Installazione del software e delle opzioni per i sistemi Polycom RealPresence Group Series e per gli accessori. Panoramica

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Installazione del software e delle opzioni per i sistemi Polycom RealPresence Group Series e per gli accessori. Panoramica"

Transcript

1 Installazione del software e delle opzioni per i sistemi Polycom RealPresence Group Series e per gli accessori Panoramica Grazie all'aggiornamento del software Polycom o all'acquisto di opzioni aggiuntive per il sistema, è possibile continuare a trarre vantaggio della più avanzata tecnologia per le videoconferenze. In questo documento viene descritta la procedura di aggiornamento del software del sistema Polycom RealPresence e delle opzioni del sistema. Include inoltre informazioni sull'aggiornamento del dispositivo Polycom Touch Control. Se è necessario aggiornare il sistema Polycom RealPresence Group e Polycom Touch Control, eseguire gli aggiornamenti nel seguente ordine: 1 Sistema Polycom RealPresence Group (che include l'aggiornamento di Polycom EagleEye Director) 2 Polycom Touch Control Aggiornamenti software del sistema Polycom RealPresence Group È possibile configurare il sistema Polycom RealPresence Group per ricevere aggiornamenti software mediante uno dei seguenti metodi: Il server di software online ospitato da Polycom Un dispositivo di archiviazione USB collegato al sistema Polycom RealPresence Group Un server della rete locale Un sistema Polycom Converged Management Application (CMA ) versione 6.2 o successiva Un sistema Polycom RealPresence Resource Manager versione 7.1 o successiva Se il sistema RealPresence Group è utilizzato all'interno di un ambiente del dipartimento della difesa, assicurarsi di richiedere l'approvazione dell'information Assurance Office (IAO) prima di collegare un dispositivo USB con il sistema. Per ulteriori informazioni sulla compatibilità hardware e software dei sistemi RealPresence Group Series, consultare la versione corretta del documento Release Notes for the Polycom RealPresence Group Series disponibile sul sito Web all'indirizzo support.polycom.com. Luglio /A

2 Prima di procedere all'installazione e all'attivazione degli aggiornamenti software e delle opzioni: 1 Reperire i numeri di licenza e i numeri di serie del sistema. 2 Ottenere i codici chiave tramite il sito Web Polycom. 3 Scaricare il software dal sito Web Polycom. Per ulteriori informazioni sull'aggiornamento del sistema Polycom RealPresence Group, consultare la sezione Aggiornamento di software e opzioni del sistema Polycom RealPresence Group a pagina 3. Aggiornamenti software del dispositivo Polycom EagleEye Director Gli aggiornamenti del software Polycom EagleEye Director sono inclusi con gli aggiornamenti del software del sistema RealPresence Group. Prima di eseguire un aggiornamento software di Polycom EagleEye Director, collegarlo al sistema RealPresence Group. Il programma di aggiornamento software rileva Polycom EagleEye Director e lo aggiorna, se necessario. Per l'aggiornamento di Polycom EagleEye Director non è necessario un numero di licenza né un codice chiave. In Polycom EagleEye Director deve essere installata una versione del software compatibile con quella del sistema RealPresence Group. Per i dettagli sulle versioni compatibili, consultare la versione corretta del documento Release Notes for the Polycom RealPresence Group Series disponibile sul sito Web all'indirizzo support.polycom.com. Aggiornamenti software del dispositivo Polycom Touch Control Per consentire ai sistemi di funzionare insieme, in Polycom Touch Control deve essere installata una versione software compatibile con quella del sistema RealPresence Group. Per i dettagli sulla compatibilità software, consultare la versione corretta del documento Release Notes for the Polycom RealPresence Group Series disponibile sul sito Web all'indirizzo support.polycom.com. Per l'aggiornamento di Polycom Touch Control non è necessario un numero di licenza né un codice chiave. È possibile configurare il dispositivo Polycom Touch Control per ricevere aggiornamenti software mediante uno dei seguenti metodi: Il server di software online ospitato da Polycom Un dispositivo di archiviazione USB collegato sul lato del dispositivo Polycom Touch Control Un server della rete locale 2 Polycom, Inc.

3 Un sistema Polycom Converged Management Application (CMA) versione 6.2 o successiva Un sistema Polycom RealPresenceResource Manager versione 7.1 o successiva Per ulteriori informazioni sull'aggiornamento del dispositivo Polycom Touch Control, consultare la sezione Aggiornamento software del dispositivo Polycom Touch Control a pagina 14. Aggiornamento di software e opzioni del sistema Polycom RealPresence Group Quando si aggiorna il software del sistema RealPresence Group alla versione 4.1.x o successiva, assicurarsi che la versione attualmente installata sia la Considerazioni preliminari all'installazione degli aggiornamenti del software del sistema RealPresence Group Per l'installazione degli aggiornamenti del sistema RealPresence Group, tenere presente i punti riportati di seguito: Se non sono state acquistate opzioni di sistema aggiuntive, sarà sufficiente fornire un numero di serie per attivare il software. Non è necessario un codice chiave delle opzioni. Se è installata una versione software principale o secondaria (x.y), è possibile eseguire l'aggiornamento a una versione patch (x.y.z) senza un codice chiave di aggiornamento. Ad esempio, non è necessario un codice chiave per eseguire l'aggiornamento dalla versione alla Per ottenere il nuovo software se è installata una versione software principale ed è stato eseguito un aggiornamento principale, è necessario un codice chiave di aggiornamento del software. Ad esempio, è necessario un codice chiave per eseguire l'aggiornamento dalla versione alla Se è installata una versione software secondaria e al software è stato apportato un aggiornamento secondario (x.y) all'interno della stessa versione principale, è possibile eseguire l'aggiornamento senza un codice chiave di aggiornamento. Ad esempio, non è necessario un codice chiave per eseguire l'aggiornamento dalla versione alla Se non si dispone di un contratto di assistenza, contattare un rappresentante Polycom autorizzato per richiedere una chiave di aggiornamento. Polycom, Inc. 3

4 Per le versioni software UC APL (Unified Capabilities Approved Product List) per il Dipartimento della difesa, visitare la pagina Web tation.html. I sistemi Polycom RealPresence Group eseguono diversi riavvii interni durante l'esecuzione degli aggiornamenti software. Ciascun riavvio richiede circa 2 o 3 minuti. Questa routine migliora l'affidabilità del processo di aggiornamento, rendendo disponibile spazio in memoria durante l'esecuzione dell'aggiornamento stesso. Se si sta effettuando l'aggiornamento di un sistema Polycom RealPresence Group tramite un browser Web, il riavvio interno non è visibile dall'interfaccia Web. Linee guida relative all'aggiornamento di un sistema RealPresence Group associato con un dispositivo Polycom Touch Control Prima di eseguire l'aggiornamento di un sistema RealPresence Group associato con un dispositivo Polycom Touch Control, manualmente o tramite un sistema CMA o RealPresence Resource Manager, assicurarsi che sia soddisfatta una delle seguenti condizioni: La versione esistente di Polycom Touch Control è compatibile con la nuova versione del software del sistema RealPresence Group che si sta installando. È disponibile un aggiornamento software per il dispositivo Polycom Touch Control che è compatibile con quella del sistema RealPresence Group che si sta installando. Se nessuna di queste condizioni è soddisfatta, l'associazione tra il dispositivo Polycom Touch Control e il sistema RealPresence Group potrebbe venire annullata senza che venga visualizzato un messaggio di avvertenza. Polycom consiglia di installare il software di Polycom Touch Control compatibile più recente per qualsiasi versione software del sistema RealPresence Group. Per ulteriori dettagli sulla compatibilità software dei sistemi RealPresence Group Series, consultare la versione corretta del documento Release Notes for the Polycom RealPresence Group Series disponibile sul sito Web all'indirizzo support.polycom.com. Per ulteriori informazioni sull'aggiornamento di un dispositivo Polycom Touch Control, consultare la sezione Aggiornamento software del dispositivo Polycom Touch Control a pagina Polycom, Inc.

5 Linee guida relative all'installazione di una versione precedente dopo l'aggiornamento Note sul downgrade: Se il sistema RealPresence Group è utilizzato all'interno di un ambiente del dipartimento della difesa, assicurarsi di richiedere l'approvazione dell'information Assurance Office (IAO) prima di collegare un dispositivo USB con il sistema. Prima di eseguire il downgrade, verificare l'interoperabilità delle versioni del software, dell'hardware e delle telecamere che si intende installare. Se si esegue il downgrade del software del sistema RealPresence Group, viene automaticamente eseguito il downgrade di Polycom EagleEye Director a una versione precedente compatibile. Se si esegue il downgrade del software del sistema RealPresence Group, è necessario eseguire il downgrade anche del software di Polycom Touch Control. Per ulteriori dettagli sulla compatibilità software dei sistemi RealPresence Group Series, consultare la versione corretta del documento Release Notes for the Polycom RealPresence Group Series disponibile sul sito Web all'indirizzo support.polycom.com. A causa delle modifiche apportate alle funzionalità software e all'interfaccia utente, alcune impostazioni potrebbero andare perse durante un upgrade o un downgrade. Polycom consiglia di memorizzare le impostazioni utilizzando i profili e di scaricare la rubrica di sistema prima di aggiornare il software. Non modificare manualmente file di profilo e di rubrica salvati localmente. Per ulteriori informazioni relative alla memorizzazione delle impostazioni di sistema, consultare la Guida dell'amministratore per sistemi Polycom RealPresence Group Series. È possibile determinare la versione del software in uso accedendo a Impostazioni > Info di sistema > Dettagli del sistema nell'interfaccia locale oppure facendo clic sul collegamento Sistema nell'interfaccia Web. È possibile utilizzare un dispositivo USB per eseguire il downgrade del software del sistema RealPresence Group a una versione precedente. Se si desidera reinstallare una versione precedente del software dopo aver eseguito l'aggiornamento a una versione successiva (operazione nota come "downgrade"), Polycom consiglia di eliminare innanzitutto le impostazioni del sistema. L'opzione Elimina impostazioni del sistema è disponibile nell'interfaccia locale in Diagnostica > Ripristina il sistema. Per reinstallare una versione precedente del software dopo l'aggiornamento del dispositivo Polycom Touch Control, salvare il pacchetto software in un dispositivo di archiviazione USB, quindi configurare il dispositivo Polycom Touch Control per l'installazione degli aggiornamenti da tale posizione. Polycom, Inc. 5

6 Aggiornamento di un sistema RealPresence Group System coperto da un piano di assistenza Se si sta eseguendo l'installazione di software su un sistemarealpresence Group coperto da un piano di assistenza, per attivare il software è necessaria una chiave di aggiornamento. Scaricare la chiave eseguendo l'accesso a support.polycom.com e facendo clic sul collegamento Activation/Upgrade (Attivazione/Aggiornamento). Per ottenere la chiave, è necessario fornire il numero di serie del sistema RealPresence Group. Se non si dispone di un contratto di assistenza, contattare un rappresentante Polycom autorizzato per richiedere una chiave di aggiornamento. Raccolta delle informazioni di sistema per il sistema RealPresence Group Prima di procedere all'aggiornamento del sistema, accertarsi di disporre dei numeri di serie, dei numeri di licenza e dei codici chiave necessari. Numeri di licenza e di serie Annotare il numero di serie e di licenza del sistema Polycom RealPresence Group. Per ottenere i codici chiave per attivare gli aggiornamenti software e le opzioni di sistema, è necessario fornire queste informazioni. Il numero di serie a 14 cifre è il numero univoco che identifica il sistema ed è disponibile nella schermata Info di sistema e su un'etichetta sul retro del sistema. Il numero di licenza è il numero ricevuto all'acquisto di un aggiornamento software o di un'opzione di sistema. I numeri di licenza hanno il seguente formato: Licenza di aggiornamento software: U Licenza di opzione di sistema: K Se si desidera aggiornare più sistemi, è possibile ottenere da Polycom i codici chiave per tutti i sistemi in una sola volta. Per ottenere più codici chiave per gli aggiornamenti software o le opzioni di sistema acquistate, creare un file di testo contenente i numeri di licenza e i numeri di serie dei sistemi che si desidera aggiornare. Per ottenere più codici chiave per gli aggiornamenti software coperti da un piano di assistenza, creare un file di testo contenente un elenco dei soli numeri di serie. I numeri di serie effettuano la distinzione tra maiuscole e minuscole. 6 Polycom, Inc.

7 Utilizzare questo formato per i file di testo che contengono numeri di licenza e numeri di serie. numero licenza<tab>numero serie sistema Ad esempio, un file di testo con numeri di licenza dell'aggiornamento e numeri di serie può avere il seguente formato: U <TAB> F01AB1 U <TAB> G18VR2 Un file di testo con numeri di licenza delle opzioni di sistema e numeri di serie può avere il seguente formato: K <TAB> F01AB1 K <TAB> G18VR2 Un file di testo costituito da soli numeri di serie può avere il seguente formato: F01AB G18VR2 Codici chiave Prima di poter attivare le opzioni o effettuare un aggiornamento principale o secondario del software (x.y), è necessario ottenere un codice chiave. Un codice chiave è il numero che consente di attivare il software o le opzioni in un sistema specifico. Un codice chiave è valido solo nel sistema per il quale è stato generato. Ci sono due tipi di codici chiave: I codici chiave software sono validi per gli aggiornamenti software in fase di installazione e per eventuali versioni patch, di manutenzione o di correzione di bug minori che potrebbero essere rese disponibili in un secondo momento. I codici chiave delle opzioni attivano le opzioni software e sono validi per tutte le versioni software. Prima di iniziare la procedura è necessario creare un account sul sito support.polycom.com. Assicurarsi di impostare un account, se non se ne possiede già uno. Per ottenere i codici chiave software o delle opzioni per un solo sistema RealPresence Group: 1 Sul computer, aprire un browser e accedere a support.polycom.com. 2 Nella sezione Licensing & Product Registration (Licenze e registrazione dei prodotti), fare clic su Activation/Upgrade (Attivazione/Aggiornamento). 3 Accedere al proprio account. Polycom, Inc. 7

8 4 Fare clic su Site & Single Activation/Upgrade (Attivazione/Aggiornamento singolo e di sito). Seguire le istruzioni a schermo per richiedere il codice chiave. Annotare questo numero per utilizzarlo durante l'installazione. Per ottenere i codici chiave software o delle opzioni per più sistemi RealPresence Group: 1 Sul computer, aprire un browser e accedere a support.polycom.com. 2 Nella sezione Licensing & Product Registration (Licenze e registrazione dei prodotti), fare clic su Activation/Upgrade (Attivazione/Aggiornamento). 3 Accedere al proprio account. 4 Per ricevere le combinazioni di numero di serie e codice chiave, eseguire una delle operazioni riportate di seguito: Per aggiornare più sistemi non coperti da un contratto di assistenza del software, fare clic su Batch Activation (Attivazione batch). Per aggiornare più sistemi coperti da un contratto di assistenza del software, fare clic su Batch Upgrade (Aggiornamento batch), quindi selezionare il prodotto desiderato. 5 Seguire le istruzioni a schermo per inviare il file di testo contenente i numeri di licenza e i numeri di serie oppure i soli numeri di serie. Tali file di testo sono descritti nella sezione Numeri di licenza e di serie a pagina 6. Per ogni file caricato, Polycom restituisce un file di testo contenente i codici chiave. La maggior parte dei file dei codici chiave utilizza questo formato: Numero licenza<tab>numero serie<tab>codice chiave L'esempio seguente illustra un file di codice chiave delle opzioni: K <TAB> F082B1<TAB>K15B-DC2D- E K <TAB> E093B0<TAB>K27E-30F9-2D L'esempio seguente illustra un file di codice chiave software: U <TAB> E070B0<TAB>U8FB-0D4E- 6E U <TAB> AK<TAB>U D Polycom, Inc.

9 I sistemi coperti da un contratto di assistenza software utilizzano un formato file di codice chiave leggermente diverso. L'esempio seguente illustra un file di codice chiave per l'aggiornamento del software di tale sistema: U<TAB> F082B1<TAB>U7B6-698E C1 U<TAB> E093B0<TAB>UCC1-C9A6-FE C1 U<TAB> E070B0<TAB>UEC6-FDA0-8F C1 U<TAB> AK<TAB>U7B7-D6BD C1 Per creare un file di codice chiave singolo per l'aggiornamento di più sistemi Polycom RealPresence Group: 1 Concatenare il file di codice chiave ricevuto da Polycom attenendosi ai seguenti passaggi: a b c Aprire i file dei codici chiave utilizzando un editor di testo come Blocco note. Copiare il contenuto di un file alla fine dell'altro file. Salvare il file combinato con il nome sw_keys.txt. A questo punto, è disponibile un unico file di testo contenente tutti i codici chiave per gli aggiornamenti del software. 2 Utilizzare i codici chiave del file per aggiornare i sistemi Polycom RealPresence Group corrispondenti. Configurazione del server personale per l'aggiornamento del software del sistema RealPresence Group È possibile inserire il software del sistema RealPresence Group nel server Web, quindi configurare il sistema in modo da ottenere gli aggiornamenti da tale server. Per configurare il server Web come sito per l'aggiornamento: 1 Accertarsi che il server consenta ai client di scaricare file con le seguenti estensioni:.plcm.txt.sig 2 Definire un URL sul server che il sistema RealPresence Group può utilizzare per gli aggiornamenti software, quindi creare una directory principale corrispondente. 3 Sul computer, aprire un browser e accedere a support.polycom.com. Polycom, Inc. 9

10 4 Nella sezione Documents and Downloads (Documenti e download), selezionare Telepresence and Video (Telepresenza e video). 5 Accedere alla pagina dell'aggiornamento che si desidera eseguire per il sistema RealPresence Group. 6 Salvare ed estrarre il file di un pacchetto software (.tar) dal sito Web Polycom nella directory principale del sito di aggiornamento. 7 Nel server Web, aprire un'interfaccia della riga di comando e immettere il comando appropriato per il sistema operativo in uso: Unix o Linux: <root dir>/rseries/geninfo.sh Windows: <root dir>\rseries\geninfo.bat 8 Se si sta eseguendo un aggiornamento a una versione principale o secondaria (x.y), scaricare un file del codice chiave di aggiornamento del software (.txt) dal sito Web Polycom. Salvare il file come sw_keys.txt nella directory rseries/platform/ del server Web. Installazione di un aggiornamento software e delle opzioni di sistema dal server Polycom o dal server personale Per installare manualmente gli aggiornamenti dal server Polycom o dal server Web personale: 1 Sul computer, aprire Internet Explorer 9 su Windows 7 o Apple Safari su Mac OS X. 2 Configurare il browser per consentire i cookie. 3 Nella riga dell'indirizzo del browser, immettere l'indirizzo IP del sistema RealPresence Grouputilizzando il formato (ad esempio, 4 Nell'interfaccia Web del sistema RealPresence Group, selezionare Impostazioni amministratore. Se necessario, immettere l'id amministratore come nome utente (il valore predefinito è admin), quindi immettere la password di accesso remoto amministratore, se impostata. Ogni giorno, alla prima apertura dell'interfaccia Web, potrebbe essere necessario immettere un nome utente e una password dopo aver selezionato una delle opzioni dell'interfaccia. 5 Accedere a Impostazioni generali > Aggiornamenti software. 6 Nella sezione Server software del campo Indirizzo server, immettere il percorso e l'indirizzo del sito per l'aggiornamento in cui è stato inserito il software RealPresence Group, ad esempio Per utilizzare il server Polycom, immettere polycom. 10 Polycom, Inc.

11 7 Fare clic su Verifica disponibilità aggiornamenti software per impostare il sistema in modo che rilevi gli aggiornamenti. Il sistema contatta il server designato per verificare la disponibilità degli aggiornamenti. 8 Se il sistema indica che è disponibile un aggiornamento, fare clic su Avvia aggiornamento per installarlo. 9 Quando viene visualizzata la nota sulle limitazioni di esportazione, fare clic su Accetta contratto. Seguire le istruzioni a schermo per completare l'aggiornamento. Per installare automaticamente gli aggiornamenti dal server Polycom o dal server Web personale: 1 Sul computer, aprire Internet Explorer 9 su Windows 7 o Apple Safari su Mac OS X. 2 Configurare il browser per consentire i cookie. 3 Nella riga dell'indirizzo del browser, immettere l'indirizzo IP del sistema RealPresence Grouputilizzando il formato (ad esempio, 4 Nell'interfaccia Web del sistema RealPresence Group, selezionare Impostazioni amministratore. Se necessario, immettere l'id amministratore come nome utente (il valore predefinito è admin), quindi immettere la password di accesso remoto amministratore, se impostata. Ogni giorno, alla prima apertura dell'interfaccia Web, potrebbe essere necessario immettere un nome utente e una password dopo aver selezionato una delle opzioni dell'interfaccia. 5 Accedere a Impostazioni generali > Aggiornamenti software. Nella sezione Server software del campo Indirizzo server, immettere il percorso e l'indirizzo del sito per l'aggiornamento in cui è stato inserito il software RealPresence Group, ad esempio Per utilizzare il server Polycom, immettere polycom. 6 Nella sezione Aggiornamenti software automatici, selezionare Verifica automaticamente disponibilità e applica aggiornamenti software. 7 Quando viene visualizzata la nota sulle limitazioni di esportazione, fare clic su Accetta contratto. 8 Specificare le opzioni di aggiornamento automatico: a Impostare Ora, Minuti e AM/PM per specificare l'ora in cui si desidera che il sistema inizi il controllo per verificare la presenza di aggiornamenti. Polycom, Inc. 11

12 b c Nell'elenco Durata, selezionare l'intervallo di tempo in base al quale il sistema può verificare se sono disponibili aggiornamenti. Una volta configurate le impostazioni di Ora di inizio e Durata, il sistema calcola un orario casuale compreso nell'intervallo di tempo specificato in base a cui effettuare il controllo degli aggiornamenti. Quindi, il sistema verificherà la presenza di aggiornamenti tutti i giorni a tale ora fino a quando i valori di Ora di inizio e Durata non vengono modificati. Se i valori di Ora di inizio o Durata vengono modificati, viene calcolato un nuovo orario casuale compreso nel nuovo intervallo di tempo specificato. Fare clic su Salva. Installazione del software del sistema RealPresence Group da un dispositivo di archiviazione USB È possibile utilizzare un dispositivo di archiviazione USB per l'aggiornamento di uno o più sistemi RealPresence Group. Se il sistema RealPresence Group è utilizzato all'interno di un ambiente del dipartimento della difesa, assicurarsi di richiedere l'approvazione dell'information Assurance Office (IAO) prima di collegare un dispositivo USB con il sistema. Per aggiornare il software di un unico Polycom RealPresence Group utilizzando la porta USB: 1 Sul computer, aprire un browser e accedere a support.polycom.com. 2 Nella sezione Documents and Downloads (Documenti e download), selezionare Telepresence and Video (Telepresenza e video). 3 Accedere alla pagina dell'aggiornamento che si desidera eseguire per il sistema RealPresence Group. 4 Salvare il file (.tar) di un pacchetto software scaricato dal sito Web di Polycom nella directory principale di un dispositivo di archiviazione USB. Quando il sistema Polycom RealPresence Group è associato a un dispositivo Polycom Touch Control, non è possibile utilizzare la porta USB di Polycom Touch Control per aggiornare il software del sistema RealPresence Group. 5 Se si sta eseguendo un aggiornamento a una versione principale o secondaria (x.y), scaricare un file del codice chiave di aggiornamento del software (.txt) dal sito Web Polycom. Salvare il file di testo come sw_keys.txt nella directory principale del dispositivo di archiviazione USB. Il file deve essere chiamato sw_keys.txt. 12 Polycom, Inc.

13 6 Collegare il dispositivo di archiviazione USB alla porta USB sul retro del sistema RealPresence Group. Il sistema rileva il dispositivo USB e richiede di confermare che si desidera aggiornare il software. 7 Fare clic su OK. Seguire le istruzioni a schermo per completare l'aggiornamento. Per aggiornare il software del Polycom RealPresence Group su più sistemi utilizzando la porta USB: 1 Per le versioni principali e secondarie (x.y), copiare i codici chiave di ciascun sistema che si desidera aggiornare nel file.txt del codice chiave contenuto nella directory principale di un dispositivo di archiviazione USB. 2 Sul computer, aprire un browser e accedere a support.polycom.com. 3 Nella sezione Documents and Downloads (Documenti e download), selezionare Telepresence and Video (Telepresenza e video). 4 Accedere alla pagina dell'aggiornamento che si desidera eseguire per il sistema RealPresence Group. 5 Salvare il file (.tar) di un pacchetto software scaricato dal sito Web di Polycom nella directory principale di un dispositivo di archiviazione USB. 6 Se si sta eseguendo un aggiornamento a una versione principale o secondaria (x.y), scaricare un file del codice chiave (.txt) dal sito Web Polycom. Salvare il file di testo come sw_keys.txt nella directory principale del dispositivo di archiviazione USB. 7 Collegare il dispositivo di archiviazione USB alla porta USB sul retro di un sistema RealPresence Group. Il sistema rileva il dispositivo USB e richiede di confermare che si desidera aggiornare il software. 8 Fare clic su OK. Seguire le istruzioni a schermo per completare l'aggiornamento. Al termine del processo, aggiornare uno a uno tutti i sistemi rimanenti. Installazione del software del sistema RealPresence Group da un sistema CMA o RealPresence Resource Manager Una volta completata la procedura descritta nella sezione Raccolta delle informazioni di sistema per il sistema RealPresence Group a pagina 6, è possibile utilizzare un sistema Polycom CMA o RealPresence Resource Manager per aggiornare più sistemi di punti finali. Per ulteriori informazioni sull'aggiornamento del software di sistema in modalità dinamica, sull'impostazione di un criterio di aggiornamento software automatico e sull'uso della versione di prova di un pacchetto di aggiornamento software, consultare i documenti Polycom CMA System Operations Guide o Polycom RealPresence Resource Manager System Operations Guide disponibili all'indirizzo support.polycom.com. Polycom, Inc. 13

14 Attivazione delle opzioni nel sistema Polycom RealPresence Group Per attivare le opzioni del sistema Polycom RealPresence Group senza aggiornare il software, non è necessario scaricare il software o eseguire l'aggiornamento software. Per attivare le opzioni di sistema su un singolo sistema: 1 Sul computer, aprire Internet Explorer 9 su Windows 7 o Apple Safari su Mac OS X. 2 Accedere all'interfaccia Web del sistema RealPresence Group. 3 Accedere a Impostazioni amministratore > Impostazioni generali > Opzioni. 4 Immettere la chiave di opzione, quindi fare clic su Salva. Vengono selezionate le caselle di controllo relative alle opzioni attivate. Aggiornamento software del dispositivo Polycom Touch Control Per consentire ai sistemi di funzionare insieme, in Polycom Touch Control deve essere installata una versione software compatibile con quella del sistema RealPresence Group. Si consiglia di installare il software di Polycom Touch Control compatibile più recente per qualsiasi versione software specifica del sistema RealPresence Group. Per ulteriori dettagli sulla compatibilità software, consultare la versione corretta del documento Release Notes for the Polycom RealPresence Group Series disponibile sul sito Web all'indirizzo support.polycom.com. Potrebbe essere necessario aggiornare il sistema RealPresence Group contemporaneamente al dispositivo Polycom Touch Control. Se è necessario aggiornare il software del RealPresence Group, procedere a tale aggiornamento prima di aggiornare il dispositivo Polycom Touch Control. Per ulteriori informazioni sull'aggiornamento del sistema RealPresence Group, consultare la sezione Aggiornamento di software e opzioni del sistema Polycom RealPresence Group a pagina 3. Per l'aggiornamento software del dispositivo Polycom Touch Control, attenersi alle seguenti linee guida sulla versione: Se è in esecuzione la versione 1.5 o una versione precedente, installare il software del sistema operativo prima di installare il software dello schermo. Se è in esecuzione la versione 1.6, installare gli aggiornamenti in qualsiasi ordine. 14 Polycom, Inc.

15 È possibile trovare i file di aggiornamento per il software di Polycom Touch Control nel server del supporto di Polycom. È anche possibile archiviare i file di aggiornamento del dispositivo Polycom Touch Control su un dispositivo USB, su un sistema CMA o RealPresence Resource Manager oppure sul server Web personale. Durante il controllo per verificare se sono presenti aggiornamenti software, il dispositivo Polycom Touch Control verifica dapprima se è presente un dispositivo di archiviazione USB. Il sistema visualizza quindi l'elenco degli aggiornamenti disponibili per il dispositivo Polycom Touch Control. Configurazione del server personale per l'aggiornamento del software di Polycom Touch Control È possibile inserire il software del dispositivo Polycom Touch Control nel server Web personale, quindi configurare i dispositivi Polycom Touch Control in modo che ottengano gli aggiornamenti da tale server. Per configurare il server Web personale come sito per l'aggiornamento: 1 Accertarsi che il server consenta ai client di scaricare file con le seguenti estensioni:.tar.gz.txt.sig 2 Definire un URL sul server che il dispositivo Polycom Touch Control può utilizzare per gli aggiornamenti software, quindi creare una directory principale corrispondente. 3 Accedere all'indirizzo support.polycom.com, quindi ricercare la pagina relativa al sistema Polycom RealPresence Group utilizzato con il dispositivo Polycom Touch Control. 4 Scaricare nell'unità disco rigido la versione più recente dei seguenti pacchetti di distribuzione: Sistema operativo di Polycom Touch Control Software dello schermo di Polycom Touch Control 5 Estrarre tutto il contenuto dei file scaricati nella directory principale del server Web. Durante l'estrazione di più pacchetti di distribuzione, potrebbe apparire un messaggio popup in cui viene richiesto se si desidera sovrascrivere determinati file che esistono già. Selezionare Sì, tutti. 6 Aprire un'interfaccia della riga di comando, quindi immettere il comando appropriato per il sistema operativo in uso: Unix o Linux: <root dir>/dists/venus/geninfo.sh Windows: <root dir>\dists\venus\geninfo.bat Polycom, Inc. 15

16 7 Seguire i passaggi descritti nella sezione Installazione del software del dispositivo Polycom Touch Control dal server Polycom o dal server personale a pagina 17 per aggiornare in modo automatico o manuale il software del dispositivo Polycom Touch Control. Gestione delle versioni software del dispositivo Polycom Touch Control sul server personale Durante il controllo per verificare se sono presenti aggiornamenti software sul server, il dispositivo Polycom Touch Control controlla solamente se vi siano aggiornamenti relativi a quella che viene considerata la versione "corrente" del sistema operativo e del software schermo. Per impostazione predefinita la versione corrente comprende il pacchetto di distribuzione del sistema operativo e del software dello schermo estratto sul server personale più recentemente. Con il tempo è possibile estrarre altre versioni del sistema operativo e del software schermo sul server, reimpostando così la versione corrente ad ogni estrazione. Inoltre, verranno accumulate varie versioni dello stesso software. Ciascun pacchetto di distribuzione del software contiene due comandi, setcurrel e removerel, che è possibile utilizzare per la gestione di tutto il software di Polycom Touch Control estratto sul server. 1 setcurrel Permette di impostare una versione specifica di una release software come versione corrente. Per il software dello schermo, eseguire il comando setcurrel appropriato senza parametri, quindi seguire le istruzioni del comando per selezionare la versione corrente:» Unix o Linux: <root dir>/dists/venus/hdxctrl/setcurrel.sh» Windows: <root dir>\dists\venus\hdxctrl\setcurrel.bat Per il software del sistema operativo, eseguire il comando setcurrel appropriato senza parametri, quindi seguire le istruzioni del comando per selezionare la versione corrente:» Unix o Linux: <root dir>/dists/venus/platform/setcurrel.sh» Windows: <root dir>\dists\venus\platform\setcurrel.bat 2 removerel Permette di rimuovere dal server una versione specifica di una versione software. Per il software dello schermo, eseguire il comando removerel appropriato senza parametri, quindi seguire le istruzioni del comando per rimuovere dal server una versione specifica:» Unix o Linux: <root dir>/dists/venus/hdxctrl/removerel.sh» Windows: <root dir>\dists\venus\hdxctrl\removerel.bat 16 Polycom, Inc.

17 Per il software del sistema operativo, eseguire il comando removerel appropriato senza parametri, quindi seguire le istruzioni del comando per rimuovere dal server una versione specifica:» Unix o Linux: <root dir>/dists/venus/platform/removerel.sh» Windows: <root dir>\dists\venus\platform\removerel.bat Installazione del software del dispositivo Polycom Touch Control dal server Polycom o dal server personale Polycom consiglia di impostare gli orari della finestra di manutenzione in modo tale che il dispositivo Polycom Touch Control venga aggiornato circa un'ora dopo il completamento dell'ultimo aggiornamento del sistema RealPresence Group. Per installare automaticamente gli aggiornamenti dal server Polycom o dal server personale: 1 Nella schermata iniziale, toccare Amministrazione, quindi Aggiornamenti. 2 Immettere il percorso e l'indirizzo del sito per l'aggiornamento in cui è stato inserito il software del dispositivo Polycom Touch Control nel campo Indirizzo server. Per utilizzare il server Polycom, immettere polycom. Il campo non effettua la distinzione tra lettere maiuscole e minuscole. 3 Attivare Verifica automaticamente disponibilità aggiornamenti software. 4 Quando viene visualizzata la nota sulle limitazioni di esportazione, toccare Accetta contratto. 5 Specificare le opzioni di aggiornamento automatico: a b Toccare Ora, Minuti e AM/PM per specificare l'ora in cui si desidera che il dispositivo Polycom Touch Control inizi il controllo per verificare la presenza di aggiornamenti. Toccare Durata per selezionare l'intervallo di tempo durante il quale il dispositivo Polycom Touch Control può verificare se sono disponibili aggiornamenti. Una volta configurate le impostazioni di Ora di inizio e Durata, il dispositivo Polycom Touch Control calcola un orario casuale compreso nell'intervallo di tempo specificato in base a cui effettuare il controllo degli aggiornamenti. Quindi, il sistema verificherà la presenza di aggiornamenti tutti i giorni a tale ora fino a quando i valori di Ora di inizio e Durata non vengono modificati. Se i valori di Ora di inizio o Durata vengono modificati, viene calcolato un nuovo orario casuale compreso nel nuovo intervallo di tempo specificato. Polycom, Inc. 17

18 c Toccare Azione per gli aggiornamenti software disponibili, quindi selezionare l'opzione che consente di ricevere solo una notifica quando sono disponibili gli aggiornamenti dello stato oppure l'opzione per scaricare e installare il software quando sono disponibili gli aggiornamenti. Per installare manualmente gli aggiornamenti dal server Polycom o dal server personale: 1 Nella schermata iniziale, toccare Amministrazione, quindi Aggiornamenti. 2 Immettere il percorso e l'indirizzo del sito per l'aggiornamento in cui è stato inserito il software del dispositivo Polycom Touch Control nel campo Indirizzo server. Per utilizzare il server Polycom, immettere polycom. Il campo non effettua la distinzione tra lettere maiuscole e minuscole. 3 Toccare Verifica disponibilità aggiornamenti software. 4 Selezionare solo gli aggiornamenti che si desidera installare. 5 Toccare Scarica e installa software. 6 Quando viene visualizzata la nota sulle limitazioni di esportazione, toccare Accetta contratto. Seguire le istruzioni a schermo per completare l'aggiornamento. Installazione del software di Polycom Touch Control da un dispositivo di archiviazione USB È possibile utilizzare un dispositivo di archiviazione USB per l'aggiornamento software del dispositivo Polycom Touch Control. Per aggiornare il software del dispositivo Polycom Touch Control utilizzando una porta USB: 1 Sul computer, aprire un browser e accedere a support.polycom.com. 2 Nella sezione Documents and Downloads (Documenti e download), selezionare Telepresence and Video (Telepresenza e video). 3 Accedere alla pagina relativa al sistema RealPresence Group di Polycom utilizzato con il dispositivo Polycom Touch Control. 4 Scaricare nell'unità disco rigido la versione più recente dei seguenti file del pacchetto di distribuzione: Sistema operativo di Polycom Touch Control Software dello schermo di Polycom Touch Control 18 Polycom, Inc.

19 5 Estrarre tutto il contenuto dei file scaricati nella directory principale del dispositivo USB. Durante l'estrazione di più pacchetti di distribuzione, potrebbe apparire un messaggio popup in cui viene richiesto se si desidera sovrascrivere determinati file che esistono già. Selezionare Sì, tutti. 6 Collegare il dispositivo USB sul lato del dispositivo Polycom Touch Control. 7 Nella schermata iniziale, toccare Amministrazione, quindi Aggiornamenti. 8 Toccare Verifica disponibilità aggiornamenti software. 9 Selezionare solo gli aggiornamenti che si desidera installare. 10 Toccare Scarica e installa software. 11 Quando viene visualizzata la nota sulle limitazioni di esportazione, toccare Accetta contratto. Seguire le istruzioni a schermo per completare l'aggiornamento. Installazione del software di Polycom Touch Control da un sistema CMA o RealPresence Resource Manager È possibile inserire il software del dispositivo Polycom Touch Control in un sistema CMA che esegue la versione 6.2 o successiva oppure in un sistema RealPresence Resource Manager che esegue la versione 7.1 o successiva. Quindi, configurare il dispositivo Polycom Touch Control in modo che ottenga gli aggiornamenti dal sistema pertinente immettendo l'url di produzione o l'url di prova nella schermata Aggiornamento del dispositivo Polycom Touch Control. Quando si utilizza un sistema CMA o RealPresence Resource Manager per eseguire l'aggiornamento automatico del software per un sistema RealPresence Group con un dispositivo Polycom Touch Control associato, utilizzare lo stesso server di gestione per gli aggiornamenti di Polycom Touch Control. Ciò consente di controllare la versione del software installata sul dispositivo Polycom Touch Control. Inoltre, Polycom consiglia di impostare gli orari della finestra di manutenzione in modo tale che il dispositivo Polycom Touch Control venga aggiornato circa un'ora dopo il completamento dell'aggiornamento del sistema RealPresence Group. Per ulteriori informazioni su come configurare le versioni di produzione e di prova dei pacchetti di aggiornamento software, consultare i documenti Polycom CMA System Operations Guide o Polycom RealPresence Resource Manager System Operations Guide disponibili all'indirizzo support.polycom.com. Per aggiornare automaticamente o manualmente il software del dispositivo Polycom Touch Control, seguire la procedura descritta nella sezione Installazione del software del dispositivo Polycom Touch Control dal server Polycom o dal server personale a pagina 17. Polycom, Inc. 19

20 Informazioni di copyright 2013 Polycom, Inc. Tutti i diritti riservati. Polycom, Inc America Center Drive San Jose, CA Stati Uniti Nessuna parte di questo documento può essere riprodotta o trasmessa in alcuna forma o mediante alcun mezzo elettronico o meccanico per qualsiasi scopo, senza il previo consenso scritto da parte di Polycom, Inc. Secondo la legge, la riproduzione include la traduzione in un'altra lingua o formato. Tra le parti, Polycom, Inc. detiene la titolarità e la proprietà di tutti i diritti di proprietà relativamente al software contenuto nei suoi prodotti. Il software è protetto dalle leggi sul copyright degli Stati Uniti e dai trattati internazionali. Pertanto, il software dovrà essere trattato come qualsiasi altro materiale protetto da copyright, ad esempio libri o registrazioni audio. Questo manuale è stato accuratamente redatto per garantire la precisione delle informazioni. Polycom, Inc. non è responsabile di eventuali errori di stampa o di trascrizione. Le informazioni contenute in questo documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Informazioni sui marchi Polycom e i nomi e i marchi associati ai prodotti di Polycom sono marchi di fabbrica e/o marchi di servizio di Polycom, Inc., nonché marchi registrati e/o marchi di diritto comune negli Stati Uniti e in altri paesi. I nomi di altri prodotti e altre aziende potrebbero essere marchi di altre società, impiegati esclusivamente come riferimento di utilizzo corretto, senza alcun intento di violazione. Informazioni sui brevetti I prodotti inclusi potrebbero essere protetti da uno o più brevetti degli Stati Uniti e di altri paesi e/o in attesa di brevetto di proprietà di Polycom, Inc. 20 Polycom, Inc.

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente

Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1. Manuale dell'utente Strumenti 3D per SMART Notebook 11.1 Manuale dell'utente Registrazione del prodotto Se si registra il prodotto SMART, si verrà informati delle nuove funzionalità e aggiornamenti software disponibili. Registrazione

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione Assistenza Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero di serie riportato sull'etichetta del prodotto e utilizzarlo per registrare

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Sommario Per iniziare............................................ 3 Il WiFi Booster......................................... 4 Pannello

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Manuale dell'amministratore

Manuale dell'amministratore Manuale dell'amministratore di LapLink Host 2 Introduzione a LapLink Host 4 Requisiti per LapLink Host 6 Esecuzione dell'installazione silent di LapLink Host 8 Modifica del file di procedura per l'installazione

Dettagli

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma Guida Categoria alla registrazione StockPlan Connect Il sito web StockPlan Connect di Morgan Stanley consente di accedere e di gestire online i piani di investimento azionario. Questa guida offre istruzioni

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2

File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2 INDICE Indice File Leggimi relativo a Quark Licensing Administrator 4.5.0.2...4 Requisiti di sistema: QLA Server...5 Requisiti di sistema:

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning.

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. Per collegare un iphone con connettore Lightning ad SPH-DA100 AppRadio e

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

P R O C E D U R E Sommario Creazione di un nuovo account MediaJet... 2

P R O C E D U R E Sommario Creazione di un nuovo account MediaJet... 2 P R O C E D U R E Sommario Creazione di un nuovo account MediaJet... 2 Informazioni sul copyright e sui marchi.... 7 Creazione di un nuovo account MediaJet Lo Spazio di archiviazione online personale è

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete

FS-1118MFP. Guida all'installazione dello scanner di rete FS-1118MFP Guida all'installazione dello scanner di rete Introduzione Informazioni sulla guida Informazioni sul marchio Restrizioni legali sulla scansione Questa guida contiene le istruzioni sull'impostazione

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

Guida dell'utente di Norton Save and Restore

Guida dell'utente di Norton Save and Restore Guida dell'utente Guida dell'utente di Norton Save and Restore Il software descritto in questo manuale viene fornito con contratto di licenza e può essere utilizzato solo in conformità con i termini del

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP Eseguire il collegamento al NAS tramite WebDAV A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe

Dettagli

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer,

Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Guida Introduttiva Testi della Guida introduttiva a cura di Martin Ley. Revisione e controllo qualità: Cristina Bachmann, Heiko Bischoff, Marion Bröer, Sabine Pfeifer, Heike Schilling. Data di rilascio:

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Guida all'implementazione Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in

Dettagli

Lezione n 1! Introduzione"

Lezione n 1! Introduzione Lezione n 1! Introduzione" Corso sui linguaggi del web" Fondamentali del web" Fondamentali di una gestione FTP" Nomenclatura di base del linguaggio del web" Come funziona la rete internet?" Connessione"

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

Per Iniziare con Parallels Desktop 10

Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Copyright 1999-2014 Parallels IP Holdings GmbH e i suoi affiliati. Tutti i diritti riservati. Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 8200 Schaffhausen Svizzera

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Altre opzioni Optralmage

Altre opzioni Optralmage di Personalizzazione delle impostazioni............ 2 Impostazione manuale delle informazioni sul fax......... 5 Creazione di destinazioni fax permanenti................ 7 Modifica delle impostazioni di

Dettagli

Advanced Features Guide

Advanced Features Guide Phaser 8560 color printer Advanced Features Guide Guide des Fonctions Avancées Guida alle Funzioni Avanzate Handbuch zu Erweiterten Funktionen Guía de Características Avanzadas Guia de Recursos Avançados

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

Per iniziare con Parallels Desktop 9

Per iniziare con Parallels Desktop 9 Per iniziare con Parallels Desktop 9 Copyright 1999-2013 Parallels Holdings, Ltd. and its affiliates. All rights reserved. Parallels IP Holdings GmbH. Vordergasse 59 CH8200 Schaffhausen Switzerland Tel:

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

Forerunner. 10 Manuale Utente. Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan

Forerunner. 10 Manuale Utente. Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan Forerunner 10 Manuale Utente Luglio 2013 190-01472-31_0C Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente il presente

Dettagli

etrex 10 manuale di avvio rapido

etrex 10 manuale di avvio rapido etrex 10 manuale di avvio rapido Operazioni preliminari Panoramica del dispositivo attenzione Per avvisi sul prodotto e altre informazioni importanti, consultare la guida Informazioni importanti sulla

Dettagli

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it

Guida all'installazione di SLPct. Manuale utente. Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Guida all'installazione di SLPct Manuale utente Evoluzioni Software www.evoluzionisoftware.it info@evoluzionisoftware.it Premessa Il redattore di atti giuridici esterno SLpct è stato implementato da Regione

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Arcserve Replication and High Availability

Arcserve Replication and High Availability Arcserve Replication and High Availability Guida operativa per Oracle Server per Windows r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

Le novità di QuarkXPress 10.1

Le novità di QuarkXPress 10.1 Le novità di QuarkXPress 10.1 INDICE Indice Le novit di QuarkXPress 10.1...3 Nuove funzionalit...4 Guide dinamiche...4 Note...4 Libri...4 Redline...5 Altre nuove funzionalit...5 Note legali...6 ii LE NOVITÀ

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Maggiori informazioni su come poter gestire e personalizzare GFI FaxMaker. Modificare le impostazioni in base ai propri requisiti e risolvere eventuali problemi riscontrati. Le

Dettagli

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD 1.1 Premessa Il presente documento è una guida rapida che può aiutare i clienti nella corretta configurazione del software MOZILLA THUNDERBIRD

Dettagli

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO

PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO PCC - Pixia Centro Comunicazioni GUIDA PER L UTILIZZO Informazioni generali Il programma permette l'invio di SMS, usufruendo di un servizio, a pagamento, disponibile via internet. Gli SMS possono essere

Dettagli

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control

Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Guida del client per Symantec Endpoint Protection e Symantec Network Access Control Il software descritto nel presente

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

Configurazione avanzata di IBM SPSS Modeler Entity Analytics

Configurazione avanzata di IBM SPSS Modeler Entity Analytics Configurazione avanzata di IBM SPSS Modeler Entity Analytics Introduzione I destinatari di questa guida sono gli amministratori di sistema che configurano IBM SPSS Modeler Entity Analytics (EA) in modo

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Note di rilascio Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in avanti indicata

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

guida utente showtime

guida utente showtime guida utente showtime occhi, non solo orecchie perché showtime? Sappiamo tutti quanto sia utile la teleconferenza... e se poi alle orecchie potessimo aggiungere gli occhi? Con Showtime, il nuovo servizio

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 ApplicationServer XG Versione 11 Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 Indice Indice... i Introduzione a 2X ApplicationServer... 1 Cos'è 2X ApplicationServer?... 1 Come funziona?... 1 Su questo documento...

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series

1 Stampanti HP Deskjet 6500 series 1 Stampanti HP Deskjet 6500 series Per trovare la risposta a una domanda, fare clic su uno dei seguenti argomenti: HP Deskjet 6540-50 series Avvisi Funzioni speciali Introduzione Collegamento alla stampante

Dettagli

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone

Guida introduttiva. Installazione di Rosetta Stone A Installazione di Rosetta Stone Windows: Inserire il CD-ROM dell'applicazione Rosetta Stone. Selezionare la lingua dell'interfaccia utente. 4 5 Seguire i suggerimenti per continuare l'installazione. Selezionare

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Dicembre 2013 190-01711-31_0A Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Informazione Navigare in Internet in siti di social network oppure in siti web che consentono la condivisione di video è una delle forme più accattivanti

Dettagli

Manuale di installazione della piattaforma Business Intelligence per Windows

Manuale di installazione della piattaforma Business Intelligence per Windows Piattaforma SAP BusinessObjects Business Intelligence Versione del documento: 4.1 Support Package 3-2014-03-25 Manuale di installazione della piattaforma Business Intelligence per Windows Sommario 1 Cronologia

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli