AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA. S.C. Tossicologia Forense e Antidoping. Direttore: Prof. S. Davide Ferrara CARTA AMBULATORIO IDONEITA ALLA GUIDA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA. S.C. Tossicologia Forense e Antidoping. Direttore: Prof. S. Davide Ferrara CARTA AMBULATORIO IDONEITA ALLA GUIDA"

Transcript

1 AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA S.C. Tossicologia Forense e Antidoping Direttore: Prof. S. Davide Ferrara CARTA DI ACCOGLIENZA AMBULATORIO IDONEITA ALLA GUIDA Via Falloppio n Padova Telefono Fax

2 Gentile Signora/Gentile Signore, il Personale Sanitario desidera fornirle alcune utili indicazioni per facilitare l accesso al Servizio Ambulatoriale. L attività ambulatoriale che tiene conto di tutte le problematiche inerenti la Sua Idoneità alla Guida, si svolge presso gli ambulatori ubicati al piano rialzato, in via Falloppio n. 50. Per un migliore funzionamento del Servizio, La preghiamo di rispettare alcune elementari regole (es: puntualità, ordine di precedenza, regolarizzazione del pagamento del ticket.). Il Personale dell Ambulatorio Presentazione della Struttura Complessa La S.C. di Tossicologia Forense e Antidoping (SC-TFA) svolge attività assistenziale concentrata nei seguenti settori. Tossicologia clinica forense in tema di idoneità alla guida e prevenzione del doping. Necroscopia forense (autopsie giudiziarie, esami e- sterni e sopralluoghi medico-legali). Tossicologia analitica con finalità clinica e forense. 2

3 IL NOSTRO AMBULATORIO MODALITA DI PRENOTAZIONE DELLE PRESTAZIONI Prima di prenotare la visita presso la SC-TFA, l Utente dovrà recarsi presso la Commissione Medica Locale (CML) di competenza territoriale. Con l invito della Commissione dovrà recarsi di persona (o tramite persona da lui incaricata) presso gli sportelli del CUP (Centro Unico di Prenotazione) situati sopra il Pronto Soccorso, nell atrio Monoblocco-Policlinico. Si ricorda di portare l invito della Commissione Medica all atto della prenotazione. Per informazioni è possibile recarsi direttamente al box informativo ubicato nella sala d aspetto degli ambulatori o telefonare al numero nei seguenti giorni: martedì - ore 9:00 10:30; mercoledì - ore 9:00 10:30; giovedì - ore 9:00 10:30. 3

4 MODALITA DELLE PRESTAZIONI Le visite si effettuano presso l Ambulatorio della SC-TFA a Padova, Via Falloppio n. 50 (vedi piantina a pag. 7). Al momento della visita, l Utente dovrà portare con sé: documento d identità valido; ordinanza della Prefettura o di altra Autorità inerente la violazione del Codice della Strada; invito della Commissione Medica Locale inviante; ricevuta di Pagamento; copia degli esami ematochimici, se richiesti dalla Commissione Medica Locale. In taluni casi è previsto un approfondimento psicodiagnostico da effettuarsi in data fissata in fase di visita. Dopo la visita l Utente verrà chiamato per la raccolta dei campioni d urina il giorno antecedente la raccolta del campione che quindi è definito a sorpresa. Il numero e la frequenza dei campioni saranno stabiliti dal medico che effettua la visita tossicologica. L Utente non sarà a conoscenza né del numero né delle date dei campioni a sorpresa. 4

5 Al medico, pertanto, dovranno essere precisati eventuali periodi di non reperibilità per motivi professionali o personali. La raccolta dei campioni sarà effettuata presso l Ambulatorio della SC-TFA, sito a Padova, Via Falloppio 50. Sono applicate procedure atte a preservare la catena di custodia (controllo di parametri chimico-fisici, raccolta sotto controllo visivo con telecamera a circuito chiuso, conservazione di un aliquota dei campioni risultati positivi per controanalisi per un periodo massimo di 6 mesi dalla comunicazione dei risultati alla Commissione). In caso di assenza l Utente è tenuto a presentare un certificato medico all invito per il campione successivo. Non saranno accettati altri tipi di giustificazione. In caso di assenza ingiustificata tutta la procedura sarà conclusa con esito negativo. Il rimborso dell importo versato potrà essere richiesto solo nel caso di non effettuazione della visita. Il rimborso potrà essere effettuato solo entro 20 giorni dalla data della visita. 5

6 I tempi per il rilascio della certificazione variano da 40 a 70 giorni lavorativi dal momento della visita a seconda della tipologia di indagine richiesta (alcol o sostanze stupefacenti). Tali tempi sono garantiti, solo se tutta la documentazione richiesta all Utente è giunta tempestivamente e non ci sono state procrastinazioni (giustificate) alla raccolta programmata dei campioni di urina. La relazione medico-legale sarà consegnata alla Commissione Medica richiedente. Questa provvederà a chiamare l Utente per la definizione finale del certificato. Per ogni altra informazione medica l Utente si potrà rivolgere alla Commissione Medica, al Medico incaricato, agli Infermieri ed al CUP. 6

7 MAPPA DELL AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA Ambulatorio SC-TFA Via Falloppio 50, Padova Via Falloppio Via S. Massimo Via Giustiniani 7

8 TIPOLOGIA DELLE PRESTAZIONI DEL NOSTRO AMBULATORIO Le prestazioni erogate dalla S.C. di Tossicologia Forense e Antidoping (SC-TFA) riguardano la revisione dei requisiti psico-fisici previsti per la patente di guida a seguito di violazione degli art. 187 e 187 del Codice della Strada o di segnalazione alla Prefettura di consumo di sostanze stupefacenti. 8

9 9

10 L accertamento tossicologico-forense è effettuato presso la SC-TFA e comprende: esame clinico-tossicologico con prelievo di campioni biologici (sangue, urina o matrici cheratiniche quali capelli/peli a discrezione del medico incaricato); non è necessario osservare il digiuno; raccolta di campioni di urina previa convocazione telefonica a sorpresa; determinazione dei marcatori ematici di abuso alcolico ed analisi tossicologica per la ricerca di sostanze stupefacenti e psicotrope su campioni di urina e matrici cheratiniche; relazione medico-legale conclusiva che sarà trasmessa alla Commissione Medica Locale (CML) alla quale compete la riconvocazione dell Utente ed il giudizio finale sul rinnovo della patente di guida nel certificato. 10

11 SERVIZI UTILI Sportelli Bancomat Cassa di Risparmio del Veneto: nell atrio del Monoblocco; a destra dell ingresso principale dell edificio dell Ortopedia; presso l ingresso dell edificio della Direzione Generale. Una Agenzia della Cassa di Risparmio del Veneto si trova a fianco dell Ospedale Giustinianeo, vi si può accedere dall interno dell Ospedale oppure da Via dell Ospedale Civile 28, dove è presente anche uno sportello Bancomat. Il numero telefonico é il seguente: Antonveneta: sportello Agenzia Ospedale di Banca Antonveneta ubicato tra la Clinica Ortopedica e la Clinica Ostetrica. È possibile effettuare operazioni bancarie dal lunedì al venerdì con apertura al pubblico anche durante la pausa pranzo. Principali linee urbane dalla Stazione all Ospedale: Linea n 5; Linea n 6; Linea n 24. Parcheggi (sono a pagamento) Nelle zone limitrofe all area ospedaliera sono previste numerose zone adibite a parcheggio. 11

12 Ufficio Relazioni con il Pubblico Offre informazioni, indicazioni sull organizzazione dell Azienda, riceve richieste o segnalazioni. Fornisce indicazioni sull accoglienza dei parenti dei malati. L ufficio è aperto presso: Piano Rialzato Monoblocco (Azienda Ospedaliera di Padova - Via Giustiniani Padova) dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle tel ; fax: Via Scrovegni, Padova (Azienda Ulss 16 di Padova) dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle tel Piove di Sacco (PD) - Ospedale Immacolata Concezione - Via S. Rocco, 8 lunedì e giovedì dalle 9.30 alle tel Amministrazione Trasparente - Accesso civico: Il cittadino può chiedere documenti, informazioni o dati che non siano stati pubblicati nel sito aziendale (www.sanita.padova.it) Impaginazione e grafica a cura dell Ufficio Relazioni con il Pubblico Il processo di realizzazione di questa pubblicazione è certificato ISO 9001:2008 Rev ottobre

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA. S.C. Tossicologia Forense e Antidoping. Direttore: Prof. S. Davide Ferrara CARTA AMBULATORIO IDONEITA ALLA GUIDA

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA. S.C. Tossicologia Forense e Antidoping. Direttore: Prof. S. Davide Ferrara CARTA AMBULATORIO IDONEITA ALLA GUIDA AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA S.C. Tossicologia Forense e Antidoping Direttore: Prof. S. Davide Ferrara CARTA DI ACCOGLIENZA AMBULATORIO IDONEITA ALLA GUIDA Via Falloppio n. 50 - Padova Telefono 049 8218545

Dettagli

MALATTIE INFETTIVE E TROPICALI Direttore: Dott. DINO SGARABOTTO

MALATTIE INFETTIVE E TROPICALI Direttore: Dott. DINO SGARABOTTO CARTA DI ACCOGLIENZA AMBULATORIO P. Gauguin - Parani te marae MALATTIE INFETTIVE E TROPICALI Direttore: Dott. DINO SGARABOTTO Edificio Malattie Infettive Centralino: 049 8213760-61 (dalle 8.00 alle 14.00)

Dettagli

SERVIZIO CARTELLE CLINICHE

SERVIZIO CARTELLE CLINICHE REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA SERVIZIO CARTELLE CLINICHE Guida informativa per l utente 1 Modalità di richiesta di copia della cartella clinica o altra documentazione Requisito essenziale:

Dettagli

NEUROCHIRURGIA CARTA DI ACCOGLIENZA PER IL PAZIENTE ED I SUOI FAMILIARI GLI AMBULATORI. Dott. Renato Scienza. 1 piano EDIFICIO NEUROCHIRURGIA

NEUROCHIRURGIA CARTA DI ACCOGLIENZA PER IL PAZIENTE ED I SUOI FAMILIARI GLI AMBULATORI. Dott. Renato Scienza. 1 piano EDIFICIO NEUROCHIRURGIA AZIENDA OSPEDALIERA di Padova NEUROCHIRURGIA DIRETTORE: Dott. Dott. Renato Scienza GLI AMBULATORI CARTA DI ACCOGLIENZA PER IL PAZIENTE ED I SUOI FAMILIARI 1 piano EDIFICIO NEUROCHIRURGIA 1 Presentazione

Dettagli

Carta di Accoglienza per l utente

Carta di Accoglienza per l utente AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA Direttore Prof. Maurizio Clementi Carta di Accoglienza per l utente U. O. C. d i G e n e t i c a C l i n i c a e d E p i d e m i o l o g i

Dettagli

Centro Allergie Alimentari

Centro Allergie Alimentari AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA Dipartimento ad Attività Integrata Sperimentale (DAIS) per la Salute della Donna e del Bambino Dipartimento di Pediatria Salus Pueri Centro Allergie Alimentari

Dettagli

AMBULATORI INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE

AMBULATORI INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA DIPARTIMENTO STRUTTURALE NEUROSCIENZE E ORGANI DI SENSO Prof. Alessandro Martini Unità Operativa Complessa ODONTOIATRIA e STOMATOLOGIA Responsabile: Prof. Edoardo Stellini

Dettagli

Carta di Accoglienza per l utente

Carta di Accoglienza per l utente AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA D i r e t t o r e P r o f. M a u r i z i o C l e m e n t i Carta di Accoglienza per l utente U. O. C. d i G e n e t i c a e d E p i d e m

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO CARTELLE CLINICHE. Guida informativa per l utente. Atrio monobloccopoliclinico

CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO CARTELLE CLINICHE. Guida informativa per l utente. Atrio monobloccopoliclinico SERVIZIO CARTELLE CLINICHE Guida informativa per l utente Gentile Signora/Signore, Le presentiamo questa guida che potrà esserle utile per l accesso corretto a questo servizio, in modo che Lei sia facilitata/o

Dettagli

MEDICINA PREVENTIVA LAVORATORI OSPEDALIERI

MEDICINA PREVENTIVA LAVORATORI OSPEDALIERI U.O.C. Medicina del Lavoro Direttore: Prof. Marcello Lotti MEDICINA PREVENTIVA LAVORATORI OSPEDALIERI Responsabile: Dott. ssa Caterina Zanetti CARTA DI ACCOGLIENZA Casa Ex Suore - 4 piano 1 Presentazione

Dettagli

D. Lgs. n 81 del 9 aprile 2008

D. Lgs. n 81 del 9 aprile 2008 D. Lgs. n 81 del 9 aprile 2008 nei casi previsti dalla normativa la sorveglianza sanitaria è altresì finalizzata alla verifica di assenza di assunzione di sostanze stupefacenti e di condizioni di alcol

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

CLINICA NEUROLOGICA Direttore f.f.: Prof.ssa Marina Saladini

CLINICA NEUROLOGICA Direttore f.f.: Prof.ssa Marina Saladini REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA CLINICA NEUROLOGICA Direttore f.f.: Prof.ssa Marina Saladini Ufficio Relazioni con il Pubblico Interaziendale Offre informazioni, indicazioni sull organizzazione

Dettagli

CLINICA DERMATOLOGICA

CLINICA DERMATOLOGICA REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA CLINICA DERMATOLOGICA Direttore: Prof. Andrea Peserico CARTA DI ACCOGLIENZA PER LA PERSONA AFFETTA DA MALATTIE DERMATOLOGICHE Via Cesare Battisti, 206 Padova

Dettagli

PROCEDURA RIMBORSI PAGAMENTI EFFETTUATI DA UTENTI

PROCEDURA RIMBORSI PAGAMENTI EFFETTUATI DA UTENTI Regione del Veneto Azienda U.l.s.s. n. 16 Padova Sede Legale: Via Scrovegni 14-35131 Padova / c.f./p.iva 00349050286 PROCEDURA RIMBORSI PAGAMENTI EFFETTUATI DA UTENTI La presente procedura definisce le

Dettagli

TIPOLOGIE DI ACCERTAMENTI

TIPOLOGIE DI ACCERTAMENTI Provvedimento Conferenza Unificata Stato-Regioni 30/10/2007 (G. U. n. 266 del 15/11/2007) Intesa,ai sensi dell art. 8, c. 6, Legge 5 giugno 2003 n. 131, in materia di accertamento di assenza di tossicodipendenza

Dettagli

U.O.C. NEFROLOGIA 1ª

U.O.C. NEFROLOGIA 1ª U.O.C. NEFROLOGIA 1ª Direttore: Prof. Antonio Piccoli CARTA DI ACCOGLIENZA AMBULATORIO TRAPIANTI RENE E RENE-PANCREAS Informazioni utili al paziente Azienda Ospedaliera Padova Centro Clinico Ambulatoriale

Dettagli

U.O.C. NEFROLOGIA 1ª

U.O.C. NEFROLOGIA 1ª U.O.C. NEFROLOGIA 1ª Direttore: Prof. Antonio Piccoli CARTA DI ACCOGLIENZA DIALISI PERITONEALE Informazioni utili al paziente e ai suoi familiari Ospedale Giustinianeo Piano Ammezzato Tel. 049 821 3079

Dettagli

La formale istituzione dei CCA compete alle Direzioni delle Aziende USL regionali.

La formale istituzione dei CCA compete alle Direzioni delle Aziende USL regionali. INDICE 1. SCOPO 2. DEFINIZIONI 3. ABBREVIAZIONI 4. PROCEDURA 4.a PRENOTAZIONE ED ESAMI PRE- VISITA 4.b PRIMO ACCESSO 4.c ATTIVAZIONE DEL CENTRO DI CONSULENZA ALCOLOGICA 4.d PRIMO ACCERTAMENTO 4.e SECONDO

Dettagli

Guida alle prestazioni ambulatoriali

Guida alle prestazioni ambulatoriali Az i e n d a O s p e d a l i e r a O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte M e s s i n a P r e s i d i o O s p e d a l i e r o P I E MO NTE Guida alle prestazioni ambulatoriali Gentile Signore/a, l Azienda,

Dettagli

Guida alle prestazioni ambulatoriali

Guida alle prestazioni ambulatoriali Az i e n d a O s p e d a l i e r a O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte M e s s i n a P r e s i d i o O s p e d a l i e r o P AP AR D O Guida alle prestazioni ambulatoriali Gentile Signore/a, l Azienda,

Dettagli

PROTOCOLLO OPERATIVO DROGA

PROTOCOLLO OPERATIVO DROGA PROTOCOLLO OPERATIVO DROGA Protocollo operativo per gli accertamenti richiesti dall art 187 del DL.vo 30.4.1992 n. 285 e successive modificazioni sui conducenti in che si presume siano in stato di alterazione

Dettagli

CARTA DI ACCOGLIENZA

CARTA DI ACCOGLIENZA REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA Dipartimento ad Attività Integrata Sperimentale per la Salute della Donna e del Bambino Unità Operativa Complessa CLINICA PEDIATRICA Direttore Prof. G. Perilongo

Dettagli

Qual è il numero verde per prenotare visite ed esami ambulatoriali?

Qual è il numero verde per prenotare visite ed esami ambulatoriali? In questa pagina pubblichiamo le risposte alle domande più frequenti poste dai cittadini. Per altre informazioni potrete contattare l Ufficio Relazioni con il Pubblico al numero telefonico 0331 751525.

Dettagli

Protocollo Aziendale Catena di Custodia Tossicologia

Protocollo Aziendale Catena di Custodia Tossicologia Protocollo Aziendale Catena di Custodia Data emissione: 08/06/15 Revisione: 01 Responsabile: Dr. Stefano Venarubea Pag. 0 di 7 Pag. 1 di 7 1.1 Introduzione Il prelievo del campione è il primo passo della

Dettagli

Guida ai Servizi Revisione 4 del 14/04/2015 Pagina 1 di 10

Guida ai Servizi Revisione 4 del 14/04/2015 Pagina 1 di 10 LABORATORIO SANITA PUBBLICA Via Bufardeci 22- SIRACUSA Guida ai Servizi Revisione 4 del 14/04/2015 Pagina 1 di 10 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 1.1 PRESTAZIONI EROGATE... 4 2. MODALITÀ DI ACCESSO... 5 2.1

Dettagli

E-MAIL: urponline@sanita.padova.it

E-MAIL: urponline@sanita.padova.it Ufficio Relazioni con il Pubblico Interaziendale Offre informazioni, indicazioni sull organizzazione dell Azienda, riceve richieste o segnalazioni. Fornisce indicazioni sull accoglienza dei parenti dei

Dettagli

Guida al Servizio. Anatomia Patologica

Guida al Servizio. Anatomia Patologica Guida al Servizio Anatomia Patologica Ospedale Gorizia Responsabile dott. Antonio Colonna Edificio Principale - Sesto Piano Area O Viale Fatebenefratelli, 34 Centralino Ospedale tel. 0481/5921 Ospedale

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA CHIRURGIA GENERALE. Direttore: Prof. Romeo Bardini Tel. 049 8212770 (Segreteria)

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA CHIRURGIA GENERALE. Direttore: Prof. Romeo Bardini Tel. 049 8212770 (Segreteria) AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA CHIRURGIA GENERALE Direttore: Prof. Romeo Bardini Tel. 049 8212770 (Segreteria) CARTA DI ACCOGLIENZA PER IL PAZIENTE ED I SUOI FAMILIARI Edificio Monoblocco 2 piano 1 Presentazione

Dettagli

NOTA INFORMATIVA SUGLI ACCERTAMENTI DI ASSENZA DI TOSSICODIPENDENZA PER I LAVORATORI

NOTA INFORMATIVA SUGLI ACCERTAMENTI DI ASSENZA DI TOSSICODIPENDENZA PER I LAVORATORI NOTA INFORMATIVA SUGLI ACCERTAMENTI DI ASSENZA DI TOSSICODIPENDENZA PER I LAVORATORI Premessa La presente informarla che, sulla base delle recenti normative (Schema di intesa 1 in materia di accertamenti

Dettagli

Mansioni a rischio nel settore del TPL:

Mansioni a rischio nel settore del TPL: Mansioni a rischio nel settore del TPL: A. Conducenti di veicoli stradali per i quali è richiesto il possesso della patente di guida delle categorie C-D-E. B. Personale direttamente addetto alla circolazione

Dettagli

ORIENTA ULSS. Percorsi Amministrativi dell Azienda Sanitaria ULSS 18 Rovigo - Linee guida -

ORIENTA ULSS. Percorsi Amministrativi dell Azienda Sanitaria ULSS 18 Rovigo - Linee guida - ORIENTA ULSS Percorsi Amministrativi dell Azienda Sanitaria ULSS 18 Rovigo - Linee guida - 2 3 Percorsi Amministrativi dell Azienda Sanitaria ULSS 18 Rovigo - Linee guida - 4 SE DEVI PRENOTARE NUMERO VERDE

Dettagli

Unità Operativa Aziendale Malattie Infettive

Unità Operativa Aziendale Malattie Infettive Presidi Ospedalieri di Ravenna, Faenza, Lugo Dipartimento Medico 2 Unità Operativa Aziendale Malattie Infettive Guida ai Servizi Presidi Ospedalieri di Ravenna, Faenza, Lugo Dipartimento Medico 2 Unità

Dettagli

UNITA OPERATIVA RADIOLOGIA 1 a

UNITA OPERATIVA RADIOLOGIA 1 a AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA UNITA OPERATIVA RADIOLOGIA 1 a Direttore: Dr. Daniele De Faveri Carta di Accoglienza per l utente Monoblocco - 1 piano 1 Presentazione Gentile Signora / Gentile Signore il

Dettagli

U.O.C. Medicina del Lavoro Direttore: Prof. Marcello Lotti ALLERGOLOGIA. Responsabile: Dott.ssa Mariangiola Crivellaro CARTA

U.O.C. Medicina del Lavoro Direttore: Prof. Marcello Lotti ALLERGOLOGIA. Responsabile: Dott.ssa Mariangiola Crivellaro CARTA U.O.C. Medicina del Lavoro Direttore: Prof. Marcello Lotti ALLERGOLOGIA Responsabile: Dott.ssa Mariangiola Crivellaro CARTA DI ACCOGLIENZA Ospedale Giustinianeo - 2 piano 1 Presentazione Gentile Signora/e,

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA Servizio di Dietetica e Nutrizione Clinica Direttore: Prof.ssa Lorenza Caregaro Negrin PER L UTENTE

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA Servizio di Dietetica e Nutrizione Clinica Direttore: Prof.ssa Lorenza Caregaro Negrin PER L UTENTE AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA Servizio di Dietetica e Nutrizione Clinica Direttore: Prof.ssa Lorenza Caregaro Negrin PER L UTENTE AMBULATORI: Via 1 Gustavo Modena n. 9 2 INDICE PRESENTAZIONE pag. 4 IL

Dettagli

Consultare : http://www.ginecologia.unipd.it/ http://www.sanita.padova.it/reparti/ostetricia-e-ginecologia-clinica,1001,29

Consultare : http://www.ginecologia.unipd.it/ http://www.sanita.padova.it/reparti/ostetricia-e-ginecologia-clinica,1001,29 Pagina 1 di 14 Indice Presentazione pag. 2 Attività ambulatoriale pag. 3 Ambulatorio ed orari pag. 6 Modalità di accesso pag. 8 Modulo soddisfazione pag. 14 Gentile Signora, il Personale Sanitario desidera

Dettagli

Roma, 19 novembre 2008. Circ. n. 359/SI/Ig.Pa

Roma, 19 novembre 2008. Circ. n. 359/SI/Ig.Pa Circ. n. 359/SI/Ig.Pa Roma, 19 novembre 2008 Ai Sigg. Presidenti e Ai Sigg. Amministratori Delegati e Ai Sigg. Direttori delle Aziende e degli Enti Associati Loro Sedi OGGETTO: Procedure per gli accertamenti

Dettagli

Il test di lingua italiana: il procedimento e i soggetti coinvolti

Il test di lingua italiana: il procedimento e i soggetti coinvolti Il test di lingua italiana: il procedimento e i soggetti coinvolti Il test di lingua italiana Nel caso in cui lo straniero che richiede il permesso di soggiorno Ce per soggiornanti di lungo periodo non

Dettagli

LA GIUNTA REGIONALE. la Legge 125/03/2001 Legge quadro in materia di alcol e problemi alcolcorrelati.

LA GIUNTA REGIONALE. la Legge 125/03/2001 Legge quadro in materia di alcol e problemi alcolcorrelati. OG GETT O : Sicurezza stradale: modalità operative e direttive vincolanti ai Direttori Generali delle AA.SS.LL. per l'accertamento della presenza di sostanze stupefacenti e/o psicotrope su campioni biologici.

Dettagli

Progetto co-finanziato da MINISTERO DELL INTERNO UNIONE EUROPEA. Fondo europeo per l integrazione di cittadini di paesi terzi L OSPEDALE IN TASCA

Progetto co-finanziato da MINISTERO DELL INTERNO UNIONE EUROPEA. Fondo europeo per l integrazione di cittadini di paesi terzi L OSPEDALE IN TASCA Progetto co-finanziato da UNIONE EUROPEA MINISTERO DELL INTERNO Fondo europeo per l integrazione di cittadini di paesi terzi H L OSPEDALE IN TASCA 1 INDICE Il Pronto Soccorso Il ricovero in ospedale Le

Dettagli

COMMISSIONE MEDICA LOCALE PER LA PATENTE DI GUIDA

COMMISSIONE MEDICA LOCALE PER LA PATENTE DI GUIDA COMMISSIONE MEDICA LOCALE PER LA PATENTE DI GUIDA Servizio Igiene e Sanità Pubblica Via 4 Novembre 46 Vicenza tel. 0444752226 fax 0444752215 VISITA DI IDONEITA SANITARIA Chi deve fare la visita in Commissione

Dettagli

L Informa-Tutti sui servizi per. la salute in Emilia-Romagna

L Informa-Tutti sui servizi per. la salute in Emilia-Romagna L Informa-Tutti sui servizi per la salute in Emilia-Romagna IL NUOVO SERVIZIO INFORMATIVO CHE TI DICE dove andare cosa serve come fare quando hai bisogno di servizi sanitari e assistenza per te e per la

Dettagli

Il test di lingua italiana: il procedimento e i soggetti coinvolti

Il test di lingua italiana: il procedimento e i soggetti coinvolti Il test di lingua italiana: il procedimento e i soggetti coinvolti Il test di lingua italiana Nel caso in cui lo straniero che richiedeil permesso di soggiorno Ce per soggiornanti di lungo periodo non

Dettagli

ATTIVITA DEL SERVIZIO ANNO 2010

ATTIVITA DEL SERVIZIO ANNO 2010 ATTIVITA DEL SERVIZIO ANNO 2010 Introduzione L attività medico-legale presenta alcune caratteristiche peculiari rispetto all attività assistenziale di regola erogata dal Servizio Sanitario Nazionale. Il

Dettagli

DEL LABORATORIO TOSSICOLOGICO DI RIFERIMENTO SERVIZIO DI DIAGNOSI CHIMICO TOSSICOLOGICA

DEL LABORATORIO TOSSICOLOGICO DI RIFERIMENTO SERVIZIO DI DIAGNOSI CHIMICO TOSSICOLOGICA CARTA DEI SERVIZI DEL LABORATORIO TOSSICOLOGICO DI RIFERIMENTO SERVIZIO DI DIAGNOSI CHIMICO TOSSICOLOGICA Rev.2 del 03/01/08 Pagina 1 di 11 Indice 1. Presentazione della Carta dei Servizi 2. Principi della

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA REUMATOLOGIA CARTA DEI SERVIZI PER IL PAZIENTE Piano Rialzato Policlinico 1 Gentile Signora, gentile Signore, Le presentiamo la Carta dei Servizi per i Pazienti ricoverati

Dettagli

IL REPARTO CARTA DI ACCOGLIENZA PER IL PAZIENTE ED I SUOI FAMILIARI. Monoblocco

IL REPARTO CARTA DI ACCOGLIENZA PER IL PAZIENTE ED I SUOI FAMILIARI. Monoblocco U.O.C. OTORINOLARINGOIATRIA OTOCHIRURGIA DIRETTORE: PROF. ALESSANDRO MARTINI IL REPARTO UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO INTERAZIENDALE Offre informazioni, indicazioni sull organizzazione dell Azienda

Dettagli

Modalità PRENOTAZIONE della visita medica presso la Commissione Provinciale Patenti di Guida

Modalità PRENOTAZIONE della visita medica presso la Commissione Provinciale Patenti di Guida Modalità PRENOTAZIONE della visita medica presso la Commissione Provinciale Patenti di Guida Presentarsi allo sportello e consegnare (secondo il proprio caso): a.i.1. In caso di conseguimento della patente

Dettagli

GLI ACCERTAMENTI SANITARI DI SECONDO LIVELLO

GLI ACCERTAMENTI SANITARI DI SECONDO LIVELLO GLI ACCERTAMENTI SANITARI DI SECONDO LIVELLO Dott. Giuliano Giucastro Sert. Langhirano Parma 19/11/2010 AMBULATORIO PER GLI ACCERTAMENTI DI SECONDO LIVELLO E un articolazione dell Area Dipendenze Patologiche

Dettagli

DIREZIONE AMMINISTRATIVA DI OSPEDALE. Incontri di approfondimento amministrativo STRANIERI NON IN REGOLA CON IL PERMESSO DI SOGGIORNO (STP)

DIREZIONE AMMINISTRATIVA DI OSPEDALE. Incontri di approfondimento amministrativo STRANIERI NON IN REGOLA CON IL PERMESSO DI SOGGIORNO (STP) DIREZIONE AMMINISTRATIVA DI OSPEDALE Incontri di approfondimento amministrativo STRANIERI NON IN REGOLA CON IL PERMESSO DI SOGGIORNO (STP) STRANIERI NON IN REGOLA CON IL PERMESSO DI SOGGIORNO (STP) Definizione:

Dettagli

O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte. ..Tornando a casa

O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte. ..Tornando a casa Az i e n d a O s p e d a l i e r a O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte M e s s i n a..tornando a casa Gentile Sig. / Sig.ra, sta per tornare a casa dopo un periodo di ricovero presso la nostra Struttura

Dettagli

Dipendenza da Sostanze d abuso e Mondo del lavoro. Dott. Emilio De Pasquale Direttore Struttura Complessa Interdistrettuale Ser.T A.S. P.

Dipendenza da Sostanze d abuso e Mondo del lavoro. Dott. Emilio De Pasquale Direttore Struttura Complessa Interdistrettuale Ser.T A.S. P. Dipendenza da Sostanze d abuso e Mondo del lavoro Dott. Emilio De Pasquale Direttore Struttura Complessa Interdistrettuale Ser.T A.S. P. VV La promozione della salute nei luoghi di lavoro si attua attraverso

Dettagli

Oggetto: Nuove disposizioni della Procura in relazione all accertamento del reato di cui all articolo 187 CdS. Procedura di prima applicazione.

Oggetto: Nuove disposizioni della Procura in relazione all accertamento del reato di cui all articolo 187 CdS. Procedura di prima applicazione. CIRCOLARE n. 16 26 luglio 2012 GDV/fp Oggetto: Nuove disposizioni della Procura in relazione all accertamento del reato di cui all articolo 187 CdS. Procedura di prima applicazione. Con nota dello scorso

Dettagli

Ambulatorio di Cardiologia

Ambulatorio di Cardiologia Presidio Ospedaliero di Lugo Dipartimento Cardiovascolare U.O. di Cardiologia Ambulatorio di Cardiologia Guida ai Servizi Presidio Ospedaliero di Lugo Dipartimento Cardiovascolare U.O. di Cardiologia Ambulatorio

Dettagli

dott.ssa Valeria Pozzato Venerdì 17 dicembre 2010

dott.ssa Valeria Pozzato Venerdì 17 dicembre 2010 dott.ssa Valeria Pozzato Venerdì 17 dicembre 2010 Giudizio di idoneità MC - OBBIETTIVI Lo scopo dell'accertamento di assenza di tossicodipendenza o di assunzione di sostanze stupefacenti o psicotrope nei

Dettagli

GINECOLOGIA. Guida al DAY SURGERY

GINECOLOGIA. Guida al DAY SURGERY GINECOLOGIA Guida al DAY SURGERY Gentile utente, questa guida contiene le informazioni utili per accedere al Day Surgery. Le indicazioni che troverà nella guida la faciliteranno nel percorso pre e post

Dettagli

PRESENTAZIONE LA STRUTTURA

PRESENTAZIONE LA STRUTTURA AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA EMATOLOGIA E IMMUNOLOGIA CLINICA Direttore: Prof. Gianpietro Semenzato CARTA DI ACCOGLIENZA PER GLI UTENTI OPUSCOLO REALIZZATO DAL PERSONALE DELL UNITÀ OPERATIVA

Dettagli

Ai Direttori Dipartimenti Servizi Dipendenze ASL. Ai Direttori Dipartimenti di Prevenzione Medico

Ai Direttori Dipartimenti Servizi Dipendenze ASL. Ai Direttori Dipartimenti di Prevenzione Medico Giunta Regionale Direzione Generale Sanità Data: 22.1.2009 Protocollo H1.2009.0002333 Ai Direttori Generali ASL e AO Ai Direttori Sanitari ASL e AO Ai Direttori Sociali ASL Ai Direttori Dipartimenti Servizi

Dettagli

Dr. Bruno FRANCHINI Dr.Marina PALEARI Dr.Vincenzo VALESI

Dr. Bruno FRANCHINI Dr.Marina PALEARI Dr.Vincenzo VALESI CARTA INFORMATIVA DEI SERVIZI DEI MEDICI IN GRUPPO Dr. Bruno FRANCHINI Dr.Marina PALEARI Dr.Vincenzo VALESI MEDICINA DI GRUPPO SAN DAMIANO 4 NOVEMBRE 12 - BRUGHERIO IL MEDICO DI MEDICINA GENERALE ha il

Dettagli

MICROBIOLOGIA E VIROLOGIA

MICROBIOLOGIA E VIROLOGIA MICROBIOLOGIA E VIROLOGIA www.microbiologia.padova.it Direttore: Prof. Giorgio Palù CARTA DI ACCOGLIENZA PER GLI UTENTI OSPEDALE GIUSTINIANEO PIANO RIALZATO Tel. 049 8213051 - Fax: 049 8213054 1 Presentazione

Dettagli

Percorso di accesso alla visita di medicina sportiva

Percorso di accesso alla visita di medicina sportiva Dipartimento di Sanità Pubblica Servizio di Medicina dello Sport e Promozione dell'attività Fisica Percorso di accesso alla visita di medicina sportiva Informazioni utili Dipartimento di Sanità Pubblica

Dettagli

CARTA DI ACCOGLIENZA

CARTA DI ACCOGLIENZA 1 REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA U.O.C. OSTETRICIA E GINECOLOGIA CARTA DI ACCOGLIENZA U.O.C. OSTETRICIA E GINECOLOGIA REPARTO Degenze ostetriche e purperio 3 Piano edificio U.O.C Ostetricia

Dettagli

EMATOLOGIA E IMMUNOLOGIA CLINICA

EMATOLOGIA E IMMUNOLOGIA CLINICA REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA EMATOLOGIA E IMMUNOLOGIA CLINICA CARTA DI ACCOGLIENZA PER GLI UTENTI OPUSCOLO REALIZZATO DAL PERSONALE DELL UNITÀ OPERATIVA CON LA COLLABORAZIONE

Dettagli

LA CATENA DI CUSTODIA

LA CATENA DI CUSTODIA All. E LA CATENA DI CUSTODIA Premesse Al momento, non sono ancora state emanate delle linee-guida ufficiali, approvate dagli Organismi Ministeriali competenti, che regolamentino le modalità di raccolta

Dettagli

Approvato con delibera di C.C. n. 57 del 22.12.2010

Approvato con delibera di C.C. n. 57 del 22.12.2010 Comune dii Godega dii Sant Urbano (Proviinciia dii Treviiso) Regolamento comunale per l accesso al servizio di trasporto per l utenza svantaggiata. Approvato con delibera di C.C. n. 57 del 22.12.2010 Modificato

Dettagli

U.L.S.S. 16 PADOVA. La Sanità diventa Smart

U.L.S.S. 16 PADOVA. La Sanità diventa Smart U.L.S.S. 16 PADOVA La Sanità diventa Smart SaniTap: la Sanità diventa Smart Nata dall esigenza di un nuovo approccio comunicativo dell ULSS16 che, in coerenza con la mission Aziendale possa divenire un

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. BELTRAME SILVANA Data di nascita 15/05/1954. Direttore di Unità Operativa - U.O.S. ATTIVITA' MEDICINA LEGALE

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. BELTRAME SILVANA Data di nascita 15/05/1954. Direttore di Unità Operativa - U.O.S. ATTIVITA' MEDICINA LEGALE INFORMAZIONI PERSONALI Nome BELTRAME SILVANA Data di nascita 15/05/1954 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia Direttore di Unità Operativa - U.O.S. ATTIVITA'

Dettagli

Per prenotare, pagare il ticket

Per prenotare, pagare il ticket Per prenotare, pagare il ticket spostare, disdire, visite ed esami specialistici con il Servizio Sanitario Regionale occorre avere impegnativa del medico e Carta Regionale dei Servizi CRS, si possono utilizzare

Dettagli

POLIAMBULATORIO ARCELLA MEDICA

POLIAMBULATORIO ARCELLA MEDICA ARCELLA MEDICA POLIAMBULATORIO ARCELLA srl Padova - via Tiziano Aspetti n.106 diagnostica per immagini medicina fisica e riabilitativa diagnostica clinica e strumentale medicina dello sport Telefono: 049

Dettagli

Percorso di accesso alla visita di Medicina Sportiva Informazioni utili

Percorso di accesso alla visita di Medicina Sportiva Informazioni utili Servizio Medicina dello Sport Percorso di accesso alla visita di Medicina Sportiva Informazioni utili Orari degli Ambulatori Medici Fusignano c/o Centro Socio Sanitario Via Monti, 13-2 piano tel. 0545-53657

Dettagli

Servizio Specialistico Ambulatoriale

Servizio Specialistico Ambulatoriale Servizio Specialistico Ambulatoriale Ospedale privato Villa Igea Mission Il nostro impegno è quello di fornire, nel rispetto della persona, servizi e prestazioni sanitarie appropriate, efficaci e sicure,

Dettagli

Griglia di osservazione Livello 1 - Azienda Sanitaria

Griglia di osservazione Livello 1 - Azienda Sanitaria Griglia di osservazione Livello 1 - Azienda Sanitaria Azienda Sanitaria:.. Data:..... Rev. 6 - Aprile 2008 AUDIT CIVICO L Audit civico prevede la trattazione di tre componenti dell azione delle aziende

Dettagli

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili U.O. AFFARI GENERALI E SEGRETERIA

Dettagli

Durante i periodi di sospensione delle attività didattiche i colloqui docenti-genitori non si svolgono.

Durante i periodi di sospensione delle attività didattiche i colloqui docenti-genitori non si svolgono. Carate Brianza, 13 settembre 2013 Comunicazione interna n. 15 agli studenti e ai loro genitori ai docenti al personale ATA Oggetto: Comunicazioni per l anno scolastico 2013-2014 1. COLLOQUI DOCENTI GENITORI

Dettagli

PROCEDURE PER GLI ACCERTAMENTI DI IDONEITA ALLA GUIDA C/O LA COMMISSIONE MEDICA LOCALE DI COMPETENZA TERRITORIALE DELLA PROVINCIA DI FERRARA

PROCEDURE PER GLI ACCERTAMENTI DI IDONEITA ALLA GUIDA C/O LA COMMISSIONE MEDICA LOCALE DI COMPETENZA TERRITORIALE DELLA PROVINCIA DI FERRARA PROCEDURE PER GLI ACCERTAMENTI DI IDONEITA ALLA GUIDA C/O LA COMMISSIONE MEDICA LOCALE DI COMPETENZA TERRITORIALE DELLA PROVINCIA DI FERRARA Accertamenti collegiali per patenti di guida speciali e a validità

Dettagli

UOC MEDICINA DELLO SPORT E DELL ESERCIZIO

UOC MEDICINA DELLO SPORT E DELL ESERCIZIO UOC MEDICINA DELLO SPORT E DELL ESERCIZIO Direttore: Prof. Marco Zaccaria Via Giustiniani, 1 Padova Tel. 049 8215650 Fax. 049 8215810 E-mail: med.sport@sanita.padova.it Presentazione Gentile Signora/e

Dettagli

LABORATORIO ANALISI GUIDONIA s.r.l. Via Roma, 190/A 00012 Guidonia (Roma) Tel. 0774 345000 0774 342790 Fax 0774 341095 euromedguidonia@gmail.

LABORATORIO ANALISI GUIDONIA s.r.l. Via Roma, 190/A 00012 Guidonia (Roma) Tel. 0774 345000 0774 342790 Fax 0774 341095 euromedguidonia@gmail. LABORATORIO ANALISI GUIDONIA s.r.l. Via Roma, 190/A 00012 Guidonia (Roma) Tel. 0774 345000 0774 342790 Fax 0774 341095 euromedguidonia@gmail.it I NOSTRI SERVIZI: Medicina del lavoro In riferimento a: PROCEDURE

Dettagli

COMUNE DI CLUSONE SERVIZIO HOME AUTISMO

COMUNE DI CLUSONE SERVIZIO HOME AUTISMO D O M A N D A D I A M M I S S I O N E Cognome Nome Luogo di nascita ( ) Data di nascita / / Stato civile Cod. Fiscale Luogo di residenza ( ) Cittadinanza Tessera sanitaria Telefono Via N. Nominativo, indirizzo,

Dettagli

LE NUOVE DROGHE ED ADDICTION COMPORTAMENTALI Aspetti Medico-Legali

LE NUOVE DROGHE ED ADDICTION COMPORTAMENTALI Aspetti Medico-Legali LE NUOVE DROGHE ED ADDICTION COMPORTAMENTALI Aspetti Medico-Legali Varese, 05 dicembre 2012 Cesare Garberi DBSCV - Sez. Medicina Legale Università dell Insubria Problematiche Medico-Legali delle droghe

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI SANITARI

CARTA DEI SERVIZI SANITARI 1 CARTA DEI SERVIZI SANITARI AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA Via Giustiniani, 2-35128 Padova E-MAIL: urponline@sanita.padova.it Questo Ospedale fa parte del Progetto Ospedali

Dettagli

Carta dei Servizi rev. 2 del 20 maggio 2009. Ambulatorio ostetrico-ginecologico Albero di Gaia

Carta dei Servizi rev. 2 del 20 maggio 2009. Ambulatorio ostetrico-ginecologico Albero di Gaia Carta dei Servizi rev. 2 del 20 maggio 2009 Ambulatorio Azienda ULSS n. 22 Bussolengo VR Dipartimento Materno Infantile Ospedale di Villafranca Monoblocco - Primo piano Direttore: dott. Alberto Ottaviani

Dettagli

Modulo di Adesione Partner Servizi ARUBA PEC

Modulo di Adesione Partner Servizi ARUBA PEC Modulo di Adesione Partner Servizi ARUBA PEC La fornitura dei Servizi ARUBA PEC consiste nella vendita al Partner ai fini della rivendita a terzi del servizio di Posta Elettronica Certificata e degli altri

Dettagli

Medici e Pediatri di Famiglia

Medici e Pediatri di Famiglia Medici e Pediatri di Famiglia L assistenza del medico e del pediatra di famiglia Il Medico di Medicina Generale (MMG) ed il Pediatra di Famiglia (PdF) sono le figure di riferimento per ogni problema che

Dettagli

Allegato parte integrante Direttive operative DIRETTIVE OPERATIVE

Allegato parte integrante Direttive operative DIRETTIVE OPERATIVE Allegato parte integrante Direttive operative DIRETTIVE OPERATIVE Direttive operative per gli accertamenti sanitari di assenza di tossicodipendenza o di assunzione di sostanze stupefacenti o psicotrope

Dettagli

Unità 3. Prenotare visite e analisi mediche. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena CHIAVI. In questa unità imparerai:

Unità 3. Prenotare visite e analisi mediche. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena CHIAVI. In questa unità imparerai: Unità 3 Prenotare visite e analisi mediche CHIAVI In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni su come prenotare visite e analisi mediche parole relative alla prenotazione di visite

Dettagli

DIPARTIMENTO CHIRURGICO S.C. OCULISTICA

DIPARTIMENTO CHIRURGICO S.C. OCULISTICA DIPARTIMENTO CHIRURGICO S.C. OCULISTICA i a a d i u G i z i v r se DIPARTIMENTO CHIRURGICO OSPEDALE RAPALLO Nostra Signora di Montallegro www.asl4.liguria.it Responsabile Dipartimento Mauro MEDICA Responsabile

Dettagli

Ospedale Classificato Sacro Cuore Don Calabria. Via Don A. Sempreboni, 5-37024 Negrar (Verona) Servizio di Cardiologia

Ospedale Classificato Sacro Cuore Don Calabria. Via Don A. Sempreboni, 5-37024 Negrar (Verona) Servizio di Cardiologia Ospedale Classificato Sacro Cuore Don Calabria Via Don A. Sempreboni, 5-37024 Negrar (Verona) Tel. 045.601.31.11 - Fax 045.750.04.80 www.sacrocuoredoncalabria.it Servizio di Cardiologia Primario: Prof.

Dettagli

Linee di indirizzo per la presa in carico di soggetti con problemi di dipendenza che afferiscono ai SERT

Linee di indirizzo per la presa in carico di soggetti con problemi di dipendenza che afferiscono ai SERT All A. Linee di indirizzo per la presa in carico di soggetti con problemi di dipendenza che afferiscono ai SERT Le presenti Linee di indirizzo intendono semplificare la presa in carico delle persone con

Dettagli

Comunicato. OSPEDALE DI MONFALCONE Via Galvani, 1 Centralino Portineria 0481/487111

Comunicato. OSPEDALE DI MONFALCONE Via Galvani, 1 Centralino Portineria 0481/487111 Comunicato. Per Gorizia e Monfalcone purtroppo non è presente nessuna informazione on-line (Medio evo), tre telefonate ed una visita al Cup di Monfalcone sono stati solamente una perdita di tempo; tralasciamo

Dettagli

COMUNE di BUSSOLENO CITTA METROPOLITANA DI TORINO AREA DEMOGRAFICA

COMUNE di BUSSOLENO CITTA METROPOLITANA DI TORINO AREA DEMOGRAFICA COMUNE di BUSSOLENO CITTA METROPOLITANA DI TORINO AREA DEMOGRAFICA REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI TRASPORTO SANITARIO Approvato con Deliberazione C.C. n. 14 del 30.04.2016 INDICE pag. 1 Art. 1

Dettagli

Onorari per prestazioni medico legali in ambito civilistico extragiudiziale.

Onorari per prestazioni medico legali in ambito civilistico extragiudiziale. Al termine di un indagine conoscitiva delle tariffe medie professionali applicate sul territorio dagli specialisti medico legali, il Consiglio Direttivo Regionale Veneto, in sintonia con alcuni orientamenti

Dettagli

Servizio Sanitario Nazionale Regione Calabria AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE RC. OSPEDALE DI L O C R I (R.C.)

Servizio Sanitario Nazionale Regione Calabria AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE RC. OSPEDALE DI L O C R I (R.C.) Servizio Sanitario Nazionale Regione Calabria AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE RC. OSPEDALE DI L O C R I (R.C.) Dipartimento Materno Infantile Struttura Operativa Complessa di OSTETRICIA E GINECOLOGIA CARTA

Dettagli

Recupero e Rieducazione Funzionale (Cardiopneumologica Neurologica Ortopedica)

Recupero e Rieducazione Funzionale (Cardiopneumologica Neurologica Ortopedica) INDICE Ospedale Chiarenzi Zevio Recupero e Rieducazione Funzionale (Cardiopneumologica Neurologica Ortopedica) Carta dei Servizi Edizione Agosto 2012 ATTIVITA DI RICOVERO pag. 3 Prenotazioni pag. 3 Accettazione

Dettagli

Informa. Week Surgery. Cosa sapere Cosa fare DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA PIETRO VALDONI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA POLICLINICO UMBERTO I

Informa. Week Surgery. Cosa sapere Cosa fare DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA PIETRO VALDONI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA POLICLINICO UMBERTO I Informa Week Surgery Cosa sapere Cosa fare SISTEMA SANITARIO REGIONALE AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA POLICLINICO UMBERTO I DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA PIETRO VALDONI Cos è la Week Surgery La Week Surgery

Dettagli

Unità Operativa di Assistenza Neonatale Tel. 049/8213484 Fax 049/8218540

Unità Operativa di Assistenza Neonatale Tel. 049/8213484 Fax 049/8218540 Dipartimento di Pediatria Terapia Intensiva e Patologia Neonatale ASSISTENZA NEONATALE Il neonato al Nido Unità Operativa di Assistenza Neonatale Tel. 049/8213484 Fax 049/8218540 CARTA DI ACCOGLIENZA PER

Dettagli

Dipendenze e lavoro. Claudio Arlati 1

Dipendenze e lavoro. Claudio Arlati 1 Dipendenze e lavoro Claudio Arlati 1 Dipendenze e lavoro Alcool e tossicodipendenze L accertamento delle tossicodipendenze nelle mansioni a rischio La posizione del sindacato confederale Il nostro ruolo

Dettagli

Valeria Crespi. Laboratorio di Tossicologia, Medicina del Lavoro, Ospedale di Circolo, Varese

Valeria Crespi. Laboratorio di Tossicologia, Medicina del Lavoro, Ospedale di Circolo, Varese Provvedimento 18/09/2008 - accertamenti per assenza di tossicodipendenza in ambito di lavoro: quali evidenze e quali prospettive a due anni dall entrata in vigore del disposto legislativo? Valeria Crespi

Dettagli

Tutte le prestazioni specialistiche prescritte su ricetta rossa, correttamente compilata, anche per assistiti provenienti da ASL di fuori regione.

Tutte le prestazioni specialistiche prescritte su ricetta rossa, correttamente compilata, anche per assistiti provenienti da ASL di fuori regione. IN FARMACIA si prenotano Tutte le prestazioni specialistiche prescritte su ricetta rossa, correttamente compilata, anche per assistiti provenienti da ASL di fuori regione. Le prestazioni saranno prenotate

Dettagli

LABORATORI AUTORIZZATI

LABORATORI AUTORIZZATI L accreditamento dei laboratori che effettuano la ricerca delle sostanze d abuso con finalità medico-legale in Regione Lombardia: lo spirito della DGR n. VIII/9097 del 13 marzo 2009 Mario Cassani Nadia

Dettagli