COMUNE DI AGORDO Provincia di Belluno

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI AGORDO Provincia di Belluno"

Transcript

1 N. 11 del COMUNE DI AGORDO rovincia di Belluno VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE OGGETTO: Atti di indirizzo per l Affidamento della gestione dello stadio del ghiaccio Toni Guadagnini ed annesso bar in loc. olane ad Agordo. L anno Duemilatredici il giorno Ventinove del mese di Aprile alle ore 18.30, in seguito a convocazione si è riunito il Consiglio Comunale con l intervento dei Signori (Consiglieri presenti n. 17, su 17 assegnati e 17 in carica): GAVAZ Renzo RAMAZZINA Angelo DA ROIT Sisto FARENZENA Enrico BIEN Cristina SOELSA Damiano FONTANIVE Barbara Maria TOME Stefano FAVRETTI Andrea DELL AGNOLA Nadia CATTADORI Corrado URI ietro SITO Claudio RONCHI Graziano SELVA MORETTI aolo GUADAGNINI Gian ietro DAL BO Cesare Assiste il Segretario Comunale dr. Rosario CAMMILLERI Constatato il numero legale degli intervenuti assume la presidenza il Signor Renzo GAVAZ nella sua qualità di SINDACO ed espone l allegata proposta di deliberazione, IL CONSIGLIO COMUNALE VISTA la proposta di deliberazione allegata e ritenuto di approvarla integralmente; VISTO il parere nella stessa espresso ai sensi dell art. 49, comma 1, del D. Lgs 267/2000;

2 AGINA IN BIANCO Atto di Consiglio Comunale n. 11 del COMUNE DI AGORDO

3 SENTITI gli allegati interventi; RITENUTO di approvare distintamente i due emendamenti proposti dalla Minoranza: 1) emendamento aumento ISTAT: 17 favorevoli, 0 astenuti, 0 contrari. 2) emendamento durata di due anni del contratto: 5 favorevoli (SITO Claudio, RONCHI Graziano, GUADAGNINI Gian ietro, SELVA MORETTI aolo, DAL BO Cesare), 11 contrari, 1 astenuto (CATTADORI Corrado) Sulla votazione complessiva: voti espressi per alzata di mano: 12 favorevoli, 5 astenuti (SITO Claudio, RONCHI Graziano, GUADAGNINI Gian ietro, SELVA MORETTI aolo, DAL BO Cesare), 0 contrari. D E L I B E R A - di AROVARE integralmente la proposta di deliberazione in oggetto indicata. IL CONSIGLIO COMUNALE CON separata votazione palese, con esito: 12 favorevoli, 5 astenuto (SITO Claudio, RONCHI Graziano, GUADAGNINI Gian ietro, SELVA MORETTI aolo, DAL BO Cesare), 0 contrari. D E L I B E R A - di DICHIARARE la presente deliberazione immediatamente eseguibile ai sensi dell art. 134, comma 4^, del D. Lgs 267/2000. Letto, confermato e sottoscritto. IL RESIDENTE Renzo GAVAZ IL SEGRETARIO COMUNALE dr. Rosario CAMMILLERI

4 AGINA IN BIANCO Atto di Consiglio Comunale n. 11 del COMUNE DI AGORDO

5 COMUNE DI AGORDO rovincia di Belluno Area: SERVIZIO TECNICO ROOSTA DI DELIBERA DI CONSIGLIO DEL L ASSESSORE ALLE OLITICHE DELLO SORT: Angelo Ramazzina OGGETTO: Atti di indirizzo per l Affidamento della gestione dello stadio del ghiaccio Toni Guadagnini ed annesso bar in loc. olane ad Agordo. remesso che con deliberazione giuntale n. 69 del di Atti di indirizzo in ordine all affidamento della gestione dello stadio del ghiaccio Toni Guadagnino ed annesso bar in loc. olane ad Agordo, veniva demandato al Responsabile del Servizio Area Tecnica, l onere di provvedere all affidamento in gestione della struttura di cui trattasi; Atteso che a seguito della procedura di affidamento avviata con determinazione del Responsabile del Servizio Tecnico Urbanistica e Lavori ubblici n. 028 del , la stessa si è conclusa con esito negativo, in quanto non vi è stata alcuna manifestazione di interesse per la gestione dell impianto in parola; Nella presunzione che ulteriori aste andrebbero deserte, per mancanza di soggetti interessati; Ravvisata, pertanto, la necessità di dare comunque continuazione all attività di gestione dell impianto di cui all oggetto di proprietà comunale, procedendo a mezzo di trattativa privata con affidamento diretto della gestione, alle condizioni così come di seguito indicate: - la durata della gestione dovrà essere di anni 6 (SEI) a decorrere dalla stipula della convenzione che regola i rapporti tra le parti; - canone annuo pari ad ,00# annui oltre ad I.V.A di legge; - le imposte, le tasse, i contributi, i diritti di qualsiasi genere inerenti l esercizio saranno a carico del gestore - le spese relative alla raccolta rifiuti nonché quelle per la pulizia dei locali, riscaldamento e depurazione, saranno a completo ed esclusivo carico del gestore; - le spese relative al servizio idrico, alla corrente elettrica ed allo sgombero neve del piazzale antistante la struttura, saranno a completo carico del Comune di Agordo; - la realizzazione del ghiaccio avverrà in modo naturale, senza che il gestore possa avanzare alcuna pretesa per la realizzazione del ghiaccio artificiale; - la manutenzione ordinaria della struttura sarà a carico del gestore mentre quella straordinaria rimarrà in capo all Ente; Vista l urgenza in RE ISA; ROONE Di fornire al Responsabile del Servizio Area Tecnica apposito indirizzo al fine di procedere a mezzo di trattativa privata, con affidamento diretto della gestione dello stadio del ghiaccio Toni Guadagnini ed annesso bar in loc. olane, alle condizioni come di seguito indicate:

6 - la durata della gestione dovrà essere di anni 6 (SEI) a decorrere dalla stipula della convenzione che regola i rapporti tra le parti; - canone annuo pari ad ,00# annui oltre ad I.V.A di legge; - le imposte, le tasse, i contributi, i diritti di qualsiasi genere inerenti l esercizio saranno a carico del gestore - le spese relative alla raccolta rifiuti nonché quelle per la pulizia dei locali, riscaldamento e depurazione, saranno a completo ed esclusivo carico del gestore; - le spese relative al servizio idrico, alla corrente elettrica ed allo sgombero neve del piazzale antistante la struttura, saranno a completo carico del Comune di Agordo; - la realizzazione del ghiaccio avverrà in modo naturale, senza che il gestore possa avanzare alcuna pretesa per la realizzazione del ghiaccio artificiale; - la manutenzione ordinaria della struttura sarà a carico del gestore mentre quella straordinaria rimarrà in capo all Ente; Di dare atto che il Responsabile del Servizio Area Tecnica provvederà all espletamento dei successivi provvedimenti di affidamento, nonché all approvazione di apposita convenzione che regola i rapporti tra le parti; Di dichiarare la deliberazione di cui alla presente proposta immediatamente eseguibile, con richiamo all art. 134, 4 comma D.Lgs , n L ASSESSORE ALLE OLITICHE DELLO SORT Sig. Angelo Ramazzina Si esprime parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica della presente proposta di deliberazione ai sensi dell art. 49 del Dlgs.267/2000. Data : 28/03/2013 IL RES. SERVIZIO AREA TECNICA (.I. Sergio BENVEGNU ) Si esprime parere favorevole in ordine alla regolarità economica della presente proposta di deliberazione ai sensi dell art. 49 del Dlgs.267/2000. Data : 28/03/2013 IL RES. SERVIZIO AREA ECONOMICA (Rag. Claudia Da Campo )

7 INTERVENTI L Assessore RAMAZZINA Angelo: Lo diamo per letto, altrimenti può leggerlo il Segretario Comunale. Lo diamo per letto. Il Consigliere SITO Claudio: Volevo dire due cose. Da cittadino e da amministratore dispiace tantissimo vedere che un impianto sportivo per il quale viene avviato un bando per la gestione va deserto. Questo è triste e devo dire che fa male. Volevo fare due considerazione e dare se mi è permesso due suggerimenti. Il primo: vedo che il canone annuo è pari a 3.000,00 euro. Il Comune si accolla per ogni esercizio le spese relative all acqua e alla corrente elettrica oltre allo sgombero neve del piazzale. Credo, per quel po di esperienza che ho, se consideriamo i frigoriferi, la lavastoviglie presenti nel bar e soprattutto i faretti del campo questi 3000,00 euro li mangiamo solamente con l energia elettrica, per cui andiamo a consegnare un impianto a un gestore e mi auguro di cuore che sia lo stesso che ha gestito negli ultimi anni perché il lavoro che ha fatto quella famiglia è straordinariamente positivo è un impianto che io ho frequentato non assiduamente ma ho potuto notare tutte le volte la bontà del lavoro della gestione attuale. Stavo dicendo che praticamente consegniamo gratuitamente o forse dobbiamo aggiungere qualcosa - affinché se sarà la stessa famiglia a gestirlo questo impianto rimanga aperto. Da questo punto di vista sono assolutamente d accordo con cose già dette in quest aula tempo fa con l Assessore Ramazzina che gli impianti sportivi devono essere consumati. Il suggerimento che do io sul canone vedo che non è previsto un adeguamento ISTAT. Ogni contratto di affitto prevede dal secondo anno un adeguamento del 75% dell aumento ISTAT calcolato sulla base annuale. Se noi lasciamo i 3000 euro e andiamo al 2019 con la situazione europea che stiamo affrontando credo che con 3000 euro compreremo sì e no una scatola di cioccolatini. Suggerisco quindi di prevedere questa cosa. La seconda è la durata della gestione. Se la lasciamo di sei anni arriviamo al 2019; di fatto escludiamo la prossima Amministrazione da qualsiasi possibilità di intervento su questo impianto. Mi permetto di suggerire, trattandosi di una trattativa privata, si possa anche prevedere un contratto di un paio d anni. Dico un paio d anni perché, arrivando al 30/06/2015, daremo modo alla prossima Amministrazione di studiare per un anno la gestione di quell impianto. er quanto riguarda la realizzazione del ghiaccio ovviamente sono d accordo sulla modalità di fabbricazione anche se non è giusto - di utilizzare il freddo naturale e non la piastra perché altrimenti le spese andrebbero alle stelle. Grazie. Il Sindaco: er i frigoriferi è stata proprio una proposta del gestore per risparmio dell energia, fare solo il ghiaccio naturale. I frigoriferi vanno, pioggia, freddo, neve, c è sempre l incertezza e poi il dover pulire. Quindi diventa proprio un peso grosso e importante per far funzionare i frigoriferi. Ecco che in accordo con l Amministrazione è stata fatta questa scelta per il ghiaccio naturale. Il Capogruppo di minoranza GUADAGNINI Gian ietro: Nel preannunciare il nostro voto di astensione, comunque va ribadito che al di là di tutto quello che stanno facendo per mantenere in vita questi siti sociali, resta il fatto che sempre di più bisogna porsi il problema di come affrontare in futuro con strumenti diversi la gestione di questi; mi viene anche da dire sulle parole che Lei ha detto Sindaco: i frigoriferi non verranno utilizzati per una serie di motivi. C è anche da dire che abbiamo speso un sacco di soldi per rifare la piastra per cui, diciamo, che è tutto da rivedere senza entrare nelle polemiche. Assolutamente non è mia intenzione. Il fatto di rivedere e ripensare sotto un profilo nuovo quella che è una gestione sicuramente deve essere un impegno dell Amministrazione. Il Consigliere CATTADORI Corrado: Volevo un chiarimento di natura tecnica. La proposta che ha fatto il Consigliere Sito mi sembra anche condivisibile, se vogliamo, dal punto di vista di quello che ha detto. Quello che non riesco a capire se la proposta di fare un intervento provvisorio di due anni, un accordo di due anni, anziché di sei, noi in questa sede la dobbiamo recepire? Cioè se viene messa ai voti o se pure è un indirizzo aggiuntivo a quella proposta che noi facciamo. Viene discussa in un secondo momento? Non avevo capito questo. Il Segretario Comunale Rosario dr. Cammilleri: Se si deve modificare, si deve modificare ora. Il Consigliere DAL BO Cesare: Il fatto che vada vuota la gara per quanto riguarda la gestione dello stadio del ghiaccio mi pone qualche interrogativo. Siamo di fronte a dei gestori che come abbiamo sentito hanno delle ottime qualità eppure hanno delle grandi difficoltà. Mi chiedo perché ci siano queste grandi difficoltà. Vorrei capire innanzitutto in quale stato è attualmente lo stadio del ghiaccio e per quale motivo il ghiaccio artificiale non viene fatto.

8 Il Sindaco: Il motivo credo di averlo esposto. Dopo, se l impianto a suo tempo era stato distrutto sicuramente non dipendeva da questa Amministrazione e se è stata rifatta la piastra del ghiaccio, con quello che è costata, sicuramente non è stato fatto da questa Amministrazione. Questa amministrazione ha fatto questa scelta di risparmiare. Visto che la resa era quella che era, costi tantissimi e l utilizzazione dei campi è sotto gli occhi di tutti: pioggia, neve, brutto tempo. Neanche il tempo di pulirlo con la refrigerazione aumentava il ghiaccio. Aveva una manutenzione enorme e si giocava pochissimo. ochissima partecipazione di gente e persone. E perché? erché è stato distrutto tutto, ma non certo da noi. erché lì funzionava. Io sono rimasto lì undici anni e abbiamo costruito tante cose con quel gruppo. Siamo arrivati a sette squadre, fatto lo stadio. Chi è arrivato ha distrutto e da lì altro che cose tristi e poco belle abbiamo visto e anche qui non vado a ripassare la memoria anche se non va mai dimenticata. Grazie. Il Consigliere SELVA MORETTI aolo: Volevo solo chiedere un dato. A fronte del canone annuo previsto di 3.000,00 euro, si diceva le spese relative al servizio idrico, alla corrente elettrica o sgombero neve antistante alla struttura saranno a completo carico del Comune di Agordo. Le avete più o meno quantificate queste spese giusto per capire? Avete un dato storico? Spese relative al servizio idrico, corrente elettrico e sgombero neve nel piazzale, avete più o meno quantificato quanto è il costo annuo di queste che rimangono a carico del Comune? Il Sindaco: Che io sappia non è stato quantificato. Il Consigliere SELVA MORETTI aolo: Un dato storico per dire neanche, giusto per capire a fronte dei 3.000,00 che si incassano di canone quanto si spende di spese? Il Sindaco: A questo si possono aggiungere magari anche altri lavori che eventualmente anziché farli noi o qualche impresa se sono lavori che possono fare anche loro certamente avranno degli incentivi penso Un po anche per avere qualche entrata in più. Comunque stanno lavorando bene Il Consigliere SELVA MORETTI aolo: No non mi sono spiegato bene. Avevo chiesto se avete idea a quanto ammontano queste spese? Mi pare forse l Assessore L Assessore RAMAZZINA Angelo: Sì sono state quantificate in circa 3.000,00 euro all anno. In quanto alla proposta del Consigliere Sito è accettabile la parte ISTAT che trovo corretta. Difficilmente accettabile quella di ridurre il contratto a due anni solo perché chi andrà a gestire l impianto dovrà per forza programmare delle spese e degli investimenti da fare. Su questo garantendo un arco di tempo sufficiente potrà anche rientrare di queste spese di partenza. erciò una parte è sicuramente accettabile che è quella dell ISTAT, sulla durata del contratto trovo più corretto garantire un contratto lungo come quello che è stato fatto finora. Il Consigliere SITO Claudio: Mi pare di aver capito, Assessore, che se sono già previsti dei lavori sappiamo già anche che la trattativa verrà impostata con l attuale gestore. La domanda è perché questo gestore non ha partecipato al bando? L Assessore RAMAZZINA Angelo: Non lo so, dovreste chiederlo a Lui. Credo che queste condizioni siano più favorevoli di quelle del bando onestamente. Il Consigliere SELVA MORETTI aolo: Se ho capito giusto, la gestione viene data a titolo gratuito allora. Se 3.000,00 ci danno e 3.000,00 sono le spese che paga il Comune indicativamente è indicativamente a titolo gratuito. L Assessore RAMAZZINA Angelo: Non è a titolo gratuito. Se vengono fatti gli investimenti, come probabilmente verranno fatti, questi restano sull impianto. Se posso aggiungere abbiamo difficoltà col bar del bocciodromo che costa 600,00 euro all anno da quello che era l ultimo gestore è un impianto molto più semplice da gestire. È chiaro che il momento storico che stiamo vivendo rende abbastanza complicato questo tipo di trattativa. Il Consigliere SELVA MORETTI aolo: Come investimenti intendete allora lavori che non rientrano nella manutenzione straordinaria. L Assessore RAMAZZINA Angelo: Sono investimenti nel caso a carico di chi gestisce l impianto non a carico del Comune. Il Segretario Comunale Rosario dr. Cammilleri: Dobbiamo decidere se è stato accettato quello dell ISTAT. Allora li votiamo separati i due emendamenti.

9 AGINA IN BIANCO Atto di Consiglio Comunale n. 11 del COMUNE DI AGORDO

10 C E R T I F I C A Z I O N E Il sottoscritto Segretario Comunale certifica che copia della presente deliberazione: - viene affissa all Albo pretorio il e per 15 giorni consecutivi. - Viene comunicata alla refettura il Addì, Il Segretario Comunale Dr. Rosario CAMMILLERI CERTIFICATO DI ESECUTIVITA Il sottoscritto Segretario Comunale CERTIFICA che la presente deliberazione è divenuta esecutiva ai sensi dell art. 134, comma 3^ del D. Lgs 267/2000 il. Addì, Il Segretario Comunale Dr. Rosario CAMMILLERI

COMUNE DI AGORDO Provincia di Belluno

COMUNE DI AGORDO Provincia di Belluno N. 12 del 29.04.2013 COMUNE DI AGORDO rovincia di Belluno VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE OGGETTO: Istituzione del Registro della Cremazione, ai sensi della legge regionale Veneto

Dettagli

COMUNE DI AGORDO Provincia di Belluno

COMUNE DI AGORDO Provincia di Belluno N. 24 del 20.09.2010 COMUNE DI AGORDO rovincia di Belluno VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: Variazioni al bilancio di previsione esercizio 2010. COIA L anno duemiladieci il giorno

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 30 dell 08.11.2010 COMUNE DI AGORDO rovincia di Belluno VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COIA OGGETTO: Autorizzazione alla rinegoziazione di mutui sottoscritti con la Cassa Depositi e

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 1 del 23.03.2009 COMUNE DI ORDO rovincia di Belluno VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: Riconoscimento Imprenditore dell anno. COIA L anno duemilanove il giorno Ventitre del mese

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. OGGETTO: Scioglimento della Società partecipata ISA Impianti Sportivi Agordini S.S.D. a.r.l..

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. OGGETTO: Scioglimento della Società partecipata ISA Impianti Sportivi Agordini S.S.D. a.r.l.. N. 37/32 del 27.11.2014 COMUNE DI AGORDO rovincia di Belluno COIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: Scioglimento della Società partecipata ISA Impianti Sportivi Agordini S.S.D. a.r.l..

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 44 Seduta del 28 settembre 2006 IL CONSIGLIO COMUNALE VISTI i verbali delle sedute del 12.06.06 (deliberazioni n. 23, 24, 25, 26, 27), del 4.07.2006 (deliberazioni

Dettagli

Comune di POGGIO RENATICO DELIBERAZIONE N. 3 Provincia di Ferrara

Comune di POGGIO RENATICO DELIBERAZIONE N. 3 Provincia di Ferrara Comune di OGGIO RENATICO DELIBERAZIONE N. 3 rovincia di Ferrara VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Sessione Straordinaria - Adunanza in rima convocazione - Seduta ubblica OGGETTO: SERVIZIO

Dettagli

11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa

11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa 11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio raccolta integrato dei rifiuti solidi urbani. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa delibera di Consiglio,

Dettagli

COMUNE DI MONTEFALCONE NEL SANNIO Provincia di Campobasso DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI MONTEFALCONE NEL SANNIO Provincia di Campobasso DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTEFALCONE NEL SANNIO Provincia di Campobasso COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 26 Del 24-04-15 Oggetto: ADESIONE AL PROGETTO "FABBRICA DEL CITTADINO" E L'APERTURA DI UNA PAGINA

Dettagli

Oggetto: ORGANIZZAZIONE PRESSO IL PLURIUSO COMUNALE DI TALUNI CORSI DI KARATE, DIFESA PERSONALE E GINNASTICA DOLCE - ASSOCIAZIONE AKEGI

Oggetto: ORGANIZZAZIONE PRESSO IL PLURIUSO COMUNALE DI TALUNI CORSI DI KARATE, DIFESA PERSONALE E GINNASTICA DOLCE - ASSOCIAZIONE AKEGI COPIA COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 36 DEL 04/09/2015 Oggetto: ORGANIZZAZIONE PRESSO IL PLURIUSO COMUNALE DI TALUNI CORSI

Dettagli

OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE DEI NUOVI EDIFICI RESIDENZIALI ANNO 2014

OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE DEI NUOVI EDIFICI RESIDENZIALI ANNO 2014 web C O M U N E D I C A V A G N O L O P R O V I N C I A D I T O R I N O V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E N. 7 OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE

Dettagli

(Durante la discussione entra in aula l assessore Tentorio ed esce il consigliere Personeni; sono presenti n. 34 consiglieri).

(Durante la discussione entra in aula l assessore Tentorio ed esce il consigliere Personeni; sono presenti n. 34 consiglieri). Il Presidente propone la trattazione dell ordine del giorno urgente presentato dal gruppo consiliare Lega Nord Lega Lombarda avente per oggetto: Accesso al contributo regionale per l installazione di pannelli

Dettagli

COMUNE DI LIERNA PROVINCIA DI LECCO

COMUNE DI LIERNA PROVINCIA DI LECCO COMUNE DI LIERNA PROVINCIA DI LECCO N 1 COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE VERBALI SEDUTA PRECEDENTE (DEL 27.11.2010) L anno DUEMILAUNDICI addì VENTISEI del mese di MARZO

Dettagli

OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE DEI NUOVI EDIFICI RESIDENZIALI ANNO 2013

OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE DEI NUOVI EDIFICI RESIDENZIALI ANNO 2013 Copia web C O M U N E D I C A V A G N O L O P R O V I N C I A D I T O R I N O V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E N. 76 OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI

Dettagli

C O M U N E D I M O N T E V A G O PROVINCIA DI AGRIGENTO

C O M U N E D I M O N T E V A G O PROVINCIA DI AGRIGENTO Città Termale C O M U N E D I M O N T E V A G O PROVINCIA DI AGRIGENTO Originale di Deliberazione del Consiglio Comunale N 79 del Registro Delibere Data 06.11.2009 OGGETTO: Parco Eolico ed energie alternative.

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE. RITENUTO di procedere all approvazione della convenzione in argomento;

LA GIUNTA COMUNALE. RITENUTO di procedere all approvazione della convenzione in argomento; N 307 Oggetto: APPROVAZIONE CONVENZIONE TRA L AZIENDA SANITARIA LOCALE DI SONDRIO E IL COMUNE DI MORBEGNO PER LA PRESTAZIONE DI MEDICO PEDIATRA PRESSO L ASILO NIDO PER IL PERIODO 1.1.2008/31.12.2008. L

Dettagli

CITTA DI MARCIANISE PROVINCIA DI CASERTA

CITTA DI MARCIANISE PROVINCIA DI CASERTA Verb. n. 292 del Registro CITTA DI MARCIANISE PROVINCIA DI CASERTA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Attività di smaltimento e recupero di Rifiuti provenienti da Apparecchiature Elettriche ed

Dettagli

(Durante la discussione entra in aula l'assessore Nespoli). ASSESSORE ARCH. FORNONI:

(Durante la discussione entra in aula l'assessore Nespoli). ASSESSORE ARCH. FORNONI: Il Presidente propone la trattazione dell ordine del giorno n. 106 avente per oggetto: programma triennale dei lavori pubblici 2008-2010. Variazione all'elenco annuale per l'anno 2008. (Durante la discussione

Dettagli

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO N 211 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: DETERMINAZIONI IN ORDINE AL TITOLO DI STUDIO RICHIESTO PER L ACCESSO AL POSTO DI AMMINISTRATIVO INFORMATICO CAT.

Dettagli

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO N 26 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: SVOLGIMENTO CORSO DI FORMAZIONE DI PRIMO SOCCORSO - D. LGS. 81/2008 - ATTO DI INDIRIZZO. L anno DUEMILAUNDICI alle

Dettagli

COMUNE DI TORRE DE BUSI PROVINCIA DI LECCO

COMUNE DI TORRE DE BUSI PROVINCIA DI LECCO COMUNE DI TORRE DE BUSI PROVINCIA DI LECCO Codice ente 10219 DELIBERAZIONE N.28 DATA 10-09-2009 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: ESAME E APPROVAZIONE MODIFICA REGOLAMENTO

Dettagli

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE Registro delibere di Giunta Comunale COPIA N. 65 OGGETTO: Quota rimborso spese polizza

Dettagli

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO N 5 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: INDIVIDUAZIONE ULTERIORI TIPOLOGIE DI DOCUMENTI CHE NON DEVONO ESSERE PROTOCOLLATI, ESSENDO GIA SOGGETTI A REGISTRAZIONE

Dettagli

COMUNE DI VILLA D ALMÉ Provincia di Bergamo

COMUNE DI VILLA D ALMÉ Provincia di Bergamo COMUNE DI VILLA D ALMÉ Provincia di Bergamo Nr. 102 Del 30/08/2004 Cod. Ente 10243 RINNOVO CONVENZIONE CON L ASSOCIAZIONE AUSER PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA DURANTE L ATTRAVERSAMENTO PEDONALE

Dettagli

COMUNE DI PIEVE D'ALPAGO PROVINCIA DI BELLUNO

COMUNE DI PIEVE D'ALPAGO PROVINCIA DI BELLUNO COPIA N. 17 del R.D. COMUNE DI PIEVE D'ALPAGO PROVINCIA DI BELLUNO Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: L anno duemiladieci approvazione della Convenzione per i servizi di hosting-housing,

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 159 del 22/11/2010 OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA DI CONTRATTO DI LOCAZIONE DI UNA SUPERFICIE DI MQ. 40 CIRCA DI TERRENO (AREA NUDA) CON ANNESSA PORZIONE DI PALO

Dettagli

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio Deliberazione numero: 176 In data: 05/11/2015 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: SVOLGIMENTO CORSO DI AGGIORNAMENTO PRIMO SOCCORSO ART. 37, C. 9 DEL D.LGS.

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Sessione Ordinaria - Seduta Pubblica di Prima Convocazione O G G E T T O

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Sessione Ordinaria - Seduta Pubblica di Prima Convocazione O G G E T T O C O P I A Comune di Bovolenta Provincia di Padova Deliberazione n. 3 in data 09-02-2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Sessione Ordinaria - Seduta Pubblica di Prima Convocazione O G G

Dettagli

COMUNE DI DELEBIO. Provincia di Sondrio DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Cod. Comune 11353/4

COMUNE DI DELEBIO. Provincia di Sondrio DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Cod. Comune 11353/4 ORIGINALE COPIA COMUNE DI DELEBIO Provincia di Sondrio DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Cod. Comune 11353/4 N. 52 Reg. Del. OGGETTO: CANONI E TARIFFE DEI SERVIZI ESISTENTI. ATTO RICOGNITIVO PER L'ANNO

Dettagli

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB

COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COPIA WEB COMUNE DI TAVERNOLA BERGAMASCA ROVINCIA DI BERGAMO Codice ente 10215 DELIBERAZIONE N. 31 in data: 20.04.2015 Soggetta invio in elenco ai Capigruppo Consiliari VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

C O M U N E D I I N V E R I G O

C O M U N E D I I N V E R I G O C O M U N E D I I N V E R I G O PROVINCIA DI COMO D E L I B E R A Z I O N E D E L C O N S I G L I O C O M U N A L E COPIA N 34 del Registro delle Deliberazioni OGGETTO: COMPARTECIPAZIONE DELL'ADDIZIONALE

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI SAN VITO PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI SAN VITO PROVINCIA DI CAGLIARI N. 45 DEL 27.09.2012 ORIGINALE DELLA DELIBERA DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: Istituzione Scuola Civica di Musica - Statuto - Regolamento-: approvazione. L anno

Dettagli

COMUNE DI CASALEONE Provincia di Verona VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 06

COMUNE DI CASALEONE Provincia di Verona VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 06 Rif. 2015-001-RAGIONERIA COPIA COMUNE DI CASALEONE Provincia di Verona VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 06 OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE E CAPITOLATO PER L AFFIDAMENTO DEL

Dettagli

Verbale di Deliberazione N. 54/2009 della Giunta comunale

Verbale di Deliberazione N. 54/2009 della Giunta comunale COMUNE DI CAMPODENNO PROVINCIA DI TRENTO Verbale di Deliberazione N. 54/2009 della Giunta comunale OGGETTO: Adesione alla Convenzione tra Informatica Trentina S.p.a. e Trenta S.p.a. per la fornitura di

Dettagli

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE Registro delibere di Giunta Comunale COPIA N. 181 OGGETTO: Affidamento del servizio

Dettagli

COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA

COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA COMUNE DI PALAZZOLO DELLO STELLA PROVINCIA DI UDINE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE ANNO 2013 N. 105 del Registro Delibere OGGETTO: Affidamento del servizio della distribuzione

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 33

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 33 O R I G I N A L E VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 33 SESSIONE STRAORDINARIA - SEDUTA PUBBLICA 1^ CONVOCAZIONE Verbale letto, approvato e sottoscritto. IL PRESIDENTE Lobascio Giuseppe

Dettagli

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO N 170 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto : CHIUSURA DELLA GESTIONE CONDOMINIALE ESTERNA DEL COMPLESSO DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA DENOMINATA CORTE

Dettagli

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA. Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale ORIGINALE Deliberazione N.86 in data 02/09/2015 COMUNE DI POVIGLIO PROVINCIA DI REGGIO EMILIA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto:ESAME ED APPROVAZIONE SCHEMA NUOVA CONVENZIONE CON "INFASTRUTTURE

Dettagli

COMUNE DI CERNUSCO LOMBARDONE PROVINCIA DI LECCO

COMUNE DI CERNUSCO LOMBARDONE PROVINCIA DI LECCO COMUNE DI CERNUSCO LOMBARDONE PROVINCIA DI LECCO N. 14 DEL 17/02/2009 Codice Comune 10522 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO : APPROVAZIONE INTERVENTO A FAVORE DI DISABILE GRAVE (L.

Dettagli

Comune di Barlassina

Comune di Barlassina Comune di Barlassina Provincia di Monza e Brianza VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE N 39 del 13/09/2010 OGGETTO: MOZIONE PRESENTATA DAL GRUPPO CONSILIARE "IL POPOLO DELLA LIBERTA'

Dettagli

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO N 10 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE ATTO DI INDIRIZZO PER AFFIDAMENTO GESTIONE DEL CENTRO RICREATIVO DIURNO ESTIVO. Oggi CINQUE del mese

Dettagli

COMUNE DI VILLA D ALMÉ Provincia di Bergamo

COMUNE DI VILLA D ALMÉ Provincia di Bergamo COMUNE DI VILLA D ALMÉ Provincia di Bergamo Nr. 9 del 20/04/2009 Cod. Ente 10243 CONVENZIONE TRA I COMUNI DELLA GRANDE BERGAMO PER L ACQUISTO DI ENERGIA ELETTRICA E GAS NATURALE SUL LIBERO MERCATO. VERBALE

Dettagli

COMUNE DI TREVENZUOLO Provincia di Verona

COMUNE DI TREVENZUOLO Provincia di Verona COMUNE DI TREVENZUOLO rovincia di Verona Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Copia N 48 del 29-05-2013 OGGETTO: AUTORIZZAZIONE A SVOLGERE ATTIVITÀ* OCCASIONALE DI MEDIATORE CIVILE AL SEGRETARIO

Dettagli

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. OGGETTO: Lavori di sistemazione torrenti - pulizia 2009 - Approvazione progetto esecutivo (L2007-13)

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. OGGETTO: Lavori di sistemazione torrenti - pulizia 2009 - Approvazione progetto esecutivo (L2007-13) C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Lavori di sistemazione torrenti - pulizia 2009 - Approvazione progetto esecutivo (L2007-13) L anno duemilanove, addì ventotto del mese di settembre

Dettagli

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA PROVINCIA DI VERONA

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA PROVINCIA DI VERONA COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA PROVINCIA DI VERONA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 73 O G G E T T O LOCAZIONE A FAVORE DI TELECOM ITALIA S.P.A. DI UNA PORZIONE DI TERRENO SITA IN VIA CADUTI

Dettagli

COMUNE DI VILLANTERIO Provincia di Pavia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 156

COMUNE DI VILLANTERIO Provincia di Pavia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 156 COMUNE DI VILLANTERIO Provincia di Pavia DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 156 OGGETTO: SERVIZIO DI ASSISTENZA A BAMBINO AUTISTICO PER IL PRIMO SEMESTRE 2014 - PROVVEDIMENTI L anno 2013 addì 21 del

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 89

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 89 ORIGINALE P R O V I N C I A D I V E R O N A R E G I O N E V E N E T O Proposta n. 91 Comunicata ai Capigruppo consiliari per elenco il prot. n. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 89 OGGETTO:

Dettagli

COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI CERIANO LAGHETTO Provincia di Monza e della Brianza Via Roma 18 20020 Ceriano Laghetto www.ceriano-laghetto.org Codice Fiscale 01617320153 Partita IVA 00719540965 CODICE ENTE 10957 COPIA DELIBERAZIONE

Dettagli

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio Deliberazione numero: 164 In data: 15/10/2015 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE ATTO DI INDIRIZZO FINALIZZATO ALLA INSTALLAZIONE ED ALLA GESTIONE

Dettagli

P R O V I N C I A D I T O R I N O V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E N. 41

P R O V I N C I A D I T O R I N O V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E N. 41 Estratto web C O M U N E D I C A V A G N O L O P R O V I N C I A D I T O R I N O V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E N. 41 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE

Dettagli

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO N 57 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE PER IL SERVIZIO DI FUNZIONAMENTO DELLE SEZIONI DI SCUOLA DELL INFANZIA DI TALAMONA. Oggi

Dettagli

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO N 177 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: AVVIO DELLA PROCEDURA PER LA REALIZZAZIONE DEI CORSI DI GINNASTICA ADULTI E OVER 50 PER IL PERIODO 01/10/2010-31/05/2011.

Dettagli

COMUNE DI NUVOLENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI NUVOLENTO. VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE COMUNE DI NUVOLENTO ORIGINALE COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE della GIUNTA COMUNALE N. 27 DEL 15.03.2011 OGGETTO: Revoca propria precedente deliberazione n. 98/2010. Indirizzo al responsabile del servizio

Dettagli

ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N 21 DEL 24/01/2011

ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N 21 DEL 24/01/2011 COMUNE DI ORBETELLO PROVINCIA DI GROSSETO ORIGINALE DI ZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N 21 DEL 24/01/2011 L anno2011, addì ventiquattro del mese di gennaio alle ore 12.15 nella Residenza Municipale, convocata

Dettagli

Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale N. 33 del 07/08/2013

Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale N. 33 del 07/08/2013 ORIGINALE COMUNE DI ANNONE VENETO Provincia di Venezia Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale N. 33 del 07/08/2013 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE TRA I COMUNI DI PRAMAGGIORE, ANNONE VENETO

Dettagli

Comune di Acquarica del Capo PROVINCIA DI LECCE. COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 30 del 29/09/2014

Comune di Acquarica del Capo PROVINCIA DI LECCE. COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 30 del 29/09/2014 Comune di Acquarica del Capo PROVINCIA DI LECCE COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 30 del 29/09/2014 OGGETTO: Piano economico - finanziario degli interventi relativi al servizio di gestione

Dettagli

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA COPIA COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA Provincia di Verona VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 21 O G G E T T O ESTINZIONE ANTICIPATA MUTUI CONTRATTI CON CASSA DEPOSITI E PRESTITI E CON BANCA

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE. VISTO il contratto d affitto sottoscritto in data 17.12.2008, rep. 1222, tra il Comune di Roure e il Sig.

LA GIUNTA COMUNALE. VISTO il contratto d affitto sottoscritto in data 17.12.2008, rep. 1222, tra il Comune di Roure e il Sig. OGGETTO: Concessione in locazione immobile sito in Roure, Frazione Castel del Bosco n. 79, distino al catasto edilizio urbano alla sezione censuaria di Roure al F. 73, n. 66. Determinazioni in merito.

Dettagli

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio Deliberazione numero: 130 In data: 04/09/2014 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO PRELIMINARE LAVORI DI: 'RISTRUTTURAZIONE E ADEGUAMENTO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA CODICE COMUNE N. 11137 Pag.n. 1 Comune di Zibido S. Giacomo Provincia di Milano SIGLA G.C. N 181 DATA 15/12/2014 Oggetto: Adeguamento contributo commisurato al costo di costruzione ai sensi dell

Dettagli

COMUNE DI VILLA D ALMÉ Provincia di Bergamo

COMUNE DI VILLA D ALMÉ Provincia di Bergamo COMUNE DI VILLA D ALMÉ Provincia di Bergamo Nr. 66 Del 04/09/2009 Cod. Ente 10243 LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE DELLA PALESTRA DELLA SCUOLA ELEMENTARE. APPROVAZIONE IN LINEA TECNICA DEL PROGETTO DEFINITIVO.

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI SAN VITO DI FAGAGNA Comun di San Vit di Fèagne Provincia di Udine VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ANNO 2014 N 00049 del Reg. Delibere Copia per pubblicazione OGGETTO: PROROGA ACCORDO

Dettagli

Provincia di Udine. Copia. N. 120 Reg.

Provincia di Udine. Copia. N. 120 Reg. COMUNE DI PALMANOVA Provincia di Udine Verbale di deliberazione della Giunta Comunale Copia N. 120 Reg. OGGETTO: Integrazione del G.C. 34 dd. 11.04.2012 "Servizi pubblici a domanda individuale 2012 - determinazione

Dettagli

Comune di POGGIO RENATICO

Comune di POGGIO RENATICO Comune di OGGIO RENATICO DELIBERAZIONE N. 23 rovincia di Ferrara VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Sessione Straordinaria - Adunanza in rima convocazione - Seduta ubblica OGGETTO: CONVENZIONE

Dettagli

COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES. Verbale di deliberazione N. 208. della Giunta della Comunità della Val di Non

COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES. Verbale di deliberazione N. 208. della Giunta della Comunità della Val di Non COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES Verbale di deliberazione N. 208 della Giunta della Comunità della Val di Non OGGETTO: Proroga sino al 31.05.2014 dell affidamento in appalto del servizio di raccolta,

Dettagli

Comune di POGGIO RENATICO

Comune di POGGIO RENATICO Comune di OGGIO RENATICO DELIBERAZIONE N. 41 rovincia di Ferrara VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Sessione Ordinaria - Adunanza in rima convocazione - Seduta ubblica OGGETTO: RINNOVO CONVENZIONE

Dettagli

COMUNE DI USSANA. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 43 del 26/05/2014

COMUNE DI USSANA. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 43 del 26/05/2014 COMUNE DI USSANA rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 43 del 26/05/2014 COIA Oggetto: Direttive al Responsabile dell'area Socio-Assistenziale per la destinazione dei fondi del

Dettagli

COMUNE DI PRATO SESIA Provincia di Novara

COMUNE DI PRATO SESIA Provincia di Novara COMUNE DI PRATO SESIA Provincia di Novara DELIBERAZIONE N. 18 ORIGINALE COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: Circolare n. 1278 in data 21 settembre 2010 della Cassa Depositi e

Dettagli

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio Deliberazione numero: 23 In data: 29/01/2015 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ADEGUAMENTO TRIENNALE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE AI SENSI DELL'ART. 44

Dettagli

Comune di Vessalico PROVINCIA DI IMPERIA

Comune di Vessalico PROVINCIA DI IMPERIA Comune di Vessalico PROVINCIA DI IMPERIA VERBALE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 15 OGGETTO: Determinazione Aliquota Addizionale Comunale Irpef anno 2015 Nell anno DUEMILAQUINDICI addì TRENTA del mese di LUGLIO

Dettagli

COMUNE DI MARUGGIO PROVINCIA DI TARANTO

COMUNE DI MARUGGIO PROVINCIA DI TARANTO COMUNE DI MARUGGIO PROVINCIA DI TARANTO N. 36 REGISTRO DELIBERE REGISTRO COPIA DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: Realizzazione impianto fotovoltaico loc. Salete della Società Puglia Solar 2

Dettagli

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio

CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio CITTA DI MORBEGNO Provincia di Sondrio Deliberazione numero: 29 In data: 13/02/2015 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: FONDAZIONE CASA DI RIPOSO AMBROSETTI PARAVICINI ONLUS - PROGETTO SPERIMENTALE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. ATTO N. 19 del 02.07.2014

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. ATTO N. 19 del 02.07.2014 COMUNE DI MARZIO PROVINCIA DI VARESE Via Marchese Menefoglio n. 3 - CAP. 21030 - TEL 0332.727851 FAX 0332.727937 E-mail: info@comune.marzio.va.it PEC:comune.marzio@pec.regione.lombardia.it COPIA VERBALE

Dettagli

COMUNE DI MANDELA. Provincia di Roma VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

COMUNE DI MANDELA. Provincia di Roma VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COMUNE DI MANDELA Provincia di Roma coriginale/copia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 13 DEL 27.04.2012 OGGETTO: Approvazione del Protocollo di Intesa tra il Comune di mandela e il Centro

Dettagli

CONSIGLIO COMUNALE DEL 09.03.2012. Interventi dei Sigg. consiglieri

CONSIGLIO COMUNALE DEL 09.03.2012. Interventi dei Sigg. consiglieri CONSIGLIO COMUNALE DEL 09.03.2012 Interventi dei Sigg. consiglieri Gestione del servizio di segreteria comunale in forma associata tra i comuni di Orbassano e Villar Dora. Costituzione ed approvazione

Dettagli

COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI CERIANO LAGHETTO Provincia di Monza e della Brianza Via Roma 18 20020 Ceriano Laghetto www.ceriano-laghetto.org Codice Fiscale 01617320153 Partita IVA 00719540965 CODICE ENTE 10957 COPIA DELIBERAZIONE

Dettagli

Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale

Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale COMUNE DI CALUSCO D ADDA Provincia di Bergamo Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale COPIA N. 50 del 29/11/2010 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE SOVRACOMUNALE PER IL SERVIZIO TERRITORIALE DISABILI-

Dettagli

PUNTO 2 ALL ORDINE DEL GIORNO: Gianfranco Bartoloni per l esposizione del punto. tantissimi anni quali sono catastalmente i confini

PUNTO 2 ALL ORDINE DEL GIORNO: Gianfranco Bartoloni per l esposizione del punto. tantissimi anni quali sono catastalmente i confini Prego Assessore. Gianfranco Bartoloni per l esposizione del punto. PRESIDENTE: Passo la parola all Assessore DI CIAMPINO - APPARTENENZA TRA IL COMUNE DI MARINO E IL COMUNE - PIANO DI VARIAZIONE AMBITO

Dettagli

COMUNE DI SCILLATO Provincia di Palermo

COMUNE DI SCILLATO Provincia di Palermo COMUNE DI SCILLATO Provincia di Palermo Originale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 37 DEL 29.05.2013 OGGETTO: Atto di indirizzo affidamento ditta Halley Consulting S.P.A servizio assistenza software

Dettagli

COMUNE DI SPOTORNO Provincia di Savona Via Aurelia, 60 17028 Spotorno ESTRATTO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI SPOTORNO Provincia di Savona Via Aurelia, 60 17028 Spotorno ESTRATTO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ESTRATTO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 227 N. registro deliberazioni protocollo OGGETTO: INTITOLAZIONE AULA INFORMATICA AL SIGNOR DOMENICO GIAMPETRUZZI. L anno DUEMILADIECI, addì diciassette del

Dettagli

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA COPIA COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA PROVINCIA DI VERONA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 50 O G G E T T O AUTORIZZAZIONE ALLA DITTA WIRELESS VERONA ALLA INSTALLAZIONE STRUMENTAZIONE PRESSO

Dettagli

COMUNE DI MARTIRANO LOMBARDO (Provincia di Catanzaro) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI MARTIRANO LOMBARDO (Provincia di Catanzaro) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MARTIRANO LOMBARDO (Provincia di Catanzaro) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA Deliberazione N.73 Data 07/10/2013 Oggetto: Oggetto: Istanza ditta TLCWEB s.r.l per la concessione

Dettagli

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA PROVINCIA DI VERONA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 48 O G G E T T O UTILIZZO SALA CIVICA PER CORSO DI INGLESE. L anno 2015 addì VENTINOVE del mese di OTTOBRE

Dettagli

COMUNE DI ORIO LITTA Provincia di Lodi OGGETTO: INTITOLAZIONE DELL AMBULATORIO COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI ORIO LITTA Provincia di Lodi OGGETTO: INTITOLAZIONE DELL AMBULATORIO COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI ORIO LITTA Provincia di Lodi COPIA Prot.N. G.C. n. 74 DEL 17.08.2010 OGGETTO: INTITOLAZIONE DELL AMBULATORIO COMUNALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE L'anno DUEMILADIECI il giorno

Dettagli

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza COPIA COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza N. 36 del Reg. Delib. N. 4843 di Prot. Verbale letto approvato e sottoscritto IL PRESIDENTE f.to Valeria Antecini f.to Maddalena Sorrentino N. 286 REP. REFERTO

Dettagli

COMUNE DI CARPIGNANO SESIA (PROVINCIA DI NOVARA)

COMUNE DI CARPIGNANO SESIA (PROVINCIA DI NOVARA) COMUNE DI CARPIGNANO SESIA (PROVINCIA DI NOVARA) [ ] ORIGINALE [ ] COPIA VERBALE DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE N. 49 DEL 05-11-2014 OGGETTO: PRESA ATTO RINNOVO AUTOMATICO CONTRATTO DI LOCAZIONE L anno

Dettagli

C O M U N E D I C I S E R A N O PROVINCIA DI BERGAMO

C O M U N E D I C I S E R A N O PROVINCIA DI BERGAMO C O M U N E D I C I S E R A N O PROVINCIA DI BERGAMO DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE Numero 7 Del 26-02-08 Codice : 10076 COPIA Oggetto: APPROVAZIONE CONVENZIONE SCUOLA MATERNA PARROC= CHIALE "SAN

Dettagli

N. 117 Del 28/07/2015

N. 117 Del 28/07/2015 Piazza Duomo, 1 C.A.P. 80035 - C.F. 84003330630 - Partita I.V.A. : 01549321212 COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 117 Del 28/07/2015 OGGETTO: Approvazione bilancio partecipativo anno 2015 - STANZIAMENTO

Dettagli

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 44 DEL 24/11/2015

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 44 DEL 24/11/2015 COPIA COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 44 DEL 24/11/2015 Oggetto: VARIAZIONI AL PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE - PEG - ANNO 2015

Dettagli

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE

PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE A. P. DAL 30-07-2004 AL 14-08-2004 REG. GEN. N. 328 Data 28-07-2004 PRATICA N. DBGP - 415-2004 PROVINCIA DI CROTONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA PROVINCIALE OGGETTO: AMP ATTIVAZIONE INTERVENTO AI 1 PROGETTO

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MORDANO Provincia di Bologna Cap. 40027, Via Bacchilega n. 6 Tel. 0542/56911 Fax 56900 E-Mail: urp@mordano.provincia.bologna.it Sito Internet: www.comunemordano.it DELIBERAZIONE N. 38 DEL 12/05/2015

Dettagli

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO N 66 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: ESTINZIONE ANTICIPATA DI ALCUNI MUTUI PASSIVI CON LA CASSA DEPOSITI E PRESTITI S.P.A. Oggi ventisei del mese di

Dettagli

COMUNE DI SAN PIETRO IN AMANTEA

COMUNE DI SAN PIETRO IN AMANTEA COMUNE DI SAN PIETRO IN AMANTEA (Provincia di Cosenza) C.A.P. 8703O - Tel.= 0982/425703; Fax = 0982/427947 - Cod. Fisc. 86000590785 - P.I. 00403220783 ORIGINALE COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI FORNOVO SAN GIOVANNI PROVINCIA DI BERGAMO COPIA

COMUNE DI FORNOVO SAN GIOVANNI PROVINCIA DI BERGAMO COPIA COMUNE DI FORNOVO SAN GIOVANNI PROVINCIA DI BERGAMO COPIA DELIBERAZIONE N 100 del 27.12.2012 Codice ente 10108 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL COSTO DI COSTRUZIONE

Dettagli

COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia

COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia COPIA COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Verbale N. 139 / 06.12.2012 ****************** OGGETTO: AGGIORNAMENTO COSTO COSTRUZIONE ANNO 2013 PER EDIFICI NON

Dettagli

COMUNE DI CANDA (RO)

COMUNE DI CANDA (RO) COMUNE DI CANDA (RO) COPIA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale n. 31 del 31.05.2016 L anno duemilasedici addì trentuno del mese di maggio alle ore 19.00 nella sala delle adunanze del Comune

Dettagli

Città di Tarcento Provincia di Udine

Città di Tarcento Provincia di Udine Reg. delib. n 180 COPIA Città di Tarcento Provincia di Udine Medaglia d oro al merito civile Eventi sismici 1976 Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: Concessione in comodato gratuito

Dettagli

Provincia di Alessandria COPIA Deliberazione n.23 del 30.04.2011 ore 09.00 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

Provincia di Alessandria COPIA Deliberazione n.23 del 30.04.2011 ore 09.00 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE rovincia di Alessandria COIA Deliberazione n.23 del 30.04.2011 ore 09.00 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO:REGOLAMENTO OLIZIA CIMITERIALE revio esaurimento delle formalità prescritte

Dettagli

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE Registro delibere di Giunta Comunale COPIA N. 46 OGGETTO: Concessione patrocini -

Dettagli