TECNICHE INNOVATIVE DI IRRIGAZIONE E FERTIRRIGAZIONE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TECNICHE INNOVATIVE DI IRRIGAZIONE E FERTIRRIGAZIONE"

Transcript

1 presenta: TECNICHE INNOVATIVE DI IRRIGAZIONE E FERTIRRIGAZIONE PER IMPIANTO E GESTIONE DELL ALBICOCCHETO 15 MARZO 2013 Scanzano J.co (MT)

2 OBIETTIVI DI UNA CORRETTA GESTIONE IDRICA Gli apporti idrici tramite microirrigazione a goccia, sono orientati alla prevenzione di stress idrici nei tessuti della pianta e sono tesi a favorire un corretto metabolismo L apporto d acqua non deve mancare nelle fasi di maggiore moltiplicazione cellulare Prolungati periodi di stress riducono la fotosintesi e l accumulo di riserve

3 STRATEGIA IRRIGUA QUALE TIPO DI IRRIGAZIONE UTILIZZARE? EFFICIENZA DEI DIVERSI SISTEMI IRRIGUI (CER 2011) SISTEMA EFFICIENZA Goccia 90-95% Microsprinkler 80-85% Rotoloni e Getti nuovi e ben mantenuti 70-80% Rotoloni e Getti vecchi 65-70% Sommersione su vaste aree 60-65% Infiltraione laterale da solchi 50-70%

4 Acqua e Suolo Irrigazione a Goccia Movimento Capillare dell Acqua Gocciolatore Altri Metodi O 2 Pioggia - effetto battente Scorrimento - saturazione Espulsione di O 2 fuori dal suolo

5 OBIETTIVI DI UNA CORRETTA GESTIONE IDRICA Una corretta gestione inizia dalla scelta del materiale genetico e in particolare dal portainnesto e continua attraverso l applicazione di una razionale pratica irrigua che consenta l assorbimento degli elementi nutritivi La Fertirrigazione costituisce ad oggi la più innovativa tecnica di nutrizione minerale che sfrutta al massimo i benefici tecnici e agronomici della goccia

6 Effetti dell irrigazione In generale, l irrigazione porta vantaggi produttivi, accelera la formazione della struttura della pianta e quindi l entrata in piena produzione. Gli interventi irrigui in post-raccolta favoriscono la regolare formazione delle gemme a fiore e riducono l alternanza.

7 Effetti dell irrigazione L irrigazione deve essere frequente e regolare evitando abbondanti quantità in prossimità della raccolta per non intaccare le caratteristiche qualitative dei frutti e la loro conservabilità. L apporto di acqua deve essere costante e in accordo all evaporazione. La quantità oscilla, secondo i vari ambienti, da a mc/ha per stagione ( mm/ha)

8 IL SISTEMA Pieno Campo Pioggia Temperatura Traspirazione Radiazione Vento Evaporazione Umidità Percolazione scorrimento

9 COME DETERMINARE IL CONSUMO GIORNALIERO DI ACQUA DELLA PIANTA Kc Resituzione idrica giornaliera (ETe) Dati FAO ETp x Kc Evapotraspirazione potenziale (ETp) Coefficiente colturale (Kc) Turno irriguo: ogni 2-3 giorni *

10 Calcolo del Rapporto di Irrigazione R.I. È la quantità di acqua reitegrata al sistema per ora / unità di superficie La formula per il calcolo è : Q x n AD x AL = 2,3 5 x 0,6 Dove Q = portata erogatore (l/h) AD = Passo erogatore. AL = Distanza ali (IN RELAZIONE AL SESTO) n = numero di ali per filare 0,75 mm/h

11 Se mettiamo in relazione i mm/giorno da restituire con la nostra capacità di restituzione idrica dell impianto (Rapporto d Irrigazione = 0,75 mm/h) possiamo calcolare le ore di irrigazione: Es. 2 metà di maggio = 1,4 / 0,75 = 1,8 ore di irrig/giorno Es. 2 metà di luglio = 3,9 / 0,75 = 5,2 ore di irrig/giorno

12 Calcolo dei tempi di Irrigazione Intervallo -Il periodo di irrigazione giornaliero non dovrebbe essere superiore alle ore effettive di luce (circa 16 ore) dato che l acqua erogata nel periodo notturno non viene utilizzata attivamente dalla pianta che è ferma (stomi chiusi) -Bisognerà quindi evitare di accumulare troppi mm di Etp e quindi irrigare il più spesso possibile, gli effetti di irrigazioni frequenti di basso volumesono sempre positivi

13 Frequenza di Irrigazione Giornaliera - Settimanale FREQUENZA Saturazione Capacità di Campo Acqua facilmente utilizzabile 40% di C.C. Goccia Punto di Appassimento Pioggia Giorni

14 ALBICOCCO I momenti critici di sviluppo sono: in prossimità della fioritura dove uno stress idrico provoca anomalie nella formazione del fiore dopo la fioritura, bisogna assistere la pianta ma senza eccesso irriguo dato che questo favorisce eccessivo sviluppo dei germogli e forte attività vegetativa della pianta in prossimità della raccolta, dove la troppa acqua concorre decisamente a perdite qualitative

15 MONITORAGGIO DELL IRRIGAZIONE

16 Capacità Idrica di Campo Quantità massima di acqua che può essere trattenuta dal suolo contro la forza di gravità Terreno saturo Capacità di campo Punto di appassimento

17 Rilevazione tramite sensori Stazione Meteo Netasense e Leafsen Sensori ECH20 Tensiometri

18 Leafsen: sensore fogliare sotto test Var. pisana Var. sancastrese

19 Trincea d ispezione per vedere come si sviluppa l apparato radicale (pratica sempre consigliata)

20 Verifica in campo con sonda Munirsi di una sonda in acciaio con tre tacche a 30, 60 e 90 cm in modo da monitorare le 3 profondità (arboricoltura) Strumento semplice e di facile utilizzo Sondare il terreno prima dell irrigazione 90 cm Sondare il terreno dopo l irrigazione 60 cm 30 cm

21 Scelta del punto, della profondità e controllo

22 Conoscere il proprio terreno

23 INSTALLAZIONE E POSIZIONAMENTO

24 Ala Gocciolante su Filo Saluzzo (CN) UniRam RC DripNet PC

25

26 Ala Gocciolante a Terra UniRam RC DripNet PC

27 Ala Gocciolante a Terra Ferrara

28 Ali Gocciolanti Netafim L ala Gocciolante è un tubo di polietilene vergine nel quale, in fase di estrusione, vengono saldati al suo interno i gocciolatori. Questi sono costituiti da una piccola camera in 3 parti con un labirinto che produce una riduzione di flusso (perdita di carico) controllata da una membrana.

29 UniRam Root Barrier Barriera antiradici Gocciolatore autocompensante. Cover Coperchio Superiore resistenza all occlusione : ampia superficie filtrante e sistema di autopulizia continua. Diaphragm Membrana Portata costante nel campo di pressioni mca. Pressure Camera Compensation compensazione Chamber pressione Disponibile in un ampia gamma di portate, spaziatura, diametri ala e spessori. Filtration Filtrazione 29

30 DripNet PC Gocciolatore autocompensante compatto. Può essere installato anche in ali a spessore medio. Permette l uso dei gocciolatori autocompensanti anche in settori agricoli ove prima non era possibile. Permette tirate in campo molto lunghe anche con ali medie. Consente l irrigazione anche su terreni collinari. Irrigazioni con elevata uniformità anche con terreni ondulati o per lunghe tirate. Anche in versione anti-sifone Pressure Camera Compensation compensazione Chamber pressione Diaphragm Membrana Cover Coperchio Filtration Filtrazione 30 83

31 FILTRAZIONE AUTOMATICA

32 Perché filtrare? L acqua, qualunque sia la sua origine contiene elementi al suo interno che, se non fermati, possono comportare problemi agli impianti di microirrigazione (TSS) La filtrazione è il vero cuore di sistema

33 DISCHI - Separazione mediante dischi scanalati sovrapposti - Accumulo sui dischi e al loro interno - Espulsione mediante pressione dell acqua a tempo mediante inversione del flusso SISTEMI AUTOMATICI Uscita acqua Ingresso acqua Lavaggio avviato mediante centralina a tempo Controllo degli intasamenti eccezionali mediante pressostato differenziale Pulizia con utilizzo di acque filtrate

34 Il Sistema durante la filtrazione Sistema Spin-Klin

35 Il Sistema durante il controlavaggio Sistema Spin-Klin

36 FILTRI AUTOMATICI SPIN KLIN

37 FERTIRRIGAZIONE

38 FERTIRRIGAZIONE Fornire direttamente e dove necessario gli elementi nutritivi in forma prontamente assimilabile dalle radici Acqua Aria N P N K N N K P N K N P K N Acqua Aria

39 La Fertirrigazione consente di: a) apportare contemporaneamente acqua e concimi b) assicurare una ripartizione omogenea degli elementi fertilizzanti nel terreno c) rispettare più precisamente durante il ciclo colturale le esigenze della specie d) ottenere efficienza di assorbimento più elevata e minori rischi ambientali Questa tecnica prevede che l azienda si doti di appositi apparecchi per la miscelazione dei concimi chimici Questi devono avere una elevata solubilità in acqua Devono permettere una concentrazione della soluzione che sia compatibile con le esigenze fisiologiche della coltura e con le necessità pratiche della distribuzione.

40 PARAMETRI DI CONTROLLO ESSENZIALI ph: è fondamentale per mantenere lo stato di solubilità degli elementi e ottimizzare i processi di scambio fra le radici e la soluzione nutritiva. Un ph che si discosta dal range ottimale peggiora lo stato nutrizionale delle piante per l'immobilizzazione chimica o fisiologica di uno o più elementi minerali. Conducibilità elettrica: è il parametro con cui si controlla la concentrazione della soluzione nutritiva. Una conducibilità bassa è correlata ad un'eccessiva diluizione della soluzione, pertanto le piante si trovano in condizioni di nutrizione minerale difficile.

41 FERTIRRIGAZIONE Banchi di Fertirrigazione: consentono accurata iniezione continua delle soluzioni nutritive con mantenimento fisso del rapporto acqua/fertilizzante e del rapporto tra macro e micro elementi, verifica e controllo, con conseguente correzione dei parametri essenziali (ph EC)

42 IRRIGAZIONE PROGRAMMATA FILTRAZIONE AUTOMATICA FERTIRRIGAZIONE & AUTOMAZIONE GRUPPO COMPLETO by PanAgri

43 FERTIRRIGAZIONE & AUTOMAZIONE FILTRAZIONE AUTOMATICA DISTRIBUZIONE GRUPPO COMPLETO DI FILTRAGGIO GESTIONE IRRIGAZIONE E FERTIRRIGAZIONE

44 VASCHE FERTILIZZANTI GRUPPO DI GESTIONE APPLICAZIONE TIPICA IN CAMPO

45 GRUPPO DI FERTIRRIGAZIONE AUTOMATIZZATO

46 APPLICAZIONE TIPICA IN CAMPO

47 PREASSEMBLATO IN BOX CHIUSO

48 PREASSEMBLATO CARRELLATO

49 SISTEMA CONTROLLO RADIO PER GESTIONE DI 30HA

50 FERTIRRIGAZIONE & AUTOMAZIONE FILTRAZIONE AUTOMATICA SISTEMA AUTOMATICO DI GESTIONE

51 CONCLUSIONI La microirrigazione a goccia è considerata la tecnica irrigua più efficiente per l albicocco La programmazione dell irrigazione è uno strumento importante per assecondare le esigenze della coltura Possiamo monitorare la buona riuscita dell irrigazione con metodi empirici e con sensori ad alta precisione Il cuore del sistema è la filtrazione che può essere automatizzata per auto pulirsi continuando a irrigare Le ali gocciolanti utilizzate sono del tipo autocompensante, capaci di fornire la massima uniformità di distribuzione

52 CONCLUSIONI L uniformità è la base di una precisa fertirrigazione I banchi di fertirrigazione gestiscono le variabili più importanti (EC e ph) e grazie all automazione operano per garantire l ottimale assorbimento dei nutrienti Le soluzioni complete fornite (gruppi completi, preassemblati, carrelati, ecc.) sono versatili e adattabili nel rispetto dei parametri di affidabilità e qualità richiesti La collaborazione con i nostri partner sul territorio è fondamentale per capire le esigenze di un area agricola e interpretarle al meglio in piena collaborazione

53 GRAZIE partner

ERSAT: prova dimostrativa di subirrigazione a goccia su vigneto di nuovo impianto

ERSAT: prova dimostrativa di subirrigazione a goccia su vigneto di nuovo impianto ERSAT: prova dimostrativa di subirrigazione a goccia su vigneto di nuovo impianto a cura di Giuseppe Pia, Renzo Peretto, Luigi Petillo. Cos è la subirrigazione a goccia. La subirrigazione a goccia, altrimenti

Dettagli

Risparmio idrico. Luca Barbero Sett. Provinciale Agricoltura

Risparmio idrico. Luca Barbero Sett. Provinciale Agricoltura Luca Barbero Sett. Provinciale Agricoltura Perché risparmiare acqua in agricoltura? Non è un bene infinito Riduzione riserva terrestre acqua dolce Scioglimento dei ghiacci competizione utilizzatori (aumento

Dettagli

H2O ACCADUEO 2014. Acqua e produzioni alimentari: scenari, tecnologie, politiche

H2O ACCADUEO 2014. Acqua e produzioni alimentari: scenari, tecnologie, politiche H2O ACCADUEO 2014 Acqua e produzioni alimentari: scenari, tecnologie, politiche IL PUNTO DI VISTA DEI PRODUTTORI Sala Madrigale Bologna Fiere 23 Ottobre 2014 Giampiero Reggidori APOCONERPO-OP Filiera dell

Dettagli

ACQUA, ARIA E TERRENO

ACQUA, ARIA E TERRENO ACQUA, ARIA E TERRENO PREMESSA Gli impianti d irrigazione a goccia svolgono un ruolo fondamentale negli apporti irrigui alle colture. Se utilizzato correttamente permette un sano sviluppo della pianta

Dettagli

SOLUZIONI IRRIGUE PER UN'AGRICOLTURA SOSTENIBILE SOLUZIONI NETAFIM PER LA COLTURA DEL MAIS

SOLUZIONI IRRIGUE PER UN'AGRICOLTURA SOSTENIBILE SOLUZIONI NETAFIM PER LA COLTURA DEL MAIS SOLUZIONI IRRIGUE PER UN'AGRICOLTURA SOSTENIBILE SOLUZIONI NETAFIM PER LA COLTURA DEL MAIS IL MAIS E' UNA PIANTA DI ORIGINE SUB-TROPICALE CON UN CICLO PRODUTTIVO DI CIRCA 140 GIORNI IL PERIODO PIU' SENSIBILE

Dettagli

Corso di Idraulica Agraria ed Impianti Irrigui

Corso di Idraulica Agraria ed Impianti Irrigui Corso di Idraulica Agraria ed Impianti Irrigui Docente: Ing. Demetrio Antonio Zema Lezione n. 11: Generalità sugli impianti irrigui Anno Accademico 2011-2012 2012 1 Metodi irrigui 2 Metodi irrigui Modalità

Dettagli

IRRIGAZIONE. Diffusione di portinnesti deboli, Infittimento sesti d impianto, Nuove tecniche irrigue

IRRIGAZIONE. Diffusione di portinnesti deboli, Infittimento sesti d impianto, Nuove tecniche irrigue IRRIGAZIONE Nei nuovi impianti fin dall inizio si installa l impianto d irrigazione. In passato l irrigazione era riservata agli agrumi e specie coltivate in zone siccitose. Motivi dello sviluppo dell

Dettagli

Irrigazione a goccia e fertirrigazione delle colture estensive

Irrigazione a goccia e fertirrigazione delle colture estensive Irrigazione a goccia e fertirrigazione delle colture estensive Schema di un moderno impianto di fertirrigazione a goccia Arpa Speciali è una azienda fortemente coinvolta da molti anni nel Mercato dei fertilizzanti

Dettagli

IMPIANTO DEL VIGNETO

IMPIANTO DEL VIGNETO IMPIANTO DEL VIGNETO Irrigazione R.Genovesi L irrigazione del vigneto, in climi nei quali le precipitazioni arrivano a coprire una parte rilevante dei fabbisogni idrici delle piante, può assumere il significato

Dettagli

Gestione Sostenibile dell Irrigazione. Massimo Rocchitta. Bari 4 Febbario 2011

Gestione Sostenibile dell Irrigazione. Massimo Rocchitta. Bari 4 Febbario 2011 Gestione Sostenibile dell Irrigazione Paola Ugas Massimo Rocchitta Bari 4 Febbario 2011 Gestione Sostenibile dell Irrigazione Paola Ugas - L acqua è un elemento di sviluppo economico e sociale - Fino agli

Dettagli

MANICHETTA E ALA GOCCIOLANTE. Pressione max.

MANICHETTA E ALA GOCCIOLANTE. Pressione max. Applicazioni La manichetta gocciolante Aqua-TraXX è ideale per l irrigazione delle: - Solanacee: Patate, Peperoni, Pomodori, Melanzane, Tabacco ecc. - Cucurbitacee: Zucche, Zucchine, Cetriolo, Cocomero,

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO A GOCCIA SU CORILETO LE SOLUZIONI NETAFIM PER I TUOI NOCCIOLI

LINEE GUIDA PER LA REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO A GOCCIA SU CORILETO LE SOLUZIONI NETAFIM PER I TUOI NOCCIOLI LINEE GUIDA PER LA REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO A GOCCIA SU CORILETO LE SOLUZIONI NETAFIM PER I TUOI NOCCIOLI Sommario INTRODUZIONE... 3 Generalità... 3 Varietà... 3 Tecniche colturali... 4 Produzioni...

Dettagli

Managing water is managing life

Managing water is managing life USO EFFICIENTE DELLE RISORSE IDRICHE IN AGRICOLTURA, STRUMENTI E PROSPETTIVE The new way to design Managing water is managing life Workshop Camera di Commercio 22/10/2014 Palermo 1 Irrigazione e uniformità

Dettagli

SCELTA DELL AMBIENTE DI COLTIVAZIONE E VOCAZIONALITÀ

SCELTA DELL AMBIENTE DI COLTIVAZIONE E VOCAZIONALITÀ CILIEGIO Le indicazioni contenute nelle Norme Generali devono essere considerate preliminarmente alla lettura delle presenti Norme Tecniche di Coltura. SCELTA DELL AMBIENTE DI COLTIVAZIONE E VOCAZIONALITÀ

Dettagli

ISTRUZIONI DI BASE PER L USO DEL SERVIZIO PILOTAGGIO DELL'IRRIGAZIONE A SCALA AZIENDALE E CONSORTILE ASSISTITO DA SATELLITE-IRRISAT

ISTRUZIONI DI BASE PER L USO DEL SERVIZIO PILOTAGGIO DELL'IRRIGAZIONE A SCALA AZIENDALE E CONSORTILE ASSISTITO DA SATELLITE-IRRISAT PILOTAGGIO DELL'IRRIGAZIONE A SCALA AZIENDALE E CONSORTILE ASSISTITO DA SATELLITE-IRRISAT PSR CAMPANIA 2007/2013 MISURA 124 ISTRUZIONI DI BASE PER L USO DEL SERVIZIO www.consulenzairrigua.it PROGETTO REALIZZATO

Dettagli

Concime per piante pluripremiato!

Concime per piante pluripremiato! Concime per piante pluripremiato! Powder Feeding Siamo alla ricerca del perfetto concime per piante da quando abbiamo iniziato a coltivare piante e produrre incroci. I risultati ottenuti con i prodotti

Dettagli

Controllo completo della fertirrigazione

Controllo completo della fertirrigazione HI 1000 Unità di fertirrigazione HANNA instruments, leader mondiale nella tecnologia di controllo di ph e conducibilità, ha lavorato assieme ai più importanti coltivatori italiani ed esteri per sviluppare

Dettagli

APPLICAZIONI PRATICHE SULLE SPECIE AGRARIE COLTURE ORTICOLE

APPLICAZIONI PRATICHE SULLE SPECIE AGRARIE COLTURE ORTICOLE APPLICAZIONI PRATICHE SULLE SPECIE AGRARIE COLTURE ORTICOLE Cipolla La sensibilità della cipolla nei confronti della disponibilità di acqua è notevole. Ciò è determinato dall apparato radicale che tende

Dettagli

Simulazione prova Esame di stato per Agrotecnici

Simulazione prova Esame di stato per Agrotecnici Il candidato tratti il controllo dell'evapotraspirazione nella tecnica colturale delle specie arboree da frutto, per una produzione quali-quantitativa ottimale ed eco-compatibile. L irrigazione ha avuto

Dettagli

Agrital Ricerche Stefano Carrano marzo 2006

Agrital Ricerche Stefano Carrano marzo 2006 Impianto e cure colturali di Lampone e Rovo Agrital Ricerche Stefano Carrano marzo 2006 Propagazione Introduzione - lampone Questo lavoro è nato da una precedente raccolta di diapositive destinata ad un

Dettagli

MIGLIORAMENTO DEI SISTEMI D IRRIGAZIONE E DELLE TECNICHE COLTURALI (2015-2018)

MIGLIORAMENTO DEI SISTEMI D IRRIGAZIONE E DELLE TECNICHE COLTURALI (2015-2018) Centro Trasferimento Tecnologico MIGLIORAMENTO DEI SISTEMI D IRRIGAZIONE E DELLE TECNICHE COLTURALI (2015-2018) Stefano Pedò Franco Michelotti Riva del Garda - 26 febbraio 2016 Premesse Premessa La riorganizzazione

Dettagli

ALLEGATO B: LINEA GUIDA PER L IRRIGAZIONE DELLE PRODUZIONI INTEGRATE

ALLEGATO B: LINEA GUIDA PER L IRRIGAZIONE DELLE PRODUZIONI INTEGRATE ALLEGATO B: LINEA GUIDA PER L IRRIGAZIONE DELLE PRODUZIONI INTEGRATE ASPETTI GENERALI Si fa riferimento a quanto riportato nel documento Principi e criteri generali per le pratiche agronomiche della produzione

Dettagli

PRODURRE BENE ANCHE SENZA CONCIMARE: I RISULTATI DEL PROGETTO FERTIRAZ NELL AREA DEL CAVALLINO

PRODURRE BENE ANCHE SENZA CONCIMARE: I RISULTATI DEL PROGETTO FERTIRAZ NELL AREA DEL CAVALLINO Studio di tecniche innovative per la razionalizzazione dell uso di fertilizzanti abbinato alla razionalizzazione della risorsa idrica PRODURRE BENE ANCHE SENZA CONCIMARE: I RISULTATI DEL PROGETTO FERTIRAZ

Dettagli

EIMA 2003 - CONFERENZA STAMPA. Illustrazione dei dati rilevati in campo sull efficienza dei rotoloni e degli impianti a goccia

EIMA 2003 - CONFERENZA STAMPA. Illustrazione dei dati rilevati in campo sull efficienza dei rotoloni e degli impianti a goccia EIMA 2003 - CONFERENZA STAMPA Relazione del dr. Giorgio Gazzotti, agronomo Illustrazione dei dati rilevati in campo sull efficienza dei rotoloni e degli impianti a goccia Dati rilevati in campo sull efficienza

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO DIPARTIMENTO DI SCIENZE AGRARIE E AMBIENTALI PRODUZIONE, TERRITORIO, AGROENERGIA LA PIOGGIA.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO DIPARTIMENTO DI SCIENZE AGRARIE E AMBIENTALI PRODUZIONE, TERRITORIO, AGROENERGIA LA PIOGGIA. DIPARTIMENTO DI SCIENZE AGRARIE E AMBIENTALI PRODUZIONE, TERRITORIO, AGROENERGIA LA PIOGGIA Marco Acutis Corso di studi in Produzione e Protezione delle Piante e dei Sistemi del Verde L acqua Fondamentale

Dettagli

TURNING INFORMATION INTO PROFITS. La gestione dell'irrigazione con i sistemi di. dell'integrated Crop Management

TURNING INFORMATION INTO PROFITS. La gestione dell'irrigazione con i sistemi di. dell'integrated Crop Management La gestione dell'irrigazione con i sistemi di monitoraggio PESSL, a supporto dell'integrated Crop Management Indice Indice Il contesto (1) Il futuro dell agricoltura deve essere sostenibile Il contesto

Dettagli

Un analisi dell uso dell acqua nel vivaismo ornamentale e possibili strategie per una maggiore efficienza dell irrigazione e della fertilizzazione

Un analisi dell uso dell acqua nel vivaismo ornamentale e possibili strategie per una maggiore efficienza dell irrigazione e della fertilizzazione Seminario tecnico La razionalizzazione dell irrigazione e della fertilizzazione nel settore vivaisttico Ce. Spe. Vi., 5 giugno 2008 Un analisi dell uso dell acqua nel vivaismo ornamentale e possibili strategie

Dettagli

dall esperienza SCARABELLI sistemi di subirrigazione in aree verdi ornamentali e sportive

dall esperienza SCARABELLI sistemi di subirrigazione in aree verdi ornamentali e sportive dall esperienza SCARABELLI sistemi di subirrigazione in aree verdi ornamentali e sportive LA SUB-IRRIGAZIONE È UN SISTEMA AVANZATO CHE INTEGRA AMBIENTE E TECNOLOGIA UTILIZZANDO L ALA GOCCIOLANTE INTERRATA

Dettagli

Pro e contro dell irrigazione del mais con ala gocciolante

Pro e contro dell irrigazione del mais con ala gocciolante PROVE SVOLTE A FERRARA NEL 2015 Pro e contro dell irrigazione del mais con ala gocciolante di Fabio Galli, Alessandro Zago, Andrea Biondi stagionale degli ultimi anni, molto spesso caratterizzato da estati

Dettagli

Il verde pensile nel clima mediterraneo. Tecniche di irrigazione riuso e criticità. arch. Sonia Pecchioli

Il verde pensile nel clima mediterraneo. Tecniche di irrigazione riuso e criticità. arch. Sonia Pecchioli Il verde pensile nel clima mediterraneo Tecniche di irrigazione riuso e criticità arch. Sonia Pecchioli A cosa serve un impianto di irrigazione? Scopo dell irrigazione è somministrare il quantitativo d

Dettagli

SPECIALE EIMA a cura di G.Guidoboni e R.Genovesi ALI GOCCIOLANTI

SPECIALE EIMA a cura di G.Guidoboni e R.Genovesi ALI GOCCIOLANTI SPECIALE EIMA a cura di G.Guidoboni e R.Genovesi ALI GOCCIOLANTI Si assiste oggi ad una grande diffusione della microirrigazione, grazie all affinamento degli studi agronomici e tecnologici e ad una migliore

Dettagli

I prodotti Ilsa aumentano la resa e il valore del tuo frumento

I prodotti Ilsa aumentano la resa e il valore del tuo frumento dossier FRUMENTO 2 I prodotti Ilsa aumentano la resa e il valore del tuo frumento Aumentare la resa del frumento, e contemporaneamente anche la qualità, è possibile solo con una concimazione azotata continua

Dettagli

NITRATI: RICERCA & APPLICAZIONE

NITRATI: RICERCA & APPLICAZIONE LA DIRETTIVA NITRATI: RICERCA & APPLICAZIONE NELLA PROVINCIA DI FERRARA La fertilizzazione azotata nei diversi terreni della provincia di Ferrara è un argomento complesso la cui trattazione tt spazia dalla

Dettagli

IRRIGAZIONE A GOCCIA CLABER - SOLUZIONE VACANZE SISTEMA OASIS SISTEMA IDRIS

IRRIGAZIONE A GOCCIA CLABER - SOLUZIONE VACANZE SISTEMA OASIS SISTEMA IDRIS IRRIGAZIONE A GOCCIA CLABER - SOLUZIONE VACANZE SISTEMA OASIS R0612 8053 DISTRIBUTORE D'ACQUA OASIS Distributore d acqua completamente autonomo, pronto all uso in pochi minuti e in poco spazio. Non necessita

Dettagli

SUGAR WORLD 2004 STRUMENTI PER IL MIGLIORAMENTO E IL CONSOLIDAMENTO DELLE RESE IN BIETICOLTURA: ASPETI TECNICO- ECONOMICI DELL IRRIGAZIONE

SUGAR WORLD 2004 STRUMENTI PER IL MIGLIORAMENTO E IL CONSOLIDAMENTO DELLE RESE IN BIETICOLTURA: ASPETI TECNICO- ECONOMICI DELL IRRIGAZIONE SUGAR WORLD 2004 STRUMENTI PER IL MIGLIORAMENTO E IL CONSOLIDAMENTO DELLE RESE IN BIETICOLTURA: ASPETI TECNICO- ECONOMICI DELL IRRIGAZIONE Erman Gabellini, Giovanni Bettini, Giuseppe Ciuffreda Settore

Dettagli

STRUMENTI di SUPPORTO alle DECISIONI per l USO IRRIGUO dell ACQUA

STRUMENTI di SUPPORTO alle DECISIONI per l USO IRRIGUO dell ACQUA STRUMENTI di SUPPORTO alle DECISIONI per l USO IRRIGUO dell ACQUA Seminario: La gestione delle acque nel territorio agricolo Ordine Dottori Agronomi e Dottori Forestali della Provincia di Padova Marco

Dettagli

Le indagini e i servizi di ARPA Veneto per la razionalizzazione della fertilizzazione

Le indagini e i servizi di ARPA Veneto per la razionalizzazione della fertilizzazione Le indagini e i servizi di ARPA Veneto per la razionalizzazione della fertilizzazione Paolo Giandon ARPAV - Servizio Suoli Riferimenti normativi Relazione fra pratiche agricole, in particolare fertilizzazione,

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTA DI INGEGNERIA DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA IDRAULICA, GEOTECNICA ED AMBIENTALE CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA PER L AMBIENTE E IL TERRITORIO TESI DI LAUREA

Dettagli

Il ciclo della resa è riassunto in 3 fasi:

Il ciclo della resa è riassunto in 3 fasi: TORRI DI RAFFREDDAMENTO Il problema della resa decrescente Chi utilizza torri di raffreddamento conosce bene il fenomeno del decadimento della loro resa; il peggioramento è pressoché certo, varia solo

Dettagli

Acqua = Oro blu. Save the water

Acqua = Oro blu. Save the water Save the water seconda edizione Acqua = Oro blu Nel 2050 si prevede che la popolazione mondiale raggiungerà i 9 miliardi di persone, aumentando vertiginosamente la domanda complessiva di risorse naturali.

Dettagli

tecnologia innovativa e sostenibile disoleazione e filtrazione

tecnologia innovativa e sostenibile disoleazione e filtrazione tecnologia innovativa e sostenibile disoleazione e filtrazione Disoleatori Compact e LURO I disoleatori della serie Compact e della serie LURO sono impiegati per il recupero degli oli che inquinano le

Dettagli

Baita. Il punto Vendita completo

Baita. Il punto Vendita completo Esec_Latteria_sistemato181006.qxd:Layout 1 20-10-2006 9:10 Pagina 1 Il punto Vendita completo Baita La soluzione completa per le vendite esterne all azienda: Accesso laterale per ricarico e manutenzione

Dettagli

FILTRI AUTOMATICI AUTOPULENTI CON ATTACCHI 8 14 PER PORTATE FINO A 1000 MC/H

FILTRI AUTOMATICI AUTOPULENTI CON ATTACCHI 8 14 PER PORTATE FINO A 1000 MC/H FILTRI AMIAD MODELLO EBS FLUXA Fluxa Filtri S.p.A. Via Alberto Mario, 19 20149 Milano Tel. 0243808.1 (15 linee) Fax 024817227-0248012614 e-mail: liquid@fluxafiltri.com sito-www:fluxafiltri.com Agente per

Dettagli

LA SERIE ZB I modelli ad osmosi inversa della serie ZB sono ZB01, ZB02, ZB04.

LA SERIE ZB I modelli ad osmosi inversa della serie ZB sono ZB01, ZB02, ZB04. LA SERIE ZB I modelli ad osmosi inversa della serie ZB sono ZB01, ZB02, ZB04. Sono macchine molto compatte con la carrozzeria in acciaio inox e tutti i componenti a contatto con l'acqua osmotizzata sono

Dettagli

valori, qualità, consigli Il corso della vita.

valori, qualità, consigli Il corso della vita. Utenze Servizio domestiche idrico acqua Acqua Hera valori, qualità, consigli Il corso della vita. L acqua è un valore che non va mai fuori corso il ciclo dell acqua Siamo la seconda società italiana nei

Dettagli

Concimazione post-raccolta di frutteto e vigneto: un investimento per la qualità dei frutti e dei vini

Concimazione post-raccolta di frutteto e vigneto: un investimento per la qualità dei frutti e dei vini Concimazione post-raccolta di frutteto e vigneto: un investimento per la qualità dei frutti e dei vini Scegliere concimi di elevata qualità ed efficienza La concimazione del vigneto e del frutteto riveste

Dettagli

LA REFRIGERAZIONE PFANNENBERG. Soluzioni complete per il raffreddamento dei fluidi di processo in tutte le applicazioni industriali

LA REFRIGERAZIONE PFANNENBERG. Soluzioni complete per il raffreddamento dei fluidi di processo in tutte le applicazioni industriali LA REFRIGERAZIONE PFANNENBERG Soluzioni complete per il raffreddamento dei fluidi di processo in tutte le applicazioni industriali SEI SERIE PER OGNI APPLICAZIONE Garantiscono l erogazione e il raffreddamento

Dettagli

Impianti automatici per balconi

Impianti automatici per balconi Impianti automatici per balconi Risolvono il problema dell irrigazione delle piante di un balcone (sprovvisto di prese dirette d acqua e di energia elettrica) in assenza dell utente. Sono disponibili in

Dettagli

RAIN SENSORE PIOGGIA RAIN STOP SENSORI CARATTERISTICHE TECNICHE. Connessione RAIN STOP 3 fili. Connessione sensore RAIN STOP 4 fili

RAIN SENSORE PIOGGIA RAIN STOP SENSORI CARATTERISTICHE TECNICHE. Connessione RAIN STOP 3 fili. Connessione sensore RAIN STOP 4 fili RAIN SENSORE PIOGGIA RAIN STOP Il sensore pioggia RAIN STOP può essere installato su qualsiasi centralina elettrica a 24 VAC anche se questa non dispone dell ingresso sensore nella morsettiera. RAIN STOP

Dettagli

SB&SBA. pompe sommerse ad uso domestico. grundfos submersible pressure pumps

SB&SBA. pompe sommerse ad uso domestico. grundfos submersible pressure pumps SB&SBA pompe sommerse ad uso domestico grundfos submersible pressure pumps soluzioni Di pompaggio grundfos Le soluzioni di pompaggio sommerse di Grundfos spaziano da piccole pompe sommerse di pressurizzazione

Dettagli

PH7-BIKE. Un innovativo impianto automatico di motolavaggio PH7-BIKE DEPLIANT PAGE 1/5. 8, Avenue de la Gare http://www.iwashmybike.

PH7-BIKE. Un innovativo impianto automatico di motolavaggio PH7-BIKE DEPLIANT PAGE 1/5. 8, Avenue de la Gare http://www.iwashmybike. PH7-BIKE Un innovativo impianto automatico di motolavaggio PH7-BIKE DEPLIANT PAGE 1/5 Siamo lieti di presentare PH7-bike un innovativo, originale impianto di moto lavaggio, nuova progettazione e realizzazione,

Dettagli

ALLEGATO C1 Classificazione degli impianti idroelettrici in base alla potenza

ALLEGATO C1 Classificazione degli impianti idroelettrici in base alla potenza ALLEGATO C1 Classificazione degli impianti idroelettrici in base alla potenza Classificazione Portata d acqua Salto lordo Potenza netta Piccola taglia < 10 m 3 /s < 50 m < 5 kw (pico centrali) < 100 kw

Dettagli

Allegato C al Decreto n. 50 del 11.05.2012 pag. 1/40

Allegato C al Decreto n. 50 del 11.05.2012 pag. 1/40 giunta regionale Allegato C al Decreto n. 50 del 11.05.2012 pag. 1/40 PSR - REGIONE DEL VENETO. MISURA 214/i AZIONE 3 (alternativa 1, 2 e 2bis) PER GLI IMPEGNI DI Riduzione del 25% dei volumi irrigui per

Dettagli

NOVITà NATURAL POWER

NOVITà NATURAL POWER NOVITà per il florovivaismo NATURAL POWER Il nuovo fertilizzante biostimolante naturale e sicuro in ogni aspetto. Hicure aiuta a ridurre lo stress abiotico, migliora la qualità della pianta e ne aumenta

Dettagli

IRRIMET. Manuale d Uso. Previsioni meteo e gestione dell irrigazione in un click. Gestire l irrigazione non è mai stato così facile!

IRRIMET. Manuale d Uso. Previsioni meteo e gestione dell irrigazione in un click. Gestire l irrigazione non è mai stato così facile! Previsioni meteo e gestione dell irrigazione in un click IRRIMET Gestire l irrigazione non è mai stato così facile! Il primo sistema che fornisce in tempo reale mappe dell irrigazione e previsioni meteo

Dettagli

Riunione agenti 2015

Riunione agenti 2015 Riunione agenti 2015 2. Dielle Carinci Progetto stufe a pellet 2. Filosofia Dielle Dielle è ricerca, innovazione, rispetto della natura, miglioramento continuo, per una totale soddisfazione del cliente.

Dettagli

Misura del vento: la velocità

Misura del vento: la velocità Il vento Il vento si origina in seguito a differenze di pressione, che ne rappresentano la forza motrice, a loro volta derivanti principalmente da differenze di temperatura tra masse di aria. Il vento

Dettagli

Irrigazione per ASPERSIONE

Irrigazione per ASPERSIONE RISPARMIO IDRICO / METODI E SISTEMI IRRIGUI Irrigazione per ASPERSIONE La sollecitazione ad un uso più parsimonioso e corretto dell acqua vede nella sostituzione dei metodi scarsamente efficienti, con

Dettagli

L INTERPRETAZIONE DELLE ANALISI DEL TERRENO PER MIGLIORARE LA CONCIMAZIONE

L INTERPRETAZIONE DELLE ANALISI DEL TERRENO PER MIGLIORARE LA CONCIMAZIONE L INTERPRETAZIONE DELLE ANALISI DEL TERRENO PER MIGLIORARE LA CONCIMAZIONE Dr.Agr. Paolo Bortolami ARPAV Settore per la Prevenzione e la Comunicazione Ambientale Servizio valutazioni ambientali e degli

Dettagli

AGRICOLTURA. H114D - Studio sui Sistemi d'irrigazione

AGRICOLTURA. H114D - Studio sui Sistemi d'irrigazione AGRICOLTURA H114D - Studio sui Sistemi d'irrigazione 1. Introduzione L irrigazione, tecnica mediante la quale viene apportata alla terra nella quantità, ritmi e qualità opportuni quell alimento indispensabile

Dettagli

- A0900464-11/09. Impianti a misura dei vostri progetti

- A0900464-11/09. Impianti a misura dei vostri progetti - A0900464-11/09 Impianti a misura dei vostri progetti Richel Group, un polo di conoscenze ed esperienze davvero unico! Sin dalla sua creazione, Richel Group ha integrato le nuove conoscenze acquisite

Dettagli

Mulimax. release: Rilasciare

Mulimax. release: Rilasciare release: Rilasciare 264 Mulimax 19 ACO Mulimax - Stazione di pompaggio Introduzione 266 Mulimax - F mono 267 Mulimax - F duo 268 265 19 ACO Mulimax F Stazioni di pompaggio Sicurezza antirigurgito Mulimax

Dettagli

L'impianto autoclave (pompaggio, sollevamento, sopraelevazione) Corso integrato Acquedotti e Fognature e Laboratorio di Acquedotti e Fognature

L'impianto autoclave (pompaggio, sollevamento, sopraelevazione) Corso integrato Acquedotti e Fognature e Laboratorio di Acquedotti e Fognature L'impianto autoclave (pompaggio, sollevamento, sopraelevazione) L'impianto autoclave (pompaggio, sollevamento, sopraelevazione) L'impianto autoclave è un sistema per dare pressione a un impianto idrico

Dettagli

11. Impianti per l irrigazione e per la fertirrigazione

11. Impianti per l irrigazione e per la fertirrigazione 11. Impianti per l irrigazione e per la fertirrigazione Luca Incrocci, Ernesto Riccò Introduzione Il capitolo illustra sinteticamente gli impianti per l irrigazione e per la fertirrigazione utilizzabili

Dettagli

I contenuti della Fertilizzazione

I contenuti della Fertilizzazione Fertilizzazione I contenuti della Fertilizzazione I contenuti della Fertilizzazione Selezionando la voce Fertilizzazione dell Indice Generale di AGRIMEDIA si passa all indice visualizzato accanto. Con

Dettagli

PRESIDENZA COMUNICATO

PRESIDENZA COMUNICATO COMUNICATO POR FESR 2007-2013 Linea di attività 4.1.5.a Azioni volte al risparmio idrico attraverso il riutilizzo delle acque reflue depurate - Indirizzi per la predisposizione del Piano di Monitoraggio

Dettagli

Sviluppo della Tecnologia Nederman sui Filtri FS. Soluzioni per Fonderie

Sviluppo della Tecnologia Nederman sui Filtri FS. Soluzioni per Fonderie Sviluppo della Tecnologia Nederman sui Filtri FS Soluzioni per Fonderie 1 Storia dell azienda 1966 Fondazione Garant GmbH 1978 BMD-Garant GmbH 1986 DISA acquisisce BMD-Garant GmbH 1987 Cambio del nome

Dettagli

KESSEL- Filtro per acqua piovana Sistema 400

KESSEL- Filtro per acqua piovana Sistema 400 ISTRUZIONI DI MONTAGGIO, ESERCIZIO E MANUTENZIONE KESSEL- Filtro per acqua piovana Sistema 400 Filtro per acqua piovana Sistema 400 da installare in condotte di scolo all aperto Filtro per acqua piovana

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE DI INSTALLAZIONE 2 Sommario Shaker set: Specifiche tecniche 4 Shaker set: Guida all Installazione 5 1. Collegamento Alimentazione 5 2. Collegamento idraulico 5 3. Collegamento taniche fertilizzanti

Dettagli

Lavastoviglie Compatte a Cesto Trascinato

Lavastoviglie Compatte a Cesto Trascinato Lavastoviglie Compatte a Cesto Trascinato 2 electrolux wtcs La soluzione compatta La nuova gamma di lavastoviglie Compatte a Cesto Trascinato Electrolux (WTCS) offre la massima igiene e una soluzione perfetta

Dettagli

Impianto di trattamento acque reflue Sistema MBR Reattore a fanghi attivi con sistema di BIOREATTORE A MEMBRANA

Impianto di trattamento acque reflue Sistema MBR Reattore a fanghi attivi con sistema di BIOREATTORE A MEMBRANA Impianto di trattamento acque reflue Sistema MBR Reattore a fanghi attivi con sistema di BIOREATTORE A MEMBRANA L'impianto descritto è composto da un reattore biologico a fanghi attivi accoppiato con sistema

Dettagli

un marchio di garanzia

un marchio di garanzia un marchio di garanzia 2 RPE progetta e produce elettrovalvole e solenoidi in ogni suo componente. I prodotti RPE sono distribuiti in Italia e nel mondo da oltre 35 anni La Qualità al primo posto: RPE

Dettagli

Verde-giallo è forza. Filtri per macchine agricole

Verde-giallo è forza. Filtri per macchine agricole Verde-giallo è forza Filtri per macchine agricole Prestazioni ineccepibili, come il primo giorno: il programma di prodotti MANN-FILTER per macchine agricole Filtri aria Filtri olio Filtri carburante Filtri

Dettagli

RIQUALIFICAZIONE VIALE MATTEOTTI DA PIAZZA I MAGGIO FINO A I

RIQUALIFICAZIONE VIALE MATTEOTTI DA PIAZZA I MAGGIO FINO A I C O M U N E D I C E R V I A TRAVERSA RIQUALIFICAZIONE VIALE MATTEOTTI DA PIAZZA I MAGGIO FINO A I Sommario PREMESSA... 3 PROGETTO DELLE OPERE A VERDE... 3 LO STATO ATTUALE... 3 IL PROGETTO... 6 PRINCIPALI

Dettagli

MANUALE DI CONDUZIONE E MANUTENZIONE

MANUALE DI CONDUZIONE E MANUTENZIONE Rev. 07 del 03/02/2015 Pag. 1 di 5 Impianto di produzione e distribuzione Acqua alta Qualità FONTANELLO ACQUA CR-ISTAL MANUALE DI CONDUZIONE E MANUTENZIONE Rev. 07 del 03/02/2015 Pag. 2 di 5 1. INTRODUZIONE

Dettagli

Superficie complessiva: ha 07.16.81, di cui in coltura pura 04.15.39 ha e in coltura consociata ha 03.01.42

Superficie complessiva: ha 07.16.81, di cui in coltura pura 04.15.39 ha e in coltura consociata ha 03.01.42 Scheda operativa n.5 LE COLTIVAZIONE DELLE PIANTE OFFICINALI Superficie complessiva: ha 07.16.81, di cui in coltura pura 04.15.39 ha e in coltura consociata ha 03.01.42 Premessa Le piante officinali rappresentano

Dettagli

GESTIONE DEGLI IMPIANTI DI IRRIGAZIONE

GESTIONE DEGLI IMPIANTI DI IRRIGAZIONE GESTIONE DEGLI IMPIANTI DI IRRIGAZIONE Decisiva ai fini del risparmio idrico è la scelta del come irrigare: fra i diversi sistemi d irrigazione dovrà essere adottato quello che, in rapporto al terreno,

Dettagli

L'emergenza delle Terre Inquinate nella Regione Campania e nelle altre Regioni Italiane Una proposta per tutelare le eccellenze agroalimentari nelle

L'emergenza delle Terre Inquinate nella Regione Campania e nelle altre Regioni Italiane Una proposta per tutelare le eccellenze agroalimentari nelle L'emergenza delle Terre Inquinate nella Regione Campania e nelle altre Regioni Italiane Una proposta per tutelare le eccellenze agroalimentari nelle Regioni italiane con Aree Inquinate e favorire il rilancio

Dettagli

S i s t e m i p e r l a P r o d u z i o n e

S i s t e m i p e r l a P r o d u z i o n e Edea SA Via Pasquale Lucchini 4 CH-6900 Lugano Tel +41 (0)91 921 47 80 +41 (0)91 921 47 81 info@edea.ch S i s t e m i p e r l a P r o d u z i o n e C o m b i n a t a d i E n e r g i a T e r m i c a e d

Dettagli

DISSALATORI AGRICOLI

DISSALATORI AGRICOLI DISSALATORI AGRICOLI IL PROCESSO L Osmosi è un fenomeno naturale dove tra due soluzioni a concentrazioni diverse, divise da una membrana semipermeabile, l acqua passa dalla più diluita alla più concentrata.

Dettagli

Il Mais LA CARTA D IDENTITÀ CARATTERISTICHE DELLA PIANTA. Save the water. organi Fiorali

Il Mais LA CARTA D IDENTITÀ CARATTERISTICHE DELLA PIANTA. Save the water. organi Fiorali Save the water seconda edizione LA CARTA D IDENTITÀ Il Mais Pianta di origine sub-tropicale con un ciclo produttivo di circa 140 giorni, vuole temperature elevate per tutto il suo ciclo vitale (l ideale

Dettagli

GUIDA DI INSTALLAZIONE ED UTILIZZO

GUIDA DI INSTALLAZIONE ED UTILIZZO Gentile cliente, per utilizzare al meglio il Suo nuovo Dosa Pro2 la preghiamo di leggere attentamente le istruzioni riportate in questa guida di installazione ed utilizzo. Controlli che la macchina sia

Dettagli

CORSO DI IMPIANTI IRRIGUI. Sistemi di filtrazione e fertirrigazione (pagg.. 1-49)

CORSO DI IMPIANTI IRRIGUI. Sistemi di filtrazione e fertirrigazione (pagg.. 1-49) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA Dipartimento di Ingegneria Agraria CORSO DI IMPIANTI IRRIGUI PROF. G.L. CIRELLI Sistemi di filtrazione e fertirrigazione (pagg.. 1-49) A CURA DI: PROF. GIUSEPPE LUIGI

Dettagli

È come mettere una goccia nel mare e ma noi quella goccia l abbiamo messa

È come mettere una goccia nel mare e ma noi quella goccia l abbiamo messa 1 È come mettere una goccia nel mare e ma noi quella goccia l abbiamo messa L acqua è una risorsa di importanza universale. Essa è all origine della vita, è fondamentale in tutti i processi biologici,

Dettagli

Le avversità delle piante ornamentali

Le avversità delle piante ornamentali Seminario Grottammare (AP) Le avversità delle piante ornamentali La gestione delle avversità in ambito urbano Luigi Delloste Per avversità ambientale si intende qualsiasi evento, sia di origine climatica

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL USO Depuratore-Disoleatore MIXI D

GUIDA RAPIDA ALL USO Depuratore-Disoleatore MIXI D GUIDA RAPIDA ALL USO Depuratore-Disoleatore MIXI D INFORMAZIONI GENERALI Questo manuale e parte integrante del depuratore-disoleatore per lubrorefrigeranti e liquidi di macchine lavaggio sgrassaggio pezzi

Dettagli

dilenab@arssa-mail.it

dilenab@arssa-mail.it dilenab@arssa-mail.it Introduzione L Aridità è una caratteristica climatica determinata dalla contemporanea scarsità di piogge e dalla forte evaporazione che sottrae umidità al terreno (UNEP 1997- http://www.unep.org/geo/geo1/ch/toc.htm)

Dettagli

Clorosi ferrica, disponibilità di altri elementi nutritivi e necessità di acqua irrigua sono alcuni dei maggior punti dolenti della coltura.

Clorosi ferrica, disponibilità di altri elementi nutritivi e necessità di acqua irrigua sono alcuni dei maggior punti dolenti della coltura. home >> schede tecniche colturali di sintesi >> Actinidia Actinidia Premessa Strana coltura quella del kiwi, poiché, per vantaggiose condizioni di mercato e per le potenzialità produttive, ha trovato collocazione

Dettagli

PER SALE CHIRURGICHE. I condizionatori d aria. Tecnologia UNA SOLA MACCHINA PER SALA CHIRURGICA

PER SALE CHIRURGICHE. I condizionatori d aria. Tecnologia UNA SOLA MACCHINA PER SALA CHIRURGICA I condizionatori d aria PER SALE CHIRURGICHE Devono abbattere la contaminazione chimica e batteriologica, mantenere in sovrappressione la sala chirurgica, garantire la filtrazione assoluta e la costanza

Dettagli

PROGETTO ORIF: OSSIGENAZIONE E RISPARMIO IDRICO

PROGETTO ORIF: OSSIGENAZIONE E RISPARMIO IDRICO P.S.R. 2007-2013 MISURA 124 Dgr n. 745 del 15/03/2010 PROGETTO DI RICERCA E SVILUPPO TECNOLOGICO Cooperazione per lo sviluppo di nuovi prodotti, processi e tecnologie nei settori agricolo, alimentare e

Dettagli

ARPA Umbria, Faber s.r.l. Tecnologie Avanzate per l Ambiente di Napoli, Vekos s.r.l. di Vicenza.

ARPA Umbria, Faber s.r.l. Tecnologie Avanzate per l Ambiente di Napoli, Vekos s.r.l. di Vicenza. INTRODUZIONE > Molti degli usi dell acqua non sono struttivi della stessa ma soltanto moficativi delle sue caratteristiche fisiche, chimiche e microbiologiche e, pertanto, a valle tali usi si producono

Dettagli

Schede di tecnica irrigua per l agricoltura

Schede di tecnica irrigua per l agricoltura In un contesto caratterizzato da un crescente squilibrio tra la domanda e l offerta di acqua per l uso agricolo, i margini di manovra a disposizione degli operatori del settore diventano sempre più ristretti.

Dettagli

ALLEGATO 4 APPLICAZIONE PER LA STIMA DELL EVAPOTRASPIRAZIONE EFFETTIVA DELLE COLTURE

ALLEGATO 4 APPLICAZIONE PER LA STIMA DELL EVAPOTRASPIRAZIONE EFFETTIVA DELLE COLTURE ALLEGATO 4 APPLICAZIONE PER LA STIMA DELL EVAPOTRASPIRAZIONE EFFETTIVA DELLE COLTURE L applicazione realizzata si propone la stima dei consumi idrici delle colture attraverso l integrazioni di più moduli

Dettagli

KELLER SpA per le tecnologie manometriche. Cosa, come e perché della. Serie DCX

KELLER SpA per le tecnologie manometriche. Cosa, come e perché della. Serie DCX KELLER SpA per le tecnologie manometriche Cosa, come e perché della Serie DCX Linea di prodotti Serie DCX Rilevatore autonomo di dati Rilevatore di dati per livelli idrici ParaPioggia DCX-RC Unità di trasmissione

Dettagli

In uno scenario di aumento dei costi

In uno scenario di aumento dei costi analisi dei costi di esercizio Come scegliere il rotolone più adatto alle proprie esigenze di Giuseppe Taglioli, Giulia Villani, Matteo Boscarato In uno scenario di aumento dei costi di beni e servizi

Dettagli

Allestimento di una rete di monitoraggio per il rilascio dei nutrienti nei suoli agricoli

Allestimento di una rete di monitoraggio per il rilascio dei nutrienti nei suoli agricoli Allestimento di una rete di monitoraggio per il rilascio dei nutrienti nei suoli agricoli Milano 24 Novembre 2009 - Il comportamento di nitrati e fitofarmaci nel suolo Lorenzo Bassi ERAF - Dipartimento

Dettagli

SL 27-IM Sensore di livello piezoresistivo INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE

SL 27-IM Sensore di livello piezoresistivo INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE SL 27-IM Sensore di livello piezoresistivo INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE DESCRIZIONE... 3 Generalità... 3 Principio di misura... 3 Tipologia del sensore... 3 INSTALLAZIONE... 4 Aerazione... 4 Montaggio

Dettagli

MONITORAGGIO DELLO STRESS IDRICO DEL MELONE MEDIANTE SENSORI DI TEMPERATURA FOGLIARE. L. Vergni 1, A. Vinci 1

MONITORAGGIO DELLO STRESS IDRICO DEL MELONE MEDIANTE SENSORI DI TEMPERATURA FOGLIARE. L. Vergni 1, A. Vinci 1 Convegno di Medio Termine dell Associazione Italiana di Ingegneria Agraria Belgirate, 22-24 settembre 2011 memoria n. MONITORAGGIO DELLO STRESS IDRICO DEL MELONE MEDIANTE SENSORI DI TEMPERATURA FOGLIARE

Dettagli

L90 L250. Compressori rotativi a vite a iniezione d olio. Intelligent Air Technology

L90 L250. Compressori rotativi a vite a iniezione d olio. Intelligent Air Technology L90 L250 Compressori rotativi a vite a iniezione d olio Intelligent Air Technology L90 L250 Compressori rotativi a vite a iniezione d olio La nuovissima gamma CompAir di compressori rotativi a vite a iniezione

Dettagli

NETAFIM NEWS. n 22 - NOVEMBRE 2013 NETAFIM APRE UN NUOVO STABILIMENTO A VALENCIA I SISTEMI IRRIGUI NETAFIM PER UVE E MOSTI DI QUALITA

NETAFIM NEWS. n 22 - NOVEMBRE 2013 NETAFIM APRE UN NUOVO STABILIMENTO A VALENCIA I SISTEMI IRRIGUI NETAFIM PER UVE E MOSTI DI QUALITA NETAFIM NEWS n 22 - NOVEMBRE 2013 1 NETAFIM APRE UN NUOVO STABILIMENTO A VALENCIA 2 Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in Abbonamento Postale - 70 % CB-NO/GENOVA N 22 / ANNO 2013 L AGRICOLTURA INNOVATIVA

Dettagli