Una garanzia per il futuro.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Una garanzia per il futuro."

Transcript

1 Pioneering for You Una garanzia per il futuro. Wilo-Stratos GIGA e Wilo Stratos. Informazioni per progettisti di impianti termotecnici

2 2 ErP e l alta efficienza WILO ITALIA SRL Via G.Di Vittorio, Peschiera Borromeo (MI) T F Società soggetta a direzione e coordinamento di Wilo SE perché é orientata al futuro. in vigore per le pompe di ricircolo a rotore motore ventilato nella tecnica di riscaldamento, smaltimento delle acque cariche. In Europa il consumo di energia si ridurrà così di circa 246 TWh che, espressi in costi di corrente, corrispondono a quasi 14 mrd.. L 85 % dei costi sul ciclo di vita di una pompa sono rappresentati dai costi di corrente elettrica: i vostri clienti potranno perciò compensare rapidamente gli elevati costi d investimento per le pompe ad alta indd :38:28 vostra clientela come partner orientati al futuro. In questo potete contare sul sostegno di Wilo. Le assicurato e soddisfano già oggi i requisiti della (CE) 640/2009, (CE) 641/2009, (UE) 622/2012 e (CE) 547/2012). Non dovrete pertanto curarvi dei dettagli della direttiva.

3 3 Decisamente europea a partire dai giorni indicati nello schema rilievo in termini di consumo energetico. Inoltre, per le pompe a motore ventilato si prevede nei prossimi anni una nuova

4 4 Risparmio di energia e sostenibilità ma una necessità. un traguardo dichiarato. E questo per motivi non solo ecologici, ma anche economici. Un esempio: sui costi di energia.* Ciò si traduce in una e per pompa.** di energia consumata rispetto ad una pompa Pompa in uso Costi di energia pompa consigliata Costi di energia pompa in uso ** In base al mix energetico dell UE.

5 5 5 Wilo conosce i punti chiave della vostra attività come Wilo conosce i punti chiave della vostra attività come trovate il nostro software di trovate il nostro software di Wilo conosce i punti chiave della vostra attività come dimensionamento delle pompe in un unico sistema. dimensionamento delle pompe in un unico sistema. trovate il nostro software di dimensionamento delle pompe in un unico sistema. Alla pagina lcc-check.wilo.com potete richiamare il Wilo-LCC-Check, un tool di controllo che mostra 5 Alla pagina lcc-check.wilo.com potete richiamare il Wilo-LCC-Check, prospettive un tool di redditività di controllo concrete che mostra sia per il primo prospettive di redditività concrete sia per il primo delle pompe. delle pompe. Alla pagina lcc-check.wilo.com potete richiamare il Wilo-LCC-Check, un tool di controllo che mostra prospettive di redditività concrete sia per il primo delle pompe. Wilo conosce i punti chiave della vostra attività come trovate il nostro software di dimensionamento delle pompe in un unico sistema. Alla pagina lcc-check.wilo.com potete richiamare il Wilo-LCC-Check, un tool di controllo che mostra prospettive di redditività concrete sia per il primo delle pompe. Il Wilo-LCC-Check permette di stilare prospettive di redditività riunite in un unico sistema. Il Wilo-LCC-Check permette di stilare prospettive di redditività riunite in un unico sistema. riunite in un unico sistema. sul tema del risparmio energetico: sul tema del risparmio energetico: indd :38:30 riunite in un unico sistema. Il Wilo-LCC-Check permette di stilare prospettive di redditività Il Wilo-LCC-Check permette di stilare prospettive di redditività indd :38:30 sul tema del risparmio energetico: sul tema del risparmio energetico:

6 6 Wilo-Stratos GIGA IE4 IE3 potente. IE2 La Wilo-Stratos GIGA è assolutamente conforme alla ErP e il suo motore supera già la massima commerciale e industriale. innovativo di materiali, la tecnologia dei garantiscono il miglior rendimento totale

7 7 rendimento. Rendimento complessivo particolarmente elevato Capace di comunicare in qualsiasi sistema di espandibili Conforme alla direttiva ErP Fino al 70 % in meno di consumo energetico rispetto Fino al 40 % in meno di consumo energetico rispetto 2 all anno per ogni Wilo-Stratos GIGA del pulsante rosso permette una messa in sulla Wilo-Stratos GIGA:

8 otore 8 Wilo Stratos GIGA a i, re la Perché GIGA? Le normative: Le richieste normative di aumento delle efficienze sono sempre più esigenti e parallelamente l offerta di prodotti a motore ventilato per circolazione HVAC risulta essere tecnicamente la stessa di 30 anni fa, a parte l inserimento di sistemi di controllo della velocità (inverter). In questo contesto si inserisce la Stratos GIGA, la prima pompa sviluppata integralmente per gli usi a portate variabili, con idraulica e motore ad altissima efficienza. Perché GIGA: Le richieste normative di aumento delle efficienze sono sempre più esigenti e parallelamente l offerta di prodotti a motore ventilato per circolazione HVAC risulta essere tecnicamente la stessa di 30 anni fa, a parte l inserimento di sistemi di controllo della velocità (inverter). Efficienze idraulica MEI>0,7 (secondo Direttiva ErP Regolamento CE n. 547/2012) In questo contesto si inserisce la Stratos GIGA, la prima pompa sviluppata integralmente per gli usi a portate variabili, con idraulica e motore ad altissima efficienza. Efficienze motore > IE4 (secondo Efficienze IEC TS Idraulica Ed.1) MEI>0,7 (secondo Direttiva ErP Regolamento CE n. 547/2012). Efficienze motore > IE4 (secondo IEC TS Ed.1). Grazie a queste caratteristiche il prodotto si presenta come utile strumento per: Grazie a queste caratteristiche il prodotto si presenta come utile strumento per: - Progettazioni Eco-Compatibili; - Migliorie Tecniche fornitura in fase di gara; - Retrofit sulla riqualificazione di impianti esistenti. materiale impiegato nella costruzione della pompa; introducendo importanti concetti di Sostenibilità Ambientale del prodotto. - Progettazioni eco-compatibili - Migliorie tecniche fornitura in fase di gara - Retrofit sulla riqualificazione di impianti esistenti Ottimizzazioni nello sviluppo del prodotto hanno permesso di ridurre le dimensioni, peso e le quantità Ottimizzazioni di materiale nello sviluppo impiegato del prodotto nella costruzione hanno permesso della di pompa; ridurre le introducendo dimensioni, peso importanti e le quantità concetti di di sostenibilità ambientale del prodotto. Si è riuscito a raggiungere queste altissime prestazioni agendo principalmente su due aspetti:

9 97 Si è riuscito a raggiungere queste altissime prestazioni agendo principalmente su due aspetti: Riduzione delle Perdite Meccaniche, Riduzione delle Perdite Elettriche e Magnetiche. Riduzione delle Perdite Meccaniche: Riduzione delle Perdite Elettriche e Magnetiche: Le perdite meccaniche per attrito sono concentrate nel potenza per attrito. rotore bagnato Stratos, sul mercato da più di sistema di trasmissione. La scelta di ricorrere al 10 Motore anni. a Magneti Permanenti ha La ricerca nel campo delle trasmissioni e dei motori ha permesso di ridurre significativamente anche le perdite oggi permesso di aprire nuove strade. elettriche e magnetiche. L impiego di innovativi materiali High Tech, per rendimento. cuscinetti Il tipo di architettura di motore prevede infatti un rotore e giranti, ha permesso di poter agire sulla riduzione della già magnetizzato, permettendo di risparmiare parte del b) Riduzione delle Perdite Elettriche e Questa scelta ha permesso di poter disporre dimensione dei componenti e sull aumento Magnetiche: della velocità consumo dedicato alla taglie magnetizzazione di motori più del vicine rotore alle nei potenze di rotazione, riuscendo conservare durabilità di prodotto motori tradizionali. richieste dalle nuove idrauliche, permettendo pari o superiori ai sistemi tradizionali. La scelta di ricorrere al Motore a Magneti un accoppiamento che portasse al minimo il Inoltre questo tipo di motore è caratterizzato da un Permanenti ha permesso di ridurre sovradimensionamento del motore rispetto Di qui lo sviluppo di un prodotto innovativo, funzionamento Fino al 70 % sincrono, meno tale di consumo da ridurre energetico le perdite per significativamente anche le perdite elettriche all idraulica. che sfruttando una velocità di rotazione maggiore di scorrimento, dovute alle differenti velocità di e magnetiche. quella dei tradizionali motori (5000 giri/min) e rotazione Fino al tra 40 il % campo in meno magnetico di consumo rotante energetico dello rispetto adottando una specifica componentistica Il tipo di di architettura di motore statore prevede e del rotore, tipico dei motori asincroni. dimensioni più ridotte, riesce a comprimere infatti le un rotore già magnetizzato, Rendimento complessivo particolarmente Questa scelta ha permesso di poter disporre taglie permettendo elevato di risparmiare parte del perdite e aumentare l efficienza complessiva. 2 all anno per ogni di motori più vicine alle potenze richieste dalle La Capace riduzione di comunicare delle superfici in di qualsiasi contatto sistema consumo dedicato di alla magnetizzazione Wilo-Stratos del GIGA rotore nei motori tradizionali. nuove idrauliche, permettendo un accoppiamento che ntaggi Tecnici (attraverso -cuscinetti Motorepiù piccoli) e del carico di lavoro portasse al minimo il sovradimensionamento (attraverso espandibili giranti di diametro minore); riduce Inoltre questo tipo di motore è del caratterizzato motore rispetto all idraulica. notevolmente le perdite di potenza per attrito. Conforme alla direttiva ErP da un funzionamento sincrono, Le perdite, tale da rispetto ad Le un perdite, tradizionale rispetto motore ad un IE2, tradizionale sono ridurre le perdite per scorrimento, La Stratos GIGA equipaggia un motore HED state ridotte dovute motore IE2, sono state ridotte quasi del quasi del 60%. etiche: alle differenti velocità di rotazione tra il 60%. (High Efficency Drive), a Magneti Permanenti, campo magnetico rotante dello con tecnologia di derivazione da quella impiegata Minori statore perdite e del per riscaldamento permetto inoltre etici si è lavorato nella gamma al tipo di circolatori di sistema a rotore che rotore, tipico dei motori asincroni. Minori perdite per riscaldamento permetto bagnato Stratos, di poter disporre capacità di modulazione della inoltre di poter disporre capacità di sul mercato da più di 10 anni. velocità fino a 1/10, invece del tradizionale 1/3, modulazione della velocità fino a 1/10, senza ricorrere a ventilazione ausiliaria. invece del tradizionale 1/3, senza ricorrere a permette infatti di ricorrere a campi magnetici più ventilazione ausiliaria. ti e relative dispersioni molto più basse. lle perdite magnetiche La riduzione delle superfici di contatto (attraverso cuscinetti più piccoli) e del carico di lavoro (attraverso giranti di diametro minore); riduce notevolmente le perdite di La Stratos GIGA equipaggia un motore HED (High Efficency Drive), a Magneti Permanenti, con tecnologia di derivazione da quella impiegata nella gamma di circolatori a ta capacità 5130 a 500 rpm), 50 a 380 rpm). trollo delle ssipare calore. Riduzione impatti acustici: del pulsante rosso permette una messa in Parallelamente a quanto sopra descritto, considerando che la macchina lavora fino a 5000 giri/min, attraverso lo studio delle pale del ventilatore, modellizzato su tre dimensioni (3D), e grazie all adozione di un particolare convogliatore di flusso lungo il motore, si è sviluppato un sistema di raffreddamento che fosse in grado di muovere l aria attraverso il minor impatto acustico possibile. La pressione sonora complessiva generata dalla pompa in funzione risulta confrontabile con quella generata da sistemi con tecnologia tradizionale. sulla Wilo-Stratos GIGA:

10 10 Wilo Stratos GIGA Massimo risultato anche a carico parziale: La sinergica iterazione tra idraulica e motore di nuova generazione, rispetto ad un profilo di carico variabile (secondo standard Blauer Engel RAL-UZ 105), ha permesso di raggiungere riduzioni di consumo fino al 40%, rispetto a sistemi di regolati tradizionali. Motore: Idraulica: Idraulica: Oggi gli impianti si orientano sempre più verso I motori tradizionali asincroni sono studiati per dare Oggi gli impianti si orientano sempre più verso il massimo della prestazione alle massime velocità sistemi a portata sistemi a portata variabile, variabile, dove dove il il 30% 30% del carico del che sono in grado di raggiungere. carico massimo massimo è è quello che che si presenta si presenta per maggior per tempo nel funzionamento del sistema. maggior tempo nel funzionamento del sistema. La Str idrauli Infatti strume le miglio parzia Ai carichi parziali questi motori presentano efficienze più basse per via delle maggiori dispersioni. Motori a Magneti Permanenti sono molto meno soggetti a tali tipi di dispersioni, presentano quindi migliori livelli di performance in termini di consumo. La Stratos GIGA è la prima pompa ad avere un idraulica di nuova generazione. Infatti attraverso l utilizzo di materiali e strumenti innovativi è stato possibile migliorare le efficienze complessive dell idraulica, migliorando anche il funzionamento ai carichi parziali. η (%) idraulica Stratos GIGA Pompa standard Q (m 3 /h) Idraulica: Oggi Questo gli impianti si orientano permette sempre più l impiego verso La Stratos della GIGA è tecnologia la prima pompa ad avere per un un più rapido rientro degli investimenti. sistemi a portata variabile, dove il 30% del idraulica di nuova generazione. carico massimo è quello che si presenta per Infatti attraverso l utilizzo di materiali e maggior tempo nel funzionamento del sistema. strumenti innovativi è stato possibile migliorare le efficienze complessive dell idraulica, migliorando anche il funzionamento ai carichi parziali. Questo permette l impiego della tecnologia per un più rapido rie

11 8 Wilo-Stratos Wilo Stratos 117 con la chiavetta USB doterete Wilo-Stratos di rendimento. poliedrica. Rendimento complessivo particolarmente elevato Capace di comunicare in qualsiasi sistema di espandibili Conforme alla direttiva ErP Fino al 70 % in meno di consumo energetico rispetto Fino al 40 % in meno di consumo energetico rispetto 2 all anno per ogni Wilo-Stratos GIGA per tutti i tipi di impianti di riscaldamento ad acqua calda, per impianti di industriali. Ideale per il management L ente di supervisione tecnica TÜV SÜD in termini di risparmio energetico La pompa convince per le diverse possibilità d impiego, ad del pulsante rosso permette una messa in a moduli d interfaccia la Wilo-Stratos è facilmente integrabile in qualsiasi tipo di sulla Wilo-Stratos GIGA:

12 12 Wilo Stratos 9 il canotto separatore in materiale sintetico previene le perdite per correnti parassite. di interfaccia Disponibile sia come pompa singola sia come pompa gemellare Conforme alla direttiva ErP Principio integrato di collegamento bus totalmente modulare. sulla Wilo-Stratos:

13 10 Dati tecnici, curve caratteristiche Dati tecnici, curve caratteristiche Wilo-Stratos GIGA e Wilo-Stratos. H/m 50 Wilo-Stratos GIGA 50/60 Hz H/m (30,32,40,50)/ (30)/1-8 25(30)/1-4 25(30)/1-6 DN 40 Equipaggiamento Wilo-Stratos Q/m³/h 32/ / / / (50)/1-8 DN 50 50/ / DN 65 65/ /1-12 DN DN 100 Tecnologia motore Motore EC autoprotetto Motore EC autoprotetto Portata Q max. = 120 m 3 /h Controllo PID costante) Wilo-Stratos Display LC Display LC Collegamenti elettrici 80(100)/1-12 IP55 IPX4 D Q/m³/h Portata Q max. = 62 m 3 /h Leggibile sul display LC del modulo elettronico della pompa 0,7 kw / 7,3 kw 9 W / W bus sui prodotti: sulla guida comparativa:

14 14 Dati tecnici, curve caratteristiche 11 Wilo-Stratos GIGA e Wilo-Stratos. H/m 50 Wilo-Stratos GIGA 50/60 Hz DN 40 DN 50 DN 65 DN 80 DN Q/m³/h H/m Wilo-Stratos 25(30,32,40,50)/ / / / (100)/ (30)/ / / (50)/1-8 50/1-9 65/ (30)/1-6 40/ (30)/ Q/m³/h sulla guida comparativa:

15 Rete commerciale completa disponibile su 15 Wilo - Area Manager A vostra disposizione sul territorio. Nord-Ovest Antonio Fumia Piemonte, Lombardia, Liguria mail: Mobile: Centro-Sud Claudio Bottoni Marche, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, Sardegna mail: Mobile: Nord-Est Cristian Folleni Trentino A. Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia mail: Mobile: Centro-Nord Marco Boccia Emilia Romagna, Toscana mail: Mobile: Sud Gianluca Rocchi Campania, Basilicata, Puglia, Calabria, Sicilia mail: Mobile: OEM - Industrie Paolo Massirone Tutta Italia mail: Mobile: Numeri utili A vostra disposizione per ogni informazione. Wilo sede centrale Centralino Ufficio commerciale e gestione ordini Ufficio tecnico e offerte Ufficio tecnica assistenza Ufficio marketing Ufficio amministrazione

16 Cod /2013 A cura del Marketing Group Italy WILO Italia Srl Via G. Di Vittorio, Peschiera Borromeo (MI) T F Società soggetta a direzione e coordinamento di WILO SE Pioneering for You

Una garanzia per il futuro. Stratos GIGA, Stratos e Yonos MAXO.

Una garanzia per il futuro. Stratos GIGA, Stratos e Yonos MAXO. Pioneering for You Informazioni per progettisti di impianti termotecnici Una garanzia per il futuro. Stratos GIGA, Stratos e Yonos MAXO. 02 ErP e l'alta efficienza perché guarda al futuro. Per maggiori

Dettagli

Listino catalogo 2013 Wilo-Yonos MAXO

Listino catalogo 2013 Wilo-Yonos MAXO Pioneering Pioneering for You for You Informazioni Informazioni per progettisti per progettisti di impianti di impianti termotecnici termotecnici Una Una garanzia per per il futuro. il futuro. Listino

Dettagli

Wilo-Stratos GIGA La prima pompa progettata per un nuovo concetto di Alta efficienza

Wilo-Stratos GIGA La prima pompa progettata per un nuovo concetto di Alta efficienza Pioneering for You Brochure informativa La prima pompa progettata per un nuovo concetto di Alta efficienza 2 L azienda Siamo a vostra disposizione in tutto il mondo. Fin dal 1872 Wilo sviluppa da idee

Dettagli

TOTALE DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA)

TOTALE DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA) DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA) (aggiornamento al 31 DICEMBRE 2014) REGIONE PUGLIA 11.310 31.758 22.145 168.396 2.866 208.465 1.819 1.566.140 55 172.237

Dettagli

RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE

RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE ESERCIZI SPECIALIZZATI. AL 31/12/2013 PIEMONTE Altri prodotti 19 41.235 113 168 281 0 2 3 Articoli igienico-sanitari/materiali da 1 2.493 2 0 2 0 0 0 Articoli sportivi/attrezzatura campeggi 9 25.694 119

Dettagli

Calcolo a preventivo della spesa annua escluse le imposte AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) (B)

Calcolo a preventivo della spesa annua escluse le imposte AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) (B) AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) ()/Bx100 120 113,93 109,46 +4,47 +4,09% 480 295,84 277,95 +17,89 +6,44% 700 401,94 375,85 +26,09 +6,94% 1.400 739,55 687,37 +52,18 +7,59% 2.000 1.026,99

Dettagli

Descrizione serie: Wilo-Stratos GIGA

Descrizione serie: Wilo-Stratos GIGA Descrizione serie: Wilo-Stratos GIGA H/m Wilo-Stratos GIGA 5/6 Hz 5 3 2 1 Tipo Pompa inline ad alta efficienza con motore EC e adattamento elettronico delle prestazioni nel modello con motore ventilato.

Dettagli

Il ruolo dei generi: Indagine sul rapporto tra genere e professioni tra gli italiani

Il ruolo dei generi: Indagine sul rapporto tra genere e professioni tra gli italiani Il ruolo dei generi: Indagine sul rapporto tra genere e professioni tra gli italiani Il campione 2 Chi è stato intervistato? Un campione di 100 soggetti maggiorenni che risiedono in Italia. Il campione

Dettagli

Una gamma completa per ogni esigenza

Una gamma completa per ogni esigenza Pioneering for You Brochure informativa "Building Service" Una gamma completa per ogni esigenza Circolatori Wilo per riscaldamento, condizionamento, solare termico e acqua calda sanitaria. www.wilo.it/app

Dettagli

Indice. p. 1. Introduzione. p. 2. Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2. Il costo del gas con la tariffa di Maggior Tutela dell AEEG p.

Indice. p. 1. Introduzione. p. 2. Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2. Il costo del gas con la tariffa di Maggior Tutela dell AEEG p. Gas: le Regioni Italiane con il maggior numero di consumi e quelle con il risparmio più alto ottenibile Indice: Indice. p. 1 Introduzione. p. 2 Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2 Il costo del

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Dipartimento per l'istruzione Direzione Generale per il Personale Scolastico

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Dipartimento per l'istruzione Direzione Generale per il Personale Scolastico TABELLA "A" Dotazioni organiche regionali COMPLESSIVE - anno scolastico 2014-2015 a.s. 2011/12 a.s. 2012/13 a.s. 2014/15 rispetto a.s. 2011/12 a b c d e=d-a Abruzzo 5.195 5.124 5.119 5.118-77 Basilicata

Dettagli

autosnodato auto-treno con rimorchio totale incidenti trattore stradale o motrice auto-articolato

autosnodato auto-treno con rimorchio totale incidenti trattore stradale o motrice auto-articolato Tab. IS.9.1a - Incidenti per tipo di e - Anni 2001-2013 a) Valori assoluti Anno 2001 o a altri Piemonte 16.953 23.818 19 77 167 146 80 67 1.942 123 254 153 50 59 824 1.920 1.037 653 50 4 23 0 112 31.578

Dettagli

Alimentazione idrica e e smaltimento acque cariche

Alimentazione idrica e e smaltimento acque cariche Informazioni per di prodotto. tecnici impiantisti Alimentazione idrica e e smaltimento delle acque cariche Soluzioni Wilo per case applicazioni mono o domestiche bifamiliari. e commerciali. 2 L azienda

Dettagli

Efficienza Energetica: la soluzione 55%

Efficienza Energetica: la soluzione 55% Efficienza Energetica: la soluzione 55% Ing. GIAMPAOLO VALENTINI Coordinatore Gruppo di Lavoro Efficienza Energetica La Villa, 29 marzo 2009 L OBIETTIVO 20-20 20-20 La proposta della Commissione Europea

Dettagli

EnErgia particolare.

EnErgia particolare. Energia particolare. LA STRUTTURA DEL GRUPPO. Gruppo UNOGAS aree di attività: Area vendita gas Area vendita energia Area servizi energetici e impiantistica Area importazione e trading ABBIAMO FATTO MOLTA

Dettagli

Profilo spostato su fasce non di punta (F1= 10%; F2 e F3= 90%) (B) Servizio di maggior tutela (prezzi biorari transitori)

Profilo spostato su fasce non di punta (F1= 10%; F2 e F3= 90%) (B) Servizio di maggior tutela (prezzi biorari transitori) Consumo annuo (kwh) Scheda di confrontabilità per clienti finali domestici di energia elettrica Corrispettivi previsti dall offerta free di eni alla data del 01/02/2011, valida fino alla data del 15/04/2011

Dettagli

MARZO. Quaeris srl Piazza Italia, 13/d - 31030 Breda di Piave TV Tel 0422 600826 - Fax 0422 600907 www.quaeris.it - info@quaeris.

MARZO. Quaeris srl Piazza Italia, 13/d - 31030 Breda di Piave TV Tel 0422 600826 - Fax 0422 600907 www.quaeris.it - info@quaeris. 2015 MARZO Quaeris srl Piazza Italia, 13/d - 31030 Breda di Piave TV Tel 0422 600826 - Fax 0422 600907 www.quaeris.it - info@quaeris.it L opinione degli italiani: L UTILIZZO DEL TRASPORTO PUBBLICO IL CAMPIONE

Dettagli

Elaborazione flash. Ufficio Studi Confartigianato Imprese Veneto 27/07/2015

Elaborazione flash. Ufficio Studi Confartigianato Imprese Veneto 27/07/2015 119 117 114 69 52 28 14 1 343 267 242 215 444 607 736 946 938 1.168 1.066 1.622 Elaborazione flash Ufficio Studi Confartigianato Imprese Veneto 27/07/2015 Il caldo torrido di questa estate sembra aver

Dettagli

Censimento delle strutture per anziani in Italia

Censimento delle strutture per anziani in Italia Cod. ISTAT INT 00046 AREA: Amministrazioni pubbliche e servizi sociali Settore di interesse: Assistenza e previdenza Censimento delle strutture per anziani in Italia Titolare: Dipartimento per le Politiche

Dettagli

Menzione speciale alla Toscana, la sola regione italiana a sfruttare la geotermia.

Menzione speciale alla Toscana, la sola regione italiana a sfruttare la geotermia. Fondazione Impresa Via Torre Belfredo 81/e 30174 Mestre Venezia + 39 340 2388841 info@fondazioneimpresa.it www.fondazioneimpresa.it CAMPANIA, SARDEGNA E BASILICATA: I MIGLIORI MIX DI ENERGIA RINNOVABILE

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DIPARTIMENTO PER L ISTRUZIONE Direzione Generale per il Personale scolastico

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DIPARTIMENTO PER L ISTRUZIONE Direzione Generale per il Personale scolastico Decreto del direttore generale per il personale scolastico n. 82 del 24 settembre 2012: indizione dei concorsi a posti e cattedre, per titoli ed esami, finalizzati al reclutamento del personale docente

Dettagli

Il Laboratorio Fotovoltaico: Attività Svolte e Agenda dei Lavori. Alfonso Damiano

Il Laboratorio Fotovoltaico: Attività Svolte e Agenda dei Lavori. Alfonso Damiano Il Laboratorio Fotovoltaico: Attività Svolte e Agenda dei Lavori Alfonso Damiano 1 Sommario Analisi di Contesto Descrizione delle Attività Svolte Descrizione delle Attività in Itinere 2 Gli obiettivi comunitari

Dettagli

Serie VegA RMXA - VegA RMYA Circolatori d acqua

Serie VegA RMXA - VegA RMYA Circolatori d acqua 77 - rev. / Professionale caldo Serie VegA - VegA Circolatori d acqua Domestici monocorpo elettronici in classe A www.riello.it Energy For Life PROFESSIONALE Circolatori d acqua Serie VegA - VegA DESCRIZIONE

Dettagli

Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007

Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007 Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007 Analisi statistica a cura di: Tidona Comunicazione Dipartimento Ricerche Responsabile del Progetto: Sandra Galletti Luglio 2008 Questa

Dettagli

I confidi e il credito alle piccole imprese durante la crisi

I confidi e il credito alle piccole imprese durante la crisi I confidi e il credito alle piccole imprese durante la crisi Valerio Vacca (Banca d Italia, ricerca economica Bari) Il laboratorio del credito, Napoli, 15 marzo 2012 La struttura del mercato in Cr (2010):

Dettagli

Analisi dei Depositi Bancari in Italia nel Decennio 1998-2007

Analisi dei Depositi Bancari in Italia nel Decennio 1998-2007 Analisi dei Depositi Bancari in Italia nel Decennio 1998-2007 Analisi statistica a cura di: Tidona Comunicazione Dipartimento Ricerche Responsabile del Progetto: Sandra Galletti Maggio 2008 Questa pubblicazione

Dettagli

Indice delle tavole statistiche su cd-rom

Indice delle tavole statistiche su cd-rom Indice delle tavole statistiche su cd-rom Pensionati nel complesso Tavola 1 Pensionati ed importo annuo delle pensioni, complessivo e medio per sesso, regione di residenza, classe di età e Tavola 2 Beneficiari

Dettagli

Indice delle tavole statistiche su cd-rom

Indice delle tavole statistiche su cd-rom Indice delle tavole statistiche su cd-rom Pensionati nel complesso Tavola 1 Pensionati ed importo annuo delle pensioni, complessivo e medio per sesso, regione di residenza, classe di età e Tavola 2 Beneficiari

Dettagli

Scheda di confrontabilità per clienti finali domestici di gas naturale

Scheda di confrontabilità per clienti finali domestici di gas naturale FC-VECA.A-I_SW_DOM_ DOM_DUAL - All.8 Sconta prezzo gas sul valore della componente commercializzazione all'ingrosso (componente relativa alla materia prima Materia Prima Gas (CCI) /Smc 0,414734 L offerta

Dettagli

AMBITO TARIFFARIO NORD OCCIDENTALE (VALLE D'AOSTA - PIEMONTE - LIGURIA) VALIDO DAL 1 GENNAIO 2015 AL 31 MARZO 2015

AMBITO TARIFFARIO NORD OCCIDENTALE (VALLE D'AOSTA - PIEMONTE - LIGURIA) VALIDO DAL 1 GENNAIO 2015 AL 31 MARZO 2015 AMBITO TARIFFARIO NORD OCCIDENTALE (VALLE D'AOSTA - PIEMONTE - LIGURIA) Quota Energia ne 0,000000 Oltre 0,000000 SERVIZI DI TE Totale G6 42,75 17,84 34,79 a 0,095306 G10 G40 212,39 88,65 275,23 0,754060

Dettagli

GIOCHI NUMERO CONCESSIONI/AUTORIZZAZIONI

GIOCHI NUMERO CONCESSIONI/AUTORIZZAZIONI GIOCHI NUMERO CONCESSIONI/AUTORIZZAZIONI Famiglia gioco Numero Concessioni GIOCHI A BASE SPORTIVA E IPPICA 398 CONCESSIONI GIOCO ON LINE (GAD) 144 GIOCHI NUMERICI A TOTALIZZATORE 1 LOTTO E LOTTERIE 1 BINGO

Dettagli

I centri antitumore dell'oncoguida suddivi per tipo di tumore e per Regione

I centri antitumore dell'oncoguida suddivi per tipo di tumore e per Regione I centri antitumore dell'oncoguida suddivi per tipo di tumore e per Regione REGIONE TUMORE ENTI CON PALLINI VERDI* ENTI SENZA PALLINO TOTALE ENTI % VERDI Abruzzo Colon - retto 2 28 30 6,67 Abruzzo Connettivo

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Direzione Generale per la politica industriale, la competitività e le piccole e medie imprese ex DIV.VIII PMI e artigianato IL CONTRATTO DI RETE ANALISI QUANTITATIVA

Dettagli

1.2) Altre nomenclature rilevanti (NACE/CPA/CPC): CPC 71222;83101;61120;74490

1.2) Altre nomenclature rilevanti (NACE/CPA/CPC): CPC 71222;83101;61120;74490 ALLEGATO DETTAGLIO PREINFORMATIVA SERVIZI 2005 1) AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO A LUNGO TERMINE DI AUTOVEICOLI SENZA CONDUCENTE Lotto 1 Berline piccole Lotto 2 Berline medie Lotto 3 Grandi berline

Dettagli

McDONALD S E L ITALIA

McDONALD S E L ITALIA McDONALD S E L ITALIA Da una ricerca di SDA Bocconi sull impatto occupazionale di McDonald s Italia 2012-2015 1.24 McDONALD S E L ITALIA: IL NOSTRO PRESENTE Questo rapporto, frutto di una ricerca condotta

Dettagli

La Raccolta Differenziata in Italia

La Raccolta Differenziata in Italia 120 Da una prima quantificazione dei dati relativi all anno 2002, la raccolta differenziata si attesta intorno ai,7 milioni di tonnellate che, in termini percentuali, rappresentano il 19,1% della produzione

Dettagli

TABELLA 5.15. LE STRUTTURE SCOLASTICHE IN ITALIA: STOCK, UNITÀ LOCALI, ADDETTI

TABELLA 5.15. LE STRUTTURE SCOLASTICHE IN ITALIA: STOCK, UNITÀ LOCALI, ADDETTI 5.3 Il patrimonio scolastico e ospedaliero nelle aree di rischio Tra gli edifici esposti al rischio naturale rientrano alcune strutture, come le scuole e gli ospedali, che hanno una particolare importanza

Dettagli

offerta esclusiva riservata all istallazione congiunta con solare termico

offerta esclusiva riservata all istallazione congiunta con solare termico Stock limitato COD. KCRWS021 2,00 kwp offerta esclusiva riservata all istallazione congiunta con solare termico SolarWorld Sunmodule Plus SW 250W poly SMA Sunny Boy 2.5 con ESS NON 5 anni inverter Materiali

Dettagli

Allegato Tecnico n. 1 Soci delle Pro Loco associate UNPLI. PRODOTTI e SERVIZI ASSICURATIVI

Allegato Tecnico n. 1 Soci delle Pro Loco associate UNPLI. PRODOTTI e SERVIZI ASSICURATIVI CONVENZIONE ASSICURATIVA tra UNPLI UNIONE NAZIONALE PRO LOCO D ITALIA - e UNIPOLSAI ASSICURAZIONI S.p.A. Divisioni: LA FONDIARIA LA PREVIDENTE NUOVA MAA - SAI Allegato Tecnico n. 1 Soci delle Pro Loco

Dettagli

Note Brevi LE COOPERATIVE NELL AMBITO DELLA STRUTTURA PRODUTTIVA ITALIANA NEL PERIODO 2007-2008. a cura di Francesco Linguiti

Note Brevi LE COOPERATIVE NELL AMBITO DELLA STRUTTURA PRODUTTIVA ITALIANA NEL PERIODO 2007-2008. a cura di Francesco Linguiti Note Brevi LE COOPERATIVE NELL AMBITO DELLA STRUTTURA PRODUTTIVA ITALIANA NEL PERIODO 2007-2008 a cura di Francesco Linguiti Luglio 2011 Premessa* In questa nota vengono analizzati i dati sulla struttura

Dettagli

Focus Anticipazione sui principali dati della scuola statale A.S. 2015/2016. (Settembre 2015)

Focus Anticipazione sui principali dati della scuola statale A.S. 2015/2016. (Settembre 2015) Focus Anticipazione sui principali dati della scuola statale A.S. 2015/2016 (Settembre 2015) In occasione dell inizio dell anno scolastico si fornisce una breve sintesi dei principali dati relativi alla

Dettagli

Fisica Sanitaria. Roma, 17 Febbraio 2012. Michele Belluscio

Fisica Sanitaria. Roma, 17 Febbraio 2012. Michele Belluscio Fisica Sanitaria Roma, 17 Febbraio 2012 Michele Belluscio Fisica Sanitaria: Attività La Fisica Sanitaria svolge attività connesse, in modi e misure diverse, con: -Radioterapia oncologica -Medicina nucleare

Dettagli

Comparazione pompe Riscaldamento

Comparazione pompe Riscaldamento Pioneering for You Edizione italiana 2013 Comparazione pompe Riscaldamento - Corrispondenza pompe per applicazioni in impianti di riscaldamento e acqua calda sanitaria ab 1975 www.wilo.it/app App: Il consulente

Dettagli

I trasferimenti ai Comuni in cifre

I trasferimenti ai Comuni in cifre I trasferimenti ai Comuni in cifre Dati quantitativi e parametri finanziari sulle attribuzioni ai Comuni (2012) Nel 2012 sono stati attribuiti ai Comuni sotto forma di trasferimenti, 9.519 milioni di euro,

Dettagli

Censimento delle strutture socio-riabilitative per tossicodipendenti

Censimento delle strutture socio-riabilitative per tossicodipendenti Cod. ISTAT INT 00009 AREA: Amministrazioni pubbliche e servizi sociali Settore di interesse: Assistenza e previdenza Censimento delle strutture socio-riabilitative per tossicodipendenti Titolare: Dipartimento

Dettagli

LA VISION 2000 (UNI EN ISO 9001:2000)

LA VISION 2000 (UNI EN ISO 9001:2000) NORMA ISO 9001:2000 LA VISION 2000 (UNI EN ISO 9001:2000) 1 SVILUPPO DEL PROGETTO VISION 2000 Lug. 1998 CD1 (comitato ISO/TC 176) Feb. 1999 CD2 Nov. 1999 ISO/DIS Set. 2000 Final ISO/DIS 15 Dic. 2000 ISO

Dettagli

Settembre 2014. Gennaio. Settembre 2015. di trasporto 179. mezzo di trasporto 51. In itinere Senza. Con mezzo di SUL LAVORO DI.

Settembre 2014. Gennaio. Settembre 2015. di trasporto 179. mezzo di trasporto 51. In itinere Senza. Con mezzo di SUL LAVORO DI. OSSERVATORIOO SICUREZZA SUL LAVORO DI VEGA ENGINEERING Elaborazione Statistica degli Infortuni Mortali sul Lavoro Anno 2015: aggiornamento al 30/09/ /2015 a cura dell Osservatorioo Sicurezza sul Lavoro

Dettagli

OMNIVISION ITALIA MERCATO LABORATORIO SINTESI

OMNIVISION ITALIA MERCATO LABORATORIO SINTESI OMNIVISION ITALIA MERCATO LABORATORIO SINTESI Febbraio 2013 METODOLOGIA Il campione è di 653 studi dentistici, proporzionalmente suddivisi per aree Nielsen. North West Piemonte, Val d Aosta, Lombardia,

Dettagli

Certificazione energetica: normative nazionali e albi certificatori

Certificazione energetica: normative nazionali e albi certificatori Certificazione energetica: normative nazionali e albi certificatori 1- ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA La Gazzetta Ufficiale dell agosto 2013 ha pubblicato la Legge 90/2013 che ha confermato l obbligo

Dettagli

FAC-SIMILE. (*) I corrispettivi sopra riportati si applicano ai quantitativi di Gas prelevati dal Cliente.

FAC-SIMILE. (*) I corrispettivi sopra riportati si applicano ai quantitativi di Gas prelevati dal Cliente. Modulo offerta economica validità dell offerta fino al 31/05/2013, prezzi fissi per 12 mesi della data di attivazione della fornitura. HOME ENERGY GAS WEB (*) I corrispettivi sopra riportati si applicano

Dettagli

Gennaio Ottobre 2015. Gennaio. lavoro. mezzo di trasporto 62. In itinere Senza. Con mezzo di SUL LAVORO DI. In itinere.

Gennaio Ottobre 2015. Gennaio. lavoro. mezzo di trasporto 62. In itinere Senza. Con mezzo di SUL LAVORO DI. In itinere. OSSERVATORIOO SICUREZZA SUL LAVORO DI VEGA ENGINEERING Elaborazione Statistica degli Infortuni Mortali sul Lavoro Anno 2015: aggiornamento al 31/10/ /2015 a cura dell Osservatorioo Sicurezza sul Lavoro

Dettagli

STUDIO SUGLI INCENDI IN ITALIA DAL 2007 AL 2010. Dirigente Superiore Dott. Ing. Maurizio D ADDATO

STUDIO SUGLI INCENDI IN ITALIA DAL 2007 AL 2010. Dirigente Superiore Dott. Ing. Maurizio D ADDATO STUDIO SUGLI INCENDI IN ITALIA DAL 2007 AL 2010 Dirigente Superiore Dott. Ing. Maurizio D ADDATO La ricerca sviluppata ha preso in esame tutte le segnalazioni pervenute al Centro Operativo Nazionale del

Dettagli

Circolatori sincroni a basso consumo energetico

Circolatori sincroni a basso consumo energetico Circolatori sincroni a basso consumo energetico Uno per tutti, tutti per uno Askoll si propone di contribuire in modo significativo a migliorare la qualità della vita realizzando prodotti sempre più innovativi,

Dettagli

Gli assicurati e gli infortuni sul lavoro. Adelina Brusco, Daniela Gallieri

Gli assicurati e gli infortuni sul lavoro. Adelina Brusco, Daniela Gallieri Gli assicurati e gli infortuni sul lavoro Adelina Brusco, Daniela Gallieri Ancona, 9 giugno 2009 Assicurati e Infortuni sul lavoro sono rilevati tramite il codice fiscale che individua il Paese di nascita

Dettagli

L incontro fra domanda e offerta di lavoro e i servizi per l impiego

L incontro fra domanda e offerta di lavoro e i servizi per l impiego L incontro fra domanda e offerta di lavoro e i servizi per l impiego D.ssa Tiziana Rosolin Servizi ai cittadini e modernizzazione Amministrativa: fatti e numeri sul che cambia FORUM P.A. 12 Maggio 24 L

Dettagli

LE REGOLE DELLA LIBERALIZZAZIONE

LE REGOLE DELLA LIBERALIZZAZIONE LE REGOLE DELLA LIBERALIZZAZIONE Prof. Massimo Beccarello Autorità per l energia elettrica e il gas Direzione Strategie, Studi e Documentazione 22 dicembre 2004 Questa presentazione non è un documento

Dettagli

Concorsi pubblici, per esami, su base circoscrizionale

Concorsi pubblici, per esami, su base circoscrizionale Emanati in Gazzetta Ufficiale Concorsi pubblici, per esami, su base circoscrizionale per le esigenze del MINISTERO DIFESA 1 Dettaglio: concorso pubblico Data di pubblicazione in G.U. 4^ S.S. : 25.10. 2005

Dettagli

IL PRIMO GENERATORE BREVETTATO A MAGNETI PERMANENTI MULTISTADIO. Catalogo in Italiano

IL PRIMO GENERATORE BREVETTATO A MAGNETI PERMANENTI MULTISTADIO. Catalogo in Italiano IL PRIMO GENERATORE BREVETTATO A MAGNETI PERMANENTI MULTISTADIO Catalogo in Italiano IL PRIMO GENERATORE BREVETTATO A MAGNETI PERMANENTI MULTISTADIO Indice Corporate Tecnologia Italiana al servizio del

Dettagli

TAB 7.12 Numero di brevetti europei pubblicati dall'epo (European Patent Office) Valori pro capite per milione di abitanti (*)

TAB 7.12 Numero di brevetti europei pubblicati dall'epo (European Patent Office) Valori pro capite per milione di abitanti (*) TAB 7.12 Numero di brevetti europei pubblicati dall'epo (European Patent Office) Valori pro capite per milione di abitanti (*) Regioni e province 1999 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 ABRUZZO 15,07 19,62

Dettagli

ELENCO POSTI MESSI A CONCORSO SUDDIVISI PER REGIONE. Scuola dell'infanzia Regione

ELENCO POSTI MESSI A CONCORSO SUDDIVISI PER REGIONE. Scuola dell'infanzia Regione ELENCO POSTI MESSI A CONCORSO SUDDIVISI PER REGIONE Scuola dell'infanzia Abruzzo 30 Basilicata 37 Calabria 144 Campania 278 Emilia Romagna 54 Lazio 118 Liguria 16 Lombardia 88 Marche 35 Molise 11 Piemonte

Dettagli

IL VADEMECUM di. La normativa comunitaria nazionale e regionale sulla progettazione di edifici ad alte prestazioni energetiche

IL VADEMECUM di. La normativa comunitaria nazionale e regionale sulla progettazione di edifici ad alte prestazioni energetiche IL VADEMECUM di La normativa comunitaria nazionale e regionale sulla progettazione di edifici ad alte prestazioni energetiche /sponsorizzato da involucro finiture impianti cantiere rinnovabili Strutture/coperture/pareti

Dettagli

DOBBIAMO AVER PAURA DELLA PIOGGIA?

DOBBIAMO AVER PAURA DELLA PIOGGIA? Nuovo Rapporto Ance Cresme alluvioni con una scia ininterrotta di disastri, vittime e costi altissimi per i cittadini. Un territorio martoriato da Nord a Sud e L aggiornamento del rapporto Ance Cresme

Dettagli

Gennaio. Luglio L 2015 472 383. In occasione. di lavoro. di trasporto 65 In itinere. mezzo di trasporto 61. di lavoro Senza mezzo.

Gennaio. Luglio L 2015 472 383. In occasione. di lavoro. di trasporto 65 In itinere. mezzo di trasporto 61. di lavoro Senza mezzo. OSSERVATORIOO SICUREZZA SUL LAVORO DI VEGA ENGINEERING Elaborazione Statistica degli Infortuni Mortali sul Lavoro Anno 2015: aggiornamento al 31/0/ /2015 a cura dell Osservatorioo Sicurezza sul Lavoro

Dettagli

Indice delle tavole statistiche

Indice delle tavole statistiche 1 Indice delle tavole statistiche Pensionati nel complesso Tavola 1 Pensionati ed importo annuo delle pensioni, complessivo e medio per sesso, regione di residenza, classe di età e classe di importo Tavola

Dettagli

EDILIZIA, LA CRISI DIMEZZA I PERMESSI DI COSTRUIRE

EDILIZIA, LA CRISI DIMEZZA I PERMESSI DI COSTRUIRE EDILIZIA, LA CRISI DIMEZZA I PERMESSI DI COSTRUIRE Scendono del 50% le richieste per l edilizia residenziale, -30% per quella non residenziale. Tengono gli immobili destinati all agricoltura (-12,9%),

Dettagli

Cronotermostati da parete

Cronotermostati da parete Cronotermostati da parete Comfort ed eleganza per il controllo del clima domestico LL06VCR Nuovi cronotermostati da parete Comfort ed eleganza per il controllo del clima domestico. Antracite Tech Bianco

Dettagli

Scuola dell'infanzia. Scuola Primaria. Posti. Regione

Scuola dell'infanzia. Scuola Primaria. Posti. Regione Scuola dell'infanzia Abruzzo 30 Basilicata 37 Calabria 144 Campania 278 Emilia Romagna 54 Lazio 118 Liguria 16 Lombardia 88 Marche 35 Molise 11 Piemonte 47 Puglia 136 Sardegna 48 Sicilia 246 Toscana 82

Dettagli

LE CARTE REVOLVING E IL CREDITO ALLE FAMIGLIE

LE CARTE REVOLVING E IL CREDITO ALLE FAMIGLIE LE CARTE REVOLVING E IL CREDITO ALLE FAMIGLIE Carte Diem Roma, Relatore: Alessandro Messina LO SCENARIO DEL CREDITO IN ITALIA A giugno 2008 lo stock di impieghi era pari a 1.543 MLD Di questi, rivolti

Dettagli

1 SEM. X Anno di riferimento: 2013 Periodo di rilevazione dei dati: 2 SEM. ANNO Intero 1/41

1 SEM. X Anno di riferimento: 2013 Periodo di rilevazione dei dati: 2 SEM. ANNO Intero 1/41 S/A Tempo di attivazione dei servizi di accesso ad internet a banda larga Servizi di accesso ad internet a banda larga su linee telefoniche attive Servizi di accesso ad internet a banda larga su nuove

Dettagli

Come costruire itinerari turistico responsabili

Come costruire itinerari turistico responsabili Come costruire itinerari turistico responsabili GIUSEPPE MELIS INTRODUZIONE AL CONVEGNO ITINERARI TURISTICO-RESPONSABILI: STRUMENTI PER ATTIVARE PERCORSI DI QUALITÀ ORISTANO, 27 MAGGIO 2008 AUDITORIUM

Dettagli

PRESENTAZIONE. Creazione e Distribuzione. Materiale cartaceo: - Volantini. - Brochure. - Locandine. in tutta ITALIA

PRESENTAZIONE. Creazione e Distribuzione. Materiale cartaceo: - Volantini. - Brochure. - Locandine. in tutta ITALIA PRESENTAZIONE Creazione e Distribuzione Materiale cartaceo: - Volantini - Brochure - Locandine in tutta ITALIA Agenzia Leader in campo politico VAL D AOSTA PIEMONTE LOMBARDIA TRENTINO ALTO ADIGE VENETO

Dettagli

Individuazione gruppi omogenei. Selezione del campione di regressione. Determinazione delle funzioni di ricavo

Individuazione gruppi omogenei. Selezione del campione di regressione. Determinazione delle funzioni di ricavo CONVEGNO FARMACIA E FISCO LO STUDIO DI SETTORE PER LE FARMACIE: - EVOLUZIONE E MODALITÀ APPLICATIVE - PRIME ANALISI STATISTICHE SU ANNO DI IMPOSTA 2009 - VALUTAZIONI DI TREND ECONOMICO DI SETTORE Milano,

Dettagli

il nuovo sistema elettorale

il nuovo sistema elettorale Cosa cambia con il nuovo sistema elettorale INIZIO / I seggi alla Camera dei deputati Quanti deputati si eleggono? DAI VOTI ESPRESSI DAGLI ITALIANI ALL ESTERO: DAI VOTI ESPRESSI SUL TERRITORIO NAZIONALE:

Dettagli

Il senso di una analisi storica sui trasferimenti dallo Stato ai Comuni

Il senso di una analisi storica sui trasferimenti dallo Stato ai Comuni I TRASFERIMENTI ERARIALI COME LEVA DI GOVERNO NEI RAPPORTI STATO COMUNI Copyright SDA Copyright Bocconi 2005 SDA Bocconi 2005 SDA Bocconi per Anci Veneto 1 Il senso di una analisi storica sui trasferimenti

Dettagli

Infratel Italia. marzo 2014

Infratel Italia. marzo 2014 Infratel Italia marzo 2014 La missione Estendere le opportunità di accesso alla banda larga, in tutte le aree sottoutilizzate del Paese, attraverso la realizzazione e l integrazione d infrastrutture di

Dettagli

IL CREDITO NEL SETTORE NELLE COSTRUZIONI IN ITALIA

IL CREDITO NEL SETTORE NELLE COSTRUZIONI IN ITALIA N 4/2011 I trim. 2011 Direzione Affari Economici e Centro Studi IL CREDITO NEL SETTORE NELLE COSTRUZIONI IN ITALIA INDICE I MUTUI PER NUOVI INVESTIMENTI IN COSTRUZIONI --------------------------------------------------------

Dettagli

Test preliminari: candidati e ammessi per regione

Test preliminari: candidati e ammessi per regione Test preliminari: candidati e ammessi per regione A013 CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE LOMBARDIA 182 101 TRENTINO ALTO-ADIGE 51 32 VENETO 126 76 LIGURIA 54 36 EMILIA ROMAGNA 110 67 TOSCANA 158 101 UMBRIA

Dettagli

Riorganizzazione Trenitalia. 14 luglio 2005

Riorganizzazione Trenitalia. 14 luglio 2005 Riorganizzazione Trenitalia 14 luglio 2005 2 Riorganizzazione processi di manutenzione Strutture centrali Pianificazione industriale (Nuova) Ingegneria degli impianti e della manutenzione (riorganizz.

Dettagli

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it unione nazionale r a p p r e s e n t a n t i autoveicoli esteri Analisi UNRAE delle immatricolazioni 2008 AUMENTA DI OLTRE 3 PUNTI LA QUOTA DI CITY CAR

Dettagli

IL VADEMECUM di. La normativa comunitaria nazionale e regionale sulla progettazione di edifici ad alte prestazioni energetiche

IL VADEMECUM di. La normativa comunitaria nazionale e regionale sulla progettazione di edifici ad alte prestazioni energetiche IL VADEMECUM di La normativa comunitaria nazionale e regionale sulla progettazione di edifici ad alte prestazioni energetiche Aggiornato al 10 Ottobre 2012 2000 mq dedicati a Convegni Forum Tematici Incontri

Dettagli

VIDEOCONFERENZA CON I DIRIGENTI SCOLASTICI

VIDEOCONFERENZA CON I DIRIGENTI SCOLASTICI VIDEOCONFERENZA CON I DIRIGENTI SCOLASTICI sul tema: ORGANICO DI DIRITTO del personale docente a.s. 2007/08 Relatrice: Maria Luisa Altomonte IL SISTEMA SCOLASTICO STATALE IN EMILIA ROMAGNA LE - 1 Le sedi

Dettagli

stabile o una serie di appartamenti dove l immigrato può permanere per un periodo già fissato dalla struttura stessa. Sono ancora tantissimi gli

stabile o una serie di appartamenti dove l immigrato può permanere per un periodo già fissato dalla struttura stessa. Sono ancora tantissimi gli P R E M E S S A Con la presente rilevazione, la Direzione Centrale per la Documentazione e la Statistica si propone di fornire un censimento completo delle strutture di accoglienza per stranieri, residenziali

Dettagli

Il mercato del credito tra sviluppo economico ed equità sociale

Il mercato del credito tra sviluppo economico ed equità sociale Il mercato del credito tra sviluppo economico ed equità sociale Le innovazioni di prodotto e di processo per il credito ai progetti di vita Roma, Palazzo Altieri 24 novembre 2010 Primi risultati del Fondo

Dettagli

Opuscolo di prodotto per tecnici impiantisti. Wilo-Heatfixx. Wilo-Heatfixx ANTEPRIMA

Opuscolo di prodotto per tecnici impiantisti. Wilo-Heatfixx. Wilo-Heatfixx ANTEPRIMA Opuscolo di prodotto per tecnici impiantisti Wilo-Heatfixx La soluzione per intelligente i corpi scaldanti per corpi con problemi scaldanti di sottoalimentati. scambio termico Wilo-Heatfixx ANTEPRIMA Wilo-Heatfixx,

Dettagli

Docenti registrati Docenti da anagrafe EDS 58355 Docenti comunicati dai tutor 1518 Totale 59873

Docenti registrati Docenti da anagrafe EDS 58355 Docenti comunicati dai tutor 1518 Totale 59873 MIUR DATI DI RIEPILOGO Docenti registrati Numero Docenti da anagrafe EDS 58355 Docenti comunicati dai tutor 1518 Totale 59873 N.B. Docenti in formazione associati dai tutor nelle classi virtuali n. 44734

Dettagli

Produzione: crescono le rinnovabili (+11,1%), si conferma primato del gas nella produzione termica (67,1%)

Produzione: crescono le rinnovabili (+11,1%), si conferma primato del gas nella produzione termica (67,1%) Nota di sintesi Dati statistici sull energia elettrica in Italia - 2010 CRESCE LA DOMANDA DI ELETTRICITA NEL 2010: +3,2% E il valore di crescita più alto del decennio 2001-2010, eguagliato l incremento

Dettagli

Modulo Raccolta Dati Dati dell Azienda e della sua Attività

Modulo Raccolta Dati Dati dell Azienda e della sua Attività Modulo Raccolta Dati Dati dell Azienda e della sua Attività 1 Dati dell Azienda Ragione e forma sociale Codice Nace Sede Legale: Via/Piazza Stato/Città C.A.P. Sede Operativa: Via/Piazza Stato/Città C.A.P.

Dettagli

barrare la casella corrispondente al codice di attività prevalente (vedere istruzioni)

barrare la casella corrispondente al codice di attività prevalente (vedere istruzioni) 0 70..09 - Altre attività di consulenza imprenditoriale e altra consulenza amministrativo-gestionale e pianificazione aziendale 8.9.0 - Agenzie di informazioni commerciali 85.60.0 - Consulenza scolastica

Dettagli

I sintomi del ritardo italiano: un analisi territoriale di dati e di indagini recenti

I sintomi del ritardo italiano: un analisi territoriale di dati e di indagini recenti Seminari del QSN 7 luglio 25 Istruzione I sintomi del ritardo italiano: un analisi territoriale di dati e di indagini recenti Marta Foresti - Aline Pennisi Unità di Valutazione degli Investimenti Pubblici

Dettagli

7. Assistenza primaria

7. Assistenza primaria 7. Assistenza primaria BSIP Marka Assistenza primaria 7.1. Medicina di base L assistenza distrettuale, allo scopo di coordinare ed integrare tutti i percorsi di accesso ai servizi sanitari da parte del

Dettagli

IL TALENTO DELLE IDEE, edizione 2011-2012

IL TALENTO DELLE IDEE, edizione 2011-2012 I&C Italy - Territorial Relations Territorial Development Programs Giovani Imprenditori di Confindustria Santa Margherita Ligure, 10 Giugno PROPOSTA PROGETTUALE TIMELINE 2 OBIETTIVO Far emergere o sostenere

Dettagli

Fallimenti delle aziende in Italia Dati aggiornati a settembre 2014

Fallimenti delle aziende in Italia Dati aggiornati a settembre 2014 Fallimenti delle aziende in Italia Dati aggiornati a settembre 2014 Marketing CRIBIS D&B Agenda Analisi dei Fallimenti in Italia Company Profile Gli Strumenti Utilizzati e Metodologia 2 Tipologia di analisi

Dettagli

Dati statistici sull energia elettrica in Italia - 2014 Nota di sintesi CALO DELLA DOMANDA DI ELETTRICITA NEL 2014: -2,5%

Dati statistici sull energia elettrica in Italia - 2014 Nota di sintesi CALO DELLA DOMANDA DI ELETTRICITA NEL 2014: -2,5% Dati statistici sull energia elettrica in Italia - 2014 Nota di sintesi CALO DELLA DOMANDA DI ELETTRICITA NEL 2014: -2,5% I dati definitivi sul bilancio elettrico del 2014 fanno registrare una riduzione

Dettagli

Relazione illustrativa. al piano di rimodulazione estiva degli Uffici Postali ANNO 2014

Relazione illustrativa. al piano di rimodulazione estiva degli Uffici Postali ANNO 2014 Relazione illustrativa al piano di rimodulazione estiva degli Uffici Postali ANNO 2014 Roma, 30 aprile 2014 1 RELAZIONE ILLUSTRATIVA AL PIANO DI RIMODULAZIONE ESTIVA DEGLI UFFICI POSTALI ANNO 2014 Il piano

Dettagli

Il contesto della Sanità e il Meridiano Sanità Index

Il contesto della Sanità e il Meridiano Sanità Index Strettamente riservato Roma, 10 novembre 2015 Il contesto della Sanità e il Meridiano Sanità Index Valerio De Molli 2015 The European House - Ambrosetti S.p.A. TUTTI I DIRITT I RISERVAT I. Questo documento

Dettagli

Azionamenti efficienti. REEL SuPremE Il motore senza magneti più efficiente al mondo

Azionamenti efficienti. REEL SuPremE Il motore senza magneti più efficiente al mondo Azionamenti efficienti REEL SuPremE Il motore senza magneti più efficiente al mondo IL MIG 02 Vantaggi L azionamento REEL SuPremE rappresenta la risposta più eco-sostenibile alla necessità di risparmiare

Dettagli

Catalogo Listino 2014

Catalogo Listino 2014 Catalogo Listino 2014 INDUSTRIA - AUTOMOTIVE senza iva 48/2014 Utensili per professionisti I INDUSTRIA / AUTOMOTIVE 2014 Y58024010 w w w. p a s t or in o. it 2014 SWK Utensilerie S.r.l. Via Volta, 3-21020

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI UDINE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI UDINE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI UDINE DIPARTIMENTO DI ENERGETICA E MACCHINE Impianti di accumulo mediante pompaggio: caratteristiche generali e peculiarità funzionali Piero Pinamonti 1 Potenza efficiente degli

Dettagli