ForumPA: dal turismo alla scuola, Lazio premiato con otto riconoscimenti

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ForumPA: dal turismo alla scuola, Lazio premiato con otto riconoscimenti"

Transcript

1 ForumPA: dal turismo alla scuola, Lazio premiato con otto riconoscimenti Roma, 12 mag. - (Adnkronos) - Dal turismo alla scuola, passando per un'amministrazione pubblica di qualita', un bilancio positivo per la regione Lazio che alla XXII edizione del ForumPa, conclusosi oggi, ha ricevuto otto riconoscimenti, in ambiti diversi. Nel settore turistico, i progetti migliori sono stati: 'Exploro.it', del Comune di Roma, presentato alla stampa e al pubblico lo scorso 24 marzo dalla societa' RPS Consulting S.p.A.. Un sistema multipiattaforma che ha debuttato a Roma il primo maggio, in occasione della beatificazione di Giovanni Paolo II, offrendo informazioni e servizi geolocalizzati agli utenti. Grazie a un'applicazione mobile gratuita, un circuito di 31 Totem multimediali touchscreen, installati nei luoghi di maggiore afflusso della citta', e una piattaforma web con notizie e approfondimenti, ottimizzata anche in HTML5 per i dispositivi mobili dotati di questa tecnologia, Exploro.it ha permesso ai propri utenti di consultare in tempo reale mappe, punti d'interesse artistici, culturali e archeologici, esercizi commerciali, eventi in programma, offerte e servizi di utilita' sociale della Capitale. Altro progetto premiato e' stato 'Roma e piu', il portale-guida per il tuo tempo libero alle meraviglie intorno a Roma', con il quale la Provincia di Roma promuove il suo territorio e valorizza tesori come borghi, monumenti, eventi, sagre e prodotti ancora poco conosciuti. Da Roma&Piu' e' nato il portale-guida, 2.0 (www.romaepiu.it), aperto agli utenti, che possono arricchirlo di contenuti. Roma&Piu' e' rivolto anche a imprenditori e amministratori locali che intendano promuovere iniziative ed eventi. L'intento e' mettere in luce i 120 comuni della provincia, oltre agli altri attori presenti sul territorio. Inoltre, l'utilizzo dei social network e dei canali multimediali permette un contatto interattivo sito-utente attraverso Facebook, Flickr, Twitter e il profilo Youtube. (segue)

2 FMI BRUNETTA GIUDIZIO_E POSITIVO PROBLEMA_E BASSA_CRESCITA ORA.html FMI: BRUNETTA, GIUDIZIO E' POSITIVO, PROBLEMA E' BASSA CRESCITA (ASCA) - Roma, 12 mag - Dal Fmi e' arrivato un ''giudizio positivo''. Cosi' il ministro per la unzione Pubblica e l'innovazione, Renato Brunetta, ha risposto ai giornalisti a margine del Forum PA Il Fondo segnala che ''certamente c'e' un problema di bassa crescita'' ma da Washington giunge ''certamente un riconoscimento delle riforme fatte. L'Italia non e' travolta ne' dal deficit ne' dal debito e, anzi, ha migliorato il deficit. I mercati non hanno reagito attaccando il nostro Paese e lo spread rispetto ai bund tedeschi e' rimasto sostanzialmente invariato''. Brunetta ha tenuto a precisare che questo non vuol dire che non si debba fare di piu' e in particolare che non si trovi il modo di ''incrementare la crescita senza fare deficit''. Bet/cam/rob

3 POL - Forum Pa, alla Puglia 3 riconoscimenti per innovazione in didattica Roma, 12 mag (Il Velino) - Cala il sipario su Forum Pa ma non sulla Puglia che fa il pieno e torna a casa con ben tre riconoscimenti per la didattica. Tre premi importanti, assegnati nel corso della ventiduesima edizione del... Un altro premio è andato alla Scuola secondaria di primo grado di Palmariggi, Ic Muro Leccese (Lecce) nella categoria: simulazioni ed esperimenti. Mondi Virtuali per la Didattica è un ipertesto m... (com/mlm) 12 mag :03

4 forum_pa_alla_puglia_il_premio_per_l_innovazione_nella_didattica ForumPA: alla Puglia il premio per l innovazione nella didattica 15:11 12 MAG 2011 (AGI) - Bari, 12 mag. - Cala il sipario su ForumPa ma non sulla Puglia che fa il pieno e torna a casa con ben tre riconoscimenti per la didattica. Tre premi importanti, assegnati nel corso della ventiduesima edizione del Forum della Pubblica Amministrazione, che raccontano casi di eccellenza. A fare da vetrina, l'iniziativa "Innovascuola" promossa dal Ministro per la Pubblica Amministrazione e l'innovazione e dal Ministero dell'istruzione, in collaborazione con ForumPA, con l'obiettivo di promuovere e valorizzare l'utilizzo della didattica digitale nelle scuole italiane. Gli elaborati migliori sono stati selezionati su oltre 534 candidature arrivate da ogni parte d'italia. La Puglia si e' distinta per l'eccellenza nel settore scolastico grazie a tre progetti dell'istituto Ipsia (Bari), della scuola primaria Mazzini (Bari) e della scuola media di Palmariggi, IC Muro Leccese (Lecce). A consegnare i premi il ministro Renato Brunetta e il governatore Nichi Vendola.(AGI) com/tib

5 FORUM_PA TRE_RICONOSCIMENTI_ALLA_CALABRIA html FORUM PA: TRE RICONOSCIMENTI ALLA CALABRIA (ASCA) - Catanzaro, 12 mag - In vetrina, al Forum Pa, ci sono anche le eccellenze calabresi in tre settori chiave: il turismo, la scuola e l'amministrazione pubblica di qualita'. Tre riconoscimenti, infatti, sono stati assegnati alla regione nel corso della ventiduesima edizione del Forum della Pubblica Amministrazione, tenutosi a Roma dal 9 al 12 maggio. Per quanto riguarda il turismo, i progetti migliori sono stati premiati durante il convegno ''Turismo & Cambiamento. Il viaggio dell'innovazione'', promosso in collaborazione con il Comitato per l'innovazione nel Turismo e al Dipartimento per il Turismo. Ad aggiudicarsi il premio 10X10 e' stato il progetto ''Optmality''- Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro. Ecco di cosa si tratta: un ''progetto Integrato di un sistema di misurazione e valutazione delle prestazioni Sanitarie''.Un riconoscimento importante e' arrivato anche nella didattica: il Liceo Classico Morelli di Vibo Valentia ha, infatti, ritirato il premio assegnato nell'ambito di ''Innovascuola'', l'iniziativa promossa dal Ministro per la Pubblica Amministrazione e l'innovazione e dal Ministero dell'istruzione, in collaborazione con ForumPA, con l'obiettivo di promuovere e valorizzare l'utilizzo della didattica digitale nelle scuole italiane. red/gc (Asca)

6 news.it/articolo.jsp?id= ForumPA: Toscana premiata per l innovazione nel turismo e nella didattica (5) (Adnkronos) - Il lavoro, dal titolo ''Sulle tracce di Eratosthene'', e' stato selezionato su oltre 534 candidature arrivate da ogni parte d'italia ed e' stato premiato nella categoria Simulazioni ed esperimenti. Si tratta di un video che analizza i cambiamenti nella lunghezza e direzione delle ombre e la durata delle ore di luce. I dati sono stati rilevati in tabelle, istogrammi e grafici e i bambini hanno ideato gli strumenti per effettuare le misurazioni. L'aspetto innovativo e' l'utilizzo delle TIC (Tecnologie dell'informazione e della comunicazione), in collaborazione con coetanei di altri paesi, per riprodurre un esperimento fatto dallo scienziato greco Eratosthene utile a misurare la grandezza del nostro pianeta in modo semplice e originale. 12/05/2011

7 ForumPA: Calabria premiata per turismo, scuola e amministrazione Roma, 12 mag. - (Adnkronos) - Un bilancio positivo per la regione Calabria premiata per ben tre volte nel corso della 22 edizione del Forum della Pubblica Amministrazione di Roma. Tre importanti riconoscimenti alla regione per tre settori chiave: il turismo, la scuola e l'amministrazione pubblica di qualita'. Per il turismo i progetti migliori sono stati premiati durante il convegno 'Turismo & Cambiamento. Il viaggio dell'innovazione', promosso in collaborazione con il Comitato per l'innovazione nel Turismo e al Dipartimento per il Turismo. Tema del convegno era la comunicazione turistica su internet che sfrutta tutte le potenzialita' del web 2.0, inclusi i social network. La Calabria si e' aggiudicata il premio con il progetto 'Blue4promo', realizzato dall'ente parco nazionale della Sila. Si tratta di un servizio di comunicazione bluetooth per persone in possesso di dispositivi adatti che siano vicine al punto di diffusione del servizio. I sistemi bluetooth posizionati nel parco intercettano dispositivi (cellulari, palmari, smartphone, ecc.) coperti dal segnale e inviano ad essi contenuti multimediali informativo-promozionali contestualizzati alla zona, relativi alle peculiarita' naturalistiche del territorio, ai servizi e alle opportunita' d'intrattenimento presenti nel parco. (segue) 12/05/2011

8 FORUM_P_A LOMBARDIA_PREMIATA_PER_INNOVAZION E_TURISMO_E_DIDATTICA ORA.html FORUM P.A.: LOMBARDIA PREMIATA PER INNOVAZIONE TURISMO E DIDATTICA (ASCA) - Roma, 12 mag - La Lombardia fa il pieno al ForumPa, che si conclude oggi a Roma, portando a casa cinque premi. Lo riferisce una nota del ForumPa spiegando che si tratta di riconoscimenti importanti, assegnati in due settori chiave: il turismo e la scuola. Per quanto riguarda il turismo, i progetti migliori sono stati premiati durante il convegno ''Turismo & Cambiamento. Il viaggio dell'innovazione'', promosso in collaborazione con il Comitato per l'innovazione nel Turismo e al Dipartimento per il Turismo. Oggetto del call: la comunicazione turistica su internet che sfrutta tutte le potenzialita' del web 2.0, inclusi i social network. Un riconoscimento importante arriva anche nella didattica: la Scuola Gianni Rodari di Brugherio ha ritirato il premio assegnato nell'ambito di 'Innovascuola' e consegnato dal ministro per la Pubblica amministrazione Renato Brunetta e dal governatore della Regione Puglia Nichi Vendola, l'iniziativa promossa dal ministro per la Pubblica Amministrazione e l'innovazione e dal ministero dell'istruzione, in collaborazione con ForumPa, con l'obiettivo di promuovere e valorizzare l'utilizzo della didattica digitale nelle scuole italiane. com (Asca)

9 ForumPA: tre riconoscimenti per la Calabria In vetrina, a ForumPa, anche le eccellenze calabresi in tre settori chiave: il turismo, la scuola e l'amministrazione pubblica di qualita'. Tre riconoscimenti, infatti, sono stati assegnati alla regione nel corso della ventiduesima edizione del Forum della Pubblica Amministrazione, tenutosi a Roma dal 9 al 12 maggio. Per quanto riguarda il turismo, i progetti migliori sono stati premiati durante il convegno "Turismo & Cambiamento. Il viaggio dell'innovazione" - e' scritto in un comunicato - promosso in collaborazione con il Comitato per l'innovazione nel Turismo e al Dipartimento per il Turismo. L'oggetto del call era la comunicazione turistica su internet che sfrutta tutte le potenzialita' del web 2.0, inclusi i social network. La Calabria si e' aggiudicata il premio con il progetto "Blue4promo", realizzato dall'ente Parco nazionale della Sila. Si tratta di un servizio di comunicazione bluetooth che consente di catturare l'attenzione di persone in possesso di dispositivi adatti e che siano vicine al punto di diffusione del servizio. ForumPa, in collaborazione con AICQ (Associazione Italiana Cultura e Qualita'), ha selezionato e presentato 10 storie di qualita' raccontate dai protagonisti che quotidianamente costruiscono progetti per una PA di Qualita'. Il Call "10X10 Dieci storie di qualita'" nasce dalla volonta' di dare spazio proprio a coloro che, operando nella PA, contribuiscono a migliorare i servizi resi ai cittadini e alle imprese. Funzionari e dirigenti - si legge ancora - hanno raccontato (in 10 minuti: ecco perche' 10X10) il loro progetto di eccellenza attraverso testi, foto e immagini, per spiegare e documentare come hanno saputo contribuire al miglioramento della complessa macchina dei servizi pubblici. Ad aggiudicarsi il premio 10X10 e' stato il progetto "Optmality"- Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro. Si tratta di un "progetto Integrato di un sistema di misurazione e valutazione delle prestazioni Sanitarie" ha come obiettivo principale quello di ricavare per ogni singola prestazione il "Punto di Ottimalita'" in cui inserisce il numero di prestazioni erogate.questa conoscenza permette di misurare complessivamente per U.O./Servizio Efficacia, Efficienza, Equita', Soddisfazione, Appropriatezza ed Accessibilita'. I risultati attesi dal progetto sono: miglioramento dei servizi erogati, soddisfazione dei clienti e riduzione dei costi di funzionamento. L'unione dell'autovalutazione del modello CAF (Centro Assistenza Fiscale) e dell'organizzazione delle prestazione sanitarie permette sia di evidenziare richieste di inutili prestazioni sanitarie da parte dei pazienti, sia di responsabilizzare i medici, per limitare inutili prescrizioni sanitarie e ricoveri di clienti. E' necessario, inoltre, - continua la nota - aumentare la produttivita' delle strutture e del personale, incentivare il percorso diagnostico con il ricorso a tecnologie efficaci, coordinare l'attivita' degli ospedali con i servizi sanitari esistenti sul territorio ed integrare il percorso sanitario con quello sociale. Un riconoscimento importante arriva anche nella didattica: il Liceo Classico Morelli di Vibo Valentia ha ritirato il premio assegnato nell'ambito di "Innovascuola", l'iniziativa promossa dal Ministro per la Pubblica Amministrazione e l'innovazione e dal Ministero dell'istruzione, in collaborazione con ForumPA, con l'obiettivo di promuovere e valorizzare l'utilizzo della didattica digitale nelle scuole italiane. L'istituto, che gareggiava nella categoria "oggetti per la sensibilizzazione su tematiche sociali, interculturali, ambientali, pari opportunita' e di attualita'", ha vinto con il lavoro "Antiquam exquirite matrem, Andate alla ricerca dell'antica madre" ( Virgilio, Eneide, III,96) : Viaggio culturale nel tempo alla scoperta delle radici." E' un cortometraggio che guida alla ricostruzione storica di Hipponion e alla prima fase di emissione monetaria. Il premio e' stato consegnato dal governatore della Puglia, Nichi Vendola. turismo

10 Economia e lavoro Premio Innovazione Commercio e Turismo, già 20 le candidature mercoledì, 11 maggio 2011, 13:07 Fino a fine giugno è possibile segnalare imprese del commercio, turismo e servizi anche da parte dei cittadini E sufficiente inviare una all indirizzo inserire un post su Facebook, telefonare alla sede della Confesercenti allo per segnalare quelle che sono ad avviso di esperti, imprese, ma anche cittadini/consumatori, le imprese del settore commercio, turismo e servizi che hanno portato qualcosa di innovativo nel sistema commerciale negli ultimi anni. «Il meccanismo di segnalazione vuole essere molto agile commenta il direttore della Confesercenti Emanuele Pasquini. Chiunque può segnalare l impresa, il negozio, il prodotto, la campagna di comunicazione, l allestimento innovativo di un punto vendita, bar, attività ricettiva del territorio con tutti i mezzi. Saranno poi i nostri uffici a contattare l impresa per far presente la segnalazione da parte dei cittadini e invitarla così a partecipare al Premio Innovazione 2011, lanciato dalla Confesercenti in occasione dei suoi 40 anni di attività». Il Premio Innovazione Commercio Turismo e Servizi, è un modo per far emergere valorizzare e premiare le migliori esperienze di innovazione nelle micro e piccole imprese del terziario. «L innovazione e il cambiamento commenta ancora Confesercenti - determinano il nostro futuro. Oggi raramente si sente parlare, anche tra le Istituzioni, di innovazione nel settore terziario e soprattutto negli ambiti del commercio e del turismo. Per questo abbiamo pensato ad un premio, da un lato per dare sostegno e visibilità alle imprese che fanno dell'innovazione la propria ricerca distintiva. Dall altro anche per aiutare il sistema istituzionale a capire, che anche nei nostri comparti l innovazione esiste e chiede di essere tenuta in considerazione». C è tempo fino al 30 giugno per iscriversi al premio e sono già 20 le aziende segnalate nei mesi di marzo e aprile.

11 emozioni_tipiche_garantite.shtml Emozioni Tipiche Garantite il 'marchio' ferrarese premiato al ForumPa Turismo, didattica e amministrazione di qualità: ben otto riconoscimenti all'emilia- Romagna valorizzano le nostre eccellenze. Ecco i progetti premiati Ferrara, 12 maggio All'edizione 2011 del ForumPa, conclusosi oggi a Roma, l'emilia Romagna e' stata premiata con 8 riconoscimenti per l'innovazione nel turismo, nella didattica e nell'amministrazione di qualita'. Nell'ambito dell'iniziativa 10x10, che ForumPa, in collaborazione con l'aicq (Associazione Italiana Cultura e Qualita'), ha lanciato per selezionare e presentare 10 storie di qualita' raccontate dai protagonisti che quotidianamente costruiscono progetti per una PA di Qualita', ad aggiudicarsi i premi sono stati: 'Riconoscimento dei musei di qualita'', realizzato dall'istituto Beni Artistici Culturali e Naturali dell'emilia Romagna. Il progetto vuole uniformare i musei regionali secondo standard nazionali ed internazionali e favorire la crescita della visibilita' presso amministratori locali e comunita' di riferimento. Gli standard e gli obiettivi di qualita' sono stati fissati dai funzionari dell'ibc (International Business Consultants Italy) e dai tecnici del settore delle varie istituzioni interessate. Il logo 'MDQ' identifica e promuove i musei che fanno parte del circuito. Alla fine del 2010 ben 130 musei su 150 rispondono agli standard di qualita' e agli obiettivi prefissati. Altro progetto vincitore: 'Modena Innova' una task force al servizio delle Imprese realizzato dal Comune di Modena, Democenter- Sipe (Centro per l'innovazione e il Trasferimento Tecnologico) e dall'universita' di Modena e Reggio Emilia. Il progetto vuole ridare slancio all'economia modenese mettendo a disposizione delle piccole e medie imprese del territorio, gratuitamente, un team di esperti con competenze specialistiche per rispondere a problemi/esigenze nelle aree dell'innovazione tecnologica, organizzativa e finanza d'impresa. Gli obiettivi sono: stimolare la ripresa economica attraverso la ricerca e l'innovazione e facilitare la connessione fra Pmi e Universita'. Il progetto 'La centrale di cogenerazione di Imola', realizzato dal Comune di Imola-Assessorato Ambiente ha permesso, invece, di realizzare un impianto alimentato a metano, che oltre a produrre energia elettrica, alimenta la rete di teleriscaldamento della citta' con un'energia da fonte assimilata alle rinnovabili: la cogenerazione. I lavori sono iniziati nel 2007 e si sono conclusi dopo due anni comportando un investimento di circa 80 milioni di euro. Tale impianto consente, inoltre, di garantire un risparmio energetico, produrre un numero molto ridotto di emissioni e rendere la centrale indipendente da un punto di vista energetico anche in caso di blackout nazionale. Premiato anche: 'Il Project Management in una struttura sanitaria: L'approccio teorico e gli strumenti operativi sviluppati e applicati al Policlinico di Modena' realizzato dal Policlinico di Modena. Il progetto punta a migliorare le capacita' e le conoscenze dei dirigenti nell'ambito dell'attivita' di project management grazie allo sviluppo di un software denominato 'Piano Web' che segue le linee guida dei progetti aerospaziali e militari USA. Il sistema e' semplice da utilizzare; da' supporto ai professionisti; assicura trasparenza garantita dalla intranet aziendale; ha la capacita' di dare una visione di insieme dello stato di avanzamento dei progetti alla direzione aziendale e ai direttori del Dipartimento ed e' in grado di gestire il sistema di misura delle performance aziendali. Nel 2010 oltre alla Direzione Generale, 6 dei 14 dirigenti

12 di settore hanno deciso di aderire alla sperimentazione. Nel 2011, l'esperienza e' stata diffusa a tutti i settori dell'amministrazione e a tutte le aree del comune di Modena. Grande successo anche nella didattica, settore in cui l'emilia Romagna conquista tre premi nell'ambito di 'Innovascuola', l'iniziativa promossa dal Ministro per la Pubblica Amministrazione e l'innovazione e dal Ministero dell'istruzione, in collaborazione con ForumPA, con l'obiettivo di promuovere e valorizzare l'utilizzo della didattica digitale nelle scuole italiane. Alla scuola Primaria Paritaria 'Casa Famiglia', di Modena, nella categoria: lezioni ed esercizi multimediali su specifiche discipline o ambiti disciplinari, il riconoscimento e' andato al progetto 'Mi Re la- viaggio nel mondo del canto e del belcanto' che aiuta ad avvicinare i bambini al mondo del canto e dell'opera lirica accompagnandoli in viaggio sulle orme del grande soprano modenese Mirella Freni. E' strutturato in due parti: una dedicata alle lezioni, denominata 'Percorso', che racconta il personaggio, attraverso aneddoti, brani e immagini; l'altra chiamata 'Giochi' e dedicata ad esercizi che permettono di divertirsi ed allenarsi sui contenuti del Percorso. All'Istituto tecnico industriale 'Odone Belluzzi', di Bologna, nella categoria: giochi educativi, il riconoscimento e' andato al progetto: 'KeyWORDS, discover our common european heritage', un gioco multimediale, ispirato al Gioco dell'oca, che guida alla scoperta della nostra origine europea raccontando i grandi eventi politici e sociali che hanno caratterizzato il periodo che va dallo scoppio della Prima Guerra mondiale alla fine della Seconda. Come in un vero gioco dell'oca, il lanciatore lancia i dadi, cambia casella, ottiene chiavi e penalita'. Il programma utilizza l'applicazione Java e una connessione internet. L'istituto ha ottenuto il punteggio piu' alto all'interno della categoria per cui concorre. Alla scuola secondaria di secondo grado 'Agostino Paradisi' di Modena, nella categoria: lezioni ed esercizi multimediali su specifiche discipline o ambiti disciplinari, il riconoscimento e' andato al progetto 'Luci ed ombre nella borghesia', un lavoro multimediale che approfondisce diversi aspetti della seconda meta' dell' Ottocento e del Novecento. Per quanto riguarda il turismo, i progetti migliori sono stati premiati durante il convegno "Turismo & Cambiamento. Il viaggio dell'innovazione", promosso in collaborazione con il Comitato per l'innovazione nel Turismo e al Dipartimento per il Turismo. Oggetto del call: la comunicazione turistica su internet che sfrutta tutte le potenzialita' del web 2.0, inclusi i social network. Ad aggiudicarsi il premio, e' un progetto della Provincia di Ferrara dal titolo 'Provincia di Ferrara ETG: Emozioni Tipiche Garantite'. Si tratta di un finto marchio (ETG Emozioni Tipiche Garantite, appunto) che vuole trasmettere l'idea di come la provincia possa offrire ai suoi visitatori non solo prodotti ma anche emozioni di qualita'. Una campagna pubblicitaria che ha rotto gli schemi, si e' concretizzata in una finta operazione commerciale sul mercato, con la creazione di sacchetti (simili a quelli delle patatine) per ognuna delle emozioni tipiche individuate: sorriso, serenita', stupore, entusiasmo, piacere, passione. I sacchetti, di fatto vuoti, invitavano il turista a riempirli delle proprie emozioni, supportati dal materiale informativo e dal merchandising con marchio ETG. Oltre 120 strutture ricettive hanno aderito all'iniziativa; sono state distribuite quasi 4000 Carte delle Emozioni distribuite; nel 2010 sono pervenute richieste di materiale con un incremento del + 17,3 % rispetto al C'e' stato infine un aumento del 136% del materiale scaricato in formato PDF direttamente dal portale turistico della provincia.

13 Forum P.a.: all'emilia Romagna vanno 8 riconoscimenti (5) Alla scuola Primaria Paritaria 'Casa Famiglia', di Modena, nella categoria: lezioni ed esercizi multimediali su specifiche discipline o ambiti disciplinari, il riconoscimento e' andato al progetto 'Mi Re la- viaggio nel mondo del canto e del belcanto' che aiuta ad avvicinare i bambini al mondo del canto e dell'opera lirica accompagnandoli in viaggio sulle orme del grande soprano modenese Mirella Freni. E' strutturato in due parti: una dedicata alle lezioni, denominata 'Percorso', che racconta il personaggio, attraverso aneddoti, brani e immagini; l'altra chiamata 'Giochi' e dedicata ad esercizi che permettono di divertirsi ed allenarsi sui contenuti del Percorso. All'Istituto tecnico industriale 'Odone Belluzzi', di Bologna, nella categoria: giochi educativi, il riconoscimento e' andato al progetto: 'KeyWORDS, discover our common european heritage', un gioco multimediale, ispirato al Gioco dell'oca, che guida alla scoperta della nostra origine europea raccontando i grandi eventi politici e sociali che hanno caratterizzato il periodo che va dallo scoppio della Prima Guerra mondiale alla fine della Seconda. Come in un vero gioco dell'oca, il lanciatore lancia i dadi, cambia casella, ottiene chiavi e penalita'. Il programma utilizza l'applicazione Java e una connessione internet. L'istituto ha ottenuto il punteggio piu' alto all'interno della categoria per cui concorre. All scuola secondaria di secondo grado 'Agostino Paradisi' di Modena, nella categoria: lezioni ed esercizi multimediali su specifiche discipline o ambiti disciplinari, il riconoscimento e' andato al progetto 'Luci ed ombre nella borghesia', un lavoro multimediale che approfondisce diversi aspetti della seconda meta' dell' Ottocento e del Novecento. (segue) (12 maggio 2011 ore 17.16)

14 ForumPa: Premiata campagna di promozione turistica della Toscana Roma, 12 mag. - (Adnkronos) - La social media strategy della campagna di promozione turistica regionale della Toscana ''Voglio Vivere Cosi''' e' tra i proget ti premiati questa mattina a Roma all'interno del Forum PA. La strategia social di ''Voglio Vivere Cosi''' e' curata per conto della Regione, da Fondazione Sistema Toscana (FST) ed e' la stessa FST a gestire anche il sito del turismo regionale terzo sito piu' visitato d'europa. Il riconoscimento e' stato consegnato nel corso del Panel "Turismo e Cambiamento. Il viaggio dell'innovazione" promosso dal Dipartimento per lo Sviluppo e la Competitivita' del Turismo e dal Comitato Innovazione del Ministro del Turismo, in collaborazione con Forum PA. Il premio e' andato ai migliori progetti sul panorama nazionale che hanno saputo "fare sistema". Utilizzando le tecniche piu' avanzate offerte dai nuovi media edella rete e finalizzandole ad una comunicazione di successo. Cristina Scaletti, assessore al turismo della Regione Toscana, ha commentato la notizia sottolineando che questo premio conferma la giustezza delle scelte compiute: ''Abbiamo scelto una strategia di comunicazione moderna, impostata sull'uso del web e capace dunque di essere impostata e usata in tempo reale. Le cifre di accesso dicono che funziona, e porta la Toscana al centro dell'attenzione in tutto il mondo e in tutti gli strati di popolazione. Non abbasseremo la guardia, siamo contenti di questi successi, ma andremo sempre in direzione del costante miglioramento dei nostri servizi''. (segue)

15 Premiata la campagna di promozione turistica della Regione Toscana NEWS ROMA REGIONE TOSCANA PREMIO CAMPAGNA TURISTICA / Roma Al Forum PA di Roma è stata premiata la campagna di promozione turistica della regione Toscana Voglio Vivere Così. Il successo della social media strategy non è il solo che la Fondazione Sistema Toscana (FST) in questi anni ha raggiunto, la stessa FST si occupa della gestione del sito dedicato al turismo regionale, nel podio dei siti più visitati d Europa. Si tratta di un premio rivolto ai progetti nazionali che meglio hanno saputo impiegare tecnologie e nuovi media nella promozione turistica.

16 FORUM_P_A BATTISTONI_(LAZIO) PREMIATO_LAVORO_DI_ARSIAL html FORUM P.A.: BATTISTONI (LAZIO), PREMIATO LAVORO DI ARSIAL (ASCA) - Roma, 12 mag - ''Premiato l'egregio lavoro svolto da Arsial e dal Commissario Mazzocchi per valorizzare e qualificare le eccellenze agroalimentari tipiche del nostro territorio''. Lo ha detto il presidente della Commissione agricoltura del Consiglio regionale del Lazio, Francesco Battistoni, in merito al premio vinto dall'agenzia regionale per lo Sviluppo e l'innovazione dell'agricoltura laziale con il progetto 'Agricoltura Qualita'' nell'ambito del Forum Pa. ''Conosco le professionalita' e le competenze che si celano dietro al progetto; conosco l'impegno con cui tecnici e dirigenti si attivano per promuovere quanto di meglio ha da offrire la nostra agricoltura. Un lavoro difficile - afferma Battistoni - ma attraverso cui numerosi risultati sono stati raggiunti''. ''La presenza di Arsial sul territorio e' importante - continua - sia per lo sviluppo economico del sistema agricolo, intendendo con questo la promozione e valorizzazione dei prodotti di eccellenza; sia per avanzare nella ricerca e nella sperimentazione, cosi' come abbiamo potuto vedere oggi stesso presso il centro sperimentale per l'allevamento del Torymus a Caprarola. Il premio vinto da Arsial al Forum dedicato alla pubblica amministrazione - conclude - dimostra che la qualita' del lavoro paga sempre''. com (Asca)

17 Arsial premiata al ForumPA REGIONE - (m) Il progetto Agricoltura Qualità, partito nel 2002, punta a diffondere i Sistemi di Qualità attraverso percorsi adeguati per la qualificazione e la valorizzazione dei prodotti tipici. Oggi, dopo nove anni di lavoro, ci sono 367 prodotti agroalimentari tradizionali inseriti nell elenco regionale del Lazio, circa 30 prodotti agroalimentari tipici tra Dop e Igp, 27 vini Doc, 3 Docg e 6 Igt. Siamo onorati di ricevere un diploma di merito per questo progetto e di essere stati inseriti tra i contributi prescelti. Lo dichiara Erder Mazzocchi, commissario straordinario dell Arsial. Qualificazione e valorizzazione commerciale delle produzioni tipiche e tradizionali del Lazio, spiega, sono le due parole chiave delle numerose attività messe in campo da Arsial in questi anni e rappresentano, senza dubbio, un opportunità irrinunciabile messa a disposizione dall attuale normativa. Grazie al progetto premiato oggi, sottolinea, i prodotti che fanno parte integrante del nostro variegato patrimonio culturale acquisiscono gli elementi necessari per entrare nei mercati e spiccare il volo, conservando la loro natura originaria e le loro caratteristiche organolettiche legate anche alle particolari procedure utilizzate. La diffusione dei Sistemi di qualità certificata, conclude, è stata possibile grazie a personale tecnico qualificato e a convenzioni con istituti scientifici di ricerca: oggi, sul nostro sito, (www.arsial.it/portalearsial/prd_tipici/default.asp) che ha raggiunto i 40 mila visitatori, è possibile trovare ogni informazione possibile sui prodotti tipici che fanno del Lazio una regione di eccellenza. Il progetto Agricoltura Qualità è stato indicato come meritevole di menzione fra i migliori contributi del Call 10x10: dieci storie di amministrazioni di qualità.

18 FORUMPA: A INPS L'AQUILA PREMIO PER PUBBLICA AMMINISTRAZIONE L AQUILA - È un progetto firmato dalla direzione provinciale dell'inps dell'aquila ad aggiudicarsi il riconoscimento per l'innovazione nella pubblica amministrazione di qualità. ForumPa, in collaborazione con Aicq, Associazione italiana cultura e qualità, ha selezionato e presentato 10 storie di qualità raccontate dai protagonisti che quotidianamente costruiscono progetti per una Pa di qualità. Il Call "10X10 dieci storie di qualità" nasce dalla volontà di dare spazio proprio a coloro che, operando nella Pa, contribuiscono a migliorare i servizi resi ai cittadini e alle imprese. Funzionari e dirigenti hanno raccontato (in 10 minuti: ecco perché 10X10) il loro progetto di eccellenza attraverso testi, foto e immagini, per spiegare e documentare come hanno saputo contribuire al miglioramento della complessa macchina dei servizi pubblici. L'Abruzzo si è distinto con il progetto "Governare l'emergenza, assicurare i diritti, sostenere la rinascita", che dimostra come una pubblica amministrazione organizzata in modo efficiente in "rete", riesca ad affrontare anche gravi eventi, come il terremoto dell'aquila. La direzione provinciale dell'inps ha promosso e sostenuto la rinascita con il telelavoro attraverso uffici mobili nelle tendopoli e nei punti chiave del territorio; ha migliorato la comunicazione tra utenti e partners istituzionali; ha sviluppato un'efficiente comunicazione con le istituzioni operanti nel territorio e ha incrementato la ripresa economica e sociale della zona colpita. 12 Maggio :07 - RIPRODUZIONE RISERVATA

19 ECO - *Referendum, comitato No: Non ci sarà privatizzazione acqua Roma, 12 mag (Il Velino) - Nei tre settori investiti dal referendum e cioè l acqua, i rifiuti e il trasporto locale, serviranno come minimo 120 miliardi di investimenti nei prossimi 10 anni. Se vince il sì al referendum que... (ilp) 12 mag :44

20 6IkFETjIwMTEwNTEyMTkwNjAzLnhtbCI7fQ== Sostenibilita Acqua, Comitato per il 'no': Authority per la regolazione completamento della riforma Roma, 12 mag. (Adnkronos) - Il ritorno a una gestione pubblica diretta dell'acqua, come anche dei rifiuti e del trasporto locale, quella che vogliono i promotori del Referendum, porterebbe "gli enti locali a fare investimenti e quindi ad aumentare il loro indebitamento, come facevano una volta aumentando i mutui con la Cassa Depositi e prestiti, ma quasi tutti gli enti locali hanno raggiunto i loro limiti del Patto di stabilità". E' quanto ha affermato Franco Bassanini, tra i promotori del comitato per il No e presidente di Cdp, a margine del Forum Pa. "Comunque il nostro sistema - ha aggiunto Bassanini - deve ridurre il debito pubblico e non aumentarlo. Gli enti locali poi, se dovessero investire in questi settori dovrebbero ridurre gli investimenti in altri nei quali non potrebbero ricorrere ai privati quali scuola, sanità, sicurezza, giustizia. Questo è un problema sul quale i promotori del Referendum dovrebbero dirci quale è la loro risposta". Accanto a questa motivazione Bassanini ne aggiunge un'altra per esprimere la sua contrarietà al Referendum. "In una gestione pubblica diretta è più facile che si inseriscano elementi di mala amministrazione e di spreco cioè che ci sia parentopoli o tengentopoli". Quanto alla recente istituzione dell'authority per la regolazione dei servizi idrici Bassanini ha detto che "serve ed è un completamento della riforma necessario e che per fortuna, sia pure in zona cesarini, è arrivato. Serve a stabilire criteri con i quali si fissano le tariffe e le regole da osservare, fermo restando che spetterà poi agli enti locali monitorare la qualità del servizio e il rispetto dei contratti di servizio". 12-MAG-11 19:06

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Roma, 29 maggio 2012 Indice Il Gestore dei Servizi Energetici GSE S.p.A. I nostri servizi Nuove attività 2012-2013 Evoluzione delle attività

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

l'?~/?: /;/UI,"lf/lr, r~# 't~l-l'ri.)//r--/,,;.,,;~4,-;{:.;r,,;.ir ";1

l'?~/?: /;/UI,lf/lr, r~# 't~l-l'ri.)//r--/,,;.,,;~4,-;{:.;r,,;.ir ;1 MIUR - Ministero dell'istruzione dell'untversùà e della Ricerca AOODGPER - Direzione Generale Personale della Scuola REGISTRO UFFICIALE Prot. n. 0006768-27/0212015 - USCITA g/~)/rir. (" J7rti///Nt4Ik0"i

Dettagli

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI di Giulia Caminiti Sommario: 1. Premessa. 2. La politica di coesione. 3. Fondi a gestione diretta. 4. Fondi a gestione indiretta. 5. Conclusioni.

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

di Francesco Verbaro 1

di Francesco Verbaro 1 IL LAVORO PUBBLICO TRA PROCESSI DI RIORGANIZZAZIONE E INNOVAZIONE PARTE II - CAPITOLO 1 I L L A V O R O P U B B L I C O T R A P R O C E S S I D I R I O R G A N I Z Z A Z I O N E E I N N O V A Z I O N E

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

L Assemblea delle Regioni d Europa (ARE La missione dell ARE

L Assemblea delle Regioni d Europa (ARE La missione dell ARE L Assemblea delle Regioni d Europa (ARE) é un'organizzazione indipendente di regioni e la più importante rete di cooperazione interregionale nella Grande Europa. Rappresenta 12 organizzazioni interregionali

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano

Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano N UCLEO DI VALUTAZIONE E VERIFICA DEGLI I NVESTIMENTI PUBBLICI Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano Melania Cavelli Sachs NVVIP regione Campania Conferenza AIQUAV, Firenze,

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012

Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012 Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012 Presentazione dei risultati del progetto e prospettive future dr. Antonio Biasi

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

ai giovani 18 24 anni che non hanno conseguito il diploma di scuola media superiore al 10%.

ai giovani 18 24 anni che non hanno conseguito il diploma di scuola media superiore al 10%. COMUNE di SASSARI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI PROTOCOLLO D INTESA INTERISTITUZIONALE FINALIZZATO ALLA CONOSCENZA DEL FENOMENO DELLA DISPERSIONE SCOLASTICA E ALLA PRIMA INDIVIDUAZIONE DI MISURE DI

Dettagli

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe

Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Concorso Sulle vie dell Europa / On the routes of Europe Anno Scolastico 2013-2014 PERSONE IN CAMMINO OLTRE LE FRONTIERE PER RICONQUISTARE IL FUTURO Premessa Il Concorso Sulle vie dell Europa è promosso

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi La Regione Puglia nel percorso del POAT DAGL Laboratori e sperimentazioni per il miglioramento della qualità della

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE CULTURA e SVILUPPO FESR 2014-2020 Sintesi DICEMBRE 2014 1. Inquadramento e motivazioni Il Ministero dei Beni, delle

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015

EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015 Comune di Forlì PRESENTANO EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015 NOTTE VERDE e dell'innovazione RESPONSABILE e SETTIMANA DEL BUON VIVERE a cura di Centro per l Innovazione e lo Sviluppo Economico AZIENDA SPECIALE

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Ferrara, giovedì 27 Settembre 2012 Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Giacomo Zanni (Dipartimento di Ingegneria ENDIF, Università di Ferrara) giacomo.zanni@unife.it SOMMARIO

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

G.U. 11 luglio 2002, n. 161 IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI

G.U. 11 luglio 2002, n. 161 IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri 30 maggio 2002 Conoscenza e uso del dominio internet ".gov.it" e l'efficace interazione del portale nazionale "italia.gov.it" con le IL PRESIDENTE DEL

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper

LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper LA NAZIONE LIVORNO mer, 8 apr 2015 ROSIGNANO LE DOMANDE DOVRANNO ESSER PRESENTATE ENTRO IL 14 APRILE Bollette dell'acqua: un contributo dal Comuneper le famiglie in condizioni economiche precarie ROSIGNANO

Dettagli

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI COS E CRES: CLIMA RESILIENTI PROGETTO DI KYOTO CLUB VINCITORE DI UN BANDO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE SUI PROGETTI IN MATERIA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE OBIETTIVI DEL PROGETTO CRES

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE Diritto all apprendimento permanente

PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE Diritto all apprendimento permanente PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE Diritto all apprendimento permanente Articolo 1 (Principi generali) 1. Ogni persona ha diritto all apprendimento permanente. 2. Per apprendimento permanente si

Dettagli

La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020

La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020 La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020 Giuseppe Gargano Rete Rurale Nazionale - INEA Varzi, 18 giugno 2014 Priorità dell'unione in materia

Dettagli

Tre Ires e tre progetti comuni

Tre Ires e tre progetti comuni IRESQUARE N.7 Tre Ires e tre progetti comuni Elaborazione: indagine tra i lavori cognitivi in Italia I distretti industriali e lo sviluppo locale I Servizi Pubblici Locali in -Romagna, Toscana e Veneto

Dettagli

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 CRITERI GENERALI PER LA FORMAZIONE DELLE CLASSI La formazione delle classi e l assegnazione delle risorse di organico deve essere coerente: - con gli interventi

Dettagli

Indice Indice... 1 Oggetto... 1 Referenti regionali del progetto... 1 Scopo... 2 Il progetto Rete CUP regionale... 2 Premessa... 2 La situazione regionale... 2 Azienda Ospedaliera di Cosenza... 2 ASP di

Dettagli

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta

Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta isstock Vivere bene entro i limiti del nostro pianeta 7 PAA Programma generale di azione dell Unione in materia di ambiente fino al 2020 A partire dalla metà degli anni 70 del secolo scorso, la politica

Dettagli

2013-2018 ROMA CAPITALE

2013-2018 ROMA CAPITALE 2013-2018 ROMA CAPITALE Proposte per il governo della città Sintesi stampa IL VINCOLO DELLE RISORSE ECONOMICO-FINANZIARIE Il debito del Comune di Roma al 31/12/2011 ammonta a 12,1 miliardi di euro; di

Dettagli

Luigino Bruni Milano-Bicocca e Sophia (Firenze) Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio.

Luigino Bruni Milano-Bicocca e Sophia (Firenze) Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio. Luigino Bruni Milano-Bicocca e Sophia (Firenze) Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio. Per crescere un bambino ci vuole l intero villaggio, recita un noto proverbio africano. Perché la famiglia

Dettagli

Provincia di Belluno Attività in materia energetica

Provincia di Belluno Attività in materia energetica Provincia di Belluno Attività in materia energetica - Piano Energetico Ambientale Provinciale - Contributo Energia su PAT/PATI - Progetti europei arch. Paola Agostini Servizio pianificazione e gestione

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4.

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4. Industry 4.0 - La Fabbrica prossima ventura? Incontro e Dibattito per esplorazione di >> Cosa succederà per gli Imprenditori, i Manager, i Cittadini?

Dettagli

CINQUE IDEE PER LA P.A. DI DOMANI

CINQUE IDEE PER LA P.A. DI DOMANI FORUM PA 2014 Roma, 27 maggio 2014 CINQUE IDEE PER LA P.A. DI DOMANI PERCHÉ UNA P.A. DI TUTTI HA BISOGNO DI TUTTI 1 - TRASPARENZA 2.0 Per render conto ai cittadini Garantire l'accessibilità totale Siamo

Dettagli

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO PRINCIPI FONDANTI 1. Volontario è la persona che, adempiuti i doveri di ogni cittadino, mette a disposizione il proprio tempo e le proprie capacità per gli altri, per

Dettagli

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE 7 TH QUALITY CONFERENCE Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE INFORMAZIONI DI BASE 1. Stato: Italia 2. Nome del progetto: La diffusione di Best Practice presso gli Uffici Giudiziari

Dettagli

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Enti locali per Kyoto Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Rodolfo Pasinetti Ambiente Italia srl Milano, 15 dicembre 2006 Contesto Politiche energetiche Nel passato

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese

CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese CO.PA.VIT. Consorzio Pataticolo dell Alto Viterbese l unione fa la forza per restituire valore aggiunto alla produzione 1 Il Consorzio Il Consorzio CO.PA.VIT. è nato nel 2008 a partire da un iniziativa

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare 1 COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione guida introduttiva alla previdenza complementare www.covip.it 3 Questa Guida è stata realizzata dalla COVIP Indice grafica e illustrazioni Studio Marabotto

Dettagli

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE LINEE DI INDIRIZZO PER UNA NUOVA PROGRAMMAZIONE CONCERTATA TRA LO STATO, LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO IN MATERIA IN.F.E.A. (INFORMAZIONE-FORMAZIONE-EDUCAZIONE AMBIENTALE) VERSO

Dettagli

4. Processo di elaborazione: Descrivi brevemente il processo di elaborazione/creazione del vostro progetto/pratica

4. Processo di elaborazione: Descrivi brevemente il processo di elaborazione/creazione del vostro progetto/pratica Descrizione della pratica 1. Identificazione Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica ISIS A. GRAMSCI-J.M. KEYNES Nome della pratica/progetto Consumare meno per consumare tutti Persona referente

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 -

Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 - Concorso per le scuole secondarie di I e II grado - TOGETHER IN EXPO 2015 - L esposizione universale è, per eccellenza, il luogo delle visioni del futuro. Nutrire il pianeta, Energia per la vita è l invito

Dettagli

Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 -

Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 - Concorso per le scuole primarie e secondarie di I e II grado - LA SCUOLA PER EXPO 2015 - Dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 Milano ospiterà l Esposizione Universale dal tema Nutrire il Pianeta, Energia per

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

DOP&IGP_Guida. Il documento informativo necessario per conoscere e proteggere la qualità dei prodotti a livello comunitario INDICE INTERATTIVO

DOP&IGP_Guida. Il documento informativo necessario per conoscere e proteggere la qualità dei prodotti a livello comunitario INDICE INTERATTIVO +39.06.97602592 DOP&IGP_Guida Il documento informativo necessario per conoscere e proteggere la qualità dei prodotti a livello comunitario INDICE INTERATTIVO Pag. 2 Intro e Fonti Pag. 3 DOP o IGP? Differenze

Dettagli

NOInet è una No Profit Utility con lo scopo di creare posti di lavoro a livello locale e di reinvestire gli utili in tre direzioni:

NOInet è una No Profit Utility con lo scopo di creare posti di lavoro a livello locale e di reinvestire gli utili in tre direzioni: NOInet è una cooperativa di Comunità che nasce dal presupposto che internet è un bene comune a cui tutti possano accedere ad un costo accessibile con standard qualitativi elevati. Per questo con NOInet

Dettagli

LA FORMAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO 1

LA FORMAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO 1 LA FORMAZIONE PER LA PA FINANZIATA DAL FSE PARTE II - CAPITOLO 2 LA FORMAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO 1 LA PROGRAMMAZIONE DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME

Dettagli

Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione della Giunta Comunale

Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione della Giunta Comunale Protocollo N. del. Deliberazione N. del ASSESSORATO SERVIZI SOCIALI Proposta N. 66 del 24/03/2015 SERVIZIO SERVIZI SOCIALI Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione della Giunta Comunale

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione Con questa Guida la COVIP intende illustrarti, con un linguaggio semplice e l aiuto di alcuni esempi,

Dettagli

Ufficio studi IL LAVORO NEL TURISMO

Ufficio studi IL LAVORO NEL TURISMO Ufficio studi I dati più recenti indicano in oltre 1,4 milioni il numero degli occupati nelle imprese del turismo. Il 68% sono dipendenti. Per conto dell EBNT (Ente Bilaterale Nazionale del Turismo) Fipe,

Dettagli

Trieste, 25 ottobre 2006

Trieste, 25 ottobre 2006 Trieste, 25 ottobre 2006 PRESENTAZIONE DEL BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ 2005 DEL GRUPPO GENERALI AGLI STUDENTI DELL UNIVERSITA DI TRIESTE INTERVENTO DELL AMMINISTRATORE DELEGATO GIOVANNI PERISSINOTTO Vorrei

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

Dichiarazione Popolazione e cultura

Dichiarazione Popolazione e cultura IX/11/1 Dichiarazione Popolazione e cultura I Ministri delle Parti contraenti della Convenzione delle Alpi attribuiscono agli aspetti socio economici e socio culturali indicati all art 2, comma 2, lettera

Dettagli

I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo

I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo Le raccomandazioni della CIDSE per la Conferenza delle Nazioni Unite sullo Sviluppo Sostenibile (Rio, 20-22 giugno 2012) Introduzione Il

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO + DIREZIONE GENERALE PER LA COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO Coordinamento Cooperazione Universitaria LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO Criteri di orientamento e linee prioritarie per la cooperazione allo sviluppo

Dettagli

Il Ministro della Pubblica Istruzione

Il Ministro della Pubblica Istruzione Prot. n. 30/dip./segr. Roma, 15 marzo 2007 Ai Direttori Generali Regionali Loro Sedi Ai Dirigenti degli Uffici scolastici provinciali Loro Sedi Al Sovrintendente Scolastico per la Provincia di Bolzano

Dettagli

Bando di Concorso ENERGIOCHI 10

Bando di Concorso ENERGIOCHI 10 REGIONE ABRUZZO Servizio Politica Energetica, Qualità dell aria, SINA Bando di Concorso ENERGIOCHI 10 anno scolastico 2014-2015 1. PREMESSA La Regione Abruzzo - insieme al MIUR (Ministero della Pubblica

Dettagli

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente)

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) TU Per San Lazzaro Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) Territorio: Urbanistica: Cosa: Agevolazioni per la riqualificazione dell esistente:

Dettagli

NOI CON GLI ALTRI CAMERUN

NOI CON GLI ALTRI CAMERUN NOI CON GLI ALTRI CAMERUN Solidarietà e cooperazione come valori fondanti per le nuove generazioni Promosso da: Fondazione Un cuore si scioglie onlus, in collaborazione con la Regione Toscana e Mèta cooperativa

Dettagli

Progetto di prevenzione e contrasto del bullismo nella provincia di Ferrara

Progetto di prevenzione e contrasto del bullismo nella provincia di Ferrara PROMECO Progettazione e intervento per la prevenzione Progetto di prevenzione e contrasto del bullismo nella provincia di Ferrara Aprile 2006 Premessa Punti di forza, obiettivi raggiunti Elementi su cui

Dettagli

ICEC CPP Corsi di Perfezionamento Professionale. Corsi di Perfezionamento Professionale

ICEC CPP Corsi di Perfezionamento Professionale. Corsi di Perfezionamento Professionale Corsi di Perfezionamento Professionale I Corsi di Perfezionamento Professionale costituiscono una struttura creata per fornire determinati servizi centrali all ICEC (Istituto cantonale di economia e commercio)

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti

LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA. Silva Marzetti L EUROPA E LE RISORSE AMBIENTALI, ENERGETICHE E ALIMENTARI BOLOGNA, 16 MARZO 2015 LA GESTIONE SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI IN EUROPA Silva Marzetti Scuola di Economia, Management e Statistica Università

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

Descrizione della pratica: 1. Identificazione:

Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica: Al momento attuale (maggio 2008) partecipano al progetto n. 47 plessi di scuola primaria e n. 20 plessi di

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

Facciamo scuola consapevolmente

Facciamo scuola consapevolmente SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO Progettazione e realizzazione di laboratori sull educazione al Consumo consapevole - Anno scolastico 2011/2012 BANDO 2011 ATTENZIONE La scheda progettuale, divisa in una parte

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

per la partecipazione a Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento Corsi universitari di specializzazione

per la partecipazione a Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento Corsi universitari di specializzazione BANDO DI CONCORSO per l erogazione di borse di studio in favore dei figli e degli orfani dei dipendenti iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali (art.1,c.245 della legge 662/96)

Dettagli

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020)

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Enzo De Sanctis Società Italiana di Fisica - Bologna Con questo titolo, all inizio del 2008, la Società Italiana di Fisica (SIF) ha pubblicato un libro

Dettagli

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere ...... Le partecipate...... Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere le partecipate comunali in perdita, i Comuni italiani dispongono ancora di un portafoglio di partecipazioni molto rilevante,

Dettagli

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune 1 Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria DOP Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria

Dettagli

All Organismo Pagatore AGEA Via Palestro, 81 00185 ROMA. Via N. Tommaseo, 63-69 35131 PADOVA. Largo Caduti del Lavoro, 6 40122 BOLOGNA

All Organismo Pagatore AGEA Via Palestro, 81 00185 ROMA. Via N. Tommaseo, 63-69 35131 PADOVA. Largo Caduti del Lavoro, 6 40122 BOLOGNA AREA COORDINAMENTO Ufficio Rapporti Finanziari Via Salandra, 13 00187 Roma Tel. 06.49499.1 Fax 06.49499.770 Prot. N. ACIU.2015.140 (CITARE NELLA RISPOSTA) Roma li. 20 marzo 2015 Organismo Pagatore AGEA

Dettagli

AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO

AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO LA NOSTRA VISIONE COMUNE Noi, governi locali europei, sostenitori della Campagna delle Città Europee Sostenibili, riuniti alla conferenza di Aalborg+10, confermiamo la nostra

Dettagli

RENATO BRUNETTA PER IL FOGLIO Un Nazareno digitale. Perché l Italia riparte solo se informatizzata

RENATO BRUNETTA PER IL FOGLIO Un Nazareno digitale. Perché l Italia riparte solo se informatizzata a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Forza Italia - Il Popolo della Libertà - Berlusconi Presidente 918 RENATO BRUNETTA PER IL FOGLIO Un Nazareno digitale. Perché l Italia riparte solo

Dettagli