CONSIGLIO DIRETTIVO DEL ROTARY CLUB DI MONDOVÌ ANNO ROTARIANO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONSIGLIO DIRETTIVO DEL ROTARY CLUB DI MONDOVÌ ANNO ROTARIANO 2004-2005"

Transcript

1

2 Presidente del Rotary International: GLENN E. ESTESS SR. Governatore del Distretto 2030 Italia: NUZZO GIUSEPPE CONSIGLIO DIRETTIVO DEL ROTARY CLUB DI MONDOVÌ ANNO ROTARIANO Presidente: Vice Presidenti: Consiglieri: GANDOLFI ALBERTO MARIA BLENGINI PIERFRANCO COMINO GIOVANNI BELTRANDI ENRICO CAGNA DE ANDREIS PIERCARLO GARZERO RENATO COMMISSIONI DEL CLUB ANNO ROTARIANO CLASSIFICHE ED AMMISSIONI Presidente: BLENGINI PIERFRANCO Membri: CARBONERI DOMENICO BAZZANO GIORGIO PUBBLICO INTERESSE Presidente: BELTRANDI ENRICO Membri: BAREL OSCAR ELLENA ALBERTO NINO ATTIVITÀ INTERNA E PROGRAMMI Presidente: GARZERO RENATO Membri: FARCHETTO ELIO REGIS CARLO ATTIVITÀ INTERNAZIONALE E ROTARY FOUNDATION Presidente: CAGNA DE ANDREIS PIERCARLO Membri: CAVALLO ROBERTO COLOMBO MAURIZIO ATTIVITÀ PROFESSIONALE Presidente: COMINO GIOVANNI Membri: BREIDA ANGELO MICHELIS MARCO CENTENARIO TONELLI EDOARDO GANDOLFI ALBERTO MARIA SOMÀ FRANCO CARBONERI DOMENICO SARDO ROCCO GASCO PIER LUIGI TONELLO VINCENZO COLLEGAMENTO GRUPPO CENTENARIO PUBBLICHE RELAZIONI E RAPPORTI CON CLUB CONTATTO DI BEAULIEU ESPERTO IN INFORMATICA ESPERTO IN FILATELIA TONELLI EDOARDO GHIAZZA FRANCA TONELLO VINCENZO GANDOLFI ALBERTO MARIA * * * Segretario: Tesoriere: Presidente eletto: Presidente uscente: Prefetto e Assistente del Governatore Gruppo Alpi del Mare: TONELLO VINCENZO GHIAZZA FRANCA PIANETTA MARCO TONELLI EDOARDO GASCO GIOVANNI

3 SOMMARIO Resoconto Riunioni Luglio 2004 Resoconto Riunioni Agosto 2004 Soggiorno dei bambini di Cernobyl Lettere dai Soci Calendario iniziative Anno Rotariano del Distretto 2030 Fate ciò in cui credete, credete in ciò che fate

4 RIUNIONE DI MARTEDÌ 13 LUGLIO 2004 ORE 20,30 - RISTORANTE NUOVA GIACOBBA PRESIEDE: GANDOLFI ALBERTO MARIA Presidente SOCI PRESENTI: AMBROGIO PAOLO BAZZANO GIORGIO BLENGINI PIETRO BORSARELLI GIANFRANCO CAGNA DE ANDREIS PIERCARLO CARBONERI DOMENICO COLOMBO MAURIZIO COMINO GIOVANNI FARCHETTO ELIO FILIPPI MATTEO GALLIANO GIUSEPPE GANDOLFI ALBERTO GARZERO RENATO GASCO PIER LUIGI GHIAZZA FRANCA GOLINELLI PIERO MASSARI MARCELLINO MICHELIS MARCO MORRA ALDO PITTALUGA MARIO REGIS CARLO SAVIO NICOLA SOMÀ FRANCO SERVETTI MAURO TONELLI EDOARDO TONELLO VINCENZO VIVALDA LIVIO PERCENTUALE DELLE PRESENZE: 52%. Questa, dopo il passaggio delle consegne, è stata la prima riunione che Alberto Gandolfi ha presieduto. Nella fresca cornice della nostra sede estiva, il Ristorante Nuova Giacobba, si è tenuta l Assemblea Annuale. Prima dell esame e discussione dei bilanci consuntivo (Anno ) e preventivo (Anno ), il neo-presidente Gandolfi ha tenuto il discorso di presentazione del Suo programma. Qui di seguito lo riportiamo: Amici Rotariani, Vi ringrazio di essere intervenuti numerosi all Assemblea del Club. Ho qui di fianco il nuovo Consiglio Direttivo, in cui Franca Ghiazza, oltre al compito di Tesoriere è anche responsabile delle Pubbliche Relazioni del Club e cercherà di ravvivare e mantenere i rapporti con il Club Contatto di Beaulieu, e unitamente al segretario Vincenzo Tonello, sopperiranno al prezioso lavoro che svolgeva il Cav. Giovanni Griseri. Il nuovo Prefetto sarà Giovanni Alberto Gasco detto Pupo che inoltre ricopre la carica di Assistente del Governatore. Ora vediamo in dettaglio il programma e gli obiettivi del mio Anno Rotariano. Sarà un anno molto importante perché ricorre il Centenario della fondazione del primo Rotary, riunitosi a Chicago il 23 Febbraio Ogni Club è stato chiamato a celebrare questo evento in modo significativo. La Commissione specifica lo ha individuato in un aiuto per l arredamento della nuova 3 sede dell Orchestra Montis Regalis ed in particolare del reparto di segreteria. Questo obiettivo assicurerà anche visibilità al Rotary per il Centenario e sarà testimonianza del nostro amore per Mondovì. E ancora allo studio l ipotesi di sostituire una riunione conviviale nel giorno del Centenario con un concerto per soli Rotariani ed amici dell Orchestra Montis Regalis. Gli altri obiettivi del Club sono il mantenimento delle iniziative già in essere ed oggetto degli obiettivi dei Presidenti che mi hanno preceduto e precisamente: partecipazione a garantire un pasto al giorno per un anno alla scuola-asilo di Nakuru (Kenya) gestito da Padre Viotto della Consolata; un aiuto e la partecipazione al soggiono dei bambini di Cernobyl; borse di studio per gli studenti meritevoli della Scuola Forestale di Ormea;

5 borse di studio per gli studenti del Politecnico di Mondovì; per il completamento del progetto di fattibilità del Museo del territorio, alle Orfane, il club provvederà a finanziare la costruzione di un modellino. rimane ancora un obiettivo che è quello di fornire mezzi e macchinari all Ospedale gestito dalla Dott.sa Facelli in Zambia a Chirundu. Questo service dovrà essere finanziato con un evento speciale, ancora da programmare, ed il cui incasso possa essere sufficiente. In occasione del Centenario la Rotary Foundation ha richiesto ad ogni socio un versamento straordinario di euro cento, che verranno, in via del tutto eccezionale e quale una tantum, addebitati sul primo estratto conto riferentesi al primo quadrimestre del mio Anno Rotariano. Due parole sulle nuove ammissioni: il Distretto ha dato come indicazione che tutti i Clubs aumentino gli iscritti del 3%; il nostro Club dovrebbe aumentare di 2-3 unità. Consiglio comunque ai soci proponenti che alla quantità privilegino la qualità. Per ultimo vi lascio l invito a richiedere la Carta di Credito emessa dal Rotary. Il 50% del costo per il rinnovo annuale verrà corrisposto alla Rotary Foundation e su ogni acquisto effettuato con l uso della Carta verrà versato un contributo dell 1%. Mi sembra che con un semplice gesto possiamo sostenere i progetti umanitari della Fondazione del Rotary, crescendo nel messaggio: Fate ciò in cui credete, credete in ciò che fate. GANDOLFI ALBERTO MARIA - Presidente R.C. Mondovì 4

6 RIUNIONE DI MARTEDÌ 27 LUGLIO 2004 ORE 20,30 - RISTORANTE NUOVA GIACOBBA PRESIEDE: RELATORI: SOCI PRESENTI: GANDOLFI ALBERTO MARIA Presidente DOTT.SA RECALCATI VALENTINA RAG.RA TARABRA MARIANGELA Team leader GHIAZZA FRANCA Tema della serata: SGE SCAMBIO GRUPPI DI STUDIO: TEXAS BASSI RAFFAELE BAZZANO GIORGIO BELTRANDI ENRICO BLENGINI PIERFRANCO CARAMELLI LUCA COMINO GIOVANNI DARDANELLO SANDRO ELLENA NINO FARCHETTO ELIO GANDOLFI ALBERTO GARESIO LEONARDO GARZERO RENATO GASCO PIER LUIGI GHIAZZA FRANCA GUNETTO CORRADO MASSARI MARCELLINO PIANETTA MARCO PITTALUGA MARIO REGIS CARLO SARDO ROCCO SERVETTI MAURO TONELLI EDOARDO TONELLO VINCENZO LUDEMANN LUTZ OSPITI DEL CLUB: DOTT.SA RECALCATI VALENTINA RAG.RA TARABRA MARIANGELA PROF. GIANOLIO MARIO Socio del Rotary Club di Bra e Presidente per il Distretto 2030 della Commissione SGE La Sig.ra Rita, mamma di Valentina Recalcati OSPITI DEI SOCI: le Signore: BASSI BAZZANO- BLENGINI MARIA TERESA CARAMELLI - COMINO DARDANELLO GANDOLFI GARZERO GASCO RITA - GUNETTO MASSARI PIANETTA TONELLI LUDEMANN PERCENTUALE DELLE PRESENZE: 45%. Così riassumo la mia esperienza da team leader: Il 3 di Aprile del corrente anno partivo dalla Malpensa con destinazione Lubbock nel West Texas. Ci andavo ad accompagnare un gruppo di quattro ragazze che erano state selezionate per il Group Study Exchange (SGE) dal nostro Distretto Il Responsabile Distrettuale, Prof. Mario Gianolio, con molta lungimiranza, sapeva mettere insieme, pur non conoscendole, un gruppo di cinque persone, che per un mese avrebbe dovuto condividere una indimenticabile esperienza. E così è stata! Vi ho già raccontato molte delle sfumature di questo viaggio: l efficiente organizzazione, le attenzioni dei Rotariani dei Clubs che, nelle città di Lubbock, Amarillo, Levelland, Big Spring (nella regione Panhandle Plains) e Odessa e Midland (nella regione Big Bend Country), ho incontrato e che ci hanno ospitate, che ora mi sembra solo più necessario sottolineare il mio augurio a tutti di poter vivere questo tipo di esperienza, o la raccomandazione ad essere famiglie ospitanti, nel momento in cui Mario Gianolio riuscirà ad organizzare un altro scambio. La nostra visita, nel Distretto 5730, seguiva quella fatta nel 2003 nel nostro Distretto da un omologo gruppo di giovani medici guidati dalla loro Rotariana team-leader Marla Barbee. 5

7 Ed anche se durante questa conviviale l ho fatto personalmente a voce, vorrei ancora porgere da queste pagine il mio sincero grazie a tutti Voi, colleghi soci, per l opportunità offertami di fare questa accrescente umana esperienza da Rotariana, ma soprattutto desidero che il mio riconoscimento arrivi ad Edoardo Tonelli, che allora, in veste di Presidente del Club, mi aveva spinto a candidarmi ed a partecipare. Lo ricorderò sempre con affetto! Di seguito, ringraziandola, pubblico la relazione fatta dalla Rag.ra Mariangela Tarabra, membro del team, che in maniera molto dettagliata ha ripercorso tutte le tappe del nostro lungo viaggio. Gli ospedali e centri medici visitati sono stati: University Medical Center Health System di Lubbock: è un ospedale privato che cura i pazienti di Lubbock e della regione del West Texas. E stato inaugurato il 1 Febbraio L impegno al servizio si riflette in tutti i suoi impiegati che portano una spilla con la scritta I have time e che fanno di service is our passion un punto fermo nell erogazione della cura sanitaria. I principali obiettivi sono: fornire cure sanitarie di alta qualità alla contea di Lubbock e alla regione circostante; servire come una preziosa risorsa di addestramento e preparazione per la Texas Tech University Health Sciences Center School of Medicine; sostenersi finanziariamente con il minimo supporto della contea. Tra i servizi più importati dell UMC ci sono: Level I Trauma Center Nel 1993 l UMC è diventato il primo ospedale in Texas ad essere designato Level I Trauma Center. Ad oggi rimane l unico servizio di questo tipo nella regione ed è uno di soli sette nello Stato. Tratta ferite, ustioni e malattie gravi e riceve pazienti dal West Texas, East New Mexico e Oklahoma con più di pazienti l anno. Il Lubbock Energency Medical Service (EMS) lavora in stretta collaborazione con il Trauma Center e fornisce ambulanze completamente equipaggiate situate nelle stazioni in città e altre 5 stazioni nella contea. UMC Southwest Cancer and Research Center comprende la sola Unità di Trapianto Midollo Osseo della regione, specializzata in trattamenti per pazienti con tumori avanzati che non rispondono a trattamenti convenzionali. Tra le cure ci sono interventi chirurgici, radioterapia e chemioterapia. Le terapie vengono effettuate in camere singole per proteggere la privacy del paziente. Nel centro è presente una camera per la meditazione. Il centro è attivo anche nella ricerca ed è stato il primo centro medico nella regione ad iniziare la ricerca. Il centro è parte del Southwest Oncology Group che è uno dei più grandi gruppi di istituti per la ricerca sul cancro a livello nazionale e per questo può offrire medicazioni e terapie non disponibili altrimenti nell area. UMC Children s Hospital Aperto nel 1982 è stato il primo ospedale pediatrico nell area. The Timothy J. Harwar Burn Center è il primo e unico centro ustioni nella regione con personale composto da medici, infermieri, terapisti, dietisti e assistenti sociali che 6 sono specializzati nel trattamento delle ustioni. The Institute for Pain Management Istituto per Trattamento del Dolore, è l unico nella regione, tratta pazienti che provengono dagli Stati Uniti e Europa. UMC Heart System Ophtalmology Department - offre una speciale preparazione per il trapianto della cornea e dona la vista a molti pazienti ogni anno. Il dipartimento è inoltre impegnato nella ricerca e nel trattamento di malattie come il glaucoma. Dipartimento di Radiologia esegue più di procedure all anno e continua ad espandere la sua tecnologia. Il dipartimento ha sostituito un sistema su lastre con un PACS (Pictures Archiving and Communication System) cioè un sistema computerizzato che abbassa i costi per gestione, trattamento e archiviazione migliorando l efficienza delle immagini. L UMC è inoltre impegnato nello sviluppo di nuovi programmi e servizi per la comunità, per esempio per la sicurezza negli ambienti di lavoro e per il risparmio su programmi di cura per persone di 55 anni e oltre. L UMC è affiliato alla Texas Tech University e questo permette l accesso alle più recenti ricerche mediche ed accademiche. L UMC offre programmi di specializzazione in anestesia, dermatologia, medicina interna, ostetricia e ginecologia, oftalmologia, ortopedia, pediatria, psichiatria, chirurgia. Inoltre fornisce addestramento e preparazione per infermieri e terapisti. Il Texas Tech University Health Sciences Center (TTUHSC) di Lubbock ha aperto la strada per la migliore istruzione nella regione nelle materie sanitarie e ora insegna a studenti in Amarillo, Dallas, El Paso, Lubbock, Midland and Odessa. TTUHSC comprende le facoltà di medicina, nursing, farmacia, scienze sanitarie affini e scienze biomediche. Noi abbiamo visitato la sede di Lubbock ed in particolare ci sono stati presentati: Institute For Healthy Aging con il quale il TTUHSC cerca di diventare leader nazionale per il miglioramento della qualità della vita nella Terza Età impegnandosi nell istruzione, nella ricerca e in attività di servizio. Nel 2000 la direzione del TTUHSC ha individuato la Terza Età come una delle priorità del XXI secolo ed è stato istituito l Institute for Healthy Aging per lo sviluppo, il completamento e il controllo di programmi di ricerca che trattano la salute e le malattie della vecchiaia.

8 Physical Therapy Gait/Lab (laboratorio della postura) Fa parte dei programmi di fisioterapia offerti dal TTUHSC ed è un laboratorio con un avanzata tecnologia digitale 3-D per lo studio e la ricerca sulla postura. Clinical Simulation Center fornisce agli studenti un ambiente per imparare attraverso la simulazione. Gli studenti possono impadronirsi di alcune procedure prima di curare i pazienti in uno scenario che replica il reale ambiente ospedaliero con pronto soccorso, stanze di ospedale, trattamenti clinici, cure respiratorie, applicazioni di cure virtuali, postazioni per radiografie, ecc. Inoltre sono forniti diversi manichini manuali e computerizzati che simulano pazienti dall infanzia all età adulta anche nei diversi gruppi etnici. I manichini simulano bisogni per i diversi trattamenti, come esami di gravidanza, parto, interventi di urgenza, iniezioni intravenose e riconoscimento dei suoni di cuore, polmoni e intestino. Center For Telemedicine (per me il più interessante). La Texas Tech University di Lubbock è riconosciuta come leader nella telemedicina ed è attivamente impegnata nella pratica quotidiana della telemedicina con diverse cliniche così come in progetti di ricerca ed addestramento. Il concetto di telemedicina è molto semplice, si tratta della pratica della medicina a distanza con l uso di apparecchiature di telecomunicazione. Con la telemedicina un medico a distanza di chilometri può partecipare ad una diagnosi attraverso un sistema interattivo e si possono portare nelle zone più remote cure elementari o specialistiche. Dal 1990 il Texas Tech ha portato cure mediche con il sistema della videoconferenza in una vasta area del West Texas. Il sistema utilizza monitor TV, telecamere, apparecchiature mediche periferiche e speciali linee telefoniche ad alta velocità. La rete comprende i campus universitari di Lubbock, Amarillo, El Paso e Odessa per lezioni in videoconferenza, così come prigioni, scuole rurali, cliniche ed ospedali del Texas. La più rilevante applicazione si ha nelle prigioni di stato nella parte ovest; il sistema riduce la necessità di trasportare i detenuti per ricevere cure mediche specialistiche e promuove la sicurezza pubblica riducendo il rischio di evasioni. Un altra importante applicazione della telemedicina riguarda le zone rurali ed è molto importante nel West Texas perché si tratta di un area molto vasta e con città e popolazione molto sparse. Per cui ci sono molti progetti in corso per scuole, ospedali e cliniche in zone rurali. Un altro obiettivo importante sono le cure fondamentali, la cura e l assistenza per la terza età che con la telemedicina permette una ridotta necessità di spostare pazienti anziani. Covenant Health System di Lubbock: è il più grande centro ospedaliero nella zona del West Texas e Easter New Mexico con posti letto, dipendenti e più di 600 medici. Serve un area che comprende 62 contee con una popolazione di circa abitanti. Fa parte di una rete di 18 ospedali e 8 Centri per la Salute della Famiglia più altri studi medici nella regione. 7 Tra i servizi più importanti ci sono: Coventant Children s Hospital - aperto nel 1992, ha 72 posti letto e uno staff di 387 persone. L ospedale è stato progettato per incontrare i bisogni dei piccoli pazienti dalle ampie camere decorate con disegni colorati, alle apparecchiature, alle stanze per i giochi. Tutto il personale è istruito per parlare ai bambini al loro stesso livello e per incontrare i loro bisogni anche con cravatte e divise con disegni di cartoni animati. Tra i programmi dell ospedale c è quello di chirurgia cardiotoracica pediatrica. Inoltre l ospedale è dotato dell unico centro di emergenza pediatrico con un proprio ingresso, apparecchiature all avanguardia specifiche per bambini e personale addestrato in cure di emergenza. Malattie e ferite più gravi sono curate nella divisione PICU (Pediatric Intensive Care Unit). Ogni stanza è chiusa per permettere la maggiore privacy ma anche un facile accesso del personale medico durante le emergenze. La cura di neonati prematuri o con malattie avviene alla NICU (Neonatal Intensive Care Unit) con personale specializzato per lavorare in questa particolare area di cura. La NICU dispone inoltre di un gruppo per il trasporto di casi gravi che si muove nella regione per assistere a parti rischiosi o alla stabilizzazione di neonati da trasportare alla NICU. Joe Harrington Cancer Center Dà alla regione un alto livello di diagnosi, trattamento e prevenzione. Il centro offre ai pazienti un approccio multidisciplinare alla cura dei tumori, incentrato nel trattare corpo, mente e spirito. Il coinvolgimento del paziente è una grande priorità e fornendo precise informazioni si rende il paziente in grado di prendere le migliori decisioni riguardo la scelta della cura. Tutto questo con personale altamente specializzato e una grande attenzione alla ricerca che permette di fornire trattamenti non disponibili altrove. Aero Care è il servizio di trasporto medico con elicotteri autorizzato a volare in Texas e New Mexico. E uno dei primi 10 in america. I 2 elicotteri e l aeroplano sono certificati come unità di cura intensiva e sono equipaggiati con le apparecchiature essenziali per fornire cure ai pazienti in condizioni di emergenza. Baptist St. Antony di Amarillo offre una gamma completa di servizi medici e chirurgici, tra cui chirurgia, ostetricia, pediatria, day surgery, unità di cura intensiva pediatrica e neonatale, centro femminile, riabilitazione e terapia, centro per le emergenze. Comprende anche un centro di chirurgia con 5 sale operatorie e 21 letti che serve sia per chirurgia in day-hospital che per chirurgia in degenza di chirurgia ortopedica, neurochirurgia, chirurgia plastica, chirurgia generale, chirurgia ginecologica. L ospedale fornisce anche cure domiciliari come fisioterapia, logoterapia, servizi sociali e assistenza infermieristica. L ospedale fornisce inoltre riabilitazione per degenti colpiti da colpi, lesioni ortopediche o spinali, problemi mentali o problemi neurologici e generali.

9 All interno del BSA opera Children s Miracle Network, una rete di ospedali che lavora per raccogliere fondi per progetti non-profit riguardanti la salute dei bambini. The Don & Sybil Harrington Cancer Center di Amarillo: è un centro oncologico indipendente, cioè non affiliato ad un ospedale o università, come avviene normalmente. E un centro non-for-profit che cura pazienti nella regione del West Texas, East New Mexico, Oklahoma, Southeast Colorado e SouthWest Kansas. Tra i servizi forniti ci sono: Divisioni di Radiazioni Oncologiche offre consulenza, valutazione e trattamenti per la cura con radioterapia. Oncologia medica per la cura con medicazioni inclusa chemioterapia, trattamenti ormonali e immunoterapie come anticorpi. Il Centro fornisce anche corsi di chemioterapia per pazienti e familiari (tenuti anche da vecchi pazienti) e personale medico non dipendente dal centro. Ogni trattamento viene registrato in un archivio informatizzato a cui ogni paziente ha accesso. Women s Center per educazione alla prevenzione, esami e consulti. Ha in dotazione tre unità mobili per la mammografia che operano in tutta la regione. Il centro partecipa inoltre con diversi gruppi di studio di ricerca nazionali, con ditte farmaceutiche e offre ricerca effettuata dai propri medici per scoprire nuovi trattamenti più efficaci e sicuri. Scenic Mountain Medical Center di Big Spring: è un ospedale con 150 posti letto, più di 300 dipendenti e 30 medici specialisti. Ogni divisione è dotata di moderna tecnologia e personale ben addestrato. I servizi più importanti sono Emergency Room +, Servizi di radiologia, Servizi di riabilitazione e sevizio cardiopolmonare. Il Midland Memorial Hospital di Midland è un sistema non-for-profit che comprende tre strutture ospedaliere inaugurato nel Tra i servizi più importanti: Servizio di Radiologia ha appena acquisito un nuovo sistema Radiology Information System/Picture Archival and Communication System per migliorare la ricerca delle informazioni sul paziente e fornire al personale medico l accesso ad immagini digitali al alta risoluzione tramite Internet. Heart Institute ospita tutti i servizi cardiovascolari e fornisce cure continue per i pazienti, incluse accettazione, cure prima e dopo le diverse procedure, emodinamica e chirurgia cardiovascolare. The Birth Place fornisce cure per madri in attesa e le loro famiglie. Comprende moderne camere per travaglio e parto, cure post-parto e un nido. Altri servizi disponibili vanno dai corsi pre-parto all assistenza per l allattamento. Pediatria dispone di 14 stanze di cui due riservate alla PICU (Pediatric Intensive Care Unit) e un ampia stanza per i giochi. Servizi Oncologici fornisce esperienza medica e clinica e supporto informativo, psicologico e spirituale a tutti i pazienti. Questi sforzi uniti al coinvolgimento e il supporto delle famiglie, contribuiscono a curare la persona intera e non solo la malattia. Le visite agli ospedali consistevano in un introduzione generale a cui partecipava tutto il gruppo, in cui venivano presentati i servizi principali e una parte individuale specifica per le competenze di ciascun membro del gruppo. Io ho visitato in particolare Purchasing department (ufficio contratti), Central supply (Magazzino generale e ufficio ordini) e Farmacia dei diversi ospedali visitati. Il Medical Center Hospital di Odessa è stato inaugurato nel 1949 e oggi ha 382 posti letto. Tra i servizi offerti vi è un programma completo per la diagnosi, il trattamento e la riabilitazione da malattie cardiovascolari, terapia fisica e logoterapia, radiologia con sistema digitale con accesso via intranet e internet, Divisione di Emergenza (con all interno Chest Pian Center per dolori al torace) che è diviso in normale e pediatrico/ginecologico (con speciali camere per casi di violenza e abusi), Emodinamica, NICU e ICU. Durante la visita all ospedale ci è stato presentato un programma ( Physician Portal ) per la gestione delle cartelle cliniche via internet(intranet. I medici dell ospedale possono accedere con una password alle cartelle cliniche dei loro pazienti, agli esami diagnostici, radiologici, terapie ed alla loro situazione assicurativa. Inoltre abbiamo visitato un nuovo edificio di prossima inaugurazione per out-patients, ossia interventi in day-hospital e ambulatori, collegato all edificio principale tramite un ponte-corridoio. 8 Le procedure contrattuali e la gestione dei contratti di fornitura sono in parte simile a quelle svolte nella nostra A.S.L.. Le differenze si basano soprattutto sul diverso sistema sanitario americano e sulle diverse leggi che lo regolamentano. Il sistema sanitario americano è di tipo pluralistico con ospedali profit e ospedali non-for-profit. Nell organizzazione non-for-profit il servizio viene fornito per raggiungere l obiettivo dell erogazione dell assistenza sanitaria, mentre l organizzazione for-profit fornisce il servizio per ottenere un utile. L impresa for-profit può raccogliere il capitale attraverso il mercato azionario mentre il sistema non-forprofit ha accesso a prestiti a basso costo ed i profitti vengono reinvestiti nella formazione medica, sanitaria e nella ricerca. Altro tipo di sistema non-for-profit è quello accademico, affiliato ad un istituzione universitaria e il cui obiettivo sono formazione e ricerca. Gli ospedali pubblici sono tutti non-for-profit. Tra i non-for-profit ci sono anche city-hospital (che dipendono dal Comune) e, per esempio, ospedali per veterani che dipendono dal Governo. Gli ospedali pub-

10 FOTO RICORDO DELLA CENA DEI SALUTI ALLA PRESENZA DEL GOVERNATORE DEL DISTRETTO 5730, MR. HOWARD MERCER Da sinistra: Agnese Cremaschi - Dirigente Infermieristico presso la Clinica Pinna Pintor di Torino Mariangela Tarabra - Collaboratore Amministrativo presso il Servizio Provveditorato dell'a.s.l. 18 Alba-Bra Franca Ghiazza - team leader SGE Valentina Recalcati - Dott.sa in Scienze Motorie con specializzazione in kinesiologia (esercita nel suo studio privato di Tortona) Francesca Stefani - Dott.sa in Medicina Specializzanda in Neurochirurgia presso l'ospedale Martini di Genova Howard Mercer - Governatore Distretto 5730 Texas blici sono finanziati con tasse locali ma soprattutto con i pagamenti da parte degli utenti. Hanno l obbligo di curare anche chi non può pagare la prestazione sanitaria. Esistono diversi programmi che prevedono una copertura sanitaria pubblica, per esempio il sistema Medicare per i cittadini oltre i 65 anni di età ed il sistema Medicaid per i cittadini bisognosi (il reddito minimo viene stabilito da ciascun stato, in Texas è $ ) Questi due programmi assistenziali sono pubblici ma offrono una copertura sanitaria incompleta. Vi è poi la copertura assicurativa privata in genere fornita dai datori di lavoro. Gli Stati Uniti, come repubblica federale hanno una differente legge sanitaria in ogni stato e questo riguarda anche le procedure contrattuali. La legge nello Stato del Texas prevede per ospedali pubblici finanziati dalla contea gara pubblica per le forniture di beni o servizi con importi superiori a $ Ma generalmente ospedali pubblici e privati non devono seguire leggi particolari se non quelle riguardanti i lavori pubblici, mentre city hospital (che dipendono dal Comune) e Federal Hospital che dipendono dal Governo sono sottoposti a 9 leggi più restrittive che prevedono gare pubbliche anche per forniture di importo più basso. Alcuni ospedali seguono linee guida interne che regolano le forniture di beni e servizi (in allegato Linee Guida dell UMC Lubbock) Allego inoltre i documenti relativi ad una gara pubblica per l acquisto di un apparecchiatura TAC comprendente l avviso pubblico, il capitolato speciale e il memorandum, ossia il documento che affida la fornitura e con il quale viene chiesta l approvazione finanziaria e che costituisce l unico provvedimento necessario per la procedura; seguono lettera di aggiudicazione e lettera di esito negativo. L avviso viene pubblicato su quotidiani locali per 2 settimane e non viene pubblicato su Internet. L avviso viene inviato anche a precedenti fornitori. Non viene data pubblicità al di fuori dell area e dello Stato e si tende ad affidare la fornitura ad imprese locali. Generalmente per forniture di importo più elevato (come apparecchiature, farmaci, dispositivi medico-chirurgici, servizi assicurativi) gli ospedali aderiscono ad organismi che raggruppano diversi ospedali degli stati Uniti e che provvedono alla stipulazione dei contratti generalmente a prezzo più basso o con sconti più favorevoli. Per quanto riguarda la fornitura dei farmaci ogni ospedale ha

11 un formulary (Prontuario) approvato da un comitato che si riunisce ogni due mesi. Il contratto viene stipulato con un unico distributore, ma per promozioni particolari vengono effettuati ordini direttamente alla ditta farmaceutica. Tutti gli ordini vengono inviati tramite e i prodotti consegnati il giorno successivo. Secondo una legge federale ogni ospedale ha l obbligo di acquistare solo farmaci generici. Le specialità medicinali ( brand named ) vengono acquistati solo su richiesta del medico che deve allegare una relazione ogni volta e per ogni paziente. Le differenze più rilevanti, a parte le diverse norme che disciplinano le procedure contrattuali, riguardano una maggior informatizzazione degli uffici ma anche dei magazzini. In alcuni ospedali il magazzino farmacia è dotato di un robot in grado di immagazzinare i farmaci e provvedere alla distribuzione mediante lettura dei codici a barre e i reparti sono dotati di una farmacia con un sistema informatico per la distribuzione dei narcotici a cui possono accedere i medici autorizzati con una password. Penso che questo viaggio rappresenti quindi per ognuna di noi un arricchimento professionale e personale perché abbiamo avuto l opportunità di vivere un mese in una realtà diversa, che ci ha fatto conoscere una parte del sistema sanitario americano, ci ha permesso di migliorare la conoscenza della lingua inglese e ci ha fatto sperimentare la vita di gruppo tra persone che fino a poco tempo prima non si conoscevano neppure. Altro che Grande Fratello! (Relazione a cura della Rag.ra Mariangela Tarabra, membro del team). Lo scambio promosso dal Rotary International non è esclusivamente professionale e per questo oltre alle varie strutture sanitarie ci è stata presentata la storia, la cultura e l economia del West Texas. L economia di questa regione si basa prevalentemente sul petrolio e per questo è stato molto interessante visitare il Museo del petrolio situato tra Midland ed Odessa, una raffineria di petrolio a Big Spring oltre a vedere da vicino i pozzi di petrolio a Levelland. Un altra risorsa importante è la coltura del cotone e per questo siamo state accompagnate ad una fabbrica a Littlefield dove abbiamo osservato la lavorazione dal cotone grezzo al tessuto di jeans. Altre visite riguardavano musei di storia e arte tra i quali il più interessante è stato il Museo dell Air Force di Odessa dove sono esposti aerei della Seconda Guerra Mondiale che è narrata in un percorso guidato dove sono raccolti anche foto, giornali, divise, abiti e oggetti comuni della vita quotidiana dell epoca. Per quanto riguarda le attrazioni paesaggistiche abbiamo visitato Palo Duro Canyon (il secondo canyon degli U.S.A. per grandezza), le grotte di Carlsbad e un vasto ranch, oltre ad aver attraversato miglia di terra piatta e desolata se non per la presenza di bovini al pascolo. Ma un altro scopo di questo viaggio è promuovere la comunicazione, la pace e lo scambio vero tra i popoli e questo si è realizzato soprattutto nell ospitalità che le famiglie delle varie città ci hanno offerto. Vivere nelle loro case, anche se a volte per poco tempo, ci ha permesso di conoscere più a fondo la realtà e il quotidiano di una piccola parte di America, di provare i loro gusti, di partecipare ai loro divertimenti ma anche di portare un po dei nostri gusti e delle nostre abitudini. 10

Al Gaslini e per il Gaslini

Al Gaslini e per il Gaslini Al Gaslini e per il Gaslini Calendario delle iniziative Istituzionali del mese di Novembre 2015 Seminari, Convegni, Congressi, Corsi, Aggiornamento dei Piani Formativi Aziendali Data / Ora / Luogo Titolo

Dettagli

rassegna stampa RASSEGNA STAMPA 12 Maggio 2015 IL CITTADINO Lodi Lettere & opinioni Un trattamento del paziente attento e dignitoso

rassegna stampa RASSEGNA STAMPA 12 Maggio 2015 IL CITTADINO Lodi Lettere & opinioni Un trattamento del paziente attento e dignitoso Pagina 1 di 6 rassegna stampa 12 Maggio 2015 IL CITTADINO Lodi Un trattamento del paziente attento e dignitoso Tre reparti formati da persone di qualità Codogno Medici di talento, premio ganelli a laura

Dettagli

UNITA OPERATIVA NEUROPSICHIATRIA INFANTILE SCHEDA INFORMATIVA UNITA OPERATIVE CLINICHE PRESIDIO POLICLINICO GIAMBATTISTA ROSSI. pag.

UNITA OPERATIVA NEUROPSICHIATRIA INFANTILE SCHEDA INFORMATIVA UNITA OPERATIVE CLINICHE PRESIDIO POLICLINICO GIAMBATTISTA ROSSI. pag. pag. 7 AZIENDA OSPEDALIERA ISTITUTI OSPITALIERI DI VERONA SCHEDA INFORMATIVA UNITA OPERATIVE CLINICHE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI VERONA UNITA OPERATIVA NEUROPSICHIATRIA INFANTILE PRESIDIO POLICLINICO GIAMBATTISTA

Dettagli

NOTIZIARIO BIMESTRALE

NOTIZIARIO BIMESTRALE ROTARY INTERNATIONAL ROTARY CLUB MONDOVÌ 2030 DISTRETTO Premio Paul Harris 1967-68 Certificate of Appreciation 2003-04 www.rotaryclubmondovi.it info@rotaryclubmondovi.it NOTIZIARIO BIMESTRALE ANNO 47 LUGLIO

Dettagli

Racconta la tua Associazione

Racconta la tua Associazione Racconta la tua Associazione 1 CHE COS E LA LEGA La Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori è un Ente Pubblico sotto l alto patronato del Presidente della Repubblica. Da 80 anni la Lega opera nel campo

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Claudio Vito Sileo Telefono Abitazione +39-035360007 Via Tito Legrenzi 2 24124 Bergamo Telefono Ufficio +39 0285782032-0285782036 Fax Ufficio +39 0285782039 cellulare

Dettagli

Laura De Vitt. Per darvi un idea più precisa del mio percorso formativo vi fornisco alcune informazioni specifiche.

Laura De Vitt. Per darvi un idea più precisa del mio percorso formativo vi fornisco alcune informazioni specifiche. Laura De Vitt Laura De Vitt inizia l attività di ostetrica nel 1997 presso il reparto di Ostetricia dell Ospedale Civile Santa Maria degli Angeli di Pordenone, dopo aver maturato un esperienza decennale

Dettagli

Livello CILS A1. Test di ascolto

Livello CILS A1. Test di ascolto Livello CILS A1 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

DIREZIONE GENERALE SICUREZZA DEI LAVORATORI E DEGLI AMBIENTI DILAVORO CONTROLLO DIGESTIONE

DIREZIONE GENERALE SICUREZZA DEI LAVORATORI E DEGLI AMBIENTI DILAVORO CONTROLLO DIGESTIONE Organigramma DIREZIONE GENERALE SICUREZZA DEI LAVORATORI E DEGLI AMBIENTI DILAVORO CONTROLLO DIGESTIONE AREA DI SUPPORTO DIREZIONALE PER L ORGANIZZAZIONE E LO SVILUPPO (ASDOS) INGEGNERIA CLINICA DIREZIONE

Dettagli

PROGETTO UN PASTO E VITA E CULTURA!

PROGETTO UN PASTO E VITA E CULTURA! PROGETTO UN PASTO E VITA E CULTURA! Il progetto è partito nel 2003 a seguito di un appello che Rotary Club Gobernador Benegas, localizzato nel dipartimento di Godoy Cruz di Mendoza (Argentina), ha inviato

Dettagli

NEWSLETTER NEWSLETTER FORM. Fondazione FORMA. informazioni e aggiornamenti sulle attività della nostra Fondazione. I PROGETTI della FONDAZIONE

NEWSLETTER NEWSLETTER FORM. Fondazione FORMA. informazioni e aggiornamenti sulle attività della nostra Fondazione. I PROGETTI della FONDAZIONE I PROGETTI della FONDAZIONE NEWSLETTER NEWSLETTER Fondazione FORMA FORMA Onlus FORM n. n. 02 01 Febbraio Ottobre 2014 2015 informazioni e aggiornamenti sulle attività della nostra Fondazione. Siamo lieti

Dettagli

CARDIOLOGIA Centro Regionale di Riabilitazione Cardiologica

CARDIOLOGIA Centro Regionale di Riabilitazione Cardiologica CARDIOLOGIA Centro Regionale di Riabilitazione Cardiologica Ospedale di Sestri Levante Responsabile Dott. Guido GIGLI Capo Sala: I.P. Marisa PAGLIARI DOVE SIAMO Il reparto è situato al QUINTO piano dell

Dettagli

Servizio Specialistico Ambulatoriale

Servizio Specialistico Ambulatoriale Servizio Specialistico Ambulatoriale Ospedale privato Villa Igea Mission Il nostro impegno è quello di fornire, nel rispetto della persona, servizi e prestazioni sanitarie appropriate, efficaci e sicure,

Dettagli

ROTARY CLUB Milano Cordusio

ROTARY CLUB Milano Cordusio ROTARY CLUB Milano Cordusio Visita del Governatore Andrea Oddi Milano, 23 Gennaio 2008 WELCOME Visita del Governatore Oddi al Milano Cordusio CENNI SUL CLUB Milano Cordusio Fondato nel 1998 44 Soci (3

Dettagli

Bollettino n. 10 Giugno 2012

Bollettino n. 10 Giugno 2012 Bollettino n. 10 Giugno 2012 PIERLUIGI RIONDATO Presidente 2011/2012 EVENTI DEL MESE DI GIUGNO (giugno mese dei circoli professionali) Giovedì 07 giugno -Ore 20.15, sede ristorante Al Gallo di Noale. "Cos'è

Dettagli

2070 DISTRETTO INTERNAZIONALE. Numero 4-10 9 Gennaio 2009. Pagina 1 di 10

2070 DISTRETTO INTERNAZIONALE. Numero 4-10 9 Gennaio 2009. Pagina 1 di 10 NOTIZIARIO Pagina 1 di 10 Gennaio :: Mese della Sensibilizzazione al Rotary Servire al di sopra degli interessi personali LE PAROLE E LA SAGGEZZA DI PAUL HARRIS Il Rotary è la porta della amicizia. Lasciamola

Dettagli

Il caso dell'azienda Ospedaliera Ca'Granda Niguarda di Milano

Il caso dell'azienda Ospedaliera Ca'Granda Niguarda di Milano Il caso dell'azienda Ospedaliera Ca'Granda Niguarda di Milano Dall'ospedale tradizionale all'intensità di cure: opportunità organizzative, criticità e gestione del cambiamento Ospedale Niguarda: carta

Dettagli

Day Hospital Psichiatrico

Day Hospital Psichiatrico Day Hospital Psichiatrico Ospedale privato Villa Igea Mission Il nostro impegno è quello di fornire, nel rispetto della persona, servizi e prestazioni sanitarie appropriate, efficaci e sicure, attraverso

Dettagli

Nascere all Ospedale San Giuseppe. Guida pratica per future mamme

Nascere all Ospedale San Giuseppe. Guida pratica per future mamme Nascere all Ospedale San Giuseppe Guida pratica per future mamme Indice Nascere all Ospedale San Giuseppe. Guida pratica per future mamme La storia Pag. 2 Benvenuta Pag. 3 L accoglienza Pag. 4 L assistenza

Dettagli

Azienda Ospedaliera Fatebenefratelli e Oftalmico Corso di Porta Nuova, 23 Milano SEMINARI DEL FATEBENEFRATELLI ANNO 2002

Azienda Ospedaliera Fatebenefratelli e Oftalmico Corso di Porta Nuova, 23 Milano SEMINARI DEL FATEBENEFRATELLI ANNO 2002 Azienda Ospedaliera Fatebenefratelli e Oftalmico Corso di Porta Nuova, 23 Milano I SEMINARI DEL FATEBENEFRATELLI ANNO 2002 Addestramento alla rianimazione cardiopolmonare di base(bls) 9-18 10 aprile 8

Dettagli

Posizione Organizzativa - Dipartimento dei Servizi

Posizione Organizzativa - Dipartimento dei Servizi INFORMAZIONI PERSONALI Nome Andronico Pasquale Data di nascita 15/04/1975 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Coordinatore infermieristico titolare di posizione organizzativa

Dettagli

MEDICINA INTERNA. Ospedale di Sestri Levante. Responsabile Dott. Marco SCUDELETTI DOVE SIAMO. Capo Sala: Sig.ra Marina PERI

MEDICINA INTERNA. Ospedale di Sestri Levante. Responsabile Dott. Marco SCUDELETTI DOVE SIAMO. Capo Sala: Sig.ra Marina PERI MEDICINA INTERNA Ospedale di Sestri Levante Responsabile Marco SCUDELETTI Capo Sala: Sig.ra Marina PERI DOVE SIAMO Il reparto è situato al QUARTO piano dell Ospedale di Sestri Levante. LE NOSTRE ATTIVITA

Dettagli

Unità Operativa di Chirurgia

Unità Operativa di Chirurgia Presidio Ospedaliero di Faenza Dipartimento Chirurgico Unità Operativa di Chirurgia Guida ai Servizi Presidio Ospedaliero di Faenza Dipartimento Chirurgico Unità Operativa di Chirurgia Guida ai Servizi

Dettagli

S.S. RETE LOCALE DI CURE PALLIATIVE

S.S. RETE LOCALE DI CURE PALLIATIVE S.S. RETE LOCALE DI CURE PALLIATIVE CURE DOMICILIARI HOSPICE I quadri sono stati eseguiti e donati all Hospice dagli Allievi della Scuola Media Statale Della Torre - Garibaldi di Chiavari CURE PALLIATIVE

Dettagli

L Hospice fa parte della Rete Ligure di Cure Palliative ed è integrato con tutti i reparti e i servizi dell ASL.

L Hospice fa parte della Rete Ligure di Cure Palliative ed è integrato con tutti i reparti e i servizi dell ASL. L Hospice è una struttura dell ASL 1 Imperiese che accoglie prevalentemente pazienti con tumore in fase avanzata o terminale che necessitano di cure palliative di livello specialistico o che non possono

Dettagli

Informazione per pazienti. Il Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale (PDTA) per tumore alla mammella

Informazione per pazienti. Il Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale (PDTA) per tumore alla mammella Informazione per pazienti Il Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale (PDTA) per tumore alla mammella Questo opuscolo è stato realizzato per fornire alcune utili informazioni sul percorso seguito

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

Oncologia Domiciliare 2006-2010

Oncologia Domiciliare 2006-2010 Oncologia Domiciliare 2006-2010 Quattro Anni in Prima Linea L Aquila per la Vita è una Onlus, costituita nel febbraio 2004, con l obiettivo di sostenere le attività cliniche e di ricerca dell Unità Operativa

Dettagli

Allegato esplicativo del Progetto di qualificazione e riorganizzazione dell attività Ospedaliera e Territoriale della Montagna Pistoiese

Allegato esplicativo del Progetto di qualificazione e riorganizzazione dell attività Ospedaliera e Territoriale della Montagna Pistoiese Allegato esplicativo del Progetto di qualificazione e riorganizzazione dell attività Ospedaliera e Territoriale della Montagna Pistoiese Descrizione specifica delle attività e della collocazione del 1

Dettagli

EMERGENZA PRENOTAZIONI DISTRETTO SOCIO SANITARIO DI BASE SERVIZI SOCIO SANITARI TERRITORIALI OSPEDALI DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE AMMINISTRAZIONE

EMERGENZA PRENOTAZIONI DISTRETTO SOCIO SANITARIO DI BASE SERVIZI SOCIO SANITARI TERRITORIALI OSPEDALI DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE AMMINISTRAZIONE l EMERGENZA PRENOTAZIONI DISTRETTO SOCIO SANITARIO DI BASE SOCIO SANITARI TERRITORIALI OSPEDALI @ By Renzo Girelli numeri utili DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE AMMINISTRAZIONE EMERGENZA TELEFONARE AL 118 RECARSI

Dettagli

Nome RAIMONDO GIUSEPPE Indirizzo Cosenza via Don Gaetano Mauro, 30 Telefono 0984 481420 347 8933389 Fax E-mail lraimondo@tiscali.

Nome RAIMONDO GIUSEPPE Indirizzo Cosenza via Don Gaetano Mauro, 30 Telefono 0984 481420 347 8933389 Fax E-mail lraimondo@tiscali. F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome RAIMONDO GIUSEPPE Indirizzo Cosenza via Don Gaetano Mauro, 30 Telefono 0984 481420 347 8933389 Fax E-mail

Dettagli

Porre domande può essere d aiuto: Un aiuto per le persone in cura palliativa

Porre domande può essere d aiuto: Un aiuto per le persone in cura palliativa National Community Education Initiative Porre domande può essere d aiuto: Un aiuto per le persone in cura palliativa Asking Questions Can Help: An aid for people seeing the palliative care team Italian

Dettagli

PRESIDIO OSPEDALIERO DI SONDRIO

PRESIDIO OSPEDALIERO DI SONDRIO PRESIDIO OSPEDALIERO DI SONDRIO Centralino tel 0342.521111 Ufficio Protocollo fax 0342.521024 Direzione Medica tel 0342.521030 fax 0342.521368 Ufficio Cartelle Cliniche tel 0342.521366 direzionemedica.so@aovv.it

Dettagli

Rotary Club Bergamo Sud

Rotary Club Bergamo Sud STRUTTURA E LOCATION VITA DEL CLUB notizie e curiosità DISTRETTO 2042 GRUPPO OROBICO 1 EVENTI MANIFESTAZIONI ROTARY PAGINA 4 PAGINA 5-8 Paola Brambilla PAGINA 9-10 lettera della Rotary Fondation PAGINA

Dettagli

Servizio di Radiologia

Servizio di Radiologia Servizio di Radiologia Ospedale privato Villa Igea Mission Il nostro impegno è quello di fornire, nel rispetto della persona, servizi e prestazioni sanitarie appropriate, efficaci e sicure, attraverso

Dettagli

Al Gaslini e per il Gaslini

Al Gaslini e per il Gaslini Al Gaslini e per il Gaslini Calendario delle iniziative Istituzionali del mese di Aprile 2015 Seminari, Convegni, Congressi, Corsi, Aggiornamento dei Piani Formativi Aziendali Data / Ora / Luogo Titolo

Dettagli

Curriculum vitae di NICOLETTA SCAVINO

Curriculum vitae di NICOLETTA SCAVINO q Curriculum vitae di NICOLETTA SCAVINO D A T I P E R S O N A L I Nome e cognome Data e luogo di nascita Residenza Nicoletta Scavino 6 settembre 1959, Alba (CN) C.so Francia 103/a 10098 RIVOLI Tel. 011-9572601

Dettagli

Unità Operativa di Riabilitazione Cardiologica. Primario Dott. Fabio Bellotto

Unità Operativa di Riabilitazione Cardiologica. Primario Dott. Fabio Bellotto C odivilla istituto P utti UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA Unità Operativa di Riabilitazione Cardiologica Primario Dott. Fabio Bellotto Dipartimento di Scienze Cardiologiche, Toraciche e Vascolari dell

Dettagli

MA 28. DAI NEUROSCIENZE UOC di PSICHIATRIA du Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE. Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 7. pag.

MA 28. DAI NEUROSCIENZE UOC di PSICHIATRIA du Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE. Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 7. pag. pag. 7 DAI NEUROSCIENZE UOC di PSICHIATRIA du Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 7 Inserire eventuali altri loghi appartenenti all UO (es. Università,

Dettagli

L'avete fatto a me. Cooperazione e Sviluppo per la salute nei P.V.S.

L'avete fatto a me. Cooperazione e Sviluppo per la salute nei P.V.S. L'avete fatto a me medici, infermieri, psicologi, fisioterapisti, educatori e amministrativi volontari per la Formazione del personale locale a Sud del Mondo. Anno 9, n. 2 Newsletter marzo-aprile 2012

Dettagli

con la presente propongo la mia candidatura a Presidente Eletto della Società Italiana di Neurologia.

con la presente propongo la mia candidatura a Presidente Eletto della Società Italiana di Neurologia. Dipartimento di Neuroscienze, Riabilitazione, Oftalmologia, Genetica e Scienze Materno-Infantili Università degli Studi di Genova Largo Paolo Daneo, 3-16132 Genova Tel. 010/3537040 Fax 010/3538631 E-mail:

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) LUCIANO DE BIASE Via Carlo Bartolomeo Piazza 8, 00161, Roma, Italia Telefono(i) +390644237388 Cellulare:+39347011063 2

Dettagli

Il Club. Direttivo A.R. 2014/2015. Presidente: Riccardo Lasagni Manghi. Vice Presidente: Guglielmo Del Sante. Segretario: Veronica Volpi

Il Club. Direttivo A.R. 2014/2015. Presidente: Riccardo Lasagni Manghi. Vice Presidente: Guglielmo Del Sante. Segretario: Veronica Volpi Club News Bollettino del mese di giugno 2014 Ai soci e aspiranti del Rotaract Club Reggio Emilia Al Presidente del Rotary Club Reggio Emilia Al Presidente della Commissione Progetti per i Giovani del Rotary

Dettagli

DISTRETTO 2071 Toscana A.R. 2013/2014

DISTRETTO 2071 Toscana A.R. 2013/2014 (Veduta Poggio Secco, Borgo San Lorenzo) Ai soci del Rotaract Club Mugello Al Presidente del Rotary Club Mugello, Sig. Giuseppe Ulivi Al Delegato Rotary per il Rotaract, Sig. Sauro Vallucci Al Segretario

Dettagli

NORMATIVA PRIVACY - CONVOCAZIONE MEDICI SU SPESA FARMACEUTICA

NORMATIVA PRIVACY - CONVOCAZIONE MEDICI SU SPESA FARMACEUTICA Numero 167 29 Ottobre 2014 Newsletter della Sezione Provinciale del Sindacato dei Medici di Medicina Generale LA SEGRETERIA PROVINCIALE INFORMA a cura di Ivana Garione, Marco Morgando e Aldo Mozzone NORMATIVA

Dettagli

SSD RETE LOCALE CURE PALLIATIVE

SSD RETE LOCALE CURE PALLIATIVE SSD RETE LOCALE CURE PALLIATIVE DIPARTIMENTO CURE PRIMARIE ed ATTIVITA DISTRETTUALI I quadri sono stati eseguiti dagli Allievi della Scuola Media Statale Della Torre - Garibaldi di Chiavari e donati all

Dettagli

MEDICO SPEC.TO IN CHIRURGIA D EMERGENZA E/O IN ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA. Eccellente conoscenza della lingua inglese

MEDICO SPEC.TO IN CHIRURGIA D EMERGENZA E/O IN ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA. Eccellente conoscenza della lingua inglese MEDICO SPEC.TO IN CHIRURGIA D EMERGENZA E/O IN ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA Afghanistan, Sierra Leone, Sudan,Cambogia Richiesta la laurea in medicina con specializzazione in chirurgia generale o di emergenza

Dettagli

AIRFA newsletter. Cari Amici, gentili Famiglie, N 4, Marzo 2014. Devolvi il 5 per mille all Airfa. Codice fiscale N 94073140637

AIRFA newsletter. Cari Amici, gentili Famiglie, N 4, Marzo 2014. Devolvi il 5 per mille all Airfa. Codice fiscale N 94073140637 AIRFA newsletter N 4, Marzo 2014 Cari Amici, gentili Famiglie, l Associazione Italiana per Ricerca sull Anemia di Fanconi (AIRFA), in collaborazione con alcuni centri clinico/scientifici italiani e l Associazione

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Genesia Carta Indirizzo Via Bassano, 3 20818 Limbiate (MB) Telefono 02/99052512 Fax 02/39042568 E-mail carta.genesia@hsacco.it

Dettagli

Obiettivi del progetto:

Obiettivi del progetto: BIBLIOTECA PER PAZIENTI Descrizione del contesto territoriale L idea di dare vita a una biblioteca per i pazienti nasce, nel nostro ospedale, da alcune iniziative pilota avviate in questi anni su tre versanti:

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E Pagina 1 di 9 Pagina 1 - Curriculum vitae di F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e nome Data e Luogo di nascita Residenza / Domicilio Codice

Dettagli

Distretto 2072 Rotaract Club Lugo Rotary Club Padrino: Rotary Club Lugo A.R. 2014/2015 www.rotaractlugo.org

Distretto 2072 Rotaract Club Lugo Rotary Club Padrino: Rotary Club Lugo A.R. 2014/2015 www.rotaractlugo.org Presidente Jonni Sangiorgi Segreteria Simone Facchini (facchini.sim@gmail.com) Via Medici 10, Lugo (Ra) Sara Savioli (sarinasavio89@yahoo.it) Viale Oriani 30, Lugo (Ra) Email Club: rotaractclublugo@libero.it

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) 1972 - Laurea in Medicina e Chirurgia (con il massimo dei voti)

CURRICULUM VITAE. Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) 1972 - Laurea in Medicina e Chirurgia (con il massimo dei voti) CURRICULUM VITAE Informazioni personali Nome Schittulli Francesco Data di nascita 21.04.1946 Qualifica Medico Chirurgo Amministrazione Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) Incarico attuale

Dettagli

associazione per il bambino in ospedale Amico ABIO

associazione per il bambino in ospedale Amico ABIO associazione per il bambino in ospedale numero 30 gennaio 2014 Amico ABIO UDINE Periodico quadrimestrale di informazione di ABIO Udine Onlus Direttore Responsabile: Paola Del Degan Redazione: Paola Caselli,

Dettagli

Sistema Sanitario e la Pediatria in Grecia

Sistema Sanitario e la Pediatria in Grecia Sistema Sanitario e la Pediatria in Grecia Dr. Atanasio Kiriazopulos 20/06/2010 1 Argomenti della discussione Generalità Finanziamento Ospedali Medicina di Base Personale Medico Personale Infermieristico

Dettagli

Area Medico Chirurgica e delle Professioni Sanitarie

Area Medico Chirurgica e delle Professioni Sanitarie Area Medico Chirurgica e delle Professioni Sanitarie FORUM DELL ORIENTAMENTO 2015 per Studenti delle Scuole Superiori 3 e 4 Febbraio 2015 Area Medico Chirurgica e delle Professioni Sanitarie Formazione

Dettagli

S. C. di CHIRURGIA GENERALE OSPEDALE SAN BASSIANO

S. C. di CHIRURGIA GENERALE OSPEDALE SAN BASSIANO S. C. di CHIRURGIA GENERALE OSPEDALE SAN BASSIANO PRESENTAZIONE DELLA STRUTTURA La Struttura Complessa di Chirurgia fa parte del Dipartimento di Chirurgia Generale e d Urgenza. Comprende la Struttura Semplice

Dettagli

ROTARY CLUB SARNICO E VALLE CAVALLINA DISTRETTO 2040 - AR 2011/2012. Bollettino n. 13 14 novembre 2011 La ricetta per vivere felici

ROTARY CLUB SARNICO E VALLE CAVALLINA DISTRETTO 2040 - AR 2011/2012. Bollettino n. 13 14 novembre 2011 La ricetta per vivere felici . ROTARY CLUB SARNICO E VALLE CAVALLINA DISTRETTO 2040 - AR 2011/2012 Bollettino n. 13 14 novembre 2011 La ricetta per vivere felici La serata Come sempre numerosi i soci che con i loro ospiti hanno partecipato

Dettagli

p-care BASIC Assicurazione complementare per cure ambulatoriali e stazionarie nel reparto comune in tutti gli ospedali convenzionati della Svizzera

p-care BASIC Assicurazione complementare per cure ambulatoriali e stazionarie nel reparto comune in tutti gli ospedali convenzionati della Svizzera p-care BASIC Assicurazione complementare per cure ambulatoriali e stazionarie nel reparto comune in tutti gli ospedali convenzionati della Svizzera Condizioni Complementari (CC) Sanitas Corporate Private

Dettagli

piseppato@asl14chioggia.veneto.it

piseppato@asl14chioggia.veneto.it F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome ISEPPATO PATRIZIA Data di nascita 23 DICEMBRE 1958 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero

Dettagli

OSPEDALE DI COMUNITÀ. CARTA AllegatoOdC rev1 feb2014 ALLEGATO OC

OSPEDALE DI COMUNITÀ. CARTA AllegatoOdC rev1 feb2014 ALLEGATO OC OSPEDALE DI COMUNITÀ CARTA AllegatoOdC rev1 feb2014 ALLEGATO OC 1. OSPEDALE DI COMUNITÀ (OdC)... 3 1.1. Premessa... 3 1.2. La struttura residenziale... 3 1.3. Ingresso... 3 1.4. Come avviene il ricovero...

Dettagli

Nicola Chirivì Via A Ghisleri, 2 Cremona. nicolachirivi@libero.it

Nicola Chirivì Via A Ghisleri, 2 Cremona. nicolachirivi@libero.it F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono 0372436799 Fax 0372436799 E-mail Nicola Chirivì Via A Ghisleri, 2 Cremona nicolachirivi@libero.it

Dettagli

Titolo di studio Diploma di Laurea in Medicina e Chirurgia (1982)

Titolo di studio Diploma di Laurea in Medicina e Chirurgia (1982) CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SICILIANO GIOVANNI Data di nascita 28.07.1958 Qualifica II Fascia Amministrazione ASL CN1 Incarico attuale Responsabile Direzione Medica di Presidio Ospedaliero

Dettagli

Al Gaslini e per il Gaslini

Al Gaslini e per il Gaslini Al Gaslini e per il Gaslini Calendario delle iniziative Istituzionali del mese di Settembre 2015 Seminari, Convegni, Congressi, Corsi, Aggiornamento dei Piani Formativi Aziendali Data / Ora / Luogo Titolo

Dettagli

Competenze Specialistiche Infermieristiche. Cancer Nursing Curriculum European Oncology Nursing Society (EONS)

Competenze Specialistiche Infermieristiche. Cancer Nursing Curriculum European Oncology Nursing Society (EONS) Competenze Specialistiche Infermieristiche Cancer Nursing Curriculum European Oncology Nursing Society (EONS) Competenze 1. Piena capacità di orientarsi in un determinato campo. 2. Legittimazione normativa

Dettagli

BENESSERE SUL LAVORO E QUALITA DELLE RELAZIONI Intervista a Christian Boiron. Di Enrico Cheli

BENESSERE SUL LAVORO E QUALITA DELLE RELAZIONI Intervista a Christian Boiron. Di Enrico Cheli BENESSERE SUL LAVORO E QUALITA DELLE RELAZIONI Intervista a Christian Boiron Di Enrico Cheli Cheli: Dott. Boiron, lei è presidente del gruppo Boiron, leader mondiale nel campo dell omeopatia, e da anni

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA Clinica Neonatologica e Terapia Intensiva Neonatale. Guida per i genitori

AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA Clinica Neonatologica e Terapia Intensiva Neonatale. Guida per i genitori AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA Clinica Neonatologica e Terapia Intensiva Neonatale Guida per i genitori introduzione L a nascita di un bambino è vissuta come un evento meraviglioso e felice, anche

Dettagli

UNITA OPERATIVA. Neurochirurgia ospedaliera Neurochirurgia spinale Neurochirurgia pediatrica SCHEDA INFORMATIVA UNITA OPERATIVE CLINICHE

UNITA OPERATIVA. Neurochirurgia ospedaliera Neurochirurgia spinale Neurochirurgia pediatrica SCHEDA INFORMATIVA UNITA OPERATIVE CLINICHE pag. 1 AZIENDA OSPEDALIERA ISTITUTI OSPITALIERI DI VERONA SCHEDA INFORMATIVA UNITA OPERATIVE CLINICHE Responsabile Direttore U.O. Neurochirurgia ospedaliera F.F. Neurochirurgia spinale Responsabile Istituto

Dettagli

O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte. ..Tornando a casa

O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte. ..Tornando a casa Az i e n d a O s p e d a l i e r a O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte M e s s i n a..tornando a casa Gentile Sig. / Sig.ra, sta per tornare a casa dopo un periodo di ricovero presso la nostra Struttura

Dettagli

Come da tradizione, anche quest anno Frossasco

Come da tradizione, anche quest anno Frossasco Sagra degli Abbà 2011 Come da tradizione, anche quest anno Frossasco si appresta a celebrare la Sagra degli Abbà le cui radici risiedono nel medioevo. Era una ricorrenza importante: nei giorni della festa

Dettagli

CURRICULUM VITAE : PASQUOT LOREDANA CURRICULUM DI STUDIO

CURRICULUM VITAE : PASQUOT LOREDANA  CURRICULUM DI STUDIO CURRICULUM VITAE Cognome - Nome: PASQUOT LOREDANA Nata a San Donà di Piave (VE) il 6 aprile 1957 Residenza: Via Quadronno 4, 20122 MILANO Cittadinanza: Italiana Stato Civile: Coniugata con Ermes Fornasier.

Dettagli

INDICE. IL CENTRO DIURNO GARIBALDI nel dettaglio

INDICE. IL CENTRO DIURNO GARIBALDI nel dettaglio INDICE IL CENTRO DIURNO GARIBALDI nel dettaglio 1. Dove siamo pag. 3 2. Chi siamo pag. 3 3. Orari e giorni di apertura del centro pag. 5 4. Pernottamento pag. 6 5.Trasporto con mezzo e accompagnatore pag.

Dettagli

Notizie generali sulla Psichiatria

Notizie generali sulla Psichiatria Notizie generali sulla Psichiatria Psichiatria: è la branca della medicina specializzata nello studio, nella diagnosi e nella terapia dei disturbi mentali. Oggi si privilegia considerare la Psichiatria

Dettagli

Note metodologiche. Avvertenze

Note metodologiche. Avvertenze Note metodologiche Le informazioni sulla struttura e l attività degli istituti di cura sono elaborate dall Istat a partire dai dati rilevati dal Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali.

Dettagli

ROTARY CLUB FERRARA EST

ROTARY CLUB FERRARA EST FONDATO NEL 1979 Presidente Internazionale: Gary C.K. Huang ROTARY CLUB FERRARA EST DISTRETTO 2072 /ITALIA Governatore Distretto: Ferdinando Del Sante Rotary 2014-2015 Ferrara, 26 febbraio 2015 Bollettino

Dettagli

De g e n z a. Dott. Claudio Tedeschi - Direttore. Coordinatore Infermieristico Daniela Sassi 0522 296169-296166

De g e n z a. Dott. Claudio Tedeschi - Direttore. Coordinatore Infermieristico Daniela Sassi 0522 296169-296166 Medicina Fisica e Riabilitativa De g e n z a Dott. Claudio Tedeschi - Direttore Coordinatore Infermieristico Daniela Sassi 0522 296169-296166 Segreteria Maria Rosaria Amelio - Maria Flavia Malavenda Federica

Dettagli

Semiresidenza psichiatrica il Sole

Semiresidenza psichiatrica il Sole Semiresidenza psichiatrica il Sole Ospedale privato Villa Igea Mission Il nostro impegno è quello di fornire, nel rispetto della persona, servizi e prestazioni sanitarie appropriate, efficaci e sicure,

Dettagli

VOLERAI PIU SU. Convegno nazionale di medicina preventiva e riabilitativa applicata allo sport. 16 febbraio 2014

VOLERAI PIU SU. Convegno nazionale di medicina preventiva e riabilitativa applicata allo sport. 16 febbraio 2014 VOLERAI PIU SU Convegno nazionale di medicina preventiva e riabilitativa applicata allo sport 16 febbraio 2014 Evento di formazione ed aggiornamento per medici, operatori della salute, della riabilitazione

Dettagli

Il mio Master in Medicina Interna alla Uganda Martyrs University

Il mio Master in Medicina Interna alla Uganda Martyrs University Il mio Master in Medicina Interna alla Uganda Martyrs University Dr. Nakandha Esther Magumba Trainee Internal Medicine Il programma è iniziato nel Novembre 2010, con la partecipazione di 17 studenti: 5

Dettagli

ASL CASERTA OSPEDALE DI COMUNITA. Guida ai Servizi SETTEMBRE 2015

ASL CASERTA OSPEDALE DI COMUNITA. Guida ai Servizi SETTEMBRE 2015 Regione Campania ASL CASERTA OSPEDALE DI COMUNITA di TEANO Guida ai Servizi SETTEMBRE 2015 GUIDA AI SERVIZI OSPEDALE DI COMUNITÀ DI TEANO (OdC) Premessa L Ospedale di Comunità di Teano è una struttura

Dettagli

p-care PRIVATE by Hirslanden Assicurazione complementare per cure ambulatoriali e stazionarie nel reparto privato camera a 1 letto

p-care PRIVATE by Hirslanden Assicurazione complementare per cure ambulatoriali e stazionarie nel reparto privato camera a 1 letto p-care PRIVATE by Hirslanden Assicurazione complementare per cure ambulatoriali e stazionarie nel reparto privato camera a 1 letto Condizioni Complementari (CC) Sanitas Corporate Private Care Edizione

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E Pagina 1 di 6 Pagina 1 - Curriculum vitae di Rocca Nadia F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e nome Data e Luogo di nascita Residenza Codice

Dettagli

S.S.D. ONCOLOGIA. OSPEDALE SESTRI LEVANTE sesto piano DIPARTIMENTO MEDICO. Direttore Dipartimento e Responsabile SSD Marco SCUDELETTI

S.S.D. ONCOLOGIA. OSPEDALE SESTRI LEVANTE sesto piano DIPARTIMENTO MEDICO. Direttore Dipartimento e Responsabile SSD Marco SCUDELETTI S.S.D. ONCOLOGIA OSPEDALE SESTRI LEVANTE sesto piano DIPARTIMENTO MEDICO Direttore Dipartimento e Responsabile SSD Marco SCUDELETTI CPSE Francesca STAGNARO Per maggiori informazioni visita il sito www.asl4.liguria.it

Dettagli

Casa di Cura Karol Wojtyla Hospital 1

Casa di Cura Karol Wojtyla Hospital 1 Casa di Cura Karol Wojtyla Hospital 1 Finito di stampare nel mese di Maggio 2014 dalla Tipografia Elle Commerciale Progettazione grafica per CAIA Foto Officina Fotografica 2 Casa di Cura Karol Wojtyla

Dettagli

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome e Cognome Stato civile Indirizzo Rodolfo Passalacqua Sposato, 3 figlie. Borgo S. Brigida 8-43100 Parma Telefono 0372/405242-237-248 Fax:

Dettagli

Cartella 02: Requisiti ulteriori specifici di accreditamento strutture sanitarie e sociosanitarie.

Cartella 02: Requisiti ulteriori specifici di accreditamento strutture sanitarie e sociosanitarie. Allegato n. 1 alla Delib.G.R. n. 25/ 29 del 1.7.2010 Elenco documentazione Cartella 01: Requisiti generali strutture sanitarie e sociosanitarie. Requisiti generali autorizzativi delle strutture sanitarie

Dettagli

Area Funzionale Chirurgica del P.O. di Pescia GUIDA AI SERVIZI

Area Funzionale Chirurgica del P.O. di Pescia GUIDA AI SERVIZI Area Funzionale Chirurgica del Presidio Ospedaliero S.S. Cosma e Damiano di Pescia ON-LINE www.usl3.toscana.it SISTEMA CARTA DEI SERVIZI Gentile Signore, Gentile Signora, l Area Funzionale Chirurgica dell

Dettagli

ISTRUZIONE OPERATIVA Modalità di gestione delle urgenze di persone non r icoverate

ISTRUZIONE OPERATIVA Modalità di gestione delle urgenze di persone non r icoverate AZIENDA OSPEDALIER A UNIVERSITA DI PADOVA ISTRUZIONE OPERATIVA Modalità di gestione delle urgenze di persone non r icoverate Preparato da Ref. GdL Dott.ssa C. Destro. Verificato da Direttore S.C. Qualità

Dettagli

Prof. Marco Cenzato. Curriculum

Prof. Marco Cenzato. Curriculum Prof. Marco Cenzato Curriculum di Studi Curriculum 1972-1977 Liceo Scientifico San Carlo di Milano. 1977-1983 Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di Milano 1983 Laurea con tesi sperimentale

Dettagli

Per ricordare meglio le parole nuove, scrivile e contemporaneamente leggile ad alta voce.

Per ricordare meglio le parole nuove, scrivile e contemporaneamente leggile ad alta voce. Consiglio Per ricordare meglio le parole nuove, scrivile e contemporaneamente leggile ad alta voce. La mia famiglia Federico ci presenta la sua famiglia. Guarda il disegno e completa con i nomi della famiglia.

Dettagli

Associazione CENTRO GIOVANILE DON GIOVANNI MACCANI

Associazione CENTRO GIOVANILE DON GIOVANNI MACCANI Associazione CENTRO GIOVANILE DON GIOVANNI MACCANI Largo Fermo Stella, 3 23100 - Sondrio Bilancio dell anno 2013 Caro Socio, anche quest anno, come previsto dallo statuto vigente, la nostra Associazione

Dettagli

Ospedale Pediatrico NPH Saint Damien Tabarre, Haiti Programma di Chirurgia Pediatrica

Ospedale Pediatrico NPH Saint Damien Tabarre, Haiti Programma di Chirurgia Pediatrica Ospedale Pediatrico NPH Saint Damien Tabarre, Haiti Programma di Chirurgia Pediatrica HAITI, QUARTO MONDO Un intervento chirurgico salvavita= 450 euro Ogni anno l Ospedale Pediatrico St. Damien deve far

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

Nota metodologica. Avvertenze

Nota metodologica. Avvertenze 1 Nota metodologica Le informazioni sulla struttura e l attività degli istituti di cura sono elaborate dall Istat a partire dai dati rilevati dal Ministero del lavoro, della salute e delle politiche sociali.

Dettagli

Prof. M. de Martino Direttore del DAIPI. Dr. C. Braggion Responsabile. STUDY COORDINATOR DATA MANAGER R. Pasotto. PSICOLOGO P.

Prof. M. de Martino Direttore del DAIPI. Dr. C. Braggion Responsabile. STUDY COORDINATOR DATA MANAGER R. Pasotto. PSICOLOGO P. ORGANIGRAMMA Il Centro Fibrosi Cistica (CFC) è riconosciuto dalla Regione Toscana come Centro specialistico regionale per la fibrosi cistica, con le funzioni assistenziali, di ricerca e di coordinamento,

Dettagli

associazione per il bambino in ospedale Amico ABIO

associazione per il bambino in ospedale Amico ABIO associazione per il bambino in ospedale numero 34 maggio 2015 Amico ABIO UDINE Periodico quadrimestrale di informazione di ABIO Udine Onlus Direttore Responsabile: Paola Del Degan Redazione: Paola Caselli,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 03 Agosto 1973 Dirigente Medico Anestesista Qualifica Amministrazione ASL n 2 Olbia Tempio

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. rassegna stampa. 13 Novembre 2015

RASSEGNA STAMPA. rassegna stampa. 13 Novembre 2015 Pagina 1 di 5 rassegna stampa 13 Novembre 2015 IL CITTADINO Lodi Pronto soccorso radiologico all ospedale Domani mattina si inaugurerà il Pulmino alao per gli ammalati Faremo gli esami Dna ai pazienti

Dettagli