Si consiglia di stipulare, prima di intraprendere il viaggio, un assicurazione sanitaria. AFGANISTAN DOCUMENTAZIONE NECESSARIA ALL INGRESSO DEL PAESE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Si consiglia di stipulare, prima di intraprendere il viaggio, un assicurazione sanitaria. AFGANISTAN DOCUMENTAZIONE NECESSARIA ALL INGRESSO DEL PAESE"

Transcript

1 L'agenzia Rewind Tour non può essere in alcun modo responsabile dell'esattezza delle informazioni, le quali possono subire variazioni in qualsiasi momento per disposizioni delle Ambasciate/Consolati, inoltre consiglia di non emettere il biglietto aereo prima dell'ottenimento del visto. Disponibili su richiesta i moduli per ottenere il visto. Si consiglia di stipulare, prima di intraprendere il viaggio, un assicurazione sanitaria. AFGANISTAN Passaporto: necessario, con validità residua di almeno tre mesi. Per le eventuali modifiche relative alla validità residua richiesta del passaporto si consiglia di informarsi preventivamente presso l Ambasciata o il Consolato del Paese presente in Italia o presso il proprio Agente di viaggio. VIAGGI ALL ESTERO DEI MINORI: altamente sconsigliati nel Paese. VISTO PER AFFARI - Passaporto valido almeno 6 mesi - 2 foto - Lettera di invito della ditta in Afghanistan (in inglese) specificando il motivo della visita ed il tempo di permanenza (data di entrata e di uscita) - Lettera della ditta italiana specificando nome e cognome della persona che parte, motivo della visita, ditta da contattare in Afghanistan, tempo di permanenza (data di entrata e di uscita) - Delega per la nostra Agenzia di richiesta visto - Diritto consolare: 100,00 (+ bonifico bancario) - Tempo di rilascio: 10/20 giorni circa VISTO PER TURISMO - Passaporto valido 6 mesi - 2 foto - Lettera di richiesta visto scritta dalla persona che deve partire con le motivazioni del viaggio (in inglese) - Delega per la nostra Agenzia di richiesta visto - Diritto consolare: 100,00 (+ bonifico bancario) - Tempo di rilascio: 10/20 giorni circa VISTO PER VISITA PRIVATA -Passaporto valido 6 mesi - 2 foto - Lettera di invito da parte di una persona in Afghanistan (in inglese) - Delega per la nostra Agenzia di richiesta visto

2 - Diritto consolare: 100,00 (+ bonifico bancario) - Tempo di rilascio: 10/20 giorni circa - I certificati devono essere legalizzati anticipatamente dalla Camera di Commercio dove la ditta risiede - Diritti consolari: 100,00 a foglio - Tempo di rilascio: 7 giorni circa VACCINAZIONI OBBLIGATORIE Il certificato di vaccinazione per la FEBBRE GIALLA è richiesto a tutti i viaggiatori provenienti da aree dove è presente il rischio di trasmissione della malattia. Tale vaccinazione va effettuata nei Centri Autorizzati dall OMS. Vaccinazioni consigliate : EPATITE A EPATITE B FEBBRE TIFOIDE TETANO SINDROMI DIARROICHE E COLERIFORMI Si consiglia di stipulare, prima di intraprendere il viaggio, un assicurazione sanitaria. ALBANIA Passaporto/carta d'identità valida per l'espatrio: è necessario viaggiare con uno dei due documenti che abbia una scadenza superiore di almeno tre mesi alla data di rientro dall Albania. Per i cittadini UE non è necessario il visto d'ingresso. VACCINAZIONI: Non è obbligato eseguire alcun vaccino. Passaporto: necessario. ALGERIA Visto d ingresso: necessario PER I CLIENTI AL CENTRO / SUD i documenti sono i seguenti: AFFARI: - Lettera di invito della ditta Algerina (anche fax) - Lettera della ditta Italiana di richiesta visto per la persona che parte, specificando il motivo della visita, la ditta da contattare e il tempo di permanenza (data di entrata e di uscita)

3 - Assicurazione sanitaria (originale + fotocopia) (POSSIAMO FORNIRE NOI) - Passaporto valido 6 mesi, firmato (compilato e firmato dal cliente) - 2 foto (in originale) - Diritto consolare: 85,00 - permanenza 90 giorni - Diritto consolare: 125,00 - permanenza oltre 90 giorni - Tempo di rilascio: 7 giorni circa TURISMO: - Conferma alberghiera(proveniente dall'algeria) - Busta paga oppure dichiarazione del datore di lavoro attesti l'attività lavorativa - Assicurazione sanitaria (originale + fotocopia) (POSSIAMO FORNIRE NOI) - Passaporto valido 6 mesi, firmato (compilato e firmato dal cliente) - 2 foto (in originale) - Diritto consolare: 85,00 - permanenza 90 giorni - Diritto consolare: 125,00 - permanenza oltre 90 giorni - Tempo di rilascio: 7 giorni circa VISTO PER VISITA PRIVATA - Passaporto valido 6 mesi, firmato - Invito da parte della famiglia o amici legalizzata dal Comune del luogo di residenza della famiglia stessa (se chi invita non è cittadino Algerino occorre allegare copia del certificato di residenza in Algeria) - Busta paga oppure dichiarazione del datore di lavoro attesti l'attività lavorativa - Assicurazione sanitaria (originale + fotocopia) (POSSIAMO FORNIRE NOI) (compilato e firmato dal cliente) - 2 foto (in originale) - Diritto consolare: 85,00 - permanenza 90 giorni - Diritto consolare: 125,00 - permanenza oltre 90 giorni - Tempo di rilascio: 7 giorni circa PER CLIENTI RESIDENTI AL NORD i documenti sono i seguenti (dalla Toscana in sù) AFFARI: - Passaporto valido almeno 6 mesi, firmato - 2 foto (in originale) - 2 moduli - Lettera di richiesta della ditta italiana - Fax di invito proveniente dalla ditta algerina indirizzato al consolato algerino di Milano - Via Rovello, 11 - specificando i motivi della visita (Nel testo deve comparire la data almeno approssimativa di decorrenza del visto, il timbro, la firma, cognome, nome e qualifica del responsabile della ditta algerina) - Visura camerale - Assicurazione sanitaria (originale + fotocopia) (POSSIAMO FORNIRE NOI) - Diritto consolare: 85,00 (singolo o multiplo) - permanenza da 1 a 90 giorni - Diritto consolare: 125,00 (multiplo) - permanenza da 91 a 180 giorni - Tempo di rilascio: 10 giorni circa

4 (Per competenze contattarci) LAVORO: - Passaporto valido almeno 6 mesi, firmato - 2 foto (in originale) - 2 moduli - Lettera di richiesta della ditta italiana, su carta intestata, in cui si dichiari che il cliente deve recarsi per lavoro e si descriva nel dettaglio il tipo di intervento, la durata e da chi sarà retribuito) - Fax di invito proveniente dalla ditta algerina indirizzato al consolato algerino di Milano - Via Rovello, 11 - specificando i motivi dell'intervento. (Nel testo deve comparire la data di decorrenza del visto e la dicitura "TRAVAILLE", timbro con qualifica e timbro del responsabile della ditta ditta algerina) - La ditta algerina deve preparare il "Certificato di Rimpatrio" timbrato dall'ufficio Immigrazione Algerino" - Visura Camerale - Assicurazione sanitaria (originale + fotocopia) (POSSIAMO FORNIRE NOI) - Diritto consolare: 85,00 (singolo o multiplo) - permanenza da 1 a 90 giorni - Diritto consolare: 125,00 (multiplo) - permanenza da 91 a 180 giorni - Tempo di rilascio: 10 giorni circa (Per competenze contattarci) TURISMO: - Passaporto valido almeno 6 mesi, firmato - 2 foto (in originale) - 2 moduli - Lettera dell'agenzia di viaggi, specificando l'itinerario e dichiarando l'acquisto del biglietto aereo - Conferma alberghiera (proveniente dall'algeria) - Attestazione bancaria di capacità finanziaria - Assicurazione sanitaria (originale + fotocopia)(possiamo FORNIRE NOI) - Diritto consolare: 85,00 (singolo o multiplo) - permanenza da 1 a 90 giorni - Diritto consolare: 125,00 (multiplo) - permanenza da 91 a 180 giorni - Tempo di rilascio: 10 giorni circa (Per competenze contattarci) VISTO PER VISITA PRIVATA - Passaporto valido almeno 6 mesi, firmato - 2 foto (in originale) - 2 moduli - Certificato di soggiorno preparato da chi invita, autenticato dal Comune in Algeria - Assicurazione sanitaria (originale + fotocopia)(possiamo FORNIRE NOI) - Diritto consolare: 85,00 (singolo o multiplo) - permanenza da 1 a 90 giorni - Diritto consolare: 125,00 (multiplo) - permanenza da 91 a 180 giorni - Tempo di rilascio: 10 giorni circa (Per competenze contattarci) I certificati devono essere anticipatamente legalizzati dalla Camera di Commercio dove la ditta risiede

5 - Diritto consolare: 83,00 - Tempo di rilascio: 5/6 giorni circa VACCINAZIONI OBBLIGATORIE Il certificato di vaccinazione contro la FEBBRE GIALLA è richiesto ai viaggiatori di età superiore a un anno provenienti da aree dove è presente il rischio di trasmissione della malattia. Vaccinazioni consigliate : EPATITE A EPATITE B FEBBRE TIFOIDE TETANO SINDROMI DIARROICHE E COLERIFORMI ANDORRA Passaporto o carta d'identità valida per l espatrio: necessario viaggiare sempre con un documento di riconoscimento valido (passaporto o carta d identità valida per l espatrio). Vaccinazioni: non ci sono vaccini obbligatori. ANGOLA Passaporto: necessario, con validità residua di almeno 1 anno. Si consiglia di portare con sé una fotocopia autenticata, dalla locale Conservatoria (Notariato) del passaporto e della pagina del visto apposto, per evitare problemi con le Autorità locali in caso di controlli. Visto d ingresso: obbligatorio. VISTO PER AFFARI - Passaporto originale valido almeno 6 mesi (+ fotocopia della 1 e 2 pagina del passaporto) - Lettera d invito (una copia inviata per fax: al consolato e la copia originale in mano) - Dichiarazione dell azienda/ditta/impresa/società dove lavora in Italia; se non lavora specificare se disoccupato, pensionato o studente - Certificato di inscrizione alla camera di commercio della ditta dove lavora - 2 foto tessera (su sfondo bianco) andata e ritorno - Certificato Internazionale di vaccinazioni (obbligatoria il vaccino contro la febbre gialla) - 2 moduli - Diritto consolare:

6 * Se la lettera d invito proviene da una persona privata (non proveniente da una azienda o istituzione) bisogna autenticare la firma presso il notaio in Angola e presso il Ministero degli Affari Esteri (Ministério das Relações Exteriores). VISTO PER LAVORO - Lettera della ditta in Angola che sollecita il visto di lavoro diretta al Consolato dell Ambasciata di Angola a Roma - 2 moduli correttamente compilati - Passaporto originale valido almeno 1 anno (+ fotocopia della 1 e 2 pagina del passaporto) - 3 foto tessera (sfondo bianco) - Contratto di lavoro o di promessa di lavoro (in lingua Portoghese) - Certificato di registro penale (traduzione giurata in portoghese) - Diploma di studi (traduzione giurata in portoghese) - Attestato medico originale (traduzione giurata in portoghese) - Dichiarazione dell interessato dove si impegna a rispettare le leggi vigenti in angola - Curriculum professionale in lingua portoghese - Documento comprovante la legalità dell istituzione contrattante (fotocopia della licenza dell impresa ossia Alvará Comercial, dell imposta aggiornata e della pubblicazione nella gazzetta ufficiale ossia Diario da Repubblica - Parere del Ministero o Istituzione Angolana responsabile nell area di attività della ditta - Tempo di rilascio: 20 giorni circa (ed oltre) VISTO PER TURISMO - Conferma alberghiera (proveniente dall'albergo in Angola o da un'agenzia turistica in angola) inviata anche per fax direttamente al consolato al n. 06/ Dichiarazione della Banca dell esistenza di un conto corrente attivo ed aperto - Estratto conto bancario - Vaccinazione febbre gialla - Passaporto valido 6 mesi (+ fotocopia della 1 e 2 pagina) - 2 moduli - 2 foto (su sfondo bianco) - Diritto consolare: 75,00 (permanenza 1 mese) (+ bonifico bancario) - Tempo di rilascio: 20 giorni circa (ed oltre) VISTO PER VISITA PRIVATA - Lettera di invito da una persona privata con firma autenticata presso il notaio in Angola e presso il Ministero degli Affari Esteri - Dichiarazione della Banca dell esistenza di un conto corrente attivo ed aperto - Estratto conto bancario - Vaccinazione febbre gialla - Passaporto valido 6 mesi (+ fotocopia della 1 e 2 pagina) - 2 moduli - 2 foto (su sfondo bianco) - Diritto consolare: 75,00 (permanenza 1 mese) (+ bonifico bancario) - Tempo di rilascio: 20 giorni circa (ed oltre)

7 I certificati devono essere anticipatamente legalizzati dalla Camera di Commercio dove la ditta risiede, tradotti in lingua portoghese da un traduttore giurato, successivamente legalizzati dal Tribunale e poi dalla Procura. - Diritto consolare: 26,00 a foglio - Tempo di rilascio: 8 giorni circa VACCINAZIONI OBBLIGATORIE Il certificato di vaccinazione per la FEBBRE GIALLA è richiesto a tutti i viaggiatori da qualunque paese provengano Vaccinazioni consigliate : FEBBRE GIALLA EPATITE A EPATITE B FEBBRE TIFOIDE TETANO SINDROMI DIARROICHE E COLERIFORMI ANTIGUA E BARBUDA PASSAPORTO: necessario, con validità residua di 6 mesi al momento dell ingresso nel Paese. VISTO D INGRESSO: non richiesto per un soggiorno fino a 90 giorni. Occorre essere in possesso del biglietto di ritorno. VACCINAZIONI OBBLIGATORIE: nessuna. ANTILLE OLANDESI Passaporto: necessario, in corso di validità. Visto d ingresso: per i cittadini italiani non è richiesto il visto d ingresso. ARABIA SAUDITA Passaporto: necessario, con una validità residua di almeno sei mesi alla data della partenza.

8 Visto d ingresso: necessario. VISTO PER AFFARI - Dal 01/02/2009 non verrà più accettata la lettera di invito su carta intestata della Società Saudita ma verrà accettata solo l'autorizzazione Ministeriale oppure l'invito inoltrato elettronicamente dalla Camera di Commercio Araba (https://visa.mofa.gov.sa), con relativo numero - Lettera della ditta italiana in originale di richiesta visto per la persona che parte, specificando la qualifica, il motivo della visita, la ditta da contattare ed il tempo di permanenza (data di entrata e di uscita), timbro e firma - Visura Camerale (una per ogni cliente) - Fotocopia del diploma (no diploma liceo scientifico)o della laurea o busta paga con la qualifica specificata - Passaporto valido 6 mesi (2 pagine libere consecutive) dattiloscritto - 2 foto (su sfondo bianco) - Diritto consolare: 65,00 (1 entrata) (+ bonifico bancario) - Diritto consolare: 160,00 (multiplo) (+ bonifico bancario) - Tempo di rilascio: 2 giorni circa VISTO PER VISITA PRIVATA - Invito rilasciato dal Ministero degli Affari Esteri dell'arabia Saudita - Passaporto valido 6 mesi (2 pagine libere consecutive) dattiloscritto - 2 foto (su sfondo bianco) - Diritto consolare: 65,00 (+ bonifico bancario) - Tempo di rilascio: 2 giorni circa VISTO PER TURISMO Non si rilasciano (contattare la compagnia aerea) VISTO PER LAVORO -passaporto in originale valido 6 mesi -1 modulo dattiloscritto -2 foto -Contratto di lavoro della ditta Araba (con timbro di approvazione anche della ditta Italiana) -Lettera di richiesta dalla ditta araba (IN ORIGINALE) -Attestato di qualifica (laurea, diploma, etc,etc.) -Certificato penale -Certificato hiv -Certificato epatite C -Medica report (scaricare dal sito internet - allegato 2) VISTO LAVORO TEMPORANEO (TEMPORARY WORK) 1- Autorizzazione del Ministero degli Affari Esteri Saudita 2- a) Contratto di lavoro tra la società saudita e il possessore del visto oppure: b) contratto di lavoro tra la società saudita e la società italiana c) Nel caso b) lettera d'incarico della società italiana per missione all'estero indirizzata al dipendente con firma dello stesso "per accettazione" d) richiesta della società italiana che comprenda l'attestazione di esperienze lavorative del dipendente da almeno due anni oppure: c) fattura di ordine tra la ditta italiana e la ditta saudita

9 3- Piano di volo andata e ritorno (solo se la richiesta è per un singolo ingresso) dattiloscritto - 2 foto (su sfondo bianco) - Diritto consolare: 288,00 (+ bonifico bancario) - Tempo di rilascio: 2 giorni circa I certificati devono essere anticipatamente legalizzati dalla Camera di Commercio dove la ditta risiede - Diritti consolari Camera di Commercio Italo Araba: 35,00 a foglio - Diritti consolari Arabia Saudita: 11,00 a foglio (+ bonifico bancario) - Tempo di rilascio: 1 giorno VACCINAZIONI OBBLIGATORIE Il certificato di vaccinazione per la FEBBRE GIALLA è richiesto a tutti i viaggiatori provenienti da aree dove è presente il rischio di trasmissione della malattia. Vaccinazioni consigliate : EPATITE A EPATITE B FEBBRE TIFOIDE TETANO SINDROMI DIARROICHE E COLERIFORMI MENINGITE DA MENINGOCOCCO: Si consiglia la vaccinazione a tutti i viaggiatori diretti alla Mecca compresi quelli per l Umra. Adulti e bambini di età superiore ai due anni dovranno ricevere il vaccino quadrivalente (ACYW135); i bambini di età compresa tra 3 mesi e due anni dovranno ricevere due dosi del vaccino A distanziate da tre mesi di intervallo. I viaggiatori provenienti da paesi corrispondenti alla Cintura Meningitica Africana (Senegal/Mali/Burkina Faso/Ghana/Benin/Costa d Avorio/ Niger/ Togo/Nigeria/ Ciad/ Camerun/ Repubblica Centrafricana/Sudan Etiopia/Kenya/Uganda/Eritrea) dovranno essere provvisti del certificato di vaccinazione avvenuta nel proprio paese non più tardi di tre anni e non prima di 10 giorni dall arrivo. POLIOMIELITE: le Autorità dell Arabia Saudita richiedono prova documentata di aggiornamento della vaccinazione antipolio per tutti i viaggiatori di età inferiore ai 15 anni, provenienti da paesi nei quali è stata riportata la presenza del virus polio (alla data del 19/8/05 i paesi segnalati dall OMS erano i seguenti: Afghanistan, Angola, Burkina Faso, Camerun, Repubblica Cantro Africana,Ciad, Costa d Avorio, Egitto, Eritrea, Etiopia, Guinea, India, Indonesia, Mali, Niger, Nigeria, Pakistan, Sudan, e Yemen). ARGENTINA

10 Passaporto: necessario, con validità residua di almeno sei mesi al momento dell ingresso nel Paese. Visto d ingresso: non necessario per soggiorni turistici inferiori a tre mesi. E' di competenza del consolato di Roma solo le legalizzazioni dalla Toscana in giù - I certificati devono essere legalizzati anticipatamente dalla Camera di Commercio dove la ditta risiede - Diritti consolari: 40,00 a foglio - Tempo di rilascio: 1 giorno circa Vaccinazioni obbligatorie: non richieste. Vaccinazioni consigliate: febbre gialla a coloro che intendano visitare la zona delle cascate di Iguazu. EPATITE A EPATITE B FEBBRE TIFOIDE TETANO SINDROMI DIARROICHE E COLERIFORMI Passaporto: necessario. ARMENIA Visto di ingresso: obbligatorio. VISTO PER AFFARI - Passaporto valido almeno 2 mesi dal rientro in Italia (+ fotocopia della prima e seconda pagina) - 2 foto - Lettera d'invito rilasciato dall'organizzazione/ente armena - Diritto consolare: 6,00 - permanenza 21 giorni / 1 entrata (validità 90 giorni) - Diritto consolare: 29,00 - permanenza 120 giorni / 1 entrata (validità 60 giorni) - Diritto consolare: 38,00 - permanenza 60 giorni / multiplo (validità 6 mesi) - Diritto consolare: 77,00 - permanenza 120 giorni / multiplo (validità 12 mesi) - Diritto consolare: 19,00 TRANSITO - permanenza 3 giorni / 1 entrata (validità 90 giorni) - Diritto consolare: 35,00 TRANSITO - permanenza 3 giorni / multiplo (validità 12 mesi) (+ BONIFICO BANCARIO) - Tempo di rilascio: circa 7 giorni VISTO PER TURISMO

11 - Passaporto valido almeno 2 mesi dal rientro in Italia (+ fotocopia della prima e seconda pagina) - 2 foto - Lettera d'invito rilasciato dall'organizzazione/ente armena - Diritto consolare: 6,00 - permanenza 21 giorni / 1 entrata (validità 90 giorni) - Diritto consolare: 29,00 - permanenza 120 giorni / 1 entrata (validità 60 giorni) - Diritto consolare: 38,00 - permanenza 60 giorni / multiplo (validità 6 mesi) - Diritto consolare: 77,00 - permanenza 120 giorni / multiplo (validità 12 mesi) - Diritto consolare: 19,00 TRANSITO - permanenza 3 giorni / 1 entrata (validità 90 giorni) - Diritto consolare: 35,00 TRANSITO - permanenza 3 giorni / multiplo (validità 12 mesi) (+ BONIFICO BANCARIO) - Tempo di rilascio: circa 7 giorni I certificati devono essere tradotti e legalizzati dalle Autorità armene - Diritti consolari: 51,00 (variabile) - Diritti consolari per traduzione: da 55,00 a 68,00 - Tempo di rilascio 7 giorni circa Vaccinazioni obbligatorie: non richieste. Vaccinazioni consigliate, previo parere medico: l antidifterica; l antiepatite A e B; l antirabbica (per i cacciatori, gli zoologi, i veterinari o le persone che staranno comunque a contatto con animali). ARUBA Passaporto: necessario, in corso di validità. Visto d ingresso: per i cittadini italiani non è richiesto il visto d ingresso. Vaccinazioni obbligatorie: nessuna AUSTRALIA Passaporto: necessario, in corso di validità. Visto d ingresso: necessario. Fino ad una permanenza di 3 mesi (per le seguenti nazionalità: Italia, Andorra, Austria, Belgio, Brunei, Canada, Danimarca,, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Hong Kong, Islanda, Irlanda, Giappone, Liechtenstein, Lussemburgo, Malesya, Malta, Monaco, Olanda, Norvegia, Portogallo, San Marino, Singapore, Corea del Sud, Spagna, Svezia, Svizzera, Gran Bretagna, Stati Uniti, Città del Vaticano) si può rilasciare il visto ETA (tramite un'agenzia di viaggi autorizzata).

12 Per permanenza superiore a 3 mesi, il visto si può richiedere presso il consolato di Berlino: Visa Services Australian Embassy Berlin Wallstrasse, 76 / Berlin (Germany) PER TUTTE LE ALTRE NAZIONALITA', ANCHE PER PERMANENZA INFERIORE A 3 MESI, IL VISTO SI RICHIEDE A BERLINO Disponibile su richiesta la lettera di incarico. VACCINAZIONI OBBLIGATORIE Il certificato di vaccinazione contro la febbre gialla è richiesto ai viaggiatori di età superiore all'anno che nei sei giorni precedenti il loro arrivo in Australia, si siano trovati in un paese segnalato come aree dove è presente il rischio di trasmissione della malattia dal "Weekly epidemiological record" (WHO). Vaccinazioni consigliate : EPATITE A EPATITE B FEBBRE TIFOIDE TETANO SINDROMI DIARROICHE E COLERIFORMI AUSTRIA Passaporto/carta d identità valida per l espatrio. E necessario viaggiare con uno dei due documenti non scaduti. Visto: non necessario Vaccinazioni obbligatorie: non richieste. AZERBAIJIAN Passaporto: necessario unitamente al visto Visto di ingresso: a partire dal 15 ottobre 2010 NON è più possibile ottenere il visto di ingresso in aeroporto. Si invitano pertanto i connazionali a non mettersi in viaggio per l'azerbaijan se sprovvisti del visto

13 VISTO PER AFFARI - Invito Ufficiale che deve pervenire da una ditta dell Azerbaijan che deve essere autorizzata (POSSIAMO FORNIRE NOI L'INVITO) - Lettera della ditta italiana - Passaporto valido almeno 6 mesi - 2 foto a colori - Tempo di rilascio: 10 giorni circa (a discrezione del console) VISTO PER AFFARI (2 ENTRATE / 3 MESI) - Invito Ufficiale che deve pervenire da una ditta dell Azerbaijan che deve essere autorizzata (POSSIAMO FORNIRE NOI L'INVITO) - Lettera della ditta italiana - Passaporto valido almeno 6 mesi - 2 foto a colori - Tempo di rilascio: 10 giorni circa (a discrezione del console) - D.C. euro 60,00 (+ bonifico) VISTO PER AFFARI (1 ANNO / MULTIPLO) - Invito Ufficiale che deve pervenire da una ditta dell Azerbaijan che deve essere autorizzata (POSSIAMO FORNIRE NOI L'INVITO) - Lettera della ditta italiana - Passaporto valido almeno 6 mesi (+ fotocopia delle prima 1 e 2 pagina) - 2 foto a colori - Tempo di rilascio: 10 giorni circa (a discrezione del console) - D.C. euro 200,00 (+ bonifico) VISTO PER TURISMO - Conferma alberghiera direttamente dall'albergo in Azerbaijan - Passaporto valido almeno 6 mesi (+ fotocopia delle prima 1 e 2 pagina) - 2 foto a colori - Tempo di rilascio: 10 giorni circa (a discrezione del console) - D.C. euro 60,00 (+ bonifico) I certificati devono essere anticipatamente legalizzati dalla Camera di Commercio dove la ditta risiede - Diritti consolari: 64,00 a foglio - Tempo di rilascio 5 giorni circa VACCINAZIONI OBBLIGATORIE Non ci sono vaccinazioni obbligatorie per entrare nel paese. Vaccinazioni consigliate :

14 EPATITE A EPATITE B FEBBRE TIFOIDE TETANO SINDROMI DIARROICHE E COLERIFORMI ENCEFALITE VIRALE DA ZECCHE (TBE) BAHAMAS Passaporto: necessario, con validità residua di almeno sei mesi dalla data di arrivo nel Paese. Visto d ingresso: non necessario fino a 90 giorni di permanenza nel Paese. Vaccinazioni obbligatori: Il certificato di vaccinazione contro la FEBBRE GIALLA è richiesto ai viaggiatori di età superiore a un anno provenienti da aree dove è presente il rischio di trasmissione della malattia (FEBBRE GIALLA. Vaccinazioni consigliate : EPATITE A EPATITE B FEBBRE TIFOIDE TETANO SINDROMI DIARROICHE E COLERIFORMI BAHREIN Passaporto: necessario, con validità residua di almeno 6 mesi dal momento dell'arrivo nel Paese. Visto turistico: ottenibile all'aeroporto di arrivo dietro pagamento di una tassa di BHD 5 (circa 10 Euro) e valido per 2 settimane di permanenza, prorogabili sino ad un massimo di giorni 90, previo pagamento di una soprattassa. Vaccinazioni: non richieste.

15 Vaccinazioni consigliate : EPATITE A EPATITE B FEBBRE TIFOIDE TETANO SINDROMI DIARROICHE E COLERIFORMI Passaporto: necessario Visto: necessario. BANGLADESH VISTO PER AFFARI - Lettera di invito da parte della ditta in Bangladesh - Lettera della ditta italiana su carta intestata di richiesta visto per la persona che parte, specificando il motivo della visita, la ditta da contattare ed il tempo di permanenza (data entrata ed uscita) - Passaporto - 2 foto - Tempo di rilascio: 7 giorni circa - Diritto consolare: 45,00-1 entrata - Diritto consolare: 90,00-2 entrate / multiplo VISTO PER TURISMO - Passaporto - 2 foto - Tempo di rilascio: 7 giorni circa - Diritto consolare: 45,00-1 entrata - Diritto consolare: 90,00-2 entrate / multiplo - I certificati devono essere legalizzati anticipatamente dalla Camera di Commercio dove la ditta risiede (o Procura o Prefettura) - Diritti consolari: 25,00 a foglio - Tempo di rilascio: 2-3 giorni circa FEBBRE GIALLA VACCINAZIONI OBBLIGATORIE

16 Vaccinazioni consigliate : EPATITE A EPATITE B FEBBRE TIFOIDE TETANO SINDROMI DIARROICHE E COLERIFORMI ENCEFALITE GIAPPONESE- se si prevede una permanenza di durata superiore alle 4 settimane in area rurale o in corso di epidemia di encefalite giapponese. Passaporto: necessario. BARBADOS Visto d ingresso: necessario per una permanenza che superi i 90 giorni da richiedere presso l Ambasciata delle Barbados in Belgio. BELGIO Passaporto/carta d identità valida per l espatrio. E necessario viaggiare con uno dei due documenti non scaduti. Visto d ingresso: nessuno. Vaccinazioni obbligatorie: nessuna Passaporto: necessario. Visto d ingresso: non necessario BELIZE Possiamo legalizzare solo pratiche personali (es: autentiche per matrimoni ecc.) - Diritti consolari: gratuito Passaporto: necessario. BENIN

17 Visto d ingresso: necessario, da richiedere presso le Autorità consolari del Benin competenti per l Italia. VISTO PER TURISMO - Passaporto valido 6 mesi dalla data della richiesta e 3 mesi dal giorno dell'uscita dal territorio del Benin con 2 pagine libere consecutive - 1 foto (o dichiarazione dell'agenzia di viaggi attestante l'acquisto del biglietto aereo) - Conferma alberghiera - Fotocopia del certificato della vaccinazione contro la febbre gialla - Tempo di rilascio: 4/5 giorni - Diritto consolare: 50,00-1 entrata (permanenza da 1 a 30 giorni) - Diritto consolare: 80,00-1 entrata (permanenza da 31 a 90 giorni) URGENZA: aggiungere euro 20,00 VISTO PER AFFARI - Passaporto valido 6 mesi dalla data della richiesta e 3 mesi dal giorno dell'uscita dal territorio del Benin con 2 pagine libere consecutive - 1 foto - Lettera della ditta italiana che confermi l'incarico e la copertura delle spese di viaggio e soggiorno e l'indirizzo del cliente in Benin - Conferma alberghiera - Fotocopia del certificato della vaccinazione contro la febbre gialla - Tempo di rilascio: 4/5 giorni - Diritto consolare: 70,00-1 entrata (permanenza da 1 a 30 giorni) - Diritto consolare: 90,00-1 entrata (permanenza da 31 a 90 giorni) URGENZA: aggiungere euro 20,00 Vaccinazioni obbligatorie Il certificato di vaccinazione per la FEBBRE GIALLA è richiesto a tutti i viaggiatori da qualunque paese provengano Vaccinazioni consigliate : EPATITE A EPATITE B FEBBRE TIFOIDE TETANO MENINGITE DA MENINGOCOCCO SINDROMI DIARROICHE E COLERIFORMI POLIOMIELITE

18 Passaporto: necessario. BERMUDA Visto d ingresso: non necessario. Vaccinazioni: nessuna. Passaporto: necessario. Visto: obbligatorio. BHUTAN Vaccinazioni obbligatorie Il certificato di vaccinazione per la FEBBRE GIALLA è richiesto a tutti i viaggiatori provenienti da aree dove è presente il rischio di trasmissione della malattia.. Tale vaccinazione va effettuata nei Centri Autorizzati dall OMS. Vaccinazioni consigliate : EPATITE A EPATITE B FEBBRE TIFOIDE TETANO SINDROMI DIARROICHE E COLERIFORMI ENCEFALITE GIAPPONESE Passaporto: necessario. BIELORUSSIA Visto di ingresso: necessario. VISTO PER AFFARI (per una permanenza entro 30 giorni): - Passaporto valido 6 mesi (con 2 pagine libere) (specificare nome ed indirizzo della ditta bielorussa) - 1 foto (originale) - Diritto consolare: 60,00 (1 ingresso) rilascio dopo 7 giorni - Diritto consolare: 120,00 (1 ingresso) rilascio dopo 2 giorni - Diritto consolare: 90,00 (2 ingressi) rilascio dopo 7 giorni - Diritto consolare: 180,00 (2 ingressi) rilascio in 2 giorni

19 - Diritto consolare: 120,00 (Multiplo - 3 mesi) rilascio dopo 7 giorni - Diritto consolare: 240,00 (Multiplo - 3 mesi) rilascio dopo 2 giorni Diritto consolare: 150,00 (Multiplo - 1 anno) rilascio dopo 7 giorni - Diritto consolare: 300,00 (Multiplo - 1 anno) rilascio dopo 2 giorni VISTO PER AFFARI (1 ANNO - MULTIPLO) - Passaporto valido 6 mesi (con 2 pagine libere) (specificare nome ed indirizzo della ditta bielorussa) - 1 foto (originale) - INVITO DAL MINISTERO DEGLI AFFARI ESTERI BIELORUSSO oppure VISURA CAMERALE IN ORIGINALE DELLA DITTA BIELORUSSA + CONTRATTO TRA LE 2 DITTE ORIGINALE O FOTOCOPIA + LETTERA DELLA DITTA BIELORUSSA IN ORIGINALE (se il cliente non compare nel CONTRATTO occorre una lettera della ditta italiana che specifica la qualifica del dipendente nella ditta) - Diritto consolare: 20,00 (1 transito) rilascio dopo 7 giorni - Diritto consolare: 40,00 (1 transito) rilascio dopo 2 giorni - Diritto consolare: 30,00 (2 transiti) rilascio dopo 7 giorni - Diritto consolare: 60,00 (2 transiti) rilascio dopo 2 giorni N.B.: per una permanenza superiore ai 30 giorni occorre una lettera di invito della ditta Bielorussia (anche via fax) dove è specificato il periodo di soggiorno, recante timbro della ditta e firma. VISTO PER TURISMO - Lettera di invito dall'agenzia turistica bielorussa (possiamo fornire l'invito) - Passaporto valido 6 mesi (con 2 pagine libere) - 1 foto (originale) - Diritto consolare: 60,00 - rilascio dopo 7 giorni - Diritto consolare: 120,00 - rilascio dopo 2 giorni VISTO PER VISITA PRIVATA (per una permanenza entro 30 giorni) - Passaporto valido 6 mesi (con 2 pagine libere) (specificare nome ed indirizzo della persona ospitante) - 1 foto (originale) - Diritto consolare: 60,00 - rilascio dopo 7 giorni - Diritto consolare: 120,00 - rilascio dopo 2 giorni N.B.: per una permanenza superiore ai 30 giorni occorre un invito in originale da parte della persona ospitante I certificati devono essere anticipatamente legalizzati dalla Camera di Commercio dove la ditta risiede o Pretura o Prefettura I certificati devono essere anticipatamente legalizzati dalla Prefettura o Tribunale - Diritti consolari: 25,00 a foglio

20 - Tempo di rilascio: 2 giorni circa BOLIVIA Passaporto: necessario, con validità residua di almeno 6 mesi al momento dell'ingresso; biglietto di andata e ritorno. Visto di ingresso: non necessario I certificati devono essere tradotti in spagnolo da un traduttore giurato, successivamente legalizzati dalla Camera di Commercio dove la ditta risiede, dalla Procura o dalla Prefettura - Diritti consolari: varia in base al tipo di documento - Tempo di rilascio: 3-4 giorni circa. VACCINAZIONI OBBLIGATORIE Il certificato di vaccinazione contro la FEBBRE GIALLA è richiesto ai viaggiatori di età superiore a un anno provenienti da aree dove è presente il rischio di trasmissione della malattia. Tale vaccinazione va effettuata nei Centri Autorizzati dall OMS. Vaccinazioni consigliate : La vaccinazione è raccomandata per i viaggiatori provenienti da zone non considerate a rischio di trasmissione della malattia che si recano in regioni a rischio come i dipartimenti di Beni, Cochabamba e Santa Cruz, e la parte subtropicale del dipartimento di La Paz. Non sono considerate a rischio le città di La Paz e di Sucre EPATITE A EPATITE B FEBBRE TIFOIDE TETANO SINDROMI DIARROICHE E COLERIFORMI BOSNIA ERZEGOVINA Passaporto/carta d identità valida per l espatrio Visto di ingresso: non necessario Vaccinazioni obbligatorie

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011 GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE Anno 2011 La rilevazione riguarda gli operatori della cooperazione internazionale che hanno usufruito dell assistenza assicurativa della Siscos. Definizione

Dettagli

GLI ATTI E DOCUMENTI STRANIERI Procedure per la legalizzazione di documenti e di firme.

GLI ATTI E DOCUMENTI STRANIERI Procedure per la legalizzazione di documenti e di firme. GLI ATTI E DOCUMENTI STRANIERI Procedure per la legalizzazione di documenti e di firme. 1. Normativa di riferimento Legge 20 dicembre 1966, n. 1253 Ratifica ed esecuzione della Convenzione firmata a l

Dettagli

BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM

BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM BIGLIETTI PREMIO CON SKYTEAM SkyTeam Awards è uno dei maggiori vantaggi che ti offre l Alleanza SkyTeam: un solo Biglietto Premio per tante destinazioni nel mondo, anche quando l itinerario che scegli

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

GUIDA ALLA NOTIFICA ALL ESTERO DEGLI ATTI GIUDIZIARI ED EXTRAGIUDIZIARI IN MATERIA CIVILE E COMMERCIALE

GUIDA ALLA NOTIFICA ALL ESTERO DEGLI ATTI GIUDIZIARI ED EXTRAGIUDIZIARI IN MATERIA CIVILE E COMMERCIALE DIREZIONE GENERALE PER GLI ITALIANI ALL ESTERO E LE POLITICHE MIGRATORIE Ufficio IV GUIDA ALLA NOTIFICA ALL ESTERO DEGLI ATTI GIUDIZIARI ED EXTRAGIUDIZIARI IN MATERIA CIVILE E COMMERCIALE (Maggio 2014)

Dettagli

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014)

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014) GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014 (Ottobre 2014) I dati presenti in questa pubblicazione fanno riferimento agli studenti con cittadinanza non italiana dell anno scolastico

Dettagli

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato

Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato Fonti normative Il principale testo normativo che disciplina il regime fiscale degli interessi sui Titoli di Stato è il decreto legislativo 1 aprile

Dettagli

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Roma, aprile 2015 c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Bolzano, Pesaro, Ferrara e Treviso capitali della bici, almeno un quarto degli abitanti in bici tutti

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA procede alla raccolta di domande al fine di effettuare selezioni per eventuali assunzioni con contratto subordinato, a tempo determinato, relativamente al Festival Areniano

Dettagli

Salentini nel mondo. Le statistiche ufficiali. Provincia di Lecce

Salentini nel mondo. Le statistiche ufficiali. Provincia di Lecce Salentini nel mondo Le statistiche ufficiali Provincia di Lecce 1 I SALENTINI NEL MONDO, OGGI 150 ANNI DI PARTENZE DAL SALENTO I TRASFERIMENTI ALL ESTERO NEL TERZO MILLENNIO 2 I SALENTINI NEL MONDO, OGGI

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri Commissione per le Adozioni Internazionali

Presidenza del Consiglio dei Ministri Commissione per le Adozioni Internazionali Allegato A Legenda Elenco degli enti autorizzati per paese straniero: L asterisco (*) sta ad indicare l obbligo di accreditamento nel Paese straniero secondo una specifica procedura. In questo caso e stato

Dettagli

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione.

Il Documento è diviso in tre parti e dotato di un indice per agevolare la consultazione. L erogazione dell assistenza in favore dei cittadini stranieri non può prescindere dalla conoscenza, da parte degli operatori, dei diritti e dei doveri dei cittadini stranieri, in relazione alla loro condizione

Dettagli

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata?

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata? CON-TRA S.p.a. Tel. +39 089 253-110 Sede operativa Fax +39 089 253-575 Piazza Umberto I, 1 E-mail: contra@contra.it 84121 Salerno Italia Internet: www.contra.it D. Che cosa è la ISPM15? R. Le International

Dettagli

CHE COS E UN EXPO UNIVERSALE

CHE COS E UN EXPO UNIVERSALE CHE COS E UN EXPO UNIVERSALE Il più grande evento del mondo. Un brand universale (4 expo ogni 10 anni in 5 Continenti). Un evento nazionale e non locale. Un organizzazione non-profit degli Stati Nazionali

Dettagli

Migrazioni dall Africa: scenari per il futuro Alessio Menonna

Migrazioni dall Africa: scenari per il futuro Alessio Menonna Migrazioni dall Africa: scenari per il futuro Alessio Menonna Il modello Attraverso un modello che valorizza un insieme di dati relativi ai tassi di attività e alla popolazione prevista nel prossimo ventennio

Dettagli

ECC-Net: Travel App2.0

ECC-Net: Travel App2.0 ECC-Net: Travel App2.0 In occasione del 10 anniversario dell ECC- Net, la rete dei centri europei per i consumatori lancia la nuova versione dell ECC- Net Travel App. Quando utilizzare questa applicazione?

Dettagli

Regioni, province e grandi comuni

Regioni, province e grandi comuni SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA 2 0 0 4 Settore Popolazione Tavole di mortalità della popolazione italiana Regioni, province e grandi comuni Anno 2000 Informazioni n. 28-2004

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO)

Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO) Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO) La presente raccolta comprende solo le voci principali della classificazione di Ratisbona relativa all arte (LH LO) INDICE LD 3000 - LD 8000

Dettagli

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 ANALISI COMPARATIVA DATI 2011-2012-2013 ANALISI DATI AGGREGATI 2011-2012- 2013 ANDAMENTO INFORTUNI NEL QUADRIENNIO

Dettagli

Costituzione dell Organizzazione mondiale della Sanità

Costituzione dell Organizzazione mondiale della Sanità Traduzione 1 Costituzione dell Organizzazione mondiale della Sanità 0.810.1 Firmata a Nuova York il 22 luglio 1946 Approvata dall Assemblea federale il 19 dicembre 1946 2 Strumenti di ratificazione depositati

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

Immatricolazione dei veicoli provenienti dall estero

Immatricolazione dei veicoli provenienti dall estero Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Dipartimento Per I Trasporti Terrestri E Per I Sistemi Informativi E Statistici Ufficio di Coordinamento per la Lombardia Circolare interna n. 1 Milano 18/04/2004

Dettagli

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 Analisi statistiche Giugno 2012 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI Anni 2009-2011 Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT

Dettagli

Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro

Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro 2013 MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento del Tesoro Direzione V, Ufficio VI (UCAMP) Ufficio Centrale

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

LE CATEGORIE DI VISTI PER LE AZIENDE E GLI OPERATORI ITALIANI INTERESSATI AD AVVIARE ATTIVITA' IMPRENDITORIALI NEGLI STATI UNITI

LE CATEGORIE DI VISTI PER LE AZIENDE E GLI OPERATORI ITALIANI INTERESSATI AD AVVIARE ATTIVITA' IMPRENDITORIALI NEGLI STATI UNITI LE CATEGORIE DI VISTI PER LE AZIENDE E GLI OPERATORI ITALIANI INTERESSATI AD AVVIARE ATTIVITA' IMPRENDITORIALI NEGLI STATI UNITI Stefano Linares, Linares Associates PLLC - questo testo è inteso esclusivamente

Dettagli

Vivere e lavorare in Italia

Vivere e lavorare in Italia Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali EURES - Italia Vivere e lavorare in Italia Una breve guida per cittadini EU interessati a trasferirsi in Italia Marzo 2010 VIVERE E LAVORARE IN ITALIA L Italia

Dettagli

Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione "titolo" della form di ricerca

Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione titolo della form di ricerca Per una ricerca rapida nel database, copiare il titolo della tabella e incollarlo nella sezione "titolo" della form di ricerca CATEGORIA TITOLO AREA GEOGRAFICA Vigneto/produzione/consumi Superfici vitate

Dettagli

Le procure provenienti dall estero

Le procure provenienti dall estero Le procure provenienti dall estero A cura dell Avv. Emanuella Prascina Riferimenti: - Art. 106 n. 4 L. Not.: Nell'archivio notarile distrettuale sono depositati e conservati: 4. gli originali e le copie

Dettagli

La cittadinanza in Europa. Deborah Erminio

La cittadinanza in Europa. Deborah Erminio La cittadinanza in Europa Deborah Erminio Dicembre 2012 La normativa per l acquisizione della cittadinanza nei diversi Paesi dell Unione europea varia considerevolmente da paese a paese e richiama diversi

Dettagli

2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri

2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri 2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri 2.1 La concentrazione degli alunni con cittadinanza non italiana in specifiche scuole e nei differenti ordini e gradi scolastici Dall analisi

Dettagli

1 In luogo di Ministro/Ministero del tesoro e di Ministro/Ministero del bilancio e della programmazione economica,

1 In luogo di Ministro/Ministero del tesoro e di Ministro/Ministero del bilancio e della programmazione economica, L 04/01/1968 Num. 15 Legge 4 gennaio 1968, n. 15 (in Gazz. Uff., 27 gennaio 1968, n. 23). -- Norme sulla documentazione amministrativa e sulla legalizzazione e autenticazione di firme 12 3 Preambolo (Omissis).

Dettagli

Richiesta nominativa di nulla osta per ricongiungimento familiare (art. 29,D.Lgs.286/98) (art.6 DPR.n.394/99 e succ.mod.)

Richiesta nominativa di nulla osta per ricongiungimento familiare (art. 29,D.Lgs.286/98) (art.6 DPR.n.394/99 e succ.mod.) Richiesta nominativa di nulla osta per ricongiungimento familiare (art. 29,D.Lgs.286/98) (art.6 DPR.n.394/99 e succ.mod.) Familiari per i quali può essere richiesto il ricongiungimento: 1. Coniuge non

Dettagli

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a Già negli anni precedenti, la nostra scuola si è dimostrata t sensibile alle problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a stage in aziende e in centri di ricerca

Dettagli

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali Informazioni generali Il Ministero dell'interno, Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione, ha

Dettagli

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP Ufficio federale di giustizia UFG Ambito direzionale Diritto pubblico Settore di competenza Progetti e metodologia legislativi 1 gennaio 2015 Aiuto alle

Dettagli

Norme sulla documentazione amministrativa e sulla legalizzazione e autenticazione di firme.

Norme sulla documentazione amministrativa e sulla legalizzazione e autenticazione di firme. LEGGE 4 gennaio 1968, n. 15 (1). Norme sulla documentazione amministrativa e sulla legalizzazione e autenticazione di firme. ART. 1. (Produzione e formazione, rilascio, conservazione di atti e documenti).

Dettagli

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari INTERSCAMBIO USA - Mondo 2011 2012 Var. IMPORT USA dal Mondo 508.850 552.432 8,56% EXPORT USA verso il Mondo 351.109 381.471 8,65% Saldo Commerciale - 157.741-170.961 INTERSCAMBIO USA - Unione Europea

Dettagli

Convenzione sull eliminazione di ogni forma di discriminazione nei confronti della donna

Convenzione sull eliminazione di ogni forma di discriminazione nei confronti della donna Traduzione 1 Convenzione sull eliminazione di ogni forma di discriminazione nei confronti della donna 0.108 Conclusa il 18 dicembre 1979 Approvata dall Assemblea federale il 4 ottobre 1996 2 Ratificata

Dettagli

studio dei titolari di protezione internazionale

studio dei titolari di protezione internazionale Il riconoscimento dei titoli di studio dei titolari di protezione internazionale IL RICONOSCIMENTO DEI TITOLI DI STUDIO LA NORMATIVA L art 170 del RD 1592 del 3/ 31/08/33 /33di approvazione del Testo Unico

Dettagli

GUIDA PER L UTENTE. Direttiva 2005/36/CE. Tutto quello che vorreste sapere sul riconoscimento delle qualifiche professionali 66 DOMANDE 66 RISPOSTE

GUIDA PER L UTENTE. Direttiva 2005/36/CE. Tutto quello che vorreste sapere sul riconoscimento delle qualifiche professionali 66 DOMANDE 66 RISPOSTE GUIDA PER L UTENTE Direttiva 2005/36/CE Tutto quello che vorreste sapere sul riconoscimento delle qualifiche professionali 66 DOMANDE 66 RISPOSTE Il presente documento è stato elaborato a fini informativi.

Dettagli

Convenzione contro la tortura ed altre pene o trattamenti crudeli, inumani o degradanti

Convenzione contro la tortura ed altre pene o trattamenti crudeli, inumani o degradanti Traduzione 1 Convenzione contro la tortura ed altre pene o trattamenti crudeli, inumani o degradanti 0.105 Conclusa a Nuova York il 10 dicembre 1984 Approvata dall Assemblea federale il 6 ottobre 1986

Dettagli

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y QATAR DISCIPLINA IMPORT EXPORT IN QATAR di Avv. Francesco Misuraca Regole dell import-export in Qatar Licenza d importazione, iscrizione nel Registro Importatori, altre regole La legge doganale del Qatar,

Dettagli

Presentazione candidature: 30 giugno-13 luglio 2015. Periodo di svolgimento del tirocinio: 1 ottobre-31 dicembre 2015

Presentazione candidature: 30 giugno-13 luglio 2015. Periodo di svolgimento del tirocinio: 1 ottobre-31 dicembre 2015 Bando di selezione per 82 tirocini curriculari presso le Rappresentanze diplomatiche del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Presentazione candidature: 30 giugno-13 luglio

Dettagli

PROCEDURE DI AMMISSIONE per i programmi triennali IED Italia (BA - IED Diploma - BAH convalidato dall University di Westminster)

PROCEDURE DI AMMISSIONE per i programmi triennali IED Italia (BA - IED Diploma - BAH convalidato dall University di Westminster) PROCEDURE DI AMMISSIONE per i programmi triennali IED Italia (BA - IED Diploma - BAH convalidato dall University di Westminster) A. REQUISITI D AMMISSIONE GENERALI 1. REQUISITI DI AMMISSIONE STABILITI

Dettagli

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower Previsioni Q1 14 Manpower sull Occupazione Italia Indagine Manpower Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Indice Q1/14 Previsioni Manpower sull Occupazione in Italia 1 Confronto tra aree geografiche

Dettagli

Allegato Mod. Q Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente

Allegato Mod. Q Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente Allegato Mod. Q Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente CONTRATTO DI SOGGIORNO (Art. 5 bis del D.lvo n. 286/98 e successive modifiche)

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Rapporto annuale Giugno 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. scpa Committente:

Dettagli

Convenzione internazionale sull eliminazione di ogni forma di discriminazione razziale

Convenzione internazionale sull eliminazione di ogni forma di discriminazione razziale Traduzione 1 Convenzione internazionale sull eliminazione di ogni forma di discriminazione razziale 0.104 Conclusa a New York il 21 dicembre 1965 Approvata dall Assemblea federale il 9 marzo 1993 2 Istrumento

Dettagli

Presentazione. DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI Direzione Centrale per i Servizi Demografici Area AIRE

Presentazione. DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI Direzione Centrale per i Servizi Demografici Area AIRE Presentazione Facilitare l accesso ai servizi ai cittadini, sia residenti in Italia che all estero, rappresenta uno degli obiettivi fondamentali dell Amministrazione Pubblica. Esso è ispirato al principio

Dettagli

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE

OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI PAGAMENTO NON RIENTRANTI IN UN CONTRATTO QUADRO PSD ED ALTRE OPERAZIONI NON REGOLATE IN CONTO CORRENTE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica Cassa di

Dettagli

Decreto del Ministro degli affari esteri 30 dicembre 1978, n.4668 bis, Regolamento per il rilascio dei passaporti diplomatici e di servizio.

Decreto del Ministro degli affari esteri 30 dicembre 1978, n.4668 bis, Regolamento per il rilascio dei passaporti diplomatici e di servizio. Decreto del Ministro degli affari esteri 30 dicembre 1978, n.4668 bis, Regolamento per il rilascio dei passaporti diplomatici e di servizio. 1. I passaporti diplomatici e di servizio, di cui all'articolo

Dettagli

Linee Guida Expo Milano 2015 in materia di ingresso e soggiorno degli stranieri

Linee Guida Expo Milano 2015 in materia di ingresso e soggiorno degli stranieri 2 Linee Guida Expo Milano 2015 in materia di ingresso e soggiorno degli stranieri Il presente documento 1 è stato predisposto dal progetto La Mobilità Internazionale del Lavoro in collaborazione con il

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine

Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine Foglio Informativo Conto Deposito Pronti contro Termine Informazioni su CheBanca! Denominazione Legale: CheBanca! S.p.A. Capitale Sociale: Euro 220.000.000 i.v. Sede Legale: Via Aldo Manuzio, 7-20124 MILANO

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente

Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente Allegato Mod. R CONTRATTO DI SOGGIORNO (Art. 5 bis del D.lvo n. 286/98 e successive modifiche)

Dettagli

CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA. Malattia maternità decesso (assegno) invalidità

CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA. Malattia maternità decesso (assegno) invalidità COMMISSIONE AMMINISTRATIVA PER LA SICUREZZA SOCIALE DEI LAVORATORI MIGRANTI E 104 CH (1) CERTIFICATO RIGUARDANTE L AGGREGAZIONE DEI PERIODI DI ASSICURAZIONE, OCCUPAZIONE O RESIDENZA Malattia maternità

Dettagli

0.191.01. Convenzione di Vienna sulle relazioni diplomatiche. Traduzione 1. (Stato 1 febbraio 2013)

0.191.01. Convenzione di Vienna sulle relazioni diplomatiche. Traduzione 1. (Stato 1 febbraio 2013) Traduzione 1 Convenzione di Vienna sulle relazioni diplomatiche 0.191.01 Conchiusa a Vienna il 18 aprile 1961 Approvata dall Assemblea federale il 21 giugno 1963 2 Istrumento di ratificazione depositato

Dettagli

Missioni di Incoming di delegazioni estere organizzate da ICE-Agenzia. in occasione di:

Missioni di Incoming di delegazioni estere organizzate da ICE-Agenzia. in occasione di: Missioni di Incoming di delegazioni estere organizzate da ICE-Agenzia in occasione di: 1 Agenda 1 PROGETTO EXPO IS NOW! 2 PROGETTO CIBUS E' ITALIA PADIGLIONE CORPORATE FEDERALIMENTARE/FIERE DI PARMA 3

Dettagli

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE I rapporti di Eurydice PREMESSA Questo breve rapporto sull adozione dei libri di testo è nato in seguito a una specifica richiesta all unità italiana

Dettagli

Informazioni su peso massimo, dimensioni massime e tempo di trasporto nei paesi

Informazioni su peso massimo, dimensioni massime e tempo di trasporto nei paesi Informazioni su peso massimo, dimensioni massime e tempo di trasporto nei paesi ) Tempi di recapito medi in giorni feriali (lunedi venerdi), giorno d impostazione escluso. I tempi di consegna pubblicati

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

> MANGIARE E BERE IN ITALIA

> MANGIARE E BERE IN ITALIA Percorso 3 > MANGIARE E BERE IN ITALIA Guarda questi piatti della cucina italiana. Secondo te, di quali parti d Italia sono tipici? Ogni regione d Italia ha i suoi piatti tipici. Spesso quando pensiamo

Dettagli

Direzione generale per lo studente, lo sviluppo e l internazionalizzazione della formazione superiore

Direzione generale per lo studente, lo sviluppo e l internazionalizzazione della formazione superiore Direzione generale per lo studente, lo sviluppo e l internazionalizzazione della formazione superiore Procedure per l accesso degli studenti stranieri richiedenti visto ai corsi di formazione superiore

Dettagli

LA BLUE CARD E GLI ALTRI CASI PARTICOLARI DI INGRESSO AL DI FUORI DELLE QUOTE O CON QUOTE SPECIFICHE

LA BLUE CARD E GLI ALTRI CASI PARTICOLARI DI INGRESSO AL DI FUORI DELLE QUOTE O CON QUOTE SPECIFICHE LA BLUE CARD E GLI ALTRI CASI PARTICOLARI DI INGRESSO AL DI FUORI DELLE QUOTE O CON QUOTE SPECIFICHE Nell ambito delle norme del testo unico sull immigrazione (D.lgs. n. 286/98) dedicate all ingresso ed

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

Bonifici provenienti dall estero. Il servizio consente di incassare i propri crediti attraverso bonifici provenienti da banca estere.

Bonifici provenienti dall estero. Il servizio consente di incassare i propri crediti attraverso bonifici provenienti da banca estere. 18/05/2009 FOGLIO INFORMATIVO ai sensi della delibera CICR 4.3.2003 e istruzioni di vigilanza di Banca d Italia in materia di trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari Bonifici provenienti dall

Dettagli

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI.

I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. I NUOVI SERVIZI SEPA: BONIFICI E ADDEBITI DIRETTI. BancoPosta www.bancoposta.it numero gratuito: 800 00 33 22 COME CAMBIANO INCASSI E PAGAMENTI CON LA SEPA PER I TITOLARI DI CONTI CORRENTI BANCOPOSTA DEDICATI

Dettagli

Ambasciata d Italia... Domanda di visto per gli Stati Schengen Modulo gratuito...

Ambasciata d Italia... Domanda di visto per gli Stati Schengen Modulo gratuito... 1. Cognome / (x) 2. Cognome alla nascita (cognome/i precedente/i) / (x) 3. Nome/i / (x) 4. Data di nascita (giorno-mese-anno)... 8. Sesso /...: Maschile/... Femminile/... Ambasciata d Italia... Domanda

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie

Agricoltura Bio nel mondo: la superficie Agricoltura Bio nel mondo: la superficie L agricoltura biologica occupa una superficie di circa 37,04 milioni di ettari nel 2010. Le dimensioni a livello globale sono rimaste pressoché stabili rispetto

Dettagli

IL TUO PAESE CHIAMA E NAVIGA CON

IL TUO PAESE CHIAMA E NAVIGA CON CHIAMA E NAVIGA CON IL TUO PAESE Con la nuova TIM INTERNATIONAL FULL chiami il tuo Paese da 1cent/min, parli e navighi in Italia Internet da casa e fuori con le offerte per navigare da smartphone o ADSL

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

REPUBBLICA DI TURCHIA MINISTERO DELL INTERNO DIREZIONE GENERALE DELL IMMIGRAZIONE STRANIERI E LEGGE SULLA PROTEZIONE INTERNAZIONALE

REPUBBLICA DI TURCHIA MINISTERO DELL INTERNO DIREZIONE GENERALE DELL IMMIGRAZIONE STRANIERI E LEGGE SULLA PROTEZIONE INTERNAZIONALE REPUBBLICA DI TURCHIA MINISTERO DELL INTERNO DIREZIONE GENERALE DELL IMMIGRAZIONE STRANIERI E LEGGE SULLA PROTEZIONE INTERNAZIONALE REPUBBLICA DI TURCHIA MINISTERO DELL INTERNO PUBBLICAZIONI DELLA DIREZIONE

Dettagli

L ITALIA NELL ERA CREATIVA

L ITALIA NELL ERA CREATIVA CREATIVITYGROUPEUROPE presenta L ITALIA NELL ERA CREATIVA Irene Tinagli Richard Florida Luglio 00 Copyright 00 Creativity Group Europe L Italia nell Era Creativa fa parte del Progetto CITTÀ CREATIVE Promosso

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda!

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda! Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA Informati, ti riguarda! 3 La SEPA (Single Euro Payments Area, l Area unica dei pagamenti in euro) include 33 Paesi: 18 Paesi della

Dettagli

4.01 Prestazioni dell AI Prestazioni dell assicurazione invalidità (AI)

4.01 Prestazioni dell AI Prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) 4.01 Prestazioni dell AI Prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Tutte le persone che abitano o esercitano un attività lucrativa in Svizzera sono per principio

Dettagli

Le competenze linguistiche e matematiche degli adulti italiani sono tra le più basse nei paesi OCSE

Le competenze linguistiche e matematiche degli adulti italiani sono tra le più basse nei paesi OCSE ITALIA Problematiche chiave Le competenze linguistiche e matematiche degli adulti italiani sono tra le più basse nei paesi OCSE La performance degli italiani varia secondo le caratteristiche socio-demografiche

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO 150 BONIFICI ITALIA ED ESTERO (import/export) Aggiornamento al 03 novembre 2014

FOGLIO INFORMATIVO 150 BONIFICI ITALIA ED ESTERO (import/export) Aggiornamento al 03 novembre 2014 INFORMAZIONI SU CREDIVENETO Denominazione e forma giuridica CREDITO COOPERATIVO INTERPROVINCIALE VENETO Società Cooperativa Società Cooperativa per Azioni a Resp. Limitata Sede Legale e amministrativa:

Dettagli

Indice. Introduzione... 2. Definizioni... 3. Tecnologia degli Impianti fotovoltaici... 4. L irraggiamento solare in Italia nel 2012...

Indice. Introduzione... 2. Definizioni... 3. Tecnologia degli Impianti fotovoltaici... 4. L irraggiamento solare in Italia nel 2012... Indice Introduzione... 2 Definizioni... 3 Tecnologia degli Impianti fotovoltaici... 4 La fonte solare L irraggiamento solare in Italia nel 2012... 6 Mappa della radiazione solare nel 2011 e nel 2012...

Dettagli

Il Numero e la Tessera Social Security

Il Numero e la Tessera Social Security Il Numero e la Tessera Social Security Il Numero e la Tessera Social Security Avere un numero di Social Security è importante perché è richiesto al momento di ottenere un lavoro, percepire sussidi dalla

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

Forse non tutto si può misurare ma solo ciò che si può misurare si può migliorare

Forse non tutto si può misurare ma solo ciò che si può misurare si può migliorare Forse non tutto si può misurare ma solo ciò che si può misurare si può migliorare Se non siamo in grado di misurare non abbiamo alcuna possibilità di agire Obiettivo: Misurare in modo sistematico gli indicatori

Dettagli

I dati Import-Export. 1 semestre 2014

I dati Import-Export. 1 semestre 2014 I dati Import-Export 1 semestre 2014 Import, Export e bilancia commerciale (valori in euro) Provincia di Mantova, Lombardia e Italia, 1 semestre 2014 (dati provvisori) import 2014 provvisorio export saldo

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO N. 38/006 Relativo a: Operazioni di pagamento non rientranti in un contratto quadro ai sensi del D.LGS. N.

FOGLIO INFORMATIVO N. 38/006 Relativo a: Operazioni di pagamento non rientranti in un contratto quadro ai sensi del D.LGS. N. INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca di Credito Cooperativo di BUCCINO Società Cooperativa fondata nel 1982 Sede legale in Buccino, Piazza Mercato Loc. Borgo, cap. 84021 Tel.: 0828-752200 Fax: 0828-952377 [e-mail

Dettagli

INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare

INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno...... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare Ufficio ex Enam Area Piccolo Credito Lista: settore.. n.... Largo Josemaria Escriva

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

Domanda di congedo straordinario per assistere il coniuge disabile in situazione di gravità

Domanda di congedo straordinario per assistere il coniuge disabile in situazione di gravità Hand 6 - COD.SR64 coniuge disabile in situazione di gravità (art. 42 comma 5 T.U. sulla maternità e paternità - decreto legislativo n. 151/2001, come modificato dalla legge n. 350/2003) Per ottenere i

Dettagli

Informazioni generali

Informazioni generali Modulo VA : Domanda di verifica della sussistenza di una quota per lavoro subordinato ai sensi degli artt. 14 comma 6 e 39 comma 9 del DPR. n. 394/99 e successive modifiche ed integrazioni Informazioni

Dettagli