MACERATA. Accordi e Convenzioni 2011/2012

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MACERATA. Accordi e Convenzioni 2011/2012"

Transcript

1 MACERATA Accordi e Convenzioni 2011/2012

2

3 Accordi e Convenzioni 2011/2012

4 Introduzione Introduzione 00

5 Introduzione Le Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani (ACLI) fondano sul Messaggio Evangelico e sull insegnamento della Chiesa la loro azione per la promozione dei lavoratori e operano per una società in cui sia assicurato, secondo democrazia e giustizia, lo sviluppo integrale di ogni persona. Le Acli promuovono solidarietà e responsabilità per costruire una nuova qualità del lavoro e del vivere civile, nella convivenza e cooperazione fra culture ed etnie diverse, nella costruzione della pace, nella salvaguardia del creato. Le Acli associano lavoratori e cittadini, uomini e donne, di qualsiasi nazionalità che ne condividano le finalità e ne sottoscrivano il Patto Associativo. Così recita l art. 1 e parte dell art. 2 del nostro Statuto Nazionale nel quale si riconoscono e si fondano anche le nostre Acli maceratesi che contano più di associati e più di 50 circoli distribuiti dal mare alla montagna della provincia medesima. La nostra storia nazionale inizia nel mese di giugno del 1944 ed ancora oggi prosegue come Una bella storia italiana come dice Carlo Felice Casula, illustre storiografo. Le ACLI nella nostra provincia oltre che nell Associazione, le incontriamo: nel Patronato, nel Caf, nell U.S. Acli, nel Punto Famiglia, nelle Acli Colf, nelle Acli Terra, nei Giovani delle Acli, nella Fap, Coordinamento Donne e CTA. In sostanza incontriamo un sistema Acli coeso e ben determinato a vivere ogni giorno i valori sopra specificati. Un sistema sempre in evoluzione in cui noi tutti crediamo e con il quale ci presentiamo per proseguire la nostra storia insieme anche a significative realtà economiche del territorio che intendono camminare e fare un tratto di strada con noi. Macerata, li 2 giugno 2011 Il Presidente Provinciale Dott. Renato Lapponi 03

6 Introduzione Caro Socio, le Acli provinciali di Macerata sono presenti sul nostro territorio da più di 60 anni ed attualmente coinvolgono oltre 4000 soci distribuiti in circa 50 circoli dislocati in maniera omogenea in tutta la provincia. Fin dalla nostra costituzione il nostro scopo principale è quello di aggregare e dare sostegno ai nostri soci ed alle loro famiglie in tutti gli aspetti della loro vita. Nella continua ricerca di offrire questo sostegno abbiamo lavorato per creare nuove convenzioni e confermare quelle già esistenti in modo da proporti questa brochure dove puoi trovare commercianti ed aziende che offrono condizioni vantaggiose in acquisti e servizi a tutti i nostri soci. In questa brochure puoi inoltre trovare tutti i servizi (quelli storici come Patronato e Caf ed i nuovi come il Punto Acli Famiglia), che le Acli della provincia di Macerata offrono, gli indirizzi delle sedi ed i recapiti di Segretariato Sociale dove operano. Ti invitiamo, quindi, a leggere con attenzione questa brochure, ad utilizzarla e contattarci se ne avrai bisogno, perché le Acli sono sempre una grande famiglia che coinvolge tutti e che come una grande famiglia si apre verso l esterno per creare una grande rete di solidarietà che diventa fondamentale nel momento storico in cui viviamo. I responsabili dellafunzione Sviluppo Associativo Dott. Venanzio Pennesi Cav. Uff. Alberto Borri 04

7 05

8 06

9 Indice INDICE La sede provinciale ed i nostri servizi pag. 08 I nostri circoli pag. 19 Accordi e convenzioni per le strutture Acli pag. 21 Accordi e convenzioni per i soci Acli pag. 29 ~ Abbigliamento pag. 30 ~ Agenzie di viaggio pag. 31 ~ Assicurazioni pag. 32 ~ Auto (servizi, vendita, assistenza, riparazioni e ricambi) pag. 33 ~ Calzature pag. 35 ~ Casa pag. 36 ~ Tecnologia ed informatica pag. 38 ~ Hotel e B&B pag. 39 ~ Onoranze funebri pag. 40 ~ Salute pag. 41 ~ Servizi Economici pag. 42 Bloc-Notes (per i tuoi appunti) pag

10 La sede provinciale ed i nostri servizi 08 La sede provinciale ed i nostri servizi Sedi e recapiti delle Acli Provinciali di Macerata ACLI MACERATA Piazza G. Mazzini, 45 Telefono 0733/ Fax PUNTO ACLI FAMIGLIA MACERATA Piaggia della Torre, 14 Telefono 0733/ int. 1 Fax PATRONATO ACLI MACERATA Piazza G. Mazzini, 42 Telefono 0733/ int 2 Fax ACLI SERVICE MACERATA srl convenzionata CAF ACLI srl Piazza G. Mazzini, 42 Telefono 0733/ int. 3 Fax

11 La sede provinciale ed i nostri servizi SEDE ZONALE DI CIVITANOVA MARCHE Corso Vittorio Emanuele II, 35 Patronato ACLI Telefono 0733/ Fax 0733/ ACLI Service srl Telefono 0733/ Fax 0733/ SEDE ZONALE di SAN SEVERINO MARCHE Via Virgilio da S. Severino 32/34 Telefono e fax SEDE di TOLENTINO Via Laura Zampeschi, 69/71 Telefono e fax SEDE di RECANATI Corso Persiani, 48 - Telefono e fax SEDE di CORRIDONIA Via Nobili, 6 telefono e fax

12 La sede provinciale ed i nostri servizi Segretariato Sociale di MONTECOSARO c/o Parrocchia SS. Annunziata Segretariato Sociale di P. POTENZA PICENA c/o Parrocchia S. Pietro e Paolo Segretariato Sociale di MATELICA Via Pergolesi, 10 telefono e fax Segretariato Sociale di CAMERINO Via Madonna delle Carceri, 1- tel e fax Segretariato Sociale di SARNANO Piazza della Libertà, 87 - Telefono e fax Segretariato Sociale di MONTECASSIANO C/o Municipio 10

13 La sede provinciale ed i nostri servizi Servizi Il Punto ACLI Famiglia è nato per essere una porta aperta per l accoglienza, l ascolto e l orientamento, per le necessità e i bisogni che le persone possono incontrare come gruppo famigliare, per indirizzare ai servizi offerti sul territorio dal sistema Acli, dagli enti pubblici e dalle associazioni del privato sociale, che operano in rete con noi. Il Punto Acli Famiglia offre: Informazioni sulle problematiche familiari: il lavoro, la casa, gli aspetti legali, previdenziali, assistenziali, sanitari, psicosociali, il tempo libero Assistenza alle famiglie con anziani non autosufficienti con necessità di cura nella scelta di assistenti familiari qualificate o di idonee strutture socio-sanitarie Informazione, orientamento e momenti d incontro e formazione per i giovani studenti e lavoratori con l aiuto dei Giovani delle ACLI Orientamento al lavoro e aiuto nella redazione e presentazione del curriculum vitae Assistenza e consulenza alle famiglie straniere per la regolarità del soggiorno in Italia (permesso/carta di soggiorno), il ricongiungimento familiare e la cittadinanza italiana Orientamento al lavoro femminile principalmente nell assistenza alla persona e maschile verso gli uffici di collocamento pubblici e le agenzie private punto di contatto UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazione Razziale). Il Patronato Acli è un ente di diritto privato che, come riconosce la legge, svolge un servizio di pubblica utilità. Gratuitamente e senza scopo di lucro. E chiamato quindi a svolgere un ruolo sociale in grado di garantire a tutti i cittadini la difesa e la tutela e quindi la piena fruibilità dei loro diritti in campo, previdenziale, assistenziale ed infortunistico. 11

14 La sede provinciale ed i nostri servizi E nato nel 1945, per volontà delle ACLI (Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani), con l intento di garantire informazione, assistenza e tutela ai lavoratori e alle lavoratrici, in Italia e all estero, per il conseguimento di ogni prestazione previdenziale, assistenziale e socio-sanitaria prevista da leggi, contratti o regolamenti. Nell ambito previdenziale il Patronato Acli è in grado di offrire assistenza per: Pensioni vecchiaia, invalidità, superstiti per: lavoratori dipendenti, artigiani, commercianti, coltivatori diretti, professionisti, ecc Assegni sociali e Pensioni Sociali Maggiorazioni e supplementi pensione Infortuni e malattie professionali Assegno per il nucleo familiare ed assegno di maternità Versamenti volontari Recupero ed accredito contributi Previdenze sociali estere ed in convenzione con l estero (il Patronato Acli è il patronato più diffuso all estero con sedi in tutto il mondo: 84 uffici in 20 Stati) Assistenza, previdenza e tutela per i lavoratori migranti residenti in Italia Prestazioni previste dalle norme sull agricoltura (previdenza ed infortunistica agricola, integrazione ed aiuti CEE) Prestazioni per i dipendenti della pubblica amministrazione Pensioni di guerra ed assegni di previdenza Provvidenze a favore di mutilati ed invalidi civili, ciechi civili e sordomuti Previdenza Complementare Consulenza ed Assistenza Medico-Legale Assistenza Lavoro Domestico (Consulenza e gestione completa del rapporto di lavoro) Sportello Lavoro (informazioni e controllo applicazione delle norme e degli istituti contrattuali Assistenza in sede di conciliazione alla DPL ed in Giudizio). 12

15 La sede provinciale ed i nostri servizi Il Caf Acli è il Centro di Assistenza Fiscale delle Acli; opera sul territorio nazionale attraverso 104 società convenzionate (Acli Service) e fornisce i seguenti servizi: Assistenza per la compilazione del modello 730 e del modello Unico persone fisiche e relativa trasmissione all Agenzia delle Entrate. Assistenza per il calcolo dell indicatore della situazione economica equivalente (ISE/ISEE): lo strumento che consente di accedere a prestazioni agevolate (agevolazioni su: tributi locali, su tasse universitarie, asili nido, mense scolastiche, case di riposo ecc.). Compilazione e trasmissione delle domande per il Bonus energia e per il Bonus Gas: agevolazioni rivolte alle famiglie a basso reddito. Aiuto alla compilazione dei modelli RED, ICRIC, ICLAV, ACCAS/PS richiesti ai pensionati dall INPS. Compilazione della Dichiarazione di Successione. Redazione e registrazione dei Contratti di Locazione, consulenza su Cedolare Secca. Consulenza ed assistenza in materia fiscale per Enti Associati ed Enti no-profit. L Unione Sportiva Acli è promossa dalle Acli per favorire, sostenere ed organizzare attività motorie, ludiche e sportive rivolte a soggetti di ogni età e di ogni condizione, con particolare attenzione alle persone più esposte a rischi di emarginazione fisica e sociale. L US Acli è soggetto promotore di sport per tutti attraverso iniziative funzionali a migliorare la qualità della vita delle persone, la società e la vita civile. Un attenzione privileggiata è da sempre rivolta ai bambini e ai giovani, non soltanto perché lo sport rappresenta una delle più facili attività di ricreazione, di aggregazione e di impegno ma soprattutto perché la pratica motoria, ludica e sportiva riveste un fondamentale ruolo educativo e formativo. 13

16 La sede provinciale ed i nostri servizi La Fap-Acli (Federazione anziani e pensionati) è un associazione nata per dare continuità e riconoscibilità all impegno delle Acli volto a promuovere e tutelare i diritti degli anziani e dei pensionati: - Come cittadini, componenti attivi della società. - Come protagonisti della vita sociale e politica che, anche da pensionati, continuano a partecipare attivamente alle iniziative delle organizzazioni dei lavoratori. - Come portatori di valori sociali, etici e spirituali. - Come destinatari legittimi di servizi, assistenza e sostegno quotidiani. COME OPERA Alla Fap possono aderire i pensionati e gli anziani che ne condividono la proposta associativa. Si diventa socio attraverso la richiesta della tessera associativa o attraverso le Acli e le altre Associazioni specifiche e professionali da esse promosse. Il socio Fap ha la possibilità di: - Partecipare all attività associativa; - Usufruire dei servizi, convenzioni e opportunità definite in ogni provincia. I Giovani delle Acli promuovono l aggregazione dei giovani al di sotto dei trentadue anni con percorsi di educazione e formazione alla politica, all impegno civile e alla cittadinanza attiva. Il modello organizzativo è di tipo federale, con un livello nazionale, che si articola su tre organi: - Segretario nazionale; - Segreteria nazionale e Assemblea nazionale; - l impegno sui territori con i gruppi, che possono coincidere con un circolo Acli o essere un entità a sé stante. 14

17 La sede provinciale ed i nostri servizi È all interno dei gruppi che nascono le iniziative, si sviluppa il pensiero e l elaborazione. Ga oggi è presente nella maggioranza delle provincie d Italia ed è un movimento in grado di esprimere una politicità incisiva e un esperienza educativa fortissima. Mentre nei territori i gruppi danno vita a momenti di discussione, riflessione, attività (dall organizzazione di vacanze formative, a convegni, a iniziative e feste), il livello nazionale si caratterizza per due eventi: il Congresso nazionale e l Agorà. Quest ultimo è un evento aperto dove oltre 300 ragazzi da tutta Italia possono interagire direttamente con alcuni autorevoli relatori su temi importanti per l esperienza di azione sociale più recente. Grande successo hanno inoltre i campi estivi, veri e propri momenti di formazione umana e politica organizzati dai territori in collaborazione con la Segreteria nazionale in diverse zone d Italia. Le Acli Colf sono l Associazione professionale delle Acli che organizza le collaboratrici e i collaboratori familiari. Nate nel 1945, operano per: tutelare i diritti delle colf; raccogliere domande ed offerte di lavoro e metterle in relazione; informare sulla normativa riguardante persone e famiglie migranti; informare su servizi pubblici e non che il territorio offre e sulle possibilità di accesso ai medesimi; verificare le condizioni e le possibilità di intraprendere iniziative di autorganizzazione di servizi attraverso il lavoro associato; raccogliere la domanda di formazione di chi opera nell ambito del lavoro di collaborazione familiare, in relazione all offerta di servizi presenti sul territorio. L attività delle Acli Colf si realizza tramite le seguenti iniziative: 1. Itinerari per nuove dirigenti. Rilancio associativo sul territorio. 2. Assistenza ed orientamento agli immigrati nell iter burocratico relativo alla legalità dei soggiorni, dei ricongiungimenti familiari e delle attività lavorative (in attuazione anche della recente legge sull immigrazione). 15

18 La sede provinciale ed i nostri servizi 3. Tutela previdenziale contro l evasione contributiva. 4. Tutela del collocamento e della sua gestione per sostenere sia le lavoratrici che le famiglie contro il proliferare di agenzie abusive. 5. Consulenza relativa ai diritti contrattuali ed alla gestione della loro applicazione nonché del trattamento di fine rapporto. 16 Presente in tutti i livelli territoriali (nazionale, regionale e provinciale), il Coordinamento donne dà visibilità alla presenza femminile sia nel contesto associativo sia in quello sociale e promuove le competenze e i percorsi di assunzione di responsabilità femminili. La presenza delle donne nelle Acli costituisce un filo rosso costante nella loro storia fin dalle origini, nella cornice dell emancipazione culturale, sociale e politica del soggetto femminile. Questo percorso, profondamente intrecciato alle questioni cruciali che hanno interpellato e interpellano l associazione dal lavoro al welfare, dalla famiglia alla vita cristiana, promuove una progressiva consapevolezza e diffusione della cultura di genere, delle pari opportunità, della reciprocità, tra le donne e gli uomini delle Acli. Grazie al Coordinamento, luogo di riflessione, di confronto e di azione, le donne sperimentano saperi e pratiche e realizzano con modalità autonome e integrate la mission aclista, volta a realizzare una società in cui sia assicurato, secondo democrazia e giustizia, lo sviluppo integrale di ogni persona. Acli Terra è l Associazione Nazionale professionale agricola, senza fini di lucro, delle Acli, che opera nel mondo rurale, in tutta Italia, a sostegno dello sviluppo delle persone e dei territori. Persegue obiettivi di promozione, di tutela e di rappresentanza degli operatori agricoli e rurali, anche inoccupati, disoccupati o pensionati. Promuove e attiva progetti e iniziative, anche mediante accordi e convenzioni con altri soggetti sociali, Enti ed Istituzioni, al fine di realizzare numerosi interventi di promozione a favore di

19 La sede provinciale ed i nostri servizi quanti operano, a diverso titolo, nel mondo agricolo e di diffondere buone pratiche. Acli Terra riconosce nell imprenditore agricolo, nella famiglia e nell associazionismo rurale i protagonisti della crescita culturale, sociale e politica del comparto agricolo nel suo complesso. È impegnata a garantire una rappresentatività reale dei propri associati, sia singoli che organizzati in forme cooperative e consortili, nonché in organizzazioni produttive ed in unioni territoriali. Acli Terra, infatti, sostiene, anche attraverso forme giuridiche peculiari di assistenza tecnica ed organizzativa, i processi di associazionismo territoriale e locale, opera nel quadro di una promozione più ampia volta alla difesa dell ambiente, della qualità della vita, della garanzia alimentare e della salute, della valorizzazione delle produzioni agricole e delle forme di commercializzazione a tutela degli interessi convergenti di produttori e consumatori. Anche in questa direzione Acli Terra promuove azioni di crescita sociale degli associati attraverso interventi mirati di sostegno, in ambiti quali la formazione, l informazione, l assistenza, il patrocinio sociale, l educazione alla imprenditorialità ed alla cooperazione, nonché l offerta di un articolato spettro di servizi, di interventi e di opere appropriati agli scopi. Acli Terra è presente, con proprie strutture, su tutto il territorio Nazionale, assicurando tutti i servizi che interessano la dimensione economica, sociale e politica delle comunità agricole. Il Centro turistico Acli (Cta) è il servizio creato dal movimento per dare risposta alle esigenze di autorganizzazione del tempo libero espresse da tanti associati. Il Cta è oggi una delle più attive associazioni di turismo sociale e opera per la promozione e il miglioramento del settore, inteso come opportunità di crescita umana e culturale, secondo un criterio che favorisce in particolare la pratica turistica di gruppo, il turismo delle famiglie e quello rivolto ai giovani e alla terza età. Il Cta è un associazione senza scopo di lucro riconosciuta dal dipartimento del Turismo quale associazione di promozione del turismo sociale e giovanile; è tra le associazioni che, a livello nazionale ed esclusivamente per i propri soci, esercitano attività turistiche e ricreative. 17

20 La sede provinciale ed i nostri servizi Il Cta opera in Italia attraverso una rete con 150 sedi in cui lavorano 350 operatori. Il Cta è membro Bits (Bureau international du tourisme social), della Fitus (Federazione italiana turismo sociale) ed è socio della Aitr (Associazione italiana per il turismo responsabile). Ciò che la contraddistingue da altre associazioni di consumatori è la particolare attenzione che il suo Statuto ed il suo operato rivolgono alla persona, intesa non solo come portatrice di meri interessi economici degni di tutela, ma anche come soggetto di relazione nell ambito familiare e sociale. E un associazione di ispirazione cristiana che ha, fra le sue finalità, quella di educare ad un consumo responsabile, favorendo specialmente la tutela dell ambiente, il sostegno al commercio equo e solidale, la sicurezza dei prodotti, la qualità dei servizi, l equità delle tariffe, la necessità di una adeguata informazione e di una corretta pubblicità, nonchè l accesso ad una giustizia alternativa. In questo particolare ambito, la Lega Consumatori registra i suoi più lusinghieri successi. Da sempre, infatti, l associazione fa riferimento ad un percorso che è altro rispetto a quello della giustizia ordinaria, favorendo, attraverso accordi quadro, protocolli d intesa, regolamenti, carte dei servizi e tavoli di conciliazione, la soluzione delle controversie fra soggetti erogatori di servizi ed utenti, in alternativa, appunto, alla giustizia ordinaria. In tal modo si vogliono vanificare quelle asimmetrie che hanno l effetto di confinare il cittadino in un complesso rapporto di sudditanza con le imprese, sia che si tratti di asimmetria informativa (influenza distorcente della pubblicità), contrattuale (adozione di un linguaggio tecnico-giuridico di difficile comprensione), od organizzativa (apparato strutturato per resistere puntando sullo scoraggiamento del consumatore), privilegiando, al contrario, l avvio del dialogo, anziché la rottura fra consumatore ed impresa. 18

21 I nostri circoli Addolorata - Recanati Bagnolo - Recanati Castelnuovo - Recanati Don Milani - Recanati San Domenico - Recanati Chiarino - Recanati Squartabue - Recanati Santa Lucia - Morrovalle Montecanepino Potenza Picena S. M. Apparente Civitanova Marche Civitanova Marche Alta Civitanova Marche SS. Annunziata - Montecosaro S.Stefano di Cingoli - Cingoli Botontano - Cingoli Acli Passo del Bidollo - Corridonia Acli Spazio Libero - Piediripa Collevario - Macerata Santa Maria delle Vergini - Macerata I nostri circoli Santo Stefano - Macerata Consalvi - Macerata Santa Maria della Pace - Macerata Santa Maria del Monte - Macerata Amatori Biliardo - Macerata Acli Colf - Macerata La Torre - Treia S. Egidio di Montecassiano - Montecassiano Agolla - Sefro Virgilio da S.Severino San Severino Marche Villa Moscosi - Cingoli Acli Divina Pastora - Tolentino Acli Colf Arcobaleno - Tolentino Morico San Ginesio Luigi Rocchi - Tolentino Nuovo Circolo Acli S.Famiglia - Tolentino S. Giuseppe - Tolentino Pievefavera - Caldarola Circolo Acli Monastero - Cessapalombo Collina - Serrapetrona Acli Insieme - Tolentino Acli Belfortese Belforte del Chienti Circolo Acli - Penna San Giovanni San Venanzio - Camerino Cavalieri - Matelica Matelica - Matelica Acli Piane - Matelica Franco Cecoli - Fiuminata S.Egidio di Civitella - Serravalle Acquosi - Gagliole Laverino - Fiuminata Poggio - Fiuminata Rustano Castelraimondo Associazione Culturale Ricreativa e Sportiva Da Varano Serravalle di Chienti 19

22 20

23 Accordi e convenzioni per le strutture Acli Accordi e convenzioni per le strutture Acli 21

24 Accordi e convenzioni per le strutture Acli L offerta riservata alle strutture Acli prevede la possibilità per i dipendenti di usufruire dei servizi assicurativi proposti alle stesse condizioni vantaggiose dei soci; l opportunità per i dipendenti delle associazioni di aderire al fondo pensione Allianz; l opportunità di creare, nelle sedi provinciali o in circoli particolarmente numerosi, una postazione gestita da consulenti assicurativi Allianz per offrire a titolo assolutamente gratuito, informazioni e preventivi sulla vasta offerta di prodotti assicurativi a disposizione; l opportunità di creare delle iniziative in collaborazione con le strutture Allianz sul territorio per presentare ai soci le opportunità a loro disposizione. Per conoscere le tariffe agevolate consulta il sito Kenwood Electronics Italia, società leader nell elettronica di consumo dei settori car, home e communications (è distributore ufficiale in Italia di AKG, Becker, Harman/Kardon, Infinity e JBL) offre a tutti i soci Acli che acquisteranno tramite il negozio virtuale ufficiale Kenwood: uno scontro extra dell 8%.Per poter usufruire dello sconto sarà necessario comunicare, in fase di pagamento, il codice promozionale: ksas11 22 Avis Autonoleggio offre a tutti i soci Acli speciali condizioni. Per usufruire delle Agevolazioni sarà necessario comunicare, in fase di prenotazione, il codice AWD: X e presentarsi presso l ufficio di noleggio con una carta di credito bancaria intestata al noleggiatore e la tessera di iscrizione alle Acli. Per conoscere le tariffe agevolate, chiedi un preventivo sul sito o recati direttamente presso una stazione di noleggio oppure chiama il centro prenotazioni, citando il codice AWD.

25 Accordi e convenzioni per le strutture Acli Motive Assistance offre a tutti i soci Acli la possibilità di Acquistare Easy Card al prezzo di e 30,00. La Easy Card include: soccorsi stradali illimitati 24 ore su 24 per qualsiasi imprevisto, servizi presso officine e carrozzerie convenzionate, revisione auto con uno sconto minimo del 20%, montaggio impianto GPL con uno sconto minimo del 10% e tanto altro ancora. Sky riserva un attenzione particolare alle esigenze delle associazioni senza fini di lucro, quali importanti centri di aggregazione sociale a tutti i livelli. La speciale promozione riservata alle strutture Acli (190,00 e/mese) è nata proprio per soddisfare le specifiche esigenze, sia in termini di varietà dei temi trattati nella programmazione, sia in termini di risparmio economico. La struttura Acli ha diritto a fruire della promozione se non risulta dotato di licenza di pubblico esercizio in quanto la somministrazione è aperta ai soli soci del circolo senza scopo di lucro. Sarà possibile abbonarsi telefonicamente, contattando il numero dedicato : è necessario specificare all operatore che si tratta di un abbonamento con la promozione SKY Associazioni Acli. Automobile Club d Italia offe ad ogni socio Acli o suo familiare la speciale tessera Aci sistema al prezzo scontato di e 49,00 (anziché e 69,00), acquistabile presso una qualsiasi delegazione dell Automobile Club mostrando la tessera di iscrizione alle Acli. La tessera da diritto al socio di poter usufruire dei servizi Aci relativi a: Assitstenze medicosanitarie per il socio e i suoi familiari; soccorso stradale/depannage al veicolo associato (chiunque lo guidi) illimitato in Italia e due volte all estero; soccorso stradale/depannage al socio (su qualunque veicolo viaggi) due volte in Italia; auto sostitutiva fino a 30 giorni in caso di furto del veicolo associato; servizi accessori (albergo, taxi, spese di rientro) e molti altri vantaggi. 23

26 Accordi e convenzioni per le strutture Acli Trenitalia offre la possibilità alle società e associazioni del sistema Acli di acquistare biglietti ferroviari per i viaggi di lavoro (biglietti a tariffa intera o in riferimento ad offerte descritte nella normativa in vigore), attraverso il sito Oltre alla facilità degli acquisti, dei cambi di prenotazione e dei rimborsi, sarà possibile pagare in maniera differita (a mezzo bonifico o addebito diretto in conto, entro 15 giorni data fattura fine mese). Per accreditarsi all accesso al sito istituzionale TRENITALIA è necessario compilare l apposita modulistica da richiedersi al seguente indirizzo di posta elettronica: Kratos è una società specializzata nella fornitura di materiali per ufficio. La convenzione da diritto a tutte le strutture Acli di acquistare materiali per ufficio a prezzi convenienti. Consulta sul sito it nell area riservata, i prezzi di alcuni articoli che abbiamo selezionato per voi. Unilever offre a tutti i circoli Acli (in possesso del nulla osta alla somministrazione di alimenti e bevande) l eccezionale qualità dei gelati Algida e una capillare rete distributiva in grado di servire ogni località italiana e di assicurare a tutti il rispetto della catena del freddo. Grazie alla convenzione ogni circolo potrà ottenere in prestito le apparecchiature frigorifere ed uno sconto di fine anno su tutto il listino del 14%. 24

27 Accordi e convenzioni per le strutture Acli Ferrero, società leader nel settore dolciario, offre a tutti i circoli Acli (in possesso del nulla osta alla somministrazione di alimenti e bevande) un rapporto diretto, grazie ad una capillare rete distributiva in grado di offrire una gestione qualitativa del prodotto, promozioni mensili, supporto alla vendita e tanto altro ancora. Ogni circolo potrà acquistare prodotti a marchio Ferrero usufruendo di uno sconto in fattura del 3% + 2% (quest ultimo per pagamento alla consegna) o dell 1% per pagamento a 30 giorni. Pepsico Beverages Italia offre a tutti i circoli Acli (in possesso del nulla osta alla somministrazione di alimenti e bevande) che acquisteranno prodotti a marchio Pepsi e Gatorade uno sconto del 3% per un volume di fatturato di almeno e 1.000,00 e del 4% per un volume di fatturato di almeno e 2.000,00. Tutti i dettagli si possono reperire presso le strutture provinciali e regionali. Per attivare la convenzione rivolgetevi direttamente ai referenti PEPISCO presenti sul territorio. Perfetti Van Melle Italia, società leader nel mercato del chewing gum e con una quota significativa delle caramelle in confezione tascabile (golia, Vivident, Air Action Vigorsol, Alpenlibe, etc.), offre a tutti i circoi Acli (in possesso del nulla osta alla somministrazione di alimenti e bevande) uno sconto in fattura del 3% + 2% (quest ultimo per pagamento in contanti). 25

28 Accordi e convenzioni per le strutture Acli Arredamento ed attrezzature per attività commerciali e refrigerazione industriale Via Einaudi n. 348 Civitanova Marche Tel 0733/ Fax 0733/ % di sconto (Venticinque %) Trasporto persone Noleggio Autobus Via D Antona, snc Montecosaro Tel. 0733/ Fax. 0733/ % di sconto (cinque %) per organizzazione viaggi Sono esclusi i seguenti periodi: 2 Settimane centrali di Agosto, Capodanno, 1 Maggio, Ponti, Festività. 26

29 Accordi e convenzioni per le strutture Acli Via Campomaggio n Pollenza Tel Fax Particolari condizioni per i circoli ed i soci ACLI in particolare sulle seguenti linee: - Linea caffè in cialde - Linea Bettacchi - Linea Paoletti Per informazioni contattare Alima srl o la sede provinciale ACLI. 27

30 28

31 Accordi e convenzioni per i soci Acli Accordi e convenzioni per i soci Acli 29

32 Accordi e convenzioni per i soci Acli Abbigliamento Fratelli Torresetti di Torresetti Arnaldo e Marcello & C. snc Via G. Verdi Montecosaro Tel: 0733/ Fax: 0733/ Sconto del 20% Esclusi periodi di saldi, promozioni ed eventuali aggiustature 30

33 Accordi e convenzioni per i soci Acli Agenzie di viaggio Atlantide Viaggi C.so Garibaldi Civitanova MArche Tel: 0733/ Fax: 0733/ Sconto del 5% tranne che per biglietteria aerea, marittima, ferroviaria e bus esclusa convenzione nello specifico come da card allegata Via Vodice, 3 - Civitanova Marche Tel. 0733/ Fax. 0733/ % di sconto (tre %) valido su pacchetti viaggio individuali per tutto l anno Non cumulabile con altre convenzioni/buoni 31

Rapporto sull Immigrazione 2014

Rapporto sull Immigrazione 2014 Rapporto sull Immigrazione 2014 Presentazione dei dati principali dell Osservatorio sull Immigrazione, Gruppo di Lavoro presso la Prefettura di Macerata anno 2013 Sergio Pollutri Istat ERM sede per le

Dettagli

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA la guida DI CHI è alla guida SERVIZIO CLIENTI Per tutte le tue domande risponde un solo numero Servizio Clienti Contatta lo 06 65 67 12 35 da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 18.00 o manda un e-mail a

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

MGM WELFARE CASSA DI ASSISTENZA E SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO. MGM BROKER Investement and advisor. www.mgmbroker.com

MGM WELFARE CASSA DI ASSISTENZA E SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO. MGM BROKER Investement and advisor. www.mgmbroker.com www.mgmbroker.com MGM WELFARE CASSA DI ASSISTENZA E SOCIETA DI MUTUO SOCCORSO Le Casse di MGM WELFARE nascono con l obiettivo di offrire le migliori prestazioni assicurative presenti sul mercato, insieme

Dettagli

COLF E BADANTI. Via Abruzzi, 3-00187 Roma tel. 06/8440761 - fax 06/42085830 caaf.nazionale@cisl.it www.caafcisl.it

COLF E BADANTI. Via Abruzzi, 3-00187 Roma tel. 06/8440761 - fax 06/42085830 caaf.nazionale@cisl.it www.caafcisl.it COLF E BADANTI Lo sportello Colf e Badanti del Caf Cisl nasce per fornire alle famiglie tutta l assistenza necessaria per la gestione del rapporto di lavoro di colf, assistenti familiari, baby sitter,

Dettagli

Voucher: il sistema dei buoni lavoro

Voucher: il sistema dei buoni lavoro Voucher: il sistema dei buoni lavoro Cosa sono I buoni lavoro (o voucher) rappresentano un sistema di pagamento che i datori di lavoro (committenti) possono utilizzare per remunerare prestazioni di lavoro

Dettagli

www.integration.zh.ch

www.integration.zh.ch Cantone di Zurigo Dipartimento della giustizia e degli interni Ufficio cantonale per l integrazione Informazioni per i nuovi arrivati dall estero www.integration.zh.ch Indice 03 Immigrazione e diritto

Dettagli

Buoni lavoro per lavoro occasionale accessorio

Buoni lavoro per lavoro occasionale accessorio Buoni lavoro per lavoro occasionale accessorio Cosa sono I buoni lavoro (o voucher) rappresentano un sistema di pagamento del lavoro occasionale accessorio, cioè di quelle prestazioni di lavoro svolte

Dettagli

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM La Guida di & La banca multicanale ADICONSUM In collaborazione con: 33% Diffusione internet 84% Paesi Bassi Grecia Italia 38% Spagna Svezia Francia 80% Germania Gran Bretagna 52% 72% 72% 63% 77% Diffusione

Dettagli

L ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE - ANF E L ASSEGNO FAMILIARE - AF

L ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE - ANF E L ASSEGNO FAMILIARE - AF L ASSEGNO PER IL NUCLEO FAMILIARE - ANF E L ASSEGNO FAMILIARE - AF A cura di Adelmo Mattioli Direttore regionale Inca-Cgil Emilia Romagna Silverio Ghetti Segretario regionale Spi-Cgil Romagna L ASSEGNO

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

I VERSAMENTI VOLONTARI

I VERSAMENTI VOLONTARI I VERSAMENTI VOLONTARI Le Guide Inps Direttore Annalisa Guidotti Capo Redattore Iride di Palma Testi Daniela Cerrocchi Fulvio Maiella Antonio Silvestri Progetto grafico Peliti Associati Impaginazione Aldo

Dettagli

La guida del pensionato

La guida del pensionato La guida del pensionato Vuole sapere in che giorno del mese le viene pagata la pensione? Se ci sono aumenti periodici? Se le viene inviato un avviso di pagamento mensile? Cosa deve fare se ha persone a

Dettagli

OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI

OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 19 OPUSCOLO 21-11-2007 15:35 Pagina 2 Prefazione IL CAMMINO DELLA QUALITÀ Inps, come le altre pubbliche Amministrazioni

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

SALUTE E BENESSERE MASEC LA CLINICA DEL SALE CENTRI FISIOTERAPICI OTTICA DANILO CROTTI PARRUCCHIERI CENTRI ESTETICI

SALUTE E BENESSERE MASEC LA CLINICA DEL SALE CENTRI FISIOTERAPICI OTTICA DANILO CROTTI PARRUCCHIERI CENTRI ESTETICI MASEC LA CLINICA DEL SALE CENTRI FISIOTERAPICI OTTICA DANILO CROTTI PARRUCCHIERI CENTRI ESTETICI SALUTE E BENESSERE MASEC COS E È la mutua assistenza volontaria dei piccoli imprenditori e delle loro famiglie,

Dettagli

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO Settore di intervento: Assistenza agli anziani Sede di attuazione del Benevento 1- VIA DEI LONGOBARDI 9 progetto: Numero di volontari richiesti: 4 Attività di

Dettagli

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali Informazioni generali Il Ministero dell'interno, Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione, ha

Dettagli

Riscatto degli anni di laurea

Riscatto degli anni di laurea Riscatto degli anni di laurea Riscatto degli anni di laurea scuola Chi è giovane e fresco di laurea, di regola, non vede l ora di mettersi a lavorare e, certamente, per prima cosa non pensa alla pensione.

Dettagli

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it)

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) Oggetto:Richiesta di ammissione alla Consulta delle Organizzazioni che operano nel settore delle

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE Art. 1 - ISTITUZIONE E istituito presso il Comune di Golfo Aranci, un Centro di Aggregazione

Dettagli

GUIDA ALLE CONVENZIONI 2014

GUIDA ALLE CONVENZIONI 2014 Da staccare e conservare 2014 GUIDA ALLE CONVENZIONI 2014 Presentazione della Card La Card di Unica è un vantaggio aggiuntivo per il socio. E una tessera nominativa intestata al socio stesso e può essere

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 Bonus IRPEF 80 euro Nel nuovo modello 730/2015 trova spazio il bonus IRPEF 80 euro ricevuto nel 2014, essendo previsto l obbligo di

Dettagli

Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente

Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente Allegato Mod. R CONTRATTO DI SOGGIORNO (Art. 5 bis del D.lvo n. 286/98 e successive modifiche)

Dettagli

ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI

ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI ATM PER I GIOVANI E PER GLI STUDENTI EDIZIONE MARZO 015 ABBONARSI AI MEZZI ATM 1 ATM, per rispondere alle diverse esigenze di mobilità, offre ai giovani e agli studenti una serie di agevolazioni sull acquisto

Dettagli

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla?

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla? FAQ ITALO PIU 1- Cos è la Carta Italo Più? 2- Cosa puoi fare con Italo Più? 3- Dove e come posso acquistarla? 4- Quanto costa? 5- Come posso ricaricare la carta? 6- Dove posso controllare il saldo ed i

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso.

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso. Deutsche Bank Easy. Guida all uso. . Le caratteristiche. è il prodotto di Deutsche Bank che si adatta al tuo stile di vita: ti permette di accedere con facilità all operatività tipica di un conto, con

Dettagli

Il conto corrente in parole semplici

Il conto corrente in parole semplici LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il conto corrente in parole semplici La SCELTA e i COSTI I DIRITTI del cliente I CONTATTI utili Il conto corrente dalla A alla Z conto corrente Il conto corrente bancario

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: DAY CAMP Peschiera del Garda dal 15 al 20 giugno / dal 22 al 27 giugno / dal 29 giugno al 4 luglio Centro Sportivo Parc Hotel Paradiso Borgo Roma dal 15 al 20 giugno Centro Sportivo

Dettagli

Congedo parentale Domanda per i lavoratori dipendenti

Congedo parentale Domanda per i lavoratori dipendenti Domanda per i lavoratori dipendenti Per ottenere il congedo parentale, oltre a possedere i requisiti di legge, è necessario compilare il modulo in tutte le sue parti e consegnarlo sia al datore di lavoro

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

Allegato Mod. Q Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente

Allegato Mod. Q Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente Allegato Mod. Q Sportello Unico per l Immigrazione di (1) Il sottoscritto datore di lavoro comunica la stipula del seguente CONTRATTO DI SOGGIORNO (Art. 5 bis del D.lvo n. 286/98 e successive modifiche)

Dettagli

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT SAINT-MARCEL MARCEL Storia di un idea CONVEGNO INTERNAZIONALE Esperienze di turismo in ambiente alpino:

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Informazioni generali

Informazioni generali Modulo VA : Domanda di verifica della sussistenza di una quota per lavoro subordinato ai sensi degli artt. 14 comma 6 e 39 comma 9 del DPR. n. 394/99 e successive modifiche ed integrazioni Informazioni

Dettagli

Settore Inclusione Sociale e Nuove Povertà SERVIZIO NUOVE POVERTA AREA PROGETTI INNOVATIVI PROGETTO SPERIMENTALE

Settore Inclusione Sociale e Nuove Povertà SERVIZIO NUOVE POVERTA AREA PROGETTI INNOVATIVI PROGETTO SPERIMENTALE Settore Inclusione Sociale e Nuove Povertà SERVIZIO NUOVE POVERTA AREA PROGETTI INNOVATIVI PROGETTO SPERIMENTALE FAMIGLIA IN COMPAGNIA (allegato n. 2) PREMESSA Il Progetto FAMIGLIA IN COMPAGNIA mette al

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI In base alla Deliberazione del Direttore Generale n. 312 del 18 ottobre 2012 si è provveduto all istituzione e disciplina dell Albo dei Fornitori dell

Dettagli

BANDO DI CONCORSO. Soggiorni e Itinerari Ben-Essere

BANDO DI CONCORSO. Soggiorni e Itinerari Ben-Essere BANDO DI CONCORSO Soggiorni e Itinerari Ben-Essere 2015 Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali per i pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici, i loro coniugi e figli conviventi

Dettagli

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ).

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). 1 ADESIONE A IOSI 1.1 Possono aderire al Club IoSi (qui di seguito IoSi ) tutti i

Dettagli

FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande

FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande FARE COOPERATIVA La cooperativa in 10 domande 1. Quali sono le caratteristiche distintive dell impresa cooperativa? L impresa cooperativa è un impresa costituita da almeno 3 soci e può avere la forma della

Dettagli

Direzione Centrale Credito e Welfare Progetto High School Program. Bando di Concorso HIGH SCHOOL PROGRAM

Direzione Centrale Credito e Welfare Progetto High School Program. Bando di Concorso HIGH SCHOOL PROGRAM Pagina1 Direzione Centrale Credito e Welfare Progetto High School Program Bando di Concorso HIGH SCHOOL PROGRAM Per i figli e gli orfani dei dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione utenti

Dettagli

CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD: MANUALE/FAQ

CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD: MANUALE/FAQ CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD: MANUALE/FAQ A) ASPETTI GENERALI SU CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD na Carta di Credito TOP senza uguali sul mercato. Per gli Associati che non vorranno o non potranno avere

Dettagli

CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU

CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU INTRODUZIONE ALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE IN QUALSIASI FORMA COSTITUITE

Dettagli

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura.

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura. Dicembre 200 Conto 3. Guida pratica alla Fattura. La guida pratica alla lettura della fattura contiene informazioni utili sulle principali voci presenti sul conto telefonico. Gentile Cliente, nel ringraziarla

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Regolamento per gli interventi e servizi sociali del Comune di Milano

Regolamento per gli interventi e servizi sociali del Comune di Milano Regolamento per gli interventi e servizi sociali del Comune di Milano approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 19 del 6 febbraio 2006 e rettificato con deliberazione del Consiglio Comunale

Dettagli

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015 RESIDENZA AL MARE Alassio Stagione 2014-2015 Periodi e tariffe giornaliere di soggiorno: PERIODO DAL AL SOCI AGOAL AGGREGATI NOTE Festività fine Anno 28/12/2014 02/01/2015 72,00 77,00 Periodo non frazionabile

Dettagli

Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale

Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale Preambolo La Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale è il documento che definisce i valori e i princìpi condivisi da tutte le organizzazioni

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE I REGOLAMENTI PROVINCIALI: N. 59 PROVINCIA DI PADOVA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE Approvato con D.G.P. in data 19.4.2012

Dettagli

PROGETTO ACCOGLIENZA RIFUGIATI SOMALI

PROGETTO ACCOGLIENZA RIFUGIATI SOMALI ASSOCIAZIONE ROS ACCOGLIENZA ONLUS Piazza del Popolo, 22 Castagneto Carducci (LI) Tel. 0565 765244 FAX 0586 766091 PROGETTO ACCOGLIENZA RIFUGIATI SOMALI Target I beneficiari del progetto saranno circa

Dettagli

Riscatto anni di studio e servizio militare. ENPAM-INPS( Ex-INPDAP)

Riscatto anni di studio e servizio militare. ENPAM-INPS( Ex-INPDAP) Riscatto anni di studio e servizio militare ENPAM-INPS( Ex-INPDAP) ENPAM Riscatto di Laurea, Specializzazione, Servizio militare o civile Requisiti generali Età inferiore a quella di pensionamento di vecchiaia

Dettagli

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO

PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO PROMOZIONI SU TASSI E CONDIZIONI APPLICATE AI SERVIZI BANCARI E D INVESTIMENTO Edizione n. 26 del 03.07.2015 A. TASSO CREDITORE ANNUO NOMINALE GIACENZE FRUTTIFERE CONTO CORRENTE FREEDOM PIU... 1 B. TASSO

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare 1 COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione guida introduttiva alla previdenza complementare www.covip.it 3 Questa Guida è stata realizzata dalla COVIP Indice grafica e illustrazioni Studio Marabotto

Dettagli

BANDO DI CONCORSO VALORE VACANZA

BANDO DI CONCORSO VALORE VACANZA BANDO DI CONCORSO VALORE VACANZA SOGGIORNI A TEMA IN ITALIA SOGGIORNI STUDIO ALL ESTERO STAGIONE 2015 in favore dei figli o orfani ed equiparati - dei dipendenti e dei pensionati della pubblica amministrazione

Dettagli

DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53, d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18, comma 1, lettera r, d.lgs. 09/04/2008 n. 81)

DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53, d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18, comma 1, lettera r, d.lgs. 09/04/2008 n. 81) Mod. 4 bis - Prest. DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53 d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18 comma 1 lettera r d.lgs. 09/04/2008 n. 81) Alla Sede INAIL INAIL TIMBRO DI ARRIVO Data di spedizione

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi La Regione Puglia nel percorso del POAT DAGL Laboratori e sperimentazioni per il miglioramento della qualità della

Dettagli

GUIDE Il lavoro part time

GUIDE Il lavoro part time Collana Le Guide Direttore: Raffaello Marchi Coordinatore: Annalisa Guidotti Testi: Iride Di Palma, Adolfo De Maltia Reporting: Gianni Boccia Progetto grafico: Peliti Associati Illustrazioni: Paolo Cardoni

Dettagli

Chi può presentare la domanda

Chi può presentare la domanda BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER FAVORIRE LA CRESCITA DELLE IMPRESE SUI MERCATI INTERNAZIONALI II QUADRIMESTRE 2014 AFRQ2/14 La Camera di Commercio di Frosinone, attraverso ASPIN, Azienda Speciale

Dettagli

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI febbraio/maggio 2008 IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse 26 febbraio PRESUPPOSTI

Dettagli

DICHIARAZIONE ANNUALE PER IL DIRITTO ALLE DETRAZIONI D IMPOSTA

DICHIARAZIONE ANNUALE PER IL DIRITTO ALLE DETRAZIONI D IMPOSTA Istituto Nazionale Previdenza Sociale ALLE DETRAZIONI D IMPOSTA (articolo 23 del D.P.R. 29 settembre 1973, n. 600 e successive modifiche e integrazioni) In base all art. 7, D.L. n. 70/2011 non è più obbligatorio

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione Con questa Guida la COVIP intende illustrarti, con un linguaggio semplice e l aiuto di alcuni esempi,

Dettagli

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

TARIFFA PROFESSIONALE CONSULENTI DEL LAVORO MINISTERO DI GRAZIA E GIUSTIZIA. DECRETO 15 LUGLIO 1992, n. 430 (G.U. n. 265 10/11/92)

TARIFFA PROFESSIONALE CONSULENTI DEL LAVORO MINISTERO DI GRAZIA E GIUSTIZIA. DECRETO 15 LUGLIO 1992, n. 430 (G.U. n. 265 10/11/92) TARIFFA PROFESSIONALE CONSULENTI DEL LAVORO MINISTERO DI GRAZIA E GIUSTIZIA DECRETO 15 LUGLIO 1992, n. 430 (G.U. n. 265 10/11/92) REGOLAMENTO RECANTE APPROVAZIONE DELLE DELIBERAZIONI IN DATA 16 MAGGIO

Dettagli

,OQXRYRSDUWWLPH 7LSRORJLHFRQWUDWWXDOLDPPHVVH

,OQXRYRSDUWWLPH 7LSRORJLHFRQWUDWWXDOLDPPHVVH ,OQXRYRSDUWWLPH $PELWRGLDSSOLFD]LRQH La circolare ministeriale n. 9 del 18 marzo 2004 ha integrato ed in alcuni casi ampliato, la revisione all istituto del part- time attuata con il D.lgs. n. 276/2003

Dettagli

Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal. 1 gennaio 2014

Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal. 1 gennaio 2014 Istituto Nazionale Previdenza Sociale Direzione Centrale Entrate Tabelle delle aliquote contributive in vigore dal 1 gennaio 2014 A cura di Leonardo Pascarella Aggiornamento DICEMBRE 2014 Responsabile:

Dettagli

Dichiarazione Popolazione e cultura

Dichiarazione Popolazione e cultura IX/11/1 Dichiarazione Popolazione e cultura I Ministri delle Parti contraenti della Convenzione delle Alpi attribuiscono agli aspetti socio economici e socio culturali indicati all art 2, comma 2, lettera

Dettagli

Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere

Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere 2.09 Contributi Statuto dei lavoratori indipendenti nelle assicurazioni sociali svizzere Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Questo promemoria fornisce informazioni sui contributi che i lavoratori indipendenti

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Domanda di concessione dell assegno integrativo

Domanda di concessione dell assegno integrativo mod. Ass. integrativo COD. SR91 Domanda di concessione dell assegno integrativo (Art. 9, comma 5, della legge n. 223/1991) La presente domanda deve essere presentata per la concessione dell assegno integrativo.

Dettagli

Termini e condizioni dell iniziativa Scopri il valore di stare con Samsung

Termini e condizioni dell iniziativa Scopri il valore di stare con Samsung Termini e condizioni dell iniziativa Scopri il valore di stare con Samsung Samsung Electronics Italia S.p.A., con sede legale in Cernusco sul Naviglio (MI), Via C. Donat Cattin n. 5, P.IVA 11325690151

Dettagli

REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE

REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 16-03-2015 (punto N 33 ) Delibera N 251 del 16-03-2015 Proponente LUIGI MARRONI DIREZIONE GENERALE DIRITTI DI CITTADINANZA E COESIONE

Dettagli

MARCA DA BOLLO REGIONE LAZIO COMMISSIONE PROVINCIALE PER L ARTIGIANATO DI ROMA C/O C.C.I.A.A. - VIA OCEANO INDIANO 17, 00144 ROMA

MARCA DA BOLLO REGIONE LAZIO COMMISSIONE PROVINCIALE PER L ARTIGIANATO DI ROMA C/O C.C.I.A.A. - VIA OCEANO INDIANO 17, 00144 ROMA MOD. Art/A 1-07-2002 15:17 Pagina 1 Numero ALBO MARCA DA BOLLO Mod. ART/A ISCRIZIONE DI DITTA INDIVIDUALE REGIONE LAZIO COMMISSIONE PROVINCIALE PER L ARTIGIANATO DI ROMA C/O C.C.I.A.A. - VIA OCEANO INDIANO

Dettagli

Contratto normale di lavoro per il personale di vendita al dettaglio (di seguito CNLV)

Contratto normale di lavoro per il personale di vendita al dettaglio (di seguito CNLV) 1 Estratto dal Foglio ufficiale n. 50 del 22 giugno 2001 e no. 27 del 4 aprile 2003 (Testo unico aggiornato al 1. gennaio 2015, FU 101/2014 del 19.12.2014) Contratto normale di lavoro per il personale

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001

ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001 REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001 Proponente SUSANNA CENNI DIPARTIMENTO DELLO SVILUPPO ECONOMICO Pubblicita

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME ART. 1 Oggetto Il presente regolamento disciplina le procedure per la trasformazione dei rapporti di lavoro da tempo pieno a tempo parziale dei dipendenti

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE Diritto all apprendimento permanente

PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE Diritto all apprendimento permanente PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE Diritto all apprendimento permanente Articolo 1 (Principi generali) 1. Ogni persona ha diritto all apprendimento permanente. 2. Per apprendimento permanente si

Dettagli

COMUNE di VANZAGO (Provincia di Milano) REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI E BENEFICI ECONOMICI A PERSONE ED ENTI PUBBLICI O PRIVATI

COMUNE di VANZAGO (Provincia di Milano) REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI E BENEFICI ECONOMICI A PERSONE ED ENTI PUBBLICI O PRIVATI COMUNE di VANZAGO (Provincia di Milano) REGOLAMENTO COMUNALE PER L EROGAZIONE DI CONTRIBUTI E BENEFICI ECONOMICI A PERSONE ED ENTI PUBBLICI O PRIVATI INDICE CAPO I - NORME GENERALI ART: 1 - FINALITA ART.

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

Certificazione dei redditi - 1/6

Certificazione dei redditi - 1/6 PR O TOC OL L O Mod. RED - COD. AP15 Certificazione dei redditi - 1/6 ALL UFFICIO INPS DI COGNOME NOME CODICE FISCALE NATO/A IL GG/MM/AAAA A PROV. STATO RESIDENTE IN PROV. STATO INDIRIZZO CAP TELEFONO

Dettagli

ACCORDI EXPO PER IL LAVORO

ACCORDI EXPO PER IL LAVORO ACCORDI EXPO PER IL LAVORO Milano, 27 aprile 2015 Il 26 marzo scorso tra Unione Confcommercio Milano e le organizzazioni sindacali di categoria Filcams-CGIL, Fisascat-CISL e Uiltucs-UIL di Milano e di

Dettagli

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking.

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Servizi via internet, cellulare e telefono per aziende ed enti. Informazioni sulla banca. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza

Dettagli

SMART MOVE: un autobus per amico

SMART MOVE: un autobus per amico SMART MOVE: un autobus per amico "SMART MOVE" è la campagna internazionale promossa dall'iru (International Road Transport Union) in tutti i Paesi europei con l'obiettivo di richiamare l'attenzione di

Dettagli

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF)

8.2 Imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) I TRIBUTI 89 APPROFONDIMENTI IL CODICE TRIBUTO Ogni pagamento effettuato con i modelli F23 o F24 deve essere identificato in modo preciso, abbinando a ogni versamento un codice di tributo. Nella tabella

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO

IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO Patrizia Clementi IL REGIME FISCALE E CONTRIBUTIVO DEL LAVORO A PROGETTO La legge Biagi 1 ha disciplinato sotto il profilo civilistico le collaborazioni coordinate e continuative, già presenti nel nostro

Dettagli

BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI

BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI Si esamina il trattamento dei benefici concessi a dipendenti, collaboratori e amministratori - collaboratori. I fringe benefits costituiscono la parte della

Dettagli

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INAIL, IL DATORE DI LAVORO, IL LAVORATORE, COSA DEVONO FARE COSA DEVE SAPERE IL LAVORATORE QUANDO SUBISCE UN INFORTUNIO O

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA

REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA PREMESSA Le attività dell Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Ravenna sono regolate dal DLCPS 233/1946, dal DPR 221/1950 e dalla legge 409/1985

Dettagli

INDICE. 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3. 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10. 3. Come acquistare on line Pag. 14

INDICE. 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3. 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10. 3. Come acquistare on line Pag. 14 INDICE Carte Prepagate istruzioni per l uso 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10 3. Come acquistare on line Pag. 14 4. Come creare il 3D security Pag. 16 5. Collegamento

Dettagli

ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo. Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma

ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo. Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma PRODOTTO BASE UTENTE INFORMAZIONI SULL EMITTENTE ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo Sede legale e amministrativa Numero telefonico: 800.991.341 Numero fax: 06.87.41.74.25 E-mail

Dettagli

Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi,

Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi, Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi, incrementarne la resa ma pensate che sia necessario un

Dettagli

Convenzione tra. Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA

Convenzione tra. Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA Convenzione tra Federazione Italiana Nuoto F.I.N. e Centro Nazionale Sportivo FIAMMA C.N.S.FIAMMA Convenzione F.I.N. C.N.S. FIAMMA La Federazione Italiana Nuoto (F.I.N.), con sede legale in Roma, rappresentata

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli