SIDDIF - Manuale Diplomi di qualifica Enti FP

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SIDDIF - Manuale Diplomi di qualifica Enti FP"

Transcript

1 DS14RGE-PS SIDDIF - Manuale Diplomi di qualifica Enti FP Compilato: F. Alberici Rivisto: B. Zucchi Approvato: Versione: Bozza Distribuito: Datasiel S.p.A. Regione Liguria Enti di Formazione Professionale

2 Pag. 2/41 INDICE 1. INTRODUZIONE Premessa Scopo Abbreviazioni DIPLOMI DI QUALIFICA Diplomi Scheda informativa Scheda informativa: stage in azienda Diplomi Scheda criteri ammissibilità Scheda criteri di ammissibilità: inserimento dei criteri Scheda criteri di ammissibilità: effetti sul sistema del pulsante Si, concludi Esiti Quarto Anno Voto esame di qualifica Esiti Quarto Anno: inserimento voto Esiti Quarto Anno: effetti sul sistema del pulsante Salva e concludi Diplomi Registra diplomi Diplomi: inserimento informazioni finali Diplomi Stampa Diplomi Diplomi: stampa Allegati Stampa allegati Allegati: stampa...36 Pag.

3 Pag. 3/41 1. INTRODUZIONE 1.1. Premessa Il progetto Sistema Informativo per il Diritto/Dovere all Istruzione e alla Formazione (S.I.D.D.I.F) ha realizzato la banca dati di tutta la popolazione ligure in diritto/dovere all istruzione e alla formazione, in ottemperanza a quanto previsto dal D.lgs n.76/2005, art.3 che istituisce le Anagrafi regionali degli studenti che contengono i dati sui percorsi scolastici, formativi e in apprendistato dei singoli studenti a partire dal primo anno della scuola primaria, come trasformazione delle anagrafi regionali per l obbligo formativo già costituite ai sensi dell'articolo 68 della legge 17 maggio 1999, n.144 e successive modificazioni. La legge 53/2003 sancisce il Diritto/Dovere da parte di ogni cittadino italiano che non abbia compiuto il 18 anno di età a conseguire un diploma o una qualifica professionale nell ambito del sistema dell Istruzione e/o della Formazione Professionale attraverso i canali della Scuola, della Formazione Professionale o dell Apprendistato per i minorenni. Il conseguimento del diploma professionale può essere ottenuto tramite percorsi di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) che possono essere frequentati presso gli Enti di Formazione Professionale. Questi percorsi di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) prevedono il rilascio da parte di Regione Liguria del diploma di qualifica, una volta superato l esame. Attraverso le nuove funzionalità sviluppate nel sistema SIDDIF è possibile generare e rilasciare il diploma di qualifica direttamente dall Ente di Formazione Professionale. I diplomi di qualifica professionale sono state standardizzati dal MIUR e sono Scopo Il presente documento ha lo scopo di fornire una guida all utilizzo delle nuove funzionalità dedicate ai Diplomi di qualifica per gli Enti di Formazione Professionale Abbreviazioni SIDDIF Sistema Informativo per il Diritto/Dovere all Istruzione e Formazione

4 Pag. 4/41 RL IeFP Quarti anni FP2000 Enti FP Regione Liguria Istruzione e Formazione Professionale Corso per il conseguimento del diploma di qualifica professionali della durata di 1 anno (quarta annualità) Sistema informativo per la Formazione Professionale Enti di Formazione Professionale

5 Pag. 5/41 2. DIPLOMI DI QUALIFICA Al fine di consentire agli Enti di Formazione Professionale di poter rilasciare ai propri studenti che supereranno l esame per il Diploma professionale il relativo diploma, sono state sviluppate per l utente ente di formazione professionale del sistema Siddif delle funzionalità apposite che permetteranno la compilazione guidata, la protocollazione e la stampa del diploma. L accesso a queste nuove funzionalità si trova all interno della nuova tendina Diplomi che è stata inserita nella barra di stato della home-page dell area riservata a ciascun ente all interno del sistema Siddif La tendina Attestati contiene le seguenti funzionalità - Scheda Informativa - Criteri di Ammissibilità - Registra Diplomi - Stampa Diplomi - Stampa Allegati 2.1. Diplomi Scheda informativa Questa funzionalità consente la compilazione di una scheda che riporta le informazioni qualitative relative allo stage sostenuto dall allievo in Azienda. Selezionando la funzione il sistema mostrerà una maschera di ricerca, nella quale tramite menù a tendina vengono mostrati tutti i corsi di quarta annualità dell utente

6 Pag. 6/41 collegato per permettere la selezione del corso nel quale si sta svolgendo la formazione per l ottenimento del Diploma Professionale: Selezionando il corso premendo sul pulsante Invia si otterrà l elenco degli alunni presenti nel corso (NOTA: nel caso comparissero nell elenco degli alunni che si sono trasferiti o si sono ritirati, è possibile eliminarli agendo sulla funzione Segnala Ritiro presente nella tendina Ritiri e Arrivi. Parallelamente, se ci fossero degli alunni mancanti, è possibile inserire questi alunni tramite la funzione Segnala Nuovo arrivo presente nella tendina Ritiri e Arrivi ). Inizialmente la scheda informativa di ciascun alunno si troverà nello stato Non Completata, quando tutti i campi saranno compilati lo stato della scheda diventerà Completata.

7 Pag. 7/41 La scheda informativa in qualunque stato si trovi sarà sempre modificabile finché, tramite la funzionalità Criteri di ammissibilità, si determinerà se lo studente è stato ammesso o meno all esame per l ottenimento del diploma: determinando lo stato di Ammesso o Non ammesso si congelerà la Scheda Informativa che a quel punto non sarà più modificabile. Per poter visualizzare una scheda informativa di uno studente, indipendentemente dallo stato in cui si trova (e dal fatto che sia ancora modificabile o meno) è necessario cliccare su Visualizza nella colonna Scheda Informativa relativamente allo studente per il quale si vuole visualizzare la scheda informativa Scheda informativa: stage in azienda Una volta che si è ottenuto l elenco degli studenti appartenenti ad un corso di quarta annualità per l ottenimento del diploma professionale, dopo averlo selezionato dalla tendina di ricerca che si ottiene dopo aver utilizzato la funzione Scheda Informativa, cliccando su Visualizza verrà mostrata la scheda informativa dello studente

8 Pag. 8/41 Questa scheda presenta tre sezioni: la sezione scheda informativa riporta le informazioni anagrafiche dello studente per il quale si sta compilando la scheda (nome, cognome, data nascita, codice fiscale), la sezione azienda dove deve essere inserita l azienda nella quale si è svolto lo stage, la sezione unità locale dove vanno inserite le informazioni relative all unità locale in cui si è svolto lo stage (indirizzo, provincia, comune, cap) e il periodo in cui si è svolto lo stage. Con il pulsante Salva vengono salvate le informazioni inserite (anche in modo parziale), quando sono presenti tutte le informazioni lo stato della scheda passa da Non Completata a Completata, mentre il pulsante Elimina, che cancella la scheda informativa eliminando lo stage, ha effetto soltanto quando lo stato della scheda è Completata, riportando lo stato della scheda a Non Completata. L azione Elimina, che cancella tutti i dati inseriti in modo irreversibile, deve essere confermata dall operatore: il sistema infatti presenta una finestra di pop up che chiede conferma dell azione di eliminazione dello stage inserito. Tutte le informazioni inserite sono sempre modificabili finché la scheda è attiva; viceversa, se la scheda informativa non è nello stato completata non sarà possibile determinare lo stato Ammesso o Non ammesso all esame per lo studente.

9 Pag. 9/41 Nella sezione Azienda è necessario inserire il codice fiscale dell azienda presso la quale si è svolto lo stage: una volta inserito il codice fiscale è necessario premere il pulsante Cerca se l azienda è già stata inserita nel sistema SIDDIF per uno studente precedente, il sistema automaticamente inserirà la denominazione dell azienda e l indirizzo, la provincia ed il CAP dell unità locale che sono stati salvati nel primo inserimento dell azienda

10 Pag. 10/41 permettendo comunque all operatore scolastico di modificare l indirizzo qualora l unità locale in cui sia svolto lo stage sia diversa da quella memorizzata dal sistema (premendo su Salva si memorizzeranno i dati di questa nuova unità locale ma non verrà modificata quella memorizzata nel sistema); se invece si tratta di una azienda non ancora presente nel sistema, verrà richiesto di inserire la Denominazione ed i dati dell unita locale ( principale ) in cui viene svolto lo stage (questi dati resteranno associati all azienda per ogni successivo richiamo attraverso il codice fiscale) digitando il nome dell azienda, l indirizzo, quindi selezionando nella tendina delle province la Provincia in cui si è svolto lo stage, si popolerà la tabella comuni relativi alla provincia selezionata. Scegliendo il comune, il sistema caricherà il Codice di Avviamento Postale relativo. Nota: nel caso di Genova e La Spezia, dove il CAP può variare a secondo dei quartieri, il sistema inserirà e 19100, lasciando il campo modificabile per la personalizzazione (per esempio se l azienda si trova a Quarto Genova è possibile modificare in 16148). Premendo il tasto Inserisci verrà associato per sempre a quel codice fiscale l azienda relativa e la sua unità locale: in questo modo per altri studenti che hanno sostenuto lo stage presso quell azienda non sarà più necessario dover digitare nuovamente il nome dell azienda e i dati dell unità locale, fermo restando che i dati dell unità locale (indirizzo, provincia comune, cap) sono modificabili dall operatore scolastico per quello studente (ma non per l azienda)

11 Pag. 11/41 Premendo sul pulsante Inserisci si avrà Dopo aver inserito in uno dei due modi l azienda dello stage e la sua unità locale premere sul pulsante Salva per memorizzare le informazioni.

12 Pag. 12/41 Infine deve essere inserito il periodo dello stage indicando la data di inizio e la data di fine nel formato gg/mm/aaaa. Se la data di fine è precedente a quella di inizio il sistema segnalerà l errore di inserimento così come ci sarà segnalazione di errore se il formato inserito è diverso da quello sopra indicato. esempio di data di fine stage precedente alla data di inizio stage esempio di data (di fine stage) inserita in formato scorretto.

13 Pag. 13/41 Dopo aver inserito le date richieste per il periodo dello stage premere sul pulsante Salva per memorizzare le informazioni. Se le altre informazioni sono state inserite la scheda informativa passa allo stato Completata. NOTA: le informazioni possono essere inserite e salvate in modo parziale non necessariamente nell ordine descritto; sarà quindi possibile inserire prima l azienda (ed eventualmente l unità locale se diversa da quella associata all azienda) oppure quelle del periodo dello stage, etc, l importante è ricordarsi di salvare le informazioni inserite. Lo stato Completata si avrà soltanto quando tutte le informazioni richieste sono state inserite. Viceversa se alla scheda nello stato Completata vengono eliminate delle informazioni (per poi reinserirle in un secondo tempo, per esempio il periodo dello stage) salvando la modifica lo stato della scheda ritornerà a Non Completata. Ribadiamo che è sempre possibile modificare la scheda finché è attiva cioè non è stato determinato lo stato di ammissione dello studente all esame di qualifica Diplomi Scheda criteri ammissibilità Questa funzionalità consente la compilazione di una scheda per inserire le valutazioni (frequenza, comportamento, punteggio) sulla base delle quali viene determinata l ammissibilità o meno dello studente all esame per il diploma professionale. Selezionando la funzione il sistema mostrerà una maschera di ricerca, nella quale tramite menù a tendina vengono mostrati tutti i corsi di quarta annualità dell utente collegato per permettere la selezione del corso nel quale si sta svolgendo il corso di Formazione Professionale per l ottenimento del Diploma Professionale:

14 Pag. 14/41 Selezionando il corso e premendo sul pulsante Invia si otterrà l elenco degli alunni presenti nel corso (NOTA: nel caso comparissero nell elenco degli alunni che si sono trasferiti o si sono ritirati, è possibile eliminarli agendo sulla funzione Segnala Ritiro presente nella tendina Ritiri e Arrivi. Parallelamente, se ci fossero degli alunni mancanti, è possibile inserire questi alunni tramite la funzione Segnala Nuovo arrivo presente nella tendina Ritiri e Arrivi ). Inizialmente la scheda dei criteri di ammissibilità di ciascun alunno si troverà nello stato Non Compilata, accedendo alla scheda e procedendo con un salvataggio parziale (senza aver compilato tutti i campi richiesti) lo stato diventerà In lavorazione, mentre quando tutti i campi saranno compilati e sarà stato premuto il pulsante Salva e concludi, che origina la determinazione della ammissibilità o

15 Pag. 15/41 meno dello studente all esame di qualifica, lo stato della scheda diventerà Concluso. Lo stato Concluso determina l ammissione o meno dello studente all esame di qualifica e congela sia la scheda informativa che la scheda dei criteri di ammissibilità Per poter visualizzare una scheda criteri di uno studente, indipendentemente dallo stato in cui si trova (e dal fatto che sia ancora modificabile o meno) è necessario cliccare su Visualizza nella colonna Scheda criteri relativamente allo studente per il quale si vuole visualizzare la scheda dei criteri di ammissibilità Scheda criteri di ammissibilità: inserimento dei criteri Cliccare su Visualizza nella colonna Scheda criteri relativamente allo studente per il quale si vuole visualizzare la scheda dei criteri di ammissibilità si otterrà la seguente scheda: Questa scheda presenta due sezioni: la sezione scheda criteri di ammissibilità riporta le informazioni anagrafiche dello studente per il quale si sta compilando la scheda (nome, cognome, data nascita, codice fiscale) e

16 Pag. 16/41 la sezione criteri di ammissibilità all esame dove ci sono due campi precompilati (anno formativo e diploma) e quattro campi da compilare (frequenza, valutazione comportamento, valutazione rendimento [non obbligatorio], punteggio ammissione). Con il pulsante Salva e Continua vengono salvate le informazioni inserite (anche in modo parziale), mentre il pulsante Salva e Concludi determina l ammissibilità dello studente e, dopo una ulteriore conferma, porta lo stato della scheda a Concluso congelando sia la scheda informativa che la scheda dei criteri di ammissibilità. Tutte le informazioni inserite sono sempre modificabili finché la scheda è nello stato in lavorazione, se la scheda è nello stato Concluso non sarà più modificabile. Nella sezione Criteri di ammissibilità all esame vanno inseriti i seguenti dati: Frequenza: deve essere inserito un valore numerico intero in centesimi (da 0 a 100). Per valori al di sotto del 75 non si può conseguire l ammissione all esame. Al fine dell ammissione all esame è possibile però bypassare la percentuale di frequenza sotto al 75%, indicando comunque la percentuale di frequenza, mettendo però il segno di punta sul quadratino affianco alla frase Ignora frequenza ai fini dell ammissione all esame : in questo modo per casi particolari per i quali, essendo la frequenza al di sotto del 75 per cento (persone disabili o con difficoltà di partecipazione allo stage quindi con frequenza limitata), ma con voto di condotta sufficiente e punteggio di ammissione da 30 in su, è possibile comunque l ammissione all esame (frequenza sopra al 75%)

17 Pag. 17/41 (segno di punta per ignorare la percentuale di frequenza che al di sotto del 75%) Valutazione Comportamento (voto di condotta): deve essere un valore numerico intero in decimi (da zero a 10). Per valori al di sotto del 6 non si può conseguire l ammissione all esame

18 Pag. 18/41 Qualora venisse messo un valore maggiore di 10 il sistema dà una segnalazione di errore Dopo aver cliccato su ok è necessario inserire un valore corretto. Valutazione Rendimento (media scolastica): deve essere un valore numerico con al massimo due decimali nell intervallo da 0,00 a 10,00. Non essendo un campo obbligatorio, eventuali valori sotto il 6,00 non impediranno l ammissibilità all esame. Qualora venisse messo un valore maggiore di 10,00 il sistema dà una segnalazione di errore

19 Pag. 19/41 Dopo aver cliccato su ok è necessario inserire un valore corretto. Punteggio Ammissione: deve essere un valore numerico intero in cinquantesimi (da zero a 50). Per valori al di sotto del 30 non si può conseguire l ammissione all esame Qualora venisse messo un valore maggiore di 50 il sistema dà una segnalazione di errore Dopo aver cliccato su ok è necessario inserire un valore corretto. NOTA: le informazioni possono essere inserite e salvate in modo parziale non necessariamente nell ordine descritto; sarà quindi possibile inserire prima le informazioni della Valutazione Comportamento o Punteggio di Ammissione, etc, utilizzando sempre il pulsante Salva e Continua, l importante è ricordarsi di salvare le informazioni inserite. Se venisse premuto il pulsante Salva e Concludi quando non tutte le informazioni sono presenti, il sistema dà una segnalazione di errore che dipende dalla informazione mancante e dallo stato in cui si trova la scheda informativa: se la scheda informativa è nello stato Completata il messaggio

20 Pag. 20/41 di errore viene generato in base campo obbligatorio che non è stato valorizzato (se sono più di uno la segnalazione riguarderà quello che viene trovato prima nell ordine Frequenza, Valutazione Comportamento, Punteggio di Ammissione) (segnalazione in caso di mancanza del dato di frequenza, con o senza segno di punta se si vuole che il valore di tale campo venga ignorato) (segnalazione in caso in caso di mancanza del dato di valutazione del comportamento) (segnalazione in caso di mancanza del dato del punteggio di ammissione). Se invece il pulsante Salva e Concludi venisse premuto quando la scheda informativa è nello stato Non Presente oppure Non Completata, indipendentemente dal fatto che tutte le informazioni della scheda criteri di ammissibilità siano presenti o meno, il sistema dà la seguente segnalazione di errore:

21 Pag. 21/41 Quando sono state inserite tutte le informazioni e la scheda informativa è nello stato Completata cliccando sul pulsante Salva e Concludi il sistema Siddif attribuirà allo studente lo stato Ammesso o Non Ammesso in base alla seguente logica a) uno studente non è ammesso all esame se Frequenza < 75 (e non c è il segno di punta che consente di ignorare la percentuale di frequenza sotto al 75%) oppure Valutazione comportamento < 6 oppure Punteggio Ammissione < 30 b) uno studente è ammesso all esame se Frequenza >= 75 (oppure se la percentuale di frequenza è < 75 ma è stato messo il segno di punta che consente di ignorare la percentuale di frequenza) e anche Valutazione comportamento >= 6 e anche Punteggio Ammissione >= 30 In entrambi i casi, dato che l azione di assegnazione dello stato di Ammesso o Non Ammesso è irreversibile, il sistema darà all operatore il risultato dell ammissione e chiederà la conferma definitiva dell azione di creazione dello stato di ammissione. Nel caso a) indipendentemente da quale valore (uno o più fino a tutti) è sotto il valore necessario per l ammissione si avrà il seguente messaggio: Se l operatore non è sicuro sulla non ammissibilità all esame dello studente, cliccando su NO, non concludere manterrà i dati inseriti fino a questo momento ma la scheda non passerà allo stato Concluso, restando quindi nello stato In lavorazione, potendo quindi effettuare ancora delle modifiche. Qualora la non ammissibilità è corretta, cliccando su SI, concludi oltre a salvare i dati porterà la scheda criteri nello stato Concluso che non consente più modifiche né alla scheda dei criteri né alla scheda informativa.

22 Pag. 22/41 Lo studente non è ammesso all esame e quindi non comparirà nell elenco degli studenti presente nella funzione Esiti Triennali nella tendina Osservatorio. Nel caso b) si avrà invece il seguente messaggio: Se l operatore non è sicuro sulla ammissibilità all esame dello studente, cliccando su NO, non concludere manterrà i dati inseriti fino a questo momento ma la scheda non passerà allo stato Concluso, restando quindi nello stato In lavorazione, potendo quindi effettuare ancora delle modifiche. Qualora l ammissibilità è corretta, cliccando su SI, concludi oltre a salvare i dati porterà la scheda criteri nello stato Concluso che non consente più modifiche né alla scheda dei criteri né alla scheda informativa. Lo studente è ammesso all esame e quindi sarà presente nell elenco degli studenti visualizzati con la funzione Esiti Quarto Anno nella tendina Osservatorio. Quando saranno stati inseriti in modo definitivo i criteri di ammissibilità per tutti gli studenti appartenenti ad un determinato corso, sarà possibile andare ad inserire il voto dell esame attraverso la funzionalità Esiti Quarto anno presente nella tendina Osservatorio in quanto quel corso diventa visibile Scheda criteri di ammissibilità: effetti sul sistema del pulsante Si, concludi Ribadiamo qui di seguito l effetto sul sistema della scelta di concludere l ammissibilità o meno di uno studente all esame di qualifica all atto della pressione del pulsante Si, concludi : se lo stato attribuito allo studente è NON AMMESSO - congelamento della Scheda informativa - congelamento della scheda con i criteri di ammissibilità

23 Pag. 23/41 - studente escluso dall elenco degli studenti di quel corso nella funzionalità Esiti Quarto Anno (dove compariranno solo gli studenti ammessi di quel corso per poter inserire il voto dell esame) se lo stato attribuito allo studente è AMMESSO - congelamento della Scheda informativa - congelamento della scheda con i criteri di ammissibilità - studente ancora presente nell elenco degli studenti di quel corso nella funzionalità Esiti Quarto Anno (dove compariranno solo gli studenti ammessi di quel corso per poter inserire il voto dell esame) Esiti Quarto Anno Voto esame di qualifica Quando l operatore dell ente di formazione ha concluso l inserimento dei criteri di ammissibilità per un determinato corso, potrà inserire il voto dell esame per quel corso: infatti, il completamento dei criteri di ammissibilità per tutti gli studenti presenti in quel corso, rende visibile il corso nella maschera di ricerca della funzione Esiti Quarto Anno presente nella voce di menù Osservatorio Esiti Quarto Anno: inserimento voto Selezionando la funzione Esiti Quarto Anno dalla voce di menù Osservatorio il sistema mostrerà una maschera di ricerca, nella quale tramite menù a tendina vengono mostrati tutti i corsi per i quali è stato completato l inserimento dei criteri di ammissibilità, altrimenti questo corso non sarà presente

24 Pag. 24/41 Scelto il corso per il quale si vogliono inserire i voti degli esami, cliccando su invia si ottiene l elenco dei soli allievi di quel corso per i quali il criterio di ammissibilità impostato con la funzione Criteri di ammissibilità è Ammesso (vedi paragrafo 2.2.1) Nella casella voto va inserito il voto dell esame in centesimi: per i voti da 60 a 100 lo studente risulta diplomato se viene lasciato il segno di punta nella casella presente sulla colonna Prova Professionale (questo implica che nella prova suddetta è stato conseguito un punteggio maggiore od uguale a 18) e questa votazione lo abilita per la generazione del diploma di qualifica che la scuola potrà rilasciargli, altrimenti anche per un punteggio maggiore od uguale a 60 l esame non è superato e quindi non gli viene rilasciato il diploma.

25 Pag. 25/41 Per i voti da 0 a 59, indipendentemente dal segno di punta nella casella presente sulla colonna Prova Professionale lo studente non sarà diplomato (e di conseguenza non sarà generato alcun diploma). NOTA: per default la casella della Prova Professionale relativa a tutti gli studenti dell elenco è selezionata Nel caso venisse inserito un voto maggiore di 100 premendo il pulsante Salva e Continua il sistema avverte l operatore scolastico con una finestra di pop-up contenente il seguente messaggio: Premendo su OK la finestra di pop-up si chiude e l operatore può procedere alla correzione del voto erroneamente inserito fuori intervallo. E possibile fare degli inserimenti parziali, ricordandosi sempre di salvarli con il pulsante Salva e Continua. Tutte le votazioni inserite sono sempre modificabili finché si fanno dei salvataggi parziali con il pulsante Salva e Continua.

26 Pag. 26/41 Per aiutare l operatore scolastico da un punto di vista visivo, le votazioni positive salvate saranno quadrettate in verde mentre quelle negative sono quadrettate in rosso. Quando tutte le votazioni sono state inserite e si vuole concludere l inserimento dei voti di esame si deve premere il pulsante Salva e Concludi

27 Pag. 27/41 Nel momento in cui si preme il pulsante Salva e Concludi, se il voto è presente su tutti gli studenti, le votazioni non sono più modificabili Essendo quindi l operazione di salvataggio definitivo che si ottiene con il pulsante Salva e Concludi irreversibile, il sistema chiede all operatore scolastico la conferma dell azione conclusiva di salvataggio tramite una finestra di pop-up Premendo su ok si procede con il consolidamento dei voti altrimenti con Annulla l operazione viene abortita. Nel caso venga premuto il pulsante Salva e Concludi quando non tutti i voti sono presenti, dopo aver dato l ok alla domanda di consolidamento dei voti nella finestra di pop-up mostrata dal sistema, l operazione di salvataggio definitivo dei voti non viene permessa dal sistema proprio perché non sono presenti tutti i voti: l operatore viene avvertito dell annullamento dell operazione tramite un altra finestra di pop-up Per proseguire premere su ok, l azione del pulsante Salva e Concludi non ha effetto sul sistema. Se invece i voti sono tutti presenti, dopo aver premuto sul pulsante Salva e Concludi e aver cliccato su ok alla richiesta di conferma da parte del sistema, i voti degli esami degli studenti presenti nell elenco vengono confermati e non sono più modificabili, il sistema torna alla maschera di ricerca della classe e della sezione. Se viene nuovamente selezionata la classe/sezione per la quale sono stati inseriti e confermati i voti degli esami

28 Pag. 28/41 dopo aver premuto su Invia, il sistema mostrerà ancora l elenco degli studenti presenti e il voto ottenuto all esame ma senza i pulsanti di salvataggio in quanto i voti non sono più modificabili. Quando i voti degli esami di un corso sono stati consolidati, è necessario inserire le informazioni finali che devono essere presenti sul diploma per consentirne la registrazione, tramite la funzione Registra Diplomi presente nella voce di menù attestati. Queste informazioni sono comuni a tutti gli studenti del corso che hanno superato l esame e quindi saranno inserite per il corso Esiti Quarto Anno: effetti sul sistema del pulsante Salva e concludi Ribadiamo qui di seguito l effetto sul sistema della scelta di concludere l inserimento delle votazioni dell esame di qualifica con la pressione del pulsante Salva e concludi :

29 Pag. 29/41 se il voto attribuito allo studente è < 60 - lo studente sarò escluso dall elenco degli studenti di quel corso per i quali verrà generato il diploma di qualifica, indipendentemente se è stata selezionata o meno la casella nella colonna Prova Multidisciplinare se il voto attribuito allo studente è >= 60 ma la casella relativa alla Prova Multidisciplinare non è selezionata (voto conseguito inferiore a 18) - lo studente sarò escluso dall elenco degli studenti di quel corso per i quali verrà generato il diploma di qualifica se il voto attribuito allo studente è >= 60 e la casella relativa alla Prova Multidisciplinare è selezionata (voto conseguito maggiore o uguale a 18) - lo studente sarà presente nell elenco degli studenti di quel corso per i quali verrà generato il diploma di qualifica 2.4. Diplomi Registra diplomi Come anticipato al paragrafo quando i voti degli esami di un corso sono stati consolidati, è necessario inserire le informazioni finali che devono essere presenti sul diploma per consentirne la registrazione, tramite la funzione Registra Diplomi presente nella voce di menù Diplomi. Queste informazioni sono comuni a tutti gli studenti del corso che hanno superato l esame e quindi saranno inserite per il corso Diplomi: inserimento informazioni finali Selezionando la funzione Registra Diplomi dalla voce di menù Diplomi il sistema mostrerà una maschera di ricerca, nella quale tramite menù a tendina vengono mostrate tutte i corsi dell utente collegato per i quali è stato completato l inserimento degli esiti degli esami (esiti quarto anno)

30 Pag. 30/41 Scelta il corso per il quale si vogliono inserire le informazioni finali, cliccando su invia si ottiene la seguente maschera per inserimento dei dati I dati da inserire sono solamente 2: 1) la figura professionale (che al momento coincide con il tipo di diploma che si è conseguito quindi è sufficiente riportare quanto visualizzato nel campo diploma, anche facendo un semplice copia e incolla) 2) la data in cui quel corso ha sostenuto l esame. Inseriti i dati richiesti è necessario salvare con il pulsante Salva

31 Pag. 31/41 Dato che l operazione di salvataggio è irreversibile, il sistema chiede la conferma del salvataggio dei dati tramite una finestra di pop up: Premendo su ok i dati vengono confermati. NOTA: come già descritto in precedenza, per la data dell esame c è un controllo che verifica che la data sia stata inserita nel formato gg/mm/aaaa altrimenti non viene accettata (avviso tramite finestra di pop-up) Nella maschera di ricerca il pulsante Salva viene sostituito dal pulsante Registra, necessario per la registrazione degli attestati di quella classe. NOTA: i dati salvati per un corso sono sempre visualizzabili attraverso questa funzionalità, solamente dopo averli consolidati non saranno più modificabili.

32 Pag. 32/41 Se i dati non sono ancora stati registrati resta visibile il pulsante Registra, se invece si è provveduto alla registrazione degli attestati la maschera non mostrerà alcun pulsante. Premendo sul pulsante Registra il sistema visualizzerà la seguente finestra di pop up Premendo su OK il sistema darà la conferma della registrazione dei diplomi. La registrazione dei diplomi comporta l invio di una query di sistema che mette in coda la richiesta di registrazione: questo per gestire richieste che possono anche essere state fatte simultaneamente. Con la registrazione dei diplomi il sistema assegna un numero di protocollo progressivo a partire dal primo numero disponibile del Registro dei Diplomi, per tutti gli alunni presenti in ciascun corso per la quale si è richiesta la registrazione del diploma. La numerazione è annuale (anno solare) e ripartirà da uno il primo gennaio dell anno seguente a quello in corso.

33 Pag. 33/41 Dopo aver inserito le informazioni finali e registrato gli attestati sarà possibile stampare i diplomi per quel corso tramite la funzione Stampa Diplomi Diplomi Stampa Diplomi La funzionalità Stampa Diplomi consente di stampare il diploma di uno studente di una determinato corso che hanno conseguito la qualifica e per i quali sono stati inseriti tutti i dati necessari come indicato nei paragrafi precedenti Diplomi: stampa Selezionando la funzione Stampa Diplomi dalla voce di menù Diplomi il sistema mostrerà una maschera di ricerca, nella quale tramite menù a tendina vengono mostrate tutti corsi dell utente collegato per i quali è stato completato l inserimento di tutti i dati e quindi è possibile stampare il diploma Scelto il corso per il quale si vogliono stampare i diplomi, cliccando su Invia si ottiene la seguente maschera

34 Pag. 34/41 Cliccando sul pulsante Stampa di uno degli studenti del corso selezionato il sistema fa comparire una finestra di pop up che chiede se si vuole solamente aprire il file (per poi stamparlo) o se lo si vuole salvare sul computer su cui si sta lavorando Cliccando su Apri verrà mostrato il Diploma in formato pdf

35 Pag. 35/41 Il diploma contiene tutte le informazioni inserite in precedenza e contiene il numero di registro che è stato assegnato sul Registro dei Diplomi di Regione Liguria. Una volta stampato il diploma all Ente di Formazione non resta che timbrarlo e firmarlo prima di consegnarlo allo studente.

36 Pag. 36/ Allegati Stampa allegati La funzionalità Stampa allegati consente di stampare gli allegati al Diploma per il diploma di qualifica professionale selezionata: gli allegati sono legati al diploma di qualifica ma non allo studente (nel senso che possono essere stampati sempre, indipendentemente dallo studente per il quale verranno allegati all attestato di qualifica). Gli allegati alla qualifica sono un file di tipo Word che contengono campi da compilare e campi compilati. Nei campi compilati sono presenti le competenze di base/trasversale e tecnico/professionali del diploma di qualifica prescelto Allegati: stampa Selezionando la funzione Stampa Allegati dalla voce di menù Diplomi il sistema mostrerà una maschera di ricerca, nella quale deve essere selezionata il diploma di qualifica Cliccando sulla freccia della tendina legata al campo diploma verrà mostrato l elenco dei 21 diplomi di qualifica professionale

37 Pag. 37/41 Dopo aver selezionato il diploma di qualifica per il quale si vogliono stampare gli allegati, premendo sul pulsante Stampa il sistema aprirà una finestra di pop-up che chiede se si vuole solamente aprire il file (per poi stamparlo) o se lo si vuole salvare sul pc su cui si sta lavorando Cliccando su Apri verranno mostrati gli allegati in formato doc.

38 Pag. 38/41

39 Pag. 39/41

40 Pag. 40/41

41 Pag. 41/41 Il file degli allegati contiene la descrizione di tutte le competenze di base/trasversale e tecnico professionali di quel determinato diploma di qualifica ed altri campi editabili a cura dell operatore dell ente di formazione.

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo Pag. 1 di 41 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo INDICE Pag. 2 di 41 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA... 4 3. FUNZIONE BACHECA... 8 4. GESTIONE TIROCINANTI...

Dettagli

Voti finali e Scrutini

Voti finali e Scrutini Voti finali e Scrutini Premessa La gestione Scrutini è ora completamente integrata dentro RE. Sono previste diverse funzioni applicative, dall inserimento dei voti proposti alla gestione dello scrutinio

Dettagli

Manuale di istruzioni per l inserimento dei dati delle PROVE PQM PON

Manuale di istruzioni per l inserimento dei dati delle PROVE PQM PON Manuale di istruzioni per l inserimento dei dati delle PROVE PQM PON 1 SI PREGA DI LEGGERE ATTENTAMENTE QUESTO MANUALE PRIMA DELLA COMPILAZIONE DELLA MASCHERA INSERIMENTO DATI Download del file per l inserimento

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 1 di 38 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 2 di 38 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA...

Dettagli

Progetto ESSE3-VOL. Guida Docenti alla gestione degli Appelli e alla Verbalizzazione degli esami online

Progetto ESSE3-VOL. Guida Docenti alla gestione degli Appelli e alla Verbalizzazione degli esami online Progetto ESSE3-VOL Guida Docenti alla gestione degli Appelli e alla Verbalizzazione degli esami Codice doc.: PRC_TEPRES KION S.p.A. pag. 1 di 40 INDICE 1. LOGIN...3 2. VISUALIZZAZIONE APPELLI...4 3. DEFINIZIONE

Dettagli

NORME PROCEDURALI PER LA COMPILAZIONE TELEMATICA DEI CALENDARI D ESAME

NORME PROCEDURALI PER LA COMPILAZIONE TELEMATICA DEI CALENDARI D ESAME NORME PROCEDURALI PER LA COMPILAZIONE TELEMATICA DEI CALENDARI D ESAME Il presente documento descrive in maniera approfondita i passi necessari a completare l intera procedura di richiesta dei verbali

Dettagli

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE FASI DA ESEGUIRE ON-LINE a) registrazione del candidato mediante apposito link presente sul portale della Regione Basilicata e rilascio delle credenziali di accesso necessarie per procedere alla candidatura

Dettagli

DFPA 2013 (Dispositivo Fondo Pensione Aziende)

DFPA 2013 (Dispositivo Fondo Pensione Aziende) DFPA 2013 (Dispositivo Fondo Pensione Aziende) MANUALE UTENTE Pagina 1 SOMMARIO 1. ACCESSO AL SISTEMA... 3 1.1 PRIMO ACCESSO... 3 1.2 ACCESSO SUCCESSIVO... 5 1.3 PASSWORD DIMENTICATA... 6 2. HOMEPAGE...

Dettagli

Manuale d uso per la raccolta: Sicurezza degli impianti di utenza a gas - Postcontatore

Manuale d uso per la raccolta: Sicurezza degli impianti di utenza a gas - Postcontatore Manuale d uso per la raccolta: Sicurezza degli impianti di utenza a gas - Postcontatore 1. Obbligo di comunicazione dei dati... 2 2. Accesso alla raccolta... 2 3. Compilazione... 6 2.1 Dati generali Sicurezza

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul Web

On-line Corsi d Informatica sul Web On-line Corsi d Informatica sul Web Corso base di Excel Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo 1 ELEMENTI DELLO SCHERMO DI LAVORO Aprire Microsoft Excel facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

Guida Docenti. Gestione degli Appelli. Verbalizzazione degli esami online

Guida Docenti. Gestione degli Appelli. Verbalizzazione degli esami online Progetto ESSE3-VOL Guida Docenti Gestione degli Appelli e Verbalizzazione degli esami online Redatto da: Giorgio Gagliardi (KION Spa) Mariangela Lotito (KION Spa) Verificato da: Approvato da: Giorgio Gagliardi

Dettagli

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi Capitolo Terzo Primi passi con Microsoft Access Sommario: 1. Aprire e chiudere Microsoft Access. - 2. Aprire un database esistente. - 3. La barra multifunzione di Microsoft Access 2007. - 4. Creare e salvare

Dettagli

Guida di riferimento per

Guida di riferimento per OBBLIGO FORMATIVO Guida di riferimento per la predisposizione delle informazioni sull obbligo formativo e l invio dei dati al punto di raccolta (SCUOLE CHE UTILIZZANO L AREA ALUNNI DI SISSI) Allo scopo

Dettagli

Sistema informatico per l invio della Dichiarazione di Immediata disponibilità al lavoro

Sistema informatico per l invio della Dichiarazione di Immediata disponibilità al lavoro Regione Siciliana Dipartimento regionale del lavoro, dell impiego, dell orientamento, dei servizi e delle attività formative Sistema informatico per l invio della Dichiarazione di Immediata disponibilità

Dettagli

GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO

GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO Guida per l Istituto Convenzionato Versione 1.1 Sommario 1 Novità nella procedura informatica... 2 2 Valutazione tecnica... 2 2.1 Valutazione costi... 2 2.2

Dettagli

Veneto Lavoro via Ca' Marcello 67/b, 30172 Venezia-Mestre tel.: 041/2919311 fax: 041/2919312

Veneto Lavoro via Ca' Marcello 67/b, 30172 Venezia-Mestre tel.: 041/2919311 fax: 041/2919312 Veneto Lavoro via Ca' Marcello 67/b, 30172 Venezia-Mestre tel.: 041/2919311 fax: 041/2919312 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DEL TOOL AROF... 3 2.1 Procedura di installazione

Dettagli

Accreditamento Soggetti Formatori in materia di Sicurezza sul Lavoro

Accreditamento Soggetti Formatori in materia di Sicurezza sul Lavoro Linee guida per l utilizzo del sistema informativo Pag.1 di 12 Linee guida per l utilizzo del sistema informativo Accreditamento Soggetti Formatori in materia di Sicurezza sul Lavoro Il presente documento

Dettagli

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere Manuale d utilizzo 1 di 31 Indice dei Contenuti 1 Introduzione... 4 1 Accesso al portale Garanzie di Origine GO estere... 4 2 Primo accesso al portale GO estere (Scelta del profilo)... 4 2.1 Profilo Impresa

Dettagli

Manuale di istruzioni per l inserimento dei dati delle PROVE PQM PON

Manuale di istruzioni per l inserimento dei dati delle PROVE PQM PON Manuale di istruzioni per l inserimento dei dati delle PROVE PQM PON 1 SI PREGA DI LEGGERE ATTENTAMENTE QUESTO MANUALE PRIMA DELLA COMPILAZIONE DELLA MASCHERA INSERIMENTO DATI Download del file per l inserimento

Dettagli

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE FASI DA ESEGUIRE ON-LINE a) registrazione del candidato mediante apposito link presente sul portale della Regione Basilicata e rilascio delle credenziali di accesso necessarie per procedere alla candidatura

Dettagli

Manuale Utente EDIZIONE MARZO 2014

Manuale Utente EDIZIONE MARZO 2014 Allegato 1 Manuale Utente EDIZIONE MARZO 2014 Introduzione Il Portale Capacità STOGIT presenta una sezione, denominata Conferimento aste, dedicata alle procedure di assegnazione di capacità di stoccaggio

Dettagli

e-procurement Hera Domande di partecipazione a Bandi di Gara o Sistemi di Qualifica QUICK MANUAL FORNITORI

e-procurement Hera Domande di partecipazione a Bandi di Gara o Sistemi di Qualifica QUICK MANUAL FORNITORI e-procurement Hera Domande di partecipazione a Bandi di Gara o Sistemi di Qualifica QUICK MANUAL FORNITORI 1 INDICE Il presente manuale operativo riassume le attività a carico dei Fornitori per i processi

Dettagli

MANUALE UTENTE Convitti e Semiconvitti Versione 1.0 Pagina 1 MANUALE UTENTE CONVITTI E SEMICONVITTI- DOMANDA ON LINE

MANUALE UTENTE Convitti e Semiconvitti Versione 1.0 Pagina 1 MANUALE UTENTE CONVITTI E SEMICONVITTI- DOMANDA ON LINE Versione 1.0 Pagina 1 MANUALE UTENTE CONVITTI E SEMICONVITTI- DOMANDA ON LINE Versione 1.0 Pagina 2 MANUALE UTENTE CONVITTI E SEMICONVITTI- DOMANDA ON LINE Versione 1.0 Pagina 3 INDICE pag. 1. INTRODUZIONE...

Dettagli

POSIZIONAMENTO DEI FILE MASCHERA INSERIMENTO DAM LR 19-15.XLS E STAMPA DAM.DOC

POSIZIONAMENTO DEI FILE MASCHERA INSERIMENTO DAM LR 19-15.XLS E STAMPA DAM.DOC POSIZIONAMENTO DEI FILE MASCHERA INSERIMENTO DAM LR 19-15.XLS E STAMPA DAM.DOC Copiare i due file in una cartella a scelta dell utilizzatore. Abilitare la possibilità di eseguire le macro. UTILIZZO FILE

Dettagli

Manuale Front-Office Servizio LeMieFatturePA

Manuale Front-Office Servizio LeMieFatturePA Manuale Front-Office Servizio LeMieFatturePA Versione 2.0 Dicembre 2014 1 Sommario 1 Accesso alla applicazione web... 4 1.1 Autenticazione... 4 1.2 Menù e nome utente... 6 2 Profilo utente... 8 2.1 Visualizzazione

Dettagli

SISM Sistema Informativo Salute Mentale

SISM Sistema Informativo Salute Mentale SISM Sistema Informativo Salute Mentale Manuale per la registrazione al sistema Versione 1.0 12/01/2012 NSIS_SSW.MSW_PREVSAN_SISM_MTR_Registrazione.doc Pagina 1 di 25 Scheda informativa del documento Versione

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 10 Data aggiornamento: 14/09/2012 Pagina 1 (25) Sommario 1. Il sistema di inoltro telematico delle

Dettagli

Integrazione Sistema Ammortizzatori in Deroga. Gestione delle procedure di sportello dei Centri per l Impiego

Integrazione Sistema Ammortizzatori in Deroga. Gestione delle procedure di sportello dei Centri per l Impiego Integrazione Sistema Ammortizzatori in Deroga Gestione delle procedure di sportello dei Centri per l Impiego Indice 1. Indice 1. INDICE... 2 2. INTRODUZIONE... 3 3. REPORT DOMANDE DI AVVIO PROCEDURA...

Dettagli

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO

GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO GUIDA AL PRIMO AVVIO E MANUALE D USO Informazioni preliminari Il primo avvio deve essere fatto sul Server (il pc sul quale dovrà risiedere il database). Verificare di aver installato MSDE sul Server prima

Dettagli

Relazioni tra tabelle

Relazioni tra tabelle Relazioni tra tabelle Una delle caratteristiche principali di Access è la possibilità di definire le relazioni fra tabelle in modo molto semplice vista l interfaccia grafica visuale. Le relazioni possono

Dettagli

Gestione degli appelli e verbalizzazione degli esami online GUIDA DOCENTI. (versione 1.0 del 26.11.2014)

Gestione degli appelli e verbalizzazione degli esami online GUIDA DOCENTI. (versione 1.0 del 26.11.2014) Gestione degli appelli e verbalizzazione degli esami online GUIDA DOCENTI (versione 1.0 del 26.11.2014) INDICE 1. LOGIN... 3 2. VISUALIZZAZIONE APPELLI... 4 3. DEFINIZIONE APPELLI... 4 4. GESTIONE LISTA

Dettagli

Maschera Panel M@t.abel+ 2009 2010

Maschera Panel M@t.abel+ 2009 2010 Manuale di istruzioni per la compilazione della Maschera Panel M@t.abel+ 2009 2010 COMPETENZE PER LO SVILUPPO (FSE) A 2 FSE 2009 2 SI PREGA DI LEGGERE ATTENTAMENTE QUESTO MANUALE PRIMA DELLA COMPILAZIONE

Dettagli

AVVISO N. 8/ 2016 GUIDA ALL USO DEL SISTEMA INFORMATICO DI PRESENTAZIONE DELLE PROPOSTE PROGETTUALI

AVVISO N. 8/ 2016 GUIDA ALL USO DEL SISTEMA INFORMATICO DI PRESENTAZIONE DELLE PROPOSTE PROGETTUALI per una crescita intelligente, sostenibile e solidale AVVISO N. 8/ 2016 GUIDA ALL USO DEL SISTEMA INFORMATICO DI PRESENTAZIONE DELLE PROPOSTE PROGETTUALI Sommario Accesso a sistema... 1 1.1 Accesso a sistema...

Dettagli

Guida alla gestione dei Verbali d esame online

Guida alla gestione dei Verbali d esame online Guida alla gestione dei Procedura informatica ESSE3 Versione 2.2 Autore Stato Revisore Data 31/01/2014 Distribuito a: Gruppo di lavoro ESSE3 Docenti dell Ateneo Sommario Introduzione... 1 1 Accesso all

Dettagli

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC

Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC Guida all Utilizzo del Posto Operatore su PC 1 Introduzione Indice Accesso all applicazione 3 Installazione di Vodafone Applicazione Centralino 3 Utilizzo dell Applicazione Centralino con accessi ad internet

Dettagli

Spese Sanitarie 730. Manuale d'uso

Spese Sanitarie 730. Manuale d'uso Spese Sanitarie 730 Manuale d'uso Tabella contenuti Spese Sanitarie 730... 3 Documenti inviati... 8 Esito degli invii...9 Dettaglio errori... 10 Fatturazione... 11 Fattura a Paziente...12 Fattura a Contatti...

Dettagli

ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura

ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura ARTEA Agenzia Regionale Toscana per le Erogazioni in Agricoltura Istruzioni per la compilazione della Domanda di Pagamento. PSR 2007-2013 Rev. 0 Firenze, Febbraio 2009 Sommario 1. Premessa... 3 2. Sezione

Dettagli

Procedura Operativa Guida GESTIONE AZIENDA

Procedura Operativa Guida GESTIONE AZIENDA Procedura Operativa Guida GESTIONE AZIENDA 23/06/2014 Guida GESTIONE AZIENDA Pagina 1 di 21 Sommario 1. Introduzione... 3 2. Accesso Gestione Azienda... 3 3. Visualizzazione anagrafica azienda... 4 3.1

Dettagli

Sportello Telematico SIRIO

Sportello Telematico SIRIO Sportello Telematico SIRIO Presentazione domanda Soggetti diversi da Istituzioni Scolastiche Legge 113/91 Decreto Direttoriale 1524/08-07-2015 Titolo 3 Versione 1.0 Edizione del 14/07/2015 Diffusione Cultura

Dettagli

MANUALE UTENTE. Portale Web Stoccatori Virtuali GSE STOCCAGGIO GAS

MANUALE UTENTE. Portale Web Stoccatori Virtuali GSE STOCCAGGIO GAS MANUALE UTENTE Portale Web Stoccatori Virtuali GSE STOCCAGGIO GAS Ultimo aggiornamento 20/09/2012 Creato 02/02/2012 INDICE 1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 1.1 Ambito di riferimento... 3 1.2 Organizzazione

Dettagli

MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAMI SCRITTI

MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAMI SCRITTI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAMI SCRITTI 1 SOMMARIO ACCESSO ALLA MYUNITO DOCENTE...3 GESTIONE LISTA ISCRITTI...4 INSERIMENTO

Dettagli

Regione Lombardia GUIDA ALL UTILIZZO DELLA PROCEDURA DI REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE NEL SISTEMA FER- FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI

Regione Lombardia GUIDA ALL UTILIZZO DELLA PROCEDURA DI REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE NEL SISTEMA FER- FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI Regione Lombardia GUIDA ALL UTILIZZO DELLA PROCEDURA DI REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE NEL SISTEMA FER- FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI Revisione del Documento: 03 Data revisione: 20-12-2012 INDICE DEI CONTENUTI

Dettagli

CIVIS F24 *** GUIDA ALL UTILIZZO DEL SERVIZIO Richiesta modifica delega F24 Aggiornamento: 22 ottobre 2015

CIVIS F24 *** GUIDA ALL UTILIZZO DEL SERVIZIO Richiesta modifica delega F24 Aggiornamento: 22 ottobre 2015 CIVIS F24 *** GUIDA ALL UTILIZZO DEL SERVIZIO Richiesta modifica delega F24 Aggiornamento: 22 ottobre 2015 Il servizio CIVIS F24 Il servizio CIVIS F24 permette a cittadini e intermediari di: chiedere la

Dettagli

GUIDA ALLA DOMANDA DI VALUTAZIONE INIZIALE PER I CORSI Di LAUREA MAGISTRALE

GUIDA ALLA DOMANDA DI VALUTAZIONE INIZIALE PER I CORSI Di LAUREA MAGISTRALE GUIDA ALLA DOMANDA DI VALUTAZIONE INIZIALE PER I CORSI Di LAUREA MAGISTRALE Aggiornata al 30/07/2015 A cura del Servizio Help On-line Direzione Pianificazione e Valutazione Sistema integrato per la gestione

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO AGRICOLO REGIONALE PSR 2007-2013 PREISTRUTTORIA E ISTRUTTORIA DELLE DOMANDE DI PAGAMENTO

SISTEMA INFORMATIVO AGRICOLO REGIONALE PSR 2007-2013 PREISTRUTTORIA E ISTRUTTORIA DELLE DOMANDE DI PAGAMENTO SISTEMA INFORMATIVO AGRICOLO REGIONALE PSR 2007-2013 PREISTRUTTORIA E ISTRUTTORIA DELLE DOMANDE DI PAGAMENTO Ottobre 2012 Indice 1. Introduzione... 4 1.1. Tipologie di domande di pagamento... 4 1.2. Premesse...

Dettagli

ISTRUZIONI REGISTRO ELETTRONICO SCUOLANEXT

ISTRUZIONI REGISTRO ELETTRONICO SCUOLANEXT ISTRUZIONI REGISTRO ELETTRONICO SCUOLANEXT Per l utilizzo di ScuolaNEXT è obbligatorio impiegare il browser Mozilla Firefox, possibilmente aggiornato all ultima versione disponibile dal relativo sito:

Dettagli

Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso

Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso Olitech Informatica Telematico Accise Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso Versione del manuale: 26-01-2010 1 Indice Accise Settore Prodotti Alcolici Manuale d uso... 1 Indice... 2 Funzionalità

Dettagli

Versione 1.0. La cartella di Excel contiene, di default, le seguenti schede: Classe, Criteri, 1,Riepilogo, Doc15 come si vede in figura:

Versione 1.0. La cartella di Excel contiene, di default, le seguenti schede: Classe, Criteri, 1,Riepilogo, Doc15 come si vede in figura: Versione 1.0 Premessa Dixit è la griglia per la definizione del voto d orale all esame di Stato; aiuta a mantenere un criterio unico e oggettivo nell assegnazione del voto. La cartella di Excel contiene,

Dettagli

IST ISTRUZIONI REGISTRO ELETTRONICO SCUOLANEXT

IST ISTRUZIONI REGISTRO ELETTRONICO SCUOLANEXT IST ISTRUZIONI REGISTRO ELETTRONICO SCUOLANEXT Collegarsi al sito www.portaleargo.it cliccare sul link Argo ScuolaNext inserire nome utente e password oppure entrare nel sito www.itcsavi.it cliccare sul

Dettagli

PROCEDURA OPERATIVA FASE PREPARATORIA SCRUTINI SISSIWeb

PROCEDURA OPERATIVA FASE PREPARATORIA SCRUTINI SISSIWeb PROCEDURA OPERATIVA FASE PREPARATORIA SCRUTINI SISSIWeb La segreteria didattica dovrà eseguire semplici operazioni per effettuare, senza alcun problema, lo scrutinio elettronico: 1. CONTROLLO PIANI DI

Dettagli

IL MODULO CAUZIONI A&D srl

IL MODULO CAUZIONI A&D srl IL MODULO CAUZIONI 1 Sommario 1. INTRODUZIONE ALLE CAUZIONI... 3 2. CAUZIONI LEGATE AD UN DOCUMENTO... 3 1.1. GESTIONE CAUZIONI IN USCITA RIFERIMENTO AD UN DOCUMENTO (ORDINE)... 3 1.2. GESTIONE CAUZIONI

Dettagli

Manuale di istruzioni sulle maschere per il calcolo del punteggio e del voto (unico) degli studenti che sostengono la Prova nazionale 2011

Manuale di istruzioni sulle maschere per il calcolo del punteggio e del voto (unico) degli studenti che sostengono la Prova nazionale 2011 Manuale di istruzioni sulle maschere per il calcolo del punteggio e del voto (unico) degli studenti che sostengono la Prova nazionale 2011 (CLASSI NON CAMPIONE) Prova nazionale 2010 11 1 A.S. 2010 11 Pubblicato

Dettagli

Corso introduttivo all utilizzo di TQ Tara

Corso introduttivo all utilizzo di TQ Tara Corso introduttivo all utilizzo di TQ Tara Le pagine che seguono introducono l utente all uso delle principali funzionalità di TQ Tara mediante un corso organizzato in otto lezioni. Ogni lezione spiega

Dettagli

Avviso Tutti a Iscol@ Anno scolastico 2015-2016

Avviso Tutti a Iscol@ Anno scolastico 2015-2016 ASSESSORADU DE S'ISTRUTZIONE PÙBLICA, BENES CULTURALES, INFORMATZIONE, ISPETÀCULU E ISPORT ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI CULTURALI, INFORMAZIONE, SPETTACOLO E SPORT Avviso Tutti a Iscol@

Dettagli

Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem

Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem Manuale Front-Office Servizio ConservazioneNoProblem Versione 2.0 29 OTTOBRE 2015 1 Sommario 1. Accesso all applicazione web... 3 1.1 Autenticazione... 3 1.2 Menù e nome utente... 5 2. Profilo utente...

Dettagli

Regione Lombardia Direzione Generale Commercio, Turismo e Terziario

Regione Lombardia Direzione Generale Commercio, Turismo e Terziario Regione Lombardia Direzione Generale Commercio, Turismo e Terziario GESTIONE INFORMATIZZATA DELLA CARTA D ESERCIZIO ED ATTESTAZIONE PER OPERATORI SU AREE PUBBLICHE MANUALE UTENTE PER INTERMEDIARI versione

Dettagli

Gestione Appelli e Verbalizzazione degli esami online. Manuale Docenti per la gestione degli Appelli e per la Verbalizzazione degli esami online

Gestione Appelli e Verbalizzazione degli esami online. Manuale Docenti per la gestione degli Appelli e per la Verbalizzazione degli esami online Gestione Appelli e Verbalizzazione degli Manuale Docenti per la gestione degli Appelli e per la Verbalizzazione degli Redatto da: Giorgio Gagliardi (KION Spa) Mariangela Lotito (KION Spa) Verificato da:

Dettagli

Manuale utente. Selezione on-line Manuale.docx. Id documento: Versione: versione 2.4

Manuale utente. Selezione on-line Manuale.docx. Id documento: Versione: versione 2.4 Manuale utente Id documento: Selezione on-line Manuale.docx Versione: versione 2.4 Revisioni: Aggiunte le funzioni Copia in e Sposta in nella sezione Curriculum (paragrafo 4.5) Data: 17/01/2014 Pagina

Dettagli

Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione

Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione Airone Funzioni di Esportazione Importazione 1 Indice AIRONE GESTIONE RIFIUTI... 1 FUNZIONI DI ESPORTAZIONE E IMPORTAZIONE... 1 INDICE...

Dettagli

PROCEDURA ON-LINE PER L EROGAZIONE DEI VOUCHER FORMATIVI SULL APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE. AVVISO PUBBLICO N. 1 del 16 Aprile 2012

PROCEDURA ON-LINE PER L EROGAZIONE DEI VOUCHER FORMATIVI SULL APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE. AVVISO PUBBLICO N. 1 del 16 Aprile 2012 PROCEDURA ON-LINE PER L EROGAZIONE DEI VOUCHER FORMATIVI SULL APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE AVVISO PUBBLICO N. 1 del 16 Aprile 2012 VOUCHER FORMATIVI APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE GUIDA OPERATIVA

Dettagli

Gestione Fatture/Parcelle/Fatture Elettroniche verso la Pubblica Amministrazione Conto Terzi. Gestione Proforme Conto Terzi

Gestione Fatture/Parcelle/Fatture Elettroniche verso la Pubblica Amministrazione Conto Terzi. Gestione Proforme Conto Terzi Fatturazione Conto Terzi Fct WinParc Gestione Fatture/Parcelle/Fatture Elettroniche verso la Pubblica Amministrazione Conto Terzi Fct Proforma Gestione Proforme Conto Terzi Fct Ddt Gestione Documenti di

Dettagli

ARCHIVIAZIONE DOCUMENTI

ARCHIVIAZIONE DOCUMENTI ARCHIVIAZIONE DOCUMENTI Introduzione... 2 Archiviazione nella copertina della pratica, nei biglietti e nei servizi top... 2 Archiviazione nelle fatture, nei pagamenti, nelle anagrafiche, nella prima nota...

Dettagli

Certificati medici di infortunio via Internet

Certificati medici di infortunio via Internet Certificati medici di infortunio via Internet Manuale utente Versione 1.5 Tabella delle versioni Versione Versione Data Sezione/sottosezione e/o Descrizione modifica Manuale Applicativo pagina aggiornata

Dettagli

Il personale docente e la segreteria didattica per effettuare la gestione degli scrutini dovranno eseguire semplici operazioni.

Il personale docente e la segreteria didattica per effettuare la gestione degli scrutini dovranno eseguire semplici operazioni. GESTIONE SCRUTINI SEGRETERIA - DOCENTI Il personale docente e la segreteria didattica per effettuare la gestione degli scrutini dovranno eseguire semplici operazioni. Per quanto riguarda il personale Docente

Dettagli

MANUALE UTENTE. P.I.S.A. Progetto Informatico Sindaci Asl

MANUALE UTENTE. P.I.S.A. Progetto Informatico Sindaci Asl MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE DIPARTIMENTO DELLA RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO Ispettorato Generale di Finanza MANUALE UTENTE P.I.S.A. Progetto Informatico Sindaci Asl Versione 1.0 INDICE

Dettagli

SardegnaTirocini. Guida alla registrazione

SardegnaTirocini. Guida alla registrazione Guida alla registrazione maggio 2015 Indice 1 Registrazione utente Generico 2 Fasi successive alla registrazione. Selezione profili e attribuzione ruoli 2.1.Registrazione terminata con successo 2.2. Recupero

Dettagli

Questo documento presenta la gestione del pannello di controllo del sistema "PTCPWEB" per le diverse utenze disponibili.

Questo documento presenta la gestione del pannello di controllo del sistema PTCPWEB per le diverse utenze disponibili. PTCPWEB MANUALE UTENTE 1 Questo documento presenta la gestione del pannello di controllo del sistema "PTCPWEB" per le diverse utenze disponibili. Release Notes... 3 Dicembre 2015... 3 1. Precondizioni...

Dettagli

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Comunicazioni Obbligatorie Sistema informatico CO Dominio transitorio Manuale Utente Questura Versione manuale 2.8-1 - 1. Indice 1. Indice... 2 2. Introduzione...

Dettagli

jsibac Statistiche ISTAT mensili Guida Area Servizi Demografici

jsibac Statistiche ISTAT mensili Guida Area Servizi Demografici jsibac Statistiche ISTAT mensili Guida Area Servizi Demografici M 1 Premessa Questo manuale si pone come guida operativa del software jsibac Area Demografici per l invio delle statistiche ISTAT mensili

Dettagli

Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria

Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria MANUALE D USO 1 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2.... 4 3. INVIO CERTIFICATO DI MALATTIA... 4 3.1 SELEZIONE...

Dettagli

ESAME SCRITTO NON VERBALIZZANTE + ORALE VERBALIZZANTE

ESAME SCRITTO NON VERBALIZZANTE + ORALE VERBALIZZANTE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO MANUALE PER I DOCENTI: GESTIONE APPELLI E VERBALIZZAZIONE ESAMI ONLINE ESAME SCRITTO NON VERBALIZZANTE + ORALE VERBALIZZANTE SOMMARIO ACCESSO ALLA MYUNITO DOCENTE.... p.

Dettagli

Assessorato alla Sanità ARPA. Anagrafe Regionale dei Prodotti Amministrabili. Manuale Utente 1.0.0

Assessorato alla Sanità ARPA. Anagrafe Regionale dei Prodotti Amministrabili. Manuale Utente 1.0.0 Assessorato alla Sanità ARPA Anagrafe Regionale dei Prodotti Amministrabili Manuale Utente 1.0.0 Sommario 1. Introduzione... 2 2. Profili utente... 2 3. Dispositivi medici... 2 3.1. ARPA-Ricerca Anagrafiche...

Dettagli

Manuale di istruzioni della maschera per l inserimento, l acquisizione e la trasmissione delle risposte degli allievi

Manuale di istruzioni della maschera per l inserimento, l acquisizione e la trasmissione delle risposte degli allievi Manuale di istruzioni della maschera per l inserimento, l acquisizione e la trasmissione delle risposte degli allievi Prova Nazionale 2013 Data di pubblicazione 14.06.2013 1 SI PREGA DI LEGGERE ATTENTAMENTE

Dettagli

Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le Imprese

Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le Imprese Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le Imprese Guida alla Gestione del Catalogo MePA per le Imprese Data ultimo aggiornamento: 28/01/2013 Pagina 1 di 31 Indice 1. GESTIONE CATALOGO... 3 1.1.

Dettagli

QUICK GUIDE ESPORTAZIONE DATI INVALSI 2014/2015

QUICK GUIDE ESPORTAZIONE DATI INVALSI 2014/2015 QUICK GUIDE ESPORTAZIONE DATI INVALSI 2014/2015 Nell ambito del progetto Servizio Nazionale di Valutazione (SNV) si richiede alle segreterie scolastiche, di poter ottemperare alla fornitura dei dati di

Dettagli

TaleteWeb Prevenzione. Manuale d uso

TaleteWeb Prevenzione. Manuale d uso TaleteWeb Manuale d uso 1 L applicazione consente la programmazione ed il controllo delle attività del Dipartimento di di un azienda sanitaria locale. Per accedere all applicazione, selezionare l app dell

Dettagli

QUICK GUIDE ALUNNI PLUS

QUICK GUIDE ALUNNI PLUS QUICK GUIDE ALUNNI PLUS Quest applicazione consente di gestire una serie di funzionalità non presenti nel pacchetto standard di gestione anagrafe alunni. All interno della procedura sono presenti funzionalità

Dettagli

Procedura di Gestione delle Utenze MANUALE OPERATIVO PER LE AMMINISTRAZIONI

Procedura di Gestione delle Utenze MANUALE OPERATIVO PER LE AMMINISTRAZIONI MANUALE OPERATIVO PER LE AMMINISTRAZIONI Versione 1.2 del 19/05/2006 Storia delle Versioni Versione Data di emissione Sommario delle modifiche 1.0 12/11/2004 Prima stesura Sono stati modificati i seguenti

Dettagli

Sistema per la Notifica di Posizioni Nette Corte Short Selling. Manuale Utente

Sistema per la Notifica di Posizioni Nette Corte Short Selling. Manuale Utente Sistema per la Notifica di Posizioni Nette Corte Short Selling Manuale Utente VERSIONI VERS Motivo Data Verifica 1.0 Prima emissione 15/10/2012 Manuale utente Pag. 1 di 20 Sommario INTRODUZIONE... 3 DESCRIZIONE

Dettagli

Scrutinio Argo Software s.r.l. e-mail: info@argosoft.it -

Scrutinio Argo Software s.r.l. e-mail: info@argosoft.it - 1 INDICE INDICE...2 PREMESSA...3 MENÙ PRINCIPALE...4 ICONE UTILIZZATE PER ACCEDERE ALLE PROCEDURE PIÙ FREQUENTEMENTE USATE...5 ICONE UTILIZZATE NELLE PROCEDURE DI STAMPA...6 SISTEMA...7 SCRUTINI...7 CARICAMENTO

Dettagli

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Indice e Sommario 1 PRODUZIONE LETTERE INTERNE ED IN USCITA 3 1.1 Descrizione del flusso 3 1.2 Lettere Interne 3 1.2.1 Redazione 3 1.2.2 Firmatario

Dettagli

Concessionari PartsPartner con Integrazione DMS. Manuale Operativo. Release 1.1

Concessionari PartsPartner con Integrazione DMS. Manuale Operativo. Release 1.1 Concessionari PartsPartner con Integrazione DMS Manuale Operativo Release 1.1 Indice Manuale Gestione Dati Personali Gestione Clienti Gestione Ordini Monitoraggio Performance Clienti Gestione Comunicazioni

Dettagli

Istruzioni per inserire una determina

Istruzioni per inserire una determina Istruzioni per inserire una determina 1. Cliccare sull icona di Iride presente sul desktop 2. Inserire il proprio utente (cognome più iniziale del nome senza spazi) e password (al primo accesso vuota)

Dettagli

Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015]

Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015] Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Introduzione... 2 Guida all installazione... 2 Login...

Dettagli

DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE

DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE Cassa Edile Como e Lecco DENUNCE EDILCONNECT GUIDA COMPILAZIONE COMPILAZIONE MANUALE DENUNCIA Guida per i consulenti e le imprese che compilano la denuncia senza utilizzare il file di esportazione dei

Dettagli

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato REGIONE PUGLIA SEZIONE BANDI TELEMATICI Servizio Politiche di benessere sociale e pari opportunità Manuale Utente Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro

Dettagli

Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA. MANUALE UTENTE Guida alla compilazione della domanda V.1.

Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA. MANUALE UTENTE Guida alla compilazione della domanda V.1. Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA MANUALE UTENTE Guida alla compilazione della domanda V.1.0 Sommario Accesso alla piattaforma... 3 1. Home page sito...

Dettagli

MANUALE TECNICO PER LA REGISTRAZIONI DELLE INFORMAZIONI RELATIVE SANITARIE ASSISTENZIALI (S.I.R.A) ISTRUZIONI PER GLI OPERATORI DEI CAD

MANUALE TECNICO PER LA REGISTRAZIONI DELLE INFORMAZIONI RELATIVE SANITARIE ASSISTENZIALI (S.I.R.A) ISTRUZIONI PER GLI OPERATORI DEI CAD MANUALE TECNICO PER LA REGISTRAZIONI DELLE INFORMAZIONI RELATIVE ALL ATTIVITÀ DEL SISTEMA INFORMATIVO DELLE RESIDENZE SANITARIE ASSISTENZIALI (S.I.R.A) ISTRUZIONI PER GLI OPERATORI DEI CAD SETTEMBRE 2011

Dettagli

PRESENTAZIONE DOMANDA DI PAGAMENTO

PRESENTAZIONE DOMANDA DI PAGAMENTO PRESENTAZIONE DOMANDA DI PAGAMENTO Ordinanza commissariale n. 57 del 12 ottobre 2012 e successive modifiche Criteri e modalità per il riconoscimento dei danni e la concessione dei contributi per la riparazione,

Dettagli

SIFORM MANUALE PROGETTI FORMATIVI

SIFORM MANUALE PROGETTI FORMATIVI SIFORM MANUALE PROGETTI FORMATIVI AVVIO ATTIVITA GESTIONE DIDATTICA GESTIONE OPERATIVA 1 Amministrazione...3 1.1 Profili utente...3 1.2 Profilazione...4 1.3 Utenti...5 2 Sezione Anagrafica delle Imprese...7

Dettagli

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php MODULO 3 Microsoft Excel TEST ED ESERCIZI SU: http:///ecdl/excel/index.php Foglio Elettronico - SpreadSheet Un foglio elettronico (in inglese spreadsheet) è un programma applicativo usato per memorizzare

Dettagli

LA CASELLA PEC Dipartimentale

LA CASELLA PEC Dipartimentale LA CASELLA PEC Dipartimentale dip xx@pec.cittametropolitanaroma.gov.it INDICE 1) LA GESTIONE DELLE PEC IN ENTRATA 2) LA GESTIONE DELLE PEC IN USCITA Pag. 1 di 20 1. LA GESTIONE DELLE PEC IN ENTRATA Cassetta

Dettagli

Sessione Formativa ALI ComuniMolisani Portale Internet Comunale

Sessione Formativa ALI ComuniMolisani Portale Internet Comunale Sessione Formativa Portale Internet Comunale Per assistenza e informazioni contattare: Redazione ALIComuniMolisani c/o Provincia di Campobasso - Via Roma, 47 email: redazione@alicomunimolisani.it tel:

Dettagli

ARGO SCUOLANET UTENTE DOCENTE

ARGO SCUOLANET UTENTE DOCENTE 1 ACCESSO A SCUOLANET Si accede al servizio Scuolanet della scuola, mediante l'indirizzo www.xxx.scuolanet.info (dove a xxx corrisponde al codice meccanografico della scuola). ISTRUZIONI PER IL PRIMO ACCESSO

Dettagli

E-REGISTER ALBERTI ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL REGISTRO DI CLASSE

E-REGISTER ALBERTI ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL REGISTRO DI CLASSE E-REGISTER ALBERTI ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL REGISTRO DI CLASSE Release 2. 2013 Prof.ssa Luisa Raggi Indice Ambiente di lavoro: Pulsanti/caselle principali e Gestione firme Ambiente di lavoro:

Dettagli

PROTOCOLLO E SCRIVANIA VIRTUALE. Protocollazione UMA Documentazione tecnica

PROTOCOLLO E SCRIVANIA VIRTUALE. Protocollazione UMA Documentazione tecnica Pagina 1 di 12 Il link all applicativo che gestisce le richieste pervenute al servizio UMA on line si trova sulla intranet della Provincia. Qui dal menu Strumenti di lavoro, è sufficiente selezionare Ricerche

Dettagli

A39 MONITORAGGIO ALLIEVI WEB REGISTRO INFORMATIZZATO MANUALE OPERATIVO

A39 MONITORAGGIO ALLIEVI WEB REGISTRO INFORMATIZZATO MANUALE OPERATIVO SEZIONE SISTEMI INFORMATIVI A39 MONITORAGGIO ALLIEVI WEB REGISTRO INFORMATIZZATO MANUALE OPERATIVO INDICE: Premessa pag. 2 Accesso pag. 2 Richiesta accesso per la gestione dei corsi sulla sicurezza pag.

Dettagli

Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem

Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem Versione 5.1 29/10/2015 1 Sommario 1. Accesso all applicazione web... 4 1.1 Autenticazione... 4 1.2 Schermata principale... 6 2. Profilo utente... 8 2.1 Visualizzazione

Dettagli

Olischool MANUALE UTENTE

Olischool MANUALE UTENTE Olischool MANUALE UTENTE Versione 1.1 MRDigital Olischool Manuale Utente Gennaio 2014 Informazioni generali Olischool è la piattaforma di comunicazione scuola famiglia che permette al mondo scuola di inviare

Dettagli

Sportello Telematico SIRIO

Sportello Telematico SIRIO Sportello Telematico SIRIO Guida alla compilazione della domanda Bando PNRA D.D. n 651 del 05/04/2016 (L.380 del 27/11/1991) Versione 1.0 Edizione del 05/04/2016 Bando PNRA 1 INDICE Informazioni generali

Dettagli