Romano Valente Direttore Generale dell UNRAE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Romano Valente Direttore Generale dell UNRAE"

Transcript

1

2 mercato presentazione italiano AUTO 2013 La Sintesi Statistica prodotta dal nostro Centro Studi è alla sua 17^ edizione, ma ha una tradizione alle spalle molto più lunga, che trae origine dalla nostra precedente pubblicazione L Auto estera in Italia. Tutta questa esperienza consente oggi di realizzare una corposa edizione di 114 pagine, nelle quali raccontiamo gli ultimi 10 anni del mercato automotive dal 2004 al Questa Sintesi abbraccia, quindi, due periodi ben distinti: la fase tonica del mercato fino alla fine degli incentivi nel 2010, con volumi superiori ai 2,2 milioni di unità, e la crisi immediatamente successiva, che ha mostrato un mercato in calo per 42 mesi, in molti dei quali a doppia cifra. È solo a dicembre 2013 che l Industry dà timidi segnali di ripresa, realisticamente molto legati al confronto con il calo severo dell anno precedente. Il potenziale del mercato dell auto resta tuttora inespresso: vetture circolanti, 1/3 di queste del secolo scorso, i cui livelli di sicurezza e rispetto ambientale si sono abbondantemente evoluti con le nuove tecnologie ad un rapporto tra contenuto e valore mai stato così favorevole per i potenziali clienti; un tasso di sostituzione dell usato che esprime ancora ricerca di mobilità a prezzi più bassi, a conferma che la pressione fiscale che agisce sul settore e il costo della gestione di un auto sono a livelli tali da richiedere un urgente intervento di alleggerimento da parte dello Stato. Nella Sintesi Statistica 2013 vengono, quindi, fotografati tutti gli elementi che hanno caratterizzato le dinamiche del nostro mercato in un dettaglio di analisi molto spinto. Insieme alle vetture vengono analizzati anche gli altri settori della nostra Associazione: veicoli commerciali, veicoli industriali, autobus, caravan ed autocaravan, insieme ad altri come i dati dei motoveicoli e quelli più generali afferenti il settore automotive. Nella parte conclusiva, inoltre, viene analizzato lo scenario europeo e mondiale delle autovetture e dei light trucks. Auguro a tutti una proficua consultazione. Romano Valente Direttore Generale dell UNRAE 1

3 sommario Presentazione 1 Sommario 2-3 dati generali nota metodologica 4 IMMATRICOLAZIONI DI AUTOVETTURE NEI PAESI DELL UNIONE EUROPEA E DELL EFTA NEL 2013 RISPETTO AL INCENTIVI 2014 PER VEICOLI A BASSE EMISSIONI COMPLESSIVE 6 IL MERCATO IN ITALIA DEGLI AUTOVEICOLI DAL 1928 fino AL IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOMOTOVEICOLI 8 CONTRATTI IN ITALIA DI AUTOVETTURE E FUORISTRADA per mese 8 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE per marca 9 QUOTE DI MERCATO IN ITALIA DI AUTOVETTURE per marca 10 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE per provincia e regione IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE per canali di vendita 14 QUOTE DI MERCATO IN ITALIA DI AUTOVETTURE per canali di vendita 14 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE per marca a privati (proprietari e locatari) 15 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE per marca a società proprietarie 16 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE per marca a società usufruttuarie 16 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE per marca a società di noleggio 17 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE per marca e uso taxi 18 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE per marca vendute ad enti 18 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE E FUORISTRADA - TOP TEN PRIVATI 19 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE E FUORISTRADA - TOP TEN società ed enti 20 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE E FUORISTRADA - TOP TEN società di noleggio 21 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE per mese 22 QUOTE DI MERCATO IN ITALIA DI AUTOVETTURE per mese 22 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE per alimentazione 22 QUOTE DI MERCATO IN ITALIA DI AUTOVETTURE per alimentazione 22 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE E FUORISTRADA - TOP TEN 23 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE E FUORISTRADA - TOP TEN benzina 24 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE E FUORISTRADA - TOP TEN diesel 25 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE E FUORISTRADA - TOP TEN metano 26 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE E FUORISTRADA - TOP TEN GPL 27 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE E FUORISTRADA - TOP TEN ibride 28 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE E FUORISTRADA - TOP TEN elettriche 29 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE E FUORISTRADA per tipo di carrozzeria 30 QUOTE DI MERCATO IN ITALIA DI AUTOVETTURE E FUORISTRADA per tipo di carrozzeria 30 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI berline - TOP TEN 31 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI station wagon - TOP TEN 32 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI fuoristrada - TOP TEN 33 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI monovolume compatto - TOP TEN 34 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI monovolume piccolo - TOP TEN 35 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI cabrio e spider - TOP TEN 36 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI coupé - TOP TEN 37 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI monovolume grande - TOP TEN 38 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI multispazio - TOP TEN 39 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI crossover - TOP TEN 40 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE E FUORISTRADA per segmento 41 QUOTE DI MERCATO IN ITALIA DI AUTOVETTURE E FUORISTRADA per segmento 41 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE E FUORISTRADA CON CAMBIO AUTOMATICO per segmento 41 QUOTA DI MERCATO IN ITALIA DI AUTOVETTURE E FUORISTRADA CON CAMBIO AUTOMATICO sul segmento 41 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE E FUORISTRADA per segmento e alimentazione 42 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE E FUORISTRADA - SEGMENTO A (CITY CAR) - TOP TEN 43 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE E FUORISTRADA - SEGMENTO B (UTILITARIE) - TOP ten 44 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA di AUTOVETTURE E FUORISTRADA - SEGMENTO C (MEDIE) - TOP ten 45 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE E FUORISTRADA - SEGMENTO D (MEDIO GRANDI) - TOP TEN 46 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE E FUORISTRADA - SEGMENTO E (GRANDI) - TOP TEN 47 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE E FUORISTRADA - SEGMENTO F (LUSSO) - TOP TEN 48 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE E FUORISTRADA CON CAMBIO AUTOMATICO - TOP TEN 49 MEDIA PONDERATA DI EMISSIONI CO 2 SULLE IMMATRICOLAZIONI DI AUTOVETTURE E FUORISTRADA per regione 50 MEDIA PONDERATA DI EMISSIONI CO 2 SULLE IMMATRICOLAZIONI DI AUTOVETTURE E FUORISTRADA per segmento 50 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE per direttiva di emissione e alimentazione 51 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOCARRI (con ptt fino a 3,5 t) per marca 52 QUOTE DI MERCATO IN ITALIA DI AUTOCARRI (con ptt fino a 3,5 t) per marca 53 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOCARRI (con ptt fino a 3,5 t) per provincia e regione IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI VEICOLI COMMERCIALI (con ptt fino a 3,5 t) - TOP TEN 57 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOCARRI (con ptt fino a 3,5 t) per carrozzeria 58 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOCARRI (con ptt fino a 3,5 t) per uso 58 2

4 mercato sommario italiano IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOCARRI (con ptt fino a 3,5 t) per mese 58 QUOTE DI MERCATO IN ITALIA DI AUTOCARRI (con ptt fino a 3,5 t) per mese 58 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOCARRI (con ptt fino a 3,5 t) per marca e uso privato 59 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOCARRI (con ptt fino a 3,5 t) per marca e uso noleggio 59 IMMATRICOLAZIONI DI VEICOLI INDUSTRIALI per marca 60 QUOTE DI MERCATO IN ITALIA DI VEICOLI INDUSTRIALI per marca 60 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI VEICOLI INDUSTRIALI per provincia e regione IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI VEICOLI INDUSTRIALI per carrozzeria 64 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI VEICOLI INDUSTRIALI per classi di peso 64 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI VEICOLI INDUSTRIALI per mese 64 QUOTE DI MERCATO IN ITALIA DI VEICOLI INDUSTRIALI per mese 64 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI VEICOLI INDUSTRIALI per marca e uso esente licenza e conto proprio 65 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI VEICOLI INDUSTRIALI per marca e uso conto terzi vincolato e libero 66 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI MINIBUS (con ptt fino a 8 t) per marca 67 QUOTE DI MERCATO IN ITALIA DI MINIBUS (con ptt fino a 8 t) per marca 67 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI MINIBUS per provincia e regione IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOBUS per marca 71 QUOTE DI MERCATO IN ITALIA DI AUTOBUS per marca 71 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOBUS per provincia e regione IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOBUS per marca e classi di lunghezza 75 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOBUS per marca e classi di lunghezza 76 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOBUS per carrozzeria 76 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOCARAVAN per marca 77 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOCARAVAN per provincia e regione IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI CARAVAN per marca 81 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI CARAVAN per provincia e regione TRASFERIMENTI DI PROPRIETà IN ITALIA DI AUTOVETTURE E FUORISTRADA per marca (al netto delle minivolture) 85 TRASFERIMENTI DI PROPRIETà IN ITALIA DI AUTOVETTURE E FUORISTRADA per anzianità (al netto delle minivolture) 86 TRASFERIMENTI DI PROPRIETÀ IN ITALIA DI AUTOVETTURE E FUORISTRADA per regione (al netto delle minivolture) 86 TRASFERIMENTI DI PROPRIETà IN ITALIA DI AUTOVETTURE FUORISTRADA per tipologia di contraente (al netto delle minivolture) 87 TRASFERIMENTI DI PROPRIETà IN ITALIA DI AUTOVETTURE E FUORISTRADA riepilogo 87 AUTOVETTURE E FUORISTRADA ENTRATI NEL MERCATO dell usato PROVENIENTI DAL NOLEGGIO per anzianità 87 TOTALE RADIAZIONI DI AUTOVETTURE E FUORISTRADA per anzianità 88 RADIAZIONI PER DEMOLIZIONE DI AUTOVETTURE E FUORISTRADA per anzianità 88 RADIAZIONI PER ESPORTAZIONE DI AUTOVETTURE E FUORISTRADA per anzianità 88 ALTRE RADIAZIONI DI AUTOVETTURE E FUORISTRADA per anzianità 88 circolante PARCO CIRCOLANTE AUTOVETTURE al 31/12/ PARCO CIRCOLANTE VEICOLI COMMERCIALI al 31/12/ mercato europeo IMMATRICOLAZIONI IN EUROPA DI AUTOVETTURE per Paesi 90 EMISSIONI MEDIE DI CO 2 (g/km) AUTOVETTURE IN EUROPA 91 IMMATRICOLAZIONI IN EUROPA DI AUTOVETTURE per gruppi 92 IMMATRICOLAZIONI IN EUROPA DI AUTOVETTURE per segmenti 93 QUOTE DI MERCATO IN EUROPA DI AUTOVETTURE per segmenti 93 IMMATRICOLAZIONI IN EUROPA DI AUTOVETTURE - TOP TEN PER MODELLO 94 PRODUZIONE IN EUROPA DI AUTOVETTURE per Paesi 95 PRODUZIONE IN EUROPA DI LIGHT TRUCK per Paesi 95 PRODUZIONE IN EUROPA DI AUTOVETTURE per gruppi 96 CIRCOLANTE IN EUROPA DI AUTOVETTURE per Paesi 97 CIRCOLANTE IN EUROPA DI LIGHT TRUCK (con ptt<=3,5 t) per Paesi 98 mercato mondiale IMMATRICOLAZIONI MONDIALI DI AUTOVETTURE per gruppi 99 IMMATRICOLAZIONI MONDIALI DI LIGHT TRUCK per gruppi 99 IMMATRICOLAZIONI MONDIALI DI AUTOVETTURE per Paesi 100 IMMATRICOLAZIONI MONDIALI DI LIGHT TRUCK per Paesi 101 PRODUZIONE MONDIALE DI AUTOVETTURE per Paesi 102 PRODUZIONE MONDIALE DI LIGHT TRUCK per Paesi 103 IMMATRICOLAZIONI DI AUTOVETTURE A PRIVATI per sesso 104 IMMATRICOLAZIONI DI AUTOVETTURE A PRIVATI per fasce di età 104 IMMATRICOLAZIONI DI AUTOVETTURE A PRIVATI per nazionalità 104 RETI AUTORIZZATE DI VENDITA IN ITALIA 105 RETI AUTORIZZATE DI VENDITA IN ITALIA per regione 105 GLI INVESTIMENTI PUBBLICITARI DEL SETTORE AUTOMOBILISTICO IN ITALIA 106 INVESTIMENTI PUBBLICITARI - AUTO NUOVE - PER MARCa 106 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI MOTOCICLI (con cilindrata > 50 cc.) per marca 107 QUOTE DI MERCATO IN ITALIA DI MOTOCICLI (con cilindrata > 50 cc.) per marca 108 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI MOTOCICLI (con cilindrata > 50 cc.) per provincia e regione IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI MOTOVEICOLI (con cilindrata > 50 cc.) per categoria 112 QUOTE DI MERCATO IN ITALIA DI MOTOVEICOLI (con cilindrata > 50 cc.) per categoria 112 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI MOTOCICLI (con cilindrata > 50 cc.) - TOP TEN 113 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI CICLOMOTORI (con cilindrata fino a 50 cc.) per marca 114 3

5 dati generali NOTA METODOLOGICA Tutti i dati del, elaborati per la realizzazione della Sintesi Statistica, derivano dalle banche dati UNRAE, alimentate con informazioni del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e dell ACI. La metodologia di elaborazione dei dati contenuti nel rapporto è quella Ministeriale, pertanto, segue le modalità utilizzate nella comunicazione ufficiale dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, basate sulla categoria Ministeriale A: autovetture. Per le elaborazioni che dettagliano, invece, i modelli, i segmenti, le carrozzerie l emissione di CO 2 e l analisi del mercato dell usato è stata utilizzata la metodologia UNRAE. Tale metodologia si basa sulla tipologia commerciale del veicolo e, pertanto, considera nel comparto delle autovetture anche quei veicoli immatricolati come autocarro (con più di due posti a sedere) ma assimilabili commercialmente alle autovetture o ai fuoristrada. Parallelamente, alcuni autocarri immatricolati come autovetture e pertanto inserti nella comunicazione ufficiale del Ministero - sempre per la stessa motivazione commerciale, sono esclusi dal conteggio della metodologia UNRAE. La Sintesi Statistica 2013 può essere consultata anche sul sito UNRAE e all indirizzo anche tramite tablet e smartphone. Il presente lavoro è stato realizzato dal Centro Studi e Statistiche UNRAE: Cristiana Petrucci, Federica Lops e Marta Valentini. Il contributo in materia di legislazione automotive è stato fornito da Antonio Cernicchiaro, Vice Direttore Generale e Direttore Relazioni Istituzionali di UNRAE. 4

6 mercato dati generali italiano IMMATRICOLAZIONI DI AUTOVETTURE NEI PAESI DELL'UNIONE EUROPEA E DELL'EFTA NEL 2013 RISPETTO AL 2012 (VARIAZIONE PERCENTUALE) Svezia -3,7 Finlandia -7,0 Regno Unito +10,8 Danimarca +6,7 Estonia +12,9 Lettonia -0,3 Lituania -0,1 Irlanda -6,6 Paesi Bassi -17,0 Germania -4,2 Polonia +6,3 Belgio -0,1 Lussemburgo -7,5 Rep. Ceca -5,3 Slovacchia -4,7 Austria -5,1 Ungheria +5,8 Francia -5,7 Slovenia +4,6 Romania -13,1 Bulgaria -0,3 Portogallo +11,1 Spagna +3,3 Italia -7,0 Grecia +0,4 Cipro -35,2 Variazione Unione Europea (UE27)* -1,7% Variazione Totale Europa (UE27*+Efta) -1,8% (Paesi Efta: Svizzera -6,2%, Norvegia +3,0%, Islanda -8,3%) * dati per Malta non compresi 5

7 dati generali INCENTIVI 2014 PER VEICOLI A BASSE EMISSIONI COMPLESSIVE Il 6 maggio 2014 è entrato in vigore il Decreto Ministeriale 3 aprile 2014, con il quale sono state emanate le disposizioni attuative della Legge 2 agosto 2012, n. 134, concernente l erogazione di contributi statali all acquisto di veicoli a basse emissioni complessive, per l anno Il provvedimento dovrebbe consentire l acquisto incentivato di circa autoveicoli con emissioni di CO 2 uguali o inferiori a 95 g/km, che corrispondono alla metà del fondo stanziato. L altra metà, destinata a veicoli con emissioni di CO 2 superiori a 95 g/km, non sarà presumibilmente utilizzata in quanto è fruibile soltanto da aziende che per acquistare il veicolo nuovo devono contestualmente rottamare analogo veicolo di oltre 10 anni di età: praticamente inesistenti nelle flotte aziendali. Di seguito il contenuto sintetico della normativa: Veicoli a cui è concesso il contributo statale Veicoli a trazione elettrica, ibrida, a GPL, a metano, a biometano, a biocombustibili e a idrogeno, che producono emissioni di CO 2 allo scarico non superiori a 120 g/km e ridotte emissioni di ulteriori sostanze inquinanti. Entità degli incentivi per l acquisto di veicoli A seconda delle prestazioni in termini di emissioni dei veicoli, gli incentivi stanziati potranno essere: -- 20% del prezzo di acquisto, fino ad un massimo di euro, per i veicoli a basse emissioni complessive che producono emissioni di CO 2 fino a 50 g/km; -- 20% del prezzo di acquisto, fino ad un massimo di euro, per i veicoli a basse emissioni complessive che producono emissioni di CO 2 da 51 a 95 g/km; -- 20% del prezzo di acquisto, fino ad un massimo di euro, per i veicoli a basse emissioni complessive che producono emissioni di CO 2 da 96 a 120 g/km. Fondo per l erogazione degli incentivi Il Ministero dello Sviluppo Economico ha previsto un Fondo di circa 63,4 milioni di euro per l anno Risorse del Fondo per l anno 2014: 15% delle risorse disponibili per l acquisto di veicoli con emissioni di CO 2 uguali o inferiori a 50 g/km, senza rottamazione di altro veicolo e a beneficio di tutte le categorie di acquirenti; 35% delle risorse disponibili per l acquisto di veicoli con emissioni di CO 2 comprese tra 51 e 95 g/km, senza rottamazione di altro veicolo e a beneficio di tutte le categorie di acquirenti; 50% delle risorse disponibili per l acquisto di veicoli con emissioni di CO 2 comprese tra 96 e 120 g/km, con rottamazione di altro veicolo (con anzianità di 10 anni e da almeno 1 anno in possesso dell impresa) e riservate alla sostituzione di veicoli pubblici o privati, destinati all uso di terzi (taxi, noleggio) o utilizzati nell esercizio di imprese, arti e professioni, e destinati ad essere utilizzati esclusivamente come beni strumentali nell attività propria dell impresa. Obblighi burocratici imposti al venditore Entro 15 giorni dalla data di consegna del veicolo nuovo, il venditore ha l obbligo, pena il non riconoscimento del contributo, di consegnare il veicolo usato ad un demolitore e di provvedere direttamente alla richiesta di cancellazione per demolizione allo sportello telematico dell automobilista. I veicoli usati non possono essere rimessi in circolazione e devono essere avviati o alle case costruttrici o ai centri appositamente autorizzati, anche convenzionati con le stesse, al fine della messa in sicurezza, della demolizione, del recupero di materiali e della rottamazione. Modalità di corresponsione del contributo Il contributo è corrisposto dal venditore mediante compensazione con il prezzo di acquisto, al netto delle imposte. Le imprese costruttrici o importatrici del veicolo nuovo rimborsano al venditore l importo del contributo e recuperano detto importo quale credito di imposta per il versamento delle ritenute dell imposta sul reddito delle persone fisiche operate in qualità di sostituto d imposta sui redditi da lavoro dipendente, dell imposta sul reddito delle persone fisiche, dell imposta sul reddito delle società e dell imposta sul valore aggiunto, dovute, anche in acconto, per l esercizio in cui viene richiesto al pubblico registro automobilistico l originale del certificato di proprietà e per i successivi. Risultati incentivi 2013 I veicoli immatricolati a seguito degli incentivi stanziati per il 2013, per i quali il fondo era di 35 milioni di euro, sono stati soltanto 3.300, di cui: a metano, elettrici, 600 ibridi e 100 a Gpl. Di questi l 85% sono state autovetture e oltre il 90% ha riguardato veicoli con emissioni inferiori a 95 g/km di CO 2. In sostanza, il Fondo è rimasto praticamente inutilizzato e riversato su quello del

8 IL MERCATO IN ITALIA DEGLI AUTOVEICOLI DAL 1928 fino AL 2013 anni autovetture autocarri, industriali e autobus , 1944, anni autovetture autocarri, industriali e autobus * * dati provvisori Elaborazioni UNRAE su dati ACI e Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 7

9 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOMOTOVEICOLI categoria * autovetture autocarri (< = 3,5 t di ptt) industriali (> 3,5 t di ptt) minibus ( < = 8 t di ptt) autobus (> 8 t di ptt) caravan motocicli (cilind. > 50 cc.) quadricicli pesanti trasp. persone quadricicli leggeri trasp. persone (**) ATV pesanti ATV leggeri (**) ciclomotori (cilind. = < 50cc.) (**) TOTALE * dati provvisori (**) I dati precedenti al 2008 non sono disponibili CONTRATTI IN ITALIA DI AUTOVETTURE E FUORISTRADA per mese mese gennaio febbraio marzo aprile maggio giugno luglio agosto settembre ottobre novembre dicembre TOTALE Rilevazioni UNRAE/ANFIA 8

10 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE per marca marca ABARTH ALFA ROMEO ASTON MARTIN AUDI BENTLEY BMW CADILLAC CHEVROLET CHRYSLER CITROEN CORVETTE DACIA DAIHATSU DR FERRARI FIAT FORD GREAT WALL HONDA HYUNDAI INFINITI IVECO JAGUAR JEEP KIA LADA LAMBORGHINI LANCIA LAND ROVER LEXUS LOTUS MAHINDRA MARTINMOTORS MASERATI MAZDA MERCEDES MINI MITSUBISHI MORGAN NISSAN OPEL PEUGEOT PORSCHE RENAULT SAAB SEAT SKODA SMART SSANGYONG SUBARU SUZUKI TATA TOYOTA VOLKSWAGEN VOLVO altre TOTALE MERCATO

11 QUOTE DI MERCATO IN ITALIA DI AUTOVETTURE per marca marca ABARTH 0,00 0,00 0,00 0,01 0,22 0,22 0,19 0,21 0,15 0,15 ALFA ROMEO 3,35 2,77 3,09 2,95 2,45 2,56 2,65 3,33 3,01 2,43 ASTON MARTIN 0,00 0,00 0,01 0,01 0,01 0,00 0,00 0,01 0,00 0,00 AUDI 2,43 2,72 2,57 2,43 2,84 2,79 3,06 3,47 3,64 3,66 BENTLEY 0,00 0,01 0,01 0,01 0,01 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 BMW 2,54 3,14 3,21 3,23 3,16 2,56 2,75 2,90 3,03 3,26 CADILLAC 0,00 0,01 0,01 0,01 0,01 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 CHEVROLET 1,33 1,56 1,62 1,80 2,09 2,45 1,88 1,87 2,22 2,02 CHRYSLER 0,44 0,42 0,39 0,25 0,21 0,06 0,08 0,04 0,00 0,00 CITROEN 6,47 5,77 5,29 5,27 5,37 5,14 5,39 4,67 4,95 4,43 CORVETTE 0,00 0,00 0,01 0,01 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 DACIA 0,00 0,00 0,05 0,21 0,39 0,97 1,14 1,48 1,86 2,07 DAIHATSU 0,17 0,28 0,44 0,65 0,72 0,42 0,29 0,18 0,10 0,02 DR 0,00 0,00 0,00 0,00 0,09 0,11 0,25 0,17 0,05 0,04 FERRARI 0,02 0,03 0,03 0,02 0,03 0,03 0,03 0,03 0,02 0,01 FIAT 20,49 20,75 23,39 24,20 24,87 25,25 22,79 20,56 20,87 21,26 FORD 8,04 7,39 7,71 8,01 7,86 9,76 9,30 8,39 7,06 6,71 GREAT WALL 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,02 0,10 0,00 0,02 HONDA 0,87 1,05 1,03 1,06 0,87 0,86 0,63 0,51 0,38 0,34 HYUNDAI 2,13 1,75 1,52 1,35 0,94 1,80 1,84 2,49 3,10 2,94 INFINITI 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,01 0,02 0,03 0,02 0,01 IVECO 0,01 0,01 0,00 0,00 0,00 0,01 0,01 0,00 0,00 0,00 JAGUAR 0,30 0,19 0,15 0,08 0,12 0,08 0,08 0,07 0,09 0,08 JEEP 0,36 0,36 0,45 0,47 0,39 0,19 0,18 0,45 0,47 0,45 KIA 1,07 1,63 1,16 1,23 0,96 0,97 0,97 1,11 1,93 2,29 LADA 0,01 0,01 0,01 0,01 0,01 0,01 0,01 0,00 0,00 0,00 LAMBORGHINI 0,00 0,01 0,01 0,01 0,01 0,01 0,00 0,00 0,00 0,00 LANCIA 4,20 4,45 4,23 4,16 4,32 4,75 4,43 4,85 5,09 4,37 LAND ROVER 0,37 0,40 0,41 0,58 0,55 0,43 0,48 0,52 0,89 0,96 LEXUS 0,07 0,07 0,12 0,08 0,07 0,05 0,05 0,09 0,08 0,08 LOTUS 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,01 0,00 0,00 0,00 MAHINDRA 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,02 MARTINMOTORS 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 MASERATI 0,03 0,03 0,02 0,03 0,04 0,03 0,03 0,02 0,01 0,02 MAZDA 0,99 0,96 0,96 0,66 0,85 0,67 0,56 0,38 0,31 0,36 MERCEDES 2,89 3,27 3,50 3,38 3,27 2,57 2,77 2,92 3,02 3,50 MINI 0,99 0,98 0,82 0,85 0,85 0,81 0,92 1,24 1,27 1,33 MITSUBISHI 0,47 0,56 0,54 0,55 0,49 0,22 0,30 0,43 0,25 0,21 MORGAN 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 0,00 NISSAN 2,62 1,98 1,65 1,63 2,20 2,46 2,73 3,61 3,50 3,57 OPEL 7,39 7,56 6,99 7,09 6,59 5,88 6,50 6,67 5,63 5,42 PEUGEOT 4,69 4,30 4,47 4,60 4,36 5,26 5,38 4,48 4,93 4,82 PORSCHE 0,21 0,27 0,26 0,25 0,20 0,19 0,20 0,25 0,24 0,21 RENAULT 6,98 6,37 5,30 4,83 4,39 4,26 5,40 4,76 4,27 5,04 SAAB 0,19 0,17 0,19 0,18 0,20 0,09 0,03 0,05 0,00 0,00 SEAT 1,41 1,31 1,34 1,25 1,20 0,91 0,80 0,92 0,75 0,75 SKODA 0,75 0,71 0,57 0,67 0,82 0,65 0,75 0,82 0,74 0,81 SMART 1,54 1,87 1,43 1,28 1,57 1,35 1,33 1,38 1,53 1,57 SSANGYONG 0,19 0,30 0,33 0,19 0,11 0,09 0,05 0,11 0,08 0,09 SUBARU 0,14 0,17 0,18 0,15 0,24 0,24 0,28 0,28 0,26 0,25 SUZUKI 1,16 1,28 1,41 1,49 1,54 1,55 1,44 1,24 1,05 1,07 TATA 0,04 0,07 0,08 0,06 0,10 0,10 0,09 0,06 0,02 0,02 TOYOTA 5,50 5,61 5,77 5,72 5,01 4,39 3,91 3,86 3,94 4,20 VOLKSWAGEN 5,97 6,46 6,47 6,12 6,38 5,84 6,96 7,94 8,10 8,08 VOLVO 0,89 0,88 0,74 0,80 0,77 0,75 0,89 1,06 1,06 1,04 altre 0,27 0,13 0,07 0,14 0,26 0,19 0,14 0,01 0,01 0,01 TOTALE MERCATO 100,00 100,00 100,00 100,00 100,00 100,00 100,00 100,00 100,00 100,00 10

12 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE per provincia e regione provincia e regione ALESSANDRIA ASTI BIELLA CUNEO NOVARA TORINO VERBANO-CUSIO-OSSOLA VERCELLI PIEMONTE AOSTA VALLE D'AOSTA BERGAMO BRESCIA COMO CREMONA LECCO LODI MANTOVA MILANO MONZA E DELLA BRIANZA PAVIA SONDRIO VARESE LOMBARDIA BOLZANO TRENTO TRENTINO ALTO ADIGE BELLUNO PADOVA ROVIGO TREVISO VENEZIA VERONA VICENZA VENETO GORIZIA PORDENONE TRIESTE UDINE FRIULI VENEZIA GIULIA GENOVA IMPERIA LA SPEZIA SAVONA LIGURIA

13 provincia e regione BOLOGNA FERRARA FORLI - CESENA MODENA PARMA PIACENZA RAVENNA REGGIO NELL'EMILIA RIMINI EMILIA ROMAGNA AREZZO FIRENZE GROSSETO LIVORNO LUCCA MASSA - CARRARA PISA PISTOIA PRATO SIENA TOSCANA PERUGIA TERNI UMBRIA ANCONA ASCOLI PICENO FERMO MACERATA PESARO E URBINO MARCHE FROSINONE LATINA RIETI ROMA VITERBO LAZIO CHIETI L'AQUILA PESCARA TERAMO ABRUZZO CAMPOBASSO ISERNIA MOLISE

14 provincia e regione AVELLINO BENEVENTO CASERTA NAPOLI SALERNO CAMPANIA BARI BARLETTA-ANDRIA-TRANI BRINDISI FOGGIA LECCE TARANTO PUGLIA MATERA POTENZA BASILICATA CATANZARO COSENZA CROTONE REGGIO DI CALABRIA VIBO VALENTIA CALABRIA AGRIGENTO CALTANISSETTA CATANIA ENNA MESSINA PALERMO RAGUSA SIRACUSA TRAPANI SICILIA CAGLIARI CARBONIA IGLESIAS MEDIO CAMPIDANO NUORO OGLIASTRA OLBIA-TEMPIO ORISTANO SASSARI SARDEGNA ITALIA Italia settentrionale Italia centrale Italia meridionale Italia insulare

15 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE per canali di vendita canali di vendita privati proprietari privati locatari privati uso taxi totale privati* società proprietaria società usufruttuaria società uso taxi ente pubblico ente privato riconosciuto e non totale società ed enti società di noleggio TOTALE MERCATO QUOTE DI MERCATO IN ITALIA DI AUTOVETTURE per canali di vendita canali di vendita privati proprietari 70,7 70,6 69,6 71,1 66,8 76,2 70,5 65,0 62,3 61,9 privati locatari 2,4 2,3 1,9 1,5 1,5 1,0 1,1 1,3 1,5 1,7 privati uso taxi 0,2 0,2 0,2 0,2 0,2 0,2 0,2 0,2 0,2 0,2 totale privati* 73,3 73,0 71,7 72,8 68,5 77,3 71,7 66,5 64,0 63,8 società proprietaria 12,2 12,4 12,6 12,6 14,4 10,1 13,2 15,2 15,9 16,4 società usufruttuaria 2,4 2,4 2,3 1,7 1,9 1,3 1,5 1,9 1,8 1,6 società uso taxi 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 0,0 ente pubblico 0,1 0,1 0,1 0,1 0,1 0,1 0,1 0,1 0,1 0,0 ente privato riconosciuto e non 0,2 0,1 0,1 0,1 0,1 0,1 0,2 0,2 0,3 0,2 totale società ed enti 14,9 15,1 15,2 14,5 16,5 11,7 15,0 17,4 18,0 18,3 società di noleggio 11,8 11,9 13,1 12,7 14,9 11,0 13,3 16,0 18,0 17,9 TOTALE 100,0 100,0 100,0 100,0 100,0 100,0 100,0 100,0 100,0 100,0 *Per privati si intendono i soggetti dotati di codice fiscale alfanumerico: i privati consumatori, gli esercenti arti e professioni, i titolari di ditte individuali e imprese familiari. 14

16 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE per marca a privati (proprietari e locatari) marca ABARTH ALFA ROMEO ASTON MARTIN AUDI BENTLEY BMW CADILLAC CHEVROLET CHRYSLER CITROEN DACIA DAIHATSU DR FERRARI FIAT FORD GREAT WALL HONDA HYUNDAI INFINITI JAGUAR JEEP KIA LADA LAMBORGHINI LANCIA LAND ROVER LEXUS LOTUS MAHINDRA MASERATI MAZDA MERCEDES MINI MITSUBISHI NISSAN OPEL PEUGEOT PORSCHE RENAULT SAAB SEAT SKODA SMART SSANGYONG SUBARU SUZUKI TATA TOYOTA VOLKSWAGEN VOLVO altre TOTALE MERCATO

17 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE per marca a società proprietarie marca ABARTH ALFA ROMEO AUDI BMW CHEVROLET CITROEN DACIA FIAT FORD HONDA HYUNDAI JAGUAR JEEP KIA LANCIA LAND ROVER LEXUS MAZDA MERCEDES MINI MITSUBISHI NISSAN OPEL PEUGEOT PORSCHE RENAULT SEAT SKODA SMART SSANGYONG SUBARU SUZUKI TOYOTA VOLKSWAGEN VOLVO altre TOTALE SOCIETA' IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE per marca a società usufruttuarie marca ALFA ROMEO AUDI BMW CHEVROLET CITROEN DACIA FIAT FORD HYUNDAI JEEP KIA LANCIA LAND ROVER LEXUS MAZDA MERCEDES MINI NISSAN OPEL PEUGEOT PORSCHE RENAULT SKODA SMART TOYOTA VOLKSWAGEN VOLVO altre TOTALE SOCIETA'

18 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE per marca a società di noleggio marca ALFA ROMEO AUDI BMW CHEVROLET CITROEN DACIA FIAT FORD HONDA HYUNDAI JAGUAR JEEP KIA LANCIA LAND ROVER MAZDA MERCEDES MINI MITSUBISHI NISSAN OPEL PEUGEOT PORSCHE RENAULT SEAT SKODA SMART SUBARU SUZUKI TOYOTA VOLKSWAGEN VOLVO altre TOTALE NOLEGGIO

19 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE per marca e uso taxi marca CHEVROLET CITROEN DACIA FIAT FORD HONDA HYUNDAI KIA LANCIA MAZDA MERCEDES NISSAN OPEL PEUGEOT RENAULT SEAT SKODA TOYOTA VOLKSWAGEN VOLVO altre TOTALE TAXI IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE per marca vendute ad enti marca ALFA ROMEO AUDI BMW CITROEN DACIA FIAT FORD LANCIA LAND ROVER MERCEDES NISSAN OPEL PEUGEOT RENAULT SMART SUBARU TOYOTA VOLKSWAGEN altre TOTALE ENTI

20 IMMATRICOLAZIONI IN ITALIA DI AUTOVETTURE E FUORISTRADA - TOP TEN PRIVATI anno 2004 anno 2005 anno 2006 FIAT PUNTO FIAT PUNTO FIAT PUNTO FIAT PANDA FIAT PANDA FIAT PANDA TOYOTA YARIS TOYOTA YARIS FORD FIESTA LANCIA YPSILON FORD FIESTA TOYOTA YARIS CITROEN C CITROEN C FORD FOCUS FORD FIESTA LANCIA YPSILON VOLKSWAGEN GOLF FORD FOCUS VOLKSWAGEN GOLF CITROEN C PEUGEOT FORD FOCUS LANCIA YPSILON FIAT SEICENTO OPEL ASTRA VOLKSWAGEN POLO OPEL CORSA PEUGEOT OPEL ASTRA anno 2007 anno 2008 anno 2009 FIAT PUNTO FIAT PANDA FIAT PANDA FIAT PANDA FIAT PUNTO FIAT PUNTO FORD FIESTA FIAT FORD FIESTA TOYOTA YARIS FORD FIESTA FIAT OPEL CORSA TOYOTA YARIS CITROEN C CITROEN C CITROEN C OPEL CORSA PEUGEOT OPEL CORSA VOLKSWAGEN GOLF LANCIA YPSILON VOLKSWAGEN GOLF LANCIA YPSILON FORD FOCUS PEUGEOT PEUGEOT VOLKSWAGEN GOLF VOLKSWAGEN POLO TOYOTA YARIS anno 2010 anno 2011 anno 2012 FIAT PUNTO FIAT PUNTO FIAT PANDA FIAT PANDA FIAT PANDA FIAT PUNTO FORD FIESTA FORD FIESTA FORD FIESTA CITROEN C LANCIA YPSILON CITROEN C OPEL CORSA VOLKSWAGEN POLO LANCIA YPSILON FIAT VOLKSWAGEN GOLF VOLKSWAGEN POLO VOLKSWAGEN POLO OPEL CORSA TOYOTA YARIS VOLKSWAGEN GOLF CITROEN C VOLKSWAGEN GOLF LANCIA YPSILON FIAT OPEL CORSA RENAULT CLIO NISSAN QASHQAI FIAT anno anni dal 2004 al 2013 FIAT PANDA FIAT PUNTO FIAT PUNTO FIAT PANDA FORD FIESTA FORD FIESTA LANCIA YPSILON CITROEN C CITROEN C TOYOTA YARIS VOLKSWAGEN POLO LANCIA YPSILON RENAULT CLIO OPEL CORSA VOLKSWAGEN GOLF VOLKSWAGEN GOLF TOYOTA YARIS VOLKSWAGEN POLO PEUGEOT FORD FOCUS

IL MERCATO ITALIANO DELLE AUTOVETTURE PER MARCA settembre 2012

IL MERCATO ITALIANO DELLE AUTOVETTURE PER MARCA settembre 2012 IL MERCATO ITALIANO DELLE AUTOVETTURE PER MARCA settembre 2012 MARCHE settembre var. percentuali gen./sett. var. percentuali 2012 2011 % 2012 2011 2012 2011 % 2012 2011 FIAT 23.993 31.129-22,92 21,98 21,17

Dettagli

L AUTO 2012 SINTESI STATISTICA L AUTO 2012 SINTESI STATISTICA. Anni 2003-2012

L AUTO 2012 SINTESI STATISTICA L AUTO 2012 SINTESI STATISTICA. Anni 2003-2012 L AUTO L AUTO Anni - Il mercato in Italia Canali di vendita e alimentazioni Segmenti, nicchie, province e regioni Il parco circolante Le emissioni di CO Il mercato dell usato Evoluzione delle reti di vendita

Dettagli

Il 2010 per il settore dell auto è stato caratterizzato da un andamento a due velocità:

Il 2010 per il settore dell auto è stato caratterizzato da un andamento a due velocità: anni 2001-2010 IL MERCATO IN ITALIA SEGMENTI, NICCHIE, PROVINCE E REGIONI IL PARCO CIRCOLANTE ITALIANO LE EMISSIONI MEDIE DI CO 2 IL MERCATO DELL USATO E LE RADIAZIONI LE ALIMENTAZIONI A MINIMO IMPATTO

Dettagli

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it unione nazionale rappresentanti autoveicoli esteri In ottobre immatricolate in Italia 195.545 auto (+15,7%) IL MERCATO CONFERMA L EFFICACIA DEGLI ECO-INCENTIVI

Dettagli

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute

Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute Strutture Sanitarie convenzionate da UniSalute per il Fondo mètasalute ABRUZZO Case di cura / Ospedali / Day-Surgery CHIETI e provincia L'AQUILA e provincia PESCARA e provincia Centri diagnostici /Poliambulatori/Studi

Dettagli

L AUTO 2012 SINTESI STATISTICA L AUTO 2012 SINTESI STATISTICA. Anni 2003-2012

L AUTO 2012 SINTESI STATISTICA L AUTO 2012 SINTESI STATISTICA. Anni 2003-2012 L AUTO 2012 Anni 2003-2012 Il mercato in Italia Canali di vendita e alimentazioni Segmenti, nicchie, province e regioni Il parco circolante Le emissioni di CO2 Il mercato dell usato Evoluzione delle reti

Dettagli

anni 2000-2009 IL MERCATO IN ITALIA SEGMENTI, NICCHIE, PROVINCE E REGIONI IL PARCO CIRCOLANTE ITALIANO LE EMISSIONI MEDIE DI CO 2 IL MERCATO DELL

anni 2000-2009 IL MERCATO IN ITALIA SEGMENTI, NICCHIE, PROVINCE E REGIONI IL PARCO CIRCOLANTE ITALIANO LE EMISSIONI MEDIE DI CO 2 IL MERCATO DELL anni 2000-2009 IL MERCATO IN ITALIA SEGMENTI, NICCHIE, PROVINCE E REGIONI IL PARCO CIRCOLANTE ITALIANO LE EMISSIONI MEDIE DI CO 2 IL MERCATO DELL USATO E LE RADIAZIONI LE ALIMENTAZIONI A MINIMO IMPATTO

Dettagli

ITALIA - Struttura del mercato autovetture nuove

ITALIA - Struttura del mercato autovetture nuove ITALIA - Struttura del mercato autovetture nuove Dicembre 2011 Il mercato delle autovetture ha totalizzato nel mese di DICEMBRE 2011 poco più di 111 mila unità, in flessione del 15,3% rispetto allo stesso

Dettagli

CAN BUS SYSTEMS 93X CODICI DI PROGRAMMAZIONE / PROGRAMMING CODES

CAN BUS SYSTEMS 93X CODICI DI PROGRAMMAZIONE / PROGRAMMING CODES ALFA ROMEO 159 Mod. '05 ALFA ROMEO 159 Mod. 10 ALFA ROMEO BRERA Mod. 06 ALFA ROMEO GIULIETTA Mod. 10 ALFA ROMEO MITO Mod. 08 AUDI A1 Mod. 10 AUDI A3 e A3 SPORTBACK Mod. '04 - '05 AUDI A3 e A3 SPORTBACK

Dettagli

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO -

- DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO - DISTRIBUZIONE TERRITORIALE IN ITALIA DEL NETWORK ODONTOIATRICO Previnet è in grado di mettere a disposizione dei propri clienti un network

Dettagli

Listino aggiornato al 13 settembre 2013 www.offerteautomobilinuove.it Leggi le guide sul sito per avere maggiori informazioni

Listino aggiornato al 13 settembre 2013 www.offerteautomobilinuove.it Leggi le guide sul sito per avere maggiori informazioni Alfa Romeo Chevrolet Giulietta 15,900 MiTo 10,950 Aveo 10,750 Captiva 21,900 Cruze 16,300 Cruze Station Wagon 16,500 Malibu 25,500 Orlando 19,100 Spark 7,700 Trax 16,800 Citroën Non aggiornata C-Crosser

Dettagli

QUATTRORUOTE N. 633 LUGLIO

QUATTRORUOTE N. 633 LUGLIO Emissioni di CO2 delle auto in commercio in Italia Fonte: QUATTRORUOTE N. 633 LUGLIO 2008 n.b.: i dati sono trascritti prendendo in esame marca per marca, modello per modello, e registrando una volta sola

Dettagli

Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano

Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano Dotazione di infrastrutture stradali sul territorio italiano A cura dell Area Professionale Statistica L Automobile Club d Italia produce ormai da molti anni la pubblicazione Localizzazione degli Incidenti

Dettagli

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso

Abruzzo Basilicata Calabria. Reggio Calabria. Vibo Valentia. Grado di istruzione / Classe di concorso Chieti L'Aquila Pescara Teramo Matera Potenza Catanzaro Cosenza Crotone 3 7 3 5 6 4 5 7 6 A03 CHIMICA E TECNOLOGIE CHIMICHE A06 COSTRUZIONI E TECNICO A07 DISCIPLINE ECONOMICO-AZIENDALI 3 A09 DISCIPLINE

Dettagli

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata

Abruzzo Chieti 2 Abruzzo L' Aquila 2 Abruzzo Pescara 0 Abruzzo Teramo Totale Abruzzo. 12 Basilicata Matera 0 Basilicata Potenza Totale Basilicata Mobilità professionale personale ATA profilo professionale DSGA Destinatari dei corsi di di cui all'art. 7 CCNI 3.12.29 - art. 1, comma 2, sequenza contrattuale 25.7.28 - (ex art. 48 CCNL/27) DSGA Personale

Dettagli

Listino aggiornato al 11 luglio 2012 www.offerteautomobilinuove.it Leggi le guide sul sito per avere maggiori informazioni

Listino aggiornato al 11 luglio 2012 www.offerteautomobilinuove.it Leggi le guide sul sito per avere maggiori informazioni Alfa Romeo Giulietta 16,670 Finanziamento da 189/mese con garanzia a KM illimitati, assistenza stradale e manutenzione programmata MiTo 11,950 159 22,900 159 SW 24,100 Chevrolet Aveo 9,700 10 anni di assicurazione

Dettagli

AGRIGENTO Ass. Amministrativo 584 561 23 2 ALESSANDRIA Ass. Amministrativo 332 307 25 2 ANCONA Ass. Amministrativo 451 380 71 5 AREZZO Ass. Amministrativo 337 270 67 5 ASCOLI PICENO Ass. Amministrativo

Dettagli

Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 2011

Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 2011 GRAFICI STATISTICI Grafico 1: Distribuzione % premi del lavoro diretto italiano 211 RAMI VITA - Premi lordi contabilizzati per ramo di attività e per tipologia di premio: 73.869 milioni di euro Malattia,

Dettagli

ISTRUZIONI DI LAVORO COD. DEFLET. MODELLO AUTO ISTRUZ. LOGO BUSTINA SCATOLA REPARTO CONFEZIONE DEFLETTORI ISTRUZIONE FISSAGGIO SERIE 19

ISTRUZIONI DI LAVORO COD. DEFLET. MODELLO AUTO ISTRUZ. LOGO BUSTINA SCATOLA REPARTO CONFEZIONE DEFLETTORI ISTRUZIONE FISSAGGIO SERIE 19 REPARTO CONFEZIONE DEFLETTORI ISTRUZIONE FISSAGGIO SERIE 19 19.104 ULISSE 173 K9.158 310 AB.035.03 19.106 BERLINGO 2P. - K9.085 302 AB.035.03 19.107 KANGOO - K9.087 302 AB.035.03 19.108 MULTIPLA 158 K9.158

Dettagli

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI

FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI FONDAZIONE ENASARCO ORGANIZZAZIONE UFFICI PERIFERICI ABRUZZO - MOLISE UFFICIO ISPETTIVO DI PESCARA Pescara, Chieti, L'Aquila, Teramo, Campobasso, Isernia Via Latina n.7 -. 65121 Pescara Telefono 06 5793.3110

Dettagli

Listino aggiornato al 23 ottobre 2012 www.offerteautomobilinuove.it Leggi le guide sul sito per avere maggiori informazioni

Listino aggiornato al 23 ottobre 2012 www.offerteautomobilinuove.it Leggi le guide sul sito per avere maggiori informazioni Alfa Romeo Giulietta 16,670 Finanziamento da 189/mese con garanzia estesa a KM illimitati, assistenza stradale in tutta Europa e manutenzione programmata + fino a 4000 di sconto per le versioni a GPL in

Dettagli

Listino aggiornato al 28 giugno 2012 www.offerteautomobilinuove.it Leggi le guide sul sito per avere maggiori informazioni

Listino aggiornato al 28 giugno 2012 www.offerteautomobilinuove.it Leggi le guide sul sito per avere maggiori informazioni Alfa Romeo 3.000 di ecoincentivi su GPL turbo Giulietta 15,950 MiTo 11,950 159 22,900 159 SW 24,100 Chevrolet Aveo 9,600 10 anni di assicurazione furto e incendio gratis + finanzimento 4 anni a tasso 0

Dettagli

TARIFFA AUTO RISCHI DIVERSI

TARIFFA AUTO RISCHI DIVERSI TARIFFA AUTO RISCHI DIVERSI Autotutela A.R.D. MAGGIO 2014 Tutte le indicazioni di tassi e premi devono intendersi imponibili TARIFFA A.R.D. 05/2014 Pagina 1 di 16 UFFICIO R.C. AUTO LIMITI ASSUNTIVI Autovetture

Dettagli

REGIONE UFFICIO INCARICO LIVELLO

REGIONE UFFICIO INCARICO LIVELLO ABRUZZO DR ABRUZZO AREA DI STAFF AL DIRETTORE REGIONALE ABRUZZO DR ABRUZZO CENTRO DI ASSISTENZA MULTICANALE DI PESCARA ABRUZZO DR ABRUZZO DIRETTORE REGIONALE AGGIUNTO 1 ABRUZZO DR ABRUZZO UFFICIO ACCERTAMENTO

Dettagli

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo

cmg FIRE ATTITUDE ABRUZZO BASILICATA ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo ABRUZZO ANDRIANÒ FABRIZIO Provincia: Chieti, L Aquila, Pescara, Teramo Tel.: 338 7339896 mail: fabrizio.andriano@gmail.com BASILICATA DANIELE RAFFAELE & FIGLI sas Provincia: Potenza Tel.: 335 6226928 mail:

Dettagli

Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese

Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese 17 giugno 2013 Il credit crunch nell economia italiana e per le piccole imprese I dati desk sul credito alle imprese Dall avvento della crisi (dal 2008 in poi) l andamento dei prestiti alle imprese italiane

Dettagli

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2011

ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2011 ANDAMENTO DEL MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA ANNO 2011 A CURA DELL AREA PROFESSIONALE STATISTICA FEBBRAIO 2012 A.G. ANDAMENTO MERCATO AUTOVETTURE IN ITALIA PER PROVINCIA E MACRO-AREA

Dettagli

SINTESI DELLO STUDIO

SINTESI DELLO STUDIO SINTESI DELLO STUDIO CARO AFFITTI E COSTO PER LA CASA: DIFFICOLTA DA RISOLVERE Maggio 2009 Nel II semestre 2008 le famiglie italiane per pagare l affitto della casa in cui vivono hanno impiegato il 26,4%

Dettagli

Consumo carburanti (litri procapite) % autovetture cilindrata > 2.000 cc 20.511,2 2.725 1.134 519,1 7,33 61,71 5,89 0,41 0,44

Consumo carburanti (litri procapite) % autovetture cilindrata > 2.000 cc 20.511,2 2.725 1.134 519,1 7,33 61,71 5,89 0,41 0,44 LA CLASSIFICA REGIONALE Il confronto tra reddito disponibile e i sette indicatori di consumo nel 2008 Posizione REGIONI Reddito disponibile (euro procapite) Consumi alimentari (euro) Consumo energia elettrica

Dettagli

Listino aggiornato al 14 aprile 2013 www.offerteautomobilinuove.it Leggi le guide sul sito per avere maggiori informazioni

Listino aggiornato al 14 aprile 2013 www.offerteautomobilinuove.it Leggi le guide sul sito per avere maggiori informazioni Alfa Romeo Giulietta 15,900 18,400 Finanziamento 189/mese con TAN (fisso) 4,99%, TAEG 7,62% MiTo 12,130 16,000 Finanziamento 119/mese con TAN (fisso) 2,50%, TAEG 6,10% 159 20,900 159 SW 22,100 Chevrolet

Dettagli

ALFAROMEO 146 H Z SI ALFAROMEO 147 H W - Y SI ALFAROMEO 156 D Z SI ALFAROMEO 159 H SI ALFAROMEO 166 F Z SI ALFAROMEO CROSSWAGON H Z SI ALFAROMEO

ALFAROMEO 146 H Z SI ALFAROMEO 147 H W - Y SI ALFAROMEO 156 D Z SI ALFAROMEO 159 H SI ALFAROMEO 166 F Z SI ALFAROMEO CROSSWAGON H Z SI ALFAROMEO MARCA MODELLO AUTO TABELLA MARCA AERO MODELLO EXCELLENCE DEFENDER ALFAROMEO 146 H Z SI ALFAROMEO 147 H W - Y SI ALFAROMEO 156 D Z SI ALFAROMEO 159 H SI ALFAROMEO 166 F Z SI ALFAROMEO CROSSWAGON H Z SI

Dettagli

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria.

OGGETTO: Verbale di Accordo del 16 luglio 2009 - inserimenti sportelleria. Risorse Umane ed Organizzazione Relazioni Industriali Alle Segreterie Nazionali delle OO.SS. SLC-CGIL SLP-CISL UIL-POST FAILP-CISAL CONFSAL. COM.NI UGL-COM.NI Roma, 2 dicembre 2009 OGGETTO: Verbale di

Dettagli

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013)

I Contratti di Rete. Rassegna dei principali risultati quantitativi. Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I Contratti di Rete Elaborazioni Unioncamere su dati Infocamere (aggiornamento all 1 dicembre 2013) I contratti di rete Il monitoraggio sui Contratti di rete di Unioncamere, su dati Infocamere, mette in

Dettagli

07-12-000181 SERVIZIO RAPPORTI INTERNAZIONALI E STUDI SEZIONE STUDI E STATISTICA

07-12-000181 SERVIZIO RAPPORTI INTERNAZIONALI E STUDI SEZIONE STUDI E STATISTICA SERVIZIO RAPPORTI INTERNAZIONALI E STUDI Roma 27 giugno 2012 Prot. n. All.ti n. 07-12-000181 12 Alle Imprese di assicurazione autorizzate all esercizio del ramo R.C. auto con sede legale in Italia LORO

Dettagli

Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015

Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015 Case, prezzi degli affitti in aumento nel secondo trimestre 2015 Dopo un ulteriore incremento dell 1% il prezzo medio in Italia si attesta a 8,5 euro al mese Forti oscillazioni nei centri minori, pressoché

Dettagli

Giorni medi di consegna (suggeriti) ALFA ROMEO GIULIETTA 90 120

Giorni medi di consegna (suggeriti) ALFA ROMEO GIULIETTA 90 120 I speciali come Gpl, Metano, Allestimenti Dedicati, Fuoristrada, Commerciali, o marchi particolari (Maserati, ecc.) necessitano di valutazione specifica con il fornitore. I tempi di consegna riportati

Dettagli

affittare casa è sempre più conveniente, prezzi giù -4,7% nel 2014

affittare casa è sempre più conveniente, prezzi giù -4,7% nel 2014 affittare casa è sempre più conveniente, prezzi giù -4,7% nel 2014 il prezzo medio ora è di 8,4 euro al metro quadro cali generalizzati nei principali centri: bene padova (1,6), tengono meglio roma (0,1%)

Dettagli

Breve sintesi - 2012

Breve sintesi - 2012 Breve sintesi - 2012 L Italia e l Europa nel 2012 Nel 2010 l Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha proclamato un nuovo decennio di iniziative per la Sicurezza Stradale 2011-2020 al fine di ridurre

Dettagli

Varioguard. Nell elenco tipi di. isofix B1, C. ECE R44/04 Gr. 0 + / I - 18 kg

Varioguard. Nell elenco tipi di. isofix B1, C. ECE R44/04 Gr. 0 + / I - 18 kg Varioguard ECE R44/04 Gr. 0 + / I - 18 kg Nell elenco tipi di isofix 2 INFORMAZIONI RIGUARDANTI IL MONTAGGIO SU AUTOVEICOLI UTILIZZANDO IL FISSAGGIO ISOFIX O LA CINTURA A 3 PUNTI Questo sistema di ritenuta

Dettagli

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane;

IL DIRETTORE. VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle dogane; Prot. n. 29228 IL DIRETTORE VISTO il decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300; VISTO il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165; VISTI lo Statuto e il Regolamento di amministrazione dell Agenzia delle

Dettagli

AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco

AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco http://www.agimeg.it/?p=2768 AGIMEG Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco Giochi 2012, Milano la provincia dove si è giocato di più. In sole 4 province finisce il 25% delle giocate Sul podio anche

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 11 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE ITALIA POPOLAZIONE Cose da sapere VOLUME 1 CAPITOLO 11 A. Le idee importanti l L Italia è uno Stato con 20 regioni e 103 province l In Italia ci sono molte città. Le

Dettagli

Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza

Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza Il fabbisogno abitativo Rinnovata emergenza 2 Rapporto Famiglia-reddito-casa A cura della UIL Servizio Politiche Territoriali Novembre 2008 1 INDICE Nota introduttiva pag. 3 Dati demografici pag. 4 Tabella

Dettagli

DOSSIER FOTOGRAFIA: imprese e import/export di strumenti ottici e attrezzature fotografiche a Milano, in Lombardia e in Italia nel 2006

DOSSIER FOTOGRAFIA: imprese e import/export di strumenti ottici e attrezzature fotografiche a Milano, in Lombardia e in Italia nel 2006 DOSSIER FOTOGRAFIA: imprese e import/export di strumenti ottici e attrezzature fotografiche a Milano, in Lombardia e in Italia nel A cura della Camera di commercio di Milano Imprese attive nel settore

Dettagli

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI. Prospetto Informativo on line MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI Prospetto Informativo on line Ricevuta del prospetto Soggetto che effettua la comunicazione 011 - Consorzi e Gruppi di imprese (art. 31, d.lgs. 276/2003)

Dettagli

Tabelledettaglioscuolasecondaria.xls Secondaria di I grado

Tabelledettaglioscuolasecondaria.xls Secondaria di I grado PIEMONTE ALESSANDRIA A028 EDUCAZIONE ARTISTICA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA A032 EDUCAZIONE MUSICALE NELLA SCUOLA MEDIA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA A033 EDUCAZIONE TECNICA NELLA SCUOLA MEDIA 1 PIEMONTE ALESSANDRIA

Dettagli

SMART CITY INDEX. La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena

SMART CITY INDEX. La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena SMART CITY INDEX La misurazione del livello di «smartness» Marco Mena Lo Smart City Index Al fine di misurare il livello di smartness di una città, Between ha creato lo Smart City Index, un ranking delle

Dettagli

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010 La produzione di rifiuti urbani in Italia DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DICEMBRE 2010 L Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, ha svolto per la quarta annualità un indagine

Dettagli

Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale

Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale Condizioni tecniche ed economiche relative alla sperimentazione Postatarget Creative Sperimentale EDIZIONE SETTEMBRE 2010 INDICE 1 CARATTERISTICHE DELLA SPERIMENTAZIONE... 3 2 CONDIZIONI DI ACCESSO ALLA

Dettagli

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00012 AREA: Ambiente e Territorio Settore di interesse: Ambiente Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso

Dettagli

I primi effetti delle misure sul credito: dopo TLTRO e QE una prima inversione di tendenza

I primi effetti delle misure sul credito: dopo TLTRO e QE una prima inversione di tendenza 8 giugno 2015 I primi effetti delle misure sul credito: dopo TLTRO e QE una prima inversione di tendenza Premessa: quadro dei dati desk e andamento del credit crunch Dall avvento della crisi economica

Dettagli

Da qualche anno si sente parlare di limitazione di cilindrata e potenza per i neopatentati e il nuovo codice

Da qualche anno si sente parlare di limitazione di cilindrata e potenza per i neopatentati e il nuovo codice Da qualche anno si sente parlare di limitazione di cilindrata e potenza per i neopatentati e il nuovo codice della strada renderà effettiva questa disposizione nel 2011. Diciamo subito che la limitazione

Dettagli

Fermo Potenza Firenze Prato Fonte: UIL Servizio Politiche Territoriali

Fermo Potenza Firenze Prato Fonte: UIL Servizio Politiche Territoriali LA MAPPA DELLE CITTA DOVE IL 16 OTTOBRE SI PAGHERA L ACCONTO TASI CITTA CITTA CITTA Agrigento Foggia Ragusa Alessandria Gorizia Ravenna Ascoli Piceno Grosseto Reggio Calabria Asti Imperia Rieti Avellino

Dettagli

La produzione di rifiuti urbani in Italia

La produzione di rifiuti urbani in Italia La produzione di rifiuti urbani in Italia DOSSIER 1 RIFIUTI OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE APRILE 2010 L Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, ha svolto per la terza annualità un indagine

Dettagli

MINISTERO DELL INTERNO

MINISTERO DELL INTERNO MINISTERO DELL INTERNO DIPARTIMENTO PER GLI AFFARI INTERNI E TERRITORIALI Direzione Centrale per la Documentazione e la Statistica PRESSO LE SOCIO-RIABILITATIVE ALLE DATE DEL 31 MARZO E 30 GIUGNO 2002

Dettagli

CRISI Confartigianato: La crisi del credito costa alle imprese 13,8 miliardi l anno

CRISI Confartigianato: La crisi del credito costa alle imprese 13,8 miliardi l anno NOTA PER LA STAMPA Roma, 17 aprile 2009 CRISI Confartigianato: La crisi del credito costa alle imprese 13,8 miliardi l anno Le imprese italiane pagano un prezzo sempre più alto per la crisi del credito:

Dettagli

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Cod. ISTAT INT 00012 AREA: Ambiente e Territorio Settore di interesse: Ambiente Attività di soccorso svolte dal Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco Titolare: Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso

Dettagli

TRASPARENZA E INFORMAZIONE: IL CASO DI COMUNI E REGIONI

TRASPARENZA E INFORMAZIONE: IL CASO DI COMUNI E REGIONI TRASPARENZA E INFORMAZIONE: IL CASO DI COMUNI E REGIONI Analisi della UIL sui siti internet dei Comuni Capoluogo di Provincia e delle Regioni Roma Agosto 2008 UIL- Servizio Politiche Territoriali TRASPARENZA

Dettagli

Per i residenti di Torino: Potete portare l'oggetto Toshiba da riparare presso il nostro laborat orio, enza l'appuntamento nei orari di apertura.

Per i residenti di Torino: Potete portare l'oggetto Toshiba da riparare presso il nostro laborat orio, enza l'appuntamento nei orari di apertura. Riparazioni in garanzia: Per poter usufruire dell'assistenza tecnica in garanzia, il cliente deve contattare la sede Toshiba Italy Srl tramite il numero a pagamento messo a disposizione. 199... Gestione

Dettagli

INFORMAZIONI PER I NEOPATENTATI

INFORMAZIONI PER I NEOPATENTATI INFORMAZIONI PER I NEOPATENTATI Da qualche anno si sente parlare di limitazione di cilindrata e potenza per i neopatentati ed il nuovo codice della strada, come modificato dalla legge 120 del 29 luglio

Dettagli

Indagine sulle tariffe applicate

Indagine sulle tariffe applicate Indagine sulle tariffe applicate 1 Indagine realizzata a cura dell Osservatorio prezzi&tariffe di Cittadinanzattiva 2 Indice Premessa... 5 Nota metodologica... 7 I risultati dell indagine... 8 Dati territoriali...

Dettagli

Competenza territoriale per le province di Ancona, Ascoli Piceno, Pesaro e Urbino, Macerata,

Competenza territoriale per le province di Ancona, Ascoli Piceno, Pesaro e Urbino, Macerata, ALESSANDRIA Competenza territoriale per le province di Alessandria, Asti Via A. Gramsci, 2 15121 Alessandria Tel. 0131/316265 e-mail: alessandria.r.dipartimento@inail.it-posta certificata: alessandriaricerca@postacert.inail.it

Dettagli

Confartigianato lancia l allarme sommerso: in Italia 640.000 abusivi

Confartigianato lancia l allarme sommerso: in Italia 640.000 abusivi Confartigianato lancia l allarme sommerso: in Italia 640.000 abusivi Calabria e Crotone maglia nera per il lavoro irregolare Primato positivo per Emilia Romagna e Bolzano L economia sommersa arruola un

Dettagli

A CURA DELL OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DI. c è un nido? RILEVAZIONE ANNUALE SUi costi e numero degli ASILI NIDO in italia

A CURA DELL OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DI. c è un nido? RILEVAZIONE ANNUALE SUi costi e numero degli ASILI NIDO in italia A CURA DELL OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE DI c è un nido? RILEVAZIONE ANNUALE SUi costi e numero degli ASILI NIDO in italia Settembre 2015 Asili nido comunali Dossier a cura dell Osservatorio prezzi &

Dettagli

1,5% Infrastrutture di base Indice di infrastrutture economiche

1,5% Infrastrutture di base Indice di infrastrutture economiche PRATO Valori medi 21-25 della media 1999-23 e 2-24. (Italia = 1) Umano e le politiche per migliorare il (Siemens-Ambrosetti, 23) Lucca, Siena, PratoArezzo, Livorno Massa Carrara, Pistoia Pisa Grosseto

Dettagli

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE FEBBRAIO 2012

DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE FEBBRAIO 2012 La produzione di rifiuti urbani in Italia DOSSIER RIFIUTI 1 OSSERVATORIO PREZZI E TARIFFE FEBBRAIO 2012 L Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva, ha svolto per la quinta annualità un indagine

Dettagli

L INDICE DEL RISCHIO DI POVERTA LOCALE. Rapporto concluso sulla base delle informazioni statistiche disponibili al 29-05-2009

L INDICE DEL RISCHIO DI POVERTA LOCALE. Rapporto concluso sulla base delle informazioni statistiche disponibili al 29-05-2009 L INDICE DEL RISCHIO DI POVERTA LOCALE Luglio 2009 Una analisi per i comuni capoluogo di provincia PUBBLICAZIONI Monografia A cura di Rapporto concluso sulla base delle informazioni statistiche disponibili

Dettagli

Appendici al Conto generale del patrimonio

Appendici al Conto generale del patrimonio Appendici al Conto generale del patrimonio Appendice 1 Beni mobili ATTIVITA' (Mobili) - Consistenze e variazioni di beni mobili divisi per > e > Tabella MINISTERI CATEGORIA

Dettagli

3) Contributi integrativi volontari di cui all art.4 del D.P.R. N.1432/1971. a) Operai agricoli a tempo determinato;

3) Contributi integrativi volontari di cui all art.4 del D.P.R. N.1432/1971. a) Operai agricoli a tempo determinato; Versamenti volontari del settore agricolo - Anno 2005 (Inps, Circolare 29 luglio 2005 n. 98) Si illustrano di seguito le modalità di calcolo, per l anno in corso, dei contributi volontari relative alle

Dettagli

IN ARRIVO LO SPAURACCHIO TASI: CON LA PRIMA RATA DI GIUGNO I COMUNI INCASSERANNO 2,3 MILIARDI DI EURO

IN ARRIVO LO SPAURACCHIO TASI: CON LA PRIMA RATA DI GIUGNO I COMUNI INCASSERANNO 2,3 MILIARDI DI EURO IN ARRIVO LO SPAURACCHIO TASI: CON LA PRIMA RATA DI GIUGNO I COMUNI INCASSERANNO 2,3 MILIARDI DI EURO Con la scadenza della prima rata della Tasi prevista per il prossimo 16 giugno, i Comuni incasseranno

Dettagli

Portaggio auto. www.eurobrico.com

Portaggio auto. www.eurobrico.com Portaggio auto I prezzi riportati potranno subire variazioni in base a promozioni stagionali specifiche. Per conoscere le nostre offerte migliori consulta i volantini mensili nel nostro sito. www.eurobrico.com

Dettagli

IMU: PENALIZZATI I PENSIONATI E I LAVORATORI DIPENDENTI E PENSIONATI, SALVAGUARDATI I SOLITI IGNOTI

IMU: PENALIZZATI I PENSIONATI E I LAVORATORI DIPENDENTI E PENSIONATI, SALVAGUARDATI I SOLITI IGNOTI : PENALIZZATI I PENSIONATI E I LAVORATORI DIPENDENTI E PENSIONATI, SALVAGUARDATI I SOLITI IGNOTI. ABITAZIONE PRINCIPALE DA 33 A 133 MEDI EURO L ANNO. SECONDE CASE SCONTI IN 59 CITTA PER I REDDITI MEDIO

Dettagli

La Crisi della Ristorazione

La Crisi della Ristorazione La Crisi della Ristorazione Ufficio studi 1 L IMPATTO DELLA CRISI SULLA RISTORAZIONE IN ITALIA I sumi delle famiglie nella ristorazione La spesa delle famiglie in servizi di ristorazione è stata nel 2011

Dettagli

PAGINE GIALLE. Roma, marzo 2006

PAGINE GIALLE. Roma, marzo 2006 PAGINE GIALLE Roma, marzo 2006 0 Per il 2006 è in corso il rinnovo dell accordo con SEAT. A tal riguardo Poste Italiane provvederà ad assicurare l intera distribuzione e raccolta dei set. Tale processo

Dettagli

c o m u n i c a t o s t a m p a

c o m u n i c a t o s t a m p a c o m u n i c a t o s t a m p a Immigrati: 335mila imprese nel 2014, in testa cinesi e marocchini, più spazio a bengalesi e indiani Cresciute di 23mila unità in un anno Roma, 7 aprile 2015 L Italia delle

Dettagli

MARCA DEL MESE: Mazda MERCATO DEL NUOVO

MARCA DEL MESE: Mazda MERCATO DEL NUOVO N.1 Aprile 2008 MARCA DEL MESE: Mazda Situazione vendite rispetto agli obiettivi Modello della casa che vende di più Rapporti dei concessionari con la casa sulla gamma del marchio Considerazione delle

Dettagli

RISTORANTI ETNICI. Quanti sono e dove sono?

RISTORANTI ETNICI. Quanti sono e dove sono? L INFLUSSO DELLA CUCINA ETNICA SULLE ABITUDINI ALIMENTARI DEGLI ITALIANI L integrazione alimentare coinvolge di più i giovani e i residenti al Nord e al Centro A Milano, Prato e Trieste la maggiore presenza

Dettagli

Bollettino Statistico

Bollettino Statistico I S T I T U TO P E R L A V I G I L A N ZA SULLE ASSICURAZIONI Bollettino Statistico IPER: L'andamento dei prezzi effettivi per la garanzia r.c.auto nel primo e secondo trimestre 2015 Anno II - n. 3, 29

Dettagli

Asili nido comunali in Italia: tra caro rette e liste di attesa

Asili nido comunali in Italia: tra caro rette e liste di attesa Asili nido comunali in Italia: tra caro rette e liste di attesa Indagine a cura dell Osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva Novembre 2012 Asili nido comunali Dossier a cura dell Osservatorio

Dettagli

Transizione alla televisione digitale nella Provincia autonoma di Trento. Fondazione Ugo Bordoni

Transizione alla televisione digitale nella Provincia autonoma di Trento. Fondazione Ugo Bordoni Transizione alla televisione digitale nella Provincia autonoma di Trento Fondazione Ugo Bordoni Un esempio di transizione: dalla fotografia analogica alla fotografia digitale Alcuni esempi di transizione

Dettagli

Ai Signori Presidenti Collegi dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati LORO SEDI

Ai Signori Presidenti Collegi dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati LORO SEDI CONSIGLIO NAZIONALE DEI PERITI INDUSTRIALI PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA Roma, 28 febbraio 2014 prot. n. 1479 Ai Signori Presidenti Collegi dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE AL PROGETTO LINGUE 2000 ANNO SCOLASTICO 2000/2001 (da inviare al Provveditorato entro il 30/09/2000)

SCHEDA DI ADESIONE AL PROGETTO LINGUE 2000 ANNO SCOLASTICO 2000/2001 (da inviare al Provveditorato entro il 30/09/2000) Lettera circolare n 195/2000 Allegato 1/1 SCHEDA DI ADESIONE AL PROGETTO LINGUE 2000 ANNO SCOLASTICO 2000/2001 (da inviare al Provveditorato entro il 30/09/2000) 1. DATI GENERALI DELLA SCUOLA DATI ANAGRAFICI

Dettagli

G R A M M A T I C O. ACCESSORI AUTO S.r.l.

G R A M M A T I C O. ACCESSORI AUTO S.r.l. G R A M M A T I C O ACCESSORI AUTO S.r.l. Tel./Fax 0923.855044-0923.855053-0923.419894 - E-mail info@grammaticoaccessori.it www.grammaticoaccessori.it FANALI POSTERIORI RM53550 RM53560 RM53450 RM53530

Dettagli

107/2015 e al D.D.G. 767/2015 Diffida ad adempiere.

107/2015 e al D.D.G. 767/2015 Diffida ad adempiere. RACCOMANDATA A/R Spett. MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA in persona del ministro pro tempore Viale Trastevere 76/A 00153 - ROMA OGGETTO: Domanda di ammissione alle Fasi del piano

Dettagli

OSSERVATORIO SULLA QUALITÀ DELLA VITA DELLE IMPRESE

OSSERVATORIO SULLA QUALITÀ DELLA VITA DELLE IMPRESE OSSERVATORIO SULLA QUALITÀ DELLA VITA DELLE IMPRESE La struttura imprenditoriale Report 2 / 2012 1862-2012 150 anni per lo sviluppo Camera di Commercio Forlì-Cesena UFFICIO STATISTICA E STUDI OSSERVATORIO

Dettagli

IL DIRETTORE GENERALE

IL DIRETTORE GENERALE ----------- IL DIRETTORE GENERALE Decreto n.5 VISTO il Contratto collettivo nazionale del Comparto scuola, sottoscritto il 26/05/99, ed in particolare l art.34, che ha delineato il profilo di Direttore

Dettagli

MARCA DEL MESE: Fiat MERCATO DEL NUOVO

MARCA DEL MESE: Fiat MERCATO DEL NUOVO N.4 Luglio 2008 MARCA DEL MESE: Fiat Situazione vendite rispetto agli obiettivi Modello della casa che vende di più Rapporti dei concessionari con la casa sulla gamma del marchio Considerazione delle concessionarie

Dettagli

ProdottiTipici.it. il portale più gustoso che c è. Viaggio nel mondo dei prodotti tipici news, eventi e curiosità a portata di click.

ProdottiTipici.it. il portale più gustoso che c è. Viaggio nel mondo dei prodotti tipici news, eventi e curiosità a portata di click. ProdottiTipici.it il portale più gustoso che c è Chi Siamo Più di 200 clienti e oltre 500 siti realizzati, la BBC da 10 anni consente alle aziende di essere visibili tramite internet, dalla nostra esperienza

Dettagli

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA

CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA CENTRI DI LIQUIDAZIONE TUA Area di Agrigento (Sicilia) AG CDL CATANIA Alessandria (Piemonte) AL CDL MILANO Ancona (Marche) AN CDL PADOVA Aosta (Valle d'aosta) AO CDL MILANO Arezzo (Toscana) AR CDL ROMA

Dettagli

Ufficio Città Totali Distretto

Ufficio Città Totali Distretto Ufficio Città Totali Distretto Procura della Repubblica Termini Imerese 296 Palermo Procura della Repubblica Sciacca 254 Palermo Ufficio di Sorveglianza Trapani 108 Palermo P.G. della Rep. presso Corte

Dettagli

Capitolo 10. Elezioni

Capitolo 10. Elezioni Capitolo 10 Elezioni 10. Elezioni A partire dal referendum istituzionale e dall elezione per l Assemblea costituente del 2 giugno 1946, l Istat, in collaborazione con il Ministero dell interno, ha curato

Dettagli

Elaborazione flash. Ufficio Studi Confartigianato 02/09/2011

Elaborazione flash. Ufficio Studi Confartigianato 02/09/2011 Elaborazione flash Ufficio Studi Confartigianato 02/09/2011 A giugno 2011 in Italia 37.787 gelaterie artigiane, che danno lavoro a 87.992 addetti. Nell'artigianato 6 assunzioni di gelatai su 10 sono di

Dettagli

Bollettino Statistico

Bollettino Statistico I S T I T U TO P E R L A V I G I L A N ZA SULLE ASSICURAZIONI Bollettino Statistico IPER: L'andamento dei prezzi effettivi per la garanzia r.c.auto nel terzo trimestre 2014 Anno II - n. 1, 20 febbraio

Dettagli

Il Consiglio Nazionale Andi ha approvato importanti delibere sul futuro della professione

Il Consiglio Nazionale Andi ha approvato importanti delibere sul futuro della professione http://fe-mn-andi.mag-news.it/nl/n.jsp?6o.0_.a.a.a.a 1 di 2 27/12/2011 17.14 Feb 07 2011 Il Consiglio Nazionale Andi ha approvato importanti delibere sul futuro della professione Sondaggio ANDI Delibera

Dettagli

MODULO LOCALE. Quotidiani e periodici con diffusione locale

MODULO LOCALE. Quotidiani e periodici con diffusione locale MODULO LOCALE Quotidiani e periodici con diffusione locale ABRUZZO Chieti Centro (il) - ed. Chieti Lanciano-Vasto L Aquila Centro (il) - ed. l'aquila Avezzano Sulmona Pescara Centro (il) Pescara Centro

Dettagli

AMBITI del 1 RAGGRUPPAMENTO dell'all. 1 DM 226/2011

AMBITI del 1 RAGGRUPPAMENTO dell'all. 1 DM 226/2011 Tabella riportante per ciascun ambito le date aggiornate per l intervento sostitutivo della Regione di cui all'articolo 3 del, in caso di mancato avvio della gara da parte dei Comuni, in seguito a DL n.69/2013

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica

Comunicato stampa. Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica Comunicato stampa MAGGIO ANCORA POSITIVO (+10,8%), ANCHE SE LA CRESCITA RALLENTA I volumi delle vetture ad alimentazione alternativa crescono del 12,9% da inizio 2015, con una quota di mercato del 13,9%

Dettagli

INPS - Circolare 22 novembre 2007, n. 128

INPS - Circolare 22 novembre 2007, n. 128 INPS - Circolare 22 novembre 2007, n. 128 Oggetto: Versamenti volontari del settore agricolo - anno 2007. Sommario: 1) Lavoratori agricoli dipendenti 2) Coltivatori diretti, mezzadri e coloni e imprenditori

Dettagli

ΜΠΑΡΕΣ ΙΤΑΛΙΑΣ ΜΕ ΚΛΕΙ ΑΡΙΑ ΚΩΔΙΚΟΣ ΚΩΔΙΚΟΣ

ΜΠΑΡΕΣ ΙΤΑΛΙΑΣ ΜΕ ΚΛΕΙ ΑΡΙΑ ΚΩΔΙΚΟΣ ΚΩΔΙΚΟΣ YAK PRO WAGON ΜΠΑΡΕΣ ΙΤΑΛΙΑΣ ΜΕ ΚΛΕΙ ΑΡΙΑ ΚΩΔΙΚΟΣ ΚΩΔΙΚΟΣ ALFA ROMEO 33 (1990-->) 4088003 145 4088002 146 4088002 147 5p 4088078 155 4088001 156 4088047 156 Sportwagon Moving 4373018 159 Berlina 4088144

Dettagli