Analisi delle Schede di Dimissione Ospedaliera

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Analisi delle Schede di Dimissione Ospedaliera"

Transcript

1 Aalisi delle Schede di Dimissioe Ospedaliera

2

3 ANALISI DELLE SCHEDE DI DIMISSIONE OSPEDALIERA CON DIAGNOSI ALCOL E DROGA CORRELATE Si descrive, per gli ai , il ricorso alle strutture ospedaliere liguri per motivi correlati al cosumo di alcol e droghe da parte di soggetti resideti e o resideti i Liguria ed il ricorso per i medesimi motivi a strutture ospedaliere della regioe o extraregioali da parte di soggetti resideti i Liguria. I codici ICD-9 CM cosiderati soo quelli cosigliati dall'osservatorio europeo sulle droghe e le tossicodipedeze (EMCDDA) e dal Natioal Istitute o Drug Abuse (NIDA) (tabella 40). Tabella 40 - Categorie di diagosi correlate all uso di droghe ed alcol. Categoria di diagosi correlata all'uso di DROGHE Codice ICD-9 CM (ao 1997) Psicosi da droghe 292 Dipedeza da droghe (esclusi barbiturici e sedativi) 304.0, Abuso di droghe seza dipedeza (esclusi barbiturici, sedativi ed atidepressivi) , , Avveleameto da oppiacei e arcotici correlati Avveleameto da aestetici di superficie (topici) e da ifiltrazioe - cocaia Avveleameto da psicodisleptici (alluciogei) Avveleameto da psicostimolati Complicazioi della gravidaza dovute a tossicodipedeza 6483, Dai da droghe al feto o al eoato e sidrome da astieza del eoato , , Categoria di diagosi correlata all'uso di ALCOL Codice ICD-9 CM (ao 1997) Psicosi da alcol Sidrome di dipedeza da alcol 303 Abuso di alcol seza dipedeza Effetti tossici dell'alcol etilico L obiettivo è quello di valutare il feomeo i base alla tipologia ed al carico di episodi di ricovero sulle strutture ospedaliere Liguri ed aalizzare i ricoveri dei resideti i Liguria. Episodi di ricovero per tossicodipedeza o alcolismo avveuti elle strutture ospedaliere della Liguria el quiqueio I Liguria, egli ai , soo avveuti complessivamete ricoveri correlati direttamete ad alcol e droga, di cui (pari all 87,5 del totale dei ricoveri) relativi a soggetti resideti i Liguria e (12,5) a soggetti resideti fuori regioe. 195

4 Tali ricoveri presetao ella diagosi pricipale e/o i ua delle sette diagosi cocomitati ua o più diagosi riportate i tabella 1. I maschi rappresetao il 70 del totale dei ricoveri alcol e doghe correlati. L età media dei ricoveri è di 44 ai per i maschi e 45 per le femmie. Il 4,7 dei ricoveri è avveuto i day hospital ed il restate 95,3 i regime ordiario. I reparti maggiormete coivolti el feomeo i esame soo quelli di Psichiatria (43,4 dei ricoveri), Medicia Geerale (16,6), Astateria (13,4), Malattie ifettive e tropicali (8,1), Neurologia (5,6). Aalizzado l età media dei ricoveri per reparto, si ota che il reparto di Neurologia raccoglie tedezialmete soggetti più aziai (età media=52 ai), metre i reparti di Malattie ifettive e tropicali e di Psichiatria ricoverao soggetti più giovai (età media = 38 e 42 ai rispettivamete). L aalisi della distribuzioe dei ricoveri per diagosi è orgaizzata o per diagosi pricipale ma i base alla prima diagosi alcol o droga correlata presete tra le otto diagosi riportate elle schede di dimissioe. I dati per l ultimo ao soo da cosiderarsi acora provvisori. Ioltre per il 2004 o soo perveute le schede relative alle diagosi che fao riferimeto ai problemi della gravidaza e dei eoati legati alla tossicodipedeza. 196

5 Tabella 41 Frequeza percetuale delle diagosi specifiche rilevate ei ricoveri alcol e droga correlati. Ai Diagosi Psicosi da droghe Dipedeza da oppioidi Dipedeza da barbiturici, sedativi o ipotici Dipedeza da cocaia Dipedeza da caabioidi Dipedeza da amfetamie o altri psicostimolati Dipedeza da alluciogei Dipedeza da combiazioi di sostaze oppioidi co altre Dipedeza da combiazioi seza oppioidi Dipedeza da altre droghe Abuso di caabioidi Abuso di alluciogei Abuso di barbiturici, sedativi o ipotici Abuso di oppioidi Abuso di cocaia Abuso di amfetamie o altri psicostimolati Abuso di atidepressivi Abuso di altre droghe o combiazioi Avveleameto da oppio Avveleameto da eroia Avveleameto da metadoe Avveleameto altri oppiacei Avveleameto da barbiturici Avveleameto da composti del metaqualoe Avveleameto da altri sedativi o ipotici Avveleameto da aestetici -cocaia Avveleameto da atidepressivi Avveleameto da traquillati Avveleameto da psicodisleptici (alluciogei) Avveleameto da psicostimolati Avveleameto da altre sostaze psicotrope Avveleameto da aalettici Avveleameto da atagoisti degli oppiacei Complicazioi della gravidaza dovute a tossicodipedeza Dai da droghe al feto o al eoato Dai da sostaze alluciogee al feto o eoato Dai da cocaia al feto o al eoato Itossicazioi specifiche del eoato Sidrome da astieza del eoato Psicosi da alcol Dipedeza da alcol Abuso di alcol Avveleameto da alcool

6 Poiché i molte delle diagosi cosiderate è specificata la sostaza d abuso che ha portato alla ecessità del ricovero è possibile otteere la distribuzioe delle sostaza per ogi ao del quiqueio. Nell itero quiqueio il 63,0 dei ricoveri è riferito all alcol come sostaze d abuso metre il 17,5 agli oppioidi, il 7,6 ai sedativi-barbiturici-ipotici e l 1,5 alla cocaia. Nella tabella seguete vegoo esposti per ogi sostaza ache il rapporto tra il umero delle schede riferite a soggetti di sesso maschile e quello riferito a pazieti di sesso femmiile (M/F), e l età media dei ricoveri per sesso. Ogi sostaza tede ad idetificare sotto-popolazioi differeti per età e per geere. I particolare, a differeza di quato si osserva per quasi tutte le sostaze di abuso, per i sedativi-barbiturici-ipotici e per gli atidepressivi si osserva u umero di ricoveri più elevato elle femmie rispetto ai maschi co u rapporto di circa 2:1. Per quato riguarda l età o si osserva ua sostaziale differeza tra i sessi sia per l isieme di tutte le sostaze (43,9 per i maschi e 44,7 per le femmie) che per specifica sostaza. Si osserva ivece ua relazioe tra età e sostaza d abuso, co età tedezialmete più elevata ei ricoveri legati all alcol, ai sedativi e agli atidepressivi rispetto a quella dei ricoveri legati agli oppioidi, cocaia e caabioidi (tabella 42). Tabella 42 Frequeza assoluta e percetuale delle sostaze d abuso idicate dalla diagosi, rapporto tra i sessi ed età media dei ricoveri. Ai Età Sostaza d abuso M/F media M F Alcol , , , , , ,0 3,2 46,9 46,7 Oppioidi , , , , , ,5 3,0 35,9 34,6 Sedativi-barbiturici-ipotici 344 7, , , , , ,6 0,5 45,1 47,5 Cocaia 38 0,8 48 1,1 65 1,6 88 2,3 68 2, ,5 3,5 34,2 32,7 Caabioidi 33 0,7 34 0,8 44 1,0 42 1,1 41 1, ,0 4,2 29,1 29,8 Amfetamie 4 0,1 8 0,2 6 0,1 10 0,3 8 0,3 36 0,2 1,3 30,9 42,4 Alluciogei 11 0,2 16 0,4 7 0,2 10 0,3 5 0,2 49 0,2 2,1 33,2 40,6 Atidepressivi 47 1,0 69 1,5 62 1,5 66 1,7 38 1, ,4 0,4 42,9 46,1 Altre 327 7, , , , , ,6 0,9 39,4 46, ,3 43,9 44,7 198

7 Per avere l idicazioe di quato i ricoveri alcol e droga correlati gravio sulle strutture ospedaliere della Liguria, è stata aalizzata la proporzioe dei ricoveri alcol e droga correlati sul totale dei ricoveri per tutte le cause avveuti i Liguria el trieio Il valore complessivo regioale è di 102,7 ricoveri alcol e droga correlati per ricoveri per tutte le cause. Metre la ASL1 Imperiese (103,4 per ricoveri) o si discosta molto dal dato regioale, la ASL 5 Spezzia e la ASL2 Savoese riportao valori iferiori (rispettivamete 80,6 per ricoveri e 64,5 per ricoveri). I valori più elevati di questo idice soo quelli della ASL4 Chiavarese (136,3 ricoveri alcol e droga correlati ogi ricoveri) e della ASL3 Geovese (114,8 per ricoveri) (tabella 43). Tabella 43 Proporzioe dei ricoveri per specifica sostaza d abuso sul totale dei ricoveri per tutte le cause (per ) per ASL di ricovero. Ai Sostaza d abuso ASL1 Imperiese X ASL2 Savoese X ASL3 Geovese X ASL4 Chiavarese X ASL5 Spezzia X Regioe Liguria X Alcol Oppioidi Sedativi-barbiturici-ipotici Cocaia Caabioidi Amfetamie Alluciogei Atidepressivi Altre E stato esamiato solo il trieio i quato solo per questi ai era dispoibile il umero di ricoveri per tutte le cause 199

8 Aalizzado la percetuale dei ricoveri per sostaza all itero di ogi ASL e paragoadola a quella relativa alle altre ASL, si ota elle ASL Geovese e Imperiese u elevata percetuale di ricoveri legati agli oppiacei(20,2 e 19,4), metre ella ASL Chiavarese u alta percetuale di ricoveri legata a sedativi (11,1), caabioidi (1,8) ed atidepressivi (1,9) (tabella 44). Tabella 44 Percetuale dei ricoveri per specifica sostaza d abuso per ASL di ricovero. Ai Sostaza d abuso ASL1 Imperiese ASL2 Savoese ASL3 Geovese ASL4 Chiavarese ASL5 Spezzia Regioe Liguria Alcol Oppioidi Sedativi-barbiturici-ipotici Cocaia Caabioidi Amfetamie Alluciogei Atidepressivi Altre Ricoveri dei resideti i Liguria avveuti i strutture ospedaliere regioali ed extraregioali Negli ai i ricoveri alcol e droga correlati relativi ai resideti ella Regioe Liguria soo stati , di cui (92 del totale dei ricoveri) avveuti i strutture ospedaliere regioali e (8) i strutture extraregioali. I maschi rappresetao il 68,6 del totale dei ricoveri alcol e doghe correlati. L età media dei ricoveri è di 44,6 ai per i maschi e 45,1 per le femmie. Nella tabella 45 è esposta la frequeza percetuale delle classi di età dei dimessi resideti i Liguria separatamete per i due sessi. La distribuzioe per età dei ricoveri è simile ei due sessi. I etrambi i sessi il 50 dei ricoveri si ha tra i 35 e i 54 ai di età. 200

9 Tabella 45 Frequeza percetuale delle classi di età dei ricoveri per sesso. Ai Classe di età Sesso M F () Altro Fote: Servizio cotrollo di gestioe delle ASL. Dipartimeto di saità. Regioe Liguria Nella tabella 46, relativa ai ricoveri di pazieti resideti i Regioe, è riportata la distribuzioe percetuale delle fasce di età deceali per ciascua sostaza di abuso. La classe di età co la frequeza più elevata di ricoveri è quella ai (28,5). Per quato riguarda i ricoveri alcol correlati la classe di età co la frequeza maggiore di ricoveri è quella (27,5). A proposito dei ricoveri per oppiacei, la popolazioe risulta più giovae e distribuita i particolare ella classe di età ai (43,8 dei dimessi) e ella classe di età (37,6 dei dimessi). L abuso di sedativi-barbiturici-ipotici iteressa quasi tutte le fasce di età, co u picco tra i 35 ed i 44 ai (22,7) e co il coivolgimeto delle classi di età più aziae. Per la cocaia, per la caabis, le amfetamie e gli alluciogei l età è complessivamete miore: oltre il 50 dei ricoveri si ha tra i 15 ed i 34 ai. Per gli atidepressivi, come per l alcol, i sedativi e le altre sostaze i ricoveri si distribuiscoo i modo più omogeeo elle varie fasce di età e iteressao maggiormete le classi di età più aziae (tabella 46). Tabella 46 Frequeza percetuale delle classi di età dei ricoveri per sostaza di abuso. Ai Classe di età Sostaza () () () () () () () () () Altro o o rilevato Legeda: 1=Alcol, 2=Oppioidi, 3=Sedativi-barbiturici-ipotici 4=Cocaia, 5=Caabioidi, 6=Amfetamie, 7=Alluciogei, 8=Atidepressivi, 9=Altro 201

10 Nella Regioe Liguria l 87 circa delle dimissioi è imputabile a ricoveri legati all alcol (61,5), agli oppioidi (17,9) e ai sedativi-barbiturici-ipotici (7,8). Nella distribuzioe percetuale per sostaza psicotropa, aalizzata separatamete per ogi ASL di resideza, si ota che tra i resideti el territorio della ASL Savoese si soo verificati pochi ricoveri i relazioe all abuso di oppioidi (10,9) affiacati però da ua più elevata proporzioe di ricoveri per altre droghe (12,8). La ASL Chiavarese preseta ua certa problematicità rispetto all abuso di sedativi-barbiturici-ipotici (11,5) (tabella 47). Tabella 47 Percetuale dei ricoveri per specifica sostaza d abuso per ASL di resideza. Ai Sostaza d abuso ASL1 Imperiese ASL2 Savoese ASL3 Geovese ASL4 Chiavarese ASL5 Spezzia Regioe Alcol Oppioidi Sedativibarbiturici-ipotici Cocaia Caabioidi Amfetamie Alluciogei Atidepressivi Altre Nota: la somma dei totali di ASL o coicide esattamete co il totale della Regioe i quato per 282 ricoveri relativi a resideti ella Regioe Liguria o è dispoibile la ASL di resideza Il tasso di ricovero alcol-droga correlato ei resideti ella regioe Liguria è risultato pari a 121,3 ricoveri per abitati. Aalizzado i tassi di ricovero per ASL di resideza si osserva che la ASL Imperiese, la ASL Savoese e la ASL Spezzia presetao tassi di ricovero più bassi (rispettivamete 92,4, 75,6 e 90,5 ricoveri per abitati) rispetto alle ASL Geovese e Chiavarese (rispettivamete 151,3 e 124,3 ricoveri per abitati) (tabella 48). 202

11 Tabella 48 Tassi di ricovero (per abitati) per ASL di resideza e per sostaza. Ai (Popolazioe residete al 1 geaio 2003) ASL5 ASL1 ASL2 ASL3 ASL4 Spezzi Sostaza d abuso Imperiese Savoese Geovese Chiavarese a X X X X X Regioe X Alcol Oppioidi Sedativi-barbituriciipotici Cocaia Caabioidi Amfetamie Alluciogei Atidepressivi Altre Livello di assisteza ospedaliera Per valutare il livello di assisteza ospedaliera è stato aalizzato il regime di ricovero, le giorate di degeza e le fughe ed attrazioi. Regime di ricovero Tra i resideti ella regioe Liguria il 95 dei ricoveri alcol e droga correlati è avveuto i regime ordiario ed il 5 i regime di day hospital. I resideti ella ASL4 Chiavarese soo quelli che maggiormete usufruiscoo dei servizi di day hospital rispetto alla quota di ricoveri ordiari (22,1 dei ricoveri) (tabella 49). Tabella 49 Distribuzioe assoluta e percetuale dei ricoveri per regime di ricovero e ASL di resideza. Ai ASL1 ASL2 ASL3 ASL4 ASL5 Regime di Regioe Imperiese Savoese Geovese Chiavarese Spezzia ricovero Ordiario Day Hospital Nota: la somma dei totali di ASL o coicide esattamete co il totale della Regioe i quato per 282 ricoveri relativi a resideti ella Regioe Liguria o è dispoibile la ASL di resideza 203

12 Giorate di degeza Per i ricoveri ordiari alcol e droga correlati dei resideti i Liguria è stata calcolata la media delle giorate di degeza per sostaza d abuso i ogi ASL di resideza. La media delle giorate di degeza a livello regioale è risultata pari a 7,4. Soo i ricoveri dei resideti ella ASL Spezzia e ella ASL Chiavarese quelli che i media si prolugao di più el tempo, co 9,4 e 8,3 giorate di degeza rispettivamete. Per quato riguarda le sostaze correlate al ricovero, soo i ricoveri legati agli oppioidi (9,3 giori), ai caabioidi (9,3 giori) e alle altre sostaze (10,0 giori) quelli che richiedoo mediamete u maggior periodo di degeza (tabella 50). Tabella 50 Distribuzioe del umero dei ricoveri ordiari e della media delle giorate di degeza (dm) per sostaza d abuso e per ASL di resideza. Ai ASL1 ASL2 ASL3 ASL4 ASL5 Sostaza Regioe Imperiese Savoese Geovese Chiavarese Spezzia d abuso dm dm dm dm dm dm , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,0 26 8, ,9 15 5,4 29 6, , ,0 15 7,4 91 9,8 21 9,3 28 6, , ,3 4 6,5 19 8,6 4 6,0 4 5,5 34 7, ,3 7 5,6 22 4,3 5 3,8 4 2,3 42 4, ,0 33 4, ,6 31 6,7 37 4, , , , , , , , , , , , ,4 Legeda: 1=Alcol, 2=Oppioidi, 3=Sedativi-barbiturici-ipotici 4=Cocaia, 5=Caabioidi, 6=Amfetamie, 7=Alluciogei, 8=Atidepressivi, 9=Altro Idici di attrazioe, di fuga e bilacio attrazioi/fughe Per idice di attrazioe si itede, ell aalisi della mobilità, il rapporto tra i dimessi dalle strutture di u certo territorio, regioale o di ASL, o resideti el territorio stesso ed il totale dei dimessi ella ASL o Regioe, ovuque resideti. Per idice di fuga si itede ivece il rapporto tra i resideti dimessi da strutture estere al territorio di riferimeto e resideti el territorio ed il totale dei dimessi i quel territorio ed ovuque resideti. Il bilacio attrazioe/fuga è il rapporto tra il umero di attrazioi verso u certo territorio ed il umero di fughe dal territorio stesso. Nella tabella 52 soo riportati i valori degli idici relativi alla mobilità itraregioale ed extraregioale per ogi ASL e per l isieme della Liguria. La regioe Liguria preseta u idice di attrazioe (12,5) più elevato dell idice di fuga (7,9), co coseguete bilacio attrazioi/fughe positivo e 204

13 pari a 1,7. Tale dato sta ad idicare che il umero di ricoveri dei resideti fuori regioe e ricoverati elle strutture ospedaliere liguri è quasi il doppio dei ricoveri avveuti fuori regioe da parte dei resideti i Liguria. La ASL3 Geovese è quella i cui è più alto il bilacio attrazioe/fuga sia itraregioale che extraregioale (2,2 e 4,4 rispettivamete). La ASL4 Spezzia ivece ha u elevatissimo idice di fuga extraregioale (24,0 vs 7,9 della media regioale) o bilaciato dall idice di attrazioe extraregioale, co u coseguete basso bilacio attrazioe/fuga (0,4). Tutte le altre ASL presetao u bilacio attrazioe/fuga extraregioale positivo. Per quato riguarda il bilacio attrazioe/fuga itraregioale solo la ASL3 preseta u bilacio positivo (2,2) (tabella 52). Tabella 51 Valori assoluti delle fughe, attrazioi e dimissioi per ASL. Ai ASL1 ASL2 ASL3 ASL4 ASL5 Imperiese Savoese Geovese Chiavarese Spezzia Regioe Fughe itra regioe Fughe extra regioe Attrazioi itra regioe Attrazioi extra regioe resideti ovuque dimessi* dimessi ovuque resideti 205

14 Tabella 52 Idici di attrazioe, idici di fuga, idici di bilacio attrazioe/fughe per ASL.. Ai Idici ASL1 Imperiese ASL2 Savoese ASL3 Geovese ASL4 Chiavarese ASL5 Spezzia Regioe Idice di fuga itraregioale 8,4 7,3 1,4 11,9 4,0 - Idice di fuga extraregioale 4,0 10,4 3,0 8,5 24,0 7,9 Idice di attrazioe itraregioale 4,5 4,6 2,8 6,5 2,1 - Idice di attrazioe extraregioale 12,1 15,7 11,9 11,3 14,3 12,5 Bilacio attrazioe/fuga itraregioale 0,6 0,7 2,2 0,5 0,4 - Bilacio attrazioe/fuga extraregioale 3,3 1,6 4,4 1,3 0,5 1,7 206

STATISTICA ECONOMICA STATISTICA PER L ECONOMIA

STATISTICA ECONOMICA STATISTICA PER L ECONOMIA STATISTICA ECONOMICA STATISTICA PER L ECONOMIA aa 2009-2010 Operazioi statistiche elemetari Spesso ci si preseta il problema del cofroto tra dati Ad esempio, possiamo voler cofrotare feomei [ecoomici]

Dettagli

DISTRIBUZIONI DOPPIE

DISTRIBUZIONI DOPPIE DISTRIBUZIONI DOPPIE Fio ad ora abbiamo visto teciche di aalisi dei dati per il solo caso i cui ci si occupi di u solo carattere rilevato su u collettivo (distribuzioi semplici). I termii formali fio ad

Dettagli

STATISTICA DESCRITTIVA

STATISTICA DESCRITTIVA STATISTICA DESCRITTIVA La statistica descrittiva serve per elaborare e sitetizzare dati. Tipicamete i dati si rappresetao i tabelle. Esempio. Suppoiamo di codurre u idagie per cooscere gli iscritti al

Dettagli

Selezione avversa e razionamento del credito

Selezione avversa e razionamento del credito Selezioe avversa e razioameto del credito Massimo A. De Fracesco Dipartimeto di Ecoomia politica e statistica, Uiversità di Siea May 3, 013 1 Itroduzioe I questa lezioe presetiamo u semplice modello del

Dettagli

Campionamento stratificato. Esempio

Campionamento stratificato. Esempio ez. 3 8/0/05 Metodi Statiici per il Marketig - F. Bartolucci Uiversità di Urbio Campioameto ratificato Ua tecica molto diffusa per sfruttare l iformazioe coteuta i ua variabile ausiliaria (o evetualmete

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo - Corsi di laurea in Ingegneria Edile e Tessile Indici di posizione e variabilità Esercitazione 2

Università degli Studi di Bergamo - Corsi di laurea in Ingegneria Edile e Tessile Indici di posizione e variabilità Esercitazione 2 Uiversità degli Studi di Bergamo - Corsi di laurea i Igegeria Edile e Tessile Idici di posizioe e variabilità Esercitazioe 2 1. Nella seguete tabella si riporta la distribuzioe di frequeza del cosumo i

Dettagli

LE MISURE DI VARIABILITÀ DI CARATTERI QUANTITATIVI

LE MISURE DI VARIABILITÀ DI CARATTERI QUANTITATIVI Apputi di Statistica Sociale Uiversità ore di Ea LE MISURE DI VARIABILITÀ DI CARATTERI QUATITATIVI La variabilità di u isieme di osservazioi attiee all attitudie delle variabili studiate ad assumere modalità

Dettagli

Appunti sulla MATEMATICA FINANZIARIA

Appunti sulla MATEMATICA FINANZIARIA INTRODUZIONE Apputi sulla ATEATIA FINANZIARIA La matematica fiaziaria si occupa delle operazioi fiaziarie. Per operazioe fiaziaria si itede quella operazioe ella quale avviee uo scambio di capitali, itesi

Dettagli

Corso di Elementi di Impianti e macchine elettriche Anno Accademico 2014-2015

Corso di Elementi di Impianti e macchine elettriche Anno Accademico 2014-2015 Corso di Elemeti di Impiati e mahie elettriche Ao Aademico 014-015 Esercizio.1 U trasformatore moofase ha i segueti dati di targa: Poteza omiale A =10 kva Tesioe omiale V 1 :V =480:10 V Frequeza omiale

Dettagli

Interesse e formule relative.

Interesse e formule relative. Elisa Battistoi, Adrea Frozetti Collado Iteresse e formule relative Esercizio Determiare quale somma sarà dispoibile fra 7 ai ivestedo oggi 0000 ad u tasso auale semplice del 5% Soluzioe Il diagramma del

Dettagli

Prova scritta di Statistica per Biotecnologie. 29 Aprile Programma Cristallo 1

Prova scritta di Statistica per Biotecnologie. 29 Aprile Programma Cristallo 1 Prova scritta di Statistica per Biotecologie 9 Aprile Programma Cristallo. Uo dei processi di purificazioe impiegati i ua certa sostaza chimica prevede di metterla i soluzioe e di filtrarla co ua resia

Dettagli

Calcolo della risposta di un sistema lineare viscoso a più gradi di libertà con il metodo dell Analisi Modale

Calcolo della risposta di un sistema lineare viscoso a più gradi di libertà con il metodo dell Analisi Modale Calcolo della risposta di u sistema lieare viscoso a più gradi di libertà co il metodo dell Aalisi Modale Lezioe 2/2 Prof. Adolfo Satii - Diamica delle Strutture 1 La risposta a carichi variabili co la

Dettagli

DEFINIZIONE PROCESSO LOGICO E OPERATIVO MEDIANTE IL QUALE, SULLA BASE

DEFINIZIONE PROCESSO LOGICO E OPERATIVO MEDIANTE IL QUALE, SULLA BASE DEFINIZIONE PROCESSO LOGICO E OPERATIVO MEDIANTE IL QUALE, SULLA BASE DI UN GRUPPO DI OSSERVAZIONI O DI ESPERIMENTI, SI PERVIENE A CERTE CONCLUSIONI, LA CUI VALIDITA PER UN COLLETTIVO Più AMPIO E ESPRESSA

Dettagli

Approfondimenti di statistica e geostatistica

Approfondimenti di statistica e geostatistica Approfodimeti di statistica e geostatistica APAT Agezia per la Protezioe dell Ambiete e per i Servizi Tecici Cos è la geostatistica? Applicazioe dell aalisi di Rischio ai siti Cotamiati Geostatistica La

Dettagli

CAPITOLO UNDICESIMO VARIABILI CASUALI 1. INTRODUZIONE

CAPITOLO UNDICESIMO VARIABILI CASUALI 1. INTRODUZIONE CAPITOLO UNDICESIMO VARIABILI CASUALI SOMMARIO:. Itroduzioe. -. Variabili casuali discrete. - 3. La variabile casuale di Beroulli. - 4. La variabile casuale biomiale. -. La variabile casuale di Poisso.

Dettagli

Statistica (Prof. Capitanio) Alcuni esercizi tratti da prove scritte d esame

Statistica (Prof. Capitanio) Alcuni esercizi tratti da prove scritte d esame Statistica (Prof. Capitaio) Alcui esercizi tratti da prove scritte d esame Esercizio 1 Il tempo (i miuti) che Paolo impiega, i auto, per arrivare i ufficio, può essere modellato co ua variabile casuale

Dettagli

CARATTERISTICHE MECCANICHE DI PIETRE NATURALI PER FACCIATE VENTILATE. Di seguito verranno utilizzati i seguenti simboli:

CARATTERISTICHE MECCANICHE DI PIETRE NATURALI PER FACCIATE VENTILATE. Di seguito verranno utilizzati i seguenti simboli: PROPOSTA DI UN PROTOCOLLO DI PROVE PER IL CONTROLLO DELLE CARATTERISTICHE MECCANICHE DI PIETRE NATURALI PER FACCIATE VENTILATE FINALITÀ Nel campo edile l utilizzo di rivestimeti esteri da riportare sulle

Dettagli

Statistica 1 A.A. 2015/2016

Statistica 1 A.A. 2015/2016 Corso di Laurea i Ecoomia e Fiaza Statistica 1 A.A. 2015/2016 (8 CFU, corrispodeti a 48 ore di lezioe frotale e 24 ore di esercitazioe) Prof. Luigi Augugliaro 1 / 19 Iterdipedeza lieare fra variabili quatitative

Dettagli

52. Se in una città ci fosse un medico ogni 500 abitanti, quale sarebbe la percentuale di medici? A) 5 % B) 2 % C) 0,2 % D) 0,5% E) 0,02%

52. Se in una città ci fosse un medico ogni 500 abitanti, quale sarebbe la percentuale di medici? A) 5 % B) 2 % C) 0,2 % D) 0,5% E) 0,02% RISPOSTE MOTIVATE QUIZ D AMMISSIONE 2000-2001 MATEMATICA 51. L espressioe log( 2 ) equivale a : A) 2log B) log2 C) 2log D) log E) log 2 Dati 2 umeri positivi a e b (co a 1), si defiisce logaritmo i base

Dettagli

V Tutorato 6 Novembre 2014

V Tutorato 6 Novembre 2014 1. Data la successioe V Tutorato 6 Novembre 01 determiare il lim b. Data la successioe b = a = + 1 + 1 8 6 + 1 80 + 18 se 0 se < 0 scrivere i termii a 0, a 1, a, a 0 e determiare lim a. Data la successioe

Dettagli

Esercitazioni di Statistica

Esercitazioni di Statistica Esercitazioi di Statistica Il modello di Regressioe Prof. Livia De Giovai statistica@dis.uiroma.it Esercizio Solitamete è accertato che aumetado il umero di uità prodotte, u idustria possa ridurre i costi

Dettagli

Il confronto tra DUE campioni indipendenti

Il confronto tra DUE campioni indipendenti Il cofroto tra DUE camioi idiedeti Il cofroto tra DUE camioi idiedeti Cofroto tra due medie I questi casi siamo iteressati a cofrotare il valore medio di due camioi i cui i le osservazioi i u camioe soo

Dettagli

Numerazione binaria Pagina 2 di 9 easy matematica di Adolfo Scimone

Numerazione binaria Pagina 2 di 9 easy matematica di Adolfo Scimone Numerazioe biaria Pagia di 9 easy matematica di Adolfo Scimoe SISTEMI DI NUMERAZIONE Sistemi di umerazioe a base fissa Facciamo ormalmete riferimeto a sistemi di umerazioe a base fissa, ad esempio el sistema

Dettagli

Rendita perpetua con rate crescenti in progressione aritmetica

Rendita perpetua con rate crescenti in progressione aritmetica edita perpetua co rate cresceti i progressioe aritmetica iprediamo l'esempio visto ella scorsa lezioe di redita perpetua co rate cresceti i progressioe arimetica: Questa redita può ache essere vista come

Dettagli

Teorema 13. Se una sere converge assolutamente, allora converge:

Teorema 13. Se una sere converge assolutamente, allora converge: Apputi sul corso di Aalisi Matematica complemeti (a) - prof. B.Bacchelli Apputi 03: Riferimeti: R.Adams, Calcolo Differeziale.- Si cosiglia vivamete di fare gli esercizi del testo. Covergeza assoluta e

Dettagli

Successioni. Grafico di una successione

Successioni. Grafico di una successione Successioi Ua successioe di umeri reali è semplicemete ua sequeza di ifiiti umeri reali:, 2, 3,...,,... dove co idichiamo il termie geerale della successioe. Ad esempio, discutedo il sigificato fiaziario

Dettagli

Una funzione è una relazione che ad ogni elemento del dominio associa uno e un solo elemento del codominio

Una funzione è una relazione che ad ogni elemento del dominio associa uno e un solo elemento del codominio Radicali Per itrodurre il cocetto di radicali che già avete icotrato alle medie quado avete imparato a calcolare la radice quadrata e cubica dei umeri iteri, abbiamo bisogo di rivedere il cocetto di uzioe

Dettagli

Principi base di Ingegneria della Sicurezza

Principi base di Ingegneria della Sicurezza Pricipi base di Igegeria della Sicurezza L aalisi delle codizioi di Affidabilità del sistema si articola i: (i) idetificazioe degli sceari icidetali di riferimeto (Eveti critici Iiziatori - EI) per il

Dettagli

Successioni ricorsive di numeri

Successioni ricorsive di numeri Successioi ricorsive di umeri Getile Alessadro Laboratorio di matematica discreta A.A. 6/7 I queste pagie si voglioo predere i esame alcue tra le più famose successioi ricorsive, presetadoe alcue caratteristiche..

Dettagli

Alcuni parametri statistici di base

Alcuni parametri statistici di base Alcui parametri statistici di base Misure di tedeza cetrale: media mediaa moda Misure di dispersioe: itervallo di variazioe scarto medio variaza deviazioe stadard coefficiete di variazioe Popolazioe di

Dettagli

Soluzione del tema di Informatica Progetto Mercurio Esame di Stato AS 2010-2011 1 Prof. Mauro De Berardis Itis Teramo Mercurio 2011 Prova scritta di

Soluzione del tema di Informatica Progetto Mercurio Esame di Stato AS 2010-2011 1 Prof. Mauro De Berardis Itis Teramo Mercurio 2011 Prova scritta di Soluzioe del tema di Iformatica Progetto Mercurio Esame di Stato AS 2010-2011 1 Sessioe ordiaria Esame di Stato 2011 Tema di Iformatica - Progetto: Mercurio Soluzioe proposta da: Co il termie Web 2.0 si

Dettagli

Strumenti di indagine per la valutazione psicologica

Strumenti di indagine per la valutazione psicologica Strumeti di idagie per la valutazioe psicologica 1.2 - Richiami di statistica descrittiva Davide Massidda davide.massidda@gmail.com Descrivere i dati Dovedo scegliere u esame opzioale, uo studete ha itezioe

Dettagli

Indici COMIT Metodologia di calcolo

Indici COMIT Metodologia di calcolo Il presete documeto riassume le regole fodametali per il calcolo e la gestioe degli idici elaborati da Itesa Sapaolo per l itero Mercato Telematico Azioario italiao (MTA) ed il vecchio Nuovo Mercato. Gli

Dettagli

Capitolo Terzo. rappresenta la rata di ammortamento del debito di un capitale unitario. Si tratta di risolvere un equazione lineare nell incognita R.

Capitolo Terzo. rappresenta la rata di ammortamento del debito di un capitale unitario. Si tratta di risolvere un equazione lineare nell incognita R. 70 Capitolo Terzo i cui α i rappreseta la rata di ammortameto del debito di u capitale uitario. Si tratta di risolvere u equazioe lieare ell icogita R. SIANO NOTI IL MONTANTE IL TASSO E IL NUMERO DELLE

Dettagli

Le onde elettromagnetiche. Origine e natura, spettro delle onde e.m., la polarizzazione

Le onde elettromagnetiche. Origine e natura, spettro delle onde e.m., la polarizzazione Le ode elettromagetiche Origie e atura, spettro delle ode e.m., la polarizzazioe Origie e atura delle ode elettromagetiche: Ua carica elettrica che oscilla geera u campo elettrico E che oscilla e a questo

Dettagli

Economia Internazionale - Soluzioni alla IV Esercitazione

Economia Internazionale - Soluzioni alla IV Esercitazione Ecoomia Iterazioale - Soluzioi alla IV Esercitazioe 25/03/5 Esercizio a) Cosa soo le ecoomie di scala? Come cambia la curva di oerta i preseza di ecoomie di scala? Perchè queste oroo u icetivo al commercio

Dettagli

Medici Specialisti e Odontoiatri

Medici Specialisti e Odontoiatri ALLEGATO B BOLLO 16,00 P A R T E P R I M A DOMANDA DI INCLUSIONE NELLA GRADUATORIA art. 21 dell Accordo Collettivo Nazioale per la disciplia dei rapporti co i Medici specialisti ambulatoriali, Medici Veteriari

Dettagli

SUCCESSIONI NUMERICHE

SUCCESSIONI NUMERICHE SUCCESSIONI NUMERICHE LORENZO BRASCO. Teoremi di Cesaro Teorema di Stolz-Cesaro. Siao {a } N e {b } N due successioi umeriche, co {b } N strettamete positiva, strettamete crescete e ilitata. Se esiste

Dettagli

Anno 5 Successioni numeriche

Anno 5 Successioni numeriche Ao 5 Successioi umeriche Itroduzioe I questa lezioe impareremo a descrivere e calcolare il limite di ua successioe. Ma cos è ua successioe? Come si calcola il suo limite? Al termie di questa lezioe sarai

Dettagli

LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE

LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE LA DERIVATA DI UNA FUNZIONE OBIETTIVO: Defiire lo strumeto matematico ce cosete di studiare la cresceza e la decresceza di ua fuzioe Si comicia col defiire cosa vuol dire ce ua fuzioe è crescete. Defiizioe:

Dettagli

APPUNTI DI ECONOMIA ELEMENTARE. (tratti da A. MONTE Elementi di Impianti Industriali Cortina)

APPUNTI DI ECONOMIA ELEMENTARE. (tratti da A. MONTE Elementi di Impianti Industriali Cortina) ITIS OMAR Dipartimeto di Meccaica APPUNTI DI ECONOMIA ELEMENTARE (tratti da A. MONTE Elemeti di Impiati Idustriali Cortia) Si defiisce iteresse il dearo pagato per l'uso di u capitale otteuto i prestito

Dettagli

STATISTICA INFERENZIALE SCHEDA N. 2 INTERVALLI DI CONFIDENZA PER IL VALORE ATTESO E LA FREQUENZA

STATISTICA INFERENZIALE SCHEDA N. 2 INTERVALLI DI CONFIDENZA PER IL VALORE ATTESO E LA FREQUENZA Matematica e statistica: dai dati ai modelli alle scelte www.dima.uige/pls_statistica Resposabili scietifici M.P. Rogati e E. Sasso (Dipartimeto di Matematica Uiversità di Geova) STATISTICA INFERENZIALE

Dettagli

CAPITOLO SETTIMO GLI INDICI DI FORMA 1. INTRODUZIONE

CAPITOLO SETTIMO GLI INDICI DI FORMA 1. INTRODUZIONE CAPITOLO SETTIMO GLI INDICI DI FORMA SOMMARIO: 1. Itroduzioe. - 2. Asimmetria. - 3. Grafico a scatola (box plot). - 4. Curtosi. - Questioario. 1. INTRODUZIONE Dopo aver aalizzato gli idici di posizioe

Dettagli

1 Limiti di successioni

1 Limiti di successioni Esercitazioi di matematica Corso di Istituzioi di Matematica B Facoltà di Architettura Ao Accademico 005/006 Aa Scaramuzza 4 Novembre 005 Limiti di successioi Esercizio.. Servedosi della defiizioe di ite

Dettagli

DIPENDENZA O CONNESSIONE. Ovvero quando la conoscenza della modalità di X presente su un unità è informativa della presenza della modalità di Y.

DIPENDENZA O CONNESSIONE. Ovvero quando la conoscenza della modalità di X presente su un unità è informativa della presenza della modalità di Y. DIPENDENZA O CONNESSIONE Due caratteri X e Y cogiutamete cosiderati si dicoo tra loro coessi quado le modalità di u carattere ifluezao il maifestarsi delle modalità dell altro. Ovvero quado la coosceza

Dettagli

lo squilibrio estro-progestinico ;

lo squilibrio estro-progestinico ; LO SHIATSU NELLA SINDROME PREMESTRUALE E NELLA DISMENORREA G. Tuzzolio, F.Cacioli, S.Palazzotto Quasi tutte le doe otao, co l avviciarsi del ciclo, dei cambiameti sia fisici che psichici che variao d itesità

Dettagli

Indagini sui coregoni del Lago Maggiore: Analisi sui pesci catturati nel 2010

Indagini sui coregoni del Lago Maggiore: Analisi sui pesci catturati nel 2010 Idagii sui coregoi del Lago Maggiore: Aalisi sui pesci catturati el 1 Rapporto commissioato dal Dipartimeto del territorio, Ufficio della caccia e della pesca, Via Stefao Frascii 17 51 Bellizoa Aprile

Dettagli

Elementi di matematica finanziaria

Elementi di matematica finanziaria Elemeti di matematica fiaziaria 18.X.2005 La matematica fiaziaria e l estimo Nell ambito di umerosi procedimeti di stima si rede ecessario operare co valori che presetao scadeze temporali differeziate

Dettagli

Matematica II: Calcolo delle Probabilità e Statistica Matematica

Matematica II: Calcolo delle Probabilità e Statistica Matematica Matematica II: Calcolo delle Probabilità e Statistica Matematica ELT A-Z Docete: dott. F. Zucca Esercitazioe # 4 1 Distribuzioe Espoeziale Esercizio 1 Suppoiamo che la durata della vita di ogi membro di

Dettagli

Il test parametrico si costruisce in tre passi:

Il test parametrico si costruisce in tre passi: R. Lombardo I. Cammiatiello Dipartimeto di Ecoomia Secoda Uiversità degli studi Napoli Facoltà di Ecoomia Ifereza Statistica La Verifica delle Ipotesi Obiettivo Verifica (test) di u ipotesi statistica

Dettagli

La stima per capitalizzazione dei redditi

La stima per capitalizzazione dei redditi La stima per capitalizzazioe dei redditi 24.X.2005 La stima per capitalizzazioe La capitalizzazioe dei redditi è l operazioe matematico-fiaziaria che determia l ammotare del capitale - il valore di mercato

Dettagli

Metodi statistici per l'analisi dei dati

Metodi statistici per l'analisi dei dati Metodi statistici per l aalisi dei dati due Motivazioi Obbiettivo: Cofrotare due diverse codizioi (ache defiiti ) per cui soo stati codotti gli esperimeti. Metodi tatistici per l Aalisi dei Dati due Esempio

Dettagli

Distribuzione di un carattere

Distribuzione di un carattere Distribuzioe di u carattere Dopo le fasi di acquisizioe e di registrazioe dei dati, si passa al loro cotrollo e quidi alle loro elaborazioe. Si defiisce distribuzioe uitaria semplice di u carattere l elecazioe

Dettagli

METODO DELLE PIOGGE PER IL CALCOLO DEI VOLUMI DI INVASO PER L INVARIANZA IDRAULICA

METODO DELLE PIOGGE PER IL CALCOLO DEI VOLUMI DI INVASO PER L INVARIANZA IDRAULICA METODO DELLE PIOGGE PER IL CALCOLO DEI OLUMI DI INASO PER L INARIANZA IDRAULICA 1. Premessa I queste brevi ote si preseta il metodo semplificato delle piogge illustradoe l implemetazioe i u foglio di calcolo

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA STATISTICA

INTRODUZIONE ALLA STATISTICA Liceo Scietifico -Idirizzo giuridico ecoomico aziedale -Idirizzo operatore turistico Via Rossi/Casacampora, 3-80056 Ercolao (Na) Tel. (+39)08 7396340 (+39)08 7774666 - Fax (+39) 08739669 Cod. Mecc NAISO00G

Dettagli

APPUNTI DI MATEMATICA ALGEBRA \ ARITMETICA \ NUMERI NATURALI (1)

APPUNTI DI MATEMATICA ALGEBRA \ ARITMETICA \ NUMERI NATURALI (1) ALGEBRA \ ARITMETICA \ NUMERI NATURALI (1) I umeri aturali hao u ordie; ogi umero aturale ha u successivo (otteuto aggiugedo 1), e ogi umero aturale diverso da zero ha u precedete (otteuto sottraedo 1).

Dettagli

FONDO CRESCO. Elementi di sintesi. Milano 24 gennaio 2013. Riservato e confidenziale

FONDO CRESCO. Elementi di sintesi. Milano 24 gennaio 2013. Riservato e confidenziale FONDO CRESCO Elemeti di sitesi Milao 24 geaio 2013 Riservato e cofideziale Premessa ed obiettivi del documeto. L obiettivo del presete documeto è quello di presetare il Fodo CRESCO che affiacherà il Fodo

Dettagli

CONCETTI BASE DI STATISTICA

CONCETTI BASE DI STATISTICA CONCETTI BASE DI STATISTICA DEFINIZIONI Probabilità U umero reale compreso tra 0 e, associato a u eveto casuale. Esso può essere correlato co la frequeza relativa o col grado di credibilità co cui u eveto

Dettagli

IMPLICAZIONE TRA VARIABILI BINARIE: L Implicazione di Gras

IMPLICAZIONE TRA VARIABILI BINARIE: L Implicazione di Gras IMPLICAZIONE TRA VARIABILI BINARIE: L Implicazioe di Gras Date due variabili biarie a e b, i quale misura posso assicurare che i ua popolazioe da ogi osservazioe di a segue ecessariamete quella di b? E

Dettagli

Progressioni aritmetiche

Progressioni aritmetiche Progressioi aritmetiche Comiciamo co due esempi: Esempio Cosideriamo la successioe di umeri:, 7,, 5, 9, +4 +4 +4 +4 +4 La successioe è tale che si passa da u termie al successivo aggiugedo sempre +4. Si

Dettagli

Capitolo uno STATISTICA DESCRITTIVA BIVARIATA

Capitolo uno STATISTICA DESCRITTIVA BIVARIATA Capitolo uo STATISTICA DESCRITTIVA BIVARIATA La statistica bidimesioale o bivariata si occupa dello studio del grado di dipedeza di due caratteri distiti della stessa uità statistica. E possibile, ad esempio,

Dettagli

Università degli Studi La Sapienza. Facoltà di Economia. Anno accademico 2012-13. Matematica Finanziaria Canale D - K

Università degli Studi La Sapienza. Facoltà di Economia. Anno accademico 2012-13. Matematica Finanziaria Canale D - K 1 Matematica Fiaziaria Uiversità degli Studi La Sapieza Facoltà di Ecoomia Ao accademico 212-13 Matematica Fiaziaria Caale D - K Capitolo 3 Ammortameto di prestiti idivisi Atoio Aibali Atoio Aibali a.a.

Dettagli

Limiti di successioni

Limiti di successioni Argometo 3s Limiti di successioi Ua successioe {a : N} è ua fuzioe defiita sull isieme N deiumeriaturaliavalori reali: essa verrà el seguito idicata più brevemeteco{a } a èdettotermie geerale della successioe

Dettagli

La matematica finanziaria

La matematica finanziaria La matematica fiaziaria La matematica fiaziaria forisce gli strumeti ecessari per cofrotare fatti fiaziari che avvegoo i mometi diversi Esempio: Come posso cofrotare i ricavi e i costi legati all acquisto

Dettagli

Serie numeriche e serie di potenze

Serie numeriche e serie di potenze Serie umeriche e serie di poteze Sommare u umero fiito di umeri reali è seza dubbio u operazioe che o può riservare molte sorprese Cosa succede però se e sommiamo u umero ifiito? Prima di dare delle defiizioi

Dettagli

Scritto da Per. Ind. Bruno Orsini Venerdì 21 Giugno 2013 17:41 - Ultimo aggiornamento Domenica 23 Giugno 2013 08:55

Scritto da Per. Ind. Bruno Orsini Venerdì 21 Giugno 2013 17:41 - Ultimo aggiornamento Domenica 23 Giugno 2013 08:55 La Norma CEI 0-21, la uova regola tecica di coessioe BT Per quato riguarda gli impiati elettrici, oltre alle prescrizioi della Norma CEI 64-8 e successive variati, occorre teere i cosiderazioe u ulteriore

Dettagli

FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE

FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE PO FESR 2007-2013 Asse VI Azioe 6.1.5. idi uove iiziative d impresa cosa trovo i questa scheda? Questa scheda cotiee alcue iformazioi sulla Misura Nidi - Nuove Iiziative d Impresa della Regioe Puglia i

Dettagli

Introduzione alla Statistica descrittiva. Definizioni preliminari. Definizioni preliminari. Fasi di un indagine statistica. Tabelle statistiche

Introduzione alla Statistica descrittiva. Definizioni preliminari. Definizioni preliminari. Fasi di un indagine statistica. Tabelle statistiche Itroduzioe alla Statistica descrittiva Defiizioi prelimiari È la scieza che studia i feomei collettivi o di massa. U feomeo è detto collettivo o di massa quado è determiato solo attraverso ua molteplicità

Dettagli

Indici di attività, case-mix e performance in ospedale.

Indici di attività, case-mix e performance in ospedale. Idici di attività, case-mix e performace i ospedale Case-mix: defiizioe Tipologia di casistica trattata da u reparto di degeza o da u ospedale. Efficieza Si defiisce come efficiete u iterveto che ottiee

Dettagli

LA VERIFICA DELLE IPOTESI SUI PARAMETRI

LA VERIFICA DELLE IPOTESI SUI PARAMETRI LA VERIFICA DELLE IPOTESI SUI PARAMETRI E u problema di ifereza per molti aspetti collegato a quello della stima. Rispode ad u esigeza di carattere pratico che spesso si preseta i molti campi dell attività

Dettagli

Complementi di Matematica e Statistica

Complementi di Matematica e Statistica Uiversità di Bologa Sede di Forlì Ao Accademico 009-00 Complemeti di Matematica e Statistica (Alessadro Lubisco) Aalisi delle compoeti pricipali INDICE Idice... i Aalisi delle compoeti pricipali... Premessa...

Dettagli

Metodi statistici per l analisi dei dati

Metodi statistici per l analisi dei dati Metodi statistici per l aalisi dei dati due ttameti Motivazioi ttameti Obbiettivo: Cofrotare due diverse codizioi (ache defiiti ttameti) per cui soo stati codotti gli esperimeti. due ttameti Esempio itroduttivo

Dettagli

Appunti di matematica Percorso

Appunti di matematica Percorso Biaca Arrigoi Apputi di matematica Percorso Statistica e probabilità EDIZIONE RIFORMA Biaca Arrigoi Apputi di matematica Percorso Statistica e probabilità EDIZIONE RIFORMA iteret: www.cedamscuola.it e-mail:

Dettagli

ANALISI DI CONTESTO. DINAMICHE DEMOGRAFICHE : declino (-5000 unità popolazione residente)

ANALISI DI CONTESTO. DINAMICHE DEMOGRAFICHE : declino (-5000 unità popolazione residente) ANALISI DI CONTESTO DINAMICHE DEMOGRAFICHE : declio (-5000 uità popolazioe residete) : poche opportuità lavorative per i giovai = 1)Emigrazioe 2)Ivecchiameto popolazioe LIVELLI ISTRUZIONE : Codizioi soddisfaceti

Dettagli

evohome RISPARMIO ENERGETICO E NON SOLO Un obiettivo comune a milioni di famiglie: risparmiare energia senza rinunciare al comfort.

evohome RISPARMIO ENERGETICO E NON SOLO Un obiettivo comune a milioni di famiglie: risparmiare energia senza rinunciare al comfort. evohome RISPARMIO ENERGETICO E NON SOLO U obiettivo comue a milioi di famiglie: risparmiare eergia seza riuciare al comfort. evohome Risparmiare eergia o è mai stato così Esistoo molte soluzioi per otteere

Dettagli

PROGRAMMA RISPARMIO ENERGETICO EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI EDIFICI PRIVATI

PROGRAMMA RISPARMIO ENERGETICO EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI EDIFICI PRIVATI COMUNE DI VIGGIANO Provicia di Poteza 0975 61142 Fax 0975 61137 Partita IVA 00182930768 C.C.P. 14378855 PROGRAMMA RISPARMIO ENERGETICO EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI EDIFICI PRIVATI Azioe A2 BANDO PER

Dettagli

Appunti su rendite e ammortamenti

Appunti su rendite e ammortamenti Corso di Matematica I Facoltà di Ecoomia Dipartimeto di Matematica Applicata Uiversità Ca Foscari di Veezia Fuari Stefaia, fuari@uive.it Apputi su redite e ammortameti 1. Redite Per redita si itede u isieme

Dettagli

Capitolo 27. Elementi di calcolo finanziario EEE 2015-2016

Capitolo 27. Elementi di calcolo finanziario EEE 2015-2016 Capitolo 27 Elemeti di calcolo fiaziario EEE 205-206 27. Le diverse forme dell iteresse Si defiisce capitale (C) uo stock di moeta dispoibile i u determiato mometo. Si defiisce iteresse (I) il prezzo d

Dettagli

8. Quale pesa di più?

8. Quale pesa di più? 8. Quale pesa di più? Negli ultimi ai hao suscitato particolare iteresse alcui problemi sulla pesatura di moete o di pallie. Il primo problema di questo tipo sembra proposto da Tartaglia el 1556. Da allora

Dettagli

Le carte di controllo

Le carte di controllo Le carte di cotrollo Dott.ssa Bruella Caroleo 07 dicembre 007 Variabilità ei processi produttivi Le caratteristiche di qualsiasi processo produttivo soo caratterizzate da variabilità Le cause di variabilità

Dettagli

SUCCESSIONI NUMERICHE

SUCCESSIONI NUMERICHE SUCCESSIONI NUMERICHE Ua fuzioe reale di ua variabile reale f di domiio A è ua legge che ad ogi x A associa u umero reale che deotiamo co f(x). Se A = N, la f è detta successioe di umeri reali. Se co si

Dettagli

IL CALCOLO COMBINATORIO

IL CALCOLO COMBINATORIO IL CALCOLO COMBINATORIO Calcolo combiatorio è il termie che deota tradizioalmete la braca della matematica che studia i modi per raggruppare e/o ordiare secodo date regole gli elemeti di u isieme fiito

Dettagli

Test non parametrici. sono uguali a quelle teoriche. (probabilità attesa), si calcola la. , cioè che le frequenze empiriche

Test non parametrici. sono uguali a quelle teoriche. (probabilità attesa), si calcola la. , cioè che le frequenze empiriche est o parametrici Il test di Studet per uo o per due campioi, il test F di Fisher per l'aalisi della variaza, la correlazioe, la regressioe, isieme ad altri test di statistica multivariata soo parte dei

Dettagli

EQUAZIONI ALLE RICORRENZE

EQUAZIONI ALLE RICORRENZE Esercizi di Fodameti di Iformatica 1 EQUAZIONI ALLE RICORRENZE 1.1. Metodo di ufoldig 1.1.1. Richiami di teoria Il metodo detto di ufoldig utilizza lo sviluppo dell equazioe alle ricorreze fio ad u certo

Dettagli

FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE. nuove iniziative d impresa

FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE. nuove iniziative d impresa regioe puglia il lavoro e l iovazioe PO FESR 2007-2013 Asse VI Azioe 6.1.5. idi uove iiziative d impresa Regioe Puglia cosa trovo i questa scheda? Questa scheda cotiee alcue iformazioi sulla Misura Nidi

Dettagli

STATISTICA 1 parte 2/2 STATISTICA INFERENZIALE

STATISTICA 1 parte 2/2 STATISTICA INFERENZIALE STATISTICA parte / U test statistico è ua regola di decisioe Effettuare u test statistico sigifica verificare IPOTESI sui parametri. STATISTICA INFERENZIALE STIMA PUNTUALE STIMA PER INTERVALLI TEST PARAMETRICI

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica A.A. 2014/15. Complementi di Probabilità e Statistica. Prova scritta del del 23-02-15

Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica A.A. 2014/15. Complementi di Probabilità e Statistica. Prova scritta del del 23-02-15 Corso di Laurea Magistrale i Igegeria Iformatica A.A. 014/15 Complemeti di Probabilità e Statistica Prova scritta del del 3-0-15 Puteggi: 1. 3+3+4;. +3 ; 3. 1.5 5 ; 4. 1 + 1 + 1 + 1 + 3.5. Totale = 30.

Dettagli

Stima di un immobile a destinazione alberghiera APPROFONDIMENTI

Stima di un immobile a destinazione alberghiera APPROFONDIMENTI APPROFONDIMENTI www.shutterstock.com/vladitto Stima di u immobile a destiazioe alberghiera di Maria Ciua (Ricercatore di Estimo Facoltà di Igegeria dell Uiversità di Palermo) I geere ell expertise immobiliare

Dettagli

PARTE QUARTA Teoria algebrica dei numeri

PARTE QUARTA Teoria algebrica dei numeri Prerequisiti: Aelli Spazi vettoriali Sia A u aello commutativo uitario PARTE QUARTA Teoria algebrica dei umeri Lezioe 7 Cei sui moduli Defiizioe 7 Si dice modulo (siistro) su A (o semplicemete, A-modulo)

Dettagli

Capitolo 3 CARATTERIZZAZIONE MECCANICA DELLE FIBRE

Capitolo 3 CARATTERIZZAZIONE MECCANICA DELLE FIBRE Capitoo 3 CARATTERIZZAZIONE MECCANICA DELLE FIBRE 3.1 LA TEORIA DI WEIBULL I comportameto meccaico dee fibre di giestra e di juta è stato caratterizzato mediate o studio dea resisteza a trazioe dee fibre

Dettagli

L ospedalizzazione dei pazienti affetti da disturbi psichici

L ospedalizzazione dei pazienti affetti da disturbi psichici Roma, 1 aprile 2008 L ospedalizzazione dei pazienti affetti da disturbi psichici Con questa pubblicazione l'istat, in collaborazione con il Ministero della salute, intende descrivere il fenomeno dell ospedalizzazione

Dettagli

Presentazione Convenzione Corpo Volontari Garibaldini e Blu Energy Srl per la promozione delle Energie Rinnovabili www.blu-energy.

Presentazione Convenzione Corpo Volontari Garibaldini e Blu Energy Srl per la promozione delle Energie Rinnovabili www.blu-energy. Presetazioe Covezioe Corpo Volotari Garibaldii e Blu Eergy Srl per la promozioe delle Eergie Riovabili Le pricipali caratteristiche del progetto www.blu-eergy.it Diamo il ostro cotributo Blu Eergy e il

Dettagli

SUCCESSIONI E SERIE NUMERICHE

SUCCESSIONI E SERIE NUMERICHE SUCCESSIONI E SERIE NUMERICHE. Successioi umeriche a. Defiizioi: successioi aritmetiche e geometriche Cosideriamo ua sequeza di umeri quale ad esempio:,5,8,,4,7,... Tale sequeza è costituita mediate ua

Dettagli

Esercizi riguardanti limiti di successioni

Esercizi riguardanti limiti di successioni Esercizi riguardati iti di successioi Davide Boscaii Queste soo le ote da cui ho tratto le esercitazioi del gioro 27 Ottobre 20. Come tali soo be lugi dall essere eseti da errori, ivito quidi chi e trovasse

Dettagli

ELEMENTI DI STATISTICA. Giancarlo Zancanella 2015

ELEMENTI DI STATISTICA. Giancarlo Zancanella 2015 ELEMENTI DI STATISTICA Giacarlo Zacaella 2015 2 Itroduzioe I termii statistici soo molto utilizzati el liguaggio correte 3 Cos è la STATISTICA STATISTICA = scieza che studia i feomei collettivi o di massa

Dettagli

Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero

Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero Giacomo Pagia Giovaa Patri Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero 2 per la Scuola secodaria di secodo grado UNITÀ CAMPIONE Edizioi del Quadrifoglio à t i U 2 Radicali I questa Uità affrotiamo

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA FACOLTÀ DI SOCIOLOGIA a. a. 9 Esame del -6- Statistica ESERCIZIO Relazioi tra Variabili (totale puti: ) Ad ua riuioe del circolo Amati dell acquario, i soci preseti

Dettagli

Soluzioni esercizi Capitolo 7

Soluzioni esercizi Capitolo 7 Soluzioi esercizi Capitolo 7 Quado si valuta la relazioe fra due variabili, occorre prestare particolare attezioe al fatto che i modelli statistici specifici per ogi scala di misura siao applicabili: i

Dettagli

McGraw-Hill. Tutti i diritti riservati. Caso 18

McGraw-Hill. Tutti i diritti riservati. Caso 18 Mauale di Estimo Vittorio Gallerai, Giacomo Zai, Davide Viaggi Caso 18 Copyright 2005 The Compaies srl Stima del diritto di usufrutto e del valore della uda proprietà relativi ad u appartameto di civile

Dettagli

Introduzione all assicurazione. (Dispensa per il corso di Microeconomia)

Introduzione all assicurazione. (Dispensa per il corso di Microeconomia) Itroduzioe all assicurazioe. (Dispesa per il corso di Microecoomia) Massimo A. De Fracesco Uiversità di Siea December 18, 2013 1 ichiami su utilità attesa e avversioe al rischio Prima di cosiderare il

Dettagli