nforma Informazioni utili Comunicare con Egea, faccia a faccia Scegliere Egea conviene Come leggere le bollette LUCE & GAS n 1 - Novembre 2013

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "nforma Informazioni utili Comunicare con Egea, faccia a faccia Scegliere Egea conviene Come leggere le bollette LUCE & GAS n 1 - Novembre 2013"

Transcript

1 Informazioni utili per i Cittadini n 1 - Novembre 2013 nforma EGEA: SOLIDA ENERGIA VICINO A TE AL SERVIZIO DEL TERRITORIO Comunicare con Egea, faccia a faccia a pagina 4 LUCE & GAS Scegliere Egea conviene a pagina 6 SPECIALE DA CONSERVARE Come leggere le bollette a pagina 8

2 NON SEI ANCORA UNO DEI NOSTRI CLIENTI? CONTATTACI PER SCOPRIRE LE NOSTRE OFFERTE FAMILY! luce & gas per la tua casa GAS FAMILY EGEA SCONTO SICURO è l offerta dedicata alle utenze di Gas Metano ad uso domestico, a prezzo INDICIZZATO, che permette un risparmio CERTO e GARANTITO rispetto al prezzo del mercato tutelato. LUCE FAMILY EGEA MENO 10% è l offerta dedicata alle utenze di Energia Elettrica ad uso domestico, a prezzo INDICIZZATO, che permette il risparmio CERTO e GARANTITO del 10% sui prezzi in bioraria del mercato di maggior tutela. LUCE FAMILY EGEA FISSA IL PREZZO GAS FAMILY EGEA FISSA IL PREZZO è l offerta dedicata alle utenze di Gas Metano ad uso domestico che BLOCCA il costo della componente Energia ad un valore molto concorrenziale, mantenendolo FISSO ed INVARIATO. LUCE FAMILY EGEA AGILE è l offerta dedicata alle utenze di Energia Elettrica ad uso domestico che prevede un prezzo variabile, molto concorrenziale, in funzione dell andamento del prezzo della Borsa Elettrica Nazionale. GAS&LUCE FAMILY EGEA DUAL FUEL IL MODELLO EGEA: UN ESEMPIO DI SUCCESSO Nata 50 anni fa come azienda privata del gas a servizio del solo Comune di Alba, oggi Egea opera in tutto il Nord Ovest, erogando servizi nel settore energetico e ambientale, e ha Clienti di Luce e Gas in tutta Italia. I primi Comuni sono diventati soci del Gruppo nel 1997 e oggi sono 124, mentre i primi soci industriali (attualmente 94) sono entrati nell azionariato nel Negli anni Egea non ha solo diversificato prodotti e mercati di riferimento, ma ha saputo dialogare con Amministrazioni Locali, investitori, imprese e soprattutto con i propri Clienti. Il progetto Egea è stato innovativo anche in questo: l Azienda si è posta come punto di congiunzione tra pubblico (Comuni, Provincie, Regioni) e privato (Industrie e Banche a capitale locale, Cittadini e Clienti), non a caso entrambi presenti all interno dell azionariato stesso. Oggi gran parte di questi soggetti, in qualità di azionisti, partecipano attivamente allo sviluppo non solo del Gruppo, ma anche del contesto economico, territoriale e sociale in cui si opera. Le eccezionali potenzialità insite nelle sinergie tra questi mondi sono certamente alla base del successo di Egea. SOMMARIO Editoriale Per un patto con i Cittadini in continuo rinnovamento Etica e conoscenza: risposte alla crisi 2 Al servizio del territorio Comunicare con Egea, faccia a faccia 4 Luce & Gas Scegliere Egea conviene 6 Speciale da conservare Come leggere le bollette 8 L energia del territorio Energia a km zero 1o In viaggio con Egea Alba, Langhe e Roero: la nostra prima vetrina 12 Sostenibilità L impegno di egea 15 è l offerta dedicata alle utenze di Energia Elettrica ad uso domestico che BLOCCA il costo della componente Energia ad un valore molto concorrenziale, mantenendolo FISSO ed INVARIATO. è l offerta CONGIUNTA di Gas e Luce per le utenze ad uso domestico dei Clienti che vogliono abbinare risparmio e comodità della fatturazione dei propri consumi di casa in un UNICA soluzione. Iniziative Egea per il territorio 16 IL NOSTRO STAFF TI GUIDERÀ NELLA SCELTA DELL OFFERTA MIGLIORE PER TE! POTRAI RISPARMIARE FINO AL 20% ALL ANNO SU Luce & gas DI CASA TUA! Trova lo sportello più vicino a te chiama il call center allo compila il form nella sezione Luce & gas su La grande opportunità di Egea è di sviluppare con efficacia la competenza territoriale applicata all innovazione Paolo Merlo industriale e socio Egea Iscrizione al Tribunale Registrazione Tribunale di Asti n 680/13 Direttore responsabile: Elisa Broccardo Progetto editoriale questa rivista è stampata su carta riciclata Well Com - Alba Stampa Publialba Sas

3 2 EDITORIALE EDITORIALE 3 Per un patto con i cittadini in continuo rinnovamento Risparmio energetico, riduzione delle emissioni e sostenibilità ambientale non sono solo temi cari ai privati Cittadini, sono anche gli obiettivi di Egea Questa edizione rinnovata di Egea Informa nasce dalla convinzione che la comunicazione, tra le persone come tra le organizzazioni, è oggi più che mai un fattore di fondamentale importanza. Egea Informa, però, non vuole semplicemente comunicare una serie di informazioni, ma si propone di fornire degli strumenti utili alla vita quotidiana, in un ottica di servizio, di trasparenza e di semplicità. I Clienti di Egea potranno così scoprire, per esempio, come diminuire i propri consumi e come risparmiare nell uso quotidiano dell energia, grazie all adozione di buone pratiche. Infatti, la redditività del business di Egea è completamente allineata a una gestione energetica sempre più efficiente e sostenibile, che intendiamo diffondere anche attraverso la lettura di questo strumento di comunicazione. Ma il percorso di dialogo con i Cittadini non si esaurisce certo qui: Egea, infatti, vuole continuare l azione di confronto coi Clienti, integrando e superando lo stile comunicativo unidirezionale imposto dal tradizionale mezzo di comunicazione cartaceo. Tante le possibilità di interazione tra l Azienda e i Cittadini che già sono attive: dagli sportelli sul territorio al sito web, fino al Bilancio di Sostenibilità, lo stru- mento con cui il Gruppo documenta le performance economiche, sociali e ambientali del suo fare impresa. E tante quelle che potranno essere ulteriormente attivate, anche grazie ai vostri suggerimenti. Perché il dialogo con i Cittadini è così importante per noi? Perché Egea agisce prevalentemente in un contesto di libero mercato e si interfaccia quotidianamente con i suoi Clienti, consapevole che la continuità di un servizio affidabile è alla base di un duraturo rapporto con il territorio. Una azienda multi-utility fornisce servizi di pubblica utilità che hanno un forte impatto nella vita quotidiana di tutti. In questo numero di Egea Informa vogliamo evidenziare come il Gruppo operi sul territorio in importanti aree di servizio: la fornitura di energia elettrica e termica, di gas e di acqua potabile, la produzione di energia da fonti rinnovabili, la raccolta dei rifiuti e l igiene urbana. Infine, i numerosi progetti di riqualificazione energetica e di sostenibilità che abbiamo realizzato, così come il continuo impulso e sostegno dato ad attività sociali, culturali e sportive, sono resi possibili dalla presenza dei Soci Pubblici nell assetto societario e assicurano ampie ricadute positive su tutto il territorio. Le Amministrazioni Pubbliche, presenti nel Consiglio di Sorveglianza, hanno infatti sempre incentivato il reinvestimento degli utili in impianti di pubblica utilità, preferendo la logica dell investimento in conto capitale rispetto a quella di massimizzazione del profitto di breve periodo. Anche i nostri partner privati hanno seguito questa cultura, scegliendo un modello virtuoso di crescita organica a favore del territorio. Fulvio Baratella Presidente del Consiglio di Sorveglianza Egea Spa Reinvestiamo sul territorio, privilegiando la crescita alla redditività immediata Egea: efficace sintesi tra pubblico e privato Etica e conoscenza: risposte alla crisi La concretezza del territorio applicata all efficienza energetica e ambientale: una soluzione per il futuro La crisi finanziaria ed economica che ha investito il mondo dal 2008 ha dato spunto ad una serie di domande e di riflessioni, come è normale che avvenga nelle fasi di grande cambiamento. La coscienza di vivere in un mondo globale ha prodotto il convincimento che non possano più sussistere (se non in ambiti dichiaratamente marginali) strutture economiche chiuse. D altra parte, la crisi ha riproposto pensieri che definirei di saggezza antica: da una parte la piena coscienza che la sbornia speculativa dei mercati immobiliari e finanziari abbia prodotto effetti devastanti; dall altra la percezione che il reddito non può che essere la conseguenza di un investimento precedente, in termini di competenze, di lavoro e di risorse finanziarie. Sempre più si sta facendo strada il convincimento della necessità di regole che impediscano le potenzialità distruttive che la pressione speculativa ha mostrato di avere in questo pianeta globalizzato. In una parola, la crisi ha fatto riemergere il valore dell etica, non solo come modello comportamentale personale e civile, ma anche quale fondamento essenziale delle relazioni sociali ed economiche. È o deve suonare tutto questo strano o sconvolgente? Direi proprio di no. La globalizzazione, vista come naturale ampliamento degli orizzonti anche geografici delle attività, è davvero un fenomeno in linea con la nostra storia umana; così come è in linea con la storia dell uomo riconoscere che il richiamo all etica non è che un naturale ricondursi alle nostre basi di esseri sociali. Ecco, se vi è un motivo del buon successo industriale di Egea forse è proprio questo: l aver lavorato nella scia di questa linea solida ed etica (che definirei quasi territoriale), ovviamente nel proprio mercato di riferimento, per nostra fortuna fortemente innovativo ed in espansione. La vera e forte crescita di Egea ha inizio poco più di quindici anni fa, con la piena realizzazione di un progetto che pone nell Azienda di servizi il naturale ed operativo punto di contatto, incontro e coordinamento di un intero territorio. Egea si pone infatti come snodo tra Pubblica Amministrazione e Sistema Industriale locali, entrambi impegnati con le loro forze migliori a sviluppare nel modo più efficiente possibile le risorse energetico-ambientali del contesto in cui operano. Siamo e continuiamo ad essere favoriti da un territorio solido: le Pubbliche Amministrazioni con cui operiamo mantengono, pur nelle loro attuali difficoltà, una saldezza ed una serietà sabaude, e le Industrie non solo sono sane e competitive, ma legate e, direi, appassionate al loro territorio. È a mio avviso grazie all apporto sano e costruttivo di queste due componenti che noi abbiamo potuto e direi anche dovuto crescere, ancor più culturalmente ed organizzativamente che dal punto di vista meramente operativo. Certo, se avrete la pazienza di leggere queste pagine troverete che Egea oggi sfiora il miliardo di euro di fatturato, e ha complessivamente indotto investimenti per 250 milioni di euro negli ultimi sei anni. Ma il vero punto di forza di Egea ritengo oggi sia proprio nella capacità di affrontare i problemi, grazie a una cultura figlia al contempo della sagacia dell industria e del ponderato equilibrio della componente pubblica. Nel nostro ambito siamo così riusciti ad anticipare di molto la crisi, approcciando i temi dell efficienza energetica legati al contesto territoriale con circa 20 anni di anticipo rispetto al momento attuale. Forse è davvero questa la nostra risposta alla crisi: mai come ora lo studio, l applicazione, la serietà ed il metodo saranno la vera chiave di volta per la buona riuscita delle imprese. PierPaolo Carini Amministratore Delegato Gruppo Egea Il richiamo all etica non è che un naturale ricondursi alle nostre basi di esseri sociali Proseguiamo il nostro cammino con passo da montanaro: senza ansia né accelerazioni, ma con determinazione e costanza Proseguiamo il nostro cammino con passo da montanaro: senza ansia né accelerazioni, ma con determinazione e costanza. Le assemblee e i convegni Egea sono costanti occasioni di dialogo e partecipazione fra enti pubblici, imprese e comunità scientifica Negli ultimi 10 anni l attività di Egea ha sviluppato oltre 300 milioni di euro di investimenti e più di 500 posti di lavoro stabili sul territorio

4 4 AL SERVIZIO DEL TERRITORIO faccia a faccia Qui nasce il rapporto stretto, che si consolida giorno dopo giorno, tra l Azienda e il proprio territorio. Proprio allo sportello, grazie alla qualità del servizio offerto e alla gestione di tutti gli aspetti successivi alla stipula del contratto, si sviluppa il senso di elevata affidabilità che i Clienti riconoscono ad Egea. Lorenzo Meinardi Sindaco del Comune di Treiso, socio Egea Veronica, Sportello di Alba La parte più gratificante del mio lavoro è quando sento dire che al nostro sportello ci sono persone che ascoltano e si attivano davvero per trovare soluzioni. Roberta, Sportello di Asti Siamo a tua disposizione per illustrarti servizi e offerte su misura! BURAGO DI MOLGORA SPORTELLI E PUNTI VENDITA NOVARA BRA CARMAGNOLA CASARILE ASTI NIZZA MONFERRATO ALBA SALUZZO SAVIGLIANO CUNEO SPORTELLI E PUNTI VENDITA EGEA FOSSANO CEVA PROSSIMA APERTURA MONDOVÌ DICONO DI NOI... Mi piace risolvere i problemi delle persone e accoglierle con un sorriso. È bello vedere un cliente che esce soddisfatto. Vuoi saperne di più? Vieni ai nostri sportelli! BESANA IN BRIANZA L intera filosofia del Gruppo Egea può essere riassunta attraverso un dato: 14 sportelli e punti vendita presenti sul territorio e dislocati tra Piemonte e Lombardia. In un momento in cui vengono sempre più privilegiati processi di centralizzazione, Egea ha scelto di essere vicina al territorio e ai Cittadini. Il Cliente che si reca ad uno sportello ha la possibilità, sempre meno scontata, di rapportarsi con una persona fisica, in grado di sorridergli, oltre che di ascoltare, rispondere alle domande e risolvere eventuali problemi. Ci sono molte modalità differenti di operare nel mercato libero ma ce n è una particolare che, a mio avviso, è esclusiva del Gruppo Egea ed è questo attaccamento al territorio, questo capirne profondamente le esigenze e i bisogni specifici e successivamente il rispondere in modo adeguato, pronto ed attento. Rispondere personalmente, intendo. E con personalmente voglio dire che in Egea ci sono delle persone pronte a risolvere i dubbi dei clienti, non un risponditore automatico che ti fa passare 5 Quello che trovi in queste pagine è solo una piccola parte di ciò che facciamo. Comunicare con Egea, Nel periodo delle grandi fusioni e acquisizioni, se il Gruppo Egea avesse deciso di trasferire l Azienda all estero dove sarebbero finiti gli utili? Dove sarebbero stati reinvestiti? Dove avrebbero vissuto i manager? All estero. Il nostro territorio avrebbe continuato ad avere luce, acqua e gas, ma avrebbe perso tutte le ricadute positive del servizio faccia a faccia che abbiamo ora. AL SERVIZIO DEL TERRITORIO SALUZZO: Nuovo sportello in via Torino, 51/a da un numero all altro. Si tratta davvero della traslazione in un contesto industriale del modello contadino, quindi vero e concreto, reinterpretato però in senso moderno. La capacità di una grande visione di lungo periodo, in un contesto storico che privilegia l immediatezza, è il vero valore aggiunto del Gruppo albese. ALBA Corso Nino Bixio, 8 Tel Lunedì, mercoledì e venerdì: 8,00-13,00 Martedì e giovedì: 8,00-17,00 Sabato: 8,00-12,00 Via Vivaro, 2 Giovedì: 8,00-12,00 BRA Via Marconi, 89 Tel Lunedì, martedì e giovedì: 8,30-12,30 Mercoledì e venerdì: 8,30-12,30 e 14,30-17,00 CUNEO Via Roma, 8 Tel Martedì: 9,00-13,00 e 14,00-16,00 Mercoledì, giovedì e venerdì: 9,00-13,00 Sabato: 8,30-12,30 (2 e 4 del mese) FOSSANO Piazza Dompè, 3 Tel Lunedì: 8,30-12,30 e 14,00-16,00 Mercoledì e venerdì: 8,30-12,30 Piero Bianucci fondatore di TuttoScienze ed editorialista de La Stampa», a proposito del Gruppo Egea SALUZZO Via Torino, 51/a Tel Martedì: 8,30-12,30 Mercoledì 8,30-12,30 e 14,00-16,00 Giovedì: 8,30-12,30 APERINAUGURAZIONE MERCOLEDì 30 OTTOBRE ORE 12 SAVIGLIANO Via Carello, 5 Tel Martedì: 8,30-12,30 e 14,00-16,00 Giovedì e venerdì: 8,30-12,30 CEVA Piazza Vittorio Veneto, 10 Tel Lunedì, martedì, mercoledì e venerdì: 9,00-12,30 1 sabato del mese: 9,00-12,30 MONDOVI Via delle Ripe,1 Tel Martedì, mercoledì, giovedì e venerdì: 9,30-12,30 e 15,30-19,30 Sabato: 9,30-13,00 ASTI Piazza Vittorio Veneto, 9 Tel Martedì, giovedì, venerdì e sabato: 8,30-12,30 Mercoledì: 8,30-17,00 NOVARA C.so Torino, 24/B Tel Lunedì: 16,30-19,00 Martedì, mercoledì, giovedì e venerdì: 9,30-12,30 e 16,30-19,00 BESANA IN BRIANZA Via del Castano, 17 Tel Martedì, mercoledì e giovedì: 9,00-13,00 BURAGO DI MOLGORA P.zza Matteotti 12, Tel Lunedì: 9,00-13,00 CASARILE Via Carducci, 13 Tel Venerdì: 9,00-13,00 2 e 4 martedì del mese: 9,00-13,00

5 6 LUCE & GAS LUCE & GAS 7 Mi chiamo EGEOLO. Sono verde come l ambiente, giallo come l energia e blu come l acqua. Puoi incontrarmi nel centro storico della tua città e nelle fiere della tua zona. Ti racconterò come risparmiare sulla bolletta, rispettando l ambiente e il territorio in cui viviamo! Scegliere Egea conviene... offre tariffe tra le più competitive sul panorama del mercato nazionale, seguendo la filosofia del minor margine e del miglior servizio, garantendo così offerte con un ottimo rapporto qualità-prezzo Luce & gas senza pensieri Scopri le nostre offerte! SportellI le offerte proposte sono chiare e trasparenti e le bollette e i servizi di facile comprensione si occupa di qualsiasi pratica amministrativa con personale qualificato ogni persona dello Staff commerciale che stipula un contratto è sempre identificabile offre Assistenza diretta, con la rete di 14 sportelli dislocati sul territorio, garantendo un servizio continuativo e trasparente dispone di un Call Center in sede, attivo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7 ogni euro sviluppato si traduce in investimenti e posti di lavoro sul territorio Sostituisci lo scaldabagno elettrico con uno a gas. Una famiglia di 4 persone potrà risparmiare fino a 130 euro l anno. Rimpiazza i vecchi elettrodomestici con apparecchi di nuova generazione. Le classi migliori sono la A, la A+ e la A++. Risparmierai fino a un terzo della spesa annua per l energia elettrica. Il decalogo Egea per risparmiare Regola il termostato del frigo in base alle stagioni. Puoi risparmiare dal 10 al 15% dell energia utilizzata! Non coprire i radiatori e non nasconderli dietro alle tende, aiuterai la circolazione dell aria e la diffusione del calore. Sostituisci le vecchie lampadine con quelle a basso consumo: durano da 6 a 15 volte di più e consumano 5 volte di meno, a parità di luce emessa. i riduttori per rubinetti possono farti risparmiare acqua ed energia. Se li utilizzi con l acqua calda, le caldaie lavoreranno meno e la tua bolletta sarà più leggera. Fai installare le valvole termostatiche sui termosifoni. Si regolano da sole alla giusta temperatura per un risparmio tra i 50 e i 70 euro l anno a Valvola. Puoi risparmiare sul riscaldamento della casa semplicemente chiudendo persiane e tapparelle, regolando i termosifoni e isolando bene le porte verso l esterno e le finestre. Non lasciare gli apparecchi elettrici in stand-by. Risparmierai 24 kwh a bimestre: 4,1 euro a bolletta! Se non utilizzi il computer per un lungo periodo di tempo, ricordati di scollegarlo: il PC assorbe energia elettrica anche da spento, da 3 a 6W All ora a seconda dei modelli.

6 8 SPECIALE DA CONSERVARE SPECIALE DA CONSERVARE 9 Come leggere le bollette Dati relativi al titolare del contratto Il suo codice cliente è: Punto di riconsegna Il servizio, nell'ambito del "Mercato Libero", è fornito presso: ROSSI MARIO VIA ROMA ALBA CN SERVIZIO GAS Recapito Identificativo del cliente SERVIZIO ENERGIA ELETTRICA Hai bisogno di comunicare con noi? Ricordati del punto di riconsegna, la carta d identità del contatore gas ROSSI MARIO VIA ROMA ALBA CN C.F. / P.IVA CONTRATTO TIPOLOGIA USO RSSMRT79L19A124U 2013/1072 USO RISCALDAMENTO Tipologia consumo REALE INDIVIDUALE/CENTRALIZZATO Fattura n. 2013/ del 30/05/2013 OFFERTA Riferita al periodo dal 01/02/ lettura 9732 DATA 01/02/2013 al 29/05/ lettura ATTIVAZIONE CODICE REMI Coefficiente C : 1, Potere Calorifico Superiore (P) : 38,598 CONSUMO ANNUO (smc) 1689 Identificativo della fornitura Hai bisogno di comunicare con noi? Ricordati del codice POD, la carta d identità del contatore elettrico Fasce orarie in cui utilizzi l energia Numero di telefono da contattare per il pronto intervento Costo della materia prima e di commercializzazione Corrispettivi fissati dall Autorità per garantire il corretto funzionamento del sistema energetico nazionale Corrispettivi fissati dall Autorità per la distribuzione dell energia elettrica sulla rete nazionale a B C a B C Recapito Sulla terza pagina della bolletta troverete il glossario e l informativa sulle fonti di produzione dell energia elettrica consumata in Italia e su quella venduta da Egea Il consumo può derivare da lettura effettiva (REALE) o stimata sulla base dello storico (PRESUNTO) Coefficiente correttivo stabilito dall Autorità: dipende dall altitudine del Comune dove si trova il contatore Contenuto energetico del gas stabilito dall Autorità Costo della materia prima e di commercializzazione Corrispettivi fissati dall Autorità per la distribuzione del gas sulla rete locale Consigli pratici per un uso in sicurezza del gas Gentile Cliente, questa fattura contiene un consumo REALE, eventuali consumi presunti, pagati in precedenti fatture, sono rimborsati in questa fattura. Per i consumi della prossima fattura, se desidera, può trasmettere la lettura del contatore entro il 20/09/13 scrivendo all indirizzo di posta elettronica o telefonando al nostro call center ( ). Per informazioni o chiarimenti può rivolgersi ai nostri sportelli in C.so Ninio Bixio, 8 (orario: lunedì, mercoledì, venerdì dalle 8.00 alle 13.00, martedì e giovedì dalle 8.00 alle 17.00, il sabato dalle 8.00 alle 12.00). Le richieste di informazioni e i reclami possono essere inviati via all indirizzo per lettera agli indirizzi riportati in calce alla fattura, o al numero di fax 0173/ Il servizio è servito presso: PASQUERO ALESSANDRO VIA ALBA 2 A. / CASTAGNITO CN FATTURA N. 2013/ del 22/06/2013 periodo dal 22/03/2013 al 19/06/2013 TIPOLOGIA: USO RISCALDAMENTO INDIVIDUALE/CENTRALIZZATO DETTAGLI CONSUMI: DATA DATA LETTURA LETTURA CONSUMO MATRICOLA CONTATORE PRECEDENTE ATTUALE PRECEDENTE (mc) ATTUALE (mc) CONSUMO (smc) GIORNI /03/ /06/ DETTAGLI FATTURA: DESCRIZIONE - SERVIZIO DI VENDITA Termine fisso Materia prima Trasporto e Stoccaggio Commercializzazione al dettaglio Materia prima Trasporto e Stoccaggio Commercializzazione al dettaglio Oneri aggiuntivi (QOA) - SERVIZI DI RETE Quota Fissa Quota distribuzione gas II scaglione Quota distribuzione gas II scaglione - ALTRE VOCI Imposta di consumo - Accisa mc Imposta di consumo - Accisa mc Addizionale regionale intera Addizionale regionale intera IMPONIBILE IVA 10% IVA 10% (Impon. Euro 38,98) IVA 21% (Impon. Euro 20,99) Il suo Consumo nel periodo sopraindicato è stato di smc L'IMPORTO totale della sua fattura è di EURO QUANTITA'(smc) TARIFFA( /smc) IMPORTO ( ) PERIODO IVA 3 3, ,08 01/04/ /06/ , ,48 26/03/ /03/ , ,21 26/03/ /03/ ,0048 0,02 26/03/ /03/ , ,4 01/04/ /06/ , ,16 01/04/ /06/ ,0048 0,23 01/04/ /06/ , ,07 01/04/ /06/ , ,91 01/04/ /06/ , ,56 26/03/ /03/ , ,61 01/04/ /06/ ,175 0,7 26/03/ /03/ ,175 8,23 01/04/ /06/ ,0258 0,1 26/03/ /03/ ,0258 1,21 01/04/ /06/ , , ,41 INTERESSI DI MORA 0 ARROTONDAMENTO PRECEDENTE 0 ARROTONDAMENTO ATTUALE 0 TOTALE FATTURA 68,28 EURO SALVO CONGUAGLIO MESSAGGI: IL METANO E' SICURO ED HA REGOLE PRECISE SI AFFIDI SOLO A TECNICI QUALIFICATI L'ACQUA E' NEMICA DEL FUOCO buone apparecchiature ed una corretta manutenzione periodica affidata ad quando cucina, controlli l'ebollizione dei liquidi. La loro fuoriuscita può esperti installatori, sono garanzia di sicurezza. spegnere la fiamma e provocare pericolose fughe di gas. LA COMBUSTIONE HA BISOGNO DI ARIA SI RICORDI DI CHIUDERE IL GAS si assicuri che nei locali ove sono installate apparecchiature a gas metano sia quando si assenta da casa chiuda il rubinetto principale dell'impianto del gas; garantita una sufficiente areazione. si sentirà più tranquillo. VIA LIBERA AI FUMI DI SCARICOsi ricordi di far controllare periodicamente SOLO IN CASO DI EMERGENZA l'efficienza della canna fumaria. se avverte odore di gas apra subito le finestre e ci informi; nel frattempo eviti di azionare interruttori elettrici o di usare fiamme. ASSICURAZIONE CLIENTI FINALE Chi usa, anche occasionalmente, il gas fornito tramite reti di distribuzione urbana o di trasporto, beneficia in automatico di una copertura assicurativa contro gli incidenti da gas, ai sensi della delibera n. 152/03 dell'autorità per l'energia elettrica e il gas. Per informazioni si può contattare direttamente il Cig al numero verde o con le modalità indicate sul suo sito alla pagina Assicurazione utenti finali. di cui - totale servizio di vendita 201,55 - totale sconti 0 - totale servizi di rete 73,83 - totale imposte 88,31 - totale oneri diversi 0 - totale IVA 50,14 - arrotondamento 0 SCADENZA PAGAMENTO MODALITA DI PAGAMENTO Come da Lei richiesto l'importo della bolletta verrà addebitato, salvo buon fine, sul conto corrente presso: BANCA DI CREDITO COOPERATIVO D (codice domiciliazione bancaria ) COMUNICAZIONE AI CLIENTI ,83 19/06/2013 Nella presente fattura sono applicati i corrispettivi stabiliti da Autorità per Energia Elettrica e il Gas ai sensi delle Delibere ARG/gas 64/09 (TIVG - Testo Integrato della Vendita di Gas) e ARG/gas 159/08 (RTDG - Regolazione delle Tariffe di Distribuzione e misura del Gas) e successive modifiche e integrazioni e delle Delibere conseguenti di aggiornamento trimestrale delle tariffe.in caso di ritardato pagamento della fattura saranno addebitati gli interessi di mora calcolati in base ai tassi e con le modalità previste dalla Delibera AEEG 229/01. Il mancato pagamento della fattura può provocare la sospensione del servizio secondo quanto previsto dalla Delibera AEEG 229/01 con conseguente addebito dei costi degli interventi tecnici del Distributore per la disattivazione e riattivazione della fornitura. PRONTO INTERVENTO Il pronto intervento per segnalazione di fuga gas, irregolarità o interruzione nella fornitura è attivo 24 ore su 24 tutti i giorni al numero 0173/ EGEA commerciale s.r.l. - "Società unipersonale soggetta alla direzione e al coordinamento di Egea Ente Gestione Energia e Ambiente S.p.A." Corso Nino Bixio, ALBA (CN) Cap. Soc. E i.v. - C.F. e P.IVA sito web : Numero di telefono da contattare per il pronto intervento Numero di giorni di consumo addebitato in bolletta IMPOSTA DI CONSUMO ERARIALE: rivalsa sull'importo versato all'erario (d. lgs. 26/10/1995 n.504 e successive modificazioni ed integrazioni ). IMPOSTA ADDIZIONALE REGIONALE: rivalsa sull'importo versato alla regione ( d. lgs. 21/12/1990 n.398 e successive modificazioni ed integrazioni). Ai sensi dell'art. 11 e 21 del T.U. imposta sul consumo del gas e dell'energia elettrica approvato con D.M. dello 08/07/1924, le fatture pagate dovranno essere conservate per 5 anni. "P"=Potere calorifico superiore convenzionale di 1 MC di gas distribuito nella località misurato in condizioni standard. "C"=Coefficiente di adeguamento alla quota altimetrica ed alla zona climatica. Eventuale imposta di bollo riscossa in modo virtuale aut. n Agenzia Entrate di Alba- autorizzazione Egea Commerciale Srl Prot. N del 08/06/2006 MODALITA' DI PAGAMENTO - mediante domiciliazione bancaria - presso tutti gli sportelli Egea - con bonifico bancario

7 10 L energia DEL TERRITORIO N 1 Novembre 2013 L energia DEL TERRITORIO 11 energia a km ZERO Progetti su misura e sinergie con il territorio Il modello Egea è una vera e propria sfida: non si tratta solo di produrre energia, ma di garantire a un intero territorio un efficiente coordinamento tra fabbisogno e offerta energetica. Egea cura molteplici aspetti: dalla progettazione di sistemi a misura della comunità locale alla realizzazione di impianti modulari, disegnati in funzione delle caratteristiche degli utenti. Egea persegue sempre una strategia di dialogo con i suoi partner, per favorire il coinvolgimento e la condivisione di progetti sostenibili sotto il profilo ambientale, economico e sociale. Per questo ricerca sinergie con soggetti economici importanti e con le Amministrazioni Locali e le Comunità. Egea, infine, realizza impianti di cogenerazione all avanguardia, al servizio di specifiche realtà urbane e stabilimenti industriali. Questa strategia ha consentito lo sviluppo di un parco produttivo estremamente efficiente e flessibile, capace di rispondere agli interessi della società e alle esigenze del territorio, a seconda della fase dell anno e dell analisi dei consumi. TELERISCALDAMENTO DA COGENERAZIONe TELERISCALDAMENTO DA BIOMASSE COGENERAZIONE INDUSTRIALE IMPIANTO FOTOVOLTAICO IMPIANTO BIOGAS Il fotovoltaico Il fotovoltaico è la tecnologia che consente la conversione diretta della radazione solare in energia elettrica. La risorsa solare è gratuita, infinita, rinnovabile e distribuita su tutto il territorio. Vantaggi - Assenza totale di emissioni e di inquinamento in fase di esercizio - Manutenzione limitata e poco costosa - Silenziosità e affidabilità impiantistica - Possibilità di utilizzare i tetti e le superfici marginali per la produzione - Idoneità alla produzione locale per autoconsumo, senza dispersioni per il trasporto dell energia Rondissone Il biogas Il biogas è una miscela di gas ottenuta dalla fermentazione controllata di reflui zootecnici e agricoli. Il biogas alimenta cogeneratori che producono energia elettrica e termica. Vantaggi - Riduzione dell inquinamento prodotto dai reflui zootecnici non trattati e minore impatto sull acqua sotterranea - Abbattimento di odori molesti - Ampia ricaduta positiva sull economia locale - Maggior ricavo e minori spese per allevatori e agricoltori Il teleriscaldamento Il teleriscaldamento è la forma di riscaldamento che consiste nella distribuzione del calore attraverso una rete di tubazioni isolate e interrate. Il calore viene prodotto da una centrale posta lontano dalle abitazioni e smistato alle singole abitazioni. Vantaggi - Affidabilità, comodità e sicurezza della fornitura di calore - Convenienza economica - Risparmio energetico e riduzione dell inquinamento Vottignasco Alba

8 12 IN VIAGGIO CON EGEA IN VIAGGIO CON EGEa 13 Prima tappa 1 Alba, Langhe e Roero: la nostra prima vetrina Il territorio albese ha visto la nascita di Egea nei primi anni 80. Qui si è potuta attuare in modo completo e articolato la programmazione dei servizi energetici e ambientali, centrata sul teleriscaldamento della città. E si realizza così lo spazio espositivo privilegiato dell Azienda. Canale IL PROGETTO INDUSTRIALE Il progetto che si è realizzato ad Alba, Langhe e Roero si basa su uno sviluppo armonico e coordinato dei diversi servizi, e tra questi in particolare quelli a rete (gas, acqua, fognatura, teleriscaldamento). Alcuni vantaggi di questa gestione unitaria sono del tutto intuitivi: la contemporaneità degli scavi (con riduzione di tempi e disagi); l'unicità dello sportello, e quindi anche dell'interlocutore commerciale. Altri vantaggi sono invece riscontrabili attraverso valutazioni più approfondite: per esempio, è proprio grazie al volume offerto dai diversi servizi che lo sportello sul territorio resta economicamente valido e si può quindi mantenere; la diffusione del teleriscaldamento nelle aree urbane integra e completa quella del metano, consente ingenti vantaggi ambientali e mette a disposizione energia elettrica prodotta localmente; il calore necessario al teleriscaldamento può essere prodotto insieme a quello richiesto dalle industrie, armonizzando e unendo gli impianti produttivi: è il caso di AlbaPower, la centrale di cogenerazione realizzata da Egea insieme con Ferrero SpA. In questa ottica, l'intero territorio albese viene visto e servito attraverso un progetto completamente unitario e armonico, rivestendo il ruolo di esempio da replicare nelle altre aree del NordOvest, pur con le loro differenze e le specificità: ecco perché ad esso sono primariamente dedicate anche le innovazioni e migliorie tecnologiche, rendendolo così il naturale "spazio espositivo" dell attività aziendale. Alba Bossolasco LA STORIA 1983 Inizia il cammino della nuova Egea: in quell anno arriva ad Alba l ing. Emanuele Carini, che è stato tra i primi collaboratori dell ENI di Mattei nell immediato dopoguerra, e quindi direttore di aziende municipalizzate energetiche in Lombardia ed Emilia. Ha in quel momento 61 anni, ancora tanto entusiasmo e nella mente un progetto: portare nella provincia piemontese il modello multiservizi territoriale diffuso nelle altre regioni del Nord e in tanti Paesi europei. Inizia così la diffusione del metano in Langa e Roero Si avvia la costruzione del teleriscaldamento di Alba. negli anni 90 l Azienda estende l attività sul territorio ad acquedotto, fognatura, depurazione e raccolta rifiuti; comincia la produzione di energia elettrica associata al calore (cogenerazione) I Comuni della zona diventano pienamente partecipi del progetto, consolidando e uniformando l affidamento dei servizi, e acquisendo in cambio quote della Società A partire da questa data, l azionariato si estende ulteriormente, coinvolgendo anche le Industrie e le Banche a capitale locale. Alla morte dell ing. Carini, nello stesso anno, Egea è già ampiamente diffusa nel resto del Piemonte, con le proprie salde radici nell albese. Tra le primissime Società italiane ad aver adottato il sistema di governance duale, l Azienda è governata da un Consiglio di Sorveglianza, guidato dai rappresentanti dei Soci Pubblici, e un Consiglio di Gestione, condotto dai soggetti industriali e presieduto dal figlio, ing. PierPaolo Carini Attivo ormai in tutto il Nord Ovest e con Clienti in tutto il territorio nazionale, il Gruppo Egea mantiene ad Alba, Langhe e Roero il proprio spazio espositivo privilegiato.

9 14 IN VIAGGIO CON EGEA SOSTENIBILITà 15 LA TECNOLOGIA Cogenerazione semplice ALBA POWER EFFICIENZA ENERGETICA Il servizio teleriscaldamento è attivo ad Alba da quasi 30 anni. Nel 1986 l Amministrazione Comunale ha siglato con Egea la prima Convenzione per la realizzazione della rete posta a servizio della Città. Nel 1995, presso la centrale di via Vivaro, è stato installato il primo motore di cogenerazione: il teleriscaldamento di Alba aumentava così la propria valenza ambientale. Nel 2006 Ferrero ed Egea hanno dato vita ad Alba Power, una moderna centrale di cogenerazione in ciclo combinato. Questa centrale è nata utilizzando le tecnologie più efficienti e sostenibili per l ambiente per la produzione simultanea di energia elettrica e termica ed ha ha permesso lo spegnimento delle preesistenti centrali che alimentavano i fabbisogni industriali e civili. Negli ultimi anni, l introduzione di sistemi di contenimento del consumo energetico (valvole termostatiche, cappotti isolanti, insufflaggi, serramenti a taglio termico, etc.) ha contribuito a ridurre il fabbisogno termico degli edifici. In questo modo Egea ha effettuato a proprie spese lavori su oltre 200 edifici (pubblici e privati), contribuendo a ridurre in modo significativo consumi e spese per riscaldamento. Lo sviluppo del teleriscaldamento di Alba è proseguito a un ritmo costante e ininterrotto. Rispetto al 2001, la quantità di energia termica distribuita in città è ad oggi più che raddoppiata: questo è il frutto della diffusione capillare del servizio cui aderiscono ormai oltre il 90% delle utenze allacciabili nelle zone raggiunte. Egea, infine, ha già definito le linee del proprio sviluppo per il futuro. Sulla base delle richieste ricevute e degli studi condotti, l Azienda prevede una importante estensione del servizio alle zone Moretta, San Cassiano e Mussotto. L impegno di egea per La sostenibilità La gestione calore degli edifici: dal comune di Alba un esempio virtuoso Egea si è sempre spesa a favore di un utilizzo più consapevole e sostenibile dell energia termica, sottoscrivendo oltre 250 contratti di gestione calore finalizzati al contenimento dei consumi degli edifici, anche grazie a sistemi di regolazione e contabilizzazione individuale. Ogni anno un risparmio energetico pari a circa kwh e 975 tonnellate di CO 2 in meno: questi i risultati di Egea nella gestione del calore per singoli edifici. Il modello proposto consente di valutare quali siano le migliori soluzioni tecnologiche per ridurre i fabbisogni energetici e garantire un risparmio complessivo sulla bolletta. Dal 2012 e per i prossimi nove anni, gli edifici albesi di proprietà comunale saranno interessati da servizi di fornitura e gestione di energia elettrica ed energia termica. Il progetto coinvolge un centinaio di edifici, in parte già collegati alla rete di teleriscaldamento, e prevede anche la realizzazione di interventi tra cui l installazione di pannelli fotovoltaici, la sostituzione di serramenti e l installazione di valvole termostatiche. Il miglior modo di risparmiare è non sprecare! In questi anni Egea si è impegnata per aiutare i suoi Clienti a non sprecare l energia e a utilizzarla al meglio. Grazie a interventi sugli edifici, ottimizzazioni impiantistiche e un innovativo modello di gestione del calore nei condomini, Egea ha permesso una riduzione dei consumi che in alcuni casi ha toccato addirittura il 50%. Il teleriscaldamento è lo strumento ideale per incrementare i risparmi e attuare una efficiente programmazione energetica territoriale; l Europa (direttiva 2004/8/CE), l Italia (D.lgs. 20/2007 e 28/2011) e la Regione Piemonte (DGR 30/12221) ne hanno fatto un perno centrale della loro visione energetica. Egea da sempre è in prima linea nel metterla in pratica e si impegna con Aziende locali (ad Alba, per esempio, ha sottoscritto un accordo con l Associazione Commercianti Albesi) per sostenere il risparmio e l ambiente. Contattaci per scoprire la tariffa migliore per te! Venerdì 29 novembre Auditorium Fondazione Ferrero - Strada di Mezzo 44 Alba (CN) MONOMIA La tariffa monomia è la più semplice delle tariffe del teleriscaldamento di Alba. Calcolata sulla base della formula definita dalla Convenzione tra Egea e Comune, è aggiornata trimestralmente sulla base del prezzo del gas naturale per i clienti del mercato tutelato. La tariffa monomia è particolarmente indicata per le utenze caratterizzate da consumi modesti. LE TARIFFE BINOMIA La tariffa binomia rappresenta la prima alternativa alla tariffa monomia ed è articolata in una componente fissa, aggiornata annualmente e proporzionale alla potenza contrattuale, e in una componente variabile, espressa in /kwh ed pari al 60% della tariffa monomia corrispondente. La tariffa binomia è particolarmente indicata per i Clienti caratterizzati da consumi unitari elevati. BINOMIA PLUS La tariffa binomia plus è un evoluzione della tariffa binomia e prevede un maggior risparmio sulla componente variabile (pari al 50% della tariffa monomia). È particolarmente indicata per quei Clienti che hanno realizzato interventi di efficienza energetica sull edificio. Per chi sceglie la binomia plus, Egea offre contratti di fornitura di elettricità e gas a condizioni particolarmente vantaggiose. Convegno Obiettivo 2020: il Patto dei Sindaci per l energia sostenibile Venerdì 29 novembre Auditorium Fondazione Ferrero - Strada di Mezzo 44 Alba (CN) Convegno Obiettivo 2020: il Patto dei Sindaci per l energia sostenibile Una campagna per Segreteria il PAES: organizzativa è così denominato E.R.I.C.A. soc.coop. il progetto - Tel.: che coinvolge - gli istituti scolastici albesi, promosso da Egea in collaborazione con la Cooperativa ERICA e il Comune di Alba. L obiettivo è far conoscere ai Cittadini il Piano d Azione per l Energia Sostenibile (PAES) e il Patto dei Sindaci, adottati negli scorsi mesi dal Comune con l impegno di ridurre le emissioni di Alba del 20% entro il Il percorso si concluderà con il convegno Obiettivo 2020: il Patto dei Sindaci per l Energia Sostenibile, che vedrà coinvolti un ricco panel di esperti, chiamati ad affrontare, insieme agli studenti, tematiche quali sostenibilità, energia pulita e rispetto dell ambiente. Segreteria organizzativa E.R.I.C.A. soc.coop. - Tel.:

10 16 INIZIATIVE INIZIATIVE PER IL TERRITORIO 17 EGEA PER IL TERRITORIO Da anni siamo impegnati al tuo fianco Promuoviamo e finanziamo ormai da anni bonus sociali a favore delle famiglie meno abbienti e iniziative di assistenza scolastica di sostegno per la scuola primaria. Attuiamo e siamo sempre disponibili a organizzare visite ai nostri impianti e corsi di informazione dedicati agli studenti. Sosteniamo decine di iniziative sportive sul territorio per promuovere i valori formativi ed educativi dello sport. Nel 2013 siamo ad Asti, Cuneo, Alba, Bra, Langhe, Roero, Fossano, Savigliano e Saluzzo. Sociale Sport Istruzione Per restare sempre aggiornato sulle nostre iniziative, consulta il nostro sito Cultura Teatro: supportiamo le stagioni teatrali di Alba, Bra e Acqui Terme. Archeologia: attraverso il lavoro effettuato sugli scavi, promuoviamo il dialogo con la Soprintendenza per i Beni Archeologici del Piemonte e la valorizzazione del patrimonio del nostro territorio. I NUMERI DI EGEA 840 milioni di euro di fatturato 32 milioni di euro di valore aggiunto 79 milioni di euro di patrimonio netto Oltre 500 dipendenti (età media 35 anni) Oltre 50 addetti nei 14 sportelli SUL TERRITORIO e nel call center in sede 40 professionisti nello staff commerciale Più di 300 milioni di metri cubi di gas e 5 miliardi di kwh di luce Oltre Clienti Gas Oltre Clienti Luce BONUS SOCIALE EGEA Il bonus sociale, istituito da Egea con la collaborazione del Comune di Alba e del Consorzio Socio Assistenziale Alba-Langhe e Roero, consente di aiutare le famiglie a pagare le bollette di uno dei servizi erogati da Egea. Il contributo del valore di 100 euro è destinato a nuclei familiari con ISEE inferiore a euro, ulteriore conferma dell impegno di Egea per Clienti in difficoltà economica. Ulteriori informazioni su BONUS GAS e BONUS ELETTRICO I bonus, introdotti dal Governo e resi operativi dall Autorità per l Energia con la collaborazione dei Comuni, possono essere richiesti da tutti i Clienti sulla base dell indicatore ISEE. I bonus consentono un risparmio del 15%-20% circa sulla spesa media annua presunta. Per fare domanda occorre compilare gli appositi moduli e consegnarli al proprio Comune di residenza o ai CAF convenzionati. Ulteriori informazioni su Nel prossimo numero In viaggio con Egea: Fossano Un po di storia: come si è arrivati al metano Acqua e città pulite con Egea Biogas da reflui suini a Vottignasco: un impianto virtuoso

11 Per evitare salti nel buio. Per evitare facili scottature. Scegli Egea. Call Center Egea: Luce e Gas senza pensieri, per la tua serenità. Un team con più di 500 persone del territorio. Oltre 50 addetti qualificati nei 14 sportelli del Sud Piemonte e nel call center in sede. 40 professionisti dello staff commerciale al tuo servizio. Più di 300 milioni di metricubi di gas e 5 miliardi di kwh di luce forniti nel 2012 per oltre Clienti Gas e Clienti Luce. Questi i numeri di Egea che significano risparmio, qualità e affidabilità. Luce e Gas per te, per la tua casa, per la tua azienda. Egea: ci puoi contare. Gli sportelli più vicini li trovi ad ASTI CUNEO ALBA BESANA BRA BURAGO CASARILE CEVA FOSSANO MONDOVÌ NIZZA MONFERRATO NOVARA SALUZZO SAVIGLIANO

Come leggere la bolletta dell acqua

Come leggere la bolletta dell acqua LE GUIDE DI IREN ACQUA GAS Come leggere la bolletta dell acqua Guida alla bolletta dell acqua a contatore per uso domestico LE GUIDE DI IREN ACQUA GAS La tariffa dell acqua per uso domestico Da quando

Dettagli

Da compilare da parte del personale del Garda Uno Spa. Codice Anagrafico: Codice Utenza: ODI: / Contratto N : /

Da compilare da parte del personale del Garda Uno Spa. Codice Anagrafico: Codice Utenza: ODI: / Contratto N : / Da compilare da parte del personale del Garda Uno Spa Codice Anagrafico: Codice Utenza: ODI: / Contratto N : / GARDA UNO SPA Spazio per timbro e data di protocollo Via I. Barbieri, 20 25080 PADENGHE s/g

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA COMMERCIALE PER LA VENDITA DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE AI CLIENTI FINALI

CODICE DI CONDOTTA COMMERCIALE PER LA VENDITA DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE AI CLIENTI FINALI CODICE DI CONDOTTA COMMERCIALE PER LA VENDITA DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE AI CLIENTI FINALI Allegato A alla deliberazione ARG/com 104/10 versione integrata e modificata dalle deliberazioni ARG/com

Dettagli

La tariffa bioraria, quando conviene e consigli per il mercato libero

La tariffa bioraria, quando conviene e consigli per il mercato libero La tariffa bioraria, quando conviene e consigli per il mercato libero La nuova tariffa bioraria Il 1 luglio del 2010 entreranno in vigore le nuove tariffe biorarie fissate dall'autorità per l'energia Elettrica

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA Un impianto solare fotovoltaico consente di trasformare l energia solare in energia elettrica. Non va confuso con un impianto solare termico, che è sostanzialmente

Dettagli

Come utilizzare il contatore elettronico monofase. E scoprirne tutti i vantaggi.

Come utilizzare il contatore elettronico monofase. E scoprirne tutti i vantaggi. Come utilizzare il contatore elettronico monofase. E scoprirne tutti i vantaggi. Indice Il contatore elettronico. Un sistema intelligente che vive con te 2 Un contatore che fa anche bella figura 3 Oltre

Dettagli

INDENNIZZI A FAVORE DEI CONSUMATORI PREVISTI DALL AUTORITA PER L ENERGIA

INDENNIZZI A FAVORE DEI CONSUMATORI PREVISTI DALL AUTORITA PER L ENERGIA INDENNIZZI A FAVORE DEI CONSUMATORI PREVISTI DALL AUTORITA PER L ENERGIA Per tutelare i clienti che subiscono interruzioni o disservizi nella fornitura di energia elettrica e gas e per incentivare le società

Dettagli

DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI

DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI MANIFESTO PER L ENERGIA SOSTENIBILE DALLE FOSSILI ALLE RINNOVABILI COSTRUISCI CON NOI UN SISTEMA ENERGETICO SOSTENIBILE PER L ITALIA Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale. FINALITà Favorire la

Dettagli

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE Italiani Energia elettrica e metano costano poco, rispetto al resto d Europa, solo per livelli bassi di consumo. Man mano che l utilizzo aumenta, diventiamo

Dettagli

TARIFFE DI RIFERIMENTO PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA A CLIENTI NON DOMESTICI IN REGIME DI MAGGIOR TUTELA

TARIFFE DI RIFERIMENTO PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA A CLIENTI NON DOMESTICI IN REGIME DI MAGGIOR TUTELA TARIFFE DI RIFERIMENTO PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA A CLIENTI NON DOMESTICI IN REGIME DI MAGGIOR TUTELA Nell ambito del processo di completa liberalizzazione del mercato dell energia elettrica

Dettagli

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA Da produttore/grossista a utente non domestico - Prezzo di mercato prevalente della componente energia e della commercializzazione al dettaglio

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

Detrazione Fiscale e Scambio sul Posto

Detrazione Fiscale e Scambio sul Posto Gentile Cliente, il momento storico della fine del Conto Energia in Italia è arrivato lo scorso 6 luglio ed ha rappresentato un punto di svolta per tutti gli operatori del solare. La tanto discussa grid

Dettagli

Come utilizzare il contatore elettronico trifase. E scoprirne tutti i vantaggi.

Come utilizzare il contatore elettronico trifase. E scoprirne tutti i vantaggi. Come utilizzare il contatore elettronico trifase. E scoprirne tutti i vantaggi. Indice Il contatore elettronico. Un sistema intelligente che lavora con te 2 Un contatore che fa anche bella figura 3 Oltre

Dettagli

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Roma, 29 maggio 2012 Indice Il Gestore dei Servizi Energetici GSE S.p.A. I nostri servizi Nuove attività 2012-2013 Evoluzione delle attività

Dettagli

I CONTROLLI, pertanto, sono OBBLIGATORI, così come le procedure secondo le quali devono essere svolti.

I CONTROLLI, pertanto, sono OBBLIGATORI, così come le procedure secondo le quali devono essere svolti. INDICE Informazioni per i cittadini - 3 Campagna di controllo degli impianti termici - 3 Responsabile dell impianto termico - 4 La manutenzione degli impianti: frequenze temporali delle operazioni - 4

Dettagli

V02-2012 Maggio 2012 EDISON E LA CARTA DELLA QUALITÀ DEI SERVIZI

V02-2012 Maggio 2012 EDISON E LA CARTA DELLA QUALITÀ DEI SERVIZI V02-2012 Maggio 2012 EDISON E LA CARTA DELLA QUALITÀ DEI SERVIZI Edison Energia S.p.A. è Certificata ISO 9001:2008 EDISON E LA CARTA DELLA QUALITÀ DEI SERVIZI La Carta della Qualità dei Servizi di Edison

Dettagli

L AUDIT ENERGETICO DEGLI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERGETICO

L AUDIT ENERGETICO DEGLI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERGETICO COMUNE DI CANZO COMUNE DI CASTELMARTE COMUNE DI EUPILIO COMUNE DI LONONE AL SERINO COMUNE DI PROSERPIO COMUNE DI PUSIANO L AUDIT ENERETICO DELI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERETICO Una politica energetica

Dettagli

Energia Elettrica e Gas Prontuario 2015

Energia Elettrica e Gas Prontuario 2015 Energia Elettrica e Gas Prontuario 2015 BARI ENERGIA Srl Via Junipero Serra, 19 - CAP 70125 Bari (BA) C.F./P.I. 07383800724 2 PRONTUARIO ENERGIA ELETTRICA & GAS 2015 PRONTUARIO ENERGIA ELETTRICA & GAS

Dettagli

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano Comune di MILANO Provincia di MILANO Regione LOMBARDIA RELAZIONE TECNICA Rispondenza alle prescrizioni in materia di contenimento del consumo energetico Deliberazione Giunta Regionale 22 dicembre 2008

Dettagli

L ECO-UFFICIO. Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio

L ECO-UFFICIO. Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio Comune di Udine L ECO-UFFICIO Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio Efficienza energetica: di necessità virtù L efficienza energetica non è semplice risparmio: è riduzione del consumo di

Dettagli

Stampare in modalità fronte-retro

Stampare in modalità fronte-retro CODICE DI RETE TIPO PER LA DISTRIBUZIONE DEL GAS NATURALE ALLEGATO 2 DELIBERAZIONE 6 GIUGNO 2006, N. 108/06 COME MODIFICATO DALLE DELIBERAZIONI 2 OTTOBRE 2007, N. 247/07, 14 DI- CEMBRE 2007, N. 324/07,

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

L efficienza energetica fra legislazione europea, nazionale e regionale

L efficienza energetica fra legislazione europea, nazionale e regionale L efficienza energetica fra legislazione europea, nazionale e regionale Prof. Gianni Comini Direttore del Dipartimento di Energia e Ambiente CISM - UDINE AMGA - Iniziative per la Sostenibilità EOS 2013

Dettagli

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Enti locali per Kyoto Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Rodolfo Pasinetti Ambiente Italia srl Milano, 15 dicembre 2006 Contesto Politiche energetiche Nel passato

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

LIBRETTO DI CENTRALE

LIBRETTO DI CENTRALE 1 LIBRETTO DI CENTRALE OBBLIGATORIO PER GLI IMPIANTI TERMICI CON POTENZA TERMICA DEL FOCOLARE NOMINALE SUPERIORE O UGUALE A 35 kw (ART. 11, COMMA 9, DPR 26 AGOSTO 1993, N 412) Conforme al modello pubblicato

Dettagli

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020)

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Enzo De Sanctis Società Italiana di Fisica - Bologna Con questo titolo, all inizio del 2008, la Società Italiana di Fisica (SIF) ha pubblicato un libro

Dettagli

I CONSUMI ED IL RENDIMENTO

I CONSUMI ED IL RENDIMENTO I CONSUMI ED IL RENDIMENTO E buona prassi che chiunque sia interessato a realizzare un impianto di riscaldamento, serio, efficiente ed efficace, si rivolga presso uno Studio di ingegneria termotecnica

Dettagli

I testi sono così divisi: HOME. PRODUZIONE DI ENERGIA VERDE o Energia eolica o Energia fotovoltaica o Energia a biomassa

I testi sono così divisi: HOME. PRODUZIONE DI ENERGIA VERDE o Energia eolica o Energia fotovoltaica o Energia a biomassa Testi informativi sugli interventi e gli incentivi statali in materia di eco-efficienza industriale per la pubblicazione sul sito web di Unioncamere Campania. I testi sono così divisi: HOME EFFICIENTAMENTO

Dettagli

Quando attenzione fa rima con conciliazione. Enel è unica anche in questo.

Quando attenzione fa rima con conciliazione. Enel è unica anche in questo. Quando attenzione fa rima con conciliazione. Enel è unica anche in questo. Guida semplice per i clienti alla Conciliazione Paritetica on-line Per risolvere le controversie in modo semplice, veloce e gratuito,

Dettagli

Impianti Solari Fotovoltaici

Impianti Solari Fotovoltaici Impianti Solari Fotovoltaici Sono da considerarsi energie rinnovabili quelle forme di energia generate da fonti che per loro caratteristica intrinseca si rigenerano o non sono "esauribili" nella scala

Dettagli

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

Le opportunità economiche dell efficienza energetica

Le opportunità economiche dell efficienza energetica Le opportunità economiche dell efficienza energetica i problemi non possono essere risolti dallo stesso atteggiamento mentale che li ha creati Albert Einstein 2 SOMMARIO 1. Cosa è una ESCO 2. Esco Italia

Dettagli

ALTRE MODALITA DI PRODUZIONE DI ENERGIA

ALTRE MODALITA DI PRODUZIONE DI ENERGIA Scheda 6 «Agricoltura e Agroenergie» ALTRE MODALITA GREEN JOBS Formazione e Orientamento LA COMPONENTE TERMICA DELL ENERGIA Dopo avere esaminato con quali biomasse si può produrre energia rinnovabile è

Dettagli

L impianto di trigenerazione del Policlinico di Modena: le motivazioni delle scelte progettuali dal punto di vista dell Energy Manager

L impianto di trigenerazione del Policlinico di Modena: le motivazioni delle scelte progettuali dal punto di vista dell Energy Manager Workshop Tecnico Efficientamento energetico nelle strutture ospedaliere e residenziali sanitarie Area Science Park Padriciano, Trieste 29 aprile 2015 L impianto di trigenerazione del Policlinico di Modena:

Dettagli

Se spengo, non spreco e non spendo! Relazione finale

Se spengo, non spreco e non spendo! Relazione finale Se spengo, non spreco e non spendo! Relazione finale La Settimana dell Educazione all Energia Sostenibile Dal 6 al 12 novembre si è celebrata la Settimana Nazionale dell Educazione all Energia Sostenibile,

Dettagli

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro.

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro. C Caldaia L'unità centrale scambiatore termico-bruciatore destinata a trasmettere all'acqua il calore prodotto dalla combustione. v. Camera di combustione, Centrali termiche, Efficienza di un impianto

Dettagli

y e Lo scambio sul posto cos è, come funziona e come viene calcolato. ire co www.vic-energy.com

y e Lo scambio sul posto cos è, come funziona e come viene calcolato. ire co www.vic-energy.com y e Lo scambio sul posto Guida per capire ire co cos è, come funziona e come viene calcolato. 1 Lo scambio sul posto fotovoltaico. Per capire cosa è e come funziona, lo scambio sul posto è necessario capire

Dettagli

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO (Deliberazione ARG/com 202/08 - Primo report) Dal 1 luglio 2007 tutti i clienti

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

Impianti fotovoltaici

Impianti fotovoltaici saeg Impianti fotovoltaici che manda calore e luce che giungono ai nostri sensi e ne risplendono le terre - Inno al SOLE FONTE DI TUTTA L ENERGIA SULLA TERRA calor lumenque profusum perveniunt nostros

Dettagli

Il ruolo delle bio-energie nell'uso sostenibile delle fonti energetiche rinnovabili (FER)

Il ruolo delle bio-energie nell'uso sostenibile delle fonti energetiche rinnovabili (FER) Il ruolo delle bio-energie nell'uso sostenibile delle fonti energetiche rinnovabili (FER) Maurizio Gualtieri ENEA UTTS 0161-483370 Informazioni: eventienea_ispra@enea.it 14 maggio 2014 - ISPRA Sommario

Dettagli

I vantaggi dell efficienza energetica

I vantaggi dell efficienza energetica Introduzione Migliorare l efficienza energetica (EE) può produrre vantaggi a tutti i livelli dell economia e della società: individuale (persone fisiche, famiglie e imprese); settoriale (nei singoli settori

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Sempre collegato al tuo comfort con evohome

Sempre collegato al tuo comfort con evohome Sempre collegato al tuo comfort con evohome Pag 2 Comfort e controllo Comfort più controllo: proprio quello che puoi aspettarti da evohome Pag. 3 evohome Il sistema intelligente per il riscaldamento a

Dettagli

OCCASIONE DI SVILUPPO INDUSTRIALE e CRESCITA PER L ITALIA

OCCASIONE DI SVILUPPO INDUSTRIALE e CRESCITA PER L ITALIA VINCERE LA SFIDA DEL CLIMA E DARE SICUREZZA ENERGETICA AL PAESE RISPARMIARE ENERGIA E PUNTARE SULLE RINNOVABILI DUE NECESSITA CHE SI TRASFORMANO IN OCCASIONE DI SVILUPPO INDUSTRIALE e CRESCITA PER L ITALIA

Dettagli

RISOLUZIONE N. 13/E. Roma, 20 gennaio 2009

RISOLUZIONE N. 13/E. Roma, 20 gennaio 2009 RISOLUZIONE N. 13/E Roma, 20 gennaio 2009 Direzione Centrale Normativa e Contenzioso OGGETTO: Istanza di interpello Art. 11 Legge 27 luglio 2000, n. 212 Gestore dei Servizi Elettrici, SPA Dpr 26 ottobre

Dettagli

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE FOCUS TECNICO IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE ADEGUAMENTO ALLE NORMATIVE DETRAZIONI FISCALI SUDDIVISIONE PIÙ EQUA DELLE SPESE RISPARMIO IN BOLLETTA MINOR CONSUMO GLOBALE DI TUTTO IL CONDOMINIO COSTO

Dettagli

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta isstock Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta 7 PAA Programma generale di azione dell Unione in materia di ambiente fino al 2020 A partire dalla metà degli anni 70 del secolo scorso, la politica

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

Gli impianti Schmack Biogas a rifiuti

Gli impianti Schmack Biogas a rifiuti Gli impianti Schmack Biogas a rifiuti Gli impianti biogas a rifiuti 2/3 Gli impianti biogas a rifiuti La tecnologia Schmack Biogas per la digestione anaerobica della FORSU La raccolta differenziata delle

Dettagli

Senato della Repubblica

Senato della Repubblica Senato della Repubblica Commissioni riunite 10 a (Industria, commercio, turismo) e 13 a (Territorio, ambiente, beni ambientali) Audizione nell'ambito dell'esame congiunto degli Atti comunitari nn. 60,

Dettagli

La FLI si rinnova per essere sempre al passo con i tempi.

La FLI si rinnova per essere sempre al passo con i tempi. Carissimi Soci, anche quest anno di vita associativa si avvia gradualmente a conclusione con moltissimi obiettivi raggiunti, moltissime iniziative a tutela e promozione della nostra Professione concluse

Dettagli

Incentivazione dell energia elettrica da altre fonti rinnovabili

Incentivazione dell energia elettrica da altre fonti rinnovabili Incentivazione dell energia elettrica da altre fonti rinnovabili Beneficiari Riferimenti normativi Finalità dello strumento Regime transitorio Impianti, alimentati da fonti rinnovabili diverse da quella

Dettagli

LE IMPOSTE SULL ENERGIA ELETTRICA

LE IMPOSTE SULL ENERGIA ELETTRICA LE IMPOSTE SULL ENERGIA ELETTRICA Guida pratica agli adempimenti fiscali degli impianti di produzione A cura di Marco Dal Prà www.marcodalpra.it Premessa Questo documento si occupa delle normative fiscali

Dettagli

Relazione specialistica

Relazione specialistica Relazione specialistica Dipl.-Ing. Hardy Ernst Dipl.-Wirtschaftsing. (FH), Dipl.-Informationswirt (FH) Markus Tuffner, Bosch Industriekessel GmbH Basi di progettazione per una generazione ottimale di vapore

Dettagli

COMUNE DI PICCO I L E G S I T PER U O D I N O M G I R L O E N M

COMUNE DI PICCO I L E G S I T PER U O D I N O M G I R L O E N M COMUNE DI PICCOLI GESTI PER UN MONDO MIGLIORE La Città di Udine aderisce, con altri 14 enti pubblici europei, al progetto Cyber Display. Lo scopo è aumentare e migliorare la conoscenza nell uso delle risorse

Dettagli

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura.

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura. Dicembre 200 Conto 3. Guida pratica alla Fattura. La guida pratica alla lettura della fattura contiene informazioni utili sulle principali voci presenti sul conto telefonico. Gentile Cliente, nel ringraziarla

Dettagli

IL TRATTAMENTO DELL ACQUA per il miglioramento dell efficienza energetica negli impianti termici. Cillichemie Italiana Srl Stefano Bonfanti

IL TRATTAMENTO DELL ACQUA per il miglioramento dell efficienza energetica negli impianti termici. Cillichemie Italiana Srl Stefano Bonfanti IL TRATTAMENTO DELL ACQUA per il miglioramento dell efficienza energetica negli impianti termici Cillichemie Italiana Srl Stefano Bonfanti gli utilizzi tecnici dell acqua in un edificio ACQUA FREDDA SANITARIA

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione Con questa Guida la COVIP intende illustrarti, con un linguaggio semplice e l aiuto di alcuni esempi,

Dettagli

Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica

Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica Marco Citterio, Gaetano Fasano Report RSE/2009/165 Ente per le Nuove tecnologie,

Dettagli

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere ...... Le partecipate...... Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere le partecipate comunali in perdita, i Comuni italiani dispongono ancora di un portafoglio di partecipazioni molto rilevante,

Dettagli

QUELLO CHE SAREMO DOMANI NASCE DALL ENERGIA DI OGGI.

QUELLO CHE SAREMO DOMANI NASCE DALL ENERGIA DI OGGI. QUELLO CHE SAREMO DOMANI NASCE DALL ENERGIA DI OGGI. I NUMERI DELLA NOSTRA SOLIDITÀ PRESENTE IN 22 PAESI DI 4 CONTINENTI 76 MILA PERSONE DI 12 CULTURE OLTRE 1.000 CENTRALI NEL MONDO + 78% DI PRODUZIONE

Dettagli

LA NORMA LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DEL LIBRETTO D IMPIANTO LA REGOLA

LA NORMA LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DEL LIBRETTO D IMPIANTO LA REGOLA LA NORMA LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DEL LIBRETTO D IMPIANTO LA REGOLA 2004 INDICE Libretto di impianto pag. 3 Scheda 1 4 Scheda 2 5 Scheda 3 6 Scheda 4 7 Scheda 5 9 Scheda 6 10 Scheda 7 11 Scheda

Dettagli

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente)

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) TU Per San Lazzaro Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) Territorio: Urbanistica: Cosa: Agevolazioni per la riqualificazione dell esistente:

Dettagli

FAQ (FREQUENTLY ASKED QUESTIONS DOMANDE PIU FREQUENTI)

FAQ (FREQUENTLY ASKED QUESTIONS DOMANDE PIU FREQUENTI) FAQ (FREQUENTLY ASKED QUESTIONS DOMANDE PIU FREQUENTI) Domande frequenti inerenti la Relazione Energetico - Ambientale e la conformità delle pratiche edilizie alla normativa di settore. Aggiornamento al

Dettagli

SOMMARIO TITOLO 1 DISPOSIZIONI GENERALI... 4 SEZIONE 1 CONDIZIONI DI EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI MAGGIOR TUTELA AI CLIENTI FINALI...

SOMMARIO TITOLO 1 DISPOSIZIONI GENERALI... 4 SEZIONE 1 CONDIZIONI DI EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI MAGGIOR TUTELA AI CLIENTI FINALI... TESTO INTEGRATO DELLE DISPOSIZIONI DELL AUTORITA PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS PER L EROGAZIONE DEI SERVIZI DI VENDITA DELL ENERGIA ELETTRICA DI MAGGIOR TUTELA E DI SALVAGUARDIA AI CLIENTI FINALI AI

Dettagli

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13 Facility management Energy services Engineering General Contracting COMPANY PROFILE Settembre 13 20834 Nova Milanese (MB) 1. Storia e mission FSI Servizi Integrati è una società di servizi giovane, di

Dettagli

Autorità per l energia elettrica il gas e il sistema idrico

Autorità per l energia elettrica il gas e il sistema idrico Autorità per l energia elettrica il gas e il sistema idrico COMUNICATO Energia: da aprile ancora in calo la bolletta elettricità, -1,1%, e forte riduzione per il gas -4,0% sull anno risparmi per 75 euro

Dettagli

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi ONDI OMUNI: AI A CELTA IUSTA Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi CONOSCERE I FONDI D INVESTIMENTO, PER FARE SCELTE CONSAPEVOLI I fondi comuni sono

Dettagli

Solare Pannelli solari termici

Solare Pannelli solari termici Solare Pannelli solari termici Il Sole: fonte inesauribile... e gratuita Il sole, fonte energetica primaria e origine di tutti gli elementi naturali, fonte indiscussa dell energia pulita, libera, eterna,

Dettagli

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi il risparmio, dove lo ora? metto le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi Vademecum del risparmiatore le principali domande emerse da una recente ricerca di mercato 1

Dettagli

Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico

Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico Acqua. Calda. Gratis. Questa è la visione di Solcrafte per il futuro. La tendenza in aumento ininterrotto, dei

Dettagli

EFFICIENZA E AUTOGESTIONE ENERGETICA A SCALA DI EDIFICIO

EFFICIENZA E AUTOGESTIONE ENERGETICA A SCALA DI EDIFICIO Forum Internazionale Green City Energy MED LO SVILUPPO DELLE SMART CITIES E DEI GREEN PORTS NELL AREA MEDITERANEA Convegno La produzione di energia rinnovabile nella Smart City Sessione Integrazione dei

Dettagli

Il cammino di un kwh: dalla centrale alla tua abitazione

Il cammino di un kwh: dalla centrale alla tua abitazione Il cammino di un kwh: dalla centrale alla tua abitazione Come arriva l'energia a casa Siamo talmente abituati ad avere tutta l energia che vogliamo, che è ormai inconcepibile anche solo pensare di farne

Dettagli

Federesco. Le Energy Service Company. La situazione a livello nazionale e opportunità per le imprese

Federesco. Le Energy Service Company. La situazione a livello nazionale e opportunità per le imprese Federesco Le Energy Service Company La situazione a livello nazionale e opportunità per le imprese Seminario Strumenti, opportunità e potenzialità dell efficienza energetica a supporto del sistema locale

Dettagli

HELP DESK FRONT OFFICE VADEMECUM PER L UTENZA

HELP DESK FRONT OFFICE VADEMECUM PER L UTENZA Prot. Generale n. 19033 del 23.10.2012 Primo livello di help desk HELP DESK FRONT OFFICE VADEMECUM PER L UTENZA Qui di seguito si riportano alcune delle più frequenti domande con le relative risposte.

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Direzione generale per il mercato elettrico, le rinnovabili e l efficienza energetica, il nucleare CIRCOLARE Alla Conferenza delle regioni e delle province autonome All

Dettagli

RELAZIONE TECNICA MODALITÀ E CONDIZIONI TECNICO ECONOMICHE PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI SCAMBIO SUL POSTO

RELAZIONE TECNICA MODALITÀ E CONDIZIONI TECNICO ECONOMICHE PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI SCAMBIO SUL POSTO RELAZIONE TECNICA MODALITÀ E CONDIZIONI TECNICO ECONOMICHE PER L EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI SCAMBIO SUL POSTO Relazione tecnica alla deliberazione 20 dicembre 2012, 570/2012/R/efr Mercato di incidenza:

Dettagli

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda!

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda! Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA Informati, ti riguarda! 3 La SEPA (Single Euro Payments Area, l Area unica dei pagamenti in euro) include 33 Paesi: 18 Paesi della

Dettagli

Energie rinnovabili - energie di fonti energetiche inesauribili - sono un importante alternativa rispetto allo sfruttamento delle fonti energetiche

Energie rinnovabili - energie di fonti energetiche inesauribili - sono un importante alternativa rispetto allo sfruttamento delle fonti energetiche Energie rinnovabili - energie di fonti energetiche inesauribili - sono un importante alternativa rispetto allo sfruttamento delle fonti energetiche tradizionali. Il principo dell uso è di deviare energie

Dettagli

Opere di urbanizzazione

Opere di urbanizzazione Opere di urbanizzazione di Catia Carosi Con il termine opere di urbanizzazione si indica l insieme delle attrezzature necessarie a rendere una porzione di territorio idonea all uso insediativo previsto

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare 1 COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione guida introduttiva alla previdenza complementare www.covip.it 3 Questa Guida è stata realizzata dalla COVIP Indice grafica e illustrazioni Studio Marabotto

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile

Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile Impianto di compostaggio e di produzione di energia rinnovabile Come ottenere energia rinnovabile e compost dai rifiuti organici Un percorso di educazione ambientale alla scoperta dell impianto di compostaggio

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

Guida alla Cogenerazione ad Alto Rendimento CAR

Guida alla Cogenerazione ad Alto Rendimento CAR Guida alla Cogenerazione ad Alto Rendimento CAR Edizione n.1 Marzo 2012 - 1 - INDICE GENERALE 1 Premessa... - 7-2 Cogenerazione ad Alto Rendimento (CAR)... - 8-2.1 Principi generali della... - 8 - Box:

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso.

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso. Deutsche Bank Easy. Guida all uso. . Le caratteristiche. è il prodotto di Deutsche Bank che si adatta al tuo stile di vita: ti permette di accedere con facilità all operatività tipica di un conto, con

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CAMB/2014/60 del 12 novembre 2014 CONSIGLIO D AMBITO Oggetto: Servizio Idrico Integrato - Approvazione della revisione tariffaria

Dettagli

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla?

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla? FAQ ITALO PIU 1- Cos è la Carta Italo Più? 2- Cosa puoi fare con Italo Più? 3- Dove e come posso acquistarla? 4- Quanto costa? 5- Come posso ricaricare la carta? 6- Dove posso controllare il saldo ed i

Dettagli

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli Le migliori condizioni per il suo patrimonio 2-3 Sommario 01 Il nostro modello dei prezzi 4 02 La nostra gestione patrimoniale 5 03 La

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

Negli UFFICI. 28 settembre 2010

Negli UFFICI. 28 settembre 2010 Negli UFFICI Come si fa 28 settembre 2010 Dai suggerimenti ai benefici Alcuni sono di facile attuazione, altri sono complessi o/e onerosi economicamente. Ovviamente non è necessario adottarli tutti e subito

Dettagli

INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA

INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA Noi, i Ministri dell Energia di Canada, Francia, Germania, Italia,

Dettagli

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione

La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo una regolamentazione Economia > News > Italia - mercoledì 16 aprile 2014, 12:00 www.lindro.it Sulla fame non si spreca La bolla finanziaria del cibo Emanuela Citterio: Non demonizziamo i mercati finanziari, chiediamo solo

Dettagli