Università degli Studi dell Aquila The University of L Aquila

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Università degli Studi dell Aquila The University of L Aquila"

Transcript

1 Università degli Studi dell Aquila The University of L Aquila

2

3

4

5 Università degli Studi dell Aquila The University of L Aquila

6 Progetto editoriale e supervisione Editing project Carlo Capannolo Responsabile Ufficio Comunicazione e Immagine Università degli Studi dell Aquila Traduzioni Translations Liliana Ercole Foto Photos Emanuele Nardi Centro Audiovisivi di Ateneo ADSU CUS Centro Turistico del Gran Sasso d Italia Si ringraziano Acknowledgements Ufficio Relazioni Internazionali Informagiovani ADSU CUS Centro Turistico del Gran Sasso d Italia Grafica Graphics Vincenzo Brancadoro Stampa Printing GTE L Aquila

7 Indice Index L Università dell Aquila nella società della conoscenza The University of L Aquila in the Learning Society L Aquila History of L Aquila Storia dell Ateneo History of the University La Facoltà di Biotecnologie The Faculty of Biotechnologies La Facoltà di Economia The Faculty of Economics La Facoltà di Ingegneria The Faculty of Engineering La Facoltà di Lettere e Filosofia The Faculty of Letters and Philosophy La Facoltà di Medicina e Chirurgia The Faculty of Medicine and Surgery La Facoltà di Psicologia The Faculty of Psychology La Facoltà di Scienze della Formazione The Faculty of Educational Sciences La Facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche, Naturali The Faculty of Mathematical, Physical and Natural Sciences La Facoltà di Scienze Motorie The Faculty of Sport Sciences I Dipartimenti The Departments Il Giardino Botanico Alpino di Campo Imperatore Vincenzo Rivera The Vincenzo Rivera Alpine Botanical Garden of Campo Imperatore Il Centro di Eccellenza CETEMPS The Centre of Excellence CETEMPS Il Centro di Eccellenza DEWS The Centre of Excellence DEWS Relazioni Internazionali International relations Orientamento Orientation Servizi per il tutorato Tutoring Services Il Sistema Bibliotecario di Ateneo The University Library System AGESI Information Technology Management Centre ADSU Agency for the Right to Higher Education CUS Sports Il Gruppo Strumentale di Ateneo University Music Company Informagiovani Youth Information and Counselling Services La città The City of L Aquila Le sedi universitarie Multicampus map Contatti Contact information

8 L Università dell Aquila nella società della conoscenza The University of L Aquila in the Learning Society Ferdinando di Orio RETTORE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELL AQUILA RECTOR OF THE UNIVERSITY OF L AQUILA 6

9 Negli ultimi anni stiamo assistendo a una trasformazione epocale del modello tradizionale di Università, sostanzialmente riconducibile all affermazione della cosiddetta learning society. Nella società della conoscenza - nella quale conoscenza è sinonimo di vantaggio competitivo per le istituzioni, per le comunità locali, per le imprese, ma anche per le persone - si sta affermando una nuova concezione sociale della formazione e della ricerca che, sempre più inserite nel quadro generale delle politiche dello sviluppo, devono integrarsi con categorie e prospettive sociali, economiche, industriali. Alle missioni storiche dell Università - l avanzamento delle conoscenze e la preparazione all esercizio delle professioni - si va così aggiungendo una terza missione emergente: la valorizzazione delle conoscenze e la loro trasformazione in risorsa per il territorio. Queste tre missioni istituzionali presentano oggi una spiccata interdipendenza, se non proprio una identificazione. La ricerca si presenta come forza direttamente produttiva, capace di tradursi in tecnologia, processo, prodotto, organizzazione. La didattica non è più tradizione e trasmissione di un patrimonio di idee e di nozioni, ma comunicazione dei risultati della più avanzata ricerca scientifica e si configura anch essa quale risorsa economica, quale fattore di competitività dell intero sistema. È l articolarsi complesso di questi processi che, nel determinare la vera identità dell istituzione universitaria, la chiama allo stesso tempo ad aprirsi alla società in una prospettiva del tutto nuova rispetto al passato. Aprirsi vuol dire assumere responsabilmente su di sé le categorie e i processi che animano la società - con i suoi i problemi, le sue difficoltà, le sue aspirazioni, le sue attese - e cercare concretamente risposte efficaci. Nel tempo della globalizzazione e delle interdipendenze, In recent years, dramatic changes have been taking place in the traditional structure of the Italian system of higher education, mostly due to the rise of what has been referred to as the learning society ; learning in this case being synonymous with expansion and en- 7

10 anche l Università dell Aquila non può interpretare il suo ruolo culturale e la sua funzione sociale in modo auto-referenziale. Deve al contrario declinare il suo ruolo di servizio in modo strategico e con spirito propositivo e propulsivo, presentandosi, con indipendenza e autorevolezza, al rapporto e al confronto con la città. Ove città è il luogo elettivo dello svolgimento normale della vita civile. È il luogo nel quale l Università dell Aquila è radicata, non delimitabile da semplici confini topografici. Perché si tratta di radici che nascono da processi culturali e intellettuali che, in quanto tali, non hanno confini. Rispetto a questa città polis - in quanto configurazione culturale più che territoriale l Università dell Aquila deve aprirsi in modo trasparente. In tal senso, l Università dell Aquila rappresenta una straordinaria risorsa per il territorio che l accoglie. Basti solo pensare al personale impiegato nell attività universitaria e alla presenza di migliaia di studenti che rendono più viva e vitale la città. Ma l Università è ancor più una risorsa per il territorio soprattutto per la sua autonoma funzione di promozione dello sviluppo culturale, sociale ed economico. Ai tradizionali settori di interazione Università-territorio quali la diffusione della cultura scientifica, il dialogo tra ricercatori e cittadini, la promozione del lavoro intellettuale, l attenzione alla salute e alla sicurezza dei cittadini, la cura e i servizi alla persona, oggi si aggiungono ulteriori potenzialità di interazione quali il trasferimento tecnologico, il partenariato con le imprese e l incubazione di nuove imprese, la tutela e la valorizzazione del patrimonio storico, artistico e naturale, la vivibilità urbana e la sostenibilità dello sviluppo territoriale. Oggi il sistema universitario è chiamato a proporre anche modelli organizzativi in grado di attivare strategie concrete di sviluppo del sistema produttivo. Così l Università dell Aquila si è in quest ultimo triennio attrezzata con ulteriori e appropriati strumenti, quali la Fondazione e il programma spin-off, che sono ormai diventate realtà hanced competitiveness for our institutions, local communities, enterprises and for the individual as well. In this changing scenario, education and research are seen under a new light, more and more embedded as they are in the framework of development policies, requiring integration with social, economic, industrial sectors and future prospects. The missions set forth by universities namely those of advancing knowledge and providing training have been enhanced by an ulterior aim that of improving knowledge and making it an available resource for our society. These aims today are interdependent, if not interchangeable. Research is conceived as a productive force, able to become technology, process, product, organization. Teaching, on the other hand, is not solely conceived as tradition and transmission of ideas and notions but rather as a vehicle for transmitting the results of advanced scientific research, as well as a fundamental economic resource, a competitive factor of the entire system. The complex interaction of such processes has been determining the true identity of higher education and, at the same time, calling universities to open their doors to society in a way that is completely different from the past. In doing so universities are taking on the responsibility of the categories and processes animating our society the problems, the difficulties, the expectations and working to find effective answers to issues and questions. In an age of globalization and interdependence, the University of L Aquila cannot carry out its cultural role and its social function without embracing an independent and propulsive spirit in order to take a strong and independent stand in its interplay with the city of L Aquila. It is, in fact, within the everyday flow of life in this city that the University of L Aquila is deeply embedded; its roots deriving more from cultural and intellectual processes than territorial ones, allowing us to view it as a sort of citypolis. In this light, the University of L Aquila represents an extraordinary resource for the local community, this is clear if we take into consideration the number of people 8

11 concrete e operative. Grazie al determinante lavoro di docenti, ricercatori, tecnici, dottorandi, borsisti, studenti, quotidianamente impegnati nelle attività di ricerca e di avanzamento delle conoscenze scientifiche, in meno di tre anni sono state costituite numerose società nate da spin-off accademici che hanno posto l Università dell Aquila all avanguardia nel sistema universitario nazionale proprio in questo settore. Con questi strumenti, l Università dell Aquila ha inteso valorizzare il proprio patrimonio conoscitivo e tecnologico, favorendo il contatto tra le strutture di ricerca universitarie, il mondo produttivo e le istituzioni, al fine di sostenere la ricerca scientifica e tecnologica e di diffondere nuove tecnologie aventi positive ricadute sulla produzione industriale, sul benessere sociale e sull attrattività del territorio. Ma questo nuovo ruolo dell Università, non deve lasciare adito ad equivoci. Nella galassia di istituzioni ed imprese ad alto contenuto tecnologico che generano conoscenza in un processo diffuso che investe una pluralità di attori di natura diversa, spetta specificatamente all Università esprimere una capacità di governo della conoscenza in tutti i suoi aspetti: generazione, attrazione, sistematizzazione, maturazione, trasmissione. Questo ruolo insostituibile è il frutto di un evoluzione storica che ha portato all affermazione di un modello humboldtiano di Università che la differenzia dalle istituzioni esclusivamente formative, che hanno a che fare nell insegnamento con nozioni definite e concluse È ancora questa caratteristica che differenzia la ricerca universitaria da quella condotta nelle industrie, che nei prodotti commerciabili concludono ed esauriscono il proprio imperativo istituzionale. Le trasformazioni del modello tradizionale di Università non possono mettere in discussione la sua caratteristica, storicamente fondata, di essere sempre stata il punto più alto dell organizzazione istituzionale di un sapere che aveva le sue radici nella cultura diffusa dei popoli e che a sua volta contribuiva a forgiare tale cultura. L Università è stata feconda nella storia quando ha saputo proporsi come cerniera vitale tra scienza e società, producendo cultura. Se non riuscirà più a condizionare le idee, i comportamenti, il costume, le strutture di una società, perderà il suo ruolo fondamentale di punto di riferimento della società. Ciò è valido anche per l Università dell Aquila nel rapporthe university employs and the thousands of university students enrolled here who contribute to the vitality of our city. However, it is its role as promoter of cultural, social and economic development that makes it such a precious territorial resource. Traditional sectors in which our university has always operated in spreading scientific knowledge, linking researchers and citizens, promoting intellectual employment, promoting health and security, providing services are today enhanced by greater potential for interaction, such as technological transfer, partnerships with the entrepreneurial world offering the chance to develop new enterprises, protection of the city s cultural, historical, artistic and natural heritage, urban planning and 9

12 to con la sua città, laddove si realizzano concretamente le dinamiche del sapere e della conoscenza e dove è chiamata a fecondare culturalmente la realtà. La crescita rapidissima degli ultimi anni ormai configura l Università dell Aquila tra gli Atenei di medie dimensioni. L incremento degli studenti immatricolati è il segnale più convincente e trasparente della sua crescita. Pur in periodo storico particolarmente difficile per il sistema universitario nazionale, l Università dell Aquila ha saputo sviluppare una specifica auto-progettualità che ne ha determinato uno sviluppo tumultuoso. Con la preziosa ed instancabile collaborazione di tutto il personale e nella dialettica costruttiva con tutti gli organi accademici, sono stati attivati processi innovativi nell ambito delle sue missioni costitutive. L attivazione di due nuove Facoltà di Psicologia e di Biotecnologie e di un Corso di Laurea triennale interfacoltà in Restauro e Conservazione del Patrimonio Storico, Artistico e Culturale ha ampliato l offerta didattica dell Ateneo, rispondendo a bisogni formativi presenti sul territorio o stimolando nuova domanda di formazione. Lo sviluppo dei Poli Didattici della Marsica e di Sulmona ormai concretizzano la prospettiva di un Ateneo Muticampus. Queste nuove iniziative didattiche nascono da tradizioni antiche presenti nel nostro Ateneo o da precise vocazioni territoriali, legate alla presenza di specifici insediamenti industriali. Dal punto di vista della ricerca, grazie all attività svolte nei suoi Dipartimenti e nei suoi Centri di Eccellenza, l Università dell Aquila è inserita con piena dignità nel contesto scientifico nazionale e internazionale, come dimostrano i report di valutazione della ricerca scientifica. Tutti questi processi attivati nella didattica, nella ricerca, nel rapporto con il territorio, rientrano in un unico progetto perché unificante è l obiettivo perseguito: collocare l Università dell Aquila stabilmente, con credibilità e autorevolezza, nel quadro complessivo dell Europa della conoscenza. Una nuova stagione si è aperta, infatti, per tutto il sistema universitario, che è chiamato ormai a confrontarsi con queste trasformazioni culturali, sociali ed economiche. Ed è l Europa lo scenario prospettico sul quale l Università dell Aquila si è collocata, cercando di ripensare la sua struttura e le sue funzioni in maniera conseguente. Con la Dichiarazione della Sorbona del 1998, infatti, il nostro Paese, insieme a Francia, Germania e Gran Bresustainable development. In today s society the university system is being asked to propose new organizational models, able to put forth effective production strategies. In the past three years the University of L Aquila has worked towards this new aim by setting up a Fondazione and through its spin-off program, both becoming effective productive forces. Thanks to the hard work of our professors, researchers, technicians and students, who have displayed their commitment to research and advancement of scientific knowledge on a daily basis, in less than three years various spin-offs have been set up, ranking our university in a top national position in this sector. The University of L Aquila has thus been able to promote technological knowledge and know-how through intense interaction with the world of production and other institutions, leading to the spread of new technologies which improve the industrial sector while enhancing social well-being and the attractiveness of our territory as well. This new vision of the University of L Aquila need not leave any space for ambiguity, in that its mission remains distinct from the aims and activities carried out by the business world. Thus, these profound changes in the traditional set up of the university system we have been discussing cannot bring us to question the University s traditional and historical role as the highest structure in the institutional organization of knowledge; its roots firmly set in the intellectual and cultural history of the people, which it often contributed to forming. The university found its place in history when it became a vital link between science and society, producing cultural advancement. If it is not able to continue influencing and shaping the ideas, the behaviour, the customs and the structure of society it will lose its role as an important reference point for our entire society. This is true for the University of L Aquila and its relationship with its city, in which it is called to perform the vital task of enhancing cultural growth and knowledge. The University of L Aquila has conquered a position of steady growth on a national level and has worked towards a policy of constructive innovation. The opening of two new Faculties Psychology and Biotechnologies together with a degree-course dedicated to the restoration and protection of historical, artistic and cultural heritage has helped to offer greater study opportunities and meet the demands of the local surrounding territory. By activating new study centres, in areas such as the Marsica and 10

13 tagna, ha avviato un iniziativa finalizzata a realizzare entro il 2010 lo spazio europeo dell istruzione superiore. L iniziativa è ora estesa all intera Europa, dal momento che più di 30 paesi europei hanno firmato nel 1999 la Dichiarazione di Bologna, impegnandosi a varare riforme nazionali per la creazione di un sistema convergente e competitivo. La dichiarazione di Bologna riconosce l Europa della conoscenza come insostituibile fattore di crescita sociale ed umana per consolidare ed arricchire la cittadinanza europea, conferendo ai cittadini le competenze necessarie per affrontare le sfide del nuovo millennio insieme alla consapevolezza dei valori condivisi, e dell appartenenza ad uno spazio sociale e culturale comune. L istruzione e la cooperazione si confermano ulteriormente come strumenti essenziali per lo sviluppo ed il consolidamento di società democratiche, stabili e pacifiche La costruzione di questo spazio sociale e culturale comune si può realizzare solo grazie all Università, attraverso la promozione della necessaria dimensione europea dell istruzione superiore, con particolare riguardo allo sviluppo dei curricula, alla cooperazione fra istituzioni, agli schemi di mobilità e ai programmi di studio, formazione e ricerca. Tutto ciò è oggi l Università dell Aquila, grazie all impegno di studenti, docenti e personale tenico-ammnistrativo, che hanno dimostrato di poter raccogliere la sfida che l Europa ha lanciato a tutta l Università italiana e di saper vivere l attività accademica secondo le nuove categorie proprie della learning society. Sulmona, our University can truly define itself as a multicampus centre. As regards research, thanks to its various Departments and Centres of Excellence, the Univesity of L Aquila has earned a prominent place in the national and international scenario of scientific research.the efforts in teaching, research, interaction with the surrounding territory all belong to a sole project having one main objective: placing the University of L Aquila firmly and credibly in the framework of the European learning society. We are witnessing a new era for the university system and, as higher education is inevitably called to face the profound cultural, social and economic changes that are taking place around us, the University of L Aquila, collocated in the complex scenario of the European continent, is striving to reform its structure in the most effective way possible. With the Sorbonne Declaration of 1998, our country, together with France, Germany and Great Britain, agreed on the aim of creating a common European higher education area. Today, this agreement is extended to the whole of Europe, thanks to the signing of the Bologna Declaration of 1999 by 30 European nations committed to creating a converging and competitive system of higher education across Europe. The Bologna Declaration establishes that a Europe of knowledge is now widely recognised as an irreplaceable factor for social and human growth and as an indispensable component to consolidate and enrich the European citizenship, capable of giving its citizens the necessary competences to face the challenges of the new millennium, together with awareness of shared values and belonging to a common social and cultural space. The importance of education and educational co-operation in the development and strengthening of stable, peaceful and democratic societies is universally acknowledged as paramount The creation of this common social and cultural space can only be achieved through the efforts of universities and their promotion of a European dimension of higher education with particular emphasis placed on cooperation among institutions, student mobility, study programmes together with research and training. Today the University of L Aquila represents all of this, thanks to the efforts of our students, professors and administrative staff who have shown their willingness to accept the challenges Europe has set forth and embrace the ideas and innovations of the learning society. 11

14 L Aquila History of L Aquila

15 La città è il capoluogo regionale ed è considerata anche come il centro culturale più importante d Abruzzo. Si trova in un ampia conca dell Appennino abruzzese, circondata da alti massicci montuosi quali il Gran Sasso, la Majella e il Velino-Sirente. Le fonti storiche attribuiscono la sua fondazione, avvenuta nel corso del XIII secolo, a Federico II di Svevia che si servì dell apporto della popolazione locale. Il continuo ripetersi del numero 99 nella storia, soprattutto nell architettura cittadina, ha fatto sì che nel corso dei secoli l Aquila fosse descritta come la città delle 99 piazze, delle 99 fontane e delle 99 chiese. La sua struttura urbanistica è molto particolare e si pensa che dovesse rappresentare la costellazione dell aquila, stemma araldico di Federico II. Il 29 agosto 1294 Celestino V, il papa del gran rifiuto, incoronato nella Basilica di Collemaggio, concesse alla città l indulgenza straordinaria. Ogni anno L Aquila rivive l evento, con una splendida rievocazione storica in costume: la Perdonanza Celestiniana, manifestazione che prende il nome proprio dalla bolla papale. La città fu un centro commerciale di primaria importanza grazie alla sua posizione strategica, situata com era lungo l asse viario che collegava Firenze con Napoli. L Aquila conobbe il suo periodo di massimo splendore al tempo della dominazione Angioina. Infatti, le sue fortune continuarono per tutto il XV secolo, nonostante il lungo assedio cui fu sottoposta da Braccio da Montone, nel 1424, e le lotte intestine, per il controllo della città, tra le famiglie dei Camponeschi, dei Gaglioffi e dei Pretatti. Un nuovo periodo di prosperità ebbe inizio durante il dominio spagnolo, come testimonia la concessione alla città, fatta da Federico d Aragona, del privilegio del conio. Il XVI secolo, al contrario, segna il lento e inesorabile declino della città che cade sotto il dominio spagnolo. L Aquila subì un grave terremoto nel 1703, la successiva ricostruzione portò a uno straordina- The city of L Aquila is the capital of the Abruzzo Region and is considered its most important cultural center. It is situated in an extensive basin of the Apennine and surrounded by high massifs such as the Gran Sasso, the Majella and the Velino-Sirente. According to historical sources the town was founded by Frederick II of Sweden with the contribution of the local population. The number 99, so recurrent in the history of L Aquila, especially as regards the architecture of the city, has led to it being described as the city of 99 squares, 99 fountains and 99 churches. The urban structure of the city is also very unique, it is thought that it was built to represent the constellation Aquila, or Eagle ; the coat of arms of Frederick II. On August 29th 1294, Celestine V was crowned Pope in the Basilica of Collemaggio (afterwards to be remembered for his abdication of the Papacy or great refusal ) and granted the entire city extraordinary indulgence. Every year this historical event is relived through a splendid re-enactment in traditional costume: the event is called Perdonanza Celestiniana meaning Celestine s indulgence and gets its name from the actual Papal Bull proclaiming the indulgence granted. The city was a primary commercial centre due to its strategic position, situated on the road linking Florence and Naples. The city s utmost splendour was reached during the time of the Angioina Dynasty. In fact, L Aquila managed to maintain its grandeur during the 15 th century despite the long siege it was put under by Braccio da Montone in 1424 and the battles for supremacy fought by its most powerful families the Camponeschis, the Gaglioffis and the Pretattis. A new period of splendour arrived under Spanish dominion during which the city was granted coinage privileges by Frederick II of Aragon. However, the XVI century marked a period of slow and relentless decline. A devastating earthquake shattered the 13

16 rio sviluppo dell edilizia, che la fece primeggiare nel territorio tanto da divenire nel 1860 capoluogo di regione. La fedeltà al regime venne meno in epoca risorgimentale, quando il centro si segnalò per il fervore delle sue istanze indipendentistiche. Sono decine i monumenti che rendono il centro storico cittadino un luogo di grande valore artistico. Su tutti spiccano per bellezza ed importanza la Basilica di Santa Maria di Collemaggio, quella di San Bernardino, il Castello cinquecentesco e la Fontana delle 99 cannelle. Edificata per volere di Pietro da Morrone, divenuto poi Celestino V, Santa Maria di Collemaggio è la chiesa più grande d Abruzzo il cui impianto, a croce latina, presenta una bella facciata trecentesca che è rivestita di masselli in marmo bianco e rosa. L interno, diviso in tre navate, conserva le spoglie di San Pietro Celestino. Rinascimentale è la facciata di San Bernardino. Realizzata in pietra, presenta un interno diviso in tre navate, con uno splendido soffitto in legno posto in quella centrale attribuito a Ferdinando Mosca. Per quanto riguarda l architettuta militare, il castello iniziato nel 1534, su un progetto attribuito a Pirro Luis Escriba, fu terminato, nel La fortificazione, che ospita nelle sue sale il Museo Nazionale d Abruzzo, è il più grande di quelli esistenti nella regione. Alto più di trenta metri, è cinto da un grande fossato che misura 23 metri di larghezza e 14 di profondità. All ingresso,è ancora perfettamente conservato lo stemma araldico di Carlo V. E infine, la fontana delle 99 cannelle è una caratteristica attrazione della città. Essa fu progettata da Tancredi de Pentima e presenta 99 mascheroni in pietra con annesse cannelle dalle quali sgorga l acqua. In virtù della sua ricchezza di beni, il turismo rappresenta una delle voci più importanti per l economia del capoluogo regionale. A quello di tipo culturale si unisce quello collegato con l area montana che, grazie agli impianti sciistici di Campo Imperatore e Campo Felice, assicura ogni anno migliaia di presenze. city in 1703 leading afterwards to an extraordinary boom of the construction sector, in fact in 1860 the city was proclaimed the capital of the Abruzzo Region. Support for the regime fell during the era of the Risorgimento, as central Italy proclaimed its march towards independence. The city centre is an area of great artistic value thanks to the many impressive monuments to be found. The magnificent Basilica of Collemaggio, which stands out for its beauty and historical importance, the Basilica of San Bernardino, the 16 th century Castle, and the Fountain of the 99 Spouts (Fontana delle 99 Cannelle). Constructed upon the request of Pietro da Morrone, later to be crowned Pope Celestine V, the Basilica of Collmeggio is Abruzzo s largest church with a magnificent 14 th century facade built with slabs of pink and white marble. The inside, divided into three spacious naves, holds the remains of St. Pietro Celestine. The stone facade of the Basilica of San Bernardino dates back to the Renaissance era and the inside of the church is also divided into three naves, the central one topped by a splendid wooden ceiling attributed to Ferdinando Mosca. The building of the Castle, a fine example of military architecture, began in 1534, the plan being attributed to Pirro Luis Escriba, and was completed in This impressive fortress is the site of the National Museum of Abruzzo and is the largest castle in the Region. It is 30 metres high and surrounded by a large moat (23 metres wide and 14 metres deep). At the entrance we can see the coat of arms of Carlo V, still perfectly intact. To conclude, it is important to mention the Fountain of the 99 Spouts, a highly characteristic attraction of the city. This monument was designed by Tancredi de Pentima and presents 99 large stone masks, each with a spout from which water gushes out. Thanks to this rich artistic and historical heritage, tourism is one of the main sectors of the city s economy. The striking mountain landscape, with the skiing facilities of Campo Imperatore and Campo Felice, also account for thousands of visitors a year. 14

17 Storia dell Ateneo History of the University ottobre 1458 e poi il 9 maggio 1464, all indomani della pacificazione resa al sovrano, dopo L 11 l appoggio dato dagli Aquilani agli ultimi angioini, la città di Aquila chiese a Re Ferdinando d Aragona la licenza di aprire uno Studium conforme a quelli esistenti in Bologna, Siena e Perugia. Il Re concesse quanto richiesto, ma non risulta, mancando la prova documentale, che il Comune istituisse lo studio. Sia prima che dopo tale richiesta, è documentato invece che gli aquilani fra Giovanni da Capestrano e Bernardino di Ludovico (nipote del cronista Francesco d Angeluccio di Bazzano, dottorato nel 1474) andarono a studiare diritto civile e canonico nello Studio di Perugia. Dal 1596 i Gesuiti, nel loro Collegio impartirono l istruzione superiore. L Aquilanum Collegium, dopo l espulsione dei Gesuiti dal Regno, decretata nel 1767, diventò Collegio Reale nel quale alle cattedre di Teologia, Filosofia e Storia, Matematica, Belle Lettere e Lingua Greca, si aggiunsero nel 1785 insegnamenti scientifici come Chimica, Anatomia e Medicina Teorica e Pratica, e nel 1792 Chirurgia ed Ostetricia. Tuttavia, con decreto del 30 maggio 1807, Giuseppe Napoleone, riorganizzando i Collegi Reali, soppresse quello aquilano e ne aprì uno nel Convento di S.Spirito del Morrone, vicino Sulmona. Trascorsero appena sette anni e il 21 agosto 1814 si inaugurò ad Aquila una Scuola Superiore per tutti gli Abruzzi, con annessi gli insegnamenti universitari di Medicina, istituita da Gioacchino Murat, cognato di Napoleone. Subito dopo la restaurazione, con decreto del 14 gennaio 1817, Re Ferdinando stabilì che ad Aquila, come a Bari, Salerno On 11th October 1458 and, again on 9th May 1464, shortly after having withdrawn support for the last of the Angionis and surrendering to the Spanish sovereign, the city of L Aquila petitioned King Ferdinand of Aragon to consent to the opening of a Studium like the ones already present in Bologna, Siena and Perugia. The King was reported to have granted this request, although no documentary evidence exists supporting that such a Studium was ever established in the city. Records do however reveal that both before, and after the date of the petition, some citizens of L Aquila (such as Fra Giovanni of Capestrano, for example, and Berardino di Ludovico, nephew of the chronicler Francesco d Angeluccio of Bazzano, graduate in 1474) went to study law at the Studium of Perugia. Towards the end of the16th century, from 1596 on, the Jesuits provided higher education at their Collegio in L Aquila, but when they were expelled from the Kingdom, the Aquilanum Collegium became known as the Collegio Reale. In 1785, scientific disciplines such as chemistry, anatomy and medicine were added to theology, philosophy and history, mathematics, literature and Greek. Then, in 1792, surgery and midwifery were also taught. On 30th May 1807,a decree was issued by which Giuseppe Napoleone was to reorganize all Royal Colleges and, as a result, the one in L Aquila was suppressed while another was opened at the Holy Spirit monastery of Morrone, near Sulmona. After about seven years, on 21st August, 1814, a School of Higher Education was opened (founded by Gioacchino Murat, brother-in-law of Napoleon) in the city of L Aquila to serve the entire Abruzzi area, also offering universitylevel teaching in medicine. Immediately following the Restoration, with a decree issued on 14 th January 1817, King Ferdinand proclaimed that a Reale Liceo was to be 15

18 e Catanzaro, si aprisse un Reale Liceo nel quale si impartissero insegnamenti di Diritto, Anatomia e Fisiologia, Chirurgia ed Ostetricia, Chimica e Farmacia, Medicina Legale e Scienze varie. Con decreto del 3 dicembre 1874 gli studenti sostennero l idoneità all esercizio della Farmacia, della cosiddetta Bassa Chirurgia e della Agrimensura nel Reale Liceo aquilano, mentre conseguirono la Laurea presso l Università di Napoli, da cui dipendevano i Licei. A causa di tale disposizione, si ridussero in numero considerevole gli studenti che frequentavano la scuola aquilana, che nel 1861 era stata intanto trasformata in Scuola Universitaria di Farmacia, Notariato e Chirurgia Minore. Le Scuole Universitarie, per ragioni economiche, cessarono di esistere con decreto del 30 settembre Solo nell estate del 1949 si ebbe, per iniziativa di Vincenzo Rivera, professore di Scienze Agrarie, accademico d Italia, membro della Costituente e più volte eletto al Parlamento, l inaugurazione dei Corsi Universitari Estivi, ai quali parteciparono principalmente studenti abruzzesi iscritti all Università di Roma. Il successo di tali corsi pose le basi per la fondazione di una Libera Università dell Aquila, sostenuta da enti locali e vari. Il 15 dicembre 1952, si inaugurarono i corsi dell Istituto Universitario di Magistero. Si deve al Prof. Rivera anche la nascita dell Osservatorio Astronomico di Campo Imperatore, sul Gran Sasso d Italia, a quota s.l.m., dell Osservatorio e del Giardino Botanico d altitudine, dell Osservatorio Geodinamico, dell Osservatorio Magnetico Nazionale e del Museo Paleontologico. Al Prof. Paride Stefanini si deve invece la creazione dell Istituto Superiore di Medicina. A decorrere dall a. a le Facoltà di Magistero, Medicina e Chirurgia, Ingegneria e Scienze MM.FF.NN., che costituivano la libera Università degli Studi dell Aquila, istituita con decreto del Presidente della Repubblica del 18 agosto 1964, divennero statali. A queste Facoltà si aggiunse nel 1991 la Facoltà di Economia e nel 1993 la facoltà di Magistero si trasformò in Facoltà di Lettere e Filosofia. Nel 1996 è stata istituita la Facoltà di Scienze della Formazione e a partire dall a.a. 1999/2000 la Facoltà di Scienze Motorie, per effetto della trasformazione degli Istituti Superiori di Educazione Fisica (ISEF). Nell a.a. 2005/2006 sono state istituite le nuove Facoltà di Biotecnologie e di Psicologia, che si sono aggiunte alle Facoltà di Medicina e Chirurgia, Ingegneria, Economia, opened in L Aquila, as was so in Bari, Salerno and Catanzaro, for the teaching of law, anatomy and physiology, surgery and midwifery, chemistry and pharmaceutical studies, as well as forensic medicine and a range of other scientific disciplines. On 3rd December 1874 the students of the Reale Liceo of L Aquila obtained qualification to practise pharmacy, surgery and land-surveying, yet, university degrees could only be conferred by the University of Naples, upon which the Licei were dependant. This resulted in a decrease of students in the Liceo of L Aquila, which in 1861 had become the Scuola Universitaria di Farmacia, Notariato e Chirurgia minore. In 1923 University Schools ceased to exist all together and it was not until the summer of 1949 that, thanks to the efforts of Vincenzo Rivera, professor of agricultural science, fellow of the Accademia Italiana, member of the Costituente and several-time member of Parliament, that summer courses at university level were established in L Aquila, mainly for the benefit of Abruzzi students enrolled at the University of Rome. The success of these courses laid the foundations for the opening of a free University of L Aquila. Then, thanks to support from local bodies, on 15th December 1952, teaching was inaugurated at the Istituto Universitario di Magistero. It was also thanks to Professor Rivera that the astronomical observatory was opened at Campo Imperatore on the Gran Sasso, at 2200 meters above sea-level, as well as the botanical gardens, the geodynamics observatory, the national magnetism observatory and the museum of palaeontology. Professor Paride Stefanini later founded the school of medicine. In the academic year the Faculties of Education, Medicine, Engineering and Sciences, which had until then been part of the free university of L Aquila (set up by a decree issued by the President of the Italian Republic), became state institutions. In 1991 the Faculty of Economics was inaugurated and in 1993 the Istituto Magistero became the Faculty of Letters and Philosophy. In 1996, the Faculty of Educational Sciences was founded, and by the academic year , as a result of the restructuring of Italian Physical Education Institutes (ISEF), the Faculty of Sports Sciences was inaugurated at the University of L Aquila. Then, in the academic year , two new Faculties were added the Faculty of Biotechnologies and the Faculty of Psychology. A new inter-faculty Degree Course in Restoring and Preserving 16

19 Lettere e Filosofia, Scienze della Formazione, Scienze MM.FF.NN. e Scienze Motorie. Nell a.a. 2006/07 è stato attivato il Corso di Laurea Interfacoltà in Restauro e Conservazione del Patrimonio storico, artistico e culturale, frutto della collaborazione con i più importanti centri di ricerca nel settore. Attualmente l Ateneo esprime un offerta formativa diversificata e di qualità, ed ha come obiettivo principale il mantenimento degli alti standard didattici e di ricerca senza prescindere dalla capacità di stare al passo con i tempi attraverso un graduale adattamento alle nuove esigenze richieste dal mondo della conoscenza e delle professioni. Historical, Artistic and Cultural Heritage was established in the academic year , thanks to joint efforts and collaboration among the most prominent research centres in the field. Today, the University of L Aquila boasts highly diversified study courses and research activities together with the ability to keep up with the times through gradual change and adjustments that allow this University to constantly meet the demands of the intellectual and professional world. 17

20 La Facoltà di Biotecnologie The Faculty of Biotechnologies

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION PSS Worldwide is one of the most important diver training agencies in the world. It was created thanks to the passion of a few dedicated diving instructors

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non tutti lo conoscono Marco Marchetti L Health Technology Assessment La valutazione delle tecnologie sanitarie, è la complessiva e sistematica valutazione

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 Data: 23/04/2015 Ora: 17:45 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: Pioneer Investments e Santander Asset Management: unite per creare un leader globale nell asset management

Dettagli

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING Innovazione nei contenuti e nelle modalità della formazione: il BIM per l integrazione dei diversi aspetti progettuali e oltre gli aspetti manageriali, gestionali, progettuali e costruttivi con strumento

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

Classificazione Istat dei titoli di studio italiani

Classificazione Istat dei titoli di studio italiani 24 ottobre 2005 Classificazione Istat dei titoli di studio italiani Anno 2003 Nota metodologica 1. INTRODUZIONE In occasione del Censimento 2001 della popolazione, il settore Istruzione dell Istat è stato

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects PRESENTATION Innovation plays a key role within the European political agenda and impacts

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE

NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE AUDIZIONE PRESSO UFFICIO DI PRESIDENZA 7ª COMMISSIONE (Istruzione) SULL'AFFARE ASSEGNATO DISABILITÀ NELLA SCUOLA E CONTINUITÀ DIDATTICA DEGLI INSEGNANTI DI SOSTEGNO (ATTO N. 304)

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA?

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA? HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE Cosa è l HTA? Marco Marchetti Unità di Valutazione delle Tecnologie Policlinico Universitario "Agostino Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore L Health

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles OLIVIERI Azienda dinamica giovane, orientata al design metropolitano, da più di 80 anni produce mobili per la zona giorno e notte con cura artigianale. Da sempre i progetti Olivieri nascono dalla volontà

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA Dear Mr. Secretary General, I m pleased to confirm that ALKEDO ngo supports the ten principles of the UN Global Compact, with the respect to the human

Dettagli

Delta. Centro di progettazione e sviluppo. Research & Development Department. Controllo resistenza alla corrosione Corrosion resistance testing.

Delta. Centro di progettazione e sviluppo. Research & Development Department. Controllo resistenza alla corrosione Corrosion resistance testing. Delta PATENT PENDING Sistema di apertura per ante a ribalta senza alcun ingombro all interno del mobile. Lift system for doors with vertical opening: cabinet interior completely fittingless. Delta Centro

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli

La via del acqua e del sole The Way of The Sea and The Sun

La via del acqua e del sole The Way of The Sea and The Sun La via dell acqua e del sole The Way of The Sea and The Sun ABRUZZO La via dell acqua e del sole The Way of The Sea and The sun 133 chilometri di costa, lungo la quale si alternano arenili di sabbia dorata

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Europa Nell'ottobre 2014, Autodesk

Dettagli

Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C. del 27/05/2015

Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C. del 27/05/2015 Allegato IV simulazione della Terza Prova, TIP. B+C del 27/05/2015 Istituto d Istruzione Superiore Liceo Classico Statale G. Garibaldi Via Roma, 164 87012 Castrovillari ( CS ) Tel. e fax 0981.209049 Anno

Dettagli

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema Res User Meeting 2014 con la partecipazione di Scriviamo insieme il futuro Paolo Ferrandi Responsabile Tecnico Research for Enterprise Systems Federico Bonelli Engineer Process mining & Optimization Un

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI

DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI DICHIARAZIONE DEI DIRITTI SESSUALI Riconoscendo che i diritti sessuali sono essenziali per l ottenimento del miglior standard di salute sessuale raggiungibile, la World Association for Sexual Health (WAS):

Dettagli

Progettare Qualità di Vita nell ambito delle Disabilità Intellettive ed Evolutive:

Progettare Qualità di Vita nell ambito delle Disabilità Intellettive ed Evolutive: Progettare Qualità di Vita nell ambito delle Disabilità Intellettive ed Evolutive: Dai diritti alla costruzione di un sistema di sostegni orientato al miglioramento della Qualità di Vita A cura di: Luigi

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana

Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione. Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana Oncologici: Iniziative e sostenibilità della Regione Valeria Fadda Unità di HTA di ESTAV centro, Regione Toscana 2.760.000.000 Euro 14.4% della spesa farmaceutica 32.8% della spesa farmaceutica ospedaliera

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

SPC Scuola di Process Counseling

SPC Scuola di Process Counseling SPC Scuola di Process Counseling In uno scenario professionale e sociale in cui la relazione è il vero bisogno di individui e organizzazioni, SPC propone un modello scientifico che unisce l attenzione

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori. Oriana Cuccu, Simona De Luca, DPS-UVAL

Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori. Oriana Cuccu, Simona De Luca, DPS-UVAL Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori, DPS-UVAL Struttura dei Programmi Operativi Innovazioni di metodo Risultati attesi Risultati Azioni attesi Tempi

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia

LA STORIA DEL VECCHIO F di Patrizia Toia Patrizia Toia Patrizia Toia (born on 17 March 1950 in Pogliano Milanese) is an Italian politician and Member of the European Parliament for North-West with the Margherita Party, part of the Alliance of

Dettagli

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé.

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. COLLECTION luna material and shapes evoke the celestial

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

CALDO SGUARDO GRECO PDF

CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF ==> Download: CALDO SGUARDO GRECO PDF CALDO SGUARDO GRECO PDF - Are you searching for Caldo Sguardo Greco Books? Now, you will be happy that at this time Caldo Sguardo Greco PDF

Dettagli

Il ruolo delle università nell Europa della conoscenza

Il ruolo delle università nell Europa della conoscenza COMMISSIONE DELLE COMUNITA EUROPEE Il ruolo delle università nell Europa della conoscenza Presentazione Con questa comunicazione (Bruxelles 05.02.2003 COM(203) 58 def.) la Commissione si propone di dare

Dettagli

SUA-RD Sperimentazione anno 2013

SUA-RD Sperimentazione anno 2013 Firenze 21 Gennaio 2015 Sperimentazione anno 2013 La Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) è strutturata in 3 parti Parte I Obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento Parte II:

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

3. LO STAGE INTERNAZIONALE

3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3.1. IL CONCETTO La formazione professionale deve essere considerata un mezzo per fornire ai giovani la conoscenza teorica e pratica richiesta per rispondere in maniera flessibile

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Prodotto Isi Web Knowledge

Prodotto Isi Web Knowledge Guida pratica all uso di: Web of Science Prodotto Isi Web Knowledge acura di Liana Taverniti Biblioteca ISG INMP INMP I prodotti ISI Web of Knowledge sono basi di dati di alta qualità di ricerca alle quali

Dettagli

TODAY MORE PRESENT IN GERMANY

TODAY MORE PRESENT IN GERMANY TODAY MORE PRESENT IN GERMANY Traditionally strong in offering high technology and reliability products, Duplomatic is a player with the right characteristics to achieve success in highly competitive markets,

Dettagli

Master della Facoltà di scienze della comunicazione non più attivi

Master della Facoltà di scienze della comunicazione non più attivi Master della Facoltà di scienze della comunicazione non più attivi Master of Science in Formazione L ultima edizione del Master in Formazione è stata attivata nell anno accademico 2006/07. Descrizione

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Indice 1 Definizioni 2 Premesse 3 Commissione di Ateneo per l Accesso aperto 4 Gruppo di lavoro 5

Dettagli

4 to 7 funds 8 to 15 funds. 16 to 25 funds 26 to 40 funds. 41 to 70 funds

4 to 7 funds 8 to 15 funds. 16 to 25 funds 26 to 40 funds. 41 to 70 funds 4 to 7 funds 8 to 15 funds 16 to 25 funds 26 to 40 funds 41 to 70 funds 53 Chi siamo Epsilon SGR è una società di gestione del risparmio del gruppo Intesa Sanpaolo specializzata nella gestione di portafoglio

Dettagli

ORIENT. Italian design made in Emirates. your style, your bathroom

ORIENT. Italian design made in Emirates. your style, your bathroom ORIENT ORIENT Italian design made in Emirates your style, your bathroom ORIENT Orient, collezione tradizionale, dal design morbido e semplice si adatta perfettamente a qualsiasi bagno. Facile ed immediata

Dettagli

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO VERSO UN CODICE DEONTOLOGICO DEL DOCENTE Paolo Rigo paolo.rigo@istruzione.it ALCUNE SEMPLICI

Dettagli

CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE. Associazione delle Università Europee

CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE. Associazione delle Università Europee CARTA DELLE UNIVERSITÀ EUROPEE SULL APPRENDIMENTO PERMANENTE Associazione delle Università Europee Copyright 2008 della European University Association Tutti i diritti riservati. I testi possono essere

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli