eni3 scheda introduttiva alle Condizioni Economiche

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "eni3 scheda introduttiva alle Condizioni Economiche"

Transcript

1 eni3 scheda introduttiva alle Condizioni Economiche eni3 è il primo pacchetto integrato gas, luce e carburanti di eni per chi vuole gestire le spese per la casa e avere ulteriori vantaggi per l auto blocchi per 3 anni una quota del prezzo complessivo gas e luce ad esclusione delle diverse componenti di stabilite e periodicamente aggiornate dall AEEG e delle imposte la quota bloccata del prezzo complessivo per la luce e il gas sono il corrispettivo luce (nella modalità monoraria o bioraria) e il corrispettivo gas che, nel secondo trimestre 2013, costituiscono rispettivamente al netto delle imposte il 51% circa complessiva annuale per la luce e il 54% di quella per il gas per un cliente tipo (1). Le restanti componenti di, al netto delle imposte pari al 49% per la luce e al 46% per il gas, sono stabilite e periodicamente aggiornate dall AEEG per le utenze domestiche. quota bloccata quota bloccata sulla quota di bloccata eni applica uno sconto pari al 16,67% per ogni giorno di somministrazione per 3 anni con eni3 per i primi 3 anni di somministrazione sul corrispettivo luce e corrispettivo gas è praticato uno sconto pari al 16,67% per ogni giorno di somministrazione che equivale a non applicare il corrispettivo luce e corrispettivo gas per due mesi all anno per ognuno dei tre anni. hai 18 cent/ di carburante omaggio in punti you&eni o young&eni in più per ogni litro acquistato fino al 31/12/2014 per un massimo di 500 litri ad ogni rifornimento effettuato in modalità Servito e/o Fai da Te presso le stazioni eni o agip aderenti all iniziativa riceverai, per ogni litro (o kg di metano) acquistato, 18 cent/ di carburante omaggio attraverso un bonus di 15 punti you&eni o young&eni in più (2) per ogni litro di carburante (o kg di metano) acquistato, per un massimo di 500 litri (o kg di metano) acquistati fino al 31 dicembre 2014 (pari a un massimo di punti you&eni o young&eni ). Scopri i dettagli dell offerta eni3 sulla documentazione contrattuale allegata. Per il regolamento dell iniziativa promozionale associata e l elenco delle stazioni eni o agip aderenti alla stessa, consulta il sito eni.com o contatta il Servizio Clienti eni al numero verde ; per la consultazione dei programmi, visita i siti youandeni.com o youngandeni.com. (1) cliente tipo: abitazione di residenza con consumi annui di energia elettrica pari a kwh (3 kw di potenza impegnata) e di gas pari a Smc all anno nell ambito tariffario Centro-Sud Occidentale. (2) i 5 punti si aggiungono a quelli normalmente previsti dai programmi you&eni o young&eni.

2 condizioni del mercato libero sottoscrivibili dal al 21/10/ /11/2013 n plico CE_SWI_DUAL_ENI3_ _COPIAENI.docx condizioni economiche eni3 somministrazione di energia elettrica codice condizioni LECB Per la somministrazione di energia elettrica sono fatturati al Cliente i corrispettivi relativi ai Servizi di Vendita e i corrispettivi relativi ai Servizi di Rete di seguito esposti. Rientra fra i Servizi di Vendita il Corrispettivo Luce, sul quale Eni pratica uno sconto pari al 16,67% per ogni giorno dei primi tre anni di somministrazione, che equivale a non applicare in fattura il Corrispettivo Luce per due mesi nel corso di ciascun anno di somministrazione, poiché (2/12)x100 = 16,67%. Corrispettivo Luce monorario 0,09696 /kwh equivalente a non applicare in fattura il Corrispettivo Luce per 2 mesi all anno, per tre anni Corrispettivo Luce monorario, applicato in 0,0808 /kwh Il Corrispettivo Luce, come sopra indicato, è invariabile per tre anni a partire dalla data di inizio della somministrazione di energia elettrica, è indifferenziato per i consumi effettuati nel corso della giornata ed è applicato all energia elettrica prelevata e alle relative perdite per il trasporto come quantificate dall AEEG. Il Corrispettivo Luce rappresenta il 51% annua ante imposte per un cliente tipo. Rientrano inoltre fra i Servizi di Vendita: un corrispettivo d importo pari a Prezzo Dispacciamento (0,01389 /kwh, pari al 8% annua ante imposte); corrispettivi di importo pari al Prezzo Commercializzazione Vendita e alla Componente di dispacciamento (1,29042 /mese e 0, /kwh, pari al 4% annua ante imposte). Oltre ai Servizi di Vendita, sono fatturati al Cliente i Servizi di Rete, che sono costituiti da corrispettivi di importi pari ai costi e agli oneri sostenuti da Eni in relazione ai servizi di trasporto, misura e distribuzione (ivi compresa la componente A3). Nella loro totalità, i Servizi di Rete costituiscono il 37% annua ante imposte di un cliente tipo, mentre la componente A3 ne rappresenta il 20%. Tutti i dati sopra indicati fanno riferimento a un cliente tipo che consuma kwh all anno nell abitazione di residenza con 3 kw di potenza impegnata. Ad eccezione del Corrispettivo Luce, tutti i suddetti corrispettivi e componenti tariffarie, pari nel totale al 49% complessiva ante imposte di un cliente tipo, sono indicati nel TIV e possono subire variazioni anche nei primi 3 anni. I relativi valori e le eventuali variazioni sono pubblicati e aggiornati periodicamente dall AEEG. Saranno fatturati al Cliente ulteriori oneri, corrispettivi, componenti tariffarie e/o maggiorazioni eventualmente introdotti dalle competenti autorità con riferimento alla fornitura di energia elettrica a clienti domestici, anche (ma non esclusivamente) in sostituzione di altri precedentemente previsti dalla normativa di settore. Oltre ai corrispettivi sopra definiti, il Cliente è tenuto a corrispondere le imposte di cui all art. 13 delle CGC, le cui aliquote sono consultabili su eni.com. Barrando l apposita casella riportata sul Modulo, il Cliente sceglie l Opzione Bioraria, in base alla quale sono applicati in fattura due Corrispettivi Luce distinti per le fasce orarie definite e aggiornate dall AEEG: F1 (dalle 8:00 alle 19:00 dal lunedì al venerdì escluse festività nazionali) e F23 (tutte le ore dell anno non comprese in fascia F1). Su entrambi i Corrispettivi Luce Eni pratica uno sconto pari al 16,67% per ogni giorno dei primi tre anni di somministrazione, che equivale a non applicare in fattura il Corrispettivo Luce in entrambe le fasce per due mesi nel corso di ciascun anno di somministrazione, poiché (2/12)x100 = 16,67%. I valori biorari dei Corrispettivi Luce sono pari a: Corrispettivo Luce per la fascia F1 0,1212 /kwh Corrispettivo Luce per la fascia F23 0,0727 /kwh Luce per 2 mesi all anno, per tre anni Corrispettivo Luce per la fascia F1, applicato in 0,1010 /kwh Corrispettivo Luce per la fascia F23, applicato in 0,0606 /kwh I Corrispettivi Luce sopra indicati sono invariabili a partire dalla data di inizio della somministrazione di energia elettrica e vengono applicati all energia elettrica prelevata e alle relative perdite per il trasporto come quantificate dall AEEG. Vengono inoltre applicati i valori del Prezzo Dispacciamento differenziati per le suddette fasce orarie F1 e F23. L Opzione Bioraria è applicata solo in presenza di misuratore atto a rilevare l energia per ciascuna delle fasce orarie F1 e F23 e in ogni caso a partire dal momento in cui il soggetto responsabile del servizio di misura rende effettivamente disponibili a Eni i dati di consumo del Cliente aggregati per le due suddette fasce. somministrazione di gas naturale codice condizioni GECR Per la somministrazione di gas naturale sono fatturati al Cliente i corrispettivi relativi ai Servizi di Vendita e i corrispettivi relativi ai Servizi di Rete di seguito esposti. Rientra fra i Servizi di Vendita il Corrispettivo Gas, sul quale Eni pratica uno sconto pari al 16,67% per ogni giorno di somministrazione dei primi tre anni di somministrazione, che equivale a non applicare in fattura il Corrispettivo Gas per due mesi nel corso di ciascun anno di somministrazione, poiché (2/12)x100 = 16,67%. Corrispettivo Gas 0,4332 /Smc Gas per 2 mesi all anno, per tre anni Corrispettivo Gas applicato in fattura per i primi tre anni di somministrazione 0,361 /Smc Il Corrispettivo Gas, come sopra indicato, è invariabile per tre anni a partire dalla data di inizio della somministrazione di gas naturale, è indifferenziato per i consumi effettuati nel corso della giornata, ed è applicato al gas naturale prelevato con riferimento ad un potere calorifico superiore convenzionale P (PCS) pari a 0,03852 GJ/Smc. Il Corrispettivo Gas rappresenta il 54% annua ante imposte per un cliente tipo. Rientrano inoltre fra i Servizi di Vendita: un corrispettivo di importo pari alla Commercializzazione al dettaglio (4,77916 /mese e 0, /Smc, pari al 9% annua ante imposte); un corrispettivo di importo pari agli Oneri Aggiuntivi, compresi gli oneri di gradualità, ad eccezione della componente CPR che non viene applicata (0,005 /Smc, pari allo 1% annua ante imposte). Oltre ai Servizi di Vendita, sono fatturati al Cliente i Servizi di Rete, che sono costituiti da corrispettivi di importi pari ai costi e agli oneri sostenuti da Eni in relazione ai servizi di trasporto distribuzione e misura del gas. Nella loro totalità, i Servizi di Rete costituiscono il 36% annua ante imposte di un cliente tipo. Tutti i dati sopra indicati fanno riferimento a un cliente che consuma mc all anno nell ambito tariffario Centro-Sud Occidentale. Ad eccezione del Corrispettivo Gas, tutti i suddetti corrispettivi e componenti tariffarie, pari nel totale al 44% complessiva ante imposte di un cliente tipo sono indicati nel TIVG e possono subire variazioni anche nei primi 3 anni. I relativi valori e le eventuali variazioni sono pubblicati e aggiornati periodicamente dall AEEG. Saranno fatturati al Cliente ulteriori oneri, corrispettivi, componenti tariffarie e/o maggiorazioni eventualmente introdotti dalle competenti autorità con riferimento alla fornitura di gas naturale a punti di prelievo domestici, anche (ma non esclusivamente) in sostituzione di altri precedentemente previsti dalla normativa di settore. In sede di fatturazione, i corrispettivi e le componenti di cui sopra saranno applicati ai volumi con riferimento al potere calorifico superiore convenzionale P (PCS) relativo all impianto di distribuzione cui è connesso il PdR, secondo le disposizioni del TIVG. Nel caso in cui il PdR non sia dotato di apparecchiatura per la correzione delle misure alle condizioni standard, la correzione ai fini della fatturazione dei volumi misurati avverrà in base al valore del coefficiente C applicabile, secondo le disposizioni del TIVG. Il Cliente dichiara di accettare, in alternativa al Tutela Gas, le condizioni economiche del mercato libero qui descritte e relative alla somministrazione di gas. Oltre ai corrispettivi sopra definiti, il Cliente è tenuto a corrispondere le imposte di cui all art. 13 delle CGC, le cui aliquote sono consultabili su eni.com. Modalità di variazione dei Corrispettivi Luce e del Corrispettivo Gas Con un anticipo di almeno novanta giorni rispetto alla scadenza del loro periodo di validità, Eni comunicherà in forma scritta al Cliente i nuovi valori dei Corrispettivi Luce e del Corrispettivo Gas, e il relativo periodo di validità, nel corso del quale essi saranno invariabili. In assenza di tale comunicazione, il valore vigente dei corrispettivi s intenderà prorogato di sei mesi in sei mesi (nel corso dei quali rimarranno invariabili) fino a nuova comunicazione da parte di Eni, effettuata sempre con un preavviso minimo di novanta giorni. E fatta salva per il Cliente la facoltà di esercitare il diritto di recesso di cui all art. 10 delle CGC. Servizi aggiuntivi e ulteriori caratteristiche dell offerta Nel caso in cui la Proposta di Contratto sia accettata da Eni, il Cliente parteciperà all iniziativa promozionale eni3: contestualmente alla lettera di accettazione di Eni, il Cliente riceverà un codice attivabile su una carta you&eni o young&eni, già esistente o ricevuta a seguito dell iscrizione al programma you&eni o young&eni. Il titolare della carta, una volta attivato il codice potrà ricevere 18 centesimi di euro al litro di carburante omaggio, attraverso l attribuzione di 15 punti (you&eni o young&eni) aggiuntivi per ogni litro di carburante (o chilogrammo di metano) acquistato ad ogni rifornimento in modalità Servito o Fai date presso le stazioni eni/agip aderenti all iniziativa, fino ad un massimo di 500 litri di carburante (o chilogrammi di metano) entro il 31/12/2014 (pari a punti). Per ulteriori informazioni sull iniziativa promozionale, è possibile consultare l apposito regolamento disponibile su eni.com. Copia per Eni Firma del Cliente:

3 condizioni del mercato libero sottoscrivibili dal al 21/10/ /11/2013 n plico CE_SWI_DUAL_ENI3_ _COPIACLIENTE.docx condizioni economiche eni3 somministrazione di energia elettrica codice condizioni LECB Per la somministrazione di energia elettrica sono fatturati al Cliente i corrispettivi relativi ai Servizi di Vendita e i corrispettivi relativi ai Servizi di Rete di seguito esposti. Rientra fra i Servizi di Vendita il Corrispettivo Luce, sul quale Eni pratica uno sconto pari al 16,67% per ogni giorno dei primi tre anni di somministrazione, che equivale a non applicare in fattura il Corrispettivo Luce per due mesi nel corso di ciascun anno di somministrazione, poiché (2/12)x100 = 16,67%. Corrispettivo Luce monorario 0,09696 /kwh equivalente a non applicare in fattura il Corrispettivo Luce per 2 mesi all anno, per tre anni Corrispettivo Luce monorario, applicato in 0,0808 /kwh Il Corrispettivo Luce, come sopra indicato, è invariabile per tre anni a partire dalla data di inizio della somministrazione di energia elettrica, è indifferenziato per i consumi effettuati nel corso della giornata ed è applicato all energia elettrica prelevata e alle relative perdite per il trasporto come quantificate dall AEEG. Il Corrispettivo Luce rappresenta il 51% annua ante imposte per un cliente tipo. Rientrano inoltre fra i Servizi di Vendita: un corrispettivo d importo pari a Prezzo Dispacciamento (0,01389 /kwh, pari al 8% annua ante imposte); corrispettivi di importo pari al Prezzo Commercializzazione Vendita e alla Componente di dispacciamento (1,29042 /mese e 0, /kwh, pari al 4% annua ante imposte). Oltre ai Servizi di Vendita, sono fatturati al Cliente i Servizi di Rete, che sono costituiti da corrispettivi di importi pari ai costi e agli oneri sostenuti da Eni in relazione ai servizi di trasporto, misura e distribuzione (ivi compresa la componente A3). Nella loro totalità, i Servizi di Rete costituiscono il 37% annua ante imposte di un cliente tipo, mentre la componente A3 ne rappresenta il 20%. Tutti i dati sopra indicati fanno riferimento a un cliente tipo che consuma kwh all anno nell abitazione di residenza con 3 kw di potenza impegnata. Ad eccezione del Corrispettivo Luce, tutti i suddetti corrispettivi e componenti tariffarie, pari nel totale al 49% complessiva ante imposte di un cliente tipo, sono indicati nel TIV e possono subire variazioni anche nei primi 3 anni. I relativi valori e le eventuali variazioni sono pubblicati e aggiornati periodicamente dall AEEG. Saranno fatturati al Cliente ulteriori oneri, corrispettivi, componenti tariffarie e/o maggiorazioni eventualmente introdotti dalle competenti autorità con riferimento alla fornitura di energia elettrica a clienti domestici, anche (ma non esclusivamente) in sostituzione di altri precedentemente previsti dalla normativa di settore. Oltre ai corrispettivi sopra definiti, il Cliente è tenuto a corrispondere le imposte di cui all art. 13 delle CGC, le cui aliquote sono consultabili su eni.com. Barrando l apposita casella riportata sul Modulo, il Cliente sceglie l Opzione Bioraria, in base alla quale sono applicati in fattura due Corrispettivi Luce distinti per le fasce orarie definite e aggiornate dall AEEG: F1 (dalle 8:00 alle 19:00 dal lunedì al venerdì escluse festività nazionali) e F23 (tutte le ore dell anno non comprese in fascia F1). Su entrambi i Corrispettivi Luce Eni pratica uno sconto pari al 16,67% per ogni giorno dei primi tre anni di somministrazione, che equivale a non applicare in fattura il Corrispettivo Luce in entrambe le fasce per due mesi nel corso di ciascun anno di somministrazione, poiché (2/12)x100 = 16,67%. I valori biorari dei Corrispettivi Luce sono pari a: Corrispettivo Luce per la fascia F1 0,1212 /kwh Corrispettivo Luce per la fascia F23 0,0727 /kwh Luce per 2 mesi all anno, per tre anni Corrispettivo Luce per la fascia F1, applicato in 0,1010 /kwh Corrispettivo Luce per la fascia F23, applicato in 0,0606 /kwh I Corrispettivi Luce sopra indicati sono invariabili a partire dalla data di inizio della somministrazione di energia elettrica e vengono applicati all energia elettrica prelevata e alle relative perdite per il trasporto come quantificate dall AEEG. Vengono inoltre applicati i valori del Prezzo Dispacciamento differenziati per le suddette fasce orarie F1 e F23. L Opzione Bioraria è applicata solo in presenza di misuratore atto a rilevare l energia per ciascuna delle fasce orarie F1 e F23 e in ogni caso a partire dal momento in cui il soggetto responsabile del servizio di misura rende effettivamente disponibili a Eni i dati di consumo del Cliente aggregati per le due suddette fasce. somministrazione di gas naturale codice condizioni GECR Per la somministrazione di gas naturale sono fatturati al Cliente i corrispettivi relativi ai Servizi di Vendita e i corrispettivi relativi ai Servizi di Rete di seguito esposti. Rientra fra i Servizi di Vendita il Corrispettivo Gas, sul quale Eni pratica uno sconto pari al 16,67% per ogni giorno di somministrazione dei primi tre anni di somministrazione, che equivale a non applicare in fattura il Corrispettivo Gas per due mesi nel corso di ciascun anno di somministrazione, poiché (2/12)x100 = 16,67%. Corrispettivo Gas 0,4332 /Smc Gas per 2 mesi all anno, per tre anni Corrispettivo Gas applicato in fattura per i primi tre anni di somministrazione 0,361 /Smc Il Corrispettivo Gas, come sopra indicato, è invariabile per tre anni a partire dalla data di inizio della somministrazione di gas naturale, è indifferenziato per i consumi effettuati nel corso della giornata, ed è applicato al gas naturale prelevato con riferimento ad un potere calorifico superiore convenzionale P (PCS) pari a 0,03852 GJ/Smc. Il Corrispettivo Gas rappresenta il 54% annua ante imposte per un cliente tipo. Rientrano inoltre fra i Servizi di Vendita: un corrispettivo di importo pari alla Commercializzazione al dettaglio (4,77916 /mese e 0, /Smc, pari al 9% annua ante imposte); un corrispettivo di importo pari agli Oneri Aggiuntivi, compresi gli oneri di gradualità, ad eccezione della componente CPR che non viene applicata (0,005 /Smc, pari allo 1% annua ante imposte). Oltre ai Servizi di Vendita, sono fatturati al Cliente i Servizi di Rete, che sono costituiti da corrispettivi di importi pari ai costi e agli oneri sostenuti da Eni in relazione ai servizi di trasporto distribuzione e misura del gas. Nella loro totalità, i Servizi di Rete costituiscono il 36% annua ante imposte di un cliente tipo. Tutti i dati sopra indicati fanno riferimento a un cliente che consuma mc all anno nell ambito tariffario Centro-Sud Occidentale. Ad eccezione del Corrispettivo Gas, tutti i suddetti corrispettivi e componenti tariffarie, pari nel totale al 44% complessiva ante imposte di un cliente tipo sono indicati nel TIVG e possono subire variazioni anche nei primi 3 anni. I relativi valori e le eventuali variazioni sono pubblicati e aggiornati periodicamente dall AEEG. Saranno fatturati al Cliente ulteriori oneri, corrispettivi, componenti tariffarie e/o maggiorazioni eventualmente introdotti dalle competenti autorità con riferimento alla fornitura di gas naturale a punti di prelievo domestici, anche (ma non esclusivamente) in sostituzione di altri precedentemente previsti dalla normativa di settore. In sede di fatturazione, i corrispettivi e le componenti di cui sopra saranno applicati ai volumi con riferimento al potere calorifico superiore convenzionale P (PCS) relativo all impianto di distribuzione cui è connesso il PdR, secondo le disposizioni del TIVG. Nel caso in cui il PdR non sia dotato di apparecchiatura per la correzione delle misure alle condizioni standard, la correzione ai fini della fatturazione dei volumi misurati avverrà in base al valore del coefficiente C applicabile, secondo le disposizioni del TIVG. Il Cliente dichiara di accettare, in alternativa al Tutela Gas, le condizioni economiche del mercato libero qui descritte e relative alla somministrazione di gas. Oltre ai corrispettivi sopra definiti, il Cliente è tenuto a corrispondere le imposte di cui all art. 13 delle CGC, le cui aliquote sono consultabili su eni.com. Modalità di variazione dei Corrispettivi Luce e del Corrispettivo Gas Con un anticipo di almeno novanta giorni rispetto alla scadenza del loro periodo di validità, Eni comunicherà in forma scritta al Cliente i nuovi valori dei Corrispettivi Luce e del Corrispettivo Gas, e il relativo periodo di validità, nel corso del quale essi saranno invariabili. In assenza di tale comunicazione, il valore vigente dei corrispettivi s intenderà prorogato di sei mesi in sei mesi (nel corso dei quali rimarranno invariabili) fino a nuova comunicazione da parte di Eni, effettuata sempre con un preavviso minimo di novanta giorni. E fatta salva per il Cliente la facoltà di esercitare il diritto di recesso di cui all art. 10 delle CGC. Servizi aggiuntivi e ulteriori caratteristiche dell offerta Nel caso in cui la Proposta di Contratto sia accettata da Eni, il Cliente parteciperà all iniziativa promozionale eni3: contestualmente alla lettera di accettazione di Eni, il Cliente riceverà un codice attivabile su una carta you&eni o young&eni, già esistente o ricevuta a seguito dell iscrizione al programma you&eni o young&eni. Il titolare della carta, una volta attivato il codice potrà ricevere 18 centesimi di euro al litro di carburante omaggio, attraverso l attribuzione di 15 punti (you&eni o young&eni) aggiuntivi per ogni litro di carburante (o chilogrammo di metano) acquistato ad ogni rifornimento in modalità Servito o Fai date presso le stazioni eni/agip aderenti all iniziativa, fino ad un massimo di 500 litri di carburante (o chilogrammi di metano) entro il 31/12/2014 (pari a punti). Per ulteriori informazioni sull iniziativa promozionale, è possibile consultare l apposito regolamento disponibile su eni.com. Copia per il Cliente Firma del Cliente:

4 eni spa divisione gas & power Scheda di confrontabilità per clienti finali domestici di energia elettrica Corrispettivi previsti dall offerta eni3 di eni alla data del 21/10/2013, valida fino alla data del 30/11/2013. annuo (kwh) (A1) Profilo tipo (A2) STIMA DELLA SPESA ANNUA ESCLUSE LE IMPOSTE (IN EURO) maggior Profilo spostato su fasce non di punta (F1= 10%; F2 e F3= 90%) (A1) (A2) maggior (prezzi biorari) Profilo spostato sulla fascia di punta (F1= 60%; F2 e F3= 40%) (A1) (A2) maggior (prezzi biorari) Cliente con potenza impegnata 3 kw - contratto per abitazione di residenza ,19 199,27 195,61 208,19 186,78 194,31 208,19 213,55 197, ,09 454,02 445,78 474,09 425,92 442,87 474,09 486,13 449, ,23 657,21 646,54 683,23 620,79 642,76 683,23 698,84 650, ,47 914,02 900,30 947,47 867,19 895,44 947,47 967,54 905,81 Cliente con potenza impegnata 3 kw - contratto per abitazione non di residenza ,30 316,38 312,72 325,30 303,90 311,43 325,30 330,66 314, ,38 617,31 609,07 637,38 589,21 606,16 637,38 649,42 612, ,42 813,40 802,73 839,42 776,98 798,96 839,42 855,03 807, , , , , , , , , ,86 Cliente con potenza impegnata 4,5 kw ,42 339,50 335,83 348,42 327,01 334,54 348,42 353,77 337, ,49 640,42 632,18 660,49 612,32 629,27 660,49 672,53 635, ,54 836,52 825,84 862,54 800,09 822,07 862,54 878,15 830, , , , , , , , , ,97 I valori indicati in tabella, calcolati alla data dell offerta, possono subire variazioni, nel periodo di validità dell offerta, a seguito di provvedimenti dell Autorità per l energia elettrica e il gas ( AEEG ). Fascia F1 Fasce F2 e F3 Fasce Orarie Dalle 8 alle 19 dei giorni feriali Dalle 19 alle 8 dei giorni feriali e tutte le ore del sabato, della domenica e dei giorni festivi Nota relativa all Opzione Bioraria: La dei consumi per fascia oraria che garantisce l indifferenza rispetto alla corrispondente offerta monoraria è la seguente: 33% in fascia F1 e 67% in fascia F23 (qualora i consumi in fascia F23 siano inferiori a tale, la stima di annua nel caso biorario è superiore a quella relativa al caso monorario; se invece i consumi in fascia F23 sono superiori alla suddetta, la stima di annua del caso biorario è inferiore a quella del caso. Fonti primarie utilizzate medio nazionale utilizzato immessa nel sistema elettrico italiano nel 2011 Stima del mix di combustibili medio nazionale utilizzato immessa nel sistema elettrico italiano nel 2012 energetico utilizzato venduta da Eni nel 2011 (dato consuntivo) energetico utilizzato per la produzione dell energia elettrica venduta da Eni nel 2012 (dato pre consuntivo) Fonti rinnovabili 35,2% 29,8% 37,63% 30,19% Carbone 14,9% 18,5% 14,38% 18,40% Gas naturale 40,6% 39,8% 38,80% 39,50% Prodotti petroliferi 1,3% 1,3% 1,20% 1,29% Nucleare 1,9% 4,8% 2,14% 4,89% Altre fonti 6,1% 5,8% 5,86% 5,73% Modalità di indicizzazione/variazione I corrispettivi sono soggetti ad eventuali indicizzazioni/variazioni definite dall AEEG, qualora applicabili. Altri dettagli sull offerta Ai fini di una corretta interpretazione delle tabelle sopra riportate, si precisa che: - i Corrispettivi Gas dell offerta eni3 di eni sono invariabili per i primi trentasei mesi decorrenti dalla data di inizio della somministrazione; - le condizioni economiche di riferimento dell Autorità sono soggette a variazioni trimestrali; - le stime riportate si riferiscono al primo anno di somministrazione, ma sono calcolate utilizzando i corrispettivi definiti dall Autorità per il solo trimestre di riferimento. Nel caso in cui la Proposta di Contratto sia accettata da Eni, il Cliente parteciperà all iniziativa promozionale eni3. Per ulteriori informazioni sulla promozione, è possibile consultare il Regolamento disponibile sul sito eni.com. Il Cliente partecipa alle promozioni o alle operazioni a premi eventualmente associate alla sottoscrizione del Contratto cui è annessa la presente scheda. I relativi regolamenti sono disponibili sul sito eni.com. SCHEDA_RIEP_LUCE_ENI3_2013.4_ docx

5 eni spa divisione gas & power Scheda di confrontabilità per clienti finali domestici di gas naturale Corrispettivi previsti dall offerta eni3 di eni alla data del 21/10/2013, valida fino alla data del 30/11/2013. La tabella che riguarda il Cliente è quella relativa alla regione in cui è ubicato il PdR del Cliente. AMBITO TARIFFARIO: NORD OCCIDENTALE (Valle d Aosta, Piemonte e Liguria) STIMA DELLA SPESA ANNUA ESCLUSE LE IMPOSTE (IN EURO) I valori indicati in tabella sono calcolati per un livello dei coefficienti P e C pari a: P=0,03852 GJ/Smc C=1. I valori indicati in tabella sono calcolati alla data dell offerta e possono subire variazioni, nel periodo di validità dell offerta, a seguito di provvedimenti dell Autorità per l energia elettrica e il gas ( AEEG ). Modalità di indicizzazione/variazione I corrispettivi sono soggetti ad eventuali indicizzazioni/variazioni definite dall AEEG, qualora applicabili AMBITO TARIFFARIO: NORD ORIENTALE (Lombardia, Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna) Altri dettagli sull offerta Ai fini di una corretta interpretazione delle tabelle sopra riportate, si precisa che: - i Corrispettivi Gas dell offerta eni3 di eni sono invariabili per i primi trentasei mesi decorrenti dalla data di inizio della somministrazione; - le condizioni economiche di riferimento dell Autorità sono soggette a variazioni trimestrali; - le stime riportate si riferiscono al primo anno di somministrazione, ma sono calcolate utilizzando i corrispettivi definiti dall Autorità per il solo trimestre di riferimento. Nel caso in cui la Proposta di Contratto sia accettata da Eni, il Cliente parteciperà all iniziativa promozionale eni3. Per ulteriori informazioni sulla promozione, è possibile consultare il Regolamento disponibile sul sito eni.com. Il Cliente partecipa alle promozioni o alle operazioni a premi eventualmente associate alla sottoscrizione del Contratto cui è annessa la presente scheda. I relativi regolamenti sono disponibili sul sito eni.com ,00 150,70 +2,30 +1,53% ,75 138,45 +2,30 +1,66% ,46 345,25 +9,21 +2,67% ,95 324,74 +9,21 +2,84% ,50 459,06 +13,43 +2,93% ,27 433,84 +13,43 +3,10% ,07 821,21 +26,86 +3,27% ,87 781,01 +26,86 +3,44% , ,69 +38,37 +3,40% , ,64 +38,37 +3,56% , ,55 +95,94 +3,60% , ,28 +95,94 +3,76% AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) AMBITO TARIFFARIO: CENTRO-SUD ORIENTALE (Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata) ,87 142,56 +2,30 +1,62% ,65 134,34 +2,30 +1,71% ,52 338,31 +9,21 +2,72% ,05 338,84 +9,21 +2,72% ,17 452,73 +13,43 +2,97% ,51 458,08 +13,43 +2,93% ,67 816,81 +26,86 +3,29% ,36 837,50 +26,86 +3,21% , ,93 +38,37 +3,41% , ,78 +38,37 +3,31% , ,04 +95,93 +3,59% , ,66 +95,93 +3,46% AMBITO TARIFFARIO: CENTRO-SUD OCCIDENTALE (Lazio e Campania) AMBITO TARIFFARIO: MERIDIONALE (Calabria e Sicilia) ,69 145,39 +2,30 +1,58% ,24 153,94 +2,30 +1,50% ,67 360,46 +9,21 +2,56% ,73 389,52 +9,21 +2,36% ,09 485,66 +13,43 +2,77% ,51 526,08 +13,43 +2,55% ,88 884,02 +26,86 +3,04% ,46 960,60 +26,86 +2,80% , ,54 +38,37 +3,14% , ,11 +38,37 +2,88% , ,62 +95,93 +3,29% , ,14 +95,94 +3,02% SCHEDA_RIEP_GAS_GECB_2013.4_ DOC

Profilo spostato su fasce non di punta (F1= 10%; F2 e F3= 90%) (B) Servizio di maggior tutela (prezzi biorari transitori)

Profilo spostato su fasce non di punta (F1= 10%; F2 e F3= 90%) (B) Servizio di maggior tutela (prezzi biorari transitori) Consumo annuo (kwh) Scheda di confrontabilità per clienti finali domestici di energia elettrica Corrispettivi previsti dall offerta free di eni alla data del 01/02/2011, valida fino alla data del 15/04/2011

Dettagli

SCHEDA DI CONFRONTABILITÀ PER I CLIENTI FINALI DOMESTICI DI GAS NATURALE

SCHEDA DI CONFRONTABILITÀ PER I CLIENTI FINALI DOMESTICI DI GAS NATURALE SCHEDA DI CONFRONTABILITÀ PER I CLIENTI FINALI DOMESTICI DI GAS NATURALE Corrispettivi previsti dall offerta PREZZO FISSO - DOMESTICO di Argos energia Srl alla data del 01/04/2014 valida fino alla data

Dettagli

CONDIZIONI ECONOMICHE DI SOMMINISTRAZIONE

CONDIZIONI ECONOMICHE DI SOMMINISTRAZIONE ENERGY SUPPLIER Codice contratto CONDIZIONI ECONOMICHE DI SOMMINISTRAZIONE P 2945 PROCESS CYAN OFFERTA PREZZO FISSO GAS WEB ENERGY SUPPLIER Per la somministrazione del gas naturale ai sensi del Contratto,

Dettagli

FORZA DOPPIA WEB - Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA WEB - Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 25 Gennaio 2016 Denominazione: FORZA DOPPIA WEB medium Codice: ATFDWM/15 Destinatari offerta La presente offerta è riservata ai Clienti

Dettagli

FORZA DOPPIA WEB - Small OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA WEB - Small OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Mercato libero OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 25 ottobre 2015 Denominazione: FORZA DOPPIA WEB small Codice: ATFDWS/15 Destinatari offerta La presente offerta è riservata

Dettagli

FORZA DOPPIA WEB - Small OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA WEB - Small OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA FORZA DOPPIA WEB Small OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 25 ottobre2015 Denominazione: FORZA DOPPIA WEB small Codice: ATFDWS/15 Destinatari offerta La presente offerta

Dettagli

Scheda di confrontabilità per clienti finali domestici di gas naturale

Scheda di confrontabilità per clienti finali domestici di gas naturale FC-VECA.A-I_SW_DOM_ DOM_DUAL - All.8 Sconta prezzo gas sul valore della componente commercializzazione all'ingrosso (componente relativa alla materia prima Materia Prima Gas (CCI) /Smc 0,414734 L offerta

Dettagli

FORZA DOPPIA WEB - Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA WEB - Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA FORZA DOPPIA WEB - Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 25 Gennaio 2016 Denominazione: FORZA DOPPIA WEB medium Codice: ATFDWM/15 Destinatari offerta La presente offerta

Dettagli

FORZA DOPPIA WEB Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA WEB Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA FORZA DOPPIA WEB Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 25 ottobre 2015 Denominazione: FORZA DOPPIA WEB medium Codice: ATFDWM/15 Destinatari offerta La presente offerta

Dettagli

FORZA DOPPIA CASA OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA CASA OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA FORZA DOPPIA CASA OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Mercato libero Validità offerta: fino al 25 gennaio 2016 Denominazione: FORZA DOPPIA CASA Codice: ATFDC/2015 Destinatari offerta La presente offerta

Dettagli

FORZA DOPPIA WEB - Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA WEB - Medium OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Mercato Libero OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 25 ottobre 2015 Denominazione: FORZA DOPPIA WEB medium Codice: BMFDWM/15 Destinatari offerta La presente offerta è riservata

Dettagli

Per saperne di più sull offerta eni: Energia Elettrica.

Per saperne di più sull offerta eni: Energia Elettrica. Per saperne di più sull offerta eni: Energia Elettrica. Cosa si intende per DUAL 10+10? Per la somministrazione di energia elettrica sono fatturati al Cliente i Corrispettivi Energia e i Corrispettivi

Dettagli

ESTENERGY ZERO PENSIERI

ESTENERGY ZERO PENSIERI ESTENERGY ZERO PENSIERI OFFERTA GAS NATURALE + ENERGIA ELETTRICA A PREZZO FISSO Validità offerta: fino al 10 Gennaio 2013 Denominazione: EstZeroPensieri Codice ee: DOEF101201 Cod.gas: 20 Destinatari offerta

Dettagli

Nome Cognome ID Lyoness Telefono Email Città Provincia

Nome Cognome ID Lyoness Telefono Email Città Provincia in partnership con Nome Cognome ID Lyoness Telefono Email Città Provincia Modulo richiesta contatto BLUENERGY GROUP S.p.A. Sede Legale ed amministrativa Via Roma 39 33030 Campoformido (UD) Tel.: 0432 632911

Dettagli

FORZA DOPPIA SEMPLICE FIX OFFERTA ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA SEMPLICE FIX OFFERTA ENERGIA ELETTRICA FORZA DOPPIA SEMPLICE FIX OFFERTA ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 25 Gennaio 2016 Denominazione: FORZA DOPPIA SEMPLICE FIX Codice: ATEFSF/15 Destinatari offerta La presente offerta è riservata

Dettagli

FORZA DOPPIA SEMPLICE OFFERTA ENERGIA ELETTRICA

FORZA DOPPIA SEMPLICE OFFERTA ENERGIA ELETTRICA OFFERTA ENERGIA ELETTRICA Validità offerta: fino al 15 aprile 2014 Denominazione: Codice: ATEE5/2014 Destinatari offerta La presente offerta è riservata ai Clienti che desiderano attivare, nel mercato

Dettagli

CONDIZIONI ECONOMICHE PER I CLIENTI NON DOMESTICI CON TARIFFA DI RIFERIMENTO HERA COMM

CONDIZIONI ECONOMICHE PER I CLIENTI NON DOMESTICI CON TARIFFA DI RIFERIMENTO HERA COMM CONDIZIONI ECONOMICHE PER I CLIENTI NON DOMESTICI CON TARIFFA DI RIFERIMENTO HERA COMM Hanno diritto alle condizioni economiche di tutela per il settore del gas naturale le seguenti tipologie di punti

Dettagli

CONDIZIONI ECONOMICHE DI RIFERIMENTO PER LA FORNITURA DI GAS NATURALE PER I CLIENTI AVENTI DIRITTO ALLE CONDIZIONI ECONOMICHE DI TUTELA

CONDIZIONI ECONOMICHE DI RIFERIMENTO PER LA FORNITURA DI GAS NATURALE PER I CLIENTI AVENTI DIRITTO ALLE CONDIZIONI ECONOMICHE DI TUTELA CONDIZIONI ECONOMICHE DI RIFERIMENTO PER LA FORNITURA DI GAS NATURALE PER I CLIENTI AVENTI DIRITTO ALLE CONDIZIONI ECONOMICHE DI TUTELA Nel servizio di maggior tutela le tariffe di riferimento sono definite

Dettagli

CONDIZIONI ECONOMICHE DI RIFERIMENTO PER LA FORNITURA DI GAS NATURALE PER I CLIENTI DOMESTICI AVENTI DIRITTO ALLE CONDIZIONI ECONOMICHE DI TUTELA

CONDIZIONI ECONOMICHE DI RIFERIMENTO PER LA FORNITURA DI GAS NATURALE PER I CLIENTI DOMESTICI AVENTI DIRITTO ALLE CONDIZIONI ECONOMICHE DI TUTELA CONDIZIONI ECONOMICHE DI RIFERIMENTO PER LA FORNITURA DI GAS NATURALE PER I CLIENTI DOMESTICI AVENTI DIRITTO ALLE CONDIZIONI ECONOMICHE DI TUTELA Hanno diritto alle condizioni economiche di tutela per

Dettagli

Indice. p. 1. Introduzione. p. 2. Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2. Il costo del gas con la tariffa di Maggior Tutela dell AEEG p.

Indice. p. 1. Introduzione. p. 2. Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2. Il costo del gas con la tariffa di Maggior Tutela dell AEEG p. Gas: le Regioni Italiane con il maggior numero di consumi e quelle con il risparmio più alto ottenibile Indice: Indice. p. 1 Introduzione. p. 2 Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2 Il costo del

Dettagli

COMUNICAZIONE. 1. AREA Regione Toscana. 2. DURATA DELLA PROMOZIONE Dal 15 luglio 2013 al 31 gennaio 2015.

COMUNICAZIONE. 1. AREA Regione Toscana. 2. DURATA DELLA PROMOZIONE Dal 15 luglio 2013 al 31 gennaio 2015. COMUNICAZIONE promozione associata pacchetto eni3 gas e/o luce speciale Toscana valida per le proposte di contratto formulate dal 15 luglio 2013 al 20 ottobre 2013 1. AREA Regione Toscana 2. DURATA DELLA

Dettagli

www.eni.it Scopri l offerta

www.eni.it Scopri l offerta www.eni.it Scopri l offerta 1 Le caratteristiche dell offerta DUAL 10 2 Confronto con le condizioni economiche AEEG 3 La promozione 1.000 punti You&Agip 4 Il concorso Vinci 20.000 punti You&Agip 5 Come

Dettagli

Per Clienti Domestici Proposta di contratto per la somministrazione di gas naturale e/o di energia elettrica DOCUMENTO D'IDENTITA' * NUMERO

Per Clienti Domestici Proposta di contratto per la somministrazione di gas naturale e/o di energia elettrica DOCUMENTO D'IDENTITA' * NUMERO COD. CONV. COD. INCARICATO COD.PRO. Piazzale Ezio Vanoni, 1 Dual Switch-in N PLICO Per Clienti Domestici Proposta di contratto per la somministrazione di gas naturale e/o di energia elettrica Il Cliente,

Dettagli

Descrizione offerta Link

Descrizione offerta Link Descrizione offerta Link OFFERTA LA LUCE LINK PER LA LUCE è l offerta del mercato libero di eni che blocca oggi per un anno una quota della spesa per la luce. Tale quota è il Corrispettivo Luce, che per

Dettagli

I prezzi dell energia elettrica per le utenze domestiche

I prezzi dell energia elettrica per le utenze domestiche I prezzi dell energia elettrica per le utenze domestiche - II trimestre 2013 - Centro Studi Unioncamere Basilicata SCHEDE: In sintesi La fornitura di energia elettrica per le famiglie I costi del servizio

Dettagli

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO (Deliberazione ARG/com 202/08 - Primo report) Dal 1 luglio 2007 tutti i clienti

Dettagli

Analisi dei Depositi Bancari in Italia nel Decennio 1998-2007

Analisi dei Depositi Bancari in Italia nel Decennio 1998-2007 Analisi dei Depositi Bancari in Italia nel Decennio 1998-2007 Analisi statistica a cura di: Tidona Comunicazione Dipartimento Ricerche Responsabile del Progetto: Sandra Galletti Maggio 2008 Questa pubblicazione

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA COMMERCIALE PER LA VENDITA DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE AI CLIENTI FINALI

CODICE DI CONDOTTA COMMERCIALE PER LA VENDITA DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE AI CLIENTI FINALI CODICE DI CONDOTTA COMMERCIALE PER LA VENDITA DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE AI CLIENTI FINALI Allegato A alla deliberazione ARG/com 104/10 versione integrata e modificata dalle deliberazioni ARG/com

Dettagli

elettricità il quadro sintetico della bolletta Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale

elettricità il quadro sintetico della bolletta Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale IL Glossario della bolletta L Autorità per l energia ha reso disponibile per tutti i clienti finali di energia elettrica, alimentati in bassa tensione, e di gas, con consumi fino a 200.000 standard metro

Dettagli

IL MERCATO DEL GAS NATURALE E LA CONTRATTUALISTICA. VICENZA 29 MARZO 2012 Stefano Zennaro 2012

IL MERCATO DEL GAS NATURALE E LA CONTRATTUALISTICA. VICENZA 29 MARZO 2012 Stefano Zennaro 2012 IL MERCATO DEL GAS NATURALE E LA CONTRATTUALISTICA VICENZA 29 MARZO 2012 La filiera del mercato del gas naturale Approvvigionamento Sistema infrastrutturale Vendita Produzione nazionale Importazione GNL

Dettagli

I prezzi dell energia elettrica per le utenze domestiche

I prezzi dell energia elettrica per le utenze domestiche I prezzi dell energia elettrica per le utenze domestiche - III trimestre 2012 - Centro Studi Unioncamere Basilicata SCHEDE: La fornitura di energia elettrica per le famiglie I costi del servizio elettrico

Dettagli

elettricità il quadro sintetico della bolletta Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale

elettricità il quadro sintetico della bolletta Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale IL Glossario della bolletta L Autorità per l energia ha reso disponibile per tutti i clienti finali di energia elettrica, alimentati in bassa tensione, e di gas, con consumi fino a 200.000 standard metro

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA COMMERCIALE PER LA VENDITA DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE AI CLIENTI FINALI

CODICE DI CONDOTTA COMMERCIALE PER LA VENDITA DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE AI CLIENTI FINALI CODICE DI CONDOTTA COMMERCIALE PER LA VENDITA DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE AI CLIENTI FINALI (Versione integrata con le modifiche apportate con la deliberazione ARG/com 239/10 e con la deliberazione

Dettagli

FORZA DOPPIA GAS FLEX OFFERTA GAS NATURALE

FORZA DOPPIA GAS FLEX OFFERTA GAS NATURALE Validità offerta: fino al 25 ottobre 2015 Denominazione: FORZA DOPPIA GAS FLEX Small Codice: ATFDFM/2015 Destinatari offerta La presente offerta è riservata ai Clienti Domestici con un consumo inferiore

Dettagli

TARIFFE DI RIFERIMENTO PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA A CLIENTI NON DOMESTICI IN REGIME DI MAGGIOR TUTELA

TARIFFE DI RIFERIMENTO PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA A CLIENTI NON DOMESTICI IN REGIME DI MAGGIOR TUTELA TARIFFE DI RIFERIMENTO PER LA FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA A CLIENTI NON DOMESTICI IN REGIME DI MAGGIOR TUTELA Nell ambito del processo di completa liberalizzazione del mercato dell energia elettrica

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Direzione Generale per la politica industriale, la competitività e le piccole e medie imprese ex DIV.VIII PMI e artigianato IL CONTRATTO DI RETE ANALISI QUANTITATIVA

Dettagli

McDONALD S E L ITALIA

McDONALD S E L ITALIA McDONALD S E L ITALIA Da una ricerca di SDA Bocconi sull impatto occupazionale di McDonald s Italia 2012-2015 1.24 McDONALD S E L ITALIA: IL NOSTRO PRESENTE Questo rapporto, frutto di una ricerca condotta

Dettagli

EnErgia particolare.

EnErgia particolare. Energia particolare. LA STRUTTURA DEL GRUPPO. Gruppo UNOGAS aree di attività: Area vendita gas Area vendita energia Area servizi energetici e impiantistica Area importazione e trading ABBIAMO FATTO MOLTA

Dettagli

COD.PROMO. Proposta di Contratto per Clienti Domestici SOMMINISTRAZIONE DI GAS NATURALE E ENERGIA ELETTRICA DOCUMENTO D'IDENTITA' * FAC-SIMILE

COD.PROMO. Proposta di Contratto per Clienti Domestici SOMMINISTRAZIONE DI GAS NATURALE E ENERGIA ELETTRICA DOCUMENTO D'IDENTITA' * FAC-SIMILE CODICE CONVENZIONI CODICE INCARICATO COD.PROMO PER INFORMAZIONI E COMUNICAZIONI SUL CONTRATTO servizio clienti 800 900 700 fax 800 909 962 web eni.com eni gas & power, Casella Postale n.71 20068 Peschiera

Dettagli

COD.PROMO. Proposta di Contratto per Clienti Domestici SOMMINISTRAZIONE DI GAS NATURALE E ENERGIA ELETTRICA DOCUMENTO D'IDENTITA' * FAC-SIMILE

COD.PROMO. Proposta di Contratto per Clienti Domestici SOMMINISTRAZIONE DI GAS NATURALE E ENERGIA ELETTRICA DOCUMENTO D'IDENTITA' * FAC-SIMILE CODICE CONVENZIONI CODICE INCARICATO COD.PROMO PER INFORMAZIONI E COMUNICAZIONI SUL CONTRATTO servizio clienti 800 900 700 fax 800 909 962 web eni.com eni gas & power, Casella Postale n.71 20068 Peschiera

Dettagli

GLOSSARIO. Allegato A

GLOSSARIO. Allegato A Allegato A GLOSSARIO Il Glossario è uno strumento rivolto ai clienti finali di energia elettrica (alimentati in Bassa tensione) e di gas (con consumi annui fino a 200.000 Smc) che intende rendere più comprensibili

Dettagli

Valido dall 1 gennaio 2015

Valido dall 1 gennaio 2015 Allegato A TESTO INTEGRATO DELLE DISPOSIZIONI DELL AUTORITA PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS IN ORDINE ALLA REGOLAZIONE DELLE PARTITE FISICHE ED ECONOMICHE DEL SERVIZIO DI DISPACCIAMENTO (SETTLEMENT) Valido

Dettagli

COD. CONV. COD. PRO COD. INCARICATO N PLICO

COD. CONV. COD. PRO COD. INCARICATO N PLICO eni spa COD. CONV. COD. PRO COD. INCARICATO N PLICO PROPOSTA DI CONTRATTO PER LA SOMMINISTRAZIONE DI GAS NATURALE E/O ENERGIA ELETTRICA PER USI DOMESTICI Il Cliente, come sotto identificato, propone a

Dettagli

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF Finalmente una buona notizia in materia di tasse: nel 2015 la stragrande maggioranza dei Governatori italiani ha deciso di non aumentare l addizionale regionale

Dettagli

1.2) Altre nomenclature rilevanti (NACE/CPA/CPC): CPC 71222;83101;61120;74490

1.2) Altre nomenclature rilevanti (NACE/CPA/CPC): CPC 71222;83101;61120;74490 ALLEGATO DETTAGLIO PREINFORMATIVA SERVIZI 2005 1) AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO A LUNGO TERMINE DI AUTOVEICOLI SENZA CONDUCENTE Lotto 1 Berline piccole Lotto 2 Berline medie Lotto 3 Grandi berline

Dettagli

Elettricità. milioni di euro alimentata in bassa tensione (BT).

Elettricità. milioni di euro alimentata in bassa tensione (BT). GLOSSARIO Il Glossario è uno strumento rivolto ai clienti finali di energia elettrica (alimentati in Bassa tensione) e di gas (con consumi annui fino a 200.000 Smc) che intende rendere più comprensibili

Dettagli

IL GLOSSARIO DELLA BOLLETTA

IL GLOSSARIO DELLA BOLLETTA ENERGIA VITALE IL GLOSSARIO DELLA BOLLETTA Nelsa Gas srl Sede legale: via Fratelli Induno, 2 20154 Milano Sede amministrativa: via Varesina, 118 22075 Lurate Caccivio (Co) +39 031 393241 nelsagas@pec.netclean.it

Dettagli

Convegno Ambiente e Società Il sistema dei prezzi dell energia elettrica. La tariffa bioraria: luci ed ombre. Ing. Massimo Fazio

Convegno Ambiente e Società Il sistema dei prezzi dell energia elettrica. La tariffa bioraria: luci ed ombre. Ing. Massimo Fazio Convegno Ambiente e Società Il sistema dei prezzi dell energia elettrica. La tariffa bioraria: luci ed ombre Ing. Massimo Fazio Enel Energia Divisione Mercato Resp. Marketing Mass Market Roma, 26 ottobre

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Garante per la sorveglianza dei prezzi Con il supporto del Dipartimento per la Regolazione del Mercato Direzione Generale per la Concorrenza e i Consumatori UfficioV

Dettagli

Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale

Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale Pag. 1 di 8 Il Glossario è uno strumento rivolto ai clienti finali di energia elettrica (alimentati in Bassa tensione) e di gas (con consumi annui fino a 200.000 Smc) per rendere più comprensibili i termini

Dettagli

GLOSSARIO. Allegato A

GLOSSARIO. Allegato A Allegato A GLOSSARIO Il Glossario è uno strumento rivolto ai clienti finali di energia elettrica (alimentati in Bassa tensione) e di gas (con consumi annui fino a 200.000 Smc) per rendere più comprensibili

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Dipartimento per l'istruzione Direzione Generale per il Personale Scolastico

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Dipartimento per l'istruzione Direzione Generale per il Personale Scolastico TABELLA "A" Dotazioni organiche regionali COMPLESSIVE - anno scolastico 2014-2015 a.s. 2011/12 a.s. 2012/13 a.s. 2014/15 rispetto a.s. 2011/12 a b c d e=d-a Abruzzo 5.195 5.124 5.119 5.118-77 Basilicata

Dettagli

Gennaio Ottobre 2015. Gennaio. lavoro. mezzo di trasporto 62. In itinere Senza. Con mezzo di SUL LAVORO DI. In itinere.

Gennaio Ottobre 2015. Gennaio. lavoro. mezzo di trasporto 62. In itinere Senza. Con mezzo di SUL LAVORO DI. In itinere. OSSERVATORIOO SICUREZZA SUL LAVORO DI VEGA ENGINEERING Elaborazione Statistica degli Infortuni Mortali sul Lavoro Anno 2015: aggiornamento al 31/10/ /2015 a cura dell Osservatorioo Sicurezza sul Lavoro

Dettagli

VISTA la proposta formulata dal GSE in data 10 luglio 2014; VISTA la legge 7 agosto 1990, n. 241 e, in particolare, l articolo 1;

VISTA la proposta formulata dal GSE in data 10 luglio 2014; VISTA la legge 7 agosto 1990, n. 241 e, in particolare, l articolo 1; Il Ministro dello Sviluppo Economico VISTO l articolo 26, comma 2, del decreto-legge n. 91 del 2014, convertito dalla legge 11 agosto 2014, n. 116, (di seguito: decreto-legge n. 91 del 2014) il quale dispone

Dettagli

I prezzi del gas naturale per le utenze domestiche

I prezzi del gas naturale per le utenze domestiche I prezzi del gas naturale per le utenze domestiche - IV trimestre 2013 - Centro Studi Unioncamere Basilicata SCHEDE: In sintesi I costi per la fornitura di gas naturale alle famiglie Il costo della bolletta

Dettagli

Censimento delle strutture per anziani in Italia

Censimento delle strutture per anziani in Italia Cod. ISTAT INT 00046 AREA: Amministrazioni pubbliche e servizi sociali Settore di interesse: Assistenza e previdenza Censimento delle strutture per anziani in Italia Titolare: Dipartimento per le Politiche

Dettagli

GLOSSARIO. Elettricità. Quadro sintetico. Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale

GLOSSARIO. Elettricità. Quadro sintetico. Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale GLOSSARIO Il Glossario è uno strumento rivolto ai clienti finali di energia elettrica (alimentati in Bassa tensione) e di gas (con consumi annui fino a 200.000 Smc) per rendere più comprensibili i termini

Dettagli

Gennaio. Luglio L 2015 472 383. In occasione. di lavoro. di trasporto 65 In itinere. mezzo di trasporto 61. di lavoro Senza mezzo.

Gennaio. Luglio L 2015 472 383. In occasione. di lavoro. di trasporto 65 In itinere. mezzo di trasporto 61. di lavoro Senza mezzo. OSSERVATORIOO SICUREZZA SUL LAVORO DI VEGA ENGINEERING Elaborazione Statistica degli Infortuni Mortali sul Lavoro Anno 2015: aggiornamento al 31/0/ /2015 a cura dell Osservatorioo Sicurezza sul Lavoro

Dettagli

COD. CONV. COD. PRO COD. INCARICATO N PLICO

COD. CONV. COD. PRO COD. INCARICATO N PLICO eni spa COD. CONV. COD. PRO COD. INCARICATO N PLICO PROPOSTA DI CONTRATTO PER LA SOMMINISTRAZIONE DI GAS NATURALE E/O ENERGIA ELETTRICA PER USI DOMESTICI Il Cliente, come sotto identificato, propone a

Dettagli

Modulo Raccolta Dati Dati dell Azienda e della sua Attività

Modulo Raccolta Dati Dati dell Azienda e della sua Attività Modulo Raccolta Dati Dati dell Azienda e della sua Attività 1 Dati dell Azienda Ragione e forma sociale Codice Nace Sede Legale: Via/Piazza Stato/Città C.A.P. Sede Operativa: Via/Piazza Stato/Città C.A.P.

Dettagli

Delibera 167/10 Autorità per l'energia Elettrica e il Gas

Delibera 167/10 Autorità per l'energia Elettrica e il Gas Delibera 167/10 Autorità per l'energia Elettrica e il Gas Quadro sintetico Informazioni relative al cliente finale, al punto di prelievo e alla tipologia contrattuale Mercato libero: è il mercato in cui

Dettagli

Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007

Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007 Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007 Analisi statistica a cura di: Tidona Comunicazione Dipartimento Ricerche Responsabile del Progetto: Sandra Galletti Luglio 2008 Questa

Dettagli

Menzione speciale alla Toscana, la sola regione italiana a sfruttare la geotermia.

Menzione speciale alla Toscana, la sola regione italiana a sfruttare la geotermia. Fondazione Impresa Via Torre Belfredo 81/e 30174 Mestre Venezia + 39 340 2388841 info@fondazioneimpresa.it www.fondazioneimpresa.it CAMPANIA, SARDEGNA E BASILICATA: I MIGLIORI MIX DI ENERGIA RINNOVABILE

Dettagli

Il mercato del credito tra sviluppo economico ed equità sociale

Il mercato del credito tra sviluppo economico ed equità sociale Il mercato del credito tra sviluppo economico ed equità sociale Le innovazioni di prodotto e di processo per il credito ai progetti di vita Roma, Palazzo Altieri 24 novembre 2010 Primi risultati del Fondo

Dettagli

MARZO. Quaeris srl Piazza Italia, 13/d - 31030 Breda di Piave TV Tel 0422 600826 - Fax 0422 600907 www.quaeris.it - info@quaeris.

MARZO. Quaeris srl Piazza Italia, 13/d - 31030 Breda di Piave TV Tel 0422 600826 - Fax 0422 600907 www.quaeris.it - info@quaeris. 2015 MARZO Quaeris srl Piazza Italia, 13/d - 31030 Breda di Piave TV Tel 0422 600826 - Fax 0422 600907 www.quaeris.it - info@quaeris.it L opinione degli italiani: L UTILIZZO DEL TRASPORTO PUBBLICO IL CAMPIONE

Dettagli

I trasferimenti ai Comuni in cifre

I trasferimenti ai Comuni in cifre I trasferimenti ai Comuni in cifre Dati quantitativi e parametri finanziari sulle attribuzioni ai Comuni (2012) Nel 2012 sono stati attribuiti ai Comuni sotto forma di trasferimenti, 9.519 milioni di euro,

Dettagli

MODULO DI ADESIONE AL DISCIPLINARE PER LA GESTIONE OPERATIVA DEGLI PNEUMATICI FUORI USO (PFU) RELATIVO ALL ANNO 2015.

MODULO DI ADESIONE AL DISCIPLINARE PER LA GESTIONE OPERATIVA DEGLI PNEUMATICI FUORI USO (PFU) RELATIVO ALL ANNO 2015. MODULO DI ADESIONE AL DISCIPLINARE PER LA GESTIONE OPERATIVA DEGLI PNEUMATICI FUORI USO (PFU) RELATIVO ALL ANNO 2015 Al Fondo per la gestione degli Pneumatici Fuori Uso (PFU) A: contratti@pec.pneumaticifuoriuso.it

Dettagli

www.gala.it/bollettatrasparente

www.gala.it/bollettatrasparente GLOSSARIO BOLLETTA ENERGIA ELETTRICA QUADRO SINTETICO: INFORMAZIONI RELATIVE AL CLIENTE FINALE, AL PUNTO DI PRELIEVO E ALLA TIPOLOGIA CONTRATTUALE Mercato Libero. Dal 1 luglio 2007 il mercato dell'energia

Dettagli

DOCUMENTO D IDENTITÀ * CARTA D IDENTITÀ PATENTE ALTRO NUMERO NUMERO CLIENTE ENI INDIRIZZO DI FORNITURA ABITAZIONE DI VIA * NUMERO * INDIRIZZO

DOCUMENTO D IDENTITÀ * CARTA D IDENTITÀ PATENTE ALTRO NUMERO NUMERO CLIENTE ENI INDIRIZZO DI FORNITURA ABITAZIONE DI VIA * NUMERO * INDIRIZZO COD. CONV. COD. PRO COD. INCARICATO Dual Switch-in N PLICO Per Clienti Domestici Proposta di contratto per la somministrazione di gas naturale e/o di energia elettrica Il Cliente, come di seguito identificato,

Dettagli

- rilevazione al 1 aprile 2012 -

- rilevazione al 1 aprile 2012 - I MERCURIALI DELL ENERGIA I prezzi del gas naturale praticati alle imprese lucane - rilevazione al 1 aprile 2012 - Primo numero del mercuriale del gas naturale Con il secondo trimestre entra a regime anche

Dettagli

COD.PROMO. Proposta di Contratto per Clienti Domestici

COD.PROMO. Proposta di Contratto per Clienti Domestici CODICE CONVENZIONI CODICE INCARICATO COD.PROMO PER INFORMAZIONI E COMUNICAZIONI SUL CONTRATTO servizio clienti 800 900 700 fax 800 909 962 web eni.com eni gas & power, Casella Postale n.71 20068 Peschiera

Dettagli

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA - REGIONE LOMBARDIA Da produttore/grossista ad utente non domestico prezzo prevalente della componente energia "franco centrale" per contratti della durata

Dettagli

REPORTISTICA ISCRITTI

REPORTISTICA ISCRITTI Augusta Tartaglione REPORTISTICA ISCRITTI Elaborazione dati periodici forniti da Previnet. Aggiornamento al 30 giugno 2014 Augusta Tartaglione Comunicazione & Promozione comunicazione@fondofonte.it tel.

Dettagli

I prezzi dell energia elettrica praticati alle PMI Regione Lombardia

I prezzi dell energia elettrica praticati alle PMI Regione Lombardia I prezzi dell energia elettrica praticati alle PMI Regione Lombardia Nota metodologica A cura di: Una premessa Le Camere di Commercio sono chiamate a favorire la trasparenza e la circolazione delle informazioni

Dettagli

Quanto consuma la nostra casa?

Quanto consuma la nostra casa? Quanto consuma la nostra casa? La bolletta del gas naturale 1 SINTESI 2 DETTAGLIO 3 COMUNICAZIONI LA BOLLETTA PREVALENTEMENTE E COMPOSTA DA TRE PARTI TIPO DI MERCATO POTERE CALORIFICO = Quanto calore contiene

Dettagli

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA Da produttore/grossista ad utente non domestico prezzo prevalente della componente energia "franco centrale" per contratti della durata di 12 mesi e 24 mesi

Dettagli

I prezzi dell energia elettrica praticati alle PMI Regione Lombardia

I prezzi dell energia elettrica praticati alle PMI Regione Lombardia I prezzi dell energia elettrica praticati alle PMI Regione Lombardia Nota metodologica A cura di: UNA PREMESSA Le Camere di Commercio sono chiamate a favorire la trasparenza e la circolazione delle informazioni

Dettagli

I confidi e il credito alle piccole imprese durante la crisi

I confidi e il credito alle piccole imprese durante la crisi I confidi e il credito alle piccole imprese durante la crisi Valerio Vacca (Banca d Italia, ricerca economica Bari) Il laboratorio del credito, Napoli, 15 marzo 2012 La struttura del mercato in Cr (2010):

Dettagli

Il servizio di distribuzione e la vendita al dettaglio di energia elettrica: regolazione e concorrenza. Parte 5. Bari Ottobre 2011 Clara Poletti

Il servizio di distribuzione e la vendita al dettaglio di energia elettrica: regolazione e concorrenza. Parte 5. Bari Ottobre 2011 Clara Poletti Il servizio di distribuzione e la vendita al dettaglio di energia elettrica: regolazione e concorrenza Parte 5 Bari Ottobre 2011 Clara Poletti IEFE - UNIVERSITÀ COMMERCIALE LUIGI BOCCONI 1) Introduzione

Dettagli

Allegato A. Valido dall 1 marzo 2013. Versione modificata con deliberazioni nn. 565/2012/R/EEL, 583/2012/R/EEL, 456/2013/R/EEL e 508/2013/R/EEL

Allegato A. Valido dall 1 marzo 2013. Versione modificata con deliberazioni nn. 565/2012/R/EEL, 583/2012/R/EEL, 456/2013/R/EEL e 508/2013/R/EEL TESTO INTEGRATO DELLE DISPOSIZIONI DELL AUTORITA PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS PER L EROGAZIONE DEI SERVIZI DI VENDITA DELL ENERGIA ELETTRICA DI MAGGIOR TUTELA E DI SALVAGUARDIA AI CLIENTI FINALI AI

Dettagli

COD.PROMO. Proposta di Contratto per Clienti Domestici SOMMINISTRAZIONE DI GAS NATURALE E ENERGIA ELETTRICA DOCUMENTO D'IDENTITA' * FAC-SIMILE

COD.PROMO. Proposta di Contratto per Clienti Domestici SOMMINISTRAZIONE DI GAS NATURALE E ENERGIA ELETTRICA DOCUMENTO D'IDENTITA' * FAC-SIMILE CODICE CONVENZIONI CODICE INCARICATO COD.PROMO PER INFORMAZIONI E COMUNICAZIONI SUL CONTRATTO servizio clienti 800 900 700 fax 800 909 962 web eni.com eni gas & power, Casella Postale n.71 20068 Peschiera

Dettagli

DOCUMENTO D IDENTITÀ * CARTA D IDENTITÀ PATENTE ALTRO NUMERO NUMERO CLIENTE ENI INDIRIZZO DI FORNITURA ABITAZIONE DI VIA * NUMERO * INDIRIZZO

DOCUMENTO D IDENTITÀ * CARTA D IDENTITÀ PATENTE ALTRO NUMERO NUMERO CLIENTE ENI INDIRIZZO DI FORNITURA ABITAZIONE DI VIA * NUMERO * INDIRIZZO COD. CONV. COD. PRO COD. INCARICATO Dual Switch-in N PLICO Per Clienti Domestici Proposta di contratto per la somministrazione di gas naturale e/o di energia elettrica Il Cliente, come di seguito identificato,

Dettagli

COD.PROMO. Proposta di Contratto per Clienti Domestici SOMMINISTRAZIONE DI GAS NATURALE E ENERGIA ELETTRICA DOCUMENTO D'IDENTITA' * FAC-SIMILE

COD.PROMO. Proposta di Contratto per Clienti Domestici SOMMINISTRAZIONE DI GAS NATURALE E ENERGIA ELETTRICA DOCUMENTO D'IDENTITA' * FAC-SIMILE CODICE CONVENZIONI CODICE INCARICATO COD.PROMO PER INFORMAZIONI E COMUNICAZIONI SUL CONTRATTO servizio clienti 800 900 700 fax 800 909 962 web eni.com eni gas & power, Casella Postale n.71 20068 Peschiera

Dettagli

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it

COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it COMUNICATO STAMPA presente sul sito: www.unrae.it unione nazionale r a p p r e s e n t a n t i autoveicoli esteri Analisi UNRAE delle immatricolazioni 2008 AUMENTA DI OLTRE 3 PUNTI LA QUOTA DI CITY CAR

Dettagli

Contratto per la somministrazione di gas naturale e/o energia elettrica per usi domestici

Contratto per la somministrazione di gas naturale e/o energia elettrica per usi domestici COD. INCARICATO N PLICO divisione gas & power sede secondaria Contratto per la somministrazione di gas naturale e/o energia elettrica per usi domestici Il Cliente, come sotto identificato, propone a Eni

Dettagli

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA REGIONE LOMBARDIA

RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA REGIONE LOMBARDIA RILEVAZIONE DEI PREZZI DELL'ENERGIA ELETTRICA REGIONE LOMBARDIA Da produttore/grossista ad utente non domestico prezzo prevalente della componente energia "franco centrale" per contratti della durata di

Dettagli

Produzione di energia elettrica in Italia

Produzione di energia elettrica in Italia PRODUZIONE Produzione di energia elettrica in Italia Tabella 25 Lorda Idro Termo Eol. Fotov. Totale Idro Termo Eol. Fotov. Totale B 2008 2009 Produttori 46.351,0 248.963,5 5.050,4 300.364,9 52.553,9 212.596,6

Dettagli

Energia elettrica: i nuovi prezzi biorari per i clienti domestici. Imola, 14 luglio 2010

Energia elettrica: i nuovi prezzi biorari per i clienti domestici. Imola, 14 luglio 2010 Energia elettrica: i nuovi prezzi biorari per i clienti domestici Imola, 14 luglio 2010 I nuovi prezzi biorari per i clienti domestici Dal 1 luglio 2010 i prezzi biorari interesseranno gradualmente tutti

Dettagli

PRESENTAZIONE (EFFETTUABILE DA 30 GG PRIMA DEL VOTO) in tutta ITALIA

PRESENTAZIONE (EFFETTUABILE DA 30 GG PRIMA DEL VOTO) in tutta ITALIA PRESENTAZIONE Servizio Affissioni Classiche Piccoli Formati 70x100 e 100x140 sui tabelloni (EFFETTUABILE DA 30 GG PRIMA DEL VOTO) in tutta ITALIA Agenzia Leader in Italia SQUADRE DI ATTACCHINI PRONTE OVUNQUE

Dettagli

L Italia dei libri. Un anno, le stagioni, due trimestri a confronto. Gian Arturo Ferrari. 23 marzo 2012 Roma, Biblioteca Casanatense

L Italia dei libri. Un anno, le stagioni, due trimestri a confronto. Gian Arturo Ferrari. 23 marzo 2012 Roma, Biblioteca Casanatense L Italia dei libri Un anno, le stagioni, due trimestri a confronto Gian Arturo Ferrari 23 marzo 2012 Roma, Biblioteca Casanatense Il metodo L affidamento a L inserimento dei libri nel Panel Consumer 3000

Dettagli

1 SEM. X Anno di riferimento: 2013 Periodo di rilevazione dei dati: 2 SEM. ANNO Intero 1/41

1 SEM. X Anno di riferimento: 2013 Periodo di rilevazione dei dati: 2 SEM. ANNO Intero 1/41 S/A Tempo di attivazione dei servizi di accesso ad internet a banda larga Servizi di accesso ad internet a banda larga su linee telefoniche attive Servizi di accesso ad internet a banda larga su nuove

Dettagli

SERVIZIO NUMERO VERDE 800

SERVIZIO NUMERO VERDE 800 ALLEGATO B - MODULO DI RICHIESTA ATTIVAZIONE/INTEGRAZIONE/VARIAZIONE Il Cliente nella persona di.. richiede: Attivazione del Servizio Integrazione 1 del Servizio attraverso l inclusione di un ulteriore

Dettagli

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS

L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS Deliberazione 7 agosto 2008 VIS 89/08 Adozione di un provvedimento ai sensi dell articolo 2, comma 20, lettere a) e d), della legge 14 novembre 1995, n. 481 nei confronti della società Pandora S.p.A. L

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DIPARTIMENTO PER L ISTRUZIONE Direzione Generale per il Personale scolastico

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DIPARTIMENTO PER L ISTRUZIONE Direzione Generale per il Personale scolastico Decreto del direttore generale per il personale scolastico n. 82 del 24 settembre 2012: indizione dei concorsi a posti e cattedre, per titoli ed esami, finalizzati al reclutamento del personale docente

Dettagli

GIOCHI NUMERO CONCESSIONI/AUTORIZZAZIONI

GIOCHI NUMERO CONCESSIONI/AUTORIZZAZIONI GIOCHI NUMERO CONCESSIONI/AUTORIZZAZIONI Famiglia gioco Numero Concessioni GIOCHI A BASE SPORTIVA E IPPICA 398 CONCESSIONI GIOCO ON LINE (GAD) 144 GIOCHI NUMERICI A TOTALIZZATORE 1 LOTTO E LOTTERIE 1 BINGO

Dettagli

Per Clienti Domestici Proposta di contratto per la somministrazione di gas naturale e/o di energia elettrica DOCUMENTO D'IDENTITA' * NUMERO

Per Clienti Domestici Proposta di contratto per la somministrazione di gas naturale e/o di energia elettrica DOCUMENTO D'IDENTITA' * NUMERO COD. CONV. COD. INCARICATO COD.PRO. Dual Switch-in N PLICO Per Clienti Domestici Proposta di contratto per la somministrazione di gas naturale e/o di energia elettrica Il Cliente, come di seguito identificato,

Dettagli

TAB 7.12 Numero di brevetti europei pubblicati dall'epo (European Patent Office) Valori pro capite per milione di abitanti (*)

TAB 7.12 Numero di brevetti europei pubblicati dall'epo (European Patent Office) Valori pro capite per milione di abitanti (*) TAB 7.12 Numero di brevetti europei pubblicati dall'epo (European Patent Office) Valori pro capite per milione di abitanti (*) Regioni e province 1999 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 ABRUZZO 15,07 19,62

Dettagli

TRASPORTO PESANTE E METANO: DAL GNL AL DUAL-FUEL. Venerdì 22 maggio 2015

TRASPORTO PESANTE E METANO: DAL GNL AL DUAL-FUEL. Venerdì 22 maggio 2015 TRASPORTO PESANTE E METANO: DAL GNL AL DUAL-FUEL Venerdì 22 maggio 2015 RETE DISTRIBUTIVA DEL METANO PER AUTOTRAZIONE e LA SFIDA DEL TRASPORTO PESANTE Dante Natali Presidente Federmetano CHI È FEDERMETANO

Dettagli

Infratel Italia. marzo 2014

Infratel Italia. marzo 2014 Infratel Italia marzo 2014 La missione Estendere le opportunità di accesso alla banda larga, in tutte le aree sottoutilizzate del Paese, attraverso la realizzazione e l integrazione d infrastrutture di

Dettagli