Sofosbuvir: Up to date in regione Veneto

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sofosbuvir: Up to date in regione Veneto"

Transcript

1 Sofosbuvir: Up to date in regione Veneto Il caso Sofosbuvir è considerato il paradigma attuale e futuro di riferimento su cui basare la politica nazionale del farmaco per i farmaci ad alto costo. AIFA ha ottenuto il prezzo più concorrenziale in ambito europeo, grazie alla combinazione della trattativa sul prezzo/volume unita alla verifica di efficacia derivata dai registri AIFA col classico sistema del pay back o pay by result, anche se l impatto burocratico sui prescrittori risulta gravoso. AIFA non ha ancora dichiarato il prezzo di Sovaldi anche forse per una revisione in progress relativa ai volumi

2

3 Sofosbuvir Regione Veneto La Regione Veneto ha impostato una filiera applicativa e di controllo sull uso del Sofosbuvir e cioè, la valutazione della terapia tramite HTA, la programmazione e la monitorizzazione dei casi. Sono in rete i pazienti con epatite c non rientranti nel cruscotto AIFA? Il trattamento dei pazienti avviene secondo i criteri AIFA trattando i pazienti più gravi secondo priorità tramite coorti suddivise in priorità alta, intermedia, intermedia/bassa, bassa Stima reale della spesa ed aspettive dei volumi confermate?

4 Sofosbuvir Regione Veneto L introduzione nel mercato dei farmaci complementari nella cura dell Epatite C con i relativi costi creerà dei sottogruppi a costo inferiore (Simeprivir costo , Daclatasvir ) accelerando l accrual dei pazienti affetti da Epatite C. Il monitoraggio in Regione Veneto avviene utilizzando il cruscotto AIFA coadiuvato da un osservatorio regionale AIFA rassicura che il fondo per i Farmaci Innovativi è rivolto alla quota territoriale per cui di fatto relativo ai Farmaci Innovativi per la cura dell Epatite C. Utile analizzare i dati di mobilità sanitaria anche se il rimborso è su paziente e non su budget regionale Fondo 2016? Quale quota presumibile per il Veneto?

5 Sofosbuvir (SOVALDI) è un nuovo farmaco antivirale che inibisce l enzima RNA polimerasi RNA-dipendente(NS5B), essenziale per la replicazione del virus dell'epatite C (HCV). La differenza sostanziale tra sofosbuvir ed altri farmaci usati per eliminare il virus dell'epatite C (come Peg-IFN e ribavirina) sta nel fatto che questo nuovo farmaco agisce direttamente contro il virus, bloccandone il processo di replicazione. Sofosbuvir non può essere assunto da solo. Può essere assunto insieme a ribavirina e/o interferone pegilato, sin dal primo giorno di trattamento, formando una duplice o triplice terapia. Simeprevir è il nome del principio attivo, mentre il nome commerciale è OLYSIO ed è disponibile sotto forma di capsule rigide. Può essere utilizzato esclusivamente per il trattamento dell epatite C cronica nei pazienti adulti. La differenza sostanziale tra simeprevir ed altri farmaci usati per eliminare il virus dell'epatite C (come Peg-IFN e ribavirina) sta nel fatto che questo nuovo farmaco agisce direttamente contro il virus, bloccandone il processo di replicazione.simeprevir non può essere assunto da solo. Quando si prende in considerazione il trattamento con simeprevir in associazione a peginterferone alfa e ribavirina nei pazienti con HCV di genotipo 1a, è fortemente raccomandato il test per valutare la presenza del virus con polimorfismo NS3 Q80K prima di iniziare il trattamento Daclatasvir è il nome del principio attivo, mentre il nome commerciale è DAKLINZA e potrà essere utilizzato nei pazienti con infezione di genotipo 1, 3 e 4. La differenza sostanziale tra daclatasvir ed altri farmaci usati per eliminare il virus dell'epatite C (come Peg-IFN e ribavirina) sta nel fatto che questo nuovo farmaco agisce direttamente contro il virus, bloccandone il processo di replicazione. Quando daclatasvir viene usato in combinazione con sofosbuvir, costituisce un regime del tutto orale, senza interferone, che negli studi clinici ha fornito tassi di guarigione fino al 100%, inclusi i pazienti con malattia epatica avanzata, nel genotipo 3 e in coloro che hanno precedentemente fallito il trattamento con un inibitore delle proteasi. Ledipasvir + sofosbuvir è un nuovo trattamento antivirale per curare l infezione cronica da virus dell epatite C in pazienti adulti (Fig. 1) I due principi attivi sono ledipasvir 90mg e sofosbuvir 400mg associati in un unica compressa il cui nome commerciale è HARVONI. Entrambi i principi attivi interferiscono con gli enzimi necessari all' HCV per moltiplicarsi. La differenza sostanziale tra ledipasvir + sofosbuvir ed altri farmaci usati per eliminare il virus dell'epatite C (come Peg-IFN e ribavirina) sta nel fatto che questo nuovo farmaco agisce direttamente contro il virus, bloccandone il processo di replicazione Consiste nella combinazione a dose fissa di paritaprevir 150mg (inibitore della proteasi NS3/4A), ritonavir 100mg, e ombitasvir 25mg (inibitore del NS5A) il cui nome commerciale è VIEKIRAX in associazione con dasabuvir 250mg (inibitore non nucleosidico della polimerasi NS5B) il cui nome commerciale è EXVIERA. La differenza sostanziale tra ombitasvir/paritaprevir/ritonavir + dasabuvir ed altri farmaci usati per eliminare il virus dell'epatite C (come Peg-IFN e ribavirina) sta nel fatto che questa nuova combinazione terapeutica agisce direttamente contro il virus, bloccandone il processo di replicazione.

6 Sofosbuvir Regione Veneto Col criterio Costo/QUALY il prezzo del Sofosbuvir risulterebbe, considerandone l impatto curativo, meno pesante di altri farmaci con minor impatto su aspettativa, qualità di vita e anni vita guadagnati, in primis i farmaci orfani ed alcuni farmaci oncologici. E confermato dai dati regionali? Step futuri: dai più gravi a tutti i pazienti? EpaC pubblica i ricorsi Codacons ed altri sul trattamento a tutti i pazienti Come sostenere in futuro l impatto economico dei farmaci innovativi alla luce del finanziamento attuale e futuro del SSN?

HCV: Iniziative e Sostenibilità della Regione

HCV: Iniziative e Sostenibilità della Regione HCV: Iniziative e Sostenibilità della Regione Lorella Lombardozzi Varia da Nord a Sud. Valore medio 5,2%. Genotipo più frequente 1,6% 6,1% 1B (30,7-60%) 2 ( 21,3-34,8%) 7,3% A sistematic review of hepatitis

Dettagli

Il Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale per l epatite cronica C

Il Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale per l epatite cronica C Allegato 1 Il Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale per l epatite cronica C Aggiornamento del 20.Luglio.2015, comprensivo dell uso dei farmaci: sofosbuvir; simeprevir; daclatasvir; sofosbuvir

Dettagli

I RAPPORTI CON AIFA E LE CRITICITÀ

I RAPPORTI CON AIFA E LE CRITICITÀ Il governo della spesa farmaceutica per la sostenibilità del SSN: focus sui nuovi farmaci per Epatite C Bologna, 18 settembre 2015 I RAPPORTI CON AIFA E LE CRITICITÀ Maria Trapanese Farmacista Servizio

Dettagli

Focus su epatite C e terapie di nuova generazione Place in Therapy: documento ARS

Focus su epatite C e terapie di nuova generazione Place in Therapy: documento ARS Focus su epatite C e terapie di nuova generazione Place in Therapy: documento ARS Genova, 9 aprile 2014 Dott.ssa M.S. Rivetti Normativa Determinazioni AIFA 26.11.2012 (G.U. n. 287 del 10.12.2012) Regime

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 221 del 17-4-2015 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 221 del 17-4-2015 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 221 del 17-4-2015 O G G E T T O Fornitura per il 2015 dei farmaci esclusivi "Sovaldi" e "Olysio" per il trattamento

Dettagli

n. 41 del 29 Giugno 2015 DECRETO n. 70 del 18.06.2015

n. 41 del 29 Giugno 2015 DECRETO n. 70 del 18.06.2015 Regione Campania Il Commissario ad acta per la prosecuzione del Piano di rientro del settore sanitario (Deliberazione Consiglio dei Ministri 23/4/2010) Oggetto: : Attivazione Determine AIFA: DECRETO n.

Dettagli

Decreto Dirigenziale n. 5 del 29/01/2016

Decreto Dirigenziale n. 5 del 29/01/2016 Decreto Dirigenziale n. 5 del 29/01/2016 Dipartimento 52 - Salute e Risorse Naturali Direzione Generale 4 - Tutela Salute e Coordinamento Sistema Sanitario Regionale Oggetto dell'atto: Medicinali per l'epatite

Dettagli

Linee di indirizzo regionale per l impiego dei nuovi farmaci antivirali ad azione diretta nella terapia dell'epatite C cronica

Linee di indirizzo regionale per l impiego dei nuovi farmaci antivirali ad azione diretta nella terapia dell'epatite C cronica giunta regionale Allegato A al Decreto n. 222 del 4 agosto 2015 pag. 1/86 Regione del Veneto Area Sanità e Sociale Linee di indirizzo regionale per l impiego dei nuovi farmaci antivirali ad azione diretta

Dettagli

I FORUM PARLAMENTARE HCV EPATITE C: CURARE TUTTI I PAZIENTI IN MODO SOSTENIBILE È POSSIBILE SUMMARY*

I FORUM PARLAMENTARE HCV EPATITE C: CURARE TUTTI I PAZIENTI IN MODO SOSTENIBILE È POSSIBILE SUMMARY* I FORUM PARLAMENTARE HCV EPATITE C: CURARE TUTTI I PAZIENTI IN MODO SOSTENIBILE È POSSIBILE SUMMARY* QUANTIFICAZIONE DEI PAZIENTI CON EPATITE C ELEGGIBILI A UN TRATTAMENTO ANTIVIRALE CON I FARMACI INNOVATIVI

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 1058 DEL 14/09/2015

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 1058 DEL 14/09/2015 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 1058 DEL 14/09/2015 OGGETTO: ACQUISTO DI FARMACI ANTIVIRALI (DAKLINZA 60 MG- VIEKIRAX-

Dettagli

2014 Motore Sanità. Focus su Epatiti. G. Spinzi UOC Gastroenterologia Ospedale Valduce - Como. Milano Sala Pirelli 11 Dicembre 2014

2014 Motore Sanità. Focus su Epatiti. G. Spinzi UOC Gastroenterologia Ospedale Valduce - Como. Milano Sala Pirelli 11 Dicembre 2014 2014 Motore Sanità Focus su Epatiti G. Spinzi UOC Gastroenterologia Ospedale Valduce - Como Milano Sala Pirelli 11 Dicembre 2014 Focus su epatite C in Italia - Stime pazienti infetti: 1.500.000 persone

Dettagli

14-04-2014 12/13+ 1 / 2

14-04-2014 12/13+ 1 / 2 12/13+ 1 / 2 12/13+ 2 / 2 13 1 12 1 TUMORI: GIU' RISCHIO MORTE PER ANZIANI CON RAPIDO DECLINO MEMORIA (AGI) - Washington, 13 apr. - Le persone anziane con un piu' rapido declino nella capacita' di pensare

Dettagli

Proposta di Deliberazione della Giunta Regionale AREA POLITICHE PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE, DELLE PERSONE E DELLE PARI OPPORTUNITA

Proposta di Deliberazione della Giunta Regionale AREA POLITICHE PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE, DELLE PERSONE E DELLE PARI OPPORTUNITA R E G I O N E P U G L I A Proposta di Deliberazione della Giunta Regionale AREA POLITICHE PER LA PROMOZIONE DELLA SALUTE, DELLE PERSONE E DELLE PARI OPPORTUNITA Servizio Programmazione Assistenza Territoriale

Dettagli

PROGRAMMA EPATITI VIRALI

PROGRAMMA EPATITI VIRALI PROGRAMMA EPATITI VIRALI Per epatite virale cronica si intende una infiammazione permanente del fegato provocata dalla persistente presenza del virus nell'organo. I virus dell epatite B e dell epatite

Dettagli

ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 426 del 17/07/2015

ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 426 del 17/07/2015 AZIENDA U.L.S.S. n. 21 di LEGNAGO Sede legale: via Gianella, 1 37045 LEGNAGO (VR) ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 426 del 17/07/2015 Il Direttore Generale dell Azienda U.L.S.S. n. 21,

Dettagli

Focus su Epatite C e terapie di nuova generazione - Genova, 9 aprile 2014

Focus su Epatite C e terapie di nuova generazione - Genova, 9 aprile 2014 Focus su Epatite C e terapie di nuova generazione - Genova, 9 aprile 2014 L entusiasmo dettato dalla messa a punto degli inibitori delle proteasi che avrebbe segnato la svolta nella cura dell Epatite C

Dettagli

Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile.

Ritaglio stampa ad uso esclusivo del destinatario, non riproducibile. Quotidiano Data 03-04-2014 40 1 Quotidiano Data 03-04-2014 33 1 / 2 Sperimentazione clinica, a Milano una giornata di studio 03-04-2014 Riunire tutti i soggetti che intervengono a vario titolo nei processi

Dettagli

REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE

REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 18-05-2015 (punto N 59 ) Delibera N 647 del 18-05-2015 Proponente LUIGI MARRONI DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE

Dettagli

Dati aggiornati al 13 aprile 2015

Dati aggiornati al 13 aprile 2015 Riflessioni sui dati raccolti sui pazienti in trattamento con farmaci antivirali diretti (DAA) in lista per trapianto di fegato o trapiantati. Roma CNT 20 Maggio 2015 Dati aggiornati al 13 aprile 2015

Dettagli

DMM SCIENTIFIC MEETING PADOVA, 29-30 MAGGIO 2014

DMM SCIENTIFIC MEETING PADOVA, 29-30 MAGGIO 2014 DMM SCIENTIFIC MEETING PADOVA, 29-30 MAGGIO 2014 DMM SCIENTIFIC MEETING - PADOVA, 29-30 MAGGIO 2014 QUESTIONARIO RISPOSTE CORRETTE 1. I vaccini a DNA sono potenziati dall uso della elettroporazione in

Dettagli

AUTORE Mario Sensini Giornalista. INTRODUZIONE Stefano Del Missier Direttore Responsabile Italian Health Policy Brief

AUTORE Mario Sensini Giornalista. INTRODUZIONE Stefano Del Missier Direttore Responsabile Italian Health Policy Brief ANNO V - N 2-2015 Che ne è della cura dell Epatite C in Italia? AUTORE Mario Sensini Giornalista INTRODUZIONE Stefano Del Missier Direttore Responsabile Italian Health Policy Brief Il 6 dicembre 2013 la

Dettagli

Aggiornamento Continuo MMG Asl della Romagna- Ambito di Rimini. 28-03-2015, ore 9,00-13 Rimini, Sala Conferenze SGR via Chiabrera 34

Aggiornamento Continuo MMG Asl della Romagna- Ambito di Rimini. 28-03-2015, ore 9,00-13 Rimini, Sala Conferenze SGR via Chiabrera 34 Aggiornamento Continuo MMG Asl della Romagna- Ambito di Rimini TITOLO: Nuove prospettive terapeutiche per epatite C Ambulatorio piede diabetico: punto della situazione Diabete Mellito II: le regole del

Dettagli

Nuovi DDAs: tra necessità di cura e sostenibilità.l esperienza della regione Lazio

Nuovi DDAs: tra necessità di cura e sostenibilità.l esperienza della regione Lazio Nuovi DDAs: tra necessità di cura e sostenibilità.l esperienza della regione Lazio Silvia Murachelli UOC Farmacia I.N.M.I. Lazzaro Spallanzani I.R.C.C.S. ROMA SIFACT 9 ottobre 2015 Specialità Innovatività

Dettagli

EPATITE C: D ANNA (GAL), LORENZIN ACCELERI OK A NUOVI FARMACI E PREPARI

EPATITE C: D ANNA (GAL), LORENZIN ACCELERI OK A NUOVI FARMACI E PREPARI EPATITE C: D ANNA (GAL), LORENZIN ACCELERI OK A NUOVI FARMACI E PREPARI PIANI TERAPEUTICI ROMA, 7 mag - Accelerare, nel rispetto delle norme vigenti, il processo di autorizzazione in Italia dei farmaci

Dettagli

10MRG.2Q13. REGIONE CALABRIA Dipartimento Tutela della Salute Settore 3 "Area LEA " Servizio 8 "Politica del Farmaco "

10MRG.2Q13. REGIONE CALABRIA Dipartimento Tutela della Salute Settore 3 Area LEA  Servizio 8 Politica del Farmaco i REGIONE CALABRIA Dipartimento Tutela della Salute Settore 3 "Area LEA " Servizio 8 "Politica del Farmaco " Referente per quanto comunicato Dott.ssa Susanna Valentini Tei. 0961.856562 - Fax 0961.856542

Dettagli

Case study su farmaci ad alto costo (epatite C): bisogni e possibili risposte. Giulio Formoso Agenzia Sanitaria e Sociale, Regione Emilia-Romagna

Case study su farmaci ad alto costo (epatite C): bisogni e possibili risposte. Giulio Formoso Agenzia Sanitaria e Sociale, Regione Emilia-Romagna Case study su farmaci ad alto costo (epatite C): bisogni e possibili risposte Giulio Formoso Agenzia Sanitaria e Sociale, Regione Emilia-Romagna Bisogni legati a Impatto sanitario e sociale (quanto è misurabile

Dettagli

LINEE GUIDA EUROPEE (EASL) PER IL TRATTAMENTO DELL EPATITE C

LINEE GUIDA EUROPEE (EASL) PER IL TRATTAMENTO DELL EPATITE C LINEE GUIDA EUROPEE (EASL) PER IL TRATTAMENTO DELL EPATITE C SOMMARIO INTRODUZIONE 1 1 Diagnosi dell Epatite C Acuta e Cronica 1 2 Obiettivi e Punti di Arrivo della Terapia HCV 2 3 Accertamento Pre-Terapia

Dettagli

Ogni capsula rigida contiene simeprevir sodico equivalente a 150 mg di simeprevir.

Ogni capsula rigida contiene simeprevir sodico equivalente a 150 mg di simeprevir. Medicinale sottoposto a monitoraggio addizionale. Ciò permetterà la rapida identificazione di nuove informazioni sulla sicurezza. Agli operatori sanitari è richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa

Dettagli

Epatite C: l assalto dei nuovi farmaci

Epatite C: l assalto dei nuovi farmaci 1 di 5 Stampa Stampa senza immagine Chiudi IL CONGRESSO Epatite C: l assalto dei nuovi farmaci Molto più efficaci delle precedenti terapia, ma dai costi ancora proibitivi LONDRA - Nel mondo, ogni anno,

Dettagli

l aggiornamento continuo in considerazione della rapida evoluzione nella immissione in commercio di farmaci specifici per tale patologia.

l aggiornamento continuo in considerazione della rapida evoluzione nella immissione in commercio di farmaci specifici per tale patologia. Regione Campania Il Commissario ad acta per la prosecuzione del Piano di rientro del settore sanitario (Deliberazione Consiglio dei Ministri 23/4/2010) DECRETO n. 33 del 07.04.2015 Oggetto: Determina AIFA

Dettagli

PIANO TERAPEUTICO AIFA PER PRESCRIZIONE DI CLOPIDOGREL

PIANO TERAPEUTICO AIFA PER PRESCRIZIONE DI CLOPIDOGREL 20-3-2009 GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA Serie generale - n. 66 ALLEGATO 1 PIANO TERAPEUTICO AIFA PER PRESCRIZIONE DI CLOPIDOGREL Centro prescrittore Nome cognome del clinico prescrittore

Dettagli

Aggiornamento nel trattamento della Epatite C Cronica Le linee guida 2015 della Società Canadese di Epatologia

Aggiornamento nel trattamento della Epatite C Cronica Le linee guida 2015 della Società Canadese di Epatologia Aggiornamento nel trattamento della Epatite C Cronica Le linee guida 2015 della Società Canadese di Epatologia RP Myers 1*, H Shah 2*, KW Burak 1, C Cooper 3, JJ Feld 2* * : autori del lavoro 1)Liver Unit,

Dettagli

Presente e Futuro. Cosimo Colletta. Medicina Interna, Epatologia COQ ASL VCO

Presente e Futuro. Cosimo Colletta. Medicina Interna, Epatologia COQ ASL VCO Presente e Futuro Cosimo Colletta Medicina Interna, Epatologia COQ ASL VCO Riduzione mortalità fegato correlata da 27.4 a 1.9% Riduzione HCC da 21.8 a 5.1% Riduzione mortalità per ogni causa da 26 a 8.9%

Dettagli

ALLEGATO I RIASSUNTO DELLE CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO

ALLEGATO I RIASSUNTO DELLE CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO ALLEGATO I RIASSUNTO DELLE CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO 1 Medicinale sottoposto a monitoraggio addizionale. Ciò permetterà la rapida identificazione di nuove informazioni sulla sicurezza. Agli operatori

Dettagli

Nuovi antivirali diretti nella terapia dell epatite C cronica

Nuovi antivirali diretti nella terapia dell epatite C cronica DOCUMENTO DI INDIRIZZO per la definizione delle strategie terapeutiche da applicare sul breve termine per: Nuovi antivirali diretti nella terapia dell epatite C cronica A cura del Gruppo multidisciplinare

Dettagli

Agenda ricchissima di questioni di attualità:

Agenda ricchissima di questioni di attualità: Agenda ricchissima di questioni di attualità: -Patto per la salute e sostenibilità -Ruolo delle evidenze -Differenze inter-regionali -Gare in equivalenza -Registri di monitoraggio -Farmaci anti-hcv -Criteri

Dettagli

Strategie per lo sviluppo di antivirali

Strategie per lo sviluppo di antivirali Strategie per lo sviluppo di antivirali Attacco del virus al recettore Ingresso Spoliazione Trascrizione e traduzione Modifiche post-traduzionali Replicazione del genoma virale Assemblaggio/maturazione

Dettagli

ALLEGATO I RIASSUNTO DELLE CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO

ALLEGATO I RIASSUNTO DELLE CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO ALLEGATO I RIASSUNTO DELLE CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO 1 Medicinale sottoposto a monitoraggio addizionale. Ciò permetterà la rapida identificazione di nuove informazioni sulla sicurezza. Agli operatori

Dettagli

PD Dr. med. Enos Bernasconi

PD Dr. med. Enos Bernasconi PD Dr. med. Enos Bernasconi Servizio di malattie infettive Dipartimento di medicina Ospedale Regionale Lugano Bellinzona, 27 novembre 2008 Introduzione Epatite C: un infezione curabile? Novità terapeutiche

Dettagli

Effetto epatoprotettivo della somministrazione di Citexivir in pazienti con epatite cronica da HCV

Effetto epatoprotettivo della somministrazione di Citexivir in pazienti con epatite cronica da HCV Relazione scientifica finale (13/10/2014) Effetto epatoprotettivo della somministrazione di Citexivir in pazienti con epatite cronica da HCV INTRODUZIONE: L'epatite C è una malattia infettiva, causata

Dettagli

ACT Appropriate Hepatitis C Treatment Il paziente relapser Roberto Carbone Ambulatorio di Epatologia ASO di Alessandria Milano. 29.01.

ACT Appropriate Hepatitis C Treatment Il paziente relapser Roberto Carbone Ambulatorio di Epatologia ASO di Alessandria Milano. 29.01. ACT Appropriate Hepatitis C Treatment Il paziente relapser Roberto Carbone Ambulatorio di Epatologia ASO di Alessandria Milano. 29.01.2014 Caso Clinico Pz. maschio, caucasico di 21 anni. Accede per la

Dettagli

L EPATITE C. Fonte: Documento inter societario SIMG AISF SIMIT sul virus dell epatite C, 2009

L EPATITE C. Fonte: Documento inter societario SIMG AISF SIMIT sul virus dell epatite C, 2009 L EPATITE C Infezione da HCV e fattori di rischio L Epatite C è un infiammazione del fegato causata da un virus della famiglia Flaviviridae appartenente al genere hepacavirus (HCV) che attacca l organo,

Dettagli

CASE REPORT DIFFICILE DA INGOIARE. Dott. VINCENZO SANGIOVANNI A.O.C. «D. COTUGNO» III DIVISIONE

CASE REPORT DIFFICILE DA INGOIARE. Dott. VINCENZO SANGIOVANNI A.O.C. «D. COTUGNO» III DIVISIONE CASE REPORT DIFFICILE DA INGOIARE Dott. VINCENZO SANGIOVANNI A.O.C. «D. COTUGNO» III DIVISIONE Abbiamo strumenti clinici per stabilire Quando iniziare una terapia? Quando interromperla? SVR12 (%) Genotype

Dettagli

Il governo della spesa farmaceutica per la. focus sui nuovi farmaci per Epatite C Bologna, 18 settembre 2015

Il governo della spesa farmaceutica per la. focus sui nuovi farmaci per Epatite C Bologna, 18 settembre 2015 Il governo della spesa farmaceutica per la sostenibilità del SSN: focus sui nuovi farmaci per Epatite C Bologna, 18 settembre 2015 I farmaci disponibili e loro criticità Anna Maria Marata Servizio Assistenza

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO PRO GRAMMAZIONE ASSISTENZA TERRITORIALE E PRE VENZIONE 16 marzo 2015, n. 81

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SERVIZIO PRO GRAMMAZIONE ASSISTENZA TERRITORIALE E PRE VENZIONE 16 marzo 2015, n. 81 10708 di disporre, che è fatto obbligo per gli specialisti individuati dai Direttori Sanitari ad attenersi ai criteri di eleggibilità opportunamente indicati dall Agenzia Italiana del Farmaco ( AIFA )

Dettagli

CHEMIOTERAPICI ANTIVIRALI

CHEMIOTERAPICI ANTIVIRALI CHEMIOTERAPICI ANTIVIRALI Farmaci contro i virus erpetici (analoghi nucleosidici = ANTIMETABOLITI) ACICLOVIR (herpes simplex e herpes zoster) VALACICLOVIR (profarmaco dell aciclovir) PENCICLOVIR (herpes

Dettagli

AIFA Agenzia Italiana del Farmaco

AIFA Agenzia Italiana del Farmaco AIFA Agenzia Italiana del Farmaco Registri AIFA: l Agenzia fornisce informazioni sui dati dei trattamenti con i nuovi farmaci per la cura dell epatite C 05 Gennaio 2016 L Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)

Dettagli

TERAPIA DELL'EPATITE C: LA RIVOLUZIONE È INIZIATA

TERAPIA DELL'EPATITE C: LA RIVOLUZIONE È INIZIATA 1 TERAPIA DELL'EPATITE C: LA RIVOLUZIONE È INIZIATA Prof. Gaetano Ideo Si calcola che approssimativamente 150-180 milioni di persone nel mondo siano affette da epatite cronica C (1-5). In Italia i portatori

Dettagli

Sofosbuvir e altri antivirali diretti nella terapia dell epatite C cronica

Sofosbuvir e altri antivirali diretti nella terapia dell epatite C cronica DOCUMENTO DI INDIRIZZO per la definizione delle strategie terapeutiche da applicare sul breve termine per: Sofosbuvir e altri antivirali diretti nella terapia dell epatite C cronica A cura del Gruppo multidisciplinare

Dettagli

Il presente atto, composto da n. 10 facciate, è adottato in originale.

Il presente atto, composto da n. 10 facciate, è adottato in originale. 3368 Il presente provvedimento: sarà pubblicato all albo istituito presso il Servizio Programmazione Assistenza Territoriale Prevenzione Via Gentile, 52 Bari; sarà trasmesso in copia conforme all originale

Dettagli

La gestione clinica del paziente con epatite cronica C

La gestione clinica del paziente con epatite cronica C La gestione clinica del paziente con epatite cronica C Linee Guida EASL 2011 Gruppo interdisciplinare epatiti virali Anastasio Grilli UO Universitaria Malattie Infettive Dipartimento Medico -15 Marzo 2012-

Dettagli

SCHEDA DI VALUTAZIONE PER L INSERIMENTO DI FARMACI NON PRESENTI NEL PTR

SCHEDA DI VALUTAZIONE PER L INSERIMENTO DI FARMACI NON PRESENTI NEL PTR RICHIESTA DI INSERIMENTO IN PTR DI MARAVIROC ATC J05AX09 (Celsentri ) Presentata da Commissione Terapeutica Provinciale Sassari In data novembre 2008 Per le seguenti motivazioni: Trattamento dell infezione

Dettagli

EPATITE C E INNOVAZIONI TERAPEUTICHE

EPATITE C E INNOVAZIONI TERAPEUTICHE EPATITE C E INNOVAZIONI TERAPEUTICHE Dossier Al 65 o Congresso annuale dell'american Association for the Study of Liver Diseases (AASLD), svoltosi a Boston, sono stati presentati i dati di una nuova, potente,

Dettagli

ALLEGATO I RIASSUNTO DELLE CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO

ALLEGATO I RIASSUNTO DELLE CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO ALLEGATO I RIASSUNTO DELLE CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO 1 Medicinale sottoposto a monitoraggio addizionale. Ciò permetterà la rapida identificazione di nuove informazioni sulla sicurezza. Agli operatori

Dettagli

ALLEGATO I RIASSUNTO DELLE CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO

ALLEGATO I RIASSUNTO DELLE CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO ALLEGATO I RIASSUNTO DELLE CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO 1 Medicinale sottoposto a monitoraggio addizionale. Ciò permetterà la rapida identificazione di nuove informazioni sulla sicurezza. Agli operatori

Dettagli

AUDIZIONE XII COMMISSIONE IGIENE E SANITA. 29 Luglio 2015. Farmaci innovativi per la cura dell epatite C

AUDIZIONE XII COMMISSIONE IGIENE E SANITA. 29 Luglio 2015. Farmaci innovativi per la cura dell epatite C AUDIZIONE XII COMMISSIONE IGIENE E SANITA 29 Luglio 2015 Farmaci innovativi per la cura dell epatite C 1 Dichiarazione di trasparenza/interessi* Interessi nell industria farmaceutica NO Attualmente Precedenti

Dettagli

Dir. Resp.: Giuseppe De Tomaso

Dir. Resp.: Giuseppe De Tomaso Lettori: 661.000 Diffusione: 35.541 Dir. Resp.: Giuseppe De Tomaso da pag. 12 Lettori: 172.000 Diffusione: n.d. Dir. Resp.: Marino Longoni da pag. 1 19-01-2015 Lettori 23.000 http://www.sanita.ilsole24ore.com/art/dal

Dettagli

sintomi,decorso coinfezioni

sintomi,decorso coinfezioni 2007 L epatite è un infiammazione del fegato; se è causata da un virus l epatite può essere trasmessa da una persona all altra.invece l epatite non è contagiosa se ha origine da abuso di alcool o medicamenti,

Dettagli

IL REGISTRO ONCOLOGICO COME STRUMENTO DI IMPLEMENTAZIONE DELLE DECISIONI: QUALE RUOLO NELL HTA

IL REGISTRO ONCOLOGICO COME STRUMENTO DI IMPLEMENTAZIONE DELLE DECISIONI: QUALE RUOLO NELL HTA IL REGISTRO ONCOLOGICO COME STRUMENTO DI IMPLEMENTAZIONE DELLE DECISIONI: QUALE RUOLO NELL HTA Francesca Caprari Direttore Affari Istituzionali e Relazioni Esterne Celgene srl L inizio Il Registro AIFA

Dettagli

SOVALDI (sofosbuvir) - Epatite C cronica

SOVALDI (sofosbuvir) - Epatite C cronica E Campo obbligatorio ai fini dell'eleggibilità Campo obbligatorio SVALDI (sofosbuvir) - Epatite C cronica Sovaldi è indicato in associazione ad altri medicinali per il trattamento dell epatite C cronica

Dettagli

Il Direttore della Direzione Regionale Programmazione Sanitaria -Risorse Umane e Sanitarie

Il Direttore della Direzione Regionale Programmazione Sanitaria -Risorse Umane e Sanitarie Oggetto: Aggiornamento della determinazione 1875 del Modalità di erogazione dei farmaci classificati in regime di rimborsabilità in fascia H e in regime di fornitura OSP2, così come modificata dalla determinazione

Dettagli

In sintesi il trattamento di cui stiamo parlando è continuativo (6-12 mesi), salvavita e non facile da gestire lavorando.

In sintesi il trattamento di cui stiamo parlando è continuativo (6-12 mesi), salvavita e non facile da gestire lavorando. Anomalie e criticità nella concessione dei diritti per una migliore qualità di vita e compliance terapeutica nel malato di epatite, cirrosi e trapiantato di fegato Premessa L Associazione EPAC onlus intende

Dettagli

Passi avanti nella lotta all Epatite C: in arrivo la prima terapia che agisce direttamente sul virus

Passi avanti nella lotta all Epatite C: in arrivo la prima terapia che agisce direttamente sul virus COMUNICATO STAMPA Passi avanti nella lotta all Epatite C: in arrivo la prima terapia che agisce direttamente sul virus Circa 180 milioni di pazienti nel mondo, ma l Italia è al primo posto in Europa per

Dettagli

Nuovi antivirali diretti nella terapia dell epatite C cronica

Nuovi antivirali diretti nella terapia dell epatite C cronica DOCUMENTO DI INDIRIZZO per la definizione delle strategie terapeutiche da applicare sul breve termine per: Nuovi antivirali diretti nella terapia dell epatite C cronica A cura del Gruppo multidisciplinare

Dettagli

TRATTATIVE...SFEGATATE

TRATTATIVE...SFEGATATE COSTI TERAPEUTICI C TRATTATIVE...SFEGATATE Due nuovi medicinali consentono l eradicazione del virus dell epatite C. Ma i malati devono aspettare un difficile accordo sul prezzo di Alessandro Fornaro, giornalista

Dettagli

Esperienze condivise: la terapia anti-hcv nel paziente coinfetto

Esperienze condivise: la terapia anti-hcv nel paziente coinfetto Esperienze condivise: la terapia anti-hcv nel paziente coinfetto Dott. Mondino Vincenzo SOC Malattie Infettive e Tropicali ASL VCO Ospedale Castelli - Verbania Coinfezione HIV&HCV HIV HCV 25% HIV 35 milioni

Dettagli

Regione Lazio. Decreti del Commissario ad Acta 16/08/2013 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 66

Regione Lazio. Decreti del Commissario ad Acta 16/08/2013 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 66 Regione Lazio Decreti del Commissario ad Acta Decreto del Commissario ad Acta 7 agosto 2013, n. U00388 Razionalizzazione dell'uso dei nuovi farmaci per la triplice terapia nella cura dell'epatite cronica

Dettagli

ACCESSO E SOSTENIBILITA DEI FARMACI INNOVATIVI

ACCESSO E SOSTENIBILITA DEI FARMACI INNOVATIVI ACCESSO E SOSTENIBILITA DEI FARMACI INNOVATIVI Dott.ssa Donatella Garau Coord. Se)ore Poli-che del farmaco Direzione Generale Sanità Servizio della medicina di base, specialis-ca, materno infan-le, residenziale,

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 207/2015 ADOTTATA IN DATA 04/02/2015 IL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE N. 207/2015 ADOTTATA IN DATA 04/02/2015 IL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE N. 207/2015 ADOTTATA IN DATA 04/02/2015 OGGETTO: Convenzione tra l azienda ospedaliera Papa Giovanni XXIII di Bergamo, l azienda ospedaliera Treviglio di Treviglio, l azienda ospedaliera

Dettagli

E una sfida continua quella contro il virus dell Epatite B.

E una sfida continua quella contro il virus dell Epatite B. Epatite Cronica B, malattia sommersa Intervista a Antonio Craxì Ci sono poi, e questo è un elemento dominante, farmaci che sopprimono la replicazione virale con grande rapidità ed efficacia e senza effetti

Dettagli

Sezione 1. Regolamentazione dell assistenza farmaceutica in Italia

Sezione 1. Regolamentazione dell assistenza farmaceutica in Italia Sezione 1 Regolamentazione dell assistenza farmaceutica in Italia 1.1 L Agenzia Italiana del Farmaco A partire dal 2004, l Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) è l autorità nazionale competente per l attività

Dettagli

Epatite C siamo. Dossier sull equità nel rispetto dei diritti della Carta Europea dei diritti del malato

Epatite C siamo. Dossier sull equità nel rispetto dei diritti della Carta Europea dei diritti del malato Epatite C siamo Dossier sull equità nel rispetto dei diritti della Carta Europea dei diritti del malato Focus su diritto all accesso e diritto all invazione A cura di Tribunale per i diritti del malato

Dettagli

Terapia dell infezione HCV

Terapia dell infezione HCV Terapia dell infezione HCV E suoi ultimi sconvolgimenti, in positivo, degli ultimi anni Un aiuto concreto da chi ha deciso di cambiare vita. www.dikesalute.com Storia Terapeutica nella terapia dell infezione

Dettagli

L interferone in un algoritmo terapeutico in evoluzione. Roberto Ganga

L interferone in un algoritmo terapeutico in evoluzione. Roberto Ganga L interferone in un algoritmo terapeutico in evoluzione Roberto Ganga Le persone infette dal virus dell Epatite C nel mondo sono oltre 150 milioni. In Italia, paese a discreta endemia (3%), i portatori

Dettagli

Il Farmacista Ospedaliero tra la Gestione dei Farmaci e la Clinica

Il Farmacista Ospedaliero tra la Gestione dei Farmaci e la Clinica Il Farmacista Ospedaliero tra la Gestione dei Farmaci e la Clinica Massimo Medaglia Dipartimento Farmaceutico AO Sacco Milano Farmaci Anti HIV e Anti HCV: dalla ricerca farmacologica all accesso alla clinica

Dettagli

Nuovi antivirali diretti nella terapia dell epatite C cronica

Nuovi antivirali diretti nella terapia dell epatite C cronica DOCUMENTO DI INDIRIZZO per la definizione delle strategie terapeutiche da applicare sul breve termine per: Nuovi antivirali diretti nella terapia dell epatite C cronica A cura del Gruppo multidisciplinare

Dettagli

Dall Etica del profitto al profitto dell'etica: sofosbuvir come esempio di farmaci dal costo insostenibile, una sfida drammatica per i sistemi sanitari e un rischio morale per l industria AIFA Editorial

Dettagli

Quali strategie per un utilizzo razionale dei farmaci oncologici innovativi? L esperienza della Regione Veneto

Quali strategie per un utilizzo razionale dei farmaci oncologici innovativi? L esperienza della Regione Veneto FARMACI ONCOLOGICI INNOVATIVI: SCENARIO ATTUALE E LORO VALUTAZIONE Quali strategie per un utilizzo razionale dei farmaci oncologici innovativi? L esperienza della Regione Veneto Roberto Leone Dipartimento

Dettagli

N 7 LUGLIO/AGOSTO 2015

N 7 LUGLIO/AGOSTO 2015 Dal 2016 Toscana Medica diventa digitale! Si prega di registrarsi: www.ordine-medici-firenze.it/index.php/newsletter-iscriviti MENSILE DI INFORMAZIONE E DIBATTITO PER I MEDICI TOSCANI A CURA DELL ORDINE

Dettagli

Analisi costo/efficacia e impatto clinico dei nuovi farmaci sulla richiesta di cure. Laura Poggi

Analisi costo/efficacia e impatto clinico dei nuovi farmaci sulla richiesta di cure. Laura Poggi Analisi costo/efficacia e impatto clinico dei nuovi farmaci sulla richiesta di cure Laura Poggi HCV: epidemiologia in Italia - 2012 1.700.000 portatori cronici 330.000 cirrotici 86.000 decessi / anno da

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE. VISTI gli articoli 8 e 9 del decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300;

IL DIRETTORE GENERALE. VISTI gli articoli 8 e 9 del decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300; DETERMINAZIONE 6 agosto 2010. Regime di rimborsabilità e prezzo di vendita del medicinale «Renvela» (sevelamer carbonato) - autorizzata con procedura centralizzata europea dalla Commissione Europea. (Determinazione/C

Dettagli

LA TERAPIA DELL EPATITE CRONICA C: DALL INTERFERONE ALLE NUOVE RIVOLUZIONARIE TERAPIE Prof. Gaetano Ideo (gaeideo@tin.it)

LA TERAPIA DELL EPATITE CRONICA C: DALL INTERFERONE ALLE NUOVE RIVOLUZIONARIE TERAPIE Prof. Gaetano Ideo (gaeideo@tin.it) 1 LA TERAPIA DELL EPATITE CRONICA C: DALL INTERFERONE ALLE NUOVE RIVOLUZIONARIE TERAPIE Prof. Gaetano Ideo (gaeideo@tin.it) Le persone infette dal virus dell Epatite C nel mondo sono oltre 150 milioni

Dettagli

20-2-2015 - GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA - PARTE I n. 8 59

20-2-2015 - GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA - PARTE I n. 8 59 20-2-2015 - GAZZETTA UFFICIALE DELLA REGIONE SICILIANA - PARTE I n. 8 59 organismo... ore sett.... comune... tipo di attività... tipo di lavoro... dal...; 9) operare/non operare a qualsiasi titolo in presidi,

Dettagli

CONOSCIAMOLA. L infezione con il virus dell epatite C (HCV = Hepatitis C Virus):

CONOSCIAMOLA. L infezione con il virus dell epatite C (HCV = Hepatitis C Virus): SENZA LA EPATITE CONOSCIAMOLA L infezione con il virus dell epatite C (HCV = Hepatitis C Virus): Colpisce principalmente il fegato infiammandolo (epatite) ma, in alcuni casi, anche altre parti del corpo

Dettagli

Situazione a livello regionale

Situazione a livello regionale Situazione a livello regionale Ignota la prevalenza complessiva delle malattie rare, la distribuzione per patologia e l impatto di utilizzo delle risorse fisiche e finanziarie Studio Regione Lombardia,

Dettagli

INDAGINE CIVICA SULL ACCESSO NELLE REGIONI ALLE NUOVE TERAPIE FARMACOLOGICHE PER IL TRATTAMENTO DELL EPATITE C

INDAGINE CIVICA SULL ACCESSO NELLE REGIONI ALLE NUOVE TERAPIE FARMACOLOGICHE PER IL TRATTAMENTO DELL EPATITE C INDAGINE CIVICA SULL ACCESSO NELLE REGIONI ALLE NUOVE TERAPIE FARMACOLOGICHE PER IL TRATTAMENTO DELL EPATITE C In collaborazione con INDAGINE CIVICA SULL ACCESSO NELLE REGIONI ALLE NUOVE TERAPIE FARMACOLOGICHE

Dettagli

INDAGINE CIVICA SULL ACCESSO NELLE REGIONI ALLE NUOVE TERAPIE FARMACOLOGICHE PER IL TRATTAMENTO DELL EPATITE C DOCUMENTO DI SINTESI

INDAGINE CIVICA SULL ACCESSO NELLE REGIONI ALLE NUOVE TERAPIE FARMACOLOGICHE PER IL TRATTAMENTO DELL EPATITE C DOCUMENTO DI SINTESI INDAGINE CIVICA SULL ACCESSO NELLE REGIONI ALLE NUOVE TERAPIE FARMACOLOGICHE PER IL TRATTAMENTO DELL EPATITE C DOCUMENTO DI SINTESI Introduzione e contesto In Italia le epatiti virali costituiscono una

Dettagli

Facing a Revolution in HCV therapy

Facing a Revolution in HCV therapy Rassegna stampa del Symposium Padovano Facing a Revolution in HCV therapy 12-11-2013, Sala dei Giganti - Dip. Medicina Molecolare Università degli Studi di Padova - Presentazione con il Prof. Pani dell

Dettagli

RASSEGNA STAMPA Roma, 3 Novembre 2015

RASSEGNA STAMPA Roma, 3 Novembre 2015 RASSEGNA STAMPA Roma, 3 Novembre 2015 Sommario AGENZIA TESTATE DATA ANSA (2 TAKE) 3/11/2015 ADNKRONOS (3 TAKE) 3/11/2015 ASKANEWS (3 TAKE) 3/11/2015 QUOTIDIANI ILMESSAGGERO 4/11/2015 WEB LIBEROQUOTIDIANO.SALUTE.IT

Dettagli

Accesso ai farmaci innovativi e controllo della spesa a livello regionale

Accesso ai farmaci innovativi e controllo della spesa a livello regionale FARMACI INNOVATIVI Qualità efficacia appropriatezza 9 ottobre 2009 Camera dei Deputati Palazzo Marini (Roma) Accesso ai farmaci innovativi e controllo della spesa a livello regionale Stefania Melena Direzione

Dettagli

n. 12 del 25 Febbraio 2015 DECRETO n. 20 del 24.02.2015

n. 12 del 25 Febbraio 2015 DECRETO n. 20 del 24.02.2015 Regione Campania Il Commissario ad acta per la prosecuzione del Piano di rientro del settore sanitario (Deliberazione Consiglio dei Ministri 23/4/2010) DECRETO n. 20 del 24.02.2015 Oggetto: Determina AIFA

Dettagli

Atto 13AB.2015/D.00018 5/2/2015 UFFICIO PIANIFICAZIONE SANITARIA E VERIFICA DEGLI OBIETTIVI 13AB. Elio Manti 13/02/2015

Atto 13AB.2015/D.00018 5/2/2015 UFFICIO PIANIFICAZIONE SANITARIA E VERIFICA DEGLI OBIETTIVI 13AB. Elio Manti 13/02/2015 DIPARTIMENT PLITICHE DELLA PERSNA UFFICI PIANIFICAZINE SANITARIA E VERIFICA DEGLI BIETTIVI 13AB 13AB.2015/D.00018 5/2/2015 MDIFICHE AL PDTA PER LA GESTINE DELL EPATITE C CRNICA INSERIMENT IN TERAPIA DEL

Dettagli

Trattamento della epatite cronica C nell adulto

Trattamento della epatite cronica C nell adulto Linee guida terapeutiche /6 Trattamento della epatite cronica C nell adulto con particolare riferimento alle indicazioni di Boceprevir e Telaprevir A cura del Gruppo multidisciplinare sui Farmaci per l

Dettagli

Epatite C. Rischi, prevenzione e trattamento. Prof. Dr. med. Stefan Zeuzem. European Liver Patients Association

Epatite C. Rischi, prevenzione e trattamento. Prof. Dr. med. Stefan Zeuzem. European Liver Patients Association Prof. Dr. med. Stefan Zeuzem Epatite C Rischi, prevenzione e trattamento European Liver Patients Association F. De Renesselaan, 57 B 3800 Sint-Truiden, Belgium email: contact@elpa-info.org Cari pazienti,

Dettagli

A I S F ASSOCIAZIONE ITALIANA PER LO STUDIO DEL FEGATO

A I S F ASSOCIAZIONE ITALIANA PER LO STUDIO DEL FEGATO A I S F ASSOCIAZIONE ITALIANA PER LO STUDIO DEL FEGATO Riconosciuta con D.M. del 7.5.1998, G.U. del 20.6.1998 Iscritta nell Elenco di cui all'art. 1, comma 353, della Legge 23.12.2005 n. 266, D.P.C.M.

Dettagli

NUOVI FARMACI PER L EPATITE C LA VALUTAZIONE DEL NICE

NUOVI FARMACI PER L EPATITE C LA VALUTAZIONE DEL NICE NUOVI FARMACI PER L EPATITE C LA VALUTAZIONE DEL NICE Dossier Pazienti Boceprevir Costo per QALY Alla fine del mese di marzo di quest anno il National Institute for Health and Clinical Excellence (NICE)

Dettagli

Dossier Epatite C. La terapia dell'epatite Cronica C nel 2015. Prof. Gaetano Idéo

Dossier Epatite C. La terapia dell'epatite Cronica C nel 2015. Prof. Gaetano Idéo Dossier Epatite C La terapia dell'epatite Cronica C nel 2015 Prof. Gaetano Idéo 1 LA TERAPIA DELL EPATITE CRONICA C nel 2015 Prof. Gaetano Ideo Premesse Si calcola che approssimativamente 150-180 milioni

Dettagli

SCHEDA FARMACO. Principio attivo (nome commerciale) Forma farmaceutica e dosaggio, posologia, prezzo, regime di rimborsabilità, ditta

SCHEDA FARMACO. Principio attivo (nome commerciale) Forma farmaceutica e dosaggio, posologia, prezzo, regime di rimborsabilità, ditta Principio attivo (nome commerciale) Forma farmaceutica e dosaggio, posologia, prezzo, regime di rimborsabilità, ditta Indicazione terapeutica Classificazione: Spesa per paziente trattato (euro, posologia/durata)

Dettagli

LE EPATITI B e C. Verso una terapia personalizzata

LE EPATITI B e C. Verso una terapia personalizzata LE EPATITI B e C Verso una terapia personalizzata 3 L EPATITE B LE EPATITI B e C Le epatiti B e C rappresentano un campo molto complesso della Clinica Medica. La Medicina di Laboratorio propone nuove analisi

Dettagli