Il valore della Fatturazione Elettronica: i risultati dell Osservatorio del Politecnico di Milano

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il valore della Fatturazione Elettronica: i risultati dell Osservatorio del Politecnico di Milano"

Transcript

1 Il valore della Fatturazioe Elettroica: i risultati dell Osservatorio del Politecico di Milao CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica Roma 20 ovembre 2007

2 Gli Osservatori ICT della School of Maagemet del Politecico di Milao Gli Osservatori ICT Strategy della School of Maagemet del Politecico di Milao si occupao del ruolo strategico delle ICT ella gestioe di imprese e pubbliche ammiistrazioi 2 Alcui dei pricipali osservatori: RFId, B2b, B2c, Orgaizzazioe i rete e Nuovi Sistemi Iformativi, Mobile Busiess, Mobile Cotet, eprocuremet ella Pubblica Ammiistrazioe, ICT elle PMI, ICT Strategic Sourcig, CIO (Chief Iformatio Officer), Fatturazioe elettroica e dematerializzazioe, New TV, Wi-Fi, Itelliget Trasportatio Systems. alcui uovi ati (multicaalità, mobile marketig, ICT i saità) School of Maagemet, Politecico di Milao 20 Novembre 2007 CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica

3 Storia L Osservatorio sulla Fatturazioe Elettroica e la Dematerializzazioe Spi-off dell Osservatorio B2b che dal 2001 studia l impatto delle ICT sulle relazioi cliete-foritore Missio Studiare approfoditamete e criticamete i temi della fatturazioe elettroica e più i geerale dell itegrazioe e dematerializzazioe dei processi aziedali 3 Obiettivi Idetificare e stimare la reale potezialità di queste soluzioi i termii di creazioe di valore per le aziede uteti Aalizzare e compredere le pricipali criticità e barriere all adozioe adozioe e idetificare le strategie più adatte a favorire ua adozioe più matura e cosapevole Aalizzare e descrivere la filiera dell offerta di soluzioi e tecologie Aalizzare criticamete il quadro ormativo e gli stadard, sia i Italia che el cotesto iterazioale School of Maagemet, Politecico di Milao 20 Novembre 2007 CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica

4 Ua comuità che si allarga 4 School of Maagemet, Politecico di Milao 20 Novembre 2007 CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica

5 Le Metodologie della Ricerca Iterviste dirette ad aziede uteti circa 50 imprese Iterviste pricipalmete co la direzioe IT e successivamete co altre direzioi coivolte ei processi del ciclo dell ordie Iterviste dirette ad aziede foritrici di servizi e soluzioi circa 50 attori della filiera dell offerta (itegratio service provider, software vedor, operatori del modo bacario, associazioi di categoria, iiziative di filiera, ecc.) Sviluppo di u modello di valutazioe dei beefici Fase 1 - Costruzioe del modello geerale Fase 2 - Applicazioe del modello ai settori del largo cosumo, del farmaceutico e del materiale elettrico Survey ei settori del largo cosumo e farmaceutico Largo cosumo 170 tra produttori e distributori Farmaceutico 26 tra produttori e distributori 5 School of Maagemet, Politecico di Milao 20 Novembre 2007 CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica

6 La Fatturazioe Elettroica: u iquadrameto Fatturazioe elettroica i seso stretto: la digitalizzazioe del processo che parte dalla composizioe della fattura e si coclude e co l archiviazioe della fattura sia da parte del foritore che da parte del cliete 6 School of Maagemet, Politecico di Milao 20 Novembre 2007 CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica

7 La Fatturazioe Elettroica: u iquadrameto Tre gradi di digitalizzazioe: Fatturazioe Fatturazioe elettroica telematica, i seso ossia stretto: la trasmissioe la digitalizzazioe co mezzi del processo telematici che parte delle dalla fatture composizioe della fattura e si coclude e co l archiviazioe Coservazioe della fattura sostitutiva, sia da parte ossia del coservazioe foritore che da i formato parte del cliete digitale delle fatture Fatturazioe elettroica, ossia trasmissioe e coservazioe di fatture che o ecessitao di essere mai materializzate 7 School of Maagemet, Politecico di Milao 20 Novembre 2007 CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica

8 La Fatturazioe Elettroica: u iquadrameto Itegrazioe e Dematerializzazioe del ciclo dell ordie: la gestioe elettroica dell itero ciclo ordie-cosega cosega-fatturazioe-pagameto: Itegrazioe, il ciclo è gestito come u uico processo itegrato Dematerializzazioe, i pricipali documeti del ciclo dell ordie soo prodotti, scambiati e coservati esclusivamete i formato elettroico 8 School of Maagemet, Politecico di Milao 20 Novembre 2007 CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica

9 La Fatturazioe Elettroica: u iquadrameto Diversi livelli di itegrazioe e dematerializzazioe: Itegrazioe e Dematerializzazioe del ciclo dell ordie: la gestioe Trasmissioe telematica di alcui isolati elettroica dell itero ciclo ordie-cosega cosega-fatturazioe-pagameto: documeti del ciclo dell ordie Itegrazioe, il ciclo è gestito come u uico processo itegrato Itegrazioe e digitalizzazioe dell itero Dematerializzazioe, i pricipali documeti del ciclo dell ordie soo prodotti, ciclo scambiati dell ordie e coservati esclusivamete i formato elettroico 9 School of Maagemet, Politecico di Milao 20 Novembre 2007 CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica

10 Il tasso di adozioe e la maturità di adozioe L utilizzo di soluzioi di fatturazioe elettroica L utilizzo dei documeti elettroici el ciclo dell ordie Largo Cosumo Base survey Largo Cosumo Farmaceutico Base survey Farmaceutico Ordii Coferme d'ordie Avvisi di Spedizioe Fatture 0% 50% 100% 0% 50% 100% 10 School of Maagemet, Politecico di Milao 20 Novembre 2007 CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica

11 Il tasso di adozioe e la maturità di adozioe 11 School of Maagemet, Politecico di Milao 20 Novembre 2007 CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica

12 Il tasso di adozioe e la maturità di adozioe Fatturazioe elettroica Coservazioe sostitutiva e fatturazioe telematica Solo coservazioe sostituiva Solo trasmissioe telematica fatture 3% 9% 18% 8% 62% Nessua applicazioe Base: survey Farmaceutico survey Largo Cosumo 12 School of Maagemet, Politecico di Milao 20 Novembre 2007 CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica

13 Il tasso di adozioe e la maturità di adozioe L utilizzo di soluzioi di fatturazioe elettroica L utilizzo dei documeti elettroici el ciclo dell ordie Largo Cosumo Fatturazioe Farmaceutico Meo del 5% elettroica Base survey Largo Cosumo Base survey Farmaceutico Coservazioe Ordii sostitutiva italiae è trasferito per via elettroica 8% e fatturazioe telematica Ache i settori dove 9% l adozioe l è pi Coferme Solo d'ordie Farmaceutico coservazioe o il Largo 3% Cosumo, il grado di sostituiva Avvisi di ciclo dell ordie è limitato Nessua Spedizioe 62% applicazioe 18% Solo trasmissioe Fatture telematica telematica) fatture è acora i fase embrioale Meo del 5% del totale dei documeti scambiati tra le aziede Ache i settori dove l adozioe è più spita, come il Farmaceutico o il Largo Cosumo, il grado di copertura del La Fatturazioe elettroica i seso proprio (o fatturazioe 0% 50% 100% 0% 50% 100% Base: survey Farmaceutico survey Largo Cosumo 13 School of Maagemet, Politecico di Milao 20 Novembre 2007 CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica

14 Perché u tasso di adozioe così basso? Beefici Tattici Strategici Complessità orgaizzativa Alta Medio-bassa I progetti di itegrazioe e dematerializzazioe del ciclo dell ordie soo mediamete percepiti come complessi co beefici attesi limitati 14 School of Maagemet, Politecico di Milao 20 Novembre 2007 CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica

15 Le barriere all adozioe adozioe Costo della tecologia/del servizio Normativa o chiara Fatturazioe elettroica Itegrazioe e Dematerializzazioe del ciclo dell'ordie Base: survey survey Largo Cosumo Farmaceutico Chage Maagemet Tecologia complessa Beefici o chiari/o misurabili 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% L adozioe è freata pricipalmete dalla percezioe di costo della tecologia abilitate, dalla difficoltà ello stimare i beefici, dalla percezioe di scarsa chiarezza del quadro ormativo e dalla complessità del chage maagemet 15 School of Maagemet, Politecico di Milao 20 Novembre 2007 CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica

16 Le barriere all adozioe adozioe Costo della tecologia/del servizio Normativa o chiara Tecologia complessa Beefici o chiari/o misurabili 0% 10% 20% 30% 40% 50% 60% Fatturazioe elettroica Itegrazioe e Dematerializzazioe del ciclo dell'ordie Base: survey survey Largo Cosumo Farmaceutico Vi soo Chage Maagemet umerose tipologie di barriere percepite (tecologia, ormativa, beefici, cambiameto) E però fodametale distiguere tra barriere percepite e barriere oggettive L adozioe è freata pricipalmete dalla percezioe di costo della tecologia abilitate, dalla difficoltà ello stimare i beefici, dalla percezioe di scarsa chiarezza del quadro ormativo e dalla complessità del chage maagemet 16 School of Maagemet, Politecico di Milao 20 Novembre 2007 CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica

17 Il problema dei troppi stadard L esisteza di molteplici stadard o è solo u fattore di complessità, ma ache u importate ricchezza, essedo molti di questi stadard legati a specificità di cotesto che è doveroso cosiderare, pea la perdita di efficacia dello stadard stesso DOCUMENTI TRATTABILI Metastadard ASC X12 UN/EDIFACT ebxml Dafe Eacom Di settore Euritmo Metel OptoIDX Odette RosettaNet ISO CBI Fiaziari Fivoice PayNet SwiftNet Twist listii/cataloghi ordii coferme d'ordie richieste di cosega a frote di ordii aperti ivetory report avvisi di spedizioe documeti di trasporto otifiche di ricevimeto merce otifiche di cotrollo merce fatture ote di credito/debito messaggi di pagameto messaggi d'icasso movimeti i coto correte saldi di coto correte 17 School of Maagemet, Politecico di Milao 20 Novembre 2007 CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica

18 Il problema dei troppi stadard L esisteza di molteplici stadard o è Metastadard Di settore Fiaziari solo u fattore di complessità, ma ache u importate ricchezza, essedo molti di questi stadard legati a specificità di cotesto che è doveroso cosiderare, pea la perdita di efficacia dello stadard stesso Il problema DOCUMENTI dei troppi TRATTABILI stadard è ua falsa barriera listii/cataloghi 1. Gli stadard specifici soo ordii u fattore di spita ei coferme d'ordie rispettivi richieste di cosega ambiti a frote di ordii aperti ivetory report 2. avvisi di spedizioe L iteroperabilità tra stadard è relativamete semplice documeti di trasporto da implemetare otifiche di ricevimeto merce otifiche di cotrollo merce fatture ote di credito/debito La fattura è il pero di cogiuzioe messaggi di pagameto tra il ciclo logistico- commerciale e quello ammiistrativo-fiaziario messaggi d'icasso movimeti i coto correte saldi di coto correte ASC X12 UN/EDIFACT ebxml Dafe Eacom Euritmo Metel OptoIDX Odette RosettaNet ISO CBI Fivoice PayNet SwiftNet Twist 18 School of Maagemet, Politecico di Milao 20 Novembre 2007 CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica

19 19 I fattori propulsivi Beefici Tattici Strategici Idetificazioe delle opportuitàstrategiche Riduzioe della complessit à orgaizzativa Itegrazioe e dematerializzazioe del ciclo dell ordie: da alta complessità e beefici attesi limitati a complessità gestibile e beefici sigificativi Idetificazioe delle opportuitàstrategiche Valutare i beefici Riduzioe della complessità orgaizzativa Complessità à orgaizzativa Alta Medio -bassa Gestire il cambiameto orgaizzativo Lavorare sugli stadard Cooscere il quadro ormativo School of Maagemet, Politecico di Milao 20 Novembre 2007 CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica

20 I beefici riscotrati Riduzioe dei costi Fatturazioe elettroica Itegrazioe e Dematerializzazioe del ciclo dell'ordie Base: Campioe survey Largo imprese Cosumo uteti survey Farmaceutico Migliorameto del servizio Migliorameto della qualità Iovazioe del processo Spite dalla filiera Migliorameto dell immagie Rispodeza alla ormativa 0% 20% 40% 60% 80% 100% 20 Oltre alla riduzioe dei costi, rilevati beefici a livello di efficacia dei processi, i termii di tempestività e riduzioe degli errori School of Maagemet, Politecico di Milao 20 Novembre 2007 CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica

21 I beefici riscotrati Riduzioe dei costi Fatturazioe elettroica Itegrazioe e Dematerializzazioe del ciclo dell'ordie Base: Campioe survey Largo imprese Cosumo uteti survey Farmaceutico Migliorameto del servizio Migliorameto della qualità Iovazioe del processo Spite dalla filiera ma solo poche aziede soo i grado di Migliorameto dell immagie Rispodeza alla ormativa Molte tipologie di beefici ma solo poche aziede soo i grado di misurarli 0% 20% 40% 60% 80% 100% 21 Oltre alla riduzioe dei costi, rilevati beefici a livello di efficacia dei processi, i termii di tempestività e riduzioe degli errori School of Maagemet, Politecico di Milao 20 Novembre 2007 CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica

22 Il modello dei beefici: obiettivi e cofii dell aalisi Gli obiettivi: Idetificare e valorizzare i beefici otteibili dalla itegrazioe e digitalizzazioe del ciclo dell ordie, aalizzare l ordie di gradezza e la variabilità i fuzioe delle caratteristiche delle relazioi B2b I cofii dell aalisi Foritore Attività cosiderate: Trasferimeto di dati/documeti relativi al ciclo dell ordie Processameto delle iformazioi e gestioe dei documeti associati al ciclo dell ordie Archiviazioe estratto coto Composizioe ordie Archiviazioe estratto coto Cliete 22 School of Maagemet, Politecico di Milao 20 Novembre 2007 CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica

23 Il modello dei beefici: : i processi Il modello di descrizioe dei processi (esempio) Foritore Cliete DB Attività/Processo Documeto Attività/Processo DB Da fase cosega DDT Composizioe fattura Fatture attive Postalizzazioe fattura Classificazioe e Archiviazioe fattura cartacea Fattura Ricezioe fattura Ricociliazioe Ordie/BEM- Fattura Fatture passive 23 Alla fase pagameto Per ogi attività: Descrizioe Struttura dati dei documeti Risorse impiegate Classificazioe e archiviazioe fattura cartacea Alla fase pagameto School of Maagemet, Politecico di Milao 20 Novembre 2007 CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica Ordii, BEM

24 Il modello dei beefici: : i processi Il modello dei costi Dati di cotesto Dati di costo Modello Tempi uitari Costi del ciclo dell ordie Valore per: Tradizioale Itermedio Itegrato Fase del ciclo Attore Ciclo ideale/o coformità Risorsa (solo ciclo ideale) 24 School of Maagemet, Politecico di Milao 20 Novembre 2007 CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica

25 Largo cosumo: il focus FOCUS Produttori Grade Distribuzioe e Distribuzioe Orgaizzata Agricoltori e Allevatori Grossisti Caterig (gradi catee) Clieti Dettagliati tradizioali Grossisti Distributori HO.RE.CA (piccoli esercizi) Operatori Logistici 25 School of Maagemet, Politecico di Milao 20 Novembre 2007 CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica

26 Largo cosumo: : i costi e i beefici / ordie equivalete 80 I costi del ciclo dell ordie ,9 50,9 18,0 (26%) BENEFICI 56,8 (82%) ,1 26 Tradizioale Itermedio Itegrato School of Maagemet, Politecico di Milao 20 Novembre 2007 CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica

27 Largo cosumo: : i costi e i beefici / ordie equivalete ,9 30,1 50,9 12,1 20,8 18,0 (26%) BENEFICI No coformità Ciclo ideale 56,8 (82%) ,8 30,1 2,0 10,1 27 Tradizioale Itermedio Itegrato School of Maagemet, Politecico di Milao 20 Novembre 2007 CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica

28 Largo cosumo: : i costi e i beefici / ordie equivalete ,9 21,3 47,6 50,9 12,1 13,8 37,1 18,0 (26%) BENEFICI Distributore Produttore 4,7 7,4 56,8 (82%) 28 Tradizioale Itermedio Itegrato School of Maagemet, Politecico di Milao 20 Novembre 2007 CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica

29 Farmaceutico: il focus Foritori di materie prime (pricipi attivi ed eccipieti) Foritori Packagig e materiale secodario FOCUS Terzisti Imprese produttrici Depositari Operatori Logistici Distributori itermedi Farmacie Ospedali 29 School of Maagemet, Politecico di Milao 20 Novembre 2007 CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica

30 Farmaceutico: : i costi e i beefici / ordie equivalete 40 I costi del ciclo dell ordie ,6 24,4 11,2 (31%) BENEFICI 11,7 23,9 (67%) 30 Tradizioale Itermedio Itegrato School of Maagemet, Politecico di Milao 20 Novembre 2007 CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica

31 Farmaceutico: : i costi e i beefici / ordie equivalete ,6 24,4 11,7 18,7 2,2 13,0 11,2 (31%) BENEFICI Distributore Depositario Produttore 23,9 (67%) ,7 2,1 9,3 3,7 1,4 6,6 31 Tradizioale Itermedio Itegrato School of Maagemet, Politecico di Milao 20 Novembre 2007 CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica

32 Il modello dei beefici: cosiderazioi di sitesi I risultati presetati soo estedibili el loro ordie di gradezza al di fuori dei tre settori cosiderati I beefici cosiderati soo quelli di efficieza, cui occorre aggiugere i beefici di migliorameto di efficacia del processo Solo dall itegrazioe dell itero ciclo ordie-cosega cosega- fatturazioe-pagameto si coseguoo i più sigificativi beefici i termii di produttività,, di accuratezza e tempestività 32 School of Maagemet, Politecico di Milao 20 Novembre 2007 CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica

33 L estesioe del modello L edizioe 2008 della Ricerca dell Osservatorio (i corso) prevede: Costruzioe di u ROI tool itegrado il modello dei beefici co la stima degli ivestimeti ecessari ad otteere l itegrazioe e la dematerializzazioe del ciclo dell ordie Estesioe ai beefici di efficacia (tempestività del processo, riduzioe del capitale circolate, ) Applicazioe del modello ad altre filiere/cotesti Piccole e medie imprese Settore dei servizi (utilities ad esempio) 33 School of Maagemet, Politecico di Milao 20 Novembre 2007 CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica

34 I sitesi La fatturazioe elettroica è il cuore di u processo iterorgaizzativo (il ciclo ordie-cosega-fatturazioepagameto), o solo ua attività isolata Ua eccessiva focalizzazioe sulla regole e sugli stadard, acorché tematiche rilevati sposta l attezioe dal reale problema: le imprese uteti vao covite del valore La pricipale barriera all adozioe di soluzioi iformatizzate per l itegrazioe del ciclo e la fatturazioe elettroica è la o corretta percezioe dei beefici i relazioe ai costi Il modo bacario, la pubblica ammiistrazioe, i foritori di soluzioi e servizi devoo compredere i processi delle imprese e lavorare i coessioe co i progetti di filiera già esisteti da molti ai Dimostrato il valore e sgomberato il terreo dalle false barriere le imprese si trovao di frote all uico vero ostacolo: il rischio del cambiameto orgaizzativo 34 School of Maagemet, Politecico di Milao 20 Novembre 2007 CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica

35 Il valore della Fatturazioe Elettroica: i risultati dell Osservatorio del Politecico di Milao CBI2, Fattura Elettroica e Fiacial Value Chai: dalla teoria alla pratica Roma 20 ovembre 2007

I Sistemi ERP e l innovazione aziendale: dalle Funzioni ai Processi, aspetti innovativi ed aspetti progettuali

I Sistemi ERP e l innovazione aziendale: dalle Funzioni ai Processi, aspetti innovativi ed aspetti progettuali I Sistemi ERP e l iovazioe aziedale: dalle Fuzioi ai Processi, aspetti iovativi ed aspetti progettuali Uiversità di L Aquila, 14 maggio 2004 Ig. Nicola Pace I Sistemi ERP e l iovazioe aziedale Uiversità

Dettagli

TESEO 7 Enterprise Resource Planning

TESEO 7 Enterprise Resource Planning TESEO 7 Eterprise Resource Plaig Zucchetti Cetro Sistemi SpA Cosa è TESEO è la risposta di Zucchetti Cetro Sistemi alla richiesta di u ERP i liea co le uove esigeze che ogi azieda oggi si trova ad avere:

Dettagli

Incrementare le performance e ridurre i costi, nuove sfide nella gestione degli asset per il settore Power & Utility

Incrementare le performance e ridurre i costi, nuove sfide nella gestione degli asset per il settore Power & Utility Icremetare le performace e ridurre i costi, uove sfide ella gestioe degli asset per il settore Power & Utility Doato Camporeale Executive Director Eergy Utilities & Miig Nel corso degli ultimi ai, co il

Dettagli

ICT e Sistemi informativi Aziendali. ICT e Sistemi informativi Aziendali. Sommario. Materiale di supporto alla didattica

ICT e Sistemi informativi Aziendali. ICT e Sistemi informativi Aziendali. Sommario. Materiale di supporto alla didattica ICT e Sistemi iformativi Aziedali Materiale di supporto alla didattica ICT e Sistemi iformativi Aziedali CAPITOLO IV base e warehouse Sommario Modelli dei dati Modello relazioale DBMS La progettazioe di

Dettagli

Peregrine. AssetCenter. Product Documentation. Soluzione Expense Control. Part No. DAC-441-IT37. Build 40

Peregrine. AssetCenter. Product Documentation. Soluzione Expense Control. Part No. DAC-441-IT37. Build 40 Peregrie AssetCeter Product Documetatio Soluzioe Expese Cotrol Part No. DAC-441-IT37 Build 40 AssetCeter Copyright 2005 Peregrie Systems, Ic. Tutti i diritti riservati. Le iformazioi coteute el presete

Dettagli

Informazioni e monitoring. Informazioni commerciali e di solvibilità su imprese e privati.

Informazioni e monitoring. Informazioni commerciali e di solvibilità su imprese e privati. Iformazioi e moitorig. Iformazioi commerciali e di solvibilità su imprese e privati. INSIEME CONTRO LE PERDITE. Iformazioi Creditreform. Per ua migliore traspareza. Chi coclude trasazioi commerciali va

Dettagli

IL NUOVO BILANCIO DELL ENTE PUBBLICO: CONTABILITÀ FINANZIARIA ED ECONOMICA. 17-19 giugno 2013. www.sdabocconi.it/pa

IL NUOVO BILANCIO DELL ENTE PUBBLICO: CONTABILITÀ FINANZIARIA ED ECONOMICA. 17-19 giugno 2013. www.sdabocconi.it/pa Milao Italy IL NUOVO BILANCIO DELL ENTE PUBBLICO: CONTABILITÀ FINANZIARIA ED ECONOMICA 17-19 giugo 2013 www.sdaboccoi.it/pa Empower your visio sigifica allargare i propri orizzoti e acquisire solide prospettive

Dettagli

Master in Management Pubblico per la Regione Calabria MMP-RC. MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO 12 mesi 2 a edizione a.a.

Master in Management Pubblico per la Regione Calabria MMP-RC. MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO 12 mesi 2 a edizione a.a. Master i Maagemet Pubblico per la Regioe Calabria MMP-RC MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO 12 mesi 2 a edizioe a.a. 2013-2014 2 Master i Maagemet Pubblico MMP-RC 2 a Edizioe MMP-RC asce dall'esperieza

Dettagli

DMA DOCUMENT & CONTENT MANAGEMENT ACADEMY

DMA DOCUMENT & CONTENT MANAGEMENT ACADEMY Milao Italy DMA DOCUMENT & CONTENT MANAGEMENT ACADEMY Competeze maageriali per la gestioe dei coteuti e dei processi ad alta itesità iformativa el busiess: dai documeti al social web VI Edizioe www.sdaboccoi.it/dma

Dettagli

Master in Management per le Aziende Sanitarie per la Regione Calabria MIMAS-RC. MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO 12 mesi 2 a edizione a.a.

Master in Management per le Aziende Sanitarie per la Regione Calabria MIMAS-RC. MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO 12 mesi 2 a edizione a.a. Master i Maagemet per le Aziede Saitarie per la Regioe Calabria MIMAS-RC MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO 12 mesi 2 a edizioe a.a. 2013-2014 2 Master Uiversitario i Maagemet per le Aziede Saitarie MIMAS-RC

Dettagli

technical focus on ceramic tiles

technical focus on ceramic tiles techical focus o ceramic tiles Iteratioal traiig workshop di approfodimeto e aggiorameto sulla tecologia e tecica ceramica 22-23-24 settembre 2014 i collaborazioe co: focus o ceramic tiles INTERNATIONAL

Dettagli

empower YoUR vision IS LEGAL Contratti e Sistema privacy dall Outsourcing al Cloud Computing 1 e 2 Ottobre 2014 www.sdabocconi.

empower YoUR vision IS LEGAL Contratti e Sistema privacy dall Outsourcing al Cloud Computing 1 e 2 Ottobre 2014 www.sdabocconi. Milao Italy empower YoUR visio IS LEGAL Cotratti e Sistema privacy dall Outsourcig al Cloud Computig 1 e 2 Ottobre 2014 www.sdaboccoi.it/si Empower your visio sigifica allargare i propri orizzoti e acquisire

Dettagli

Fatturazione Elettronica: benefici non solo sulla carta

Fatturazione Elettronica: benefici non solo sulla carta Fatturazione Elettronica: benefici non solo sulla carta Osservatorio sulla Fatturazione Elettronica e la Dematerializzazione Gli Osservatori ICT della School of Management del Politecnico di Milano Gli

Dettagli

Di cosa parliamo. Europa 2020: passare dall inverno della crisi. alla crisi dell inverno

Di cosa parliamo. Europa 2020: passare dall inverno della crisi. alla crisi dell inverno Elemeti esseziali per ua buoa piaificazioe/progettazioe dei fo strutturali europei 2020 per il settore Salute u caso stuo Assessorato della Salute Regioe Siciliaa Miistero della Salute, 19-20 ovembre 2014

Dettagli

Presentazione Convenzione Corpo Volontari Garibaldini e Blu Energy Srl per la promozione delle Energie Rinnovabili www.blu-energy.

Presentazione Convenzione Corpo Volontari Garibaldini e Blu Energy Srl per la promozione delle Energie Rinnovabili www.blu-energy. Presetazioe Covezioe Corpo Volotari Garibaldii e Blu Eergy Srl per la promozioe delle Eergie Riovabili Le pricipali caratteristiche del progetto www.blu-eergy.it Diamo il ostro cotributo Blu Eergy e il

Dettagli

IS LEGAL. Contratti e Sistema privacy dall Outsourcing al Cloud Computing. 2-3 Luglio 2013. www.sdabocconi.it/si

IS LEGAL. Contratti e Sistema privacy dall Outsourcing al Cloud Computing. 2-3 Luglio 2013. www.sdabocconi.it/si Milao Italy Cotratti e Sistema privacy dall Outsourcig al Cloud Computig 2-3 Luglio 2013 www.sdaboccoi.it/si Empower your visio sigifica allargare i propri orizzoti e acquisire solide prospettive per sviluppare

Dettagli

CARATTERISTICHE MECCANICHE DI PIETRE NATURALI PER FACCIATE VENTILATE. Di seguito verranno utilizzati i seguenti simboli:

CARATTERISTICHE MECCANICHE DI PIETRE NATURALI PER FACCIATE VENTILATE. Di seguito verranno utilizzati i seguenti simboli: PROPOSTA DI UN PROTOCOLLO DI PROVE PER IL CONTROLLO DELLE CARATTERISTICHE MECCANICHE DI PIETRE NATURALI PER FACCIATE VENTILATE FINALITÀ Nel campo edile l utilizzo di rivestimeti esteri da riportare sulle

Dettagli

Marketing della destinazione per meeting, congressi ed eventi

Marketing della destinazione per meeting, congressi ed eventi GENOVA 2-5 SETTEMBRE 2012 IV CORSO RESIDENZIALE FOCUS ON Marketig della destiazioe per meetig, cogressi ed eveti Associazioe azioale delle Imprese pubbliche, private e dei Professioisti della meetig idustry

Dettagli

Io domani. La tutela del minore e la genitorialità attraverso progetti integrati. Il congegno pensante

Io domani. La tutela del minore e la genitorialità attraverso progetti integrati. Il congegno pensante Io domai. La tutela del miore e la geitorialità attraverso progetti itegrati Il cogego pesate equipe: T. Toscai G. Fracii G. Mote Istituto Terapia Familiare di Bologa Alle Radici del Dao I bambii che restao

Dettagli

Le carte di controllo

Le carte di controllo Le carte di cotrollo Dott.ssa Bruella Caroleo 07 dicembre 007 Variabilità ei processi produttivi Le caratteristiche di qualsiasi processo produttivo soo caratterizzate da variabilità Le cause di variabilità

Dettagli

Perché è necessaria una riforma della protezione dei dati nell Unione europea?

Perché è necessaria una riforma della protezione dei dati nell Unione europea? Perché è ecessaria ua riforma della protezioe dei dati ell Uioe europea? La direttiva europea del 1995 è ua pietra miliare ella storia della protezioe dei dati persoali. I suoi pricipi fodametali garatire

Dettagli

LE MISURE DI VARIABILITÀ DI CARATTERI QUANTITATIVI

LE MISURE DI VARIABILITÀ DI CARATTERI QUANTITATIVI Apputi di Statistica Sociale Uiversità ore di Ea LE MISURE DI VARIABILITÀ DI CARATTERI QUATITATIVI La variabilità di u isieme di osservazioi attiee all attitudie delle variabili studiate ad assumere modalità

Dettagli

LA GESTIONE DELLA QUALITA : IL TOTAL QUALITY MANAGEMENT

LA GESTIONE DELLA QUALITA : IL TOTAL QUALITY MANAGEMENT LA GESTIONE DELLA QUALITA : IL TOTAL QUALITY MANAGEMENT La gestioe, il cotrollo ed il migliorameto della qualità di u prodotto/servizio soo temi di grade iteresse per l azieda. Il problema della qualità

Dettagli

La sicurezza sul lavoro: obblighi e responsabilità

La sicurezza sul lavoro: obblighi e responsabilità La sicurezza sul lavoro: obblighi e resposabilità Il Testo uico sulla sicurezza, Dlgs 81/08 è il pilastro della ormativa sulla sicurezza sul lavoro. I sostaza il Dlgs disciplia tutte le attività di tutti

Dettagli

Scambiatore e recupero calore da ''ATM 2005/06

Scambiatore e recupero calore da ''ATM 2005/06 Scambiatore e recupero calore da ''ATM 2005/06 Foto Foto estera estera scambiatore i i fuzioe fuzioe 20/01/2006 Pagia 1 Iformazioi geerali Impiato dedicato al recupero calore a valle del filtro a maiche.

Dettagli

Orientamento, Formazione, Lavoro IL NOSTRO PUNTO DI FORZA

Orientamento, Formazione, Lavoro IL NOSTRO PUNTO DI FORZA Orietameto, Formazioe, Lavoro IL NOSTRO valore aggiuto IL TUO PUNTO DI FORZA 2 3 Combiazioe di Valore Aggiuto L Associazioe LUISS Valore asce co lo scopo di forire u cotributo agli studeti dei corsi di

Dettagli

Economia Internazionale - Soluzioni alla IV Esercitazione

Economia Internazionale - Soluzioni alla IV Esercitazione Ecoomia Iterazioale - Soluzioi alla IV Esercitazioe 25/03/5 Esercizio a) Cosa soo le ecoomie di scala? Come cambia la curva di oerta i preseza di ecoomie di scala? Perchè queste oroo u icetivo al commercio

Dettagli

Metodi statistici per l'analisi dei dati

Metodi statistici per l'analisi dei dati Metodi statistici per l aalisi dei dati due Motivazioi Obbiettivo: Cofrotare due diverse codizioi (ache defiiti ) per cui soo stati codotti gli esperimeti. Metodi tatistici per l Aalisi dei Dati due Esempio

Dettagli

FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE. nuove iniziative d impresa

FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE. nuove iniziative d impresa regioe puglia il lavoro e l iovazioe PO FESR 2007-2013 Asse VI Azioe 6.1.5. idi uove iiziative d impresa Regioe Puglia cosa trovo i questa scheda? Questa scheda cotiee alcue iformazioi sulla Misura Nidi

Dettagli

RIDURRE I COSTI DELLA PA: RECUPERARE RISORSE ED EFFICIENZA, GOVERNANDO I TAGLI. 2-4 ottobre 2013. www.sdabocconi.it/pa

RIDURRE I COSTI DELLA PA: RECUPERARE RISORSE ED EFFICIENZA, GOVERNANDO I TAGLI. 2-4 ottobre 2013. www.sdabocconi.it/pa Milao Italy RIDURRE I COSTI DELLA PA: RECUPERARE RISORSE ED EFFICIENZA, GOVERNANDO I TAGLI 2-4 ottobre 2013 www.sdaboccoi.it/pa Empower your visio sigifica allargare i propri orizzoti e acquisire solide

Dettagli

MiFID. Gruppo Deutsche Bank Finanza & Futuro

MiFID. Gruppo Deutsche Bank Finanza & Futuro Gruppo Deutsche Bak Fiaza & Futuro MiFID Traspareza, fiducia, protezioe dell ivestitore. Soo i pricipi a cui Fiaza & Futuro Baca si è sempre ispirata. Pricipi saciti dalla direttiva europea MiFID (Market

Dettagli

empower YoUR vision SERVIZI PUBBLICI LOCALI Settembre Novembre 2014 Modelli di business, strumenti di management e sistemi di finanziamento

empower YoUR vision SERVIZI PUBBLICI LOCALI Settembre Novembre 2014 Modelli di business, strumenti di management e sistemi di finanziamento Milao Italy empower YoUR visio SERVIZI PUBBLICI LOCALI Modelli di busiess, strumeti di maagemet e sistemi di fiaziameto Settembre Novembre 2014 www.sdaboccoi.it/spl Empower your visio sigifica allargare

Dettagli

Metodi statistici per l analisi dei dati

Metodi statistici per l analisi dei dati Metodi statistici per l aalisi dei dati due ttameti Motivazioi ttameti Obbiettivo: Cofrotare due diverse codizioi (ache defiiti ttameti) per cui soo stati codotti gli esperimeti. due ttameti Esempio itroduttivo

Dettagli

Strumenti di indagine per la valutazione psicologica

Strumenti di indagine per la valutazione psicologica Strumeti di idagie per la valutazioe psicologica 1.2 - Richiami di statistica descrittiva Davide Massidda davide.massidda@gmail.com Descrivere i dati Dovedo scegliere u esame opzioale, uo studete ha itezioe

Dettagli

STIMA DEL FONDO RUSTCO

STIMA DEL FONDO RUSTCO STIMA DEL FONDO RUSTCO 1) Quali soo gli aspetti ecoomici che possoo essere presi i cosiderazioe ella stima dei fodi rustici? La stima di u fodo rustico può essere fatta applicado i segueti aspetti ecoomici:

Dettagli

Il marchio IdeaAzienda ed il relativo logo, sono marchi registrati dalla I.P.S. Informatica s.r.l.

Il marchio IdeaAzienda ed il relativo logo, sono marchi registrati dalla I.P.S. Informatica s.r.l. Il marchio IdeaAzieda ed il relativo logo, soo marchi registrati dalla I.P.S. Iformatica s.r.l. IdeaAzieda è ua famiglia di prodotti e soluzioi per la completa gestioe iformativa aziedale. La liea di soluzioi

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI C U R R I C U L U M V I T A E DI IRENE DUCHI INFORMAZIONI PERSONALI Telefoo 055/3241759. Fax 055/3241799 E-mail iree.duchi@artea.toscaa.it Data di ascita 13/09/1969 INCARICO ATTUALE IN ART A da Dal 01/01/2012

Dettagli

PageScope Enterprise Suite. End to End Printing Administration. Solutions PageScope Enterprise Suite

PageScope Enterprise Suite. End to End Printing Administration. Solutions PageScope Enterprise Suite Eterprise Suite Ed to Ed Pritig Admiistratio Solutios Eterprise Suite Eterprise Suite Gestioe cetralizzata, flessibilità co efficieza assoluta. Nel modo degli affari di oggi, il tempo ha u ruolo esseziale.

Dettagli

CONCETTI BASE DI STATISTICA

CONCETTI BASE DI STATISTICA CONCETTI BASE DI STATISTICA DEFINIZIONI Probabilità U umero reale compreso tra 0 e, associato a u eveto casuale. Esso può essere correlato co la frequeza relativa o col grado di credibilità co cui u eveto

Dettagli

MiFID. A Passion to Perform.

MiFID. A Passion to Perform. MiFID Traspareza, fiducia, protezioe dell ivestitore. Soo i pricipi a cui Deutsche Bak si è sempre ispirata. Pricipi saciti dalla direttiva europea MiFID (Market i Fiacial Istrumets Directive). Deutsche

Dettagli

PARTE QUARTA Teoria algebrica dei numeri

PARTE QUARTA Teoria algebrica dei numeri Prerequisiti: Aelli Spazi vettoriali Sia A u aello commutativo uitario PARTE QUARTA Teoria algebrica dei umeri Lezioe 7 Cei sui moduli Defiizioe 7 Si dice modulo (siistro) su A (o semplicemete, A-modulo)

Dettagli

Capitolo Terzo. rappresenta la rata di ammortamento del debito di un capitale unitario. Si tratta di risolvere un equazione lineare nell incognita R.

Capitolo Terzo. rappresenta la rata di ammortamento del debito di un capitale unitario. Si tratta di risolvere un equazione lineare nell incognita R. 70 Capitolo Terzo i cui α i rappreseta la rata di ammortameto del debito di u capitale uitario. Si tratta di risolvere u equazioe lieare ell icogita R. SIANO NOTI IL MONTANTE IL TASSO E IL NUMERO DELLE

Dettagli

Crypt ALaRM. Profilo di Crypt ALaRM. Marzo 2011 Pag. 1

Crypt ALaRM. Profilo di Crypt ALaRM. Marzo 2011 Pag. 1 Crypt LaRM Profilo di Crypt LaRM Marzo 2011 Pag. 1 Crypt LaRM Crypt LaRM asce el 2006 come spi-off ufficiale dell Uiversità degli studi di Roma Tor Vergata ed è ua società giovae specializzata ello sviluppo

Dettagli

empower YoUR vision MARKETING IMMOBILIARE Dal 7 al 10 ottobre 2014 www.sdabocconi.it/marketing

empower YoUR vision MARKETING IMMOBILIARE Dal 7 al 10 ottobre 2014 www.sdabocconi.it/marketing Milao Italy empower YoUR visio MARKETING IMMOBILIARE Dal 7 al 10 ottobre 2014 www.sdaboccoi.it/marketig Empower your visio sigifica allargare i propri orizzoti e acquisire solide prospettive per sviluppare

Dettagli

Soluzione del tema di Informatica Progetto Mercurio Esame di Stato AS 2010-2011 1 Prof. Mauro De Berardis Itis Teramo Mercurio 2011 Prova scritta di

Soluzione del tema di Informatica Progetto Mercurio Esame di Stato AS 2010-2011 1 Prof. Mauro De Berardis Itis Teramo Mercurio 2011 Prova scritta di Soluzioe del tema di Iformatica Progetto Mercurio Esame di Stato AS 2010-2011 1 Sessioe ordiaria Esame di Stato 2011 Tema di Iformatica - Progetto: Mercurio Soluzioe proposta da: Co il termie Web 2.0 si

Dettagli

SISTEMA D'IMPRESA GESTIONE GESTIONE SISTEMA DELLE OPERAZIONI SIMULTANEE E SUCCESSIVE SI DISPIEGANO DINAMICAMENTE

SISTEMA D'IMPRESA GESTIONE GESTIONE SISTEMA DELLE OPERAZIONI SIMULTANEE E SUCCESSIVE SI DISPIEGANO DINAMICAMENTE SISTEMA D'IMPRESA ORGAIZZAZIOE GESTIOE 1 GESTIOE SISTEMA DELLE OPERAZIOI SIMULTAEE E SUCCESSIVE SI DISPIEGAO DIAMICAMETE PER IL RAGGIUGIMETO DEI FII DELL IMPRESA 2 ORGAIZZAZIOE I SESO AMPIO LA RIUIOE DI

Dettagli

Deutsche Bank. MiFID

Deutsche Bank. MiFID Deutsche Bak MiFID Traspareza, fiducia, protezioe dell ivestitore. Soo i pricipi a cui Deutsche Bak si è sempre ispirata. Pricipi saciti dalla direttiva europea MiFID (Market i Fiacial Istrumets Directive).

Dettagli

Medici Specialisti e Odontoiatri

Medici Specialisti e Odontoiatri ALLEGATO B BOLLO 16,00 P A R T E P R I M A DOMANDA DI INCLUSIONE NELLA GRADUATORIA art. 21 dell Accordo Collettivo Nazioale per la disciplia dei rapporti co i Medici specialisti ambulatoriali, Medici Veteriari

Dettagli

Interesse e formule relative.

Interesse e formule relative. Elisa Battistoi, Adrea Frozetti Collado Iteresse e formule relative Esercizio Determiare quale somma sarà dispoibile fra 7 ai ivestedo oggi 0000 ad u tasso auale semplice del 5% Soluzioe Il diagramma del

Dettagli

LISTE DI CONTROLLO VOLUME 1 ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO

LISTE DI CONTROLLO VOLUME 1 ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO LISTE DI CONTROLLO VOLUME 1 ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO LISTE DI CONTROLLO VOLUME 1 ISTITUTO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO 1 2

Dettagli

Statistica (Prof. Capitanio) Alcuni esercizi tratti da prove scritte d esame

Statistica (Prof. Capitanio) Alcuni esercizi tratti da prove scritte d esame Statistica (Prof. Capitaio) Alcui esercizi tratti da prove scritte d esame Esercizio 1 Il tempo (i miuti) che Paolo impiega, i auto, per arrivare i ufficio, può essere modellato co ua variabile casuale

Dettagli

Puntare sul futuro. Lo standard EnOcean per edifici sostenibili. Efficienza energetica. Interoperabilità. Pratica consolidata.

Puntare sul futuro. Lo standard EnOcean per edifici sostenibili. Efficienza energetica. Interoperabilità. Pratica consolidata. Putare sul futuro. Lo stadard EOcea per edifici sosteibili. Efficieza eergetica. Iteroperabilità. Pratica cosolidata. Tecologia radio seza batterie EOcea. Già oggi all avaguardia. ENOCEAN È LA CHIAVE PER

Dettagli

Snam e i mercati finanziari

Snam e i mercati finanziari NATURA FINANZIARIO INTELLETTUALE Sam e i mercati fiaziari 51 Nel corso del 2015 i mercati azioari europei si soo cofermati molto volatili. Ad u primo semestre i forte rialzo, supportato dalle attese e

Dettagli

Stima di un immobile a destinazione alberghiera APPROFONDIMENTI

Stima di un immobile a destinazione alberghiera APPROFONDIMENTI APPROFONDIMENTI www.shutterstock.com/vladitto Stima di u immobile a destiazioe alberghiera di Maria Ciua (Ricercatore di Estimo Facoltà di Igegeria dell Uiversità di Palermo) I geere ell expertise immobiliare

Dettagli

Progetto LIFE10 ENV IT 000307 NO.WA. Partnership pubblico-private per la riduzione dei rifiuti: l esperienza del LIFE+ «No Waste»

Progetto LIFE10 ENV IT 000307 NO.WA. Partnership pubblico-private per la riduzione dei rifiuti: l esperienza del LIFE+ «No Waste» Progetto LIFE10 ENV IT 000307 NO.WA «No Waste» Partership pubblico-private per la riduzioe dei rifiuti: l esperieza del LIFE+ «No Waste» Ecomodo - Rimii, 07 Novembre 2013 1 Ifo geerali sul progetto NO.WA

Dettagli

52. Se in una città ci fosse un medico ogni 500 abitanti, quale sarebbe la percentuale di medici? A) 5 % B) 2 % C) 0,2 % D) 0,5% E) 0,02%

52. Se in una città ci fosse un medico ogni 500 abitanti, quale sarebbe la percentuale di medici? A) 5 % B) 2 % C) 0,2 % D) 0,5% E) 0,02% RISPOSTE MOTIVATE QUIZ D AMMISSIONE 2000-2001 MATEMATICA 51. L espressioe log( 2 ) equivale a : A) 2log B) log2 C) 2log D) log E) log 2 Dati 2 umeri positivi a e b (co a 1), si defiisce logaritmo i base

Dettagli

Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero

Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero Giacomo Pagia Giovaa Patri Percorsi di matematica per il ripasso e il recupero 2 per la Scuola secodaria di secodo grado UNITÀ CAMPIONE Edizioi del Quadrifoglio à t i U 2 Radicali I questa Uità affrotiamo

Dettagli

Ravenna 2015 21 maggio Workshop U - «Seminario e tavola rotonda sull'attuazione del PNPR»

Ravenna 2015 21 maggio Workshop U - «Seminario e tavola rotonda sull'attuazione del PNPR» Ravea 2015 21 maggio Workshop U - «Semiario e tavola rotoda sull'attuazioe del PNPR» Esempi pratici di protocolli d'itesa co la GDO per la riduzioe dei rifiuti: è possibile u itesa azioale per proporre

Dettagli

COMUNE DI SARDARA - SETTORE TECNICO

COMUNE DI SARDARA - SETTORE TECNICO Atti e documeti da allegare all'istaza e (per i procedimeti ad istaza di parte) Strutture itere ed evetuali soggetti esteri coivolti Termii di coclusioe del procedimeto Silezio asseso/coclusioe mediate

Dettagli

3. Progetto di reti di comunicazione

3. Progetto di reti di comunicazione 3. Progetto di reti di comuicazioe 66 ROC-00/01 Capitolo 3 3. 1 Alberi di costo miimo e alberi di costo miimo co capacità Come acceato el paragrafo 2.1.2, i questo corso affroteremo solo due aspetti del

Dettagli

SUCCESSIONI NUMERICHE

SUCCESSIONI NUMERICHE SUCCESSIONI NUMERICHE LORENZO BRASCO. Teoremi di Cesaro Teorema di Stolz-Cesaro. Siao {a } N e {b } N due successioi umeriche, co {b } N strettamete positiva, strettamete crescete e ilitata. Se esiste

Dettagli

Soggetti della prevenzione

Soggetti della prevenzione Materiale didattico per la formazioe dei Rappresetati dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) Soggetti della prevezioe Cultura della sicurezza patrimoio comue del modo del lavoro: impresa, lavoratori e parti

Dettagli

Analisi delle Schede di Dimissione Ospedaliera

Analisi delle Schede di Dimissione Ospedaliera Aalisi delle Schede di Dimissioe Ospedaliera ANALISI DELLE SCHEDE DI DIMISSIONE OSPEDALIERA CON DIAGNOSI ALCOL E DROGA CORRELATE Si descrive, per gli ai 2000-2004, il ricorso alle strutture ospedaliere

Dettagli

FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE

FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE PO FESR 2007-2013 Asse VI Azioe 6.1.5. idi uove iiziative d impresa cosa trovo i questa scheda? Questa scheda cotiee alcue iformazioi sulla Misura Nidi - Nuove Iiziative d Impresa della Regioe Puglia i

Dettagli

STATISTICA 1 parte 2/2 STATISTICA INFERENZIALE

STATISTICA 1 parte 2/2 STATISTICA INFERENZIALE STATISTICA parte / U test statistico è ua regola di decisioe Effettuare u test statistico sigifica verificare IPOTESI sui parametri. STATISTICA INFERENZIALE STIMA PUNTUALE STIMA PER INTERVALLI TEST PARAMETRICI

Dettagli

Introduzione all assicurazione. (Dispensa per il corso di Microeconomia per manager. Prima versione, marzo 2013; versione aggiornata, marzo 2014)

Introduzione all assicurazione. (Dispensa per il corso di Microeconomia per manager. Prima versione, marzo 2013; versione aggiornata, marzo 2014) Itroduzioe all assicurazioe. (Dispesa per il corso di Microecoomia per maager. Prima versioe, marzo 2013; versioe aggiorata, marzo 2014) Massimo A. De Fracesco Uiversità di Siea March 14, 2014 1 Prezzo

Dettagli

Esercizi riguardanti limiti di successioni

Esercizi riguardanti limiti di successioni Esercizi riguardati iti di successioi Davide Boscaii Queste soo le ote da cui ho tratto le esercitazioi del gioro 27 Ottobre 20. Come tali soo be lugi dall essere eseti da errori, ivito quidi chi e trovasse

Dettagli

Corso di Intermediari Finanziari e Microcredito

Corso di Intermediari Finanziari e Microcredito Idice Corso di Iermediari iaziari e Microcredio Iroduzioe I crieri radizioali di valuazioe dei progei di ivesimeo; La valuazioe dei progei di ivesimeo I crieri fiaziari di valuazioe dei progei d ivesimeo

Dettagli

Indici COMIT Metodologia di calcolo

Indici COMIT Metodologia di calcolo Il presete documeto riassume le regole fodametali per il calcolo e la gestioe degli idici elaborati da Itesa Sapaolo per l itero Mercato Telematico Azioario italiao (MTA) ed il vecchio Nuovo Mercato. Gli

Dettagli

VAIO-Link Guida Cliente

VAIO-Link Guida Cliente VAIO-Lik Guida Cliete "Cosideriamo ogi sigola domada del cliete co la massima attezioe e il dovuto rispetto e facciamo del ostro meglio perché il cliete abbia u'ottima impressioe del cetro di assisteza

Dettagli

evohome RISPARMIO ENERGETICO E NON SOLO Un obiettivo comune a milioni di famiglie: risparmiare energia senza rinunciare al comfort.

evohome RISPARMIO ENERGETICO E NON SOLO Un obiettivo comune a milioni di famiglie: risparmiare energia senza rinunciare al comfort. evohome RISPARMIO ENERGETICO E NON SOLO U obiettivo comue a milioi di famiglie: risparmiare eergia seza riuciare al comfort. evohome Risparmiare eergia o è mai stato così Esistoo molte soluzioi per otteere

Dettagli

Analisi Fattoriale Discriminante

Analisi Fattoriale Discriminante Aalisi Fattoriale Discrimiate Bibliografia Lucidi (materiale reperibile via Iteret) Lauro C.N. Uiversità di Napoli Gherghi M. Uiversità di Napoli D Ambra L. Uiversità di Napoli Keeth M. Portier Uiversity

Dettagli

che sono una l inversa dell altra; l insieme dei messaggi cifrati C i cui elementi sono indicati con la lettera c.

che sono una l inversa dell altra; l insieme dei messaggi cifrati C i cui elementi sono indicati con la lettera c. I LEZIONE Il ostro iteto è aalizzare i dettaglio i metodi di cifratura che si soo susseguiti el corso della storia prestado particolare attezioe all impiato matematico che e cosete la realizzazioe Iiziamo

Dettagli

Capitolo 27. Elementi di calcolo finanziario EEE 2015-2016

Capitolo 27. Elementi di calcolo finanziario EEE 2015-2016 Capitolo 27 Elemeti di calcolo fiaziario EEE 205-206 27. Le diverse forme dell iteresse Si defiisce capitale (C) uo stock di moeta dispoibile i u determiato mometo. Si defiisce iteresse (I) il prezzo d

Dettagli

Efficienza a 360. Servizi MAN per una maggiore mobilità.

Efficienza a 360. Servizi MAN per una maggiore mobilità. Efficieza a 360. Servizi MAN per ua maggiore mobilità. Egieerig the Future sice 1758. MAN Truck & Bus Servizi MAN per ua maggiore mobilità. Ache per i veicoli idustriali vale il motto il dopo vedita è

Dettagli

Milano Italy. empower YoUR vision. NUMERI E NORME: REALTÀ A CONFRONTO. Ottobre - Novembre 2014. www.sdabocconi.it

Milano Italy. empower YoUR vision. NUMERI E NORME: REALTÀ A CONFRONTO. Ottobre - Novembre 2014. www.sdabocconi.it Milao Italy empower YoUR visio. NUMERI E NORME: REALTÀ A CONFRONTO Ottobre - Novembre 2014 www.sdaboccoi.it Empower your visio sigifica allargare i propri orizzoti e acquisire solide prospettive per sviluppare

Dettagli

IMPLICAZIONE TRA VARIABILI BINARIE: L Implicazione di Gras

IMPLICAZIONE TRA VARIABILI BINARIE: L Implicazione di Gras IMPLICAZIONE TRA VARIABILI BINARIE: L Implicazioe di Gras Date due variabili biarie a e b, i quale misura posso assicurare che i ua popolazioe da ogi osservazioe di a segue ecessariamete quella di b? E

Dettagli

ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE STELLA - TURGNANO SPORTELLO UNICO ATTIVITA' PRODUTTIVE Comune di

ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE STELLA - TURGNANO SPORTELLO UNICO ATTIVITA' PRODUTTIVE Comune di NON SERVE MARCA DA BOLLO ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE STELLA - TURGNANO SPORTELLO UNICO ATTIVITA' PRODUTTIVE Comue di SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (S.C.I.A.) AFFITTACAMERE (1) l sottoscritto:

Dettagli

Introduzione all assicurazione. (Dispensa per il corso di Microeconomia)

Introduzione all assicurazione. (Dispensa per il corso di Microeconomia) Itroduzioe all assicurazioe. (Dispesa per il corso di Microecoomia) Massimo A. De Fracesco Uiversità di Siea December 18, 2013 1 ichiami su utilità attesa e avversioe al rischio Prima di cosiderare il

Dettagli

6,57% MAN EfficientLine 2. Minimo consumo, massimo profitto. in meno di carburante

6,57% MAN EfficientLine 2. Minimo consumo, massimo profitto. in meno di carburante 6,57% i meo di carburate MAN EfficietLie 2. Miimo cosumo, massimo profitto. MAN EfficietLie 2: campioe di efficieza. Idice L'EfficietLie 2 i versioe Euro 6 è acora più ecologico e permette u risparmio

Dettagli

EQUAZIONI ALLE RICORRENZE

EQUAZIONI ALLE RICORRENZE Esercizi di Fodameti di Iformatica 1 EQUAZIONI ALLE RICORRENZE 1.1. Metodo di ufoldig 1.1.1. Richiami di teoria Il metodo detto di ufoldig utilizza lo sviluppo dell equazioe alle ricorreze fio ad u certo

Dettagli

Analisi statistica dell Output

Analisi statistica dell Output Aalisi statistica dell Output IL Simulatore è u adeguata rappresetazioe della Realtà! E adesso? Come va iterpretato l Output? Quado le Osservazioi soo sigificative? Quati Ru del Simulatore è corretto effettuare?

Dettagli

DISTRIBUZIONI DOPPIE

DISTRIBUZIONI DOPPIE DISTRIBUZIONI DOPPIE Fio ad ora abbiamo visto teciche di aalisi dei dati per il solo caso i cui ci si occupi di u solo carattere rilevato su u collettivo (distribuzioi semplici). I termii formali fio ad

Dettagli

I appello - 29 Giugno 2007

I appello - 29 Giugno 2007 Facoltà di Igegeria - Corso di Laurea i Ig. Iformatica e delle Telecom. A.A.6/7 I appello - 9 Giugo 7 ) Studiare la covergeza putuale e uiforme della seguete successioe di fuzioi: [ ( )] f (x) = cos (

Dettagli

IL CALCOLO COMBINATORIO

IL CALCOLO COMBINATORIO IL CALCOLO COMBINATORIO Calcolo combiatorio è il termie che deota tradizioalmete la braca della matematica che studia i modi per raggruppare e/o ordiare secodo date regole gli elemeti di u isieme fiito

Dettagli

Alcuni parametri statistici di base

Alcuni parametri statistici di base Alcui parametri statistici di base Misure di tedeza cetrale: media mediaa moda Misure di dispersioe: itervallo di variazioe scarto medio variaza deviazioe stadard coefficiete di variazioe Popolazioe di

Dettagli

ANALISI DI CONTESTO. DINAMICHE DEMOGRAFICHE : declino (-5000 unità popolazione residente)

ANALISI DI CONTESTO. DINAMICHE DEMOGRAFICHE : declino (-5000 unità popolazione residente) ANALISI DI CONTESTO DINAMICHE DEMOGRAFICHE : declio (-5000 uità popolazioe residete) : poche opportuità lavorative per i giovai = 1)Emigrazioe 2)Ivecchiameto popolazioe LIVELLI ISTRUZIONE : Codizioi soddisfaceti

Dettagli

Il Preposto. Soggetti della prevenzione. Materiale didattico per la formazione dei Preposti

Il Preposto. Soggetti della prevenzione. Materiale didattico per la formazione dei Preposti Materiale didattico per la formazioe dei Preposti Il Preposto Soggetti della prevezioe Cultura della sicurezza patrimoio comue del modo del lavoro: impresa, lavoratori e parti sociali. Il testo uico sulla

Dettagli

SUCCESSIONI NUMERICHE

SUCCESSIONI NUMERICHE SUCCESSIONI NUMERICHE Ua fuzioe reale di ua variabile reale f di domiio A è ua legge che ad ogi x A associa u umero reale che deotiamo co f(x). Se A = N, la f è detta successioe di umeri reali. Se co si

Dettagli

I ROBOT COLLABORATIVI

I ROBOT COLLABORATIVI fo I ROBOT COLLABORATIVI Save the date: veerdì 13 ovembre P L Ordie degli igegeri della Provicia di Milao, i collaborazioe co ANIPLA e SIRI, ha co-orgaizzato la Giorata di Studio sui I ROBOT COLLABORATIVI

Dettagli

ARGOMENTI Scopi e caratteristiche dello strumento Tipologie di mutui Il mercato secondario e il ruolo svolto nella crisi finanziaria

ARGOMENTI Scopi e caratteristiche dello strumento Tipologie di mutui Il mercato secondario e il ruolo svolto nella crisi finanziaria MERCATO DEI MUTUI A.A. 2015/2016 Prof. Alberto Dreassi adreassi@uits.it DEAMS Uiversità di Trieste ARGOMENTI Scopi e caratteristiche dello strumeto Tipologie di mutui Il mercato secodario e il ruolo svolto

Dettagli

Promozioni e merchandising nel punto vendita Le linee guida della Commissione Giuridica ECR per la gestione dei rischi

Promozioni e merchandising nel punto vendita Le linee guida della Commissione Giuridica ECR per la gestione dei rischi INDUSTRIA DI MARCA DISTRIBUZIONE MODERNA Promozioi e merchadisig el puto vedita Le liee guida della Commissioe Giuridica ECR per la gestioe dei rischi I N D U S T R I A D I M A R C A D I S T R I B U Z

Dettagli

Il confronto tra DUE campioni indipendenti

Il confronto tra DUE campioni indipendenti Il cofroto tra DUE camioi idiedeti Il cofroto tra DUE camioi idiedeti Cofroto tra due medie I questi casi siamo iteressati a cofrotare il valore medio di due camioi i cui i le osservazioi i u camioe soo

Dettagli

Sistemi e Tecnologie della Comunicazione

Sistemi e Tecnologie della Comunicazione Sistemi e ecologie della Comuicazioe Lezioe 4: strato fisico: caratterizzazioe del segale i frequeza Lo strato fisico Le pricipali fuzioi dello strato fisico soo defiizioe delle iterfacce meccaiche (specifiche

Dettagli

TAKE IT EASY SOLUTIONS FOR

TAKE IT EASY SOLUTIONS FOR TAKE IT EASY SOLUTIONS FOR HOSpitality ad Retail A PROPOSITO DI TCPOS SOFTWARE SERVIZI MENSA E CATERING RISTORANTI CATENE DI RISTORAZIONE TEMPO LIBERO, EVENTI E FIERE RETAIL SERVIZI LA SEMPLICE RICETTA

Dettagli

2.1. CONSIDERAZIONI GENERALI SULLA TEORIA DEL METODO AGLI ELEMENTI FINITI PER LA SIMULAZIONE DEI PROCESSI DI LAMIERA

2.1. CONSIDERAZIONI GENERALI SULLA TEORIA DEL METODO AGLI ELEMENTI FINITI PER LA SIMULAZIONE DEI PROCESSI DI LAMIERA Politecico di Torio Sistemi di Produzioe... CONSIDERAZIONI GENERALI SULLA TEORIA DEL METODO AGLI ELEMENTI FINITI PER LA SIMULAZIONE DEI PROCESSI DI LAMIERA... Equazioe di govero Negli ultimi ai il metodo

Dettagli

La gestione della Saes Getters S.p.A.

La gestione della Saes Getters S.p.A. La gestioe della Saes Getters S.p.A. Risultati della Capogruppo Il Bilacio della Capogruppo Saes Getters S.p.A. che viee sottoposto alla Vostra approvazioe si è chiuso co u utile etto di 14.087 migliaia

Dettagli

ESEMPIO 1. Immaginiamo come si distribuirebbero le stime campionarie se l operazione di campionamento venisse ripetuta più volte.

ESEMPIO 1. Immaginiamo come si distribuirebbero le stime campionarie se l operazione di campionamento venisse ripetuta più volte. ESEMPIO Prima dell esplosioe di ua cetrale ucleare, i terrei di ua certa regioe avevao ua produzioe media di grao pari a 00 quitali co uo scarto di 5. Dopo la catastrofe si selezioao 00 uità di superficie

Dettagli

Test non parametrici. sono uguali a quelle teoriche. (probabilità attesa), si calcola la. , cioè che le frequenze empiriche

Test non parametrici. sono uguali a quelle teoriche. (probabilità attesa), si calcola la. , cioè che le frequenze empiriche est o parametrici Il test di Studet per uo o per due campioi, il test F di Fisher per l'aalisi della variaza, la correlazioe, la regressioe, isieme ad altri test di statistica multivariata soo parte dei

Dettagli

Offerta formativa a.a. 2015/2016. Immatricolazioni e rinnovo iscrizioni on line www.unicam.it/reginfo

Offerta formativa a.a. 2015/2016. Immatricolazioni e rinnovo iscrizioni on line www.unicam.it/reginfo a.a. 2015/2016 Immatricolazioi e riovo iscrizioi o lie www.uicam.it/regifo Guide dei corsi e programmi delle attività formative www.uicam.it/offertaformativa UNICAM: ampia e articolata co coteuti culturali

Dettagli