30 giugno dedicato al risparmio sui costi dell'energia. Energy Day a Ravenna, Lugo e Faenza: cosa prevede

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "30 giugno 2015. dedicato al risparmio sui costi dell'energia. Energy Day a Ravenna, Lugo e Faenza: cosa prevede"

Transcript

1 Poste Italiane Spa Spedizione in abbonamento postale - 70% DCB Ravenna - Direttore Roberto Lucchi - Proprietaria Confesercenti Provinciale Ravenna - Autorizzazione Tribunale Ravenna n. 448 del Periodicità settimanale. Uffici: Ravenna - Piazza Bernini 7Tel ; Cervia - Via Levico 21/C tel ; Lugo - Via Foro Boario 4/1 int. 1 tel ; Faenza - Via Bettisi 4 tel Stampato in proprio. Anno XXXII n. 5, Ravenna 10 giugno giugno 2015 dedicato al risparmio sui costi dell'energia Energy Day a Ravenna, Lugo e Faenza: cosa prevede Le sedi Confesercenti di Ravenna, Lugo e Faenza promuovono una giornata intera rivolta al Risparmio Energetico per le imprese. Portando in sede una copia dell'ultima fattura di energia elettrica e/o di gas sarà possibile ricevere gratuitamente: una consulenza generale sulla bolletta una comparazione rispetto all'offerta del Consorzio di Confesercenti Innova Energia : prezzi bloccati fino al 31/12/2016. una valutazione sulla corretta applicazione dell'iva, delle accise e delle addizionali secondo la vigente normativa, che prevede agevolazioni per determinate categorie una consulenza sull'eventuale presenza di penali per energia reattiva una consulenza in materia di efficienza energetica (Fotovoltaico, Solare Termico, LED, ecc.) tanti simpatici gadget! a Ravenna anche una consulenza sulla bolletta telefonica (telefonia fissa) AVVERTENZA: premunirsi della bolletta e prenotarsi presso le sedi dell'associazione per organizzare al meglio gli appuntamenti per la consulenza. Telefonare dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle e martedì e giovedì pomeriggio dalle 14,45 alle 17,45 alle sedi di: Ravenna: tel. 0544/ Faenza: tel. 0546/ Lugo: 0545/904211

2 Contributi a fondo perduto della Camera di Commercio per i danni di febbraio Regolamento e Bando XXXII Concorso Fedeltà al lavoro e progresso economico Domande entro il 31 luglio medaglie per le Aziende Al fine di supportare le imprese colpite dalle avversità atmosferiche del mese di febbraio 2015 la Giunta della Camera di Commercio ha deliberato l'attivazione di un fondo di Euro ,00 per la concessione di contributi a fondo perduto alle imprese della provincia di Ravenna ubicate nell'ambito territoriale dello stato di emergenza dichiarato dal Consiglio dei Ministri in conseguenza delle avversità atmosferiche di eccezionale intensità che hanno colpito il territorio della Regione Emilia-Romagna nei giorni 4-7 febbraio I contributi saranno assegnati sulla base della presentazione di una domanda nei termini e nelle modalità previste dal Regolamento approvato. Le domande di contributo, redatte su apposito modello compilabile scaricabile dal sito della Camera di commercio di Ravenna, potranno essere inoltrate a partire dalle ore del 15 giugno 2015 fino alle ore del 30 luglio 2015 e dovranno essere inoltrate esclusivamente tramite Posta Elettronica Certificata al seguente indirizzo: Possono presentare domanda le imprese in possesso dei requisiti previsti dal bando e che avranno depositato al Comune la Scheda C - Ricognizione dei danni subiti dalle attività economiche e produttive conformi a quanto previsto nell'ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione Civile (OCDPC) n. 232/2015 del Il bando e la modulistica possono essere consultati e scaricati sul sito della Camera di commercio di Ravenna al seguente link: Per informazioni è possibile contattare l'ufficio promozione della Camera di Commercio di Ravenna - Tel /438/489 mail: e/o gli uffici dell'associazione. La Giunta della Camera di Commercio di Ravenna con delibera del 4 maggio scorso ha approvato il bando relativo al XXXII concorso Fedeltà al lavoro e Progresso Economico per la presentazione delle domande che dovranno pervenire alla Camera di Commercio entro il 31 luglio Il bando e la modulistica sono altresì scaricabili dal sito internet della Camera di Commercio di Ravenna ed al seguente link: La Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Ravenna assegnerà 50 medaglie d'oro per il Concorso, fra cui 35 medaglie a favore di aziende operanti nei diversi settori che abbiano almeno 30 anni di ininterrotta ed effettiva attività ed aziende cessate nel biennio precedente al 30 aprile 2015 e con almeno 30 anni di ininterrotta ed effettiva attività e 5 a favore di imprese operanti nei diversi settori con non meno di 10 anni di attività che abbiano conseguito certificazioni di tipo sociale quali la SA8000 o la ISO26000, che abbiano depositato il bilancio sociale o che abbiano ottenuto certificazioni ambientali da registrazione EMAS e/o ISO Comunicate all'associazione il vostro indirizzo per ricevere le nostre informative on-line e mensilmente le novità di natura fiscale 2

3 Sicurezza, illegalità, usura: in corso una indagine interna L'Associazione ha trasmesso via mail in questi giorni un questionario agli associati chiedendo di rispedirlo compilato, su temi particolarmente rilevanti anche nei nostri territori e che vedono oramai la presenza della criminalità organizzata e non. Temi su cui c'è un po' troppo silenzio, salvo poi l'emergere di episodi e fatti gravi ( come hanno testimoniato anche recenti ed emblematiche vicende di cronaca locale e giudiziaria). Per essere in grado di sostenere sempre al meglio gli associati anche in questo tipo di difficoltà in cui potrebbero venire a trovarsi (o si trovano) l'associazione, che è a disposizione dei soci (che ha anche un filo diretto con le forze dell'ordine per affrontare eventuali casi e situazioni) ha ritenuto di sentire e monitorare per quanto possibile il fenomeno interpellando direttamente e diffusamente i suoi associati e garantendo loro l'anonimato. Per questo si chiede di reinviare il questionario compilato via mail, oppure presso le sedi dell'associazione (dove è possibile compilarlo anche su cartaceo per chi non l'avesse ricevuto) nell'apposita urna appositamente predisposta presso le sedi (uffici). Ovviamente gli uffici, i funzionari e i consulenti dell'associazione sono a disposizione per parlarne più diffusamente se lo si ritiene o per segnalazioni specifiche assicurando la massima riservatezza. OPPORTUNITA PER LE AZIENDE ASSOCIATE Porta nuovi servizi e soci e avrai lo sconto Per le aziende che supportano l Associazione nella promozione di nuovi servizi e soci, la Confesercenti dal 2015 farà uno sconto sulla tenuta dei servizi. Regolamento e informazioni presso le sedi. Lo sconto verrà riconosciuto al cliente/associato che porta un nuovo cliente con servizio (contabilità e/o paghe) come al nuovo cliente, come a chi porta ulteriori servizi in Associazione, sempre utilizzando le condizioni stabilite dall apposito regolamento (presso le sedi dell Associazione). New Servizio estivo di emergenza per automobilisti e guardia medica a Ravenna e a Cervia Si ferma la macchina in vacanza o al lavoro nel fine settimana d'estate? Serve l'elettrauto? Il gommista? Anche quest'anno come avviene da oltre trent'anni è attivo il servizio Estate Sicura, promosso dal Consorzio Ravennate Riparatori Meccanici e Affini e dalle associazioni dell'artigianato in collaborazione con Camera di Commercio, Comuni di Ravenna e Cervia, Confesercenti e Confcommercio. In ogni fine settimana telefonando a Ravenna al n. 0544/ e a Cervia al n. 0544/ è possibile conoscere e avere l'officina di turno e quelle aperte per ottenere il soccorso necessario nella zona in cui ci si ferma con l'auto, senza maggiorazione di tariffa. È stata anche prodotta una guida utile per i turisti e i viaggiatori (con relativa carta stradale) reperibile anche presso le sedi dell'associazione di Ravenna e Cervia, dove se ne possono avere anche più copie da tenere esposte presso le attività turistiche a disposizione della clientela. Sempre presso le sedi sono disponibili le locandine con i recapiti dei servizi sanitari e Guardia Medica attivi d'estate sul territorio. 3

4 Riceviamo dai Comuni del faentino Domande contributo L.R. 29/1997 per la mobilità e l'autonomia dell'ambiente domestico Si comunica che è possibile presentare domanda per l'accesso ai contributi, previsti dalla L.R. 29 del 1997, per l'acquisto e/o l'adattamento di veicoli privati destinati abitualmente alla mobilità di disabili gravi (art. 9) e per dotare il proprio domicilio di strumentazioni ed ausili facilitatori (art. 10). Le domande potranno essere presentate entro il 30 giugno di ogni anno, per le spese effettuate nell'anno in corso e nell'anno precedente, presso i Servizi Sociali Associati di Via degli Insorti 2 a Faenza. I residenti nei Comuni di Brisighella, Casola Valsenio, Castel Bolognese, Riolo Terme e Solarolo, possono consegnare le domande presso gli uffici dei rispettivi Comuni di residenza, dove potranno ottenere chiarimenti e informazioni per la compilazione delle domande stesse. Bando presso le sedi dell'associazione o nei Comuni. Adesioni ed uso del Circuito sconto Banco Poste di Poste Italiane Arnaldo Almerighi, uno degli agenti associati alla Confesercenti di Faenza, ha ripresentato a Ravenna alla Direzione dell'associazione una iniziativa ( Sconti Banco Posta) rivolta alle imprese commerciali e turistiche, iniziativa di cui egli è interlocutore commerciale nel territorio per l'azienda proponente Qui Group. Nel corso dell'incontro Almerighi ha sottolineato come si tratti di una opportunità con l'adesione al Circuito Sconto Banco Posta di Poste Italiane. Entrando in questo circuito l'esercizio commerciale o turistico può farsi conoscere da nuovi potenziali clienti, aumentare la fidelizzazione della clientela esistente sensibile agli sconti e comunque può farsi nuova promozione. L'adesione è completamente gratuita, quindi l'attività commerciale di qualsiasi settore merceologico non sosterrà alcun costo di adesione. Così come non vi è nessun obbligo di apertura di un conto corrente; è sufficiente essere dotati di un comune POS per completare l'attivazione al servizio. Gli sconti saranno poi riconosciuti automaticamente. Le aziende interessate ad avere ulteriori informazioni e/o ad aderire al circuito possono rivolgersi presso la sede Confesercenti della provincia di Ravenna (Ufficio di Segreteria Tel. 0544/ mail: Spazi pubblicitari convenzionati sulle rotonde di Faenza News La Cooperativa Sociale CEFF gestisce per conto del Comune di Faenza le aree verdi delle rotonde cittadine. Sulle rotonde sono presenti cartelli pubblicitari che possono essere noleggiati mensilmente da attività commerciali/artigianali/di servizio che vogliano promozionare la propria attività o esercizio in zone ad alta densità di traffico veicolare. CEFF riserva agli associati Confesercenti uno sconto del 10% sul costo mensile di ogni cartello pubblicitario. Mediamente il costo di un cartello è di circa 40 euro al mese (36 euro scontato ai soci Confesercenti). Saranno anche valutate da CEFF agevolazioni più importanti nel caso la singola azienda voglia acquistare la presenza su 2 o più cartelli nella stessa rotonda o in rotonde diverse. Per informazioni e per una proposta personalizzata occorre contattare Gabriele Emiliani al numero 335/ oppure scrivere a 4

5 Convenzione su autovetture Seat e Skoda News La Confesercenti ha accolto la proposta di convenzione presentata dalla società Lineablu Srl di Ravenna (Via L. Braille 1 ang. Via Faentina Fornace Zarattini Tel. 0544/464071) valida per gli associati alla Confesercenti del 2015 in regola con il tesseramento per l'acquisto di vetture Seat e Skoda. Ecco le condizioni di validità: - Gli interessati dovranno produrre copia della tessera di iscrizione alla Confesercenti e visura camerale dell'impresa - La convenzione si applica per autovetture nuove intestate all'impresa associata o a soci e/o amministratori dell'impresa associata - Scadenza della convenzione: il prossimo 31/12/ Le seguenti griglie sconti non sono cumulabili con altre iniziative in corso Gamma dei prodotti SEAT: modello sconto dal listino Mii 14% Ibiza (versione Reference) 20% Ibiza (altre versioni incluso Ibiza Van) 22% Leon (incluso Leon ST e Leon X-Perience) 20% Altea XL 23% Alhambra 18% Gamma dei prodotti SKODA: modello sconto dal listino Citigo 15% Nuova Fabia e Nuova Fabia Wagon 16% Roomster 16% Roomster Van 18% Rapid Spaceback 16% Yeti e Yeti Outdoor 16% Octavia e Octavia Wagon 16% Superb e Superb Wagon 20% Tecnici qualificati, Costi contenuti, Prezzi concorrenziali, queste le caratteristiche del servizio sicurezza promosso e convenzionato dalla Confesercenti che vi può seguire per tutto quel che riguarda: Sicurezza sul Lavoro Prevenzione Incendi Legionella HACCP Formazione Lavoratori e Titolari Certificazione Energetica Misurazione Rumore Perizie e Consulenze mirate per ogni esigenza aziendale Per informazioni e preventivi

6 Credito d'imposta (Tax Credit) per la digitalizzazione Modalità e termini per la presentazione dell'istanza Il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo ha reso noto sul proprio sito le istruzioni, unitamente al facsimile dell'istanza, per l'accesso all'agevolazione per la digitalizzazione, prevista dall'articolo 9 del decreto turismo (decreto legge 31 maggio 2014, n.83) e attuata dal decreto ministeriale 12 febbraio, per gli anni Chi può chiedere il credito d'imposta Tutti gli esercizi ricettivi appartenenti alla classificazione Ateco (divisione 55) Per quali spese Acquisto di software e applicazioni per siti, impianti wifi per clienti, installazione modem/router e hardware, contratti di fornitura spazi web e pubblicità e promozione, marketing digitale, formazione del personale Come va presentata la domanda Il credito è pari al 30% dei costi sostenuti da ripartire in 3 quote annuali di pari importo ed è riconosciuto fino ad un massimo di euro fino ad esaurimento risorse. L'istanza deve essere presentata in forma telematica, insieme all'attestazione di effettività delle spese sostenute, tramite il Portale dei Procedimenti: https://procedimenti.beniculturali.gov.it Tempi e scadenza per la registrazione al Portale dei Procedimenti Il legale rappresentante dell'impresa può registrarsi al Portale dei Procedimenti dalle ore del 22 giugno 2015 alle ore del 24 luglio Entrando nel Portale, dovrà: compilare l'istanza e la relativa attestazione di effettività delle spese sostenute scaricare l'istanza e la relativa attestazione di effettività delle spese sostenute in formato pdf non modificabile firmare digitalmente l'istanza ottenere dal soggetto autorizzato la sottoscrizione mediante firma digitale dell'attestazione di effettività delle spese sostenute caricare nel Portale l'istanza e l'attestazione di effettività delle spese sostenute, rispettivamente firmate digitalmente dal rappresentante legale e dal soggetto autorizzato ad attestare le spese Click day Tempi e scadenza per la presentazione della domanda Il legare rappresentante dell'impresa può presentare l'istanza dalle ore del 13 luglio 2015 fino alle ore del 24 luglio 2015: accedendo al Portale tramite il proprio codice d'accesso, ricevuto nella fase di registrazione concludendo il procedimento con l'invio telematico dell'istanza e dell'attestazione di effettività delle spese sostenute, già perfezionate dalle firme digitali E' importante l'ordine di presentazione anche per la cronologia della richiesta. Verifica dei requisiti da parte del Mibact e pubblicazione della graduatoria Il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo procederà alla verifica degli elementi soggettivi, oggettivi e formali riportati nelle istanze dal 25 luglio al 24 settembre Il 25 settembre 2015 il Ministero pubblicherà sul proprio sito l'elenco delle domande ammesse nel rispetto dell'ordine cronologico di arrivo. Presso le sedi dell'associazione sono disponibili le istruzioni complete e il fac-simile dell'istanza da presentare. 6

7 Tre incontri promossi da Gescad Group con il patrocinio della Confesercenti Si segnala in particolare l incontro del 9 luglio a Ravenna sull Azienda digitale che si terrà presso la sede della Confesercenti (Sala Assemblee) in Piazza Bernini 7 dalle ore 15 alle ore 17. Segreteria eventi: 0532/

8 Confesercenti Provinciale Ravenna organizza una Giornata all'expo 2015 a Milano per gli Associati Il viaggio in pullman (andata e ritorno in giornata) è previsto il giorno Mercoledì 16 Settembre PARTENZA La trasferta è prevista in pullman con i seguenti orari: Ore 5.30 Ravenna Parcheggio Centro Commerciale ESP Ore 6.00 Faenza Piazzale Cinedream Via Prov.le Naviglio visita libera all'esposizione Universale ( durante la giornata si terrà anche un'iniziativa della Confesercenti) RIENTRO (con partenza da Milano alle 19.00) Ore Faenza Piazzale Cinedream Via Prov.le Naviglio Ore Ravenna Parcheggio Centro Commerciale ESP Il costo della trasferta è di ingresso a EXPO. Euro 45,00 comprensivi del biglietto di E' consigliabile la prenotazione fin da ora presso tutte le Sedi Confesercenti della Provincia di Ravenna: Ravenna Faenza Cervia Lugo 0544/ / / /

Circolare N. 101 del 8 Luglio 2015

Circolare N. 101 del 8 Luglio 2015 Circolare N. 101 del 8 Luglio 2015 Credito d imposta turismo digitale: esclusi gli agriturismi Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che il Ministero dei beni e delle attività culturali

Dettagli

Bando di concorso per il Premio "Il giusto, più del dovuto"

Bando di concorso per il Premio Il giusto, più del dovuto Provincia di Ravenna Bando di concorso per il Premio "Il giusto, più del dovuto" Riconoscimento alle imprese della provincia di Ravenna che si sono distinte nell'assunzione di persone con disabilità Anno

Dettagli

Circolare N. 134 del 1 Ottobre 2015

Circolare N. 134 del 1 Ottobre 2015 Circolare N. 134 del 1 Ottobre 2015 Turismo digitale: on line la graduatoria delle domande presentate entro lo scorso 24 luglio 2015 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che è stata

Dettagli

CONFESERCENTI Martedì, 30 giugno 2015

CONFESERCENTI Martedì, 30 giugno 2015 CONFESERCENTI Martedì, 30 giugno 2015 CONFESERCENTI Martedì, 30 giugno 2015 30/06/2015 Gazzetta di Modena Pagina 21 Banchi di frutta irregolari : «Vigilare» 1 30/06/2015 Il Resto del Carlino (ed. Modena)

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE INIZIATIVE DI CREDITO AGEVOLATO PROMOSSE DALL ENTE CAMERALE A FAVORE DELLE IMPRESE AGRICOLE

REGOLAMENTO PER LE INIZIATIVE DI CREDITO AGEVOLATO PROMOSSE DALL ENTE CAMERALE A FAVORE DELLE IMPRESE AGRICOLE REGOLAMENTO PER LE INIZIATIVE DI CREDITO AGEVOLATO PROMOSSE DALL ENTE CAMERALE A FAVORE DELLE IMPRESE AGRICOLE ART. 1 Oggetto La Camera di Commercio di Mantova, nel quadro delle proprie iniziative istituzionali,

Dettagli

BANDO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER L'INSTALLAZIONE DI IMPIANTI SOLARI TERMICI IN IMMOBILI RESIDENZIALI A FAVORE DEI SOGGETTI PRIVATI

BANDO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER L'INSTALLAZIONE DI IMPIANTI SOLARI TERMICI IN IMMOBILI RESIDENZIALI A FAVORE DEI SOGGETTI PRIVATI Area IV - Gestione del territorio Servizio Politiche Ambientali Via A. Costa n. 12 40062 Molinella (Bo) Tel. 051/690.68.62-77 Fax 051/690.03.46 ambiente@comune.molinella.bo.it Indice ART. 1 (FINALITÀ)..........

Dettagli

Circolare N. 30 del 26 Febbraio 2015

Circolare N. 30 del 26 Febbraio 2015 Circolare N. 30 del 26 Febbraio 2015 Arrivano gli incentivi per la digitalizzazione delle offerte turistiche Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che con il decreto del Ministero dei

Dettagli

Destinatari e requisiti

Destinatari e requisiti ALL. 1 COMUNE DI CASTEL BOLOGNESE PROVINCIA DI RAVENNA BANDO PER L ACCESSO, L ASSEGNAZIONE E L EROGAZIONE DEI CONTRIBUTI DESTINATI PER LA TRASFORMAZIONE A GAS METANO E GPL DEGLI AUTOVEICOLI PRIVATI (contributi

Dettagli

Dote Sport. Le risorse finanziarie destinate alla Dote Junior non potranno andare a compensare fabbisogni relativi alla Dote Teen e viceversa.

Dote Sport. Le risorse finanziarie destinate alla Dote Junior non potranno andare a compensare fabbisogni relativi alla Dote Teen e viceversa. Dote Sport Con D.G.R. X/3731 del 19 giugno 2015 sono stati approvati i criteri e le modalità per l assegnazione della Dote Sport, misura prevista dall art. 5 della l.r. 1 ottobre 2014, n. 26 che intende

Dettagli

Spazio riservato timbro della concessionaria

Spazio riservato timbro della concessionaria REGOLAMENTO INTEGRALE ŠKODA ŠuperCard ID Card Il sottoscritto/a Proprietario della vettura Škoda Nome Cognome M F nato a Provincia Comune il codice fiscale residente cap comune provincia indirizzo nr civico

Dettagli

Bando Attività di Vicinato

Bando Attività di Vicinato COMUNE DI FERRARA Città Patrimonio dell Umanità Servizio Attività Produttive, Commercio e Turismo ALLEGATO B alla Delibera di Giunta Comunale P.G. 87807/06 BANDO ATTUATIVO DI CONCESSIONE CONTRIBUTI ANNO

Dettagli

Presentazione della domanda di Voucher in modalità telematica

Presentazione della domanda di Voucher in modalità telematica BANDO VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE LOMBARDE 2012 Accordo di Programma Competitività tra Regione Lombardia e le Camere di Commercio lombarde Decreto n. 705 del

Dettagli

Arrivano gli incentivi per la digitalizzazione delle offerte turistiche

Arrivano gli incentivi per la digitalizzazione delle offerte turistiche CIRCOLARE A.F. N. 30 del 26 Febbraio 2015 Arrivano gli incentivi per la digitalizzazione delle offerte turistiche Ai gentili clienti Loro sedi Premessa Con il decreto 12.02.2015 sono state attuate le disposizioni

Dettagli

NEWSLETTER n. 40 del 16 febbraio 2015

NEWSLETTER n. 40 del 16 febbraio 2015 SOMMARIO Pag. 2. PREVENZIONE DEI RIFIUTI: PUBBLICATO IL PIANO NAZIONALE Pag. 3. BANDO FOTOVOLTAICO: PUBBLICATA LA GRADUATORIA DELLO SPORTELLO 1 Pag. 3. AMIANTO: ADOTTATO IL PIANO REGIONALE DI PROTEZIONE,

Dettagli

Presentazione della domanda di Voucher in modalità telematica

Presentazione della domanda di Voucher in modalità telematica BANDO VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE E LA PROMOZIONE ALL ESTERO DELLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE LOMBARDE 2011 Accordo di Programma Competitività tra Regione Lombardia e le Camere di Commercio

Dettagli

Progetto ANAMA REGOLAMENTO 101210

Progetto ANAMA REGOLAMENTO 101210 Progetto ANAMA REGOLAMENTO 101210 Nell ambito del Progetto ANAMA (di seguito denominato anche Progetto ) ideato da ANAMA CONFESERCENTI, Via Nazionale 60 00184 Roma, tel. 06/47.251, il presente REGOLAMENTO

Dettagli

Cognome e Nome. Nato a Pr. il. Indirizzo residenza N. C.A.P. Comune Prov. Tel. Fax. Cell. C.F. Indirizzo e.mail

Cognome e Nome. Nato a Pr. il. Indirizzo residenza N. C.A.P. Comune Prov. Tel. Fax. Cell. C.F. Indirizzo e.mail DELEGA Dati Cliente Formulata ed esercitata dal sottoscritto Cognome e Nome Nato a Pr. il Indirizzo residenza N. C.A.P. Comune Prov. Tel. Fax. Cell._ C.F. Indirizzo e.mail In qualità di Titolare/Rappresentante

Dettagli

TABELLE DEGLI STANDARD

TABELLE DEGLI STANDARD TABELLE DEGLI STANDARD Accessibilità ai servizi capillarità 106 Uffici Territoriali, oltre 5500 sportelli telematici collegati al PRA Utilizzo effettivo Accessibilità virtuale ed interattività Con l adozione

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO AGRICOLTURA DI CUNEO

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO AGRICOLTURA DI CUNEO PAG. 1 1404 Allegato alla determinazione dirigenziale n. 131/PM del 18/02/2014 CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO AGRICOLTURA DI CUNEO BANDO PER LA CORRESPONSIONE DI CONTRIBUTI PER L'INNOVAZIONE

Dettagli

E nato il Club Iren Mercato e il concorso A tutta forza Quiz ad esso collegato

E nato il Club Iren Mercato e il concorso A tutta forza Quiz ad esso collegato E nato il Club Iren Mercato e il concorso A tutta forza Quiz ad esso collegato E stato avviato a partire dallo scorso 1 gennaio 2014 il nuovo Club Iren Mercato, che rappresenta una iniziativa di fidelizzazione,

Dettagli

BANDO PREMIO IDEA INNOVATIVA, LA NUOVA IMPRENDITORIALITA AL FEMMINILE QUARTA EDIZIONE ART. 1 FINALITA DELL INIZIATIVA

BANDO PREMIO IDEA INNOVATIVA, LA NUOVA IMPRENDITORIALITA AL FEMMINILE QUARTA EDIZIONE ART. 1 FINALITA DELL INIZIATIVA BANDO PREMIO IDEA INNOVATIVA, LA NUOVA IMPRENDITORIALITA AL FEMMINILE QUARTA EDIZIONE ART. 1 FINALITA DELL INIZIATIVA La Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Roma, in collaborazione

Dettagli

Premessa. Art. 1 Oggetto, importo e spese ammissibili al contributo camerale

Premessa. Art. 1 Oggetto, importo e spese ammissibili al contributo camerale Bando per la concessione di contributi alle imprese per interventi relativi alla progettazione in materia di efficienza energetica con elevati standard di qualità (es. CasaClima, Leed e simili) superiori

Dettagli

Art.2 - Domanda di ammissione -

Art.2 - Domanda di ammissione - Avviso ammissione Master - Anno accademico 2013/2014 Art.1 Ammissione - Per l'anno accademico 2013/2014 è indetta la procedura per l ammissione al master. La scheda, contenente gli elementi utili per l

Dettagli

Nel solco della Preistori@ dalle incisioni rupestri alla Smart Life. Bando a sportello per gli esercizi dell attrattività :

Nel solco della Preistori@ dalle incisioni rupestri alla Smart Life. Bando a sportello per gli esercizi dell attrattività : Comune di Darfo Boario Terme Bando a sportello per gli esercizi ese e le imprese commerciali e turistiche del Distretto dell attrattività : Nel Nel solco della Preistori@ dalle incisioni rupestri alla

Dettagli

HOME CARE PREMIUM 2012 Assistenza Domiciliare Inps Gestione Dipendenti Pubblici

HOME CARE PREMIUM 2012 Assistenza Domiciliare Inps Gestione Dipendenti Pubblici 02025 Fiumata (RI) via del lago n 12 Cod. Fisc. 80005790573 Tel 0746/558191 - fax 0746/558103 www.saltocicolano.it e-mail: info@saltocicolano.it e-mai: saltocicolano@pec.it Ente Capofila Distretto Socio-Sanitario

Dettagli

Prot. 10278 Santa Lucia di Piave, 13.10.2009

Prot. 10278 Santa Lucia di Piave, 13.10.2009 Prot. 10278 Santa Lucia di Piave, 13.10.2009 BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI PER LA CONVERSIONE A GAS METANO O GPL DEI VEICOLI PRIVATI DEI RESIDENTI NEL COMUNE DI SANTA LUCIA DI PIAVE

Dettagli

Sommario. Premessa... 3. 1. Obiettivi... 4. 2. Soggetti coinvolti... 6. 3. Erogazione del servizio informativo... 7

Sommario. Premessa... 3. 1. Obiettivi... 4. 2. Soggetti coinvolti... 6. 3. Erogazione del servizio informativo... 7 Carta dei Servizi Sommario Premessa... 3 1. Obiettivi... 4 2. Soggetti coinvolti... 6 3. Erogazione del servizio informativo... 7 4. Descrizione operativa del servizio... 9 5. Compiti e responsabilità

Dettagli

REGOLAMENTO D ISTITUTO PER LE USCITE DIDATTICHE, LE VISITE GUIDATE E I VIAGGI D ISTRUZIONE/ CAMPI SCUOLA

REGOLAMENTO D ISTITUTO PER LE USCITE DIDATTICHE, LE VISITE GUIDATE E I VIAGGI D ISTRUZIONE/ CAMPI SCUOLA REGOLAMENTO D ISTITUTO PER LE USCITE DIDATTICHE, LE VISITE GUIDATE E I VIAGGI D ISTRUZIONE/ CAMPI SCUOLA ( Scuola Infanzia, Primaria, Secondaria I grado) ART.1. FINALITA ART.2. TIPOLOGIA ART.3. PROGRAMMAZIONE

Dettagli

Bando per l Assegnazione di Contributi per la Realizzazione di Check-up Energetici Presso le MPMI. Milano 23 settembre 2010

Bando per l Assegnazione di Contributi per la Realizzazione di Check-up Energetici Presso le MPMI. Milano 23 settembre 2010 Bando per l Assegnazione di Contributi per la Realizzazione di Check-up Energetici Presso le MPMI Milano 23 settembre 2010 Definizioni a) Check-up energetico: procedura sistematica volta a fornire un'adeguata

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE N. 3 del 21 gennaio 2016

BOLLETTINO UFFICIALE N. 3 del 21 gennaio 2016 BOLLETTINO UFFICIALE N. 3 del 21 gennaio 2016 Accordi con soggetti privati o altre PA Determina dirigenziale 20 Ottobre 2015, n. 2670 Convenzioni regolanti i rapporti con le organizzazioni di volontariato

Dettagli

PREPARAZIONE PRATICA CON STARWEB

PREPARAZIONE PRATICA CON STARWEB ISCRIZIONE AL REGISTRO IMPRESE DI IMPRESA INDIVIDUALE PER ATTIVITA DI AGENTE E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO Nelle comunicazioni di inizio attività la data di inizio attività da indicare deve essere quella

Dettagli

CRITERI E MODALITA DI CONCESSIONE E DI REVOCA DEI CONTRIBUTI DI CUI ALLA L.R. 41/97 ART. 11 PROGETTI PER L ASSISTENZA TECNICA ANNO 2009

CRITERI E MODALITA DI CONCESSIONE E DI REVOCA DEI CONTRIBUTI DI CUI ALLA L.R. 41/97 ART. 11 PROGETTI PER L ASSISTENZA TECNICA ANNO 2009 Allegato 1 alla deliberazione della Giunta Provinciale n. del 19/05/2009 CRITERI E MODALITA DI CONCESSIONE E DI REVOCA DEI CONTRIBUTI DI CUI ALLA L.R. 41/97 ART. 11 PROGETTI PER L ASSISTENZA TECNICA ANNO

Dettagli

Programma Operativo Regionale FESR 2007-2013

Programma Operativo Regionale FESR 2007-2013 Programma Operativo Regionale FESR 2007-2013 Scheda sintetica del bando relativo a: Concessione di contributi per la rimozione dell amianto dagli edifici, la coibentazione degli edifici e l installazione

Dettagli

Regolamento del sistema di garanzia

Regolamento del sistema di garanzia REGOLAMENTO DI GARANZIA DEL MARCHIO DI QUALITÀ DEL PARCO NATURALE DOLOMITI FRIULANE Il presente documento ha lo scopo di individuare gli strumenti necessari per la definizione e l attuazione del Marchio

Dettagli

BANDO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE IMPRESE AGRICOLE PER LA SENSIBILIZZAZIONE ALLE FORME DI SICUREZZA IN AZIENDA

BANDO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE IMPRESE AGRICOLE PER LA SENSIBILIZZAZIONE ALLE FORME DI SICUREZZA IN AZIENDA BANDO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ALLE IMPRESE AGRICOLE PER LA SENSIBILIZZAZIONE ALLE FORME DI SICUREZZA IN AZIENDA Art. 1 Finalità e risorse Nell ambito delle proprie iniziative promozionali, la Camera

Dettagli

Ufficio di riferimento: Sportello Unico per l Immigrazione della Provincia di appartenenza.

Ufficio di riferimento: Sportello Unico per l Immigrazione della Provincia di appartenenza. ISTRUZIONI per la conversione del permesso di soggiorno rilasciato per motivi di studio o formazione a permesso di soggiorno per lavoro autonomo. (art. 6 del D.Lgs. 286/98 e s.m.i. e art. 14 del D.P.R.

Dettagli

Bando di Concorso Premio Giornalistico L Italia in Camper I edizione 2013 L ITALIA IN CAMPER

Bando di Concorso Premio Giornalistico L Italia in Camper I edizione 2013 L ITALIA IN CAMPER Bando di Concorso Premio Giornalistico L Italia in Camper I edizione 2013 L ITALIA IN CAMPER ARTICOLO 1 Finalità del Concorso APC-Associazione Produttori Caravan e Camper indice la I edizione del Bando

Dettagli

NUOVO BANDO EFFICIENZA ENERGETICA

NUOVO BANDO EFFICIENZA ENERGETICA NUOVO BANDO EFFICIENZA ENERGETICA Premessa Obiettivo del documento è illustrare la procedura informatica di registrazione, compilazione e presentazione delle domande di agevolazione di cui al decreto del

Dettagli

QUOTA STANZIATA 10.000,00

QUOTA STANZIATA 10.000,00 BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO PER LA RIMOZIONE E LO SMALTIMENTO DI LASTRE IN CEMENTO AMIANTO IN FABBRICATI ED EDIFICI AD USO RESIDENZIALE E PERTINENZE QUOTA STANZIATA

Dettagli

DIPARTIMENTO ASSISTENZA SOCIO-SANITARIA INTEGRATA SERVIZIO DISABILITA, EMARGINAZIONE ED INTEGRAZIONE SOCIALE

DIPARTIMENTO ASSISTENZA SOCIO-SANITARIA INTEGRATA SERVIZIO DISABILITA, EMARGINAZIONE ED INTEGRAZIONE SOCIALE DIPARTIMENTO ASSISTENZA SOCIO-SANITARIA INTEGRATA SERVIZIO DISABILITA, EMARGINAZIONE ED INTEGRAZIONE SOCIALE (L.R. 23/99 - ART. 4, COMMI 4 E 5) CONTRIBUTI ALLE FAMIGLIE DI PERSONE CON DISABILITÀ O AL SOGGETTO

Dettagli

Art.2 - Domanda di ammissione -

Art.2 - Domanda di ammissione - Avviso ammissione Master - Anno accademico 2013/2014 Art.1 Ammissione - Per l'anno accademico 2013/2014 è indetta la procedura per l ammissione al master. La scheda, contenente gli elementi utili per l

Dettagli

BANDO DEL 19 NOVEMBRE 2015 per la presentazione di proposte per l ammissione e la selezione dei Centri di Raccolta beneficiari del Programma

BANDO DEL 19 NOVEMBRE 2015 per la presentazione di proposte per l ammissione e la selezione dei Centri di Raccolta beneficiari del Programma per l erogazione di contributi per il potenziamento e Quali sono i possibili motivi che possono determinare l esclusione della domanda di ammissione presentata per il Bando? I possibili motivi che possono

Dettagli

5. EFFICACIA DELLE DOMANDE 5.1 Le domande presentate per ottenere il contributo verranno soddisfatte nei limiti dello stanziamento provinciale.

5. EFFICACIA DELLE DOMANDE 5.1 Le domande presentate per ottenere il contributo verranno soddisfatte nei limiti dello stanziamento provinciale. REGIONE PIEMONTE BU28 14/04/2011 Provincia di Asti Bando per l'assegnazione dei contributi diretti ad incentivare il rinnovo del materiale rotabile a favore dei servizi di taxi con autovettura e di noleggio

Dettagli

Chi può presentare la domanda

Chi può presentare la domanda BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER FAVORIRE LA CRESCITA DELLE IMPRESE SUI MERCATI INTERNAZIONALI II QUADRIMESTRE 2014 AFRQ2/14 La Camera di Commercio di Frosinone, attraverso ASPIN, Azienda Speciale

Dettagli

REGOLAMENTO COMPLETO

REGOLAMENTO COMPLETO REGOLAMENTO COMPLETO Card N. Il sottoscritto/a Proprietario della vettura Volkswagen Nome Cognome M F nato a Provincia Comune il codice fiscale residente cap comune provincia indirizzo nr civico telefono

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO CODICE PRATICA *CODICE FISCALE*-GGMMAAAA-HH:MM Mod. 1/CF (Modello 0127 Versione 001-2013) COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO Allo Sportello

Dettagli

Procedura per l'invio telematico delle domande di accesso all'intervento agevolativo per progetti di ricerca e/o sviluppo precompetitivo (Legge

Procedura per l'invio telematico delle domande di accesso all'intervento agevolativo per progetti di ricerca e/o sviluppo precompetitivo (Legge Procedura per l'invio telematico delle domande di accesso all'intervento agevolativo per progetti di ricerca e/o sviluppo precompetitivo (Legge 598/94 art. 11 DDS N 06/IAE del 17/01/2005 Regione Marche)

Dettagli

COMUNE DI GAVIRATE Varese Piazza Matteotti 8 21026 Gavirate C.F. 00259850121

COMUNE DI GAVIRATE Varese Piazza Matteotti 8 21026 Gavirate C.F. 00259850121 COMUNE DI GAVIRATE Varese Piazza Matteotti 8 21026 Gavirate C.F. 00259850121 S E R V I Z I S C O L A S T I C I Foglio informativo A.S. 2013/2014 Gavirate, 31.05.2013 SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO ASSESSORATI

Dettagli

BANDO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER INVESTIMENTI RELATIVI ALLA REALIZZAZIONE DI SISTEMI DI SICUREZZA ANNO 2011. Art. 1 - Oggetto e finalità

BANDO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER INVESTIMENTI RELATIVI ALLA REALIZZAZIONE DI SISTEMI DI SICUREZZA ANNO 2011. Art. 1 - Oggetto e finalità BANDO PER L'EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER INVESTIMENTI RELATIVI ALLA REALIZZAZIONE DI SISTEMI DI SICUREZZA ANNO 2011 Art. 1 - Oggetto e finalità La Camera di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura

Dettagli

1103 Allegato alla Deliberazione n. 12 del 4/02/2011

1103 Allegato alla Deliberazione n. 12 del 4/02/2011 1103 Allegato alla Deliberazione n. 12 del 4/02/2011 CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO AGRICOLTURA DI CUNEO CRITERI PER LA CORRESPONSIONE DI CONTRIBUTI PER LE CERTIFICAZIONI DI PRODOTTO E DI PROCESSO

Dettagli

COMUNE DI MALALBERGO PROVINCIA DI BOLOGNA

COMUNE DI MALALBERGO PROVINCIA DI BOLOGNA COMUNE DI MALALBERGO PROVINCIA DI BOLOGNA Medaglia al Valore Civile IV SETTORE Pianificazione e Gestione Territoriale BANDO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI INCENTIVI PER LA CONVERSIONE A METANO/GPL DI AUTOVEICOLI

Dettagli

GUIDA INFORMATIVA PER GLI STUDENTI ERASMUS IN ARRIVO

GUIDA INFORMATIVA PER GLI STUDENTI ERASMUS IN ARRIVO ERASMUS LUMSA GUIDA INFORMATIVA PER GLI STUDENTI ERASMUS IN ARRIVO Pagina 1 di 6 COME IMMATRICOLARSI ALLA LUMSA Troverete qui di seguito i documenti necessari per l immatricolazione 1) APPLICATION FORM

Dettagli

C I T T À D I C O N E G L I A N O

C I T T À D I C O N E G L I A N O Prot. n. del EROGAZIONE DI CONTRIBUTI PER LA TRASFORMAZIONE DELLE AUTOVETTURE CIRCOLANTI ALIMENTATE A BENZINA NON CATALIZZATE IN ALIMENTAZIONE A GAS METANO/GPL PROTOCOLLO D INTESA tra COMUNE DI CONEGLIANO

Dettagli

PIANO PROVINCIALE DISABILI DOTI DISABILI IN RETE AVVISO N.4/2014: AZIONI DI SISTEMA PER LO SVILUPPO DI IMPRESA SOCIALE E NUOVI RAMI DI IMPRESA

PIANO PROVINCIALE DISABILI DOTI DISABILI IN RETE AVVISO N.4/2014: AZIONI DI SISTEMA PER LO SVILUPPO DI IMPRESA SOCIALE E NUOVI RAMI DI IMPRESA PIANO PROVINCIALE DISABILI DOTI DISABILI IN RETE AVVISO N.4/2014: AZIONI DI SISTEMA PER LO SVILUPPO DI IMPRESA SOCIALE E NUOVI RAMI DI IMPRESA Riferimenti normativi e direttive - D.lgs. n. 469/97 che ha

Dettagli

Contributi CCIAA di Prato per realizzazione check up energetici. Prato, 21 gennaio 2014 20/01/2014 1

Contributi CCIAA di Prato per realizzazione check up energetici. Prato, 21 gennaio 2014 20/01/2014 1 Contributi CCIAA di Prato per realizzazione check up energetici Prato, 21 gennaio 2014 20/01/2014 1 Bando per la concessione di contributi alle imprese per la realizzazione di check up energetici anno

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI Bando di ammissione al percorso formativo per: TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI La Fondazione Istituto Tecnico Superiore per l efficienza energetica della

Dettagli

Bando di idee per la creazione d Impresa

Bando di idee per la creazione d Impresa Bando di idee per la creazione d Impresa VISTA la delibera di Giunta Provinciale n. 575 del 04/01/2010 prot. 162 che ha approvato il progetto Faimpresa. PREMESSO che -il progetto Faimpresa è un'occasione

Dettagli

ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ISTITUTO DI ALTA CULTURA diretta da Margherita Parrilla

ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ISTITUTO DI ALTA CULTURA diretta da Margherita Parrilla ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ISTITUTO DI ALTA CULTURA diretta da Margherita Parrilla Prot. n. 3094 del 3.05.2013 REGOLAMENTO DI RICONOSCIMENTO TITOLI ACCADEMICI STRANIERI IL DIRETTORE Vista la Convenzione

Dettagli

BANDO DI CONCORSO VALORE VACANZA 2015

BANDO DI CONCORSO VALORE VACANZA 2015 VALORE VACANZA IN ITALIA Italia junior BANDO DI CONCORSO VALORE VACANZA 2015 Per giovani nati tra il 1 gennaio 2004 e il 31 dicembre 2008 Durata dei soggiorni, a scelta, tra: otto giorni e sette notti

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE. (Master PrevComp)

MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE. (Master PrevComp) BANDO DI AMMISSIONE AL MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN ECONOMIA E DIRITTO DELLA PREVIDENZA COMPLEMENTARE (Master PrevComp) Università degli Studi della Tuscia Facoltà di Economia Anno Accademico

Dettagli

TuttoNormel va all es senziale: senza pubblicità, contiene solo ciò che serve e che vale.

TuttoNormel va all es senziale: senza pubblicità, contiene solo ciò che serve e che vale. La rivista Abbonamento SPIN alla rivista TuttoNormel L abbonamento SPIN comprende i dodici numeri della rivista (su carta). In omaggio con l abbonamento SPIN alla rivista: la partecipazione all incontro

Dettagli

S e t t o r e W e l f a r e

S e t t o r e W e l f a r e S e t t o r e W e l f a r e LIFT 2014 Avviso per la costituzione di un Catalogo provinciale per l erogazione di servizi per la DOTE LAVORO AMBITO DISABILITA SOSTEGNO ALL OCCUPAZIONE DEI DISABILI PSICHICI

Dettagli

Art. 1 Oggetto, importo e spese ammissibili al contributo camerale

Art. 1 Oggetto, importo e spese ammissibili al contributo camerale Bando per la concessione di contributi alle imprese per la realizzazione o integrazione di siti web con sistemi di gestione completa della transazione e pagamento elettronico (e-commerce) 1. La Camera

Dettagli

Bando per l erogazione di contributi a sostegno di progetti imprenditoriali innovativi in ambito culturale e di industria creativa.

Bando per l erogazione di contributi a sostegno di progetti imprenditoriali innovativi in ambito culturale e di industria creativa. Bando per l erogazione di contributi a sostegno di progetti imprenditoriali innovativi in ambito culturale e di industria creativa. Art. 1 Obiettivi del Bando Promuovere l avvio di progetti imprenditoriali

Dettagli

COMUNE DI TRIGGIANO Provincia di Bari Servizio Pubblica Istruzione, Sport e Tempo Libero

COMUNE DI TRIGGIANO Provincia di Bari Servizio Pubblica Istruzione, Sport e Tempo Libero BANDO PUBBLICO PER LA EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI ALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE OPERANTI NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI TRIGGIANO - INDIVIDUAZIONE DEI CRITERI - Art. 1 FINALITA Il Comune di Triggiano

Dettagli

LINEE GUIDA DI RENDICONTAZIONE E SCHEMA GUIDA DI ASSEVERAZIONE AD USO DEI BENEFICIARI

LINEE GUIDA DI RENDICONTAZIONE E SCHEMA GUIDA DI ASSEVERAZIONE AD USO DEI BENEFICIARI Bando INNOVAZIONE ED EFFICIENZA ENERGETICA per l'assegnazione di contributi per l'acquisto di macchinari/attrezzature/apparecchiature di cui alla dgr. n. VIII/11236 del 10 febbraio 2010 LINEE GUIDA DI

Dettagli

BANDO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLO SVILUPPO DEL TRAFFICO DI MERCI PER VIA FLUVIALE

BANDO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLO SVILUPPO DEL TRAFFICO DI MERCI PER VIA FLUVIALE BANDO PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI A SOSTEGNO DELLO SVILUPPO DEL TRAFFICO DI MERCI PER VIA FLUVIALE Art. 1 Finalità e risorse Nell ambito degli obiettivi di realizzazione di progetti innovativi infrastrutturali

Dettagli

Programma Club Italia (valido dal 01/01/2013) La Mission del Programma

Programma Club Italia (valido dal 01/01/2013) La Mission del Programma Programma Club Italia (valido dal 01/01/2013) Il Programma Club Italia si conferma ogni anno di più all attenzione degli operatori del turismo come insostituibile punto di riferimento per la programmazione

Dettagli

Bando BANDO PER L INDIVIDUAZIONE DEI SOGGETTI IDONEI ALLA PARTECIPAZIONE

Bando BANDO PER L INDIVIDUAZIONE DEI SOGGETTI IDONEI ALLA PARTECIPAZIONE BANDO PER L INDIVIDUAZIONE DEI SOGGETTI IDONEI ALLA PARTECIPAZIONE AL PROGETTO PIEMONTE FOTOVOLTAICO" (per la diffusione degli impianti fotovoltaici incentivati in conto energia DM 19.02.2007) Premessa

Dettagli

Chi può chiedere il credito d imposta

Chi può chiedere il credito d imposta Tax credit per la digitalizzazione delle strutture ricettive, agenzie di viaggio e tour operator in relazione al modello UNICO 2015 Periodo d imposta 2014 Chi può chiedere il credito d imposta I legali

Dettagli

Il Ministro dello Sviluppo Economico. Il Ministro dell Economia e delle Finanze. di concerto con

Il Ministro dello Sviluppo Economico. Il Ministro dell Economia e delle Finanze. di concerto con Il Ministro dello Sviluppo Economico di concerto con Il Ministro dell Economia e delle Finanze Visto il decreto-legge 23 dicembre 2013, n. 145, convertito, con modificazioni, dalla legge 21 febbraio 2014,

Dettagli

CONVENZIONI ATTIVE. CONVENZIONI GAS NATURALE Clicca qui CONVENZIONE CONSUMABILI PER STAMPANTI. Clicca qui

CONVENZIONI ATTIVE. CONVENZIONI GAS NATURALE Clicca qui CONVENZIONE CONSUMABILI PER STAMPANTI. Clicca qui CONVENZIONI ATTIVE CONVENZIONI GAS NATURALE 1 CONVENZIONI TLC FISSA E MOBILE 1 CONVENZIONI ENERGIA ELETTRICA 1 VERIFICA MESSA A TERRA 2 ENERGIA ELETTRICA 2 RACCOLTE DIFF. PER IL RIUTILIZZO 3 CONSUMABILI

Dettagli

ALLEGATO B PREMESSO CHE

ALLEGATO B PREMESSO CHE 1 ALLEGATO B SCHEMA DI CONVENZIONE PER REGOLARE I RAPPORTI TRA I CONFIDI/ALTRI FONDI DI GARANZIA E IL GESTORE DEL FONDO DI GARANZIA REGIONALE PO FESR BASILICATA 2007-2013 PREMESSO CHE La Legge Regionale

Dettagli

COMUNE DI GAVIRATE Varese Piazza Matteotti 8 21026 Gavirate C.F. 00259850121

COMUNE DI GAVIRATE Varese Piazza Matteotti 8 21026 Gavirate C.F. 00259850121 COMUNE DI GAVIRATE Varese Piazza Matteotti 8 21026 Gavirate C.F. 00259850121 S E R V I Z I S C O L A S T I C I Foglio informativo A.S. 2014/2015 Gavirate, 29.05.2014 SCUOLA PRIMARIA DIREZIONE DEI SERVIZI

Dettagli

CITTÀ DI BUSTO ARSIZIO (Provincia di Varese)

CITTÀ DI BUSTO ARSIZIO (Provincia di Varese) CITTÀ DI BUSTO ARSIZIO (Provincia di Varese) SETTORE: Settore VIII Strategie Territoriali OO.PP. Infrastrutture UFFICIO: TUTELA AMBIENTALE Oggetto: Assegnazione di contributi per l installazione sulle

Dettagli

Finanziamenti News Opportunità di Sviluppo per gli Enti Locali

Finanziamenti News Opportunità di Sviluppo per gli Enti Locali Finanziamenti News Opportunità di Sviluppo per gli Enti Locali In collaborazione con Rassegna periodica sui bandi e le agevolazioni per la Pubblica Amministrazione Locale ------- Newsletter informativa

Dettagli

Fondo di garanzia a sostegno delle imprese danneggiate dalle nevicate straordinarie del febbraio 2012

Fondo di garanzia a sostegno delle imprese danneggiate dalle nevicate straordinarie del febbraio 2012 Fondo di garanzia a sostegno delle imprese danneggiate dalle nevicate straordinarie del febbraio 2012 Nell ambito del Fondo per il sostegno all accesso al credito delle imprese del Lazio (art. 20 LR 9/2005)

Dettagli

PROCEDURA DI VENDITA DELL AZIENDA SIAC REGOLAMENTO DATA ROOM VIRTUALE RELATIVO AL SECONDO BANDO

PROCEDURA DI VENDITA DELL AZIENDA SIAC REGOLAMENTO DATA ROOM VIRTUALE RELATIVO AL SECONDO BANDO PROCEDURA DI VENDITA DELL AZIENDA SIAC REGOLAMENTO DATA ROOM VIRTUALE RELATIVO AL SECONDO BANDO Il presente regolamento, di seguito il Regolamento, disciplina le modalità di accesso e di consultazione

Dettagli

Tuo figlio vuole fare sport? Regione ti aiuta a dirgli di sì!

Tuo figlio vuole fare sport? Regione ti aiuta a dirgli di sì! Tuo figlio vuole fare sport? Regione ti aiuta a dirgli di sì! Regione Lombardia lancia Dote Sport, il contributo finanziario per le famiglie in condizioni economiche meno favorevoli che intendono far praticare

Dettagli

SINTESI BANDO X LE FAMIGLIE VALORE VACANZA 2014

SINTESI BANDO X LE FAMIGLIE VALORE VACANZA 2014 SINTESI BANDO X LE FAMIGLIE VALORE VACANZA 2014 N. 2 BENEFICI A CONCORSO: VALORE VACANZA IN ITALIA Italia junior Per giovani nati tra il 1 gennaio 2003 e il 31 dicembre 2007 Durata dei soggiorni, a scelta,

Dettagli

Semplificazione e riordino della disciplina sullo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP)

Semplificazione e riordino della disciplina sullo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) Provincia di Forlì-Cesena Comune di Forlì Comune di Cesena Semplificazione e riordino della disciplina sullo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP) Normativa di riferimento D.P.R. 20 ottobre

Dettagli

REGIONE LAZIO. Assessorato Formazione, Ricerca, Scuola e università

REGIONE LAZIO. Assessorato Formazione, Ricerca, Scuola e università REGIONE LAZIO Assessorato Formazione, Ricerca, Scuola e università DIREZIONE REGIONALE FORMAZIONE, RICERCA E INNOVAZIONE SCUOLA E UNIVERSITA', DIRITTO ALLO STUDIO Area Programmazione dell'offerta d'istruzione

Dettagli

PROVINCIA DI FERRARA SETTORE TECNICO, INFRASTRUTTURE, EDILIZIA, ENERGIA E MOBILITA

PROVINCIA DI FERRARA SETTORE TECNICO, INFRASTRUTTURE, EDILIZIA, ENERGIA E MOBILITA PROVINCIA DI FERRARA SETTORE TECNICO, INFRASTRUTTURE, EDILIZIA, ENERGIA E MOBILITA OGGETTO: Indizione di procedura per l ammissione all esame per il conseguimento dell idoneità professionale per l accesso

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA TRA LA PROVINCIA DI MODENA E LE ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA PER LA PROMOZIONE DELL USO DEI MOTORI A GPL E METANO PER AUTOTRAZIONE

PROTOCOLLO D INTESA TRA LA PROVINCIA DI MODENA E LE ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA PER LA PROMOZIONE DELL USO DEI MOTORI A GPL E METANO PER AUTOTRAZIONE PROTOCOLLO D INTESA TRA LA PROVINCIA DI MODENA E LE ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA PER LA PROMOZIONE DELL USO DEI MOTORI A GPL E METANO PER AUTOTRAZIONE 2006 / 2008 - La PROVINCIA DI MODENA, rappresentata da,

Dettagli

BLOG CONTEST seconda edizione Un premio per i protagonisti del Blog OmAventiquaranta

BLOG CONTEST seconda edizione Un premio per i protagonisti del Blog OmAventiquaranta BLOG CONTEST seconda edizione Un premio per i protagonisti del Blog OmAventiquaranta I protagonisti del blog OmAventiquaranta sono chiamati a partecipare alla seconda edizione del Blog Contest, rivolto

Dettagli

ARCHITETTURA ENERGIA Qualità abitativa ed efficienza energetica ANNO ACCADEMICO 2006/2007

ARCHITETTURA ENERGIA Qualità abitativa ed efficienza energetica ANNO ACCADEMICO 2006/2007 MANIFESTO DEGLI STUDI CORSO DI PERFEZIONAMENTO E FORMAZIONE ARCHITETTURA ENERGIA Qualità abitativa ed efficienza energetica ANNO ACCADEMICO 2006/2007 SCADENZA 13 giugno 2007 Art. 1. ATTIVAZIONE SEDE DIREZIONE

Dettagli

PRESENTAZIONE UNIREC PRINCIPALI SERVIZI OFFERTI

PRESENTAZIONE UNIREC PRINCIPALI SERVIZI OFFERTI PRESENTAZIONE UNIREC UNIREC è l Unione Nazionale Imprese a Tutela del Credito aderente a CONFINDUSTRIA SERVIZI INNOVATIVI E TECNOLOGICI e a FENCA, la Federazione Europea delle Associazioni Nazionali di

Dettagli

Provincia di Reggio Calabria Settore 14 - Servizio Risparmio Energetico REGOLAMENTO

Provincia di Reggio Calabria Settore 14 - Servizio Risparmio Energetico REGOLAMENTO Provincia di Reggio Calabria Settore 14 - Servizio Risparmio Energetico Promozione Scegli la Classe A+ REGOLAMENTO PER L'EROGAZIONE DI INCENTIVI PER L'ACQUISTO DI ELETTRODOMESTICI E CLIMATIZZATORI ELETTRICI

Dettagli

REQUISITI DI AMMISSIBILITA :

REQUISITI DI AMMISSIBILITA : INNOVARE L IMPRESA? ARRIVANO I CONTRIBUTI GIOVEDÌ 15 GENNAIO - CESENA BANDO INTRODUZIONE ICT NELLE PMI - REGIONE EMILIA ROMAGNA - Presentazione domande: Dal 1 febbraio al 31 marzo 2015 In collaborazione

Dettagli

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI MILANO

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI MILANO ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI MILANO MODALITA DI ISCRIZIONE ALL ALBO N.B. : Ci si può iscrivere all Ordine nella cui provincia si ha la residenza anagrafica o il domicilio professionale (ex

Dettagli

REGOLAMENTO ISCRITTI VILLA REALE TENNIS

REGOLAMENTO ISCRITTI VILLA REALE TENNIS REGOLAMENTO ISCRITTI VILLA REALE TENNIS Il Centro Sportivo Villa Reale è aperto a tutti gli utenti. E offerta altresì la possibilità, a chi lo desiderasse, di effettuare un iscrizione annuale, al fine

Dettagli

AGGIORNAMENTO AGENTI E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO

AGGIORNAMENTO AGENTI E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO AGGIORNAMENTO AGENTI E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO aggiornamento imprese già iscritte al RI: chi deve farlo Devono presentare la richiesta di Aggiornamento dati RI/REA le imprese che al 12 maggio 2012

Dettagli

DEPOSITO SITUAZIONE PATRIMONIALE DEL CONSORZIO E BILANCIO DEL CONTRATTO DI RETE DI IMPRESE

DEPOSITO SITUAZIONE PATRIMONIALE DEL CONSORZIO E BILANCIO DEL CONTRATTO DI RETE DI IMPRESE DEPOSITO SITUAZIONE PATRIMONIALE DEL CONSORZIO E BILANCIO DEL CONTRATTO DI RETE DI IMPRESE Ai sensi dell art. 2615 bis del codice civile, i consorzi, entro due mesi dalla chiusura dell esercizio, devono

Dettagli

IL CONSORZIO NAZIONALE INNOVA ENERGIA: OPPORTUNITÀ NEL MERCATO LIBERO DELL ENERGIA ELETTRICA E DEL GAS METANO

IL CONSORZIO NAZIONALE INNOVA ENERGIA: OPPORTUNITÀ NEL MERCATO LIBERO DELL ENERGIA ELETTRICA E DEL GAS METANO IL CONSORZIO NAZIONALE INNOVA ENERGIA: OPPORTUNITÀ NEL MERCATO LIBERO DELL ENERGIA ELETTRICA E DEL GAS METANO Ferrara, 31 marzo 2015 Dott.ssa Elisa Pivato IL CONSORZIO INNOVA ENERGIA Il Consorzio Nazionale

Dettagli

SERVIZI TRIBUTARI ANNO 2015 pag. 237

SERVIZI TRIBUTARI ANNO 2015 pag. 237 SERVIZI TRIBUTARI ANNO 2015 pag. 237 6 luglio 2015 88/FS/om Esercizi ricettivi, agenzie di viaggi e tour operator Credito d imposta per la digitalizzazione FAQ Sintesi Pubblicate le prime FAQ in merito

Dettagli

Art.2 - Domanda di ammissione -

Art.2 - Domanda di ammissione - Avviso ammissione Master - Anno accademico 2013/2014 Art.1 Ammissione - Per l'anno accademico 2013/2014 è indetta la procedura per l ammissione al master. La scheda, contenente gli elementi utili per l

Dettagli

Timbro Protocollo. Il/La sottoscritto/a Cognome Nome Data di nascita / / Luogo di nascita (Prov. ) Cittadinanza C.F.

Timbro Protocollo. Il/La sottoscritto/a Cognome Nome Data di nascita / / Luogo di nascita (Prov. ) Cittadinanza C.F. Timbro Protocollo APERTURA AGENZIA VIAGGIO E TURISMO AREA COMMERCIO E ATTIVITA PRODUTTIVE Sportello Unificato per il Commercio Servizio Attività Economiche e di Servizio SUAP Pianificazione Commerciale

Dettagli

News Consicur n. 02 febbraio 2016.

News Consicur n. 02 febbraio 2016. Ente accreditato per la formazione dalla Regione Piemonte con il numero 1273/001 del 26/11/2014 Via Valdarello, 8 12010-Cervasca (CN) tel/fax 0171/687588 cell. 3488030000 info@studioconsicur.it www.studioconsicur.it

Dettagli

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER SVOLGIMENTO AUDIT ENERGETICO SUGLI IMPIANTI DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA DEL COMUNE DI BORGO A MOZZANO

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER SVOLGIMENTO AUDIT ENERGETICO SUGLI IMPIANTI DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA DEL COMUNE DI BORGO A MOZZANO MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER SVOLGIMENTO AUDIT ENERGETICO SUGLI IMPIANTI DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA DEL COMUNE DI BORGO A MOZZANO PREMESSO CHE il Comune di Borgo a Mozzano intende intraprendere in tempi

Dettagli

Art.2 - Domanda di ammissione -

Art.2 - Domanda di ammissione - Avviso ammissione Master - Anno accademico 2013/2014 Art.1 Ammissione - Per l'anno accademico 2013/2014 è indetta la procedura per l ammissione al master. La scheda, contenente gli elementi utili per l

Dettagli