Allegato Tecnico 1. Fornitura e servizi Consolidamento Datacenter nuovo ospedale: server & backup in architettura Unified Storage

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Allegato Tecnico 1. Fornitura e servizi Consolidamento Datacenter nuovo ospedale: server & backup in architettura Unified Storage"

Transcript

1 Allegat Tecnic 1 Frnitura e servizi Cnslidament Datacenter nuv spedale: server & backup in architettura Unified Strage pag. 1 di pagg. 68

2 Smmari 1. INTRODUZIONE E PRINCIPI GENERALI Glssari Oggett appalt ORGANIZZAZIONE E INFRASTRUTTURA ATTUALE Organizzazine attuale Mdell generale di rganizzazine dei servizi in us press l Ente Infrastruttura Attuale (As-Is) Farm Cmpnenti da prendere in gestine Fisici Virtuali Strage Switch Licenze Cmpnenti per cui è richiesta la cnvergenza sull infrastruttura target IMPIANTO CCE Niguarda...37 Ambiente di Prduzine () 37 Backup CCE IMPIANTO GTIS IMPIANTO IOP IMPIANTO PRO IMPIANTO FILESERVER IMPIANTO BACKUP OGGETTO DELLA FORNITURA E REQUISITI GENERALI Predispsizine dell Infrastruttura Target (Fase INFRASTRUTTURA) Prgett e crn prgramma esecutiv Cnsegna, Installazine e Cllaud Hardware Cnfigurazine e Cllaud Infrastrutturale Migrazine e Cllaud Funzinale Cllaud della Fase INFRASTRUTTURA Garanzia e aggirnament tecnlgic Ergazine del Servizi di Gestine Sistemistica (Fase SERVIZI) Pianificazine delle Fasi Operative Chiusura e passaggi di cnsegne (Fase FINE CONTRATTO) Mdell rganizzativ, respnsabili cntrattuali e referenti tecnici Respnsabile del Cntratt Prject Manager Manager Grupp di Prgett...53 I Prfili prfessinali del Grupp di Prgett sn i seguenti : RDBMS Database Administratr SISTEMISTA SYSTEM MANAGEMENT RedHat Administratr JBss Administratr Espert di sistemi di mnitraggi INFRASTRUTTURA TARGET: DESCRIZIONE RICHIESTA E REQUISITI Intrduzine Descrizine Richiesta Descrizine dell Infrastruttura Target Requisiti Generali Requisiti Dimensinali Requisiti di Infrastruttura Scalabilità Sicurezza Prtezine Cntinuità di servizi e fault tlerance Disaster Recvery...59 pag. 2 di pagg. 68

3 Backup e Restre SERVIZI DI GESTIONE SISTEMISTICA: DESCRIZIONE RICHIESTA E REQUISITI Descrizine Richiesta Requisiti dei servizi richiesti Manutenzine rdinaria Manutenzine strardinaria Manutenzine evlutiva Reperibilità Mnitraggi Supprt Sistemistic Aggirnament e licenze Livelli di servizi richiesti SLA per Manutenzine rdinaria SLA per Manutenzine strardinaria ed evlutiva SLA per Mnitraggi SLA per Supprt Sistemistic...67 pag. 3 di pagg. 68

4 1. INTRODUZIONE E PRINCIPI GENERALI 1.1. GLOSSARIO Definizine Significat Descrizine NIGUARDA AZIENDA OSPEDALIERA Ente appaltatre NIGUARDA CA GRANDA MILANO CCE Cartella Clinica Elettrnica Sluzine di Cartella Clinica Elettrnica GTIS Farmac Prescrizine Sluzine per la gestine della farmac prescrizine PRO Gestine dcumentale Sluzine per la gestine del prtcll e gestine dcumentale IOP Interperabilità Sistema middleware e cmpnenti della piattafrma regine lmbardia SIO Sistema Infrmativ Ospedalier Il cmpless dell architettura hardware e sftware di supprt ai prcessi clinic-scientifici ed amministrativi all intern dell azienda sanitaria DIS Sistemi infrmativi dipartimentali Identificazine di un sistema generic dipartimentale FRO Sistema infrmativ di Sistemi infrmativi di sprtell accglienza degli accglienza utenti (ADT: accettazine ricveri, CUP: sistema di prentazini ambulatriali, PS: prnt sccrs, SISS Sistema Infrmativ Sci- Sanitari della Regine Lmbardia BACKUP Sistema di gestine del backup centralizzat QUEUE: elimina cde) Netwrk reginale per l integrazine dei flussi infrmativi per i servizi sci-sanitari al cittadin/paziente Infrastruttura hardware e sftware per la gestine del backup dei dati e cnfigurazine lgiche dei sistemi infrmativi 1.2. OGGETTO APPALTO L Ospedale Niguarda intende, nell arc dei prssimi anni, cnslidare gli impianti attestati sull infrastruttura attuale su un infrastruttura cnslidata e cn architettura Unified Strage di livell Enterprise, anche attravers un us più intensiv delle tecnlgie di virtualizzazine. Il disegn cmplessiv della sluzine prpsta deve essere cerente cn l evluzine dell inter datacenter aziendale, mentre le attività iniziali sn rivlte al: - cnslidament di un sttinsieme degli impianti, megli specificati nel capitl seguente. - all integrazine nell architettura target dei restanti impianti - cnvergenza di tutti gli impianti del datacenter sul nuv sistema di backup (presentata dal presente appalt) L ggett del presente appalt, nell ambit della recente attivazine del nuv blcc spedalier cn precedente entrata in funzine della nuva server farm aziendale, include: - prgett di evluzine dell attuale architettura di server e backup aziendale - frnitura, installazine e messa in prduzine di cmpnenti Hw e Sw aggiuntive e/ sstitutive in grad di superare le attuali limitazini del sistema che verrann di seguit descritte - migrazine degli impianti sulla sluzine target - gestine chiavi in man del datacenter (sistemistica: hardware, ambiente e rdbms): mnitraggi, manutenzine rdinaria, strardinaria ed evlutiva pag. 4 di pagg. 68

5 Garantire il fabbisgn di capacità elabrativa necessaria a sstenere le fasi successive del prgett, i sistemi ggett di acquisizine dvrann essere scalabili in funzine delle future esigenze. Gli biettivi di tale percrs sn: la dismissine dei sistemi fisici ggett di cnslidament; la riduzine dei cnsumi energetici, delle esigenze di cndizinament, degli ingmbri e dei csti gestinali; l aument del livell di utilizz delle risrse elabrative, cndivise tra più macchine virtuali; la riduzine del numer cmplessiv di schede per il cllegament alla rete ed ai dati. Il frnitre dvrà prprre la sluzine che ritiene piu idnea e innvativa sia dal punt di vista tecnic che dal punt di vista ecnmic, sia che essa preveda l inseriment/la sstituzine l integrazine dell attuale impiant cn nuve cmpnenti Hw e Sw, purche in linea cn gli biettivi psti dall azienda e di seguit specificati. Il prgett deve essere del tip Chiavi in man, vver cnsegnat all Ente perfettamente funzinante in gni sua cmpnente e si riterrà cnsegnat sl a valle del cllaud frmale. Il dcument è strutturat cme segue: il Capitl 2 descrive l rganizzazine e l infrastruttura attuale dell Ente il Capitl 3 descrive l ggett della frnitura ed i requisiti generali; il Capitl 4 dettaglia i requisiti richiesti al frnitre per frmulare l fferta. Si specifica che le caratteristiche riprtate nel seguit del dcument sn da cnsiderarsi quali requisiti minimi per la frmulazine dell fferta tecnica. A seguit della assegnazine della gara e partenza del prgett, eventuali errri nella cnfigurazine hardware e/ sftware dei sistemi ggett di gara sarann imputate, cme respnsabilità, alla ditta vincitrice la quale avrà l nere di perare tutte le variazini hardware, sftware e di architettura funzinali alla crretta implementazine del prgett. pag. 5 di pagg. 68

6 2. ORGANIZZAZIONE E INFRASTRUTTURA ATTUALE 2.1. ORGANIZZAZIONE ATTUALE La gestine attuale degli impianti interessati dal presente appalt si identifican cme segue: - gestine sistemistica sftware applicativa APPLSERVER per impiant CCE: frnitre AXIOM - gestine sistemistica sftware applicativa DBSERVER per impiant CCE e GTIS: frnitre SORINT - gestine sistemistica (hardware, sistemi perativi, fin alla virtualizzazine) di tutti i server: frnitre AXIOM - gestine rdbms : delegata a ciascun frnitre della sluzine applicativa, ad eccezine degli impianti CCE e GTIS precedentemente specificati - gestine backup: frnitre specific (frnitre AXIOM) Mdell generale di rganizzazine dei servizi in us press l Ente I servizi richiesti in frnitura si inquadran ed interagiscn nel mdell generale di rganizzazine già in us press l Ente. Tale mdell è di seguit descritt. Il mdell è un schema classic di supprt a più livelli. Prevede che un Help/Service Desk (HD) di prim livell riceva le chiamate di assistenza e le richieste da parte degli utenti. L HD qualifica la chiamata / richiesta di servizi, erga un prim livell di supprt e se necessari inltra la chiamata alla cda di cmpetenza, in quest cas Gestine Cde per un secnd livell di supprt più specific. pag. 6 di pagg. 68

7 Figura 1 Nel mdell spra espst l HD (help desk di prim livell) è una struttura già perante e nn deve essere inclusa nella frnitura. L HD rappresenta l unic punt di cntatt (SPOC Single Pint Of Cntact) per gni tip di richiesta di supprt di infrmazine da parte degli utenti. Le chiamate pssn riguardare: 1. Richieste di Supprt per prblemi Hw 2. Richieste di Supprt per prblemi Sw 3. Richieste di nuve Installazini 4. Richieste di nuvi servizi/prdtti 5. Richieste di servizi per Mve, Add, Change 6. Richieste di infrmazini e istruzine per l impieg 7. Slleciti su chiamate già aperte 8. etc. L HD è una funzine cmune prpedeutica alle altre funzini è perciò sempre attivata per prima. In particlare, una vlta recepita la richiesta di supprt, effettua una diagnsi n-line e, quand pssibile, ripristina la crretta fruizine del prdtt/servizi da parte dell utenza. Nel cas in cui la sluzine nn pssa essere frnita direttamente n-line, l HD ha cmunque la respnsabilità di individuare la natura del malfunzinament e dispacciare crrettamente la chiamata alla/le linea/e perativa/e cui cmpete la sluzine del prblema. Ciò ricrrend al su intern a sistemisti di secnd livell, se necessari, facendsi aiutare dalle linee perative. Fin però al dispacciament del prblema l HD ne rimane l unic respnsabile. pag. 7 di pagg. 68

8 Cmpit dell HD è anche l apertura, il mnitraggi ed, a cnclusine del prcess di prblem slutin, la chiusura del Truble Ticket, da effettuare sl dp verifica cn il cliente del servizi frnit (call-back). Per gni chiamata, ad esclusine dei slleciti, viene apert un ticket all intern del sistema di truble ticketing dell HD. Il ticket rimane apert fin alla sluzine dell anmalia alla cnclusine della richiesta di servizi. Nel cas in cui sia necessari l inltr ad una delle Linee Operative, il persnale di Help Desk prvvede a: assegnare un apprpriat status al ticket (Open_New, Open_Wrking, etc), assegnare il ticket alla cda di cmpetenza, eseguire il mnitring del ticket, verificare la risluzine del prblema cn call back sull utente che ha apert la chiamata, chiudere il ticket sull strument di truble ticketing. Tutte le attività vengn registrate nell stric del ticket, il quale cstituisce quindi una traccia dettagliata di tutti i servizi frniti, del persnale cinvlt (Ente, Frnitre, Frnitri terzi) e delle azini cmpiute per arrivare alla sluzine. Fa parte del servizi di Help Desk anche la preparazine del reprting mensile delle chiamate gestite. pag. 8 di pagg. 68

9 2.2. INFRASTRUTTURA ATTUALE (AS-IS) Farm Per quant riguarda la rete di Farm, si faccia riferiment all schema seguente: Si precisa inltre quant segue: i Nexus in bass del disegn sn Nexus2248 e nn Nexus2148. Gli attuali switch di della rete campus sn della famiglia Cisc catalyst 6500 e hann la capacità di gestire cnnessini in fibra fin a 10Gbit. Gli swicth per la cnnessine del sit di DR sarann allineati ai requisiti espressi nella sluzine prgettuale dell aggiudicatari. Gli UPS sn a livell di SERVER FARM Cmpnenti da prendere in gestine Nelle tabelle seguenti a titl riepilgativ si riprta gli elenchi delle cmpnenti harware presenti al mment in azienda, che pertant sn ggett della presa in caric del presente appalt. Si precisa che i relativi neri di garanzia/manutenzine sn a caric dell aggiudicatari del presente appalt. L elenc ptrà variare al mment della presa in caric del servizi di gestine in funzine delle attività evlutive in crs. pag. 9 di pagg. 68

10 Fisici Tip Apparat Impiant Stat Servizi/Funzine Marca Mdell Apparat Apparat S.O. Mdell CPU Nr. CPU Ttali Nr. Cre Ttali RAM (Gb) Nr. Dischi Ttali Dimensine Tt. HDU (Gb) Manutentre Applicativ Manutentre Hw/S.O Scadenza Garanzia Blade Center H AIS Blade center H Blade Center H N/A N/A N/A N/A N/A N/A N/A Axim Axim Scaduta AIS Invi prpste a G3S (NFS) XSeries Terminal 2.40GHz ,4 Dedalus Axim Scaduta pag. 10 di pagg. 68

11 AIS AIS AIS AIS AIS BCK CCE CCE Cluster Oracle Db - Nfs Cluster Applicatin - Nfs Cluster Oracle Db - Nfs Cluster Applicatin - Nfs Gestine scansini immagini Rag. E farmacia Backup Tivli TSM macchina Disaster Recvery DB CCE Gestre VM VMWARE nd del Cluster VMWPrdCluster02 Blade HS22 RHEL 5 Blade HS R2 Standard Blade HS22 RHEL 5 Blade HS22 FUJITSU PRIMERGY RX300 S6 XSeries R2 Standard 2008 R2 Standard 2003 Standard Blade HS22 RHEL 5 VMWare Blade HS22 ESXI X GHz 4 X GHz 4 X GHz 4 X GHz 4 X GHz GHz 1 E GHz 4 E GHz Dedalus Axim 11/04/ Dedalus Axim 11/04/ Dedalus Axim 11/04/ Dedalus Axim 11/04/ Dedalus Axim N/A Axim Axim Scaduta SORINT Axim 20/06/ Axim Axim 20/06/14 pag. 11 di pagg. 68

12 CCE CCE CCE CCE CCE CCE CCE Gestre VM VMWARE nd del Cluster VMWPrdCluster02 Gruper + DRG Hst Macchine Virtuali VMWare Hst Macchine Virtuali VMWare Prduzine:DB server fisic standby Prduzine:DB server fisic Hst Macchine Virtuali VMWare HP HP HP HP HP VMWare Blade HS22 ESXI XSeries 335 PROLIANT DL 380 G6 PROLIANT DL 380 G Standard VMWare ESXI VMWare ESXI E GHz GHz 1 E GHz 4 E GHz 4 Intel Xen PROLIANT DL 380 G7 OEL 4 E Ghz 6 Intel Xen PROLIANT DL 380 G7 OEL 4 E Ghz 6 PROLIANT DL 380 G7 VMWare ESXI Intel Xen E Ghz Axim Axim 20/06/ webscience Axim Scaduta Axim Axim 18/02/ Axim Axim 18/02/ SORINT Axim 19/06/ SORINT Axim 08/10/ Axim Axim 12/12/14 EIS Percrs Chirurgic XSeries 346 RHEL GHz 1 1 N/A N/A Cbim Axim Scaduta EIS Hst TOBIA XSeries 3650 M2 RHEL 5 E GHz Cbim Axim 07/12/12 EIS Hst PIESSE-STB XSeries 3650 M2 RHEL 5 E GHz Cbim Axim Scaduta pag. 12 di pagg. 68

13 EIS Hst PIESSE-AS XSeries 3650 M2 RHEL 5 E GHz Cbim Axim Scaduta EIS Applicatin PS XSeries Standard 2.80GHz Cbim Axim Scaduta EIS EMO EMO EMO FILE SERVER FILE SERVER DB piesse-web sstituisce newtbia HP Nd Cluster Simt DELL Nd Cluster Simt DELL Hst esxi per emnetweb NODO FILE SERVER CLUSTER GEMINI NODO FILE SERVER CLUSTER GEMINI PrLiant DL360p Gen8 PwerEdge 2950 PwerEdge 2950 xseries 3550 XSeries 346 XSeries 346 OEL 5 RHEL 5 RHEL 5 VMWare ESXI Intel(R) Xen(R) CPU E GHz E GHz 4 E GHz GHz GHz R2 Enterprise 3.40GHz R2 Enterprise Cbim Axim 15/05/ Insiel Axim N/A Insiel Axim N/A Insiel Axim 13/07/ Axim Axim Scaduta Axim Axim Scaduta Blade Center H FLEET Blade center H Blade Center H N/A N/A N/A N/A N/A N/A N/A Axim Axim Scaduta pag. 13 di pagg. 68

14 FLEET TEST FLEET FLEET FLEET TEST FLEET FLEET Hst VmWare per ambiente di Test del Cluster VMWNprdCluster01 Gestre VM VMWARE nd del Cluster VMWPrdCluster01 (pr-vmprd04) Gestre VM VMWARE nd del Cluster VMWPrdCluster01 (pr-vmprd03) Hst VmWare per ambiente di Test del Cluster VMWNprdCluster01 Gestre Macchine Virtuali Gestre Macchine Virtuali VMWare Blade HS22 ESXI VMWare Blade HS22 ESXI VMWare Blade HS22 ESXI VMWare Blade HS22 ESXI xseries 3550 M3 xseries 3550 M3 VMWare ESXI VMWare ESXI E GHz 4 E GHz 6 E GHz 6 E GHz 4 E GHz 4 E GHz Axim Axim 11/04/ Axim Axim 29/12/ Axim Axim Scaduta AXim Axim 11/04/13 N/A Axim Axim 20/06/ Axim Axim 19/05/13 Appliance FLEET Lg amministratri Juniper STRM500- A Juns N/A APPLIANCE N/A APPLIANCE N/A APPLIANCE N/A APPLIANCE N/A APPLIANCE N/A Axim Axim Scaduta APPLIANCE FLEET FLEET Gestre Macchine Virtuali Mnitring server Directr xseries 3550 M3 XSeries 335 VMWare ESXI Standard E GHz 4 Intel Xen 2.40 Ghz Axim Axim 14/12/ ,4 Axim Axim Scaduta pag. 14 di pagg. 68

15 FLEET Archiviazine LOG (PIX, Juniper, Prxy, etc) XSeries 335 Intel Xen Ghz Enterprise Axim Axim Scaduta Blade Center E FLEET Blade center H Blade Center H N/A N/A N/A N/A N/A N/A N/A Axim Axim Scaduta FLEET TEST Hst VmWare per ambiente di Test del Cluster VMWNprdCluster01 VMWare Blade HS22 ESXI E GHz AXim Axim Scaduta Blade Center H FLEET Blade center H Blade Center H N/A N/A N/A N/A N/A N/A N/A Axim Axim 20/06/14 FLEET TEST FLEET FLEET Hst VmWare per ambiente di Test del Cluster VMWNprdCluster01 Gestre VM VMWARE nd del Cluster VMWPrdCluster01 (pr-vmprd01) Gestre VM VMWARE nd del Cluster VMWPrdCluster01 (pr-vmprd02) VMWare Blade HS22 ESXI VMWare Blade HS22 ESXI VMWare Blade HS22 ESXI E GHz 4 E GHz 6 E GHz Axim Axim 10/10/ Axim Axim 20/06/ Axim Axim 20/06/14 FLEET Hst fisic Vmware FLEET NORDCOM HP PROLIANT DL 380 G6 VMWare ESXI Nrdcm Nrcdm FRO CUP - ADT STANDBY SERVER xseries 3650 M3 OEL GHz Hitech Axim 20/06/14 pag. 15 di pagg. 68

16 FRO CUP - ADT (ORACLE RAC) + AS xseries 3650 M3 OEL GHz Hitech Axim 20/06/14 FRO CUP - ADT (ORACLE RAC) + AS xseries 3650 M3 OEL GHz Hitech Axim 20/06/14 IM DNS Pubblic (Niguardanline.it) XSeries 306 Appliance IM Antispam McAfee SIG 3300 Appliance IM Web filter McAfee SIG 3300 IM IM Reverse Prxy Cluster Reverse Prxy Cluster XSeries 3250 M2 XSeries 3250 M2 Appliance IM Antispam McAfee SIG 3300 Appliance IM Web filter McAfee SIG 3300 Slackware and Web Security Appliance (3300) v5.6 and Web Security Appliance (3300) v5.5 Debian 5 Debian 5 and Web Security Appliance (3300) v5.6 and Web Security Appliance (3300) Intel Pentium Ghz GHz GHz 2 X GHz 4 X GHz GHz GHz Axim Axim Scaduta N/A APPLIANCE N/A APPLIANCE N/A APPLIANCE N/A APPLIANCE N/A Axim Axim Scaduta APPLIANCE N/A Axim Axim Scaduta APPLIANCE Axim Axim 07/01/ Axim Axim 07/01/ N/A APPLIANCE N/A APPLIANCE N/A APPLIANCE N/A APPLIANCE N/A Axim Axim Scaduta APPLIANCE N/A Axim Axim Scaduta APPLIANCE pag. 16 di pagg. 68

17 v5.5 IM DNS Pubblic (Niguardanline.it) IM Quarantena IM IM IM IM IM Dmain Cntrller - Ospedaleniguarda.it Servizi FTP Pubblic Dmain Cntrller - Ospedale Niguarda.schema Dmain Cntrller - Ospedaleniguarda.it Dmain Cntrller - Ospedaleniguarda.it XSeries 306 XSeries 3650 XSeries 335 XSeries 335 XSeries 335 XSeries 3550 M2 XSeries 3550 M2 Slackware R2 Standard 2003 Standard 2003 R2 Standard 2003 Standard 2003 Standard 2003 Standard Intel Pentium Ghz GHz 4 Intel Xen 2.40 Ghz Intel Xen 2.40 Ghz Intel Xen 2.60 Ghz E GHz 4 E GHz Axim Axim Scaduta Axim Axim 07/12/ Axim Axim Scaduta 1 2 2,5 2 36,4 Axim Axim Scaduta 1 2 N/A 2 36 Axim Axim Scaduta Axim Axim 10/02/ Axim Axim Scaduta pag. 17 di pagg. 68

18 IM Nd Prxy Blade HS20 IM Nd Prxy Blade HS20 IOP TEST IOP TEST di Test PRI - evluzine di Test PRI - pre_prduzine xseries 3550 M3 XSeries R2 Standard 2003 R2 Standard RHEL Standard 3.60GHz GHz 2 Intel Xen E Ghz 4 Intel Xen 2.40 Ghz Axim Axim Scaduta Axim Axim Scaduta Santer Axim 20/06/ Santer Axim Scaduta IOP Epr Test + POR Test xseries 345 RHEL GHz Santer Axim Scaduta IOP Db - PS_R DB - DB Siss - Nd Fisic Euclide XSeries 346 RHEL GHz Santer Axim Scaduta IOP Db - DB Siss - Talete Nd Fisic XSeries 346 RHEL GHz Santer Axim Scaduta Blade Center E LIS Blade center H Blade Center H N/A N/A N/A N/A N/A N/A N/A Axim Axim 27/09/10 pag. 18 di pagg. 68

19 LIS DNWEB App. Blade HS21 LIS WP App. Blade HS21 LIS TEST TEST LIS Blade HS21 LIS WP GWY Blade HS Standard 2003 Standard E GHz GHz 2 E GHz 2 Enterprise E GHz 2 Enterprise NemaLife Axim 26/09/ NemaLife Axim 26/09/ NemaLife Axim 26/09/ NemaLife Axim 26/09/10 LIS DNLAB DB Blade HS21 RHEL 5 E GHz NemaLife Axim 26/09/10 LIS DNWEB App. Blade HS Standard E GHz NemaLife Axim 26/09/10 LIS DNLAB DB Blade HS21 RHEL 5 E GHz NemaLife Axim 26/09/10 LIS WP GWY Blade HS21 E GHz 2 Enterprise NemaLife Axim 26/09/10 pag. 19 di pagg. 68

20 LIS Applicativ PICASSO Blade HS21 CentOS 5 E GHz NemaLife Axim 26/09/10 LIS TEST DNLAB DOC Blade HS21 LIS DNLAB DOC Blade HS21 LIS DNLAB DOC Blade HS21 LIS DNLAB DOC Blade HS21 LIS DNLAB DOC Blade HS21 LIS Rche Labratri HP Prliant ML350e Gen Standard 2003 Standard 2003 Standard 2003 Standard 2003 Standard 2008 R2 Standard E GHz GHz GHz GHz GHz NemaLife Axim 26/09/ NemaLife Axim 26/09/ NemaLife Axim 26/09/ NemaLife Axim 26/09/ NemaLife Axim 26/09/10 Rche Rche pag. 20 di pagg. 68

21 PRO PRO PRO PRO Db - Cluster Oracle Nd2 - Prtcll Infrmatic e Gestine Dcumentale Db - Prtcll Infrmatic e Gestine Dcumentale - Cluster Oracle Nd1 (Default: Virgili) App. - Prtcll Infrmatic e Gestine Dcumentale App. - GES. DOC. - Prtcll Infrmatic e Gestine Dcumentale XSeries 345 XSeries 345 XSeries 335 XSeries 335 Prject Prject xseries 345 PSICHE PSICHE REMEDES Cmunicazine cn LISPA HP XSeries 335 PROLIANT DL 360 G3 2.40GHz Enterprise 2.40GHz Enterprise 2003 Standard 2003 Standard 2003 Standard 2000 Terminal 2003 R2 2.40GHz GHz GHz GHz Insiel Axim Scaduta Insiel Axim Scaduta 1 1 2, Insiel Axim Scaduta 1 1 2, Insiel Axim Scaduta 1 2 3, N/A Axim Scaduta Lispa Axim Scaduta N/A N/A N/A N/A 2 73 LOMBARDIA CALL LOMBARDIA CALL N/A pag. 21 di pagg. 68

22 Standard WMS Hst VmWare Farmacia SYSTEM X3650 M3 VMWare ESXI 5.1 N/A N/A N/A N/A Swisslg Swisslg 09/05/15 WMS Hst VmWare Farmacia SYSTEM X3650 M3 VMWare ESXI 5.1 N/A N/A N/A N/A Swisslg Swisslg 09/05/15 pag. 22 di pagg. 68

23 Virtuali Tip Virtualizzazine Includere Nr. Fisic/Cluster Nme Lgic Impiant in STATO Servizi/Funzine S.O. gestine? RAM vcpu (Gb) Dimensine Nr. Tt. HDU vdisk (Gb) Prvisined Strage (Gb) Manutentre Applicativ Manutentre S.O VMWPrdCluster01 Aims-bck AIMS SI VMWPrdCluster01 Vega AIS SI Servizi backup per file server AIMS Stampa cedlini stipendi CentOS Axim Axim 2003 Standard 2 1, Dedalus Axim VMWPrdCluster01 Aine CCE SI Script Prtale RHEL Webscience Axim VMWNprdCluster01 CCE-AS01-DEV CCE SI SVIL AS Svilupp CCE RHEL Axim/WS Axim VMWPrdCluster01 VMWPrdCluster01- BST CCE-AS01- CCE-AS01- -BST CCE SI AS CCE RHEL Axim/WS Axim CCE SI Applicatin CCE prduzine RHEL Axim/WS Axim VMWNprdCluster01 CCE-AS01-TEST CCE SI TEST AS CCE RHEL Axim/WS Axim VMWPrd05-BST CCE-AS01- TEST-BST CCE SI TEST VMWNprdCluster01 CCE-LB02-DEV CCE SI SVIL VMWNprdCluster01 CCE-INT03- PRE VMWPrdCluster01 CCE-AS02- Applicatin CCE test Web server Svilupp CCE RHEL Axim/WS Axim CentOS Axim/WS Axim CCE SI Script Prtale RHEL Webscience Axim CCE SI AS CCE RHEL Axim/WS Axim pag. 23 di pagg. 68

24 VMWPrdCluster01- BST CCE-AS02- -BST VMWNprdCluster01 CCE-AS101- PRE VMWNprdCluster01 CCE-AS102- PRE VMWPrdCluster01 VMWPrdCluster01 VMWPrdCluster01 VMWPrdCluster01 VMWPrdCluster01 VMWPrdCluster01 VMWPrdCluster01 VMWPrdCluster01 CCE-AS03- CCE-AS04- CCE-AS05- CCE-AS06- CCE-AS07- CCE-AS08- CCE-AS09- CCE-AS100- VMWNprdCluster01 CCE-AS100- TEST CCE SI Applicatin CCE prduzine RHEL Axim/WS Axim CCE SI SVIL AS Svilupp CCE RHEL Axim/WS Axim CCE SI SVIL AS Svilupp CCE RHEL Axim/WS Axim CCE SI AS CCE RHEL Axim/WS Axim CCE SI AS CCE RHEL Axim/WS Axim CCE SI AS CCE POR2 RHEL Axim/WS Axim CCE SI AS CCE POR2 RHEL Axim/WS Axim CCE SI AS CCE POR2 RHEL Axim/WS Axim CCE SI AS CCE POR2 RHEL Axim/WS Axim CCE SI AS CCE POR1 RHEL Axim/WS Axim CCE SI VMWNPrdCluster01 CCE-DB02-DEV CCE SI TEST VMWPrdCluster01 VMWNPrdCluster01 VMWPrdCluster01 VMWPrdCluster01 VMWPrdCluster01 VMWPrd05-BST CCE-AS101- CCE-DB02- PRE CCE-AS102- CCE-AS103- CCE-AS10- CCE-BCK01- -BST Applicatin CCE PrtaleB RHEL Axim/WS Axim CCE SI TEST PrtaleB Test RHEL Axim/WS Axim CCE SI CCE SI TEST CCE SI CCE SI DB Oracle CCE RHEL Axim Srint empranea per Srint Applicatin servizi NOL POR2 RHEL Axim/WS Axim DB Oracle CCE RHEL Axim Srint empranea per Srint Applicatin servizi NOL POR2 Applicatin servizi NOL POR2 RHEL Axim/WS Axim RHEL Axim/WS Axim CCE SI AS CCE POR1 RHEL Axim/WS Axim CCE SI Backup DBMT01 OEL Axim/WS Axim pag. 24 di pagg. 68

25 VMWPrdCluster02 VMWNPrdCluster01 VMWPrdCluster02 VMWNPrdCluster01 VMWPrd05-BST CCE-BCK02- CCE-CVS01- DEV CCE-DB01- CCE-DB01- TEMP CCE-DB01- TEST-BST CCE SI CCE SI SVIL di Backup DBS Prduzine Cntent Versin System per CCE OEL Axim/WS Axim CentOS Axim Axim CCE SI DB Oracle CCE RHEL Srint Axim CCE SI TEST VMWNprdCluster01 CCE-LB03-DEV CCE SI SVIL DB Oracle CCE RHEL Axim Srint empranea per Srint CCE SI TEST DB di test Ubuntu Srint AXim Web server Svilupp CCE CentOS Axim/WS Axim VMWNprdCluster01 CCE-AS02-DEV CCE SI SVIL AS Svilupp CCE RHEL Axim/WS Axim VMWprdCluster01 VMWPrdCluster01- BST CCE-INT01- CCE-INT01- -BST VMWNprdCluster01 CCE-INT01- TEST VMWPrd05-BST CCE-INT01- TEST-BST CCE SI CCE SI Script Prtale POR2 HL7 Prduzine RHEL Webscience Axim RHEL Webscience AXim CCE SI Script Prtale RHEL Webscience Axim CCE SI TEST HL7 Prduzine RHEL Webscience AXim VMWNprdCluster01 CCE-AS03-DEV CCE SI SVIL AS Svilupp CCE RHEL Axim/WS Axim VMWprdCluster01 CCE-INT02- VMWNprdCluster01 CCE-LB02- PRE VMWprdCluster01 VMWprdCluster01 VMWPrdCluster01 CCE-INT03- CCE-INT04- CCE-INT05- CCE SI Script Prtale RHEL Webscience Axim CCE SI SVIL CCE SI CCE SI CCE SI VMWNprdCluster01 CCE-LB01-DEV CCE SI SVIL VMWPrdCluster01 CCE-LB01- CCE SI Web server Svilupp CCE Script Prtale POR1 Script Prtale POR1 Web Applicatin Eventi POR2 Web server Svilupp CCE Web server CCE Prduzine CentOS Axim/WS Axim RHEL Webscience Axim RHEL Webscience Axim RHEL Axim/WS Axim CentOS Axim/WS Axim CentOS Axim/WS Axim pag. 25 di pagg. 68

26 VMWPrdCluster01- BST CCE-LB01- -BST CCE SI Nd01 Lad Balancer Prd CentOS Axim/WS Axim VMWNprdCluster01 CCE-LB01-STAG CCE SI STAGING Web CCE Staging CentOS Axim/WS Axim VMWPrd05-BST CCE-LB01- STAG-BST CCE SI STAGING Web CCE Staging CentOS Axim/WS Axim VMWNprdCluster01 CCE-LB01-TEST CCE SI TEST VMWPrd05-BST CCE-LB01- TEST-BST VMWNprdCluster01 CCE-LB03- PRE VMWNprdCluster01 CCE-AS02- PRE VMWPrdCluster01 VMWPrdCluster01- BST CCE-LB02- CCE-LB02- -BST VMWNprdCluster01 CCE-AS03- PRE VMWNprdCluster01 CCE-INT02- PRE VMWPrdCluster01 VMWPrdCluster01 VMWPrdCluster01 VMWPrdCluster01 VMWPrdCluster01 VMWPrdCluster01 CCE-LB03- CCE-LB04- CCE-LB05- CCE-LB06- CCE-MG01- CCE-MG02- VMWNprdCluster01 CCE- PENELOPE- TEST CCE SI TEST CCE SI SVIL Web CCE Test Web CCE Test Web server Svilupp CCE CentOS Axim/WS Axim CentOS Axim/WS Axim CentOS Axim/WS Axim CCE SI SVIL AS Svilupp CCE RHEL Axim/WS Axim CCE SI CCE SI Web server CCE Prduzine Nd02 Lad Balancer Prd CentOS Axim/WS Axim CentOS Axim/WS Axim CCE SI SVIL AS Svilupp CCE RHEL Axim/WS Axim CCE SI SVIL Script Prtale RHEL Webscience Axim CCE SI CCE SI CCE SI CCE SI CCE SI CCE SI Web server CCE Prduzine POR2 Web server CCE Prduzine POR2 Web server CCE Prduzine POR1 Web server CCE Prduzine POR1 Management CCE VSA per DB CCE(NIG+MT) CentOS Axim/WS Axim CentOS Axim/WS Axim CentOS Axim/WS Axim CentOS Axim/WS Axim CentOS Axim/WS Axim CentOS Srint Axim CCE SI TEST (sl servizi nl) RHEL Axim Axim pag. 26 di pagg. 68

27 VMWPrdCluster01-BST CCE-SERV01- -BST CCE SI Fileahring cn Istitut Besta CentOS Axim Axim VMWprdCluster01 VMWPrdCluster01- BST VMWPrdCluster01 CCE-WEB01- CCE-WEB01- -BST CCE-WSS01- VMWNprdCluster01 CCE-WSS01- TEST VMWNprdCluster01 CCE-WSS02- TEST VMWPrdCluster01 CCE-WSS03- CCE SI CCE SI Piattafrma e- learning Piattafrma e- learning RHEL Axim/WS AXim RHEL Axim/WS AXim CCE SI AS Ris4Cup RHEL Axim/WS Axim CCE SI TEST AS Ris4Cup test RHEL Axim/WS Axim CCE SI TEST archiviazine dcumentale CCE (Alfresc) CentOS Axim Axim CCE SI AS Ris4Cup RHEL Axim/WS Axim VMWNprdCluster01 Lki CCE SI SVIL Dbms Test Prtale RHEL Srint Axim VMWprdCluster01 Medusa CCE SI VMWPrdCluster01 MONIKA CCE SI MySQL su cui sn i DB Spefar, Mereafaps Web Applicatin Eventi 2003 Enterprise Webscience Axim RHEL Axim Axim VMWNprdCluster01 POR-AStest01 CCE SI TEST AS Test CCE RHEL Axim/WS Axim VMWPrdCluster01 VMWPrdCluster01 CISECO-AS01- CISECO-DB01- CIS- ECO CIS- ECO VMWNprdCluster01 CISECO-TEST01 CIS- ECO SI SI Applicativ CIS-ECO Database CIS-ECO SI TEST Test CIS-ECO 2008 R2 Standard 2008 R2 Standard 2008 R2 Standard Medimatic Axim Medimatic Axim Medimatic Axim pag. 27 di pagg. 68

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14 Sigeim Energia srl Ftvltaic Veicli elettrici Batterie slari Scnti e agevlazini speciali in CONVENZIONE em.01 14 Negli ultimi 6 anni la Sigeim Energia si è dedicata alla prgettazine e installazine di impianti

Dettagli

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation.

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation. Cllabratin, cntent, peple, innvatin. The Need fr an Enterprise Cntent Management System In un mercat knwledge riented, estremamente cmpetitiv e dinamic, le Imprese di success sn quelle che gestiscn in

Dettagli

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi Via Renat Cesarini, 58/60 00144 Rma Via Scrate 26-20128 - Milan P. IVA: 01508940663 CCIAA: 11380/00/AQ Cisc, Juniper and Micrsft authrized Trainers Esame 70 291: (Btcamp Crs MS-2276 e crs MS-2277 ) Crs

Dettagli

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x)

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) Understanding VMware HA Le meccaniche di ridndanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) 1 «Chi sn?» Rcc Sicilia, IT Manager e Virtualizatin Architect. Attualmente sn respnsabile del team di Design di un System

Dettagli

Alto Apprendistato 2011-2013

Alto Apprendistato 2011-2013 Alt Apprendistat 2011-2013 Dcente: 2010 - CEFRIEL The present riginal dcument was prduced by CEFRIEL fr the benefit and

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DATALOG ITALIA SRL LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Finanziaria 2008 ha stabilit che la fatturazine nei cnfrnti delle amministrazini dell stat debba avvenire esclusivamente

Dettagli

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Eurpass Infrmazini persnali Cgnme(i/)/Nme(i) Gentili Marc Cittadinanza italiana Sess Occupazine desiderata/settre prfessinale Maschile Espert Senir Esperienza prfessinale Date Lavr psizine

Dettagli

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008 Manuale Amministratre Edizine Ottbre 2008 Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre 2008 INDICE 1. Intrduzine 3 2. Access Amministratre 4 3. Funzini Amministrative 6 3.1. Gestine Azienda 6 3.2. Gestine

Dettagli

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto?

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto? Mdalità di access alla cnvenzine (13) Csa si intende per servizi di scambi sul pst? L scambi sul pst [Deliberazine ARG/elt 74/08, Allegat A Test integrat dell scambi sul pst (TISP)], è un meccanism che

Dettagli

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5 TELEFONIA MOBILE 5 Realizzat da azienda cn sistema di gestine per la qualità certificat ISO 9001:2008 Smmari 1. PREMESSA... 4 1.1 CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE SIM IN CONVENZIONE AI DIPENDENTI DELLE AMMINISTRAZIONI...

Dettagli

Scheda di sintesi Armenia

Scheda di sintesi Armenia VI. Prgramma prmzinale 2006: ARMENIA SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA ne altri 1. EVENTI DI PROMOZIONE TURISTICA 1.1 Manifestazini fieristiche diffusine di ntizie tramite e-mail e Sit Internet dell Ambasciata

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015.

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015. REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denminat Scpri l'azerbaijan e vinci un bigliett per Exp2015. 1. SOCIETA PROMOTRICE Simmetric SRL Via V. Frcella 13, 20144 Milan P.IVA 05682780969 (di seguit la Prmtrice

Dettagli

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010 Nta tecnica riferita alla nta M.I.U.R. prt. n. 8409 del 30 lugli 2010 Oggett: Istruzini amministrativ-cntabili per le istituzini ggett di dimensinament. Le Istituzini sclastiche, per quant attiene all

Dettagli

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 L ann duemilaundici il girn 11 del mese di Aprile alle re 10:00, press la sede della

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN Frmatre Multimediale METODOLOGIA METACOGNITIVA DEI SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL APPRENDIMENTO E DELLA

Dettagli

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione )

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione ) CERTIFICATI BIANCHI (TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA TEE) (Fnte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmi energetic, le rinnvabili termiche e la cgenerazine ) 1) MECCANISMO

Dettagli

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq Rma, 29-30-31 ttbre 2003, EUR, Palazz dei Cngressi DOMANDA DI AMMISSIONE A BIBLIOCOM BIBLIOTEXPO 2003 cmpilare in gni sua parte Dati aziendali DATI DELL AZIENDA TITOLARE DELLO STAND DATI PER LA FATTURAZIONE

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati PROPOSTA DI LEGGE N. 4091 D iniziativa dei deputati SANTULLI, ARACU, BIANCHI CLERICI, CARLUCCI, GALVAGNO, GARAGNANI, LICASTRO SCARDINO, ORSINI, PACINI, PALMIERI, RANIERI Statut dei diritti degli insegnanti

Dettagli

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE PREMESSA PREMESSA I Servizi via internet, cellulare e telefn le permettn di perare in md semplice e dirett cn la Banca, dvunque lei sia, a qualsiasi ra del girn, scegliend di vlta in vlta il canale che

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto.

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto. CONTENUTO INTRODUZIONE Descrizine della piattafrma Servizi di ricezine di dati Servizi di trading Materiale di supprt INIZIARE A LAVORARE CON VISUAL CHART V Requisiti del sistema Cme ttenere i dati di

Dettagli

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800 TARIFFARIO 2015 Valid dal 01.02.2015 Sci Categria Sci Tassa base Us barche Us natante Us tutt Psteggi barche/cana Sci attiv 150 350 550 800 Sci attiv famiglia 160 400 600 800 Sci attiv Junir 50 *1) 100

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione referente e-mail PEC referente identificatre titl descrizi Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre Affari Gerali Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti Ver.1.0.20101105 Cntenuti SOAP QWERTY 1. Per la Vstra Sicurezza... 4 2. Prfil del telefn... 7 3. Prim utilizz... 9 Installare la SIM Card... 9 Installare la Memry card... 11 Installare la Batteria... 12

Dettagli

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato RELAZIONE PROGETTO Irene Maria Girnacci Fndamenti di prgrammazine I ann laurea triennale Breve descrizine del prblema trattat Il prblema assegnat cnsiste nell svilupp di una agenda elettrnica, cmpsta da

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI II REPARTO- COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 2 Uffici- Trattamenti ecnmici del persnale all'ester All.8 Indirizz Pstale: Via XX

Dettagli

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it Cndizini Generali sit SOSartigiani.it 1. Premesse 1.1 Il presente accrd è stipulat in Italia tra il Dtt. Lrenz Caprini, via Garibaldi 2, Trezzan Rsa 20060 Milan, ideatre di SOSartigiani.it di seguit denminat

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

Prot. 1377. Cagliari, 13/03/2013. > Spett.le IT Euromedia Srl Via Galvani, 27/29 09047 SELARGIUS - CA. Fax: 070.7731009 e-mail: info@iteuromedia.

Prot. 1377. Cagliari, 13/03/2013. > Spett.le IT Euromedia Srl Via Galvani, 27/29 09047 SELARGIUS - CA. Fax: 070.7731009 e-mail: info@iteuromedia. Prot. 1377 Cagliari, 13/03/2013 > Spett.le IT Euromedia Srl Via Galvani, 27/29 09047 SELARGIUS - CA Fax: 070.7731009 e-mail: info@iteuromedia.eu ORDINE D ACQUISTO N. 39/2013 RIF. DET. A CONTRARRE N. 31

Dettagli

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione Dtt. Pal Mnella Labratri di Infrmatica Specialistica per Lettere Mderne 2 semestre, A.A. 2009-2010 Dispensa n. 3: Presentazini Indice Dispensa n. 3: Presentazini...1 1. Micrsft Pwer Pint: cstruire una

Dettagli

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI MARTINA ZIPOLI Sess Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazinalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE Archelga press cantieri di scav prgrammat ed emergenza, cn ruli di respnsabile

Dettagli

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO PREVENZIONE EL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGIO ALLETTATO 1. Intrduzine ed biettivi 3 2 Sinssi delle raccmandazini 4 3. Ictus cerebri ischemic acut 10 3.1 Prfilassi meccanica 10 3.2 Prfilassi

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI Ringraziamenti Diverse persne hann cntribuit a quest lavr. Tra queste ringrazi l Avv. Rsari Salnia, che nel nstr ambiente, è cnsiderat il miglir giuslavrista di Rma ed il su

Dettagli

IL TESTO ARGOMENTATIVO

IL TESTO ARGOMENTATIVO IL TESTO ARGOMENTATIVO 1. LA STRUTTURA DI UN TESTO ARGOMENTATIVO La struttura base del test argmentativ può essere csì schematizzata: PROBLEMA TEMATICA CONFUTAZIONE DELLE SIN CONCLUSIONE Questa struttura,

Dettagli

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE,

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, CHIAVE PER LA CRESCITA BLU COM & CAP MARINA-MED #5 SEMINARIO DI CAPITALIZZAZIONE 12 &13 Maggi, 2015 Firenze (Regines Tscana- Italia) Luca Girdan Hall, Palazz Medici

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Redatto da Product Manager info@e4company.com. Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com

Redatto da Product Manager info@e4company.com. Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com Redatto da Product Manager info@e4company.com Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com 2 SOMMARIO 1 INTRODUZIONE... 4 2 SOLUTION OVERVIEW... 5 3 SOLUTION ARCHITECTURE... 6 MICRO25... 6 MICRO50...

Dettagli

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner Engineering Prcess Owner ING. FABIO GIANOLA Dati Anagrafici Nat a Milan il 25/11/1968. Nazinalità: Italiana Residenza: Milan Prfessine: Da Nvembre 2013 Amministratre Unic di I.Q.S. Ingegneria Qualità e

Dettagli

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei secondo il produttore di Storage Qsan Milano, 9 Febbraio 2012 -Active Solution & Systems, società attiva sul mercato dal 1993, e da sempre alla

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Progettisti dentro e oltre l impresa MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Pag 1 di 31 INTRODUZIONE Questo documento ha lo scopo di illustrare le modalità di installazione e configurazione dell

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015

INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 INDICE Listino aggiornato al 25/05/2015 NethSecurity Firewall UTM 3 NethService Unified Communication & Collaboration 6 NethVoice Centralino VoIP e CTI 9 NethMonitor ICT Proactive Monitoring 11 NethAccessRecorder

Dettagli

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO RELATIVA AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE INDICE 1. Elenc mduli richiamati... 4 2. Riferimenti... 4 3. Scp e generalità... 5 4. Camp di applicazine... 5 5. Standard specifici...

Dettagli

A vele spiegate verso il futuro

A vele spiegate verso il futuro A vele spiegate verso il futuro Passione e Innovazione per il proprio lavoro La crescita di Atlantica, in oltre 25 anni di attività, è sempre stata guidata da due elementi: la passione per il proprio lavoro

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Scott Lowe Founder and Managing Consultant del 1610 Group Modern Data Protection Built for Virtualization Introduzione C è stato

Dettagli

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014 Annual General Meeting AGM 36 Aprile 2014 Erasmus Student Netwrk Annual General Meeting 2014 Milan Italia COS'E' ESN? Erasmus Student Netwrk (ESN) è una delle più grandi assciazini studentesche in Eurpa.

Dettagli

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO 3) MECCANSM D RLASSAMENTO nuclei eccitati tendn a cedere l'energia acquisita ed a ritrnare nella "psizine" di equilibri. meccanismi del rilassament sn mlt cmplessi (sprattutt nei slidi) e pssn essere classificati

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

1. CORRENTE CONTINUA

1. CORRENTE CONTINUA . ONT ONTNUA.. arica elettrica e crrente elettrica e e e e P N NP e e arica elementare carica dell elettrne,6 0-9 Massa dell elettrne m 9, 0 - Kg L atm è neutr. Le cariche che pssn essere spstate nei slidi

Dettagli

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l.

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. Babel S.r.l. - P.zza S. Benedetto da Norcia 33, 00040 Pomezia (RM) www.babel.it

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile Strategia Energetica Nazinale: per un energia più cmpetitiva e sstenibile Marz 2013 Premessa Il cntest nazinale e internazinale di questi anni è difficile ed incert. La crisi ecnmica ha investit tutte

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione RETTE Definizine intuitiva La retta linea retta è un dei tre enti gemetrici fndamentali della gemetria euclidea. Viene definita da Euclide nei sui Elementi cme un cncett primitiv. Un fil di ctne di spag

Dettagli

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito:

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito: Autore : Giulio Martino IT Security, Network and Voice Manager Technical Writer e Supporter di ISAServer.it www.isaserver.it www.ocsserver.it www.voipexperts.it - blogs.dotnethell.it/isacab giulio.martino@isaserver.it

Dettagli

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali

PROFILI ALLEGATO A. Profili professionali ALLEGATO A Profili professionali Nei profili di seguito descritti vengono sintetizzate le caratteristiche di delle figure professionali che verranno coinvolte nell erogazione dei servizi oggetto della

Dettagli

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata.

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata. 8.. STRUMENTI MATEMATICI 8. Equazini alle differenze. Sn legami statici che legan i valri attuali (all istante k) e passati (negli istanti k, k, ecc.) dell ingress e k e dell uscita u k : u k = f(e 0,

Dettagli

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA La nuva Strategia Energetica Nazinale per un energia più cmpetitiva e sstenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA Settembre 2012 La Nuva Strategia Energetica Nazinale Premessa Il cntest nazinale e

Dettagli

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Prgett di un intervent sit in Pulsan, lc. La Fntana, viale dei Micenei n.70 inserit nei prgrammi integrati di rigenerazine urbana vlti a prmuvere la riqualificazine di città

Dettagli

PROGETTO VIRTUALIZZAZIONE DELLA SERVER FARM DI TURISMO TORINO E PROVINCIA E SERVIZI CONNESSI CAPITOLATO TECNICO. Pagina 1 di 10

PROGETTO VIRTUALIZZAZIONE DELLA SERVER FARM DI TURISMO TORINO E PROVINCIA E SERVIZI CONNESSI CAPITOLATO TECNICO. Pagina 1 di 10 PROGETTO VIRTUALIZZAZIONE DELLA SERVER FARM DI TURISMO TORINO E PROVINCIA E SERVIZI CONNESSI CAPITOLATO TECNICO Pagina 1 di 10 INDICE: DESCRIZIONE NR. PAGINA 1. PREMESSA 3 2. OGGETTO DELL APPALTO 3 3.

Dettagli

Gara LOCO- Richiesta di chiarimenti

Gara LOCO- Richiesta di chiarimenti Domanda 1 Si chiede di specificare il numero orientativo dei partecipanti ai corsi di formazione diviso per tipologia (dirigenti, utenti e personale informatico) (cfr. Capitolato capitolo 10). Risposta

Dettagli

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti Parallels Plesk Automation Primo trimestre, 2013 Domande tecniche più frequenti Questo documento ha come scopo quello di rispondere alle domande tecniche che possono sorgere quando si installa e si utilizza

Dettagli

Allegato all'articolo Taglialeggi

Allegato all'articolo Taglialeggi Allegat all'articl Taglialeggi Tip att Titl dispsizi ni da abrgare 1 R.D. 773 18/06/1931 Apprvazine del test unic delle leggi di Le persne che hann l'bblig di prvvedere all'istruzine art. 12, elementare

Dettagli

Progetto VirtualCED Clustered

Progetto VirtualCED Clustered Progetto VirtualCED Clustered Un passo indietro Il progetto VirtualCED, descritto in un precedente articolo 1, è ormai stato implementato con successo. Riassumendo brevemente, si tratta di un progetto

Dettagli

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI Una spina elettrica è un cnnettre elettric che può essere inserit in una presa di crrente cmplementare. Per mtivi di sicurezza, il lat cstantemente stt tensine è sempre

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

CAPITOLATO GESTIONALE PARTE II. 1.Modalità pagamento pasti

CAPITOLATO GESTIONALE PARTE II. 1.Modalità pagamento pasti CAPITOLATO GESTIONALE PARTE II 1.Modalità pagamento pasti Pagina Introduzione 2 Pre-pagato con tessera scalare 3 1.1 Componenti del sistema 4 1.2 Come funziona 5 1.3 Fasi del servizio 6 - L iscrizione

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H Manuale d us Manuale d us EPIC 10 cdice articl 5400321-03 Rev. H INDICE Indice... 1 Intrduzine... 4 1. Cnfezine... 5 1.1 Elenc dei cmpnenti del sistema... 5 1.2 Dati Tecnici... 5 2. Descrizine dell apparecchiatura...

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO e CAPITOLATO D ONERI

CAPITOLATO TECNICO e CAPITOLATO D ONERI CAPITOLATO TECNICO e CAPITOLATO D ONERI 1 Indice CAPITOLATO TECNICO PREMESSE p. 4 Art. 1 AMBITO DI APPLICAZIONE p. 5 Art. 2 OGGETTO p. 5 Art. 3 PREZZO p. 6 CAPO I STRUTTURA DEL SERVIZIO Art. 4 ASSISTENZA

Dettagli

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Caratteristiche e Posizionamento ver. 2.1 del 21/01/2013 Cos è ESI - Enterprise Service Infrastructure? Cos è ESI? ESI (Enteprise Service Infrastructure) è una

Dettagli

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI Security for Virtual and Cloud Environments PROTEZIONE O PRESTAZIONI? Già nel 2009, il numero di macchine virtuali aveva superato quello dei

Dettagli

Requisiti di sistema di Cisco WebEx Meetings Server

Requisiti di sistema di Cisco WebEx Meetings Server Prima pubblicazione: 21 Ottobre 2012 Ultima modifica: 21 Ottobre 2012 Americas Headquarters Cisco Systems, Inc. 170 West Tasman Drive San Jose, CA 95134-1706 USA http://www.cisco.com Tel: 8 526-00 800

Dettagli

Guida al backup. 1. Introduzione al backup. Backup dei dati una parte necessaria nella gestione dei rischi. Backup su nastro media ideale

Guida al backup. 1. Introduzione al backup. Backup dei dati una parte necessaria nella gestione dei rischi. Backup su nastro media ideale 1. Introduzione al backup Guida al backup Backup dei dati una parte necessaria nella gestione dei rischi Con l aumentare dei rischi associati a virus, attacchi informatici e rotture hardware, implementare

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED L'ingegneria di Elocal Roberto Boccadoro / Luca Zucchelli OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED ELOCAL GROUP SRL Chi siamo Giorgio Dosi Lorenzo Gatti Luca Zucchelli Ha iniziato il suo percorso lavorativo in

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas www.siemens.cm/medium-vltage-switchgear Quadri fissi cn interruttre autmatic tip NXPLUS C fin a kv, islati in gas Quadri di media tensine Catalg HA 5. 0 Answers fr infrastructure and cities. R-HA5-6.tif

Dettagli