CENTRO PER LA CULTURA D IMPRESA. Innovazione Storie Reti Persone

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CENTRO PER LA CULTURA D IMPRESA. Innovazione Storie Reti Persone"

Transcript

1 CENTRO PER LA CULTURA D IMPRESA Innovazione Storie Reti Persone

2 Il Centro per la cultura d impresa è un associazione non-profit di diritto privato fondata nell ottobre del 1991 dalla Camera di commercio di Milano e riconosciuta dal Ministero per i beni e le attività culturali con d.m. 05/11/1997, n Il Centro promuove: la tutela e valorizzazione del patrimonio documentale dei propri associati come risorsa organizzativa e culturale; la costituzione di archivi economici territoriali che raccolgano la memoria delle imprese e dell associazionismo imprenditoriale; la creazione di musei d impresa in collaborazione con le imprese stesse; la formazione di operatori culturali addetti alla tutela e alla valorizzazione del patrimonio storico-documentale delle imprese; la costituzione di un archivio audiovisivo e fotografico sull imprenditoria (testimonianze audio, audiovideo e fotografiche di imprenditori, tecnici, lavoratori, professionisti e operatori economici). Il Centro inoltre aderisce all Anai Associazione Nazionale Archivistica Italiana, all Aipai Associazione Italiana per il Patrimonio Archeologico Industriale e all Ica International Council on Archives. L associazione ha elaborato un Codice Etico di riferimento. GLI ORGANI ISTITUZIONALI CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE // Presidente DANILO BROGGI, Camera di commercio di Milano // Vicepresidente ANTONIO CALABRÒ, Assolombarda // Consiglieri GIAN DOMENICO AURICCHIO, Unioncamere Lombardia / JOHN BERTAZZI, Assimpredil / CLAUDIO GAGLIARDI, Unioncamere / FRANCESCA MAGLIULO, Edison SpA / RENATO MATTIONI, Camera di commercio di Monza e Brianza COLLEGIO DEI REVISORI // Presidente ANTONIO GUASTONI / MARCO BACCANI / ROBERTA REDA COMITATO SCIENTIFICO // Presidente GIULIO SAPELLI / FULVIO COLTORTI / GIUSEPPE DE LUCIA LUMENO / GIAN ARTURO FERRARI / IVANHOE LO BELLO / ANGELO MOIOLI / GIANFRANCO NEGRI CLEMENTI // Membri di diritto ANTONELLA BILOTTO / DANILO BROGGI, ANTONIO CALABRÒ DIRETTORE // ANTONELLA BILOTTO l analisi della cultura d impresa e la riflessione sul ruolo delle imprese sul territorio attraverso la pubblicazione di studi e ricerche; 2 3

3 I SOCI SOCI PROMOTORI SOCI ORDINARI MODALITÀ DI ADESIONE L adesione al Centro comporta l accettazione dello statuto dell associazione e il versamento di una quota annuale pari a per i soci ordinari e per i soci promotori. 4 5

4 SERVIZI L associazione promuove la tutela e la valorizzazione del patrimonio dei soggetti economici imprese, Camere di commercio e associazionismo imprenditoriale operando nell ambito degli archivi, del patrimonio materiale e immateriale, dei musei d impresa, della ricerca scientifica, dell archeologia industriale e della formazione. ARCHIVI Riordino degli archivi storici d impresa. Consulenza nella gestione, razionalizzazione e digitalizzazione degli archivi correnti. Realizzazione di censimenti territoriali del patrimonio archivistico delle imprese. FONTI ORALI Raccolta di fonti orali attraverso interviste a imprenditori, manager, tecnici e operai. Ideazione e gestione di progetti per la valorizzazione di fonti orali. MOSTRE Organizzazione di esposizioni temporanee e permanenti. Progettazione di musei d impresa. Ideazione di percorsi espositivi multimediali. ORGANIZZAZIONE EVENTI Ideazione e gestione di premi per la cultura d impresa. Progettazione di itinerari di turismo culturale ed economico. Organizzazione di convegni, tavole rotonde e seminari. FORMAZIONE Ideazione e gestione di seminari specialistici e corsi per archivisti e operatori culturali. Organizzazione e gestione di corsi per dipendenti di Camere di commercio. Predisposizione di visite guidate a siti di archeologia industriale e luoghi del lavoro. RICERCA E VALORIZZAZIONE Ricerca storica sull impresa, il sistema economico, l associazionismo e il lavoro. Progettazione, coordinamento e realizzazione editoriale di monografie, brochure e atti di convegni. Analisi e valorizzazione dei patrimoni materiali e immateriali. Ideazione di bandi di concorso e borse di studio sulla cultura d impresa. Realizzazione di censimenti del patrimonio archivistico delle imprese e archeologico-industriale di uno specifico territorio. CONVENZIONI MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI - DIREZIONE GENERALE PER GLI ARCHIVI Il Centro può ricevere in deposito o in donazione la documentazione d interesse storico delle imprese o degli imprenditori che alimenta l archivio economico territoriale. MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI - SOPRINTENDENZA ARCHIVISTICA PER LA LOMBARDIA Collegata alla convenzione con la Direzione generale per gli archivi l accordo con la Soprintendenza regola e vigila sulle procedure di acquisizione e conservazione degli archivi che il Centro riceve. POLITECNICO DI MILANO Una convenzione quadro promuove l attività formativa e didattica nei campi dell archivistica, dell archeologia industriale, della museologia d impresa. Il Politecnico partecipa al progetto dell archivio economico territoriale. Nell ambito della propria attività, il Centro ha stipulato convenzioni con istituzioni culturali tra cui si segnalano: MUSEO NAZIONALE DELLA SCIENZA E DELLA TECNOLOGIA LEONARDO DA VINCI Collaborazione nella tutela e valorizzazione della cultura scientifica e tecnologica dei beni storici e museali d impresa. LIBERA UNIVERSITÀ DI LINGUE E COMUNICAZIONE (IULM) Centro e Iulm si propongono di sviluppare congiuntamente l attività formativa, promozionale e didattica nell ambito della comunicazione della cultura d impresa. UNIVERSITÀ DI URBINO Collaborazione con l Istituto di studi per la tutela dei beni archivistici e librari sull analisi delle problematiche dell archivio corrente. BIBLIOTECA NAZIONALE CENTRALE DI FIRENZE Accordo per il deposito delle pubblicazioni scientifiche, elettroniche e multimediali edite dal Centro. ISTITUTO DI STUDI SULLE SOCIETÀ DEL MEDITERRANEO CNR Convenzione per lo sviluppo delle attività di ricerca, studio e documentazione nei campi di interesse di entrambe le istituzioni. 6 7

5 ARCHIVIO ECONOMICO TERRITORIALE CONVENZIONE DI DEPOSITO ORDINE PROFESSIONALE AGENTI DI CAMBIO ARCHIVIO STORICO / metri lineari Il Centro per la cultura d impresa è conservatore dei seguenti archivi: SAMUR srl Società di Appliacazioni Metano Uso Riscaldamento ARCHIVIO STORICO / metri lineari CARLO ERBA ARCHIVIO STORICO FONDO PIGHINI 123 metri lineari Inventario UNIONE ESERCIZI ELETTRICI spa COPIALETTERE / volumi Archivio dichiarato di interesse storico particolarmente importante dalla Soprintendenza archivistica per la Lombardia. CONVENZIONE DI DEPOSITO EDISON spa ARCHIVIO STORICO documenti fotografici negativi su lastra e su pellicola, stampe, diapositive, etc. Catalogo parziale (7.800 pezzi) CONVENZIONE DI DEPOSITO COPERATIVA EDIFICATRICE LA POSTELEGRAFONICA ARCHIVIO STORICO / metri lineari A.L. COLOMBO spa ARCHIVIO STORICO / metri lineari DIONIGI PAVESI vicepresidente Fiera Milano ,5 metri lineari ACQUISTO CAPRONI spa SEZIONE LIQUIDATORIA 1,5 metri lineari DITTA CONRAD BARTOLI ARCHIVIO STORICO / metro lineare STUDIO CURTARELLO ARCHIVIO FOTOGRAFICO ANNI 60 ANNI documenti fotografici negativi su lastra e su pellicola L ORAFO ITALIANO ANNI 70 - ANNI scatoloni ROBERTO ZABBAN ARCHIVIO STORICO documenti fotografici negativi, diapositive, stampe e provini Catalogo parziale (ca. 200 immagini) 8 9

6 ARCHIVIO ECONOMICO TERRITORIALE Edison spa 1 Officina meccanica nella miniera di blenda e galena a Montevecchio 1938 foto Vincenzo Aragozzini 2 Stabilimento petrolchimico a Brindisi 1963 foto Ugo Mulas 3 Impianto di frantumazione miniera di Sant Antonio a Montevecchio. Operaie durante il lavoro di cernita del minerale 1938 foto Vincenzo Aragozzini 4 Veduta della diga Guido Donegani a Montevecchio prima metà anni 60 foto Nando Pizzetti 5 Operaio durante la riquadratura dei blocchi di marmo a Vagli Sotto (Garfagnana) metà anni 50 foto Publifoto 6 Impiegate al lavoro nella sede della Montecatini a Milano anni 50 foto Anonimo 7 Un tecnico delle Officine Elettromeccaniche Galileo a Battaglia Terme al collaudo di interruttori ad alta tensione 1968 foto Ufficio fotografico Montecatini Edison

7 ARCHIVIO ECONOMICO TERRITORIALE Roberto Zabban 1 Operaio al lavoro in un industria del bresciano Operaie al lavoro alla Edison Giocattoli di Firenze Un passaggio della produzione di biciclette alla Carnielli Bimba gioca con un modellino Fiat al V Salone della Tecnica di Torino Partita a tennis sul plateau di un alesatrice alla Innocenti Particolare dell impianto della Esso Chimica Campagna pubbliciaria Siemens Elettra

8 ARCHIVIO ECONOMICO TERRITORIALE Cartolina pubblicitaria della Farina alimentare Erba inizi del 900 Raccolta Giacomo Pighini 2 Pubblicità del Fostan nel listino speciale riservato ai droghieri Carlo Erba 3 Pubblicità della Riberina realizzata da G. Rossetti s.d. 4M arcello Dudovich realizza 7B ottiglie con etichetta la pubblicità del Latte di vetrificata e decorata in un magnesia granulare Erba 1925 catalogo prodotti Ritratto di Carlo Erba (Vigevano 1811-Milano 1888) 6R eparto soluzioni sterilizzate per iniezioni anni 40 8 I llustrazione dello stabilimento di Baranzate (presso Milano) in un catalogo prezzi 1896

9 L editore COLLANA Il Centro pubblica, in collaborazione con Rubbettino Editore, una propria collana LA MEMORIA DELL IMPRESA. A cura di R. Garruccio Le grida. Memoria, epica, narrazione della Borsa di Milano ( ) Rubbettino Editore 2005 A cura di R. Garruccio e G. Maifreda Giannino Bassetti. L imprenditore raccontato Rubbettino Editore 2004 F. Dandolo L associazionismo industriale a Napoli nel primo dopoguerra. La nascita e i primi sviluppi dell Unione regionale industriale ( ) Rubbettino Editore 2003 M. Negri Manuale di museologia per i musei aziendali (tradotto in lingua greca nel 2009) Rubbettino Editore 2003 R. Garruccio Minoranze in affari. La formazione di un banchiere: Otto Joël Rubbettino Editore 2002 A cura di S. Lecca e G. Paletta La memoria del commercio a Milano e provincia. Venticinque racconti di negozi storici Camera di commercio di Milano, Rubbettino Editore 2011 M. Granata Roberto Tremelloni. Riformismo e sviluppo economico Centro per la cultura d impresa, Rubbettino Editore 2010 A cura di F. Samorè La memoria del commercio a Milano e provincia. Storie di imprese longeve Camera di commercio di Milano, Rubbettino Editore 2009 M. Granata Cultura del mercato. La commissione parlamentare d inchiesta sulla concorrenza ( ) Centro per la cultura d impresa, Rubbettino Editore 2008 A cura di G. Paletta La memoria del commercio. Negozi storici e imprenditori commerciali a Milano Camera di commercio di Milano, Rubbettino Editore 2005 G. Maifreda Governo e rappresentanza degli interessi. Angelo Villa Pernice ( ) Rubbettino Editore 2001 A cura di R. Covino Fonti orali e storia d impresa. Atti del seminario nazionale. Arezzo, 15 ottobre 1993 Rubbettino Editore 2000 G. Sapelli Persona e Impresa. Un caso di etnografia aziendale Rubbettino Editore 1999 S. Levati Giornalismo e tutela degli interessi mercantili, Michele Battaglia ( ) Rubbettino Editore 1999 A cura di G. Sapelli Capitalismi a confronto: Italia e Spagna. Atti del secondo seminario internazionale di storia d impresa Milano, novembre 1993 Rubbettino Editore 1998 M. A. Romani Costruire le istituzioni. Leopoldo Sabbatini ( ) Rubbettino Editore

10 Il Centro inoltre promuove, cura e realizza la rivista on-line Culture e impresa in collaborazione con la Fondazione Ansaldo SOTTOCOLLANA Studi Unioncamere Principali lavori svolti ARCHIVI I progetti più significativi realizzati dal Centro per la cultura d impresa in ambito archivistico sono: A cura di G. Barone e G. Paletta Dizionario biografico dei presidenti delle Camere di commercio italiane ( ) Vol. IV Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia Rubbettino Editore, Unioncamere 2014 A cura di C. Carboni e G. Paletta Dizionario biografico dei presidenti delle Camere di commercio italiane ( ) Vol. III Abruzzo, Lazio, Marche, Toscana, Umbria Rubbettino Editore, Unioncamere 2012 A cura di A. Bonomi e G. Paletta Dizionario biografico dei presidenti delle Camere di commercio italiane ( ) Vol. II Liguria, Lombardia, Piemonte, Valle d Aosta Rubbettino Editore, Unioncamere 2011 A cura di G. L. Fontana e G. Paletta Dizionario biografico dei presidenti delle Camere di commercio italiane ( ) Vol. I Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Veneto Rubbettino Editore, Unioncamere 2010 A cura di G. Paletta Dizionario biografico dei presidenti delle Camere di commercio italiane ( ) Rubbettino Editore 2005 A cura di G. L. Fontana e E. Franzina Profili di Camere di commercio italiane all estero. Primo volume Rubbettino Editore 2001 A cura di G. Sapelli Prefazione di D. Longhi Tra identità culturale e sviluppo di reti. Storia delle Camere di commercio italiane all estero Rubbettino Editore 2000 Censimento degli archivi d impresa in Lombardia, consultabile sul sito del Centro all indirizzo org/cens_arch_imp.htm Catalogazione e digitalizzazione dell Archivio Edison (6.800 fotografie, Digitalizzazione di fotografie dell Archivio di a2a (già Aem). Inventariazione della sezione più antica dell Archivio storico di a2a (già Aem). Riordino e inventariazione dell Archivio storico Carlo Erba. Realizzazione dell archivio corrente di Eni Corporate, divisione Agip, divisione Gas&Power (ex Snam), divisione Agip Petroli e Sofid. Riordino e inventariazione dell archivio storico del Corriere della Sera (sezione amministrativa, grafica, fotografica, dei periodici storici e della testata). Riordino e inventariazione degli archivi storici delle Camere di commercio di Asti, Genova, Lodi, Pavia, Varese e razionalizzazione degli archivi di deposito delle Camere di commercio di Bergamo, Lodi, Pavia, Piacenza, Sondrio, Terni e Varese. Interventi per la realizzazione dei manuali di gestione e revisione dei flussi documentali di Unioncamere, Unioncamere Lombardia, delle Camere di commercio di Como, Lecco, Lodi, Pavia, Piacenza, Sondrio, Terni, Varese. Catalogazione e digitalizzazione del patrimonio fotografico dell Archivio dell immagine della Regione Lombardia Recupero e riordino dell archivio della Banca privata italiana. Riordino e inventariazione dell archivio della Fiera di Milano ( ). Riordino e inventariazione dell archivio dei Comitati direttivi degli agenti di cambio di Milano, Torino, Genova, Trieste, Venezia, Firenze e Napoli. Interventi sugli archivi del Consiglio di Borsa e di Borsa italiana. Interventi sugli archivi storici delle cooperative emiliane CCPL e Coopsette. A cura di G. Sapelli Prefazione di D. Longhi Storia dell Unione italiana delle Camere di commercio ( ) Rubbettino Editore

11 RICERCA E VALORIZZAZIONE Il Centro promuove studi e ricerche sulla storia d impresa, sul tessuto economico e sul sistema camerale che spesso si traducono in prodotti editoriali, siti web e percorsi multimediali. Tra questi: ATTIVITÀ EDITORIALI Il Centro, oltre alla collana di cui è editore, ha promosso, curato e realizzato la ricerca e la pubblicazione dei volumi riportati in elenco, rappresentativi delle attività svolte. A cura di C. Alzati e G. Paletta Evento e continuità. Quaderni dell Archivio storico 3 Camera di commercio di Milano, Rubbettino Editore 2014 Bosisio 100. Impresa e arte, un secolo di storia Giuseppe Bosisio srl 2012 Valorizzazione della storia delle imprese longeve italiane all interno del Registro delle imprese storiche promosso a livello nazionale da Unioncamere. Un importante progetto di ricerca ha coinvolto la Borsa di Milano attraverso la ricostruzione storica dei suoi 200 anni (www.historytour.it) valorizzando le testimonianze degli operatori, le ricerche sui titoli azionari, la semiotica dei gesti di borsa, le fonti archivistiche. Museoweb dell economia varesina (www.museoweb.it) promosso dalla Camera di commercio di Varese che racconta la memoria delle imprese longeve attraverso la testimonianza degli imprenditori, i documenti d archivio e le immagini. I cento anni della Bosisio nella ricostruzione storica e iconografica di un percorso imprenditoriale. La storia di Assimpredil e del contesto storicoedilizio e architettonico dell area milanese raccontata attraverso il sito istituzionale e la pubblicazione di un volume. Il Centro realizza anche cataloghi del patrimonio materiale e immateriale delle Camere di commercio e delle imprese. Realizzazione di cartoline celebrative delle imprese storiche promossa dalla Camera di commercio di Monza, Camera di commercio di Reggio Emilia e Camera di commercio di Chieti. A cura di R. Poletti Costruttori di modernità. Assimpredil Ance Assimpredil Ance 2011 A cura di F. Samorè Eugenio Radice Fossati. Un gentiluomo visionario nella Milano del Novecento Camera di commercio di Milano, Fondazione Eugenio Radice Fossati 2011 A cura di S. Levati, S. Morosini, G. Paletta Le élite camerali Quaderni dell Archivio storico 2 Camera di commercio di Milano, Rubbettino Editore 2011 Guido Ucelli di Nemi. Industriale, umanista, innovatore Hoepli 2011 G. Paletta Le carte intestate delle imprese. Quaderni dell Archivio storico 1 Camera di commercio di Milano, Rubbettino Editore 2010 G. Fumi L economia lodigiana tra Ottocento e Novecento. Percorsi e protagonisti Camera di commercio di Lodi

12 F. Samorè Storia della Camera di Commercio di Lodi ( ) Camera di commercio di Lodi 2009 A cura di R. Cassanelli Arte, economia e territorio architetture e collezioni delle Camere di commercio Jaca Book 2008 A cura di N. Biddau Cultura d impresa in Lombardia. Un secolo di lavoro in fotografia Photo publisher Srl 2007 A cura di L. Mocarelli Aedes cento anni d impresa Aedes spa, Libri Scheiwiller Srl 2006 A cura di F. Novara, R. Rozzi e R. Garruccio Uomini e lavoro all Olivetti Bruno Mondadori 2005 G. De Luca e G. Pizzorni Storie incrociate. Banca, imprese, territorio Banca di Legnano 2005 A cura di G. Paletta Una storia milanese tra famiglia e impresa. I novant anni dell Ottica Chierichetti Arnaldo Mondadori 2005 A cura di F. Lavista e M. Granata Coop Lombardia: l impresa e la responsabilità ereditaria Grafiche Milani 2004 A. Canovi Cento anni. Il racconto cooperativo di un Gruppo Industriale Motta editore 2004 A cura di G. Contini e C. Lussana La forma e le cose. Mestiere e impresa nella costruzione degli stampi Tecniche nuove 2003 A cura di R. Eugeni e N. Satta La lingua del tumulto. Un archeologia dei saperi di Borsa Centro per la cultura d impresa, Libri Scheiwiller srl 2003 J. Foot Pero: città d immigrazione ( ) Roberto Reati 2002 A cura di G. De Luca Le società quotate alla Borsa Valori di Milano dal 1861 al 2000 Libri Scheiwiller Srl 2002 A cura di G. Sapelli I panificatori milanesi e l industria del pane dall Unità a oggi 2000 G. Sapelli, C. Lussana Cinquant anni di piccola e media industria a Milano Grafiche Granata 2000 P. Carucci, M. Messina Manuale di archivistica per l impresa Carocci editore 1998 M. Alli, F. Bisceglie, L. Castiglioni, N. Crepas, G. Paletta, C. Occhionorelli, A. Li Vigni Guida agli archivi della Camera di commercio di Milano Camera di commercio di Milano 1998 Brochure: Le Cappelle di Palazzo dei Giureconsulti. Un patrimonio riconsegnato alla memoria della città Camera di commercio di Milano 2013 C. Alzati, G. Paletta Bona fide et sine fraude. La collezione di strumenti metrici della Camera di commercio di Piacenza Camera di commercio di Piacenza 2008 A. Strambio De Castillia Un viaggio nella storia della Borsa Borsa Italiana spa 2008 G. Paletta Milano verso l Europa. L Esposizione internazionale di Milano del 1906 Libri Scheiwiller Srl 2006 Premiata ditta Premio per la cultura d impresa Camera di commercio di Modena 2001 M. Gazzini Da mane a sera. Vita quotidiana di un mercante medioevale Camera di commercio di Milano 2001 I luoghi dell economia. Itinerario tra palazzi, piazze e negozi storici di Milano Interlinee Edizioni 1999/

13 FONTI ORALI Il Centro è impegnato in progetti di raccolta, archiviazione e valorizzazione di fonti orali per lo studio dell attività economica soprattutto nel territorio lombardo, piemontese ed emiliano. Le testimonianze realizzate fanno parte di un archivio audiovisivo sull imprenditoria. In questo ambito si segnalano alcuni progetti realizzati: Grandi fotografi raccontano il loro percorso artistico e professionale. org/fotografi Raccolta di testimonianze della Pirelli nello stabilimento di Settimo Torinese. La memoria degli imprenditori del commercio e artigianato di Milano e provincia. Il mondo della Borsa valori e dei suoi operatori. Ricostruzione di biografie imprenditoriali: Giannino Bassetti, Guido Ucelli di Nemi e Eugenio Radice Fossati. Uomini e lavoro nella Olivetti di Adriano, Il mondo cooperativo (Coop Lombardia, CCPL Consorzio Cooperative di Produzione Lavoro, Coopsette). Storia dell immigrazione a Pero, I luoghi della tradizione e del lavoro nella Regione Lombardia. MOSTRE Il Centro ha concorso alla realizzazione di diverse esposizioni e partecipato a manifestazioni tra le quali: Palazzo ai Giureconsulti a Milano. Ricostruzione virtuale tra storia e arte Milano, Palazzo ai Giureconsulti. L archivio racconta esposizione di documenti storici della Camera di commercio di Pavia allestimento temporaneo presso la sede camerale. La collezione di strumenti metrici della Camera di commercio di Piacenza allestimento permanente presso la sede camerale. Conta e racconta. Mostra storica sul contatore elettrico (Enel distribuzione spa) Cortina d Ampezzo e poi Montalto di Castro (VT). - Le élite camerali a Milano ( ) Milano, Palazzo ai Giureconsulti. La città borghese. Milano Milano, Palazzo dell Arengario. Premiata ditta in occasione della prima edizione del Premio per la cultura d impresa promosso dalla Camera di commercio di Modena. Una storia comune. Il patrimonio documentario della Confservizi Milano, Bovisa. - Immagini e voci dell Unità d Italia nel lodigiano Loc. San Grato (LO), Centro Polivalente per le PMI. La rivoluzione elettrica. Il mito, la scienza, l industria, la società (Enel Spa) Milano, Triennale di Milano. Milano-Berlino. Architetture della produzione tra le due guerre Milano, Museo di storia contemporanea. I pubblici esercizi a Milano Milano, Fiera di Milano. Il marchio di fabbrica Milano, Palazzo ai Giureconsulti

14 FORMAZIONE Il Centro promuove i seguenti corsi: Corso di formazione per catalogatori di beni fotografici. Corso Fse per esperto in analisi, rappresentazione e comunicazione del patrimonio culturale d impresa. Corso per addetti al protocollo, protocollo informatico e archivi storici e correnti delle Camere di commercio e di altri enti pubblici. BIBLIOTECA La biblioteca del Centro, aperta al pubblico, è costituita da circa volumi sulle imprese, sulle Camere di commercio e l associazionismo imprenditoriale. In particolare raccoglie libri giubilari, brochure e materiale che esula dai tradizionali canali di distribuzione editoriale, donati spesso da personalità del mondo imprenditoriale, scientifico e da istituzioni. ARCHEOLOGIA INDUSTRIALE Il Centro ha realizzato rilevazioni di beni di archeologia industriale e organizzato percorsi guidati nei luoghi dell economia e del lavoro. La biblioteca è dotata di un catalogo on-line In particolare: Il censimento dei siti archeologici industriali della Regione Lombardia. org/banca_arch.htm Itinerari guidati in ex aree industriali di Milano, attività realizzata in collaborazione con Il Sole 24 Ore. Itinerari pedonali turistico-economici nel centro storico di Milano promossi dalla Camera di commercio di Milano. org/luoghi_economia/ home.html 26 27

15 design Leftloft.com Centro per la cultura d impresa via Brisa, Milano Tel Fax EDIZIONE MAGGIO 2014

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

I trasferimenti ai Comuni in cifre

I trasferimenti ai Comuni in cifre I trasferimenti ai Comuni in cifre Dati quantitativi e parametri finanziari sulle attribuzioni ai Comuni (2012) Nel 2012 sono stati attribuiti ai Comuni sotto forma di trasferimenti, 9.519 milioni di euro,

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014 Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della statale A.S. 2013/2014 Premessa In questo Focus viene fornita un anticipazione dei dati relativi all a.s. 2013/2014 relativamente

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 500 spazi sportivi scolastici e 500 impianti di base, pubblici e privati «1000 Cantieri per lo Sport»

Dettagli

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF Finalmente una buona notizia in materia di tasse: nel 2015 la stragrande maggioranza dei Governatori italiani ha deciso di non aumentare l addizionale regionale

Dettagli

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO M Innovazione Conoscenza RETE REPOR RT ATTIVITA PATENT LIBRARY ITALIA 213 DIREZIONE GENERALE LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE UFFICIO ITALIANO BREVETTI E I Sommario Introduzione... 3 I servizi erogati dalla Rete...

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA 27 ottobre 2014 Anno L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA Nel, in Italia, il 53,1% delle persone di 18-74 anni (23 milioni 351mila individui) parla in prevalenza in famiglia.

Dettagli

12 - APQ Beni Culturali

12 - APQ Beni Culturali 12 - APQ Beni Culturali Assessorato Pubblica Istruzione Schede di sintesi per intervento al 31 dicembre 2006 Cagliari, febbraio 2007 12 - Beni Culturali Indice Pag. Intervento 1 APQ Originario 1 1 - SarBC-SF1

Dettagli

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO (Deliberazione ARG/com 202/08 - Primo report) Dal 1 luglio 2007 tutti i clienti

Dettagli

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 www.autotrasportionline.com Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 01/set/2009-30/set/2011 Rispetto a: Sito Visualizzazioni di pagina uniche 30.000 30.000 15.000 15.000 0 0 1

Dettagli

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Dicembre 2007 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 3 La

Dettagli

Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale. Miriam Tagliavia Marzo 2011

Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale. Miriam Tagliavia Marzo 2011 Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale Marzo 2011 2 Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale Il Dipartimento per le Comunicazioni, uno dei

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

1) Progetti di Servizio civile nazionale da realizzarsi in ambito regionale per l avvio di complessivi 3.516 volontari.

1) Progetti di Servizio civile nazionale da realizzarsi in ambito regionale per l avvio di complessivi 3.516 volontari. Avviso agli enti. Presentazione di progetti di servizio civile nazionale per complessivi 6.426 volontari (parag. 3.3 del Prontuario contenente le caratteristiche e le modalità per la redazione e la presentazione

Dettagli

Pensionati e pensioni nelle regioni italiane

Pensionati e pensioni nelle regioni italiane Pensionati e pensioni nelle regioni italiane Adam Asmundo POLITICHE PUBBLICHE Attraverso confronti interregionali si presenta una analisi sulle diverse tipologie di trattamenti pensionistici e sul possibile

Dettagli

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere ...... Le partecipate...... Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere le partecipate comunali in perdita, i Comuni italiani dispongono ancora di un portafoglio di partecipazioni molto rilevante,

Dettagli

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI PIEMONTE - VALLE D'AOSTA LIGURIA UNIONE COMMERCIO E TURISMO PROVINCIA DI 1 PF1335_PR418_av214_1 SAVONA ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI DELLA 2 PF1085_PR313_av214_1 PROVINCIA DI ALESSANDRIA ASCOM-BRA ASSOCIAZIONE

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A.

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Firenze, 27 novembre 2013 Classificazione Consip Public indice Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti Focus: Convenzione per

Dettagli

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI COS E CRES: CLIMA RESILIENTI PROGETTO DI KYOTO CLUB VINCITORE DI UN BANDO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE SUI PROGETTI IN MATERIA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE OBIETTIVI DEL PROGETTO CRES

Dettagli

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo La storia del museo Il Museo deriva il suo nome da quello delle Muse, personaggi della mitologia greca. Le Muse erano 9 ed erano figlie

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Protagonista dello sviluppo locale

Protagonista dello sviluppo locale Bic Umbria Protagonista dello sviluppo locale Sviluppo Italia Bic Umbria promuove, accelera e diffonde lo sviluppo produttivo e imprenditoriale nella regione. È controllata da Sviluppo Italia, l Agenzia

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014 RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014 1 Rapporto Mensile sul Sistema Elettrico Consuntivo dicembre 2014 Considerazioni di sintesi 1. Il bilancio energetico Richiesta di energia

Dettagli

Istruzioni per la compilazione

Istruzioni per la compilazione ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL RICORSO - RISOLUZIONE STRAGIUDIZIALE DELLE CONTROVERSIE RICORSO ALL ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO Istruzioni per la compilazione ATTENZIONE:

Dettagli

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 ANALISI COMPARATIVA DATI 2011-2012-2013 ANALISI DATI AGGREGATI 2011-2012- 2013 ANDAMENTO INFORTUNI NEL QUADRIENNIO

Dettagli

per la partecipazione a Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento Corsi universitari di specializzazione

per la partecipazione a Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento Corsi universitari di specializzazione BANDO DI CONCORSO per l erogazione di borse di studio in favore dei figli e degli orfani dei dipendenti iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali (art.1,c.245 della legge 662/96)

Dettagli

IL DIRIGENTE DI SERVIZIO

IL DIRIGENTE DI SERVIZIO Pag. 1 / 6 comune di trieste piazza Unità d Italia 4 34121 Trieste www.comune.trieste.it partita iva 00210240321 AREA CULTURA E SPORT SERVIZIO MUSEO ARTE MODERNA REVOLTELLA REG. DET. DIR. N. 5164 / 2011

Dettagli

P.O.S. (POINT OF SALE)

P.O.S. (POINT OF SALE) P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena Telefono 059/2021111 (centralino)

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014 14 luglio 2014 Anno 2013 LA POVERTÀ IN ITALIA Nel 2013, il 12,6% delle famiglie è in condizione di povertà relativa (per un totale di 3 milioni 230 mila) e il 7,9% lo è in termini assoluti (2 milioni 28

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014)

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014) GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014 (Ottobre 2014) I dati presenti in questa pubblicazione fanno riferimento agli studenti con cittadinanza non italiana dell anno scolastico

Dettagli

Regioni, province e grandi comuni

Regioni, province e grandi comuni SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA 2 0 0 4 Settore Popolazione Tavole di mortalità della popolazione italiana Regioni, province e grandi comuni Anno 2000 Informazioni n. 28-2004

Dettagli

Imprese, Progettisti e Rivenditori. I servizi Isover

Imprese, Progettisti e Rivenditori. I servizi Isover Imprese, Progettisti e Rivenditori I servizi Isover 70 persone sul territorio per rispondere ad ogni esigenza specifica dei Clienti I servizi Isover per Imprese, Progettisti e Rivenditori Questa brochure

Dettagli

Popolazione e famiglie

Popolazione e famiglie 23 dicembre 2013 Popolazione e famiglie L Istat diffonde oggi nuovi dati definitivi del 15 Censimento generale della popolazione e delle abitazioni. In particolare vengono rese disponibili informazioni,

Dettagli

TELECOM ITALIA SPA 1 SEM. Anno di riferimento: 2014 Periodo di rilevazione dei dati: 2 SEM. X ANNO Intero 1/39

TELECOM ITALIA SPA 1 SEM. Anno di riferimento: 2014 Periodo di rilevazione dei dati: 2 SEM. X ANNO Intero 1/39 Qualità dei servizi internet da postazione fissa - Delibere n. 131/06/CSP, 244/08/CSP e 400/10/CONS Anno riferimento: 2014 Periodo rilevazione dei dati: 2 SEM. X Per. Denominazione incatore Tempo attivazione

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

Imprese, Progettisti e Rivenditori. I servizi Isover

Imprese, Progettisti e Rivenditori. I servizi Isover Imprese, Progettisti e Rivenditori I servizi Isover 70 persone sul territorio per rispondere ad ogni esigenza specifica dei Clienti I servizi Isover per Imprese, Progettisti e Rivenditori Questa brochure

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 PROGRAMMA: Area Management e Marketing dei Beni Culturali INTRODUZIONE AL MARKETING Introduzione ed Obiettivi Il marketing nell

Dettagli

Il Mobile Significante 2015 XII edizione

Il Mobile Significante 2015 XII edizione Internazionale Fondazione Aldo Morelato sull arte applicata nel mobile. Il Mobile Significante XII edizione I Luoghi del relax 2.0 oggetti d arredo per il relax domestico Art. 1 Tema del concorso Lo spazio

Dettagli

Lo spettacolo dal vivo in Sardegna. Rapporto di ricerca 2014

Lo spettacolo dal vivo in Sardegna. Rapporto di ricerca 2014 Lo spettacolo dal vivo in Sardegna Rapporto di ricerca 2014 2014 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Redazione a cura della Presidenza Direzione generale della Programmazione unitaria e della Statistica regionale

Dettagli

2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri

2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri 2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri 2.1 La concentrazione degli alunni con cittadinanza non italiana in specifiche scuole e nei differenti ordini e gradi scolastici Dall analisi

Dettagli

Istituto per il Credito Sportivo

Istituto per il Credito Sportivo Istituto per il Credito Sportivo REGOLAMENTO SPAZI SPORTIVI SCOLASTICI CONTRIBUTI IN CONTO INTERESSI SUI MUTUI AGEVOLATI DELL ISTITUTO PER IL CREDITO SPORTIVO INDICE 1. Perché vengono concessi contributi

Dettagli

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Maggio 2012 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 15

Dettagli

Appendice 2: Tabelle delle distribuzioni di frequenza assolute e relative delle risposte alle domande. Ottobre 2013

Appendice 2: Tabelle delle distribuzioni di frequenza assolute e relative delle risposte alle domande. Ottobre 2013 Consultazione Pubblica per l istituzione dell Anagrafe Nazionale Nominativa dei Professori e dei Ricercatori e delle Pubblicazioni Scientifiche (ANPRePS) Appendice 2: Tabelle delle distribuzioni di frequenza

Dettagli

" Regolamento LE VOSTRE FOTO A RACCOLTA!

 Regolamento LE VOSTRE FOTO A RACCOLTA! ALL OUR YESTERDAYS Scene di vita in Europa attraverso gli occhi dei primi fotografi (1839-1939) 11 aprile - 2 giugno 2014 Pisa, Museo della Grafica, Palazzo Lanfranchi LE VOSTRE FOTO A RACCOLTA! Ognuno

Dettagli

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04.

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04. P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa, Domicilio Fiscale e Direzione Generale in

Dettagli

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 Analisi statistiche Giugno 2012 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI Anni 2009-2011 Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT

Dettagli

REGOLAZIONE REGIONALE DELLA GENERAZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI. Aggiornamento al 31 dicembre 2013

REGOLAZIONE REGIONALE DELLA GENERAZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI. Aggiornamento al 31 dicembre 2013 REGOLAZIONE REGIONALE DELLA GENERAZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI Aggiornamento al 31 dicembre 2013 Marzo 2014 REGOLAZIONE REGIONALE DELLA GENERAZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI Aggiornamento

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA TRA

PROTOCOLLO DI INTESA TRA PROTOCOLLO DI INTESA TRA L Associazione Fare Ambiente, Movimento Ecologista Europeo, già riconosciuta con Decreto del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare del 27 febbraio 2009,

Dettagli

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini:

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Tabaccai Convenzionati con Banca ITB; Bennet S.p.A; Esselunga S.p.A; Carrefour; Conad Adriatico Soc. Coop; Tigros S.p.A;

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA DETERMINAZIONE N. 922 DEL 12/11/2013 PROPOSTA N. 191 Centro di Responsabilità: Servizi Sociali, Istruzione, Associazionismo, Cultura, Promozione del Territorio

Dettagli

LA FORMAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO 1

LA FORMAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO 1 LA FORMAZIONE PER LA PA FINANZIATA DAL FSE PARTE II - CAPITOLO 2 LA FORMAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO 1 LA PROGRAMMAZIONE DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME

Dettagli

VI Rapporto su enti locali e terzo settore

VI Rapporto su enti locali e terzo settore COORDINAMENTO Michele Mangano VI Rapporto su enti locali e terzo settore A cura di Francesco Montemurro, con la collaborazione di Giulio Mancini IRES Lucia Morosini Roma, marzo 2013 2 Indice 1. PREMESSA...

Dettagli

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni)

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni) ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Gli immobili in Italia - 2015 ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Nel presente capitolo è analizzata la distribuzione territoriale

Dettagli

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO

CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: DAL GIOCO ALL AUSILIO Rif. Organizzatore 8568-10035201 IN COLLABORAZIONE CON ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM CORSO SULLE STRATEGIE DI COMUNICAZIONE AUMENTATIVA

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

DATI. Partita Iva: Via: Telefono: Fax: e mail: Web: Telefono: Cellulare: Indicazione

DATI. Partita Iva: Via: Telefono: Fax: e mail: Web: Telefono: Cellulare: Indicazione Processo Qualifica N. /2015 DOMANDA DI PREQUALI DATI IDENTIFICATIVI DELL OPERATORE ECONOMICO (inserire i datii relativi alla SEDE LEGALE) L Denominazione / Ragione Sociale Operatore: Partita Iva: Codice

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

Tre Ires e tre progetti comuni

Tre Ires e tre progetti comuni IRESQUARE N.7 Tre Ires e tre progetti comuni Elaborazione: indagine tra i lavori cognitivi in Italia I distretti industriali e lo sviluppo locale I Servizi Pubblici Locali in -Romagna, Toscana e Veneto

Dettagli

FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO

FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO BANDO PUBBLICO N. 2 PER IL FINANZIAMENTO DI PERCORSI FORMATIVI INDIVIDUALI MEDIANTE ASSEGNAZIONE

Dettagli

Strutture a disposizione delle Parrocchie

Strutture a disposizione delle Parrocchie ARCIDIOCESI DI MILANO Ufficio Amministrativo Diocesano Strutture a disposizione delle Parrocchie MANUTENZIONE PROGRAMMATA DEGLI IMMOBILI: FASCICOLO TECNICO DEL FABBRICATO E PIANO DI MANUTENZIONE 1 Don

Dettagli

Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo

Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo o Mobilitare la società locale per garantire la qualità dell istruzione Obiettivi Linee

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it

La nostra storia. 1994 : Fondazione. 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it Il Gruppo Aruba La nostra storia 1994 : Fondazione 1996: Avvio dell attività di Internet Service Provider brand Technet.it 2000: Nascita del brand Aruba come fornitore di servizi hosting, registrazione

Dettagli

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE TASSE IMPOSTE SANZIONI COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE (DA COMPILARE A CURA DEL CONCESSIONARIO DELLA BANCA O DELLE POSTE) FIRMA Autorizzo addebito sul conto corrente

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano IO E PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Il diploma accademico di primo livello è equipollente alla laurea triennale. La scuola, a livello universitario, intende

Dettagli

Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano

Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano N UCLEO DI VALUTAZIONE E VERIFICA DEGLI I NVESTIMENTI PUBBLICI Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano Melania Cavelli Sachs NVVIP regione Campania Conferenza AIQUAV, Firenze,

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

STORIA DELL USO DELL ENERGIA IN ITALIA Cesare Silvi Presidente GSES

STORIA DELL USO DELL ENERGIA IN ITALIA Cesare Silvi Presidente GSES STORIA DELL USO DELL ENERGIA IN ITALIA Cesare Silvi Presidente GSES NEW LIGHT ON ROME, ROMA, MERCATI DI TRAIANO, 2000 ARTISTA PETER ERSKINE Gruppo per la storia dell'energia solare (GSES) www.gses.it

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

Tirocini a due anni di distanza dalle Linee-guida: primo bilancio

Tirocini a due anni di distanza dalle Linee-guida: primo bilancio Working Paper A s s o c i a z i o n e p e r g l i S t u d i I n t e r n a z i o n a l i e C o m p a r a t i s u l D i r i t t o d e l l a v o r o e s u l l e R e l a z i o n i i n d u s t r i a l i Tirocini

Dettagli

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Roma CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Castel Sant Angelo Sala Paolina Mostra su Giuseppe Garibaldi Tutt altra

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

Alla c.a. attenzione della Redazione di: Report Via Teulada, 66 00195 Roma

Alla c.a. attenzione della Redazione di: Report Via Teulada, 66 00195 Roma Alla c.a. attenzione della Redazione di: Report Via Teulada, 66 0015 Roma Le gare bandite da Consip per le Convenzioni di Facility Management (FM2 e FM3) sono suddivise in 12 lotti geografici e le singole

Dettagli

Indice. Introduzione... 2. Definizioni... 3. Tecnologia degli Impianti fotovoltaici... 4. L irraggiamento solare in Italia nel 2012...

Indice. Introduzione... 2. Definizioni... 3. Tecnologia degli Impianti fotovoltaici... 4. L irraggiamento solare in Italia nel 2012... Indice Introduzione... 2 Definizioni... 3 Tecnologia degli Impianti fotovoltaici... 4 La fonte solare L irraggiamento solare in Italia nel 2012... 6 Mappa della radiazione solare nel 2011 e nel 2012...

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro

Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro 2013 MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento del Tesoro Direzione V, Ufficio VI (UCAMP) Ufficio Centrale

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

Informativa prot. n.23715 DELL'11.06.2012 - CL. 16.01.04/ F.1.16

Informativa prot. n.23715 DELL'11.06.2012 - CL. 16.01.04/ F.1.16 Informativa prot. n.23715 DELL'11.06.2012 - CL. 16.01.04/ F.1.16 D ordine del Direttore generale dr. Mario Guarany, si comunica che ai sensi dell articolo 30 del decreto legge 6 dicembre 2011 n. 201, convertito,

Dettagli

Un esperienza di riuso creativo per dare nuovo valore all anno che verrà

Un esperienza di riuso creativo per dare nuovo valore all anno che verrà Un esperienza di riuso creativo per dare nuovo valore all anno che verrà Un esperienza di riuso creativo per dare nuovo valore all anno che verrà Affrontare l anno che verrà (e quelli successivi) responsabilmente

Dettagli

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI ALLEGATO II 1 0 R A P P O R T O S U L L A F O R M A Z I O N E N E L L A P A : I L G R U P P O D I L A V O R O E G L I A U T O R I D E G L I A P P

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Unione Province Italiane. Una proposta per il riassetto delle Province

Unione Province Italiane. Una proposta per il riassetto delle Province Unione Province Italiane Una proposta per il riassetto delle Province Assemblea Unione Province Italiane Roma - 06 dicembre 2011 A cura di: Prof. Lanfranco Senn Dott. Roberto Zucchetti Obiettivi dello

Dettagli

Oltre che alla grande visibilità pubblica degli avvisi murali scritti, dei manifesti e

Oltre che alla grande visibilità pubblica degli avvisi murali scritti, dei manifesti e Piccola ma efficace 134 L ALtrA réclame: CArtOLINE, CALENDArIEttI, FIGUrINE, OPUSCOLI Nella pagina a fronte, dall alto in senso orario: blocco per annotazioni e corrispondenza delle Generali destinato

Dettagli

Osservatorio sull internazionalizzazione dell Umbria Centro Estero Umbria, Unioncamere, Università degli Studi di Perugia

Osservatorio sull internazionalizzazione dell Umbria Centro Estero Umbria, Unioncamere, Università degli Studi di Perugia Osservatorio sull internazionalizzazione dell Umbria Centro Estero Umbria, Unioncamere, Università degli Studi di Perugia Università degli Studi di Perugia, Facoltà di Economia Dipartimento di Discipline

Dettagli

Le interfacce aptiche per i beni culturali

Le interfacce aptiche per i beni culturali Le interfacce aptiche per i beni culturali Massimo Bergamasco 1, Carlo Alberto Avizzano 1, Fiammetta Ghedini 1, Marcello Carrozzino 1,2 1PERCRO Scuola Superiore Sant Anna, Pisa 2IMT Institude for Advanced

Dettagli

speciale Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli)

speciale Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli) 2013 Maggio Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli) Note introduttive Tabella Lordo Netto 2013 Il contributo di solidarietà Introdotto con il Dl n. 138/2011 (legge

Dettagli

Caratteristiche fisiche e modalità di gestione delle Tessere Sanitarie Carta nazionale dei servizi (TS-CNS) -documento tecnico-

Caratteristiche fisiche e modalità di gestione delle Tessere Sanitarie Carta nazionale dei servizi (TS-CNS) -documento tecnico- Caratteristiche fisiche e modalità di gestione delle Tessere Sanitarie Carta nazionale dei servizi (TS-CNS) -documento tecnico- PREMESSA... 3 1. CARATTERISTICHE FISICHE DELLE TS-CNS... 3 1.1. Fronte TS-CNS

Dettagli