Microsoft per la Sanità Tecnologie e Soluzioni innovative per l e-health

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Microsoft per la Sanità Tecnologie e Soluzioni innovative per l e-health"

Transcript

1 Microsoft per la Sanità Tecnologie e Soluzioni innovative per l e-health Your potential. Our passion.

2 Sommario Microsoft e le tecnologie per la sanità...3 Introduzione...3 Lo scenario attuale...3 Verso l e-health, la sanità in rete...4 Le sfide dell e-health...4 La proposta di Microsoft...5 L integrazione attraverso i Web service...6 I vantaggi della piattaforma Microsoft.NET...7 Un percorso facilitato per l e-health...7 Ripensare la produttività personale...8 Dalla carta ai moduli elettronici...9 Condividere le informazioni per costruire un ponte tra le isole aziendali...10 Connettere i sistemi informativi per gestire e condividere i processi sanitari...11 Soluzioni per l Area amministrativa e direzionale...13 Strumenti ERP per la sanità...13 Microsoft Business Solutions Navision...13 ULSS di Treviso: una soluzione gestionale per la sanità...14 Business Intelligence: la raccolta ed elaborazione dei dati a fini decisionali...15 La soluzione: Microsoft SQL Server Analisys Services...15 AUSL di Macerata: un applicazione di Business Intelligence...15 Un sistema di controllo direzionale da MIS AG...16 Il protocollo informatico...18 Soluzioni per l Area Clinica e il territorio...19 Un approccio collaborativo alla salute...19 AUSL di Reggio Emilia: un sistema collaborativo...19 Le potenzialità della Telemedicina...21 AUSL di Piacenza: una soluzione per il teleconsulto...21 Cefriel sviluppa soluzioni per il teleconsulto...22 Da Dedalus una piattaforma di integrazione basata su.net...23 MHT: una soluzione per la gestione dei servizi agli anziani...24 La gestione integrata della radiologia con Ebit Sanità...24 La Cartella medica elettronica in corsia...25 Policlinico Gemelli: una sperimentazione del Tablet PC al letto del paziente...26 Conclusioni...27

3 Microsoft e le tecnologie per la sanità Introduzione Il complesso ambiente dell assistenza sanitaria è uno degli argomenti centrali della politica e dell attività di governo, in Italia e in tutte le nazioni avanzate. Le sfide che occorre affrontare vanno dal controllo dei costi a un servizio ai pazienti sempre più personalizzato ed evoluto. Le tecnologie informatiche e delle telecomunicazioni possono avere un ruolo fondamentale nel processo di trasformazione in atto. Ciò presuppone un cambiamento tecnologico e organizzativo rilevante se si vuole colmare il divario tra le soluzioni che sono oggi presenti in Sanità e le aspettative che hanno i cittadini e gli operatori della salute. Ma come è possibile colmare questo gap contando per di più su risorse economiche sempre più limitate e un offerta che non è all altezza dei bisogni prossimi futuri? Questo documento vuole, partendo da un analisi dello scenario attuale e delle tendenze più rilevanti, illustrare il contributo che Microsoft può fornire a uno dei settori più importanti del Paese. Attraverso le proprie tecnologie software e i suoi partner, Microsoft può contribuire in modo determinante a vincere questa sfida sostenendo gli operatori della salute con infrastrutture, strumenti e soluzioni applicative. Lo scenario attuale La situazione attuale dell Information and Communication Technology (ICT) in Sanità risente di alcuni aspetti critici che, nell arco del tempo, ne hanno condizionato lo sviluppo e l evoluzione. La scarsa capacità di spesa per questo settore, oggi circa lo 0,5% del bilancio, ne ha frenato e limitato enormemente le potenzialità. Mentre nel passato la situazione si è determinata più per motivi organizzativi e culturali che per problemi di risorse, oggi il crescente costo della sanità e il suo impatto sul bilancio del paese riducono fortemente le risorse che possono essere destinate alle tecnologie in genere e in particolare all ICT. L esiguità della domanda, sia in termini economici, sia funzionali, ha influenzato l offerta e le strategie dei fornitori, limitandone la capacità di investimento per lo sviluppo di nuove soluzioni che, di fronte a un numero esiguo di clienti, sono state realizzate come progetti e non sono state costruite come prodotti industriali. La complessa organizzazione delle aziende della sanità, articolata in un elevato numero di dipartimenti, unità operative, reparti e servizi, spesso dotati di ampia autonomia decisionale, ha frammentato la domanda in tante richieste, alcune molto specialistiche e particolari, dividendo la già esigua capacità di spesa in tanti rivoli quasi sempre insufficienti per realizzare delle soluzioni efficienti e di qualità. La frammentazione ha poi determinato una proliferazione di sistemi informativi estremamente difformi sia in termini architetturali (piattaforme hardware, 3

4 tecnologie software e reti), sia in termini applicativi e funzionali (interfacce, comandi e processi): isole separate che non comunicano tra loro. In questa situazione si sta affermando un approccio federalista alla sanità, che si estrinseca in una sempre maggiore differenziazione sul territorio dei processi e dei flussi amministrativi e sanitari. Questa scelta ha un forte impatto sui fornitori di soluzioni ICT e, di conseguenza, sui loro utenti, che devono dedicare sempre più risorse per lo sviluppo e la manutenzione dei programmi per la gestione amministrativa e sanitaria che, in quanto regionale, non consente grandi economie di scala. L approccio tradizionale secondo il quale i fornitori ricercano, sviluppano, distribuiscono e implementano le proprie soluzioni mostra, ogni giorno di più, i propri limiti. Gli investimenti necessari per sviluppare sia il livello di base del software come middleware, workflow, versioning, sicurezza, tanto per citarne solo alcuni sia il livello applicativo, sono incompatibili con i ritorni economici attuali e futuri, anche per aziende dotate di un consistente portafoglio clienti e un articolata organizzazione commerciale. Verso l e-health, la sanità in rete Nonostante la ridotta capacità di spesa per l ICT, la domanda si sta indirizzando verso soluzioni sempre più sofisticate nelle quali l integrazione, l interoperabilità e la condivisione dei dati diventano sempre più importanti, insieme alla richiesta di soluzioni fruibili non soltanto nei tradizionali ambiti operativi ma anche in un contesto allargato nel quale rientrano i medici di famiglia, le farmacie, gli operatori socio-sanitari e i pazienti stessi. Questo fenomeno, noto anche come e-health, è destinato a rafforzarsi nel breve futuro con l affermarsi di nuovi modelli e istanze, come il fascicolo sanitario in rete (EHR), la continuità di cura, la deospedalizzazione e l assistenza domiciliare, il self-care, la semplificazione all accesso dei servizi sanitari da parte dei cittadini. L ampliamento dei domini applicativi, unitamente alla complessità tecnologica dei nuovi scenari e al forte incremento numerico dei fruitori delle nuove soluzioni, rendono il modello di business attuale non più sostenibile, anche in paesi, come gli Stati Uniti, nei quali la capacità di spesa per l ICT da parte delle organizzazioni sanitarie è molto più elevata che in Italia. L aspetto sempre più critico dei costi e l esigenza di garantire una gestione più efficiente della sanità comporterà, anche per le soluzioni ICT, la necessità di garantire un ROI (return on investment) certo e dimostrabile. Le sfide dell e-health In uno scenario così articolato e critico quali sono le sfide del prossimo futuro e le risposte che l ICT è chiamato a fornire? 4

5 L e-health ha, per l ICT, una serie importante di ricadute e requisiti. La necessità di scambiare e condividere informazioni cliniche implica, prima di tutto, la capacità di raccogliere, collegare e standardizzare tutti i documenti prodotti all interno delle aziende sanitarie, razionalizzando e organizzando tutti i flussi informatici. Significa inoltre accelerare il passaggio dalla carta ai moduli elettronici per tutti quei processi, ancora oggi tanti, che sono basati su supporti tradizionali (carta, fax, telefono, ecc.), nonché creare degli strumenti interni all azienda per archiviare, reperire e condividere i documenti, creando dei ponti per collegare le isole che oggi formano l arcipelago all interno delle aziende dalla sanità. Occorre poi creare delle infrastrutture per collegare i processi sanitari interni al mondo esterno, così da supportare la continuità di cura con adeguati strumenti informatici. Non si tratta soltanto di inviare e ricevere documenti in formati standard e aperti, ma di rendere accessibili dall esterno alcuni processi aziendali con un architettura orientata ai servizi (SOA Service Oriented Architecture), così da consentire, per esempio, non solo la prenotazione via Web, ma anche la condivisione e l impegno delle risorse in ambiti locali o regionali, come è il caso dei SovraCUP o CUP di area vasta, oppure l accesso alla cartella clinica del paziente da parte del medico di famiglia. Si tratta dunque di un cambiamento sostanziale nel modo di concepire l informatica sanitaria che deve, in risposta ai nuovi scenari, ampliare il punto di vista dalle applicazioni alle infrastrutture, dalle funzioni ai servizi, ed essere basata su architetture coerenti con i nuovi modelli della sanità. Occorre quindi una visione integrata e un approccio sistematico alle nuove esigenze, che non può limitarsi all adattamento o all implementazione di nuove funzioni nelle tradizionali applicazioni sanitarie, ma deve poggiare su tecnologie, infrastrutture e strumenti di nuova generazione progettati in questa chiave. La proposta di Microsoft Microsoft è in grado di offrire, insieme ai propri partner, una risposta completa alle esigenze dell e-health, fornendo tecnologie software, infrastrutture, strumenti e soluzioni applicative innovative. Il cuore della strategia è costituito da Microsoft.NET, una piattaforma informatica completa, sicura ed efficiente per connettere informazioni, persone, sistemi e dispositivi..net rappresenta l infrastruttura di integrazione e comunicazione su cui sviluppare, estendere e integrare le applicazioni sanitarie, aprirle verso la rete Internet e realizzare sistemi orientati ai servizi. Uno dei fattori chiave del successo della tecnologia Microsoft è il pieno supporto ai principali standard informatici e il ruolo attivo come fautore della massima apertura e interoperabilità. La strategia.net è una visione caratterizzata da una particolare spinta verso l integrazione, 5

6 esemplificata dall uso di XML, il linguaggio della terza generazione di Internet, come fondamentale meccanismo per la definizione e la distribuzione del software come servizio. Non a caso Microsoft partecipa direttamente al progetto Health Level seven (HL7), l organismo internazionale che punta a sviluppare il futuro standard, basato su XML per la condivisione, la gestione e l integrazione dei dati in supporto al trattamento clinico del paziente e per la gestione, l erogazione e la valutazione dei servizi sanitari. HL7 ambisce a diventare il linguaggio utilizzato per costruire le cartelle cliniche digitali e mettere in relazione diretta le applicazioni e i servizi che assicurano la presa in carico e la gestione, anche amministrativa, dei pazienti e più in generale di tutti i soggetti del sistema sanitario informatizzato. Al centro della rivoluzione dell e-health c è una fitta ragnatela di rapporti tra gli operatori della salute e tra questi e i pazienti attraverso un offerta di servizi che dovranno essere sempre più ricchi e personalizzati, utilizzando tutti i canali disponibili: dagli sportelli fisici per le prenotazioni ai PC a casa dei pazienti, dai chioschi ai computer palmari e telefoni cellulari di prossima generazione. Questa integrazione deve essere sempre più realizzata attraverso la rete connettendo sistemi informativi eterogenei che siano in grado di dialogare mediante standard condivisi, permettendo a differenti programmi e procedure informatiche di scambiarsi informazioni in un linguaggio comune. Questo è lo scenario che Microsoft sta indirizzando attraverso una nuova generazione di software frutto di alti investimenti di Ricerca e sviluppo che permetta un informatica distribuita sulla rete con l utilizzo di standard condivisi. L integrazione attraverso i Web service Per soddisfare i requisiti di interoperabilità attraverso Internet, di programmabilità secondo standard aperti e di accessibilità, la piattaforma Microsoft.NET è basata su una nuova generazione di software: i Web service. Si tratta di componenti applicativi programmabili, accessibili per mezzo di protocolli standard per Internet e destinati ad assicurare l interazione delle applicazioni, dei servizi e dei dispositivi di accesso tramite interfacce standard. Diversamente dai modelli tradizionali di programmazione a oggetti (come COM, DCOM, CORBA), i Web service sono interamente indipendenti dalla piattaforma e dal linguaggio di programmazione. Consentendo di far interagire le applicazioni tra di loro, i Web service rappresentano una risposta concreta alle esigenze di cooperazione applicativa caratteristiche del settore sanitario: interoperabilità delle applicazioni indipendentemente dalla piattaforma su cui sono realizzati i servizi, integrazione a basso costo con i sistemi esistenti e adozione di standard Internet per gli strumenti e per le policy di sicurezza (SSL, certificati digitali, PKI, ecc.). Inoltre, favoriscono l aggregazione dei servizi prodotti da amministrazioni diverse e la loro erogazione ai cittadini per mezzo dei portali. In questo quadro di riferimento, la piattaforma.net rappresenta una tecnologia abilitante. Interamente basata sui protocolli standard di Internet, la piattaforma Microsoft.NET si 6

7 configura così come lo strumento per mezzo del quale le strutture sanitarie possono integrare i sistemi esistenti, realizzare nuovi servizi ed erogarli via Web alle altre amministrazioni e ai cittadini. I vantaggi della piattaforma Microsoft.NET Interoperabilità a tutto campo. L adozione dello standard XML e il supporto nativo ai Web service consente ai sistemi informativi di scambiare applicazioni e dati, indipendentemente dal formato, dal linguaggio di programmazione e dalla piattaforma in uso. I vantaggi che ne derivano sono evidenti: facile integrazione dei nuovi servizi con i sistemi legacy esistenti, interoperabilità dei sistemi e delle applicazioni appartenenti a domini diversi, salvaguardia degli investimenti già effettuati. Microsoft.NET gestisce gli standard del mondo Internet in modalità nativa quali XML, SOAP, UDDI, ecc. Velocità di implementazione delle soluzioni. Grazie al supporto multilinguaggio offerto da Microsoft.NET, gli sviluppatori possono creare applicazioni Web nel linguaggio di programmazione che preferiscono o che meglio conoscono, senza rinunciare alle funzioni di libreria predefinite. Ciò riduce drasticamente i tempi per lo sviluppo e l implementazione dei nuovi servizi valorizzando le competenze tecniche degli operatori. Accesso ubiquitario ai dati. Qualunque sia il formato dei dati e ovunque essi risiedano, sono sempre disponibili al portale di front office, pronti per una fruizione personalizzata secondo una logica multicanale. Replicabilità. L ampia scalabilità delle soluzioni, la flessibilità dell infrastruttura e la possibilità di integrazione con i differenti sistemi informativi in uso permette di replicare agevolmente le soluzioni realizzate. Ampio supporto di soluzioni e partner. Esiste sul mercato un ampia gamma di partner Microsoft che hanno sviluppato soluzioni specifiche per il settore sanitario e che consentono una scelta in funzione della propria struttura organizzativa e delle proprie esigenze, nel quadro di un infrastruttura comune e integrata. Alcune di queste soluzioni sono presentate in questo documento. Un percorso facilitato per l e-health L infrastruttura, per quanto strategica, non è sufficiente per realizzare un architettura e-health. Per rendere possibile una sanità elettronica è infatti necessario prima di tutto ripensare e riorganizzare la produzione e la gestione dei documenti che già oggi vengono prodotti con strumenti informatici per essere stampati e consegnati, in forma cartacea, ai pazienti e agli operatori della salute. Si tratta spesso di un rilevante patrimonio informativo che tuttavia non è utilizzabile in una logica e-health e che sarebbe molto costoso sostituire con applicazioni dedicate. 7

8 Ripensare la produttività personale Microsoft Office è oggi presente in molte strutture sanitarie. Word, Excel, Access e PowerPoint sono certamente noti a tutti coloro che, a vario titolo, operano in questo settore. Moltissime informazioni, di carattere medico o amministrativo, vengono prodotte, lette e stampate con le componenti di Office. Moltissimi medici, per esempio, usano Word per compilare i referti che vengono poi stampati e consegnati ai pazienti. Fino a oggi Office è stato dunque visto come un insieme di programmi per scrivere, calcolare, gestire informazioni personali: strumenti a supporto della produttività individuale. Anche se Word è così diffuso per la gestione di informazioni cliniche, sono pochi a pensare a questo programma come a un applicativo per la sanità. Se si guarda all interno delle organizzazioni sanitarie, è facile capire come molte informazioni siano prodotte e gestite in modo isolato. Per esempio, il medico che scrive una lettera di dimissione trascrive i dati anagrafici del paziente perché non è connesso al sistema di accettazione, riporta gli esiti di alcuni esami dal momento che non è collegato ai sistemi diagnostici dipartimentali, copia la terapia dalla cartella clinica perché questa non è informatizzata o non accessibile da Word. Office 2003 risponde a queste esigenze con tutta una serie di nuove funzionalità, migliorie in quelle già esistenti e un nuovo e potente strumento per la gestione di moduli elettronici: InfoPath TM Office 2003 è stato progettato per facilitare la comunicazione e la collaborazione tra i diversi utenti, ovunque essi si trovino. Per questa ragione supporta Tablet e Pocket PC, integra Windows Messenger in Outlook per consentire lo scambio istantaneo di messaggi, supporta SharePoint TM Portal Server per condividere documenti e informazioni, supporta in modo nativo XML (Extensible Markup Language), un linguaggio strutturato che consente lo scambio di dati tra sistemi e persone. Il supporto nativo per XML di Word 2003 consente ad esempio di creare e modificare contenuti con schemi XML definiti in modo personalizzato, per consentire di riutilizzare il contenuto dei documenti con dispositivi, piattaforme e processi differenti. Office 2003 trasforma le tradizionali soluzioni di produttività personale come Word e Excel in veri e propri Smart Client, rendendo disponibili sul desktop applicazioni in grado di utilizzare la tecnologia XML. Le soluzioni Smart Client permettono agli utenti di utilizzare in Word i dati provenienti dai Web service, connettendo efficacemente il desktop a informazioni disponibili nella struttura aziendale sanitaria o su Internet. Le soluzioni Smart Document consentono di automatizzare la creazione di documenti e i processi aziendali legati ai documenti. Gli Smart Document combinano l interfaccia familiare di Word o Excel con un riquadro attività intuitivo, che propone informazioni rilevanti e azioni sensibili al contesto in base alla posizione del cursore all interno del documento. Grazie al formato XML, gli sviluppatori possono infine creare 8

9 soluzioni personalizzate basate su documenti di Word contenenti praticamente qualsiasi tipo di contenuto XML, dinamico o statico. In questo modo si ottiene un ambiente desktop più flessibile, ricco e integrato. Dalla carta ai moduli elettronici Se riorganizzare, condividere e distribuire le informazioni che vengono prodotte con strumenti informatici è una tappa obbligata per evolvere verso l e-health, è anche vero che molti processi sanitari non sono informatizzati. L approccio tradizionale, che in questi casi prevede l analisi, lo sviluppo o la selezione di un applicazione e la sua implementazione, non è sempre percorribile, sia per problemi di costo, sia dal punto di vista organizzativo. La mancanza di flessibilità, tipica in molte applicazioni tradizionali, rappresenta un freno all informatizzazione di processi che sono per loro natura molto variabili in termini funzionali e che hanno luogo dove si trova il paziente (a letto, a casa, in una palestra e così via). Gran parte delle informazioni che caratterizzano i processi sanitari vengono raccolte e distribuite sotto forma di schede o moduli cartacei. L accettazione di un ricovero, la scheda di dimissione ospedaliera, il verbale di pronto soccorso, le richieste di esami, gli ordini, sono solo alcuni degli esempi più comuni di moduli cartacei. La stessa cartella clinica è composta da una serie di moduli e allegati. InfoPath 2003, che è incluso in Office 2003 Professional Edition oppure disponibile come prodotto a sé stante, è uno strumento per il disegno, la compilazione e la distribuzione di moduli elettronici in formato XML. Con esso è possibile realizzare qualsiasi tipo di modulo, anche complesso, che legga informazioni da svariate fonti di dati, come database aziendali o documenti Office. In questo modo gli utenti possono lavorare, in un ambiente di lavoro simile a quello degli altri programmi di Office, con moduli che hanno lo stesso aspetto di quelli cartacei, riducendo così l impatto dell introduzione di un nuovo strumento informatico. La possibilità inoltre di adoperare InfoPath anche con dispositivi mobili quali Tablet PC utilizzando una penna e il riconoscimento della scrittura, risponde all esigenza di mobilità di molti processi operativi. InfoPath potrà essere validamente utilizzato in ambito sanitario anche grazie al supporto che fornirà per lo standard Clinical Document Architecture (CDA), uno schema XML standard sviluppato da HL7. Lo standard HL7-CDA è un veicolo per importare ed esportare dati clinici strutturati da e verso le applicazioni esistenti, in documenti autenticati e firmati. 9

10 Condividere le informazioni per costruire un ponte tra le isole aziendali Spesso i documenti prodotti con strumenti di produttività individuale si limitano a circolare nella sfera ristretta del rapporto tra medico e paziente. La condivisione delle informazioni, sia pure nel rispetto della privacy e delle diverse competenze, favorisce invece la cooperazione, migliora l efficienza e facilita l evoluzione verso l e-health. Inoltre rappresenta un vero e proprio ponte tra le isole aziendali rendendo così possibile la gestione di tutti quei processi che toccano diverse unità operative. SharePoint Portal Server 2003 è la componente server di Microsoft per sviluppare un portale intelligente che connette utenti, gruppi di lavoro e informazioni, consentendo di organizzare, condividere e ricercare qualsiasi tipo di documento. I contenuti del portale possono essere pubblicati da qualsiasi applicativo Office 2003 con una semplice operazione di salvataggio file. SharePoint permette inoltre di assegnare compiti, richiedere autorizzazioni e gestire i processi con altri membri dell unità operativa o del gruppo di lavoro (workflow). Grazie alla sua integrazione con Outlook è in grado di gestire i calendari degli utenti e inviare notifiche a ogni variazione apportata a un documento. Gestisce e regola gli accessi ai documenti e ne conserva la storia (versioning), consentendo così una visione completa delle modifiche intervenute. SharePoint è dunque lo strumento con cui collegare le tante isole di un organizzazione sanitaria attraverso un portale aziendale intranet che viene alimentato da tutti gli utenti che utilizzano Office Di semplice attivazione e gestione, SharePoint Portal Server 2003 crea valore sia per gli utenti aziendali, sia per tutti coloro che, a vario titolo, possono accedere alle informazioni sanitarie. Un esempio di intranet di un azienda sanitaria locale realizzata con SharePoint Portal Server

11 Connettere i sistemi informativi per gestire e condividere i processi sanitari L e-health richiede da un lato l integrazione delle informazioni e dei processi all interno di ciascuna organizzazione sanitaria, dall altro l accesso ai servizi che sono rivolti non soltanto agli utenti interni alla struttura ma anche agli altri operatori della salute e ai pazienti stessi. La notevole eterogeneità dei sistemi informativi presenti all interno e all esterno delle strutture sanitarie rende questo compito assai impegnativo. Fortunatamente si stanno diffondendo, anche in Italia, linguaggi e protocolli per semplificare e standardizzare lo scambio di dati sanitari sia amministrativi, sia clinici, come HL7, DICOM ed IHE. Il nuovo BizTalk Server 2004, insieme alla componente BizTalk Accelerator for HL7 è la piattaforma Microsoft per l integrazione di sistemi e informazioni nelle organizzazioni sanitarie che offre due importanti vantaggi: supera l approccio tradizionale all integrazione dei sistemi che comporta la modifica delle singole applicazioni con costi e tempi di sviluppo assai elevati, grazie a un infrastruttura progettata per questo scopo; semplifica e supporta l adattamento delle procedure esistenti ai nuovi standard dell ICT in sanità, riducendo drasticamente non solo i tempi di sviluppo ma anche quelli per la manutenzione successiva. 11

12 BizTalk Server 2004 è una completa piattaforma di integrazione di applicazioni aziendali (EAI Enterprise Application Integration) e di applicazioni in differenti organizzazioni (B2B Business to Business). Con esso è possibile connettere diverse applicazioni, disegnare e modificare in modo grafico i processi operativi che queste applicazioni forniscono. BizTalk include un avanzato sistema di messaggistica in grado di comunicare, mediante adattatori, con i più diffusi protocolli informatici come SOAP, HTTP, SMTP, EDI, FTP, nonché Microsoft Message Queuing, Windows file system e SQL. Inoltre possiede un potente motore per la definizione e l orchestrazione dei processi. L acceleratore per HL7 contiene gli schemi per tutti i tipi di messaggi e gli eventi HL7 delle versioni 2.X, un motore per la gestione dei messaggi HL7, un adattatore per il protocollo MLLP di HL7. Supporta inoltre la modalità batch di HL7 e gestisce un tracking accurato di tutti i messaggi inviati e ricevuti. BizTalk Server 2004 e BizTalk Accelerator for HL7 formano un ambiente completo, flessibile e sicuro per estendere le funzionalità delle soluzioni applicative sanitarie già esistenti, connetterle tra loro e dotarle di interfacce HL7. La stretta integrazione con l ambiente di sviluppo Visual Studio.NET consente, tra le altre cose, la realizzazione di servizi Web e il loro collegamento alle applicazioni esistenti, spostando all esterno la logica e l implementazione dell integrazione. 12

13 Soluzioni per l Area amministrativa e direzionale Strumenti ERP per la sanità L evoluzione delle organizzazioni sanitarie pubbliche verso una struttura di tipo aziendale, processo iniziato circa 10 anni fa, e la concomitante spinta verso modelli di gestione efficace ed efficiente, ha determinato una crescente attenzione sull uso delle risorse. Si è passati così dall iniziale esigenza di abbandonare la contabilità finanziaria pubblica in favore della contabilità economico-patrimoniale alla richiesta di strumenti e tecnologie per programmare, misurare e verificare non soltanto i parametri economici dell azienda, ma anche la qualità dei servizi e delle prestazioni erogate. Questo processo, del tutto simile a quello avvenuto in tutti i maggiori settori industriali e di servizi, indirizza l attenzione dei manager verso sistemi integrati di gestione delle risorse (ERP), in grado di soddisfare le esigenze complesse della sanità. Microsoft Business Solutions Navision Microsoft Business Solutions Navision è una piattaforma ERP che consente di realizzare un sistema informativo integrato che permette ai responsabili della struttura sanitaria di migliorare la qualità e la rapidità del processo decisionale grazie alla condivisione delle informazioni, di realizzare significative economie gestionali contenendo i costi del personale e dei servizi in generale e di monitorare costantemente i livelli della spesa per introdurre, nel caso, le opportune azioni correttive. Da un punto di vista architetturale, si compone di tre aree pienamente integrate sotto il profilo degli scambi informativi e procedurali. L area budget, deputata alla formulazione di quel bilancio economico preventivo che stabilisce l allocazione delle risorse, definisce gli obiettivi d esercizio e rappresenta il termine di confronto per i risultati via via conseguiti. L area amministrativo-contabile permette di ottimizzare il complesso delle attività di tipo economico-finanziario: dalle richieste informatizzate di approvvigionamento alla presa in carico della merce in magazzino, dalla gestione dei cespiti in tutte le loro fasi (ordine, consegna, etichettatura, collaudo, ammortamento e radiazione) al ciclo passivo di fatturazione (protocollo centralizzato e liquidazione decentrata delle fatture) fino al mandato informatico di pagamento con firma digitale. L area di controllo direzionale, infine, permette di confrontare i risultati di consuntivo con i valori di budget e valutare le prestazioni aziendali a livello di singole strutture o di singoli processi. Caratterizzato da un motore di sviluppo semplice e potente, Navision può essere adattato alle esigenze specifiche delle diverse aziende sanitarie. Il sistema è disponibile in 30 localizzazioni, è multivaluta e multilingua. L interfaccia di Navision è amichevole e orientata all utente: le diverse visualizzazioni permettono di navigare agevolmente in modo visuale tra le informazioni aziendali. 13

14 Le soluzioni Microsoft Business Solutions sono a disposizione tramite una rete di partner locali e internazionali, certificati, che possono così offrire ai clienti servizi completi: dalla consulenza alla progettazione, dalla personalizzazione alla formazione, dall installazione all assistenza. ULSS di Treviso: una soluzione gestionale per la sanità Con la soluzione ERP di Microsoft Business Solutions Navision per la sanità, l ULSS 9 di Treviso migliora l efficienza delle procedure amministrative e contabili. Risultati: bilancio in pareggio, risparmi negli approvvigionamenti e riduzione del tempo dedicato alle attività di routine. L ULSS 9 di Treviso opera in un territorio di abitanti caratterizzato da una forte vocazione agricola e da un intenso sviluppo industriale incentrato sulle piccole e medie imprese. L esigenza era quella di migliorare l efficienza delle procedure amministrative e contabili, di monitorare le prestazioni della struttura con particolare riguardo ai costi e di adottare il bilancio patrimoniale come strumento per verificare l andamento della gestione e l equilibrio economico-finanziario. L ULSS ha implementato, in collaborazione con la società EID, una soluzione ERP incentrata sulla piattaforma di Microsoft Business Solutions Navision. La soluzione, specificamente progettata per rispondere alle necessità contabili e operative delle strutture sanitarie italiane, copre in modo integrato le tre aree fondamentali della gestione amministrativa: l area budget, per la formulazione del bilancio economico preventivo, l area amministrativo-contabile, per l ottimizzazione di tutte le attività economico-finanziarie e l area del controllo direzionale per il monitoraggio delle prestazioni aziendali. Il sistema ha già prodotto risultati rilevanti: riduzione dei costi di approvvigionamento per l ottimizzazione dei rapporti con i fornitori, contrazione dei costi generali grazie al monitoraggio della spesa e delle prestazioni della struttura, risparmio del tempo dedicato alle attività di routine. 14

15 Business Intelligence: la raccolta ed elaborazione dei dati a fini decisionali La gestione di un azienda della sanità che ha come compito primario quello di fare salute è estremamente complessa. I meccanismi della domanda di salute sono molto articolati e senza una visione precisa di questi fenomeni è pressoché impossibile pianificare e organizzare l offerta dei servizi. Questi poi devono essere misurati ed esaminati per verificare se rispondono alla domanda, se sono efficaci, efficienti ed economici. È pertanto indispensabile implementare dei sistemi direzionali di governo che, grazie alle informazioni generate dalle applicazioni sanitarie possano rappresentare un valido strumento di supporto alle decisioni. Che il mondo delle amministrazioni tenda verso un nuovo approccio alle problematiche gestionali è indubbio, tanto che da un lato l ente pubblico è oggi da ritenersi a tutti gli effetti un azienda vera e propria, dall altro i cittadini sono considerati alla stregua di clienti. Ciò comporta, soprattutto in una realtà assai complessa come quella sanitaria, che le amministrazioni siano in grado di utilizzare al meglio le informazioni di cui dispongono: da qui la necessità di strumenti informatici per convertire i dati in conoscenza. La soluzione: Microsoft SQL Server Analisys Services Microsoft SQL Server 2000 Analysis Services è una piattaforma completa per l analisi dei dati. Le funzionalità principali della soluzione sono cinque. Sicurezza e storicizzazione dei dati, orientamento alle informazioni, capacità di accesso a tutti i dati dell azienda, dati coerenti, rapidi tempi di analisi. Microsoft SQL Server 2000 Analysis Services garantisce efficienza e monitoraggio della spesa, facilità d uso (gli utenti si trovano di fronte interfacce a cui sono abituati, come Excel), rapidità d implementazione e, grazie alla flessibilità dei componenti Office Web Components, facilmente distribuibile per mezzo della intranet interna basata su Microsoft Internet Information Services 5.0 e integrata con Microsoft SharePoint Team Services. AUSL 9 di Macerata: un applicazione di Business Intelligence L AUSL 9 di Macerata ha realizzato una soluzione di Business Intelligence su tecnologia Microsoft per gestire il suo notevole patrimonio informativo. Gli obiettivi sono di tenere sotto controllo le variabili che incidono sui costi e di ottimizzare il processo decisionale. L azienda AUSL 9 di Macerata ha circa assistiti, 1660 dipendenti, 43 farmacie convenzionate, 123 medici di medicina generale e pediatri, circa 100 medici convenzionati. Garantisce servizi diagnostico-terapeutici e riabilitativi sia ospedalieri che territoriali, e valorizza le professionalità che operano al suo interno, promuovendone la formazione e il costante aggiornamento. 15

16 L AUSL 9 aveva una serie di complessità da risolvere: dagli applicativi di base distribuiti su architetture diverse alle modalità di accesso ai dati, dalla ridondanza delle informazioni (non univoche) allo scarso utilizzo del patrimonio di dati ai fini decisionali. L Azienda si proponeva di creare una banca dati per distribuire le informazioni al management. In collaborazione con la società Sico, l AUSL 9 ha messo a punto un data warehouse, costruito con Microsoft SQL Server 2000 Analysis Services e accessibile dalla intranet interna, che consente al management di accedere agevolmente al patrimonio informativo. I manager possono ora collegarsi al database, scegliere i dati di loro interesse e preparare dei report: il tutto senza l intervento di un esperto del sistema informativo. Abbiamo scelto Microsoft SQL Server 2000 Analysis Services perché è estremamente facile e veloce da implementare e utilizzare, ed è altamente scalabile. Inoltre, la soluzione di Microsoft ci mette in condizione di costruire in maniera sicura la catena dell informazione, il che si traduce in un significativo miglioramento del Ritorno dell investimento. Luigi Tartabini, Dirigente del Servizio Informatica dell Azienda AUSL 9 di Macerata Un sistema di controllo direzionale da MIS AG Fondata nel 1988 in Germania, MIS AG è protagonista in Europa nel mercato del software e dei servizi per la Business Intelligence. MIS AG offre soluzioni per la misurazione, il controllo e l ottimizzazione della performance economica e finanziaria delle imprese e per il supporto alle decisioni di business: Planning, Reporting, Consolidato, Analisi, Corporate Performance Management. Le soluzioni MIS AG di Business Intelligence Collaborativa si basano sui principi del Collaborative Analytical Processing, sulla piattaforma applicativa MIS DecisionWare e sui servizi professionali MIS DecisionServices. La piattaforma applicativa MIS DecisionWare è certificata Microsoft; la metodologia, la tecnologia e le soluzioni MIS AG sono scelte e proposte da primarie società di consulenza e system integration in Italia e in tutto il mondo. La soluzione Nel nuovo modello di sanità basato sul miglioramento della qualità delle prestazioni, la soddisfazione dell utente, l efficacia dei trattamenti e l economicità della gestione, le aziende sanitarie devono dotarsi di strumenti di rilevazione, analisi e valutazione dei parametri legati all attività e ai risultati perseguiti. La soluzione di MIS indirizza le esigenze di controllo direzionale delle aziende sanitarie e comprende i seguenti moduli applicativi: Contabilità analitica Controllo dei costi e dei ricavi (per centro, per attività, per struttura) 16

17 Reporting direzionale di sintesi e operativo Indicatori di Performance per struttura e centro di costo (KPI) Data Mining (analisi degli scostamenti e delle statistiche di diagnosi e interventi). L utente finale può quindi disporre di uno strumento di: Statistica diagnostica e chirurgica Controllo indicatori di attività, di struttura e di risultato Conto economico di struttura: per azienda, reparto, centro di costo Scostamento tra costo della prestazione e rimborso previsto dal DRG. I principali benefici della soluzione: Trasparenza delle strutture di costi, ricavi e servizi. Supporto alle decisioni Possibile integrazione di diversi sistemi operativi Analisi sui dati veloci e flessibili. L architettura della soluzione incorpora le diverse componenti della piattaforma applicativa MIS DecisionWare. A livello di back end, la soluzione utilizza MIS Application Server che comprende il database multidimensionale Analysis Services di Microsoft SQL Server 2000 per lo storage e l elaborazione dei dati e i Data Transformation Services di Microsoft per l estrazione, la trasformazione e il caricamento dei dati dalle diverse sorgenti. A livello di front end la soluzione prevede tre strumenti, per rispondere alle specifiche esigenze dei diversi profili-utente: MIS Plain (add in di Microsoft Excel per l analisi interattiva, la simulazione e la pianificazione), MIS onvision (per il reporting operativo e direzionale) e MIS DeltaMiner (per l analisi statistica più sofisticata). La soluzione è disponibile sia in modalità client/server sia Web ed è integrabile con una soluzione di portale, come Microsoft SharePoint Portal Server. Microsoft HealthCare: Tecnologie e Soluzioni innovative per l e-health 17

18 Il protocollo Informatico La Direttiva sulla Trasparenza dell azione amministrativa e la gestione dei flussi documentali, emanata dal Ministro per l innovazione e le tecnologie Lucio Stanca, è da considerarsi, senza dubbio, una tappa fondamentale del percorso di informatizzazione della macchina pubblica. Emanata alla fine del 2002 e in vigore dal primo gennaio 2004, la Direttiva ha lo scopo di promuovere presso le amministrazioni centrali e gli enti pubblici non economici l adozione del protocollo informatico, strumento che permette di archiviare i documenti in formato digitale e, di conseguenza, di trasmetterli e gestirli per via telematica. L obiettivo è palese: migliorare l efficienza interna degli uffici attraverso l eliminazione dei registri cartacei e la razionalizzazione dei flussi documentali. Microsoft non fornisce soluzioni specializzate per il Protocollo bensì una piattaforma abilitante per realizzare soluzioni pienamente rispondenti alla normativa e alle regole tecniche emanate dall AIPA (ora CNIPA). Per aiutare i clienti nella difficile scelta della soluzione e del partner tecnologico e consulenziale più adatto Microsoft ha realizzato una Guida alle soluzioni per il protocollo informatico, che è disponibile sul sito La Guida si propone di raccogliere e catalogare, per una immediata consultazione, le principali informazioni sulle soluzioni disponibili dai partner su piattaforma Microsoft. Inoltre desidera fornire indicazioni su quale percorso intraprendere per effettuare la corretta scelta di una soluzione (intesa come prodotto/fornitore), proponendo al riguardo una serie di attività propedeutiche. Le aziende catalogate sono una ventina e rappresentano il meglio del mercato. Si tratta di soluzioni di ultima generazione (sviluppate su piattaforma.net) che sfruttano lo standard XML ed espongono Web service per garantire l interoperabilità. 18

19 Soluzioni per l Area clinica e il territorio Un approccio collaborativo alla salute Nel percorso di informatizzazione del sistema pubblico l innovazione nell ambito del Servizio Sanitario Nazionale assume un ruolo chiave. I vantaggi che derivano dalla migliore gestione e dal controllo delle attività portano benefici in due direzioni distinte e complementari. Da una parte coinvolgendo in un sistema a rete gli attori che erogano i servizi, in un ottica di processo, si determinano vantaggi gestionali ed economici, dall altra, si affrontano e risolvono direttamente i problemi dei pazienti, ponendo maggiore attenzione alle loro esigenze in relazione al loro stato di salute. L evoluzione del concetto di sanità in quello di salute amplia e modifica gli scenari di cura e prevenzione ai quali eravamo abituati. Assistiamo così allo sviluppo di nuovi modelli che ripensano il ruolo delle strutture sanitarie tradizionali, ne definiscono nuove tipologie, rivalutano il domicilio del paziente e il ruolo del medico di famiglia. A questi scenari si accompagnano nuove istanze come la maggiore richiesta di condivisione dei dati clinici, la realizzazione del fascicolo sanitario in rete, la semplificazione all accesso ai servizi, in una sorta di nuova comunità degli operatori della salute. In questa situazione la Rete diventa strategica per connettere tra loro tutte queste realtà e, con essa, la disponibilità di soluzioni applicative innovative che possano gestire e integrare processi e informazioni. AUSL di Reggio Emilia: un sistema collaborativo SIDeW è il nuovo Sistema Informativo Demenze sul Web creato dall AUSL di Reggio Emilia per la gestione e condivisione di dati anagrafici e diagnostici relativi a pazienti affetti da demenza e per la gestione dei processi di assistenza socio-sanitaria. Il servizio, estensibile su scala regionale grazie all adozione di standard per l interoperabilità, è stato sviluppato in ambiente Microsoft.NET da Eurosoft Informatica Medica. L AUSL di Reggio Emilia serve un territorio suddiviso in 45 comuni, per un totale di circa abitanti. L azienda, che ha circa 3000 dipendenti tra i quali oltre 450 medici operanti in sei distretti sanitari e in un presidio ospedaliero costituito da cinque stabilimenti, si avvale di 2000 PC collegati in rete. Con il Dgr del 2000, la Regione Emilia Romagna ha affidato all AUSL di Reggio Emilia la progettazione e la sperimentazione di un sistema informativo in grado di offrire modalità più rapide e codificate nella diagnosi della demenza. L esigenza iniziale era di tipo organizzativo: la necessità di sviluppare rapidamente uno strumento utilizzabile dai diversi attori coinvolti nel processo di diagnosi, terapia e gestione della demenza. La necessità primaria era perciò l efficace condivisione di informazioni a livello Microsoft HealthCare: Tecnologie e Soluzioni innovative per l e-health 19

20 territoriale e amministrativo attraverso una rete pubblica, mantenendo livelli di protezione che garantissero il rispetto della privacy e la sicurezza dei dati. Al processo di cura partecipano infatti i Medici di Base, i Centri Demenze Distrettuali, i Servizi Assistenza Anziani, le Unità di Valutazione Geriatrica e le strutture residenziali e semiresidenziali, che fanno capo a diverse aziende sanitarie. In collaborazione con Eurosoft Informatica Medica l AUSL ha lavorato ai contenuti clinici e agli obiettivi d insieme del progetto, realizzando un Sistema Informativo Demenze sul Web (SIDeW). La piattaforma SIDeW raccoglie e mette a disposizione dei professionisti coinvolti l anagrafica degli assistiti, le anamnesi familiari cognitive, fisiologiche e patologiche, oltre agli accertamenti diagnostici e le terapie. Il paziente potrà tranquillamente spostarsi anche su scala regionale, avendo la certezza di un monitoraggio e un aggiornamento costante delle informazioni che lo riguardano. Sono i vantaggi di un sistema integrato che consente la condivisione delle informazioni tra enti e aziende e concede una nuova mobilità al paziente. Inoltre, al sistema si potrà accedere via Internet (utenti regionali), intranet (medicina generale e rete dei servizi) o tramite connessione Gprs via VPN (ambulatori mobili). Questo permetterà a tutte le strutture che si occupano di demenza di accedere ai medesimi dati e pianificare attività complementari. Il progetto è stato sviluppato su piattaforma Microsoft.NET. L impiego del modello di accesso ai dati ADO.NET ha consentito a SIDeW di sfruttare le qualità di Microsoft SQL Server 2000 e integrare al tempo stesso informazioni relative agli assistiti centralizzate su mainframe regionale e l archivio farmacologico Farmadati. Il front end e le interfacce lato utente, invece, sono state sviluppate con Visual Studio.NET. Il partner: Eurosoft Informatica medica Eurosoft Informatica Medica S.r.l., la cui sede principale è a Modena, opera su tutto il territorio nazionale ed è costituita da professionisti di collaudata esperienza nel campo della tecnologia dell informazione e dell organizzazione di dati in campo sanitario. Dal 1982 la sua missione è analizzare, sviluppare e fornire software e soluzioni integrate per la Sanità. Le aree di competenza e i prodotti software realizzati dalla società trovano collocazione nelle aree ospedaliera (sistemi di degenza, cartelle cliniche, gestioni ambulatoriali, laboratori di analisi, gestione del sistema qualità), territoriale (prevenzione oncologica, cure domiciliari, assistenza sociale, gestione consultori, medicina del lavoro, medicina dello sport, malattie infettive, gestione vaccinazioni, gestione patologie della demenza/alzheimer) e dei servizi (consulenze e servizi in ambiente Web). Eurosoft è Microsoft Certified Partner. 20

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014 9 Forum Risk Management in Sanità Tavolo interassociativo Assinform Progetto e Health Arezzo, 27 novembre 2014 1 Megatrend di mercato per una Sanità digitale Cloud Social Mobile health Big data IoT Fonte:

Dettagli

B.P.S. Business Process Server ALLEGATO C10

B.P.S. Business Process Server ALLEGATO C10 B.P.S. Business Process Server ALLEGATO C10 REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO PRESIDENZA DELLA GIUNTA REGIONALE UFFICIO SISTEMA INFORMATIVO REGIONALE E STATISTICA Via V. Verrastro, n. 4 85100 Potenza tel

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone

Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone pag. 1 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone Introduzione alla Business Intelligence Un fattore critico per la competitività è trasformare la massa di dati prodotti

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA - organizzare e gestire l insieme delle attività, utilizzando una piattaforma per la gestione aziendale: integrata, completa, flessibile, coerente e con un grado di complessità

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale Il Business Process Management: nuova via verso la competitività Renata Bortolin Che cosa significa Business Process Management? In che cosa si distingue dal Business Process Reingeneering? Cosa ha a che

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione Documentale Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu FRAUD MANAGEMENT. COME IDENTIFICARE E COMB BATTERE FRODI PRIMA CHE ACCADANO LE Con una visione sia sui processi di business, sia sui sistemi, Reply è pronta ad offrire soluzioni innovative di Fraud Management,

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Analisi per tutti. Panoramica. Considerazioni principali. Business Analytics Scheda tecnica. Software per analisi

Analisi per tutti. Panoramica. Considerazioni principali. Business Analytics Scheda tecnica. Software per analisi Analisi per tutti Considerazioni principali Soddisfare le esigenze di una vasta gamma di utenti con analisi semplici e avanzate Coinvolgere le persone giuste nei processi decisionali Consentire l'analisi

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014 Milano, Settembre 2014 la nostra promessa Dialogare con centinaia, migliaia o milioni di persone. Una per una, interattivamente. 10/1/2014 2 la nostra expertise YourVoice è il principale operatore italiano

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

L Azienda che comunica in tempo reale

L Azienda che comunica in tempo reale Il servizio gestionale SaaS INNOVATIVO per la gestione delle PMI Negli ultimi anni si sta verificando un insieme di cambiamenti nel panorama delle aziende L Azienda che comunica in tempo reale La competizione

Dettagli

Innovative Procurement Process. Consulting

Innovative Procurement Process. Consulting Creare un rapporto di partnership contribuendo al raggiungimento degli obiettivi delle Case di cura nella gestione dei DM attraverso soluzione a valore aggiunto Innovative Procurement Process Consulting

Dettagli

Relazione sul data warehouse e sul data mining

Relazione sul data warehouse e sul data mining Relazione sul data warehouse e sul data mining INTRODUZIONE Inquadrando il sistema informativo aziendale automatizzato come costituito dall insieme delle risorse messe a disposizione della tecnologia,

Dettagli

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria IT Plant Solutions IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria s Industrial Solutions and Services Your Success is Our Goal Soluzioni MES e IT per integrare e sincronizzare i processi Prendi

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA Proposte formative 2011 Novità accreditamento ECM FINALITA Per soddisfare l esigenza di aggiornamento professionale continuo, grazie all esperienza maturata da Vega nelle

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

OLTRE IL MONITORAGGIO LE ESIGENZE DI ANALISI DEI DATI DEGLI ASSET MANAGER

OLTRE IL MONITORAGGIO LE ESIGENZE DI ANALISI DEI DATI DEGLI ASSET MANAGER Asset Management Day Milano, 3 Aprile 2014 Politecnico di Milano OLTRE IL MONITORAGGIO LE ESIGENZE DI ANALISI DEI DATI DEGLI ASSET MANAGER Massimiliano D Angelo, 3E Sales Manager Italy 3E Milano, 3 Aprile

Dettagli

Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence

Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence Un sistema integrato di Business Intelligence consente all azienda customer oriented una gestione efficace ed efficiente della conoscenza del

Dettagli

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time White Paper Operational DashBoard per una Business Intelligence in real-time Settembre 2011 www.axiante.com A Paper Published by Axiante CAMBIARE LE TRADIZIONI C'è stato un tempo in cui la Business Intelligence

Dettagli

Storia ed evoluzione dei sistemi ERP

Storia ed evoluzione dei sistemi ERP Storia ed evoluzione dei sistemi ERP In questo breve estratto della tesi si parlerà dei sistemi ERP (Enterprise Resource Planning) utilizzabili per la gestione delle commesse; questi sistemi utilizzano

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Business Intelligence

Business Intelligence aggregazione dati Business Intelligence analytic applications query d a t a w a r e h o u s e aggregazione budget sales inquiry data mining Decision Support Systems MIS ERP data management Data Modeling

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa

REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA. Premessa REGOLAMENTO DEI DIPARTIMENTI AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DELL'AZIENDA OSPEDALIERA - UNIVERSITA' DI PADOVA Premessa La struttura dipartimentale rappresenta il modello ordinario di gestione operativa delle

Dettagli

Stefano Perna. Informazioni Personali. Obiettivi Professionali. Posizione attuale. Healthcare Pre-Sales e Project Management.

Stefano Perna. Informazioni Personali. Obiettivi Professionali. Posizione attuale. Healthcare Pre-Sales e Project Management. Stefano Perna Informazioni Personali Residenza Viale Spartaco, 91 00174 Roma Telefono (+39) 320 6974861 (+39) 340 2267281 Email perna.stefano@gmail.com Sito http://www.stefanoperna.it Luogo e Data di nascita

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software Siemens PLM Software Monitoraggio e reporting delle prestazioni di prodotti e programmi Sfruttare le funzionalità di reporting e analisi delle soluzioni PLM per gestire in modo più efficace i complessi

Dettagli

Architettura SPC e porta di dominio per le PA

Architettura SPC e porta di dominio per le PA Libro bianco sulla SOA v.1.0 Allegato 2_1 Architettura SPC e porta di dominio per le PA vs 02 marzo 2008 Gruppo di Lavoro SOA del ClubTI di Milano Premessa L architettura SPC e la relativa porta di dominio

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica.

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. Studio FORM FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. We believe in what we create This is FORM power La soluzione FORM permette di realizzare qualsiasi documento in formato

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

L Azienda non è mai stata cosi vicina.

L Azienda non è mai stata cosi vicina. L Azienda non è mai stata cosi vicina. AlfaGestMed è il risultato di un processo di analisi e di sviluppo di un sistema nato per diventare il punto di incontro tra l Azienda e il Medico Competente, in

Dettagli

RedDot Content Management Server Content Management Server Non sottovalutate il potenziale della comunicazione online: usatela! RedDot CMS vi permette di... Implementare, gestire ed estendere progetti

Dettagli

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina Cosa è il DSS L elevato sviluppo dei personal computer, delle reti di calcolatori, dei sistemi database di grandi dimensioni, e la forte espansione di modelli basati sui calcolatori rappresentano gli sviluppi

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura

La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura La migliore assistenza nel Nuovo Ospedale Galliera per linee di attività a intensità di cura INTRODUZIONE L obiettivo è fornire la migliore cura per i pazienti con il coinvolgimento di tutto il personale

Dettagli

Sage ERP X3. Naturalmente mid-market.

Sage ERP X3. Naturalmente mid-market. Sage ERP X3. Naturalmente mid-market. ENERGIA GESTIONALE Contenuti LA SOLUZIONE Sage ERP X3 La soluzione ERP per il mid-market 1 La soluzione che supporta la crescita della vostra azienda 3 Una presenza

Dettagli

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 è la soluzione specifica per ogni impresa che opera nel settore rifiuti con una completa copertura funzionale e la

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

BRINGING LIGHT. il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT. i modelli funzionali sviluppati da Sme.

BRINGING LIGHT. il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT. i modelli funzionali sviluppati da Sme. Sme.UP ERP Retail BI & CPM Dynamic IT Mgt Web & Mobile Business Performance & Transformation 5% SCEGLIERE PER COMPETERE BI e CPM, una necessità per le aziende i modelli funzionali sviluppati da Sme.UP

Dettagli

Processi di business sovra-regionali relativi ai sistemi regionali di FSE. Versione 1.0 24 Giugno 2014

Processi di business sovra-regionali relativi ai sistemi regionali di FSE. Versione 1.0 24 Giugno 2014 Processi di business sovra-regionali relativi ai sistemi regionali di FSE Versione 1.0 24 Giugno 2014 1 Indice Indice... 2 Indice delle figure... 3 Indice delle tabelle... 4 Obiettivi del documento...

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

IL BUDGET DEGLI INVESTIMENTI E IL BUDGET ECONOMICO. dott.ssa Annaluisa Palma 1

IL BUDGET DEGLI INVESTIMENTI E IL BUDGET ECONOMICO. dott.ssa Annaluisa Palma 1 IL BUDGET DEGLI INVESTIMENTI E IL BUDGET ECONOMICO dott.ssa Annaluisa Palma 1 Indice Il budget: documenti amministrativi in cui si estrinseca; Forma e contenuti del budget degli investimenti; Gli scopi

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

Presentazione di alcuni casi di successo. Paolo Piffer 28 Maggio 2007

Presentazione di alcuni casi di successo. Paolo Piffer 28 Maggio 2007 Presentazione di alcuni casi di successo Paolo Piffer 28 Maggio 2007 AZIENDA 1 DEL SETTORE CERAMICO Il problema presentato L azienda voleva monitorare il fatturato in raffronto ai 2 anni precedenti tenendo

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli