NAMIBIA Piccola guida per l uso.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NAMIBIA Piccola guida per l uso."

Transcript

1 NAMIBIA Piccola guida per l uso. DURATA DEL VIAGGIO Noi siamo stai via circa 20 giorni (più che sufficienti per un tour completo) dal 7 al 27 di agosto Abbiamo fatto un giro ad anello con partenza e ritorno dalla capitale Windhoek. All epoca del nostro viaggio non si trovavano voli diretti per Windhoek, era necessario fare scalo a Johannesburg, con volo British Airways. La situazione potrebbe essere cambiata. CLIMA Tecnicamente, se anche tu parti in agosto, in Namibia è inverno. Tuttavia, gran parte del paese è desertico, e verso fine agosto è come un tardo marzo da noi. Morale, notti fresche se non fredde e giornate calde ma secche. Nelle ore centrali del giorno, l aria condizionata in macchina è d obbligo. Io viaggiavo con una polo a maniche lunghe e felpa di sera + giubbetto leggero, polo e calzoncini corti di giorno. Considera poi che la Namibia è grande: verso il Fish River Canyon, all estremo sud e visto da noi all inizio di agosto, era freschino., ma gradevole. Nel nord (Etosha) verso la fine di agosto, decisamente caldo. ORGANIZZAZIONE DEL VIAGGIO Noi ci siamo fatti organizzare il viaggio da un agenzia locale, e ne siamo stati molto contenti. I dati sono nel file del programma allegato, adesso si sono evoluti ed hanno un sito: (in inglese, tedesco ed italiano). Il nostro contatto è stata una florida ragazzotta di nome Yvonne Rusch. Perché questa scelta? Noi siamo abbastanza turisti fai da te e, per esempio, il Sud Africa lo abbiamo girato all avventura, senza nulla di prenotato tranne volo e macchina. Però considera che: la Namibia ha una densità di 2,5 abitanti per kmq per dare un idea: 2 milioni di abitanti in totale, (e stanno nella capitale) su una superficie che è 3 volte l Italia. Esiste una sola strada asfaltata (la B1) che attraversa il paese da nord a sud fino a Lüderitz, oltre alla diramazione da Windhoek a Swakopmund: tutto il resto è sterrato o ghiaia. A noi è capitato di percorrere 350km in un giorno, da Mariental a Ketmanshoop su strade secondarie verso il deserto del Kalahari, senza incontrare non dico un macchina ma anima viva o abitazione. Per il mio modo di intendere il viaggiare, è perfetto. Ma pensa se ti succede qualunque cosa. Tipo rompere il serbatoio della benzina come è successo a noi. Fortunatamente non in quel tratto. Inoltre, le distanze da un luogo abitato all altro sono grandi, che accade se non trovi da dormire nel paese che hai previsto? Spesso c è un solo posto per dormire e la località successiva può essere a 50/70km, tutti di strada in ghiaia. E non fidarti dei consigli della Lonely Planet per la Namibia!!! L albergo da loro consigliato a Gochas per esempio va bene se vuoi essere aggredita nel sonno! Altro consiglio. All epoca non li conoscevamo, ma siamo andati nel 2003 in Tanzania con Africa Travel Resource, un agenzia di Londra. Sono bravissimi. Il viaggio in Tanzania è stato

2 memorabile, e coprono anche la Namibia. Guarda ci trovi anche le foro di molti dei resort, lodge e hotel dove siamo stati. La cosa speciale è che, via e- mail, ti fanno il viaggio su misura. Dagli un budget e il periodo a tua disposizione e fidati. La preparazione del viaggio richiede uno scambio fitto di corrispondenza in base al loro suggerimento di partenza, che puoi modificare secondo i tuoi desideri ed il tuo estro. Non so se in NAmibia siano attrezzati come per la Tanzania naturalmente, ma posso dirti che è stato il viaggio più bello mai fatto da noi. La giusta miscela di avventura, relax, lusso africano, campeggio nelle zone selvagge, guide competenti. Bravissimi davvero. Super consigliati. E comunque, se non ami avere tutto organizzato, puoi rubar loro un itinerario di viaggio Detto questo, abbiamo incontrato una coppia perfettamente normale di ragazzi italiani che viaggiavano proprio senza avere prenotato nulla. Sarebbe almeno opportuno in quel caso telefonare per prenotare a metà giornata, quando vi è chiaro più o meno quale località riuscirete a raggiungere la sera. Ma ricorda che alcuni posti (Sossusvlei, Etosha) vanno prenotati per tempo. TELEFONI Ma attenzione: ecco come funzionano i telefoni nelle zone rurali della Namibia. Non c è teleselezione, esiste un specie di duplex multiplo, per cui sulla stessa linea stanno varie fattorie. A seconda del numero di squilli del telefono (che corrisponde secondo un certo codice al loro numero) le varie famiglie sanno a chi è diretta la chiamata. E se vogliono chiamare loro, tirano su il telefono, chiedono se c è qualcun altro in linea (se ci fosse sentirebbero la comunicazione) e poi parlano. Intendo dire che il sistema non è sempre affidabile. Tuttavia, quando noi eravamo lì, stavano installando antenne satellitari e per cellulari a go-go e ci spiegavano che stavano per passare ad un sistema telefonico completamente satellitare (stendere cavi sarebbe troppo oneroso). In tal caso, cellulare alla mano, saresti più tranquilla anche nelle zone sperdute. È bello però sapere che alla sera c è qualcuno che ti aspetta e manda i soccorsi se non ti vede arrivare. STRADE Ti prego di fare attenzione qui. Tutti gli anni si impataccano e muoiono cifre di turisti, spesso italiani, sulle strade della Namibia. La cosa è sorprendente se consideri che il traffico è quasi nullo (davvero, fuori dai centri abitati, incontrare quattro o cinque macchine in un giorno, è un avvenimento). Certo, l 80% delle strade non sono asfaltate, ma non ti immaginare cavedagne di campagna. Immaginati piuttosto la via Emilia, o una larga Strada Statale italiana, priva di manto asfaltato, e con pavimento in ghiaia. Tutto molto ben mantenuto e curato, però in ghiaia. Sono strade larghe, si viaggia comodi. Ma bisogna andare piano. Non oltre gli 80-90km/h. Sembra facile, ma a volte devi farti 400km in un giorno, e non ti passa più. E non c è nessuno in strada. Però se non si è abituati alla ghiaia, si corre il rischio di perdere il controllo. A noi hanno fatto una testa così al noleggio, e ci hanno fatto una piccola lezione di guida.

3 Il punto è che le strade non asfaltate, per quanto ben curate, hanno tipicamente una conformazione a schiena d asino, o la assumono col tempo. Per lo più, siccome non c è nessuno, si tende a viaggiare al centro della strada, spostandosi a sinistra (ah sì, si guida a sinistra) quando si incrocia un veicolo o si prende una curva cieca. Ma se si va troppo forte, lo spostamento repentino può indurre uno scondinzolamento della macchina sulla ghiaia, e se ci si è spostati sul lato della strada (in pendenza verso l esterno per via della schiena d asino), il posteriore tende a sfuggire fuori strada e toccato il ciglio il cappottamento è assicurato. BERLINA O FUORISTRADA? Domanda difficile. Noi avevamo una berlina. Moltissimi guidano macchine normali in Namibia, i fuoristrada non sono quanti te ne aspetti. In effetti, proprio perché le strade sono ben curate, non ce n è assolutamente necessità, malgrado le strade non asfaltate. E la Namibia è di fatto pianeggiante-ondulata; pendenze da 4x4 non ce ne sono. Però il 4x4 fa figo. Ma bisogna saperci andare. Io ne ho provato uno l anno scorso, siamo andati in Australia. Ce l hanno dato per le zone interne del paese, perché c era dello sterrato. Una Toyota RAV4. Non mi è piaciuta neanche un po. La tendenza al ribaltamento (anche in condizioni normali) di quei mezzi col baricentro alto non mi ha dato sicurezza. In effetti (sai che mi piace leggere i manuali), persino sul manuale della macchina avvertivano del pericolo di ribaltamento rispetto a una macchina normale. Aggiungi questa tendenza alla descrizione del rischio al paragrafo precedente. Per questo gli italiani si ribaltano, loro prendono i fuoristrada. Se decidete anche voi per il fuoristrada, siate prudenti. Però noi abbiamo fatto una deviazione su una stradina non prevista, abbiamo picchiato il fondo della macchina (bassa) su un sasso appuntito e abbiamo forato il serbatoio di benzina. Con un fuoristrada non ci sarebbe successo. Solo il saggio ricorda tutti i buoni consigli che dà. AUTONOLEGGIO La nostra Yvonne ci ha fatto noleggiare il mezzo da un agenzia locale, la Camping Car Hire. E molto quotata in Namibia, soprattutto per chi noleggia camper, fuoristrada con tende eccetera. Si vedono spesso in giro e sono organizzati ed economici. Tuttavia, sono Namibiani, e si aspettano che tu te la cavi un po da solo (vedi Lingua e gente al paragrafo successivo). Noi però non siamo stati contenti della loro assistenza in occasione del nostro incidente con il serbatoio. Per effettuare la riparazione siamo stati mandati a Walvis Bay (a centinaia di km da dove avevamo avuto la rottura). OK, era il posto più vicino con un meccanico autorizzato Ford (avevamo una Mazda, che fa parte del gruppo), quindi bene. Però abbiamo dovuto pagare la riparazione in contanti al concessionario anziché vedercela addebitata al ritorno a Windhoek. Perché avrei preferito? Perché poi la riparazione non ha tenuto, e abbiamo dovuto pagare un altro meccanico a Swakopmund. Loro avrebbero invece avuto la forza di non pagare la riparazione difettosa. Anche se i prezzi africani non è che siano stati alti, anzi trascurabili.

4 E tra l altro, siccome a questo punto era venuto sabato e i meccanici erano chiusi, ce la siamo cavata solo perché il gentile proprietario del Secret Garden Guest House, dove alloggiavamo, ha fatto un litigone telefonico in tedesco con i responsabili della Camping Car Hire, scrollandoli dal loro torpore e facendosi mandare un meccanico sul posto. Se no avremmo dovuto aspettare lunedì e perdere un giorno intero a fare niente a Swakopmund. Per contro, uno stupidone americano dalla faccia da scemo aveva disfatto la macchina (guidate piano!) vicino a Solitarie sbattendo contro i montanti di una cattle grid (una griglia messa di traverso sulla pavimentazione stradale per evitare che il bestiame attraversi i confini di proprietà, quando questi sono attraversati da strade statali. In quei punti ci sono delle strettoie, con dei paletti a lato). Ora, lui la macchina l aveva noleggiata all AVIS. In serata, l AVIS ha mandato giù da Windhoek (guarda la distanza sulla cartina) un altra macchina con un meccanico, nella notte ha saldato i pezzi necessari per riportare indietro la macchina danneggiata, e ha consegnato allo scemo la macchina nuova. Il tutto nel prezzo dell assicurazione. Forse gli scemi siamo stati noi a noleggiare dalla Camping Car Hire. O forse abbiamo avuto sfiga, ed è anche bello avere qualcosa da raccontare. Da ultimo, forse la compagnia di noleggio ti offrirà di fare un assicurazione a parte per i cristalli. E facile scheggiarli guidando sulla ghiaia, soprattutto quando incroci altri veicoli. Noi siamo riusciti a scheggiarlo. Vale la pena secondo me. LINGUA E GENTE La Namibia è stata una colonia tedesca, ma con la fine della 1ª guerra mondiale e fino a non molto tempo fa, se la sono governata i sudafricani per conto del Commonwealth britannico. Per questo la lingua ufficiale è l inglese e si guida a sinistra. Ma si ha sempre l impressione che per i bianchi l inglese sia una seconda lingua: fra di loro parlano afrikaans o tedesco. E sempre difficile fare considerazioni di questo genere, ma: mon vi sono particolari tensioni razziali (che per la verità non abbiamo trovato nemmeno in Sud Africa). Nella capitale i neri locali sembrano rivestire anche ruoli di importanza, non si vedono uomini adulti ciondolare per le strade a metà mattina (a differenza del Sud Africa) e l occupazione sembra buona. Nelle zone rurali le fattorie sono tutte nelle mani dei bianchi e utilizzano manodopera di colore, soprattutto di razza San (tratti somatici curiosi, pelle gialla-olivastra, naso sottile). Nel nord del paese, le uniche zone con un po d acqua, i locali sono dediti ad un economia tribale, coltivando terre comuni di proprietà della tribù.. I bianchi sono grezzi, gentili, si conoscono tutti. Da questo punto di vista la Namiiba sembra un paesone. In effetti mi hanno spiegato che l unica scuola di un certo prestigio e dove si può avere un educazione all europea è a Windhoek, e tutti i figli di bianchi studiano lì, così finisce che si conoscono tutti, o conoscono i genitori e questi finiscono col conoscere gli amici dei figli. Nelle zone più remote è evidente l aspetto autarchico della vita Namibiana. Anche presso i bianchi. Le fattorie possono essere molto isolate, nella zona delle Tiras Mountains, fattoria Koimasis, il proprietario si è comprato un aereo ultraleggero per tenere sotto controllo il proprio bestiame, tanto per dare un idea delle dimensioni.

5 Nella stessa località c è capitato il fatto del serbatoio rotto che pisciava benzina. Fortunatamente eravamo poco distanti dalla nostra meta, la Guest Farm Landsberg. La scena è stata questa: arriviamo a razzo nel cortile della fattoria, il signor Wilfried Izko (il proprietario) ci attende e ci saluta con un sorriso, io: sì, molto lieto, ma sto perdendo benzina dal serbatoio. Il tipo non fa una piega, chiama uno dei suoi ragazzi e porta la macchina sopra a un pozzo tipo quelli da autofficina che hanno nel cortile (naturalmente si fanno le riparazioni dei mezzi da soli, troppo grande la distanza da Windhoek o Walvis Bay, pezzi di ricambio difficili da ottenere). Mi tappa la perdita con un pezzo di sapone sudafricano tipo sapone di Marsiglia spalmandolo sul serbatoio. Apparentemente il sapone viene sciolto dall acqua, ma non dagli idrocarburi. Al momento della partenza, mi consegna una fetta di sapone ed un coltellino con l avvertimento: se torna a perdere taglia una scaglia di sapone, scioglila con un po d acqua e spalmala sulla perdita. Solo quattro giorni e parecchie centinaia di km dopo, arrivati a Walvis Bay, abbiamo potuto fare saldare il serbatoio, ma il sapone ha tenuto. (Incidentalmente, la saldatura no. Durante la notte la macchina ha perso tutta la benzina e un altro meccanico ha dovuto risaldarlo). DA VEDERE Veniamo alla parte interessante. E difficile procurarsi buone mappe della Namibia, alla fine la migliore è stata quella che ci ha dato l agenzia locale: semplice, ma chiarissima, e con tute le strade necessarie. Te l ho scannerizzata. Il giro che abbiamo fatto noi copre praticamente tutti i luoghi più interessanti. Rimangono fuori la striscia di Caprivi nel nord est (oggetto di incursioni di ribelli Angolani all epoca del nostro viaggio e perciò sconsigliata) e l estremo nord. Io avrei avuto voglia di andarci, ma è molto selvaggio, inaccessibile senza un fuoristrada, e sarebbe occorso molto più tempo. Rispetto al nostro itinerario ti dirò cosa ha meritato secondo me di più e cosa meno. Windhoek non è nulla di speciale, ma è giocoforza partire da lì. Raccomanderei senz altro una cena da Gathemann s (prenotare). Il tragitto verso sud è per godersi il panorama, il Quivertree (o Kokerboom) Forest è interessante. Ma il tutto serve in avvicinamento al Fish River Canyon, che merita. Certo, i locali insistono a volerlo confrontare con il Grand Canyon e sono spiacente per loro perché il paragone non regge. Molto bello il Cañon Lodge per dormire, bungalow spartani ma dal sapore avventuroso e con viste spettacolari. La strada per Lüderitz può essere affascinante per le nebbie costiere e le tempeste di sabbia che spazzano la strada (prudenza qui), chiedere informazioni in loco. La strada è asfaltata, ma talvolta nascosta dalla sabbia. Lüderitz è terribilmente sopravvalutata dai locali e dalle guide. La considerano una località di villeggiatura in stile bavarese al mare. A me è sembrata un cagata pazzesca. Capisco i locali, coi loro ricordi della Germania, e quanto gli sembri figo un posto così. Ma a noi che basta varcare il confine per andare in Baviera Vabbè, diciamo che ha un suo fascino decadente. Ma il viaggio fin qui serve per vedere Kolmanskop, città fantasma dell estrazione mineraria diamantifera, subito fuori da Lüderitz. Noterai su tutte le mappe della Namibia che l angolo sud

6 ovest è marcato come Sperrgebiet o Diamond Area 1. Si tratta di una delle zone diamantifere più grandi del mondo, e ne è vietato l accesso. Dopo l indipendenza della Namibia se la sono tenuta di fatto i sudafricani che l hanno in concessione per l estrazione. Il Sig. DeBeers tira fuori da qui i suoi diamanti (hai presente un diamante è per sempre? E lui). La città fantasma è affascinante se interessa il genere, c è anche un museo sulla storia del luogo e sull estrazione dei diamanti. La miniera, nella zona settentrionale della Sperrgebiet è ora esaurita, ma ne fa parte: è necessario entrare con un tour guidato, informazioni a Lüderitz. La prossima tappa importante è Sossuvlei. Ma è lontana, e tocca fermarsi in strada. A noi avevano programmato 3 giorni a Lüderitz che sono una follia. Il secondo giorno avevamo già i maroni che strisciavano per terra. Ma considera che non si poteva fare la crociera in barca a vela classico locale perché la barca era in riparazione. Abbiamo quindi telefonato alla fattoria Landsberg (tappa successiva e prima esperienza telefonica namibiana) per sapere se ci prendevano un giorno prima: questo per dirti la disperazione e malgrado l albergo fosse pagato per una notte in più. Bene, il signore non aveva posto, ma il figlio Wulff stava aprendo un campeggio con piazzole e bungalow in località Koiimasis e ci poteva ospitare, così ci siamo andati. Dai un occhiata a cos ha fatto - con le sue mani questo tipo: guarda tutte le foto. Ti racconto il fatto perché alla fine si è rivelato uno dei posti più belli della Namibia. All epoca Wulff stava ancora costruendo il tutto e non c era nessuno attorno. Noi abbiamo dormito nello Chalet Virosa (che allora non aveva nome), tutto fatto a mano da lui e dai suoi uomini. E lo stesso tipo che usa il deltaplano per la proprietà, per cui immaginati lo spazio, le distanze. Il campeggio è fuori di testa (all epoca vuoto) per la distanza fra le piazzole. E fra i bungalow, che si vedono a malapena a un km di distanza l uno dall altro in una valle strepitosa. Tutto spartano, ma curatissimo. So bene che libertà non è uno spazio libero e libertà è partecipazione, ma la sensazione di libertà appunto provata in quel luogo, dove la mattina esci da casa col pisello al vento, col cielo blu e le rocce rosse, e ci sono solo springbock e (forse) leopardi attorno e nessun rompimaroni, non l ho mai più provata. Consigliatissimo, soprattutto se puoi andarci con una persona cara. Naturalmente ogni medaglia ha il suo rovescio, e il serbatoio lo abbiamo proprio rotto venendo via da lì, perché le strade all interno della proprietà non sono manutenute come le statali. Il soggiorno alla Guest Farm Landsberg è stato culturalmente interessante per vedere la vita di fattoria, ma ancora una volta troppo lungo. Il padrone di casa gentilissimo ci ha portato in giro per tutta la proprietà, ricca di reperti archeologici, petroglifi e pittogrammi, spiegando parecchio sulla vita locale e l allevamento. Singolare il modo in cui valutano la redditività degli investimenti in un paese desertico: in litri d acqua consumati per dollaro ricavato. In questa scala l agricoltura ha la minor redditività, seguita da allevamento e nuova scoperta i turisti. Sfortunatamente, il signor Wilfried Izko alleva agnelli karakul per farne pellicce di astrakan, e in questo periodo politicamente corretto, la cosa non stuzzica: lui è molto orgoglioso di mostrarti le bestie scuoiate, ma a noi non ha garbato più di tanto. Per il resto, verso Sossuvlei, fermati al castello di Duwisib, interessante e non di più, ma in strada.

7 E poi Sossuvlei, il clou di ogni vacanza namibiana. Le famose dune di sabbia che vedi fotografate sulla copertina di ogni catalogo della Namibia. Imperdibili. Cerca però assolutamente di dormire vicino all ingresso del parco. Noi abbiamo prenotato tardi e c era posto solo a Solitarie (61km dall ingresso), un ora di macchina. Il parco invece dà il suo meglio soprattutto le famose dune all alba ed al tramonto. Per quanto ci fossimo svegliati presto, siamo sempre arrivati troppo tardi, e vedere il tramonto era impossibile se si voleva tornare per cena. Inoltre, l ultimo tratto (4km) non è accessibile alle macchine private e le escursioni si fanno a piedi sulla sabbia del deserto no buono nelle ore centrali del giorno o solo in fuoristrada. Anche se avete un fuoristrada vostro, nell ultimo tratto non ci sono piste o strade, è guida sulla sabbia pura, bisogna saperci andare o ci si pianta. Se non volete camminare, consiglio i fuoristrada che fanno da navetta e di lasciare al parcheggio il vostro mezzo. Risalendo a nord verso Walvis Bay, i passi di Gaub e Kuiseb sono belli, si attraversano per forza. Walvis Bay o Walfish Bay è una località industriale, non interessante in sé, ma con una grande laguna popolata da grandi numeri di fenicotteri. Sulla laguna, belle viste e buon cibo al ristorante Raft. Swakopmund è la località di villeggiatura per i bianchi di Windhoek, dall aspetto di cittadina tedesca, riceve più acqua del normale perché sull estuario del fiume Swakop (a carattere periodico). Tutta la costa namibiana è desertica perché la corrente del Benguela, proveniente dall Antartide, fa condensare le perturbazioni atlantiche: di fatto nessuna precipitazione raggiunge mai la costa. Solo verso l estremo nord del paese, quando l effetto della corrente fredda svanisce, torna vegetazione a riva. A Swakopmund è adorabile per pernottare la Secret Garden Guest House, proprietari gentilissimi, posto carinissimo. Vale la pena fare il giro per vedere le Welvitschie (piante fossili) ed il giro del Moon Landscapes nel parco Namib Naukluft. Occorre un permesso per entrare al parco, si prende all ufficio del parco a Swakopmund. Il resto che suggerisce la guida, sono cagate. Vale forse la pena il museo dei minerali, che peraltro è tristissimo. Invece, quello che suggerisco senz altro da Swakopmund è un escursione allo Spitzkoppe (una giornata intera). Mi era stato consigliato da un avvocato di Bologna e snobbato dalla mia organizzatrice di viaggi è invece splendido. Si tratta di un altura dove si trovano numerosi reperti archeologici e interessanti pitture rupestri, il tutto con splendidi panorami naturali lungo il tragitto. Va visto con una guida, o da soli non si trova niente. A Swakopmund ci sono diverse agenzie che organizzano il tutto, il costo dipende da quanti siete. Per esempio noi siamo andati con la Swakop Tour Company con sede presso The Old Jetty, tel e fax , tel. casa , E un tedescone con un Land Rover che aveva posto per 4 persone. Se fossimo stati solo in due avremmo pagato lo stesso per quattro, ma c era una coppi di turisti tedeschi ed è stato conveniente e molto personale. Sconsiglierei i tour in pullman. Ancora verso nord, ci siamo diretti verso la zona archeologica di Twyfelfontein, passando per la colonia di foche di Cross Bay. Curiosa, ma non hai idea di quanto possano puzzare foche, anche all aria aperta. Alcuni italiani, con fuoristrada, si sono diretti da qui a nord lungo la costa, la Skeleton Coast. Deserta, affascinante, disseminata di relitti per le correnti traditrici, chi credeva di essersi salvato dal naufragio toccando terra si trovava una striscia di 100km di deserto

8 davanti. Pochissimi i sopravvissuti. Noi non l abbiamo fatta, si poteva risalire la costa fino a Torra Bay e di,lì dirigersi verso Twyfelfontein, ma sì qui era meglio un fuoristrada. La zona di Twyfelfontein ha parecchie cose interessanti (le canne d organo, le incisioni rupestri), il Twyfelfontein Country Lodge è un resort semilusso piacevole. Vicino al lodge c è una pista d atterraggio in ghiaia. Da lì abbiamo fatto un volo con un aeroplanino per vedere la Skeleton Coast dall alto, visto che non ci eravamo andati in macchina. Molto bello, possibili avvistamenti di elefanti dalle gambe lunghe, una razza adattatisi a questa zona dove vi sono alluvioni stagionali e le gambe lunghe gli servono per stare alti sull acqua, le poche volte che stagionalmente arriva. Adesso è il momento di Etosha, il grande parco nazionale dove è possibile avvistare i grandi animali africani. Nessun tour della Namibia è completo senza questo parco. Tuttavia, una parola di avvertimento. Per me la Namibia merita soprattutto per i paesaggi, che ne sono la chiave vincente. Avendo visto Sud Africa e Tanzania, l aspetto faunistico della Namibia è devo dire deludente. Non che non si vedano animali, ma sempre da lontano. Solo la parte est del parco è aperta al pubblico e girando da soli si vede il giusto. Credo che la parte ovest sia aperta solo per tour organizzati o chiusa del tutto, le cose stavano cambiando quando siamo andati noi. Per vedere animali, alcuni consigli. Dormire nel parco. Questo significa dormire in uno dei tre campi di Okaukuejo, Halali e Namutoni, preferibilmente una notte in ciascuno di essi (2-3 giorni ci vogliono). Ed è indispensabile prenotare nei parchi. Purtroppo ancora una volta abbiamo prenotato tardi e c era posto solo ad Halali. Abbiamo quindi dovuto dormire fuori da Okaukuejo e oltre Namutoni. In Africa l uccello del mattino prende il verme. Gli animali si avvistano la mattina presto (all alba) e la sera tardi (anche dopo il tramonto). Durante le ore calde, dormono, stanno nascosti sotto agli alberi e si riposano. A mezzogiorno puoi girare quanto vuoi, ma se li vedi è solo culo. Dormire nel parco è quindi fondamentale, se no ci metti un ora solo per arrivare ed è già tardi. Il regime di avvistamento che adottammo in Sud Africa, quando eravamo in un campo tendato con le guide era il seguente. Sveglia all alba (05.30 circa) piccola colazione e via prima del sorgere del sole (tipicamente ). Rientro al campo verso le , colazione. Riposo nelle ore calde, snack leggero, piccolo giro semmai nel primo pomeriggio. Verso le via di nuovo, con rientro verso le e cena (il sole tramonta verso le ). Questo sistema non è sempre praticabile quando sei nei campi governativi tipo Etosha dove i cancelli del campo aprono alle e chiudono alle 18.00, e bisogna essere di ritorno per quell ora. Ripeto, le cose e gli orari stavano cambiando nel 2001: vedi se c è accesso alla parte ovest del campo e, se vi interessa davvero vedere gli animali (che sono un esperienza indescrivibile se visti da vicino), per l amore del cielo investite in una guida od un safari privato. Sono soldi che non rimpiangerai mai. Innanzitutto le guide sono in grado di vedere cose che tu non noteresti mai. La nostra beccò un camaleonte di notte, su un albero!!! Non è solo questione di vista, è questione di sapere dove guardare e cosa cercare. Loro dicono che non vedono tanto l animale, ma qualcosa di fuori posto e poi l animale salta agli occhi. A noi è capitato in Sud Africa (nel parco di Hluhluwe Umfolozi noto per i rinoceronti dove non avevamo guida) di imbatterci in un rinoceronte adulto polleggiato in mezzo alla strada. Dopo avere atteso che se ne andasse, questo è entrato nella macchia a lato della strada ed è diventato completamente invisibile. Ti parlo di un pachiderma che era nei cespugli a lato

9 della nostra macchina, e non si vedeva più. Lo notavamo solo perché sapevamo che c era. Una buona guida vale tanto oro quanto pesa. Non ranate su questo punto se vi interessa vedere gli animali. D altra parte, se per caso volete andare in Africa soprattutto per gli animali, allora andate piuttosto in Sud Africa, Botswana o, meglio ancora, in Tanzania. Namibia = paesaggi. Però, dato che siete qui, alcune altre cose. Qui un fuoristrada aiuta, perché la differenza di altezza anche solo di 50 cm del posto di guida, fa tutta la differenza del mondo per vedere gli animali. Ah, nota che io parlo dei cosiddetti Big Five (leone, elefante, rinocerenote, leopardo, bufalo) che sono i punti salienti di ogni safari (il ghepardo c è, ma non rientra fra i big five perché di taglia piccola. E poi difficile da osservare). Giraffe, zebre e antilopi di tutti i tipi ne avrai piene la palle presto tante ce ne sono. Nota fra parentesi che in Africa nessuno chiama antilopi le antilopi, che sono soltanto un nome generico buono per noi europei dato che le nostre lingue non sanno come descriverli. Lì sentirai parlare di impala, kudu, springbock, gemsbock (che è il nome afrikaans dell orice). Se non avete il fuoristrada, una guida o un ranger li avranno. Il punto però, per avere soddisfazione, è arrivare vicino agli animali. Questo è difficile senza guida o in un parco governativo, dove non è consentito lasciare le piste ufficiali, se non autorizzati. Gli etologi sostengono che gli animali riconoscono tre zone di allerta attorno a loro, in base alla distanza dell oggetto osservato. Una prima zona di disinteresse, quando l animale vede l oggetto ma lo considera troppo lontano per essere una preda od un pericolo. Una seconda zona di consapevolezza nella quale l animale incomincia a seguire attivamente con le orecchie e gli occhi il movimento dell intruso, ed è interessato a quello che questi fa. Infine, una zona di decisione nella quale l animale decide se attaccare o fuggire. Naturalmente la decisione dipende dal fatto che l animale sia preda o predatore. L uomo non viene riconosciuto come possibile preda da nessun animale africano (a parte i coccodrilli). Però se l animale viene sorpreso nella zona di decisione o ci si imbatte casualmente in esso, è possibile che si scateni una reazione di difesa. Per questo è assolutamente vietato scendere dai veicoli. La parte interessante di tutto questo discorso è che gli umani a bordo di autoveicoli suscitano totale indifferenza nei predatori. E come se a bordo di un veicolo ci si muovesse all interno di una bolla mobile di zona di disinteresse. Questo consente di arrivare vicinissimi ai leoni per esempio, anche con vetture scoperte, mentre questi sbadigliano bellamente. In Tanzania, nel Serengeti, in due occasioni coppie di leoni si sono accoppiati con totale indifferenza di fronte a noi. Insomma il succo è: vale la pena di trovarsi una guida, fare un piccolo safari privato (anche di un giorno) e l investimento si ripaga. Ma se vi piacciono molto gli animali e volete farne la meta principale del viaggio, cambiate destinazione. All uscita di Etosha, è molto bello, se non lussuoso, il Mushara Lodge per pernottare. Il nostro programma prevedeva poi il lago Otjikoto e il meteorite nella fattoria Hoba vicono a Grootfontein, più che altro riempitivi per raggiungere il Waterberg Plateau park. Quest ultimo è meritevole di visita, se non altro per essere la prima zona con un po d acqua vista in tutto il paese. E bello e piacevole il Bernabé de la Bat Rest Camp. Sulla via del ritorno per Windhoek, c è un interessante mercato ad Okahandia. Te lo dico io che non sopporto i mercatini. Vale la pena fermarsi. MORALE

10 La Namibia è bellissima e sarà un viaggio splendido. I panorami sono mozzafiato se anche per te l importante è viaggiare più che arrivare, e se le distanze da coprire in macchina non vi spaventano e guidate con normale prudenza. Fish River Canyon, Kolmanskop/Lüderitz, Koiimasis, Sossuvlei, Swakopmund, Spitzkoppe, Etosha, Twyfelfontein e Waterberg Plateau sono i posti da vedere. I panorami lungo la strada valgono comunque il viaggio e la fatica. Credo sia tutto. La Namibia è per certi aspetti un paese strano, poco africano, cioè non è l Africa che ti immagini. Tutto sommato è anche facile da girare con un po di spirito di adattamento (ma si può fare anche la versione lussuosa volendo). Portati un cellulare e starete più tranquilli. Valuta le agenzie che ti ho suggerito e sfruttale per identificare altri itinerari.

ORIZZONTI NAMIBIANI. Tour con guida in italiano - Veicolo 4x4 CAPONANNO 2015. 12 giorni

ORIZZONTI NAMIBIANI. Tour con guida in italiano - Veicolo 4x4 CAPONANNO 2015. 12 giorni ORIZZONTI NAMIBIANI Tour con guida in italiano - Veicolo 4x4 CAPONANNO 2015 12 giorni Un circuito classico alla scoperta dei principali luoghi di interesse del paese, incluso il deserto del Kalahari. Grazie

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

NAMIBIA. deserti e parchi. I VIAGGI D AUTORE de laformadelviaggio 5 16 giugno 2015 e 21 agosto 1 settembre

NAMIBIA. deserti e parchi. I VIAGGI D AUTORE de laformadelviaggio 5 16 giugno 2015 e 21 agosto 1 settembre I VIAGGI D AUTORE de laformadelviaggio 5 16 giugno 2015 e 21 agosto 1 settembre NAMIBIA deserti e parchi Secondo molte persone quello in Namibia è il più bel viaggio di un intera vita. Forse non sarà così

Dettagli

6. La Terra. Sì, la terra è la tua casa. Ma che cos è la terra? Vediamo di scoprire qualcosa sul posto dove vivi.

6. La Terra. Sì, la terra è la tua casa. Ma che cos è la terra? Vediamo di scoprire qualcosa sul posto dove vivi. 6. La Terra Dove vivi? Dirai che questa è una domanda facile. Vivo in una casa, in una certa via, di una certa città. O forse dirai: La mia casa è in campagna. Ma dove vivi? Dove sono la tua casa, la tua

Dettagli

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19

Angeli - Voglio Di Piu' Scritto da Joel Lunedì 11 Agosto 2008 01:19 01 - Voglio Di Piu' Era li', era li', era li' e piangeva ma che cazzo hai non c'e' piu',non c'e' piu',non c'e' piu' e' andato se ne e' andato via da qui Non c'e' niente che io possa fare puoi pensarmi,

Dettagli

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente LISTA DIALOGHI Non ti aspettavo di barbara rossi prudente - EST. GIORNO Oggi è 28 maggio? 28 maggio? Sì, forse sì PAOLO: 29 al massimo Come 29? No, 30 PAOLO: Secondo me è 29. Comunque, quanti giorni fa

Dettagli

DAL 13 AL 26 NOVEMBRE 2012

DAL 13 AL 26 NOVEMBRE 2012 DAL 13 AL 26 NOVEMBRE 2012 Un viaggio avvincente alla scoperta della terra assetata, la Namibia, territorio con un incredibile varieta di paesaggi, dai deserti dai mille colori al mare oceanico, dai canyon

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER Idea Una ragazza è innamorata della sua istruttrice, ma è spaventata da questo sentimento, non avendo mai provato nulla per una

Dettagli

GLI STRUMENTI DELLA GEOGRAFIA

GLI STRUMENTI DELLA GEOGRAFIA VOLUME 1 CAPITOLO 0 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE GLI STRUMENTI DELLA GEOGRAFIA 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: Terra... territorio...

Dettagli

Claudio Bencivenga IL PINGUINO

Claudio Bencivenga IL PINGUINO Claudio Bencivenga IL PINGUINO 1 by Claudio Bencivenga tutti i diritti riservati 2 a mia Madre che mi raccontò la storia del pignuino Nino a Barbara che mi aiuta sempre in tutto 3 4 1. IL PINGUINO C era

Dettagli

VITTORIA E DANIELE IN NAMIBIA

VITTORIA E DANIELE IN NAMIBIA VITTORIA E DANIELE IN NAMIBIA C è chi sceglie una spiaggia di sabbia bianca di un esclusiva isola caraibica chi invece opta per una esclusiva suite all ultimo piano di un grattacielo di New York chi vuole

Dettagli

Articolo giornale campo scuola 2014

Articolo giornale campo scuola 2014 Articolo giornale campo scuola 2014 Condivisione, stare assieme sempre, conoscersi? In queste tre parole racchiuderei la descrizione del campo estivo. Sono sette giorni bellissimi in cui si impara prima

Dettagli

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 F= risposta degli alunni/figli G = risposta dei genitori F: 1- Cosa pensi della dipendenza elettronica?

Dettagli

!"#$%&%'()*#$"*'' I 3 Pilastri del Biker Vincente

!#$%&%'()*#$*'' I 3 Pilastri del Biker Vincente !"#$%&%'()*#$"*'' I 3 Pilastri del Biker Vincente Il Terzo Pilastro del Biker Vincente La Mountain Bike e la Vita Ciao e ben ritrovato! Abbiamo visto nelle ultime due lezioni, come i dettagli siano fondamentali

Dettagli

Proposta Viaggio di Nozze Namibia & Seychelles. (Durata 21 giorni)

Proposta Viaggio di Nozze Namibia & Seychelles. (Durata 21 giorni) Proposta Viaggio di Nozze Namibia & Seychelles (Durata 21 giorni) Malpensa /Francoforte Francoforte / Johannesburg Johannesburg /Windhoek Windhoek /Johannesburg Johannesburg /Mahe Mahe /Praslin Praslin

Dettagli

Mafia, amore & polizia

Mafia, amore & polizia 20 Mafia, amore & polizia -Ah sì, ora ricordo... Lei è la signorina... -Francesca Affatato. -Sì... Sì... Francesca Affatato... Certo... Mi ricordo... Lei è italiana, non è vero? -No, mio padre è italiano.

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

PAOLO VA A VIVERE AL MARE

PAOLO VA A VIVERE AL MARE PAOLO VA A VIVERE AL MARE Paolo è nato a Torino. Un giorno i genitori decisero di trasferirsi al mare: a Laigueglia dove andavano tutte le estati e ormai conoscevano tutti. Paolo disse porto tutti i miei

Dettagli

Come Lavorare in Rugbystories.it

Come Lavorare in Rugbystories.it Come Lavorare in Rugbystories.it Una guida per i nuovi arrivati IL PUNTO DI PARTENZA PER I NUOVI ARRIVATI E UN PUNTO DI RITORNO PER CHI NON RICORDA DA DOVE E ARRIVATO. 1 Come Lavorare in Rugbystories.it

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Sarebbe bello se fosse così semplice, Se possiedi un albergo, un hotel, un B&B,

Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Sarebbe bello se fosse così semplice, Se possiedi un albergo, un hotel, un B&B, Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Hai lavorato tanto e adesso ti si prospettano diversi mesi in cui potrai rilassarti in vista della prossima estate. Sarebbe bello se fosse così semplice,

Dettagli

NONA LEZIONE L AUTOSTOP

NONA LEZIONE L AUTOSTOP NONA LEZIONE L AUTOSTOP NONA LEZIONE 96 L autostop Scendi pure tu dalla macchina? Devo spingere anch io? Sì, se vuoi. Ma scusa, quanto è distante il distributore di benzina? Non lo so qualche chilometro.

Dettagli

Le idee, i ricordi dei ragazzi sul paesaggio e le loro categorizzazioni

Le idee, i ricordi dei ragazzi sul paesaggio e le loro categorizzazioni Le idee, i ricordi dei ragazzi sul paesaggio e le loro categorizzazioni Le risposte dei ragazzi, alcune delle quali riportate sotto, hanno messo in evidenza la grande diversità individuale nel concetto

Dettagli

GLI AUSTRALOPITECHI. Tra gli animali che vedi nelle figure, sai dire quale è una scimmia? Cerchia l animale giusto e collega i nomi ai disegni.

GLI AUSTRALOPITECHI. Tra gli animali che vedi nelle figure, sai dire quale è una scimmia? Cerchia l animale giusto e collega i nomi ai disegni. GLI AUSTRALOPITECHI Prerequisiti: orientarsi nel tempo fra passato, presente e futuro, usare gli strumenti sussidiari al testo (cartine, immagini, tabelle ) Obiettivi: studio dell evoluzione dell uomo

Dettagli

Gli strumenti della geografia

Gli strumenti della geografia Gli strumenti della geografia La geografia studia lo spazio, cioè i tanti tipi di luoghi e di ambienti che si trovano sulla Terra. La geografia descrive lo spazio e ci spiega anche come è fatto, come vivono

Dettagli

La cenerentola di casa

La cenerentola di casa La cenerentola di casa Audrina Assamoi LA CENERENTOLA DI CASA CABLAN romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Audrina Assamoi Tutti i diritti riservati Questa storia è dedicata a tutti quelli che

Dettagli

RECITA MUSICALE DELLA PACE 4 ottobre 2007

RECITA MUSICALE DELLA PACE 4 ottobre 2007 ATTORI: 3B RECITA MUSICALE DELLA PACE 4 ottobre 2007 CANTANTI: 4B Narratrice Valentina Massimo Re sì Re no Orsetto Farfalla Uccellino Cerbiatto Lepre Popolo del paese sì Popolo del paese no Sophie Dana

Dettagli

Gruppo G.R.E.M. Piemonte e Valle d Aosta. Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE

Gruppo G.R.E.M. Piemonte e Valle d Aosta. Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE Gruppo G.R.E.M Piemonte e Valle d Aosta Attività di animazione: LA FAMIGLIA KIT DI ANIMAZIONE Il kit, pensato per l animazione di bambini, ragazzi e adulti sul tema famiglia è così composto: - 1 gioco

Dettagli

TANDEM Köln www.tandem-koeln.de info@tandem-koeln.de

TANDEM Köln www.tandem-koeln.de info@tandem-koeln.de Nome: Telefono: Data: Kurs- und Zeitwunsch: 1. Ugo è a. italiano b. da Italia c. di Italia d. della Italia 3. Finiamo esercizio. a. il b. lo c. gli d. l 5. Ugo e Pia molto. a. non parlano b. non parlare

Dettagli

La Sagrada Famiglia 2015

La Sagrada Famiglia 2015 La Sagrada Famiglia 2015 La forza che ti danno i figli è senza limite e per fortuna loro non sanno mai fino in fondo quanto sono gli artefici di tutto questo. Sono tiranni per il loro ruolo di bambini,

Dettagli

CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati).

CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati). CONSIGLI PER GIOVANI NAVIGANTI (anche già navigati). HEY! SONO QUI! (Ovvero come cerco l attenzione). Farsi notare su internet può essere il tuo modo di esprimerti. Essere apprezzati dagli altri è così

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 12 AL NEGOZIO A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 1 AL NEGOZIO DIALOGO PRINCIPALE A- Buongiorno. B- Buongiorno. A- Posso aiutarla? B- Ma,

Dettagli

Namibia. e subito dopo aver festeggiato con voi l inizio della nostra vita insieme, partiremo per trascorrere la luna di miele nella meravigliosa

Namibia. e subito dopo aver festeggiato con voi l inizio della nostra vita insieme, partiremo per trascorrere la luna di miele nella meravigliosa e subito dopo aver festeggiato con voi l inizio della nostra vita insieme, partiremo per trascorrere la luna di miele nella meravigliosa Namibia Con un volo aereo via Francoforte, il 28 giugno, raggiungeremo

Dettagli

Namibia Self Drive (Namibia) Namibia Classica: 12 giorni / 9 notti Grande Namibia: 15 giorni / 12 notti

Namibia Self Drive (Namibia) Namibia Classica: 12 giorni / 9 notti Grande Namibia: 15 giorni / 12 notti Namibia Self Drive (Namibia) Namibia Classica: 12 giorni / 9 notti Grande Namibia: 15 giorni / 12 notti NAMIBIA SELF DRIVE I viaggi self drive in Namibia rappresentano ormai una formula di viaggio consolidata

Dettagli

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo.

Estate_. - Se fosse per te giocheremmo solo a pallamuso. - aggiunse Morbidoso, ridendo. Estate_ Era una giornata soleggiata e piacevole. Né troppo calda, né troppo fresca, di quelle che ti fanno venire voglia di giocare e correre e stare tra gli alberi e nei prati. Bonton, Ricciolo e Morbidoso,

Dettagli

Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore

Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore Traccia: Obbiettivo dell incontro: accompagnare i bambini verso la comprensione che per credere in Gesù dobbiamo amarlo e non dubitare mai del suo Amore Per la preghiera: vedi in allegato. Sviluppo dell

Dettagli

So quello che voglio! Compro quello che voglio!

So quello che voglio! Compro quello che voglio! So quello che voglio! Compro quello che voglio! Le persone con disturbi dell apprendimento hanno la capacità di scegliere i loro servizi di assistenza. Questo libricino è scritto in modo che sia facile

Dettagli

FAVOLA LA STORIA DI ERRORE

FAVOLA LA STORIA DI ERRORE FAVOLA LA STORIA DI ERRORE C era una volta una bella famiglia che abitava in una bella città e viveva in una bella casa. Avevano tre figli, tutti belli, avevano belle auto e un bel giardino, ben curato,

Dettagli

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo.

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo. Riflessioni sulla felicità.. Non so se sto raggiungendo la felicità, di certo stanno accadendo cose che mi rendono molto più felice degli anni passati. Per me la felicità consiste nel stare bene con se

Dettagli

PREMESSA. L idea è che a studiare si impara. E nessuno lo insegna. Non si insegna a scuola e non si può imparare da soli, nemmeno con grande fatica.

PREMESSA. L idea è che a studiare si impara. E nessuno lo insegna. Non si insegna a scuola e non si può imparare da soli, nemmeno con grande fatica. PREMESSA I libri e i corsi di 123imparoastudiare nascono da un esperienza e un idea. L esperienza è quella di decenni di insegnamento, al liceo e all università, miei e dei miei collaboratori. Esperienza

Dettagli

(Ricostruita con l uso delle fonti) Classe 2^B

(Ricostruita con l uso delle fonti) Classe 2^B (Ricostruita con l uso delle fonti) Classe 2^B A.s. 2010/2011 1 Con un genitore o di un adulto che ti conosce bene, rivivi il momento bellissimo della tua nascita e poi, con il suo aiuto, raccogli foto,

Dettagli

IL 23 FEBBRAIO SIAMO ANDATI ALLA SCUOLA CARMINATI PER PARLARE CON I RAGAZZI DI 2B DELL ARTICOLO 3 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA.

IL 23 FEBBRAIO SIAMO ANDATI ALLA SCUOLA CARMINATI PER PARLARE CON I RAGAZZI DI 2B DELL ARTICOLO 3 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA. IL 23 FEBBRAIO SIAMO ANDATI ALLA SCUOLA CARMINATI PER PARLARE CON I RAGAZZI DI 2B DELL ARTICOLO 3 DELLA COSTITUZIONE ITALIANA. COME AL SOLITO CI SIAMO MESSI IN CERCHIO ABBIAMO ASCOLTATO LA FIABA DEI Mille

Dettagli

Art. della rivista MODUS Roche

Art. della rivista MODUS Roche 15 Art. della rivista MODUS Roche 16 17 Turisti per caso Vacanze in crociera di J.S. 18 Non sono stata mai sulla nave in un viaggio lungo, ma conoscere posti come Dubai, Il Cairo, Muskat, Sharm el-sheikh

Dettagli

Dopo aver riflettuto e discusso sulla vita dei bambini che lavoravano, leggi questo brano:

Dopo aver riflettuto e discusso sulla vita dei bambini che lavoravano, leggi questo brano: Imparare a "guardare" le immagini, andando al di là delle impressioni estetiche, consente non solo di conoscere chi eravamo, ma anche di operare riflessioni e confronti con la vita attuale. Abitua inoltre

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 14 Incontrare degli amici A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 1 Incontrare degli amici DIALOGO PRINCIPALE B- Ciao. A- Ehi, ciao, è tanto

Dettagli

Titivillus presenta. la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. Buon viaggio, si parte!

Titivillus presenta. la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. Buon viaggio, si parte! Titivillus presenta la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. I Diavoletti per tutti i bambini che amano errare e sognare con le storie. Questi racconti arrivano

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1

Università degli Studi di Genova. Anno Accademico 2011/12 LIVELLO A1 Anno Accademico 2011/12 COGNOME NOME NAZIONALITA NUMERO DI MATRICOLA FACOLTÀ TEST Di ITALIANO (75 MINUTI) 3 ottobre 2011 LIVELLO A1 1. Completa le frasi con gli articoli determinativi (il, lo, la, l, i,

Dettagli

Camminata in Maslana a cura della scuola Primaria di Gorno

Camminata in Maslana a cura della scuola Primaria di Gorno Progetto Accoglienza Camminata in Maslana a cura della scuola Primaria di Gorno Ieri 22 settembre è stata una giornata speciale per noi alunni di Gorno delle classi3a, 4a e 5a... infatti non siamo stati

Dettagli

TESTO SCRITTO DI INGRESSO

TESTO SCRITTO DI INGRESSO TESTO SCRITTO DI INGRESSO COGNOME NOME INDIRIZZO NAZIONALITA TEL. ABITAZIONE/ CELLULARE PROFESSIONE DATA RISERVATO ALLA SCUOLA LIVELLO NOTE TOTALE DOMANDE 70 TOTALE ERRORI Test Livello B1 B2 (intermedio

Dettagli

IL MARE E LE COSTE. 1. Parole per capire VOLUME 1 CAPITOLO 3. A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: mare...

IL MARE E LE COSTE. 1. Parole per capire VOLUME 1 CAPITOLO 3. A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: mare... VOLUME 1 CAPITOLO 3 IL MARE E LE COSTE MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: mare... onda... spiaggia... costa...

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

LA NATURA E LA SCIENZA

LA NATURA E LA SCIENZA LA NATURA E LA SCIENZA La NATURA è tutto quello che sta intorno a noi: le persone, gli animali, le piante, le montagne, il cielo, le stelle. e tante altre cose non costruite dall uomo. Lo studio di tutte

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 4 GLI UFFICI COMUNALI A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa - 2011 GLI UFFICI COMUNALI DIALOGO PRINCIPALE A- Buongiorno. B- Buongiorno. A- Scusi

Dettagli

1. Scrivere ad amici e parenti

1. Scrivere ad amici e parenti 1. Scrivere ad amici e parenti In questo capitolo ci concentreremo sulle lettere per le persone che conosciamo. Normalmente si tratta di lettere i cui argomenti sono piuttosto vari, in quanto i nostri

Dettagli

- 1 reference coded [0,86% Coverage]

<Documents\bo_min_9_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [0,86% Coverage] - 1 reference coded [0,86% Coverage] Reference 1-0,86% Coverage E le altre funzioni, le fotografie, o, non so le altre cose che può offrire il cellulare sono cose che

Dettagli

Non ho idea se è la prima volta che vedi un mio prodotto oppure se in passato le nostre strade si sono già incrociate, poco importa

Non ho idea se è la prima volta che vedi un mio prodotto oppure se in passato le nostre strade si sono già incrociate, poco importa Benvenuto/a o bentornato/a Non ho idea se è la prima volta che vedi un mio prodotto oppure se in passato le nostre strade si sono già incrociate, poco importa Non pensare di trovare 250 pagine da leggere,

Dettagli

Masai Mara. foto di Lucia Congregati. di Simone Meniconi

Masai Mara. foto di Lucia Congregati. di Simone Meniconi 18 foto di Lucia Congregati di Simone Meniconi La National Reserve si trova a circa 250 chilometri da Nairobi in direzione ovest al confine con la Tanzania. Ha una superficie di quasi 1600 chilometri quadrati

Dettagli

Assistenza sanitaria a misura di bambino - Bambini e giovani: diteci cosa ne pensate!

Assistenza sanitaria a misura di bambino - Bambini e giovani: diteci cosa ne pensate! Assistenza sanitaria a misura di bambino - Bambini e giovani: diteci cosa ne pensate! Il Consiglio d'europa è un'organizzazione internazionale con 47 paesi membri. La sua attività coinvolge 150 milioni

Dettagli

42 - MONTI TAIGETO (M. PROFITIS ILIAS) (sosta isolata, tende o rifugio che apre di rado)

42 - MONTI TAIGETO (M. PROFITIS ILIAS) (sosta isolata, tende o rifugio che apre di rado) 42 - MONTI TAIGETO (M. PROFITIS ILIAS) (sosta isolata, tende o rifugio che apre di rado) La più classica delle gite in montagna della Grecia davvero imperdibile e non difficile, merita tutta la sua fama:

Dettagli

La Combriccola della Mezza Luna. pae e di e nd r e. illustrato da Ottavia Rizzo

La Combriccola della Mezza Luna. pae e di e nd r e. illustrato da Ottavia Rizzo La Combriccola della Mezza Luna pae e di e nd r e illustrato da Ottavia Rizzo www.lacombriccoladellamezzaluna.it A quelli che sanno sognare, perché non debbano mai smettere. A quelli che non sanno sognare,

Dettagli

- 1 reference coded [1,15% Coverage]

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [1,15% Coverage] - 1 reference coded [1,15% Coverage] Reference 1-1,15% Coverage ok, quindi tu non l hai mai assaggiato? poi magari i giovani sono più attratti sono più attratti perché

Dettagli

laici collaborazione Chiesa

laici collaborazione Chiesa Preghiamo insieme Prendi, Signore, e ricevi tutta la mia libertà, la mia memoria, il mio intelletto, la mia volontà, tutto quello che possiedo. Tu me lo hai dato; a te, Signore, io lo ridono. Tutto è tuo:

Dettagli

CROSSLAND NAMIBIA & SUDAFRICA Safari in Truck 31 gennaio 12 febbraio 2014 CON ACCOMPAGNATORE DALL'ITALIA

CROSSLAND NAMIBIA & SUDAFRICA Safari in Truck 31 gennaio 12 febbraio 2014 CON ACCOMPAGNATORE DALL'ITALIA CROSSLAND NAMIBIA & SUDAFRICA Safari in Truck 31 gennaio 12 febbraio 2014 CON ACCOMPAGNATORE DALL'ITALIA PROGRAMMA DI VIAGGIO : 1 GIORNO - 31 GENNAIO 2014 RIVA DEL GARDA E DINTORNI MILANO CAPETOWN Trasferimento

Dettagli

Quando eravamo scimmie

Quando eravamo scimmie Quando eravamo scimmie Zio, è vero che tu insegni antro... non mi ricordo più come si chiama. Antropologia, sì è vero Chiara. Mi spieghi cos è? Che non è mica tanto chiaro. Sedetevi qui, anche tu, Elena.

Dettagli

La nuova adozione a distanza della Scuola. Secondaria di Primo Grado di Merone.

La nuova adozione a distanza della Scuola. Secondaria di Primo Grado di Merone. La nuova adozione a distanza della Scuola Secondaria di Primo Grado di Merone. Riflessione sull Associazione S.O.S. INDIA CHIAMA L' India è un' enorme nazione, suddivisa in tante regioni (circa 22) ed

Dettagli

Illustrazioni, ideazione grafica e impaginazione realizzate da MoaiStudio di Canovi Christian e Roggerone Maurizio www.moaistudio.

Illustrazioni, ideazione grafica e impaginazione realizzate da MoaiStudio di Canovi Christian e Roggerone Maurizio www.moaistudio. Illustrazioni, ideazione grafica e impaginazione realizzate da MoaiStudio di Canovi Christian e Roggerone Maurizio www.moaistudio.com Storia di Milena Lanzetta SE C È UN GIORNO DELLA SETTIMANA CHE FILIPPO

Dettagli

Dai, domanda! 6. Vita romana

Dai, domanda! 6. Vita romana Italiano per Sek I e Sek II Dai, domanda! 6. Vita romana 9:46 minuti Olivia: Edward: Margherita Un vecchio proverbio dice che tutte le strade portano a Roma. E finalmente sono venuto qua, giusto in tempo

Dettagli

..conoscere il Servizio Volontario Europeo

..conoscere il Servizio Volontario Europeo ..conoscere il Servizio Volontario Europeo 1. LʼEDITORIALE 1. LʼEDITORIALE Cari amici, il tempo dell estate è un tempo che chiede necessariamente voglia di leggerezza. Proprio di questa abbiamo bisogno

Dettagli

informazioni che si può leggere bene, chiaro con caratteri di scrittura simile a quelli usati nella stampa, ma scritti a mano chi riceve una lettera

informazioni che si può leggere bene, chiaro con caratteri di scrittura simile a quelli usati nella stampa, ma scritti a mano chi riceve una lettera Unità 12 Inviare una raccomandata In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni su come inviare una raccomandata parole relative alle spedizioni postali e all invio di una raccomandata

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

1. Ascolta la canzone e metti in ordine le immagini:

1. Ascolta la canzone e metti in ordine le immagini: Pag. 1 1. Ascolta la canzone e metti in ordine le immagini: Pag. 2 Adesso guarda il video della canzone e verifica le tue risposte. 2. Prova a rispondere alle domande adesso: Dove si sono incontrati? Perché

Dettagli

Supronto Back AG, Egolzwil (LU)

Supronto Back AG, Egolzwil (LU) Supronto Back AG, Egolzwil (LU) La Supronto Back AG Il datore di lavoro Willi Suter: «Siamo una tradizionale panetteria-pasticceria industriale. Io e mia moglie abbiamo iniziato 25 anni fa con un apprendista

Dettagli

Donacibo 2015 Liceo classico statale Nicola Spedalieri di Catania

Donacibo 2015 Liceo classico statale Nicola Spedalieri di Catania Donacibo 2015 Liceo classico statale Nicola Spedalieri di Catania Sono Graziella, insegno al liceo classico e anche quest anno non ho voluto far cadere l occasione del Donacibo come momento educativo per

Dettagli

Esercizi pronomi indiretti

Esercizi pronomi indiretti Esercizi pronomi indiretti 1. Completate il dialogo con i pronomi dati: Bella la parita ieri, eh? Ma quale partita! Ho litigato con mia moglie e... alla fine non l ho vista! Ma che cosa ha fatto? Niente...

Dettagli

IL MIO CARO AMICO ROBERTO

IL MIO CARO AMICO ROBERTO IL MIO CARO AMICO ROBERTO Roberto è un mio caro amico, lo conosco da circa 16 anni, è un ragazzo sempre allegro, vive la vita alla giornata e anche ora che ha 25 anni il suo carattere non tende a cambiare,

Dettagli

Progetto Guggenheim: Arte segni e parole. I.C. Spinea 1 Scuola Vivaldi classe seconda a.s. 2012-2013 ins. N.Paterno S. Salici

Progetto Guggenheim: Arte segni e parole. I.C. Spinea 1 Scuola Vivaldi classe seconda a.s. 2012-2013 ins. N.Paterno S. Salici Progetto Guggenheim: Arte segni e parole I.C. Spinea 1 Scuola Vivaldi classe seconda a.s. 2012-2013 ins. N.Paterno S. Salici Composizione di segni Prove di scrittura Disegnare parole e frasi Coltivare

Dettagli

DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione -

DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione - PROVA DI ITALIANO DOLCI RICORDI - Adattamento e riduzione - Molti anni fa vivevo con la mia famiglia in un paese di montagna. Mio padre faceva il medico, ma guadagnava poco perché i suoi malati erano poveri

Dettagli

Attraversando il deserto un cammino di speranza

Attraversando il deserto un cammino di speranza Attraversando il deserto un cammino di speranza Kusi Evans e Albert Kwabena mi colpiscono da subito in una burrascosa giornata di febbraio lungo le rive di un canale che stanno disboscando con la loro

Dettagli

Reference 1-0,73% Coverage

Reference 1-0,73% Coverage - 1 reference coded [0,73% Coverage] Reference 1-0,73% Coverage Dove ti piacerebbe andare ma anche vivere sì, sì. All interno dell Europa, sicuramente. Però mi piacerebbe vedere anche

Dettagli

- 1 reference coded [1,02% Coverage]

<Documents\bo_min_2_M_17_ita_stu> - 1 reference coded [1,02% Coverage] - 1 reference coded [1,02% Coverage] Reference 1-1,02% Coverage Sì, adesso puoi fare i filmati, quindi alla fine se non hai niente da fare passi anche un ora al cellulare

Dettagli

ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE

ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE ALICE NEL PAESE DELLE MERAVIGLIE - sipario chiuso - ENTRA ALICE VOCE FUORI CAMPO: ALICE ALICE DOVE TI SEI NASCOSTA? DOBBIAMO FINIRE LA LEZIONE DI STORIA! ALICE: Ma come si fa ad interessarsi a un libro

Dettagli

Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing

Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing Quello Che Non Ti Dicono Sul Network Marketing Ciao da Matteo Nodari di Network Marketing Top Strategy! Come ti dicevo il network marketing è uno dei settori più controversi e fraintesi di tutti i tempi.

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

TEST I (Unità 1, 2 e 3)

TEST I (Unità 1, 2 e 3) TEST I (Unità 1, 2 e 3) 1) Indica la frase che non ha lo stesso significato delle altre. (1) a) Compro una macchina per l espresso, perché voglio il caffè come quello del bar. b) Compro una macchina per

Dettagli

L economia: i mercati e lo Stato

L economia: i mercati e lo Stato Economia: una lezione per le scuole elementari * L economia: i mercati e lo Stato * L autore ringrazia le cavie, gli alunni della classe V B delle scuole Don Milanidi Bologna e le insegnati 1 Un breve

Dettagli

"Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli

Fratello Lupo Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Fratello Lupo - 2003 n.2 "Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Caro Fra Beppe, ti ringrazio della lettera che mi hai scritto, e come vedi ti do mie notizie. Io qui sto lavorando

Dettagli

Io l ho risolta. dritte di conciliazione da genitore a genitore

Io l ho risolta. dritte di conciliazione da genitore a genitore Io l ho risolta così dritte di conciliazione da genitore a genitore La fretta e l ansia già di prima mattina Il problema: essere di corsa, e in ritardo, già alle otto di mattina. Sveglia alle 7.30, mezz

Dettagli

AmiciziA, Amore, sesso: parliamone Adesso

AmiciziA, Amore, sesso: parliamone Adesso Anna Contardi e Monica Berarducci Aipd Associazione italiana persone down AmiciziA, Amore, sesso: parliamone Adesso imparare A conoscere se stessi, Gli AlTri, le proprie emozioni collana Laboratori per

Dettagli

lettera raccomandata. Ecco alcune parole ed espressioni che possono aiutarti a capire meglio il testo.

lettera raccomandata. Ecco alcune parole ed espressioni che possono aiutarti a capire meglio il testo. Unità 12 Inviare una raccomandata CHIAVI In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni su come inviare una raccomandata parole relative alle spedizioni postali e all invio di una

Dettagli

I 47 Errori Più Comuni Della Seduzione

I 47 Errori Più Comuni Della Seduzione I 47 Errori Più Comuni Della Seduzione "Il Primo Ebook In Italia Che Ti Svela Gratuitamente Tutti Gli Errori Che Commetti Durante La Seduzione" Istruzioni passo per passo... Parte 1 Dal 1 al 10 1 I 47

Dettagli

Unità 6. Al Pronto Soccorso. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A1. In questa unità imparerai:

Unità 6. Al Pronto Soccorso. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A1. In questa unità imparerai: Unità 6 Al Pronto Soccorso In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni su come funziona il Pronto Soccorso parole relative all accesso e al ricovero al Pronto Soccorso l uso degli

Dettagli

Un laboratorio d integrazione nel cuore di Palermo

Un laboratorio d integrazione nel cuore di Palermo Intervista a Rosita Marchese, Rappresentante Legale dell asilo il Giardino di Madre Teresa di Palermo, un associazione di promozione sociale. L asilo offre una serie di servizi che rappresentano una risorsa

Dettagli

Lasciatevi incantare

Lasciatevi incantare Lasciatevi incantare Rita Pecorari LASCIATEVI INCANTARE favole www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Rita Pecorari Tutti i diritti riservati Tanto tempo fa, io ero ancora una bambina, c era una persona

Dettagli

MIGLIAIA DI GROSSISTI E BROKER DI DIAMANTI IN TUTTO IL MONDO

MIGLIAIA DI GROSSISTI E BROKER DI DIAMANTI IN TUTTO IL MONDO MIGLIAIA DI GROSSISTI E BROKER DI DIAMANTI IN TUTTO IL MONDO CI CONOSCONO E SI FIDANO DI NOI FAI LO STESSO E INCASSA IL MIGLIOR PREZZO PER IL TUO DIAMANTE DOPO UN APPROFONDITA ANALISI IN LABORATORIO LE

Dettagli

Perché affrontare il tema dell inquinamento?

Perché affrontare il tema dell inquinamento? Perché affrontare il tema dell inquinamento? Il problema dell'inquinamento dell'aria a Piacenza è serio e grave. Naturalmente sappiamo che non è grave solo nella nostra città, ma in tutta l Emilia Romagna

Dettagli

Il Piano Finanziario Parte 2: Equilibrio e Investimento

Il Piano Finanziario Parte 2: Equilibrio e Investimento Il Piano Finanziario Parte 2: Equilibrio e Investimento Non aspettare, il tempo non potrà mai essere " quello giusto". Inizia da dove ti trovi, e lavora con qualsiasi strumento di cui disponi, troverai

Dettagli

- 1 reference coded [1,94% Coverage]

<Documents\bo_min_3_F_17_ita_stu> - 1 reference coded [1,94% Coverage] - 1 reference coded [1,94% Coverage] Reference 1-1,94% Coverage Spesso andiamo al cinese, prendiamo il cibo da asporto, è raro che andiamo fuori a mangiare, anzi quando

Dettagli