LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA DI CONTRIBUTO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA DI CONTRIBUTO"

Transcript

1 ASSESSORADU DE SU TRABALLU, FORMATZIONE PROFESSIONALE, COOPERATZIONE E SEGURÀNTZIA SOTZIALE ASSESSORATO DEL LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, COOPERAZIONE E SICUREZZA SOCIALE DIREZIONE GENERALE SERVIZIO DELLE POLITICHE SOCIALI, COOPERAZIONE E SICUREZZA SOCIALE LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA DI CONTRIBUTO CONTRIBUTI PER IL POTENZIAMENTO ECONOMICO DELLE COOPERATIVE E DEI LORO CONSORZI. ANNUALITÀ Legge regionale 27 febbraio 1957, n. 5. Legge regionale 7 agosto 2009, n. 3, art. 2 comma 39. Regolamento CE n. 1998/2006 relativo all applicazione degli articoli 87 e 88 del trattato agli aiuti di importanza minore de minimis. pag. 1 di 15

2 1. Informazioni per la compilazione e trasmissione della domanda La domanda di contributo ai sensi della L.R. 5/1957 e succ. mod. annualità 2013, si compone di un unico modulo di domanda, da compilare per via telematica, contenente le informazioni sulla cooperativa richiedente e sul Piano di investimenti aziendale. Per compilare la domanda di contributo online, il rappresentante legale della cooperativa interessata deve effettuare l accesso al sistema di Identity Management RAS. L accesso può avvenire mediante password, ottenibile attraverso registrazione all indirizzo o mediante l'utilizzo di una smart-card legalmente valida (CIE, CNS). Il rappresentante legale di più cooperative potrà, con le proprie credenziali, procedere alla compilazione delle domande relative alle cooperative di cui ha la rappresentanza. La procedura di registrazione per l acquisizione della password prevede i seguenti passi: Compilazione del modulo di registrazione In seguito alla compilazione del modulo di registrazione il rappresentante legale della/e cooperativa/e riceve una contenente la prima parte della password. Il sistema non permette l autenticazione con la sola prima parte della password. Richiesta della seconda parte della password Per ricevere la seconda parte della password occorre compilare il modulo "Domanda di invio della seconda parte password"; e inviarlo con la copia di un proprio documento d'identità in corso di validità via fax al numero L'invio della seconda parte della password avverrà tramite posta ordinaria all'indirizzo indicato nel modulo. In alternativa, per poter ricevere più rapidamente la seconda parte della password, l utente può inviare dall indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) della cooperativa alla mailbox una mail con la copia del modulo "Domanda di invio della seconda parte password" compilato e firmato, e una copia di un documento di identità in corso di validità. La seconda parte della password verrà inviata all indirizzo di PEC dell utente. Attivazione Una volta ottenuta anche la seconda parte della password è possibile attivare la registrazione all indirizzo l utente deve inserire il proprio codice fiscale, la prima e la seconda parte della password e cliccare sul bottone Attiva. Il sistema acquisisce le informazioni e chiede all utente di personalizzare la password, da utilizzare per l accesso al Servizio. pag. 2 di 15

3 Modifica dei dati Completata l'attivazione è possibile modificare i dati di registrazione e la password di accesso attraverso la funzionalità "Profilo utente" disponibile una volta effettuata l autenticazione al servizio di compilazione della domanda. Si precisa che gli utenti che sono già in possesso della password completa per l accesso al sistema IDM della Regione (in quanto ad esempio l hanno richiesta per accedere ai servizi del sito COMUNAS): - Possono direttamente accedere al modulo di domanda online, secondo le istruzioni che seguono, inserendo il proprio codice fiscale e la password stessa; - Se hanno perduto la password, possono ricorrere alla procedura per il recupero della password accedendo alla pagina COMPILA LA DOMANDA ONLINE e quindi alla pagina ACCEDI al SERVIZIO, link RECUPERA PASSWORD; - Se l account dovesse risultare disabilitato sono invitati a contattare il call center, attivo esclusivamente per informazioni e chiarimenti sulla registrazione al sistema IDM, al numero dal lunedì al venerdì dalle ore 09:00 alle e dalle ore 15:00 alle 18:00, o a scrivere una all'indirizzo di posta elettronica: Accesso mediante l'utilizzo di smart-card (CIE, CNS). Se l utente è in possesso di una smart-card legalmente valida (CIE, CNS) e di un lettore correttamente installato non deve seguire la procedura di registrazione. E sufficiente raggiungere la pagina di autenticazione ( Accedi al servizio ), inserire la smart-card nel lettore e cliccare sul link dedicato ( Il sistema riconosce l utente e chiede l inserimento del PIN fornito al momento dell attivazione della smart-card. Una volta completata l autenticazione l utente viene indirizzato automaticamente al modulo per la compilazione della domanda. Per ulteriori informazioni sull utilizzo della smart-card e per il download dei software necessari per l installazione del lettore si consiglia di visitare il sito Al fine di garantire il corretto funzionamento della procedura online si consiglia, in primo luogo, di verificare che la versione del browser utilizzato per l accesso ad internet sia aggiornata Per la compilazione della domanda, dovrà essere utilizzata l apposita procedura informatica disponibile sul sito istituzionale della Regione all indirizzo - Il modulo dovrà essere compilato in tutte le sue parti, digitando le necessarie informazioni. pag. 3 di 15

4 - Il modulo di domanda contiene inoltre i campi da utilizzare per allegare, in formato digitale, la documentazione prevista dall Avviso al fine di comprovare il possesso dei requisiti necessari per l ammissione al contributo. - La procedura di compilazione della domanda online si conclude con la convalida definitiva, a seguito della quale la procedura informatica assegna alla domanda stessa un numero identificativo (numero progressivo di protocollo informatico che costituirà l identificativo della pratica). - La domanda validata online dovrà essere: stampata, contrassegnata da marca da bollo (fatti salvi i casi di esenzione previsti dalla legge), scannerizzata in formato PDF, firmata digitalmente dal rappresentante legale della cooperativa e, trasmessa esclusivamente, dalla casella di posta elettronica certificata (PEC) della cooperativa, all indirizzo mail: L oggetto della PEC dovrà contenere la seguente dicitura: Soc. Cooperativa... Domanda di contributo L.R. 5/57 anno Per le caratteristiche tecniche della casella di posta certificata ogni messaggio trasmesso non dovrà superare il limite massimo di 30 MB. 2. Riepilogo dei principali passaggi che l utente deve compiere per la compilazione e trasmissione della domanda L utente pertanto dovrà: 2.1 Effettuare la registrazione al sistema identity management della RAS all indirizzo salvo che abbia già eseguito la registrazione in passato o utilizzi per l accesso una smart-card legalmente valida (CIE, CNS). 2.2 Ricevere, all indirizzo indicato nel corso della registrazione al sistema identity management della RAS, la prima parte della password e, via posta ordinaria o all indirizzo di Posta elettronica certificata (PEC) della cooperativa, la seconda parte della password che dovranno essere utilizzate per l attivazione della registrazione. 2.3 Accedere alla pagina web e cliccare sul pulsante COMPILA LA DOMANDA; 2.4 Nella pagina COMPILA LA DOMANDA, cliccare sul pulsante ACCEDI AL SERVIZIO; 2.5 Nella pagina ACCEDI al SERVIZIO, inserire il proprio codice fiscale e la password e cliccare sul pulsante ENTRA, oppure inserire la smart-card nel lettore e cliccare sul link dedicato; 2.6 Effettuata l autenticazione nella pagina COMPILA LA DOMANDA cliccare sul bottone Compila una nuova domanda. La pagina presenta inoltre la lista delle eventuali altre domande compilate o in compilazione; 2.7 Compilare la domanda e allegare online la documentazione prevista dall Avviso in formato digitale, secondo le istruzioni riportate di seguito nel presente documento; pag. 4 di 15

5 2.8 Validare la domanda; 2.9 Stampare la domanda a cui la procedura avrà assegnato un numero identificativo; 2.10 Apporre la marca da bollo i cui estremi sono stati indicati nella domanda online (fatti salvi i casi di esenzione previsti dalla legge); 2.11 Scannerizzare in formato PDF, firmare digitalmente (firma del rappresentante legale della cooperativa) e trasmettere la domanda esclusivamente dalla casella di posta elettronica certificata (PEC) della cooperativa, all indirizzo mail: La mancata sottoscrizione e trasmissione della domanda comporterà la sua esclusione. La domanda dovrà essere trasmessa nel rispetto dei termini e delle modalità previsti nell art. 8 dell Avviso. 3. Istruzioni per la compilazione del modulo di domanda Il modulo di domanda online è costituito da 4 sezioni, a loro volta articolate in diverse schede o sottosezioni: I. Sezione Anagrafica - Scheda Anagrafica utente - Scheda Dati relativi alla società II. Sezione Dichiarazioni - Scheda Ammissibilità agli aiuti de minimis - Scheda Adempimenti prescritti dall Avviso - Scheda Ulteriori dichiarazioni III. Sezione Piano di investimenti aziendale - Compila il piano investimenti Sottosezione Beni mobili o Scheda Attrezzature o Scheda Attrezzatura informatica o Scheda Macchinari o Scheda Arredi o Scheda Veicoli a motore o Scheda Autovetture e motoveicoli Sottosezione Interventi edilizi o Scheda Interventi edilizi su immobili di proprietà o Scheda Interventi edilizi su immobili in disponibilità Sottosezione Beni immobili o Scheda Acquisto fabbricato o Scheda Acquisto suolo aziendale Sottosezione Totali di spesa visualizza totali di spesa IV. Sezione Trasmissione domanda - Scheda Riepilogo della domanda pag. 5 di 15

6 - Scheda Convalida la domanda SEZIONE I - ANAGRAFICA La Sezione I. ANAGRAFICA si articola nelle seguenti schede: 1. Anagrafica utente 2. Dati relativi alla società Scheda ANAGRAFICA UTENTE La scheda ANAGRAFICA UTENTE riporta in automatico i dati inseriti dal rappresentante legale della cooperativa al momento della registrazione al sistema IDM della Regione Sardegna. L utente può modificare i dati relativi alla residenza. L utente, dopo avere verificato la correttezza dei dati inseriti ed eventualmente avere modificato i dati relativi alla residenza, deve cliccare sulla casella SALVA E CONTINUA per accedere alla successiva scheda Dati relativi alla società. Scheda DATI RELATIVI ALLA SOCIETA La scheda DATI RELATIVI ALLA SOCIETA contiene i campi in cui devono essere inseriti i seguenti dati: - denominazione della società; - numero di partita IVA; - sede legale; - sede/i operativa/e; - recapiti telefonici; - numero ufficiale di fax presso cui l Amministrazione potrà effettuare tutte le comunicazioni inerenti la procedura di ammissione e di erogazione del contributo; - indirizzo per eventuali comunicazioni tramite il servizio postale (se diverso dalla sede legale); - indirizzo di posta elettronica; - indirizzo di posta elettronica certificata; - breve descrizione dell attività svolta; - numero di soci della cooperativa alla data di presentazione della domanda; - data di costituzione della società; - termine di scadenza della società; - numero di iscrizione al registro delle imprese; - numero di iscrizione nell Albo delle cooperative a mutualità prevalente, così come previsto dall ultimo comma dell art del c.c; - data di iscrizione nell Albo delle cooperative a mutualità prevalente; - categoria di iscrizione all Albo delle società cooperative (ai sensi dell art. 4 del D.M ), tra quelle ammesse ai sensi dell Avviso: Produzione e lavoro, sociali, di consumo, consorzi cooperativi. pag. 6 di 15

7 Al termine dell inserimento dei dati l utente dovrà effettuare il salvataggio cliccando sulla casella SALVA, in fondo alla pagina. A seguito del salvataggio dei dati, l utente viene automaticamente indirizzato alla home page COMPILA LA DOMANDA, in cui visualizzerà, a fianco del nome delle schede compilate, la scritta COMPLETATA, e da cui può accedere alle altre sezioni. L utente potrà procedere alla compilazione della sezione II. DICHIARAZIONI. SEZIONE II - DICHIARAZIONI La sezione II. DICHIARAZIONI si articola nelle seguenti schede: 1. Ammissibilità agli aiuti de minimis ; 2. Adempimenti prescritti dall Avviso; 3. Ulteriori dichiarazioni. Scheda AMMISSIBILITÀ AGLI AIUTI DE MINIMIS La scheda AMMISSIBILITÀ AGLI AIUTI DE MINIMIS contiene i campi in cui il rappresentante legale della cooperativa effettua le dichiarazioni relative all ammissibilità della cooperativa stessa al regime di aiuti de minimis ai sensi del reg. CE n del In particolare Il rappresentante legale dichiara, sotto la propria responsabilità, che la società rappresentata ricade nel campo di applicazione del Regolamento CE 1998/2006 relativo all applicazione degli articoli 87 e 88 del trattato sugli aiuti di importanza minore de minimis. Il rappresentante legale deve inoltre dichiarare: Che la società rappresentata nel corso dell esercizio finanziario corrente e/o dei due precedenti esercizi finanziari non ha beneficiato di contributi pubblici concessi in regime de minimis (barrare la relativa casella) OPPURE, in alternativa Che la società rappresentata nel corso dell esercizio finanziario corrente e/o dei due precedenti esercizi finanziari ha beneficiato di contributi pubblici concessi in regime de minimis (barrare la relativa casella) e I importo dei contributi pubblici di natura de minimis di cui la società ha beneficiato, nel corso dell esercizio finanziario corrente e/o dei due precedenti esercizi finanziari, specificando la data di concessione, l importo dell agevolazione e l ente erogatore. Al fine di comprovare che l attività per cui viene richiesto il contributo ricade nel campo di applicazione del Regolamento CE n 1998/2006 il rappresentante legal e deve dichiarare: - Il codice ATECO dell attività principale svolta dall impresa. Per verificare il codice Ateco dell attività svolta è possibile consultare il sito: pag. 7 di 15

8 - Il codice ATECO dell attività per la quale la società richiede il contributo. Per verificare il codice Ateco dell attività è possibile consultare il sito: Nel caso in cui il contributo venga richiesto per l attività principale, si dovrà ripetere il codice corrispondente. L utente, dopo avere compilato tutti i campi obbligatori, deve cliccare sulla casella SALVA E CONTINUA per accedere alla successiva scheda ADEMPIMENTI PRESCRITTI DALL AVVISO. Scheda ADEMPIMENTI PRESCRITTI DALL AVVISO La scheda ADEMPIMENTI PRESCRITTI DALL AVVISO contiene tutte le dichiarazioni, rese a cura e sotto la responsabilità del rappresentante legale della cooperativa, relative agli adempimenti prescritti dall art. 7, punto 4, dell Avviso. La maggior parte delle dichiarazioni riportate in questa scheda sono precompilate ed il rappresentante legale della cooperativa le fa proprie, assumendosene la responsabilità, nel momento in cui sottoscrive la domanda di contributo. In questa scheda devono essere compilati i seguenti campi: - La data di deposito presso la CCIAA del bilancio dell esercizio 2012/2011 o, in alternativa, la dichiarazione che il primo bilancio non è stato ancora approvato in quanto società di nuova costituzione. Per nuova costituzione si intendono quella la cui iscrizione nel Registro delle Imprese sia avvenuta a partire dal I dati relativi all accertamento d ufficio della regolarità contributiva. La cooperativa dovrà barrare il campo la società è in regola con gli adempimenti contributi e previdenziali e che i dati necessari per la verifica d ufficio sono riportati nell Allegato 1 - Modello richiesta DURC (da allegare alla domanda online) o in alternativa barrare il campo la cooperativa non è tenuta ad alcuna iscrizione presso enti contributivi e previdenziali in quanto priva di dipendenti e/o di altri soggetti per i quali è prevista l iscrizione presso Enti previdenziali. L utente, dopo avere compilato tutti i campi obbligatori, deve cliccare sulla casella SALVA E CONTINUA per accedere alla successiva scheda ULTERIORI DICHIARAZIONI. Scheda ULTERIORI DICHIARAZIONI La scheda ULTERIORI DICHIARAZIONI contiene le dichiarazioni relative ai documenti che il richiedente deve allegare alla domanda online ai sensi degli artt. 7 punto 4.14 e 8 punto 1. dell Avviso e la casella da utilizzare per l inoltro dei documenti. In particolare il rappresentante legale della cooperativa deve dichiarare, sotto la propria responsabilità, di allegare alla domanda online: A. Attestazione di avvenuta Revisione relativa al biennio 2011/2012 o 2013/2014. Per le Cooperative sociali, Attestazione di avvenuta Revisione relativa all anno 2013 o all anno 2012; pag. 8 di 15

9 oppure, in alternativa, Copia della Dichiarazione sostitutiva asseverata ai sensi dell art. 6 del Decreto Legislativo n. 220/2002 dal presidente del collegio sindacale o da un revisore contabile esterno iscritti al Registro dei revisori contabili, accompagnata dalla ricevuta della raccomandata attestante la notifica al Ministero dello Sviluppo economico (effettuata entro la data di validazione della domanda). In caso di società di nuova costituzione che non ha ancora maturato l obbligo di revisione, dovrà INVECE essere barrata la relativa casella. B. Copia fronte retro del documento di identità, in corso di validità, del rappresentante legale della cooperativa. La scheda ULTERIORI DICHIARAZIONI contiene i seguenti campi da utilizzare per allegare online la documentazione prevista dagli artt. 7 punto 4.14 e 8 punto 1., dell Avviso: 1. Inserisci allegato (documento di identità) 2. Inserisci allegato (Attestazione di avvenuta revisione / dichiarazione sostitutiva). Questo campo non deve essere utilizzato dalle società di nuova costituzione che non hanno ancora maturato l obbligo di revisione. I documenti allegati, resi in formato digitale tramite l uso di un apparecchio scanner, possono essere in formato pdf, tif, jpg, gif, png, p7m. Per singolo allegato si consiglia di non superare il peso di 4 megabyte e i 150 dpi di risoluzione. Al termine dell inserimento dei dati l utente dovrà effettuare il salvataggio cliccando sulla casella SALVA, in fondo alla pagina. A seguito del salvataggio dei dati, l utente viene automaticamente indirizzato alla pagina principale del modulo di domanda, da cui può accedere alla sezione COMPILA IL PIANO DI INVESTIMENTI. SEZIONE III - PIANO DI INVESTIMENTI AZIENDALE In questa sezione del modulo di domanda il rappresentante legale della cooperativa deve specificare i beni del Piano di investimenti aziendale per cui viene richiesto il contributo. L utente dovrà compilare una scheda per ogni bene o insieme omogeneo di beni inclusi in uno stesso preventivo, fattura o computo metrico, rispettando la classificazione delle tipologie di spesa indicate dall Avviso. Ciascuna scheda contiene la casella o le caselle da utilizzare per l inoltro dei documenti relativi alle singole voci di spesa ai sensi dell art. 8, da punto 1 a punto 9 dell Avviso. Per compilare il Piano di investimenti l utente deve accedere alla sezione III. PIANO DI INVESTIMENTI AZIENDALE, e cliccare sulla voce Compila il piano di investimenti. All interno della sezione Compila il piano di investimenti l utente dovrà compilare una o più schede in base alla composizione del Piano di investimenti proposto. pag. 9 di 15

10 SEZIONE - COMPILA IL PIANO DI INVESTIMENTI La sezione Compila il Piano di investimenti contiene 4 sottosezioni : 1. Beni mobili 2. Interventi edilizi 3. Beni immobili 4. Totali di spesa 1. SOTTOSEZIONE BENI MOBILI In questa sottosezione del modulo di domanda il rappresentante legale della cooperativa deve specificare i beni del Piano di investimenti aziendale che ai sensi dell art. 5 lettera A. dell Avviso rientrano nella tipologia Beni mobili. A tal fine l utente dovrà compilare una scheda per ogni bene o insieme omogeneo di beni inclusi in uno stesso preventivo, nel rispetto della seguente classificazione prevista dall Avviso: - attrezzatura; - attrezzatura informatica (inclusi programmi informatici per elaborazione dati e sviluppo aziendale); - macchinari; - arredi; - veicoli a motore; - autovetture e motoveicoli (per questa tipologia di spese la scheda genera in automatico la dichiarazione sostitutiva dell atto di notorietà con cui si attesta che per l acquisto dell autovettura o del motoveicolo potrà essere applicato un regime di totale detraibilità dell IVA, che il rappresentante legale della cooperativa fa propria nel momento in cui sottoscrive la domanda). Ciascuna scheda, corrispondente ad un bene o insieme omogeneo di beni inclusi in uno stesso preventivo/fattura, contiene i seguenti campi da compilare: - descrizione dettagliata del bene (o dell insieme omogeneo di beni inclusi in uno stesso preventivo/fattura); - importo del preventivo/fattura con IVA; - importo del preventivo/fattura al netto dell IVA; - data del preventivo/fattura; - denominazione del fornitore/ venditore che ha rilasciato il preventivo/fattura. Ciascuna scheda contiene inoltre la casella INSERISCI ALLEGATO (PREVENTIVO/FATTURA) da utilizzare per l inoltro, in formato digitale, del preventivo contenente il bene o l insieme omogeneo di beni indicati nella scheda stessa. I documenti allegati, resi in formato digitale tramite l uso di un apparecchio scanner, possono essere in formato pdf, tif, jpg, gif, png. Per singolo allegato si consiglia di non superare il peso di 4 megabyte e i 150 dpi di risoluzione. pag. 10 di 15

11 Al termine della compilazione di ciascuna scheda, e dopo aver allegato la copia del preventivo/fattura, l utente dovrà cliccare sul pulsante SALVA in fondo alla pagina. A seguito del salvataggio comparirà ad inizio pagina il riepilogo dei beni relativi alla tipologia di spesa prescelta. A questo punto l utente potrà compilare un altra scheda della stessa tipologia, e cliccare SALVA al termine della compilazione, oppure tornare alla pagina COMPILA IL PIANO DI INVESTIMENTI cliccando sul tasto HOMEPAGE INVESTIMENTI. Qui visualizzerà, a fianco del nome delle schede compilate, la scritta COMPLETATA e potrà eventualmente accedere alle altre sottosezioni del Piano di investimenti. 2. SOTTOSEZIONE INTERVENTI EDILIZI In questa sottosezione del modulo di domanda il rappresentante legale della cooperativa deve specificare i beni del Piano di investimenti aziendale che ai sensi dell art. 5 lett. B. dell Avviso rientrano nella tipologia interventi edilizi. A tal fine l utente dovrà compilare una scheda per ogni intervento edilizio incluso in uno stesso computo metrico o preventivo, nel rispetto della seguente classificazione prevista dall Avviso: - interventi edilizi su immobili di proprietà della cooperativa; - interventi edilizi su immobili in disponibilità della cooperativa per almeno 6 anni dall anno di presentazione della domanda in virtù di contratto di comodato o di locazione regolarmente registrato o per almeno 5 anni in virtù di provvedimento di concessione di aree o di beni pubblici rilasciato da una Pubblica Amministrazione. In caso di interventi edilizi su immobili di proprietà della cooperativa, ciascuna scheda, corrispondente ad un intervento edilizio incluso in un computo metrico / preventivo / fattura, contiene i seguenti campi da compilare: - descrizione dettagliata dell intervento; - importo del computo metrico / preventivo /fattura con IVA; - importo del computo metrico /preventivo / fattura al netto dell IVA; - data del computo metrico / preventivo / fattura; - denominazione del tecnico abilitato / impresa che ha rilasciato il computo metrico /preventivo/ fattura; - autocertificazione della proprietà dell immobile; - categoria dell intervento edilizio (per compilare questo campo si potrà aprire il menu a tendina e scegliere la voce corretta; se si sceglie la voce altro, si dovrà specificare la categoria dell intervento edilizio nella casella specificare altro ); - SUAP competente (indicare il Comune in cui ha sede lo Sportello Unico per le Attività Produttive competente in relazione all intervento edilizio incluso nel Piano di investimenti, presso cui sono state acquisite le informazioni per la regolarità dell intervento stesso); - Procedura amministrativa (specificare quale procedura dovrà essere applicata, secondo quanto appreso presso il SUAP competente). pag. 11 di 15

12 Ciascuna scheda contiene inoltre la casella INSERISCI ALLEGATO (COMPUTO METRICO/PREVENTIVO/FATTURA) da utilizzare per l inoltro dei documenti previsti dall art. 8 punto 6 dell Avviso. I documenti allegati, resi in formato digitale tramite l uso di un apparecchio scanner, possono essere in formato pdf, tif, jpg, gif, png. Per singolo allegato si consiglia di non superare il peso di 4 megabyte e i 150 dpi di risoluzione. La scheda riporta in automatico le dichiarazioni che devono essere rese in relazione a tale tipologia di spesa ai sensi dell art. 5 lettera B. dell Avviso. Il rappresentante legale della cooperativa fa proprie tali dichiarazioni nel momento in cui sottoscrive la domanda di contributo. Al termine della compilazione di ciascuna scheda l utente dovrà cliccare sul pulsante SALVA in fondo alla pagina. A seguito del salvataggio comparirà ad inizio pagina il riepilogo dei beni relativi alla tipologia di spesa prescelta. A questo punto l utente potrà o compilare un altra scheda della stessa tipologia e cliccare SALVA al termine della compilazione, oppure tornare alla pagina COMPILA IL PIANO DI INVESTIMENTI cliccando sul tasto HOMEPAGE INVESTIMENTI e accedere eventualmente ad un altra sottosezione del Piano di investimenti. In caso di interventi edilizi su immobili in disponibilità, ciascuna scheda, corrispondente ad un intervento edilizio incluso in un computo metrico / preventivo / fattura, contiene i seguenti campi da compilare: - descrizione dettagliata dell intervento; - importo del computo metrico / preventivo / fattura con IVA; - importo del computo metrico /preventivo / fattura al netto dell IVA; - data del computo metrico / preventivo / fattura; - denominazione del tecnico abilitato / impresa che ha rilasciato il computo metrico /preventivo /fattura; - categoria dell intervento edilizio (per compilare questo campo si potrà aprire il menu a tendina e scegliere la voce corretta; se si sceglie la voce altro, si dovrà specificare la categoria dell intervento edilizio nella casella specificare altro ); - SUAP competente (indicare il Comune in cui ha sede la Sportello Unico per le Attività Produttive competente in relazione all intervento edilizio incluso nel Piano di investimenti, presso cui sono state acquisite le informazioni per la regolarità dell intervento stesso); - Procedura amministrativa (specificare quale procedura dovrà essere applicata, secondo quanto appreso presso il SUAP competente). Ciascuna scheda contiene inoltre la casella INSERISCI ALLEGATO (ATTO DI DISPONIBILITA ), la casella INSERISCI ALLEGATO (COMPUTO METRICO/PREVENTIVO/FATTURA), la casella INSERISCI ALLEGATO (DICHIARAZIONE DI ASSENSO PROPRIETARIO/ENTE CONCEDENTE), da utilizzare per l inoltro dei documenti previsti dall art. 8 punto 7, 8 e 9 dell Avviso. pag. 12 di 15

13 I documenti allegati, resi in formato digitale tramite l uso di un apparecchio scanner, possono essere in formato pdf, tif, jpg, gif, png. Per singolo allegato si consiglia di non superare il peso di 4 megabyte e i 150 dpi di risoluzione. La scheda riporta in automatico le dichiarazioni che devono essere rese in relazione a tale tipologia di spesa ai sensi dell art. 5 lett. B. dell Avviso. Il rappresentante legale della cooperativa fa proprie tali dichiarazioni nel momento in cui sottoscrive la domanda di contributo. Al termine della compilazione di ciascuna scheda l utente dovrà cliccare sul pulsante SALVA in fondo alla pagina. A seguito del salvataggio comparirà ad inizio pagina il riepilogo dei beni relativi alla tipologia di spesa prescelta. A questo punto l utente potrà o compilare un altra scheda della stessa tipologia, e cliccare SALVA al termine della compilazione, oppure tornare alla pagina COMPILA IL PIANO DI INVESTIMENTI cliccando sul tasto HOMEPAGE INVESTIMENTI e accedere eventualmente ad un altra sottosezione del Piano di investimenti. 3. SOTTOSEZIONE BENI IMMOBILI In questa sezione del modulo di domanda il rappresentante legale della cooperativa deve specificare i beni del Piano di investimenti aziendale, per cui viene richiesto il contributo, che ai sensi dell art. 5 lett. C. dell Avviso rientrano nella tipologia beni immobili. A tal fine l utente dovrà compilare una scheda per ogni bene immobile incluso in un contratto preliminare o atto di assegnazione in vendita, nel rispetto della seguente classificazione prevista dall Avviso: - Acquisto del suolo aziendale; - Acquisto di fabbricato. Ciascuna scheda contiene i seguenti campi da compilare: - Descrizione dettagliata del bene; - Importo totale; - Importo versato a titolo di caparra/acconto (indicare 0,00 in caso di nessun versamento); - Denominazione del venditore; - Data del contratto preliminare/atto acquisto o dell atto di assegnazione in vendita da parte di Ente Pubblico. Ciascuna scheda contiene inoltre la casella INSERISCI ALLEGATO (contratto preliminare/atto di acquisto/atto di assegnazione), da utilizzare per l inoltro dei documenti previsti dall art. 8 punto 6. dell Avviso. I documenti allegati, resi in formato digitale tramite l uso di un apparecchio scanner, possono essere in formato pdf, tif, jpg, gif, png. Per singolo allegato si consiglia di non superare il peso di 4 megabyte e i 150 dpi di risoluzione. La scheda riporta in automatico le dichiarazioni che devono essere rese in relazione a tale tipologia di spesa ai sensi dell art. 5 lett. C. dell Avviso. Il rappresentante legale della cooperativa fa proprie tali dichiarazioni nel momento in cui sottoscrive la domanda di contributo. pag. 13 di 15

14 Al termine della compilazione di ciascuna scheda l utente dovrà cliccare sul pulsante SALVA in fondo alla pagina. A seguito del salvataggio comparirà ad inizio pagina il riepilogo dei beni relativi alla tipologia di spesa prescelta. A questo punto l utente potrà o compilare un altra scheda della stessa tipologia, e cliccare SALVA al termine della compilazione, oppure tornare alla pagina COMPILA IL PIANO DI INVESTIMENTI cliccando sul tasto HOMEPAGE INVESTIMENTI e accedere eventualmente ad un altra sottosezione del Piano di investimenti. 4. SOTTOSEZIONE TOTALI DI SPESA VISUALIZZAZIONE TOTALI DI SPESA In questa sezione, dopo che è stata completata la compilazione delle schede del Piano di investimenti, sarà possibile visualizzare la descrizione sintetica (per tipologia) delle spese preventivate/effettuate con i relativi importi. Inoltre in questa sezione l utente dovrà riportare la descrizione dettagliata del modo in cui ciascuno dei beni e degli interventi previsti nel Piano di investimenti verranno utilizzati per l'attività della cooperativa. La sezione si chiude con l informativa ai sensi della normativa in materia di tutela della privacy. L utente dovrà esprimere il consenso per il trattamento dei dati strettamente necessari per l istruttoria della domanda di contributo. A questo punto l utente potrà o cliccare sul tasto HOMEPAGE INVESTIMENTI per poter accedere alle schede già compilate ed effettuare eventuali modifiche o cliccare direttamente sul tasto HOMEPAGE, nella barra superiore, per tornare alla pagina principale COMPILA LA DOMANDA ed accedere alla sezione IV. TRASMISSIONE DOMANDA. SEZIONE IV - TRASMISSIONE DELLA DOMANDA Questa sezione del modulo di domanda sarà attiva solo dopo aver completato le sezioni precedenti. In questa sezione sarà possibile in primo luogo, cliccando sulla casella RIEPILOGO DELLA DOMANDA, visualizzare il riepilogo dei dati inseriti e visualizzare i documenti allegati. Fino alla definitiva convalida della domanda sarà possibile eliminare o modificare i dati inseriti e sostituire i documenti allegati. Per modificare i dati inseriti nella sezione ANAGRAFICA e nella sezione DICHIARAZIONI si dovrà accedere alle relative schede, cancellare i dati non corretti ed inserire i dati corretti. Per modificare i dati inseriti nella sezione Piano investimenti si dovrà tornare alla sezione COMPILA IL PIANO INVESTIMENTI, accedere alla scheda relativa alla tipologia di bene per la quale si deve effettuare la correzione, utilizzare i tasti modifica o elimina che si trovano in corrispondenza della tabella di riepilogo, nella parte alta della scheda. pag. 14 di 15

15 Per la sostituzione dei documenti allegati sarà sufficiente accedere alla scheda in cui era stato allegato il documento da sostituire, allegare il nuovo documento che deve sostituire il precedente e cliccare su SALVA. Infine nella sezione IV - TRASMISSIONE DELLA DOMANDA l utente potrà effettuare la convalida dei dati, cliccando sul tasto CONVALIDA LA DOMANDA (se si effettua la convalida dei dati non sarà più possibile modificare la domanda). L utente potrà quindi stampare la domanda, contrassegnarla con la marca da bollo (fatti salvi i casi di esenzione previsti dalla legge), scannerizzarla in formato PDF. La domanda, a pena di esclusione, dovrà essere firmata digitalmente dal rappresentante legale della cooperativa e trasmessa esclusivamente, dalla casella di posta elettronica certificata (PEC) della cooperativa, all indirizzo mail: L oggetto della PEC dovrà contenere la seguente dicitura: Soc. Cooperativa... Domanda di contributo L.R. 5/57 anno Per le caratteristiche tecniche della casella di posta certificata ogni messaggio trasmesso non dovrà superare il limite massimo di 30 MB. pag. 15 di 15

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA DI CONTRIBUTO

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA DI CONTRIBUTO ASSESSORATO DEL LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, COOPERAZIONE E SICUREZZA SOCIALE DIREZIONE GENERALE SERVIZIO DELLE POLITICHE SOCIALI, COOPERAZIONE E SICUREZZA SOCIALE AVVISO PUBBLICO Legge regionale

Dettagli

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE FASI DA ESEGUIRE ON-LINE a) registrazione del candidato mediante apposito link presente sul portale della Regione Basilicata e rilascio delle credenziali di accesso necessarie per procedere alla candidatura

Dettagli

Avviso Tutti a Iscol@ Anno scolastico 2015-2016

Avviso Tutti a Iscol@ Anno scolastico 2015-2016 ASSESSORADU DE S'ISTRUTZIONE PÙBLICA, BENES CULTURALES, INFORMATZIONE, ISPETÀCULU E ISPORT ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI CULTURALI, INFORMAZIONE, SPETTACOLO E SPORT Avviso Tutti a Iscol@

Dettagli

Guida alla Registrazione Utenti

Guida alla Registrazione Utenti Guida alla Registrazione Utenti Introduzione Per l utilizzo della procedura telematica è necessario che gli operatori abilitati alla presentazione dei moduli provvedano alla propria registrazione, utilizzando

Dettagli

Guida alla compilazione. della domanda di agevolazione. v.4

Guida alla compilazione. della domanda di agevolazione. v.4 Guida alla compilazione della domanda di agevolazione v.4 1. MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA La domanda di agevolazione e i relativi allegati, pena l inammissibilità della stessa domanda, devono

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO REGISTRO DEI REVISORI LEGALI DEI CONTI GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO PER I REVISORI LEGALI E LE SOCIETA DI REVISIONE Versione 1.0 del 31 maggio 2013 Sommario PREMESSA... 4 LA PROCEDURA

Dettagli

Guida alla compilazione. della domanda di agevolazione. v.3

Guida alla compilazione. della domanda di agevolazione. v.3 Guida alla compilazione della domanda di agevolazione v.3 1. MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA La domanda di agevolazione e i relativi allegati, pena l inammissibilità della stessa domanda, devono

Dettagli

Guida alla trasmissione delle richieste di erogazione delle quote di contributo v.3

Guida alla trasmissione delle richieste di erogazione delle quote di contributo v.3 Guida alla trasmissione delle richieste di erogazione delle quote di contributo v.3 1. Credenziali di accesso alla piattaforma Ai fini della trasmissione delle richieste di erogazione delle diverse quote

Dettagli

Manuale operativo per la gestione della procedura digitale di rendicontazione del

Manuale operativo per la gestione della procedura digitale di rendicontazione del Manuale operativo per la gestione della procedura digitale di rendicontazione del OccupaMI 2013: Bando contributi alle pmi per il sostegno all occupazione 1. Finalità delle procedure digitali La nuova

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE E LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE E LA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE ASSESSORATO DELL INDUSTRIA Servizio per le Politiche dello Sviluppo industriale VOUCHER PER LA PROMOZIONE DELLE PMI NEI MERCATI ESTERI PO FESR SARDEGNA 2007-2013 Linea di attività 6.3.1.a Azioni di sistema

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE FONDO STARTER

GUIDA ALLA COMPILAZIONE FONDO STARTER Pag. 1 di 6 GUIDA ALLA COMPILAZIONE FONDO STARTER PREMESSA La domanda può essere presentata, nel periodo di apertura dello sportello, attraverso modalità online con firma digitale. Per accedere alla piattaforma

Dettagli

Guida alla trasmissione della richiesta di erogazione della prima quota di contributo v.2

Guida alla trasmissione della richiesta di erogazione della prima quota di contributo v.2 Guida alla trasmissione della richiesta di erogazione della prima quota di contributo v.2 1. Credenziali di accesso alla piattaforma Ai fini della trasmissione della richiesta di erogazione della prima

Dettagli

PROGRAMMA GUIDA PER LA PROCEDURA ON LINE

PROGRAMMA GUIDA PER LA PROCEDURA ON LINE PROGRAMMA Apprendistato e Mestieri a Vocazione Artigianale GUIDA PER LA PROCEDURA ON LINE AVVISO PUBBLICO A SPORTELLO RIVOLTO AD IMPRESE PER LA RICHIESTA DI CONTRIBUTI FINALIZZATI AL SOSTEGNO ALLA CREAZIONE

Dettagli

GUIDA ALLA PROCEDURA DI INVIO DELLE COMUNICAZIONI DATI RILEVANTI PER L ACCESSO AL CREDITO D IMPOSTA

GUIDA ALLA PROCEDURA DI INVIO DELLE COMUNICAZIONI DATI RILEVANTI PER L ACCESSO AL CREDITO D IMPOSTA GUIDA ALLA PROCEDURA DI INVIO DELLE COMUNICAZIONI DATI RILEVANTI PER L ACCESSO AL CREDITO D IMPOSTA Fasi preliminari alla procedura di invio Per presentare la richiesta di accesso al credito d imposta

Dettagli

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE FASI DA ESEGUIRE ON-LINE a) registrazione del candidato mediante apposito link presente sul portale della Regione Basilicata e rilascio delle credenziali di accesso necessarie per procedere alla candidatura

Dettagli

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE COMUNE DI BARI GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE aprile 2013 RIPARTIZIONE SVILUPPO ECONOMICO SUAP Sportello Unico per le Attività Produttive SOMMARIO

Dettagli

PROGRAMMA GUIDA PER LA PROCEDURA ON LINE

PROGRAMMA GUIDA PER LA PROCEDURA ON LINE PROGRAMMA Apprendistato e Mestieri a Vocazione Artigianale GUIDA PER LA PROCEDURA ON LINE AVVISO PUBBLICO A SPORTELLO RIVOLTO AD IMPRESE PER LA RICHIESTA DI INCENTIVI FINALIZZATI ALL INSERIMENTO OCCUPAZIONALE

Dettagli

Guida alla compilazione e all invio della domanda. Avviso Pubblico

Guida alla compilazione e all invio della domanda. Avviso Pubblico Guida alla compilazione e all invio della domanda Avviso Pubblico Progetto Strategico regionale - Interventi a sostegno dell associazionismo in ambito commerciale e turistico, delle reti di imprese e di

Dettagli

della domanda di agevolazione

della domanda di agevolazione Guida alla presentazione della domanda di agevolazione 1. MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA La domanda di agevolazione e i relativi allegati, pena l inammissibilità della stessa domanda, devono essere

Dettagli

Programma Manager to Work. Programma di sviluppo del territorio per la crescita dell occupazione GUIDA PER LA PROCEDURA ON LINE

Programma Manager to Work. Programma di sviluppo del territorio per la crescita dell occupazione GUIDA PER LA PROCEDURA ON LINE Programma di sviluppo del territorio per la crescita dell occupazione GUIDA PER LA PROCEDURA ON LINE RICHIESTA DI INCENTIVI FINALIZZATI ALL INSERIMENTO OCCUPAZIONALE INDICE Accesso al Sistema... 6 Registrazione...

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 10 Data aggiornamento: 14/09/2012 Pagina 1 (25) Sommario 1. Il sistema di inoltro telematico delle

Dettagli

PROCEDURA ON LINE PER LA RICHIESTA DEI VOUCHER

PROCEDURA ON LINE PER LA RICHIESTA DEI VOUCHER Azione di sistema per lo sviluppo di sistemi integrati di Servizi alla Persona AVVISO PUBBLICO A SPORTELLO RIVOLTO AI SOGGETTI BENEFICIARI PROCEDURA ON LINE PER LA RICHIESTA DEI VOUCHER INDICE Registrazione...

Dettagli

Sportello Telematico SIRIO

Sportello Telematico SIRIO Sportello Telematico SIRIO Presentazione domanda Soggetti diversi da Istituzioni Scolastiche Legge 113/91 Decreto Direttoriale 1524/08-07-2015 Titolo 3 Versione 1.0 Edizione del 14/07/2015 Diffusione Cultura

Dettagli

Sportello Telematico CERC

Sportello Telematico CERC Sportello Telematico CERC CAMERA DI COMMERCIO di VERONA Linee Guida per l invio telematico delle domande di contributo di cui al Regolamento Incentivi alle PMI per l innovazione tecnologica 2013 1 PREMESSA

Dettagli

Guida alla compilazione on-line delle domande di Dote Scuola A.S. 2008-2009 e Borse di Studio - Merito A.S. 2007-2008 INDICE

Guida alla compilazione on-line delle domande di Dote Scuola A.S. 2008-2009 e Borse di Studio - Merito A.S. 2007-2008 INDICE Guida alla compilazione on-line delle domande di Dote Scuola A.S. 2008-2009 e di Borse di studio - Merito A.S. 2007-2008 INDICE Introduzione...2 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema...2

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico domande di nulla osta al lavoro, al ricongiungimento familiare e conversioni

Dettagli

Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet.

Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet. Prestazioni a sostegno del reddito Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet. - Mobilità in Deroga 26/11/2013 Descrizione del servizio Premessa Questo documento descrive le funzionalità

Dettagli

COMUNE DI SINNAI (Provincia di Cagliari)

COMUNE DI SINNAI (Provincia di Cagliari) COMUNE DI SINNAI (Provincia di Cagliari) SETTORE ECONOMICO SOCIALE, PUBBLICA ISTRUZIONE,CULTURA, BIBLIOTECA E POLITICHE DEL LAVORO Istruzioni operative per l iscrizione al Portale SardegnaCAT e l accesso

Dettagli

Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all

Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all imprenditoria femminile Indice 1. Introduzione... 3 2. Accesso

Dettagli

Guida alla procedura informatica di presentazione dei progetti di Ristrutturazione degli Enti. Versione 1.0

Guida alla procedura informatica di presentazione dei progetti di Ristrutturazione degli Enti. Versione 1.0 Guida alla procedura informatica di presentazione dei progetti di Ristrutturazione degli Enti Versione 1.0 ANNO 2006 Manuale redatto a cura di: Area Testing & Assistenza Responsabile di Progetto: Giulia

Dettagli

ACCREDITAMENTO AI SERVIZI PER LA FORMAZIONE

ACCREDITAMENTO AI SERVIZI PER LA FORMAZIONE ACCREDITAMENTO AI SERVIZI PER LA FORMAZIONE GUIDA ALLA COMPILAZIONE ON-LINE DELLA DOMANDA 1. INTRODUZIONE 2 2. REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE 3 1.1 REGISTRAZIONE 3 1.2 INSERIMENTO DEL PROFILO 3 2 COMPILAZIONE

Dettagli

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione Dipartimento Comunicazione Guida all Identificazione Guida all Identificazione 2 Sommario 1. Premessa... 3 2. Identificazione al Portale tramite documento d identità... 4 2.1 Registrazione al Portale...

Dettagli

Guida Operativa per la registrazione e l'iscrizione nel portale Albo Operatori Economici del Comune di Sassari

Guida Operativa per la registrazione e l'iscrizione nel portale Albo Operatori Economici del Comune di Sassari Guida Operativa per la registrazione e l'iscrizione nel portale Albo Operatori Economici del Comune di Sassari FASI: Registrazione al portale Iscrizione all elenco ******** COME REGISTRARSI AL PORTALE

Dettagli

BANDI PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI

BANDI PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI BANDI PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI Istruzioni per l invio telematico delle domande e degli allegati previsti dai Bandi pubblicati dalla CCIAA di Cosenza per la concessione di contributi -Edizione 2015-

Dettagli

Guida alla compilazione e all invio della domanda

Guida alla compilazione e all invio della domanda Guida alla compilazione e all invio della domanda AVVISO PER LA SELEZIONE DI PROGETTI DA AMMETTERE AL FINANZIAMENTO DEL FONDO ROTATIVO PER LO SVILUPPO DELLE PMI Campane Misura Artigianato P.O. FESR Campania

Dettagli

Guida Gestione Incentivi per la Formazione in ambito Autotrasporto. Versione 02

Guida Gestione Incentivi per la Formazione in ambito Autotrasporto. Versione 02 Gestione Incentivi per la Formazione in ambito Versione 02 Indice Introduzione... 3 Descrizione del servizio/prodotto... 3 Sezione 1/C - Da compilare in caso di istanza presentata da Consorzio/Cooperativa...

Dettagli

Sportello Telematico SIRIO

Sportello Telematico SIRIO Sportello Telematico SIRIO Presentazione domanda Legge 113/1991 TABELLA TRIENNALE Decreto Direttoriale Decreto Direttoriale 8 luglio 2015 n. 1523 Versione 1.0 Ed. del 14/07/2015 Tabella triennale 1 INDICE

Dettagli

NeSS Manuale Affiliato e Responsabile Affiliato

NeSS Manuale Affiliato e Responsabile Affiliato NeSS Manuale Affiliato e Responsabile Affiliato Sommario 1. Utenti del sistema e autenticazione... 3 1.1. Operatore Affiliato semplice... 3 1.2. Operatore Responsabile Affiliato... 3 1.3. Autenticazione...

Dettagli

Di seguito vengono elencati i passi logici che verranno affrontati dalla procedura Comunicazione Unica:

Di seguito vengono elencati i passi logici che verranno affrontati dalla procedura Comunicazione Unica: Fino ad oggi le imprese ed i loro intermediari evadevano gli obblighi riguardanti il Registro delle Imprese, l Agenzia delle Entrate, l INAIL e l INPS con procedure diverse per ogni Ente e, soprattutto,

Dettagli

IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE INVERNALE E/O ESTIVA (D.D. N. 362/DB1004 DEL 21/11/2011) Guida all utilizzo. Ultimo aggiornamento 25 luglio 2013

IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE INVERNALE E/O ESTIVA (D.D. N. 362/DB1004 DEL 21/11/2011) Guida all utilizzo. Ultimo aggiornamento 25 luglio 2013 IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE INVERNALE E/O ESTIVA (D.D. N. 362/DB1004 DEL 21/11/2011) Guida all utilizzo Ultimo aggiornamento 25 luglio 2013 1 INDICE 1. INTRODUZIONE... 2 2. AUTENTICAZIONE... 3 3. ACCESSO

Dettagli

Manuale Front-Office Servizio LeMieFatturePA

Manuale Front-Office Servizio LeMieFatturePA Manuale Front-Office Servizio LeMieFatturePA Versione 2.0 Dicembre 2014 1 Sommario 1 Accesso alla applicazione web... 4 1.1 Autenticazione... 4 1.2 Menù e nome utente... 6 2 Profilo utente... 8 2.1 Visualizzazione

Dettagli

Guida Gestione Incentivi per la Formazione in ambito. Versione 01

Guida Gestione Incentivi per la Formazione in ambito. Versione 01 Gestione Incentivi per la Formazione in ambito Versione 01 Indice Introduzione... 3 Descrizione del servizio/prodotto... 3 Sezione 1/C - Da compilare in caso di istanza presentata da Consorzio/Cooperativa...

Dettagli

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Dipartimento Comunicazione Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Sommario 1. Premessa... 3 2. Identificazione al Portale di Roma Capitale tramite documento d identità... 4 2.1 Registrazione

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER L ACCREDITAMENTO NEL REGISTRO DEI REVISORI LEGALI

GUIDA OPERATIVA PER L ACCREDITAMENTO NEL REGISTRO DEI REVISORI LEGALI REGISTRO DEI REVISORI LEGALI DEI CONTI GUIDA OPERATIVA PER L ACCREDITAMENTO NEL REGISTRO DEI REVISORI LEGALI PER I REVISORI LEGALI E LE SOCIETA DI REVISIONE Versione 2.2a del 17 set 2014 Sommario 1 PREMESSA...

Dettagli

Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo

Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo Manuale per la compilazione on-line della richiesta di anticipo Firenze, 11/11/2011 1 INDICE 1. ACCESSO AL SISTEMA... 3 2. ACCESSO ALL ANAGRAFE... 4 3. INSERIMENTO MODALITÀ DI PAGAMENTO... 5 4. INSERIMENTO

Dettagli

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE FASI DA ESEGUIRE ON-LINE a) registrazione del candidato mediante apposito link presente sul portale della Regione Basilicata e rilascio delle credenziali di accesso necessarie per procedere alla candidatura

Dettagli

Progetto Reinserimento Ex Dirigenti Over 50 Disoccupati. Programma di sviluppo del territorio per la crescita dell occupazione

Progetto Reinserimento Ex Dirigenti Over 50 Disoccupati. Programma di sviluppo del territorio per la crescita dell occupazione Progetto Reinserimento Ex Dirigenti Over 50 Disoccupati Programma di sviluppo del territorio per la crescita dell occupazione GUIDA PER LA PROCEDURA ON LINE RICHIESTA DI INCENTIVI FINALIZZATI ALL INSERIMENTO

Dettagli

Guida alla trasmissione della richiesta di erogazione della prima quota di contributo

Guida alla trasmissione della richiesta di erogazione della prima quota di contributo Guida alla trasmissione della richiesta di erogazione della prima quota di contributo 1. Credenziali di accesso alla piattaforma Ai fini della trasmissione della richiesta di erogazione della prima quota

Dettagli

PROGRAMMA GUIDA PER LA PROCEDURA ON LINE

PROGRAMMA GUIDA PER LA PROCEDURA ON LINE PROGRAMMA Formazione e Innovazione per l Occupazione Scuola e Università FIxO S&U GUIDA PER LA PROCEDURA ON LINE AVVISO PUBBLICO A SPORTELLO RIVOLTO AD IMPRESE PER LA RICHIESTA DI CONTRIBUTI FINALIZZATI

Dettagli

PRESENTAZIONE DOMANDA DI PAGAMENTO E GESTIONE DELLE COMUNICAZIONI TRA BENEFICIARI E PA

PRESENTAZIONE DOMANDA DI PAGAMENTO E GESTIONE DELLE COMUNICAZIONI TRA BENEFICIARI E PA PRESENTAZIONE DOMANDA DI PAGAMENTO E GESTIONE DELLE COMUNICAZIONI TRA BENEFICIARI E PA Ordinanza n. 109/2013 come modificata dinanza n. 128/2013 - Allegato 3 Bando per interventi a favore della ricerca

Dettagli

Guida alla compilazione on-line delle domande di Dote Scuola A.S. 2014-2015 - per le Famiglie INDICE

Guida alla compilazione on-line delle domande di Dote Scuola A.S. 2014-2015 - per le Famiglie INDICE Guida alla compilazione on-line delle domande di Dote Scuola A.S. 2014-2015 - per le Famiglie INDICE Introduzione... 2 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema... 2 Elenco dei servizi

Dettagli

COMUNAS App. BANDI L.R. N. 2-2007 E L.R. N. 5-2007 Manuale utente revisore

COMUNAS App. BANDI L.R. N. 2-2007 E L.R. N. 5-2007 Manuale utente revisore COMUNAS App. BANDI L.R. N. 2-2007 E L.R. N. 5-2007 Manuale utente revisore MANUALE UTENTE REVISORE Pagina 1 di 32 Comunas MANUALE UTENTE REVISORE Sommario Premessa... 3 1 - Introduzione... 4 1.1 - Finalità

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana ASSESSORATO BILANCIO E FINANZE Dipartimento Finanze e Credito

REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana ASSESSORATO BILANCIO E FINANZE Dipartimento Finanze e Credito REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana ASSESSORATO BILANCIO E FINANZE Dipartimento Finanze e Credito Servizio Informatica Servizio Agevolazioni nelle Operazioni creditizie di garanzia Manuale per la compilazione

Dettagli

Guida utente alla compilazione delle richieste di contributo on-line per le Associazioni dei Consumatori

Guida utente alla compilazione delle richieste di contributo on-line per le Associazioni dei Consumatori Guida Utente RCP2 Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA Guida utente alla compilazione delle richieste di contributo on-line per le Associazioni dei Consumatori

Dettagli

Presentazione della pratica online

Presentazione della pratica online Presentazione della pratica online Dalla prima pagina del sito del comune http://www.comune.ficulle.tr.it/, selezionate Sportello Unico Attività Produttive ed Edilizia Selezionate ora ACCEDI nella schermata

Dettagli

Presentazione della domanda di Voucher in modalità telematica

Presentazione della domanda di Voucher in modalità telematica BANDO VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE LOMBARDE 2012 Accordo di Programma Competitività tra Regione Lombardia e le Camere di Commercio lombarde Decreto n. 705 del

Dettagli

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato REGIONE PUGLIA SEZIONE BANDI TELEMATICI Servizio Politiche di benessere sociale e pari opportunità Manuale Utente Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro

Dettagli

Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A.

Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A. CONI SERVIZI S.P.A. Largo Lauro De Bosis n 15, 00135 Roma Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A. Istruzioni operative per la presentazione telematica delle offerte Istruzioni operative gare pubbliche

Dettagli

Guida alla compilazione on-line della domanda di Dote Scuola

Guida alla compilazione on-line della domanda di Dote Scuola Guida alla compilazione on-line della domanda di Dote Scuola Questo documento contiene informazioni utili alla compilazione on-line della domanda di Dote Scuola. Non sono presenti informazioni relative

Dettagli

ACQUISTO PEC ONLINE. Come acquistare online una casella di Posta Elettronica Certificata LegalMail Versione 1.0

ACQUISTO PEC ONLINE. Come acquistare online una casella di Posta Elettronica Certificata LegalMail Versione 1.0 ACQUISTO 2013 PEC ONLINE Come acquistare online una casella di Posta Elettronica Certificata LegalMail Versione 1.0 Per acquistare una casella di Posta Elettronica Certificata LegalMail è necessario compilare

Dettagli

PIATTAFORMA TELEMATICA DELL'AGENZIA DEL DEMANIO PER LE ASTE DI VENDITA E CONCESSIONE DEGLI IMMOBILI PUBBLICI

PIATTAFORMA TELEMATICA DELL'AGENZIA DEL DEMANIO PER LE ASTE DI VENDITA E CONCESSIONE DEGLI IMMOBILI PUBBLICI PIATTAFORMA TELEMATICA DELL'AGENZIA DEL DEMANIO PER LE ASTE DI VENDITA E CONCESSIONE DEGLI IMMOBILI PUBBLICI Guida all iscrizione e alla presentazione delle offerte Home page Piattaforma Telematica Dell

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 10 Data aggiornamento: 14/09/2012 Pagina 1 (25) Sommario 1. Il sistema di inoltro telematico delle

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INVIO DELLE PRATICHE TRAMITE PEC (posta elettronica certificata)

ISTRUZIONI PER L INVIO DELLE PRATICHE TRAMITE PEC (posta elettronica certificata) ISTRUZIONI PER L INVIO DELLE PRATICHE TRAMITE PEC (posta elettronica certificata) Con l'entrata in vigore del decreto del Presidente della Repubblica 7 settembre 2010, n. 160 le procedure amministrative

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA UTILIZZANDO LA FIRMA DIGITALE

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA UTILIZZANDO LA FIRMA DIGITALE PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA UTILIZZANDO LA FIRMA DIGITALE ATTENZIONE!!! Per poter interagire correttamente con i contenuti del Portale, è necessario disabilitare preventivamente il blocco dei pop-up del

Dettagli

Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA. MANUALE UTENTE Guida alla compilazione della domanda V.1.

Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA. MANUALE UTENTE Guida alla compilazione della domanda V.1. Agenzia nazionale per l attrazione degli investimenti e lo sviluppo d impresa SpA MANUALE UTENTE Guida alla compilazione della domanda V.1.0 Sommario Accesso alla piattaforma... 3 1. Home page sito...

Dettagli

Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem

Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem Manuale Utente ServizioFatturaNoProblem Versione 5.1 29/10/2015 1 Sommario 1. Accesso all applicazione web... 4 1.1 Autenticazione... 4 1.2 Schermata principale... 6 2. Profilo utente... 8 2.1 Visualizzazione

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo Pag. 1 di 41 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo INDICE Pag. 2 di 41 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA... 4 3. FUNZIONE BACHECA... 8 4. GESTIONE TIROCINANTI...

Dettagli

Guida alla gestione delle domande di Dote Scuola per l A.S. 2013-2014 Scuole Paritarie

Guida alla gestione delle domande di Dote Scuola per l A.S. 2013-2014 Scuole Paritarie Guida alla gestione delle domande di Dote Scuola per l A.S. 2013-2014 Scuole Paritarie Questo documento contiene informazioni utili al personale delle scuole paritarie per utilizzare l applicativo web

Dettagli

Presentazione della domanda di Voucher in modalità telematica

Presentazione della domanda di Voucher in modalità telematica BANDO VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE E LA PROMOZIONE ALL ESTERO DELLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE LOMBARDE 2011 Accordo di Programma Competitività tra Regione Lombardia e le Camere di Commercio

Dettagli

Applicativo PSR 2007-2013

Applicativo PSR 2007-2013 Applicativo PSR 2007-203 Manuale per la compilazione delle domande per partecipazione a sistemi di qualità alimentare Misura 32 del Piano di Sviluppo Rurale (PSR) 2007/203 Reg. (CE) n. 698/05 INDICE Quadri

Dettagli

Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet.

Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet. Prestazioni a sostegno del reddito Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet. - ASpI Descrizione del servizio Premessa Questo servizio rende possibile l invio e l istruzione automatica

Dettagli

REGISTRAZIONE E PRIMO ACCESSO

REGISTRAZIONE E PRIMO ACCESSO Manuale di supporto all utilizzo di SINTEL per stazione appaltante REGISTRAZIONE E PRIMO ACCESSO Data pubblicazione: 17/06/2015 Pagina 1 di 11 INDICE 1. Introduzione... 2 1.1. Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

Pratiche edilizie on line PRATICHE EDILIZIE ON LINE MANUALE UTENTE VIRTUAL BACK-OFFICE FEBBRAIO 2005. PIM-MUT-RUPAR-2005-02-03.

Pratiche edilizie on line PRATICHE EDILIZIE ON LINE MANUALE UTENTE VIRTUAL BACK-OFFICE FEBBRAIO 2005. PIM-MUT-RUPAR-2005-02-03. PRATICHE EDILIZIE ON LINE MANUALE UTENTE VIRTUAL BACK-OFFICE FEBBRAIO 2005 PIM-MUT-RUPAR-2005-02-03.DOC Pagina 1 di 30 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 1.2 RIFERIMENTI NORMATIVI...

Dettagli

PRESENTAZIONE DOMANDA DI PAGAMENTO

PRESENTAZIONE DOMANDA DI PAGAMENTO PRESENTAZIONE DOMANDA DI PAGAMENTO Ordinanza commissariale n. 57 del 12 ottobre 2012 e successive modifiche Criteri e modalità per il riconoscimento dei danni e la concessione dei contributi per la riparazione,

Dettagli

Manuale di Registrazione

Manuale di Registrazione Manuale di Registrazione Versione del 20/04/2016 Indice del documento 1. Introduzione... 3 2. Chi si può registrare... 3 3. Cosa occorre per registrarsi... 3 4. Passi operativi per la registrazione...

Dettagli

MODALITA di ACCESSO GUIDA AL SISTEMA FedERa GESTIONE IDENTITA DIGITALI

MODALITA di ACCESSO GUIDA AL SISTEMA FedERa GESTIONE IDENTITA DIGITALI COMUNE di TORRILE MODALITA di ACCESSO GUIDA AL SISTEMA FedERa GESTIONE IDENTITA DIGITALI COME ACCEDERE al SU@P ON-LINE Per accedere al SU@P On-Line, disponibile nel sito istituzionale del Comune di Torrile

Dettagli

MANUALE DI SUPPORTO ALLA COMPILAZIONE ON-LINE DELLA DOMANDA

MANUALE DI SUPPORTO ALLA COMPILAZIONE ON-LINE DELLA DOMANDA UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA POR CALABRIA FESR 2007-2013 Asse VII Sistemi produttivi Obiettivo Specifico 7.1 Obiettivo Operativo 7.1.3 Linea di Intervento 7.1.3.2 Migliorare le condizioni

Dettagli

AVVISO N. 8/ 2016 GUIDA ALL USO DEL SISTEMA INFORMATICO DI PRESENTAZIONE DELLE PROPOSTE PROGETTUALI

AVVISO N. 8/ 2016 GUIDA ALL USO DEL SISTEMA INFORMATICO DI PRESENTAZIONE DELLE PROPOSTE PROGETTUALI per una crescita intelligente, sostenibile e solidale AVVISO N. 8/ 2016 GUIDA ALL USO DEL SISTEMA INFORMATICO DI PRESENTAZIONE DELLE PROPOSTE PROGETTUALI Sommario Accesso a sistema... 1 1.1 Accesso a sistema...

Dettagli

1- OBIETTIVI DEL DOCUMENTO 2- INTRODUZIONE

1- OBIETTIVI DEL DOCUMENTO 2- INTRODUZIONE 1- OBIETTIVI DEL DOCUMENTO... 1 2- INTRODUZIONE... 1 3- ACCESSO ALLA PROCEDURA... 2 4- COMPILAZIONE ON-LINE... 6 5- SCELTA DELLA REGIONE O PROVINCIA AUTONOMA... 7 6- DATI ANAGRAFICI... 8 7- DATI ANAGRAFICI

Dettagli

IL DEPOSITO TELEMATICO DEGLI ATTI MEDIANTE CONSOLLE PCT

IL DEPOSITO TELEMATICO DEGLI ATTI MEDIANTE CONSOLLE PCT IL DEPOSITO TELEMATICO DEGLI ATTI MEDIANTE CONSOLLE PCT Il professionista che riveste l incarico di delegato alle operazioni di vendita, al fine del deposito degli atti delle procedure di esecuzione immobiliare

Dettagli

COMUNE DI SIENA Sportello Unico Attività Produttive

COMUNE DI SIENA Sportello Unico Attività Produttive COMUNE DI SIENA Sportello Unico Attività Produttive PRESENTAZIONE PRATICHE TELEMATICHE SUAP Con l entrata in vigore del D.P.R. 7/09/2010, n.160 Regolamento per la semplificazione ed il riordino della disciplina

Dettagli

APPLICATIVO SISBON DELLA MODULISTICA DGRT 301/2010. Versione 0.1 22 Novembre 2011. Indice dei contenuti

APPLICATIVO SISBON DELLA MODULISTICA DGRT 301/2010. Versione 0.1 22 Novembre 2011. Indice dei contenuti BREVE GUIDA ALLA COMPILAZIONE/ DOWNLOAD (E ) APPLICATIVO BREVE GUIDA ALLA COMPILAZIONE/DOWNLOAD (E ) Indice dei contenuti 1. INTRODUZIONE 2. : STRUMENTO PER LA COMPILAZIONE/DOWLOAD DELLA MODULISTICA 2.1

Dettagli

MANUALE DI SUPPORTO ALLA COMPILAZIONE ON-LINE DELLA DOMANDA

MANUALE DI SUPPORTO ALLA COMPILAZIONE ON-LINE DELLA DOMANDA UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA POR CALABRIA FESR 2007-2013 Asse VII Sistemi produttivi Obiettivo Specifico 7.1 Obiettivo Operativo 7.1.3 Linea di Intervento 7.1.3.2 Migliorare le condizioni

Dettagli

GAS FLUORURATI, OBBLIGO DI DICHIARAZIONE ENTRO IL 31 MAGGIO

GAS FLUORURATI, OBBLIGO DI DICHIARAZIONE ENTRO IL 31 MAGGIO GAS FLUORURATI, OBBLIGO DI DICHIARAZIONE ENTRO IL 31 MAGGIO Vi ricordiamo che anche quest anno è obbligo trasmettere la dichiarazione contenente le informazioni riguardanti la quantità di gas fluorurati

Dettagli

PRIMO PASSO. Agenzia Entrate Direzione Provinciale di Trento Ufficio Gestione Tributi

PRIMO PASSO. Agenzia Entrate Direzione Provinciale di Trento Ufficio Gestione Tributi Manuale Tutorial REGISTRAZIONE ATTI TELEMATICI da parte degli ENTI PUBBLICI PRIMO PASSO Gli Enti interessati all'invio telematico richiedono l abilitazione al servizio compilando l apposito modello disponibile

Dettagli

Surap2.0 - PROGETTO DI CONSOLIDAMENTO DEL SISTEMA REGIONALE SUAP. - Calabriasuap - Manuale Cittadino

Surap2.0 - PROGETTO DI CONSOLIDAMENTO DEL SISTEMA REGIONALE SUAP. - Calabriasuap - Manuale Cittadino Surap2.0 - PROGETTO DI CONSOLIDAMENTO DEL SISTEMA REGIONALE SUAP - Calabriasuap - Manuale Cittadino Calabriasuap Manuale Cittadino_SuapCalabria_v3 Maggio 2015 Pagina 1 di 40 Contatti Assistenza CalabriaSUAP

Dettagli

PIATTAFORMA PER L APPRENDISTATO IN CAMPANIA GUIDA PER GLI ENTI DÌ FORMAZIONE

PIATTAFORMA PER L APPRENDISTATO IN CAMPANIA GUIDA PER GLI ENTI DÌ FORMAZIONE PIATTAFORMA PER L APPRENDISTATO IN CAMPANIA GUIDA PER GLI ENTI DÌ FORMAZIONE Avviso Comunicazione attivazione Contratti di apprendistato e finanziamento formazione formale esterna Decreto Dirigenziale

Dettagli

Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet.

Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet. Prestazioni a sostegno del reddito Servizi per il cittadino: le richieste di prestazioni via Internet. - NASpI Vers. 1.0 28/04/2015 Descrizione del servizio Premessa Questo servizio rende possibile l invio

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 9 Data aggiornamento 19/11/2010 17.19.00 Pagina 1 (1) Sommario 1.

Dettagli

Regione Lombardia GUIDA ALL UTILIZZO DELLA PROCEDURA DI REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE NEL SISTEMA FER- FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI

Regione Lombardia GUIDA ALL UTILIZZO DELLA PROCEDURA DI REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE NEL SISTEMA FER- FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI Regione Lombardia GUIDA ALL UTILIZZO DELLA PROCEDURA DI REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE NEL SISTEMA FER- FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI Revisione del Documento: 03 Data revisione: 20-12-2012 INDICE DEI CONTENUTI

Dettagli

Guida alla compilazione on-line delle domande di Dote Scuola A.S. 2013-2014 - per le Famiglie INDICE

Guida alla compilazione on-line delle domande di Dote Scuola A.S. 2013-2014 - per le Famiglie INDICE Guida alla compilazione on-line delle domande di Dote Scuola A.S. 2013-2014 - per le Famiglie INDICE Introduzione... 2 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema... 2 Elenco dei servizi

Dettagli

CONTACT CENTER ISTRUZIONI PER L USO

CONTACT CENTER ISTRUZIONI PER L USO CONTACT CENTER ISTRUZIONI PER L USO Sommario SOMMARIO Accedere al Contact Center... 2 Inviare un quesito alla CIPAG tramite il Contact Center... 5 Consultare lo stato di lavorazione dei quesiti... 8 Recupero

Dettagli

MANUALE DOMANDA WEB CONTRIBUTO SANITARIO ASSISTENZA MAGISTRALE VERS. 1.3

MANUALE DOMANDA WEB CONTRIBUTO SANITARIO ASSISTENZA MAGISTRALE VERS. 1.3 MANUALE DOMANDA WEB CONTRIBUTO SANITARIO ASSISTENZA MAGISTRALE VERS. 1.3 Manuale Domanda Web Contributo Sanitario Assistenza Magistrale Pag. 2 di 15 INDICE pag. 1. INTRODUZIONE... 3 1.1 PREMESSA... 3 2....

Dettagli

ALBO VOLONTARIATO (v. 2.4.0) UTENTE ORGANIZZAZIONE VOLONTARIATO

ALBO VOLONTARIATO (v. 2.4.0) UTENTE ORGANIZZAZIONE VOLONTARIATO DIREZIONE GENERALE PROTEZIONE CIVILE, PREVENZIONE E POLIZIA LOCALE UNITÀ ORGANIZZATIVA PROTEZIONE CIVILE ALBO VOLONTARIATO (v. 2.4.0) UTENTE ORGANIZZAZIONE VOLONTARIATO Realizzato a cura di: LOMBARDIA

Dettagli

Manuale per la presentazione della domanda per il Premio Brianza Economica edizione 2014

Manuale per la presentazione della domanda per il Premio Brianza Economica edizione 2014 Manuale per la presentazione della domanda per il Premio Brianza Economica edizione 2014 Istruzioni valide per la presentazione delle domande sia per la sezione A (Imprese), sia per la sezione B (Dipendenti)

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 1 di 38 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 2 di 38 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA...

Dettagli

Spett.le COMUNE DI CAGLIARI SERVIZIO ATTIVITA PRODUTTIVE Ufficio Incentivi alle Imprese Palazzo Comunale Via Sonnino 09125 Cagliari

Spett.le COMUNE DI CAGLIARI SERVIZIO ATTIVITA PRODUTTIVE Ufficio Incentivi alle Imprese Palazzo Comunale Via Sonnino 09125 Cagliari ALLEGATO A Spett.le COMUNE DI CAGLIARI SERVIZIO ATTIVITA PRODUTTIVE Ufficio Incentivi alle Imprese Palazzo Comunale Via Sonnino 0925 Cagliari DOMANDA PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI PER PROGETTI IMPRENDITORIALI

Dettagli

GUIDA PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO ONLINE RENDICONTAZIONE. Bando IMPRESA DIGITALE

GUIDA PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO ONLINE RENDICONTAZIONE. Bando IMPRESA DIGITALE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO ONLINE RENDICONTAZIONE Bando IMPRESA DIGITALE Aggiornata al 14/01/2013 1. Premessa... 3 2. Inserimento della data di fine progetto... 6 3. Inserimento dei dati bancari...

Dettagli

REGISTRO PILE. Pratica di Variazione

REGISTRO PILE. Pratica di Variazione REGISTRO PILE Pratica di Variazione 1 Sommario OPERAZIONI PRELIMINARI... 3 Passo 1: Scelta Azienda... 7 Passo 2: Scheda Anagrafica... 8 Passo 3: Scheda attività pile... 9 Passo 4: Altri Registri... 9 Passo

Dettagli

Bando C entro Anch io - Edizione 2015/2016

Bando C entro Anch io - Edizione 2015/2016 Guida alla compilazione online della domanda di ammissione alla selezione per l assegnazione dei contributi Bando C entro Anch io - Edizione 2015/2016-1 - Indicazioni Generali Il nuovo bando sarà compilabile

Dettagli