NMKCW01 Tastiera con joystick 3D per telecamere con interfaccia RS485

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NMKCW01 Tastiera con joystick 3D per telecamere con interfaccia RS485"

Transcript

1 NMKCW01 Tastiera con joystick 3D per telecamere con interfaccia RS Sommario Tastiera universale per sistemi di controllo basati su comunicazione RS485, integra molteplici protocolli incluse le matrici, dotato di joystick per il controllo della rotazione, zoom e fuoco dell telecamere SDome. Il display LCD con funzione di retro-illuminazione, può visualizzare l ordine delle operazione in corso il nome del protocollo di controllo dell ID della telecamera, l ID del monitor corrente e lo stato di joystick. L utente può controllare il sistema TVCC più facilmente con il joystick e lo schermo LCD. 1.1 Notizie Si prega di leggere attentamente le informazioni contenute nel seguente manuale. Conservate il manuale per future consultazioni. Si prega di non riporre lo strumento in luoghi umidi. 1.2 Funzioni e caratteristiche Bus RS485 per controllare in modo diretto fi no a 31 telecamere tramite tastierino e joystick. Può essere compatibile con numerosi protocolli. Controlla Iris,Fuoco e Zoom. Programma e richiama Preset, Pattern e Tour. E in grado di controllare le matrici attraverso le quali può controllare le Speed Dome. Dotato di un comodo Joystick ed un display LCD. Il dispalay LCD visualizza le operazioni in corso, il protocollo in uso, l ID camera, l ID monitor e lo stato del joystick. Trasmettitore IR, trasmette gli stessi dati in contemporanea con la RS Dati Tecnici Caratteristiche elettriche Alimentazione: 9-12Vcc Consumo: 0.5W Caratteristiche comunicazione Interfaccia: RS485 1, IR Frequenza: 2400,4800,9600,19200bps Distanza: RS485 fi no a 1.2Km,I>R fi no a 10m. Caratteristiche ambientali di lavoro Temperatura di lavoro: 0 C - 50 C Umidità relativa inferiore al: 90% Dimensioni Lunghezza*Larghezza*Profondità=168*136*105mm Peso: 0.5kg è un marchio registrato da Ritar S.p.A. Via Maragliano,102/d Firenze Italia P.IVA

2 2. Connessioni dello strumento Nella parte alta sulla cornice dello strumento sono presenti le porte di comunicazione RS485 e l unità IR che serviremmo per connettersi e controllare le periferiche 2.1 Interfaccia RS485 L interfaccia RS485 è dotata di una presa a due connettori per connettere lo strumento alle telecamere direttamente (RS485 A+B-) si possono collegare direttamente anche DVR, altri strumenti o usare lo strumento per controllare le telecamere tramite una matrice. MATRICE Interfaccia RS485 Alimentazione 12Vcc Emettitore IR 2.2 Commessione diretta con la telecamera Connettere lo strumento alla telecamera mediante la porta RS485. Rimuovere la copertura di protezione della RS485 presente sullo strumento, collegare la coppia di conduttori provenienti dalla telecamera facendo attenzione a rispettare l ordine A+ B-. E impossibile dare solo uno schema generico di connessione di istallazione piochè ogni telecamera a tipologie di connessione diverse. ATTENZIONE 1. Si possono collegare in modo diretto allo strumento in RS485, massimo 31 telecamere. 2. Nello stesso sistema possono essere utilizzate contemporaneamente un massimo di 4 strumenti, ricordandosi di utilizzare indirizzi diversi per ognuno. RS485 A+B- A+B- Speed Dome 2. 3 Collegare lo strumento in un sistema Quando si connette lo strumento ad una matrice la telecamera sarà controllata in modo indiretto(come fi g ) al contrario sarà effettuata una connessione diretta. Collegare lo strumento in parallelo al bus RS485 delle telecamere permetterà di controllarle senza passare dalla matrice. Si possono utilizzare più di uno strumento in un sistema, ricordarsi di cambiare l indirizzo dello stesso e di portare la velocità di comunicazione alla stessa velocità presente nel sistema.

3 3. Operatività Display LCD Controllo ottica Joystick 3D Tasti funzione Interfaccia RS485 Alimentazione 12Vcc Emettitore IR Tastierino numerico Bisogna portare molta attenzione a comandi perchè ogni sistema ha differenti metodi per richiamare alcune funzioni con comandi abbreviati e non tutte queste funzioni sono disponibili. 3.1 Accensione Quando si accende la tastiera farà automaticamente un controllo della velocità di trasferimento, la tipologia di protocollo impostato e il proprio indirizzo. Il display retroilluminato rimmarà acceso per alcuni secondi, dopodichè se non ci sono attivita si spegnera automaticamente. 3.2 Display LCD Sul display sarà possiblie visionare, indirizzo camera, Cam ID: 001 Mon ID:001 Protocol: Pelco-D Baudrate: 2400bps Fig.3.1 indirizzo monitor, protocollo, velocità di trasmissione e tutte le funzioni del menu. 3.3 Controllare una telecamera Speed dome mediante il tastierino di navigazione. Il tastierino di navigazione è attivo per muovere le speed dome e selezionare le voci dal menu di setup. Quando utilizzate il joystick potrete muovere la speed dome a vostro piacimento e regolare lo zoom. Nello stesso tempo nell angolo inferiore destro del display apparirà la direzione che state applicando. Il joystick vi servirà anche per muovervi, per selezionare le funzione e per confi gurare la tastiera. Il joystick è direttamente proporzionale al movimento che su di esso viene effutato. 3.4 Identificazione della camera da controllare [N] + [CAM] [N] Indica il numero seriale di appartenenza alla telecamera. Premendo il tasto [CAM] preceduto dal numero di indirizzo della camera andremo ad determinare quale camera controlleremo. 3.5 Controllo dell obbiettivo Zoom: [FAR] Per allargare la zona da controllare [NEAR] Per ingrandire la zona da controllare Si può anche usare il joystick per effetiare questa funzione, semplicemente ruotando a destra o a sinistra la leva di comando. Lens Iris: [OPEN] Per aprire l iride [CLOSE] Per chiudere l iride

4 3.6 Funzioni operative della telecamera (funzione multi key non attiva) Pre-set Memorizzare i preset [SET] + [N] + [PRE] Richiamare un preset [N] + [PRE] [N] Indica il numero di pre-set di appartenenza Questa funzione e disponibile anche direttamente dal menu principale dello strumento nella voce Dome setup Scan Auto-Pan (funzione non supportata da tutte le telecamere) Per fi ssare l estremità sinistra Left borderline [SET] + [1] + [SCAN] Per fi ssare l estremità destra Left Right borderline [SET] + [2] + [SCAN] Per attivare la funzione auto-pan [1] + [SCAN] Questa funzione e disponibile anche direttamente dal menu principale dello strumento nella voce Dome setup Entrare nel menù se si desidera cambiare la velocità di esecuzione Pattern Per impostare un Pattern [SET] + [N] + [PAT] + [SET] + [0] + [PAT] Premere il tasto [SET] inserire il numero del Pattern che si vuole registrare [1-4] premere il tasto [PAT] effetuare tutti I movimenti che si desiderano fare, per terminare funzione premere il tasto [SET] poi premere il tasto [0] e per fi nire la sequenza di registrazione premere il tasto [PAT]. Per avviare la funzione memorizzata di Pattern [N] + [PATTERN] Inserire il numero del pattern che si desidera attivare da [1 a 4] premere il pasto [PAT] per attivarlo. Questa funzione e disponibile anche direttamente dal menu principale dello strumento nella voce Dome setup TOUR Funzione dipendente dalla telecamera. Per avviare la funzione Tour memorizzata nella telecamera [N] +[TOUR] Inserire il numero di Tour che si vuole attivare e poi premere [TOUR] Premere direttamente [TOUR] quando la telecamera ha disponibile solo un Tour. Questa funzione e disponibile anche direttamente dal menu principale dello strumento nella voce Dome setup 3.7 Richiamare il menu principale della telecamera [9] + [5] + [PRE] Digitare [95] premere [PRESET] sul monitor dello strumento se collegato al segnale video della telecamera apparirà il menu Per uscire dal menu premere [CLOSE] 3.8 Controllo camera tramite matrice (funzione non supportata) 4. Menu di controllo della tastiera Parametri di configurazione All accensione lo stumento vi proporrà il menu di impostazione come da fi gura 3.1. Tenendo premuto per più di tre secondi il tasto [MENU] si entrerà nel menù principale di programmazione dello strumento come in fi gura. E possiblie selezionare le funzioni in due modi: selezionando direttamente il numero della funzione che si desidera modifi care. mediante joystick accompagnato dalla conferma che avviene premendo il tasto [ENT]. 1. Keyboard setup 2. Dome setup 3. Protocol select 4. Exit menu Fig. 4.1 Per salvare la modifi ca effettuata si dovrà ogni volta confermare premendo [ENT], il tasto centrale del cursore. Apparira sullo schermo a conferma del salvataggio la scritta SUCCES Per tornare al menù principale premere il tasto [PREV] 4.1 Impostare i parametri della tastiera Assegnare un indirizzo alla tastiera 1. Entrare nel menù principale come in fi g Set KB ID(1-64):- 2. Set Baudrate:2400bps 3. Joy calibrate 4. About keyboard 2. Premere il tasto [1] ed apparirà la seguente schermata 1. Set KB ID(1-64):- 1. Set KB ID(1-64): 01 Fig Assegnare l indirizzo allo stumento, usando il tastierino numerico per assegnare l indirizzo allo stumento nel range compreso da 1-64 come da schermata 4. Premere [Enter] per salvare, apparira sullo schermo il messaggio SUCCES come la seguente schermata se la memorizzazione è avvenuta correttamente.

5 4. Premere due volte [Prev] per tornare al menù principale 4.2 Configurazione delle Dome <Success> 5. Se la memerizzazione non è avvenuta per qualsiasi errore sul display apparira il messagio ERROR come la seguente schermata Entrare nel menù principale come in fi g. 4.1 Premere il tasto [2] ed apparira la seguente schermata.da questo menù è possibile accedere alle seguenti funzioni: Preset, Autopan, Patter e Tour. 1. Set dome preset 2. Set dome scan 3. Set dome pattern 4. Set dome tour <Error> 6. Se non si deve modifi care altri parametri premete [PREV] per tornare al menù principale Configurare i preset 1. Save preset 2. Show preset 3. Clear preset Fig Impostare il Baud Rate della tastiera 1. Entrare nel menù principale come in fi g Premere il tasto [1] ed apparira la schermata come fi g Premere il tasto [2] ed apparira la seguente schermata 2. Set Baudrate: 2400bps (4800bps/9600bps/19200bps) bps\4800bps\9600bps\19200bps sono le velocità disponibili (sulla porta IR sono disponibili solo 2400bps o 4800bps). selezionate il Baud rate che avete bisogno usando il joystick avanti o indietro per salvare premere [ENTER]. Apparira sullo schermo il messaggio SUCCES se la memorizzazione è avvenuta correttamente Calibrazione del Joystick 1. Entrare nel menù principale come in fi g Premere il tasto [1] ed apparira la schermata come fi g Premere il tasto [3] ed apparira la seguente schermata 1. Per impostare un nuovo preset premere [1]. 2. Inserire il numero [N] del Preset in cui si vuole salvare la zona, muovere la telecamera nel punto che si vuole associare al Preset. Premere [ENTER] per salvare il punto, se sullo schermo apparirà il messaggio SUCCES la memorizzazione è avvenuta correttamente. Preset num: (1-128) 3. Se non dovete inserire altri Preset premete [PREV] per tornare al menù Dome, altrimenti ripetere le operazioni dal punto 2. 1.A Per visionare i Preset impostati [2]. 2.A Inserire il numero [N] del Preset che si vuole visionare premere [ENTER] per andare nella posizione ad esso associata, se apparirà il messaggio SUCCES l operazione è andata a buon fi ne, ma se la camera non si muove può essere che la posizione sia libera. Preset num: (1-128) jojstick is free then Press ENTER 4. Non muovete il cursore e premere [ENTER]. Apparira sullo schermo il messaggio SUCCES se la memorizzazione è avvenuta correttamente Informazione dello strumento 1. Entrare nel menù principale come in fi g Premere il tasto [1] ed apparira la schermata come fi g Premere il tasto [4] per visualizzare i dati d impostazione dello strumento come la seguente schermata Version:1.00 KB ID: 001 Protocol: Pelco-d Baudrate:2400bps 3.A Se non dovete verifi care altre posizioni premete [PREV] per tornare al menù Dome, altrimenti ripetere le operazioni dal punto 2.A. 1.C Per cancellare i Preset impostati [2]. 2.C Inserire il numero [N] del Preset che si vuole cancellare premere [ENTER] se apparirà il messaggio SUCCES l operazione è andata a buon fi ne. Preset num: (1-128) 3.C Se non dovete verifi care altre posizioni premete [PREV] per tornare al menù Dome, altrimenti ripetere le operazioni dal punto 2.C.

6 4.2.2 Configurare la funzione Autopan Per impostare la funzione Autopan premere il tasto [2] dal menù di fi g Vi apparirtà il segunte menù. 1. Set left limit 2. Set right limit 3. Run scan 1. Selezionate [1] per inserire il limite Sinistro. Alla richiesta sottostante confermate con [ENTER] se il punto di inizio Sinistro è corretto altrimenti spostatevi fi no al punto di vostro interesse, se sullo schermo apparirà il messaggio SUCCES la memorizzazione è avvenuta correttamente. Press ENTER sure 2. Selezionate [2] per inserire il limite Destro. Alla richiesta come al punto 1 confermate con [ENTER] se il punto di inizio Destro è corretto altrimenti spostatevi fi no al punto di vostro interesse, se sullo schermo apparirà il messaggio SUCCES la memorizzazione è avvenuta correttamente. 3. Se volete attivare la funzione premete [3] altrimenti premete [PREV] per tornare al menù Dome Configurare un Pattern Per accedere al menu Pattern premere il tasto [3] dal menù di fi g Vi apparirà il menu sottostante che vi chiederà di inserire un numero da 1 a 4 per poter proseguire. Dopo aver inserito il numero premete [ENTER]. Adesso 1. Pattern num: Set pattern 3. Run pattern potete scegliere se attivare il Pattern o creare uno. Fig Come creare un Pattern 1. Selezionate [2] dal menu di fi g.4.2.2, vi apparirà il menù sottostante. 2. Premere [1] ed iniziare a muovere la telecamera per Press 1 to start Press 0 to stop potete scegliere se attivare il Tour o crearne uno. Come creare un Tour 1. Tour num: Insert preset 3. Run tour 1. Preset num: 2. Speed : 3. DWell Fig Selezionate [2] dal menu di fi g.4.2.3, vi apparirà il menù sottostante. 2. Digitare il numero del preset che sidesidera inserire nel Tour, questa funzione dipende dal numero di preset presenti nella telecamera, normalmenta da 1 a 128. Premendo [ENTER] si passerà allo step successivo. 3. Inserite la velocità con la quale la telecamera si sposterà dal preset al successivo ( funzione non supportata da tutte le telecamere) si possono inserire valori da 1 a 127. Premendo [ENTER] si passerà allo step successivo. 4. Inserite il tempo che la telecamera sostera in quel preset prima di passare al successivo ( funzione non supportata da tutte le telecamere) si possono inserire valori da 1 a 255. Premendo [ENTER] si passerà di nuovo allo step 2 per inserire altri Preset nel Tour oppure premere [PREV] per tornare al menù di fi g Come attivare un Tour 1. Selezionate [3] dal menu di fi g.4.2.3, la telecamera eseguirà il Tour che avete precedentemete inserito. Se alle operazione sopra eseguite sullo schermo apparirà il messaggio SUCCES la comunicazione è avvenuta correttamente. 4.3 Configurare il protocollo Selezionate [3] dal menu di fi g.4.1, vi apparirà il menù sottostante Matrix/DVR funzione non supportata Dome 1.Matrix/DVR 2.Dome far apprendere il Pattern. 3. Premere [0] per terminare l apprendimento, se sullo schermo apparirà il messaggio SUCCES la comunicazione è avvenuta correttamente. 4. Se volete attivare la funzione premete [3] altrimenti premete [PREV] per tornare al menù Dome Configurare un TOUR Per accedere al menu Tour premere il tasto [3] dal menù di fi g Vi apparirà il menu sottostante che vi chiederà di inserire un numero da 1 a 6 per poter proseguire. Dopo aver inserito il numero premete [ENTER]. Adesso Premere [2] e selezionare il protocollo che si intende utilizzare per dialogare con le Dome. Selezionare il protocollo con cui si dorà comunicare con la telecamere. Premere [PREV] per tornare al menù di fig Factory 2.Pelco-p 3.Pelco-d 4.5 Per uscire dal Menu principale Premere [4] per uscire dal Menu.

7 5. Appendice 5.1 Caratteristiche del Bus RS485 Secondo gli standard industriali la trasmissione RS485 è un bus di trasmissione half-duplex quindi necessita di una caratteristica di impedenza pari a 120Ohom.Sul bus non si possono connettere più di 32 unità incluso il controller. La velocità di trasmissione dipende molto dalla massima distanza che si desidera effettuare. di seguito alcuni esempi utilizzando un cavo twistato da 0.56mm. # 2 120Ohm 120Ohm # 1 # 15 Controller principale Baud Rate 2400bps 4800bps 9600bps 19200bps Distanza massima 1800mt 1200mt 800mt 600mt A+ Fig A+ Se si utilizzano cavi più sottili, si fano installazioni in ambienti particolarmente soggetti a interferenze alettromagnetiche o si supera il numero massimo consentito di ulizzatori la distanza massima si ricuce notevolmente. B- B- A+ Connessione e resistenza di terminazione. Gli standard RS485 richiedono una connessione daisy-chain fra le apparecchiature. Ci deve essere la resistenza di terminazione da 120 impedenza ad entrambe le estremità della connessione (vedi fi g5.1.1). Fare riferimento alla fi g per la connessione semplice, ma D non deve superare i 7 metri. Distributore B- A+ B- Fig Ohm Fig A+ B+ 120Ohm 120Ohm Fig.51.2 Problemi di uso pratico In alcune circostanze l utente adotta una confi gurazione a stella perchè è il collegamento più pratico. Le resistenze di terminazione devono essere collegate sui due utilizzatori che sono pari distanza gli uni dagli altri, come il box 1 e 15 (vedi fi g.5.1.3). Poiché la confi gurazione a stella non è conforme ai requisiti degli standard RS485, possono verifi carsi problemi quali la rifl essione del segnale, riduzione delle prestazioni, interferenze, questo soprattutto sorgono quando nella connessione i cavi sono lunghi. L affi dabilità dei segnali di controllo diminuiscono e si manifestano con fenomeni quale, l utilizzatore risponde non risponde o risponde solo ad intervalli al controller. In tali circostanze, la fabbrica raccomanda l utilizzo di distributorie RS485. Con il distributore è possibile modifi care la confi gurazione da stella alla modalità RS485standards. Il nuovo collegamento realizza una trasmissione dati affi dabile (vedi fi g5.1.4)

8 5.1 Come richiamare le funzioni rapidamente Tasti rapidi Azione su Funzione [SET] 2Sec. Tastiera Per attivare o disattivare la funzione di controllo tramite IR [MENU] 2Sec. Tastiera Per entrare in programmazione sistema [N] + [CAM] Speed Dome Inserire un numero, premere [CAM/NEAR] per selezionare la camera. Ruotare il joystick Speed Dome Zoom out Ruotare il joystick Speed Dome Zoom in [FAR] Speed Dome Premere [FAR] focus lontano [NEAR] Speed Dome Premere [NEAR] Focus vicino [CLOSE] Speed Dome Premere [CLOSE] chiude Iris [OPEN] Speed Dome Premere [OPEN] apre Iris [SET] + [N] + [PRE] Speed Dome Spostare nella posizione che si desidera memorizzare, Premere [SET] inserire il numero di preset che si vuole memorizzare, premere [PRE] per memorizzare. [N] + [PRE] Speed Dome Inserire il numero del preset da visonare, premere [Preset] per richiamre il preset desiderato. [SET] + [1] + [SCAN] Speed Dome Posizionarsi con l immagine nel limite sinistro, premere [Set] seguito da [1] e da [Scan] per memorizzare. [SET] + [2] + [SCAN] Speed Dome Posizionarsi con l immagine nel limite destro, premere [Set] seguito da [2] e da [Scan] per memorizzare. [1] + [SCAN] Speed Dome Premere [1] seguito [Scan] per attivare la funzione. [SET] + [N] + [PAT] Speed Dome Premere [SET] seguito dal numero di paterna che si vuole memorizzare, premere [PAT] per iniziare la memorizzazione. [SET] + [0] + [PAT] Speed Dome Premere [SET] + [0] e [PAT] per terminare e salvare il pattern. [N] + [PAT] Speed Dome Premere un numero da 1 a 4 seguito [PAT] per attivare la funzione di pattern. [N] + [TOUR] / [TOUR] Speed Dome Inserire il numero del tour e premere [TOUR per attivare il tour desiderato oppure premere direttamete [TOUR]. [9] + [5] + [PRE] Speed Dome Digitare [95] per richiamare il menu della telecamera. [SHI] + [1] + [ENT] Speed Dome Per attivare/disattivare la funzione lavavetro dove è prevista. [SHI] + [2] + [ENT] Speed Dome Per attivare/disattivare una funzione ausiliaria dove è prevista. 6. Grafico dei menu 1. Keyboard setup 1. Set KB ID(1-64): 2. Set Baudrate: 2400bps 3. Joy calibrate 4. About keyboard Set KB ID(1-64) Inserire un numero da 1 a 64 Premere [ENT] per confermare Set Baudrate: Scegliete la velocità muonendo il joystick Premere [ENT] per confermare Joy calibrate Non muovete il joystick Premere [ENT] per confermare About keyboard Cam ID: 001 Mon ID:001 Protocol: Pelco-D Baudrate: 2400bps 2. Dome setup 1. Set dome preset 2. Set dome scan 3. Set dome pattern 4. Set dome tour 1. Save peset 2. Show preset 3. Clear preset Preset num: (1-128) Preset num: (1-128) Preset num: (1-128) 1. Set left limit 2. Set right limit 3. Run scan Press ENTER sure Press ENTER sure 1. Pattern num: 2. Set pattern 3. Run pattern Press 1 to start Press 0 to stop 1. Tour num: 2. Insert preset 3. Run tour 1. Preset num : 2. Speed : 3. Well : 3. Protocol setup 1. Matrix 2. Dome Matrix Non supportata Dome 1. Factory 2. Pelco-p 3. Pelco-d 4. Exit menu Cam ID: 001 Mon ID:001 Protocol: Pelco-D Baudrate: 2400bps

9

10 Certificato di Garanzia Questa garanzia si intende aggiuntiva e non sostitutiva di ogni altro diritto di cui gode il consumatore/acquirente del prodotto. Questa garanzia lascia impregiudicati i diritti di cui il consumatore/acquirente e titolare ai sensi del Dlgs Nr. 24 che ha attuato in Italia la Direttiva 1999/44/CE sulle garanzie dei beni di consumo. 1. L apparecchio e garantito per un periodo di 24 mesi dalla data di acquisto (i primi 12 mesi dal produttore o importatore ed i rimanenti 12 dal rivenditore). 2. Per GARANZIA s intende la riparazione o la sostituzione gratuita dei componenti o delle parti dell apparecchio riconosciuti da Ritar S.p.A. difettosi nella fabbricazione o nel materiale. La sostituzione del prodotto è riservata a Ritar S.p.A. previo controllo tecnico presso il proprio laboratorio. La presente garanzia non copre danni accidentali, mancato utilizzo del prodotto, danni causati da perdita di informazioni memorizzate dal cliente in qualsiasi forma. Inoltre Ritar S.p.A. declina ogni responsabilità per eventuali danni che possano, direttamente od indirettamente, derivare a persone, cose od animali in conseguenza della mancata osservazione delle prescrizioni indicate nell apposito libretto di istruzioni concernenti, specialmente, le avvertenze in tema di INSTALLAZIONE E USO DELL APPARECCHIO. Inoltre non copre i costi sostenuti per la normale attività di manutenzione e pulizia così come consigliato nei manuali d uso che accompagnano il prodotto. 3. Questa GARANZIA sarà riconosciuta a quegli acquirenti che presenteranno questo Certifi cato debitamente compilato in ogni sua parte ed ACCOMPAGNATO DALLA PROVA D ACQUISTO IN ORIGINALE, a richiesta del servizio Assistenza tecnica Ritar S.p.A. 4. L apparecchio potrà essere inviato, unitamente alla documentazione di cui al punto (3), dietro presentazione dell apposita richiesta di RMA al Centro Assistenza Autorizzato indicato da Ritar S.p.A.. Per ulteriori informazioni o 5. La garanzia NON SI APPLICA ai danni provocati da incuria, uso ed installazione errati e non conformi alle avvertenze ed indicazioni riportate sul manuale d istruzione o di istallazione, da cattivo uso, da maltrattamento, da deterioramento, da fulmini, fenomeni atmosferici in genere, sovratensioni e sovracorrenti, insuffi ciente od irregolare alimentazione elettrica, danni intervenuti durante lo stoccaggio nel punto vendita od il trasporto del prodotto dal punto vendita al cliente, all adattamento o alla modifi ca, ne ai danni provocati da un uso scorretto. Le parti estetiche non sono coperte dalla GARANZIA 6. Se, durante il periodo di garanzia, una o più parti sono sostituite per la riparazione con parti o più parti non autorizzate da Ritar S.p.A., o ancora se la riparazione viene effettuata da personale NON AUTORIZZATO da Ritar S.p.A., l acquirente perde il diritto alla riparazione IN GARANZIA Ritar S.p.A.. Le parti eventualmente sostituite diventeranno di nostra proprietà. 7. SONO ESCLUSE dalla presente garanzia le parti di consumo considerate soggette a normale usura o logorio: batterie, lampadine, nastri di stampa o di registrazione. 8. E esclusa la sostituzione dell apparecchio ed il prolungamento della GARANZIA a seguito di intervento di riparazione. 9. Prodotto importato e distribuito per l Italia da Ritar S.p.A. Via Maragliano 102/D Firenze. Sito web Per informazioni è un marchio registrato da Ritar S.p.A. Via Maragliano,102/d Firenze Italia P.IVA

11 NOTE:

12

Unità di controllo della telecamera Speed Dome VDQA2010 Manuale Operativo

Unità di controllo della telecamera Speed Dome VDQA2010 Manuale Operativo Unità di controllo della telecamera Speed Dome VDQA2010 Manuale Operativo La ringraziamo per aver acquistato la nostra unità di controllo per Telecamere Speed Dome. Si prega di leggere questo manuale operativo

Dettagli

MANUALE UTENTE. Tastiera per Dome Camera G-8300

MANUALE UTENTE. Tastiera per Dome Camera G-8300 MANUALE UTENTE Tastiera per Dome Camera G-8300 INDICE 1. Introduzione...5 2. Caratteristiche Principali...5 3. Dati Tecnici...5 4. Istallazione tastiera...6 4.1 Trasporto e stoccaggio...6 4.2 Precauzioni...6

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO TVCDK2

MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO TVCDK2 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO TVCDK2 Si prega di leggere questo manuale prima di effettuare qualsiasi operazione e conservarlo con cura per utilizzi successivi. INDICE I. Sommario 3 II. Funzioni...3

Dettagli

Manuale di installazione ed utilizzo del software di Controllo MatrixCTLR

Manuale di installazione ed utilizzo del software di Controllo MatrixCTLR Manuale di installazione ed utilizzo del software di Controllo MatrixCTLR Vi preghiamo di leggere attentamente queste istruzioni prima di installare il software e di lavorare con esso. Ver.3.0.0 1 rev.

Dettagli

Manuale Operatore Tastiera Speed Dome MANUALE OPERATORE VSE-KEYLCD1

Manuale Operatore Tastiera Speed Dome MANUALE OPERATORE VSE-KEYLCD1 MANUALE OPERATORE VSE-KEYLCD1 Indice 1. GENERALITÀ... 3 1.1 IMPORTANTI NOTE DI SICUREZZA... 3 2. INSTALLAZIONE E CONNESSIONE... 4 3. DESCRIZIONE DELLE FUNZIONI... 6 3.1 PANNELLO FRONTALE... 6 4. MENU SETUP...

Dettagli

Manuale imagic. Manuale Utente imagic

Manuale imagic. Manuale Utente imagic Manuale Utente imagic 0 INDICE Introduzione... 2 Contenuto della scatola... 3 Capitolo 1 Procedura di accensione... 4 Capitolo 2 Procedura di configurazione... 5 2.1 Individuazione IP... 5 3.2 Wizard...

Dettagli

XVVH1601 - XVVH3201 - XVVR6400 MATRICI VIDEO (16-32-64 INGRESSI)

XVVH1601 - XVVH3201 - XVVR6400 MATRICI VIDEO (16-32-64 INGRESSI) PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS BPT Spa Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it XVVH1601 - XVVH3201 - XVVR6400 MATRICI

Dettagli

Manuale d uso Giove CA3MKII

Manuale d uso Giove CA3MKII Manuale d uso Giove CA3MKII Linea GIOVE indice ----Descrizione comandi pag 3 ----Connessioni pag 3 ----Schema di collegamento Giove CA3 mk2 con Giove CA20/21 pag 4 ----Cavo di collegamento RS485 pag 5

Dettagli

DVR Icatch Serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per cellulari con sistema operativo Android 2.1 o superiore

DVR Icatch Serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per cellulari con sistema operativo Android 2.1 o superiore DVR Icatch Serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per cellulari con sistema operativo Android 2.1 o superiore Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso

Dettagli

LA SCHEDA DEL MODULO BLUETOOTH

LA SCHEDA DEL MODULO BLUETOOTH F42-LAB-pag 11-13-ok 27-04-2006 16:15 Pagina 11 LA SCHEDA DEL MODULO BLUETOOTH COMPONENTI 1. Il componente allegato a questo fascicolo è il più sofisticato di tutta la fase di assemblaggio: con esso il

Dettagli

Utilizzo del Terminalino

Utilizzo del Terminalino Utilizzo del Terminalino Tasti: - ENT: funzionano come INVIO - SCAN: per attivare il lettore di barcode - ESC: per uscire dal Menù in cui si è entrati - BKSP: per cancellare l ultimo carattere digitato

Dettagli

Manuale di installazione del software di Controllo Surv-Controller Ver.3.0

Manuale di installazione del software di Controllo Surv-Controller Ver.3.0 Manuale di installazione del software di Controllo Surv-Controller Ver.3.0 1 Indice Indice... 2 Introduzione... 3 Specifiche tecniche... 3 Installazione del software... 4 Collegamenti della porta seriale

Dettagli

BRONDI TELEFONIA S.p.A. Via Guido Rossa 3, 10024 Moncalieri (TO) ITALIA Tel. Servizio Clienti: 011.647.44.07 www.brondi.it info@brondi.

BRONDI TELEFONIA S.p.A. Via Guido Rossa 3, 10024 Moncalieri (TO) ITALIA Tel. Servizio Clienti: 011.647.44.07 www.brondi.it info@brondi. VOIP-3 SKY Telefono VOIP USB BRONDI TELEFONIA S.p.A. Via Guido Rossa 3, 10024 Moncalieri (TO) ITALIA Tel. Servizio Clienti: 011.647.44.07 www.brondi.it info@brondi.it Version 1 24th Apr 06 Manuale d istruzioni

Dettagli

Indice. Istruzioni per un utilizzo sicuro. 1. Prima dell utilizzo

Indice. Istruzioni per un utilizzo sicuro. 1. Prima dell utilizzo 2 Indice Istruzioni per un utilizzo sicuro 1. Prima dell utilizzo 1.1 Componenti 1.2 Struttura 1.3 Metodi per l inserimento delle impronte 1.4 Procedure d installazione 1.4.1 Registrazione dell amministratore

Dettagli

PROCEDURA. progetto pyou card MANUALE OPERATORE POS

PROCEDURA. progetto pyou card MANUALE OPERATORE POS PROCEDURA progetto pyou card MANUALE OPERATORE Vers. 0.3 del 04/12/2012 VERSIONI Versione Data Autore Modifiche Apportate 0.1 25/10/2012 Fabio Bachetti Prima stesura 0.2 13/11/2012 Fabio Bachetti Aggiornamento

Dettagli

Serie 70. The Future Starts Now. Termometro digitale Temp70. Temp70 RTD Professional

Serie 70. The Future Starts Now. Termometro digitale Temp70. Temp70 RTD Professional Serie 70 Termometro digitale Temp70 Temp70 RTD Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD 0,01 C da -99,99 a +99,99 C 0,1 C da -200,0 a +999,9 C Termometro Temp70 _ Ver. 1.0 01/2014 Indice dei contenuti

Dettagli

TELECAMERA IN CMP-NWIPCAM20 CMP-NWIPCAM30

TELECAMERA IN CMP-NWIPCAM20 CMP-NWIPCAM30 TELECAMERA IN CMP-NWIPCAM20 CMP-NWIPCAM30 ISTRUZIONI IN ITALIANO Guida di installazione rapida (Si prega di fare riferimento al manuale completo in Inglese sul CD per ulteriori dettagli) 1. Contenuto della

Dettagli

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO - Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE Centrale mod. AXIS 30 Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO AXEL AXIS 30 6HJQDOD]LRQLFRQOHG led giallo: se acceso, indica la presenza della tensione

Dettagli

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 5. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 5. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO - Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE Centrale mod. AXIS 5 Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO AXEL AXIS 5 6HJQDOD]LRQLFRQOHG led 1 giallo : se acceso, indica la presenza della tensione

Dettagli

Il controllo della visualizzazione

Il controllo della visualizzazione Capitolo 3 Il controllo della visualizzazione Per disegnare in modo preciso è necessario regolare continuamente l inquadratura in modo da vedere la parte di disegno che interessa. Saper utilizzare gli

Dettagli

Manuale utente. MIra. venitem.com

Manuale utente. MIra. venitem.com Manuale utente MIra venitem.com INDICE TASTIERA 1. Segnalazione sulla tastiera 2. Segnalazione sul display durante il normale funzionamento 3. Segnalazione sul display dopo la digitazione di un Codice

Dettagli

Importante! Installazione

Importante! Installazione Importante! Introduzione LD000020 Adattatore USB Powerline Sweex Per prima cosa desideriamo ringraziarvi vivamente per aver acquistato questo adattatore Powerline. Con questo adattatore Powerline potrete

Dettagli

Datalogger di umidità e temperatura PCE-HT-110

Datalogger di umidità e temperatura PCE-HT-110 www.pce-italia.it Datalogger di umidità e temperatura PCE-HT-110 Istruzioni Via Pesciatina 878 / Interno 6 55010 - Frazione Gragnano - Capannori Tel. : +39 0583 975 114 Fax: +39 0583 974 824 info@pce-italia.it

Dettagli

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 5.2 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Base offre la possibilità di creare database strutturati in termini di oggetti, quali tabelle, formulari, ricerche e rapporti, di visualizzarli e utilizzarli in diverse modalità.

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI VistaPix 8x22 72204

MANUALE DI ISTRUZIONI VistaPix 8x22 72204 MANUALE DI ISTRUZIONI VistaPix 8x22 72204 Congratulazioni per avere acquistato un binocolo digitale Celestron inaugura una nuova generazione di binocoli dotati di fotocamera, semplice e di uso facilitato.

Dettagli

Manuale d uso Controller Joystick PTZ

Manuale d uso Controller Joystick PTZ Manuale d uso Controller Joystick PTZ GasiaShop P.Iva: 03957290616 1. Sommario La console è un sistema di controllo e monitoraggio universale, che controlla le telecamere collegate di qualsiasi protocollo.

Dettagli

Capitolo 26: schemi di installazione

Capitolo 26: schemi di installazione Capitolo 26: schemi di installazione Avviate MasterChef dall icona presente sul vostro Desktop. Nota: Se state utilizzando una versione dimostrativa, una volta caricato il programma, un messaggio vi comunicherà

Dettagli

guida sagem 14-06-2006 14:56 Pagina 1

guida sagem 14-06-2006 14:56 Pagina 1 guida sagem 14-06-2006 14:56 Pagina 1 Copertura nazionale 3 (gennaio 2006) UMTS: 80% popolazione. Fuori copertura UMTS, grazie al roaming GSM/GPRS, sono disponibili il servizio voce/sms e altri servizi

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox Manuale di Installazione ed Uso - Versione 1.0 - Indice INTRODUZIONE 3 SCHEDA E COLLEGAMENTI 3 LED DI SEGNALAZIONE DELLO STATO OPERATIVO 4 DEFAULT RESET 4 PROGRAMMAZIONE 4 wizard tecnico 5 FUNZIONE INGRESSI

Dettagli

Video Registratore Digitale. G-Digirec 4S. Manuale Utente

Video Registratore Digitale. G-Digirec 4S. Manuale Utente Video Registratore Digitale G-Digirec 4S Manuale Utente INDICE Introduzione... 1 Introduzione al Videoregistratore Digitale (DVR)... 1 Pannello frontale... 2 Pannello posteriore... 3 Installazione del

Dettagli

CANPC-S1. Programmable CanBus-PC interface

CANPC-S1. Programmable CanBus-PC interface CANPC-S1.doc - 01/03/04 SP02002 Pagina 1 di 13 Specifica tecnica CANPC-S1 Programmable CanBus-PC interface Specifica tecnica n SP02002 Versione Autore Data File Note Versione originale BIANCHI M. 16/09/02

Dettagli

TYRECONTROL «P» A-187

TYRECONTROL «P» A-187 TYRECONTROL «P» A-187 Manuale (IT) 2 Presentazione TYRECONTROL «P» caratteristiche : - Misura e regola la pressione dei pneumatici - Memorizza i dati fino a 99 set ( 1 set = memorizza fino a 4 valori di

Dettagli

BILANCE ZENITH con Zenith System

BILANCE ZENITH con Zenith System BILANCE ZENITH con Zenith System Ultimo Aggiornamento: 20 febbraio 2013 Installazione di Zenith System 1. Creare la cartella C:\Vulcano\Zenith; 2. Installare il driver Zenith System (versione 200 o superiore),

Dettagli

ITALIANO PHONE-VS. Manuale per l utente

ITALIANO PHONE-VS. Manuale per l utente ITALIANO PHONE-VS Manuale per l utente ÍNDICE 1 INTRODUZIONE... 1 2 INSTALLAZIONE ED AVVIO... 1 3 ATTIVAZIONE DEL PROGRAMMA... 4 4 CONFIGURAZIONE DELLE CONNESSIONI... 6 5 CONNESSIONE... 9 5.1 SCHERMATA

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Caratteristiche principali Telefono piccolo e leggero con interfaccia USB per la telefonia VoIP via internet. Compatibile con il programma Skype. Alta qualità audio a 16-bit. Design compatto con tastiera

Dettagli

Manuale IT_VNA by IZ1PMX

Manuale IT_VNA by IZ1PMX Manuale IT_VNA by IZ1PMX Ver. 08.1.14 Analizzatore d antenna 1-50 MHz Descrizione: IT_VNA è uno strumento in grado di misurare i parametri di un'antenna come SWR, PHASE, RETURN LOSS, RS, RX da 1 a 50 MHz.

Dettagli

ALARMBOX. Istruzioni per l uso Allarme remoto per i ventilatori CARAT e TRENDvent

ALARMBOX. Istruzioni per l uso Allarme remoto per i ventilatori CARAT e TRENDvent HOFFRICHTER GmbH Mettenheimer Straße 12 / 14 19061 Schwerin Germany Tel: +49 385 39925-0 Fax: +49 385 39925-25 E-Mail: info@hoffrichter.de www.hoffrichter.de ALARM ALARMBOX Alarmbox-ita-1110-02 N. art.:

Dettagli

Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL. Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL

Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL. Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL Istituto Alberghiero De Filippi Laboratorio di informatica Corso ECDL MODULO 6 ECDL Strumenti di presentazione Microsoft PowerPoint ECDL Gli strumenti di presentazione servono a creare presentazioni informatiche

Dettagli

Manuale istruzioni. 01931 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA

Manuale istruzioni. 01931 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA Manuale istruzioni 093 Interfaccia di Comunicazione Interna. CLIMA RADIOCLIMA Indice. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Installazione 2 4. Collegamenti 3 5. Comandi e segnalazioni del comunicatore

Dettagli

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso il cellulare. Per poter visionare le immagini

Dettagli

USER GUIDE. Manuale operativo per l utilizzo dell applicativo per il monitoraggio remoto Aditech Life REV 1

USER GUIDE. Manuale operativo per l utilizzo dell applicativo per il monitoraggio remoto Aditech Life REV 1 USER GUIDE Manuale operativo per l utilizzo dell applicativo per il monitoraggio remoto Aditech Life REV 1 SOMMARIO Introduzione... 3 Sensore BioHarness... 3 OVERVIEW BIOHARNESS 3.0 BT/ECHO... 4 OVERVIEW

Dettagli

Manuale di installazione ed utilizzo del software di Controllo AurCord-Controller Ver.4.0

Manuale di installazione ed utilizzo del software di Controllo AurCord-Controller Ver.4.0 Manuale di installazione ed utilizzo del software di Controllo AurCord-Controller Ver.4.0 1 Indice Indice...2 Introduzione...3 Specifiche tecniche...3 Installazione del software...4 Collegamenti della

Dettagli

Monitor di Test TVCC LCD 3.5 ART.43600

Monitor di Test TVCC LCD 3.5 ART.43600 Monitor di Test TVCC LCD 3.5 ART.43600 Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta S. Lorenzo (Bergamo) http://www.comelit.eu e-mail: commerciale.italia@comelit.it PRECAUZIONI DI SICUREZZA Leggere prima dell utilizzo

Dettagli

Manuale d istruzioni del registratore dati di datalogger PCE -T D 60

Manuale d istruzioni del registratore dati di datalogger PCE -T D 60 PCE Italia s.r.l. Via Pesciatina 878 / B-Interno 6 55010 LOC. GRAGNANO - CAPANNORI (LUCCA) Italia Telefono: +39 0583 975 114 Fax: +39 0583 974 824 info@pce-italia.it www.pce-instruments.com/italiano Manuale

Dettagli

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEI SISTEMI MULTIMEDIALI NELLE AULE DEL NUOVO EDIFICIO (POVO 1) (Versione 0.5)

ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEI SISTEMI MULTIMEDIALI NELLE AULE DEL NUOVO EDIFICIO (POVO 1) (Versione 0.5) ISTRUZIONI PER L UTILIZZO DEI SISTEMI MULTIMEDIALI NELLE AULE DEL NUOVO EDIFICIO (POVO 1) (Versione 0.5) IMPORTANTE: L accesso alle risorse multimediali, in ogni aula, avviene attraverso l utilizzo di

Dettagli

AITTCSIR36LW AITTCSDR02LW

AITTCSIR36LW AITTCSDR02LW AITTCSIR36LW AITTCSDR02LW ATTENZIONE! Non guardare direttamente i led ad infrarossi. Possono provocare danni alla vista. AITTCSIR36LW o Aspetto e dimensioni o Accessori Versione documento: 1.0 o Installazione

Dettagli

INDICE. 1.INTRODUZIONE...3 Caratteristiche...3 Accessori 4

INDICE. 1.INTRODUZIONE...3 Caratteristiche...3 Accessori 4 AITTSS10X 1 INDICE 1.INTRODUZIONE........3 Caratteristiche...3 Accessori 4 2.INSTALLAZIONE....4 Montaggio a muro.5 Montaggio a soffitto......5 Setup DIP Switch......6 Cablaggio...8 3.UTILIZZO DELLA TELECAMERA....10

Dettagli

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE AUDITGARD Serratura elettronica a combinazione LGA ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE Le serrature AuditGard vengono consegnate da LA GARD con impostazioni predefinite (impostazioni di fabbrica); pertanto non

Dettagli

BILANCE ZENITH con Zenith System Ultimo Aggiornamento: 19 dicembre 2007

BILANCE ZENITH con Zenith System Ultimo Aggiornamento: 19 dicembre 2007 BILANCE ZENITH con Zenith System Ultimo Aggiornamento: 19 dicembre 2007 INDICE INSTALLAZIONE DEL PROGRAMMA DI COMUNICAZIONE...1 CONFIGURAZIONE AREA51...2 IMPOSTAZIONE ANAGRAFICA...2 CONFIGURAZIONE BILANCIA...2

Dettagli

ITALIANO. Guida rapida GPS 100 RICEVITORE PER LA NAVIGAZIONE SATELLITARE. Le istruzioni per iniziare velocemente! Niente si avvicina ad un Cobra

ITALIANO. Guida rapida GPS 100 RICEVITORE PER LA NAVIGAZIONE SATELLITARE. Le istruzioni per iniziare velocemente! Niente si avvicina ad un Cobra ITALIANO Guida rapida GPS 100 RICEVITORE PER LA NAVIGAZIONE SATELLITARE Le istruzioni per iniziare velocemente! Niente si avvicina ad un Cobra GPS 100 RICEVITORE GPS Tasto ZOOM INDIETRO Tasto ZOOM AVANTI

Dettagli

D-CONSOLLE Manuale d uso

D-CONSOLLE Manuale d uso Manuale CRTSUPERPRO-Consolle VIDEOSKY D-CONSOLLE Manuale d uso Indice Introduzione..pag 01 Precauzioni e note. pag 02 Decrizione tasti...pag 03 Cavi di connessione....pag 03 Impostazioni tastiera....pag

Dettagli

www.karmaitaliana.it GT 1229 Megafono da 40W >> Manuale di istruzioni

www.karmaitaliana.it GT 1229 Megafono da 40W >> Manuale di istruzioni www.karmaitaliana.it GT 1229 Megafono da 40W >> Manuale di istruzioni Presentazione del prodotto Complimenti per la sua ottima scelta. Ci complimentiamo vivamente per la Sua scelta, il prodotto Karma da

Dettagli

Installazione del trasmettitore. ACom6

Installazione del trasmettitore. ACom6 Installazione del trasmettitore CBC (Europe) Ltd. Via E.majorana, 21 20054 Nova Milanese (MI) tel: +39 (0)362 365079 fax: +39 (0)362 40012 1 Precauzioni Il dispositivo non deve essere esposto a pioggia

Dettagli

Quick Start Guide MOTOKRZR K1

Quick Start Guide MOTOKRZR K1 Quick Start Guide MOTOKRZR K1 Contenuto 1. Preparazione 33 2. Come utilizzare il proprio cellulare 35 3. La fotocamera 37 4. Come inviare MMS 39 5. Vodafone live! 42 6. Download 43 7. Altre funzioni e

Dettagli

Capitolo Comunicazione di dati

Capitolo Comunicazione di dati Capitolo Comunicazione di dati Questo capitolo tratta di tutto ciò che è necessario sapere per trasferire programmi tra due calcolatori grafici CASIO connessi utilizzando il cavo che viene fornito come

Dettagli

Indice. 1. Manuale per essere aggiornato prima di usare 1.1. Installazione della SIM 1.2. Ricarica

Indice. 1. Manuale per essere aggiornato prima di usare 1.1. Installazione della SIM 1.2. Ricarica 17 Indice 1. Manuale per essere aggiornato prima di usare 1.1. Installazione della SIM 1.2. Ricarica 2. Come usare dei vari tasti del dispositivo 3. Introduzione 3.1. Interfaccia di riserva 3.2. Digitazione

Dettagli

ALL FOR SCAN Versione Twain Manuale Utente. Versione 2.0A00. Luccarelli Srl

ALL FOR SCAN Versione Twain Manuale Utente. Versione 2.0A00. Luccarelli Srl ALL FOR SCAN Versione Twain Manuale Utente Versione 2.0A00 1. Cos è ALL FOR SCAN All For Scan è un software per l archiviazione ottica dei documenti, per scanner che usano le interfaccie Kofax o Twain.

Dettagli

Rilevatore di biossido di carbonio

Rilevatore di biossido di carbonio MANUALE UTENTE Rilevatore di biossido di carbonio Modello CO240 Introduzione Congratulazioni per aver scelto il modello CO240 di Extech Instruments. Il CO240 misura biossido di carbonio (CO 2 ), temperatura

Dettagli

UPLAYER MP3 USB PENDRIVE PLAYER

UPLAYER MP3 USB PENDRIVE PLAYER MP3 USB PENDRIVE PLAYER MANUALE D USO SISTEMI INTEGRATI AUDIO VIDEO LUCE 2 INDICE 1) INTRODUZIONE...4 2) ILLUSTRAZIONE SINTETICA DEI COMANDI...5 3) MODALITA DI FUNZIONAMENTO...6 3.1) SCHEMA COMPLESSIVO...6

Dettagli

View Mobile User s Guide

View Mobile User s Guide View Mobile User s Guide 1 - Descrizione del software Il software è stato realizzato per essere utilizzato su telefoni cellulari, smartphone o PDA con supporto per le applicazioni Java J2ME. Tramite il

Dettagli

Manuale Utente Guglielmo MILESTONE

Manuale Utente Guglielmo MILESTONE ZONE Manuale Utente Guglielmo MILESTONE Guglielmo S.r.l. Strada Parma, 35/D5 43010 Pilastro di Langhirano (PR) Fan us on facebook Titolo: Manuale Utente - Guglielmo MILESTONE Versione: 1.0 Copyright 2004-2011

Dettagli

GatorCam4 USB GUIDA BREVE

GatorCam4 USB GUIDA BREVE GatorCam4 USB GUIDA BREVE 2 Unità di controllo GatorCam4 USB 1. Tasto ON/OFF 2. Pannello di controllo impermeabile e funzione tasti: permettono all operatore di controllare e gestire il sistema, selezionare

Dettagli

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Il foglio elettronico (definito anche spreadsheet) è uno strumento formidabile. Possiamo considerarlo come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo si estende

Dettagli

Manuale Operativo P2P Web

Manuale Operativo P2P Web Manuale Operativo P2P Web Menu Capitolo 1 Configurazione dispositivo... Errore. Il segnalibro non è definito. 1.1 Configurazione funzione P2P dispositivo... 2 Capitolo 2 Operazioni P2P Web... Errore. Il

Dettagli

LIBRETTO DI COMPATIBILITÀ

LIBRETTO DI COMPATIBILITÀ Linea e-nova LIBRETTO DI COMPATIBILITÀ Sommario 1. Centrale-sirena SH380AT... 3 2. Comunicatore RTC + ADSL SH511AX Comunicatore GSM/GPRS + ADSL SH512AX Comunicatore RTC + GSM/GPRS + ADSL SH513AX Comunicatore

Dettagli

Quick Start Guide. Motorizr Z3

Quick Start Guide. Motorizr Z3 Quick Start Guide Motorizr Z3 Contenuto 1. Preparazione 33 2. Come utilizzare il proprio cellulare 35 3. La fotocamera 37 4. Come inviare MMS 39 5. Vodafone live! 42 6. Download 43 7. Altre funzioni e

Dettagli

La seguente procedura permette di configurare il Vostro router per accedere ad Internet. Vengono descritti i seguenti passaggi:

La seguente procedura permette di configurare il Vostro router per accedere ad Internet. Vengono descritti i seguenti passaggi: Configurazione di base WGR614 La seguente procedura permette di configurare il Vostro router per accedere ad Internet. Vengono descritti i seguenti passaggi: 1. Procedura di Reset del router (necessaria

Dettagli

DOCTOR LINER. Sistema di misurazione elettronica USO E MANUTENZIONE

DOCTOR LINER. Sistema di misurazione elettronica USO E MANUTENZIONE DOCTOR LINER Sistema di misurazione elettronica USO E MANUTENZIONE 1 INTRODUZIONE 1.1 Oggetto TERMOMECANICA GL è lieta di proporle questo innovativo Sistema di Misura Digitale, frutto dell'esperienza e

Dettagli

CENTRALE serie R. Utente. Manuale. - Versione 4.1 -

CENTRALE serie R. Utente. Manuale. - Versione 4.1 - CENTRALE serie R Manuale Utente - Versione 4.1-00 1 Menù Utente CODICE PERSONALE (DEFAULT utente 1= 111111) Frecciagi ù INSERIMENTO Invio ( ) Utilizzare i Tasti Numerici per configurare i Programmi da

Dettagli

Guida AlienMobile. ALIENMOBILE Interfaccia per la gestione remota via mobile dei sistemi SmartLiving GUIDA UTENTE

Guida AlienMobile. ALIENMOBILE Interfaccia per la gestione remota via mobile dei sistemi SmartLiving GUIDA UTENTE Guida AlienMobile ALIENMOBILE Interfaccia per la gestione remota via mobile dei sistemi SmartLiving GUIDA UTENTE 1 Centrali anti-intrusione Indice dei contenuti Indice dei contenuti................................

Dettagli

ITALIANO. Guida rapida GPS 100 S RICEVITORE PER LA NAVIGAZIONE SATELLITARE. Le istruzioni per iniziare velocemente! Niente si avvicina ad un Cobra

ITALIANO. Guida rapida GPS 100 S RICEVITORE PER LA NAVIGAZIONE SATELLITARE. Le istruzioni per iniziare velocemente! Niente si avvicina ad un Cobra ITALIANO Guida rapida GPS 100 S RICEVITORE PER LA NAVIGAZIONE SATELLITARE Le istruzioni per iniziare velocemente! Niente si avvicina ad un Cobra GPS 100 S RICEVITORE GPS Tasto ZOOM INDIETRO Tasto ZOOM

Dettagli

Installazione della tablet sul supporto. Installazione guidata

Installazione della tablet sul supporto. Installazione guidata Manuale d uso ! AVVIO Prima di utilizzare il dispositivo ARNOVA per la prima volta, caricare completamente la batteria. Caricamento della batteria 1.Collegare il cavo di alimentazione fornito al dispositivo

Dettagli

DISEGNO E DATI TECNICI SOGGETTI A MODIFICHE SENZA PREAVVISO

DISEGNO E DATI TECNICI SOGGETTI A MODIFICHE SENZA PREAVVISO Libretto d istruzioni CLEVER CONTROL & DISPLAY Made in Italy Cod. 31/03/05 DISEGNO E DATI TECNICI SOGGETTI A MODIFICHE SENZA PREAVVISO AVVERTENZE Prima di usare il prodotto leggere attentamente queste

Dettagli

PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001

PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001 PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001 ART.48BFA000 Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il terminale 48BFA000 permette di

Dettagli

Guida rapida Cisco SPA 504G

Guida rapida Cisco SPA 504G Guida rapida Cisco SPA 504G Indice Indice Introduzione 3 Panoramica del telefono 4 Gestione delle chiamate 6 Effettuare una chiamata 6 Rispondere a una chiamata 6 Concludere una chiamata 7 Mettere una

Dettagli

Presentation Draw. Guida dell utilizzatore

Presentation Draw. Guida dell utilizzatore Presentation Draw I Guida dell utilizzatore Conservare l intera documentazione dell utente a portata di mano per riferimenti futuri. Il termine puntatore in questo manuale si riferisce al puntatore interattivo

Dettagli

MANUALE D'USO DEL PROGRAMMA IMMOBIPHONE

MANUALE D'USO DEL PROGRAMMA IMMOBIPHONE 1/6 MANUALE D'USO DEL PROGRAMMA IMMOBIPHONE Per prima cosa si ringrazia per aver scelto ImmobiPhone e per aver dato fiducia al suo autore. Il presente documento istruisce l'utilizzatore sull'uso del programma

Dettagli

Light controller PRO Manuale utente Cod. 112955/112956

Light controller PRO Manuale utente Cod. 112955/112956 Centralina di controllo di luci programmabile per applicazioni RC! 2. Introduzione Light controller è una scheda elettronica per sistemi RC programmabile che controlla fino a sei canali indipendenti ed

Dettagli

Centrale-sirena facile S301-22I

Centrale-sirena facile S301-22I G u i d a a l l u s o Centrale-sirena facile S301-22I Guida all uso Avete acquistato un sistema d allarme Logisty Expert adatto alle vostre esigenze di protezione e vi ringraziamo della preferenza accordataci.

Dettagli

Manuale di Programmazione da PC

Manuale di Programmazione da PC Giano Software Giano per centrale BN/128 Manuale di Programmazione da PC Questo software, in abbinamento al programmatore BN/99, permette di programmare solo le centrali GIANO BN/128 con versione Firmware

Dettagli

INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN

INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN INVERTER FOTOVOLTAICI SERIE INGECON SUN Procedura di aggiornamento firmware inverter Ingeteam serie Ingecon Sun Lite Tel. + 39 0546 651490 Fax: +39 0546 655391 e-mail: italia.energy@ingeteam.com Pagina

Dettagli

Interwrite PRS Trasmettitore RF Guida all uso

Interwrite PRS Trasmettitore RF Guida all uso Interwrite PRS Trasmettitore RF Guida all uso FIGURA 1 Riferimento Rapido Tasti del Trasmettitore FIGURA 2 Tasti di Input Tastierino numerico Punto decimale Segno meno Funzione Invia una risposta numerica

Dettagli

VISUAL-TV. Manuale per l utente. Decodificatore video HDMI WiFi ITALIANO

VISUAL-TV. Manuale per l utente. Decodificatore video HDMI WiFi ITALIANO ITALIANO VISUAL-TV 8 Manuale per l utente Decodificatore video HDMI WiFi INDICE 1 INSTALLAZIONE ED AVVIO DEL DECODIFICATORE... 2 2 CONFIGURAZIONE... 3 3 APPENDICE: SPECIFICHE TECNICHE... 5 Manuale per

Dettagli

Guida rapida NomaSense O 2 P300 & P6000

Guida rapida NomaSense O 2 P300 & P6000 Ambito della consegna Analizzatore di ossigeno NomaSense O 2 P300 O P6000 Cavo USB Adattatore per alimentazione USB (5 V CC, min. 1 A) con connettori di diverso tipo Penna USB contenente il software Datamanager

Dettagli

Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872. Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1

Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872. Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 Gateway KNX/DALI 64/16 GW 90872 Manuale utente del Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 1 Copyright and Notes Il Dali Control Service and Comissioning Wizard 1.2.1 e la relativa documentazione

Dettagli

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424 Scansione In questo capitolo sono inclusi i seguenti argomenti: "Nozioni di base sulla scansione" a pagina 4-2 "Installazione del driver di scansione" a pagina 4-4 "Regolazione delle opzioni di scansione"

Dettagli

GSM Dialer. Ottimo dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature

GSM Dialer. Ottimo dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature COMPOSITORE GSM - DIALER Ottimo dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature Invia chiamate vocali a seguito di input telefonici (PSTN) oppure di semplici impulsi da altri

Dettagli

Geass-Link Manuale di istruzione

Geass-Link Manuale di istruzione Geass-Link Manuale di istruzione GEASS S.r.l. - Via Ambrosini 8/2 10151 Torino - Tel. 011.22.91.578 - Fax 011.27.45.418 - info@geass.com - www.geass.com GEASS-LINK V.1.0.4 Software di Gestione e Acquisizione

Dettagli

Maschera Panel M@t.abel+ 2009 2010

Maschera Panel M@t.abel+ 2009 2010 Manuale di istruzioni per la compilazione della Maschera Panel M@t.abel+ 2009 2010 COMPETENZE PER LO SVILUPPO (FSE) A 2 FSE 2009 2 SI PREGA DI LEGGERE ATTENTAMENTE QUESTO MANUALE PRIMA DELLA COMPILAZIONE

Dettagli

SMB-05. Strumento per la misura DVB-T e Digitale terrestre. Manuale d uso

SMB-05. Strumento per la misura DVB-T e Digitale terrestre. Manuale d uso SMB-05 Strumento per la misura DVB-T e Digitale terrestre Manuale d uso INDICE Descrizione del prodotto 1. Guida... 1 1.1 Pannello frontale e pulsanti. 1 1.2 Pulsante di accensione. 3 1.3 Alimentazione

Dettagli

Videoregistratori ETVision

Videoregistratori ETVision Guida Rapida Videoregistratori ETVision Guida di riferimento per i modelli: DARKxxLIGHT, DARKxxHYBRID, DARKxxHYBRID-PRO, DARK16NVR, NVR/DVR da RACK INDICE 1. Collegamenti-Uscite pag.3 2. Panoramica del

Dettagli

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE PORTATILE Modello FDR108USB

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE PORTATILE Modello FDR108USB VIDEOREGISTRATORE DIGITALE PORTATILE Modello FDR108USB MANUALE D ISTRUZIONI Consigliamo di leggere attentamente il presente manuale d istruzioni prima di procedere nell utilizzo dell apparecchio e di conservare

Dettagli

esigno MOBILE GUIDA RAPIDA CISA S.p.A. Via Oberdan, 42 48018 Faenza (RA) Italy Tel. +39 0546677111 Fax +39 0546 677577 www.cisa.

esigno MOBILE GUIDA RAPIDA CISA S.p.A. Via Oberdan, 42 48018 Faenza (RA) Italy Tel. +39 0546677111 Fax +39 0546 677577 www.cisa. esigno MOBILE GUIDA RAPIDA CISA S.p.A. Via Oberdan, 42 48018 Faenza (RA) Italy Tel. +39 0546677111 Fax +39 0546 677577 ESIGNO_SYSTEM_QUICK_GUIDE_101_IT.DOCX - 0892066800000 E-mail: support_ahd@eu.irco.com

Dettagli

Splash RPX-i Color Server. Guida alla soluzione dei problemi

Splash RPX-i Color Server. Guida alla soluzione dei problemi Splash RPX-i Color Server Guida alla soluzione dei problemi 2006 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE DI INSTALLAZIONE (v. 2.1) ATTENZIONE: Utilizzare solo modem ufficialmente supportati da questa unità di monitoraggio. Dixell

Dettagli

Capitolo 1 Installazione del programma

Capitolo 1 Installazione del programma Capitolo 1 Installazione del programma Requisiti Hardware e Software Per effettuare l installazione del software Linea Qualità ISO, il computer deve presentare una configurazione minima così composta:

Dettagli

Procedure di ripristino del sistema.

Procedure di ripristino del sistema. Procedure di ripristino del sistema. Procedura adatta a sistemi con sistema operativo Microsoft Windows 8.1 In questo manuale verranno illustrate tutte le procedure che potrete utilizzare per creare dei

Dettagli

Guida rapida al collegamento e all uso. HDD Network Audio Component NAC-HD1E. Collegamenti... 2. Ascolto di CD o trasmissioni radio...

Guida rapida al collegamento e all uso. HDD Network Audio Component NAC-HD1E. Collegamenti... 2. Ascolto di CD o trasmissioni radio... 3-213-272-51(1) Guida rapida al collegamento e all uso Collegamenti... 2 Ascolto di CD o trasmissioni radio... 5 HDD Network Audio Component NAC-HD1E Nel presente manuale sono illustrate le modalità di

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI IR-PLUS BF 110

MANUALE DI ISTRUZIONI IR-PLUS BF 110 MANUALE DI ISTRUZIONI IR-PLUS BF 110 Istruzioni veloci 1. Inserire 12 (consigliate), 8 o 4 batterie cariche di tipo AA, o collegare allo strumento una batteria esterna da 6V; 2. Inserire la scheda SD (32GB

Dettagli