costo della prestazione e rimborso previsto dal DRG. I principali benefici della soluzione: Trasparenza delle strutture di costi, ricavi e servizi. Supporto alle decisioni Possibile integrazione di diversi sistemi operativi Analisi sui dati veloci e flessibili. L architettura della soluzione incorpora le diverse componenti della piattaforma applicativa MIS DecisionWare. A livello di back end, la soluzione utilizza MIS Application Server che comprende il database multidimensionale Analysis Services di Microsoft SQL Server 2000 per lo storage e l elaborazione dei dati e i Data Transformation Services di Microsoft per l estrazione, la trasformazione e il caricamento dei dati dalle diverse sorgenti. A livello di front end la soluzione prevede tre strumenti, per rispondere alle specifiche esigenze dei diversi profili-utente: MIS Plain (add in di Microsoft Excel per l analisi interattiva, la simulazione e la pianificazione), MIS onvision (per il reporting operativo e direzionale) e MIS DeltaMiner (per l analisi statistica più sofisticata). La soluzione è disponibile sia in modalità client/server sia Web ed è integrabile con una soluzione di portale, come Microsoft SharePoint Portal Server. Microsoft HealthCare: Tecnologie e Soluzioni innovative per l e-health 17

18 Il protocollo Informatico La Direttiva sulla Trasparenza dell azione amministrativa e la gestione dei flussi documentali, emanata dal Ministro per l innovazione e le tecnologie Lucio Stanca, è da considerarsi, senza dubbio, una tappa fondamentale del percorso di informatizzazione della macchina pubblica. Emanata alla fine del 2002 e in vigore dal primo gennaio 2004, la Direttiva ha lo scopo di promuovere presso le amministrazioni centrali e gli enti pubblici non economici l adozione del protocollo informatico, strumento che permette di archiviare i documenti in formato digitale e, di conseguenza, di trasmetterli e gestirli per via telematica. L obiettivo è palese: migliorare l efficienza interna degli uffici attraverso l eliminazione dei registri cartacei e la razionalizzazione dei flussi documentali. Microsoft non fornisce soluzioni specializzate per il Protocollo bensì una piattaforma abilitante per realizzare soluzioni pienamente rispondenti alla normativa e alle regole tecniche emanate dall AIPA (ora CNIPA). Per aiutare i clienti nella difficile scelta della soluzione e del partner tecnologico e consulenziale più adatto Microsoft ha realizzato una Guida alle soluzioni per il protocollo informatico, che è disponibile sul sito La Guida si propone di raccogliere e catalogare, per una immediata consultazione, le principali informazioni sulle soluzioni disponibili dai partner su piattaforma Microsoft. Inoltre desidera fornire indicazioni su quale percorso intraprendere per effettuare la corretta scelta di una soluzione (intesa come prodotto/fornitore), proponendo al riguardo una serie di attività propedeutiche. Le aziende catalogate sono una ventina e rappresentano il meglio del mercato. Si tratta di soluzioni di ultima generazione (sviluppate su piattaforma.net) che sfruttano lo standard XML ed espongono Web service per garantire l interoperabilità. 18

19 Soluzioni per l Area clinica e il territorio Un approccio collaborativo alla salute Nel percorso di informatizzazione del sistema pubblico l innovazione nell ambito del Servizio Sanitario Nazionale assume un ruolo chiave. I vantaggi che derivano dalla migliore gestione e dal controllo delle attività portano benefici in due direzioni distinte e complementari. Da una parte coinvolgendo in un sistema a rete gli attori che erogano i servizi, in un ottica di processo, si determinano vantaggi gestionali ed economici, dall altra, si affrontano e risolvono direttamente i problemi dei pazienti, ponendo maggiore attenzione alle loro esigenze in relazione al loro stato di salute. L evoluzione del concetto di sanità in quello di salute amplia e modifica gli scenari di cura e prevenzione ai quali eravamo abituati. Assistiamo così allo sviluppo di nuovi modelli che ripensano il ruolo delle strutture sanitarie tradizionali, ne definiscono nuove tipologie, rivalutano il domicilio del paziente e il ruolo del medico di famiglia. A questi scenari si accompagnano nuove istanze come la maggiore richiesta di condivisione dei dati clinici, la realizzazione del fascicolo sanitario in rete, la semplificazione all accesso ai servizi, in una sorta di nuova comunità degli operatori della salute. In questa situazione la Rete diventa strategica per connettere tra loro tutte queste realtà e, con essa, la disponibilità di soluzioni applicative innovative che possano gestire e integrare processi e informazioni. AUSL di Reggio Emilia: un sistema collaborativo SIDeW è il nuovo Sistema Informativo Demenze sul Web creato dall AUSL di Reggio Emilia per la gestione e condivisione di dati anagrafici e diagnostici relativi a pazienti affetti da demenza e per la gestione dei processi di assistenza socio-sanitaria. Il servizio, estensibile su scala regionale grazie all adozione di standard per l interoperabilità, è stato sviluppato in ambiente Microsoft.NET da Eurosoft Informatica Medica. L AUSL di Reggio Emilia serve un territorio suddiviso in 45 comuni, per un totale di circa abitanti. L azienda, che ha circa 3000 dipendenti tra i quali oltre 450 medici operanti in sei distretti sanitari e in un presidio ospedaliero costituito da cinque stabilimenti, si avvale di 2000 PC collegati in rete. Con il Dgr del 2000, la Regione Emilia Romagna ha affidato all AUSL di Reggio Emilia la progettazione e la sperimentazione di un sistema informativo in grado di offrire modalità più rapide e codificate nella diagnosi della demenza. L esigenza iniziale era di tipo organizzativo: la necessità di sviluppare rapidamente uno strumento utilizzabile dai diversi attori coinvolti nel processo di diagnosi, terapia e gestione della demenza. La necessità primaria era perciò l efficace condivisione di informazioni a livello Microsoft HealthCare: Tecnologie e Soluzioni innovative per l e-health 19

20 territoriale e amministrativo attraverso una rete pubblica, mantenendo livelli di protezione che garantissero il rispetto della privacy e la sicurezza dei dati. Al processo di cura partecipano infatti i Medici di Base, i Centri Demenze Distrettuali, i Servizi Assistenza Anziani, le Unità di Valutazione Geriatrica e le strutture residenziali e semiresidenziali, che fanno capo a diverse aziende sanitarie. In collaborazione con Eurosoft Informatica Medica l AUSL ha lavorato ai contenuti clinici e agli obiettivi d insieme del progetto, realizzando un Sistema Informativo Demenze sul Web (SIDeW). La piattaforma SIDeW raccoglie e mette a disposizione dei professionisti coinvolti l anagrafica degli assistiti, le anamnesi familiari cognitive, fisiologiche e patologiche, oltre agli accertamenti diagnostici e le terapie. Il paziente potrà tranquillamente spostarsi anche su scala regionale, avendo la certezza di un monitoraggio e un aggiornamento costante delle informazioni che lo riguardano. Sono i vantaggi di un sistema integrato che consente la condivisione delle informazioni tra enti e aziende e concede una nuova mobilità al paziente. Inoltre, al sistema si potrà accedere via Internet (utenti regionali), intranet (medicina generale e rete dei servizi) o tramite connessione Gprs via VPN (ambulatori mobili). Questo permetterà a tutte le strutture che si occupano di demenza di accedere ai medesimi dati e pianificare attività complementari. Il progetto è stato sviluppato su piattaforma Microsoft.NET. L impiego del modello di accesso ai dati ADO.NET ha consentito a SIDeW di sfruttare le qualità di Microsoft SQL Server 2000 e integrare al tempo stesso informazioni relative agli assistiti centralizzate su mainframe regionale e l archivio farmacologico Farmadati. Il front end e le interfacce lato utente, invece, sono state sviluppate con Visual Studio.NET. Il partner: Eurosoft Informatica medica Eurosoft Informatica Medica S.r.l., la cui sede principale è a Modena, opera su tutto il territorio nazionale ed è costituita da professionisti di collaudata esperienza nel campo della tecnologia dell informazione e dell organizzazione di dati in campo sanitario. Dal 1982 la sua missione è analizzare, sviluppare e fornire software e soluzioni integrate per la Sanità. Le aree di competenza e i prodotti software realizzati dalla società trovano collocazione nelle aree ospedaliera (sistemi di degenza, cartelle cliniche, gestioni ambulatoriali, laboratori di analisi, gestione del sistema qualità), territoriale (prevenzione oncologica, cure domiciliari, assistenza sociale, gestione consultori, medicina del lavoro, medicina dello sport, malattie infettive, gestione vaccinazioni, gestione patologie della demenza/alzheimer) e dei servizi (consulenze e servizi in ambiente Web). Eurosoft è Microsoft Certified Partner. 20

Il contributo di Microsoft per la Sanità. www.microsoft.com/italy/sanita/

Il contributo di Microsoft per la Sanità. www.microsoft.com/italy/sanita/ www.microsoft.com/italy/sanita/ Sommario Introduzione...3 Dall e-government all e-health...4 Sanità senza confini...4 Agilità, nell ospedale come nell impresa...5 Pronto intervento Microsoft...5 Microsoft.NET

Dettagli

MICROSOFT DYNAMICS: SOLUZIONI GESTIONALI PER L AZIENDA

MICROSOFT DYNAMICS: SOLUZIONI GESTIONALI PER L AZIENDA MICROSOFT DYNAMICS: SOLUZIONI GESTIONALI PER L AZIENDA Microsoft Dynamics: soluzioni gestionali per l azienda Le soluzioni software per il business cercano, sempre più, di offrire funzionalità avanzate

Dettagli

CARTA REGIONALE DEI SERVIZI SISTEMA INFORMATIVO SOCIO- SANITARIO DELLA REGIONE LOMBARDIA

CARTA REGIONALE DEI SERVIZI SISTEMA INFORMATIVO SOCIO- SANITARIO DELLA REGIONE LOMBARDIA CARTA REGIONALE DEI SERVIZI SISTEMA INFORMATIVO SOCIO- SANITARIO DELLA REGIONE LOMBARDIA IL CLIENTE Regione Lombardia, attraverso la società Lombardia Informatica. IL PROGETTO Fin dal 1998 la Regione Lombardia

Dettagli

Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI

Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI Una soluzione ERP ALL AVANGUARDIA CONNETTERE Microsoft Dynamics NAV 2009 SEMPLIFICARE ANALIZZARE Microsoft Dynamics NAV 2009 è una soluzione di gestione

Dettagli

1 Seminario Operativo Gruppi di Cure Primarie e Unità di Medicina Generale in Piemonte

1 Seminario Operativo Gruppi di Cure Primarie e Unità di Medicina Generale in Piemonte 1 Seminario Operativo Gruppi di Cure Primarie e Unità di Medicina Generale in Piemonte IL SISTEMA INFORMATIVO VISTO DALLA REGIONE PIEMONTE Dott. Domenico Nigro - Direzione regionale Sanità 24 Maggio 2008

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO

DISCIPLINARE TECNICO Premessa ALLEGATO A del Capitolato Speciale d Appalto DISCIPLINARE TECNICO L Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro (di seguito anche ), con la presente procedura intende dotarsi di un Sistema

Dettagli

Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI

Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI Microsoft Dynamics NAV 2009 REALIZZARE GLI OBIETTIVI Una soluzione ERP integrata CONNETTERE Microsoft Dynamics NAV 2009 SEMPLIFICARE ANALIZZARE Microsoft Dynamics NAV 2009 è un ERP innovativo, flessibile

Dettagli

L informatizzazione in ambiente sanitario: prospettive attuali e future

L informatizzazione in ambiente sanitario: prospettive attuali e future L informatizzazione in ambiente sanitario: prospettive attuali e future Dott. Pietro Paolo Faronato Direttore Generale Azienda ULSS 1 Belluno Padova, 27 settembre 2013 1 Verso la Sanità Digitale Sanità

Dettagli

Stato dell arte. Il Piano operativo del Programma SIRSE (DGR 29 giugno 2009 n. 24-11672) ha individuato tre priorità:

Stato dell arte. Il Piano operativo del Programma SIRSE (DGR 29 giugno 2009 n. 24-11672) ha individuato tre priorità: Sanità digitale Il completamento dell informatizzazione dell area clinico-sanitaria, la dematerializzazione della documentazione clinica e l accessibilità alle informazioni ed ai servizi da qualsiasi punto

Dettagli

Ottimizzazione dei processi di acquisto in Lavazza grazie a un ambiente applicativo integrato con Microsoft Office

Ottimizzazione dei processi di acquisto in Lavazza grazie a un ambiente applicativo integrato con Microsoft Office Disponibile anche sul sito: www.microsoft.com/italy/eclub/ PRODUTTIVITÀ E MISURAZIONE DELLE PERFORMANCE MICROSOFT Ottimizzazione dei processi di acquisto in Lavazza grazie a un ambiente applicativo integrato

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO FAGIOLI

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO FAGIOLI Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO FAGIOLI Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE I Cap.1 Gestire

Dettagli

PROTOCOLLO ELETTRONICO GESTIONE ELETTRONICA DEI DOCUMENTI GESTIONE ELETTRONICA DELL ARCHIVIO PROTOCOLLO ELETTRONICO

PROTOCOLLO ELETTRONICO GESTIONE ELETTRONICA DEI DOCUMENTI GESTIONE ELETTRONICA DELL ARCHIVIO PROTOCOLLO ELETTRONICO PROTOCOLLO ELETTRONICO GESTIONE ELETTRONICA DEI DOCUMENTI GESTIONE ELETTRONICA DELL ARCHIVIO PROTOCOLLO ELETTRONICO Lettere, fax, messaggi di posta elettronica, documenti tecnici e fiscali, pile e pile

Dettagli

SOLUZIONI DI GOVERNO: HEGOS

SOLUZIONI DI GOVERNO: HEGOS SOLUZIONI DI GOVERNO: HEGOS Il governo della salute è oggi una politica di gestione obbligata per conciliare i vincoli di bilancio, sempre più stringenti, con la domanda di salute dei cittadini. L ICT

Dettagli

Collaborazione: gestione documentale, workflow e portali. I vantaggi della collaborazione per l ottimizzazione della produttività

Collaborazione: gestione documentale, workflow e portali. I vantaggi della collaborazione per l ottimizzazione della produttività Collaborazione: gestione documentale, workflow e portali I vantaggi della collaborazione per l ottimizzazione della produttività Collaborazione: gestione documentale, workflow e portali I vantaggi della

Dettagli

Servizi integrati di ingegneria clinica, e-health & e-government. Il Progetto. a project of TBS Group. www.tbsgroup.com

Servizi integrati di ingegneria clinica, e-health & e-government. Il Progetto. a project of TBS Group. www.tbsgroup.com Servizi integrati di ingegneria clinica, e-health & e-government Il Progetto a project of TBS Group www.tbsgroup.com Il contesto di riferimento È da tempo in atto un progressivo spostamento del baricentro

Dettagli

Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing

Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing Dopo anni di innovazioni nel settore dell Information Technology, è in atto una profonda trasformazione.

Dettagli

RELAZIONE E COMUNICAZIONE. Sviluppare la gestione delle relazioni con i clienti grazie a:

RELAZIONE E COMUNICAZIONE. Sviluppare la gestione delle relazioni con i clienti grazie a: RELAZIONE E COMUNICAZIONE Sviluppare la gestione delle relazioni con i clienti grazie a: Microsoft Office System 2007 Windows Vista Microsoft Exchange Server 2007 è ancora più potente ed efficace, grazie

Dettagli

Le strategie di Regione Liguria per la sanità elettronica

Le strategie di Regione Liguria per la sanità elettronica Le strategie di Regione Liguria per la sanità elettronica Iniziative in atto: L attività istituzionale dell Assessorato e la partecipazione ai progetti e ai tavoli nazionali Le iniziative in atto con le

Dettagli

Dalla strategia all implementazione: proposte concrete per l innovazione nella P.A.

Dalla strategia all implementazione: proposte concrete per l innovazione nella P.A. Milano, 18 novembre 2009 Gestione della conformità alle normative, Dematerializzazione e Collaborazione in tempo reale: il valore di una piattaforma integrata per gli Enti Pubblici Locali Dalla strategia

Dettagli

EMC Documentum Soluzioni per il settore assicurativo

EMC Documentum Soluzioni per il settore assicurativo Funzionalità EMC Documentum per il settore assicurativo La famiglia di prodotti EMC Documentum consente alle compagnie assicurative di gestire tutti i tipi di contenuto per l intera organizzazione. Un

Dettagli

TECNOLOGIA SENZA VINCOLI. SEMPLICE E TRASPARENTE. Vue. Cloud Services

TECNOLOGIA SENZA VINCOLI. SEMPLICE E TRASPARENTE. Vue. Cloud Services Vue Cloud Services SEMPLICE E TRASPARENTE. Clinici e medici curanti necessitano di una libertà di accesso rapido ed efficiente ai dati dei pazienti. Ma le restrizioni di costo e la complessità legata al

Dettagli

Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO FEDERAZIONE DELLE BCC DELL'EMILIA- ROMAGNA

Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO FEDERAZIONE DELLE BCC DELL'EMILIA- ROMAGNA Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO FEDERAZIONE DELLE BCC DELL'EMILIA- ROMAGNA Innovare e competere con le ICT: casi

Dettagli

CARTA REGIONALE DEI SERVIZI SISTEMA INFORMATIVO SOCIO- SANITARIO DELLA REGIONE LOMBARDIA

CARTA REGIONALE DEI SERVIZI SISTEMA INFORMATIVO SOCIO- SANITARIO DELLA REGIONE LOMBARDIA CARTA REGIONALE DEI SERVIZI SISTEMA INFORMATIVO SOCIO- SANITARIO DELLA REGIONE LOMBARDIA IL CLIENTE Regione Lombardia, attraverso la società Lombardia Informatica. IL PROGETTO Fin dal 1998 la Regione Lombardia

Dettagli

Il tuo business si evolve. Fai evolvere il tuo gestionale. Costruiamo i motori di un pianeta più intelligente.

Il tuo business si evolve. Fai evolvere il tuo gestionale. Costruiamo i motori di un pianeta più intelligente. Il tuo business si evolve. Fai evolvere il tuo gestionale. Costruiamo i motori di un pianeta più intelligente. esperienza + innovazione affidabilità Da IBM, una soluzione completamente nuova: ACG Vision4,

Dettagli

Novità di Visual Studio 2008

Novità di Visual Studio 2008 Guida al prodotto Novità di Visual Studio 2008 Introduzione al sistema di sviluppo di Visual Studio Visual Studio Team System 2008 Visual Studio Team System 2008 Team Foundation Server Visual Studio Team

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso INCA CGIL

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso INCA CGIL Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica Il caso INCA CGIL Innovare e competere con le ICT - PARTE I Cap.1 L innovazione nella gestione dei

Dettagli

Tempo Zero Lavorazioni Meccaniche per Microsoft Dynamics NAV

Tempo Zero Lavorazioni Meccaniche per Microsoft Dynamics NAV Tempo Zero Lavorazioni Meccaniche per Microsoft Dynamics NAV L ERP su misura per le aziende metalmeccaniche 1 2 3 4 È INDICATA PER LE PMI DI SVARIATI SETTORI CON: Produzione discreta Produzione su proprio

Dettagli

ICT per la Sanità in Emilia Romagna

ICT per la Sanità in Emilia Romagna ICT per la Sanità in Emilia Romagna Roma, 18 maggio 2012 L innovazione digitale per la sostenibilità del SSN 2 giornata nazionale della sanità elettronica Cabina di Regia 22 Maggio 2008 0 Sommario Vision,

Dettagli

Esperienze di utilizzo dello standard HL7 Regione Emilia Romagna

Esperienze di utilizzo dello standard HL7 Regione Emilia Romagna Esperienze di utilizzo dello standard HL7 Regione Emilia Romagna Il Progetto SOLE - Sanità On LinE e gli standard Stefano Micocci e Marco Devanna CUP 2000 15 settembre 2010 SOLE-100206 Di cosa parleremo

Dettagli

sanità SOLUZIONI PER LA GESTIONE DEI PROCESSI E IL GOVERNO DELL INFORMAZIONE NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

sanità SOLUZIONI PER LA GESTIONE DEI PROCESSI E IL GOVERNO DELL INFORMAZIONE NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE sanità SOLUZIONI PER LA GESTIONE DEI PROCESSI E IL GOVERNO DELL INFORMAZIONE NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Chi è Afea Nata dall incontro fra professionisti dell Information Technology e della consulenza

Dettagli

LA SOLUZIONE web PER LA GESTIONE DEL POLIAMBULATORIO

LA SOLUZIONE web PER LA GESTIONE DEL POLIAMBULATORIO LA SOLUZIONE web PER LA GESTIONE DEL POLIAMBULATORIO - PRENOTAZIONE, ACCETTAZIONE E FATTURAZIONE - CUP - REFERTAZIONE DIAGNOSTICA E SPECIALISTICA - CHIRURGIA AMBULATORIALE - CARTELLA CLINICA E DOSSIER

Dettagli

Oggetto ed obiettivi dell applicativo di riferimento (sperimentato ed in uso per

Oggetto ed obiettivi dell applicativo di riferimento (sperimentato ed in uso per SISabile: caratteristiche tecniche e funzionali Una piattaforma software per la sperimentazione e l acquisizione di abilità operative nella gestione del percorso diagnostico-terapeutico assistenziale del

Dettagli

APPLICAZIONI LINE OF BUSINESS

APPLICAZIONI LINE OF BUSINESS APPLICAZIONI LINE OF BUSINESS MICROSOFT ENTERPRISE CLUB Disponibile anche sul sito: www.microsoft.com/italy/eclub/ Le soluzioni Microsoft per il Business Performance Management APPLICAZIONI LINE OF BUSINESS

Dettagli

SISS IL SISTEMA AL SERVIZIO DELLA SANITÀ AO DESENZANO DEL GARDA

SISS IL SISTEMA AL SERVIZIO DELLA SANITÀ AO DESENZANO DEL GARDA SISS IL SISTEMA AL SERVIZIO DELLA SANITÀ AO DESENZANO DEL GARDA Sommario Introduzione Le finalità del progetto CRS-SISS e il ruolo di Regione Lombardia Aspetti tecnico-organizzativi del Progetto Servizi

Dettagli

Integrazione di Sistemi Informativi Sanitari attraverso l uso di Middleware Web Services

Integrazione di Sistemi Informativi Sanitari attraverso l uso di Middleware Web Services Consiglio Nazionale delle Ricerche Istituto di Calcolo e Reti ad Alte Prestazioni Integrazione di Sistemi Informativi Sanitari attraverso l uso di Middleware Web Services I. Marra M. Ciampi RT-ICAR-NA-06-04

Dettagli

Con DGR n. 447 del 14/10/2011 è stato approvato il nuovo Piano Strategico Triennale, atto che definisce gli obiettivi delle attività previste in

Con DGR n. 447 del 14/10/2011 è stato approvato il nuovo Piano Strategico Triennale, atto che definisce gli obiettivi delle attività previste in PROGRAMMA STRATEGICO TRIENNALE 2011-2013 Per La Realizzazione Del Sistema Informativo Regionale Con DGR n. 447 del 14/10/2011 è stato approvato il nuovo Piano Strategico Triennale, atto che definisce gli

Dettagli

CONFERENZA SULLA SANITA ELETTRONICA

CONFERENZA SULLA SANITA ELETTRONICA CONFERENZA SULLA SANITA ELETTRONICA CONFERENZA SULLA SANITA ELETTRONICA Il percorso di adozione del Fascicolo Sanitario Elettronico in Italia Lidia Di Minco Direttore Ufficio Nuovo Sistema Informativo

Dettagli

Le soluzioni gestionali Microsoft Dynamics

Le soluzioni gestionali Microsoft Dynamics Le soluzioni gestionali Microsoft Dynamics Le soluzioni gestionali Microsoft Dynamics La suite Microsoft Dynamics comprende soluzioni integrate, flessibili e semplici da utilizzare per automatizzare i

Dettagli

SAP Business One: la soluzione per la gestione aziendale delle piccole e medie imprese

SAP Business One: la soluzione per la gestione aziendale delle piccole e medie imprese SAP Business One è la soluzione di gestione aziendale completa, accessibile e di facile implementazione. Pensata specificatamente per le piccole e medie imprese, ne assicura la crescita aiutandole a incrementare

Dettagli

Edotto, il nuovo Sistema Informativo Sanitario della Regione Puglia

Edotto, il nuovo Sistema Informativo Sanitario della Regione Puglia Edotto, il nuovo Sistema Informativo Sanitario della Regione Puglia Edotto è il più importante progetto d informatizzazione delle strutture sanitarie a livello regionale. La Regione Puglia è tra le poche

Dettagli

documenta PLM certificato da Autodesk

documenta PLM certificato da Autodesk documenta PLM documenta PLM certificato da Autodesk Implementare un progetto PLM significa spesso riorganizzare e razionalizzare molti dei processi aziendali legati alla progettazione e produzione. In

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 21/29 DEL 13.6.2014

DELIBERAZIONE N. 21/29 DEL 13.6.2014 Oggetto: POR FESR 2007-2013 Linee di attività 1.2.1.a., b. e c. Rimodulazione e incremento della dotazione finanziaria per l attuazione degli interventi relativi alla dematerializzazione della prescrizione

Dettagli

SIGTO - Sistema Informativo Gestione Tour Operator Un software gestionale modulare e integrato. La scelta giusta per fare viaggiare il tuo Business.

SIGTO - Sistema Informativo Gestione Tour Operator Un software gestionale modulare e integrato. La scelta giusta per fare viaggiare il tuo Business. SIGTO - Sistema Informativo Gestione Tour Operator Un software gestionale modulare e integrato. La scelta giusta per fare viaggiare il tuo Business. In un mercato sempre più competitivo e in evoluzione

Dettagli

Il caso Brix distribuzione: monitorare le. supermercati attraverso un sistema di Business Intelligence

Il caso Brix distribuzione: monitorare le. supermercati attraverso un sistema di Business Intelligence I casi di successo dell Osservatorio Smau e School of Management del Politecnico di Milano * Il caso Brix distribuzione: monitorare le performance economicofinanziarie di una rete di supermercati attraverso

Dettagli

L'EPR come componente. della piattaforma di integrazione all interno

L'EPR come componente. della piattaforma di integrazione all interno Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori L'EPR come componente Il ruolo paziente centrico della piattaforma di integrazione all interno dell Istituzione Sanitaria S.C. Sistemi Informativi e Telecomunicazioni

Dettagli

NUMERO 1O l esperienza migliora il business

NUMERO 1O l esperienza migliora il business NUMERO 1O l esperienza migliora il business Dal 1986 al vostro fianco NUMERO 1O, a più di vent anni dalla sua nascita, rappresenta il polo di riferimento nell esperienza informatica legata al business.

Dettagli

Basic Standard Suite WEB. Contatto. fidelizzare

Basic Standard Suite WEB. Contatto. fidelizzare Basic Standard Suite WEB organizzare collaborazione Memorizzare Comunicare CONDIVISIONE QuALSIASI Contatto fidelizzare Dovunque Gestione ricerca Attività File è la soluzione software di nuova concezione

Dettagli

ERP Commercio e Servizi

ERP Commercio e Servizi ERP Commercio e Servizi Sistema informativo: una scelta strategica In questi ultimi anni hanno avuto grande affermazione nel mercato mondiale i cosiddetti sistemi software ERP. Tali sistemi sono in grado

Dettagli

Ottimizzazione dello sviluppo software con Microsoft Visual Studio 2008

Ottimizzazione dello sviluppo software con Microsoft Visual Studio 2008 Ottimizzazione dello sviluppo software con Microsoft Visual Studio 2008 White paper Novembre 2007 Per informazioni aggiornate, visitare l indirizzo www.microsoft.com/italy/vstudio È possibile che a questo

Dettagli

Perché e per chi. Perché Lyra News? Sistema di Gestione Offerte e Organizzazione dell Attività Commerciale

Perché e per chi. Perché Lyra News? Sistema di Gestione Offerte e Organizzazione dell Attività Commerciale Sistema di Gestione Offerte e Organizzazione dell Attività Commerciale Perché e per chi. Il processo di interazione cliente azienda che porta alla predisposizione dell offerta di un mezzo di produzione

Dettagli

Il nuovo sistema integrato regionale per la sanità sarda

Il nuovo sistema integrato regionale per la sanità sarda DELLA SARDEGNA ASSESSORATO DELL IGIENE E SANITA E DELL ASSISTENZA SOCIALE Il nuovo sistema integrato regionale per la sanità sarda Giovedì 2 ottobre 2008 Obiettivo Il progetto Sistema informativo sanitario

Dettagli

http:www.e-oncology.it

http:www.e-oncology.it http:www.e-oncology.it Il prototipo e-oncology strumento operativo di Rete di interconnessione tra gli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Oncologici costituita per iniziativa del Ministero

Dettagli

La soluzioneper il governo clinico e gestionale dei centri di riabilitazione. In collaborazione con

La soluzioneper il governo clinico e gestionale dei centri di riabilitazione. In collaborazione con La soluzioneper il governo clinico e gestionale dei centri di riabilitazione In collaborazione con Sommario 1. Chi siamo 3 2. Il progetto H2O Riabilita 6 3. A chi si rivolge 10 4. Con quale obiettivo 12

Dettagli

E-health. 22 aprile 2004 ore 16,15 Aula Perego Università Bocconi. L impatto della ICT nell area clinica: la centralità dei dati del paziente

E-health. 22 aprile 2004 ore 16,15 Aula Perego Università Bocconi. L impatto della ICT nell area clinica: la centralità dei dati del paziente CERGAS Centro di Ricerche sulla Gestione dell Assistenza Sanitaria e Sociale E-health 22 aprile 2004 ore 16,15 Aula Perego Università Bocconi L impatto della ICT nell area clinica: la centralità dei dati

Dettagli

SPECIFICHE TECNICO-FUNZIONALI FORNITURA SOFTWARE APPLICATIVO PROTOCOLLO ATTI E RILEVAZIONE PRESENZE

SPECIFICHE TECNICO-FUNZIONALI FORNITURA SOFTWARE APPLICATIVO PROTOCOLLO ATTI E RILEVAZIONE PRESENZE SPECIFICHE TECNICO-FUNZIONALI FORNITURA SOFTWARE APPLICATIVO PROTOCOLLO ATTI E RILEVAZIONE PRESENZE 1. IL SOFTWARE APPLICATIVO PROGETTOENTE 1.1 Linee guida generali: Un software aperto che Vi accompagna

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I PAGHE PROJECT

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I PAGHE PROJECT I N F I N I T Y Z U C C H E T T I PAGHE PROJECT PAGHE PROJECT Paghe Project è la soluzione della suite HR Zucchetti per l amministrazione del personale in aziende pubbliche e private di qualsiasi settore

Dettagli

Parliamo dei vostri clienti. IL CLIENTE AL CENTRO DEL BUSINESS

Parliamo dei vostri clienti. IL CLIENTE AL CENTRO DEL BUSINESS Parliamo dei vostri clienti. IL CLIENTE AL CENTRO DEL BUSINESS L'OBIETTIVO: Fornire una soluzione CRM che soddisfi le vostre specifiche esigenze aiutandovi a costruire rapporti più proficui con i clienti.

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO PRIMA INDUSTRIES

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO PRIMA INDUSTRIES Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO PRIMA INDUSTRIES Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE I Cap.8

Dettagli

ptic OPTIC La soluzione definitiva per la gestione degli Studi medici oculistici in ambito amministrativo e clinico

ptic OPTIC La soluzione definitiva per la gestione degli Studi medici oculistici in ambito amministrativo e clinico ptic OPTIC La soluzione definitiva per la gestione degli Studi medici oculistici in ambito amministrativo e clinico I N D I C E Optic - features Optic - clinic Gestione multi-center Stampe e statistiche

Dettagli

Stock&Store la soluzione software per le gestione del punto vendita nei settori Retail, Ristorazione e Fashion.

Stock&Store la soluzione software per le gestione del punto vendita nei settori Retail, Ristorazione e Fashion. Stock&Store la soluzione software per le gestione del punto vendita nei settori Retail, Ristorazione e Fashion. Stock&Store è la soluzione informatica integrata per la gestione del punto vendita, sia esso

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Roma 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO INSTALLAZIONI IMPIANTI

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Roma 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO INSTALLAZIONI IMPIANTI Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Roma 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO INSTALLAZIONI IMPIANTI Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE II

Dettagli

La strategia IBM a supporto delle politiche della Pubblica Amministrazione Locale (PAL) in Italia

La strategia IBM a supporto delle politiche della Pubblica Amministrazione Locale (PAL) in Italia La strategia IBM a supporto delle politiche della Pubblica Amministrazione Locale (PAL) in Italia Il 2006 ha registrato alcuni segnali positivi di ripresa, sia dell'economia italiana che dell Information

Dettagli

REALIZZARE GLI OBIETTIVI

REALIZZARE GLI OBIETTIVI REALIZZARE GLI OBIETTIVI BENEFICI Aumentare la produttività e ridurre i i tempi ed i costi di apprendimento grazie ad un interfaccia semplice ed intuitiva che permette agli utenti di accedere facilmente

Dettagli

Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business.

Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. ACCREDITED PARTNER 2014 Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. Gariboldi Alberto Group Srl è una realtà

Dettagli

METODO_ SOLUZIONI_ DIALOGO_ MANAGEMENT_ COMPETENZE_ ASSISTENZA_ SERVIZI_ MISSION_ TECNOLOGIE_

METODO_ SOLUZIONI_ DIALOGO_ MANAGEMENT_ COMPETENZE_ ASSISTENZA_ SERVIZI_ MISSION_ TECNOLOGIE_ DIALOGO_ METODO_ SOLUZIONI_ COMPETENZE_ MISSION_ TECNOLOGIE_ ASSISTENZA_ MANAGEMENT_ SERVIZI_ GEWIN La combinazione di professionalità e know how tecnologico per la gestione aziendale_ L efficienza per

Dettagli

ICT Information &Communication Technology

ICT Information &Communication Technology ICT Information &Communication Technology www.tilak.it Profile Tilak Srl, azienda specializzata in soluzioni in ambito Communication Technology opera nell ambito dei servizi di consulenza, formazione e

Dettagli

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server La nuova generazione di soluzioni per le piccole imprese Vantaggi per le piccole imprese Progettato per le piccole imprese e commercializzato

Dettagli

Microsoft Project 2010 si basa sulle fondamenta di Microsoft Project 2007 per offrire soluzioni di gestione del lavoro flessibili e strumenti di

Microsoft Project 2010 si basa sulle fondamenta di Microsoft Project 2007 per offrire soluzioni di gestione del lavoro flessibili e strumenti di Microsoft Project 2010 si basa sulle fondamenta di Microsoft Project 2007 per offrire soluzioni di gestione del lavoro flessibili e strumenti di collaborazione adatti ai project manager professionisti

Dettagli

E-Mail. Scheduling. Modalità d invio. E-Mail

E-Mail. Scheduling. Modalità d invio. E-Mail BI BI Terranova, azienda leader in Italia per le soluzioni Software rivolte al mercato delle Utilities, propone la soluzione Software di Business Intelligence RETIBI, sviluppata per offrire un maggiore

Dettagli

PRESENTAZIONE SERVIZI P.M.I.

PRESENTAZIONE SERVIZI P.M.I. PRESENTAZIONE SERVIZI P.M.I. Profilo La Società Hermes nasce nel 2010 per portare sul mercato le esperienze maturate da un team di specialisti e ricercatori informatici che hanno operato per anni come

Dettagli

IL SISTEMA AMMINISTRATIVO PER LE AZIENDE SANITARIE dal controllo dei costi al governo della spesa

IL SISTEMA AMMINISTRATIVO PER LE AZIENDE SANITARIE dal controllo dei costi al governo della spesa IL SISTEMA AMMINISTRATIVO PER LE AZIENDE SANITARIE dal controllo dei costi al governo della spesa L ESIGENZA Il controllo della spesa e un efficiente gestione finanziaria del sistema socio-sanitario, dipendono

Dettagli

Introduzione alla Business Intelligence. E-mail: infobusiness@zucchetti.it

Introduzione alla Business Intelligence. E-mail: infobusiness@zucchetti.it Introduzione alla Business Intelligence E-mail: infobusiness@zucchetti.it Introduzione alla Business Intelligence Introduzione Definizione di Business Intelligence: insieme di processi per raccogliere

Dettagli

Self-Service Business Intelligence

Self-Service Business Intelligence Self-Service Business Intelligence VISUALIZZA DATI, SCOPRI LE TENDENZE, CONDIVIDI I RISULTATI Analysis offre a tutti gli utenti aziendali strumenti flessibili per creare e condividere le informazioni significative

Dettagli

COME FARE PER. ARMONIZZARE IL SITO COL SISTEMA DI GESTIONE DOCUMENTALE DELL ENTE

COME FARE PER. ARMONIZZARE IL SITO COL SISTEMA DI GESTIONE DOCUMENTALE DELL ENTE COME FARE PER. ARMONIZZARE IL SITO COL SISTEMA DI GESTIONE DOCUMENTALE DELL ENTE Flavia Marzano marzano@cibernet.it 10/05/2004 ARPA Club Forum PA 2004 Contenuti Cenni normativi Sistema di gestione documentale:

Dettagli

Virtualization. Strutturare per semplificare la gestione. ICT Information & Communication Technology

Virtualization. Strutturare per semplificare la gestione. ICT Information & Communication Technology Virtualization Strutturare per semplificare la gestione Communication Technology Ottimizzare e consolidare Le organizzazioni tipicamente si sviluppano in maniera non strutturata e ciò può comportare la

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO ARTELECTRA

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO ARTELECTRA Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO ARTELECTRA Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE II Cap.2 Gestire

Dettagli

uadro Business Intelligence Professional Gestione Aziendale Fa quadrato attorno alla tua azienda

uadro Business Intelligence Professional Gestione Aziendale Fa quadrato attorno alla tua azienda Fa quadrato attorno alla tua azienda Professional Perché scegliere Cosa permette di fare la businessintelligence: Conoscere meglio i dati aziendali, Individuare velocemente inefficienze o punti di massima

Dettagli

Innovazione. Tecnologia. Know How

Innovazione. Tecnologia. Know How > Presentazione FLAG Consulting S.r.L. Innovazione. Tecnologia. Know How SOMMARIO 01. Profilo aziendale 02. Gestione Documentale 03. Enterprise Document Platform 01. Profilo aziendale Il partner ideale

Dettagli

Var Group Approccio concreto e duraturo Vicinanza al Cliente Professionalità e metodologie certificate In anticipo sui tempi Soluzioni flessibili

Var Group Approccio concreto e duraturo Vicinanza al Cliente Professionalità e metodologie certificate In anticipo sui tempi Soluzioni flessibili Var Group, attraverso la sua società di servizi, fornisce supporto alle Aziende con le sue risorse e competenze nelle aree: Consulenza, Sistemi informativi, Soluzioni applicative, Servizi per le Infrastrutture,

Dettagli

MANIFESTO PER l ehealth IN EUROPA

MANIFESTO PER l ehealth IN EUROPA MANIFESTO PER l ehealth IN EUROPA È nell interesse di tutti migliorare la Sanità. È importante che i nostri politici si adoperino affinché: Si acceleri l adozione delle tecnologie di provato valore e che

Dettagli

B usiness I ntelligence: L a scintilla che accende. un investimento che si fa apprezzare giorno dopo giorno. la conoscenza.

B usiness I ntelligence: L a scintilla che accende. un investimento che si fa apprezzare giorno dopo giorno. la conoscenza. B usiness I ntelligence: un investimento che si fa apprezzare giorno dopo giorno.... abbiamo constatato ad esempio come le aziende che hanno investito significativamente in BI (Business Intelligence) abbiano

Dettagli

LA SUITE ARCHIMEDE PER LA GESTIONE E L IMPIEGO

LA SUITE ARCHIMEDE PER LA GESTIONE E L IMPIEGO LA SUITE ARCHIMEDE PER LA GESTIONE E L IMPIEGO DEL PERSONALE IN TURNAZIONE Di cosa si tratta? La Suite Archimede è uno strumento scalabile, pratico ed efficiente, per la pianificazione e la gestione strategica

Dettagli

idw INTELLIGENT DATA WAREHOUSE

idw INTELLIGENT DATA WAREHOUSE idw INTELLIGENT DATA WAREHOUSE NOTE CARATTERISTICHE Il modulo idw Amministrazione Finanza e Controllo si occupa di effettuare analisi sugli andamenti dell azienda. In questo caso sono reperite informazioni

Dettagli

Comunicare per Costruire Salute Roma, 29 maggio 2013. Anna Darchini Resp. Innovazione e Sviluppo ICT - Regione Emilia Romagna

Comunicare per Costruire Salute Roma, 29 maggio 2013. Anna Darchini Resp. Innovazione e Sviluppo ICT - Regione Emilia Romagna La comunicazione nella riorganizzazione del Servizio Sanitario Regionale. Strumenti per l accessibilità e l integrazione dei servizi sociosanitari Regione Emilia Romagna Anna Darchini Resp. Innovazione

Dettagli

SEMPLIFICA RISPARMIA COLLABORA CONDIVIDI GESTISCI

SEMPLIFICA RISPARMIA COLLABORA CONDIVIDI GESTISCI SEMPLIFICA RISPARMIA COLLABORA CONDIVIDI GESTISCI Il mondo sta cambiando Internet e web 2.0 Da luogo di gestione dei dati a spazio virtuale,per: Condividere Collaborare Comunicare Socializzare Partecipare

Dettagli

PSA. Dynamics. Project & Service Administration. www.pdcitaly.com

PSA. Dynamics. Project & Service Administration. www.pdcitaly.com PSA Project & Service Administration La soluzione verticale certificata per Microsoft Dynamics NAV per il Project Management integrato. PSA offre all azienda trasparenza e flessibilità in tutte le fasi

Dettagli

Copyright A&D future. La filosofia di MODELPROD per la Sanità tende alla rivalutazione della

Copyright A&D future. La filosofia di MODELPROD per la Sanità tende alla rivalutazione della Commento Dia 1 La versione per le Aziende Sanitarie di MODELPROD consente di vedere l Ospedale come processo produttivo e si propone come strumento per estendere ad esso i criteri di gestione e controllo

Dettagli

gestione documentale dalla dematerializzazione dei documenti alla digitalizzazione dei processi fino all azienda digitale

gestione documentale dalla dematerializzazione dei documenti alla digitalizzazione dei processi fino all azienda digitale gestione documentale dalla dematerializzazione dei documenti alla digitalizzazione dei processi fino all azienda digitale Gestione documentale Gestione documentale Dalla dematerializzazione dei documenti

Dettagli

LA SOLUZIONE MICROSOFT E AVANADE PER IL PATIENT RELATIONSHIP MANAGEMENT

LA SOLUZIONE MICROSOFT E AVANADE PER IL PATIENT RELATIONSHIP MANAGEMENT LA SOLUZIONE MICROSOFT E AVANADE PER IL PATIENT RELATIONSHIP MANAGEMENT Il paziente al centro è uno dei concetti più popolari in sanità che tuttavia, nella maggioranza dei casi, rimane soltanto un buon

Dettagli

Scenario di Riferimento ICT AREZZO

Scenario di Riferimento ICT AREZZO Scenario di Riferimento Il SST sta spostando l'attenzione sul Territorio quale punto di contatto e cura del cittadino/assistito, con l'obiettivo di prevenire e possibilmente evitare l'ospedalizzazione

Dettagli

Partner nell Organizzazione della Tua Azienda

Partner nell Organizzazione della Tua Azienda Partner nell Organizzazione della Tua Azienda la potenza della rete, la competenza Spider 4 Web: molto più di un software web-based, un vero e proprio partner nell organizzazione aziendale, che segue il

Dettagli

SINAPSYS SRL COMPANY PROFILE

SINAPSYS SRL COMPANY PROFILE SINAPSYS SRL COMPANY PROFILE www.sinapsys.it info@sinapsys.it sinapsys@certificatamail.it HEADQUARTER via s. Giuseppe Moscati, 3 88068 Soverato (CZ) - ITALY FILIALE Centro Italia via Francesco Ferraironi,

Dettagli

Convegno Annuale AISIS. Cartella Clinica Elettronica Ospedaliera: indicazioni per un progetto sostenibile

Convegno Annuale AISIS. Cartella Clinica Elettronica Ospedaliera: indicazioni per un progetto sostenibile Convegno Annuale AISIS Cartella Clinica Elettronica Ospedaliera: indicazioni per un progetto sostenibile Milano, 23 novembre 2012 Nhow Hotel Accenture negli anni ha sviluppato un importante presenza in

Dettagli

emanager La soluzione a supporto dei processi di Clinical Governance www.dedalus.eu

emanager La soluzione a supporto dei processi di Clinical Governance www.dedalus.eu emanager La soluzione a supporto dei processi di Clinical Governance www.dedalus.eu 3 La Clinical Governance Nell ambito dell erogazione di servizi sanitari è sempre più evidente l esigenza di poter disporre

Dettagli

Il progetto P.E.O.P.L.E. Progetto Enti On-line Portali Locali E-government

Il progetto P.E.O.P.L.E. Progetto Enti On-line Portali Locali E-government Il progetto P.E.O.P.L.E. Dimensioni del progetto Presentato da 55 enti con quasi 7,4 milioni di abitanti, circa il 13% della popolazione nazionale. P.E.O.P.L.E. si basa su un budget iniziale complessivo

Dettagli

UN SALTO DI QUALITA PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

UN SALTO DI QUALITA PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE UN SALTO DI QUALITA PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Snellimento organizzativo, egovernment, servizi ai cittadini: il rinnovamento della PA trova slancio nelle tecnologie e soluzioni per la gestione dei

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli