Manuale Operativo FER AU LATO ENTE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale Operativo FER AU LATO ENTE"

Transcript

1 Manuale Operativo FER AU LATO ENTE Servizio FER - Fonti Energetiche Rinnovabili Revisione del Documento: 01 Data revisione:

2 INDICE DEI CONTENUTI Indice 1.1 Scopo e campo di applicazione Tipologia dei destinatari Requisiti della postazione di lavoro Copyright Acronimi e definizioni Formalismi utilizzati ACCESSO A MUTA Obiettivi del capitolo Accesso al servizio Gestione delle pratiche FER AU Obiettivi del capitolo Accesso al servizio FER AU Servizio FER AU Fascicolo della pratica Fascicolo: sezione Pratica Fascicolo: sezione Allegati Ricevimento pratica Valutazione formale Endoprocedimenti Fascicolo: sezione Documenti procedimento Fascicolo: sezione Integrazioni Sospensione dell istruttoria Fascicolo: Conferenza dei servizi Istruttoria di Merito Fascicolo: sezione Storico Indice delle Tabelle Tabella 1: Tabella degli Acronimi... 5 Indice delle Figure Figura 1 Pagina iniziale MUTA... 6 Figura 2 Recupero password... 7 Figura 3 HOME utente MUTA (MyPage)... 8 Figura 4 Profilazione MUTA... 9 Figura 5 Home page utente My Page Figura 6 Gestione profilo Figura 7 Accesso al servizio FER Figura 8 Home FER Figura 9 Flusso della pratica FER AU Figura 10 Scrivania FERAU Figura 11 Scrivania FERAU: download PDF della pratica Figura 12 Comunicazione della presenza di una pratica da gestire Figura 13 Fascicolo della pratica FERAU Figura 14 Fascicolo della pratica: sezione Pratica Figura 15 Fascicolo della pratica: sezione Allegati Rev. 01 Pagina 2 di 45

3 Figura 16 Allegati su supporto ottico Figura 17 Ricevimento della pratica Figura 18 Valutazione formale (1/2) Figura 19 Valutazione formale (2/2) Figura 20 Avviso di pratica in stato Sospesa Figura 21 Pratica in stato Sospesa Figura 22 Fascicolo: sezione Documenti procedimento Figura 23 Inserimento documenti procedimento Figura 24 Download documenti procedimento Figura 25 Esito degli endoprocedimenti (1/2) Figura 26 Esito degli endoprocedimenti (2/2) Figura 27 Documento associato alla chiusura di un endoprocedimento Figura 28 Fascicolo: sezione Integrazioni Figura 29 Richiesta di integrazioni (1/2) Figura 30 Richiesta di integrazioni (2/2) Figura 31 Risposta alla richiesta di integrazioni Figura 32 Comunicazione di avviso di risposta alla richiesta di integrazioni Figura 33 Ricezione di un integrazione Figura 34 Pratica in stato sospesa Figura 35 Fascicolo: Conferenza dei servizi Figura 36 Convocazione della conferenza dei servizi Figura 37 Cds: contatti personali Figura 38 Cds: destinatari Figura 39 Cds: avvenuta convocazione Figura 40 Cds: ripianificazione Figura 41 Cds: inserimento parere Figura 42 Cds: esito (1/2) Figura 43 Cds: esito (2/2) Figura 44 Cds: chiusura Figura 45 Conclusione dell Istruttoria di Merito Figura 46 Esito finale Figura 47 Allegato alla comunicazione esito istruttoria di merito Figura 48 Pratica abilitata Figura 49 Comunicazione esito del procedimento Figura 50 Fascicolo: sezione Storico Figura 51 Storico: notifiche Scopo e campo di applicazione Scopo di questo documento è descrivere le funzionalità del servizio FER AU Fonti Energetiche Rinnovabili, Autorizzazione Unica, accessibile via internet dal sito dell'applicativo MUTA - Modello Unico per la Trasmissione degli Atti MUTA è l applicativo per la gestione integrata degli atti in materia di commercio ed attività produttive. Ha come obiettivo la semplificazione e la regolamentazione dei procedimenti e dei flussi documentali tra cittadino, comune, regione e altri enti, relativamente alle attività economiche e produttive e consente il monitoraggio delle attività commerciali e produttive attraverso la raccolta sistematica e strutturata delle informazioni. 1.2 Tipologia dei destinatari Rev. 01 Pagina 3 di 45

4 Il presente Manuale è rivolto agli Enti destinatari dell istanza; a seconda del tipo di impianto si tratterà della Provincia o della Regione. L utente dell Ente procedente, per accedere all applicativo, deve necessariamente registrarsi al sistema MUTA per ottenere le credenziali di accesso (nome utente e password) e profilarsi (identificazione della categoria di appartenenza). 1.3 Requisiti della postazione di lavoro 1.4 Copyright Il materiale è di proprietà di Lombardia Informatica S.p.A. Può essere utilizzato solo previa esplicita autorizzazione da parte dell Area Formazione Territorio. In ogni caso la presente documentazione non può essere in alcun modo copiata e/o modificata. 1.5 Acronimi e definizioni Scorrendo le pagine del presente documento è possibile trovare alcune sigle che abbreviano le espressioni caratteristiche del sistema MUTA; per il dettaglio della descrizione si rimanda all Allegato Glossario degli Acronimi. Acronimo Descrizione AU CEL CDS CNS CRS FER AUTORIZZAZIONE UNICA COMUNICAZIONE EDILIZIA LIBERA CONFERENZA DI SERVIZI CARTA NAZIONALE DEI SERVIZI CARTA REGIONALE DEI SERVIZI FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI Rev. 01 Pagina 4 di 45

5 MUTA PAS PEC Acronimo Descrizione MODELLO UNICO TRASMISSIONE ATTI PROCEDURA ABILITATIVA SEMPLIFICATA POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA Tabella 1: Tabella degli Acronimi 1.6 Formalismi utilizzati Si riportano di seguito i formalismi utilizzati nel presente manuale al fine di consentire una corretta consultazione dello stesso: Pulsanti/Bottoni I pulsanti o bottoni sullo schermo sono stampati in grassetto fra virgolette ; Campi i campi sono descritti in corsivo tra virgolette ; Riferimenti di percorso i riferimenti relativi ai percorsi sono menzionati in grassetto; Messaggi delle finestre di dialogo sono riportati in corsivo. Note - Attenzione - Questo simbolo mette in evidenza la presenza di una nota che contiene alcune informazioni aggiuntive. Questo simbolo mette in evidenza la presenza di un messaggio di attenzione che contiene informazioni utili. Rev. 01 Pagina 5 di 45

6 2. ACCESSO A MUTA 2.1 Obiettivi del capitolo L obiettivo del capitolo è descrivere la modalità di accesso al servizio MUTA. MUTA è un sistema di servizi, messo a disposizione da Regione Lombardia per tutti i soggetti coinvolti nei processi di comunicazione o autorizzazione relativi alle attività produttive, con l obiettivo di semplificare gli adempimenti amministrativi relativi alle attività produttive, regolamentare e rendere omogenei i procedimenti e i flussi informativi tra i vari soggetti coinvolti, consentire la cooperazione tra enti interessati al processo attraverso lo scambio controllato delle informazioni e l integrazione tra sistemi, monitorare lo sviluppo delle attività economiche e produttive attraverso la raccolta sistemica e strutturata delle informazioni Accesso al servizio Per accedere al servizio MUTA occorre seguire i seguenti passi: 1) Digitare l indirizzo web ed inserire le proprie credenziali di accesso (Nome utente e Password) generate in fase di Registrazione utente. Figura 1 Pagina iniziale MUTA L accesso al servizio MUTA può anche essere eseguito con CRS/CNS. In ogni videata del servizio MUTA, in alto a destra, cliccando ASSISTENZA è sempre possibile scaricabile il manuale utente aggiornato e contestuale. Rev. 01 Pagina 6 di 45

7 In caso di dimenticanza o smarrimento della password di accesso è possibile recuperare la stessa cliccando su Recupera la password. Inserendo l indirizzo , il sistema genera una nuova password che sarà inviata all indirizzo di posta elettronica indicato dall utente. Figura 2 Recupero password 2) Con la fase di accesso, il sistema presenta la pagina di benvenuto organizzata con: la barra di stato nell area in alto alla pagina: nella zona a sinistra della barra vengono mostrate le informazioni identificative dell utente, quali il nome, il cognome ed il profilo utente caricato; nella zona destra della stessa barra invece sono disponibili i tasti per l accesso alle funzioni di Gestione delle informazioni utente e della gestione/scelta del profilo utente ; il menu dei servizi nell area sulla sinistra, permette l accesso ai servizi attivi per il profilo utente in uso l area centrale: presenta l elenco dei servizi attivi per il profilo utente in uso; nell area centrale in basso: è presente un area contenente avvisi per l utenza; nella zona a destra in alto è disponibile l area dedicata ai profili associati all utente nella zona a destra in basso è disponibile un area che mostra l elenco delle ultime pratiche di competenza dell utente e del suo attuale profilo Di seguito la Home page MUTA (MyPage): Rev. 01 Pagina 7 di 45

8 Figura 3 HOME utente MUTA (MyPage) La prima volta che si accede non è disponibile alcun servizio; l utente deve provvedere innanzitutto alla profilazione. In seguito verranno mostrati i servizi disponibili per il profilo utilizzato Per creare un nuovo profilo occorre selezionare: Crea nuovo profilo. Viene proposto un wizard che permette di scegliere il profilo desiderato: Rev. 01 Pagina 8 di 45

9 Figura 4 Profilazione MUTA NB: per tutte le informazioni relative alla profilazione fare riferimento al Manuale di profilazione MUTA Selezionato il profilo con cui operare (nella fattispecie quello di Operatore comunale ) il sistema reindirizza l utente nella Home page utente avente attivi i servizi previsti per quel profilo utente; ogni profilo utilizzato ha una HOME page personalizzata ( My Page ): Rev. 01 Pagina 9 di 45

10 Figura 5 Home page utente My Page Selezionando Gestione Profilo il sistema permette di gestire cioè modificare il profilo attualmente in uso. Figura 6 Gestione profilo Le funzionalità del servizio sono diversificate in base alla tipologia di profilo utilizzata. Rev. 01 Pagina 10 di 45

11 3. Gestione delle pratiche FER AU 3.1 Obiettivi del capitolo L obiettivo del capitolo è descrivere l operatività dell ente competente per le pratiche AU (Provincia, Regione), che riceve notifica nella PEC della presenza di una Nuova pratica FER AU su MUTA. 3.2 Accesso al servizio FER AU Per accedere al servizio FER, l utente dell ente procedente deve selezionare FER - Fonti Energetiche Rinnovabili dalla My Page: Figura 7 Accesso al servizio FER Un altra modalità di accesso al servizio è quella di selezionare direttamente la pratica FERAU di interesse dalla sezione ultime pratiche : in questo caso l utente accederà al servizio FERAU e si aprirà, successivamente, la pratica selezionata. Selezionando questo servizio, il sistema reindirizza alla HOME FER; per accedere al servizio FERAU l utente dovrà selezionare il tasto corrispondente: Rev. 01 Pagina 11 di 45

12 Figura 8 Home FER 3.3 Servizio FER AU Il servizio FER AU permette, al Privato cittadino o Titolare/Legale Rappresentante di impresa o all Intermediario (Tecnico progettista), di compilare online la domanda: PROCEDURA DI AUTORIZZAZIONE UNICA PER L'INSTALLAZIONE DI IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI. Il soggetto destinatario dell Istanza può essere: - La Provincia - La Regione di localizzazione dell impianto, in base alla caratteristiche dell impianto stesso; l ente procedente, a seguito di un istruttoria, dovrà dare un esito finale alla pratica. Nella figura successiva è descritto il flusso della pratica sia lato Compilatore che lato Ente ; nel manuale in oggetto è descritto il solo flusso lato Ente : Fase di Ricevimento Fase di Valutazione Formale Fase dell Istruttoria di Merito: pratica sottoposta a Via, Verifica di Via, Aia Fase della CDS Fase chiusura Istruttoria di Merito Rev. 01 Pagina 12 di 45

13 Figura 9 Flusso della pratica FER AU Rev. 01 Pagina 13 di 45

14 Dalla HOME FER selezionare FER AU e il sistema reindirizza alla HOME FER AU. Figura 10 Scrivania FERAU La scrivania dell utente presenta, nella parte superiore, una sezione ricerca : è possibile effettuare la ricerca parametrica di una pratica specifica o di un insieme di pratiche inserendo uno dei seguenti parametri: o Identificativo pratica o Cognome o Nome o Stato della pratica I campi Provincia e Comune sono precompilati e non sono modificabili (un utente comunale può vedere solo le pratiche relative al proprio Comune). Nella sezione in basso è presente l elenco delle pratiche di competenza dell Ente, eventualmente filtrate in base alla ricerca parametrica effettuata in precedenza. Le informazioni presenti per ogni pratica sono: Id pratica: è l identificativo univoco che l applicativo FER AU assegna ad ogni pratica Cognome: il cognome del richiedente Nome: il nome del richiedente Codice fiscale: il codice fiscale del richiedente (persona fisica o giuridica) Compilatore: il nome del richiedente (persona fisica o giuridica) Provincia: la Provincia di riferimento della pratica. Comune: il Comune di riferimento della pratica. Rev. 01 Pagina 14 di 45

15 Stato: lo stato attuale della pratica. Data ricevimento: la data di ricezione (avvio del procedimento) Dalla scrivania, selezionando una pratica, è possibile scaricare il contenuto del PDF della stessa: Figura 11 Scrivania FERAU: download PDF della pratica Fascicolo della pratica Quando una pratica è passata nello stato Consegnata diventa visibile all utente dell ente, che può procedere con l istruttoria sella stessa. Una comunicazione da parte del sistema MUTA avvisa l operatore dell ente della presenza di una pratica da gestire: Questa segnala la presenza nella piattaforma MUTA di una nuova pratica FER AU (fonti energetiche rinnovabili, autorizzazione unica) a voi destinata, alla quale è stato assegnato l'identificativo "FERA978", inerente un nuovo impianto localizzato nel comune di ABBIATEGRASSO. Accedendo alla piattaforma MUTA è possibile prendere visione dell'intera pratica e/o scaricarla in locale, in caso di necessità è per Voi possibile contattare il proponente all'indirizzo Buon lavoro, il Team del sistema MUTA --- Rev. 01 Pagina 15 di 45

16 Questa è una generata automaticamente dal portale MUTA, pertanto si prega di NON rispondere o porre quesiti a questo indirizzo di posta elettronica. Le alle quali indirizzare richieste sono: a) (per il supporto all'utilizzo dell'applicazione) b) (per il supporto normativo) È inoltre disponibile il numero verde Figura 12 Comunicazione della presenza di una pratica da gestire I passi operativi da eseguire sono i seguenti: Cliccare sul campo ID PRATICA per aprire la pratica Il sistema reindirizza alla schermata che permette all utente di visualizzare la pratica, verificare e scaricare gli allegati inseriti dal compilatore e consultare lo storico. Figura 13 Fascicolo della pratica FERAU Il Fascicolo della pratica presenta le seguenti sezioni: - Pratica (sezione abilitata) - Allegati (sezione abilitata) - Documenti procedimento (sezione non abilitata) - Integrazioni (sezione non abilitata) - Conferenza dei servizi (sezione non abilitata) - Storico (sezione abilitata) Rev. 01 Pagina 16 di 45

17 Le sezioni che in questa fase del procedimento (pratica in stato consegnata ) non sono abilitate vengono abilitate nelle fasi successive Fascicolo: sezione Pratica Nella sezione Modulistica è presente il modulo compilato dal dichiarante: Figura 14 Fascicolo della pratica: sezione Pratica Fascicolo: sezione Allegati Nella sezione Allegati è presente l elenco degli allegati alla pratica: Rev. 01 Pagina 17 di 45

18 Figura 15 Fascicolo della pratica: sezione Allegati E possibile scaricare un allegato selezionando il corrispondente tasto scarica. Un utente compilatore ha la facoltà di presentare allegati di dimensioni tali da non poter essere caricati a sistema. In attesa che venga predisposta una modalità di caricamento anche per questo tipo di allegati, l utente compilatore dovrà far pervenire tali allegati all ente procedente su supporto ottico. In fase di compilazione dovrà indicare tale modalità: Rev. 01 Pagina 18 di 45

19 Figura 16 Allegati su supporto ottico Tali allegati saranno comunque presenti nella relativa sezione; non sarà possibile caricarli/scaricarli. L utente, a questo punto, può procedere al ricevimento della pratica e, successivamente, all istruttoria formale tramite le funzionalità di Ricevimento e Valutazione formale Ricevimento pratica Con il Ricevimento, l utente dell ente procede a ricevere la pratica, cioè prende ufficialmente in carico la pratica e i relativi allegati. Cliccare su editabili:. Si apre un pop up all interno del quale occorre compilare tutti i campi Figura 17 Ricevimento della pratica Data ricevimento; Codice AOO; Data Protocollo; Numero protocollo; Note Comunicazione al dichiarante Rev. 01 Pagina 19 di 45

20 In seguito alla conferma dell operazione viene inviata una notifica al dichiarante che attesta il ricevimento della pratica da parte dell Ente Valutazione formale Dopo aver ricevuto una pratica è necessario procedere con la fase di Valutazione formale. Occorre selezionare l apposito tasto in alto a destra nel fascicolo (evidenziato sotto in rosso): Figura 18 Valutazione formale (1/2) Si apre una finestra ( Valutazione formale ) che permette all operatore di concludere appunto la fase di valutazione formale della pratica: Rev. 01 Pagina 20 di 45

21 Figura 19 Valutazione formale (2/2) L operatore deve: Inserire data e numero dell atto Inserire data e numero del protocollo della comunicazione in uscita Scegliere se: o La pratica è Formalmente corretta o La pratica è Formalmente non corretta Infine è necessario specificare il testo della comunicazione da inviare al dichiarante ed è possibile allegare alla comunicazione (tramite il tasto Allega documento, in basso a destra) un documento che verrà: - Allegato alla comunicazione al soggetto istante - Depositato nella sezione Integrazioni del fascicolo, nel riquadro allegati istruttoria : Al termine della fase di valutazione formale la pratica transiterà nello stato conseguente: o FORMALMENTE CORRETTA, se il procedimento può essere avviato o FORMALMENTE NON CORRETTA, se il procedimento non può essere avviato Contestualmente Il sistema invia al soggetto istante una comunicazione sull esito della valutazione formale Endoprocedimenti Ad una pratica FERAU possono essere associati tre tipi di endoprocedimenti: - Verifica di Via - Via Rev. 01 Pagina 21 di 45

22 - Aia E l utente compilatore che deve indicare, nel modulo dell istanza, se alla pratica sono associati endoprocedimenti. Al termine della valutazione formale della pratica, nel caso in cui sia stato dichiarato che alla pratica è associato un Endoprocedimento, la pratica stessa transiterà nello stato Sospesa, in attesa che vengano inseriti gli esiti di tali endoprocedimenti: Sulla scrivania la pratica risulta in stato Sospesa : Figura 20 Avviso di pratica in stato Sospesa Rev. 01 Pagina 22 di 45

23 Figura 21 Pratica in stato Sospesa Dopo questa fase, se alla pratica non sono associati endoprocedimenti, vengono abilitate, nel fascicolo della pratica, le restanti sezioni del fascicolo: - Documenti procedimento - Integrazioni - Conferenza dei servizi Se invece alla pratica sono associati endoprocedimenti, al termine di questa fase viene abilitata, nel fascicolo della pratica, la sola sezione Documenti procedimento Fascicolo: sezione Documenti procedimento Nella sezione Documenti procedimento, gestita dall operatore dell ente, è possibile inserire documentazione relativa alle diverse fasi del procedimento Rev. 01 Pagina 23 di 45

24 Figura 22 Fascicolo: sezione Documenti procedimento Per inserire la documentazione occorre selezionare il tasto Nuova richiesta : Figura 23 Inserimento documenti procedimento Dopo il caricamento i documenti sono visibili nella sezione ed è possibile scaricarli cliccando sull apposito tasto: Rev. 01 Pagina 24 di 45

25 Figura 24 Download documenti procedimento Tramite la sezione Documenti procedimento è possibile inserire l esito degli endoprocedimenti eventualmente associati all istanza AU: - Verifica di Via - Via - Aia Se l utente compilatore, in fase di compilazione dell istanza, ha indicato che, contestualmente all istanza di FERAU, è necessario procedere con uno degli endoprocedimenti indicati sopra, l applicativo abilita i tasti che permettono di inserire l esito di tali procedimenti: Rev. 01 Pagina 25 di 45

26 Figura 25 Esito degli endoprocedimenti (1/2) Premendo il tasto Esito si apre una finestra che permette di inserire l esito ed un eventuale documento associato: Figura 26 Esito degli endoprocedimenti (2/2) Se l utente allega un documento (ad es. un provvedimento associato alla chiusura dell endoprocedimento), tale documento viene depositato nel fascicolo, sezione Allegati, Allegati istruttoria: Rev. 01 Pagina 26 di 45

27 Figura 27 Documento associato alla chiusura di un endoprocedimento Quando tutti gli endoprocedimenti risultano chiusi, cioè sono stati inseriti tutti gli esiti, la pratica esce dallo stato sospesa e transita in: - Istruibile, se l esito degli endoprocedimenti è positivo - Non abilitata, se l esito degli endoprocedimenti è negativo Sempre nel caso in cui la pratica fosse soggetta ad endoprocedimenti e gli stessi si siano conclusi con esito positivo, al termine di questa fase vengono abilitate le restanti sezioni del fascicolo: - Integrazioni - Conferenza dei servizi La sezione documenti procedimento non è accessibile all utente compilatore Fascicolo: sezione Integrazioni La sezione Integrazioni permette all utente dell Ente di richiedere integrazioni alla pratica all utente compilatore; quest ultimo, sempre tramite MUTA, può inserire la documentazione che viene, di conseguenza, resa disponibile all Ente richiedente. L utente può richiedere un integrazione tramite il tasto nuova : Rev. 01 Pagina 27 di 45

28 Figura 28 Fascicolo: sezione Integrazioni Si apre una finestra che permette di procedere con la richiesta: In fase di richiesta di integrazioni: Figura 29 Richiesta di integrazioni (1/2) - È necessario inserire le informazioni relative alla protocollazione della comunicazione in uscita Rev. 01 Pagina 28 di 45

29 - è possibile allegare alla comunicazione ed al fascicolo della pratica la Comunicazione di richiesta integrazioni (mediante il tasto Allega documento, evidenziato sopra in rosso). A seguito della richiesta, nella finestra superiore, che elenca appunto le richieste di integrazione, appare una nuova riga che indica la richiesta avvenuta: Figura 30 Richiesta di integrazioni (2/2) Dopo che l utente compilatore ha inserito la risposta all integrazione, nella finestra inferiore compare una riga che rappresenta tale risposta: Rev. 01 Pagina 29 di 45

30 Figura 31 Risposta alla richiesta di integrazioni All ente perviene, inoltre, una PEC che lo avvisa della presenza di una risposta alla richiesta di integrazione: Questa PEC segnala la presenza nella piattaforma MUTA di una risposta alla richiesta di integrazioni per la pratica FER AU con identificativo FERA978. Di seguito il testo della comunicazione del proponente: allego... Buon lavoro, il Team del sistema MUTA --- Questa è una generata automaticamente dal portale MUTA, pertanto si prega di NON rispondere o porre quesiti a questo indirizzo di posta elettronica. Le alle quali indirizzare richieste sono: a) (per il supporto all'utilizzo dell'applicazione) b) (per il supporto normativo) È inoltre disponibile il numero verde Figura 32 Comunicazione di avviso di risposta alla richiesta di integrazioni L utente dell Ente deve, a questo punto, protocollare la risposta e valutare quanto fornito dall utente compilatore: Rev. 01 Pagina 30 di 45

31 Figura 33 Ricezione di un integrazione Dopo questa operazione la procedura di integrazione è conclusa Sospensione dell istruttoria Un pratica transita automaticamente in stato sospesa nelle seguenti situazioni: - Se il compilatore dichiara, nella modulistica, che la pratica è soggetta a: o Verifica di Via o Via o Aia e, successivamente, l Ente procedente riceve la pratica e la rende istruibile considerandola formalmente corretta - Se viene effettuata, da parte dell Ente procedente, una richiesta di integrazione In entrambi i casi sopra citati la pratica è posta automaticamente in stato Sospesa. Rev. 01 Pagina 31 di 45

32 Figura 34 Pratica in stato sospesa E a carico dell utente dell Ente far transitare una pratica da sospesa a istruibile, tramite le seguenti azioni: - Nel caso di pratica sospesa a seguito di richiesta di integrazione, la sospensione cessa una volta che l utente chiude la richiesta di integrazione, considerando valida la risposta all integrazione fornita dall utente compilatore - Nel caso di pratica sospesa a seguito di Verifica di Via, Via o Aia, la sospensione cessa quando l utente dell Ente chiude tutti gli Endoprocedimenti associati all istanza Fascicolo: Conferenza dei servizi Un pratica che sia stata dichiarata istruibile deve essere sottoposta alla conferenza dei servizi. Una sezione apposita del fascicolo della pratica permette la gestione telematica di questo aspetto del procedimento. Rev. 01 Pagina 32 di 45

33 In prima battuta occorre convocare la conferenza. Figura 35 Fascicolo: Conferenza dei servizi Tramite il tasto Convocazione è possibile indire telematicamente la riunione di tutti i soggetti interessati all istruttoria della pratica: Figura 36 Convocazione della conferenza dei servizi Rev. 01 Pagina 33 di 45

34 L utente, dopo aver impostato data ed ora della convocazione, deve scegliere i partecipanti tramite i menu a tendina tipo ente e contatto ; è possibile anche inserire soggetti non catalogati (ad es. privati cittadini) selezionando contatti personali ed inserendo le informazioni su nome ed indirizzo Figura 37 Cds: contatti personali Rev. 01 Pagina 34 di 45

35 Per aggiungere i vari soggetti alla lista di soggetti convocati occorre premere il tasto Aggiungi destinatario dopo aver completato l elenco di informazioni: tipo ente, contatto, nome, e codice fiscale. Nel riquadro di sinistra compare l elenco di tutti i soggetti a cui verrà spedita la comunicazione di convocazione: Figura 38 Cds: destinatari Rev. 01 Pagina 35 di 45

36 Tramite il tasto Allega documenti alla convocazione è possibile allegare documenti presenti nel fascicolo della pratica. Le convocazioni vengono inviate da MUTA tramite PEC. Vanno sottolineati i seguenti aspetti: - Invito a soggetto non profilato: quando viene convocato un soggetto che non è registrato e profilato su MUTA, esso potrà accedere alla documentazione della pratica: o Chiamando l assistenza MUTA e procedendo alla registrazione/profilazione sul sistema o Accedendo a MUTA/FERAU sarà in grado di consultare il fascicolo della pratica e di inserire eventuali pareri/annotazioni - Invito a soggetto non in possesso di PEC: quando viene convocato un soggetto non provvisto di PEC (ad es. un privato cittadino) occorre che l ente procedente provveda a convocare tale soggetto oltre che con la anche con una comunicazione che permetta di verificare la ricezione della stessa da parte del soggetto (ad es. raccomandata A/R). Nella sezione conferenza dei servizi compare una riga che contiene le informazioni sulla convocazione inviata: Figura 39 Cds: avvenuta convocazione Rev. 01 Pagina 36 di 45

37 E possibile, tramite il tasto: ripianificare una riunione già convocata: Figura 40 Cds: ripianificazione Rev. 01 Pagina 37 di 45

38 Sarà possibile, in questo caso, modificare solo i dati relativi alla pianificazione della riunione. Ogni soggetto convocato per la conferenza può, dopo essersi profilato, entrare su MUTA, accedere alla pratica ed inserire pareri/documentazione, tramite il tasto inserisci parere : Figura 41 Cds: inserimento parere Rev. 01 Pagina 38 di 45

39 Infine, al termine di ogni riunione di CDS, sarà possibile inserire, tramite il tasto: i risultati della riunione stessa; è possibile caricare a sistema, tramite eventuale documentazione relativa all esito della riunione: Figura 42 Cds: esito (1/2) Rev. 01 Pagina 39 di 45

40 Quando viene inserito l esito il sistema chiede all utente se tale esito è quello definitivo o se sono previste altre riunioni; se l esito della riunione è quello definitivo verrà considerata chiusa l intera CDS: Figura 43 Cds: esito (2/2) Quando si decide per la chiusura la conferenza viene chiusa definitivamente: Figura 44 Cds: chiusura Istruttoria di Merito Rev. 01 Pagina 40 di 45

41 Dopo la chiusura della CDS l utente può procedere alla conclusione dell istruttoria di merito. Dal fascicolo della pratica, l utente deve selezionare l ID della pratica e cliccare su. Questa funzione consente di Chiudere l istruttoria con l inserimento dell esito finale: Figura 45 Conclusione dell Istruttoria di Merito il sistema apre un pop up all interno del quale occorre compilare tutti i campi: Rev. 01 Pagina 41 di 45

42 Figura 46 Esito finale In particolare l operatore deve: Inserire data e numero dell atto decisorio Inserire l oggetto dell atto decisorio Selezionare se la pratica è Abilitata o Non abilitata Inserire eventuali note Inserire il testo della comunicazione al dichiarante E possibile associare a questa fase del procedimento un documento; tale documento verrà: - Allegato alla comunicazione al dichiarante - Depositato nella sezione Integrazioni del fascicolo, nel riquadro allegati istruttoria : Figura 47 Allegato alla comunicazione esito istruttoria di merito Premendo il pulsante CONFERMA, al Compilatore (Privato cittadino o Titolare/Legale Rappresentante di impresa o Intermediario (Tecnico progettista)) viene notificato automaticamente all indirizzo l esito della pratica. Rev. 01 Pagina 42 di 45

43 Figura 48 Pratica abilitata Al termine della fase di istruttoria di merito la pratica transiterà nello stato conseguente: o ABILITATA, se il procedimento ha esito positivo o NON ABILITATA, se il procedimento ha esito negativo Contestualmente Il sistema invia al compilatore dell istanza una comunicazione sull esito dell istruttoria di merito: Questa segnala il completamento dell'istruttoria da parte dell'ente preposto per la pratica FER AU con identificativo FERA978. I riferimenti sono: - atto decisorio n. 675 del 18/01/ oggetto: Atto accettazione pratica FERAU 978 Di seguito il testo della comunicazione del responsabile del procedimento: Le comunichiamo che la Sua istanza è stata accettata. Buon lavoro, il Team del sistema MUTA --- Questa è una generata automaticamente dal portale MUTA, pertanto si prega di NON rispondere o porre quesiti a questo indirizzo di posta elettronica. Le alle quali indirizzare richieste sono: a) (per il supporto all'utilizzo dell'applicazione) b) (per il supporto normativo) È inoltre disponibile il numero verde Rev. 01 Pagina 43 di 45

44 -- Il messaggio e' stato analizzato alla ricerca di virus o contenuti pericolosi da MailScanner, ed e' risultato sicuro Figura 49 Comunicazione esito del procedimento Fascicolo: sezione Storico Nella sezione Storico del fascicolo l operatore può consultare lo storico degli stati della pratica: Figura 50 Fascicolo: sezione Storico Cliccando sull icona notifica inviata tramite PEC): presente nella colonna notifiche si visualizzano ulteriori informazioni (es. testo della Rev. 01 Pagina 44 di 45

45 Figura 51 Storico: notifiche Rev. 01 Pagina 45 di 45

Manuale Operativo FER CEL-PAS. Lato Compilatore. Servizio FER - Fonti Energetiche Rinnovabili

Manuale Operativo FER CEL-PAS. Lato Compilatore. Servizio FER - Fonti Energetiche Rinnovabili Manuale Operativo FER CEL-PAS Lato Compilatore Servizio FER - Fonti Energetiche Rinnovabili Revisione del Documento: 06 Data revisione: 13-01-2013 INDICE DEI CONTENUTI Indice 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

Regione Lombardia GUIDA ALL UTILIZZO DELLA PROCEDURA DI REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE NEL SISTEMA FER- FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI

Regione Lombardia GUIDA ALL UTILIZZO DELLA PROCEDURA DI REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE NEL SISTEMA FER- FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI Regione Lombardia GUIDA ALL UTILIZZO DELLA PROCEDURA DI REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE NEL SISTEMA FER- FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI Revisione del Documento: 03 Data revisione: 20-12-2012 INDICE DEI CONTENUTI

Dettagli

SERVIZIO MUTA-SCIA NOTE DI RILASCIO DELLA VERSIONE DI MARZO 2013. Revisione del Documento: 01 Data revisione: 04-03-2013

SERVIZIO MUTA-SCIA NOTE DI RILASCIO DELLA VERSIONE DI MARZO 2013. Revisione del Documento: 01 Data revisione: 04-03-2013 SERVIZIO MUTA-SCIA NOTE DI RILASCIO DELLA VERSIONE DI MARZO 2013 Revisione del Documento: 01 Data revisione: 04-03-2013 INDICE DEI CONTENUTI 1. Scopo e campo di applicazione... 3 2. Tipologia dei destinatari...

Dettagli

Note Operative Tecniche FER. Revisione del Documento: 01 Data revisione: 01-02-2013

Note Operative Tecniche FER. Revisione del Documento: 01 Data revisione: 01-02-2013 Note Operative Tecniche FER Revisione del Documento: 01 Data revisione: 01-02-2013 INDICE DEI CONTENUTI Indice 1.1 Scopo e campo di applicazione... 3 1.2 Tipologia dei destinatari... 3 1.3 Requisiti della

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dei moduli di Presentazione delle Domande del Sistema GEFO Rev. 02 Manuale GeFO Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP InfoCamere Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP versione

Dettagli

CONTACT CENTER ISTRUZIONI PER L USO

CONTACT CENTER ISTRUZIONI PER L USO CONTACT CENTER ISTRUZIONI PER L USO Sommario SOMMARIO Accedere al Contact Center... 2 Inviare un quesito alla CIPAG tramite il Contact Center... 5 Consultare lo stato di lavorazione dei quesiti... 8 Recupero

Dettagli

Presentazione della pratica online

Presentazione della pratica online Presentazione della pratica online Dalla prima pagina del sito del comune http://www.comune.ficulle.tr.it/, selezionate Sportello Unico Attività Produttive ed Edilizia Selezionate ora ACCEDI nella schermata

Dettagli

Manuale per la ricezione del DURC tramite Posta Elettronica Certificata

Manuale per la ricezione del DURC tramite Posta Elettronica Certificata Assessorato Attività produttive. Piano energetico e sviluppo sostenibile Economia verde. Autorizzazione unica integrata Direzione Generale Programmazione Territoriale e Negoziata, Intese Relazioni europee

Dettagli

Regione Lombardia Direzione Generale Commercio, Turismo e Terziario

Regione Lombardia Direzione Generale Commercio, Turismo e Terziario Regione Lombardia Direzione Generale Commercio, Turismo e Terziario GESTIONE INFORMATIZZATA DELLA CARTA D ESERCIZIO ED ATTESTAZIONE PER OPERATORI SU AREE PUBBLICHE MANUALE UTENTE PER INTERMEDIARI versione

Dettagli

Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all

Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all Guida alla presentazione della domanda di contributo sul bando MODA DESIGN sostegno alle imprese del settore con particolare riferimento all imprenditoria femminile Indice 1. Introduzione... 3 2. Accesso

Dettagli

MANUALE OPERATIVO CONFESERCENTI PEC

MANUALE OPERATIVO CONFESERCENTI PEC 1 MANUALE OPERATIVO CONFESERCENTI PEC In collaborazione con 2 La Piattaforma CONFESERCENTI PEC è uno strumento a disposizione delle Sedi Locali (Comunali, Provinciali e Regionali) di Confesercenti per

Dettagli

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere

Piattaforma di scambio delle Garanzie di Origine Estere Manuale d utilizzo 1 di 31 Indice dei Contenuti 1 Introduzione... 4 1 Accesso al portale Garanzie di Origine GO estere... 4 2 Primo accesso al portale GO estere (Scelta del profilo)... 4 2.1 Profilo Impresa

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 1 di 38 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo GESTIONE PROGETTO FORMATIVO Pag. 2 di 38 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA...

Dettagli

Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia

Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia Manuale Utente per l utilizzo della banca dati richiami vivi di Regione Lombardia ATTENZIONE: il manuale è destinato agli utenti che sono già stati registrati nella banca dati dei richiami vivi. Per i

Dettagli

PROCEDURA PER LA PREDISPOSIZIONE DI PRATICHE TRAMITE IL PORTALE SUAP DEL COMUNE DI GHEDI

PROCEDURA PER LA PREDISPOSIZIONE DI PRATICHE TRAMITE IL PORTALE SUAP DEL COMUNE DI GHEDI PROCEDURA PER LA PREDISPOSIZIONE DI PRATICHE TRAMITE IL PORTALE SUAP DEL COMUNE DI GHEDI Questa procedura consente di fornire informazioni e modulistica agli operatori ed alle imprese per tutti i procedimenti

Dettagli

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Indice e Sommario 1 PRODUZIONE LETTERE INTERNE ED IN USCITA 3 1.1 Descrizione del flusso 3 1.2 Lettere Interne 3 1.2.1 Redazione 3 1.2.2 Firmatario

Dettagli

Guida alla gestione delle domande di Dote Scuola per l A.S. 2013-2014 Scuole Paritarie

Guida alla gestione delle domande di Dote Scuola per l A.S. 2013-2014 Scuole Paritarie Guida alla gestione delle domande di Dote Scuola per l A.S. 2013-2014 Scuole Paritarie Questo documento contiene informazioni utili al personale delle scuole paritarie per utilizzare l applicativo web

Dettagli

Surap2.0 - PROGETTO DI CONSOLIDAMENTO DEL SISTEMA REGIONALE SUAP. - Calabriasuap - Manuale Cittadino

Surap2.0 - PROGETTO DI CONSOLIDAMENTO DEL SISTEMA REGIONALE SUAP. - Calabriasuap - Manuale Cittadino Surap2.0 - PROGETTO DI CONSOLIDAMENTO DEL SISTEMA REGIONALE SUAP - Calabriasuap - Manuale Cittadino Calabriasuap Manuale Cittadino_SuapCalabria_v3 Maggio 2015 Pagina 1 di 40 Contatti Assistenza CalabriaSUAP

Dettagli

Portale Suap SPORVIC2

Portale Suap SPORVIC2 Portale Suap SPORVIC2 Manuale Utente Richiedente Versione 2.0 > I N D I C E < Sommario 1. PREREQUISITI TECNICI PER NAVIGARE SUL SISTEMA SPORVIC2... 4 2. RICERCA DELLE SCHEDE DEI PROCEDIMENTI PUBBLICATE

Dettagli

C.I.L. Comunicazione Inizio Lavori con asseverazione S.C.I.A. Segnalazione Certificata Inizio Lavori. - Manuale Progettisti -

C.I.L. Comunicazione Inizio Lavori con asseverazione S.C.I.A. Segnalazione Certificata Inizio Lavori. - Manuale Progettisti - C.I.L. Comunicazione Inizio Lavori con asseverazione S.C.I.A. Segnalazione Certificata Inizio Lavori - Manuale Progettisti - CIL e SCIA Manuale Progettisti 20 apr 2011 Pag. 1 di 26 INDICE INTRODUZIONE...

Dettagli

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato REGIONE PUGLIA SEZIONE BANDI TELEMATICI Servizio Politiche di benessere sociale e pari opportunità Manuale Utente Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro

Dettagli

BANDI PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI

BANDI PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI BANDI PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI Istruzioni per l invio telematico delle domande e degli allegati previsti dai Bandi pubblicati dalla CCIAA di Cosenza per la concessione di contributi -Edizione 2015-

Dettagli

Regione Lombardia Direzione Generale Commercio, Turismo e Terziario

Regione Lombardia Direzione Generale Commercio, Turismo e Terziario Regione Lombardia Direzione Generale Commercio, Turismo e Terziario GESTIONE INFORMATIZZATA DELLA CARTA D ESERCIZIO ED ATTESTAZIONE PER OPERATORI SU AREE PUBBLICHE MANUALE UTENTE PER COMUNE versione 3.1.1

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 10 Data aggiornamento: 14/09/2012 Pagina 1 (25) Sommario 1. Il sistema di inoltro telematico delle

Dettagli

Manuale Operativo Front Office e Back Office. Servizio OpenSUAP COD. PRODOTTO D.9.3

Manuale Operativo Front Office e Back Office. Servizio OpenSUAP COD. PRODOTTO D.9.3 Manuale Operativo Front Office e Back Office Servizio OpenSUAP COD. PRODOTTO D.9.3 Indice 1. Configurazione Software 1.1 Configurazione della PEC in OpenSUAP 2. Front Office OpenSUAP 2.1 Utilizzo Front

Dettagli

Programma Manager to Work. Programma di sviluppo del territorio per la crescita dell occupazione GUIDA PER LA PROCEDURA ON LINE

Programma Manager to Work. Programma di sviluppo del territorio per la crescita dell occupazione GUIDA PER LA PROCEDURA ON LINE Programma di sviluppo del territorio per la crescita dell occupazione GUIDA PER LA PROCEDURA ON LINE RICHIESTA DI INCENTIVI FINALIZZATI ALL INSERIMENTO OCCUPAZIONALE INDICE Accesso al Sistema... 6 Registrazione...

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dell Istruttoria Economico Finanziaria del Fondo NASKO Rev. 00 Manuale SiAge Bando: Fondo NASKO Istruttoria Economica - Finanziaria Pagina 1 Indice 1.

Dettagli

- MES - Manuale Esterno

- MES - Manuale Esterno LI LI Sistema Informativo Socio Sanitario - MES - Manuale Esterno Gestione Accesso semplificato ai servizi On-line del SISS da parte del Cittadino (GASS) Codice documento: CRS-FORM-MES#484 Versione: 02

Dettagli

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE COMUNE DI BARI GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE aprile 2013 RIPARTIZIONE SVILUPPO ECONOMICO SUAP Sportello Unico per le Attività Produttive SOMMARIO

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione della Profilazione e della Domanda di Adesione al bando: Dote scuola 2015-2016 - Domanda Componente Disabilità Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1

Dettagli

DID On-line Personale Scolastico - Procedura Operativa - Provincia di Milano

DID On-line Personale Scolastico - Procedura Operativa - Provincia di Milano DID On-line Personale Scolastico - Procedura Operativa - Provincia di Milano Maggio 2012 Accedere al sistema SINTESI digitando l indirizzo: http://sintesi.provincia.milano.it/ E cliccare su «Area Personale».

Dettagli

Protocollo volontario di certificazione energetica. Manuale Utente procedura certificazione Valtellina EcoEnergy

Protocollo volontario di certificazione energetica. Manuale Utente procedura certificazione Valtellina EcoEnergy Protocollo volontario di certificazione energetica Manuale Utente procedura certificazione Valtellina EcoEnergy SOMMARIO Premessa... 3 Definizioni... 4 Procedura per la certificazione energetica Valtellina

Dettagli

1 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema

1 Riconoscimento del soggetto richiedente da parte del sistema Guida alla compilazione on-line della domanda per il bando Servizi per l accesso all istruzione (Trasporto scolastico, assistenza disabili e servizio pre-scuola e post-scuola) INDICE 1 Riconoscimento del

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER L ACCREDITAMENTO NEL REGISTRO DEI REVISORI LEGALI

GUIDA OPERATIVA PER L ACCREDITAMENTO NEL REGISTRO DEI REVISORI LEGALI REGISTRO DEI REVISORI LEGALI DEI CONTI GUIDA OPERATIVA PER L ACCREDITAMENTO NEL REGISTRO DEI REVISORI LEGALI PER I REVISORI LEGALI E LE SOCIETA DI REVISIONE Versione 2.2a del 17 set 2014 Sommario 1 PREMESSA...

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Sistema inoltro telematico domande di nulla osta, ricongiungimento e conversioni Manuale utente Versione 2 Data creazione 02/11/2007 12.14.00

Dettagli

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo

Portale tirocini. Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo Pag. 1 di 41 Portale tirocini Manuale utente Per la gestione del Progetto Formativo INDICE Pag. 2 di 41 1. INTRODUZIONE... 3 2. ACCESSO AL SISTEMA... 4 3. FUNZIONE BACHECA... 8 4. GESTIONE TIROCINANTI...

Dettagli

AIPE guida rapida all utilizzo

AIPE guida rapida all utilizzo AIPE guida rapida all utilizzo Introduzione AIPE (Autorizzazione Impianti Produzione Energia) è un applicazione web per gestire digitalmente le pratiche di autorizzazione di impianti energetici sottoposti

Dettagli

PIATTAFORMA TELEMATICA DELL'AGENZIA DEL DEMANIO PER LE ASTE DI VENDITA E CONCESSIONE DEGLI IMMOBILI PUBBLICI

PIATTAFORMA TELEMATICA DELL'AGENZIA DEL DEMANIO PER LE ASTE DI VENDITA E CONCESSIONE DEGLI IMMOBILI PUBBLICI PIATTAFORMA TELEMATICA DELL'AGENZIA DEL DEMANIO PER LE ASTE DI VENDITA E CONCESSIONE DEGLI IMMOBILI PUBBLICI Guida all iscrizione e alla presentazione delle offerte Home page Piattaforma Telematica Dell

Dettagli

SOMMARIO 1. PRESENTAZIONE 4 4. FILE 7 4.1. INVIO FILE DA AZIENDA A STUDIO... 8 4.2. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E/O DIPENDENTE...

SOMMARIO 1. PRESENTAZIONE 4 4. FILE 7 4.1. INVIO FILE DA AZIENDA A STUDIO... 8 4.2. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E/O DIPENDENTE... MANUALE DITTA 1 SOMMARIO 1. PRESENTAZIONE 4 2. RICEZIONE PASSWORD 5 3. ACCESSO AL PORTALE STUDIOWEB 6 4. FILE 7 4.1. INVIO FILE DA AZIENDA A STUDIO... 8 4.2. TRASMISSIONE FILE DA AZIENDA A STUDIO E/O DIPENDENTE...

Dettagli

INVIO DEL REGISTRO GIORNALIERO DI PROTOCOLLO IN CONSERVAZIONE A NORMA

INVIO DEL REGISTRO GIORNALIERO DI PROTOCOLLO IN CONSERVAZIONE A NORMA INVIO DEL REGISTRO GIORNALIERO DI PROTOCOLLO IN CONSERVAZIONE A NORMA Il DPCM 3 Dicembre 2013 del Codice dell Amministrazione Digitale stabilisce l 11 Ottobre 2015 come termine ultimo per adeguare la segreteria

Dettagli

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE FASI DA ESEGUIRE ON-LINE a) registrazione del candidato mediante apposito link presente sul portale della Regione Basilicata e rilascio delle credenziali di accesso necessarie per procedere alla candidatura

Dettagli

Premessa...1. Requisiti necessari...1. Accesso ai servizi...2. Voci di Menù a disposizione...4. Fasi della presentazione...4

Premessa...1. Requisiti necessari...1. Accesso ai servizi...2. Voci di Menù a disposizione...4. Fasi della presentazione...4 Guida ai servizi SUAP on-line del Comune di Scandicci vers. 1.0 del 10/10/2014 Sommario Premessa...1 Requisiti necessari...1 Accesso ai servizi...2 Voci di Menù a disposizione...4 Fasi della presentazione...4

Dettagli

Surap2.0 - PROGETTO DI CONSOLIDAMENTO DEL SISTEMA REGIONALE TUTORIAL OPERATORE SUAP SUAP

Surap2.0 - PROGETTO DI CONSOLIDAMENTO DEL SISTEMA REGIONALE TUTORIAL OPERATORE SUAP SUAP Surap2.0 - PROGETTO DI CONSOLIDAMENTO DEL SISTEMA REGIONALE SUAP TUTORIAL OPERATORE SUAP Calabriasuap Tutorial_SuapCalabria_v3 Settembre 2015 Pagina 1 di 40 Contatti Assistenza CalabriaSUAP Tel. 0961/774394

Dettagli

Portale Tesoro MANUALE UTENTE Versione 7.0

Portale Tesoro MANUALE UTENTE Versione 7.0 Portale Tesoro MANUALE UTENTE Versione 7.0 Aggiornato al 28 Luglio 2015 Versione 7.0 SOMMARIO 1. INTRODUZIONE... 3 1.1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 1.2. VERSIONI DEL DOCUMENTO... 3 1.3. DEFINIZIONI ED ACRONIMI...

Dettagli

Manuale utente OTTOBRE 2015

Manuale utente OTTOBRE 2015 Manuale utente OTTOBRE 2015 1 1. PROTOCOLLO INFORMATICO DELL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE... 4 2. COME ACCEDERE AL PROTOCOLLO INFORMATICO... 4 3. COME DARE I COMANDI... 4 3.1 ATTRAVERSO IL NAVIGATORE...

Dettagli

GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO

GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO Guida per l Istituto Convenzionato Versione 1.1 Sommario 1 Novità nella procedura informatica... 2 2 Valutazione tecnica... 2 2.1 Valutazione costi... 2 2.2

Dettagli

SardegnaTirocini. Guida alla registrazione

SardegnaTirocini. Guida alla registrazione Guida alla registrazione Ottobre 2014 Indice 1 Registrazione utente Generico 2 Fasi successive alla registrazione. Selezione profili e attribuzione ruoli 2.1.Registrazione terminata con successo 2.2. Recupero

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico domande di nulla osta al lavoro, al ricongiungimento familiare e conversioni

Dettagli

Regione del Veneto Direzione Sistemi Informativi 144. Modello documento. MU_ModelloManualeUtente_v01.3.dot

Regione del Veneto Direzione Sistemi Informativi 144. Modello documento. MU_ModelloManualeUtente_v01.3.dot Regione del Veneto Direzione Sistemi Informativi 144 144 - Ve.Net.energia-edifici Manuale Utente Versione 1.0 Modello documento MU_ModelloManualeUtente_v01.3.dot Nome doc.: Manuale Utente 144 Ve.Net. Energia-edifici

Dettagli

Guida rapida per accesso e utilizzo degli applicativi dell Osservatorio Contratti

Guida rapida per accesso e utilizzo degli applicativi dell Osservatorio Contratti Guida rapida per accesso e utilizzo degli applicativi dell Osservatorio Contratti Lo scopo di questo documento è fornire una guida rapida all accesso e utilizzo degli applicativi dell Osservatorio contratti

Dettagli

I.N.A.I.L. Certificati Medici via Internet. Manuale utente

I.N.A.I.L. Certificati Medici via Internet. Manuale utente I.N.A.I.L. Certificati Medici via Internet Manuale utente CERTIFICATI MEDICI... 1 VIA INTERNET... 1 MANUALE UTENTE... 1 COME ACCEDERE AI CERTIFICATI MEDICI ON-LINE... 3 SITO INAIL... 3 PUNTO CLIENTE...

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PORTALE OSSERVATORIO CONTRATTI PUBBLICI

GUIDA ALL UTILIZZO DEL PORTALE OSSERVATORIO CONTRATTI PUBBLICI Regione Lombardia Direzione Generale Infrastrutture e Mobilità GUIDA ALL UTILIZZO DEL PORTALE OSSERVATORIO CONTRATTI PUBBLICI Riferimenti per informazioni tecnico informatiche: Lombardia Informatica S.p.A.

Dettagli

ACQUISTO PEC ONLINE. Come acquistare online una casella di Posta Elettronica Certificata LegalMail Versione 1.0

ACQUISTO PEC ONLINE. Come acquistare online una casella di Posta Elettronica Certificata LegalMail Versione 1.0 ACQUISTO 2013 PEC ONLINE Come acquistare online una casella di Posta Elettronica Certificata LegalMail Versione 1.0 Per acquistare una casella di Posta Elettronica Certificata LegalMail è necessario compilare

Dettagli

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI PAGAMENTO ONLINE. Versione 02

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI PAGAMENTO ONLINE. Versione 02 SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI PAGAMENTO ONLINE Versione 02 Luglio 2013 1 DESCRIZIONE FUNZIONALE DEL SISTEMA DI PAGAMENTO ON-LINE PER L IMPRESA Per l impresa (o

Dettagli

ACCREDITAMENTO AI SERVIZI PER LA FORMAZIONE

ACCREDITAMENTO AI SERVIZI PER LA FORMAZIONE ACCREDITAMENTO AI SERVIZI PER LA FORMAZIONE GUIDA ALLA COMPILAZIONE ON-LINE DELLA DOMANDA 1. INTRODUZIONE 2 2. REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE 3 1.1 REGISTRAZIONE 3 1.2 INSERIMENTO DEL PROFILO 3 2 COMPILAZIONE

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dei moduli di Liquidazione del Progetto del Fondo NASKO Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 3 1.1 Scopo e campo di applicazione... 3 1.2 Copyright (specifiche

Dettagli

MANUALE D USO. Versione 1.4

MANUALE D USO. Versione 1.4 MANUALE D USO EDILGIS SUAP Versione 1.4 Il software EdilGis@SUAP è stato realizzato per una completa gestione dei procedimenti, degli endoprocedimenti e delle fasi procedimentali riguardanti le Pratiche

Dettagli

Sistema Informativo Anagrafe Fondi - SIAF

Sistema Informativo Anagrafe Fondi - SIAF DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA UFFICIO II Piano sanitario nazionale e Piani di settore DIREZIONE GENERALE DELLA DIGITALIZZAZIONE, DEL SISTEMA INFORMATIVO SANITARIO E DELLA STATISTICA

Dettagli

EDILCONNECT ISCRIZIONE IMPRESE E CONSULENTI

EDILCONNECT ISCRIZIONE IMPRESE E CONSULENTI 1 EDILCONNECT ISCRIZIONE IMPRESE E CONSULENTI 0 - Prima di iniziare Per poter iscrivere una nuova impresa, è necessario: 1. Registrarsi al portale EdilConnect (esclusi utenti già registrati). 2. Accedere

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 10 Data aggiornamento: 14/09/2012 Pagina 1 (25) Sommario 1. Il sistema di inoltro telematico delle

Dettagli

MANUALE UTENTE. SITO WEB Applicazione Fotovoltaico GSE FTV. stato documento draft approvato consegnato. Riferimento Versione 1.

MANUALE UTENTE. SITO WEB Applicazione Fotovoltaico GSE FTV. stato documento draft approvato consegnato. Riferimento Versione 1. MANUALE UTENTE SITO WEB Applicazione Fotovoltaico GSE FTV stato documento draft approvato consegnato Riferimento Versione 1.0 Creato 14/07/06 REVISIONI VERSIONE DATA AUTORE MODIFICHE 1.0 14/07/2006 Prima

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida alle funzioni del modulo Redattore 1 di 157 Corte Dei Conti Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 5 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base...

Dettagli

HELP ONLINE Guida per la registrazione al portale

HELP ONLINE Guida per la registrazione al portale HELP ONLINE Guida per la registrazione al portale 1 Indice Generale 1. Help online Ditte 4 1.1 Cosa serve per effettuare la registrazione 5 1.2 Registrazione 6 1.2.1 Registrazione ditta 7 1.2.2 Inserimento

Dettagli

PROCEDURA PER LA PRENOTAZIONE ONLINE DELLE PROVE VALUTATIVE

PROCEDURA PER LA PRENOTAZIONE ONLINE DELLE PROVE VALUTATIVE PROCEDURA PER LA PRENOTAZIONE ONLINE DELLE PROVE VALUTATIVE GUIDA OPERATIVA PER L UTENTE OAM Organismo per la gestione degli elenchi degli Agenti in attività finanziaria e dei Mediatori creditizi Piazza

Dettagli

ACCESSO AL CREDITO (determinazione dirigenziale n. 678 / 2015)

ACCESSO AL CREDITO (determinazione dirigenziale n. 678 / 2015) Area Lavoro e Politiche Economiche Settore Economia e Politiche Negoziali Interventi a sostegno dell economia locale Bando ACCESSO AL CREDITO (determinazione dirigenziale n. 678 / 2015) ID BANDO BS0179

Dettagli

Per effettuare la registrazione al sito bisogna cliccare sul link registrati in alto a destra del sito (Vedi Fig.1).

Per effettuare la registrazione al sito bisogna cliccare sul link registrati in alto a destra del sito (Vedi Fig.1). LINEE GUIDA PARTE DIRETTA AGLI ENTI DI FORMAZIONE Registrazione utente Per effettuare la registrazione al sito bisogna cliccare sul link registrati in alto a destra del sito (Vedi Fig.1). Figura 1 Compilare

Dettagli

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO

GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO REGISTRO DEI REVISORI LEGALI DEI CONTI GUIDA OPERATIVA PER LA PRIMA FORMAZIONE DEL REGISTRO PER I REVISORI LEGALI E LE SOCIETA DI REVISIONE Versione 1.0 del 31 maggio 2013 Sommario PREMESSA... 4 LA PROCEDURA

Dettagli

TIPOLOGIA DI CASO SCELTO: Iscrizione piccolo imprenditore. Inizio attività immediato. richiesta di attribuzione di Partita Iva

TIPOLOGIA DI CASO SCELTO: Iscrizione piccolo imprenditore. Inizio attività immediato. richiesta di attribuzione di Partita Iva Scaricare il software necessario dal sito www.registroimprese.camcom.it compilazione pratiche da inviare ai relativi enti Compilazione ComUnica TIPOLOGIA DI CASO SCELTO: Iscrizione piccolo imprenditore

Dettagli

GUIDA DOCENTE ALL USO DELLA PIATTAFORMA EXCHANGE E-LEARNING - Lotus Quickr

GUIDA DOCENTE ALL USO DELLA PIATTAFORMA EXCHANGE E-LEARNING - Lotus Quickr GUIDA DOCENTE ALL USO DELLA PIATTAFORMA EXCHANGE E-LEARNING - Lotus Quickr 1. 0BACCESSO Accesso - Interfaccia e navigazione Cartella personale studente Download allegati Risposta ad un messaggio ricevuto

Dettagli

Sportello Telematico CERC

Sportello Telematico CERC Sportello Telematico CERC CAMERA DI COMMERCIO di VERONA Linee Guida per l invio telematico delle domande di contributo di cui al Regolamento Incentivi alle PMI per l innovazione tecnologica 2013 1 PREMESSA

Dettagli

Manuale Utente del Portale CA per il Titolare di Carta SISS

Manuale Utente del Portale CA per il Titolare di Carta SISS - Carta SISS Manuale Utente del Portale CA per il Titolare di Carta SISS Codice del Documento: CRS-CA-MES#02 Revisione del Documento: 1.0 Data di Revisione: 05-09-2014 Page 1 of 28 Cronologia delle Revisioni

Dettagli

AVVISO N. 8/ 2016 GUIDA ALL USO DEL SISTEMA INFORMATICO DI PRESENTAZIONE DELLE PROPOSTE PROGETTUALI

AVVISO N. 8/ 2016 GUIDA ALL USO DEL SISTEMA INFORMATICO DI PRESENTAZIONE DELLE PROPOSTE PROGETTUALI per una crescita intelligente, sostenibile e solidale AVVISO N. 8/ 2016 GUIDA ALL USO DEL SISTEMA INFORMATICO DI PRESENTAZIONE DELLE PROPOSTE PROGETTUALI Sommario Accesso a sistema... 1 1.1 Accesso a sistema...

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida all accesso a SIRECO Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 3 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base... 3 2. Registrazione di un Responsabile...

Dettagli

M.U.T. Modulo Unico Telematico. Gestione Certificati Malattia

M.U.T. Modulo Unico Telematico. Gestione Certificati Malattia M.U.T. Modulo Unico Telematico Gestione Certificati Malattia Data Redazione Documento 15/03/2013 Data Pubblicazione Documento Responsabile Nuova Informatica Enrico Biscuola Versione 1.2.0 Indice dei contenuti

Dettagli

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE

FASI DA ESEGUIRE ON-LINE FASI DA ESEGUIRE ON-LINE a) registrazione del candidato mediante apposito link presente sul portale della Regione Basilicata e rilascio delle credenziali di accesso necessarie per procedere alla candidatura

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO AGRICOLO REGIONALE PSR 2007-2013 PREISTRUTTORIA E ISTRUTTORIA DELLE DOMANDE DI PAGAMENTO

SISTEMA INFORMATIVO AGRICOLO REGIONALE PSR 2007-2013 PREISTRUTTORIA E ISTRUTTORIA DELLE DOMANDE DI PAGAMENTO SISTEMA INFORMATIVO AGRICOLO REGIONALE PSR 2007-2013 PREISTRUTTORIA E ISTRUTTORIA DELLE DOMANDE DI PAGAMENTO Ottobre 2012 Indice 1. Introduzione... 4 1.1. Tipologie di domande di pagamento... 4 1.2. Premesse...

Dettagli

Manuale d uso del portale di controllo per la PEC (NewAgri PEC)

Manuale d uso del portale di controllo per la PEC (NewAgri PEC) Manuale d uso del portale di controllo per la PEC (NewAgri PEC) Il portale HUB è stato realizzato per poter gestire, da un unico punto di accesso, tutte le caselle PEC gestite dall unione. Il portale è

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA REGISTRAZIONE E PER L INVIO DELLE RICHIESTE

ISTRUZIONI PER LA REGISTRAZIONE E PER L INVIO DELLE RICHIESTE ISTRUZIONI PER LA REGISTRAZIONE E PER L INVIO DELLE RICHIESTE Per effettuare la registrazione è necessario disporre dei seguenti file: per tutti, copia scannerizzata di un documento valido di identità

Dettagli

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP

SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP InfoCamere Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni SPORTELLO UNICO DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE MANUALE OPERATIVO FUNZIONI DI SCRIVANIA PER GLI UFFICI SUAP versione

Dettagli

GUIDA OPERATIVA COMUNICAZIONE INDIRIZZO P.E.C. (posta elettronica certificata) DI SOCIETÀ GIÀ ISCRITTE

GUIDA OPERATIVA COMUNICAZIONE INDIRIZZO P.E.C. (posta elettronica certificata) DI SOCIETÀ GIÀ ISCRITTE GUIDA OPERATIVA COMUNICAZIONE INDIRIZZO P.E.C. (posta elettronica certificata) DI SOCIETÀ GIÀ ISCRITTE AGGIORNATO AL 07/10/2011 Guida pubblicata nel sito www.pg.camcom.gov.it A cura dell Ufficio Registro

Dettagli

ADR. Guida alla registrazione e alla compilazione del questionario

ADR. Guida alla registrazione e alla compilazione del questionario ADR Guida alla registrazione e alla compilazione del questionario Sommario 1 REGISTRAZIONE UTENTI E AZIENDE FORNITRICI... 4 1.1 Registrazione nuova utenza procedura standard... 4 1.2 Autenticazione...

Dettagli

ISTRUZIONI OPERATIVE PER L INOLTRO DELLE PRATICHE ON-LINE NUOVA PRATICA

ISTRUZIONI OPERATIVE PER L INOLTRO DELLE PRATICHE ON-LINE NUOVA PRATICA ISTRUZIONI OPERATIVE PER L INOLTRO DELLE PRATICHE ON-LINE NUOVA PRATICA Accettare le condizioni per la PRIVACY INSERIMENTO ANAGRAFICA In questa sezione è necessario inserire tutti i soggetti che a vario

Dettagli

Guida alla Registrazione Utenti

Guida alla Registrazione Utenti Guida alla Registrazione Utenti Introduzione Per l utilizzo della procedura telematica è necessario che gli operatori abilitati alla presentazione dei moduli provvedano alla propria registrazione, utilizzando

Dettagli

Regione Campania. Linee Guida Presentazione Offerta

Regione Campania. Linee Guida Presentazione Offerta Regione Campania Linee Guida Presentazione Offerta Sommario Sommario... 2 Introduzione... 3 Destinatari del documento...3 Scopo e struttura del documento...3 Accesso al portale...5 Invito...6 Richiesta

Dettagli

Sistema Gestionale Biophotonics Guida al sistema

Sistema Gestionale Biophotonics Guida al sistema Sistema Gestionale Biophotonics Guida al sistema Servizi Informatici 5 marzo 2013 Sommario della presentazione Il sistema informatico per la gestione delle domande Gli utenti: definizione dei ruoli Gli

Dettagli

PdA Cancelleria Telematica. Manuale utente Avvocati e CTU. Pagina 2 di 26

PdA Cancelleria Telematica. Manuale utente Avvocati e CTU. Pagina 2 di 26 PdA Cancelleria Telematica REGIONE TOSCANA INDICE REGIONE TOSCANA... 1 COMUNICAZIONI...7 COPIA TEMPORANEA LOCALE...8 ESECUZIONE E FALLIMENTI FASCICOLI PREFERITI...12 FASCICOLI...13 SENTENZE...15 UDIENZE...16

Dettagli

Linee guida invio pratica telematica sportello cerc - anno 2013

Linee guida invio pratica telematica sportello cerc - anno 2013 LINEE GUIDA INVIO PRATICA TELEMATICA SPORTELLO CERC - ANNO 2013 1 INDICE 1. FASE PRELIMINARE pag.3 2. PREDISPOSIZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE pag.4 3. INVIO DELLA DOMANDA DI CONTRIBUTO pag.4 4. CREA MODELLO

Dettagli

Regione Toscana. Nome del progetto Cancelleria Telematica. Progetto Punto d Accesso Regione Toscana

Regione Toscana. Nome del progetto Cancelleria Telematica. Progetto Punto d Accesso Regione Toscana Regione Toscana Nome del progetto Cancelleria Telematica Progetto Punto d Accesso Regione Toscana Documento Manuale utente del PdA per Avvocati e CTU Acronimo del documento CT-MUT-PDA Stato del documento

Dettagli

ARTeS iscrizione Albi e Registri Terzo Settore della Regione Lazio Guida alle procedure di iscrizione. Rev. 0 del 2 maggio 2012

ARTeS iscrizione Albi e Registri Terzo Settore della Regione Lazio Guida alle procedure di iscrizione. Rev. 0 del 2 maggio 2012 ARTeS iscrizione Albi e Registri Terzo Settore della Regione Lazio Guida alle procedure di iscrizione Rev. 0 del 2 maggio 2012 1 Il sistema informativo A.R.Te.S. È operativa dal 2 maggio la nuova procedura

Dettagli

Capitolo 3 Guida operativa del programma TQ Sistema

Capitolo 3 Guida operativa del programma TQ Sistema Capitolo 3 Guida operativa del programma TQ Sistema Panoramica delle funzionalità Questa guida contiene le informazioni necessarie per utilizzare il pacchetto TQ Sistema in modo veloce ed efficiente, mediante

Dettagli

Manuale per i Fornitori uso del portale di scambio ordini e documenti contrattuali

Manuale per i Fornitori uso del portale di scambio ordini e documenti contrattuali Manuale per i Fornitori uso del portale di scambio ordini e documenti contrattuali INDICE DEGLI ARGOMENTI 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 DEFINIZIONI ED ACRONIMI... 3 2 ACCESSO AL PORTALE... 4 3 COLLABORAZIONE

Dettagli

1 Tesoreria Statale - Articolo 18 Sistema informatico gestione dati -Manuale Utente v.1.0

1 Tesoreria Statale - Articolo 18 Sistema informatico gestione dati -Manuale Utente v.1.0 Manuale Utente 1 PREMESSA In forza di quanto disposto dall art.18, comma 1, del decreto legge 1 luglio 2009, n.78, convertito con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2009, n.102 è stato emanato il decreto

Dettagli

e-procurement Hera Domande di partecipazione a Bandi di Gara o Sistemi di Qualifica QUICK MANUAL FORNITORI

e-procurement Hera Domande di partecipazione a Bandi di Gara o Sistemi di Qualifica QUICK MANUAL FORNITORI e-procurement Hera Domande di partecipazione a Bandi di Gara o Sistemi di Qualifica QUICK MANUAL FORNITORI 1 INDICE Il presente manuale operativo riassume le attività a carico dei Fornitori per i processi

Dettagli

SISTEMA AFFILIAZIONE TESSERAMENTO TRASFERIMENTI

SISTEMA AFFILIAZIONE TESSERAMENTO TRASFERIMENTI SISTEMA AFFILIAZIONE TESSERAMENTO TRASFERIMENTI ONLINE MANUALE UTENTE ASD/SSD AFFILIATE REVISIONE 1.0 NOVEMBRE 2014 Sistema Affiliazione Tesseramento trasferimenti online 1 INTRODUZIONE Questo manuale

Dettagli

BOZZA MANUALE SDI-FVG PASSIVE SOMMARIO

BOZZA MANUALE SDI-FVG PASSIVE SOMMARIO BOZZA MANUALE SDI-FVG PASSIVE SOMMARIO 1. Accesso al sistema... 2 2. Pagina iniziale e caratteristiche generali di SDI-FVG per la fattura passiva.... 3 3. Gestione lotti... 5 4. Gestione fatture passive...

Dettagli

Manuale per la compilazione del modello mediante la PROCEDURA ONLINE

Manuale per la compilazione del modello mediante la PROCEDURA ONLINE Programma Statistico Nazionale Rilevazione IST-02082 Le tecnologie dell informazione e della comunicazione nelle Pubbliche amministrazioni locali Manuale per la compilazione del modello mediante la PROCEDURA

Dettagli

MUDE Piemonte. Modalità operative per eseguire Firma e inoltro del modello

MUDE Piemonte. Modalità operative per eseguire Firma e inoltro del modello MUDE Piemonte Modalità operative per eseguire Firma e inoltro del modello STATO DELLE VARIAZIONI Versione Paragrafo o Pagina Descrizione della variazione V01 Tutto il documento Versione iniziale del documento

Dettagli

5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO

5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO 5. VALIDAZIONE E SCARICO DELLA PRATICA DISTINTA DI ACCOMPAGNAMENTO In questo capitolo tratteremo: a) dello scarico della pratica, b) della predisposizione della distinta di accompagnamento e c) di tutte

Dettagli

GUIDA ALL USO DEL PORTALE DI PRENOTAZIONE LIBRI ON LINE

GUIDA ALL USO DEL PORTALE DI PRENOTAZIONE LIBRI ON LINE Introduzione Benvenuto nella guida all uso della sezione ecommerce di shop.libripertutti.it/coop dove è possibile ordinare i tuoi testi scolastici e seguire lo stato del tuo ordine fino all evasione. si

Dettagli