(Codice sulla Privacy D.Lgs. 196/2003)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "(Codice sulla Privacy D.Lgs. 196/2003)"

Transcript

1 Corso Tassoni TORINO Tel.: Fax: LICEO CLASSICO STATALE C. CAVOUR via Tripoli TORINO Tel.: Fax: Codice Meccanografico: TOPC01000C Codice Fiscale: Sito: PEC: DPS Documento Programmatico sulla Sicurezza (Codice sulla Privacy D.Lgs. 196/2003) Torino, 31 marzo 2014

2 INDICE PARTE 1ª - L ISTITUZIONE SCOLASTICA...3 PARTE 2ª - LA METODOLOGIA E LE INFORMAZIONI GENERALI SUI DATI...4 Il DPS e l approccio adottato...4 Come è stata effettuata la rilevazione... 4 Informazioni generali sui dati trattati... 5 Dati sensibili e giudiziari... 6 PARTE 3ª - IL QUADRO DELLA SITUAZIONE...6 L analisi dei trattamenti... 7 Quadro di sintesi... 7 I trattamenti: chi li effettua e con quali strumenti... 8 Attività e banche dati Trattamenti affidati all esterno PARTE 4ª - RISCHI STIMATI - MISURE DI SICUREZZA Valutazione dei rischi Misure di sicurezza PARTE 5ª - INFORMAZIONI GENERALI SULLE ATTIVITÀ SVOLTE PARTE 6ª VERIFICA PERIODICA Pag. 2 a 17

3 PARTE PRIMA - L Istituzione Scolastica IL Liceo Classico Cavour è costituito da una sede centrale sita in Corso Tassoni 15 e da una succursale che si trova in via Tripoli n. 82, entrambe nel comune di Torino. Gli indirizzi sono: P.E.C.: La struttura della scuola può essere così rappresentata: Dirigente Scolastico pro tempore : Prof.ssa Emanuela AINARDI Primo Collaboratore: Prof.ssa Maria Cristina DRUETTO Direttore Servizi Generali Amministrativi: Sig.ra Domenica VITTORINI Amministratore di Rete: Sig. Lucio CILIO Supporto tecnico alla succursale e al processo di dematerializzazione: Sig. Marco Frangella Responsabile della sicurezza informatica: Prof. Fulvio SEGNAN. L istituto è frequentato nell anno in corso da 669 studenti. Il personale è composto da 61 docenti (di cui 56 A t.i.) e 20 unità ATA. Il nostro Istituto, di medie dimensioni, tratta dati personali e dati sensibili in funzione del raggiungimento delle proprie finalità istituzionali. Di conseguenza ci si è posti l obiettivo di: organizzare i trattamenti di dati in formato cartaceo, con particolare riguardo alle attività didattiche e di segreteria, in modo da garantire un idonea custodia e conservazione dei documenti e di riservare l accesso alle aree in cui si effettuano i trattamenti ai soli soggetti incaricati; porre in essere le misure di sicurezza adeguate per la protezione dei dati trattati in formato elettronico. Pag. 3 a 17

4 PARTE SECONDA - La metodologia e le informazioni generali sui dati Il DPS e l approccio adottato Il presente DPS è stato redatto a seguito di una rilevazione sistematica dei dati personali trattati dalla scrivente Istituzione scolastica attraverso strumenti elettronici e di un analisi dell infrastruttura tecnologica esistente, con particolare riferimento alle caratteristiche della rete, dei Personal Computer, dei sistemi di sicurezza in uso. È seguita un analisi dei rischi ed una valutazione in ordine alla possibilità che possano verificarsi episodi di utilizzo improprio dei dati, di loro perdita o distruzione e di accesso non autorizzato. Sono state, di conseguenza, individuate misure ulteriori, rispetto a quelle già in essere, per ridurre i rischi rilevati. Come è stata effettuata la rilevazione Il sopralluogo da parte del Dirigente Scolastico in collaborazione con il responsabile della sicurezza informatica, Prof. Fulvio Segnan, con l ausilio dell amministratore di sistema, ha consentito una valutazione complessiva più generale dello stato dell organizzazione e dei fabbisogni dell istituzione scolastica e, con essa, l individuazione di soluzioni migliorative delle sue prestazioni. Pag. 4 a 17

5 Informazioni generali sui dati trattati La scuola, nell ambito delle finalità istituzionali perseguite, può trattare, anche mediante strumenti elettronici, i dati individuati dall articolo 4 lettere b), c) d) e) del Decreto Legislativo 30 Giugno 2003, n I trattamenti avvengono nel rispetto degli obblighi derivanti dalla legislazione nazionale e comunitaria, nonché da fonti di natura regolamentare. Tra le disposizioni sopra menzionate, si evidenzia il particolare rilievo dei trattamenti previsti dalla seguente normativa: R.D. n. 653/1925, D.Lgs. n. 297/1994, D.P.R. n. 275/1999; Legge 19/03/1990 n. 50, Decreto Interministeriale 1 febbraio 2001, n. 44 e le norme in materia di contabilità generale dello Stato; Legge n. 104/1992, Legge n. 53/2003, D.Lgs. n. 165/2001; D.Lgs. n. 196/2003; D.Lgs. n. 227/2005; D.Lgs. n. 76/05; D.Lgs. n. 77/2005; D.Lgs. n. 226/2005; D.Lgs. n. 196/2003; I dati sensibili e giudiziari sono trattati nel rispetto del D.M. 305/2006; D.Lgs. n. 151/2001, l art. 112 del D.Lgs. n. 193/2004, i Contratti Collettivi di Lavoro Nazionali ed Integrativi stipulati ai sensi delle norme vigenti; Decisone del Garante per la privacy del 27 novembre 2008 (G.U. n. 300 del 24 dicembre 2008) e Modifiche del 25 giugno 2009 (G.U. n. 149 del 30 giugno 2009) tutta la normativa collegata alle citate disposizioni. I trattamenti sono legati all erogazione dei servizi formativi ed educativi dell Istituzione scolastica, ai connessi rapporti con gli alunni e le famiglie, agli adempimenti relativi alla gestione e alla formazione del personale, agli adempimenti di contabilità e bilancio. In linea generale, i dati trattati (a prescindere se si tratti o no di trattamento elettronico) riguardano: Pag. 5 a 17

6 persone fisiche, identificate o identificabili, quali nominativo, data di nascita, residenza, domicilio, stato di famiglia, codice fiscale, obblighi di leva; persone giuridiche quali la forma giuridica, la sede legale, la data di costituzione, informazioni relative agli organi rappresentativi e legali, partita Iva, codice fiscale, la titolarità di diritti o la disponibilità di beni strumentali; presenze, prestazioni previdenziali, stipendi, permessi, ferie, malattia, stato di servizio e altri dati connessi al rapporti di lavoro del personale della scuola; eventuali procedimenti di natura penale, civile, tributaria e amministrativa di cui la scuola sia venuta a conoscenza; atti negoziali o offerte commerciali provenienti da fornitori di beni e servizi, ivi comprese eventuali attività professionali svolte a fini formativi; rapporti e convenzioni con aziende e agenzie formative, per iniziative didattiche, stage e tirocini degli alunni; altri soggetti, situazioni, eventi in applicazione di disposizioni di Legge o Regolamenti. Dati sensibili e giudiziari Quanto ai trattamenti di dati sensibili e giudiziari in formato elettronico, va rilevato che è stata effettuata una ricognizione completa. Non vengono trattati dati giudiziari in formato elettronico. Il trattamento di dati sensibili attraverso strumenti elettronici è limitato ai pochi casi previsti dai programmi ministeriali utilizzati e per quanto strettamente indispensabile al lavoro dell istituzione scolastica, con particolare riguardo ai trattamenti relativi alla gestione dei rapporti di lavoro in atto e nel rispetto del D.M. 305/2006. Pag. 6 a 17

7 PARTE TERZA - Il quadro della situazione L analisi dei trattamenti Lo studio relativo ai trattamenti di dati (in formato elettronico) effettuato dall Istituzione scolastica è avvenuta nel seguente modo: 1. sono state rilevate le attività in essere che comportano il trattamento elettronico di dati personali; 2. sono state individuate le strutture e/o le figure professionali incaricate dei trattamenti; 3. sono stati rilevati e descritti gli strumenti informatici utilizzati per il trattamento dei dati. Quadro di sintesi L Istituto è dotato di personal computer per l attività di ufficio e per l attività didattica ( cattedre elettroniche, Aule di informatica, Aule di lingue); tutti hanno connettività Internet ADSL attraverso apparecchiature di comunicazione Router, Provider Telecom. La scuola ha recentemente installato un dispositivo di filtro e protezione della rete contro le intrusioni dall esterno (firewall) e contro la posta indesiderata. I trattamenti di dati personali in formato elettronico degli studenti vengono prevalentemente effettuati attraverso l applicativo Argo AlunniWEB (che autorizza gli accessi attraverso credenziali) installato in remoto su server della Argo Software gestibile mediante un browser internet (Mozilla Firefox). I trattamenti di dati personali in formato elettronico del personale vengono prevalentemente effettuati attraverso l applicazione Sissi installata sul server locale dedicato che autorizza gli accessi attraverso credenziali (login e password): Pag. 7 a 17

8 L accesso all applicazione Sissi in rete avviene sul server locale attraverso i client autorizzati. Per l accesso sono utilizzati codici personali, conosciuti solo dagli incaricati; la password di accesso è formata da otto caratteri e non è riconducibile al nome degli stessi incaricati; il nome utente e la password sono assegnati per la prima volta dal Direttore SGA, Responsabile del trattamento dei dati personali; la password è cambiata periodicamente dagli incaricati e dal Responsabile, che la comunicano, in busta chiusa, al custode delle password. Per i trattamenti di dati personali vengono utilizzati esclusivamente i PC situati nei locali di segreteria. È attivo un controllo sul sistema di gestione delle password volto a garantire: la lunghezza minima di otto caratteri; il cambio della password al primo utilizzo da parte dell'utente (segnalazione mediante messaggio a video della necessità del cambio password); che la password non sia facilmente riconducibile all'incaricato; che la password venga cambiata dall'incaricato ogni 6 mesi (segnalazione all'utente mediante messaggio a video della necessità del cambio password). I trattamenti: chi li effettua e con quali strumenti I trattamenti di dati personali in formato elettronico sono effettuati dal personale di segreteria (Direttore Servizi Generali Amministrativi e Assistenti Amministrativi, talvolta dal DS). Il personale di segreteria effettua le seguenti operazioni di trattamento: registrazione, inserimento, archiviazione, consultazione e cancellazione dati. Le operazioni di comunicazione e diffusione dei dati sono effettuate solo su specifica autorizzazione del Titolare o del Responsabile del trattamento dei dati. I server utilizzati per le attività di segreteria sono: il SERVER AMMINISTRATIVO (n. inventario 1434) virtualizzato su piattaforma Virtualbox per garantire una maggior sicurezza ed un sistema di back up con capacità instant restore; Pag. 8 a 17

9 tutte le cartelle documenti degli addetti di segreteria e presidenza sono state migrate su di un server virtualizzato su piattaforma Unix-Linux in grado di : o tenere traccia degli accessi ai files; o fornire politiche di accesso personalizzate per utenza e per gruppo; o effettuare back up automatizzati con feed back sull operazione; o gestire le quote disco per evitare perdite dati; o effettuare scansioni antivirus real time e schedulate ; o gestire le politiche di distribuzione, cambio e validità delle password o fornire autenticazione S.S.O tramite active directory e/o ldap o inoltre il sistema è dotato di server proxy per autenticare e regolamentare la navigazione; o il sistema di si basa sulla piattaforma Google Apps Educational; o su ogni client è installato il sw antivirus Norton EndPoint con sistema automatico di aggiornamento; o i server che contengono le cartelle dei documenti (su piattaforma Unix- Linux) godono della protezione antivirus Clam av; il SERVER PLATONE con numero d inventario 854, per i programmi Argo. il SERVER SISSI con numero d inventario 16, su cui è installato Sissi in rete. Il responsabile della gestione dei server e di tutte le operazioni ad esse legate è il sig. Lucio CILIO, in qualità di Amministratore di rete. Pag. 9 a 17

10 I client utilizzati per lo svolgimento delle attività istituzionali, amministrativa e di segreteria didattica sono identificati come segue: di segreteria N. Inv. Sist. Operativo/ versione Connesso a internet Nome e funzione del responsabile (R), nome e funzione di eventuali altri utenti (U) * Accesso con: Dotato di antivirus 604 WINDOWS 7 si R DS Emanuela Ainardi Password si 1442 WINDOWS XP si R DSGA Domenica Vittorini (responsabile del trattamento dati) Password 360 WINDOWS XP si R AA Raffaella Noce Password si 353 WINDOWS XP si R AA Patrizia Cavallo Password si 355 WINDOWS XP si R AS Giuseppina Gentile Password si 359 WINDOWS XP si R AA Vilma Castagno Password si 358 WINDOWS XP si R AA Pietro Ciavarrella Password si si 741 WINDOWS 7 si R DO 1 Collaboratore Maria Cristina Druetto Password si 748 WINDOWS XP si R DO Maria Antonietta Roma Password si 748 WINDOWS XP si R DO Sabrina Giannicchi FS Password si R DO Fulvio Segnan Password si 748 WINDOWS XP si (responsabile sicurezza informatica) 472 WINDOWS 7 si R DO 2 collaboratore Annamaria Bovetti Password si Come già evidenziato, vengono utilizzate password di accesso per accedere ai Personal Computer; le password vengono cambiate ogni sei mesi. Per la protezione dai virus * Elenco sigle delle funzioni: DS (Dirigente Scolastico), DSGA (Direttore servizi generali amministrativi), AA (Assistente Amministrativo), DO (Docente) Pag. 10 a 17

11 informatici è utilizzato un antivirus di rete di marca Norton EndPoint e Clam av, continuamente aggiornato. Gli schermi dei PC si oscurano automaticamente in caso di non utilizzo, in modo da non rendere immediatamente accessibili le informazioni a soggetti diversi dagli incaricati, eventualmente presenti sui luoghi dei trattamenti. La scuola ha adottato un sistema di oscuramento automatico che prevede la richiesta dei codici di accesso in caso di inattività per un determinato periodo di tempo. A tal riguardo, va comunque evidenziato che i luoghi dove si effettuano i trattamenti (compreso l ufficio del Dirigente Scolastico) sono sempre vigilati e che in caso di assenza degli incaricati i luoghi vengono chiusi a chiave. Non è permesso l accesso ai locali dove si effettuano i trattamenti a persone che non siano incaricate. La connettività tra sede e succursale è garantita da una Vpn. Attività e banche dati Attraverso gli strumenti sopra evidenziati vengono effettuati i seguenti trattamenti, suddivisi in base alla banca dati di appartenenza. Studenti Banca dati Conto Postale Personale (permessi, congedi, malattie, status) Residente sul pc (n inv.) Operatore prevalente sulla BD e trattamenti autorizzati R AA Pietro Ciavarrella R AA Vilma Castagno Altri operatori abilitati al trattamento della BD tutto il personale di segreteria Applicazione utilizzata (Sissi, Argo, etc..) ARGO 360 R AA Raffaella Noce SISSI Retribuzioni 353 R AA Patrizia Cavallo SISSI Protocollo informatico Fornitori 355 R AA Giuseppina Gentile SIDI ARGO Contabilità e Bilancio 353 R AA Patrizia Cavallo SIDI SISSI Pag. 11 a 17

12 Dunque, l accesso alle banche dati è protetto nei modi fin qui indicati. I dati sensibili, indicati nella seconda parte del presente documento, vengono trattati esclusivamente nell ambito di queste banche dati (personale). La responsabilità delle procedure di accesso ai dati è attribuita al Responsabile del trattamento dei dati personali (DSGA). Trattamenti affidati all esterno La manutenzione hardware e software è affidata con lettera d incarico al sig. Lucio Cilio e al sig. Marco Frangella, in qualità di tecnici interni. ARGO è gestito dal referente per il Piemonte, sig. Todisco, con regolare contratto. Pag. 12 a 17

13 PARTE QUARTA - Rischi stimati - misure di sicurezza Valutazione dei rischi Anche alla luce del progredire del processo di dematerializzazione e dell introduzione in toto del registro elettronico, la scuola ha valutato nuovamente il complesso dei rischi relativi alla gestione dei dati, in funzione di fattori diversi, quali il comportamento degli operatori, il contesto fisico-ambientale, le strumentazioni in dotazione, la probabilità che un certo numero di eventi dannosi per la sicurezza dei dati possa verificarsi e l entità del danno eventuale che ne può derivare per l integrità e la riservatezza dei dati. Il quadro che emerge dell analisi fatta è sostanzialmente rassicurante. L analisi legata al comportamento degli operatori, non ha evidenziato particolari criticità. È evidente come un lavoratore poco diligente o, addirittura, operante con volontà dolosa o fraudolenta, possa potenzialmente arrecare gravi danni all Istituzione scolastica. Ma va altresì rilevato l ottimo livello di affidabilità del personale operante in questa scuola. Non vi sono mai stati problemi per la gestione delle password personali di accesso ai computer, né comportamenti sleali o fraudolenti, né comportamenti caratterizzati da particolare incuria. È, dunque, bassa la probabilità che questi eventi si verifichino. Mediamente più alta la possibilità di errori materiali da parte del personale, errori che comunque non hanno mai causato problemi nell ottica del trattamento dei dati personali. Anche dall analisi dei rischi legati al contesto socio-ambientale non si evidenziano situazioni tali da destare particolare preoccupazione. Del tutto assenti episodi di teppismo o di furto di macchinari; né si registrano casi di accesso alla struttura da parte di ladri o soggetti malintenzionati. In questi quadro, va evidenziato come la scuola sia ben organizzata e non si registrino quei continui spostamenti di uffici e macchinari che spesso causano problemi dal punto di vista della sicurezza e della perdita dei dati. Pag. 13 a 17

14 Anche i fattori ambientali non sembrano destare preoccupazione. Non si ravvisano casi di incendi, inondazioni, terremoti, né presenza di radiazioni elettromagnetiche, umidità o temperatore eccessive, ne si evidenziano guasti elettrici e sovraccarichi di tensione. La possibilità che questi eventi causino danni ai dati trattati dalla scuola è valutata come assai remota. Un quadro non particolarmente preoccupante emerge dall analisi dei rischi legati agli strumenti utilizzati. Come è noto, è potenzialmente devastante l azione dei virus e degli altri strumenti di sabotaggio informatico. L esperienza della nostra scuola è stata fino ad oggi, fortunatamente, positiva. I virus informatici e le azioni di spamming sono stati adeguatamente fronteggiati attraverso adeguati programmi informatici. Né si sono mai registrati tentativi di accessi esterni alla rete, da parte di soggetti non autorizzati. Gli applicativi utilizzati dalla scuola si sono, fino ad oggi, dimostrati affidabili, anche perché periodicamente aggiornati. La possibilità di eventi quali accessi non autorizzati alla rete, intercettazioni di informazioni, uso di software o hardware da parte di agenti non autorizzati è valutata come assai remota. Le apparecchiature informatiche critiche (ad esempio il server), sono situate in locali ad accesso controllato (appositi locali, segreteria, ecc.), da parte degli incaricati del trattamento; inoltre, come già evidenziato, anche gli ingressi della scuola sono continuamente presidiati da personale della scuola. Pag. 14 a 17

15 Altre misure di sicurezza Buone parte delle misure adottate dalla scuola sono già state indicate nelle precedenti sezioni del presente documento. Di seguito alcune ulteriori indicazioni. Backup dei dati. I backup avvengono con due modalità atte a garantire l integrità dei dati e la possibilità di effettuare un instant restore in caso di problemi hardware. Una copia dei dati viene inviata ad un dispositivo di network storage posto in ambiente separato e protetto con cadenza giornaliera e procedura incrementale. Bisettimanalmente viene manualmente fatta copia della appliance virtuali Virtualbox dei server per avere copia dell intera infrastruttura in modo da garantire tempi di rendere l infrastruttura ad alto livello di fault-tolerance. Responsabile della custodia delle copie e delle procedure di ripristino dei dati: Il sig. Lucio Cilio, che effettua anche prove di ripristino semestrali. Formazione degli incaricati. In virtù del punto 19 del disciplinare tecnico allegato b) del D.Lgs. n. 196/03, la scuola ha già effettuato percorsi di formazione in merito a: introduzione alla disciplina sulla protezione dei dati personali e le responsabilità che ne derivano; i rischi dai quali occorre proteggere i dati personali; le misure disponibili per prevenire eventi dannosi; formazione nuovi arrivati fatta con personale interno già formato. Inoltre l attenzione della direzione scolastica è sempre rivolta ai nuovi incaricati del trattamento, con percorsi differenziati a seconda del livello e del tipo di formazione che questi soggetti hanno già eventualmente ricevuto nelle scuole di provenienza. La scuola ha anche emanato circolari di aggiornamento rivolte al personale interno per il corretto utilizzo degli strumenti informatici. Pag. 15 a 17

16 PARTE QUINTA - Informazioni generali sulle attività svolte La scuola ha consegnato agli interessati (a cui si riferiscono i dati personali trattati) le informative contenenti la descrizione dei trattamenti e gli altri elementi richiesti dall'articolo 13 del Codice Privacy. In linea generale, si può dire che si tratta delle seguenti categorie di persone fisiche o giuridiche: alunni/famiglie, personale docente e A.T.A., fornitori. Inoltre, sono state impartite, a tutto il personale scolastico che tratta dati personali (la quasi totalità dei dipendenti), precise disposizioni relative ai trattamenti e le operazioni consentite. È effettuata la verifica periodica, a cura del Dirigente scolastico, del rispetto delle istruzioni impartite, di cui all'articolo 29 comma 5 del D.Lgs. n. 196/2003. Sono stati aggiornati i trattamenti consentiti ai singoli incaricati (Punti 15 e 27 del Disciplinare Tecnico allegato B del Codice) ed è stata fatta una valutazione dell adeguatezza delle misure fin qui previste ad adottate. Al riguardo, si è ritenuto di confermare quanto deciso negli anni passati. Pag. 16 a 17

17 PARTE SESTA - Verifica periodica La scuola si impegna a verificare ed aggiornare periodicamente le modalità adottate per garantire la sicurezza dei dati personali trattati. Il DPS verrà aggiornato entro il 31 Marzo di ogni anno. Il titolare si impegna a riferire, nella relazione accompagnatoria del bilancio di esercizio, dell avvenuta redazione o aggiornamento del presente documento. Torino il 31 marzo 2014 IL DIRIGENTE SCOLASTICO Prof. Emanuela AINARDI Allegati: LETTERE D INCARICO ELENCO ENTI CUI IL PERSONALE È AUTORIZZATO AD INVIARE I DATI Pag. 17 a 17

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE SOMMARIO 1 POLITICHE DELLA SICUREZZA INFORMATICA...3 2 ORGANIZZAZIONE PER LA SICUREZZA...3 3 SICUREZZA DEL PERSONALE...3 4 SICUREZZA MATERIALE E AMBIENTALE...4 5 GESTIONE

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1 Pagina 1 di 8 REGOLAMENTO SULL USO DI INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA MESSO A DISPOSIZONE DEI DIPENDENTI PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI D UFFICIO () Approvato con deliberazione del Consiglio di Istituto

Dettagli

Come difendersi dai VIRUS

Come difendersi dai VIRUS Come difendersi dai VIRUS DEFINIZIONE Un virus è un programma, cioè una serie di istruzioni, scritte in un linguaggio di programmazione, in passato era di solito di basso livello*, mentre con l'avvento

Dettagli

Dipartimento Immagini Strutture Complesse e Semplici Dipartimentali

Dipartimento Immagini Strutture Complesse e Semplici Dipartimentali Dipartimento Immagini Strutture Complesse e Semplici Dipartimentali S.C. Fisica Sanitaria S.C. Medicina Nucleare Pietra Ligure S.C. Neuroradiologia Diagnostica ed Interventistica S.C. Radiologia Diagnostica

Dettagli

SCUOLANEXT, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale!

SCUOLANEXT, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale! SCUOLANET, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale! SCUOLANET consente la piena digitalizzazione della scuola: completa

Dettagli

Carta di servizi per il Protocollo Informatico

Carta di servizi per il Protocollo Informatico Carta di servizi per il Protocollo Informatico Codice progetto: Descrizione: PI-RM3 Implementazione del Protocollo informatico nell'ateneo Roma Tre Indice ARTICOLO 1 - SCOPO DEL CARTA DI SERVIZI...2 ARTICOLO

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA Albert Sabin C.so Vercelli,157 10153 tel. 011\2426534 fax 011\ 2462435 Codice Fiscale 80093750018 e-mail TOEEO5600D@ istruzione.

DIREZIONE DIDATTICA Albert Sabin C.so Vercelli,157 10153 tel. 011\2426534 fax 011\ 2462435 Codice Fiscale 80093750018 e-mail TOEEO5600D@ istruzione. RELAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO AL CONTO CONSUNTIVO 2013 La presente relazione illustra l andamento della gestione dell istituzione scolastica e i risultati conseguiti in relazione agli obiettivi programmati

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. IT Security. Syllabus

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE. IT Security. Syllabus EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE IT Security Syllabus Scopo Questo documento presenta il syllabus di ECDL Standard IT Security. Il syllabus descrive, attraverso i risultati del processo di apprendimento,

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi

REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi REGIONE EMILIA-ROMAGNA Atti amministrativi GIUNTA REGIONALE Atto del Dirigente: DETERMINAZIONE n 597 del 23/01/2012 Proposta: DPG/2012/462 del 13/01/2012 Struttura proponente: Oggetto: Autorità emanante:

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE.

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE. CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA ONEMINUTESITE 1. PREMESSA L allegato tecnico contenuto nella pagina web relativa al programma ONEMINUTESITE(d ora in avanti: PROGRAMMA, o SERVIZIO O SERVIZI)

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

Introduzione alla VPN del progetto Sa.Sol Desk Formazione VPN

Introduzione alla VPN del progetto Sa.Sol Desk Formazione VPN Introduzione alla VPN del progetto Sa.Sol Desk Sommario Premessa Definizione di VPN Rete Privata Virtuale VPN nel progetto Sa.Sol Desk Configurazione Esempi guidati Scenari futuri Premessa Tante Associazioni

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI I NORME COMPORTAMENTALI PER GLI INCARICATI DEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI I NORME COMPORTAMENTALI PER GLI INCARICATI DEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI I DEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI Università - 2 - PREMESSA Scopo della presente procedura è illustrare le norme comportamentali/tecniche cui gli Incaricati devono

Dettagli

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source

Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Gestire le comunicazione aziendali con software Open Source Data: Ottobre 2012 Firewall pfsense Mail Server Zimbra Centralino Telefonico Asterisk e FreePBX Fax Server centralizzato Hylafax ed Avantfax

Dettagli

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003 PRIVACY POLICY MARE Premessa Mare Srl I.S. (nel seguito, anche: Mare oppure la società ) è particolarmente attenta e sensibile alla tutela della riservatezza e dei diritti fondamentali delle persone e

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

DISCIPLINARE PER L UTILIZZO DEGLI STRUMENTI E SERVIZI INFORMATICI PER GLI ENTI IN GESTIONE ASSOCIATA DEL NUOVO CIRCONDARIO IMOLESE

DISCIPLINARE PER L UTILIZZO DEGLI STRUMENTI E SERVIZI INFORMATICI PER GLI ENTI IN GESTIONE ASSOCIATA DEL NUOVO CIRCONDARIO IMOLESE SIA Sistemi Informativi Associati DISCIPLINARE PER L UTILIZZO DEGLI STRUMENTI E SERVIZI INFORMATICI PER GLI ENTI IN GESTIONE ASSOCIATA DEL NUOVO CIRCONDARIO IMOLESE (approvato con delibera di Giunta n.

Dettagli

Prot. N. 931 /E7 Volterra, 14 aprile 2014 INTESA CONTRATTO INTEGRATIVO D ISTITUTO

Prot. N. 931 /E7 Volterra, 14 aprile 2014 INTESA CONTRATTO INTEGRATIVO D ISTITUTO ISTITUTO d ISTRUZIONE SUPERIORE GIOSUÈ CARDUCCI LICEO CLASSICO, SCIENTIFICO, SOCIO-PSICO-PEDAGOGICO V.le Trento e Trieste n 26-56048 - Volterra (PI) - tel. 0588 86055 - fax 0588 90203 ISTITUTO STATALE

Dettagli

Ministero dell Interno Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali Direzione Centrale per i Servizi Demografici

Ministero dell Interno Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali Direzione Centrale per i Servizi Demografici ALLEGATO TECNICO ALLA CIRCOLARE N. 23/05 Ai sensi del presente allegato tecnico si intende: a) per "S.S.C.E. il sistema di sicurezza del circuito di emissione dei documenti di identità elettronica; b)

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

CAPITOLATO GESTIONALE PARTE II. 1.Modalità pagamento pasti

CAPITOLATO GESTIONALE PARTE II. 1.Modalità pagamento pasti CAPITOLATO GESTIONALE PARTE II 1.Modalità pagamento pasti Pagina Introduzione 2 Pre-pagato con tessera scalare 3 1.1 Componenti del sistema 4 1.2 Come funziona 5 1.3 Fasi del servizio 6 - L iscrizione

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

Il Consiglio di Istituto

Il Consiglio di Istituto Prot. n. 442/C10a del 03/02/2015 Regolamento per la Disciplina degli incarichi agli Esperti Esterni approvato con delibera n.7 del 9 ottobre 2013- verbale n.2 Visti gli artt.8 e 9 del DPR n275 del 8/3/99

Dettagli

Unione Europea Fondo Sociale Europeo

Unione Europea Fondo Sociale Europeo Unione Europea Fondo Sociale Europeo M.P.I. LICEO SCIENTIFICO STATALE G. D Alessandro Via S.Ignazio di Loyola - BAGHERIA www.lsdalessandro.it e-mail liceodalessandro@istruzione.it PEC paps09000v@postacertificata.org

Dettagli

Prot. n. MIUR AOODRVE.UFF.III/10821/C21 Venezia, 20 luglio 2012. Dirigenti delle scuole statali di ogni ordine e grado

Prot. n. MIUR AOODRVE.UFF.III/10821/C21 Venezia, 20 luglio 2012. Dirigenti delle scuole statali di ogni ordine e grado MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE Riva di Biasio Santa Croce, 1299-30135 VENEZIA Ufficio III Personale della Scuola

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza Per modifica dati SOSTITUZIONE Smarrimento Furto Malfunzionamento/Danneggiamento CARTA

Dettagli

L Azienda non è mai stata cosi vicina.

L Azienda non è mai stata cosi vicina. L Azienda non è mai stata cosi vicina. AlfaGestMed è il risultato di un processo di analisi e di sviluppo di un sistema nato per diventare il punto di incontro tra l Azienda e il Medico Competente, in

Dettagli

Oggetto: presentazione disponibilità per lo svolgimento delle attività connesse alla realizzazione del POF - Anno Scolastico 2011/2012.

Oggetto: presentazione disponibilità per lo svolgimento delle attività connesse alla realizzazione del POF - Anno Scolastico 2011/2012. Circolare interna n. 25 Ai docenti Al DSGA Alla segreteria alunni Alla segreteria docenti E, p.c. ai collaboratori scolastici Ve Mestre, 15 settembre 2011 Oggetto: presentazione disponibilità per lo svolgimento

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI SCUOLA SECONDARIA STATALE DI PRIMO GRADO IGNAZIO VIAN Via Stampini 25-10148 TORINO - Tel 011/2266565 Fax 011/2261406 Succursale: via Destefanis 20 10148 TORINO Tel/Fax 011-2260982 E-mail: TOMM073006@istruzione.it

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

PREMESSA QUADRO NORMATIVO

PREMESSA QUADRO NORMATIVO RACCORDI TRA I PERCORSI DEGLI ISTITUTI PROFESSIONALI E I PERCORSI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE: L ACCORDO IN SEDE DI CONFERENZA UNIFICATA DEL 16 DICEMBRE 2010 PREMESSA Il 16 dicembre scorso

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALEPER LA TRASPARENZA E INTEGRITÀ 2013 / 2014 / 2015

PROGRAMMA TRIENNALEPER LA TRASPARENZA E INTEGRITÀ 2013 / 2014 / 2015 Istituto Comprensivo Statale Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di I Grado Piazzale della Civiltà Tel. 0828/941197 fax. 0828/941197 84069 ROCCADASPIDE (Salerno) C.M. SAIC8AH00L Email-dirdirocca@tiscali.it

Dettagli

ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE VIA GRAMSCI

ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE VIA GRAMSCI MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE VIA GRAMSCI INDIRIZZI: AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING (VIA SCROCCAROCCO,

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi. Circolare n. 19/14

Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi. Circolare n. 19/14 Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi Circolare n. 19/14 contenente disposizioni inerenti gli obblighi di formazione e di aggiornamento

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

ADEMPIMENTI PREVISTI DAL CODICE DELLA PRIVACY Dott. Ernesto Russo Studio Legale Tributario Martinelli-Rogolino russo@martinellirogolino.

ADEMPIMENTI PREVISTI DAL CODICE DELLA PRIVACY Dott. Ernesto Russo Studio Legale Tributario Martinelli-Rogolino russo@martinellirogolino. ADEMPIMENTI PREVISTI DAL CODICE DELLA PRIVACY Dott. Ernesto Russo Studio Legale Tributario Martinelli-Rogolino russo@martinellirogolino.it 1. Il Codice della Privacy Come è noto la Legge n. 675/96 in materia

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE SETTEMBRE 2013 DATASIEL S.p.A Pag. 2/23 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 1.1. Scopo...3 1.2. Servizio Assistenza Utenti...3 2. UTILIZZO DEL PROGRAMMA...4 2.1. Ricevere

Dettagli

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica: WebMail Una Webmail è un'applicazione web che permette di gestire uno o più account di posta elettronica attraverso un Browser.

Dettagli

Regolamento di Accesso agli atti amministrativi

Regolamento di Accesso agli atti amministrativi ISTITUTO COMPRENSIVO DANTE ALIGHIERI 20027 RESCALDINA (Milano) Via Matteotti, 2 - (0331) 57.61.34 - Fax (0331) 57.91.63 - E-MAIL ic.alighieri@libero.it - Sito Web : www.alighierirescaldina.it Regolamento

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Formazione Generale sulla sicurezza sul lavoro

Formazione Generale sulla sicurezza sul lavoro Formazione Generale sulla sicurezza sul lavoro ID 142-115743 Edizione 1 Procedura per sottoscrivere la partecipazione: Il professionista sanitario che voglia conoscere i dettagli per l iscrizione al corso

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA

PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA PROGETTO FORMATIVO ECM TEORICO-PRATICO in INFORMATICA MEDICA SEDE: ORDINE DEI MEDICI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI LECCE Via Nazario Sauro, n. 31 LECCE Presentazione Progetto: Dal 9 Novembre 2013

Dettagli

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI Assessorato alla f amiglia, all Educazione ed ai Giov ani Municipio Roma III U.O. Serv izi Sociali, Educativ i e Scolastici Allegato n. 3 al Bando d Istruttoria Pubblica per l intervento Nuovi PercHorsi

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Nome modulo: ANALISI ED ILLUSTRAZIONE DEI RUOLI PREVISTI NELL ORGANIZZAZIONE

Nome modulo: ANALISI ED ILLUSTRAZIONE DEI RUOLI PREVISTI NELL ORGANIZZAZIONE NOME LEZIONE: INTRODUZIONE I soggetti coinvolti nel trattamento dei dati personali, sono espressamente indicati dal Testo Unico sulla privacy, che ha provveduto anche a descriverne profilo e funzioni.

Dettagli

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema Software 2 Insieme di istruzioni e programmi che consentono il funzionamento del computer Il software indica all hardware quali sono le operazioni da eseguire per svolgere determinati compiti Valore spesso

Dettagli

Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche. A.N.A.AM. Scuola. Associazione Nazionale Assistenti Amministrativi

Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche. A.N.A.AM. Scuola. Associazione Nazionale Assistenti Amministrativi A tutti i Colleghi Assistenti Amministrativi delle Segreterie Scolastiche Italiane RIVENDICHIAMO LA QUALIFICA DI VIDEOTERMINALISTA CON UNA PETIZIONE ON LINE AL MINISTERO. Lavoriamo con il computer ma non

Dettagli

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l.

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. Babel S.r.l. - P.zza S. Benedetto da Norcia 33, 00040 Pomezia (RM) www.babel.it

Dettagli

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI Security for Virtual and Cloud Environments PROTEZIONE O PRESTAZIONI? Già nel 2009, il numero di macchine virtuali aveva superato quello dei

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2015/25992 Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate

Dettagli

Mod B (art. 2 c. 6) SCHEDA ILLUSTRATIVA FINANZIARIA Esercizio finanziario 2015. Progetto/attività A A01 Funzionamento amministrativo generale ENTRATE

Mod B (art. 2 c. 6) SCHEDA ILLUSTRATIVA FINANZIARIA Esercizio finanziario 2015. Progetto/attività A A01 Funzionamento amministrativo generale ENTRATE A A01 Funzionamento amministrativo generale Aggr. Voce Sotto voce ENTRATE 01 Avanzo di amministrazione presunto 2.572,26 02 Vincolato 2.572,26 01 Funzionamento amministrativo e didattico - Dematerializzazione

Dettagli

CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F.

CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F. ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Giovanni Caboto GAETA CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F. A.S. 2013-2014 1. Richiesta per accedere alle Funzioni strumentali al P.O.F.

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Manuale per l utilizzo del sistema di gestione degli interventi

Manuale per l utilizzo del sistema di gestione degli interventi Manuale per l utilizzo del sistema di gestione degli interventi Unione Europea P.O.N. - Competenze per lo Sviluppo (FSE) P.O.N. - Ambiente per l apprendimento (FESR) D.G. Occupazione, Affari Sociali e

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI

REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI REGOLAMENTO PER L ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI Art. 1 - Oggetto del Regolamento Il presente documento regolamenta l esercizio del diritto di accesso ai documenti amministrativi in conformità a quanto

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA

REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA PREMESSA Le attività dell Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Ravenna sono regolate dal DLCPS 233/1946, dal DPR 221/1950 e dalla legge 409/1985

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO Informazioni Societarie Fondazione Prada Largo Isarco 2 20139 Milano, Italia P.IVA e codice fiscale 08963760965 telefono +39.02.56662611 fax +39.02.56662601 email: amministrazione@fondazioneprada.org TERMINI

Dettagli

OrizzonteScuola.it. riproduzione riservata

OrizzonteScuola.it. riproduzione riservata GUIDA ALLA NAVIGAZIONE SU ISTANZE ON LINE A) Credenziali d accesso - B) Dati personali - C) Codice personale - D) Telefono cellulare E) Posta Elettronica Certificata (PEC) - F) Indirizzo e-mail privato

Dettagli

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Realizzata da: Commissionata da: 1 INDICE 1. Metodologia della ricerca Pag. 3 2. Genitori e Internet 2.1 L utilizzo del computer e di Internet in famiglia

Dettagli

Invio della domanda on line ai sensi dell art. 12 dell avviso pubblico quadro 2013. Regole tecniche e modalità di svolgimento

Invio della domanda on line ai sensi dell art. 12 dell avviso pubblico quadro 2013. Regole tecniche e modalità di svolgimento INCENTIVI ALLE IMPRESE PER LA REALIZZAZIONE DI INTERVENTI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO art. 11, comma 1 lett. a) e comma 5 del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i. Invio della domanda on line ai sensi

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

Organici scuola personale ATA A.S. 2013-2014 Scheda di approfondimento

Organici scuola personale ATA A.S. 2013-2014 Scheda di approfondimento Organici scuola personale ATA A.S. 2013-2014 Scheda di approfondimento Indice (cliccabile) Premessa Terziarizzazione Regole per la definizione degli organici di ciascun profilo o DSGA o Assistenti Tecnici

Dettagli

DigitPA. Dominio.gov.it Procedura per la gestione dei sottodomini di terzo livello

DigitPA. Dominio.gov.it Procedura per la gestione dei sottodomini di terzo livello DigitPA Dominio.gov.it Procedura per la gestione dei sottodomini di terzo livello Versione 3.0 Dicembre 2010 Il presente documento fornisce le indicazioni e la modulistica necessarie alla registrazione,

Dettagli

Servizio Posta Elettronica Certificata P.E.C. Manuale Operativo

Servizio Posta Elettronica Certificata P.E.C. Manuale Operativo Servizio Posta Elettronica Certificata P.E.C. Manuale Operativo Informazioni sul documento Redatto da Ruben Pandolfi Responsabile del Manuale Operativo Approvato da Claudio Corbetta Amministratore Delegato

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

Regolamento tecnico interno

Regolamento tecnico interno Regolamento tecnico interno CAPO I Strumenti informatici e ambito legale Articolo 1. (Strumenti) 1. Ai sensi dell articolo 2, comma 5 e dell articolo 6, comma 1, l associazione si dota di una piattaforma

Dettagli

ALLEGATO D. Roma lì, / / Equitalia S.p.A. il Titolare

ALLEGATO D. Roma lì, / / Equitalia S.p.A. il Titolare 1 Premessa e quadro normativo Il Contratto sottoscritto da Equitalia S.p.A. e ha ad oggetto l affidamento dei servizi di implementazione e manutenzione del nuovo Sistema Informativo Corporate - Sistema

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

via quarenghi 32 24122 bergamo tel. 035 21 71 28 libreria@incrocioquarenghi.it www.incrocioquarenghi.it il regolamento

via quarenghi 32 24122 bergamo tel. 035 21 71 28 libreria@incrocioquarenghi.it www.incrocioquarenghi.it il regolamento via quarenghi 32 24122 bergamo tel. 035 21 71 28 libreria@incrocioquarenghi.it www.incrocioquarenghi.it il regolamento La tessera giovani è una tessera che permette di ottenere uno sconto immediato del

Dettagli

CONVENZIONE. Tra. Istituto Comprensivo 22 Alberto Mario

CONVENZIONE. Tra. Istituto Comprensivo 22 Alberto Mario ISTITUTO COMPRENSIVO 22 ALBERTO MARIO Piazza Sant Eframo Vecchio, 130-80137 NAPOLITel. 0817519375FAX: 0817512716 C.M. NAIC8BT00NCodice fiscale 80022520631 e-mail: naic8bt00n@istruzione.it naic8bt00n@pec.istruzione.it

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE

AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PER ATTIVITA

Dettagli

Nella sezione del sito come partecipare sono presenti tutte le istruzioni utili ad un nuovo utente di Obiettivo Infermiere.

Nella sezione del sito come partecipare sono presenti tutte le istruzioni utili ad un nuovo utente di Obiettivo Infermiere. Istruzioni esemplificate per Iscrizione e fruizione Corsi ECM FAD La nuovissima piattaforma proprietaria FAD Ippocrates3 adottata a partire da gennaio 2013 da SANITANOVA S.r.l., è in grado di dimensionare

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Accordo d Uso (settembre 2014)

Accordo d Uso (settembre 2014) Accordo d Uso (settembre 2014) Il seguente Accordo d uso, di seguito Accordo, disciplina l utilizzo del Servizio on line 4GUEST, di seguito Servizio, che prevede, la creazione di Viaggi, Itinerari, Percorsi,

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

REGOLAMENTO ACCESSO AGLI ATTI

REGOLAMENTO ACCESSO AGLI ATTI REGOLAMENTO ACCESSO AGLI ATTI Al fine di assicurare la trasparenza dell'attività amministrativa e di favorirne lo svolgimento imparziale è riconosciuto a chiunque vi abbia interesse per la tutela di situazioni

Dettagli